Issuu on Google+

GUIDE

MITTELHAARDT

DEUTSCHE WEINSTRASSE

BAD DÜRKHEIM DEIDESHEIM FREINSHEIM H A S S L O C H LAMBRECHT LEININGERLAND NEUSTADT/WSTR WACHENHEIM

Con le lle mappe de e città dei paesi

IT 1


Deutsche Weinstrasse e.V. – Mittelhaardt – Martin-Luther-Straße 69 67433 Neustadt an der Weinstraße Telefon 06321-3916921 Telefon 06321-9123-33 www.deutsche-weinstrasse.de

Tourist Information Bad Dürkheim Kurbrunnenstraße 14 67098 Bad Dürkheim Telefon 06322-935-140 www.bad-duerkheim.com

Tourist Information Neustadt Hetzelplatz 1 67433 Neustadt an der Weinstraße Telefon 06321-926892 www.neustadt.pfalz.com www.pfalztours.eu

i-Punkt Kallstadt Weinstraße 111 67169 Kallstadt Telefon 06322-667838

Tourist Information Haßloch/Pfalz Rathausplatz 1 67454 Haßloch Telefon 06324-935225 www.hassloch.de Tourist Information Verbandsgemeinde Lambrecht (Pfalz) Sommerbergstraße 3 67466 Lambrecht (Pfalz) Telefon 06325-181110 www.vg-lambrecht.de Tourist Information Elmstein Bahnhofstraße 14 67471 Elmstein Telefon 06328-234 www.elmstein.de Tourist Service GmbH Deidesheim Bahnhofstraße 5 67146 Deidesheim Telefon 06326-96770 www.deidesheim.de Tourist Information Wachenheim Weinstraße 15 67157 Wachenheim Telefon 06322-9580801 www.wachenheim.de

2

Urlaubsregion Freinsheim Deutsche Weinstraße

i-Punkt Freinsheim Hauptstraße 2 67251 Freinsheim Telefon 06353-989294 www.freinsheim.de Tourist Information Grünstadt-Land Weinstraße 91 b 67278 Bockenheim Telefon 06359-8001820 www.leiningerland.com Tourist Information Grünstadt Hauptstraße 45 67269 Grünstadt Telefon 06359-9297234 www.gruenstadt.de Tourist Information Hettenleidelheim Hauptstraße 45 67310 Hettenleidelheim Telefon 06351-4050 www.vg-hettenleidelheim.de

Herausgeber / Publisher / Editore / Gérant / Uitgever Gesamtherstellung / Production / Realizzato da  / Productie KGP Visuelle Kommunikation GmbH Ruppertsberger Straße 12, 67149 Meckenheim Tel. 06326. 96560, kontakt@kgp.de, www.kgp.de Fotos / Photographs Hartmut Frien, Kurt E. Groß, Karlheinz Schmeckenbecher, Karl Hoffmann, Armin Faber, ad lumina, Rolf Schädler, Werner Sator, T. Mammann, Thomas Axtmann, Reinhard Kermann, Paola S. Tonello, Archiv kgp.de und den Archiven der Tourist Informationen von Neustadt, Deidesheim, Wachenheim, Lambrecht, Haßloch, Leiningerland, Deutsche Weinstrasse e.V. Mit freundlicher Genehmigung des Stadtarchiv Landau und des Fotoforums Deidesheim, www.fotoforum-deidesheim.de


DIE PFALZ. LA STRADA DEL VINO TEDESCA. La strada del vino tedesca svela al curioso viaggiatore, da Neustadt a Bockenheim, una serie inesauribile tesori per tutti i gusti. A completamento della rivista annuale ”Lebens Art“, abbiamo deciso pertanto di redigere questa guida tascabile come ulteriore fonte di informazione per gli amanti delle gite innovative fuori porta, sempre all’insegna del buon gusto. Città e paesi, con i loro punti più interessanti da scoprire, sono qui ben definiti; mappe e piantine delle varie città aiutano, in ogni momento e situazione, ad orientarsi. Di fronte ad immagini così variopinte del Palatinato, come resistere al desiderio di trascorrere una breve vacanza?

NEUSTADT AN DER WEINSTRASSE 12 Neustadt, Diedesfeld, Duttweiler, Geinsheim, Gimmeldingen, Haardt, Hambach, Königsbach, Lachen-Speyerdorf, Mußbach HASSLOCH / PFALZ

38

COMUNE DI LAMBRECHT / PFALZ

50

REGIONE-VACANZE DEIDESHEIM Deidesheim, Forst, Meckenheim, Niederkirchen, Ruppertsberg

52

REGIONE-VACANZE WACHENHEIM Wachenheim, Friedelsheim, Gönnheim, Ellerstadt

72

BAD DÜRKHEIM Bad Dürkheim, Grethen/Hausen, Hardenburg, Leistadt, Seebach, Ungstein

88

REGIONE-VACANZE FREINSHEIM 106 Freinsheim, Bobenheim am Berg, Dackenheim, Erpolzheim, Herxheim am Berg, Kallstadt, Weisenheim am Berg, Weisenheim am Sand REGIONE-VACANZE LEININGERLAND 124 Altleiningen, Battenberg, Bissersheim, Bockenheim, Carlsberg, Dirmstein, Ebertsheim, Gerolsheim, Großkarlbach, Grünstadt, Hettenleidelheim, Kindenheim, Kirchheim, Kleinkarlbach, Mertesheim, Neuleiningen, Laumersheim, Obersülzen, Obrigheim, Quirnheim, Tiefenthal, Wattenheim SUGGERIMENTI 145 Mercati di natale, castelli e palazzi, parchi Per il tempo libero, piscine e luoghi di relax, giri guidati in bicicletta, noleggi Segway, campi da golf, altri musei della regione, piazzole per camper, rifugi e trattorie dei castelli, la Südliche Weinstraße, territorio delle rocche de Dahn (Dahner Felsenland), Alsazia del Nord.

CON BUS E TRENO Bus e treno sono nella Deutschen Weinstraße un'alternativa comoda ed economica un alternativa all' auto. Info sulle offerte e e piano di viaggio : www.vrn.de oppure: 01805-876 4636 (14 Cent/Min. aus dem Festnetz, max. 42 Cent/Min. aus Mobil). 3


C Regione

di vacanze „Deutsche Weinstraße“ secondo territorio di viticoltura tedesco


c Parco

naturale Pfälzerwald; la più grande foresta in Germania 


C Castello

di Hambach : Nido della democrazia tedesca


c Neustadt

an der WeinstraĂ&#x;e : Citta' di elezione della regina del vino tedesco


C

Castello di Haardt


c Deidesheim

: Prima cittĂ  slow della Renania Palatinato


C Il

castello di Wachtenburg : magnifica la vista sulla valle del Reno


c Bad

D체rkheim : La salina pi첫 lunga in Germania, 333 m


C Freinsheim

: Antico villaggio storico


c Villaggio

con i castelli Neuleiningen : Residenza dei conti Leiningen


NEUSTADT AN DER WEINSTRASSE Rinomata per la serenità che vi aleggia, Neustadt an der Weinstraße è il luogo ideale per trascorrere qualche giorno all’insegna del rilassamento e della cultura. Passeggiando per le viuzze della città, quasi immersi in un clima d’altri tempi, ci si può perdere tra vicoli caratteristici, angoli romantici, fontane magnifiche. Al sabato poi, quando il grande mercato apre i battenti, racchiuso tra bellissime case e caseggiati a graticcio, l’atmosfera si colora di tinte ancor più morbide e accoglienti. Un momento tutto particolare va dedicato alla Chiesa della donazione, dove una parete divide la chiesa cattolica da quella protestante e in cui campeggia la campana di ghisa più grande del mondo. E poi la fontana delle Elvetric, la casa dei vini e ... E quel che ancora c'è, provate a scoprirlo da soli!!! Chi non si accontenta di girare in città, può scegliere tra i vari villaggi del vino che circondano Neustadt: Diedesfeld, Duttweiler, Gimmeldingen, Geinsheim, Haardt, Hambach, Königsbach, LachenSpeyerdorf e Mußbach. In ognuno di essi si possono assaporare sensazioni particolari: dal paesaggio dei mandorli in fiore che annuncia l´arrivo della primavera, alle feste del vino che accompagnano l’aria di fine estate con la finale incoronazione della regina del vino... Da non dimenticare, infine, il castello di Hambach e il giro con la nostalgica locomotiva a vapore.

Tourist Information Neustadt Hetzelplatz 1 67433 Neustadt an der Weinstraße Telefon 06321-926892 Fax 06321-926891 touristinfo@neustadt.pfalz.com www.neustadt.pfalz.com www.pfalztours.eu

Saalbau Neustadt Bahnhofstraße 1 67433 Neustadt an der Weinstraße Telefon 06321-926812 Fax 06321-926810 saalbau@neustadt.pfalz.com www.neustadt.eu/saalbau

14


15


Souvenir Elwedritsche

Per garantire felicità e fortuna potete cancellare e' stato scritto due volte avere una Elwedritsche a casa vostra. Piccola o grande maschio o femmina le Elvetrici si trovano presso la Tourist-Information Neustadt an der Weinstraße.

Elwetrici portafortuna.. in diverse forme con una corona o accanto ad una buona bottiglia di vino del Pfalz, piccole o grandi sono il regalo ideale per gli ospiti che conoscono la storia e per i camminatori della foresta del Pfalz (Naturpark Pfälzerwald): Maschio o femmina, portatele con voi e avrete fortuna garantita. Quietschedritsche per il bagno – Golosa: Per il piacere della gola, la pasticceria Michel propone una «Elwedritsche» fatta con biscotti di mandorle, farina di castagne, Grand Cru cioccolato. Prezzo in scatola esclusiva 19,50 €. da ordinare: info@fantasy-pastry.com  / Tel. +49 (0)6321/84366 Sale di erbe Pälzer Elwedritsche Esiste "un magico giardino di erbe" a Neustadt an der Weinstraße – dove si raccolgono le erbe, ottimo per insaporire cancellare piatti, come Omelette, carni, selvaggina. www.magischergarten.de / Tel. +49 (0)6321-8589-49 Tritschologisch: Il piccolo libro „Elwetritsche“ di Michael Landgraf e Wulf Werbelow, con illustrazioni di Steffen Boiselle: Risponde anche alla domanda „Da dove viene l'Elwetritsche“ e cosa significa il suo nome? Con Tritscho-Anatomia Tritscho-Linguistica, Tritschonatura u.v.m. ISBN: 978-3-939233-15-2. Tutte le Elvetrici in pelo,di terracotta, i prodotti regionali e la scelta dei vini si trovano presso laTouristInformation Neustadt an der Weinstraße.

Tourist-Information Hetzelplatz 1 67433 Neustadt an der Weinstraße Telefon 06321 9268-92 www.neustadt.pfalz.com


NEUSTADT

Bu

Sauterstraße

e

an

te r

ga

r te

n

g

hau s s tr aße

t

r te

ns

tr a

Bachgängel

Rat

Rit

a e rg

Karlstraße

els

Rit

ße

Turms traße Zwerch gasse

Ra th au sst raß

Mittelgasse

g

Hauptstraße

s tr

we

Turmstraße

te r

g Vo

u Sa

rg

e

Rath

aus s

traße Markt st

raße

sse Metzgerga ühlga ss

sen

e

ga s

Hetzelstraße

Klem

-straße

Stadtm

Kunigund

Stangenb

Schwestern

Stangenbrunnengasse

Fröbelstraße

en straße

runnenga

L and

sse

raße

Fröbelstraße

tr a

Hauptstraße

Hetzelst

Ta ls

mho

ße

Amalienstraße

Tals tr

aße

Karolinens traße

B e rg

s tr a

ße

f

Bads tubenga sse

e

Hauptstraße

ga s s

se

P farr

Klau

w

e

Luisen straße

Lud

raß ig s t

schre

L

ibere

i


Schanzenweg

V il

len

s tr

aße

Maximilianst

ga s s

e

e tr a ß richs ad Fried e n pf n n u rbr S aue

Wall

raße

ye r

bac

h

Wa

llg a

s se

Wallga sse

Karl- H

elfferic

Hinterg

as se

h-Straß

e

Sp e

Heines traße

Moltkestraße

Hohenzollernstraße

Karl-Helfferich-Straße

s se

e

rgstraße

aße

Hindenbu

Schütt

Hohenzollernstraße

Exterstraße La

n

u da

er

St

ra

Von-Hartmann-Straße

Moltkestraße

bergstr

is traß

traße

terga

aße

Guten

Laus

Konrad-Adenauer-Straße reis tr

Friedrichs

Kelle

ße

Lan

dau

er S

tr a ß

e Gar ten straße

Bahnhofstraße

Alt

Schiller straße

er Vie hb e rg


VISITA DELLA CITTÀ DI NEUSTADT Saalbau – sala dei congressi - il bel salotto di Neustadt: Questo edificio venne costruito dal 1871 al 1873; nel 1980, un grave incendio ne causò, purtroppo, la rovina. Le fiamme cancellare danneggiarono addirittura le fondamenta. Grazie, ad una attenta ricostruzione, oggi lo possiamo ammirare in tutto il suo splendore. È sede di congressi, centro di rappresentazioni teatrali, concerti, balli nonchè dell'incoronazione della regina del vino della Germania. La torre della cicogna: un ricordo dei tempi medievali: In alcuni paesini vicino a NW c´è il ritorno delle cicogne; in città è intitolata proprio a loro una vecchia torre medievale di cui si ha una bella vista dalla fontana delle elvetrici. A sud della torre c'era il fossato, che oggi segna il percorso della cinta muraria.

Friedrichstraße, Kellereistraße e Hauptstraße – il cuore della città: Qui si possono trovare con facilità piccoli regali, souvenir particolari, specialità gastronomiche del Palatinato e naturalmente buon vino. Da ammirare sono anche le belle case a graticcio splendidamente restaurate, tutte risalenti all´epoca medievale. Già nel 1864 la Friedrichstraße era usata come passeggiata classica in città. La casa all'angolo tra la Hauptstraße e la Kellereistraße era il vecchio municipio nel 1382. La fontana delle ELVETRICI (1978) - LEGGENDA: Nel Palatinato nessuna leggenda è uguale all`altra: questi magici animali metá uomini e metá uccelli, sono tipiche figure della regione. Il professor Gernot Rumpf ha ben pensato di ideare e creare questa fontana, in essa ogni figura differisce dall`altra. Sia bambini che adulti vengono sempre attratti dalla spettacolarità di quest`opera d`arte.

Mittelgasse e Hintergasse – le vie romantiche: In questa parte della città storica , si possono ammirare case favolose intelaiate in legno risalenti all´epoca medievale immerse in idilliaci cortili interni. Qui si trovano anche ristorantini tipici, piccoli negozi, gallerie d´arte e la più vecchia osteria della città.

Piazza del mercato delle patate e fontana del paradiso; Mercato delle patate e fontana del paradiso: In questa piazza un tempo si svolgeva il mercato delle patate. Quí si trova la fontana del paradiso che raffigura la cacciata di Adamo ed Eva dal Paradiso. Davanti, come un nido di rondine, presso la Stiftskirche, sgorga acqua fresca per i visitatori assetati. 20


VISITA DELLA CITTÀ DI NEUSTADT La farmacia dell´aquila: Moltissime sono le erbe curative esposte nella vetrina della farmacia della Famiglia Götz, nella Hauptstraße 81. Nel XIV e XV secolo quì venivano coniate le monete del Principe elettore; esse erano sia d'oro che d'argento.

La corte di Michel: Questo splendido cortile interno nella Hauptstraße 75a viene aperto al pubblico solo in occasioni particolari; l'associazione „Autoistruzione e. V“, società creata per promuovere la cultura del vino, si vanta di possedere questo bellissimo edificio.

La piazza del Mercato: centro storico di Neustadt; offre una bella scenografia grazie agli edifici di cui è circondata: la gotica chiesa Stiftkirche, il municipio e la casa di Scheffel. Il martedì, il sabato e, durante i mesi estivi anche il giovedì, sono giorni di mercato, in questo caso il dialetto palatinense è di casa. Ci sono anche molti locali dove poter assaporare specialità del luogo. Durante l´avvento è questa la piazza che accoglie il suggestivo mercatino di Natale. Il municipio - piazza del mercato N° 1: Tale edificio, costruito nel 1729 fu adibito a collegio dei gesuiti fino al 1773. Dal 1838 è diventato la sede del Municipio della città. Nel bel cortile interno, in estate, vengono organizzati molti concerti. Il leone posto davanti all’ingresso, è opera del Professor Gernot Rumpf.

Das Scheffelhaus – Piazza del mercato N° 4: Così chiamata perchè cantata da Victor von Scheffel: „Das Giebelhaus, das jeder kennt...“. Originariamente si chiamava Kenneschels Haus. Fu costruita nel 1580 in uno stile rinascimentale. Restaurata con molta sapienza, è considerata oggi una delle case più belle di tutta la città.

Dei Vizedomei - piazza del mercato N° 8: la casa del vice principe elettore. Questa casa in stile barocco risale al 1737 e possiede una bellissima corte interna. Fu la residenza del vice principe elettore di Neustadt.

21


VISITA DELLA CITTÀ DI NEUSTADT Piazza del mercato nr 11 – la sede della confraternita dei fratelli del vino: Questa casa, che oggi è considerata un piccolo gioiello cittadino, ha alle sue spalle una storia molto varia. Inizialmente era adibita a pensione („Zum zartzen Lewen“); intorno al 1600, dopo una attenta ristrutturazione, diventa sede del tribunale; oggi la casa ospita un bistrò. Nel cortile interno, passando attraverso tipiche case a graticcio, si accede all´edificio della confraternita dei fratelli del vino. La Stiftskirche – la chiesa della donazione-simbolo della città: Da oltre 500 anni le due torri in pietra arenaria,diverse una dall´altra, dominano dall´alto tutta la città di cui sono anche il suo simbolo. È possibile salire sulla torre a sud, da lassù si può godere di un bellissimo panorama. Proprio in questa torre, ha abitato, fino al 1970, l´ultimo campanaro della Germania. Nella torre a nord, invece, si trova la campana dell´imperatore, la campana in ghisa più grande del mondo. La casa del vino: Sotto le case con frontoni di architettura gotica risalenti al 1276, i viticoltori della città presentano i loro vini , spumanti e altre bevande. Il bel cortile interno di epoca rinascimentale è un po' un´oasi di tranquillità All´interno di questo cortile c'è l´ufficio di stato civile della città di Neustadt: il posto giusto per la celebrazione di un romantico matrimonio civile.

