Issuu on Google+

dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:04

Pagina 2

© 2012 -

LA NATURA HA GRANDI PROGETTI, REALIZZIAMOLI


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:04

Pagina 3

00 E D I F I C I I N L E G N O L I G N O A L P

SE IL LEGNO È IL MIGLIOR MATERIALE PER COSTRUIRE, PERCHÈ NON UTILIZZARLO? 2


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:05

Pagina 4

Amo la creatività, l’innovazione architettonica spinta verso nuovi orizzonti, il design funzionale, attento alla vivibilità. So che il benessere viene dai materiali ecologici, l’ispirazione… dalla natura. C’è un materiale più naturale del legno? Cosa può trasmettere forza, sicurezza, innovazione e stile? Per questo ho scelto di progettare con LignoAlp: ho scelto di disegnare la costruzione che ho sempre sognato, cresciuta sul progetto che avevo in mente, per il benessere ed il piacere del mio cliente.

3


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:05

Pagina 5

01 K N O W - H O W L I G N O A L P

NUOVA LINFA ALLA VOSTRA PROGETTAZIONE PROPORRE UN EDIFICIO IN LEGNO È UN’OPPORTUNITÀ NUOVA PER IL VOSTRO STUDIO DI PROGETTAZIONE... MA PER REALIZZARLO BISOGNA RIVOLGERSI AD ESPERTI DEL SETTORE.

4


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

LignoAlp: costruire case ci viene naturale. Il legno, lavorato dalle mani di maestri carpentieri altoatesini, è evoluto in un sistema costruttivo preassemblato ed ecologico dalle grandi performance meccaniche. Per noi il legno è il cuore di ogni edificio innovativo: per voi sarà impulso e stimolo per un progetto in linea con le nuove esigenze di mercato, dando spazio alla fantasia architettonica per la soddisfazione del vostro

12:05

Pagina 6

cliente: abitare il benessere con la massima sostenibilità. Metteremo a vostra disposizione tutta la consulenza di cui potreste aver bisogno, trasformando il vostro progetto in una solida realtà, creando soluzioni, valutando opportunità migliorative, realizzandolo all’insegna dell’eccellenza. Chi sceglie LignoAlp si affida ad un know how senza pari che fa sintesi di altissima qualità, tecnologia affinata dall’esperienza, messa in opera a regola d’arte e rapidità d’intervento.

5


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

02 I L T E A M L I G N O A L P

IL VOSTRO PROGETTO È IN MANI AFFIDABILI PER CONCRETIZZARE AL MEGLIO UN PROGETTO SERVE UN EFFICACE LAVORO DI SQUADRA: IL VOSTRO INGEGNO E LA NOSTRA CURA REALIZZATIVA ED ORGANIZZAZIONE.

6

12:05

Pagina 7


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

Un team con un unico obiettivo: la soddisfazione del vostro cliente. Avete un progetto? È tempo di realizzarlo: noi lo ingegnerizziamo e lo costruiamo fedelmente. In LignoAlp, avrete a disposizione gli esperti del legno pronti a far squadra con voi: il consulente vi introdurrà in questo mondo, l’ufficio tecnico, composto da qualificati carpentieri disegnatori ed ingegneri

12:08

Pagina 8

strutturisti altoatesini, tradurrà il vostro progetto in disegni esecutivi ed in dati di produzione, per il preassemblaggio e la costruzione in cantiere. I carpentieri ed i montatori eseguiranno con cura ogni dettaglio dell’edificio, coordinati da un tecnico di cantiere. Il tutto con l’affidabilità e la passione che sono prerequisiti di un perfetto lavoro di squadra...

7


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:08

03 L’ E S P E R I E N Z A L I G N O A L P

COSTRUIRE INSIEME IL RAPPORTO DI FIDUCIA LA BUONA RIUSCITA DI UN PROGETTO PASSA DALLA COSTRUZIONE DELLA FIDUCIA.

8

Pagina 9


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

LignoAlp è qui per dare risposta a tutte le vostre richieste. Fronteggiamo le problematiche ingegneristiche e costruttive, di montaggio e consegna, con professionalità e rapidità senza nessun intermediario ma attraverso un nostro esperto interlocutore diretto. La chiamiamo consulenza “dedicata”, necessaria proprio per la particolarità delle costruzioni che offriamo: edifici realizzati su misura ogni

12:08

Pagina 10

volta, unici, non “a catalogo”, ma con soluzioni che rispecchiano il gusto del cliente e la creatività del progettista. Costruzioni diverse per tipologia e funzione, ma con una caratteristica in comune: la qualità. Sempre altissima.

