Page 1

Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

“Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati�

Letizia in Cucina Vol.3 http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 1


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

In copertina la ricetta vincitrice:

Corona albicocche e cioccolato di Valentina del blog

latte dolce fritto

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 2


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

In queste pagina sono raccolte le ricette che hanno partecipato al contest “Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati� organizzato per festeggiare il primo compleanno del mio blog Letizia in Cucina

Grazie a tutte le partecipanti! http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 3


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 4


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Pane semidolce in black and white de I Biscotti della zia: http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2014/03/pane-semidolce-in-black.html

Ingredienti: 400 g di farina 00 bio 150 g di pasta madre rinfrescata 3 ore prima 125 g di yogurt bianco 200 ml di acqua 1 cucchiaino di miele (io di castagno) 20 g di cocco rapè 1 cucchiaio di zucchero semolato 20 g di farina di carruba* 1 cucchiaio di zucchero di canna grezzo *sostituibile con cacao amaro. Consiglio di lavorare l'impasto in una planetaria o in un mixer capiente in quanto sarà molto morbido e a mano potrebbe essere difficoltoso da impastare. Sciogliere il lievito nell'acqua e miele, poi aggiungere lo yogurt. Unire la farina 00 setacciata e far incordare l'impasto. Fermare la macchina e staccare delicatamente l'impasto dalle parete e dal gancio. Lavorare ancora energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo. Dividere l'impasto in due pezzature dello stesso peso (circa 450 g l'uno) e rimetterne una nella macchina. Aggiungere il cocco e lo zucchero semolato, quindi lavorare per qualche minuti fino a far ben incorporare gli ingredienti. Formare http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 5


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

una palla e mettere in una ciotola. Fare lo stesso con l'altro pezzo a cui andrà aggiunta la carruba e lo zucchero di canna.. Coprire le ciotole con pellicola trasparente e mettere in frigo per una notte (minimo 12 massimo 20 ore). Togliere gli impasti dal frigo e stendere subito quello bianco in un rettangolo regolare aiutandosi con due fogli di carta da forno unti d'olio di semi. Togliere il foglio superiore e versare l'impasto nero direttamente sul rettangolo bianco. Posizionare nuovamente il foglio di carta e stendere su tutta la superficie del rettangolo. Togliere il foglio di carta superiore e arrotolare il rettangolo dal lato più lungo aiutandosi con la carta sottostante. Chiudere a salsicciotto avvolto nella carta da forno e posizionare in uno stampo da plum-cake. Far lievitare fino al raddoppio nel fino spento con la luce accesa. (Io ho impiegato 5 ore). Preriscaldare il forno a 200°C ponendo sul fondo una ciotola di acqua ed infornare nel ripiano intermedio per 45 minuti. Poi togliere il pane dallo stampo e liberarlo dalla carta. Ripassare nel forno caldo per altri 10 minuti. Sfornare e far raffreddare completamente su una gratella. Una volta freddo tagliare a fette di circa 6-7 mm di spessore e a piacere potrete tostarle nel forno caldo a 200°C per circa 20 minuti, avendo l'accortezza di girarle a metà cottura.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 6


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 7


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 8


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Treccia russa ai pistacchi di Cappero Selvatico: http://capperoselvatico.blogspot.it/2014/03/treccia-russa-aipistacchi-meravigliosa.html

Ingredienti : 230 gr lievito liquido ( io rinfrescato 3 volte al 100 % ) 70 ml di latte 90 gr di zucchero 90 gr di burro 2 uova 390 gr farina bianca ( io Manitoba ) 1 cucchiaino scarso di sale Per la farcia : 50 gr di burro 50 gr di pistacchi di Bronte tritati finemente 1 cucchiaio di zucchero a velo Io ho appena scaldato il latte e vi ho sciolto il lievito, poi l'ho messo nella planetaria e ho aggiunto il resto degli ingredienti. Ho azionato fino ad ottenere un impasto soffice e non appiccicoso, l'ho rovesciato sul piano di lavoro, ho formato una palla e l'ho messa a lievitare coperta per circa 5 ore. Senza lavorare troppo la pasta l'ho stesa in una sfoglia rettangolare. Ho lavorato il http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 9


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

burro a pomata con lo zucchero e poi ho unito la farina di pistacchi e ho spalmato il tutto sulla sfoglia e poi l'ho arrotolata per il lato lungo. Con un coltello ben affilato ho tagliato 3 cm dal rotolo e poi ho diviso in due il rotolo, lasciando però 3 cm uniti nella parte iniziale. Ho preso questa parte iniziale e l'ho passata sotto i due lembi della treccia, a formare una rosa, ho intrecciato il resto e ho chiuso la treccia con un'altra rosa, il pezzo tagliato prima.. Ho messo la treccia a lievitare fino alla mattina ( erano le 10 di sera) nello stampo da plum-cake. Ho pennellato con un po' di latte e cotto in forno caldo a 180° per circa 30 circa 30 minuti.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 10


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 1


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 12


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Angelica alla Nutella con pasta madre di Lorella Fabris

Ingredienti: 260gr di Pasta Madre rinfrescata la sera prima 400gr di farina manitoba 75gr di zucchero 120gr di burro fuso o meglio ammorbidito 3 tuorli 90ml di latte tiepido + 30 siero di kefir vanillina sale un pizzico Per il ripieno nutella zucchero a velo

La sera precedente ho rinfrescato la pasta madre e l'ho lasciata lievitare tutta la notte, la mattina ho impastato gli ingredienti insieme in una ciotola, li ho coperti e lasciati lievitare in forno chiuso per circa 6 ore Quando la pasta era raddoppiata, ho steso la pasta cercando di dare una forma il più possibile rettangolare, io ho cercato di fare il mio meglio. Ho preso la nutella e l'ho spalmata sopra, poi ho cosparso di cioccolato a scaglie e ho iniziato ad arrotolare tutto ben stretto. Una volta arrotolato e formato un tubo, ho preso un coltello e tagliato a metà per il verso lungo, ho preso le due parti e ho iniziato a formare una treccia e l'ho messa a riposare nel forno spento in uno stampo a ciambella,di silicone. Dopo circa 5 ore l'ho vista raddoppiata nuovamente per cui ho riscaldato il forno a 180° e messa a cuocere per 25 minuti nel ripiano intermedio, poi l'ho spostata nel ripiano inferiore e l'ho lasciata cuocere a 160° per altri 10 minuti. La temperatura e i tempi di cottura variano da forno a forno, il mio è ventilato. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 13


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 14


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Treccia e Ciambella di PanBrioche di Zeudi Calvani:

Ingr:edienti per il pan brioche: 550 farina 0 250g di latte 60g olio di oliva 50g zucchero 10g sale 150g lievito madre Un tuorlo per spennellare. Ingredienti per il ripieno: nutella cioccolata a scaglie fondente e al latte mandorle tostate. Fare la forma che pi첫 ci piace.... Farcire , far lievitare il tempo necessario( con il lievito madre io lo preparo la sera e poi la mattina inforno), spennellare e infornare a 180' per 45'.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 15


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 16


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Torta di rose con burro e zucchero di Fragola e cannella: http://fragolaecannella.blogspot.it/2014/03/torta-di-rose-con-burro-ezucchero.html

Ingredienti: - 200g di Farina Manitoba; - 300g di Farina "00"; - 1 bustina di Lievito di Birra (per torte salate); - 100g di Zucchero; - 1 bustina di Vanillina; - 1 fialetta di Aroma al Limone; - 2 Uova; - 80g di Burro; - un pizzico di Sale; - Zucchero a Velo qb (per cospargere il dolce); - 150 ml di Latte. Per il ripieno: - 100g di Burro; - 100g di Zucchero; - Marmellata di Albicocche qb (4 cucchiai circa). Versare in un bicchiere un cucchiaio di zucchero semolato (preso dai 100g per l'impasto) e mescolarlo con il lievito di birra e 3/4 cucchiai di latte tiepido (presi dai 150ml per l'impasto). A http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 17


