Issuu on Google+

Mimio Vision Aule interattive per gli studenti ed i docenti di oggi.

DYMO/Mimio A Newell Rubbermaid Company Viale Jenner, 55 20159 Milano


DYMO/Mimio Aule interattive per gli studenti ed i docenti di oggi. Educare gli studenti di oggi significa qualcosa in più rispetto ad un semplice indurli a superare le prove. Significa anche migliorare l’istruzione per tutti gli studenti aumentando il loro impegno ed il loro grado di apprendimento. Il tipo di classe che facilmente riesce a superare questa sfida è l’aula interattiva.

Che cos’è una classe interattiva?

“…le classi letteralmente risuonano di voci: conversazioni con gli studenti, attività di ricerca in Internet ed in biblioteca, presentazioni su lavagne interattive e comunicazioni on-line con gli esperti al di fuori della classe. Gli insegnanti pianificano le lezioni utilizzando molto meno i fogli di lavoro e sfruttando molto di più autentiche attività basate sui problemi…”

DYMO/Mimio A Newell Rubbermaid Company Viale Jenner, 55 20159 Milano

Immaginate gli studenti attivamente al lavoro con contenuti dinamici, piuttosto che passivamente all’ascolto delle lezioni o intenti a rispondere alle domande alla fine di un capitolo del libro di testo. Una classe interattiva si avvale di strumenti che forniscono agli studenti un mondo ricco di risorse; facilita l’istruzione tenendo conto dei vari stili d’apprendimento degli studenti; comprende frequenti valutazioni dei loro progressi. Essa fornisce molte opportunità agli studenti di acquisire le cosiddette “competenze del 21° Secolo”, compresa la capacità di pensare in modo critico, analizzare le informazioni, comprendere nuove idee, comunicare, collaborare ed elaborare il tipo di decisioni necessarie all’odierna economia basata sulle conoscenze. Nell’ aula interattiva la tecnologia è lo strumento che gli studenti possono utilizzare per sviluppare le “competenze del 21° Secolo” aumentando la loro cultura dell’informazione e le capacità d’apprendimento. Gli insegnanti forniscono un ambiente d’apprendimento capace di esercitare il modo di pensare critico degli studenti, l’identificazione dei problemi e la competenza di formulare le soluzioni. Gli insegnanti possono usare gli strumenti multimediali in una gran varietà di forme e contenuti per sviluppare l’interesse degli studenti all’apprendimento. Sotto molti aspetti l’aula interattiva rispecchia la vita degli studenti al di fuori della scuola, dove si trovano spesso a comunicare con gli amici attraverso i loro telefoni cellulari o ad utilizzare i computer per scaricare una valanga di gadget, partecipare ai social network on-line, usare periferiche di gioco che rispondono istantaneamente ai loro movimenti fisici, navigare in Internet per accedere ad una quantità illimitata d’informazioni compreso lo streaming audio ed i video clip. Con la tecnologia al suo interno, l’aula interattiva migliora l’apprendimento, illustrando nuovi concetti in modo chiaro ed efficace, aumentando la motivazione degli studenti e favorendo lo svolgimento delle lezioni. La tecnologia non è, di per sé, “garanzia di risultato”, ma permette alla classe di avvantaggiarsi della familiarità e della competenza tecnologica degli studenti e fornisce un ambiente d’apprendimento che è stimolante, coinvolgente e produttivo. Inoltre, aumenta la probabilità che gli studenti possano raggiungere i livelli base standard richiesti, come risulta dal quadro sviluppato dal Partnership for 21st Century Skills e da altre organizzazioni.

Mimio Vision: Aule interattive per gli studenti ed i docenti di oggi |

1


Che cosa si fa in un aula interattiva ? In questa classe, una lavagna interattiva, dispositivi multipli integrati e materiale per lezioni digitali, sollecitano ed incoraggiano la partecipazione attiva degli studenti e l’interesse a dimostrare le proprie capacità. Le lezioni interattive presentano vantaggi importanti per gli insegnanti in quanto strumenti didattici e motivano l’apprendimento degli studenti attraverso l’uso di schermi che cambiano frequentemente, colori, grafica d’alta qualità, audio e video. Le lezioni interattive migliorano inoltre la comprensione da parte degli studenti di temi complessi che coinvolgono il movimento, come ad esempio la fisica o la matematica.

