Page 1

■ M&N Service s.r.l. - Via Raffaello, 67 - 65124 PESCARA ■ Aut. n.10 Registro Stampa Tribunale di Pescara in data 2-11-2003 ■ Direttore generale: Nicola Scurti ■ Direttore commerciale: Mario Scurti ■ Direttore responsabile: Fabrizio Santamaita ■ Redazione 085/4714065 Fax 085/4714653 ■ Pubblicità: Tel. e Fax 085/4714065 ■ Annunci economici: Tel. 085/4714288 ■ Diffusione: gratuita nelle abitazioni e attività commerciali di L’Aquila, Chieti, Teramo e province ■ Stampa: in proprio ■ Spedizione in A.P. - 70% DCB PESCARA ■ www.portalzoom.it ■ EDIZIONE L’AQUILA - CHIETI - TERAMO ■ COPIA GRA-

TUITA

Giunta Ricci nel mirino

Città blindata per il G8 L’Aquila, i divieti in vista del summit tra i potenti

Pag.

4

Chieti, Idv e Prc incalzano il sindaco

Brucchi si affida ai giovani Pag.

6

Teramo, varato il governo cittadino

2 luglio 2009

ANNO VI - N. 48

Sara Iervolino è Miss Tendopoli Pag.

8

Eletta la più bella tra le sfollate

Pag.

16

Abruzzo, offensiva sul turismo Spot, sconti e videoclip per attirare i vacanzieri Una vera e propria offensiva pro-Abruzzo: è quella messa a punto dal governo e dalla Regione, che si sono coalizzati per promuovere l’immagine del nostro territorio fuori dai confini regionali. L’obiettivo è chiaro: dare una mano al turismo - che qui rappresenta il 12 per cento del prodotto interno lordo, ovvero della nostra ricchezza - per evitare che al milione e 600mila di euro persi quest’anno a causa del terremoto (stima di Federalberghi-Confcommercio) si aggiungano altri danni. A PAGINA

2

Linea diretta col Montenegro La proposta di un imprenditore Un collegamento diretto ed annuale tra l’Abruzzo ed il Montenegro, terra dalle potenzialità immense. Lo chiede l’imprenditore pescarese Antonio Di Maria. Pag.

A PAGINA

2

Estate in tenda

Gli eventi teatini

Ecco Tiziano Ferro

Per dare continuità alle attività educative del programma annuale Parco in aula, il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ha messo a punto diversi progetti adattati ai ragazzi delle tendopoli.

Prende forma l'estate teatina con i concerti della Civitella, le iniziative del Comune e il programma dell'associazione Vivi la villa, che ha organizzato per il secondo anno consecutivo una serie di eventi.

Mercoledì 8 luglio Tiziano Ferro arriva allo stadio Comunale di Teramo con Alla mia età, il tour 2009. Il cantautore, in occasione della tappa abruzzese, promuove una raccolta di fondi per il terremoto.

Pag.

10

Pag.

11

Pag.

11

2

Annunci Economici Lavoro e Opportunità

DA PAGINA 17

Case e Immobili

DA PAGINA 18

Ruote e Motori

DA PAGINA 21

Mercatino

DA PAGINA 22


2

ATTUALITÀ

2 luglio 2009

DOPO IL 6 APRILE

Parte la campagna promozionale ideata dal governo e dalla Regione

Turismo, l’Abruzzo mette in mostra i suoi gioielli Spot, sconti e testimonial d’eccezione per attirare i vacanzieri Una vera e propria offensiva pro-Abruzzo: è quella messa a punto dal governo e dalla Regione, che si sono coalizzati per promuovere l’immagine del nostro territorio fuori dai confini regionali. L’obiettivo è chiaro: dare una mano al turismo - che qui rappresenta il 12 per cento del prodotto interno lordo, ovvero della nostra ricchezza - per evitare che al milione e 600mila di euro persi quest’anno a causa del terremoto (stima di Federalberghi-Confcommercio) si aggiungano altri danni. In verità le prime a muoversi sono state Alitalia (partner Air One) – con una tariffa “fly & drive” a partire da 89 euro da tutta l’Italia verso l’aeroporto di Pescara – e Trenitalia, che fino al 30 settembre offre uno sconto del 30 per cento sui viaggi di andata e ritorno per l’Abruzzo. Queste nel dettaglio le altre azioni che sono state ideate: la realizzazione di una brochure bilingue da presentare in occasione del G8 relativa a "Le sette vie d'Abruzzo" (del sacro e del mistero, dei borghi antichi, dell’acqua e del sole, degli animali selvaggi, della natura selvaggia, dei sapori, del cuore) a supporto del materiale video compilato dal Ministero del Turismo nell'ambito della campagna promozionale Magic Italy. Le stesse brochure saranno presenti su tutte le tratte ferroviarie di Trenitalia. Il materiale video realizzato dal governo prevede la realizzazione di uno spot di 35 minuti sulle sette vie d'Abruzzo (5 minuti per via) che verrà proiettato al G8 ai Capi di stato e nei video posizionati all'interno della caserma di Coppito; la realizzazione di uno speciale sulle sette vie d'Abruzzo di circa 40 mi-

nuti da trasmettere su reti Rai o Mediaset; la realizzazione di 21 filmati da un minuto sulle sette vie d'Abruzzo che saranno veicolati dall'Alitalia su rotte internazionali ed intercontinentali, negli aeroporti e su Trenitalia; la presenza di redazionali sull'Abruzzo all'interno del magazine di bordo dell'Alitalia Ulisse; la realizzazione e la proiezione di cartoline video che hanno come testimonial i più grandi atleti italiani (Yuri Chechi, Antonio Rossi, Valentina Vezzali, Andrea Lucchetta e Gelindo Bordin) e che saranno trasmesse prima e dopo i collegamenti sportivi previsti per i Giochi del Mediterraneo. Inoltre, una conferenza stampa con i vertici dell'Enit (Ente nazionale per il turismo) alla presenza di giornalisti nazionali, esteri e del settore sportivo, un incontro formativo tra i rappresenti delle delegazioni estere Enit dei principali mercati stranieri interessati all'Abruzzo (Germania, Regno Unito, Francia, Paesi Scandinavi, Russia) e i nostri operatori turistici; la predisposizione di uno spazio espositivo dedicato all'Abruzzo e alle eccellenze abruzzesi all'interno delle strutture che ospiteranno il G8 e dove si terranno iniziative collaterali e l'organizzazione di un press tour rivolto a stampa qualificata nazionale ed estera in occasione del G8: i giornalisti effettueranno dei tour guidati alla scoperta delle bellezze nostrane. In relazione, poi, ad attività di promozione turistica nell'editoria e mass media nazionali, la realizzazione di pagine pubblicitarie sulla rivista Panorama; inoltre, la casa editrice Condè Nast ha offerto uno spazio pubblicitario gratuito dedicato all'Abruzzo

sulla rivista di settore Traveller. La stessa casa editrice si rende disponibile a fornire gratuitamente spazi pubblicitari per tutto l'anno 2009. La società Sitcom, proprietaria di canali televisivi satellitari sulla piattaforma Sky (Marcopolo, Leonardo e Nuvolari) ha deciso di mettere in atto una serie di attività per la promozione del territorio abruzzese mediante la realizzazione e messa in onda di sei speciali da 30 minuti sulla piattaforma Marco Polo, venti speciali da 30 minuti sulla piattaforma Casa Alice, due puntate da 30 minuti nell'agenda dedicata alle destinazioni turisticamente italiane "Weekend", di uno spot di 30 secondi che vede la partecipazione quale testimonial a titolo gratuito, dell'attore comico Gabriele Cirilli; MTV si è resa disponibile a veicolare gratuitamente i loghi dell’Abruzzo (istituzionale e commerciale) in tutti i materiali di comunicazione in occasione dell'iniziativa che porterà TRL a Pescara a partire dal 30 giugno; la società Telesia ha dato la disponibilità a supportare gratuitamente la campagna di comunicazione dei Giochi del Mediterraneo e G8 nei mesi di luglio e agosto sulla tv della metropolitana di Roma e Milano (con un network di oltre 170 schermi, visti quotidianamente da 2 milioni di persone, e sui monitor presenti in 12 scali: Roma Fiumicino e Ciampino, Milano Linate e Malpensa, Venezia, Verona, Brescia, Torino, Genova, Bologna, Napoli e Bari). La casa editrice Minoja ha offerto gratuitamente alcuni spazi promozionali all'interno della pubblicazione Volario che contiene tutte le informazioni utili per programmare gli spostamenti aerei tra le città

italiane. La rivista Trekking & outdoor ha pubblicato gratuitamente due redazionali sull'Abruzzo; l'Abtoi - Associazione Italiana Tour Operator Inglesi che trattano l'Italia - ha effettuato newsletters a tutti gli associati sulla situazione reale dell'Abruzzo oltre l'implementazione delle informazioni sulla pagina dedicata sul sito Loveitaly. co.uk; infine, AB Channel Sky 920, emittente televisiva abruzzese, metterà in onda spot dell'Abruzzo in italiano e in inglese. Infine, la novità dell'ultim'ora è rappresentata da un accordo siglato con la rete Coop dell'Emilia che prevede la presenza in sette grandi centri commerciali di spazi espositivi dedicati all' Abruzzo con la riproduzione di materiale video e materiale turistico a beneficio di un movimento di clienti che si aggira sulle 20mila unità giornaliere. "La promozione di un territorio non si fa perché si deve fare - ha sottolineato l'assessore regionale al turismo Mauro Di Dalmazio - ma occorrono innanzitutto l'elaborazione di analisi concrete sui mercati di riferimento, l'individuazione di prodotti adatti alle azioni che vengono poste in essere ed alla fine la realizzazione di report per valutare i riscontri avuti in termini di presenze turistiche, di arrivi e di tempi di permanenza. Quello che sicuramente non ci interessa - ha proseguito l'assessore - è proporre messaggi di turismo solidale ma ad imporsi, invece, dovranno essere la straordinarietà delle bellezze artistiche, naturali e monumentali della nostra terra oltre al richiamo inevitabile della nostra enogastronomia e il rapporto ideale qualità-prezzo dell'offerta ricettiva".

LA PROPOSTA

“Dateci un collegamento stabile con il Montenegro” Un imprenditore chiede un link diretto con la nuova meta dei viaggi mondiali Un collegamento diretto ed annuale tra l’Abruzzo ed il Montenegro, terra dalle potenzialità immense. A chiederlo è un imprenditore pescarese, Antonio Di Maria, amministratore del tour operator Balkan Express: “Il Montenegro non è più il porto franco dei contrabbandieri – spiega – ma il riferimento marittimo per Serbia, Albania del nord e Kosovo; su di esso gravitano 14 milioni di abitanti poiché è messo in posizione strategica e si sta aprendo sia al traffico turistico che commerciale”. Qualche anno fa c’è stato un tentativo fatto dall’ex amministrazione di Pescara, che aveva persino annunciato il varo di un aliscafo diretto a Bar (la capitale montenegrina) ma poi non se ne fece più nulla. A fine maggio una delegazione di imprenditori abruzzesi è andata al di là dell’Adriatico per prendere contatto con la realtà locale ed è stata ricevuta con tutti gli onori dal ministro per il turismo e dall’ambasciatore italiano. “Il Montenegro sta per diventare la Montecarlo dell’Est – afferma Di Maria – una nazione in cui russi e arabi già investono cospicui capitali. Può diventare un ottimo punto di penetrazione verso oriente, anche grazie alla costruenda autostrada con Belgrado”. Se ne sono già accorte alcune star come Silvester Stallone, Madonna e Mick Jagger, che fanno spesso tappa nel paese slavo famoso per avere la spiaggia più lunga d’Europa. La richiesta che Di Maria fa agli amministratori abruzzesi è precisa: “Vogliamo un collegamento diretto che duri tutto l’anno. L’accordo con Barska Plovidba (l’armatore che serve la tratta Ancona- Bar, ndc) c’è già, ora occorre cogliere al volo questa opportunità, soprattutto in un momento come questo in cui la “Tiziano” non c’è più e la Snav ha ridotto a poco più di un mese il collegamento con Spalato”.