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

parte riunire in una ciotola i due tipi di farina, il sale, lo zucchero semolato e la vanillina. Aggiungere le uova e cominciare ad impastare per bene tutti gli ingredienti. Aggiungere l'aroma del limone, il burro sciolto a fuoco basso. Aggiungere infine anche il lievito sciolto nel latte e quello restante. Continuare ad amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Impastare il tutto per almeno 10/15 min in modo da attivare per bene le proprietà dell'agente lievitante. A questo punto lasciare riposare il panetto in una ciotola, coperto con un panno umido, per 3/4 ore. Nel frattempo preparare la crema al burro per farcire la torta mettendo a sciogliere il burro. Quando il burro sarà diventato bello morbido, aggiungere le zucchero e montare il tutto con lo sbattitore elettrico finché non diventerà una specie di crema. Dopo aver lasciato lievitare l'impasto, stendere la pasta con il mattarello in una forma il più possibile quadrata (lo spessore della pasta non dovrà superare i 3mm). Spalmare sul foglio di impasto un velo sottile di marmellata all'albicocca. Spalmare anche la crema al burro, senza arrivare ai bordi, e arrotolare l'impasto. Dividere l'impasto in tanti rotoli tutti della stessa larghezza (5/6 cm circa) e poi disporli su una pirofila a cerniera, foderata di carta da forno, in verticale, in modo che la spirale che mostra la farcitura sia rivolta verso l'alto. A questo punto lasciar lievitare la torta per almeno un'altra ora.- Poi cuocere in http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 18


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

forno preriscaldato a 200째 per 20/30 min. A piacere cospargere con zucchero a velo.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 19


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 20


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Pan Brioche con cacao e yogurt di Pamcakes: http://pamcakes83blog.blogspot.it/2014/03/panbrioches-con-cacao-e-yogurt.html

Ingredienti: 250 g di farina Manitoba 250g di farina 0 100g di latte fresco 160 g di yogurt 160 g di pasta madre rinfrescata 70 g di burro fuso tiepido 70 g di zucchero 2 uova più 1 tuorlo (tenere l'albume a parte) 10 g di sale 2 cucchiai di cacao amaro Setacciare le due farine assieme, nel frattempo far sciogliere il lievito madre nel latte tiepido e azionare la planetaria con il gancio, unire 90 g di farine e impastare. Trasferire l'impasto in una ciotola e farlo raddoppiare (ci ha messo circa 3-4 ore). Rimettere l'impasto nella ciotola della planetaria e azionatela con il gancio a foglia, aggiungere le uova e il tuorlo, metà dello zucchero e 5 cucchiai di farina, far andare per un po' e quando il composto si è amalgamato bene aggiungere lo yogurt, il restante zucchero il sale e la farina (cambiate il gancio e mettete quello a braccio) e lasciate lavorare un pò, dopo di che aggiungere il burro fuso e il cacao (se usate lo yogurt fruttato e volete omettere il cacao lasciatevi un po' di farina da una parte!). A questo punto lasciate lievitare fino al raddoppio dell'impasto, (nel mio caso ci ha messo 7-8 ore). Riprendete l'impasto e fate 3 pieghe, lasciate lievitare un altra mezz'oretta, alla fine della mezz'ora dividete in tre l'impasto e fate una treccia, spennellate con l'albume e cospargete di zucchero. Infornate a 180°C (forno ventilato) per 42-45 minuti. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 21


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 22


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Pan Brioche al cioccolato, mele, mirtilli rossi e miele d’acacia di Laura Bergomi

Ingredienti: Farina 0 300 gr. Lievito di birra 12 gr. Burro 60 gr. Latte 80 gr. Miele di acacia 70 gr. Gocce di cioccolato fondente 60 gr. Mela renetta 1 Mirtilli rossi 50 gr. Vaniglia 1 stecca

Sciogliete il lievito in poco latte tiepido, aggiungete metà del miele e 100 gr. di farina. Lasciate riposare questo pre-lievito coperto ed in luogo tiepido per un paio d’ore fino a quando sarà raddoppiato di volume. Disponete la restante farina a fontana, versate al centro il lievitino preparato in precedenza, 40 gr. burro lasciato sciogliere a temperatura ambiente ed i semi estratti dalla stecca di vaniglia. Iniziate ad impastare aggiungendo man mano il resto del latte tiepido, fino a quando otterrete un impasto morbido e sodo, e lavoratelo almeno per 10 minuti. Copritelo e fatelo riposare per altre 2 ore. Riprendete l’impasto e aggiungete, i mirtilli ( messi a mollo in acqua tiepida max 10 minuti prima) e la mela sbucciata e tagliata a pezzetti. Formate con l’impasto tre cilindri ed intrecciateli. Riponete la treccia in uno stampo a cassetta precedentemente imburrato, spennellate la superficie con il miele sciolto nel restante burro e lasciate riposare ancora per un’ora. Infornate a 180° per circa 20-30 minutipotete anche incorporarli nell'impasto prima di distribuirli nei vari "buchetti". Infornare a 190° per 23-25 minuti. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 23


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 24


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Pan Bauletto allo yogurt (senza uova né burro), con pasta madre di Dolce salato con Lucia: http://blog.giallozafferano.it/dolcesalatoconlucia/pan-bauletto-alloyogurt-senza-uova-ne-burro-con-pasta-madre/

Ingredienti per uno stampo da plum cake di 26 cm: 120 g PM solida e rinfrescata* 100 g di yogurt bianco 50 g latte 50 gr acqua 1 cucchiaino latte in polvere, 5 g (facoltativo), 100 g farina di manitoba W 400 250 g farina 0 W 200-230 1 cucchiaino di malto di riso (o di miele) 30 g di zucchero 30 g di olio e.v.o. 10 g di sale * Se avete il licoli, metterne 80 gr e aggiungere 40 g in più di farina. Il resto degli ingredienti è invariato. Per chi volesse utilizzare il lievito di birra, utilizzarne 12 g, riducendo l’acqua a 30 g; gli altri ingredienti resteranno invariati.

Nella ciotola della planetaria aggiungere il LM rinfrescato da qualche ora a piccoli pezzi e scioglierlo con la frusta a foglia nei liquidi previsti dalla ricetta e cioè latte e acqua con un cucchiaino di malto (o miele). Dopo che si è formata una schiumetta, aggiungere il latte in polvere (se non lo avete, omettetelo, è un http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 25


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

miglioratore degli impasti), lo yogurt e metà della farina. Passare al gancio e aggiungere lo zucchero alternandolo alla farina.. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed incordato (naturalmente potete impastare a mano, seguendo lo stesso ordine di inserimento degli ingredienti), aggiungendo il resto della farina. Infine, aggiungere il sale e l’olio evo a filo, poco per volta per non perdere l’incordatura. Non aggiungere il resto dell’olio se precedentemente non si è amalgamato all’impasto. Dovrete impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo ed incordato. Potete finire di impastare a mano sulla spianatoia.. Far riposare l’impasto sul piano di lavoro, coperto a campana, per circa 30 minuti. Procedere a un giro di pieghe a tre , formare una palla col metodo della pirlatura e mettere in frigo in una ciotola coperta da pellicola a rassodare almeno mezzora.. Poi sulla spianatoia leggermente infarinata, stendete l’impasto col mattarello fino a formare un rettangolo il cui lato corto sia lungo quanto lo stampo. Arrotolate stringendo bene l’impasto (altrimenti durante la lievitazione si formeranno dei buchi), e adagiate il rotolo nello stampo spennellato di olio (o di burro). Coprite lo stampo con pellicola e porlo in un luogo caldo e riparato. Fate lievitare il pan bauletto in un ambiente caldo, consigliabile è di avere un termometro ambientale per controllare la temperatura di lievitazione, che dovrà aggirarsi sui 26°-28°. Il pan bauletto dovrà raddoppiare di volume e potrebbero volerci dalle 5 alle 8 ore, secondo la forza del vostro lievito e secondo la temperatura esterna. Per ottenere un altro effetto, esteticamente più carino, dividete l’impasto in 4 parti uguali dallo stesso peso, (l’impasto http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 26


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

peserà circa 700 g, quindi ogni pallina deve pesare circa 175 g), fate una piega a tre ad ogni parte e pirlatele, ottenendo 4 impasti rotondi e con la chiusura in basso. Adagiare queste 4 palline nello stampo da plum cake, opportunamente distanziate, coprite con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio. Al raddoppio avvenuto, spennellate delicatamente la superficie del pan bauletto con un tuorlo battuto con un goccio di latte (o solo il latte) ed infornate in forno pre-riscaldato a 170°, statico, per circa 35-40 min. Rimuovere il pan bauletto dallo stampo quando si è intiepidito e farlo raffreddare completamente prima di tagliarlo a fette spesse di circa 1 cm.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 27