Digital pen

Interactive whiteboard

Wireless electronic tablet Document camera Il Sistema Solare

Student response device

Lavagna interattiva

DYMO/Mimio A Newell Rubbermaid Company Viale Jenner, 55 20159 Milano

La lavagna interattiva permette agli studenti di svolgere attività pratiche e di rispondere alle domande previste dal programma della lezione. Per esempio, gli studenti possono compiere simulazioni per spiegare concetti astratti; fare e modificare esercizi, lezioni di matematica ed esperimenti scientifici su computer, oppure creare fogli elettronici di lavoro con testi aggiuntivi.

Mimio Vision: Aule interattive per gli studenti ed i docenti di oggi |

2


Document camera

Wireless electronic tablets

Wireless response devices

DYMO/Mimio A Newell Rubbermaid Company Viale Jenner, 55 20159 Milano

La lavagna interattiva è il fulcro della classe interattiva. E’ un grande schermo che, collegato ad un computer e ad un proiettore, diventa un gigantesco video del computer sul quale gli operatori interagiscono toccandolo, come con un display touch-screen. Nelle aule scolastiche, la lavagna è di solito montata a parete o su un supporto a pavimento, offrendo una vasta gamma di funzionalità. Gli insegnanti possono svolgere le lezioni che hanno creato sul proprio computer (comprese le eventuali immagini, testo, file audio, video o file disponibili su Internet) e proiettarle su uno schermo di grande formato. Insegnanti e studenti possono poi interagire con la lavagna digitale utilizzando una “penna” digitale, un dito o altri dispositivi; possono aprire menu a tendina, copiare e spostare testi, immagini e suoni; nascondere e scoprire immagini e testi, spostare e aprire i file, scrivere, evidenziare e salvare annotazioni; ruotare, capovolgere e copiare la grafica. Quando è collegata ad un computer, la lavagna diventa un vero e proprio desktop del pc. Di solito con la lavagna sono forniti anche modelli di software come grafici, pentagrammi musicali, diagrammi di flusso, schemi di brainstorming. Gli insegnanti che usano lavagne interattive registrano un aumento dell’interesse e dell’impegno da parte degli studenti. Inoltre, notano che gli studenti che in precedenza avevano difficoltà con l’attività visiva o uditiva nell’aula tradizionale possono rafforzare il loro apprendimento attraverso attività che coinvolgono il tatto ed il movimento delle immagini sulla lavagna. Speciali dispositivi integrati nella lavagna permettono di estendere ulteriormente le funzionalità della lezione interattiva. Insegnanti e studenti possono utilizzare una telecamera per documenti per convertire oggetti bidimensionali (come ad esempio una pagina da un libro) o tridimensionali (come una rana) in immagini digitali che appaiono sulla lavagna agli occhi di tutti. Con una “rana digitale” in una lezione di biologia, per esempio, l’insegnante può discutere e illustrare l’anatomia degli animali e durante la sessione interattiva mostrare gli organi interni uno ad uno. Tavolette elettroniche senza fili consentono all’insegnante di controllare la lavagna da qualsiasi punto dell’aula, eliminando la necessità di rimanere davanti al computer per controllare lo svolgimento di una lezione. Seguire la lezione con il supporto della tavoletta elettronica consente all’insegnante una gestione migliore della lezione, in quanto può girare tra i banchi e verificare che gli studenti siano tutti in attività. L’insegnante può anche muoversi, mentre presenta un concetto a tutta la classe sulla lavagna interattiva, e quindi invitare gli studenti ad utilizzare la tavoletta per interagire con le immagini sullo schermo – risolvere un problema di matematica o individuare il soggetto di una frase, per esempio – restando seduti nei loro banchi. Gruppi di studenti possono usare le loro tavolette wireless per interagire con le informazioni visualizzate sulla lavagna e presentarle al resto della classe, restando seduti al proprio banco. Con i dispositivi wireless che permettono la risposta degli studenti, attraverso un palmare a tasti comandato ad infrarossi oppure a frequenza radio, la valutazione può essere perfettamente integrata nella lezione interattiva.