9


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:08

Pagina 11

04 I V A N T A G G I D I C O S T R U I R E I N L E G N O

COSTRUIRE CON IL LEGNO: INNANZITUTTO LIBERTÀ PROGETTUALE UNA COSTRUZIONE IN LEGNO LIGNOALP GARANTISCE NUMEROSI VANTAGGI: PROGETTUALI, ABITATIVI, AMBIENTALI.

10


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:08

Pagina 12

Il legno soddisfa ogni progettista. Gli aspetti “meccanici” di questo materiale straordinario, come il peso ridotto e l’elevata portata, hanno pregi che valorizzano la specifica costruzione e l’ambiente in cui è inserita.

maniera sostenibile e certificate PEFC o FSC. Il legno, inoltre, è CO2 neutro: in ogni metro cubo di legno è accumulata una tonnellata di CO2. Ecco perchè è in grado di alleggerire l’atmosfera di grandi quantità di gas responsabili dell’effetto serra.

Il legno ha caratteristiche tecniche e fisiche ideali per costruire. Le sue proprietà isolanti consentono di costruire edifici con pareti di spessore ridotto pur garantendo un’efficace coibentazione termica ed acustica. Ciò si traduce in costruzioni leggere e snelle. L’ideale per costruzioni multi piano, per sopraelevazioni ed ampliamenti, semplici da costruire anche su terreni proibitivi. Una struttura più leggera, con ridotti spessori di parete, permette al progettista di esprimersi in un design raffinato e di proporre ampi spazi con massima libertà compositiva.

Il legno è un materiale da costruzione sicuro e duraturo. Test sismici di diverse università dimostrano che il legno è il materiale da costruzione preferito in luoghi altamente sismici per i più ridotti problemi di assestamento, la sua elasticità, la duttilità e deformabilità dei giunti, oltre che l’estrema leggerezza della costruzione. Per quanto riguarda la resistenza al fuoco, il legno è un materiale “prevedibile”: infatti rimane ancora efficiente dal punto di vista meccanico per un periodo di tempo calcolabile. Grazie a questa caratteristica è facile progettare edifici con delle resistenze al fuoco di vari livelli, aggiungendo dello spessore alle strutture portanti. In caso di incendio una struttura in legno non collassa ma mantiene inalterata la struttura e la portata per un tempo garantito.

Il legno è, per definizione, IL materiale da costruzione ecosostenibile. Il legno non ha bisogno di energia esterna per essere creato, si “autoproduce” naturalmente (l’acciaio, ad esempio, ha bisogno di molta energia per essere fabbricato) ed è l’unico materiale davvero rinnovabile ed illimitato. LignoAlp utilizza solo legno proveniente da foreste gestite in

Nelle prossime pagine, vedremo quali siano i vantaggi abitativi per i vostri clienti...

11


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:09

Pagina 13

Il comfort abitativo: cos’è? Il benessere abitativo è la risultanza di 4 parametri: ambiente termoigrometrico, qualità dell’aria, illuminazione ed acustica. Il comfort abitativo non è solo una sensazione percepita in modo soggettivo ma è stabilito e descritto dalle normative vigenti (LignoAlp supera di gran lunga questi requisiti). Semplificando, la temperatura in un locale abitato (e le superfici delle pareti) per essere percepita confortevole in inverno deve essere oltre 20°C, mentre in estate non deve superare i 26°C. Concorre alla situazione di benessere il fattore di umidità: nel nostro caso, il legno è imbattibile per regolare l’umidità negli ambienti. Rientrando in questi parametri, il locale può essere considerato confortevole .

90%

80%

70%

100%

UMIDO MASSIMO 90%

= Temperatura superficiale PARETE IN LEGNO 20°C (spessore 31 cm - valore U - 0,16W/m2K)

UMIDO MASSIMO

80%

70%

60%

60%

COMFORT OTTIMALE

50%

50%

40%

40%

30%

30%

COMFORT SUFFICIENTE 20%

20%

10%

10%

SECCO MASSIMO

SECCO MASSIMO

0%

0% 12°C

14°C

16°C

18°C

20°C

22°C

24°C

Temperatura interna di un edificio

12

26°C

28°C

12°C

14°C

16°C

18°C

20°C

22°C

24°C

Temperatura interna di un edificio

26°C

28°C

= Umidità dell’aria che con il condensamento si trasforma in acqua con rischio di muffe

Umidità relativa

100%

= Temperatura superficiale PARETE IN MURATURA NON COIBENTATA 15°C (spessore 36 cm - valore U - 1,41W/m2K)