Il Casimirianum – La scuola superiore del principe elettore: „Casi“: è così che viene denominata con affetto dagli abitanti di Neustadt. Si tratta di una costruzione che unisce elementi di stile gotico e rinascimentale. Il conte del Palatinato Johann Casimir fondò quì nel 1578 un´università teologica calvinista, un´ alternativa all´università di Heidelberg che era luterana.

Piazza di S. Giulio con la chiesa di Santa Maria: Il campanile in stile neo gotico della chiesa di Santa Maria domina su uno degli angoli più belli della città, la piazza di San Giulio: la chiesa, il municipio, il Casimiriano e gli antichi edifici restaurati a regola d´arte, donano alla piazza un´atmosfera del tutto particolare. La chiesa cattolica di Santa Maria fu fatta costruire da Ludovivo I di Baviera.

Il Vicolo dei Macellai (Metzgergasse) Altri due meravigliosi vicoli conducono dalla piazza del mercato alla parte più vecchia della città e alla frequentata via dello shopping. Alcune porte ad arco, in questo vicolo, testimoniano che questo era il quartiere dei macellai. Le case a graticcio sono state restaurate rispettando molto bene il loro vecchio stile. La casa al civico nr.3 nel vicolo dei macellai, ha l’onore di essere la casa a graticcio più vecchia del Palatinato. 22


VISITA DELLA CITTÀ DI NEUSTADT Kunigundenstraße: La strada della Cunegonda, nella parte sud-ovest del centro storico, fu fino al 1895 il prolungamento della Metzgergasse. La strada porta il nome della salvatrice di Neustadt dalla guerra di successione del 1689: La figlia della città Kunigunde Kirchner, grazie al suo amore per il generale francese De Werth è riuscita ad evitare la distruzione di Neustadt. Due sculture fanno da testimoni a questa storia. Il civico N° 15 era effettivamente la casa dei suoi genitori. Villa Böhm: Museo della storia della città – mostra interattiva: Qui vengono raccontati, con l´ausilio di molti documenti, gli 800 anni di storia della città di Neustadt. Questo museo non è solo da ammirare ma si può anche ... provare. Gli orari di apertura del museo sono scritti a pagina 31!

Museo di Otto Dill - l’arte vista da vicino: Otto Dill, accanto a Max Slevogt, è il pittore più conosciuto del Palatinato. Nelle sue opere inquietanti lotte tra animali sono interrotte da paesaggi dalla dinamicità espressiva forte. Osservando con attenzione tutte le sue opere, si nota chiaramente il cammino artistico di questo famoso cittadino di Neustadt an der Weinstraße. Il museo è sponsorizzato dall´associazione Manfred Vetter. Gli orari di apertura del museo a pagina 31! Il museo della ferrovia - nostalgia della locomotiva a vapore: In questo museo sono esposte vecchie locomotive a vapore, vagoni e vecchi segnali ferroviari: si tocca con mano tutto ciò che ha segnato la storia della ferrovia. È l’ideale per far battere il cuore agli appassionati di questo settore.Una bella esperienza che accontenta grandi e piccini, è il giro sulla locomotiva a vapore: essa percorre la vicina valle di Elmstein. Orari e partenze si vedano a pagina 31! Löwe „Leo“ (Prof. G. Rumpf), vor dem Rathaus

Vögel (F.W. Müller-Steinfurth), Juliusplatz

Hammerwerfer (F.W. Müller-Steinfurth), Rathausinnenhof

Zeitraumspirale (G. Pavel), Hetzelplatz

Vordenker (E. Linke), Laustergasse

Kunigunde und de Werth (B. Mathäss), Kunigundenstraße

Mensch im Widerstreit (E. Linke), Strohmarkt

Elefant (Michael Leopold), am Marstall

Krieger (B. Mathäss), Wallgasse

Hambacher Vorbotin (Christiane Maether), Saalbau

Besinnung (N. Mayer), Wernigeröder Platz Zeitungsleser (F.W. Müller-Steinfurth), Juliusplatz

facebook.com/NeustadtWeinstrasse 23


ße

e straß inzerg

Doktor-Nieder-S traße

Obers cheids tr.

1

Friedhof

Lauter Str.

Im Drötschgarten

Deutsche Weinstraße Mittelpunkt Deutsche Weinstraße

DIEDESFELD: Il paese del vino più a Sud di Feste del vino: la prima nella terza settimana Neustadt si trova al centro della più antica di agosto e l’altra in ottobre. strada del vino tedesco. Segnalato da una grande pietra di arenaria, il paese vanta Centro della strada del vino tradizioni vitivinicole da oltre 2000 anni, segnato da una pietra arenaria presentandosi al curioso visitatore con le Il vecchio municipio tipiche strutture abitative della zona, case con fontane e arcate intelaiate in legno con muri di arenaria colorata. Domina, nel mezzo del paese, la chiesa Fontana di San Remigio barocca di San Remigio, rinomata per il pulPietra naturale pito in stile rococò di fine settecento. OmoChiesa di San Remigio nima è la fontana in pietra naturale presente Parco giochi sul sagrato della chiesa, vetrificata solo suc(nord Kirchwiesenstraße) cessivamente. Spostandosi più indietro nel tempo si arriva al 1601, anno di edificazione Guide del municipio, anch’esso ‘introdotto’ da una La visita guidata „Guck und Schluckfontana, con una grande vasca scolpita in Tour“ propone la visita della cittadina un unico blocco lapideo. Passeggiando per e la degustazione di vini tipici in 8 diil paese, inoltre, i piccoli ospiti non si lasciversi locali. Appuntamenti: da aprile no scappare il parco di giochi naturali nella a ottobre ogni secondo mercoledì del Kirchwiesenstrasse, mentre gli amanti delle mese. Per informazioni telefonare al passeggiate non possono non percorrere, 06321-86198 sopra al paese, l’itinerario ideale che unisce Klausenthal a Kalmit. Circondato da colline Ortsverwaltung Diedesfeld ‘abitate’ da ampi filari di vite, Diedesfeld è Remigiusstraße 2 dominata dal castello di Hambach, dal quale 67434 Neustadt an der Weinstraße si gode una vista spettacolare, che spazia Telefon 06321-86146 dalla foresta Nera fino al bosco di Odino. Fax 06321-487542 Vanno segnate in calendario due importanti ov-diedesfeld@stadt-nw.de www.neustadt.eu/diedesfeld 24

Kreuzstr Brühlstraße

Sportplatz

Von-Dalheim-Straße

Bräunigweg

l

Kreuzstraße

usental

Weißkreuzstraße

Ölgässe

straße

Kirchwiesenstra ße

Kla Zum

Blöckenpfad ße

Sommerbe rgstraße

2

Taubenkopfstr.

Ursulastra

Loog-Str.

Hohe-

Im Döppelter

Weg ler Alsterwei

Buchenlochstr.

Blöckenstraße

Studerbildstraße

Steppeswiesenstr.

Rittersbergstraße

Heerstraße

K10

1 Carl-Friedrich-Gies-Straße 2 R. Sauerstraße 3 Sternbergstraße

Weinstraße

3

ass e

ius-

arten Kirschg Am

DIEDESFELD W

Rem ig

nn -

Kanze lkopfstr.

s Gra se s

e

Ba


d Achtzehnmorgenpfa

Friedhof

Kreuzbergstraße

Am Falltor

Mandelbergstraße

Demantstr.

e Straß

Mühlba chgrab en

Sportplatz

DUTTWEILER: Immerso tra campi e vigneti, Duttweiler è il più piccolo tra i nove paesi del vino, ma non per questo meno ricco di tradizioni millenarie, anche in ambito vinicolo. Ben 20 infatti sono i viticoltori, famosi peraltro anche all’estero, che si dedicano instancabilmente ai filari, prima fonte di sostentamento per gli abitanti di queste zone. Durante il secondo Weekend di agosto, Duttweiler si veste a festa per la Festa del Vino e dell’amicizia, che culmina, il venerdì, con l’incoronazione della principessa del vino di Duttweiler. Gli amanti delle passeggiate e della bicicletta non possono restare delusi. Il paese è infatti punto di partenza per numerose passeggiate o gite in bicicletta, in primis la “Kraut & Ruben-Radweg (Crauti e rape), rivolta in particolare a gruppi di famiglie. Ma se si opta per un itinerario più ‘cittadino’, ecco che facilmente si può raggiungere il fiume Reno e, di conseguenza, Speyer, famosa per il Duomo degli imperatori. Curioso, infine, è vedere come nel villaggio siano sistemati altoparlanti, che vengono usati per diffondere eventi sportivi e culturali ma anche avvisi rivolti alla cittadinanza. Sistema curioso che ricorda vagamente gli strilloni di altri tempi.

Unterer Dorfwiesenweg

K18

iesenweg

orfer Altd

tr bachs Krops

rfw Oberer Do

Dudostraße Am Burggarten

Dudostraße

Traminerstr.

Kalkbergstr.

Kirchfeldweg

Im Kirchfeld

L540

DUTTWEILER

Vista sul mare di vigneti e campi e sul castello di Hambach. Posto ideale per grigliate Giardini pubblici di I. e H. Rust (a.A.) a Dudostr. Piscina pubblica Spumanteria a Wiesental

Ortsverwaltung Duttweiler Dudostraße 35 67435 Neustadt an der Weinstraße Telefon 06327-5709 Fax 06327-961862 ov-duttweiler@stadt-nw.de www.neustadt.eu/duttweiler 25


GEINSHEIM B39

Geinsheim Kuh b

rs Im Hi

Friedhof

rüc

kgra be

n

chgarten

zum Golfplatz ➤

fer Weg

g we zer

asse

Schmittg ust raß e

usstraße Wendelin

Weihergasse

e

Auf den Osterwiesen

än

Am nstein e Kolb

ß Stra rer

ile twe Dut

B39

Im Birkig

Am Oberdör

Pfl

Storchengasse

e straß Geither

Blumenstraße en chgrab

ußner

Dr. Ha Mühlbac

r Str. tahle st S

ld ägfe Am H

Straße

St

Domprob

hstr.

Pfarrer-Na n i rd i

r inge

ße Stra

Str.

r rsheime Gomme

Mühlba

B öb

e raß ust

r

GEINSHEIM: Rinomato per essere il più esteso dei nove villaggi del vino, Geinsheim (detto anche villaggio del ‘Gau’) è oggetto di una curiosa diceria, secondo la quale nelle vene dei ‘Goisemer’ (gli abitanti) scorre vino anziché sangue. Nel centro del paese sorge la chiesa di San Pietro e Paolo; questa, e la torre attigua, rappresentano i monumenti più importanti del luogo, abitato quasi esclusivamente da contadini e viticoltori. I prodotti della terra e della vite, infatti, rappresentano la principale fonte di sostentamento del paese. Camminando per le strade di Geinsheim, balza all’occhio la caratteristica più evidente del paese, le sue case intelaiate in legno. Sopra il campanile della chiesa inoltre, campeggia un grande nido di cicogne, che accoglie ogni anno questi caratteristici uccelli migratori. In giugno si svolge la festa dell’asparago e del vino e, nell’ultimo week-end di agosto, la Ludwigskerwe, la tradizionale festa del vino del paese. La festa dell’asparago accoglie molti ospiti che vengono ad assaporare i famosi asparagi bianchi, specialità del Palatinato, raccolti in tarda primavera. In quel periodo i ristoranti della zona ve li offriranno spesso abbinandoli ad esempio alla patata novella, altro prodotto tipico e rinomato della 26

zona. Il Silvaner e il Rivaner sono due vini che accompagnano molto bene tale specialità gastronomica. Da Geinsheim si può accedere in bicicletta al Bosco dell´ordine (Ordenswald), considerata una della miglionach ri piste ciclabili della regione (R-58 o pista Rödersheim-Gronau Palatia). Per gli amanti del golf, il paese offre un ricercatissimo campo a 18 buche (Golf Club Pfalz e V., tel: 06237-97420).

Chiesa di San Pietro e Paolo Rovine Campo da golf

Ortsverwaltung Geinsheim Gäustraße 83 67435 Neustadt an der Weinstraße Telefon 06327-973628 Fax 06327-5734 ov-geinsheim@stadt-nw.de www.neustadt.eu/geinsheim www.geinsheim-pfalz.de

Feldstr.


Wolfsk eu

pin

Me ers Kirchplatz Bög

-G eiß el-

stra ße

a

Str aß e

Lob loc her St Mu ßba

ra ß e

ch

st nth na Gie

un

nen

Vo n

Straße Gimmeldinger

e Eichkehl

t har Alt der n A

nerw eg

Ku rpf alz

le

aße Steinbruchw eg str urg b n ide He

ns tra ße

Ne

. Str

r.

Talwies Str.

Sportplatz

Al tb str ach ße -

e

iet

Mit hra sstr .

Ho lzm ühlstraße

stra ß

Wein b

r-Koch Pete

Zum

G

er ack ber Ha

Im T al

Hain

Friedhof

ub

eg Tiefenw rts wä elb

erstraße erg

GIMMELDINGEN

es Wi

br

hle

Am

Am Her zel

Mand

ge

rzel

Am H e

g

rt

K5

K21

Ma nd e

lrin gE

ich ke

elrin

A Do m rfw in

GIMMELDINGEN: Gimmeldingen è conosciuto anche come il paese del benessere. Muri antichi e case di ardesia colorata, piccoli vicoli, ingressi di raffinate tenute vitivinicole coperti di tralci di vite: ecco come si presenta questo caratteristico paese. Già i Romani apprezzarono queste colline ricche di vigneti e la testimonianza di questo periodo è il Santuario di Mithras nella Loblocherstraße (l’originale dell’opera si trova nel Museo del Palatinato a Speyer). Gimmeldingen è l’ideale punto di partenza per passeggiate a piedi nel Parco naturale del Palatinato (Pfälzerwald), nel Benjental, a Looganlage, nella valle d’argento (Silbertal) o a Deidesheim. Seguendo altre piste, invece, si può arrivare a Weigebiet, o rivolgersi verso la valle di Gimmeldingen, la Gimmeldingen Tal, dove scoprire un centro di Nording Walking. Per chi desidera una passeggiata tra i vigneti, si consiglia di percorrere il Fürstenweg. Non è solo il famoso vigneto “Gimmeldinger Meerspinne” a rendere famoso il paese. Attira sempre una folta schiera di curiosi, infatti, la precoce fioritura dei mandorli, che già a marzo trasformano la strada del vino in una magica nuvola rosa pastello. Da più di 60 anni Gimmeldingen è lo scenario della rinomata festa dei mandorli in fiore, che termina con l´incoronazione della regina dei fiori di

mandorlo. Dal Padiglione del Re della Baviera Ludovico I “König- Ludwig-Pavillon” si gode il meraviglioso panorama di mandorli e vigneti fino alla valle del Reno. Un sasso d´ardesia porta la testimonianza , datata 1856, di Ludovico I: “Il Palatinato fiorito è il giardino della Germania”. A Pentecoste gli abitanti di Gimmeldingen festeggiano il “Loblocher Weinzehnt”; nella penultima settimana di agosto la festa del vino e infine, nel terzo week-end di ottobre, accolgono festosi l´arrivo dell’autunno. Durante queste feste sono presentate le nuove annate dei famosi vini del paese. Padiglione di re Ludovico Mithras-Heiligtum Vecchio castello Chiesa di San Laurenzio Parco per arrampicate “Gimmeldingen” Ortsverwaltung Gimmeldingen Kirchplatz 1 67435 Neustadt an der Weinstraße Telefon 06321-6141 Fax 06321-600697 ov-gimmeldingen@stadt-nw.de www.neustadt.eu/gimmeldingen 27


K5

Am H erzel

Her re

nle tten we g

Mand elrin g

eldin Gimm

traße ger S

n ne run Am Her zel

Ma nd elr ing

An d er Eic

HAARDT

Am Wi esb

hke hl

e

K21

Am

ten

Friedhof

Haardter Schloss Burg Winzingen Me ise nta l

Klausen Burg

g

HAARDT: Il vino è la grande ricchezza di questo paese e viene testimoniata da ville, da tenute vinicole, da case barocche con suggestivi portali decorati e da case intelaiate risalenti al XVIII secolo. Il villaggio viene dominato dal maestoso castello di Winzingen, che era di proprietà del conte del Palatinato, e dal piccolo castello di Haardt (Haardter Schlössel). La particolarità di questa collina con i suoi vigneti terrazzati è testimoniata da oltre 750 anni di storia. Il villaggio è detto anche “Balcone del Palatinato”: nelle giornate limpide, infatti, offre un magnifico panorama che si estende fino al Duomo di Speyer. Dal paese si può raggiungere comodamente a piedi il parco mediterraneo del Dr. Welsch-Terrasse e poi proseguire fino alle rovine del castello del lupo (Wolfsburg). A “Herrenlettenweg” la passeggiata è tra i vigneti locali, ottima per conoscere piú da vicino la viticoltura e la produzione del vino di Haardt (Portugieser, Schreurebe o Gänsfüsser).

28

Wachen h ei m e r S

K5

Am Hüttbaum

Am Kindergarten

se Ha

we g

Treppenwe

Bu rg we g

Haa rdt er

Hüllsburg

Str aße

Aspen weg

Eck s

e

Sulzw iesen weg

Ha

tra Ecks

ß

ard ter

Gimm eldinger Straße

Aspenweg tr.

np fad

Im

Bürgerg ar

Im Kirchenstück

Mandelring

Pro bstg asse

Villenstraße

Panorama dal “balcone del Palatinato” Vecchia scuola del 1728 Castello di Haardt Castello Winzingen Tenute del viticoltore Müller-Catoir, Weegmüller Guide Guide storiche e botaniche Aprile fino ottobre Informazioni: Fam. Gauweiler, Tel. 06321-60138

Ortsverwaltung Haardt Mandelring 92 67433 Neustadt an der Weinstraße Telefon 06321-6278 Fax 06321-600131 ov-haardt@stadt-nw.de www.neustadt.eu/haardt

tr.


