Issuu on Google+

ANNO SCOLASTICO 2012-2013 CLASSE 1^ F PROGRAMMA DI ITALIANO Insegnante: Caterina Carta

 GRAMMATICA: -Il soggetto, il predicato verbale e nominale; il nome del predicato -Il verbo: l’aspetto; la diatesi; verbi transitivi e intransitivi; il verbo passivo -uso assoluto e relativo dei tempi verbali; concetto di anteriorità, contemporaneità, posteriorità; le regole per un corretto utilizzo dei tempi verbali. -La frase semplice e complessa; i sintagmi, la frase nominale -Gli argomenti del verbo; la frase minima; le espansioni -I principali complementi diretti e indiretti -L’indicativo; il congiuntivo indipendente e dipendente; il condizionale; il participio; il gerundio; l’infinito -La punteggiatura  SCRITTURA: -Il testo narrativo: tecniche di composizione; prove di scrittura e riscrittura in base alle categorie narratologiche studiate. -Il testo descrittivo: descrizione soggettiva e oggettiva; scopo informativo, persuasivo, espressivo-emotivo; la descrizione secondo i criteri spaziale e gerarchico -Il tema: raccolta delle idee, mappa delle idee, progettazione del testo, scaletta, introduzione, sviluppo, conclusione; esercizi. -Laboratorio di scrittura: L’amicizia; lettura, analisi, mappa delle idee contenute in documenti proposti dagli alunni sul concetto di amicizia nell’antica Grecia, presso i Romani e nell’età contemporanea. -Il riassunto: tecniche di composizione; divisione in sequenze, la sottolineatura e sintesi dei contenutichiave; riscrittura e controllo finale.  EPICA: -Il mito: caratteristiche generali, miti cosmogonici, teogonici, miti della nascita degli eroi, miti metamorfici; -Lettura, analisi e commento dei seguenti miti: Deucalione e Pirra, Bellerofonte, Prometeo, Pandora, Apollo e Dafne, Orfeo ed Euridice, Pigmalione.


-L’epica antica: caratteristiche generali; le origini dell’epica greca; la questione omerica; epiteti e patronimici -L’Iliade: gli antefatti, il ciclo troiano, la trama dell’opera, i temi Lettura, analisi e commento dei seguenti brani dell’Iliade: Proemio,libro I, v.v. 1-52; Il litigio tra Achille e Agamennone, libro I, v.v. 101-115 e 148-214; Ettore e Andromaca, libro VI, v.v. 392-466, La morte di Patroclo, libro XVI, v.v. 783-867; Priamo e Achille, libro XXIV, v.v. 485-551 -L’Odissea: i temi dell’opera, il meraviglioso, la trama Lettura, analisi e commento dei seguenti brani dell’Odissea: Proemio, libro I, v.v. 1-21; Odisseo e Calipso, libro V, v.v. 203-224; Polifemo, libro IX, v.v. 181-192, v.v. 216293 e v.v. 360-381; La maga Circe, libro X, v.v. 203-260; Odisseo e Penelope, libro XXIII, v.v. 166-232.

 IL TESTO NARRATIVO LETTERARIO: -Analisi del testo letterario: fabula e intreccio, le sequenze, la struttura-tipo del testo narrativo, tempo della storia e tempo del racconto (ellissi, sommario, pausa, scena); il tempo e i luoghi; il sistema dei personaggi; i discorsi dei personaggi (discorso diretto e indiretto, discorso raccontato); il narratore; la narrazione di 2° grado; lettura e analisi di brani scelti dal libro di testo -La novella e il racconto: caratteristiche generali; la narratio brevis, la novella classica, medioevale, la novella e il racconto dell’Otto-Novecento, i sottogeneri del racconto -Il romanzo: caratteristiche generali; Il romanzo nel mondo greco e latino, il romanzo medioevale, il romanzo moderno, il romanzo dell’Otto-Novecento -Suspence e horror: le categorie del “meraviglioso” e dello “strano”; il gotico nero; la ghost story; storie di vampiri; il disagio irrazionale dell’uomo Lettura e analisi dei seguenti brani tratti dall’Antologia in adozione: E.Allan Poe, La maschera della Morte Rossa, Il rumore del cuore; G. de Maupassant, La paura; O.Wilde, Il fantasma di Canterville; A.Stoker, Dracula nella bara  Lettura individuale dei seguenti romanzi: K.Hosseini, Mille splendidi soli F.Uhlman, L’amico ritrovato (con relativa analisi scritta come compito in classe)

L’insegnante CATERINA CARTA

gli alunni


Carta italiano 1f