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 28


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Globber di mele all’inglese di Gusto di casa mia: http://gustodicasamia.blogspot.it/2014/03/gobbler-di-meleallinglese.html

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:: Per l'impasto:: 250 grammi di farina manitoba 60 grammi di olio di girasole 1 0 grammi di latte a temperatura ambiente 1 uovo mezzo cucchiaino di sale 3 cucchiai di zucchero 5 grammi di lievito di birra Per il crumble: 100 grammi di farina 00 50 grammi di burro a pomata 1 cucchiaio di zucchero Per il ripieno: 800 grammi di mele, meglio una qualitĂ acidula 100 grammi di zucchero il succo e la scorza grattugiata di un limone 2 cucchiai di brandy (io ho usato il rum)

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 29


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Sciogliere il lievito nel latte, impastare il tutto con la farina, l'olio, lo zucchero e, infine , il sale. Lavorare l'impasto per pochi minuti, lasciare riposare mezz'ora. Imburrare una tortiera e stendere l'impasto, far lievitare coperto da un canovaccio di cotone o pellicola fino al raddoppio. Tagliare a spicchi le mele, mescolare con lo zucchero, il brandy,il succo e la scorza del limone. Impastare la farina, il burro e lo zucchero molto velocemente per preparare il crumble. Bucherellare il fondo del gobbler, riempire con le mele. Stendere la pasta crumble sottile 3-4 mm e ricavarne dei piccoli rombi (o forme a vostro piacimento) ; sistemare i rombi sulla torta. Cuocere a 180째 per circa 40-50 minuti. P.S. Di norma viene servito tiepido o caldo, io l'ho preferito il giorno dopo.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 30


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 31


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 32


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Treccia danese di Federica Garbellini

Ingredienti: 325 gr farina 125 ml latte 60 gr burro 50 gr zucchero 1/2 panetto lievito di birra 1/2 uovo scorza di arancia non trattata q.b.

per la farcitura: 250 gr di marmellata di lamponi 50 gr mandorle a lamelle per completare: 1/2 uovo zucchero di canna q.b.

stemperare il lievito nel latte, unire il burro e lo zucchero. Sbattere un uovo in una ciotola e unirne solo metĂ al composto (l'altra metĂ  servirĂ  per spennellare la torta), quindi aggiungere anche la scorza di arancia grattugiata e la farina. Impastare per un minuto fino a ottenere un panetto liscio e lasciare lievitare coperto per un'ora. Stendere l'impasto con il mattarello dando una forma rettangolare con uno spessore di circa 1 cm. Segnare con l'aiuto di uno stampo da plumcake e un coltello il contorno della treccia nel mezzo della pasta stesa e praticare quindi dei tagli obliqui e paralleli sui lati lunghi eccedenti il contorno. Farcire con marmellata di lamponi e mandorle a lamelle solo l'interno del contorno disegnato, quindi ripiegare i tagli di pasta formando una treccia. Spennellare la torta con il mezzo uovo rimasto e spolverizzarla di zucchero di canna. Trasferirla sulla placca del forno e cuocere per circa mezz'ora a 180 gradi. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 33


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 34


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Focaccia fiamminga o torta belga con pasta madre di Coer de pain d’épices: http://coeurdepaindepices.blogspot.it/2014/03/focacciafiamminga-o-torta-belga-con.html

Ingredienti: 350 gr di farina 150 gr di pasta madre rinfrescata 100 gr di zucchero 50 gr di burro morbido 20 gr di strutto acqua tiepida un pizzico di saleù olio extravergine di oliva Per coprire: 50 gr di burro 100 gr di zucchero di canna La sera prima, rinfrescare la pasta madre per riattivarla. Sciogliere la pasta madre in un po' di acqua tiepida, con metà dello zucchero. Versare la farina in una ciotola e fare la fontana al centro, aggiungere lo zucchero rimasto, un pizzico di sale, il burro, lo strutto e la pastra madre. Lavorare l' impasto, nella ciotola, con l' acqua tiepida necessaria (circa 1 dl; la quantità di acqua dipenderà dal grado di idratazione della pasta madre) a http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 35


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

ottenere un impasto elastico. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, trasferire l' impasto sulla spianatoia e continuare ad impastare con le mani per una decina di minuti; formare una palla e riporla a lievitare nella ciotola, incidendola a croce e coperta da un canovaccio umido. Far lievitare fino al raddoppio del volume. Rovesciare la pasta sulla spianatoia e, senza impastarla troppo, stenderla con le mani e disporla in una teglia rettangolare foderata con la carta da forno leggermente unta di olio. Coprire nuovamente con il telo e lasciare lievitare fino al raddoppio del volume. Una volta che l' impasto è lievitato, formare dei buchi con le dita sulla superficie ed inserirvi il burro a pezzetti. Spolverare tutto con lo zucchero di canna ed infornare a 220° per 30 minuti.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 36


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 37


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 38


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Cuscinetto lievitato alle noci e gelatina di pesche di A cena da Wanilla: : http://acenadawanilla.blogspot.it/2014/03/rotolo-alle-noci-egelatina-di-pesche.html

Ingredienti: gr. 500 farina bianca gr. 25 lievito di birra fresco 3 uova (2 tuorli e 1 intero) gr. 75zucchero semolato gr 150 burro 1 limone scorza gr. 300 gherigli di noce poco latte gr. 500 circa gelatina di pesche 1/2 cucchiaino caffè di sale fino Per la cottura: una teglia da forno ricoperta di carta forno Tempo di lavorazione: 1 ora e 1/2 circa, piÚ il tempo per lasciare lievitare la pasta Tempo di cottura in forno a 200°: 1/2 ora circa http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 39


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Ho versato gr. 150 circa di farina nella planetaria, ci ho sbriciolato il lievito sciogliendolo con poco latte tiepido e azionato fino ad ottenere un panetto non morbidissimo. Seguendo la ricetta, ho riempito d'acqua tiepida una pentola capiente, ho immerso il panetto, incoperchiato il recipiente e ho lasciato cosÏ sino a che il panetto, lievitando non è venuto a galla. Nel frattempo, ho versato nella planetaria la restante farina (350 gr), lo zucchero semolato, il sale e la scorza grattugiata del limone. Ho aggiunto il burro ammorbidito a pezzetti, i due tuorli e un uovo intero. Impastato e unito un poco di latte freddo e infine ho aggiunto il panetto preparato prima Ho continuato la lavorazione a mano sulla spianatoia fino a quando la pasta non è diventata bella liscia ed elastica. Ho fatto una bella palla, messa in una larga ciotola, coperta con un telo..fino al raddoppio. Ho rovesciato l'impasto sulla spianatoia e l'ho tirato con il mattarello in modo da formare un rettangolo di circa 25 cm x 35 cm. Ho versato la gelatina in un pentolino e l'ho scaldata leggermente a fuoco bassissimo. L'ho versata sul rettangolo di pasta e stesa con una spatola in modo da ricoprire tutta la superficie. Ho spolverizzato con le noci tritate, arrotolata la pasta su se stessa (dal lato lungo) chiudendo il ripieno all'interno e unendo bene le estremità . Ho formato un rotolo/ciambella e l'ho sistemato sulla teglia coperta di carta forno e messa ancora a lievitare per circa un'ora! http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 40


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Dopo 50 minuti ho acceso il forno a 210째. Ho pennellato la superficie del rotolo con l'albume rimasto e poi l'ho spolverizzata con zucchero a velo. Infornata a 200째 per 1/2 circa. E una volta sfornata l'ho decorata con i gherigli di noce.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 41


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 42


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Panbrioche glassato di Mamma Marianna: http://mammamarianna.blogspot.it/2014/03/panbrioche-glassato.html

Ingredienti: per il lievitino: 170 gr di farina 0 1 0 ml di acqua Un cubetto di lievito di birra