Ginsterweg rn

elber g

Tr

Haag

Am Häus

Erlenweg En gg as se

senweg

uer

Weinstraße

en

Non nen wie

r Se tz

In d

sen

Friedhof

In de

Freiheits traß e

r kopf

g nwe

Sc hie fe

Seminargarten

4

Freih eitstraß e

Horstweg

Hors tweg fe Diedes

Bildgasse

traße losss

rre rA be l- S tr Pfa

ße stra Eich

sGra se gas

e

nn -

aße erstr Winz

ga ss

Kirsc

S

raß ssst c h lo

Am

loss straß e

Ba

1 Carl-Friedrich-Gies-Straße 2 R. Sauerstraße 3 Sternbergstraße 4 Klosterstraße

ße tra ins We

K9

K14

Dammst ra

Weinstraße

Sch Sch

e

ße tra

hgarten

oss s

Sportplatz

er Straße Mittelhambach

.

e straß Eich

Sch l

ße

Holzgasse

Horst weg

eg lder-W

ße tra it s ihe e r F

Freih eitstraße

Lettenweg

rfeneck

e

In d er F e

Enggass

An der Brücke

Im Erb

ne un br

weg Akazien

Sch a

Bergsteinstraße

Tri ft

HAMBACH g Diedesfel der We

wie

Römerweg

nweg

We ins tra sse

A ho

weg g nwe runne Im Kästenbus ch iftb B irke

Kaiserstuhl

Er

Tannenweg

Käsgasse

Andergasse

K10

HAMBACH: Rinominato nell´865, in precedenza si chiamava Haganbach. Oggi il paese è diviso in tre parti: Hambach alto, medio e basso. Il fatto poi di essere circondato da suggestivi vigneti e boschi di castagno, lo rende meta rinomata di turismo. Nella parte alta campeggia la chiesa barocca di San Jacopo, arricchita da una torre fortificata del XII secolo. Nella piazza del municipio (parte media) colpisce la silhouette del vecchio albergo dei pellegrini di San Giacomo (ora trattoria “All´angelo”) e l´antico municipio in stile barocco costruito tra il 1739 e il 1741; da qui, attraverso il “vicolo del castello” (Schlossgasse), si arriva al piccolo castello Geispitz, caratteristico per le sue mura tondeggianti. L´Obergasserweg, stradina da cui si ha una meravigliosa vista fino alla pianura del Reno, porta verso la parte bassa del paese dove, nella Andergasse, si trova la tenuta di caccia di un vescovo-conte, datata 1605. La storia di Hambach è da sempre legata al castello che divenne famoso perché nido della democrazia tedesca. Ad affascinare gli amanti del nuoto e del relax anche nei mesi più freddi, ci pensa poi una singolare piscina riscaldata, situata in una posizione suggestiva. Numerose sono, inoltre, le piste ciclabili e i percorsi a piedi che portano in mezzo ai vigneti e nel bosco.

Heerstraße

Sommerbergstr.

Kanzelkopfstr.

3

Studerbildstraße

lossstraße

Steppeswiesenstr.

Sch

Buchenlochstr. Hohe-

Loog-Str.

Weinstraße

Rittersbergstraße

Hambacher Schloss

Taubenkopfstraße

Obers cheidst

2

Doktor-Nieder-Str aße

r.

1

Piazza del vecchio municipio Antica strada del castello Chiesa di San Jacopo Resti della mura in difesa del castello Geispitz Castello di Hambach Andergasse Visite guidate Guida storica in paese “Dalla storia al vino”: da aprile ad ottobre ogni giovedì Tel. 06321-480273 Schultheiß-Führung – “Storia e leggende di Hambach”: Su richiesta Tel. 06321-926892

Ortsverwaltung Hambach Weinstraße 264 67434 Neustadt an der Weinstraße Telefon 06321-2831 Fax 06321-355955 ov-hambach@stadt-nw.de www.nw-hambach.de 29


KÖNIGSBACH

Fa lke nh ors t

hornring

Rolandsberg

rten

eg enw nn

kel ack errin g

Str.

Din

Ne ube rg

K21

nd rgu Bu

g Fü rst enw e raße rgst be

Me

ers

r. nst pin ers

1

. nstr pin

Ne u

s ärt bw

ke rac be Ha

Gel

Me K2

Friedhof

en ck Hild ndse bra

Di

ers tra ße

Im B

Erlenberg -

ieng arte n

n ngart e Im Bi e

a ng

K11

nk ela cker ring

e Am Je suit e

Hirsch-

Neub erg str aß

Str aß e

 Stabenbe

traße sens ffei Rai

ing rn r hho

Herzogstraße

eg enw Tief

aße str

Deidesheimer Straße

sc Hir

rgstraße

erg Ö lb

Blütenstraße

pfad

raße

Am Hitz

er-St ug l -K

llen str.

Moo sbr u

Fran z

Kap e

Erika - K öthStr.

I

m

aß rstr

e

KÖNIGSBACH: Villaggio a nord di NW, sorge dove i vigneti incontrano il bosco. Il centro storico del paese è racchiuso tra la villa di campagna del vescovo di Speyer costruita nel 1759, dalla parrocchia di San Giovanni e dai suggestivi angoli lungo i vicoli del centro. La torre gotica della chiesa contrasta con la navata centrale in stile barocco. All´interno della chiesa, sopra l´altare, si può ammirare un quadro del XV secolo: sullo sfondo dorato sono illustrate la crocifissione e la morte di Gesù. Ogni anno, durante la festività in onore di Santa Margherita, si svolge una suggestiva processione locale che, toccando dodici stazioni, parte dalla chiesa, passa nel "Klausental" e arriva alla Cappella “der heiligen vierzehen Nothelfer”. Il nome della via Hirschhorn, nel centro del paese, deriva dai nobili cavalieri provenienti da Hirschhorn, nella valle del Neckar, vicino ad Heidelberg. Il castello da loro abitato è oggi la casa parrocchiale del paese. Molta gente sceglie di vivere in questo paese per la bellezza del paesaggio, l´ottima qualità della vita e quella dei suoi vini. Tra i vigneti più famosi: Idig, Ölberg, Jesuitengarten e Reiterpfad. Da Königsbach si percorre una strada che porta a Stabenberg, località a circa 500 m s.l.m che assicura viste spettacolari sulla valle. 30

Vecchia casa parrocchiale Chiesa cattolica Cappella di “Klausental” con i “vierzehn Nothelfer”

Ortsverwaltung Königsbach Deidesheimer Straße 7 67435 Neustadt an der Weinstraße Telefon 06321-6161 Fax 06321-670736 ov-koenigsbach@stadt-nw.de www.neustadt.eu/koenigsbach

K21


hel

Schn Am ecke npfa d Lilien thals traß e

Lilient halstraße

Im

E.-U detStra ße

Im

Alt en

Alt en

sch

sch

em el

em el

Schildweg

Haß loch

raben Kanzeng

Sportplatz Jah n Kle

6

infe ldst ra

Flugplatz Lachen-Speyerdorf

pla tz

Flu gpla tzs tra ße

ße

rich -

3

4

Friedhofstraße

straße

8 2 g el

tr. uss S or-He Theod

1

10

g Lan

traße Baumgartens

Speyerer

e traß ler S Kirrwei

eg senw wie

1 Hammpetergässchen 2 Müllerpfad 3 Friedrich-Silcher-Straße 4 Beethovenstraße 5 Josef-von-Eichendorff-Straße 6 Josef-Haydn-Straße 7 Im Dielstetten 8 Auf der Platte 9 Am Schenkwiesenweg 10 Bonhoeffer Straße

K8

n fgarte

Im Scha

e r- Straß Schliedere

e

Ohler-Str.

Kar l-

Glockengasse

raße thest Goe

Flurg rab en

Im Sc hloss garte n

Friedhof

R in

Im

traß ros S tor-G ndok Bauer

nz Mü rücke b

Pe rgla

sstr aß e

9 Am

Goethestraße

7

K7

- s tra ße

K8

Hein

Pest aloz z

istra

ße

Was sertu rm

Böh läck erstr aße

5

B3 9

el nschem Im Alte

Sa

Flugp latz-S tra

ße

Zepp elins traß e

K8

er S traß e

In de Ober n gärte n

Lange nschem el

Lang enstei nstraß e

I Oberngäden rten

gehung

LACHEN-SPEYERDORF

arten Im Sackg

Straße

LACHEN-SPEYERDORF: Il nome deriva dall´unione di due piccoli villaggi: Lachen e Speyerdorf. Insieme formano il villaggio più grande di Neustadt an der Weinstraße. “Lache” significava in origine piccolo corso d´acqua, mentre “Spiridorf” indicava la vicinanza alla città di Spira. Resti di insediamenti umani risalgono già all´epoca dei celti. Ci pensano poi popolazioni germaniche e successivamente romane e francesi a lasciare un´impronta importante in tutta questa zona. La bellezza del paese, infatti, è data soprattutto dalle case intelaiate, risalenti all´epoca Franco/Alemanna. Nel giardino del Professor Gernot Rumpf, nella Pestalozzistraße, si possono ammirare grandi sculture d´arte. Tra le opere di questo famoso artista, c’è l´orologio solare posto nella chiesa protestante del villaggio e la Fontana delle elvetrici, struttura caratteristica di Neustadt. Non a caso il simbolo di Lachen-Speyerdorf è proprio il sole. Qui, infatti, si trovano gli impianti di energia solare considerati tra i piú importanti della Germania. Per chi ama volare, vi è anche un piccolo aeroporto, il Flugplatz Lilienthal, che da la possibilità agli amanti dell´avventura di partecipare a corsi di volo e di paracadutismo. Merita una visita la collezione privata di trenini, vagoni ed altro riguardante la fer-

rovia, di Dieter Hofherr. Nell´ultimo weekend di aprile si svolge la festa della rana alla Fontana della rana (Froschbrunnen); il 1° maggio la festa dell´Hammpeterbrunnen e, nel terzo week-end di agosto la festa dei contadini e dei viticoltori.

Fontana della rana del padre di Gernot Rumpf (Froschbrunnen) Orologio solare Piccolo centro storico (Bauerndoktor-Gross-Straße, Hammpetergässchen) Piccolo aeroporto Parco solare

Ortsverwaltung Lachen-Speyerdorf Theodor-Heuss-Straße 45 67435 Neustadt an der Weinstraße Telefon 06327-2077 Fax 06327-961537 ov-lachen-speyerdorf@stadt-nw.de www.neustadt.eu/lachen-speyerdorf 31

Alt

In d er

K1

Im

A

Nordum

en ch

Adamsweg

weg Steinbach

Ritterbüschel

uw eg

Ritterbüsc


MUSSBACH

Ha se ns tein

land Str.

Heidweg

Sportplatz

Am

Kn

ap

pe

utga rten Kra

Am s Stra ße

Sar tori u

Sten tenw ehr

Dok tor-

ße Johannes -

Am

ieser weg

Uh-

Grimmstrasse

Johanniterstraße

Rieslingweg

1

3

au - Weg

Straße Gottlieb-Fichte-Stra

Rosenstraß

e

Farm

Thurg

Portu g

r

K19

rger Str .

Fraen kelstr.

an-

Schieß-

16 L5

Magdebu

Str. Pomm ern

Schlesie rstraße

2

Müller-

e

L 532

Am Gemäuer

r eh nw nte Ste Fuchs-

aß str

1 Am Dreschplatz 2 Bacchusweg 3 Silvanerweg 4 Ruländerweg

Sundho fweg

Am

eg eidw

in We

traße

Brü Am cke nw eh

e

L519

Breite nweg

asse

Zum Orde nswa ld

Löns-Straße

Bleich

Thüringer S

e ch uts De

An der Eselshaut

fstr.

An de r

Fritze ng.

t

Herm

u ha

mauer

s sel

Sch

A

Klein g

enweg

E er nd

M

haut

Herrenho

Röhr weid

Esel s

Stein-Straße

An der

e aß Str

er im he en eck

Freiherr-vom-

Lau

Schul straß e

Lutw itzist r.

r.

e

Pfar r stra hausße

terb ach str aß

asse Neu g

Eberha rdst

Sportplatz

Stec ken

Schweizer Straße

Am

Haus

Alt enw eg

Am

Friedhof Am

Am W eißen

Am Man

Gie

Kur pfa lzs tra ß

e

tr.

ße

na nth str.

Stra

delgarte n

ße

Hahnenw eg

Rohgasse

Kies Am elbe rg

ng

r.

MUSSBACH: Al centro di questo villaggio, La piscina del paese, riscaldata nei mesi circondato da vigneti, si puó ammirare la invernali, é la giusta meta per rinfrescarsi piú antica tenuta del Palatinato. É stata nei caldi mesi estivi. fondata piú di 1300 anni fa e per molti anni gestita dai Giovanniti. Oggi é un centro importante per la cultura della regione e Piscina riscaldata luogo ideale per feste, eventi ed esposizioni. Il piú famoso vigneto di Mussbach é Antica corte e vecchio museo del vino il Mussbacher Eselshaut (pelle dell´asino). DLR Rheinpfalz und Staatsweingut Tra i nove villaggi di Neustadt, Mussbach é il mit Johannitergut piú festaiolo. Giá a marzo, infatti, i viticoltori Casa bianca presentano i loro migliori vini nell´ambiente della “Mussbacher Spitzen”; nei primi due week-end di luglio si festeggia il sopracitato famoso vigneto nello storico cortile “Herrenhof” e, nel primo week-end di agosto, l´immancabile festa del vino. Dai primi di settembre ai primi di ottobre, nelle cantine della Cooperativa Weinbiet e presso molti altri viticoltori, si puó degustare il vino novello. Una curiosità religiosa: la chiesa gotica di San Giovanni fu utilizzata in passato contemporaneamente dai cattolici e dai proteOrtsverwaltung Mußbach stanti per le loro funzioni religiose. An der Eselshaut 31 La DLR (Dienstleistungszentrum ländlicher 67435 Neustadt an der Weinstraße Raum) é un centro di ricerche e formazione Telefon 06321-66044 professionale per l´agricoltura, l´enologia e Fax 06321-600696 il giardinaggio: in tale centro é visitabile un ov-mussbach@stadt-nw.de suggestivo giardino mediterraneo. www.neustadt.eu/mussbach 32


MUSEI

Su, Su. Tutti, al castello!” Mostra Hambacher Fest del 1832, Castello di Hambach, Neustadt-Hambach. Nido della democrazia tedesca. La nuova mostra documenta i fatti accaduti e le conseguenze della manifestazione di quell´anno. Apertura: april-ott. ore 10-18. Visite guidate (circa 45 min.) ore 11, 12, 14, 15 e 16; nov.-marz. ore 11-17; visite guidate ore 11, 12 e 14. Prezzo d'ingresso: interi 4,50 €, ridotti 1,50 €. Tel. 06321-926290, www.hambacherschloss.eu Villa Böhm - museo della storia della città. Un viaggio di circa 800 anni nella storia della città. È una mostra interattiva dove anche il visitatore può “mettere mano”. Apertura: mer. e ven. ore 16-18; sab. e dom. ore 11-13 e ore 15-18. Tel. 06321-855540, Villenstraße 16, www.stadtmuseum-neustadt.de Museo Otto-Dill-Museum: Otto Dill, accanto a Max Slevogt è il più famoso pittore del Palatinato. Nei suoi quadri drammatiche scene di lotte tra animali in sfondi di avvincente espressività. Apertura: mer. e ven. ore 14-17, sab. e dom. ore 11-17, Tel. 06321-398321, Rathausstraße 12, www.otto-dill-museum.de Museo della ferrovia: Nostalgia delle locomotive a vapore? In questo museo, l´appassionato visitatore, facendo velocemente un tuffo nel passato, ha l´opportunità di rivederle, insieme a motrici e vecchi cartelli ferroviari. Orario di apertura: dal mar. al ven. dalle ore 10-13; sab., dom. et giorni festivi dalle ore 10-16.Tel. 06321-30390, Schillerstraße 3, www.eisenbahnmuseum-neustadt.de Museo della bibbia: La bibbia ieri ed oggi Stiftsstr. 23, Orario di apertura: necessario appuntamento al Tel. 06321-84772, www.bibelverein.de Museo del vino, Neustadt-Mußbach: Il museo si trova nella più antica tenuta del Palatinato, nel passato gestita dai Giovanniti. Orario di apertura: da aprile ad ottobre ogni prima domenica del mese dalle ore 14 alle ore 18. Tel. 06321-9639990, An der Eselshaut, www.herrenhof-mussbach.de VISITE GUIDATE in tedesco- a richiesta in altre lingue

Neustadt an der Weinstraße: visita della storica città con le sue antiche case a graticcio, la Chiesa della donazione, il Casimiriano e la fontana delle Elvetrici. Da aprile ad ottobre il mercoledì ed il sabato alle ore 10.30. Iscrizioni al numero Tel. 06321-926892. Prezzo 5 € p.P., bambini 2 € .Punto d´incontro: di fronte all´ufficio turistico, Hetzelplatz 1 Visita guidata della torre della chiesa della Donazione (Stiftskirche) a Neustadt an der Weinstraße. Tel. 06321-84179 oppure 06321-66248 Nachtwächterführungen: Neustadt di notte: visita guidata della città passeggiando nelle viuzze illuminate dal chiarore delle lanterne. Per informazioni e prenotazione Tel. 063219268-92. Prezzo: 8 € p.P. (bambini 4 €). sconto famiglia (2 adulti e 2 bambini) 17 € www.neustadt.pfalz.com/Veranstaltungen „Ferscht, Weibsleit und Revoluzer - Mittelalter in der Nuwenstadt”. Fatevi raccontare da donne sapienti e da importanti personalità storiche, vestiti con abiti dell´epoca, la storia della città, passeggiando per le vie di Neustadt. Il commerciante di libri Philipp Christmann, l´eroina di Neustadt Kunigunde Kirchner, la moglie del boia e il conte del Palatinato Johann Casimir sono i protagonisti di questo tuffo nel passato! Prezzo: 8 € p.P. (bambini 4 €), Tel. 06321-926892. SPECIALE NEUSTADT