Quando l’umidità a causa della condensa si trasforma in acqua e può generare muffe (temp. esterna -10°C / temp. interna +20°C) = Temperatura superficiale PARETE IN CEMENTO NON COIBENTATA 10°C (spessore 36 cm - valore U - 2,51W/m2K)

Quando si ottiene il comfort abitativo Umidità relativa

04 I V A N T A G G I C O N U N A C O S T R U Z I O N E L I G N O A L P


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:10

Pagina 14

Una buona protezione estiva (per esempio con fibra di legno) rappresenta una buona protezione invernale; ma attenzione, questo non significa che una buona protezione invernale (come isolanti leggeri) sia anche una buona protezione estiva. Vediamo qui sotto i perchè... La protezione dal caldo estivo

La protezione dal freddo invernale

(Sfasamento Termico)

(il valore “U”o Trasmittenza Termica)

Fra i vari fattori che concorrono alla protezione dal calore, lo sfasamento termico è il più importante: si tratta del tempo che serve all'onda termica per fluire dall'esterno verso l'interno attraverso un materiale edile. Maggiore è lo sfasamento, più lungo sarà il tempo di passaggio del calore dall’esterno all'interno dell'edificio. La protezione ottimale si ottiene dopo 10-12 ore di sfasamento. Più elevati sono i valori di sfasamento e di smorzamento del flusso termico, tanto maggiore il beneficio in termini di comfort nel periodo estivo. Nell’esempio vediamo l’evolversi della temperatura interna di una abitazione in presenza di 16cm di isolamento del tetto in fibra di legno e la comparazione con un isolante leggero. Come si vede, il tempo ottimale si ottiene con la prima soluzione. La fibra di legno grazie alle sue caratteristiche (alta densità, buona capacità termica) è ideale per la protezione dal calore.

Il coefficiente “U” indica la dispersione termica per metro quadrato di un elemento di costruzione. Più basso è il coefficiente “U”, più elevato sarà l'isolamento termico dell'elemento strutturale con minor dispersione energetica. Il valore “U” è importante per la dispersione termica invernale. Viene espresso in Watt per metro quadrato e Kelvin (W/m2K). Per comprendere meglio, vi aiutiamo con un esempio:

Temperatura interna con 2 tipi diversi di isolamento

30°C

Temperatura superficiale interna ISOLAMENTO DI 16cm di FIBRA DI LEGNO

20°C

Con una differenza di temperatura tra interno ed esterno di 20°C, una facciata di 200 m² (quantità di facciata di una casa unifamiliare media) con un valore “U” pari a 0,18 W/m²K (valore già molto buono) perde solamente 17 kW ore al giorno .

25°C

15°C

Temperatura superficiale interna ISOLAMENTO DI 16cm di ISOLANTE LEGGERO

10°C

5°C

Temperatura esterna

Sfasamento di 12 ore circa con fibra di legno

0°C

ore del giorno

6:00 7:00 8:00 9:00 10:00 11:00 12:00 13:00 14:00 15:00 16:00 17:00 18:00 19:00 20:00 21:00 22:00 23:00 24:00 1:00 2:00 3:00 4:00 5:00 6:00

Per spiegare nel dettaglio la funzione dei materiali isolanti, vi portiamo questi due esempi. Il valore “U” e la coibentazione Per ottenere un valore “U” di 0,18 W/m²K (valore già buono) ho bisogno di 21cm di fibra di legno o di 8,6 metri di calcestruzzo! 860cm Calcestruzzo 520cm Mattone pieno 365cm Blocco laterizio porizzato 70cm Legno massiccio

0cm

200cm

400cm

600cm

800cm

1000cm

Un secondo esempio con due alternative per ottenere un valore “U” di 0,18 W/m²K: Parete in legno a telaio • 12cm di larghezza di telaio pieno di isolante in fibra di legno; • 4cm totali di pannelli in legno su entrambi i lati; • 4cm di fibra di legno con intonaco all’esterno; Spessore 28cm • 6cm di vano per installazioni coibentato all'interno; • 1,25cm di pannello fibrogesso come finitura interna. Parete in mattoni con cappotto • mattone in laterizio forato di 36cm; • cappotto in polistirolo di 12cm; • intonaco esterno ed interno. Spessore 48cm