Glassa: 3 albumi Gocce di limone 125 gr di zucchero a velo Confettini colorati

Per l’ Impasto: 500 gr di farina di Manitoba 80 gr di zucchero 40 gr di miele o malto 65 ml di olio evo 30 ml di acqua Un pizzico di sale 3 uova + 3 tuorli (tenere gli albumi per la glassa) Preparare il lievitino e lasciarlo lievitare per 30' Nella planetaria con la frusta a K deporre il lievitino che avrà raddoppiato il suo volume, lo zucchero, il miele e impastare. Aggiungere la farina setacciata e continuare ad impastare, aggiungere le uova, lasciarle incorporare ed aggiungere i tuorli. Sostituire la frusta con quella ad uncino e aggiungere l'olio e l'acqua col sale. Impastare bene fino ad ottenere una consistenza morbido e un panetto liscio. Far lievitare almeno 3 ore Trascorso il tempo necessario disporre le trecce, o le forme che più ci piace creare sulla piastra del forno e far lievitare altra mezz'ora Io ho aggiunto un po' di marmellata di frutti di bosco, si può aggiungere miele, confettura varia, cioccolato. Infornare in forno statico a 180 per circa mezzora Lasciar raffreddare e procedere alla decorazione con la glassa. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 43


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 44


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Intreccio alla Nutella di L’angolo cottura di Roby: http://langolocotturadiroby.blogspot.it/2014/03/intreccio-allanutella-con-oh-diana.html

Ingredienti: 1 bustina di lievito di birra 60 ml di acqua calda 60 ml di latte caldo 55 g di burro 1 uovo e 1/2

55 g di zucchero aromatizzato alla vaniglia 5 g di sale 380 g di farina Nutella

Si scioglie il lievito nell'acqua e si mette nella planetaria con latte, burro, zucchero, sale, uova e 200 g di farina. Quindi si inizia ad impastare. Si aggiungono altri 180 g di farina e se l'impasto risulta morbido aggiungerne dell'altra. Si mette il composto sul tavolo e si continua a lavorare. Si mette l'impasto in una ciotola unta e si lascia lievitare fino al raddoppio coperta da un canovaccio. Dopo la lievitazione si mette l'impasto sulla spianatoia infarinata e si forma un rettangolo 60x30 circa. Si spalma la Nutella e si arrotola partendo dal lato piÚ lungo. Si taglia il rotolo in due nel senso della lunghezza e si sigillano bene i bordi. Si intrecciano facendo attenzione di mantenere il taglio verso l'alto e si lascia lievitare ancora per 30' prima di infornare a 180° per 30' circa.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 45


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 46


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Maxibrioche ai mirtilli di A tutta cucina: http://atuttacucina.blogspot.it/2014/03/maxi-brioche-ai-mirtilli.html

Ingredienti: 180g pasta madre rinfrescata 6 ore prima 50ml succo di mirtilli 50ml acqua 80g zucchero 300g farina manitoba 70g burro 1 uovo 130g mirtilli secchi disidratati 50g uvetta zucchero a velo

Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane. Unirvi il succo di mirtilli, la farina, il burro fuso e intiepidito, l'uovo e impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, incorporarvi i mirtilli secchi e l'uvetta, formare una palla e adagiare l'impasto in una tortiera di silicone con i bordi alti, del diametro di 20cm. Incedere una doppia croce e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 5 ore. Cuocere la maxi brioche in forno già caldo a 200° per 25 minuti; coprire con un foglio di alluminio e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la maxi brioche in tavola, cosparsa con lo zucchero a velo. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 47


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 48


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Gugelhupf, kugelhupf o bĂ bovka di Zibaldone culinario: http://zibaldoneculinario.blogspot.it/2014/03/gugelhupfkugelhupf-o-babovka-fate-voi.html

Ingredienti 260g di farina 125g di lievito madre (rinfrescato la sera precedente) 90g di latte 80g di zucchero 80g di burro a pomata 1 uovo medio 1 tuorlo 1/2 bacca di vaniglia 90g di uvetta 150ml di rum 1/2 cucchiaino di sale Ammollare l'uvetta in un bicchiere con il rum per un paio di ore. Ammorbidire il lievito madre nel latte a temperatura ambiente, unire la farina, lo zucchero, l'uovo e il tuorlo. Iniziare ad impastare e quando l'impasto risulta ben incordato aggiungere il burro poco alla volta, una noce alla volta, e prima di aggiungere la successiva fare in modo che la precedente risulta ben assorbita. Inserire la vaniglia e il sale. Impastare una decina di minuti e solo ora aggiungere l'uvetta, ben strizzata ed asciugata su carta assorbente. Lasciare lievitare un paio di ore. Posizionare poi nello stampo specifico dopo averlo imburrato a dovere (fate attenzione anche alla parte interna dove si formerà il buco) e lasciarlo lievitare coperto da pellicola. L'impasto deve arrivare fino a dove terminano i decori dello stampo (il mio ha impiegato una notte).. Cuocere in forno caldo, a 180°C funzione lievitati per 45 minuti, con una pentola contenente acqua calda, utile a formare vapore durante la cottura. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 49


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 50


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Danubio ripieno di Nutella di Passioni e cucina: http://passioniecucina.blogspot.it/2014/03/contagio.html

Ingredient I:150 gr di pasta madre rinfrescata 150 gr di farina manitoba 250 gr di farina 0 150 gr di zucchero 150 gr di latte 1 uovo 1 pizzico di sale poco latte per pennellare granella di zucchero abbondante Nutella per farcire Ho messo tutti gli ingredienti per l'impasto nella macchina del pane e col programma di "solo impasto" ho ottenuto un composto omogeneo che ho fatto lievitare per 5-6 ore circa in una ciotola coperta messa in forno con la luce accesa. Quando la pasta è raddoppiata l'ho lavorata per qualche minuto ed ho formato tante palline mettendo all'interno un bel cucchiaino di cioccolato spalmabile. Ho poi posizionato ben distanziate le palline in una teglia ricoperta di carta forno. Ho posto la teglia coperta in forno,lasciando la luce accesa,per 8 ore circa fino a che la pasta, raddoppiando ha riempito tutta la teglia. A questo punto ho pennellato con il latte la superficie del dolce e spolverato con la granella di zucchero. Cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti circa. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 51


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 52


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Estonian Kringle di Burro e Vaniglia:: http://burro-e-vaniglia.blogspot.it/2014/03/per-un-buonoinizio.html

Ingredienti: Farina 00: 200 g Latte intero: 70 ml Lievito di birra fresco: 7 g Zucchero semolato: 25 g Burro fuso: 35 g Uova: 1 Estratto di vaniglia: mezzo cucchiaino Sale: un pizzico Per la farcia: Burro fuso: 15 g Zucchero di canna: 20 g Seguire l'ordine degli ingredienti è fondamentale. La prima volta ho fatto un po' di testa mia, anzi ho impastato come stessi facendo un impasto di un classico pan brioche, gli ingredienti e la resa finale è molto simile, ma le dosi sono molto diverse. La quantià di burro è minima quindi il risultato è stato un impasto molto molle che incordava difficilmente e che ha richiesto altra farina. Nella ciotola della planetaria ho versato 150 g di farina, il latte tiepido in cui ho sciolto il lievito, lo zucchero e ho iniziato ad http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 53


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

impastare con il gancio ad uncino. Nel frattempo ho sciolto al microonde il burro, l'ho unito all'impasto. Dei 50 g di farina rimasta ne ho aggiunti la metà e a poco i restanti 25 g dopo aver unito l'uovo intero. Ho aspettato che incordasse, ci sono voluti 5 minuti a velocità medio bassa. L'impasto risulterà liscio, compatto, un po' appiccicoso. Ho lasciato lievitare fino al raddoppio coperto da pellicola. Dopo un'ora e mezza l'impasto era sempre liscio, compatto, con visibili bolle e non più appiscicoso. Sulla spianatoia leggermente infarinata ho steso un rettangolo 30x40, con un pennello ho distribuito il burro fuso e poi spolverato con lo zucchero di canna. Ho arrotolato partendo dal lato lungo e poi con un coltello ho tagliato a metà per tutta la lunghezza, fatta eccezione 2 cm ad un estremo. Ho incrociato i due rotoli fino ad ottenere una coroncina. Ho fatto lievitare per ancora 40 minuti e ho infornato a 180°C per 30 minuti.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 54


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 55


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 56


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Ghirlanda di Pan brioche al cioccolato di Ricette Sfogliate: http://ricettesfogliate.blogspot.it/2014/03/ghirlanda-di-pan-briocheal-cioccolato.html

