Page 1

COMPANY SPECIALIZED IN PRESTIGIOUS REAL ESTATE


LIONARD EXCLUSIVE REAL ESTATE si attesta come società leader nel panorama del mercato nazionale ed internazionale. E una Azienda concepita per offrire, con il massimo di professionalità, tutti i servizi necessari per operare i migliori investimenti. Gli operatori LIONARD considerano ogni proprietà come un unicum, in un paese, l’Italia, cheEstate è Nel panorama del mercato immobiliare nazionale ed internazionale, Lionard Exclusive Real nasce per riconosciuta come unica per sue bellezze naturali e la sua preziosa eredità storica. occuparsiuniversalmente unicamente di immobili di alto prestigio nelleterritorio italiano. Nel panorama del mercato immobiliare nazionale ed internazionale, Lionard Exclusive eReal Estate nasce per LIONARD è un team dedicato di professionisti esperti che offre consulenze personalizzate focalizzate occuparsi unicamente di immobili alto prestigio nel territorio italiano. per fardicoincidere obiettivi comuni ottimizzando i tempi. Etica, discrezione ed efficienza sono allagli base dell’impegno professionale della Società, che trova piena Trasparenza, e dedizione contraddistinguono relazioniche commerciali di LIONARD e ne confermano la posizione espressioneefficienza nell’esperienza maturata dallo staff leLionard si concretizzata nell’eccellenza dei servizi offerti. Etica, discrezione ed diefficienza sono alla base dell’impegno professionale della Società, che trova piena leader di mercato con una attenzione focalizzata sul “Made in Italy”.

espressione nell’esperienza maturata dallo staff Lionard che si concretizzata nell’eccellenza dei servizi offerti.

Within the framework of the Italian and international real-estate markets, Lionard Exclusive Real Estate was founded Italysolely is world as of both a place of outstanding natural beauty and for its cultural and historical heritage. to deal withrenowned properties prestige. Within the framework of the Italian and REAL international markets, Lionardproperty Exclusivefirm. Real Estate was founded LIONARD EXCLUSIVE ESTATEreal-estate is Italy’s leading prestigious to dealConceived solely withtoproperties of prestige. and professional service necessary in making excellent investments, offer comprehensive Work ethic, privacy andtheefficiency are the basics in the Company commitment to its work, properly acting out we Lionard’s understandstaff that in every property is unique. through the experience achieved by order to vouch for the excellence of the services offered. Work ethic, privacy and efficiency are the basics in the Company commitment work,your properly acting A dedicated team of experienced professionals provide personalised consultations focusedto on its meeting objectives andout through the experience achieved by Lionard’soptimising staff in order to vouch for the excellence of the services offered. your time. Transparency, expertise and dedication underpin the commercial realities of Lionard and consolidate our position as market leaders focused solely on “Made in Italy”.


ELEGANTE DIMORA PALLADIANA DEL XV SECOLO ELEGANT XVI CENTURY PALLADIAN VILLA


Tra le antiche ville situate sulle pendici occidentali dei Colli Euganei, parco regionale del Veneto, questa bellissima villa si distingue per la sua sobria eleganza cinquecentesca. Originariamente essa faceva parte di un complesso abitativo più ampio che comprendeva anche un oratorio, una barchessa, la casa del gastaldo, la foresteria e la colombaia che nel corso dei secoli sono stati prima abbandonati e poi eliminati. Oggi la villa rappresenta una prestigiosa architettura patrizia con pianta rettangolare, distribuita su due piani oltre alle soffitte e copre complessivamente una superficie di 1.210 mq. Il pregevole porticato palladiano del XVI secolo con sette colonne in pietra candida posate su altrettanti basamenti che impegna il corpo a sud ovest della residenza è solo un esempio delle soluzioni tipiche dell’architettura veneta di quel tempo che sono state impiegate in questa struttura. Il loggiato presente nella parte frontale del piano superiore del corpo principale composto da cinque colonne in laterizio intonacato con capitelli d’ordine ionico è un’altra preziosa dimostrazione dell’influenza dello stile di quel tempo in questa costruzione. Il loggiato può essere raggiunto internamente oppure dal parco grazie ad una scala esterna con una semplice ma elegante balaustra con colonnine in pietra di Vicenza. Il suo interno è completamente decorato: il soffitto è ornato con un affresco a grottesche ed alle pareti vi sono sovrapporte a volume con conchiglie. Anche gli interni sono finemente decorati con meravigliosi affreschi della scuola veneta risalenti al XVI secolo e con soffitti a cassettoni in legno con travi ornate. Mobili d’epoca e complementi d’arredo in stile concorrono alla creazione di ambienti eleganti e signorili. A fare da cornice a quest’affascinante dimora vi sono 5 ettari di terreno coltivato in parte a vigneto per la produzione di vini pregiati.