In conclusione Oltre a quanto descritto, le realizzazioni LignoAlp sono garantite tecnicamente alla tenuta d’aria e, al tempo stesso, sono traspiranti perché costruite con materiali a diffusione aperta. Questo significa che, ispezionando la sezione di una nostra parete o tetto, dopo un primo strato (dall’interno verso l’esterno) di leggero freno vapore (pannello in legno o in materiale legnoso) il potenziale di diffusione controllata aumenta man mano che andiamo dall’interno verso l’esterno. Inoltre non vengono utilizzate guaine barriere al vapore o materiali chiusi alla diffusione. Non sono caratteristiche comuni a tutti gli edifici in legno: LignoAlp le costruisce così grazie all’esperienza ed al know how accumulato in anni di sperimentazione ed alla volontà di offrirvi edifici costruiti solo con i migliori materiali. Per avere ulteriori approfondimenti oppure per richiedere i dati tecnici ed i calcoli illustrativi, LignoAlp è vostra completa disposizione. Contattateci già in fase progettuale, anche per ricevere consulenza riguardo i vari tipi di certificazioni energetiche. 13


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:10

Pagina 15

05 L A P R O D U Z I O N E D I U N A C A S A L I G N O A L P

ATTORNO AL VOSTRO PROGETTO LAVORANO GLI ESPERTI DEL LEGNO... SELEZIONIAMO LA MIGLIORE MATERIA PRIMA DA FORESTE SOSTENIBILI, LA LAVORIAMO CON TECNOLOGIE D’AVANGUARDIA, IN AMBIENTI PROTETTI E CONTROLLATI E CURIAMO LA MESSA IN OPERA CON PRECISIONE MILLIMETRICA.

14


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:11

Pagina 16

MESSA IN OPERA

LAVORAZIONE & PREASSEMBLAGGIO

INGEGNERIZZAZIONE

Ogni costruzione LignoAlp è assemblata direttamente dalle nostre squadre: installatori, carpentieri esperti e partner altamente qualificati operano in cantieri impeccabilmente puliti con la direzione e l’ausilio di un tecnico di cantiere LignoAlp, che supervisiona tutte le fasi di costruzione, interfacciandosi e programmando le opere con la direzione lavori.

Tutte le lavorazioni sono svolte negli spazi di LignoAlp: la preparazione dell’assemblato avviene sempre con la massima precisione, grazie alle più evolute macchine a controllo numerico, in ambienti protetti e controllati.

25 carpentieri disegnatori e ingegneri qualificati LignoAlp danno concretezza ad ogni progetto, elaborando, con i più evoluti software di calcolo 3D, i dati di produzione per le macchine ed i dati strutturali/statici per la costruzione. Si arriva così a proporre soluzioni che rendono l’edificio ancora più performante e trasformano il disegno architettonico in esecutivo.

15


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:11

Pagina 17

06 I S I S T E M I C O S T R U T T I V I L I G N O A L P

INGEGNERIZZARE PER COSTRUIRE: DOVE LA COMPETENZA È DI CASA LIGNOALP HA REINVENTATO IL LEGNO: ECCO PERCHÈ NE CONOSCE I SEGRETI E VI OFFRE UN KNOW HOW ELEVATISSIMO.

16


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

LignoAlp trasforma il legno in tecnologia costruttiva. Tutta la nostra conoscenza nelle costruzioni in legno è a vostra disposizione, per condividere l’esperienza di creare strutture uniche per design e abitabilità. I “custodi” di questa conoscenza, i nostri tecnici e consulenti, svilupperanno con la loro professionalità le vostre idee, cogliendo ogni nuova sfida; sapranno consigliarvi il giusto sistema per edificare, illustrandovi i vantaggi che ogni soluzione offre. La sintesi della conoscenza ed esperienza LignoAlp, è tutta in un vo-

12:11

Pagina 18

lume a vostra disposizione già alla prima consulenza: numerose tipologie realizzate, qualità standardizzata, soluzioni basate su esigenze diversificate, applicazioni configurate sulla base delle soluzioni standard dei sistemi LignoAlp (telaio, pannello multistrato, doppio tetto) che hanno permesso in ogni occasione soluzioni personalizzate ed esclusive, a seconda del design. Ecco perchè possiamo affermare che abbiamo 2+1 sistemi e infinite soluzioni...