La più grande campana di ghisa del mondo si trova nella chiesa della Donazione (Stiftskirche) a Neustadt. Nella si ammira una parete che divide l´interno della stessa in due parti: quella cattolica e quella protestante. Tutti i sabati alle ore 12. C'è la possibilità di salire sulla torre e visitare, con una guida, la parte alta della costruzione che comprende anche un appartamento, abitato fino agli anni settanta dal guardiano della torre, facente funzione di campanaro. Tel. 06321-84179 L'associazione dei fratelli del vino del Palatinato ha la sua sede a Neustadt. Ogni anno nel mese di ottobre viene organizzata una grande festa in cui si ha la possibilità di assaggiare tutti i vini del Palatinato: www.weinbruderschaft-der-pfalz.com Gruppi corali maschili e femminili intrattengono con molta allegria e simpatia tutti i partecipanti: www.vinissima-ev.de Ogni anno a giugno, nella città vecchia vengono aperti i portoni dei cortili delle case. Si puo' intitolare questa manifestazione “il cortile e la sua cultura”. 33


34


Teatro all`aperto: tutti gli anni, nel parco della Villa Böhm, vengono presentate pieces teatrali dalla compagnia teatrale della città. Ogni rappresentazione è un successo sicuro. www.neustadter-schauspielgruppe.de Il mercato settimanale a Neustadt, si svolge tutti i martedí e i sabato; durante la stagione estiva anche i giovedí. È un´ottima occasione per incontrarsi e scambiare due chiacchiere in un´atmosfera che ha un che di mediterraneo. La “Deutsches Weinlesefest” è la festa della vendemmia per eccellenza. Si svolge a Neustadt tra la fine di settembre e i primi di ottobre in un´atmosfera emozionante e allo stesso tempo molto festosa. È proprio in questa occasione che viene eletta ed incoronata la regina del vino tedesca. Vini tedeschi e spumanti di ogni tipo sono i protagonisti di questa festa tradizionale rallegrata da ottima musica dal vivo. Il mercatino di Natale (Kunigundenmarkt) è un altro appuntamento da non perdere. Si svolge durante il periodo dell´avvento nei cortili del centro storico. Innumerevoli sono i prodotti della regione che vengono presentati in questa occasione. ALTRI APPUNTAMENTI

„Goisemer Winzersfraa”: Guida storica in dialetto ricca di aneddoti sulla tradizione vinicola; è una guida che testimonia l’intramontabile importanza che il vino ha in questa zona. Prezzo: 8 € p.P. (bambini 4 €), Tel. 06321-926892 Guida storica nel villaggio Neustadt-Haardt: tutti i mercoledì, Prezzo: 5 € p.P., Tel. 06321-60138, www.neustadt.pfalz.com/Veranstaltungen Guide botaniche a Neustadt-Haardt: (da maggio ad ottobre) Prezzo: 5 € p.P., Tel. 06321-60138, www.neustadt.pfalz.com/Veranstaltungen Neustadt-Hambach: Guida storica “Dalla storia al vino”. Da aprile fino ad ottobre ogni giovedì. Guida storica “Storia e storie di Hambach”, Informazioni e prenotazioni Tel. 06321-926892, www.neustadt.pfalz.com/Veranstaltungen „Vino & Cultura – una particolare visita a sfondo culinario“ - durante la visita si ha la possibilità di degustare i diversi vini locali. Tel. 06321-926860, www.pfalztours.eu. Prezzo: per gruppi fino a 10 pers. 260 € totali, 20 € aggiuntivi dall´undicesimo partecipante Neustadt – Città della festa di Hambach: Il 27 Maggio, giorno della festa è possibile rivivere le antiche storie del paese attraverso gli attori locali. Tel. 06321-926892. La caccia delle Elvetrici – un’ incontro tra il vino e le leggende del Palatinato: richiamo alla “Triciologia” (o scienza delle Elvetrici), con sacchi e lanterne, musica e divertimento ed un bicchiere di buon vino si può partire alla ricerca dei più pazzi uccelli nazionali. Uno speciale riconoscimento viene donato per l’onore dimostrato durante la caccia. Per info e prenotazioni Tel. 06321-926892. Kuckucksbähnel (l’ antica locomotiva a vapore) – da Neustadt all’ Elmsteiner Tal (valle di Elmstein) attraverso i tre borghi del bosco: Lambrecht – Erfenstein – Elmstein. AprileOttobre: ogni Domenica a settimane alterne e giorni festivi alle 10:44 dal binario 5 della stazione di Neustadt (Hbf Neustadt), Tel. 06321-30390. Pfälzer Kaffee? Nel BlankRoast torrefazione di caffè a vista, ogni Venerdì dalle 16, torte e caffè di qualità, come ad esempio il più famoso dai chichi verdi e gialli. Kaffeemanufaktur BlankRoast, Mußbacher Landstraße 21. Per info e prenotazioni Tel. 06321-937880. Sul sito internet di Neustadt an der Weinstraße è possibile trovare l’ offerta completa: www. neustadt.pfalz.com sezione eventi e manifestazioni, mentre per gruppi: www.pfalztours.eu.

35


WEINGUT GEORG NAEGELE SCHLOSSBERGKELLEREI Schlossstraße 27 – 29 67434 Hambach/Weinstraße Tel. 06321-2880 Fax 06321-30708 info@naegele-wein.de www.naegele-wein.de Da oltre 200 anni di proprietà familiare. Premiata dallo Stato nel 2005, 2006, 2008, 2009, 2011 e 2012. Gran premio del Land Rheinland-Pfalz nel 2010. Raccomandato dalla guida Gault Millau, da Feinschmecker e Eichelmann. Visitate la nostra enoteca: lu - ve dalle ore 9.30-17.30, sa dalle ore 9.30-14.30. WEINGUT HÄRLE-KERTH Breitenweg 10 67435 Neustadt an der Weinstraße Tel. 06321-6305 Fax 06321-670827 haerle-kerth@t-online.de www.weinguthaerle-kerth.de Ci troviamo nel centro storico del bellissimo villaggio di Mußbach. La nostra tenuta si è svillupata da più di 3 generazioni di viticoltori e riunisce con armonia la tradizione e la modernità.

ALTSTADTKELLER, BEI JÜRGEN Kunigundenstraße 2 67433 Neustadt an der Weinstraße Tel. 06321-32320 altstadtkeller@gmail.com www.altstadtkeller-neustadt.de Autentico ristorante in cantina storica o, in estate, nel mediterraneo giardino toscano nel cuore della città storica: Eccellente cucina scelta di vini competente in un calda atmosfera, da Jürgen e Luzia Reis siete nelle migliori mani! : Ma-Do: 12-14 Ma-Sa: 18-22, Giorno di riposo: Domenica sera e lunedì

Herzlich Willkommen in Gimmeldingen, unserem Benvenuti a Gimmeldingen villaggio vinicolo. Restaurant undcon Landhaus Garten Vi aspettiamo piaceremit nel großem nostro ristorante, und herrlicher inmitteneder Weinberge. e in estate, nelTerrasse grande giardino sull’ampia terrazza trauns i vigneti. Wir freuen auf Ihren Besuch Susanne Daniel Nett mit Teamteam Susanne und e Daniel Nett con il loro Meerspinnstraße Meerspinnstraße 46 46 ·· 67435 67435 Gimmeldingen Gimmeldingen Fon/Fax Fon/Fax +49 +4963 6321/6 21/601 0175 75 ·· www.nettsrestaurant.de www.nettsrestaurant.de 36


AZIENDE VINICOLE SELEZIONATE NEUSTADT / WEINSTRASSE Wein- und Sektgut Corbet Kreuzstraße 7 › 67434 Diedesfeld T: 06321 86144 www.corbet.de Weingut Richard Gies Von-Dahlheim-Straße 10 › 67434 Diedesfeld T: 06321 86710 Weingut Glas Oberscheidstraße 3 › 67434 Diedesfeld T: 06321 86321 www.weingut-glas.de Wein- und Sektgut Ökonomierat Kurt Isler Kreuzstraße 42 › 67434 Diedesfeld T: 06321 86236 www.weingut-isler.de Weingut Rumsauer Von-Dahlheim-Straße 11 › 67434 Diedesfeld T: 06321 86173 www.rumsauer.de Weingut Schwaab Von-Dalheim-Straße 18 › 67434 Diedesfeld T: 06321 86541 www.weingut-schwaab-neustadt.de Weingut Leonhard Zeter Im Döppelter 5 › 67434 Diedesfeld T: 06321 88557 www.weingut-zeter.de Weingut Bergdolt - Klostergut St. Lamprecht Dudostraße 17 › 67435 Duttweiler T: 06327 5027 www.weingut-bergdolt.de Weingut Bergdolt - Reif & Nett Dudostraße 24 › 67435 Duttweiler T: 06327 2803 www.weingut-brn.de Weingut Bossert Dudostraße 25 › 67435 Duttweiler T: 06327 2903 www.weingut-bossert.de Weingut Geissler Burggarten 7 › 67435 Duttweiler T: 06327 2770 www.weingut-geissler.de Weingut Kühborth & Sinn Dudostraße 51 › 67435 Duttweiler T: 06327 5706 www.kuehborth-sinn.de Weingut Mohr-Gutting Dudostraße 44-46 › 67435 Duttweiler T: 06327 97520 www.mohr-gutting.de Weingut Destillerie Stöckel - Hoos Dudostraße 70-72 › 67435 Duttweiler T: 06327 1099 www.stoeckel-hoos.de Weingut Werner Winkelmann & Sohn Dudostraße 118 › 67435 Duttweiler T: 06327 3309 www.winkelmann-weine.de Weingut A. Christmann Peter-Koch-Straße 43 › 67435 Gimmeldingen T: 06321 66039 www.weingut-christmann.de Weingut Estelmann Kurpfalzstraße 76 › 67435 Gimmeldingen T: 06321 6173 www.hick-estelmann.de Weingut Erich Ferckel Loblocher Straße 39-41 › 67435 Gimmeldingen T: 06321 66413 www.weinguterichferckel.de Weingut Daniel Hauck Meerspinnstraße 28 › 67435 Gimmeldingen T: 06321 6108 Weingut Gerhard Ohler Loblocher Straße 7 › 67435 Gimmeldingen T: 06321 6384 Weingut Johann F. Ohler Meerspinnstraße 33 › 67435 Gimmeldingen T: 06321 6116 www.weingut-ohler.de Weingut Peter Stolleis Kurpfalzstraße 99 › 67435 Gimmeldingen T: 06321 66071 www.stolleis.de Weingut Am Herzog Mandelring 195 › 67433 Haardt T: 06321 968646 www.weingut-am-herzog.de Weingut Müller-Catoir Mandelring 25 › 67433 Haardt T: 06321 2815 www.mueller-catoir.de Weingut Probsthof Probstgasse 7 › 67433 Haardt T: 06321 6315 Weingut Weegmüller Mandelring 23 › 67433 Haardt T: 06321 83772 www.weegmueller-weine.de Weingut Carl Disson Andergasse 96 › 67434 Hambach T: 06321 88258 www.weingut-disson.de 37


Hambacher Schloß Kellerei eG Weinstraße 110 › 67434 Hambach T: 06321 2343 www.hskeg.de Weingut Franz Josef Müller Eichstraße 7 › 67434 Hambach T: 06321 84535 www.weingut-fj-mueller.de Weingut Müller-Kern Andergasse 38 › 67434 Hambach T: 06321 80251 www.weintours.de Weingut Georg Naegele - Schloßbergkellerei Schlossstraße 27- 29 › 67434 Hambach T: 06321 2880 www.naegele-wein.de Weinhaus Paul Nickel & Söhne Weinstraße 45 › 67434 Hambach T: 06321 80398 www.weingut-kaiserstuhl-nickel.de Weingut Platz Kändlerweg 8 › 67434 Hambach T: 06321 33918 www.weingut-platz.de Weingut Rebenhof Andergasse 93 › 67434 Hambach T: 06321 30993 www.wein-sektgut-rebenhof.de Weingut Schäffer Schlossstraße 100 › 67434 Hambach T: 06321 2859 www.geispitz.de Weingut Seiberth Weinstraße 128 › 67434 Hambach T: 06321 2692 Weingut Günther Sommer Winzerstraße 25 › 67434 Hambach T: 06321 81702 www.weingut-sommer.de Weingut Hammer-Sommer Franz-Kugler-Straße 21 › 67435 Königsbach T: 06321 6561 Weingut Andres Langensteinstraße 22 › 67434 Lachen-Speyerdorf T: 06327 2847 www.weingut-andres.de Weingut Baßler Theodor-Heuss-Straße 6 › 67435 Lachen-Speyerdorf T: 06327 2558 www.weingut-bassler.de Weingut Kreiselmaier Goethestraße 77 › 67435 Lachen-Speyerdorf T:06327 2155 www.weingut-kreiselmaier.de Weingut Dennhardt Breitenweg 23 a › 67435 Mußbach T: 06321 68367 Weingut Hellmer Meckenheimer Straße 1 › 67435 Mußbach T: 06321 66027 www.weingut-hellmer.de Weingut Mugler Peter-Koch-Straße 50 › 67435 Mußbach T: 06321 66062 www.weingut-mugler.de Weingut Schäfer Schießmauer 56 › 67435 Mußbach T: 06321 6447 www.weingutschaefer.com Bioland-Weingut Gerhard Schwarztrauber Lauterbachstraße 20 › 67435 Mußbach T: 06321 968561 www.schwarztrauber.com Staatsweingut mit Johannitergut Breitenweg 71 › 67435 Mußbach T: 06321 671 0 dlr.rlp.de Weingut Thomas Steigelmann Kurpfalzstraße 193 › 67435 Mußbach T: 06321 66081 www.steigelmann.de Weingut Weik Lutwitzistraße 10 › 67435 Mußbach T: 06321 66838 www.weingut-weik.de Winzergenossenschaft Weinbiet eG An der Eselshaut 57 › 67435 Mußbach T: 06321 67970 www.wg-weinbiet.de Weinbau Jung Lindenhof › 67435 Neustadt an der Weinstraße T: 06327 2395 Weinkellerei Witter Maximilianstraße 29 67433 Neustadt an der Weinstraße T: 06321 385464 www.witterwein.de

38


MALERISCHER KREATIV-URLAUB Gipser Str. 15 › 67433 Neustadt Mobil 0157-79726442 www.kreativ-interaktiv.de Il rosa dei fiori di mandorle in blu azzurro! L’oro del vino in verde estivo! Benvenuto ai miei seminari di pittura nel mio laboratorio d’arte con giardino e terrazza sul tetto, nel centro di Neustadt. Corsi di pittura in in una atmosfera stimolante e aiutati con competenza. Progettate i vostri sogni sulla tela.

SCHLÖSSCHEN HILDENBRANDSECK Hildenbrandseck 1 › 67435 Gimmeldingen Tel. 06321-1890845 info@hildenbrandseck.de www.hildenbrandseck.de Chambres d’ hôtes: le quattro confortevoli camere caratterizzate da mobili sono situate in una affascinante storica proprietà. La colazione viene servita e consumata seduti ad un grande tavolo comune. Qui il tempo si ferma passeggiando nei giardini o nell'accogliente cortile, approffittando della sauna o leggendo un libro nel bellissimo angolo lettura.

HIRSCHHORNER HOF Hirschhornring 34 › 67435 Königsbach Tel. 06321-670537 info@weindomizil.com www.weindomizil.com Al piano superiore della prestigiosa azienda vinicola Hirschhorner Hof potrete trovare un confortevole e spazioso appartamento per una vacanza da sogno. Sviluppato secondo la tecnica del Feng Shui con archittetura in armonia con l'ambiente, offre una meravigliosa vista sulla valle del Reno e sulla foresta del Palatinato. Un oasi di tranquillità, fonte di ispirazione e rigenerazione per tutti i sensi. WEINGUT WEEGMÜLLER Mandelring 23 › 67433 Neustadt/Haardt Tel. 06321-83772 Fax 06321-480772 info@weegmueller.de www.weegmueller.de Dal 1685 la famiglia Weegmuller si occupa di viticoltura ad alto livello. Da oltre 30 anni il vigneto e la cantina sono gestite da Stefanie e la sorella Gabriele Weegmuller, fanno parte della undicesima generazione di questa antica famiglia di viticoltori. A dimostrazione della validità dei loro vini, i numerosi premi riconosciuti a livello regionale, nazionale, ed internazionale. 39


HASSLOCH Tra la pianura del Reno e le colline del bosco del Palatinato fa capolino il paese di Hassloch, che ha l´onore di essere il paese più grande della regione Renania Palatinato. Un tuffo nel passato è garantito visitando il museo del paese “Ältestes Haus”. Il bosco di Haßloch è invece una vera attrazione per gli irriducibili del movimento fisico. Infatti, lungo i percorsi in mezzo all´ombra di vecchi alberi, si incontrano coloro che vanno a cavallo, appassionati di jogging o nordic walking e pacifici turisti che preferiscono tranquille passeggiate in bicicletta. Nel Vogelpark “parco degli uccelli”, gli amanti del bird watching non crederanno ai loro occhi nel vedere bellissimi uccelli provenienti anche da paesi esotici. La piscina del paese è un vero divertimento per grandi e piccini: oltre alle classiche vasche, è qui presente anche una vasca esterna riscaldata, una per bambini piccoli, un´altra per i giovani che amano l´avventura e un grande prato, dove potersi stendere nelle belle giornate di sole. Un’altra attrazione, unica nel suo genere, è il grande parco dei divertimenti “Holiday Park”: il parco dei divertimenti adatto a tutti, grandi e piccini, giovani e meno giovani, dove trovare giostre per ogni età. Nella cittadina di Haßloch vi è anche un famoso ippodromo, nel quale si svolgono periodicamente corse e gare ippiche. Tutte queste proposte per il tempo libero vengono completate dalle numerose possibilità gastronomiche che il paese offre. Infine, tra le feste tradizionali di Haßloch, ricordiamo la sfilata che annuncia l´arrivo della primavera, la Festa del vino, la Festa per l´ambiente e la Festa delle nazioni, in cui non mancano mostre di opere d´arte esposte nei cortili di case private, la festa della birra e, nel periodo dell´avvento, il mercatino di Natale. Haßloch e gli alberi di nocciolo: Il primo documento che riporta il nome di Haßloch come "Hasalaha" (antica lingua tedesca) e' quello del chiostro di Weißenburg e significa "rivolo d'acqua che scorre sotto i noccioli". Specialità con nocciole e libri si trovano in vendita presso l’Ufficio del turismo.