MARKETING SOCIALE

2 luglio 2009

3


4

L’AQUILA

2 luglio 2009

L’AQUILA

Dal 5 all’11 luglio per entrare necessario un badge

BARISCIANO

La città blindata si prepara al G8 Chiuse le strade intorno al complesso di Coppito Sarà una città blindata. In occasione del prossimo G8, a L’Aquila la sicurezza sarà altissima. D’altronde 26 delegazioni con altrettanti capi di stato di nazio-

L’AQUILA

ni come America, Francia, Inghilterra, Giappone, Russia e via dicendo, una decina di delegazioni della Comunità Europea e poi altri stati invitati non sono uno

L’AQUILA

Quando l’attività fisica fa bene alla solidarietà

“Ricostruzione scolastica, tempi ancora molto lunghi”

“Ben..essere a L’Aquila” domenica 5 con diversi eventi sportivi gratuiti

Il direttore regionale Petracca: urgono strutture, tecnologie e professionalità

Lezioni di fitness non stop tenute da istruttori internazionali per le popolazioni colpite dal sisma. La manifestazione Area Mundial 2009 – Ben...essere a L’ Aquila, ad ingresso gratuito, si terrà domenica 5 luglio dalle 10 alle 19 nell’area sport del nucleo industriale di Bazzano. Durante la giornata saranno messe in vendita magliette commemorative: il ricavato servirà alla realizzazione di eventi futuri legati al fitness. L’organizzazione è curata da Andrea Trionfi, Nicola Marganella e Stefano Pietropaoli dell’Attiva Centro Fitness dell’Aquila, e da Danilo Valloni dell’area sport. La manifestazione sarà presentata da Stefano Benedetto. In concomitanza si svolgeranno tornei di pallavolo e calcio a 5. Durante la giornata ci saranno collegamenti in diretta con Onda Tv e Radio L’Aquila 1. Altre notizie su www.bene-essere.net.

E’ scettico il direttore scolastico regionale: “Siamo già a luglio e decisioni precise su come riaprire le scuole dell’Aquila a settembre non ce ne sono”. L’intervento di Petracca al convegno svoltosi sulla rinascita del capoluogo d’Abruzzo non lascia dubbi sull’urgenza di far terminare la fase dell’emergenza post terremoto per la scuola e pensare alla ricostruzione e alla ripresa dell’anno scolastico a settembre perché sono 5.600 gli studenti che hanno finito l’anno sotto le tende di 17 edifici diversi “Per ricominciare – spiega Petracca – abbiamo bisogno di strutture, tecnologie e professionalità. Per quanto riguarda la prima purtroppo si deve constatare che su 550 aule solo 250 sono di agibili o parzialmente agibili e quindi recuperabili entro agosto; per le altre bisognerà pensare e realizzare da subito soluzioni alternative altrimenti la scuola non potrà ripartire e tante famiglie aquilane saranno costrette a rinviare il ritorno”.

L’AQUILA

Opere esposte nel campo Cri di Centi-Colella

L’arte per non dimenticare Tendatelier, progetto che prevede la creazione di due tele Il tragico terremoto che ha sconvolto la comunità aquilana ha colpito duramente anche gli artisti operanti nel capoluogo. I loro studi sono stati distrutti (spesso con le opere) o sono inagibili. Gli stessi artisti si trovano, insieme alle altre decine di migliaia di concittadini, nelle tendopoli, negli alberghi, in altre dimore provvisorie. Per queste ragioni l'associazione culturale Kaleidos (Centro culturale della creatività di Pescara) con la collaborazione museale dell' Angelus Novus dell'Aquila (Centro Documentazione Artepoesia Contemporanea) e sotto l'egida del Commissario ad acta della Croce Rossa Italiana Maria Teresa Letta, ha promosso e organizzato l'installazione performativa in progress Aquilabruzzo Tendatelier, una tenda del colore e due opere di dimensioni monumentali per L'Aquila ferita. Durante l’happening che si terrà a L’Aquila nella Tenda del colore che sarà issata dalla Croce Rossa nel campo di accoglienza Centi-Colella fino al 12 luglio, saranno dipinte due tele monumentali delle dimensioni di circa 22 metri quadrati ciascuna. Alla realizzazione della prima, intitolata Soqquadri (L’Aquila ferita) – con la cura-

tela dall'art director dell'Angelus Novus Antonio Gasbarrini ed ispirata alla devastazione della città dell'Aquila causata dalla tremenda scossa sismica del 6 aprile – parteciperanno artisti abruzzesi rappresentativi delle quattro province. L'opera così realizzata nella Tenda del colore, insieme ai bozzetti preparatori dei singoli artisti, sarà battuta all’asta digitale su internet e sui telefonini, a livello mondiale, dal Gruppo Finlloyd nel mese di settembre 2009 (all'asta saranno invitati a partecipare anche i principali musei e gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea italiani ed europei) per destinarne il ricavato alla Croce Rossa Italiana che si attiverà per l’apertura di nuovi spazistudio per gli artisti aquilani. La seconda opera di arte collettiva Global Aquilart sarà realizzata, sempre nella Tenda del colore nel campo di accoglienza Centi-Colella, con l'happening-performance dell'artista Anna Seccia che coinvolgerà in prima persona i terremotati dimoranti nella tendopoli per una singolare operazione d’arte relazionale. Qualora le condizioni organizzative e di sicurezza lo consentano, sulla tela è prevista l'apposizione della firma autografa

dei Capi di Governo partecipanti al G8 dell'Aquila, firma che diverrà parte integrante dell'opera stessa e che le conferirà oltre ad un valore compositivo sotto un’angolazione segnica, anche un'alta certificazione simbolico-culturale, in quanto i potenti del mondo si saranno messi in gioco in modo soft con un loro personale atto partecipativo-creativo. A chiusura della manifestazione culturale (12 luglio) il dipinto sarà donato virtualmente al Museo Nazionale d'Abruzzo, quale augurio propiziatorio di una pronta riattivazione dell’attività espositiva relativa alle sue pregiate collezioni e poi messo all'asta insieme al primo (il ricavato della vendita verrà donato dalla CRI al museo, per contribuire non solo idealmente ad una sua riapertura, provvisoriamente anche in altri spazi della città). Un apposito sito internet bilingue (italianoinglese), consentirà di seguire in diretta le varie fasi creative dell'evento che prevede inoltre – quali iniziative collaterali – proiezioni di fotografie sul terremoto della città dell’Aquila e frazioni, lettura di poesie, conferenze, secondo la calendarizzazione indicata nel programma.

scherzo; tanto che già in questi giorni la vita si è molto complicata per migliaia di aquilani sfollati che ogni giorno raggiungono la città per lavoro. Così a seguito della circolare del prefetto dell’Aquila, che di fatto blinda tutta la zona intorno alla Caserma della Scuola della Guardia di Finanza di Coppito, nelle strade di questa zona non sarà possibile circolare neanche a piedi. Molti uffici e aziende hanno deciso di chiudere battenti in quella settimana, ovvero dalle 7 del 5 luglio alle 12 dell’11 luglio, anche se il vertice dei grandi della terra si terrà dall’8 al 10. Una decisione presa anche in considerazione del fatto che si prevede la chiusura delle autostrade e controlli su tutto e su tutti, chi proprio dovrà recarsi a L’Aquila per motivi di lavoro o salute e dovrà attraversare le vie intorno alla Scuola delle Fiamme Gialle dovrà munirsi di apposito badge identificativo rilasciato dal gruppo interforce G8. (a.c.)

Ecco l’orto botanico Riprodotte le varietà del Parco Il Parco del Gran Sasso e Monti della Laga è l’area protetta europea con la maggiore biodiversità vegetale. Per sottolineare tale primato, il Parco ha realizzato a San Colombo di Barisciano un suggestivo Orto Botanico. L’Orto si compone di un giardino delle piante officinali in cui è possibile entrare in un Orto murato in cui è stata riprodotta la tipologia dell’Hortus conclusus, tipica degli antichi edifici conventuali come San Colombo, e del giardino del Piccolo Parco, in cui sono riprodotti gli ambienti e i tipi di vegetazione dell'area protetta.


AVEZZANO - SULMONA SULMONA

Ospedale, forse c’è la svolta Istituito un tavolo permanente Un primo passo, almeno a sentire quanti a quella riunione hanno preso parte per discutere dei problemi dell’ospedale di Sulmona c’è stato. Per questo, l’ istituzione di un tavolo permanente, a cui parteciperanno anche le parti sociali, sembra aver accontentato tutti. Sindaco, dirigenza Asl e, parti socaili. “È stato un incontro molto proficuo – ha detto l’inquilino di palazzo San Francesco – vista la grande apertura dell’azienda a risolvere i problemi. Ora ci resterà solo convocare l’assessore regionale alla sanità Lanfranco Venturoni che spero possa unirsi a noi già tra qualche giorno”. I vertici Asl, dal canto loro, hanno dato ampie rassicurazioni circa il ventilato ridimensionamento del nosocomio che a sentire la dirigenza non ci sarà.

VALLE PELIGNA

ROCCARASO

2 luglio 2009

La situazione è a un punto di non ritorno: il 90% dei negozi è chiuso

“Un settore da risollevare” Una necessità unanime emersa dagli stati generali degli albergatori di Assoturismo-Confesercenti nelle aree interne che ha visto la partecipazione dell’assessore regionale Di Dalmazio Più di cento rappresentanti dell'economia turistica delle aree interne,albergatori, ristoratori, guide, commercianti e amministratori locali delle aree Alto Sangro, Cinque Miglia, Parco Gran Sasso, Parco Maiella, Parco d'Abruzzo, Altopiano delle Rocche, hanno partecipato agli Stati generali del turismo montano, promossi da Assoturismo-Confesercenti nella sala convegni del Comune di Roccaraso. Durante tutto l'incontro, aperto dal padrone di casa Armando Cipriani nella doppia veste di sindaco di Roccaraso e dirigente nazionale di Asshotel-Confesercenti, ha voluto esserci anche l'assessore al turismo della Regione, Mauro Di Dalmazio. "Siamo ad un punto di non ritorno: l'economia nelle aree interne rischia di subire un tracollo totale", ha denunciato Cipriani aprendo i lavori: "Qui è tutto fermo, le prenotazioni sono crollate del 90%, i negozi sono chiusi, gli alberghi sono in seria

Toto vicino alla resa

No al cementificio Contestazione dai comitati e lavoratori

difficoltà. Si continua a dire che l'Abruzzo trema, e così si continua a danneggiare territori che non hanno avuto neppure una crepa, e si mette in ginocchio l'economia di intere comunità". "La gestione dell’emergenza deve fare un

passo avanti - ha detto il direttore regionale di Confesercenti, Enzo Giammarino - abbiamo il dovere di dare risposte ad un settore che vive una profonda crisi. Lo stesso disagio interessa ampie aree di questa regione, dai parchi ai bor-

ghi alle città d'arte agli altopiani. E' necessario andare oltre, aprire una fase nuova in cui sia chiaro che la solidarietà verso gli aquilani è forte, ma che esiste un altro Abruzzo pienamente fruibile e in piedi". A queste esigenze, illustrate anche dagli imprenditori arrivati da tutto l'Abruzzo, ha dato alcune prime risposte l'assessore, Mauro Di Dalmazio. "Abbiamo un’esigenza primaria: far capire che l'Abruzzo è in piedi, perchè non possiamo permetterci di perdere il grande patrimonio del turismo: ovvero l'avviamento turistico, il contatto con i turisti, la presenza nei cataloghi. Un patrimonio che si perde in pochi mesi, ma si riacquista in decenni" ha detto l’assessore "ed è per questo che, seppur con le poche risorse di cui disponiamo, abbiamo deciso di avviare una grande campagna di comunicazione. E' un primo passo, ma dovremo rimettere mano alle in frastrutture, alla normativa, all'organizzazione".

5

SULMONA

Il mattatoio non si deve vendere Coldiretti: struttura utile per l’economia Il mattatoio non s'ha da alienare! Questo l'ultimatum lanciato dal presidente provinciale di Coldiretti, Bruno Rosso, nei confronti dell'amministrazione comunale sulmonese che ha inserito l’opificio nell'elenco degli immobili comunali in vendita. Il mattatoio rappresenta una struttura necessaria per il territorio, per la sua economia e per i numerosi allevatori che oggi si vedono costretti a macellare le proprie carni tra Chieti, Sora e Frosinone con un impegno di spesa maggiorato rispetto al passato. La Coldiretti chiede al sindaco Fabio Federico e all'intera giunta di Palazzo San Francesco di ripensare alla scelta di vendita dell'immobile come da delibera del due marzo del 2009. “Saremo anche favorevoli alla vendita ma soltanto se rimarrà con la stessa destinazione d'uso - ha sottolineato il consulente tecnico della Coldiretti, Giancarlo D'Alessandro - affinchè si possa creare un nuovo mattatoio”.

