Issuu on Google+

1


2


SABATO 06

Partenza da Cascina Gatti ore 6,45 – Malpensa ore 10,25 10: 25 - 13:25 Milano (MXP) - New York (JFK) Delta 419 - AIRBUS A330 Wi-Fi Alimentazione USB

Arrivo in Hotel con navetta ± 15,30 Sistemazione 4 Passi di orientamento ROCKEFELLER CENTER Messa SAN PATRICK 17,30 Cena street food Pernottamento

3

9h 00m


DOMENICA 07 09:00 SIGHTSEEN TOUR NEW YORK hop on hop off

…………………………………………………………………………………… …………………………………………………………………………………… …………………………………………………………………………………… …………………………………………………………………………………… …………………………………………………………………………………… …………………………………………………………………………………… …………………………………………………………………………………... 11:00 MACY’S - SHOPPING - PRANZO PROSEGUENDO SULLA 34TH RAGGIUNGIAMO LA 5TH CI

PORTIAMO VERSO L’EMPIRE STATE BILDING. ( 6 MIN 500 M)

14:00 EMPIRE STATE BUILDING FIFTH AVENUE L'Empire State Building è un grattacielo in stile art déco della città di New York, situato nel quartiere Midtown del distretto di Manhattan, all'angolo tra la Fifth Avenue e la West 34th Street. Divenuto uno dei maggiori simboli della città, con i suoi 443 metri di altezza a 61 m s.l.m., è stato il grattacielo più alto del mondo fra il 1931 e il 1967, fino a quando fu superato dalle Torri Gemelle, per poi riassumere il primato cittadino dopo gli attentati dell'11 settembre 2001 e tornare al secondo posto nel 2014 con l'inaugurazione del One World Trade Center, alto 541,33 m. Dal 1981 risulta iscritto al National Historic Landmark Program come monumento nazionale. Con i nostri pass senza fare code saliamo

all’ osservatorio dell’ 86° piano. 17:00 CHELSEA MARKET Dalle 07 alle 20.30, alla 75 9th Avenue di New York, tra la 15° e la 16° streets, sentirai un odore di dolci e di focacce appena sfornate che si mischia a quello di un ottimo pesce fresco. Le deliziose brioches, la schiacciata, il pane e le focacce già riempite con salumi e formaggi conquistano i turisti ma coloro che abitano a Chelsea non possono fare a meno di calpestare ogni giorno il suolo di questo mercato lungo 240 metri. Prima degli anni ’90 al posto del Chelsea Market sorgeva la fabbrica di biscotti Nabisco 4


Da Chelsea Market a 300 m 14 Street Station linea metro

E (3fermate) 42St—Port Authority Bus Terminal, a 2 minuti a piedi siamo all’ hotel. 5


LUNEDI’ 08 09:00 CIRCLE LINE SIGTSEEING CRUISES

Iniziamo da dove la città è nata, vale a dire da quella che oggi conosciamo come Lower Manhattan, e in cui ci furono i primi insediamenti olandesi, quando ancora si chiamava New Amsterdam.

STATUA DELLA LIBERTA’ - ELLIS ISLAND

I primi simboli di New York che vedevano milioni di immigrati in cerca di fortuna, dopo la statua andremo a Ellis Island, dove scopriremo l’ emozionante Museo dell’ Immigrazione. Nei computer a disposizione sull’isola è possibile cercare i nomi degli immigrati che sono passati di qua.