SISTEMA DOPPIO TETTO

17


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:12

Pagina 19

SISTEMA A TELAIO È il sistema che racchiude storia e tradizione, molto diffuso nei Paesi del Nord Europa e del Nord-America: si avvale di una struttura “a telaio” costituita da montanti verticali (pilastri a passo costante) ed orizzontali (traversi) di adeguate dimensioni, tamponata sui 2 lati con pannelli e/o tavole di legno, così da conferire un fondamentale irrigidimento alla struttura e, saturata al suo interno con isolante in fibre naturali per garantire una necessaria e salubre coibentazione. Per le pareti “esterne” la finitura sul lato esterno può essere ad intonaco, con applicazione di pannelli di supporto alla finitura e/o con soluzioni a secco sia in legno (listellature e/o pannellature) che con l’utilizzo di materiali di altra origine (pietra, metalli, laterizi, ecc.). Anche la finitura del lato interno delle pareti risulta personalizzabile con l’applicazione di pannelli in fibrogesso o di altro genere. Come tutte le costruzioni LignoAlp è possibile scegliere la realizzazione “chiavi in mano” oppure il “grezzo avanzato”, che lascia al cliente la possibilità di completare gli impianti e le finiture interne. Con il sistema a telaio si riescono ad ottenere alte prestazioni di isolamento e contemporaneamente contenere gli spessori delle pareti, pertanto ideale per ogni genere di nuova costruzione: dall’edificio uni-familiare all’edificio multi-piano pluri-familiare, particolarmente adatta per sopraelevazioni ed ampliamenti.

DUE SISTEMI, INFINITE SOLUZIONI L’esperienza insegna che non c’è un solo modo per fare le cose. I sistemi costruttivi adottati da LignoAlp sono il risultato di una sperimentazione durata decenni e sono in grado di risolvere ogni necessità progettuale. In LignoAlp, sapendo che ogni sistema ha peculiarità uniche, siamo soliti utilizzare insieme le due tecniche costruttive per la realizzazione di edifici dall’ottima statica e isolamento. Avremo sempre risultati esaltanti, per voi che progettate e per coloro che ci vivranno. Tempi brevi e costi certi, elevata solidità con grande leggerezza strutturale, grande sicurezza, più superficie abitabile grazie a pareti più sottili eppure 18


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:13

Pagina 20

SISTEMA CON PANNELLO MULTISTRATO È un sistema evoluto per chi cerca una realizzazione che non pone limiti alla creatività, sviluppato negli anni ’90 in Austria dall’Università di Graz: grazie agli elementi strutturali (pareti e/o solai) formati da tavole di legno massiccio incollate tra loro in modo incrociato, si ottengono elementi strutturali con elevatissima portata. È ideale per realizzazioni che prevedono strutture al limite statico, come ad esempio fabbricati con grandi sporgenze e/o luci statiche elevate. Per le pareti “esterne” sul loro lato esterno, oltre ad un’adeguata coibentazione, la finitura può essere indifferentemente ad intonaco, con applicazione di pannelli di supporto alla finitura e/o con soluzioni a secco sia in legno (listellature e/o pannellature) che con l’utilizzo di materiali di altra origine (metalli, laterizi, ecc.). Anche per questo sistema LignoAlp può fornire realizzazioni “al grezzo” o “chiavi in mano” a seconda delle vostre esigenze.

più efficienti rispetto alle murature, un clima interno salubre ed equilibrato sia d’inverno che d’estate. Una costruzione in legno presuppone un’attenta progettazione di ogni dettaglio: i nostri progettisti saranno al vostro fianco per creare con voi un progetto perfetto, in sintonia con le enormi potenzialità del legno per costruzione. Il risultato di questa sinergia produce una realizzazione perfetta già nella posa in opera, senza bisogno di alcun adattamento. 19


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:13

Pagina 21

07 L A R E A L T À A Z I E N D A L E L I G N O A L P

DIETRO AL VOSTRO PROGETTO UNA GRANDE REALTÀ PRODUTTIVA CON LIGNOALP SCEGLIETE UN’AZIENDA MODERNA, DINAMICA ED EFFICIENTE CON RADICI STORICHE: DALL’UNIONE DI DUE GRANDI REALTÀ NELLA LAVORAZIONE DEL LEGNO, ALLA CLASSIFICAZIONE COME GREEN COMPANY...

20


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

LignoAlp nasce dalla storia BALKEN e HOLZ&KO. LignoAlp è il marchio che fa sintesi di una esperienza di oltre 80 anni, quella di due consolidate realtà nel settore della lavorazione del legno quali BALKEN e HOLZ&KO. Un’unica realtà strutturata ed efficace al servizio di chi progetta e che offre qualità superiore, eccellenza del prodotto, massimo risparmio energetico delle costruzioni, innovazione. La DAMIANI-HOLZ&KO S.p.A., con il suo marchio LignoAlp, è una delle poche Green Company in Italia. Produce ed utilizza per sé l’energia di

12:13

Pagina 22

cui ha bisogno in ossequio ad una filosofia chiamata principio di sostenibilità. È il nostro modo per manifestare coerenza e serietà verso chi ci sceglie e responsabilità verso le future generazioni. Tutto è realizzato internamente ad opera di 130 professionisti, in 51.000m² suddivisi tra i due moderni siti produttivi di Bressanone e Nova Ponente. Questo ci permette di gestire attentamente tutte le fasi di lavorazione, soddisfando le strette tempistiche della costruzione grazie alla grande capacità produttiva, sempre con realizzazioni eccellenti.