VILLAVALLELONGA

New look del parco Al centro dell’Orso nuovi sentieri e attività

No. Nemmeno i 350 posti di lavoro (più 50 per l’ indotto) e i 2 milioni di ristoro ambientale (più gli altri 2 e mezzo fra Tarsu e Ici ad appannaggio del Comune), hanno convinto i sotenitori del no al cementificio a cambiare idea. L’assemblea pubblica cavalcata dalla Toto group di Carlo Toto (nella foto), per persuadere l’opinione pubblica della bontà del progetto che vuole la realizzazione di un cementificio in località Case Pente, è naufragata. I comitati per il no ricordano “come la pubblica assise abbia già espresso il suo diniego grazie alla pressione dei cittadini”; l’ assessore provinciale Teresa Nannarone che non si spiega “perché si continui a parlare di Toto quando a fronte degli stessi occupati il Protocollo d’intesa Valle Peligna che rispetta la vo-

cazione del territorio non viene preso in considerazione” e i medici che raccontano di come i tumori infantili, nella zona, siano aumentati negli ultimi anni del 4,5%. L’imbarazzo della maggioranza di palazzo di città, poi, sta nell’uscita dall’aula del presidente del consiglio Nicola Angelucci, visibilmente disturbato dal ruolo di mediatore che il sindaco Federico ha rivestito durante il dibattito. Leombroni e il suo team hanno ascoltano, quasi imperturbabili, i disoccupati che hanno voluto l’incontro dichiarando che “non era così che dovevano andare le cose visto che si doveva parlare soprattutto di occupazione”. Poi il direttore della Toto Giampiero Leombroni ha dovuto ammettere di essere molto vicino alla resa.

Il centro visite dell’Orso di Villavallelonga si è rifatto il look e ha riaperto i battenti. Sotto la nuova gestione di Sherpa coop, il centro oltre ad ospitare al suo interno la mostra sulla biodiversità realizzata con il contributo della Regione Abruzzo e visitabile fino al 31 agosto da martedì a domenica dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30, assume una nuova veste grazie ai lavori di sistemazione lungo il Sentiero dell’Orso ad opera del Parco Nazionale D’Abruzzo, Lazio e Molise, quasi giunti al termine. Il progetto per la risistemazione del sentiero, da cui sono osservabili Yoga e Sandrino, i due bellissimi esemplari di orso bruno marsicano presenti all’interno dellarea faunistica, ha previsto il posizionamento di un’area sosta per i turisti e per le scolaresche, all’inizio del sentiero è stata collocata una bacheca esplicativa in legno nonché aumentata la sicurezza grazie al posizionamento di staccionate lungo il sentiero, tutte attrezzature realizzate in materiale naturale. Potenziata anche l’offerta di attività.


6

CHIETI

2 luglio 2009

L’Italia dei Valori propone un faccia a faccia con il primo cittadino

CHIETI

CHIETI

Lettera manger della Asl

In giunta continuano i segnali di spaccatura Rc chiede più compartecipazione, Viani (Pd) ribatte alle accuse

CHIETI

Colantonio contro Ricci “Apprendiamo che la sinistra teatina non predilige più il colore rosso ma tende al giallo; infatti è diventato un mistero chi abbia eletto Ricci nel 2005 e gli abbia consentito di governare Chieti per quasi cinque anni”. Le parole sono del capogruppo di An in consiglio comunale Mario Colantonio, che commenta così la posizione critica di Rifondazione verso la maggioranza. Per Colantonio “non servono analisi e confronti per capire il perché del voto. Basta guardare alle bollette aumentate a fronte dei servizi non resi”.

CHIETI

Tutti contro tutti al Comune di Chieti, dove continuano quelle che potremmo definire piccole scaramucce che preludono all’ affondo. Nelle file della maggioranza che sostiene il sindaco Ricci (nella foto), due prese di posizione, quella di Rc e Idv, attestano che il malumore nella coalizione di centrosinistra è sempre più palese. Rifondazione comunista parte dal deludente risultato elettorale del Pd alle provinciali: “Il consenso è venuto meno - spiega il capogruppo consiliare Di Gregorio - perché molte delle aspettative e delle speranze che si erano create intorno al sindaco Ricci ed alla coalizione che fino ad ora lo sostiene sono state disattese”. Anche l’Idv parla di “malcontento strisciante” e problemi relativi alla percezione della giunta Ricci in città (“assente e disinteressata”) e chiede una riflessione attenta ed un confronto serrato a 360 gradi con il primo cittadino.

Necessarie risorse e disponibilità economiche

Tribunale, riapre un’ala? Di Giuseppantonio: cerchiamo di essere pronti a ottobre CHIETI

Il bilancio in un opuscolo Con le linee guida del 2009

La Provincia di Chieti punta a riaprire entro il mese di ottobre l'ala del tribunale dichiarata inagibile a causa del terremoto del 6 aprile scorso. "Puntiamo a riaprire l'ala del tribunale chiusa all'indomani del terremoto del 6 aprile entro la prima decade di ottobre". Lo ha dichiarato il presidente della Provincia, Enrico Di Giuseppantonio durante l'incontro con i tecnici dell'ente, convocato per studiare le possibili soluzioni alle necessita' dell'istituzione giudiziaria teatina. "Ci sono - ha specificato il presidente - diversi lavori da realizzare ed una disponibilità economica dell'ente, tramite un mutuo

già contratto: ho chiesto ai tecnici un supplemento di buona volontà per verificare attentamente se è possibile accelerare gli interventi. Occorrono molte risorse, che andranno trovate: sono pronto fin da ora, accanto al sindaco di Chieti, ad impegnarmi sul tavolo del Ministero di Grazia e Giustizia per poter individuare una soluzione che vada incontro alle esigenze degli utenti e dei lavoratori del tribunale. Questo - ha concluso Di Giuseppantonio non significa abbandonare il progetto della Cittadella della Giustizia, che è un sogno vivo anche in me e per la realizzazione del quale tutte le istituzioni devono contribuire".

Il bilancio di previsione per il cittadino, con questo titolo i teatini vedranno recapitarsi a casa una brochure in cui si tracciano le linee base di come funziona il Comune di Chieti, dei soldi previsti in entrata per il 2009 e di come l’amministrazione intende spenderli. E per chi teme che l’iniziativa possa avere un risvolto di stampo elettorale, il sindaco Ricci si è affrettato a dire che la pubblicazione è improntata al rispetto dell’imparzialità. Era pronta già prima delle elezioni ma si è deciso di spedirla solo dopo, proprio per sgombrare il campo da qualsiasi dubbio. E sempre in tema di partecipazione a breve sarà aperto uno sportello Urp e verrà stilata una Carta dei servizi comunali.

A Rifondazione dalle file della maggioranza risponde il capogruppo Pd Tiziano Viani, che sottolinea come Rc sia parte integrante di quella coalizione che avrebbe disatteso le promesse dei cittadini e quindi le responsabilità di un eventuale fallimento includerebbero la stessa Rifondazione. La polemica è continuata con la replica di Di Gregorio a Viani. Secondo il capogruppo di Rc, che evidentemente non ci sta ad accollarsi colpe che non ritiene proprie, il problema sta nella mancata condivisione delle scelte all’interno della coalizione: “Quando si parla di condivisione delle scelte - scrive Di Gregorio - sarebbe il caso di ricordare a Viani che il sindaco Ricci, il senatore Legnini e l’assessore De Cesare non sono rappresentanti né dirigenti di Rifondazione. Questo solo per precisare che Rifondazione sin dal primo giorno di questa consiliatura chiede compartecipazione vera alle scelte importanti”.(a.i.)

L’ora della protesta I dipendenti di Villa Pini in piazza Da oltre sei mesi senza stipendio, i dipendenti di Villa Pini hanno portato in strada, la loro protesta, mercoledì 24 giugno, con un corteo che dalla sede teatina del San Stefar, uno dei centri di riabilitazione che fanno parte del gruppo Angelini, si è fermato prima nella sede Asl in via Martiri Lancianesi e poi è risalito in corso Marrucino per arrivare al Comune. Al manager Asl Maresca e al sindaco Ricci è stato consegnato un documento dove si denuncia che “è diventato sempre più problematico assicurare l’assistenza per diversi motivi: l’insufficiente e irregolare rifornimento di materiali e strumentazioni mediche, il numero crescente di autolicenziamenti, la difficoltà di molti lavora-

tori di far fronte perfino ai costi degli spostamenti quotidiani per recarsi al lavoro e infine la necessità dei lavoratori di promuovere e, assicurando i servizi essenziali, di partecipare alle necessarie azioni di protesta”. Queste le richieste dicui si sono fatti portavoce i lavoratori: che la magistratura, consentendo la procedura d’urgenza per l’esecutività dei decreti ingiuntivi dei lavoratori, concluda il procedimento in tempi brevi, che si sottoscrivano rapidamente i contratti tra le Asl e la proprietà, che la Regione sblocchi i crediti 2008, che si faccia garante del prestito bancario ai lavoratori e infine che Regione e Asl garantiscano una situazione di legalità a 360 gradi.


LANCIANO - VASTO LANCIANO

Riapre il polo di S. Spirito Con le nozze della Maio

Sabato scorso la discoteca Baja Village di Punta Penna a Vasto ha festeggiato il 9° anno di attività. Inaugurata nel 2001 si è subito imposta come punto di riferimento per il sabato notte di tutti gli amanti della discoteca e del divertimento del Sud Italia. Per festeggiare al meglio questo evento la direzione del locale ha

SAN VITO

2 luglio 2009

Il Baja festeggia con Ralf organizzato la serata più importante dell'estate 2009 con ospite il dj numero uno in Italia: Ralf, Antonio Ferrari. Nel 2001 è stato regular guest al Ministry of Sound di Londra nella serata

7

chiamata Rulin'. Durante la settimana della moda milanese lo si trova alla consolle della sfilata di D-Squared2. Nel 2006 da vita alla sua etichetta discografica Laterra Recordings. Nell'estate del 2007 ha presentato, dal 10 luglio all'11 settembre, al Privilege di Ibiza il suo party, Alma.

Tra le iniziative collaterali il Mercato del Gusto

Tradizioni in cucina con “Cala Lenta” Le specialità ittiche da gustare sui trabocchi Ci sono voluti vent’ anni di lavori (e circa 3 milioni di euro) per far rinascere a vita nuova un frammento della storia della città: l’ex monastero di Santo Spirito. Il complesso trecentesco è stato inaugurato come Polo museale cittadino. Nei 3mila metri quadrati di superficie saranno trasferiti il museo civico, chiuso da 20 anni, e i reperti archeologici oltre a un’esposizione sulla transumanza. La struttura ha una sala convegni da 120 posti, che occupa la navata della chiesa originaria, che ospiterà convegni, mostre, seminari e laboratori didattici. Nel chiostro, infine, si potranno svolgere manifestazioni culturali ma anche private. Ed è questo, più che la riapertura del museo, l’aspetto su cui è concentrata l’attenzione della città. Ancor prima della sua inaugurazione, la struttura è stata infatti affittata a Valentina Maio, presidente della Virtus Lanciano, per il ricevimento del suo matrimonio (il 3 luglio) con il calciatore Manuel Turchi. “Le strutture comunali devono poter essere utilizzate da tutti” ha respinto le critiche il sindaco Filippo Paolini. Per la locazione la tariffa minima è di 2mila euro. (s.s.)

SANITA’

Valorizzare la piccola pesca, le specie ittiche dell’Adriatico e promuovere le meraviglie paesaggistiche della costa dei Trabocchi. È questa la sfida della quinta edizione di Cala Lenta, il grande evento itinerante organizzato da Slow Food Abruzzo che torna dopo un anno di stop da venerdì 3 a domenica 5 luglio. Cuore della costa dei Trabocchi, l'antico borgo di San Vito Chietino ospiterà come di consueto il Mercato del Gusto dove ogni sera saranno presenti gli artigiani che rappresentano l’eccellenza agroalimentare della zona. Sarà anche l'occasione per riscoprire i classici cibi di strada abruzzesi, serviti nei tipici “cartocci”, e per

gustare sapori che riportano alle gioiose feste di piazza. Sempre all'interno del borgo teatino, il Teatro Due Pini sarà l'affascinante cornice per il Teatro del Gusto in cui ogni sera chef affermati e nuove leve della ristorazione abruzzese si esibiranno ai fornelli. Altri appuntamenti da non perdere saranno le cene sui trabocchi o nella suggestiva ambientazione del porto di Vasto dove alcune delle storiche famiglie di pescatori cucineranno il famoso “brodetto alla vastese”. Novità di questa edizione saranno le cene in cantina con alcuni dei migliori interpreti della cucina abruzzese che si cimenteranno con la cucina di mare.