Mimio Vision: Aule interattive per gli studenti ed i docenti di oggi |

3


Gli studenti possono utilizzare i dispositivi per rispondere alle materie insegnate, rispondendo vero/falso, sì/no oppure a domande a scelta multipla, visualizzando i risultati sulla lavagna (in forma anonima o nominativa ). Gli studenti possono fornire input numerici oppure rispondere alle domande con dei testi. Queste funzioni permettono agli insegnanti di valutare immediatamente la comprensione ed utilizzare i risultati per modificare la lezione; oppure i risultati possono essere memorizzati per una successiva analisi. La condivisione dei risultati con gli studenti dà loro un prezioso feedback e mostra dove potrebbe essere necessario concentrare i loro sforzi per migliorare i risultati. Gli studi dimostrano che questo tipo di valutazione può essere particolarmente vantaggioso per studenti con difficoltà o necessità particolari. Con la lavagna interattiva come punto di insegnamento in aula, le possibilità di svolgere lezioni creative e di impegnarsi in tutte le aree tematiche sono illimitate. Di seguito solo alcune tra le molteplici possibilità:

“RICERCHE QUALITATIVE e ricerche sul campo confermano che l’uso di lavagne interattive ha un effetto positivo sul coinvolgimento degli studenti e sulle attitudini degli insegnanti.”

DYMO/Mimio A Newell Rubbermaid Company Viale Jenner, 55 20159 Milano

In matematica, gli studenti manipolano forme geometriche sulla lavagna per vedere come i cambiamenti degli angoli si riflettono sul perimetro e sull’area

In Italiano, gli studenti modificano sulla lavagna le parole codificate con colori diversi, imparano le parti del discorso, creano frasi con soggetto, verbo e complementi utilizzati nell’ordine corretto e le modificano in modo appropriato

Negli studi sociali, gli studenti visualizzano mappe Web della propria comunità ed imparano concetti di scala e direzione in quanto le immagini sono ingrandite e rimpicciolite tramite zoom.

In educazione fisica, l’insegnante mostra un video di una partita di calcio, blocca una schermata e poi chiede ai singoli studenti di disegnare frecce direzionali e altri simboli sopra l’immagine desiderata per rappresentare i movimenti e le strategie di gioco

In una classe ad istruzione speciale, gli studenti affetti da autismo possono utilizzare la penna digitale o sistemi a tastiera per scegliere le immagini dei volti sullo schermo che rappresentano le corrispondenti parole, come ad esempio: “felice”, “triste” e “agitato”, per indicare la loro comprensione di tali emozioni.

In scienze, una macchina fotografica documenta la dissezione di una rana e proietta il processo sulla lavagna. L’insegnante blocca l’immagine periodicamente e gli studenti etichettano di volta in volta i vari organi che compaiono sullo schermo. Gli studenti possono portare a casa le stampe delle immagini, con relative etichette descrittive, per prepararsi ad una prossima interrogazione.

Gli studenti di oggi danno un grande valore alla tecnologia. Quando eseguono attività interattive la loro motivazione è alta. Sono stimolati dalla possibilità di usare una varietà di risorse e di poter essere valutati con applicazioni tecnologiche. Si sentono al centro di una lezione interattiva del 21° secolo.

Mimio Vision: Aule interattive per gli studenti ed i docenti di oggi |

4


Come può la lezione interattiva dare i suoi benefici a studenti ed insegnanti? Vari strumenti possono essere introdotti gradualmente, lasciando agli insegnanti il tempo sufficiente per familiarizzare con le loro caratteristiche. La maggior parte degli insegnanti si adatta rapidamente e facilmente agli strumenti interattivi, trovandoli integrati tra loro e di facile utilizzo. Questo avviene perché la lavagna interattiva consente agli insegnanti di continuare ad operare come hanno fatto in questi anni con una lavagna tradizionale, ma con strumenti più potenti a loro disposizione; tutto ciò suscita in loro un grande entusiasmo grazie alla possibilità di utilizzare tecnologie adatte alla pianificazione delle lezioni ed all’istruzione. Facilità d’utilizzo sia per l’insegnante che per l’allievo significa focalizzare il contenuto sulla lezione e non sulla tecnologia. E’ importante riconoscere che i metodi d’insegnamento sono ancora l’ingrediente fondamentale nella lezione interattiva in aula. L’insegnamento qualificato è sempre stato, e sarà sempre, un fattore importante per il raggiungimento dei risultati da parte degli studenti. Una lezione interattiva ben organizzata, con l’utilizzo delle lavagne interattive, godrà di alcuni indubbi vantaggi rispetto all’aula tradizionale: un maggiore impegno da parte degli studenti, una nuova capacità di valutazione integrata e la capacità di affrontare diversi stili d’apprendimento e necessità particolari. Di seguito citiamo alcuni vantaggi aggiuntivi:

DYMO/Mimio A Newell Rubbermaid Company Viale Jenner, 55 20159 Milano

Meno noia. Gli studenti che sono impegnati e che partecipando attivamente ad una lezione interattiva hanno meno probabilità di annoiarsi. Questo beneficio può tradursi in vantaggi importanti ai fini del proseguimento degli studi: sondaggi indicano che la noia, non il fallimento scolastico, è la ragione principale per la quale gli studenti delle superiori, negli Stati Uniti, abbandonano la scuola.

Eliminazione della necessità di prendere appunti. Dato che studenti ed insegnanti scrivono su immagini digitali, le pagine con annotazioni possono essere salvate o stampate per il futuro, come ad esempio per il ripasso prima di una verifica. Invece di passare il tempo scrivendo appunti su un quaderno, gli studenti possono focalizzarsi sulle immagini e partecipare alla discussione di gruppo. Le note possono anche essere pubblicate sul Web, dove gli studenti che sono stati assenti possono accedere.

Supporto per l’apprendimento collaborativo. Quando gli studenti con diverse abilità e stili di apprendimento sono concentrati su un compito

Mimio Vision: Aule interattive per gli studenti ed i docenti di oggi |

5


comune di apprendimento che ognuno trova coinvolgente, il contesto della discussione di gruppo e la collaborazione tra gli studenti risulta rafforzata. Anche in questo caso i potenziali benefici in termini di apprendimento degli studenti sono degni di nota. Ricerche dimostrano che “la collaborazione aumenta i risultati degli studenti”. •

Utilizzo delle lezioni Digitali, collaborazione degli insegnanti e accesso remoto. Con lezioni create e salvate in un file di computer, gli insegnanti possono facilmente accedere al materiale per un uso successivo, condividerlo con i colleghi insegnanti via e-mail o reti distrettuali e renderlo disponibile per gli studenti ed i genitori per accedervi da casa.

Sfruttare la tecnologia esistente. In aule con un solo computer, contenuti multimediali basati su Web e su altre fonti possono essere visti da tutti gli studenti, indipendentemente da dove sono seduti. Gli studenti non hanno più bisogno di affollarsi attorno a un unico schermo del computer.

Affrontare la doppia sfida degli standard e delle competenze. Lo spostamento verso le classi interattive può aiutare gli educatori a soddisfare le recenti sfide oggetto di discussione riguardo al tema dell’istruzione: sistemi educativi basati su standard, relativi richiami alla responsabilità e richieste di competenze proprie del 21° secolo. L’accento sulle norme e sulle responsabilità ha avuto un effetto profondo sul curriculum, l’istruzione e la valutazione nelle scuole degli Stati Uniti durante gli ultimi dieci anni. Gli insegnanti e gli amministratori stanno lavorando intensamente per fare in modo che le proprie scuole raggiungano gli obiettivi di rendimento degli studenti e sono alla ricerca di metodi per rafforzare l’insegnamento e l’apprendimento di tutti gli studenti, ad ogni livello di capacità. L’aula interattiva può aiutare in questo sforzo, creando un ambiente che coinvolga gli studenti motivandoli nell’acquisire una più profonda comprensione della lezione rispetto al tipico libro di testo. Essa permette anche la valutazione formativa, fornendo sia agli insegnanti sia agli studenti strumenti rapidi di riscontro del grado di apprendimento e di comprensione. L’importanza delle competenze del 21° secolo come la collaborazione, la comunicazione, l’analisi delle informazioni e la capacità di risoluzione dei problemi è stata sottolineata da una serie di organizzazioni nazionali ed internazionali, tra cui il Partenariato per le competenze del 21° secolo negli Stati Uniti. Il Partenariato invita le scuole ad integrare tali competenze nella propria area disciplinare e fa notare che “l’insegnamento che tiene conto delle tecnologie avanzate produce benefici comprovati dalle ricerche effettuate”. DYMO/Mimio A Newell Rubbermaid Company Viale Jenner, 55 20159 Milano