21


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:14

Pagina 23

08 L A F I L I E R A P R O D U T T I V A L I G N O A L P

IL PIENO CONTROLLO DELLA FILIERA PRODUTTIVA TUTTO È INGEGNERIZZATO, PRODOTTO E CONTROLLATO ALL’INTERNO DI LIGNOALP, GRAZIE AD UNA FILIERA RESPONSABILE CHE DIRIGE IL FLUSSO OPERATIVO.

22


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

La filiera produttiva. In LignoAlp crediamo così profondamente nella professionalità e nell’ingegno, da investire notevolmente e da sempre nelle risorse umane, per strutturarci in modo completo: un’organizzazione di valore per un controllo di qualità efficace di tutto il flusso aziendale. Al sistema di produzione riserviamo massima rilevanza ed attenzione:

12:14

Pagina 24

siamo dotati di due linee di produzione per il preassemblaggio, di 4 moderni impianti di taglio a controllo numerico, di sistemi evoluti di movimentazione, di attrezzature complete e costantemente aggiornate per rendere fluido il ciclo produttivo. Ogni lavorazione avviene con la tecnologia più evoluta, preservando la tradizione e la conoscenza altoatesina della lavorazione del legno.

23


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:15

Pagina 25

09 L A P O S A I N O P E R A C O N L I G N O A L P

COSTRUTTIVI, ANCHE NEL DARVI CERTEZZE NESSUNA IMPROVVISAZIONE IN CANTIERE SPESSO È L’ECCEZIONE, CON NOI È LA REGOLA.

24


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

Nessun compromesso: quello che avete progettato, sarà costruito fedelmente così come lo avete pensato. Con noi avete la certezza che tutto, dalle possibili variazioni per ottimizzare il progetto all’ingegnerizzazione, viene studiato e realizzato prima di procedere in cantiere. I disegni esecutivi saranno sempre a disposizione dei montatori, per escludere problemi o improvvisazioni e sempre sotto la guida di un gestore di cantiere LignoAlp, presente per accertarsi che il lavoro venga realizzato “a regola d’arte” e per sollevarvi da qualsiasi dubbio.

12:15

Pagina 26

Consideratela come un’opportunità per dedicare il tempo trascorso in cantiere ad apprendere tutto sul “costruire in legno”. All’affidabilità dei nostri ingegneri e consulenti uniamo una caratteristica intrinseca delle costruzioni a secco, ossia il “cantiere pulito”. Tutto ciò derivante dall’eliminazione “dell’umidità artificiale” attraverso l’impiego di malte e cemento, e dalla stessa filosofia costruttiva che prevede la realizzazione in fabbrica, al riparo dagli agenti atmosferici, degli assemblati.

25


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:15

Pagina 27

INIZIO LAVORI: 05/04/2011

05/04/2011

06/04/2011

10/04/2011

13/04/2011

14/04/2011

14/04/2011

15/04/2011

16/04/2011

19/04/2011

19/04/2011

19/04/2011

20/04/2011

20/04/2011

26/04/2011

26/04/2011

27/04/2011

06/06/2011

02/06/2011

05/08/2011

10 L A T I M E L I N E D I U N A C O S T R U Z I O N E L I G N O A L P

DAL PROGETTO ALLA CASA IN POCO PIÙ DI UNA STAGIONE DALL’APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO ALLA CONSEGNA DELL’EDIFICIO PASSANO POCHI MESI. QUALE ALTRO SISTEMA COSTRUTTIVO VI CONSENTE TEMPI DI REALIZZAZIONE COSÌ RAPIDI CON COSTI CONTROLLATI?

26


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

11

12:15

Pagina 28

FINE LAVORI: 30/09/2011 Nuova sede LignoAlp di Bressanone (BZ)