Ingredienti 250 gr di farina 00 200 gr di farina 0 50 gr di cacao zuccherato, 100 ml di latte 150 gr di burro 130 gr di zucchero semolato 2 uova (100 ml c.a.) 25 gr di lievito di birra 1 bacca di vaniglia Bourbon o 1 cucchiaino di essenza di vaniglia la scorza grattugiata di 1 arancia 50 ml di succo d'arancia 1 pizzico di sale. Per il ripieno (facoltativo): marmellata qb oppure crema al cioccolato oppure pezzetti di cioccolato... Per la decorazione: zucchero a velo e granella di zucchero qb.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 57


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Sciogliere il lievito nel latte tiepido. Aggiungere 100 gr di farina e fare il lievitino mescolando bene il tutto; far lievitare per 30' c.a. in un luogo caldo (es. forno spento e preriscaldato a 50°). Successivamente versare nella ciotola dell'impastatrice i 350 gr di farina rimasta, il cacao, lo zucchero, il sale, la polpa della bacca di vaniglia Bourbon, le uova, la scorza grattugiata dell'arancia, il succo d'arancia e il lievitino. Iniziate ad impastare e quando il composto risulterà ben amalgamato aggiungete un po' alla volta il burro (a pezzetti). Impastate per 15 minuti o più: la pasta si dovrà incordare bene bene, ovvero dovrà diventare lucida ed elastica (osservate bene le foto, se la pasta non diventa elastica ciò contribuirà alla non riuscita della pasta brioche, quindi siate pazienti e impastate fino ad ottenere il risultato voluto). Formare una palla e far lievitare al caldo per 2 ore (deve raddoppiare di volume). Successivamente rovesciare l'impasto su un piano infarinato o sulla carta forno e dividerlo in tre pezzi. Formare, quindi, dei cilindri e allargarli per mettere al centro il ripieno che preferite e se lo preferite ( altrimenti passate subito alla fase successiva); chiudere bene e riformare i cilindri (io ho messo uno strato di marmellata). Formare la treccia. Disporre quest'ultima su uno stampo a ciambella precedentemente imburrato e infarinato e far lievitare nuovamente per altre 2 ore.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 58


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Trascorso questo tempo spennellare sul dolce dello zucchero a velo sciolto in un po' d'acqua e cospargerlo con abbondante granella di zucchero. Cuocere il pan brioche nel forno preriscaldato a 180째 per 20-25' c.a. Una volta cotto farlo raffreddare e servire.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 59


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 60


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Angelica dolce con marmellata di fico e mandorle di Frijenn Magnan: http://frijennmagnann.blogspot.it/2013/06/angelica-dolce-conmarmellata-di-fico-e.html

Ingredienti per il lievitino: 135 g di farina di forza 13 g di lievito di birra 75 g di acqua Ingredienti per l’impasto: 400 g di farina di forza 75 g di zucchero 120 g di latte tiepido 3 tuorli d’uovo 1 cucchiaino di sale 120 g di burro Per la glassa velante 4 cucchiai di zucchero a velo 1 chiara d’uovo Per la glassa coprente 150 g zucchero a velo 1 chiara d’uovo inoltre marmellata di fico fatta da me e mandorle tritate http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 61


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Ho preparato il lievitino mescolando tutti gli ingredienti e lasciato riposare fino al raddoppio un 30 minuti circa, ma faceva caldo oggi quindi molto orientativo come tempo. Dopo il raddoppio del lievitino ho preparato il secondo impasto mescolando alla fine il lievitino, e la parte grassa(il burro )per ultimo. Ho lasciato riposare fino al raddoppio. Quando sarà raddoppiato prendere l'impasto e stenderlo con le dita in modo che la pasta no si stressi tanto ho steso un 250g circa di marmellata di Fico preparata con i fichi del mio orto nel frattempo ho fatto tostare le mandorle, fatte raffreddare e battute con un mattarello, e sparse sulla marmellata. ho arrotolato su se stesso l'impasto Tagliato il rotolo a metà per il lungo con un coltello affilato e sottile, Separare delicatamente i due pezzi, girarli tenendo il lato tagliato verso di voi e formare una treccia facendo in modo che la parte tagliata rimanga il più possibile all’esterno. Ho messo l'impasto in una tortiera chiudendolo a mo di ciambella Pennellare con burro fuso e fare lievitare 30-40 minuti coperta a campana (deve quasi raddoppiare). Cuocere in forno a 200° per 20-25 minuti. Nel frattempo diluire i 4 cucchiai di zucchero a velo con chiara d’uovo fino ad avere una glassa semi densa. Appena l’angelica esce dal forno, pennellarla con la glassa e lasciarla asciugare.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 62


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 63


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 64


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Pane e Marmellata in Treccia di VegeInTable: http://vegeintable.blogspot.it/2014/03/pane-e-marmellata-in-treccia.html

Ingredienti per una treccia:: 130 ml di bevanda vegetale d'avena tiepido 10 gr di lievito di birra fresco un cucchiaio di miele 250 gr di farina manitoba mezzo cucchiaino di sale 3 cucchiai di olio e.v.o. un cucchiaio di mirtilli essiccati q.b. composta di frutti di bosco (senza zuccheri aggiunti) Fate sciogliere il lievito di birra e il cucchiaio di miele nel latte d'avena tiepido con una presa di farina; lasciate riposare fino alla formazione delle bollicine. Aggiungete la farina setacciata, l'olio e il sale; impastate bene su un piano infarinato fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico: io ho dovuto aggiungere altri due cucchiai di latte d'avena perché è importante che la pasta non sia troppo secca. Lasciate lievitare l'impasto in una ciotola unta d'olio per un paio d'ore, coprendolo con uno strofinaccio umido. Successivamente lavorate nuovamente la pasta lievitata, aggiungendo i mirtilli (fatti rinvenire in un po' d'acqua).. Dividetela in tre parti uguali e lavorate pazientemente ciascuna di esse, allungandole in una forma cilindrica. Appiattite ciascuno dei tre cilindri in modo da poter distribuire nel centro un paio di cucchiaini di marmellata e richiudete, cercando di non farla uscire. Trasferite i tre cilindri su una teglia, coperta da carta da forno e formate con questi una treccia. Fatela lievitare ancora mezz'ora al caldo, prima di cuocerla nel forno preriscaldato a 180°. In realtà ho fatto una cosa leggermente diversa: ho fatto lievitare il pane nel forno acceso a circa 40° per mezz'ora e poi ho alzato la temperatura a 180° senza estrarre il pane, che si è cotto così in 20 minuti. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 65


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 66


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Colomba di Le cosine buone: http://lecosinebuone.wordpress.com/2014/03/24/vola-colombabianca-vola/

Ingredienti: - 450 g di farina Manitoba; - 2 uova; - 1 tuorlo; - 140 g di burro ( io margarina ); - 140 g di zucchero; - 40 g di latte; - 20 g di lievito di birra; - 1 bustina di vanillina; - 2 pizzichi di sale Per la glassa di copertura:: 1 albume. 15 g di zucchero semolato, mandorle ( ed io ho aggiunto la granella di zucchero ) Preimpasto:: ,mescolate il lievito sciolto in 40 g di latte tiepido con 40 g di farina Manitoba e 1 cucchiaino di zucchero. Lasciate lievitare il preimpasto al caldo per 20 minuti protetto da un canovaccio. Primo impasto: sul preimpasto setacciate 100 g di farina e aggiungete 130 g di acqua tiepida. Mescolate amalgamando con cura e lasciate lievitare il panetto protetto ancora per 40 minuti. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 67


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Secondo impasto: alla massa già in lievitazione unite 20 g di zucchero e altri 100 g di farina di Manitoba. Iniziate a mescolare incorporando anche 20 g di burro fuso freddo. Lavorate bene la pasta, copritela e lasciatela lievitare ancora per 60 minuti. Terzo impasto: completate la massa con lo zucchero avanzato, la farina setacciata, le uova, il burro rimasto a temperatura ambiente e due pizzichini di sale. Aromatizzate con la vanillina. Lavorate a lungo la pasta che dovrà risultare molto morbida. Lasciatela lievitare sempre protetta per 2 ore e 30 minuti. Impastate nuovamente e trasferite la massa nello stampo( io ho usato uno da 750g ) e lasciatela lievitare per 30/40 minuti o fino al raddoppio del volume. Sbattete l’albume con lo zucchero senza montarlo completamente (la consistenza dovrà risultare fluida ). Stendete la glassa sulla colomba, poi distribuite le mandorle ( e la granella di zucchero ). Ponete in forno già caldo a 160° e fate cuocere per 40/45 minuti. Quando sarà cotta, sfornate e sformate su una gratella a raffreddare ..e buon appetito!