Tourist Information Haßloch Rathausplatz 1 67454 Haßloch/Pfalz Telefon 06324-935225 Fax 06324-935335 touristinfo@hassloch.de www.hassloch.de

40


41


L‘ENTRECÔTE - LANDGASTHOF ZUM SCHWANEN Langgasse 138 › 67454 Haßloch/Pfalz Tel. 06324-7080234 info@lentrecote.de www.lentrecote.de Il nostro ristorante piccolo e simpatico vi vizia con una cucina francese di terra e con vini francesi e dal Palatinato, tutto servito dal “padrone”. Saremo felici di accogliervi: ma – sa dalle 17.30 in poi, do e giorni festivi dalle ore 11.30-14.00 e dalle 17.00 in poi, chiuso il lunedi. Parcheggio privato, camere confortevoli e possibilita' di soggiorno.


HASSLOCH W ing

ert

0

sw eg

500 m

Schule Po enweg

Lehmgrub

Bahnhof

Schießma

Bodelschwingstr.

ner -Str.

Richard-Wag

tr. rich-S St.Ul

RobertSchumannStr.

G.-HauptmannStr.

str.

n-

en er

sse

Platz der Donaudeutschen

r. r-S t ckle

Lachener W eg

s-B ö

Aug u

st-B e

bel -St r.

Han

ld-S tr.

Lac h

ga lig

We g

er en

Fockestr.

Heinkelstr.

Weststr.

tr.

Lac h

Rotkreuzstr

Minigolf Badepark

Max

Kropsburgstr.

ds

ust- . Aug er-Str k c e B

Trifelsstr.

lan

lenw.

Zur Sang

fad lenp Mü h

Uh

S

tr.

str. Löhnspl. Löns

Im Kaltenb

Weinbietstr.

a

lds

Haardtweg

weg

Burg

Am Obermüh

Str .

Bu

We g

Hayd

Oh

Th.-StormStr.

Th.-FontaneStr.

Bertolt-Brecht-Str.

Siegfried-Perrey-Str.

H.-v.-KleistStr.

str.

W

Zum Streitert

-Luther-Str. Martin

tr. ozzis Pest al

se Brunnengas

Sonnenweg

Am

ldtstr.

Humbo

str.

Mühlenpfad

Himmelsgasse

gGutenb.er str

Westrandstr.

e gass

Am Dorfbach

Ada m

er-

ldstr.

O h l ig

se Füllergas

Grundsch.

Haydn

elstr. cheff

Bürg

Kühn ga s s e

Albert- r. -St Schweitzer

rwa

ckl

r.

g We

Lilienthalstr.

Westrandstr. Bö

Floc

Frie

str.

huh

dsc

Han

Sternstr.

Grafenstück

ns-

str.

ther-Str. Martin-Lu

Im Tiefenthal

Ha

Em Schnei

tr. dhofs

Mozartstr.

Brahms-

Zeppelinstr.

Beethoven-

e

-St ege

Fried a. d. Bahn

rrFreihein -Str. vom-Ste

er im

e sh

ide

De

R.-Wagner-Str.

Weg

s rgas Fülle

eg Burgw

Moltk estr. r. eine-St H.-H

Goe

Langgasse

Neustadter Str. ter Alter Neustad

Prinzr. Eugen-St

Friedhof

Dr.-Siebenpfeiffer-Str.

Luitpo

e

KarlRäderStr. Jüd.

st Wilhelm

fr i Busch-

Str.

EduardJost-Str.

saBarbaros str.

rk Pa Wilhelm-

of

Maximilianstr.

Am

dh

Ludwigst

r. Ludwigst

mmer-Str. a-So L in

t-

Peter-

Dr.-Wirth-

Str.

Westrandstr.

- D i ll-Str.

Parkfriedhof

Moltkes tr.

-Str.

P.-Münch

Rolandstr.

tr. Gärtner-S

tr. Friedrichs

Ot

to

. Wilhelmstr

Gottlieb-Duttenhöfer-Str. Hans- nan Purrm r. St

-Str. uttenhöfer Gottlieb-D

lstr.

Rosentha

Gemeindewerke


olizei

ndamm

Am Bah

gas

en

Bahn hofs tr.

Str. er e

K r ä m ergass

gasse Weisen Gallus Weg

Brühl

Pfalzpl.

Zum Hofstück

Forstgasse

Pfalzhalle

se

s

Grundschule Gillergasse

L.-EichelStr.

We i In der Nachtweide

sse

str. iller

r In dell Hö

St.

Pfa rrgasse

en Am Pfalzpl.

. Schillerstr

ra Im Op

Alte Schulstr.

gasse

Lang

Rösselga

Burggrab

Kirchgasse

ngasse

Str.

Pfaffe

r. Gartenst

gasse

Tauben

str.

g Frühlin

tr.

Ku

Böhl

Str.

Par k s

S ch

Im benTau g fan

gstr.

r.

Leo- Loeb Str. -

Am Jahnpl.

Jahnpl.

tr. rger S

erchAm Zw graben

e

Rathauspl.

str .

enbu

Brand

Altenheim Langgass

Brühl

Im Rebental

Neugasse

Str.

Str.

Str.

n

-

Otto

n-

Hah

Str.

Harzofen Str.

Am Friesenplatz

r.

en tst

gs tr.

slin

str.

M.-Planck

Heinr. -

Juchacz-Str.

Rie

ahn

er-

Suttn

Schin

nb Ren

tein-Eins lbert

Marie-

Re g

r.

nst g

derwe

tr. ber-S

Sägmühlweg

bah F.-Ha

nstr. Rose

MarieeCuri Str.

asse

. enw

Kirchg

L e r ch

Schwa lbenw.

Schwanenw.

Sägmü hlweg

-

. nenstr

erw.

nstr.

Plata

enKastani weg

Weißburgunderw.

rw. Kerne

Drosselw.

Finke n w.

Starenweg

Ruländ

er Weg

Linde

A

1 = Dornfelderstr. 2 = Portugieserstr.

gau-Str.

Ingelheim

n Ren

weg Kiefern str.

Tannen

Flieder weg

r

Scheurebenw.

Müller-T hu r

Amselweg

lweg

telle ska Mu

str .

Landwe hrstr.

Erlenweg

Rosenstr.

Wiesenstr.

Meisenweg

r. Rosenst

Or t we egab ßerstr. urguSpät g nd ers Huxeltr. reben1 w. 2 Silvanerw.

Gänsfü

Fasanenw.

Dahlienweg

Nelkenweg

r.

e

Sandgass

denstr.

Lin Neumüh

Tulpenst

se Kirchgas

Rietburgstr.

Ahornweg

eg Buchenw

d

ens tr.

ä hgasse

tr. Friesens

Am Schlossergraben

Lind

str. Friedens

xburgstr.

lweg Neumüh

fa Kaiserp

S

Schubertstr.

r.

n

che

äld rw

fe chä

e ass stg For

Sc h m

asse

Kalmitstr.

weg

hg Kirc

Sägmühl-

urgweg

Im Röder

Berta-vo

Neugasse

bach

. nstr

Lessin

Fichtest

Feuer- . bachstr

ofstr.

enz-Str. Gottlieb-W FriedrichEbertPlatz Str. Brauch

Langgasse

gerbüro

rn

eg Herrenw

tock Im Zolls

Anilinstr.

Dresde n er Str.

Bahnh

ckert-

Heinrich-

me

e

tr. Bismarcks

milider-Str.

Po m

elstr. Mentz

straß

Kant-

ziger Str.

Dan

dhof nhofstr.

auer

. Dürerstr

-Str. och R.-K

. nerstr

ofstr.

rger Str.

Königsbe

ayer Virofl

Bruck

tSlevog r. Anilinst

Bahnh

nstr.

Gymnasium

str. . Dürerstr

Uthman

eise Raiff

str. Röntgen

Breslaue r Str.

ethestr.

Realschule Plus

rankOtto-Ftr. S

Entensee

tr.

raben

achtelg

Am Sch

29 L5 ße tra -S ark -P ay lenMeck er Str. lid burg Ho

r. Anilinst

fsvorpl. Industriestr.

Kling


DA VEDERE : HASSLOCH CON IL CENTRO STORICO “Villa rustica”: Proseguendo per la Moltkestraße, vicino il Parkfriedhof (cimitero) anticamente vi passava una via romana. Il bagno, la fontana e l’economato romano, sono stati parzialmente ricostruiti tra il 1998/1999. Tali resti romani conservano ancora tracce di un antico incendio. Sul luogo furono ritrovate monete romane e reperti di una certa rilevanza storica risalente all’anno 348. Tutto ciò è visitabile nel museo civico “Ältestes Haus” a Haßloch. Jüdischer Friedhof (cimitero ebreo): Percorrendo tutta la Dr. Siebenpfeiffer-Straße, si trova il cimitero ebraico risalente al 1846, è una delle ultime testimonianze di vita ebraica ad Haßloch, le tombe documentano lo sviluppo di uno stile del XIX al XX secolo Su richiesta è possibile visitarlo.

Alter Friedhof (l’antico cimitero): Sotto protezione dei costruito nel 1767 fuori Haßloch, in sostituzione tre piccoli cimiteri esistenti che si trovavano accanto alle tre chiese che rappresentavano le tre confessioni cristiane. Il cimitero è caratterizzato da tombe e monumenti di rilevanza artistica risalente alla guerra franco-tedesca, al primo e secondo conflitto mondiale. Un viale alberato d’imponenti castagni porta al cimitero. Kunst und Sparkasse (Arte e Cassa di risparmio): Un incontro tra provincia, arte, artisti e regione, è raffigurato in un opera scultorea davanti alla Cassa di Risparmio. La scultura dello scultore Karl Seiter di Kaiserslautern raffigura le caratteristiche e l’identità di Haßloch: una bicicletta, foglie di tabacco, testa di cavallo e una bandiera quale dimostrazione dell’inclinazione sportiva di Haßloch.

Il “Aniliner mit Brotsäckel”, all’inizio della Bahnhofstraße si trova la scultura in bronzo di dimensioni reali, realizzata dall’artista Matyas Terebesi. La figura simbolizza i lavoratori di Haßloch che, percorrevano questa strada ogni giorno per recarsi al BASF e contribuivano al progresso dell’industrializazzione della regione

Christuskirche (la chiesa di Cristo): Costruita nel 1752 /54 è una chiesa a sala, orientata a Sud. Sulla parte est troneggia il campanile del 1700, la torre è divisa in quattro e mostra al piano terra, resti del coro gotico e della cappella medioevale St. Ulrich mentre, all’ultimo piano, si trova la campana in stile neoromanico. L’organo della chiesa è quasi interamente originale e risale al 1754. È una tipica chiesa protestante di campagna del XVIII secolo. 46


DA VEDERE : HASSLOCH CON IL CENTRO STORICO Scultura con fontana davanti al municipio: L’artista Heinz Brzoska ha realizzato tre figure fantasiose in bronzo che spruzzano acqua, si chiamano: “Blumige Romanze” (romanzo fiorito), “Tierische Träume” (sogni animali) e “Die Übermütigen” (gli euforici).

Das große Dorf Haßloch (il grande paese): Imponente scultura dell’artista Peter Brauchle, posta davanti al municipio e intitolata “Das große Dorf Haßloch”. La scultura rappresenta alcuni dei più importanti edifici di Haßloch! l’antico municipio, l’ippodromo, la chiesa di Cristo, la vecchia stazione e un mulino.

La “Radelnde Familie”: La scultura dall’artista Günter Zeuner realizzata nel 1989, rappresenta una normale scena di vita quotidiana di Haßloch; una famiglia in bicicletta, si trova all’inizio della Rathausplatz all’angolo Langgasse.

Langgasse (strada lunga): lungo il percorso è possibile osservare rustici monumentali del xvii. secolo di cui alcuni sono monumenti storici, come le case n° 134/136, 141 e 156/158. Di rilevante architettura del XIX e inizio XX secolo, sono ad esempio le case n° 103 e 141 a. Non mancano anche le numerose case a graticcio. Negli ultimi anni inoltre, la via si è arricchita di viti, glicine e rose che abbelliscono con i lunghi tralci le case citate. Altes Rathaus (antico municipio): Nell’angolo di Rössel-/Pfarrgasse si scopre l’antico edificio a due piani con tetto a padiglione costruito nel 1784, è monumento storico di Haßloch. La torretta ottagonale posta sul tetto, si chiude a forma di cipolla, mentre una doppia scala porta all’ingresso principale dell’edificio dove si erige un nartece coperto e sorretto da due colonne. Oggi l’antico edificio è sede di una scuola di musica pubblica. St. Galluskirche (chiesa di San Gallo): architettura moderna del 1968/70 posta di fronte alla chiesa luterana St. Galluskirche. Unico antico cimelio in ricordo di una precedente chiesa è una tomba sepolcrale in pietra di padre Johannes Ros del 1410, e una statua della Pietà con Madonna rammenta l’esistenza di una precedente chiesa.

47


DA VEDERE : HASSLOCH CON IL CENTRO STORICO Lutherkirche (chiesa di Lutero): del 1729/30 fu la prima chiesa parrocchiale eretta dopo la dichiarazione congiunta sul permesso di fede della dottrina luterana (1705). La chiesa fu finanziata in parte da donazioni provenienti da tutta la Germania e in parte dalla casa nobile “Leiningen”. La piccola chiesa a sala, è orientata a Sud, ha un portale con un timpano e un camino ottagonale.

Ältestes Haus (la più antica casa): Nella Gillergasse 11 vi è la più antica casa datata 1599, oggi sede del museo civico vanta reperti dell’età della pietra e una collezione sulla tradizionale vita quotidiana del paese. Il museo è aperto al pubblico ogni prima e terza domenica del mese dalle 15 alle 17:30 o su richiesta. L’entrata è gratuita. Nel cortile si svolgono eventi culturali. “Ältestes Haus” e la nuova casa dei cittadini formano il rettangolo della cultura. Mühlenbrunnen (la fontana del mulino): Formata da sei antiche macine di pietra, ricorda i mulini di Haßloch. La macina più alta ricorda la “Aumühle”, del 1858, la terza, la “Neumühle” (nuovo mulino), la quarta, il “Sägmühle” (della falegnameria), la quinta, la “Obermühle” (l’alto mulino) e la sesta, il mulino del Pfalz. La fontana si trova nella Schillerstraße all’angolo “Zum Brühl”.

Pfalzmühle: Il mulino del Pfalz del 1840 non fu costruito vicino al fiume Rehbach, perciò fu costruito un canale (pfalzmühle) che con il terreno circostante si usa per allevare cavalli, e proprio qui ogni anno a settembre, si svolge un torneo internazionale di cavalieri.

Obermühle: del 1745 si aggiunse ai mulini esistenti per aumentare la quantità di grano macinato, necessaria con l’aumento della popolazione. Nel 1936 cessa il lavoro, ma si mantengono il canale e la diga, Per un lungo periodo servirà come tenuta per cavalli, quindi in seguito ad una completa ristrutturazione, dal 2009 è utilizzato per congressi e seminari. Ancora oggi nelle storiche stalle sono ospitati cavalli. Fronmühle: Nominato dal chiostro di Weißenburg nel XIII secolo, il "Fronmühle" è il più antico e ricco di tradizioni mulino ad acqua di Haßloch, di fianco al fiume Speyerbach. Sono solo pochi anni che ha terminato il compito primario, il ristorante che si trova all’interno vanta oltre 100 anni e anticamente era di uso esclusivo dei clienti del mulino. Oggi è un ristorante di campagna aperto a tutti. 48


DA VEDERE : HASSLOCH CON IL CENTRO STORICO Sägmühle: Gia nominato nel XIII secolo come proprietà del Vescovato di Speyer, l’antico nome “Röthmühle” deriva dalla sostanza rossa, detta appunto Röth, ricavata dalla radice Krapp che qui veniva macinata poi fu trasformato in un rinomato hotel e ristorante, da visitare il cortile interno caratteristico per i mulini del Pfalz.

Neumühle: Nominato la prima volta nel 1608, si pensa sia di epoca medioevale. In pochi anni ha subito ben tre incendi, l’ultimo nel 1936. Poco distante dal mulino vi era il bagno pubblico di Haßloch. Il mulino termina il suocompito nel 1972, In seguito, sarà acquistato da privati. In settembre apre le sue porte, in occasione del tour dei mulini in bicicletta.

Aumühle: Il mugnaio Adam Heene lo costruì nel 1858, nel 1932 bruciò, fu comprato e ricostruito dalla famiglia Brauch ma non fu più usato come mulino. Dal 1986 la ruota del mulino è usata per produrre energia propria e per il paese di Haßloch. Il proprietario Fritz Brauch mantiene nel mulino un ristorante con giardino.

Holiday Park: è un parco giochi per grandi e piccoli e una gioia per le famiglie. Costruito nel 1973 su 400.000 metri quadri, il parco offre attrazioni come lo Stuntshow per ski d’acqua, il Free Fall Tower, le migliori montagne russe europee. Ogni ospite si divertirà, anche i più piccoli saranno felici con le giostre dell’ape Maja, Wickie e Tabaluga. Orari: Inizio aprile fino fine ottobre. www.holidaypark.de Badepark Haßloch: La piscina pubblica di Haßloch è un ritrovo classico per tutti e offre a piccoli e grandi la possibilità di rilassarsi tutto l’anno anche in inverno. Con sauna e bagno turco. www.badepark.de.

Il Vogelpark Haßloch: Il parco posto in posizione idilliaca, vanta all’interno antichi alberi e un laghetto artificiale e offre una casa a molte varietà di uccelli locali ed esotici. Maggiori informazioni sulle varietà degli uccelli e piante, nella Rennbahnstraße 161.

