Issuu on Google+

LICEO SCIENTIFICO STATALE "L. Mossa" - Olbia PROGRAMMA a. s. 2012/2013 Classe: 1 Indirizzo: NO Sez. B Disciplina: Fisica Docente: Rossano Sassara

GRANDEZZE FISICHE E UNITÀ DI MISURA Il Sistema Internazionale di Unità di misura. Grandezze fisiche fondamentali e grandezze fisiche derivate, le unità di misura, le equazioni dimensionali. Multipli e sottomultipli dell’unità di misura. Definizione delle unità di misure delle grandezze fondamentali: massa, tempo, lunghezza, temperatura. Grandezze derivate: superficie, volume, densità, velocità. Densità di un corpo concentrazione. Gli strumenti di misura analogici e digitali e le loro caratteristiche. L’errore nella misura di una grandezza fisica: errori sistematici e casuali, valore medio ed incertezza nella misura delle grandezze fisiche. Le cifre significative. La notazione scientifica. Espressione corretta della misura di una grandezza fisica.

ELEMENTI DI STATICA I Vettori Definizione di grandezza scalare e di grandezza vettoriale. Le operazioni con i vettori: addizione, sottrazione, prodotto di un numero per un vettore, scomposizione grafica di un vettore secondo due direzioni preferenziali; componenti di un vettore secondo i versori fondamentali del piano; somma di vettori tramite le componenti. Le Forze Il concetto di forza e la misura con il dinamometro. La somma delle forze. La forza peso e la massa. Le forze di attrito: statico e dinamico, radente, volvente e viscoso. La forza elastica. Legge di Hooke. L’equilibrio dei Solidi L'equilibrio di un punto materiale; i vincoli e l'equilibrio di un punto materiale soggetto a un vincolo; il corpo rigido; l'equilibrio di un punto materiale libero. L’equilibrio su un piano inclinato. L’effetto di più forze su un corpo rigido. Statica dei fluidi La pressione. Esperienza di Torricelli. Unità di misura della pressione: Pascal, Atmosfera e Bar. Princìpi di Pascal, Stevino e Archimede. Il torchio idraulico.


TERMOLOGIA

Definizione di termologia. Costruzione di un termometro definendo operativamente la temperatura mediante la scala termometrica Celsius. Introduzione alla scala Kelvin definendo lo zero assoluto dopo aver introdotto il concetto teorico di temperatura come indice dello stato di agitazione termica delle molecole. Conversione dalle scale Celsius e Kelvin. Leggi di dilatazione termica lineare e volumetrica dei solidi e dei liquidi. Definizione di lavoro, energia, potenza, calore e caloria. CapacitĂ  termica e calore specifico di un corpo. Propagazione del calore per conduzione, convezione e irraggiamento. La temperatura di fusione e di solidificazione. I passaggi di stato di aggregazione.

Gli Alunni

Il Docente

_____________________

______________________

______________ ________________


Sassara fisica 1b