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 68


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 69


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 70


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Challah (la brioche newyorkese) di Jenny’s Cake: http://jennyscake.wordpress.com/2014/03/23/challah-la-briochenewyorkese/

Ingredienti secchi: :575 gr di farina 00 1 bustina da 5 gr di lievito secco istantaneo 55 gr di zucchero (ma se lo volete più dolce potete anche mettere 100 gr) 1 cucchiaino di sale Ingredienti umidi: 140 ml di acqua tiepida 2 uova medie 2 tuorli 40 ml di olio di oliva Ingredienti per la finitura: 1 cucchiaio di albume 1 cucchiaino di zucchero In una ciotola capiente mescolate gli ingredienti secchi. in un’altra ciotola mescolate gli ingredienti umidi. Unite gli ingredienti umidi a quelli secchi e lavorate l’impasto per circa 10 minuti con la planetaria (o 15-20 minuti a mano) fino ad ottenere un impasto elastico. Formate una palla e mettetela in una ciotola pulita e unto con un po’ d’olio e coprite con un po’ di pellicola. Lasciate lievitare l’impasto per circa un’ora e mezza (o finché raddoppia di http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 71


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

volume) dentro al forno spento ma con luce accesa (se il forno è occupato, mettete la ciotola con l’impasto li vicino). Quando l’impasto è pronto, suddividete l’impasto in 6 porzioni uguali (io le ho pesate) e con ogni porzione formate dei salsicciotti più o meno uguali lunghi circa 30 cm. Posizionateli sopra una teglia coperta con della carta da forno (o un tappetino in silicone come avevo io) Unite le estremità dei salsicciotti e poi cominciate ad intrecciare i salsicciotti: pensate che ogni salsicciotto sia caratterizzato da una lettera quindi partendo dall’alto in senso orario abbiamo a. b. c. d. e. ed f. Ora prendete il salsicciotto a., che è il primo in senso orario e portatelo sopra f. (ovvero l’ultimo salsicciotto)

E poi prendete f. e portatelo sopra b.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 72


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

A questo punto riprendete a. e spostatelo al centro tra c. e d.

Ora spostate b. sopra e. e f. va al centro tra c. e a. E si va avanti così spostando quelli più esterni dall’altra parte e poi in centro. Alla fine otterrete una treccia

Cospargete la treccia di farina, copritela con la pellicola e fatela lievitare per almeno un’ora, finché avrà raddoppiato di nuovo il suo volume. A questo punto spennellate la treccia con l’albume mescolato con lo zucchero ed infornate a forno già caldo a 180° per 20-25 minuti. la Challah è pronta quando è ben dorata e sentirete un profumo dolce ed invitante di pane!!!!

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 73


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 74


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Torta di mele della mamma di Sabrina in cucina: http://sabrinaincucina.blogspot.it/2014/03/torta-di-mele-dellamamma.html

Ingredienti 4 uova 8 cucchiai di zucchero 12 cucchiai di farina 1 bustina di lievito di birra per torte salate e dolci 2 arance spremute 4 mele a fette zucchero a velo q.b. per decorare la torta ( non e' indispensabile) Sbucciate e tagliate le mele a fettine e spremete due arance. Nel frattempo mescolate energicamente tutti gli ingredienti a mano con un cucchiaio di legno comprese le fettine di mele, avendo cura di lasciarne un po' per decorare la torta e la spremuta di arance. Versate il composto nella tortiera foderata con carta da forno. Decorate la torta con le fettine di mele rimaste. Infornate il dolce a 200 gradi circa per 20/30 minuti (dipende dal forno) e fate la prova stecchino per sapere se sara' cotta. Quando si sara' raffreddata, se vi piace, potete spolverarla con zucchero a velo.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 75


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 76


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Chiocciola di panbrioche con mele, uvetta e zucchero muscovado (a lievitazione naturale) di Salentina in cucina: http://salentinaincucina.wordpress.com/2014/03/24/chioccioladi-panbrioche-con-mele-uvetta-e-zucchero-muscovado-a-lievitazione-naturale/

Ingredienti Per la chiocciola di pasta brioche 250 gr di lievito madre rinfrescato (due volte nel mio caso) 400 gr di farina manitoba 200 gr di farina 00 100 gr di burro morbido 150 gr di zucchero semolato 100 ml di latte tiepido 2 uova la buccia grattugiata di un limone latte per spennellare zucchero muscovado q.b. per spolverizzare per il ripieno 100 gr di uvetta 1 mela a cubetti 100 gr di zucchero muscovado 2 cucchiai di rhum vaniglia http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 77


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Per prima cosa occorre preparare il lievito madre, rinfrescarlo e lasciarlo lievitare per almeno tre ore (io tutta la notte). Procedere con un secondo rinfresco e lasciarlo lievitare altre tre ore (possibilmente in un contenitore chiuso ermeticamente, che stimola la lievitazione). Trascorso questo tempo, quando il panetto di lievito madre sarà ben alveolato, si potrà procedere con la ricetta. In una planetaria (o Bimby o robot) mettere il lievito madre a pezzetti e scioglierlo nel latte tiepido. Aggiungere poi gradatamente le farine facendole assorbire lentamente, lo zucchero, le uova e il resto degli ingredienti, ad eccezione del burro che va aggiunto per ultimo a pezzetti morbidi. Lavorare l’impasto per almeno 10 minuti fino a quando sarà morbido e compatto. Trasferirlo in una ciotola, possibilmente chiusa con coperchio ermetico oppure coprirlo con una pellicola aderente e lasciarlo riposare in forno spento per almeno sei ore (io otto). Nel frattempo, in un padellino, far riscaldare una noce di burro, versarvi le mele, l’uvetta e lo zucchero. Sfumare con il rhum e continuare la cottura fino a quando le mele saranno morbide e dorate. Quando l’impasto sarà ben alveolato e avrà raddoppiato il suo volume, stenderlo con le mani (non schiacciarlo troppo con un mattarello) e riempirlo del composto di mele e uvetta. Richiuderlo a mo’ di salsicciotto, spennellarlo con del latte (o con un uovo) e cospargere la superficie con dello zucchero muscovado. Lasciarlo lievitare per altre tre ore. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 78


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Cuocere in forno statico per circa 25 minuti a 180 gradi. (Nel forno si può inserire una bacinella con del ghiaccio per non far seccare la brioche).

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 79


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 80


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Torta di rose dei Gonzaga con mandorle e marmellata di fragole di Il piacere dei sensi: http://ilnuovopiaceredeisensi.altervista.org/torta-di-rose-deigonzaga-con-mandorle-e-marmellata-di-fragole/

Ingredienti per il pan brioche: - 500 gr di farina manitoba - 3 uova - un cubetto di lievito di birra - 200 ml di latte parzialmente scremato - 120 gr di burro - 120 gr di zucchero - la punta di un cucchiaino di sale - un cucchiaino di zucchero - scorza di limone non trattato per la farcia: - 120 gr di zucchero - 80 gr di burro - 100 ml di panna da cucina - 120 gr di mandorle - 160 gr di marmellata di fragole ‌ in piÚ: - 2-3 cucchiai di panna da cucina - 2 cucchiai di zucchero a velo - un albume http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 81


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Ho preparare un lievitino, sciogliendo il cubetto di lievito e il miele in 75 ml di latte tiepido, poi ho aggiunto 75 g di farina. Dopo circa 30′, l’ ho passato nell’ impastatrice con il gancio a uncino, con la rimamente farina, aggiungendo il latte rimanente, la scorza del limone grattugiata, le uova (mi raccomando a temperatura ambiente e leggermente sbattute) e lo zucchero. Ho fatto andare a velocità bassa per una decina di minuti, ho poi aggiunto un pezzetto di burro alla volta (un pezzetto ogni due minuti circa). Ho aumentato la velocità fino ad ottenere un impasto liscio e lucido. Ho messo l’ impasto a lievitare un’ ora, coprendo con un canovaccio umido la ciotola a temperatura ambiente, poi l’ ho trasferito in frigo per la lunga lievitazione (12 ore). Ho tolto l’impasto dal frigorifero, l’ ho lasciato un’ oretta a temperatura ambiente, poi l’ ho impastato un poco con le mani e sopra un tagliere infarinato ho formato 4 salamotti, che ho poi steso con il mattarello sopra un piano leggermente infarinato, ottenendo dei rettangoli di pasta non troppo sottili. In una ciotola ho preparato la farcitura, mescolando insieme: zucchero, burro a pezzetti a temperatura ambiente, panna, mandorle tritate. Questa crema l’ ho stesa in abbondanza sopra il rettangoli, lasciando liberi i bordi, e sopra questa ho steso la marmellata. Ho piegato in due la pasta formando una specie di tasca.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 82


