Page 1

Tangenti alla Motorizzazione: chiuse le indagini Pubblicato Lunedì, 18 Febbraio 2013 15:04 Scritto da Maria Elisa Gualandris Visite: 147

Sono partiti in questi giorni dalla procura di Varese gli avvisi di chiusura indagini per l’inchiesta della Polizia stradale di Verbania e coordinate dal pm Massimo Politi sulle false revisioni e le tangenti alla Motorizzazione civile di Varese. Si preannuncia dunque un maxi processo: le persone iscritte al registro degli indagati sono 141. Le persone arrestate erano 12: sia funzionari della Motorizzazione che alcuni “intermediari” di una vasta organizzazione che si estendeva su diverse province ma aveva il suo fulcro a Varese. Un’operazione resa possibile dall’occhio attento degli agenti della Polstrada di Domodossola, ai quali non è sfuggito che alcuni camion che avevano fermato per un controllo non avevano i requisiti per circolare. Ce n’erano diversi addirittura immatricolati negli Anni ’60, ma che risultavano aver superato indenni la revisione. Ad accrescere maggiormente i sospetti il fatto che tutte le revisioni fossero state effettuate dalla Motorizzazione Civile di Varese. L’indagine, dapprima condotta dal Procuratore capo verbanese Giulia Perrotti e dal sostituto Nicola Mezzina, è passata per competenza a Varese, ma è rimasta affidata alla Polizia Stradale di Verbania e Domodossola, con la guida del commissario capo Andrea Lefano. Un centinaio gli agenti impiegati, grazie ai rinforzi arrivati da Piemonte e Lombardia, con il supporto della Squadra Mobile di Verbania, che hanno utilizzato le tecniche più moderne delle intercettazioni, ma anche i più classici appostamenti. Sequestrati anche 42 mila euro in contanti, cellulari e timbri. Bastavano 250 – 300 euro per ottenere la revisione del proprio mezzo senza dover nemmeno portarlo a Varese. Per svolgere questo compito c’erano, appunto, gli intermediari, autotrasportatori e giostrai, che raccoglievano le carte di circolazione e andavano direttamente dai funzionari corrotti per farle timbrare. Tra gli intermediari anche tre persone residenti tra Vco e Novara. Nel Vco sono una decina gli indagati: si tratta di beneficiari delle false revisioni.

Varese. Chiuse le indagini sulle tangenti alla motorizzazione  

Si preavvisa un maxi processo per la conclusione delle indagini sulle tangenti per le revisioni della motorizzazione (VCOazzurra, 18 Febbrai...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you