Issuu on Google+

I fiori di Bach per vivere meglio l’amore

San Valentino è la festa degli innamorati, una giornata speciale per ricordare quanto l’amore sia importante e quanto realmente possa rendere la vita più semplice e bella: avere accanto la persona giusta infatti ci rende più forti, pronti ad affrontare le difficoltà, più sicuri e soprattutto più sereni. Ma spesso, all’interno di una coppia, possono riscontrarsi problemi, piccoli o grandi, che possono portare a incomprensioni, crolli emotivi , freddezza fino a vere e proprie rotture. Tra le difficoltà più importanti che si possono trovare all’interno di una coppia sicuramente la possessività e la gelosia, ma anche l’eccesso di premure e un’iperprotezione soffocante o l’eccessiva mania di controllo sulla vita del partner. La floriterapia di Bach offre una serie di rimedi che possono migliorare e riequilibrare questi aspetti negativi del carattere, migliorando così situazioni di coppia che talvolta sembrano irrimediabili. Tra i fiori più adatti ricordiamo Chicory, Red Chestnut e Holly. Chicory è il fiore di Bach adatto a tutte quelle persone che si dimostrano disponibili, generose, che riempiono il partner di attenzioni ma che dietro questa apparenza altruista nascondono in realtà desiderio di controllo e manipolazione sul proprio compagno /a. Si tratta di personalità forti e possessive, che donano amore aspettandosi però di essere ricambiati e se ciò non accade rinfacciano tutto ciò che hanno fatto. Spesso fingono di star male pur di attirare l’attenzione del partner, si mostrano ossessivi e possessivi rendendo la vita dell’altro a dir poco soffocante. L’uso di Chicory renderà la persona meno possessiva, più comprensiva e soprattutto pronta a donare amore senza pretendere null’altro in cambio. Red Chestnut è invece il fiore di chi è eccessivamente premuroso e preoccupato per il proprio partner, teme possa accadergli qualcosa di spiacevole; è il fiore dell’innamorato che telefona


continuamente alla propria fidanzata, o che si preoccupa immediatamente quando non risponde agli sms. E’ il fiore di chi dimentica sé stesso preoccupandosi eccessivamente per gli altri, impedendo loro di vivere con serenità e tranquillità sia la vita di coppia che la vita personale. L’uso di Red Chestnut trasformerà l’eccessiva premura in positiva attenzione verso il benessere del partner. Infine Holly è il fiore della gelosia, di chi vede tradimenti o presunti corteggiatori ovunque, di chi non riesce ad evitare scenate e di chi si arrabbia con estrema facilità rendendo difficoltosa la vita di coppia. L’uso di Holly aumenterà la fiducia nel partner e ridurrà il senso di negatività e sospetto tipico di queste personalità.

Per l’uso dei fiori di Bach sopracitati, che è possibile acquistare in Erboristeria o Farmacia, si segue la stessa posologia valida per tutti gli altri rimedi floreali: 4 gocce per 4 volte al giorno, lasciate cadere sotto la lingua oppure aggiunte ad un bicchiere d’acqua o tisana.

Patrizia Lamberti

http://www.viverenews.it/?p=7936


I fiori di Bach per vivere meglio l’amore