VASTO

Palazzo D’Avalos ancora sede della festa dell’Idv Per la quarta volta consecutiva Di Pietro sceglie la città abruzzese Si terrà a Vasto dal 18 al 20 settembre la quarta festa nazionale dell'Italia dei Valori. Lo rende noto il consigliere regionale e coordinatore di collegio del partito, Paolo Palomba. Anche quest'anno cornice dell'evento sarà Palazzo D'Avalos. “Saranno tre giorni di incontri e dibattiti sui temi più attuali dell'agen-

da politica nazionale e locale” dice Palomba. Ringrazio il presidente Di Pietro per aver scelto ancora la nostra splendida città. Per Vasto è un'occasione importante, non solo a livello politico, ma anche turistico e che proietta la città e il suo comprensorio nello scenario nazionale”.

Ogni postazione è dotata di un’ambulanza

Assistenza marina potenziata Tra le sedi Casalbordino, Fossacesia e Torino di Sangro La Asl mantiene fede agli impegni presi e potenzia la rete assistenziale per la stagione estiva. Dal 1° luglio è istituita la guardia medica turistica nelle principali località di vacanza del territorio, che beneficeranno del servizio fino al 31 agosto, data alla quale l’affluenza di vacanzieri di fatto si esaurisce. L’assistenza sarà prestata nelle stesse sedi individuate gli anni scorsi: Casalbordino, Fossacesia,

San Vito, Torino di Sangro, Bomba e Pizzoferrato, dove l’ambulatorio sarà aperto dalle 10 alle 18 con un medico di turno, mentre a Vasto e San Salvo, dove notoriamente il numero dei turisti presenti è ben più alto, l’orario di apertura è lo stesso ma con due medici in servizio. Ogni postazione, inoltre, sarà dotata di ambulanza per il trasporto urgente dei pazienti in ospedale, così da alleggerire il lavoro della rete

del 118, in estate sottoposta a una pressione ancora maggiore. La direzione aziendale investirà circa 130mila euro per assicurare il servizio, oltre alla spese per le ambulanze, attingendo dal proprio bilancio, poiché, come si ricorderà, il fondo regionale relativo al potenziamento del servizio di assistenza primaria nelle località turistiche è stato destinato alla copertura del debito sanitario.

La Costa dei Trabocchi è protagonista di Cala Lenta

LANCIANO

La provocazione del presidente Pino Valente

Senza Cda si risparmia di più Frentania Provincia: basta accordi politici per le nomine “Cancellare i Cda degli enti territoriali”: è la proposta, provocatoria, dell’ associazione Frentania Provincia. Nei giorni in cui si decidono le nomine delle società controllate (una per tutte, la Sangritana), Frentania Provincia chiede un passo indietro a politici e amministratori. “Il caso

emblematico è quello del Consorzio rifiuti” spiega il presidente Pino Valente “da un lato si fa un avviso pubblico per selezionare presidente e consiglieri, dall’altro si decide tutto sulla base di accordi politici”. Per la poltrona da presidente – 5mila euro al mese - sembra quasi certa la

nomina dell’ex assessore della giunta Paolini, Gianpanfilo Tartaglia (An). “Cancellando il Cda dell’ente, invece, si risparmierebbero 200mila euro l’anno, con i quali creare un fondo per chi ha perso il lavoro” propone l’associazione, che promuoverà una raccolta firme.


8

TERAMO

2 luglio 2009

TERAMO

La maggioranza annovera anche otto donne

Brucchi presenta la giunta under 40 Il vice-sindaco Di Sabatino ha soli 35 anni

TERAMO

“Seguirò personalmente la realizzazione del Lotto Zero” Il primo cittadino deciso a portare a termine l’opera più attesa Un tavolo di lavoro tecnico politico di cui faranno parte Comune e Anas per monitorare da vicino tutto l’iter di completamento del Lotto Zero”. E’ questa l’iniziativa presa dal sindaco Maurizio Brucchi che intende portare a conclusione l’opera viaria più attesa dai teramani. Brucchi ha affermato di voler seguire personalmente la situazione, informandosi sulle problematiche che causano i frequenti ritardi nell’avanzamento dei lavori. Il Tavolo sarà composto dai rappresentati dell’Anas, dal sindaco Brucchi e dall’assessore ai lavori pubblici Giorgio Di Giovangiacomo . “E’ un passaggio decisivo – ha dichiarato Brucchi - d’ora in poi, i lavori del Lotto Zero saranno seguiti da vicino e saranno affrontate tutte le problematiche che la realizzazione dell’opera dovesse ancora presentare”.

TERAMO

Una giunta comunale di giovani, un consiglio che non è mai stato così “rosa”. L’età media della nuova giunta Brucchi è infatti di 43 anni, metà degli assessori sono under 40, a partire dal vice sindaco con delega al bilancio Dodo Di Sabatino, 35 anni. Il più giovane è Rudy Di Stefano, 33 anni, a cui sono state affidate deleghe importanti come la manutenzione della città, la gestione del patrimonio, i rapporti con la Protezione Civile e l'ambiente. Hanno 35 anni anche Giovanni Luzii, che si occuperà del nuovo assessorato alle Politiche Comunitarie, Informatizzazione ed E-government e Mario Cozzi, a cui sono state affidate le attività produttive. Chiude la lista Guido Campana, 38 anni, che, in linea con il suo passato di consigliere, continuerà ad occuparsi di organizzazione di eventi, manifestazioni e di sport. Ci sono poi due riconferme dell’ex giunta Chiodi: Giorgio D'Ignazio, che mantie-

Iniziative anche per i più piccoli e gli immigrati

Tercas, sostegno alle famiglie L’housing sociale per riqualificare alcune zone urbane Un fondo per l’housing sociale, che permetterà di realizzare appartamenti a canone dimezzato per le famiglie indigenti. La proposta arriva dalla Fondazione Tercas, che ha deciso di puntare sull’edilizia in chiave sociale anche per riqualificare alcune aree della città, come le case popolari di via Longo. Un progetto apprezzato anche dal sindaco Maurizio Brucchi, che ha sottoli-

CAMPOVALANO

neato la necessità di trovare delle soluzioni abitative esteticamente più appropriate per le palazzine che si trovano proprio all’ingresso della città. La Fondazione ha anche presentato altri progetti a sostegno delle categorie più svantaggiate. A Giulianova verrà presto realizzato un centro polivalente di lavoro assistito per disabili mentre la Fondazione piccola casa Santa

Maria verrà arricchita con una nuova struttura dedicata all’accoglienza dei bambini. Importante l’iniziativa di creare un microcredito da concedere alle famiglie indigenti o agli immigrati per avviare delle attività commerciali o artigianali autonome, un’esperienza sviluppata in collaborazione con la Conferenza episcopale italiana e la rete delle fondazioni bancarie.

La novità sarà la mostra “Piedi Polverosi”

Tutti i sapori del tartufo La 9a edizione della sagra tra piatti tipici e il mercato Torna il consueto appuntamento con la Sagra del tartufo di Campovalano, ormai giunta alla sua 9^ edizione. L’edizione 2009, organizzata dall’associazione Campovalano Viva, si svolgerà dall'8 al 12 luglio, in cinque serate piene di sapori e di cultura. Anche quest’anno si potranno gustare in piazza i deliziosi piatti a base di tartufo e visitare lungo le vie del paese la mostra mercato di

tartufo e prodotti tipici locali. Ritorna inoltre la ricca mostra di ricamo e di mobili di antiquariato ad opera delle operose donne del luogo ed il secondo premio di pittura estemporanea, aperto sia agli artisti italiani che a quelli stranieri, che vede Campovalano come una tappa del più famoso premio artistico di Martinsicuro. Rinnovato l'appuntamento con la 7^ edizione del World

Music Festival Etnica, una rassegna etnica di musiche dal mondo e, grande novità 2009, la mostra di mestieri itineranti intitolata Piedi polverosi. Altri aggiornamenti sulla Sagra del tartufo sono reperibili sul sito ufficiale dell’associazione Campovalano: Viva www.campovalano.com. Per informazioni aggiuntivi chiamare il 338.5747393 o scrivere a campovalanoviva@yahoo.it.(l.f.)

ne la delega al sociale e quella al Turismo e Giorgio Di Giovangiacomo, riuscito ad avere l'ambita delega ai Lavori pubblici, che Brucchi ha deciso di unire a quella al Traffico. La delega all'Urbanistica e Architettura è andata a Corrado Robimarga, mentre Piero Romanelli, il “senior” del gruppo, gestirà la Pubblica Istruzione, il Marketing Territoriale, le Politiche giovanili e del lavoro. Il sindaco ha deciso di mantenere per sé deleghe importanti, tra cui quella alla Cultura, all' Urp, alla Comunicazione Istituzionale e ai rapporti con gli enti, le aziende partecipate e soprattutto la Team. La componente femminile in giunta è rappresentata da Mirella Marchese, con delega al Personale e alle Pari Opportunità. Con lei le donne in consiglio raggiungono quota 8: Antonella De Luca, Alessia De Paulis, Valeria Misticoni, Angela Di Pietro, Manola Di Pasquale, Anna Marcozzi e Silvana Di Saverio. (v.p.)

TERAMO

Donne e politica ecco il corso Presso la facoltà di Scienze Politiche Sono aperte le iscrizioni alla quarta edizione del corso Donne, politica e istituzioni, che ha lo scopo di favorire l’accesso delle donne alle assemblee politiche e alle cariche elettive. Nato grazie alla collaborazione della facoltà di Scienze Politiche di Teramo con il Dipartimento per i diritti e le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri è dedicato a 80 donne. Il corso, della durata di 78 ore, si svolgerà presso la Facoltà di Scienze Politiche con frequenza obbligatoria. Le domande, possono essere presentate entro il 22 luglio. Per informazioni contattare i numeri 0861.266064/23/69. (l.f.)

TERAMO

Poltrone da assegnare Nomine per la Team, l’Ater e l’Adsu Il toto-nomine impazza. Il sindaco Brucchi ha mantenuto per sé la delega ai rapporti con la Team, la società a capitale misto pubblico-privato che si occupa della gestione dei rifiuti a Teramo, annunciando anche un’operazione di restyling. E’ chiaro che chi siederà sull’ambita poltrona sarà una persona di fiducia del sindaco. Al momento si fanno due nomi: quello dell’attuale coordinatore comunale del Pdl Attilio Altitonante e quello dell’ex assessore comunale Massimo Vitelli. Resta l’incognita degli ex di An, che ambiscono alla carica. Così come molto ambita è la presidenza dell’Adsu, attualmente occupata dal Liberalsocialista Gianfranco Marini. Per l’Ater, l’azienda che gestisce l’edilizia popolare, si parla di un altro tancrediano, Marco Pierangeli. A Giacomo Agostinelli, potrebbe andare il ruolo di capogruppo del Pdl.


LITORALE - VAL VIBRATA LITORALE

Il terremoto in pellicola In un film girato da due abruzzesi Uno visione diversa della tragedia, opposta rispetto a quella che hanno rappresentato gli organi d’informazione. E’ questo lo spunto che sta animando la realizzazione di un documentario sul terremoto dell’Aquila. L’idea è stata partorita da due registi abruzzesi, Mauro John Capece (Alba Adriatica) e Simone Del Grosso (Giulianova) che stanno lavorando alla pellicola 5.8 Notizie dalla terra, prodotta dalla Logic Film. “Nei Tg molte cose non sono state mostrate” dicono i due registi, “ e il piglio scandalistico dei servizi ci ha disgustato”.