11

11

11

Tempi certi, costi certi. Come per tutti gli edifici prefabbricati, anche una costruzione LignoAlp si distingue per tempi di realizzazione contenuti nell’ordine di alcuni mesi. È il risultato di una organizzazione che riduce i potenziali imprevisti di cantiere, fluidifica le relazioni e sincronizza le diverse forniture anche grazie alla presenza di un tecnico di cantiere che supervisiona il montaggio, rimanendo a disposizione della direzione lavori. L’esatta quantificazione dei tempi di costruzione consente perciò di ottenere una precisa analisi dei costi. Tutto l’iter di costruzione è improntato alla razionalità e rapidità. La produzione delle componenti del fabbricato (2-4 settimane) prende il via dopo la progettazione esecutiva, la consulenza con i nostri tecnici

che eseguono i calcoli statici e fisico-tecnici per il progetto esecutivo e definiscono la tempistica di posa. Segue il preassemblaggio in fabbrica ed il montaggio, ad opera delle nostre squadre, della parte strutturale: dopo il trasporto in cantiere, si procede per gradi con l’installazione delle pareti, dei solai e delle coperture, per terminare con le finiture tecniche e generali. Questa fase dura dalle 2 alle 4 settimane, secondo le dimensioni del fabbricato. Il risultato, “chiavi in mano”, si otterrà tra i 5 ed i 6 mesi. L’insieme dei vantaggi di LignoAlp rende vera e verificabile l’affermazione “tempi certi, costi certi” e inconfutabile il risultato: la forte convenienza per il cliente a fronte di un edificio di qualità e valore superiore.

27


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:15

Pagina 29

11 F A Q

TUTTI GLI ALTRI PERCHÈ DI UNA COSTRUZIONE LIGNOALP Brevemente, alcune risposte alle domande più frequenti dei progettisti.

IN CASO DI COSTRUZIONE IN LEGNO, IL CANTIERE È PIÙ SICURO? ED I COSTI SONO PIÙ BASSI? Costruire in pochi giorni, con prefabbricazione in stabilimento ed installazione a secco, comporta molti meno rischi per chi lavora in cantiere, pur nel rispetto delle vigenti prescrizioni sulla sicurezza, oltre ad un impatto economico senz’altro inferiore. Parliamo sempre di costi fissi e non ulteriormente riducibili, ma il differente processo costruttivo consente di ottimizzare e comprimere le tempistiche di cantiere.

È POSSIBILE COSTRUIRE CASE IN LEGNO SU QUALSIASI TERRENO?

Trattandosi di normalissime costruzioni, non devono essere ricercate particolari caratteristiche per il suolo. Andranno comunque evitate le critiche risalite di umidità, rialzando la struttura in legno dal terreno e facendo fuoriuscire la platea dal piano di campagna (superiore ai 15 centimetri). Se un terreno è idoneo alla realizzazione di un edificio in muratura, ancora di più lo sarà per una casa in legno, grazie ai carichi inferiori ed alla leggerezza della struttura. Costruire su terreni pendenti è sempre possibile, a condizione di realizzare una adeguata struttura seminterrata in cemento.

LA DURATA È EQUIPARABILE A QUELLE DI UNA COSTRUZIONE IN MURATURA?

L’aspettativa di vita degli edifici in legno, se realizzati “a regola d’arte”, è stimabile in oltre cento anni, come per le costruzioni in muratura. 28


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:15

Pagina 30

NELLA STORIA DELL’ARCHITETTURA ESISTONO COSTRUZIONI IN LEGNO GIUNTE AI GIORNI NOSTRI? Nella storia vi sono illustri esempi. Venezia è sorretta da strutture in legno. In Norvegia, una trentina di chiese in legno, le Stavkirke, sono sopravvissute al tempo (una di queste, la chiesa di Urnes è stata costruita tra il 1130 e il 1150). In Germania ci sono le diffuse Fachwerkhaus, in California l’Hotel Coronado. Anche nelle zone alpine troviamo masi, chiese e tetti costruiti in legno e perfettamente integri dopo secoli... Ricordiamo che anche le case tradizionali in muratura sono realizzate in gran parte con il legno: parliamo di solai, tetti, finestre, porte e pavimenti. A proposito della tanto decantata durata delle case in cemento armato, gli immobili degli anni ’70, quindi edifici relativamente recenti, risultano già ora in uno stato disastroso…

COME SI COMPORTANO ACUSTICAMENTE QUESTE COSTRUZIONI? Le moderne costruzioni in legno, basandosi sul principio della sovrapposizione alternata di elementi strutturali lignei, pannelli isolanti ed altri materiali di varia densità, garantiscono l’applicazione del principio fondamentale dell’acustica, ovvero il principio MASSA-MOLLA-MASSA, garantendo elevatissimi risultati acustici, sia per i rumori esterni che interni (calpestio). L’assemblaggio corretto degli elementi prefabbricati in stabilimento e la posa in opera a regola d’arte, evita che l’errata esecuzione in opera vanifichi quanto ingegnerizzato, anche per ciò che riguarda le prestazioni acustiche. Infine, la realizzazione del vano tecnico destinato a contenere l’impiantistica, garantisce uniformità di prestazioni delle pareti (anche interne), ottenendo un notevole comfort acustico con elevate prestazioni, superiore a quanto richiesto dalle attuali normative.