Among the ancient villas located on the western slopes of the Euganei Hills, Regional Park of Veneto, this beautiful villa stands out for its sober fifteenth-century elegance. It was originally part of a larger residential complex that included a chapel, a barn, the “gastaldo� house, the guest House. and the dovecote. Over the centuries these structures were first abandoned and then removed. Today the villa displays the prestigious patrician architecture with a rectangular plan, developed over three floors and covers a total surface of 1.210 m2. The fine Palladian portico of the XVI century, with seven white stone columns that occupy the body on the southwest side of the residence, is just one example of Venetian architecture attributed to this time. The porch on the front of the upper floor of the main building composed of five plastered brick columns with Ionic capitals and is another valuable example of the characteristic style of the time. The porch is completely decorated and is reachable internally or from the park through a staircase with a simple but elegant balustrade with columns in the stone of Vicenza. The interiors of the villa are tastefully decorated with beautiful frescoes of the Venetian School dated back to the XVI century and with coffered ceilings with decorated wooden beams. Antique furniture and dressy accessories combine to create an elegant and exclusive atmosphere. To complete this fascinating residence there are 5 hectares of ground partly cultivated with vineyards for the production of fine wines.




8


9


10


11


12


13


14


15


16


17


18


19


20


21


22


23


24


25


26


27


28


29


30


31


32


33


34


35


36


37


38


39


40


41


42


43


44


45


46


47


48


49


Già a partire dall’XI secolo A.C. Padova era una delle più importanti colonie romane e nel secolo successivo divenne libero Comune e sede di un vivace traffico economico, culturale e religioso. Il volto di Padova risale al Duecento quando venne fondata l’Università e costruito il Palazzo della Ragione, nonché la prima cerchia muraria. Nel XIV secolo con la Signoria dei Carrarese la città raggiunse il massimo del suo prestigio politico, militare e culturale ed è in questo periodo che Padova richiamò a sé letterati ed artisti da tutta Italia. Dopo l’annessione alla Repubblica di Venezia, nel Cinquecento Padova modificò il suo aspetto con il nascere di nuovi palazzi pubblici, chiese ed una nuova cinta muraria rinforzata. Tuttora Padova si presenta al visitatore come un luogo elegante e discreto, avvolta da un’atmosfera medievale che fascia ogni luogo del centro storico mostrando i tratti più affascinanti della storia e dell’arte. La vivacità culturale e commerciale della città è testimoniata da varie opere quali il Caffè Pedrocchi inaugurato nel 1831 e destinato in seguito a divenire il luogo di incontro di intellettuali e politici sostenitori del moto di indipendenza dall’Impero Austriaco. Centro culturale per eccellenza, Padova vide fiorire personalità di spicco quali Pietro d’Abano medico, filosofo e scienziato docente alla Sorbona, Petrarca che ha portato in città il suo amore per Laura, Lovato Lovati fino a Galileo Galilei che fece della città il suo osservatorio il cui emblema è la Specola. Testimonianza del passaggio di eccelsi artisti sono opere quali il ciclo giottesco della Cappella degli Scrovegni risalente al Trecento, il Duomo e il Battistero con gli affreschi di Giusto de’ Menabuoi, il complesso del Santo con le opere meravigliose di Donatello nel Quattrocento e, nella grande stagione rinascimentale, le opere di Tiziano e di Andrea Mantegna nella Cappella Ovetari agli Eremitani.

Padova

Villa: 960 mq camere: 7 bagni: 5 n. 20 vani Annesso: ca. 250 mq oltre vani accessori e locali tecnici

Campo da tennis Terreno: 5 ha

Superficie Interni: 1210 mq Superficie Esterni: 5 ha

21 km

Vicenza

30 km

Venezia

68 km

Rovigo

39 km

Impianti Termali

10 km

Golf Club Aeroporto di Venezia Uscita autostrada: Monselice

6 km 40 km 8 km


As early as the XI century BC Padua was one of the most important Roman colonies. In the following century it became not only a free municipality, but also an important economic, cultural and religious centre. The turning point of Padua is attributed to the XIII century when the University was founded and the “Palazzo della Ragione” and the first surrounding walls were built. In the XIV century, under the lordship of the Carrarese family, the city reached its highest political, military and cultural prestige and in this period Padua drew in all the Italian artists. After being annexed to the Republic of Venice, Padua changed its appearance again in the XVI century, with the construction of public buildings, churches and new reinforced walls. Padua still represents elegance and is enveloped by a medieval atmosphere showing its most charming historical and artistic features. The cultural and commercial vitality of the city is seen many ways including the Café Pedrocchi that was founded in 1831 and later became the favourite meeting place of intellectuals and political supporters of the independence movement from Austria. Padua is an excellent cultural center, giving rise to important people such as Pietro d’Abano the doctor, philosopher, scientist and professor at Sorbonne. Petrarca brought his love for Laura, Lovato Lovati and Galileo Galilei to the city. The presence of excellent artists resulted in works such as Giotto’s cycle in the Scrovegni Chapel and dating to the XIV century, the Duomo and the Baptistery with wall paintings by Giusto de’ Menabuoi, the complex of the Saint with the wonderful works of Donatello in the XIV century and, in the Renaissance period, the work of Titian and Andrea Mantegna in the Chapel Ovetari agli Eremitani.

Villa: 960 m2 bedrooms: 7 bathrooms: 5 n. 20 rooms Annex: about 250 m2 plus other rooms and technical sheds

Tennis court Ground: 5 he Interiors surface: 1210 m2 Exteriors surface: 5 he

Padua

21 km

Vicenza

30 km

Venice

68 km

Rovigo

39 km

Thermal Baths

10 km

Golf Club

6 km

Venice Airport

40 km

Highway exit: Monselice

8 km