LITORALE

2 luglio 2009

9

Nelle prossime settimane le associazioni di categoria aspettano inteventi GUILIANOVA

E’ emergenza erosione per i balneatori

Il Comune ha il suo leader

Il maltempo ha divorato ampi tratti di spiaggia a Silvi e Pineto

Mastromauro (Pd) batte Cameli (Pdl)

L’erosione taglia le gambe agli operatori turistici. E’ una sorta di iattura, giunta nel pieno della nuova stagione estiva, quella con la quale convivono i tanti operatori turistici della costa teramana. Il maltempo dei giorni scorsi, condito da forti mareggiate, ha divorato ampi tratti di arenile. In poche ore diversi lembi di spiaggia, dov’erano già posizionati gli ombrelloni, sono stati azzerati dalla furia del mare. Problema noto, si dirà, certo ma poco usuale in una fase in cui la spiaggia è già frequentata da una miriade di vacanzieri. Gli effetti negativi di questo fenomeno fuori stagione interessano quasi tutta la costa teramana. Le criticità sono state avvertite in maniera maggiore a Silvi e Pineto, ma l’avanzamento della linea di costa è un fattore di preoccupazione anche più a nord, come a Cologna Spiaggia ed anche a Martinsicuro. Gli effetti delle intemperie hanno già messo in allarme le associazioni di ca-

tegoria che hanno chiesto, ed ottenuto, di poter fruire di un intervento tampone da parte delle autorità regionali per attenuare il fenomeno crescente dell’erosione costiera. Non è da escludere che nelle prossi-

me settimane possano essere programmati, almeno nelle zone più martoriate dl maltempo, degli interventi di riporto della sabbia (il cosiddetto ripascimento morbido) in modo da poter gestire la stagione estiva

CONTROGUERRA

con minori apprensioni. Il tavolo di confronto aperto con la Regione, però, è necessario anche per programmare interventi più efficaci, nel medio periodo, utili per fronteggiare la piaga dell’erosione costiera.

Istanza al giudice di pace

Ricorso antilucciole Costretto a pagare 500 euro di multa

Un successo solo accarezzato al primo turno ma che al ballottaggio assume i connotati dell’affermazione netta. E’ un risultato in netta controtendenza, almeno per quello che hanno detto le recenti amministrative in Abruzzo, l’esito delle elezioni comunali a Giulianova che hanno sancito la vittoria al secondo turno di Francesco Mastromauro, con quasi il 63% delle preferenze. Il suo avversario, l’ex sindaco Giancarlo Cameli, alla guida del raggruppamento del Pdl, si è fermato al 37%, a testimonianza che il divario tra i due, già emerso al primo turno, era abbastanza evidente. “Dedico il mio successo” ha commentato a caldo il leader dela lista Giulianova 2020, “a mio padre e a mio fratello che non ci sono più”. Quello di Giulianova rappresenta un risultato che sembra stonare con quanto accaduto due settimane prima al Comune di Teramo e alla Provincia passata al Pdl dopo 15 anni.

TORANO

“Sindaco dimettiti” La Goldoni parla di incompatibilità

E’ indigente, vive con una pensione sociale di 400 euro ma ne deve pagare 500 per essere stato sorpreso dai vigili urbani a contrattare prestazioni sessuali con una prostituta di colore che gliene avrebbe chiesti appena 7 di euro. Per questo, un uomo di 66 anni residente nelle Marche, titolare della social card, si è appellato al giudice di pace di Nereto perché annulli la contravvenzione elevata dalla polizia municipale di Controguerra che lo avrebbe sorpreso con una prostituta lungo la Bonifica del Tronto. E’ il primo ricorso del genere che plana sulla scrivania del giudice non togato. La sentenza e la motivazione costituiranno un preceden-

te in materia, almeno in provincia di Teramo. Ad un anno e mezzo dall’applicazione dell’ordinanza sindacale che punisce chi viene visto intrattenersi, anche solo verbalmente, con una lucciola, a Nereto il 3 luglio prossimo il giudice di pace di Nereto Michelangelo Carosi entrerà nella legittimità e nel merito del verbale elevato dai vigili urbani per violazione dell’ordinanza sindacale n.36/2008 firmata dal sindaco di Controguerra Mauro Scarpantonio. E sarà proprio il papà della prima ordinanza antilucciole d’Abruzzo a difendere la sua “legge” e a comparire davanti a Carosi per perorare la correttezza di quel verbale. (a.d.p.)

“Il sindaco è incompatibile con la carica istituzionale perchè svolge le funzioni di rappresentanza della banca locale di credito cooperativo presso cui è attivo il servizio di tesoreria comunale. Quindi non può essere allo stesso tempo vigilante e vigilato”. Una doccia fredda per il riconfermato sindaco di Torano Dino Pepe, costretto a far saltare il consiglio comunale d’insediamento. Assise congelata quindi. La grana piazzata dal candidato sindaco del centrodestra Adelina Goldoni, che di mestiere fa il cancellerie penale presso l'ufficio del giudice di pace di Nereto, mette per il momento in stand by l’amministrazione. La Goldoni ha prodotto e messo agli atti una specifica sentenza della corte di cassazione (la numero 1465/95) che dichiara l'incompatibilità tra la carica di consigliere comunale o sindaco e quello di amministratore o dipendente di un istituto di credito cui è affidato il servizio di tesoreria. Al riguardo esistono anche, secondo la Goldoni, delle circolari del Ministero dell’Interno.


10

TEMPO LIBERO L’AQUILA

2 luglio 2009

L’AQUILA

Dal 13 luglio ospiti nelle alpi Marittime

AVEZZANO

Alla kermesse nomi illustri

Vivere la natura nelle tendopoli “Estate in tenda” per i ragazzi di Paganica Per dare continuità alle attività educative del programma annuale Parco in aula, il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ha messo a punto, in collaborazione con i propri referenti delle scuole aquilane, diversi progetti di educazione ambientale adattandone i contenuti alla situazione psicologica e logistica delle tendopoli. Tali progetti si sono rivolti, nei due mesi successivi al sisma, in particolar modo

alle tendopoli di Sassa e Pagliare di Sassa, afferenti al COM 1, e in quelle di Paganica 1 e 2 afferenti al COM 5, con ottimi risultati sia qualitativi sia in termini di partecipazione. Tra i risultati del lavoro, tendente a proporre percorsi strutturati per aiutare l’elaborazione dell’evento catastrofico, c’è anche la creazione di un blog a cura degli studenti della scuola media di Pagliare di Sassa, in cui confrontarsi e rac-

L’AQUILA

contarsi le loro esperienze (l’indirizzo: http:/laquilachevorremmo.blogspot.co m). Nella consapevolezza dell’importanza di attività per i ragazzi e dell’esiguità dei mezzi a disposizione in rapporto alla complessità del lavoro, il Parco ha lanciato un appello nazionale per reclutare volontari dei Parchi italiani disponibili a dedicarsi ad attività di educazione ambientale a favore dei ragazzi nelle tendo-

poli. E’ nato così il Estate in …tenda con i Parchi italiani. Dal 13 al 17 luglio, prenderà corpo il progetto In rifugio e montagna con la guida alpina, attraverso il quale 25 ragazzi tra i 12 e i 15 anni della tendopoli di Paganica saranno ospiti del Rifugio Mongioie, nell’Alta Val Tanaro, nelle Alpi Marittime per una vacanza soggiorno che prevede attività educative e sportive.

EDITORIA

Il sisma visto da un click

“3.32”, il libro di Paolo Mastri

E’ uno dei pochi volumi distribuiti ai capi di Stato del G8. Terrae Motus, L’Aquila ore 3.32 – 6 aprile 2009 dei fotografi aquilani Roberto Grillo e Renato Vetturini, ha suscitato subito un grosso interesse per le sue immagini che raccontano con verità e commozione i primi istanti di una città ferita a morte. I volti, le abitazioni, le strade, i monumenti tutto è li fermato in uno scatto che racconta una tragedia immane. Eppure questo lavoro è anche un anelito di speranza perché il ricavato della vendita sarà destinato alla ricostruzione.

Si intitola 3.32 L’Aquila, gli allarmi inascoltati di Paolo Mastri. E’, fino ad ora, l’unico libro su L’Aquila e la sua tragedia visto con gli occhi della cronaca, il giornalista, aquilano ma da molti anni a Pescara come capo redattore del Messaggero Abruzzo, ha voluto così far riflettere sugli eventi del 6 aprile scorso, più che con le immagini attraverso il racconto di quanto accaduto anche nei mesi che hanno preceduto la scossa delle 3.32, la prefazione del volume, edito da Tracce, è poi del direttore dell’Unità Concita De Gregorio.

La rassegna dedicata ai libri “Sei giornate in cerca d’autore” per ridare valore alla lettura Prenderà la via dell’autonomia Sei giornate in cerca d’autore (Avezzano 3-12 luglio), il festival letterario organizzato da Gianni Paris, giunto all’ottava edizione. La kermesse mette in scena la narrativa contemporanea, in un contesto socio-culturale in cui quel buon odore di china che inebriava i sensi quando si sfogliava un libro nuovo è stato rimpiazzato dall’era di Facebook.“La funzione della letteratura è questa: sentirsi comparse in questa nostra esistenza nebulosa e priva di spiragli”, spiega

Paris. Anche quest’anno ospiti d’ eccezione come Andrea Carraro, oltre a narratori che convivono con l’editoria (Luigi Bernardi), col teatro (Fabio Bussotti) e col cinema (Linda Ferri). Il cimitero dei libri dimenticati è il tema delle sei serate, durante le quali verranno forniti indizi su un autore dimenticato il cui libro sarà regalato allo spettatore che ne svelerà il nome. Cambio di location per il festival, che dall’arena Mazzini si sposta nel piazzale della parrocchia di S. Pio X. (a.m.)

FESTE & SAGRE LUGLIO MONTESILVANO (PE) 1a SAGRA DI PESCE fino al 4 luglio Teatro sul mare – Lungomare Nord Con il patrocinio del Comune di Montesilvano e l'associazione Culturale “La Vela” organizza prima Sagra di Pesce. Si potrà gustare: antipasti di pesce, linguine capricciose di mare, mezze maniche allo scoglio, code di rospo al forno con contorno, pesce fritto, bruschetta pomosoro e alici marinate, olive di pesce, chele di granchio, arrosticini di pesce. Le deliziose pietanze saranno poi servite negli appositi stand, mentre le serate saranno allietate da musica e balli. Non mancate, si mangia, si balla e allegri si sta!

SAN VITO CHIETINO (CH) CALALENTA dal 3 al 5 luglio 2009 Valorizzare la piccola pesca, quale esempio di sviluppo sostenibile rispettoso dell’ambiente, le specie ittiche dell’Adriatico, con particolare attenzione al pesce azzurro e promuovere le bellezze paesaggistiche della costa dei Trabocchi. E’ questa la sfida che si propone “Calalenta”, grande evento itinerante organizzato da Slow Food Abruzzo. Il programma si articola tra incontri, convegni, laboratori e mercati del gusto, che raccontano il territorio abruzzese, scoprendone la ricchezza culturale e le bellezze paesaggistiche.

Protagonisti principali sono i Trabocchi, straordinarie costruzioni da pesca, che sfruttano elementari regole di incastri e contrappesi. L’antico borgo di San Vito Chietino, ospita il mercato del gusto, dove ogni sera sono presenti i produttori che rappresentano l’eccellenza agro-alimentare del territorio Teatino. Il Teatro Due Pini è l’affascinante cornice, in cui ogni sera Chef della ristorazione abruzzese, si esibiscono in diretta nella preparazione dei loro piatti. Ingresso gratuito, degustazioni e cene tematiche a pagamento.

ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE) FESTA PATRONALE PARROCCHIA SACRO CUORE dal 03/07/2009 al 05/07/2009

Manifestazione religiosa, momenti di comunione con stands gastronomici (pesce e porchetta), spettacoli musicali, giochi per ragazzi con gonfiabili Programma: 3 luglio ore 21,00 Celebrazione Penitenziale. 4 luglio ore 19.00 S. Messa e processione, dalle ore 20.00 stands gastronomici, mostra dell'artigianato e degli antichi mestieri, LA GRANDE STORIA DEL PERSONAL, QUARANT'ANNI DI COMPUTER DA TUTTO IL MONDO 5 luglio SS. MESSE 0RE 8,00 10,00 19.00 dalle ore 20.00 apertura stands gastronomici mostra dell'artigianato e degli antichi mestieri LA GRANDE STORIA DEL PERSONAL, QUARANT'ANNI DI COMPUTER DA TUTTO IL MONDO Organizzatore: Comitato Festa Email: com.festasacrocuore@libero.it Telefono: 0858990186 - Fax: 0858990186

ALANNO (PE) 27° SAGRA DELLA LENTICCHIA E DEL FRITTO

GUARDIABRUNA (CH) FESTIVAL DELLA BIRRA E PIZZA IN PIAZZA

dal 11 al 12 luglio

il 25 luglio 2009

Nell’antico borgo di Alanno nella provincia di Pescara (PE), una festa che ormai è giunta alla 26a edizione è diventata una delle sagre più rappresentative d’Abruzzo e oltre ed ha come protagoniste le Lenticchie e le Pizze fritte. Le donne del borgo saranno impegnate nella preparazione di piatti tradizionali del luogo a base di questo legume povero, ma ricchissimo di proprietà, e nella preparazione dei tipici fritti: pasta lievitata fritta in un olio bollente, da condire a piacere, inoltre si possono trovare panini con salsicce di carne o fegato, birra alla spina e vino rosso. Le deliziose pietanze saranno poi servite negli appositi stand, mentre le serate saranno allietate da spettacoli, musica e danze e per le vie del borgo saranno presenti anche artigiani che esporranno e presenteranno i loro prodotti. Non mancate insieme ci divertiremo! Organizzatore: Associazione "IL GIRASOLE". Email: santetrabucco@libero.it. Tel: 3472583505. Manifestazione all'aperto

Programma: pizza in piazza, birra e karaoke. Organizzatore: pro loco di guardiabruna. Sito Web: http://www.guardiabruna.it. Email: proloco-guardiabruna@libero.it. Tel.: 328 8383626 Fax: 0873 952042. Manifestazione all'aperto.

GUARDIABRUNA (CH) FESTA POPOLARE ABRUZZESE il 18 luglio 2009 Celebrazione del folklore e delle tradizioni locali. Programma: cena e serata danzante. Organizzatore: pro loco di guardiabruna. Sito Web: http://www.guardiabruna.it. Email: proloco-guardiabruna@libero.it. Tel.: 328 8383626 - Fax: 0873 952042. Manifestazione all'aperto.

SAN VITO CHIETINO (CH) FESTA MADONNA DEL PORTO il 25 luglio 2009 L’ultimo sabato di luglio di ogni anno all’alba, la Madonna del Porto viene prelevata dalla chiesa e collocata nella barca designata, per il viaggio in mare. La barca, raggiunto l’alto mare, viene circondata dalle paranze di Ortona e Pescara, disposte in cerchio, per ricevere la benedizione impartita dal parroco. Nel pomeriggio, la barca con la Madonna e le altre imbarcazioni, approdano al lido per caricare a bordo le autorità e i fedeli, che arrivano in processione sul molo. Alle 21.30, le barche rientrano, la Madonna in processione viene riportata in chiesa, ornata di gemme ed ori donati dai fedeli per grazia ricevute. Il sabato e la domenica, sul lungomare si svolgono spettacoli musicali con orchestrine che suonano fino a tarda notte. La domenica sera a mezzanotte, la festa si conclude con i tradizionali fuochi pirotecnici sul mare. Sito Web: http://www.santamariadelporto.org. Telefono: 0872-61089.


TEMPO LIBERO CHIETI - TERAMO CHIETI

Dal Comune confermati la Settimana Mozartiana e Chietinstrada

2 luglio 2009

LANCIANO

11

La musica sarà la protagonista

Gli appuntamenti in città nella stagione calda Il più bello d’Italia, il Carnevale d’estate nel cartellone di Vivi la villa

FOSSACESIA

Strabocchi, ci sono i Negrita È imminente l’approdo dei Negrita, previsto per sabato 4 luglio alle ore 22 alla “Baya Verde”, sul lungomare Sud di Fossacesia Marina. Il gruppo aretino sarà protagonista della III edizione di Strabocchi di Musica, festival che tende a valorizzare la Costa dei Trabocchi come spazio di qualità per la musica live. Il compito di riscaldare la prima parte della serata è affidato alla rock band abruzzese Disincanto e all’ironica unione del dialetto con sonorità rock e reagge degli Zarrafolk. A seguire i deejay-set di Pau (cantante dei Negrita), Horobi e Radiopatchanka. (i.p.)

Prende forma l'estate teatina: tra i concerti della Civitella, le iniziative del Comune e il programma dell'associazione Vivi la villa, che ha organizzato per il secondo anno consecutivo una serie di eventi che accompagneranno tutta la bella stagione nel polmone verde della città presentati qualche giorno fa dal presidente, Luciano Aceto. "Non ha senso – continua Aceto – tenere aperti i negozi alle quattro del pomeriggio con 40 gradi di temperatura, invece occorre aprire di sera, quando Chieti è capace di attirare sul colle i turisti della costa". Ha in mente una vera e propria "rivoluzione culturale", Aceto, che viene appoggiata dagli assessori Cristiano D'Intino (Commercio) e Carmelina Di Cosmo (Cultura), presenti alla conferenza stampa che ha illustrato il programma degli appuntamenti che sono iniziati già dal 20 giugno: "Serate di pianobar, di musica jazz, di blues, con una pista da ballo apposi-

TERAMO

tamente montata e alcuni eventi di particolare importanza, come il Carnevale d'Estate il 23 luglio, dalle atmosfere brasiliane, la selezione Il più bello d'Italia il 26, Miss Mediterraneo il 30, la tappa in esclusiva per l'Abruzzo di New Model Today il 30 agosto". Anche il programma dell'amministrazione comunale disegna un'estate di grandi eventi: "La Settimana mozartiana – conferma l'assessore Di Cosmo – ci sarà dal 6 al 12 luglio: il direttore artistico del teatro Marrucino sta ultimando il calendario, poi torna uno degli appuntamenti più apprezzati dai turisti, il Chietinstrada dal 14 al 16 agosto per non dimenticare le serate musicali alla Civitella, la prima il 25 luglio con Claudio Baglioni". Il Comune si è anche cautelato dalle proteste, registrate l'anno scorso, degli abitanti dei quartieri stabilendo gli orari massimi: mezzanotte nel corso della settimana, l'una per il weekend.

Un’estate intensa Sobrietà ma tanti eventi come il concerto di Mimmo Locasciulli Sono un centinaio gli appuntamenti inseriti nel cartellone della rassegna LancianoEstate 2009, che comprende concerti, mostre, teatro, degustazioni, serate danzanti, animazione e letture fino al 12 settembre. “Sobrietà e varietà dell'offerta sono le parole d'ordine di questa estate ha sottolineato il sindaco Filippo Paolini - che mira a coinvolgere un target di pubblico molto variegato, cercando di accontentare e soddisfare ogni gusto”. In quest'ottica torna la 13esima edizione di Percorsi. Interventi d'arte nella città vecchia che vedrà la partecipazione di diversi artisti aquilani, insieme ai concerti del Lanciano Music Fest

Il concerto mercoledì 8 allo stadio di Piano d’Accio

organizzati in collaborazione con il Comitato Feste di Settembre iniziativa alla sua prima edizione. Riconfermata, poi, la quarta edizione del Lanciano Blues Festival, dal 30 giugno al 4 luglio, a cui prenderanno parte Michael Burk, la Dilù Miller Band, Adriano Vettore e la Derek Trucks band. Negli stessi giorni la città diventerà la cornice di Popoli del Mare - AbruzzoGiordania, con una serie di eventi promossi in collaborazione con l'ambasciata giordana di Italia. E poi iniziative dedicate ai più piccoli e la 38esima edizione dell'Estate Musicale Frentana, il 2 luglio, con il concerto del Mimmo Locasciulli Quartet (nella foto).

CASTELNUOVO

“Alla mia età” ecco Tiziano Ferro Prevista una raccolta fondi per aiutare gli aquilani Mercoledì 8 luglio Tiziano Ferro (nella foto) arriva allo stadio Comunale di Piano d’Accio di Teramo con Alla mia età, il tour 2009 che gira l’Italia dall’aprile

TERAMO

ATRI

scorso. Il cantautore di Latina, in occasione della tappa abruzzese, non dimentica il traumatico evento provocato dal sisma e promuove un’iniziativa spe-

GIULIANOVA

Torna Interamnia World Cup arrivano i ragazzi dal mondo

Una città in...mostra

C’è ancora Giugno Giovani

Iran, Mongolia e Kosovo sono alcuni tra gli stati protagonisti dell’evento

Sei esposizioni in varie gallerie

Venerdì 3 arriva Tonino Carotone

Fino al 18 agosto Atri ospita sei mostre. Al Palazzo dei Duchi D’Acquaviva ci sono quattro esposizioni: Ore 3.32, il sisma in Abruzzo nelle immagini dei fotografi italiani; La memoria degli alberi della fotografa Kathryn Cook; Montagne nere di Paolo Pellegrin e Ferite di Stanley Greene. Al Museo Archeologico, invece, ci sono gli scatti di Sulla pelle e (alla Cisterna romana) L’Europeo, sulla storia del periodico nato nel ’45.

Continua Giugno Giovani, la manifestazione proposta dal Forum giovanile, che si svolge all’Anfiteatro del Mare di Giulianova lido. Venerdì 3 luglio è la volta di Antonio de la Cuesta, ovvero Tonino Carotone che presenta Ciao Mortali!, il suo ultimo album misto di folk e rock in cui vanta la partecipazione di eccezionali ospiti come Manu Chao, Bandabardò, Eugene Hutz e Gogol Bordello. L’ingresso è libero. Info: 339/5039175.

Dal 6 al 12 luglio Teramo riapre le porte al mondo: torna l’Interamnia World Cup, la 37a edizione del torneo internazionale di handball. Anche quest’anno l’evento sportivo accoglie numerosi giovani che si incontrano in un clima in cui la solidarietà, l’inclusione sociale e la cultura diventano gli elementi principali soprattutto nel periodo di crisi che sta attraversando l’Abruzzo; a tal proposito, in occasione della Grande Parata inaugurale di lunedì 6 (ore 21), sarà presentato Per L’Aquila, il progetto di solidarietà della Coppa Interamnia 2009. Iran, Mongolia, Groenlandia e Kosovo sono i grandi ospiti della manifestazione che nelle serate dell’8 e 9 luglio, grazie a Samarcanda Eventi, anima Piazza Martiri della Libertà con la comicità di Claudio Batta e Roberto Ranelli, due divertenti protagonisti di Zelig. Info: www.interamniaworldcup.com.

ciale dell’Avis basata su una campagna di raccolta fondi per la ricostruzione della Casa dello Studente de L’Aquila. La bravura di Tiziano Ferro, ormai consolidata dai brani di successo in vetta alle classifiche di tutto il mondo, si esprime su un palco ad alta tecnologia strutturato su due piani con scale, rampe e botole dalle quali l’artista compare e scompare insieme a colorate luci che si alternano continuamente. Il tutto, inoltre, è rimandato da ben tre display video: uno rettangolare disposto in verticale al centro della scenografia e due quadrati ai lati. Il regalo più grande, Indietro, La traversata e Alla mia età saranno solo alcuni dei brani in scaletta proposti da Ferro che, nell’ultimo cd, si avvale anche della collaborazione di artisti come Laura Pausini, Franco Battiato e Ivano Fossati. I biglietti si possono acquistare on line su www.ticketone.it e al Fly Bar del centro commerciale Gran Sasso. (c.e.)

Metamorfosi di Raf L’artista è atteso sabato 4 Cantautore pugliese incluso tra i grandi protagonisti del pop italiano, Raf sabato 4 luglio sbarca a Castelnuovo Vomano con il tour 2009 che presenta Metamorfosi, il suo ultimo album uscito nel settembre scorso dopo il singolo Ossigeno. Il concerto (alle ore 21.30 e con ingresso libero), inserito nell’ambito della festa patronale dei SS. Antonio e Vincenzo, venerdì 3 viene preceduto dal saggio della Scuola Pianeta Danza e domenica 5 è seguito sia dall’esibizione di alcuni gruppi locali nelle vie del paese sia dall’estrazione della lotteria.


12

2 luglio 2009

IMPRESA E TERRITORIO


PUBBLICITÀ

2 luglio 2009

13


14

SOCIETÁ E TECNOLOGIA

2 luglio 2009

VIAGGI

Cucina alla griglia

La fresca brezza estiva risveglia la voglia di aria aperta e convivialità. Quale miglior occasione per preparare un’appetitosa grigliata in giardino? È sinonimo di natura, comfort e relax il barbecue, che raduna familiari ed amici per gustare sapori genuini. A carbone o a gas, i nuovi modelli sono dotati di tantissimi accessori che permettono oggi di ricreare una vera e propria cucina all’aperto. Palazzetti amplia la sua

Sardegna, il piede di Dio nel Mediterraneo Sono 1.800 i km di costa

offerta di barbecue con il nuovo modello Faro, che si caratterizza per un design rigoroso e minimale, con inserti in finitura mattoncino, e un comodo piano d’ appoggio in graniglia di marmo lavorato effetto spazzolato in tinta grigia. Kingfire per la bella stagione propone una linea di barbecue eleganti e funzionali, tra i quali Magellano, la soluzione economica e facile anche da montare. (f.d.g.)