Dirigiamoci verso nord, destinazione Wall Street, è consigliato visitarla quando la borsa americana, il New York Stock Exchange, è in piena attività (dalle 9:30 alle 16) A Wall Street da visitare gratuitamente la Federal Hall, che ospita un museo dell’epoca postcoloniale degli USA e su George Washington. Proseguendo verso nord sulla Broadway, da non perdere la St. Paul’s Chapel, dove c’è un piccolo museo sull’11 settembre, dal momento che i soccorritori trovarono alloggio in questa Chiesa, in modo da essere vicini al World Trade Center. Inoltre in questa Chiesa inoltre ha seguito la funzione George Washington il giorno dell’inaugurazione della sua presidenza. Continuiamo la visita di Lower Manhattan, visitando il nuovo World Trade Center, visto che ormai non sarebbe più corretto chiamarlo Ground Zero. L’ultima attrazione che ha aperto a New York, ed è già un must, è l’osservatorio sul grattacielo One World Trade Center. Simbolicamente ma anche praticamente, ha preso il posto delle vecchie Torri Gemelle. Con un’altezza di 1776 piedi (come l’anno dell’Indipendenza americana), equivalenti a circa 541mt, è il grattacielo più alto dell’emisfero occidentale. La vista che regala è difficilmente equiparabile. 6


Da Wall Street si procede in direzione nordovest su Wall St verso William St (200 m), poi si svolta a destra e si prende Broadway (300 m), la nostra destinazione si trova sulla sinistra. 7


MARTEDI’ 09

La New York Public Library di New York è il più grande sistema bibliotecario pubblico degli States, comprendendo 88 sedi distaccate e 4 centri di ricerca accademici. La collezione della NYPL è composta da oltre 52 milioni di volumi (fra libri cartacei, e-book, DVD), ma anche di oggetti storici di impagabile valore.Fra questi, c’è la lettera originale con cui Colombo annunciò la scoperta dell’America e la lettera Farewell Address di George Washington al popolo americano (entrambe conservate nella sede centrale).

Chinatown è un quartiere della città statunitense di New York City, enclave etnico abitato da immigrati cinesi. La Chinatown newyorkese, che si trova nel borough di Manhattan, è riuscita a sottrarre spazio a Little Italy, il vecchio quartiere di immigrati italiani, con il quale Chinatown confina a nord. Secondo alcune stime il quartiere sarebbe abitato da circa 100.000 persone, ma secondo il censimento è difficile dare una stima esatta per via dell'alto numero di illegali e perché molti hanno difficoltà con la lingua inglese.

Little Italy (it. Piccola Italia) è un famoso Quartiere con popolazione di origine italiana di New York negli Stati Uniti, situato nella Lower Manhattan, la parte meridionale del distretto (borough) di Manhattan. Un tempo popolata da molti italoamericani (i napoletani si stabilirono principalmente in Mulberry Street, i siciliani in Elizabeth Street e i calabresi e i pugliesi in Mott Street), dalla metà del XX secolo essi hanno iniziato a trasferirsi in altri quartieri cittadini più periferici e da allora l'estensione di Little Italy è andata sempre più riducendosi.

Times Square è uno dei maggiori incroci del distretto newyorkese di Manhattan, all'intersezione tra Broadway e la Seventh Avenue e si estende dalla West 42nd Street alla West 47th Street. Times Square è formata dagli isolati compresi tra la Sixth Avenue e la Eighth Avenue e tra la West 40th Street e la West 53rd Street formando la parte più a ovest dell'area commerciale di Midtown Manhattan. Situato nel centro di New York City e il cuore di Times Square, Hard Rock Cafè offre una serata speciale, cena e pezzi di inestimabile valore da leggende come i Beatles, Led Zeppelin, Nirvana, Billy Joel e Elvis Presley abbelliscono le mura insieme con gli oggetti più contemporanei, tra cui costumi di scena indossati da Madonna e Gwen Stefani. Il caffè Times Square dispone anche di rock 'n' roll memorabilia di artisti con i legami di New York come John Lennon, Jimi Hendrix, The Ramones, e Bruce Springsteen. 8


Una volta visitata Chinatown, procediamo in direzione nordest su Elizabeth St (81m) verso Canal St, (150 m), svoltare a destra e prendere Mulberry St (250 m), Arriviamo così a Little Italy. Dopo si riprende la stessa linea e torniamo verso Time Square, visita e cena all “Hard Rock Cafè” 9