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Ho tagliato la striscia in più parti, ottenendo dei rettangoli di circa 15 cm di lunghezza, con questi ho ottenuto delle chioccioline tenendo la parte con la farcia in alto naturalmente (non è importante che siano perfette, in forno cambieranno completamente forma!) che ho depositato delicatamente, distanziate l’ una dall’ altra, in una teglia rotonda a cerniera ricoperta di carta-forno. Ho lasciato lievitare in luogo tiepido per circa 45 minuti dopodiché ho spennellato le rose con l’ albume leggermente sbattuto mescolato alla panna e lo zucchero a velo e infornato a 170° (forno ventilato già a temperatura) per circa 50 minuti. Se dovesse dorare troppo la superficie verso fine cottura, appoggiate sopra un foglio di carta-alluminio.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 83


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 84


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Pan Bauletto con Farina di Castagne e Pasta Madre di Mestolo Lilla: http://mestololilla.blogspot.it/2014/03/pan-bauletto-con-farina-di-castagnee.html

Ingredienti: 200 g di Pasta Madre rinfrescata 130 g latte intero 130 g acqua 200 g farina 00 200 g farina di Castagne 70 g burro 50 g zucchero 1 cucchiaino di sale Spezzettare la pasta madre e mescolare con il latte e l'acqua fino a scioglierla Aggiungere gli altri ingredienti ed impastare per 5 minuti con planetaria, mixer Bimby o (per qualche minuto in pi첫) a mano Lasciar riposare il composto liscio ed omogeneo in una ciotola coperto con un canovaccio per 8 ore. Imburrare lo stampo da plumcake (io ho usato lo staccante spray con successo..odio imburrare) e adagiare l'impasto diviso in due palle e lasciare nel forno spento con lucina accesa per 3 ore. Togliere dal forno per preriscaldare a 200째 (io pasticceria ventilata..programma indicato dal mio forno per i lievitati) Infornare per 30 minuti... e far raffreddare su una gratella coperto da un canovaccio. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 85


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 86


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Corona albicocche e cioccolato di latte dolce fritto: http://lattedolcefritto.blogspot.it/2014/03/un-disastro-inatteso-unacena-in.html

Ingredienti (per 8 persone): 370 g di farina manitoba 130 g di farina 00 180 ml di latte 8 g di lievito di birra (nella ricetta originale 15 g) 120 g di zucchero semolato (nella ricetta originale 100 g) 3 tuorli 6 g di sale 90 g di burro scorza di 1 limone biologico scorza di 1 arancia biologica per farcire e guarnire: 100 g di albicocche disidratate (nella ricetta originale 120g) 60 g di gocce di cioccolato fondente (nella ricetta originale 70 g di uvetta) una noce di burro fuso zucchero semolato q.b. 3-4 cucchiai di zucchero fondente (nella ricetta originale una glassa fatta con 2 albumi, 4 cucchiai di zucchero a velo setacciato, succo di limone q.b.)

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 87


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Preparare un lievitino mescolando il lievito sciolto in 80 ml di latte tiepido e la farina 00, coprire e far lievitare fino al raddoppio. Montare la frusta K nella planetaria unire al lievitino i tuorli sbattuti e 2 cucchiai di farina, mescolare a bassa velocità, aggiungere il latte restante e la scorza degli agrumi. Alternare farina e zucchero fino ad esaurimento. Per ultimi unire il sale e il burro morbido ma ancora plastico a piccoli pezzi e poco alla volta finchè è ben incorporato. Montare il gancio e lavorare fino ad incordatura a velocità 1,5 del Kenwood (a bassa velocità). Ci vorrà un po' non preoccupatevi, è normale. L'impasto è ben incordato quando è tutto avvolto in un solo pezzo intorno al gancio e la ciotola è pulita. Per verificare potete effettuare la cosiddetta "prova del velo", cioè tendete un pezzettino di pasta e questo deve diventare quasi trasparente senza spezzarsi. Formare una palla senza stringere troppo, coprire e lasciar lievitare fino al raddoppio. (Il tempo dipende dalla quantità di lievito usato e dalla temperatura.) Nel frattempo tagliare le albicocche a pezzettini e se avete scelto l'uvetta al posto del cioccolato ammollarla in acqua tiepida, sciacquarla e asciugarla. Stendere l'impasto in un rettangolo di circa 50x35 cm, spennellare con il burro fuso, spolverare la superficie con zucchero semolato e cospargerla con albicocche e cioccolato (o uvetta). http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 88


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Arrotolare dal lato lungo, senza stringere troppo, quindi tagliare di netto a metà il rotolo così ottenuto. Tenendo le parti aperte verso l'alto intrecciare le due metà e poi chiudere a ciambella accavallando le due estremità. Coprire e lasciar raddoppiare. Quando la corona è quasi raddoppiata accendere il forno in modalità statica a 180°C e quando è in temperatura spennellare la superficie con un po' di latte e infornare per 30 minuti circa. Appena sfornato, ancora caldo, versare sulla superficie lo zucchero fondente ammorbidito al microonde. Se non lo avete potete preparare una glassa come suggerito da Morena nel suo libro mescolando gli albumi, lo zucchero a velo e il succo di limone. Lasciar raffreddare su una grata.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 89


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 90


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Treccia di pan brioche alla crema di cocco di Le ricette di Donna Vale: http://lericettedidonnavale.blogspot.it/2014/03/treccia-dipan-brioche-alla-crema-di.html

Ingredienti: 300gr di farina manitoba 125 gr di burro a temperatura ambiente 30 gr di zucchero 1 uovo + 1 tuorlo per spennellare 50 ml di latte tiepido 50 ml di acqua tiepida 9 gr di lievito di birra (io ho usato 20gr di lievito madre secco) 1/2 cucchiaino di sale Per la crema al cocco: 150gr di latte un cucchiaio e mezzo di zucchero un cucchiaio e mezzo di amido di mais 20gr di farina di cocco Stemperare il lievito di birra nel latte e nell'acqua tiepida. Se si usa il lievito madre secco metterlo direttamente nell'impastatrice. Impastare la farina con l'uovo, lo zucchero e il sale. In seguito aggiugere il lievito diluito (o il lievito madre secco, l'acqua e il latte) e il burro. Impastare fino ad ottenere una palla liscia ed

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 91


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

omogenea. Lasciate riposare la palla in una terrina coperta da un panno per circa 2 ore (io la lascio nel forno con la luce accesa). Preparare la crema al cocco: in un pentolino stemperare l'amido nel latte, aggiungere lo zucchero e il cocco. Cuocere finchè non arriva a bollore. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Riprendete la pasta lievitata, dividetela in tre panetti di uguale grandezza e stenderli in tre lunghi rettangoli (io li ho stesi troppo corti e ho fatto fatica a formare la treccia). Aggiungere un pò di crema (non esagerate, ne basta veramente poca) al centro per tutta la lunghezza e chiudere i rettangoli a salsicciotti. Intrecciarli a treccia e lasciarlo coperto con un panno per circa 15 minuti. Preriscaldate il forno a 180°. Spennellate la superficie della treccia con del tuorlo sbattuto e allungato con il latte, cospargere con della granella di zucchero e cuocere per circa 20 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare..A mio avviso freddo è molto più buono, il sapore di cocco si sente di più e ti lascia un piacevole retrogusto fresco ed esotico.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 92


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 93


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 94


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Torta di rose alla cannella versione con e senza Bimby di Il peperone crusco: http://blog.giallozafferano.it/primaveracla/torta-rose-cannellaversione-bimby/