In generale utile portare un kit di pronto soccorso

SALUTE

Andare in vacanza con i farmaci E’ sempre bene mettere in valigia antistaminici ed antiepilettici

DI

RITA PARISIO

Decantatata dalla poesia e dalla musica di molti artisti internazionali, la Sardegna è un autentico paradiso al centro del Mediterraneo. Con i suoi 1.800 km di coste, rappresenta, per le bellezze naturali e per la sua storia, una delle mete turistiche più gettonate di tutta l'Europa. Secondo un'antica leggenda Dio la creò con il suo piede, dandole l'impronta di un sandalo, da qui i nomi Ichnusa e Sandalyon attribuitigli da Greci e Fenici. Giustamente conosciuta per il mare e per le spiagge alla moda, la Sardegna, però è una terra che offre anche straordinari monumenti naturali, geologici e botanici. Il Canal Grande di Nebida, è un’insenatura che si apre nella costa con alte pareti che raggiungono, nel lato meridionale, i 115 m. Nel lato nord, sotto la Punta Cubedda, si apre la Grotta delle Spigole, un effetto ottico stupefacente dato dall’erosione del mare sul calcare metallifero. Altri monumenti naturali di grande pregio artistico sono le Colonne di Carloforte, pilastri di pietra vulcanica che emergono dal mare in uno scenario costituito da promontori, calette e falesie, e la Roccia dell'Orso, di fronte all'arcipelago della Maddalena, suggestiva scultura naturale scolpita dal vento a forma di plantigrado col capo rivolto verso il mare. Simile ad un'enorme zolla zuccherosa sospesa in mezzo al mare, l'isola Pan di Zucchero è formata da un faraglione calcareo, alto 133 m, di colore chiaro e dalla superficie a gradini piatti, traforato da due grandi archi all'interno che creano fenomeni carsici con gallerie praticabili anche in barca. La scogliera di S’Archittu, formata da calcari sedimentari, è articolata in promontori ed è costituita da un piccolo arco (archittu) o ponte roccioso sul mare, alto circa 15 m. Perda Longa, invece, un pinnacolo circondato da cespugli e alberi, si trova incastonato nella costa a falesie di Baunei ed ha una particolare forma aguzza.

Come ogni estate, anche quest'anno milioni di italiani partiranno per le sospirate vacanze. Al mare, in montagne o verso mete esotiche, secondo un indagine pubblicata da Adnkronos Salute, l'87% degli aspiranti turisti mette al primo posto nella lista di cose da portare il kit

LIBRI

medico dell'estate. Tuttavia, in caso di viaggio in paesi lontani, bisognerà consultare il medico curante, che, in base alla destinazione, darà tutte le informazioni necessarie sulle vaccinazioni da fare e prescriverà tutti i sieri e le medicine da inserire in valigia con la posologia adeguata. A seconda della meta prescelta e delle condizioni di salute personali bisogna scegliere il kit di farmaci adeguati da mettere in valigia: antistaminici, antidiabetici, antipertensivi, antiepilettici, antianginosi, per tutte le persone

TENDENZE

che seguono una terapia cronica, in special modo quando ci si reca all’estero, può essere difficile se non impossibile riuscire a reperire il particolare farmaco di cui si necessita. Al mare, per esempio, è bene portare un prodotto a base di ammoniaca per lenire gli effetti del bacio della medusa, tanto più perché gli esperti ne hanno confermato un'invasione generalizzata, pomate per ematomi, per le punture d'insetto e per le scottature da sole. In linea di massima è consigliabile portare in viaggio, oltre ai farmaci generici come: antipiretici (contro la febbre), analgesici (contro il dolore), antidiarroici, antibiotici a largo spettro d’azione, antinfiammatori, farmaci contro la chinetosi (mal d’auto, mal di mare, mal d’aria),un kit da pronto soccorso con cerotti, disinfettante, qualche siringa sterile e l’occorrente per una pronta medicazione.

MOTORI

Il ricatto

Non solo Smythson

La nuova Opel Astra

Da poco nelle librerie il nuovo lavoro di John Grisham: Il ricatto. Cresciuto nello studio legale del padre nella cittadina di York, in Pennsylvania, Kyle McAvoy è un giovane con un roseo futuro davanti. Intelligente e di bell'aspetto, è anche direttore dello "Yale Law Journal", la rivista della scuola di legge.

Ogni fashion editor che si rispetti possiede la sua Smythson per gestire gli impegni. L’azienda produttrice ha pensato di riunire le esigenze creando una travel clutch che permette di organizzare e archiviare documenti, appunti, contatti, itinerari, biglietti e foto ma anche di trasformarsi, all’occorrenza, in borsetta. Limiti? Colore e il prezzo.

Nuova Opel Astra. Lo stile della nuova Opel Astra per certi versi ricorda la concorrente Megane in versione Coupè con un posteriore bombato, lunotto dalla superficie vetrata ridotta, così come anche nella parte laterale e, specialmente, sui finestrini posteriori che terminano con linee acuminate riprese nel posteriore.

TECNOLOGIA

Telefonia Il mondo del cellulare BlackBerry

Ormai da quasi dieci anni BlackBerry è sinonimo di smartphone professionale e push email in mobilità. Sviluppata dalla Canadese Research in Motion, questa linea di dispositivi mobile ha sempre trovato grande apprezzamento nell'utenza professionale, grazie alla tastiera estesa QWERTY e al servizio di invio e ricezione di messaggi di posta su rete cellulare. La tastiera estesa è stato un caposaldo della prima produzione BlackBerry, sostituita su alcuni modelli da quella a 20 tasti e in questi ultimi mesi da quella virtuale che equipaggerà il BlackBerry Storm, primo smartphone di casa RIM ad essere equipaggiato con uno schermo e un'interfaccia touchscreen. In alcuni ambiti RIM ha saputo proporre soluzioni che poi sono state adottate anche da altri produttori; citiamo la trackwheel, che ha accompagnato i primi modelli.


RUBRICHE EPPUR SI MUOVE Tra le decisioni anche gli incentivi ai disoccupati

2 luglio 2009

PSICOLOGIA E DINTORNI

15

Ci deve essere la vicinanza con l’altra persona

Manovrina, fatto tutto il possibile

Essere felici può essere contagioso

Dal governo interventi mirati contro la crisi

Teoria elaborata da due scienziati anglosassoni

Un paese come l’Italia, con un rapporto debito pubblico/Pil che ormai si sta avvicinando al 116%, uno dei più alti del mondo, non può certo permettersi di usare una politica keynesiana molto spinta per cercare di rilanciare la domanda, i consumi e con essi l’economia. Berlusconi e Tremonti non potevano varare piani simili a quelli di Obama o Sarkozy. Eppure qualcosa si doveva fare, perché i timidi segnali di una ripresa che si erano avvertiti fra aprile e maggio scorsi erano probabilmente dovuti solo a un’inevitabile ricostituzione delle scorte, e ormai non hanno lasciato più tracce. Mentre sono altri i segnali che ora le antenne degli economisti intercettano: a ottobre-novembre molte piccole e medie imprese potrebbero chiudere i battenti perché non riescono più a produrre, perché il calo dei consumi le ha stese al tappeto o perché la concorrenza internazionale, che ha saputo ristrutturarsi prima, ha portato via quote di mer-

Antonio Dionisio, direttore generale della Compagnia delle Opere Abruzzo-Molise

cato. Di fronte a un simile scenario autunnale, il governo doveva fare qualcosa: non basta più attaccare i catastrofismi, le Cassandre della carta stampata o della politica. Bisogna agire concretamente perché sono decine le fabbriche che rischiano davvero di tirare giù la saracinesca. E il governo ha agito. Tutte le misure adottate e annunciate venerdì scorso vanno nella direzione giusta. Vanno in questo senso la detassazione del 50% degli utili che

vengono reinvestiti in macchinari, la riduzione dei costi dell’energia, gli incentivi ai disoccupati e ai cassintegrati che decidono di avviare un’attività in proprio, i bonus alle aziende che reintegrano i cassi integrati e così via. Quindi è dell’economia reale che bisogna preoccuparsi, bisogna evitare di perdere una parte del nostro apparato industriale, manifatturiero, perché una volta perduto sarà difficile ricostituirlo. Molti, soprattutto dall’opposizione, hanno detto che queste misure sono insufficienti. È certamente vero che se fosse stato possibile fare di più sarebbe stato meglio, ma le risorse sono quelle che sono e il bilancio dello Stato non permette operazioni di maggior respiro. Quanto alle riforme strutturali, sono indiscutibilmente necessarie. E non sono in antitesi con le misure di urgenza varate dal consiglio dei ministri. Decise queste si può senz’ altro avviare il cammino di quelle riforme strutturali che servono.

Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista British Medical Journal ha stabilito con una relazione matematica che la felicità è contagiosa e, proprio come un virus, è tanto più probabile essere felici quanto più si sta vicini a persone gioiose e serene. A mettere a punto questa teoria della felicità sono stati due scienziati anglosassoni, Nicholas Christakis defelici aumenta del 42% se si vive a meno di un chilometro di distanza da un amico felice e del 22% se si vive a meno di tre chilometri di lontananza. Ovviamente nella realtà tutto è meno scontato e schematico, ma la relazione matematica balza certamente agli occhi. Questa formula numerica è stata formulata e riassunta in un grafico dopo aver esaminato il grado di felicità di oltre cinquemila persone tra i 21 e i 70 anni. Ad ogni persona corrispondevano dei puntini colorati e la distanza fisica che le separava era rappresentata da linee: collegando tra loro questi due elementi

EROS & PSICHE

Mariangela Piotti, psicologa ed esperta in analisi bioenergetica maripiotti@hotmail.it

grafici è stato possibile disegnare il “diagramma della felicità”. Nella ricerca si sono tenuti nel giusto conto alcuni importanti parametri discriminanti, come il contesto sociale in cui vivevano gli individui del campione, le loro relazioni di parentela e i loro rapporti di amicizia o di lavoro. L'interpretazione del grafico emerso dallo studio dimostra che il “contagio da felicità” avviene tra chi è fisicamente più vicino, ma questo non vale nel caso di

vicinanze virtuali, come le amicizie nate in rete e tenute in piedi tramite chat line e messaggi e-mail. Pian piano, tuttavia, si scopre che i numeri lasciano spazio anche ad altre considerazioni: l'epidemia di felicità non si verifica tra colleghi di lavoro e, come ammettono gli stessi ricercatori, il grado di contentezza trasmessa alle persone vicine dipende dalla qualità delle interazioni sociali presenti tra loro. Il meccanismo fisiologico chiamato in causa è quello dei neuroni specchio che sono particolari cellule nervose della corteccia ventrale premotoria che hanno un ruolo chiave sia nell'apprendimento dei movimenti per imitazione, sia nelle interazioni sociali, perché ci permettono di provare empatia e di interpretare le azioni altrui. Al di là di tutte le formule matematiche sulla felicità, si può dire che stare bene con se stessi e con gli altri è una delle chiavi per vivere una vita serena.