49


DA VEDERE : HASSLOCH CON IL CENTRO STORICO Pferderennbahn (ippodromo): Circondato dalla bellissima cornice dei boschi di Haßloch, è uno dei più begli ippodromi della Germania. L’associazione dell’ippodromo organizza due o tre volte peranno corse di alto livello. L’evento più importante è il “Haßlocher Meile” (la miglia di Haßloch) un programma ricco e alternativo in un’atmosfera particolarmente gioiosa. www.rennverein-hassloch.de Wehlachweiher: I tre laghetti di Haßloch collocati in un ambiente naturale, invitano gli ospiti a passeggiare e rilassarsi magari con una canna da pesca presa in affitto presso l’associazione di pesca. I tre laghetti, di cui uno sotto protezione, sono raggiungibili in bicicletta e parzialmente in auto. Per rispetto degli animali e delle piante è vietato fare il bagno.

MUSEI

Museo della città „Ältestes Haus“ -Gillergasse 11: una carrellata della varie tradizioni contadine della zona. Fienile e cortile fanno parte del museo stesso. Orari di apertura: da marzo a dicembre ogni prima e terza domenica del mese, dalle ore 15 alle ore 17.30. Previo appuntamento, sono possibili guide tutto l´anno. Tel. 06324-981613 oppure 06324-3366 www.hassloch.de GUIDE IN TEDESCO

Guida nella zona vecchia del paese – circa 2 ore. Prezzo: gruppi fino a 30 persone 50 €; sovraprezzo di 10€ con guida con visita anche nella torre della Christuskirche ( circa 30 min. ) . Il gruppo è diviso in tre gruppetti da dieci persone: ognuno rimarrà dentro la torre con la guida circa 10 minuti. Solo su appuntamento: Tel. 06324-935225 www.hassloch.de Museo della città “Ältestes Haus”: La visita dura circa due ore; è un tuffo nel passato delle tradizioni contadine della regione. La guida è gratuita e si accettano offerte: Tel. 06324-981613 o. 3366 Guida nella torre della Christuskirche vedi sopra, Tel. 06324-935225, www.hassloch.de Guide nella natura: A seconda della stagione, vengono proposti vari temi: passeggiate in campi di fiori, nei frutteti, nei boschi alla ricerca di funghi, lungo i ruscelli... Le guide sono gratuite; è necessaria la prenotazione, Tel. 06324-3725 o. 935225 PERCORSI ISTRUTTIVI

Percorsi vita e percorsi didattici nel bosco: Nel bosco di Hassloch vengono proposte attività didattiche suddivise in 13 stazioni: labirinti, puzzle di legno, salto in lungo, misurare gli alberi, le api e le loro casette... L´inizio e la fine del percorso sono nella via AugustSchön-Weg. Tel. 06324-935225, www.hassloch.de. Nelle vicinanze si trova anche un parco giochi in cui si ha la possibilità di sperimetare 20 diversi giochi. La passeggiata dei mulini: Lungo 24 chilometri di percorso, si possono visitare ben 6 mulini ancora parzialmente agibili. Tel. 06324-935225 Rifugi gastronomici „Naturfreundehaus Hassloch, con possibilitá di pernottamento; An der Fohlenweide 55 Tel. 06324-5733 Orario di apertura: dal venerdí al mercoledí. Giri del paese con il carro tutto l'anno e' possibile organizzare giri individuali per il paese con il carro. Per informazioni: Tel. 06324-935225

50


MOUNTAINBIKEPARK PFÄLZERWALD

Premiata rete di percorsi per Mountainbike, nella Riserva biosferica del parco Naturale (Naturpark Pfälzerwald).

Dal 2005 sono 300 I chilometri di percorsi con una percentuale del 20% di Singletrail in Mountainbike nel Parco del Pfalz, e attualmente il NATURPARK PFAELZERWALD si conferma come una delle zone più conosciute per lo sport del Mountainbike sia giornaliero che vacanziero. Anche durante gli eventi più importanti come il Bikemarathon Pfälzerwald, il Gäsbock-Marathon o “Schlaflos im Sattel” si rimarca l’importanza dei percorsi con commenti entusiastici, in particolare sulla qualità dei trails del Pfälzerwald. Ampie e facilmente prenotabili.sono le offerte per seminari tecnici, corsi dedicati alle donne e percorsi guidati. La Deutsche Initiative Mountainbik (DIMB) ha premiato il Mountainbike Pfälzerwald con 4 stelle per l’altissima qualità dei percorsi e come uno dei migliori in Germania. Il premio rappresenta inoltre, il rispetto per la natura, uno sport alla portata di tutti nominando la variazione dei sentieri, la completezza dei cartelli, e non da meno la gentilizza e l’ospitalità e la completezza del sito Internet. www.mountainbikepark-pfaelzerwald.de. Strutture adeguate completano il servizio per Mountainbiker nel Naturpark Pfälzerwald: All’interno del Naturpark Pfaelzerwald ci sono percorsi studiati, variazioni tecniche, Singletrails di alto livello e tracciati tecnici. Dall’autunno 2011 esiste anche un percorso chiamato Dirt-Freeride, un circuito BMX per Dirtjump e North Shore. Per gli sportivi del Mountainbike con diverse esigenze e/o preferenze, per i principianti e i professionisti, la varietà di scelta dei percorsi abbinata alle diverse barriere appositamente studiate nella natura, rappresentano una scelta sicura.

Mountainbikepark Pfälzerwald e.V. Geschäftsstelle Pirmasenser Straße 62 67655 Kaiserslautern info@zentrum-pfaelzerwald.de Telefono 0631-20161 – 35 www.mountainbikepark-pfaelzerwald.de

Brochure e materiale e maggiori informazioni sul Mountainbikepark Pfälzerwald, si trovano sul sito www.mountainbikeparkpfaelzerwald.de oppure si possono richiedere per posta, inviando una richiesta al 51


COMUNE DI LAMBRECHT “Tal vital” questo è il motto del tempo libero che risuona in tutti i paesi del comune di Lambrecht. Proprio qui boschi, colline e natura si trasformano in una vera palestra, dove allenare corpo e spirito, camminate intense e aria pura e salubre dei boschi!! Questo è il nostro bosco della zona di Lambrecht, si vive la natura con tutti i sensi: la si guarda, la si osserva, la si annusa, la si percepisce e... la si assaggia. È amore a prima vista!! Splendidi sentieri nel bosco sono dipinti da sinfonie di colori. Nel parco naturale del Palatinato, si possono percorrere 300 km di piste ciclabili, ideali per gli amanti della mountain bike, immersi in rasserenanti boschi, laghetti, colline e montagne. I percorsi sono studiati per garantire diversi gradi di difficoltà, dai saliscendi per famiglie a quelli che invece richiedono più allenamento... Ogni anno si svolgono gare, maratone, corse al chiaro di luna sempre in sella alla propria mountain bike (informazioni e appuntamenti su www.mountainbikepark-pfaelzerwald.de). Più tranquillo è il paese di Forst, culla di pace e serenità. Per gli appassionati di passeggiate o di nordic-walking, la zona offre 7 “parchi di nordic-walking” certificati: 170 km di spettacolare percorrenza con diversi gradi di difficoltà. E al termine di tutto questo movimento, non c’è nulla di meglio che una bella mangiata e bevuta in uno dei tanti rifugi, in cui vengono offerte le varie specialità della regione. Sport ed amicizia quindi, due punti importantissimi che, qui nel Palatinato, trovano il giusto connubio.

Tourist Information Verbandsgemeinde Lambrecht (Pfalz) Sommerbergstraße 3 › 67466 Lambrecht (Pfalz) Telefon 06325-181110 touristinfo@vg-lambrecht.de www.vg-lambrecht.de Tourist Information Elmstein Bahnhofstraße 14 › 67471 Elmstein Telefon 06328-234, info@elmstein.de www.elmstein.de 52


MUSEI

ELMSTEIN: Dal seme al bosco: Casa forestale e storia del bosco: in questo museo si impara come nasce un bosco. Fondamentale è il trattamento dei vari semi: qui si possono ammirare anche questi passaggi. La scuola forestale è nata nel 1913 a Elmstein ed era la più conosciuta in tutta la Germania. Apertura: Orario di apertura: da marzo a novembre:ogni mercoledì e sabato e domenica e festivi dalle ore 14.00 alle ore 17.00 e su richiesta. Da dicembre a febbraio su richiesta Per informazioni prenotazioni fuori orario: Tel. 06328-234, www.alte-samenklenge.de FRANKENECK: Cartiera e museo della città: guide nell´interessante museo della carta; solo su richiesta è possibile anche visitare la cartiera con la sua produzione. Prezzo d´entrata 2 €. Sono possibili visite guidate anche in inglese. Tel. 06325-2564, www.museum.frankeneck.de LAMBRECHT (PFALZ): Edith-Stein-Ausstellung: Mostra su Edith Stein: patrona d´Europa e personaggio molto importante dello scorso secolo. Necessaria la prenotazione, visite guidate anche in inglese: Toni-Schröer-Haus, Hauptstr. 93, Tel. 06325-980456 PERCORSI VITA

ELMSTEIN: Mordkammerloch-Pfad particolari muri a secco e loro significato, vengono spiegati con l´aiuto di lavagne. Tel. 06328-234, www.elmstein.de ERFENSTEIN: il giro dei 3 castelli: In questa escursione si vanno a “toccare” le rovine dei 3 castelli Erfenstein, Breitenstein e Spangenberg da entrambi i lati del ruscello Speyerbach nella romanticissima valle di Elmstein. Un viaggio lungo circa 7 chilometri. www.burg-spangenberg.de Letterboxing – un altro modo di scoprire il bosco: una combinazione tra “come orietarsi” e caccia al tesoro. Tutto questo nel Letterbox Hochburg Pfälzerwald. Tel. 06328-234, www.elmstein.de VISITE GUIDATE IN TEDESCO

Il vostro tour sarà personalizzato e ricco d’informazioni, grazie alla competenza della nostra guida, che vi porterà lungo i paesaggi e nei luoghi storici. Per info Tel. 06325-7889; www.gefuehrt-vg-lambrecht.de APPUNTAMENTI SPECIALI

LAMBRECHT (PFALZ): Tradizionale raccolta delle uova, il lunedì di Pasqua Marcia del caprone di Deidesheim, il martedì di Pentecoste Maratona del caprone in mountainbike e maratona Nordic-Walking, in maggio ELMSTEIN: Mercatino di Pasqua WEIDENTHAL: “Una notte in mountainbike – Schlaflos im Sattel”, il primo fine settimana di agosto SPECIALE

Ingresso del Mountainbikepark della Foresta del Palatinato www.mountinbikepark-pfaelzerwald.de Kuckucksbähnel: da Pasqua fino in autunno ogni quindici giorni, partendo dalla stazione dei treni di Neustadt , viaggiando su un vecchio treno a vapore, si percorre la valle di Elmstein, una bellissima esperienza per grandi e piccini. Programma e prenotazione necessaria per gruppi: tel. 06321-30390, www.eisenbahnmuseum-neustadt.de

53


REGIONE DI VACANZE DEIDESHEIM AMBIENTI PARADISIACI La regione di vacanze di Deidesheim, con il suo profumo mediterraneo e le infinite opportunità per il tempo libero, rapisce i suoi ospiti: le lunghe passeggiate, il centro di Nordic-Walking per tutti i gusti, ciclabili senza fine e la bio-riserva naturale della foresta del Palatinato ne fa il regno del sole della Germania. Qui la gente conosce la gioia di vivere, assaporare e festeggiare; dal 2009 Deidesheim è proclamata “citta' slow” una comunità che comprende le 150 città più belle e ospitali di tutto il mondo. Nel 2010 Deidesheim ha ricevuto un`onorificenza speciale dall`Istituto Nazionale del vino: “Höhepunkt der Weinkultur” (picco della cultura del vino), questo merito mostra come la qualità e le lunghe tradizioni vinicole ne facciano una delle località più amate. Il territorio ha ancora molto da offrire: Forst con i suoi vigneti al primo posto nel Palatinato, i percorsi educativi ricchi d’informazioni e un quadro magnifico della città ne fanno una perla sulla strada del vino. Antiche e nuove tenute caratterizzano i viticoltori di Ruppertsberg e Niederkirchen. Confortevoli locande e rustiche osterie v’invitano a fermarvi. E incamminandovi verso Meckenheim a piedi o in bicicletta vi sembrerà di essere nel giardino dell`Eden: oltre al vino incontrerete innumerevoli distillerie nelle quali frutta e verdura sono protagoniste assolute. Ecco cosa poter visitare della citta´:

Tourist Service GmbH Deidesheim Bahnhofstraße 5 67146 Deidesheim Telefon 06326-96770 Fax 06326-967718 touristinfo@deidesheim.de www.deidesheim.de 54


55


RESTAURANT KELLER’S KELLER mit Gutsausschank Obergasse 12 › 67152 Ruppertsberg Tel. 06326-8728 www.kellerskeller.de Da quarant'anni offriamo agli ospiti i nostri vini abbinati ai piatti tradizionali del Pfalz. Ogni settimana proponiamo diversi menù con prodotti stagionali. Le insalate con erbe selvatiche sono la nostra specialità. Saremo lieti di accogliervi nell'ampia taverna o nella cantina con soffitto a volta, nella tenuta o sotto al pergolato immerso nei vigneti.

DEIDESHEIMER HOF Am Marktplatz › 67146 Deidesheim Tel. 06326-9687 0 Fax 06326-9687-53 info@deidesheimerhof.de www.deidesheimerhof.de Rilassatevi lussuosamente nell'albergo Deidesheimer Hof. Il ristorante St. Urban vi accoglierà in estate nella bella terrazza estiva per gustare le specialità regionali, il ristorante Gallo nero con volta a crociera ha un aura di nobiltà.

DIE GUT STUBB’ Sandgasse 10 › 67149 Meckenheim Tel. 06326-7200 rest@die-gut-stubb.de www.die-gut-stubb.de Cenare in questa trattoria significa trovarsi in uno dei più bei posti della regione. Da oltre 200 anni le generazioni dei proprietari Edda e Ludger Röwekamp, aiutati dal loro esperto team, servono una cucina raffinata regionale abbinata ai vini del Pfalz, scelti con cura e passione.

1911 - DIE WEINBAR Marktplatz 5 › 67146 Deidesheim Tel. 06326-965802, oder -8836 info@weingut-weisbrodt.de www.weingut-weisbrodt.de Dal 2011 l'ambiente tipico del Pfalz e la particolare atmosfera della storica Markplatzes, nel cuore di Deidesheim, rendono unica la degustazione di vini e spumanti in questo tradizionale weinbar dove le bottiglie possono essere anche acquistate da portare via naturalmente a prezzo da viticoltore.


RESTAURANT SCHLOSS DEIDESHEIM GUTSAUSSCHANK WEINGUT DR. KERN Schlossstraße › 67146 Deidesheim Tel. 06326-9669-0 Fax 06326-9669-20 info@schlossdeidesheim.de www.schlossdeidesheim.de Saremo felici di accogliervi nella meravigliosa atmosfera della residenza estiva del vescovo di Speyer. Vi offriremo una cucina tradizionale in una accogliente weinstube oppure nel romantico giardino del castello.

WINZERVEREIN DEIDESHEIM EG Prinz-Rupprecht-Str. 8 › 67146 Deidesheim Tel. 06326-96880 Fax 06326-9688-42 info@winzervereindeidesheim.de www.winzervereindeidesheim.de La cooperativa vinicola con i suoi 165 ettari di vigneti e' la piu' antica associazione di viticoltori del Pfalz. Far amare e diffondere la cultura del vino e' per loro importante e lo fanno offrendo la possibilita' di visitare il loro "weinparadies" e facendo assaggiare i Riesling, i vini rossi e gli spumanti.

RUPPERTSBERGER WEINKELLER HOHEBURG EG Hauptstraße 94 › 67152 Ruppertsberg Tel. 06326-9629710 Fax 06326-962979 info@ruppertsberger.de www.ruppertsberger.de A Ruppertsberger nella Weinkeller potrete trovare un'ampia scelta di vini. Il riesling e' il vino principale e viene declinato in diverse tipologie. Scoprite i vostri preferiti scegliendo tra Spatlese, Eiswein, vini rossi e spumanti. I nostri orari d'apertura sono: Da Lu a Ve: 8-18, Sa: 9-13 e Do: 11-15

WALLBERG-HÜTTE Am Turnerehrenmal › 67146 Deidesheim Tel. 06326-5834, Tel. 06322-955313 knecht@wallberg-huette.de www.wallberg-huette.de Il cottage Wallenberg si trova sopra Deidesheim nella foresta del Palatinato. Dal 1968, offre cucina casalinga, quiche e specialitatà in un caratteristico ristorante a conduzione familiare lavorando con dedizione e competenza. La domenica e i festivi propone spiedo cotto con rami di vite e, in inverno, cotto sul fuoco. A richiesta è possibile per gruppi. Aperto: da sabato, la domenica e i festivi dalle ore 11.00.


