Page 1

ANNO SCOLASTICO 2012-2013 CLASSE 1^ F PROGRAMMA DI ITALIANO Insegnante: Caterina Carta

 GRAMMATICA: -Il soggetto, il predicato verbale e nominale; il nome del predicato -Il verbo: l’aspetto; la diatesi; verbi transitivi e intransitivi; il verbo passivo -uso assoluto e relativo dei tempi verbali; concetto di anteriorità, contemporaneità, posteriorità; le regole per un corretto utilizzo dei tempi verbali. -La frase semplice e complessa; i sintagmi, la frase nominale -Gli argomenti del verbo; la frase minima; le espansioni -I principali complementi diretti e indiretti -L’indicativo; il congiuntivo indipendente e dipendente; il condizionale; il participio; il gerundio; l’infinito -La punteggiatura  SCRITTURA: -Il testo narrativo: tecniche di composizione; prove di scrittura e riscrittura in base alle categorie narratologiche studiate. -Il testo descrittivo: descrizione soggettiva e oggettiva; scopo informativo, persuasivo, espressivo-emotivo; la descrizione secondo i criteri spaziale e gerarchico -Il tema: raccolta delle idee, mappa delle idee, progettazione del testo, scaletta, introduzione, sviluppo, conclusione; esercizi. -Laboratorio di scrittura: L’amicizia; lettura, analisi, mappa delle idee contenute in documenti proposti dagli alunni sul concetto di amicizia nell’antica Grecia, presso i Romani e nell’età contemporanea. -Il riassunto: tecniche di composizione; divisione in sequenze, la sottolineatura e sintesi dei contenutichiave; riscrittura e controllo finale.  EPICA: -Il mito: caratteristiche generali, miti cosmogonici, teogonici, miti della nascita degli eroi, miti metamorfici; -Lettura, analisi e commento dei seguenti miti: Deucalione e Pirra, Bellerofonte, Prometeo, Pandora, Apollo e Dafne, Orfeo ed Euridice, Pigmalione.


-L’epica antica: caratteristiche generali; le origini dell’epica greca; la questione omerica; epiteti e patronimici -L’Iliade: gli antefatti, il ciclo troiano, la trama dell’opera, i temi Lettura, analisi e commento dei seguenti brani dell’Iliade: Proemio,libro I, v.v. 1-52; Il litigio tra Achille e Agamennone, libro I, v.v. 101-115 e 148-214; Ettore e Andromaca, libro VI, v.v. 392-466, La morte di Patroclo, libro XVI, v.v. 783-867; Priamo e Achille, libro XXIV, v.v. 485-551 -L’Odissea: i temi dell’opera, il meraviglioso, la trama Lettura, analisi e commento dei seguenti brani dell’Odissea: Proemio, libro I, v.v. 1-21; Odisseo e Calipso, libro V, v.v. 203-224; Polifemo, libro IX, v.v. 181-192, v.v. 216293 e v.v. 360-381; La maga Circe, libro X, v.v. 203-260; Odisseo e Penelope, libro XXIII, v.v. 166-232.

 IL TESTO NARRATIVO LETTERARIO: -Analisi del testo letterario: fabula e intreccio, le sequenze, la struttura-tipo del testo narrativo, tempo della storia e tempo del racconto (ellissi, sommario, pausa, scena); il tempo e i luoghi; il sistema dei personaggi; i discorsi dei personaggi (discorso diretto e indiretto, discorso raccontato); il narratore; la narrazione di 2° grado; lettura e analisi di brani scelti dal libro di testo -La novella e il racconto: caratteristiche generali; la narratio brevis, la novella classica, medioevale, la novella e il racconto dell’Otto-Novecento, i sottogeneri del racconto -Il romanzo: caratteristiche generali; Il romanzo nel mondo greco e latino, il romanzo medioevale, il romanzo moderno, il romanzo dell’Otto-Novecento -Suspence e horror: le categorie del “meraviglioso” e dello “strano”; il gotico nero; la ghost story; storie di vampiri; il disagio irrazionale dell’uomo Lettura e analisi dei seguenti brani tratti dall’Antologia in adozione: E.Allan Poe, La maschera della Morte Rossa, Il rumore del cuore; G. de Maupassant, La paura; O.Wilde, Il fantasma di Canterville; A.Stoker, Dracula nella bara  Lettura individuale dei seguenti romanzi: K.Hosseini, Mille splendidi soli F.Uhlman, L’amico ritrovato (con relativa analisi scritta come compito in classe)

L’insegnante CATERINA CARTA

gli alunni

Carta italiano 1f  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you