Le ricerche sull’argomento iniziate nel 1978

Quando il genitore è omosessuale Non è dimostrata l’influenza sulle scelte dei figli La ricerca sugli adulti omosessuali ha avuto inizio negli anni ‘60 ed è culminata con la declassificazione dell’omosessualità come disturbo mentale nel 1973. Gli studi sui rapporti tra genitori omosessuali e bambini da loro allevati hanno cominciato a comparire nella letteratura psichiatrica agli inizi degli anni ‘70 e sono continuati negli anni ’80. La ricerca sistematica sui bambini allevati da genitori omosessuali, tuttavia, non ha cominciato a comparire in pubblicazioni professionali importanti fino al 1978. Le ricerche esistenti sono abbastanza uniformi nel loro principale risultato: gli stereotipi socio-culturaliper cui l’omosessualità genitoriale interferisca nello sviluppo dell’identità di genere e nell’identità sessuale del bambino, non sono sostenuti dai dati. Negli Usa almeno un terzo delle donne lesbiche sono madri. Sono donne che si sono separate o divorziate oppure che hanno scelto di rimanere single e avere un figlio, in modo naturale o con la

Silvia Di Tommaso, psicologa esperta in sessuologia clinica silditom@gmail.com

procreazione assistita. I padri gay naturali negli Usa sono circa 2 milioni, senza contare quelli che hanno ottenuto l’adozione e quelli affidatari. I figli sono chiaramente il risultato di una precedente relazione eterosessuale, oppure sono il frutto del cosiddetto “utero in affitto”. Per i figli, bambini o adolescenti che vivono con genitori gay o lesbiche, sono stati fatti studi che cercano di evidenziare le possibili alterazioni sulla personalità, in particolar

modo sull’autostima e sul concetto di sé. I dati che emergono indicano che non può essere l’orientamento sessuale dei genitori l’elemento disturbante. Le donne lesbiche ed eterosessuali non differiscono nella loro salute mentale generale o nei loro metodi di allevamento del bambino. Né i rapporti con altre donne riducono nella lesbica la capacità di occuparsi dei bambini, così come il tempo a loro dedicato. Tuttavia, come conseguenza del vivere in una società alcune volte eterosessista e omofobica, le famiglie omosessuali affrontano molte più preoccupazioni e disagi. Studi recenti suggeriscono che le coppie lesbiche tendono a dividersi uniformemente i compiti familiari e ad essere soddisfatte del loro rapporto di coppia. Secondo Tasker in generale, la credenza che i bambini allevati da coppie omosessuali soffrano di deficit in una o più parti dello sviluppo personale, non ha alcun fondamento empirico.


16

OROSCOPO, MISS, CURIOSITÀ E CINEMA

2 luglio 2009

I protagonisti della settimana a cura di Stellium - Tel. 328 1251050 - www.stellium.it

Carl Lewis è nato il 1° luglio

Liv Tyler è nata il 1° luglio ARIETE dal 21/3 al 20/4 Divertimento è la vostra parola d’ordine per questo inizio luglio avete grinta ed energia sufficienti per ribaltare qualsiasi situazione poco piacevole e trasformarla secondo i vostri desideri. E ci saranno incontri.

TORO dal 21/4 al 20/5 Le spese lieviteranno in maniera esponenziale per capriccio o per una minore disponibilità economica, causata dall’opposizione di Giove. Informandovi bene troverete soluzioni alternative e poco costose.

GEMELLI dal 21/5 al 21/6 Meglio che siate in ferie, perchè con Venere nel segno queste sono le giornate più appropriate. Se non potete partire liberamente, conciliate gli impegni quotidiani con una massiccia dose di svago.

CANCRO dal 22/6 al 22/7 Buon compleanno amici del Cancro! Sole e Mercurio nel segno vi aiutano ad essere più riflessivi e lungimiranti, mentre Saturno e Marte vi rendono più concreti e pratici per affrontare con decisione il futuro.

LEONE dal 23/7 al 22/8 Non c’è che dire: i pianeti vi appoggiano, ma attenti a non mostrarvi troppo altezzosi o a dar prova di superbia: chi collabora con voi potrebbe non gradire. Molti i successi in amore e numerose le nuove conquiste.

VERGINE dal 23/8 al 22/9 Avvertirete una certa insoddisfazione e una buona dose di nervosismo dovuta alla sensazione che i vostri progetti vengano ostacolati o rallentati, forse da qualcuno a voi molto vicino. Trovate nuove strategie.

BILANCIA dal 23/9 al 23/10 Venere, Marte e Plutone risvegliano la vostra sessualità e riaccendono la voglia di piacere a chi vi circonda. Nonostante siate stanchi e fuori forma dedicatevi all’attività fisica per rinforzarvi e scaricare lo stress.

SCORPIONE dal 24/10 al 22/11 Un’altalena di situazioni contrastanti accompagnerà le vostre giornate: se Sole e Mercurio, e anche Venere, vi proteggono, ci sono Marte e Saturno che richiedono maggior impegno nella professione.

SAGITTARIO dal 23/11 al 21/12 Armatevi di diplomazia per superare incomprensioni nella coppia o gelosie suscitate nei soci commerciali; poi potrete godervi al massimo il favore degli astri, con Marte, Saturno e Plutone prodighi di regali. Buon divertimento!

CAPRICORNO dal 22/12 al 20/1 E’ il momento di lasciarvi andare all’intuizione e fidarvi delle vostre sensazioni, mettendo da parte la solita razionalità: anche abbandonarvi ai cambiamenti è necessario, anzi, quasi indispensabile. Tanto c’è Giove che vi protegge.

ACQUARIO dal 21/1 al 19/2 Sino a metà mese Venere vi offre bei momenti in amore, soddisfazioni se vi occupate d’arte o ottime occasioni fortunate per affermarvi in nuovi ambiti e suscitare il favore altrui. Non strafate: chi troppo vuole, nulla stringe.

CHI FA DA SE...

Un insegnante di 52 anni ha organizzato il proprio funerale, convocando un'agenzia di pompe funebri, poi si è fatto trovare impiccato. L'appuntamento era stato fissato da tempo. L'uomo aveva anche invitato i familiari con un sms. E' stato trovato morto nel balcone della residenza estiva dei genitori. Il docente, di Mazara del Vallo ma residente a Marsala, era separato e aveva 2 figli. Prima di uccidersi ha indossato un abito elegante.

PESCI dal 20/2 al 20/3 Venere contraria rischia di offuscare con un velo di malinconia tutte le potenzialità che vi donano ora i pianeti: Sole, Mercurio e Giove vi promettono un arcobaleno di sfumature per rallegrare la vostra vita, se ovviamente lo volete.

LA DIETA MEDITERRANEA

È emerso così che consumare elevate quantità di frutta, verdura, legumi, noci e olio di oliva e ridotte quantità di carni rosse e bevande alcoliche rappresenta un vero toccasana per il nostro benessere a lungo termine. Con sorpresa, tuttavia, è risultato che lo stesso effetto non si ottiene con una dieta mediterranea ricca di pesce, frutti di mare e cereali, e povera in formaggi e latticini. Per giungere a questa conclusione, Dimitrios Trichopoulos e i colleghi dell'Harvard

School of Public Health di Boston hanno preso in esame un campione di 23mila pazienti sottoponendo ognuno di essi a un questionario per stabilire quanto le loro abitudini alimentari fossero simili a quelle della dieta mediterranea. Dopo aver seguito i pazienti per un periodo medio di 8,5 anni, i ricercatori sono giunti a stabilire una gerarchia dei singoli alimenti nel favorire una buona salute nel tempo. Secondo Trichopoulos il vero elisir di lunga vita racchiuso nella dieta mediterranea sarebbe da ricondurre alla ridotta assunzione di etanolo, presente nelle bevande alcoliche e di carne rossa in associazione all'elevato consumo di verdure, che sembrano produrre gli effetti migliori.

Catania, dove gli esperti sono riuniti per fare il punto sui disturbi sessuali. "Il dato ufficiale sull'eiaculazione precoce - spiega Bruno Giammusso, presidente del Congresso e responsabile dell'Unità operativa di andrologia dell'università di Catania - potrebbe celare una realtà ben più diffusa e superiore al 30%. Esistono poi situazioni particolarmente critiche: nei casi più gravi, infatti, l'eiaculazione può manifestarsi durante la fase dei preliminari, prima dunque della penetrazione o non appena il pene sfiora la vagina". Per Giammusso il disturbo è particolarmente complesso e va affrontato con il supporto dell'esperto. "L'andrologo - spiega - è l'unico in grado di valutare l'opportunità di associare tra loro varie tera-

pie, eventualmente avvalendosi anche della collaborazione di uno psico-sessuologo e coinvolgendo la partner". Eppure gli 'speedy Gonzales' a letto difficilmente si rivolgono al camice bianco. "Uno studio internazionale condotto negli Stati Uniti, Gran Bretagna e Italia, ha dimostrato come solo il 9% dei pazienti con eiaculazione precoce consulta il medico. E' quindi evidente come questa condizione, in grado di danneggiare seriamente la relazione di coppia, rimanga per lo più sommersa a causa di evidenti barriere psicologiche, tabù culturali e, soprattutto, disinformazione. Lo stesso studio evidenzia inoltre nei soggetti affetti da eiaculazione precoce una frequente associazione con condizioni di intenso stress".

EIACULAZIONE PRECOCE

Sesso sprint per il 20% dei maschi italiani. L'eiaculazione precoce, la disfunzione sessuale più diffusa nella popolazione maschile, colpisce un uomo su cinque, principalmente tra i 20 e i 50 anni. Nell'80% dei casi il rapporto dura 30-60 secondi, nel 20% tra 60 e 120 secondi. Un disturbo che per il 70% degli uomini dura tutta la vita e nel 30% dei casi peggiora con l'avanzare dell'età. E' il quadro che emerge dal XXV Congresso nazionale della Società italiana di andrologia (Sia), in corso a

ZOOM

SULLA

MISS

Sara eletta Miss Tendopoli Una domenica insolita quella per gli sfollati ospiti della tendopoli del Globo di Pile. In sala mensa, luogo di lunghe file per un pasto, si e è svolta il 21 giugno una sfilata di moda con protagoniste 31 ragazze aquilane. L'idea è venuta all' associazione La ricrescita, 50 parrucchieri romani, che da settimane volontariamente girano per le tendopoli per tagliare capelli, per fare acconciature, tinte e ritocchi e barba se necessario. L'evento è stato curato dalla Wonderful agency di Roma. "Questa iniziativa ha spiegato lo chauffeur di origini aquilane Carlo Duranstante - vuole essere solo un momento di divertimento e spensieratezza, un modo diverso di trascorrere una serata tutti insieme in tendopoli''. Le selezioni si sono svolte anche tramite Facebook. Non poche le minorenni, che hanno sfilato solo dopo le autorizzazioni da parte dei genitori. Per la cronaca Miss tendopoli è stata eletta Sara Iervolino (nella foto) 19 anni dell'Aquila: ''E stata una bella esperienza afferma la giovane - sfilare su una passerella ma sarò davvero felice solo quando potrò tornare a passeggiare nel centro storico della mia città''.

C I N E M A

MISS MARZO Genere: Commedia Regia: Zach Cregger, Trevor Moore Data di uscita: 03 Luglio 2009 Cast: Zach Cregger Trevor Moore Raquel Alessi Molly Stanton Craig Robinson Alexis Raben Hugh M. Hefner Geoff Meed Tanjareen Martin Carla Jimenez Eve Mauro Eve Mauro Trama: Dopo essere rimasto in coma per quattro anni, Eugene, scopre al suo risveglio che la sua ragazza, timida e sensibile, per come se la ricorda lui, é diventata la Miss Marzo di una famosa rivista per soli adulti... Incredulo per tale scoperta, si lascia convincere dal suo migliore amico Tucker, ad andare ad una festa organizzata dal proprietario della rivista in onore proprio della ragazza, per tentare di

OUTLANDER L'ULTIMO VICHINGO Genere: Azione, Fantascienza Regia: Howard McCain Data di uscita: 03 Luglio 2009 Cast: James Caviezel Sophia Myles Jack Huston Ron Perlman John Hurt Owen Pattison Ted Ludzik Aidan Devine Katie Bergin Trama: Norvegia, 709 DC. Dopo la morte del valoroso re Halgar, nessuno é in grado di eguagliare il suo carisma, neanche il fratello che prende il suo posto e che, oltre a preoccuparsi del destino del suo popolo preso dallo sconforto per la morte del loro grande guida, dovrà affrontare la minaccia portata da una nave spaziale atterrata nei pressi del villaggio...

LA RIVOLTA DELLE EX Genere: Commedia Regia: Mark Waters Data di uscita: 03 Luglio 2009 Cast: Matthew McConaughey Jennifer Garner Michael Douglas Breckin Meyer Lacey Chabert Robert Forster Anne Archer Emma Stone Noureen DeWulf Amanda Walsh Rachel Boston Erin Wyatt Trama: Un fotografo di moda di successo, Connor Mead, é una persona molto sicura di sé ed é noto per essere un infallibile play-boy. Durante la festa per le nozze del fratello minore, però, verrà perseguitato dai fantasmi delle sue ex. Questi strani fatti, faranno maturare in lui una strana sensazione e la volontà di tornare indietro sui suoi passi...

Zoom  

Zoom

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you