È POSSIBILE COSTRUIRE LE CASE IN LEGNO ANCHE IN ZONE ADIACENTI AL MARE? È importante conoscere il materiale, le sue caratteristiche e quindi ingegnerizzare la costruzione nel modo corretto, utilizzando finiture idonee. La protezione della struttura lignea di un edificio moderno è data dal pacchetto di rivestimento delle pareti, formato da più strati (coibentazione, eventuali membrane, supporto della facciata o dell'intonaco, con o senza ventilazione, ecc.). Lo strato più esterno, per esempio l’intonaco o la facciata in legno, non è solo estetico ma assume anche la funzione di protezione degli elementi strutturali dalle intemperie. Il legno della struttura portante è così protetto da non correre rischio alcuno di degrado. Ecco perchè è indifferente se l’edificio è situato in montagna o al mare. 29


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:16

Pagina 31

12 L’ E S C L U S I V I T À D I U N A C A S A L I G N O A L P

VI AFFIANCHIAMO PER OGNI COSTRUZIONE, ESCLUSIVA O TRADIZIONALE CHE SIA LA CASA È LO SPECCHIO DELLA PERSONALITÀ DEL VOSTRO CLIENTE, E DELLA VOSTRA CREATIVITÀ PROGETTUALE. ECCO PERCHÈ LIGNOALP NON PROPONE CASE DA CATALOGO.

LignoAlp ha sposato questa filosofia: creazioni uniche, secondo il vostro progetto. Nessun catalogo di case preconfezionate, solo personalizzazione ai massimi livelli.

30


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:17

Pagina 32

TRADIZIONE E DESIGN

Ogni costruzione rispecchia il gusto di chi la abita, interpretato dalla vostra ceratività progettuale. Con il legno, e con LignoAlp, ogni struttura architettonica è possibile e realizzabile.

31


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

PROGETTI E REALIZZAZIONI UNICHE

12:18

Con LignoAlp ogni costruzione è diversa dall’altra. Gli standard qualitativi si confermano altissimi in ogni soluzione, la forma architettonica (sia essa una abitazione, un edificio commerciale o industriale), è sempre diversa perchè realizzata su vostro specifico progetto..

32

Pagina 33


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:19

Pagina 34

33


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

13 I L S E R V I Z I O C O N L I G N O A L P

CON LIGNOALP ANCHE CONTATTARCI È FACILE CON LIGNOALP TROVARE PUNTI DI CONTATTO ED INFORMAZIONI È SEMPLICISSIMO … NATURALE.

34

12:19

Pagina 35


dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

17-01-2012

12:19

Pagina 36

LignoAlp crede fortemente nel rapporto con il progettista: lo informa sulle proprietà del legno, lo guida nelle scelte, si rende disponibile quando c’è la necessità. Per questo è facile trovare LignoAlp, ovunque in Italia. Potete conoscerci facilmente, grazie alla presenza capillare dei consulenti; potete scoprirci “virtualmente”, grazie al nuovo sito, dettagliato, completo e ricco di esempi di realizzazioni. Ora, aspettiamo di conoscervi.

info@lignoalp.it Contattateci per richiedere gli altri cataloghi e per visionare altre nostre realizzazioni.

GRAZIE ALLA NATURA, SEMPRE... LignoAlp costruisce nel rispetto della natura e non solo. Anche nella comunicazione, come per questo depliant, LignoAlp stampa solo su carta proveniente da coltivazione sostenibile, attraverso procedimenti ad impatto climatico zero: le emissioni di CO2 prodotte vengono compensate finanziando progetti sostenibili, tracciabili nel web attraverso il numero identificativo della certificazione.

35


17-01-2012

12:03

Pagina 1

© 2012 -

dep.motivazionale progettisti 17-01-2011.qxd:Layout 1

LIGNOALP È UN MARCHIO REGISTRATO DELLA DAMIANI-HOLZ&KO S.p.A.

DAMIANI-HOLZ&KO S.p.A. Sede legale Bressanone Via Julius Durst 68 I-39042 Bressanone (BZ) T +39 0472 97 57 90 - F +39 0472 97 57 91 Sede Nova Ponente Via Breitenkofl 17 I-39050 Nova Ponente (BZ) T +39 0471 61 64 45 - F +39 0471 61 61 50

info@lignoalp.it www.lignoalp.it


Case e tetti in legno Lignoalp PER PROGETTISTI