MERCOLEDI’ 10 Iniziamo questa giornata con una visita al famoso museo di Storia Naturale che si trova nell’Upper West Side. Ha una sua fermata della metropolitana che si chiama 81st-Museum of Natural History dove passano le linee A, B, C. E’ un museo veramente impressionante e in-

teressante, che ci porterà via diverse ore. Per chi si trattiene fino a pranzo, c’è un self service al suo interno, solitamente c’è sempre molta fila, ma con il pass si salta direttamente all’ingresso. Dopo il museo, facciamo quattro passi

all’aria aperta a

Central Park. Passeggiando al suo interno, grazie alle indicazioni, sarà facile incontrare le attrazioni principali del parco come la Bethesda Fountain, il ristorante e dove si

possono

noleggiare

le

barche

The

Central

Park

Boathouse o ancora Strawberry Fields, vicino a dove è stato ucciso John Lennon. Percorrendo le vie del parco verso sud si esce sulla 59th Street meglio conosciuta come Central Park South, dove facciamo qualche foto a Columbus Circle. Spostandoci verso est incontriamo il Plaza Hotel che merita sicuramente qualche scatto. Vicino al Plaza sulla Fifth Avenue incontriamo l’Apple Store col cubo di vetro e proseguendo sulla 5Th Ave a 200 m troviamo Tiffany...

Dirigiamoci verso sud sulla Fifth Avenue per ammirare i bellissimi negozi. All’altezza della 50th Street incrociamo il Rockefeller Center, all’interno del centro ci sono negozi e ristoranti, una vera e propria città nella città. Saliamo sul Top of the Rock che ci regala splendide viste su Central Park e sull’Empire State Building. Smith & Wollensky è il nome di diversi ristorati steakhouse , con sedi a New York, due a Boston, Chicago, Columbus, Houston, Miami Beach, Las vegas. La prima steakhouse Smith e Wollensky è stata fondata nel 1977 da Alan Stillman e Ben Benson , in un caratteristico edificio sulla 49th Street e la 3rd Ave, molti dei ristoranti hanno un esterno di legno con il proprio marchio colori verde e bianco. Nel 1997, Ruth Reichl , poi-ristorante revisore per il New York Times , chiamato Smith & Wollensky "Una steakhouse per terminare tutti gli argomenti.". 10


Passeggiata attraversando Central Park e ci dirigiamo in direzione sudest per arrivare alla Apple e poi da Tiffany, pranzo street food in Central Park.

Tornati in albergo e rifocillati, serata speciale da Smith & Wollensky, ri-

storante steakhouse, raggiungibile con la metro E 11


GIOVEDI’ 11 Giornata dedicata alla cultura, cominciamo con il Guggenheim Museum di New York, è uno dei più importanti musei al mondo nel campo dell'arte moderna e contemporanea. Il famoso edificio, che ospita il Salomon, progettato da Frank Lloyd Wright tra il 1957 – 1959, appare esternamente come una spirale rovesciata in cemento bianco a quattro anelli che sale fino a una cupola di vetro a circa 30 metri d’altezza. All’interno la spirale si apre su di un vasto spazio centrale e viene percorsa dal visitatore partendo dall’alto e scendendo per una rampa elicoidale lunga 432 metri che si snoda lungo un spazio espositivo composto da oltre 70 nicchie e molte piccole gallerie in cui sono in mostra le opere d’arte del museo. Tra i pezzi più significativi che appartengono al patrimonio del museo vanno ricordate senz’altro la più grande collezione al mondo delle opere di Kandinsky e le migliori opere dei pittori Henri Rousseau, Delaunay, Georges Braque, Pablo Picasso, Fernand Léger, Marc Chagall, Piet Mondrian, Oscar Kokoschka, Amedeo Modigliani, Paul Klee, Pollock, Rauschenberg e di decine di altri artisti famosi. Il Metropolitan Museum si trova al 1000 della Fifth Avenue all’altezza della 82nd Street, nel tratto di strada chiamato Museum Mile, data l’alta concentrazione di musei. E’ uno dei più importanti al mondo e dispone di circa 2 milioni di opere. Come mostre permanenti propone opere dell’antico Egitto e di quasi tutti i più grandi maestri europei. Il MoMA, si trova sulla 53rd tra la Fifth e la Sixth Avenue ed è considerato tra i principali, se non il principale, museo di arte moderna del mondo. Ospita dipinti dei più grandi pittori al mondo come Van Gogh, Picasso, Cèzanne, ecc… La Bubba Gump Shrimp Company nasce da un'idea di Benjamin Buford "Bubba" Blue e Forrest Gump durante la loro partecipazione alla campagna militare in Vietnam, in cui Bubba, che viene da una famiglia di cuochi specializzati in gamberi, propone l'idea di entrare nel mondo dei pescatori di gamberi. Forrest è d'accordo e promette che dopo il termine del loro servizio nell'esercito sarebbe diventato suo socio d'affari. Purtroppo Bubba muore in guerra, lasciando Forrest unico socio di questa loro ipotetica società. Il menu consiste principalmente in pietanze a base di gamberi, ma anche altri frutti di mare, così come prodotti del sud degli Stati Uniti, questo per il fatto che Forrest proveniva dall'Alabama 12