AZIENDE VINICOLE SELEZIONATE DEIDESHEIM Weingut Herbert Gießen Erben Weinstraße 3 › 67146 Deidesheim T: 06326 391 Weingut Julius Ferd. Kimich Weinstraße 54 › 67146 Deidesheim T: 06326 342 www.weingut-kimich.de Weingut Kimich Schlossstraße 2 › 67146 Deidesheim T: 06326 7268 www.weingut-kimich.de Weingut Mehling Weinstraße 55 › 67146 Deidesheim T: 06326 274 www.weingut-mehling.de Sektkellerei Deidesheim Bennstraße 37-39 › 67146 Deidesheim T: 06326 8583 www.sektkellerei.de Weingut Georg Siben Erben Weinstraße 21 › 67146 Deidesheim T: 06326 989363 www.siben-weingut.de Weingut Geheimer Rat Dr. von Bassermann-Jordan Kirchgasse 10 › 67146 Deidesheim T: 06326 6006 www.bassermann-jordan.de Weingut Reichsrat von Buhl Weinstraße 16-24 › 67146 Deidesheim T: 06326 9650 0 www.reichsrat-von-buhl.de Weingut von Winning Weinstraße 10 › 67146 Deidesheim T: 06326 96 68 70 www.von-winning.de Weingut Lucashof Wiesenweg 1a › 67147 Forst an der Weinstraße T: 06326 336 www.lucashof.de Weingut Margarethenhof Wiesenweg 4 › 67147 Forst an der Weinstraße T: 06326 8302 www.margarethenhof-forst.de Weingut Georg Mosbacher Weinstraße 27 › 67147 Forst an der Weinstraße T: 06326 329 www.georg-mosbacher.de Weingut Eugen Müller Weinstraße 34a › 67147 Forst an der Weinstraße T: 06326 330 www.weingut-eugen-mueller.de Weingut Heinrich Spindler Weinstraße 44 › 67147 Forst an der Weinstraße T: 06326 280 www.spindler-weine.de Weingut Braun Hauptstraße 51 › 67149 Meckenheim T: 06326 8596 www.braun-wein-sekt.de Weingut Ralf Härtel Hauptstraße 23 › 67149 Meckenheim T: 06326 7010072 www.haertel-pfalz.de Weingut Klemens Andres Im Kleinen Feld 3 › 67150 Niederkirchen T: 06326 8915 Weingut Bach & Frobin Klostergasse 1 › 67150 Niederkirchen T: 06326 8568 www.bach-frobin.de Daniel Weingut Friedelsheimer Straße 16 › 67150 Niederkirchen T: 06326 98 00 51 www.daniel-weingut.de Weingut Manfred Deimel und Sohn Saarstraße 14 › 67150 Niederkirchen T: 06326 1393 www.weingut-deimel.de Weingut Martin & Georg Fußer Friedhofstraße 7 › 67150 Niederkirchen T: 06326 259782 www.mfg-wein.de Wein- und Sektgut Ernst Weisbrodt Saarstraße 3 › 67150 Niederkirchen T: 06326 8836 www.weingut-weisbrodt.de Sekt- und Weingut Winterling Im Brühl 15 › 67150 Niederkirchen T: 06326 8952 www.winterling-sekt.de Weingut Zech Hauptstraße 19 › 67150 Niederkirchen T: 06326 7590 Weingut Josef Köhr Hauptstraße 68 › 67152 Ruppertberg T: 06326 8909 www.weingut-koehr.de Weingut Hofgut Schädler Mittelgasse 15 › 67152 Ruppertsberg T: 06326 980198 www.hofgut-schaedler.de Ruppertsberger Weinkeller Hoheburg eG Hauptstraße 94 › 67152 Ruppertsberg T: 06326 960970 www.ruppertsberger.de Weingut Johannes Zeck Von-Dalberg-Straße 26a › 67152 Ruppertsberg T: 06326 8881 www.weingut-zeck.de Weingut Zimmermann Raiffeisenstraße 5 › 67152 Ruppertsberg T: 06326 241 www.zimmermann-weingut.de


DEIDESHEIM M ä us h ö h l e

K i e se lber

Sensental Zum Eckkopf Wanderweg Deutsche Weinstraße

Lei n

La n g e nm org e n

Pa ra d i e sg a r te n

Mühltal zur Waldschänke zum Pfalzblick

Schützenhaus Pfalzblick

W

TurnerEhrenmal Wallberg Vita Parcour g hwe bac ein


rg

Ka l kofe n Gra i nh ü b e l

eg inw

Gra

Kaise rg

arten

eg

ga Königs

st r

e rnh o

re Unte tückstr. Hofs

ück

sse

ga Wald

Königsgarten

re Obe

ße stra erg

Hof

t cks stü

r.

Re i te r pfa d

ass e

au

str. ga r t e n

tr. en-S

of st

W

b ei n

b Sieben

.-Sib Dr. -J

H Obere

rban St.-Uße Stra

rstr.

ße Stra

au erg

ße

en

Park

Habera ße

ss Weedga

a str f

ch Deuts e Weinstraß e

Bennstraße

Stadtma u

nm

ich

. z-Str

raße gartenst

mm ba

tte Gro

t t-Har

Da

sse

Buhl´sch

le Schil iner B e rl

a helg Deic

r. lbergst

Ble

Ringstraße

Präla

str.

h bac

e traß ltals

Kirch

e

umarktstr. He

Am

r. l-St nde

W e in

ann serm r. Bas dan St Jor

Müh

wi

l -We dina Kar

Sch

gasse

ass

Ketschauer hofstraße

ßRo ühle m

Friedhofsweg

er Pfarr g

garten

Im Ring

e traß ds

Mark platz

sse

ss e

Plata nen w

sse

nga Wei

Friedhof

Bur gga

Be nn str .

eg lw öh h in Le

Hohenm o rg e n

n hö h l e

e

Wa

Mandel


n

t eren

A6 5

Im u

Steingasse

eg ienw

Kastan

g s-We artin St.-M

Im Oberen Gr ain

Buschweg

Franz Buhl- -vonStr.

Im Kathrin enbild

t raße

zur B2 71 /

. Buochser Str

Bahnhof

Tourist-Info

rtenst raße

er-Straße

erhetting

Bgm.-Ob

hule

Regionale Sc

K irs

chga

rweg

Silvane

Vogelsang enIn der Türk gewanne

Fasanenweg

An der Ma

rlach

Tr

g

se

eg lingw

Vogelsan

nweg

Ries olpingAdolf-K weg

Fasan e

we Finken g

ch-g Kirs tenstrar.

Schloßw ie

nho fstra ße

Stadtplatz

assergasse

Am Bahn

Joh.-Mun genast-Weg

VG-Rathaus

gasse

str.

gasse

ch

ba Wein

Appen

Turm

l-

raße

hof

Schl oß

upp rech t-S

Bah

Spita

st inen

g rwe cke

str.

r Kath

a ken

ktz

e traß

He c

Prin z-R

G.-v.-Bach-Str.

in Gra

S her rkirc e d Ni e

Tennisanlage

nach Ruppertsberg

arten

Am Paradies

g

lring

Raiffeisenstr.

Im Diedel

Im Schloßgarten

Friedhof

e ch-Straß Franz-Flu St.-J

s ef-St

o

Obe rga sse

r.

L 516

Ho h e b u rg

. hstr Kirc


VISITA DELLA CITTÀ DI DEIDESHEIM Municipio Storico: Nella piazza del mercato, sorge l´antico municipio datato XVI secolo. La facciata esterna è arricchita da una scalinata doppia. Del 1912 sono le particolari pitture su vetro rappresentanti anche gli stemmi di alcune famiglie cittadine. Ogni anno, il martedì di pentecoste ha l´onore di ospitare l´asta del caprone: una festa tradizionale in cui viene messo all´asta il più bel caprone del vicino paese di Lambrecht: l’animale viene acquistato dal migliore offerente. Museo enologico: All`interno del municipio é allestita un`interessante mostra sulla storia della cultura enologica. Gli amanti di questo settore potranno approfondire le informazioni sulla viticoltura dei tempi passati. Molto interessante é il padiglione che espone la storia dei bicchieri e la loro evoluzione nel tempo. Sono esposti anche i resti di una vite fossilizzata risalente a 50.000.000 di anni fa. Gli orari di apertura sono scritti a pagina 70. Mostra sulla Biosphärenreservat nel Vecchio Municipio: interessante mostra sul tema "biosfera" del bosco del Palatinato-Vosgi del nord. Troverete ottime informazioni e consigli per le vostre escursioni.

Chiesa cattolica di San Ulrich: la data di costruzione risale tra il 1440 e il 1480. Il coro di tale chiesa parrocchiale si affaccia sulla piazza del mercato. All´interno della chiesa sono esposte figure di santi risalenti al 1480; gli stalli del coro, invece, sono di epoca tardo gotica. Nelle pareti esterne della costruzione sono state inserite alcune lapidi di diverse epoche storiche. La croce del cimitero ricavata da un unico blocco di pietra, risale all´epoca della costruzione della chiesa. Ossario: nel Palatinato questo ossario é una costruzione unica nel suo genere. Oggi é un monumento in ricordo ai caduti della seconda guerra mondiale. Oltre ad alcuni monumenti sepolcrali, all´interno della costruzione ci sono i resti di un vecchio leggio in pietra.

Ospedale-ospizio: Tale edificio, fondato nel 1494, serviva non solo come „rifugio“ per i pellegrini di passaggio, ma soprattutto come punto di ricovero per persone malate e bisognose di assistenza. Da ammirare sono i resti della chiesa in stile tardo gotico, parzialmente distrutta durante la seconda guerra mondiale e successivamente ricostruita. I locali del vecchio ospizio sono oggi occupati da un trattoria tipica del paese. 62


VISITA DELLA CITTÀ DI DEIDESHEIM Museo tedesco della tecnica fotografica e cinematografica: All'interno di questo museo si può vedere come sia stato lo sviluppo e l´creatività della tecnica fotografica e cinematografica degli ultimi 100 anni. Tale mostra sottolinea la creativitá, la precisione e la sapienza umana in questo settore. Tutto questo si nasconde dietro ai capolavori esposti.

Cimitero ebraico: la costruzione del cimitero, ubicato nella zona ad ovest di Deidesheim, è iniziata nel XVIII secolo. Le lapidi appartengono ad un periodo storico che va dal 1713 al 1930 circa. Nella via della stazione (Bahnhofstraße) si può vedere la sinagoga, costruita intorno al 1870 e venduta alla comunità ebraica nel 1936.

Fontana del caprone: di fronte al salone municipale delle feste, spicca la bella fontana del Caprone. Tale opera è stata progettata nel 1985 dall’artista locale G. Rumpf, in onore all’asta del caprone; che si svolge ogni anno il martedì di pentecoste e accoglie in città migliaia di persone.

Fontana di Andrea: Tale fontana è stata donata al paese dalla Famiglia Jordan nel 1851. È un’importantissima testimonianza dell’arte della fonderia palatinense. Si accosta molto allo stile rinascimentale italiano.

Eva nel giardino del Paradiso: All’ inizio degli anni cinquanta Eva trovò una sorta di nuovo paradiso terrestre nei vigneti del Dr. Deinhard. Le sue curve senza veli però, provocarono una specie di scandalo; ed è cosí che, per calmare la situazione, un fabbro del paese, modellò per la donna un incantevole abito di foglie di vite. L’ amato Adamo, però, volendola nella sua originale bellezza: la spogliò delle foglie e così la si può ammirare ancora oggi immersa nell’incantevole panorama dei vigneti. Capitelli: Sculture in pietra arenaria a tema religioso. Moltissime sono le sculture del tardo medioevo che si possono ammirare nei dintorni di Deidesheim sia lungo le stradine, sia tra i filari di vite o nei boschi. L´opera che più si distingue si trova nella zona a nord della cittadina, é datata 1431 e rappresenta la crocifissione di Cristo.

63


VISITA DELLA CITTÀ DI DEIDESHEIM Vecchio castello dei vescovi-conti nel parco del castello: lo fecero costruire nel XIII secolo i vescovi-conti di Spira. Nel 1689, con la lotta di successione, città e castello furono distrutti. Dal 1739 al 1743 il cardinale Graf von Schönborn lo fece ricostruire come residenza estiva, nel 1794, il castello subì un duro saccheggio dalle truppe rivoluzionarie francesi. Oggi nel fossato del castello, si ammirano piante rare provenienti da tutto il mondo. Erlebnisgarten: Regno del relax e del divertimento per ogni età, fa parte del complesso del giardino del castello. Qui si gioca a minigolf, ci si arrampica, c’è musica, giochi d’acqua e molto altro ancora. Orari d’apertura: aprile-ottobre dal mercoledì alla domenica e nei giorni festivi dalle ore 11.-18. Info: Tel. 06326-96770, www.deidesheim.de

Torre degli scrittori: ogni due anni Deidesheim ha l´onore di ospitare un famoso scrittore, il quale è incaricato di scrivere le proprie impressioni ed esperienze che egli stesso ha avuto sulla città e sui suoi abitanti. Questa è la sede del suo lavoro, una delle torri delle mura medievali di cinta della città. La bandiera issata o meno sopra la torre, indica se lo scrittore è presente oppure no. Come ricompensa per il suo lavoro gli vengono donate ogni giorno, due bottiglie di vino del palatinato. Giardino botanico: nell paradiso botanico si ammira una ricca vegetazione mediterranea. Gli alberi da fico, per esempio, sono solo un piccolo assaggio delle piante presenti in tale giardino.

Chiesetta di San Michele: a circa 2 km dal centro cittadino, immersa nel bellissimo bosco del Palatinato, possiamo ammirare la chiesetta di San Michele. É un’opera tardo gotica, costruita nel 1470 e ristrutturata nel 1952.

Le buche dei pagani: presso Deidesheim si trovano le cosiddette buche (Heidenlöcher), resti di tali originali buche risalgono al IX - X sec. e servivano come riparo in caso di attacchi da parte di popolazioni normanne e ungheresi. L´insieme di questi resti, permette di avere un´idea abbastanza precisa di come fosse strutturato lo spazio. Grazie a scavi eseguiti nel passato, sono rinvenuti resti di 65 case in pietra e 2 portoni, il tutto racchiuso all’interno di un muro di cinta lungo circa 450 metri. 64


VISITA DELLA CITTÀ DI DEIDESHEIM “Piscine scoperte in un´oasi di pace”: Sono immerse nell´oasi di pace delle colline di Deidesheim le piscine scoperte ma riscaldate. Circondate da un panorama da sogno, sono aperte da maggio a settembre. Da qui partono degli itinerari nella natura per gli amanti di Nordic-Walking.

Salone delle feste e della cultura di Deidesheim “Paradiesgarten”: Nel salone sono organizzati concerti, balli, spettacoli teatrali e ricevimenti importanti. Anche la compagnia teatrale Boulevard di Deidesheim, ha qui il suo fisso punto di incontro. Tel. 06326-981801 o 06326-96770

Fontana della storia e delle tradizioni: in tale fontana sono simboleggiati alcuni tra i piú importanti momenti della storia e delle tradizioni della città di Deidesheim. La corona, ad esempio, rappresenta il momento in cui Deidesheim ottenne i diritti di città; il pastorale é il simbolo dell´appartenenza alla diocesi si Spira; la capra ricorda l´asta del caprone e il calamaio simboleggia la torre degli scrittori.

Riserva naturale nelle colline “Kirchenberg“ Nella zona collinare “Am Kirchenberg“, appartenente al territorio comunale di Deidesheim, sono stati ricreati e completati alcuni elementi preesistenti: terrazzamenti, piccole scalinate e un sistema di canalizzazione per l´irrigazione della collina.

Il “Wallberg”: Punto molto apprezzato per chi ama camminare nella natura, considerato anche centro sportivo, perché vi si possono trovare numerosi spazi per praticare attività sportive. Nella festività di Christus Domini, in occasione della tradizionale festa dello sport, s’incontrano grandi, piccini e molte famiglie. Questa festa accoglie tantissimi spettatori. Anche qui non mancano i locali, dove poter assaporare le tipiche specialità della regione. La torre “Eckkopf”: la collina Eckkopf con un’altitudine di 516 metri sul livello del mare, si trova tra Deidesheim e Nuestadt. Nella parte più alta della collina, é stata costruita una torre che ha un´altezza di circa 25 metri. Da lassù si ha un fantastico panorama che arriva fino alla pianura del Reno.

65


VISITA DELLA CITTÀ DI DEIDESHEIM Stadt Deidesheim

K

Ateliers / Galerien / Museen

Rundgang Kunst und Kultur

Aspetto artistico - Deidesheim Ormai è cosa nota che in questa città turismo, vino, arte e cultura siano felicemente legati fra loro. Il clima mite e soleggiato, il paesaggio, la natura e il vino donano alla città atmosfera e colori da ispirare i migliori artisti. Il percorso culturale unisce gli artisti e le gallerie nella zona storica a est della città. L’indissolubile binomio tra arte e cultura è proposto in modo unico, seguendo le indicazioni “Gedruckten Wegweiser" sarà possibile infatti, apprezzare fino in fondo questa particolare fusione. Lasciatevi ispirare e godetevi tale percorso in questa città, non a torto denominata anche “un altro paradiso”. PERCORSO DI ARTE E DI CULTURA

Mostra e atelier di rab-paqué Birgit Rau-Paqué, A-Mostra e atelier di Rab-Paqué Birgit Rab-Paqué artista nota che realizza quadri a olio. Chris Dercon Atelierhaus, Bahnhofstraße 5. Atelier: Tel. 06326-981527 oppure cellulare 0170-8990304, atelier.rab@t-online.de, www.rab-paque.de L’esposizione di alcuni suoi quadri si trova anche nell´osteria " Turmstüb´l nella Turmstraße 3. Visita guidata delle opere su richiesta. Orafi Gabriele Krack, Richard Rehbach-Krack Lavorando sapientemente con le loro preziose mani, questi artisti sanno realizzare pezzi unici e personalizzati. Marktplatz 6, Tel. 06326-981961, Fax 06326-981961 info@goldschmiede-krack.de; www.goldschmiede-krack.de Aperto dal martedì al venerdì dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 19 il sabato dalle 10 alle 17 il lunedì solo su appuntamento. Schlossmanufaktur – Friederike Zeit – scultrice e ceramista Schloßstraße 6, telefono 06326-5967, www.friederikezeit.de, www.intonation-deidesheim.de friederikezeit@t-online.de Aperto il mercoledí e il venerdí dalle 14,30 alle 18, il sabato dalle 14 alle 16 e su appuntamento. Lotte Reimers – Archivio - Atelier - Mostra L´arte della ceramica: contenitori e oggetti vari con originali coperture di cenere di tralci e di sassi; Stadtmauergasse 17, 67146 Deidesheim, Tel. 06326-1222, www.LotteReimers.de. Visite su appuntamento. La scultura di Bettina C. Morio Le sue opere, molto particolari, sono realizzate in pietra e bronzo. Heumarktstraße 10. Aperto il venerdì e il sabato dalle 15 alle 18 e su appuntamento. MorioGalerie II, Spitalgasse, Aperto il venerdì, sabato, domenica dalle 14-18 e su appuntamento. Tel. e fax 06326-4112, cell. 0171-5163423. atelier-morio@t-online.de, www.morio-sculptures.com, www.moriokunst.de Atelier MEBO (Dr. Georg Wiesert) Banhofstraße 16; orario di apertura: il sabato e la domenica su appuntamento, telefono 0172-4790541 Wine & Art - Oliver Schaub Arte moderna astratta combinata con la vendita di vini e spumanti della regione, Schwimmbadstr. 12, Tel. 06326-8690, 0174-1033722, www.oliverschaub.com Atelier Rena Simmat-Stoll, Dipinti e disegni Esperimenti – riflessioni - intuizioni, Bennstraße 36. Su richiesta, Tel. 06326-989098