Mimio Vision: Aule interattive per gli studenti ed i docenti di oggi |

6


Realizzare la “Visione” La forza della classe interattiva sta nel suo impatto sull’apprendimento degli studenti, la trasformazione che avviene quando gli studenti sono pienamente impegnati nello svolgimento della lezione in aula. Le lezioni interattive utilizzano la tecnologia informatica come una migliore prassi educativa, avvalendosi delle competenze digitali degli studenti e dei loro interessi. Gli insegnanti sono entusiasti di utilizzare la tecnologia per la pianificazione delle lezioni e per l’istruzione e scoprono quanto possa facilitare la condivisione delle lezioni e metterli in condizione di imparare gli uni dagli altri. Un ambiente ideale di lezione interattiva non prevede la sostituzione o la creazione di un nuovo modello di apprendimento. Prodotti integrati progettati specificatamente per l’aula, caratterizzati da un’estrema facilità d’uso “a pulsanti”, permettono agli insegnanti di riprodurre ciò che hanno già fatto per anni di fronte alla lavagna con il gesso. La differenza è che oggi hanno capacità digitali molto potenti a portata di mano. I frutti di quest’ambiente sono il miglioramento delle prestazioni degli studenti, un ambiente di apprendimento arricchito, insegnanti più efficienti, un prolungamento dell’apprendimento oltre le mura della scuola, migliori collegamenti tra le scuole e le famiglie e tra le scuole e le comunità a livello mondiale, e studenti dotati delle competenze necessarie per avere successo nel mondo del lavoro del 21° secolo. Nel mondo reale dell’istruzione tale visione ha appena iniziato a concretizzarsi, ma il cambiamento diffuso è evidente. Si prevede che una classe ogni sei in tutto il mondo utilizzerà la tecnologia della lavagna interattiva entro il 2012. Aziende come DYMO/Mimio sono in prima linea nello sviluppo di strumenti che siano facili da usare e che si integrino bene nelle classi esistenti. Nelle mani di insegnanti qualificati, questi strumenti possono aiutare le scuole a realizzare questa visione, un passo alla volta.

DYMO/Mimio A Newell Rubbermaid Company Viale Jenner, 55 20159 Milano

Mimio Vision: Aule interattive per gli studenti ed i docenti di oggi |

7


Realizzare la “Visione” La forza della classe interattiva sta nel suo impatto sull’apprendimento degli studenti, la trasformazione che avviene quando gli studenti sono pienamente impegnati nello svolgimento della lezione in aula. Le lezioni interattive utilizzano la tecnologia informatica come una migliore prassi educativa, avvalendosi delle competenze digitali degli studenti e dei loro interessi. Gli insegnanti sono entusiasti di utilizzare la tecnologia per la pianificazione delle lezioni e per l’istruzione e scoprono quanto possa facilitare la condivisione delle lezioni e metterli in condizione di imparare gli uni dagli altri. Un ambiente ideale di lezione interattiva non prevede la sostituzione o la creazione di un nuovo modello di apprendimento. Prodotti integrati progettati specificatamente per l’aula, caratterizzati da un’estrema facilità d’uso “a pulsanti”, permettono agli insegnanti di riprodurre ciò che hanno già fatto per anni di fronte alla lavagna con il gesso. La differenza è che oggi hanno capacità digitali molto potenti a portata di mano. I frutti di quest’ambiente sono il miglioramento delle prestazioni degli studenti, un ambiente di apprendimento arricchito, insegnanti più efficienti, un prolungamento dell’apprendimento oltre le mura della scuola, migliori collegamenti tra le scuole e le famiglie e tra le scuole e le comunità a livello mondiale, e studenti dotati delle competenze necessarie per avere successo nel mondo del lavoro del 21° secolo. Nel mondo reale dell’istruzione tale visione ha appena iniziato a concretizzarsi, ma il cambiamento diffuso è evidente. Si prevede che una classe ogni sei in tutto il mondo utilizzerà la tecnologia della lavagna interattiva entro il 2012. Aziende come DYMO/Mimio sono in prima linea nello sviluppo di strumenti che siano facili da usare e che si integrino bene nelle classi esistenti. Nelle mani di insegnanti qualificati, questi strumenti possono aiutare le scuole a realizzare questa visione, un passo alla volta.

DYMO/Mimio A Newell Rubbermaid Company Viale Jenner, 55 20159 Milano

Mimio Vision: Aule interattive per gli studenti ed i docenti di oggi |

8


DYMO/Mimio Vision Whitepaper