Dal MOMA con la linea E ritorniamo in albergo. 13


VENERDI’ 12 Iniziamo il secondo giorno a New York visitando il Palazzo dell’Onu. Per arrivarci è sufficiente prendere il bus M42 da Times Square. I tour guidati durano circa 45 minuti e sono disponibili dal lunedì al venerdì. Nei weekend è possibile visitare l’ONU ma senza tour guidati. Scopriremo la storia delle Nazioni Unite, i compiti a cui è chiamata, visiteremo l’Assemblea Generale e diverse mostre all’interno dei suoi edifici Terminata la visita all’Onu percorriamo la 42nd Street dove incroceremo la Grand Central Terminal. Bellissima da visitare e anche ottimo posto in cui mangiare grazie alla sua Dining Concourse che ospita tantissimi ristoranti. Attraversiamo l’East River per scoprire un po’ di Brooklyn. Prendiamo la metro 2 o 3 da Times Square e scendiamo a Clark Street nel quartiere di Brooklyn Heights a Brooklyn. Giriamo in questo bellissimo quartiere con i famosi palazzi in Brownstones. Particolarmente interessante da visitare è Montague Street, deliziosa via con negozi e ristoranti. Andiamo verso sud tramite la Brooklyn Promenade dalla quale si gode di una fantastica vista su Manhattan e dei tanti ponti che la collegano al resto di New York. Arriviamo fino all’altezza del fiume e ci troviamo nel quartiere Dumbo, stretto tra il ponte di Brooklyn e il ponte di Manhattan. Qui c’è il Brooklyn Bridge Park che offre delle viste spettacolari. Per tornare a Manhattan si può percorrere il Ponte di Brooklyn a piedi, salendo dalle scale di Washington Street, con la splendida vista dello skyline Manhattan di fronte a noi. Se vogliamo percorrerlo dall’inizio – a Brooklyn – dobbiamo dirigerci in Tilary Street. Il Paris Cafe è uno dei più antichi bar-ristoranti di New York City . Situato al numero 119 di South Street, all'interno del South Street Seaport zona storica, ha aperto nel 1873 e continua ancora oggi.

14


15


SABATO 13

Central Park è il più grande parco nel distretto di Manhattan, a New York. Si trova nella Uptown, al centro tra i due quartieri residenziali, l'Upper West Side e l'Upper East Side, i quali prendono il nome dalla loro posizione rispetto al parco. Anche le strade che lo circondano prendono il suo nome: Central Park West, Central Park North, Fifth Avenue (ad est) e Central Park South.

Partenza da New York ore 18,00 – JFK ore 19,00 20:30 - 10:40+1

9h 00m

New York (JFK) - Milano (MXP) Delta 419 - AIRBUS A330 Wi-Fi Alimentazione USB

16


17


The wonderful 10