Ingredienti per la pasta: la scorza di un limone 20 gr di zucchero 150 gr latte 1 cubetto di lievito di birra 3 tuorli d’uovo 30 gr di olio extravergine di oliva 350 gr di farina tipo 00 1 pizzico di sale Ingredienti per la farcitura: 150 gr zucchero 150 gr burro cannella q.b. Procedimento con Bimby: Preparare come prima cosa la pasta: mettere nel boccale la scorza di limone e lo zucchero e tritare per 10 sec a vel 8. Aggiungere il latte, il lievito, i tuorli, l’olio, la farina e un pizzico di sale, impastare per 1 min vel spiga. Mettere la pasta ottenuta su un piano infarinato e stenderla in un rettangolo il piÚ possibile http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 95


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

regolare spesso 2-3 mm. Quindi preparare la farcitura: mettere nel boccale lo zucchero, il burro morbido a pezzetti e la cannella (questa è a discrezione, a me piace tanto e quindi ne metto tanta ), lavorare 1 min vel 3. Stendere la crema di burro ottenuta sulla pasta stesa, poi arrotolare la pasta su se stessa formando un cilindro. Tagliare in tronchetti alti circa 4 cm, sistemarli in una teglia imburrata e infarinata (o con carta forno o con staccate spray) ben distanziati l’uno dall’altro. Lasciar lievitare fino a quando le rose non saranno raddoppiate di volume, congiungendosi tra loro. Cuocere in forno preriscaldato statico per 30 min circa a 180°. Procedimento senza Bimby: Preparare come prima cosa la pasta: grattugiare la scorza del limone e metterla nella ciotola della planetaria insieme agli altri ingredienti, compreso il panetto di lievito di birra sciolto nel latte, impastare con il gancio fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Mettere la pasta ottenuta su un piano infarinato e stenderla in un rettangolo il più possibile regolare spesso 2-3 mm. Quindi preparare la farcitura: mettere nella ciotola della planetaria con la frusta K montata lo zucchero, il burro morbido a pezzetti e la cannella (questa è a discrezione, a me piace tanto e quindi ne metto tanta ), lavorare fino a che il composto sarà spumoso e senza grumi. Stendere la crema di burro ottenuta sulla pasta stesa, poi arrotolare la pasta su se stessa formando un cilindro. Tagliare in tronchetti alti circa 4 cm, sistemarli in http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 96


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

una teglia imburrata e infarinata (o con carta forno o con staccate spray) ben distanziati l’uno dall’altro. Lasciar lievitare fino a quando le rose non saranno raddoppiate di volume, congiungendosi tra loro. Cuocere in forno preriscaldato statico per 30 min circa a 180°.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 97


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 98


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Torta Briosche o Briosche inTortata di Simo’s Cooking: http://simoscooking.blogspot.it/2014/03/torta-briosche-o-brioscheintortata.html

Ingredienti: 250 gr di Manitoba 8 gr di lievito di birra 1 uovo ca. 150 gr di latte 40 gr di ucchero scorza grattugiata di limone 50 gr di burro Nutella qb (io ne ho usata circa 150 gr ma secondo quanto siete golosi!) Per decorare: 1 tuorlo granella di zucchero Sciogliete il burro nel microonde, scaldate anche il latte e scioglietevi il lievito di birra. Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero, l'uovo e il burro fuso e mescolate con un mestolo di legno. Aggiungete un po' alla volta il latte e mescolate fino a che gli ingredienti saranno ben amalgamati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 99


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Mettete l'impasto su un piano infarinato e impastate con le mani, aggiungendo un po' di farina per renderlo bello morbido e liscio. Mettete il panetto a riposare coperto un'oretta. Quando sarà raddoppiato di volume dividetelo in tre parti. Sciogliete a bagnomaria la Nutella per renderla piÚ spalmabile. Lavorate e stendete la prima sfoglia che andrete ad adagiare nella teglia che avrete imburrato ed infarinato. Spalmate la Nutella fino a circa mezzo centimetro dal bordo. Stendete la seconda sfoglia ed adagiatela sopra la Nutella avendo cura di chiudere i bordi per evitare che fuoriesca nella cottura. Con l'ultima parte di impasto, formate delle palline poco piÚ grosse di noci e spalmate su ognuna di esse la Nutella rimasta e "attaccatele" sulla superficie schiacciandole un po' e mettendole ben distanziate. Lasciate lievitare almeno un'altra mezzoretta. Sbattete leggermente il tuorlo e spennellate la superficie, cospargetela con granella di zucchero. Mettete nel forno caldo a 180° per 30-40 minuti.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 100


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 101


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 102


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Brioche semplice di Nadia Milani

Ingredienti: per il lievitino: 100 gr di farina 0 Mezzo cubetto di lievito di birra acqua q.b. Per l’impasto: 130 gr di zucchero 100 gr di olio di semi 2 uova 1 bicchiere di latte tiepido 500 gr di farina uvetta, noci, semi di anice a piacere Marmellata e zuccherini colorati q.b. per la decorazione La sera prima preparare il lievitino con farina, lievito e acqua e lasciarlo lievitare, Il giorno dopo aggiungervi lo zucchero, e la farina, impastare e aggiungere piano piano l’acqua e l’olio, una volta che i liquidi sono stati incorporati aggiungere le uova e lasciarle incorporare. Infine aggiungere a piacere uvetta, noci e semi di anice. Far lievitare fino al raddoppio e poi cuocere in forno statico a 180° per circa mezz’ora. Una volta freddo cospargere la superficie con un velo di marmellata e decorare con zuccherini colorati. http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 103


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Per questa raccolta desidero ringraziare sentitamente. i maestri dei lievitati, Eva & Claudio, del blog

Fables de Sucre che si sono prestati a scegliere le cinque ricette finaliste e Cristina del blog Ventunsettembre, vincitrice del contest sui muffins, che ha decretato la ricetta vincitrice.

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 104


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Sommario Pane semidolce in black and white ..................................................................................5 Treccia russa ai pistacchi .........................................................................................................9 Angelica alla Nutella con pasta madre....................................................................... 13 Treccia e Ciambella di PanBrioche .................................................................................. 15 Torta di rose con burro e zucchero ............................................................................ 17 Pan Brioche con cacao e yogurt ....................................................................................... 21 Pan Brioche al cioccolato, mele, mirtilli rossi e miele d’acacia .... 23 Pan Bauletto allo yogurt (senza uova né burro), con pasta madre ............................................................................................................................................................................ 25 Globber di mele all’inglese ..................................................................................................... 29 Treccia danese ...................................................................................................................................33 Focaccia fiamminga o torta belga con pasta madre................................ 35 Cuscinetto lievitato alle noci e gelatina di pesche........................................... 39 Panbrioche glassato ....................................................................................................................43 Intreccio alla Nutella ................................................................................................................... 45 Maxibrioche ai mirtilli ............................................................................................................... 47 Gugelhupf, kugelhupf o bàbovka .................................................................................... 49 Danubio ripieno di Nutella ........................................................................................................ 51 http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 105


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Estonian Kringle ............................................................................................................................... 53 Ghirlanda di Pan brioche al cioccolato .................................................................. 57 Angelica dolce con marmellata di fico e mandorle ....................................... 61 Pane e Marmellata in Treccia ............................................................................................ 65 Colomba...................................................................................................................................................... 67 Challah (la brioche newyorkese).......................................................................................... 71 Torta di mele della mamma................................................................................................. 75 Chiocciola di panbrioche con mele, uvetta e zucchero muscovado (a lievitazione naturale) ................................................................................................................ 77 Torta di rose dei Gonzaga con mandorle e marmellata di fragole ................................................................................................................................................................................. 81 Pan Bauletto con Farina di Castagne e Pasta Madre............................... 85 Corona albicocche e cioccolato .......................................................................................... 87 Treccia di pan brioche alla crema di cocco ......................................................... 91 Torta di rose alla cannella ................................................................................................... 95 versione con e senza Bimby ............................................................................................... 95 Torta Briosche o Briosche inTortata ....................................................................... 99 Brioche semplice ............................................................................................................................. 103

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 106


Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati

Un ringraziamento speciale a Vanessa Nerone collaboratrice del contest!

http://fimora.blogspot.it/ Pagina FB fimora

http://www.vogliadicucina.blogspot.it/

Pagina 107

Un anno di colazioni: i Dolci Lievitati  

Raccolta di ricette sui dolci lievitati per la prima colazione tratte dal contest del blog Letizia in Cucina

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you