Page 9

Linge facil

– italiano come lingua neutrale per l’UE

Questa “linge facil ” deve rimanere un CODE, come il Latino lo è rimasto per mille e più anni, perché non serviva più come lingua madre : non cambiava ma poteva essere allargato nel ambito necessario.

Con un lessico di un dizionario tascabile può servire per la comunicazione semplice di tutti giorni, allargato potrebbe riempire il vacuo che ha lasciato il Latino come lingua ufficiale per documenti, contratti, leggi etc. e come lingua centrale, neutrale, intermedia per le traduzioni della UE, adesso 23 x 22 = 506 ( che non si fanno, illegittimamente) per ogni documento importante, vedi il disegno.

Con linge facil come lingua centrale bastavano 23 + 22 = 45 traduzioni, sarebbe corretto e risparmierebbe molto tempo, tanti errori ed un sacco di soldi.

FORTRAN, PASCAL etc. sono dei codes e vengono accettati per problemi matematici; se per tutte le parole dell’ Italiano abbiamo una in ”linge facil ”, e se con le regole della grammatica possiamo esprimere tutto senza equivoco, allora abbiamo una lingua completa.

Sarebbe il compito della Linguistica di provare se ci fossero costruzioni intraducibili con i mezzi di “linge facil ” contenute in altre lingue europee.

Se ci fossero, potremmo forse migliorarla.

( in linge facil : si ka estu, is poteru e meliorar )

Avanti linguisti, aspetto esempii pratici dei problemi !

linge facil - Die Leichtlernsprache  

linge facil nützt allen und schadet niemand, sie erfordert weniger Lernzeit und Mühe als das Erlernen mehrerer Amtssprachen und spart Überse...

linge facil - Die Leichtlernsprache  

linge facil nützt allen und schadet niemand, sie erfordert weniger Lernzeit und Mühe als das Erlernen mehrerer Amtssprachen und spart Überse...

Advertisement