66


SPECIALE

La torre degli scrittori Ogni due o tre anni un letterato occupa il posto nella torre degli scrittori della città. www.deidesheim.de Vitigni speciali Importanti personalità del mondo politico, economico e culturale “possiedono” alcuni vitigni nelle famose colline del Palatinato; www.weinkultur-deidesheim.de Kerwebuwe Anche i single di Deidesheim hanno il loro posto d´onore nella festa del vino della cittá. Venite ad ammirarli! www.kerwebuwe.de „Feigengasse” - la via dei fichi Le piante di fico che si possono ammirare nella Deichelgasse, sono state portate dalla Toscana da un cittadino di Deidesheim, Dr. Bassermann, e da lui stesso qui piantate. I frutti canditi di Josef Biffar Una vasta scelta di cioccolatini e frutti canditi è offerta dalla pasticceria Biffar. Le dolci specialità allo zenzero hanno l´onore di occupare un posto nella tavola imbandita dei reali britannici. Tel.06326-96760 www.biffar.com Deidesheim città Slow Deidesheim, con onore, si fregia del titolo di cittá slow: la prima cittá nel Palatinato degna di questo riconoscimento e la nona in Germania. Come in tutte la cittá Slow, anche Deidesheim possiede i seguenti requisiti: abbondanza di piazze, teatri, ristoranti, bar, caffé, negozi e paesaggi che esprimano dei sentimenti veri, dove la gente possa incontrarsi piacevolmente senza la pressione del tempo; cittá in cui si possa anche godere il passare delle stagioni, dove ci sia l´autenticità umana e dove esista ancora l´arte dell´artigianato. Complessivamente sono 100 le città nel mondo a essersi guadagnate questo titolo. Portale Riserva Biosferica Pfälzerwald / Vogesi-Nord Posizione privilegiata di Deidesheim al confine tra il Biosphärenreservat Pfälzerwald e la regione Metropolitana Rhein-Neckar. Nel municipio storico della città si trova un portale un modello di campagna, con tutte le informazioni sul tema „Riserva Biosferica Pfälzerwald”: attività - tempo libero, informazioni sulle sorgenti d' acqua, sugli animali, piante dei sentieri. Un metodo istruttivo e divertente, per capire meglio la natura e la cultura del luogo e per conoscere anche tutto cio' che riguarda il movimento del sole nei vari momenti della giornata e nei vari periodi dell'anno. Il visitatore ha l’impressione di trovarsi tra i vigneti con lo sguardo nella foresta. C’è anche la possibilità di avere informazioni veloci collegandosi gratuitamente ad internet. (Apertura Portale al pubblico, in coincidenza con l’apertura del museo del vino). APPUNTAMENTI SPECIALI

Deidesheim: asta del caprone È dal lontano 1404 che la città di Deidesheim organizza l´asta del caprone; una manifestazione che si ripete ogni anno il martedì di Pentecoste di fronte al vecchio municipio. Il mercatino di Natale di Deidesheim Ogni anno, nei quattro fine settimana che precedono il Natale, la cittá di Deidesheim si trasforma in uno scenario da favola grazie al bellissimo e pittoresco mercatino di Natale, considerato uno fra i piú belli della zona.

67


nach Wachenheim Bad Dürkheim

Pec hstein

FORST Odinstal

Friedhof

eg gatw

Im

Ben

Jes uiteng a rten

rgasse Wasse

weg nstück

Kirche

acker Pfarr

Kath.Kiga

FreundFre stück u nd stü c

Sportanlage

ft

g we ker Ac hl-

se Schulgas

Wanderweg Deutsche Weinstraße

eg Wiesenw

Ho

Kirchenstück

Im Sti

e nstraß

fad Brunnenp

Süßkopf

t

L 516

Ung eheuer

Kleines Tal

St if

ei sche W

Bismarckhöhle

Jesuitengarten Weg

hl

e Ho

Groß

Deut

Musenha ng

kwe

d

enpfa

Ochs

g

uf upfa Schl

g we

Stift

Elster

acher

Mosb

Im Elster

Weg

aße öhlstr

weg

er Tramin

h Wahls

Im Sch n e pfenflu

g

Einstal

gweg

Rieslin

g erwe

tr. tang-S Otto-S

Nie d

Silvan erk i

rch en e

rS

tr.

Herrgotts a

benvenuto FORST: Kirchenstück, Ungeheuer, Jesuiten-Herrgotts acker alla primavera. Il primo fine setgarten e Musenhang sono vigneti di fama timana di agosto, invece, la festa é dedicata mondiale. Il paese conta solo 700 anime al vino: infatti, cortili interni e cantine fanno ed ha l´onore di essere il più piccolo appar- da sfondo alle degustazioni del Riesling e tenente a Deidesheim. E' solo 200 ettari la dei vini della regione. In primavera durantenach zona collinare ricoperta di splendidi e pre- l’evento: “Riesling und mehr” sono presen-Forst ziosissimi filari. Su questo terreno composto tati i migliori vini. p rchenbergdi basalto, pietra arenaria disgregata, pietra sphärenreservat Madonna donata dal viticoltore Dr. calcarea e argilla posano orgogliose e rigorwald-Nordvogesen Deinhard per proteggere il vigneto gliose le vite del re dei vini bianchi tedeschi: Mariengarten. il Riesling. Gli intenditori sanno che il terreLa chiesa no su cui poggiano tali piante, é l´elemento Mä ushöh le la cittadina di Forst è protetta Kastan fondamentale per la bontà e la raffinatezza dall´alto campanile della chiesa di del prodotto. Molto affascinante è anche il K i e selberg Kalkofen santa Margherita, una costruzione paesino in sé: la strada principale é ricoperta barocca che, dopo la distruzione del da vecchie pietre naturali; trattorie e ristoal eg Grainhübel inw 1689 venne riedificata su una pianta rantini restaurati con particolare gusto, abGra t eren m tardo-gotica. belliscono tutta la zona centrale. Basta una kkopf ße passeggiata lungo il centro del paese per Stra Il castello her erweg scoprire i mille angoli romantici e qualche rkirc e aße d Nie nobiltáathrinenstr Ilisercastello: era il cortile della Ka che Weinstraße garten K volta nascosti. Per il visitatore che desidera maschile di Warmbold-Umstadt con assaporare prodotti e pietanze tipiche locali, eg una scala a Btorre rinascimentale del Prin urg HohenLein h ö h le gas lw z-R se altro non ha che l´imbarazzo della öh upp morg en scelta: 1600. rech inh e t-St L suggestivi ristorantini e splendide osterie, La fontana di Hansel Fingerhutraße dove appunto una sana cucina locale coronaeg É la figura protagonista della cacciata VG-Rathaus La ngenla visita del paese. Per chi, invece, ha voglia Markt- una festa in cui è Friedhof dell´inverno durante m orge n Bah platz nho di festeggiare, puó partecipare al gioco er Pfarr fFingerhut stra accolta lagprimavera.Hansel ga asse ße Tourist-Info sse Kirch Turm di HANSELFINGERHUT, la terza domenica strdi . dolci donzelle è alla continua ricerca a r kt s t r . m prima di Pasqua; durante questa festa trau nerda poter baciare sulle guance. Stadtplatz He enmal dizionale, viene cacciato l´inverno e dato il Kirsc gartenhn st nggarte

berg

n

Im Oberen Grai

Steingasse

Weg rtins-

eg ienw

a St.-M

Im u

n

Wassergass e

Fasan e

r.

nweg

inenbild

Im Kathr

Am Bahn

g

hof

Schlo gasse

artens traße

traße

au

e

Spital -

ss Weedga

B

Schloßw

ga

Bennstraße

Friedhofsweg

Stadtma u

nm

we Finken g

mm ba

Joh.-Mun genast-We-

ss e

Plata nen w

ßstr.

g rwe cke

Be nn str .

a ken

FranzBuhl-S vontr.

He c

asse

se lgas

Bl

he Deic

tte Gro

t-H

gstr. Dalber

Ketschauer hofstraße

ßRo ühle m

Im Ri

G.-v.-Bach-Str.

in Gra

g Wein

e traß ds

Ringstra

68

Präla

llberg a cour

B

Fasanenw


ch

Marla

Sportanlage

Hof in den Herrgottsäckern

MECKENHEIM

Sporthalle ers Röd

Bleichhof

Tennisclub

2. Weinbach

Friedhof u

bJako Joh.- r-Str. Riege

e

ch a

e Straß -FeilGeorg

er In d

In

rF

de

garten

Im Kirch

Marlach

e

Alle ny-

Lug

lmen

en A

In d

1. Weinbach

oh

Im H

e traß er S heim

nach Niederkirchen

eg en W

s Fr o

traß pts

Hau

ros ch a

sse

ßga

Gro

u

Radweg

e

ass

ßg Gro

im

enhe Meck

Sa n d g

se gas

nnen

Bru

se

as

sse

Klepperga

Silc ße stra her afts weg

bach

tsch Wir

e

raß

nstr. Wiese e Im kl

ngen

e

Auf de

egelei

Sand

Wol fsd arm

einen

r Höh

Satz

Winzerverein Meckenheim in Muß

Str. zereit chw

e

e traß er S loch Haß

lstr. Schu

Lindenhof/ Hof im kleinen Sand

r Höh

Auf de

Im La

straße

Weinbergstr.

Hof am Zollstock

e

raß

enst Gart

e

Blüten

nach Ruppertsberg

nstr.

stra ß Heer

Berghof

Grundschule

se Wie

erg

rtsb

pe Rup

Straße

Jugendtreff/ Feuerwehr

He

nstr.

Mörschhof

Raiffeisenstraße

Reitanlage

e traß er S

Böhler

ße tra ers

se Wie

In

Doc O’Lena Ranch

r de

Sandhof

ass

Prot.Kiga Kath.Kiga

er elt Ölk

ße

sse

S ert-

I

h Ba

ga

ng ne rbir cke Zu

rg

e mb Ra

t

Alb

II

p H au

Ste in

e aß str

tra itss ihe Fre

rg

e mb Ra

sse

Kirchgasse

Rathaus

fad uzp

Kre

a eng Eich

Dorfplatz

nh ofs t

en /

rkirch

iede

gN hwe

/Ge Rad

Alte Zi

Grillplatz g we

Berg

MECKENHEIM: N eu berg Se il Palatinato é da considerarsi il giardino dell´eden, il paese di Meckenheim è il mercato dove si possono comprare i prodotti dei suoi campi. MeSpielberg ckenheim é un paese circondato dalla sola natura; campi immensi, colline con piantaWo l fsd a r m gioni di viti, di frutta, di verdura, di patate circondano il paese. Non c´é turista cui, nach Neustadt passando /Mußbach per questo paesino, non venga la voglia di fermarsi e portar via qualche belWol fsd arm fresco prodotto della zona! N euberg Meckenheim é conosciuta anche per le sue distillerie di acquavite cui è stato dedicato anche un piccolo museo; per chi invece preferisce il vino, anche qui c´é l´imbarazzo della scelta nel numero di piccole trattorie dove poter anche assaporare i prodotti enogastronomici locali. L’ultimo fine settimana di maggio il paese é ravvivato anche dalla sagra del vino così come all´inizio di settembre dalla tradizionale sagra del paese. t

Schlei

Handrichshof

La chiesa Hof am nach costruzione barocca intitolata a Sant Krähpfad Haßloch Tannenhof Egidio, costruita nel 18 secolo.Da viFasanenhof Sonnenhof Schreinshauserhof sitare l’altare sinistroSchleithof (1700) Speierlingshof Birkenhof Museo delle distillerie Grundhof Museo delle distillerie: documentazione della storia della distillazione. Aperto dal martedì alla domenica dalzum AB-Anschluss le 10 alle 18. Su richiesta si possono Haßloch fare anche degli assaggi. A 65 Hauptstraße 36, per l´orario di apertura si veda a pagina 70.

Il luogo Meckenheim „La porta della Mittelhaardt”, è dominata da belle case intelaiate, corti e cortili di viticoltori dal 16° al 18° secolo. Il paese è circondato da frutteti campi e vigneti particolarmente in primavera, in piena fioritura vale una passeggiata nella natura.

69


K l o s t e rg a r t e n Nonnenstück

lsheimer Straße Friede

r Str aße

rweg Weihe

Fors te

K l o s t e rg a r t e n lweg

Inse

Tri ftw eg

Le t t e n

An de r Tr ift

NIEDERKIRCHEN

Friedhofstraß e

Friedhof

a sse

In der

eg eiherw Rohrw

ße Jahnstra e nweg

ße hnstra nw

Ja

Aho r

i Kastan

eg

eg Erlenw

asse

Singg

weg Buchen

eide Nachtw

sse

Singga

ch An der Ba

ße

chstra

ba Wein

l

Gartenstr.

raße

Wiesenst

Im Brüh

tr. Elfmorgens

o-Weg Don-Bosc

chule

Grunds

nde ortgelä

n

hgarte

Im Kirc

. Martinusstr

traße Haupts

Am Sp

Roßm

ühle

Waldmanngasse

weg

Gem. Kiga

l ke

Flieder

en Feld

Im klein

Im S tüc

Klost ergas se

t ars Sa

straße

Ludwig

e

Kläranlage

chauen

n Marla

An de

71 B2

cker hen A

Im ho

rchen

iederki

im / N

deshe

ei weg D - Geh

Rad

h

Haagweg

NIEDERKIRCHEN: Dal mare di filari di vite spunta una torre; immersa in un mare di Sportanlage campi erge orgogliosa la chiesa di Niederkirchen con il suo importante e maestoso eg Wiesenw campanile bianco, datato anno 1000. Grazie anche alla bella atmosfera di gruppo dei paesani, si puó dire che loro hanno il controllo e la cura del loro amato paesino. Tutto é curato nei minimi particolari; ciò si può vedere sbirciando nei cortili interni Ldove i n s e nspesso b u s c h si trovano ancora vecchi fienili. Anche quí si producono buoni vini locali grazie al terreno argilloso e sabbioso. Giá i romani avevano sperimentato la fertilità ße di questi terreni, piantando le prime viti e producendo anche il loro primo vino. Il paese ha una storia di circa 1300 anni e chmied conta circa 2400 abitanti che mai si tirano indietro quando é ora di festeggiare. Importante e nominata come la migliore, la festa del vino si svolge nell’ultimo fine settimana di giugno. Sportanlage heimer Weg

Am Mecken

gärten

In den Kappes

och

La chiesa La chiesa di San Martino é una delle chiese più vecchie che si trovano nel Palatinato; risale al periodo di costruzione del Duomo di Spira e della chiesa di Limburg e cioè intorno all´anno 1000. La sua maestosa torre quadrata risale alla metá dello stesso anno. Cortile di Crisostomo: La costruzione tipica dell’800 possiede un forno ancora funzionante. In questo cortile si svolgono diversi eventi culturali. Il luogo Niederkirchen è il paese che ha dato il nome a Deidesheim, in quanto anticamente si chiamava: „Deidesheim Bassa”. Vecchie e nuove case di viticoltori dominano l’immagine del paese con angoli romantici e piccoli vicoli. Molti viticoltori, ristoranti, invitano ad una visita godereccia.

Linsenbusch er W eg

70

nach Neustadt/Wstr.

Sportanlage

er Weg

nheim

ecke Am M

eg eiherw Rohrw

Kon su

rg

s t raße

Haupt straße PrälatKrämer-Str

rgst raße Weinbe

nbrunnen

Am Gute

Rose n

te Hin

raß

rg oosbe

mga sse

Am Sch

e Nordgass

raße

ptst

Hau


RUPPERTSBERG L in se n b u sc h Im Schloßgarten

-Straße

St. Martinstraße

Haagweg

ch Franz-Flu

St.-J

Obe rga sse

Von-Dalberg-Straß e

Raiffeisenstr.

Friedhof

g

nheimer We

Am Mecke

Schloßstr.

o

s ef-St

r.

Hoheburg

Mittelgasse

. hstr Kirc

straße

garten Baum

gärten

In den Kappes

er ndelack

traße Nortzs

r.

Ringst

Im Ma

se Forstgas

asse Löw eng

Hauptstraße

K 11

Im Goldschmied

Wiesenstraße

kath. Kiga

Sportanlage

Ha ßlo ch

er W eg

rgraben

RUPPERTSBERG: Deidesheim e Ruppertsberg sono due paesini confinanti immersi nelle colline del Palatinato. Guardandoli dall´alto si puó riconoscere un chiosco, una specie di casupola proprio nel loro confine. Il padrone di un vigneto, nel lontano 1840, ha posto questa costruzione, una casa del te, proprio per il gusto di vedere e assaporare la bellezza dei vigneti e dei paesini della zona. Ancora oggi i paesani di Ruppertsberg vanno orgogliosi della loro terra e con molta ambizione la coltivano al meglio. Vini come il Riesling, il Silvaner e il Müller-Thurgau, sono prodotti su un terreno composto da sabbia argilla e sassi. Una tappa in questo paesino può tirar su in tutti sensi o meglio, tira su i nostri sensi: il nostro gusto è appagato dalle numerose specialità enogastronomiche locali che si possono assaporare nei diversi ristorantini e trattorie del paese; il nostro occhio è appagato dalla bellezza dei cortili interni che si trovano lungo la strada principale e dai mille angoli nascosti che si possono, peró scoprire durante una bella passeggiata lungo le romantiche viuzze del centro.Il paese di Ruppertsberg é conosciuto anche per un particolare spettacolo che si tiene in primavera durante il periodo di pasqua. Tale appuntamento in tedesco si chiama „Ostereierschießen“ che

Am Am Wasse

rausch

Im Tauben

G ai s böhl

hießmauer An der Sc

Haßlocher Straße

tradotto in italiano significa „ sparare su colorate uova pasquali. Un appuntamento che attira migliaia di spettatori provenienti non solo da questa zona.

La chiesa La chiesa cattolica di San Martin dell’inizio del 16 secolo con l’interno a tre navate, in stile tardo gotico possiede un bellissimo pulpito in pietra del 1510 in cui sono raffigurati santi e profeti. La casa del te Ora simbolo del paese, eretto nel 1840 dalla famiglia Bürklin-Wolff sopra la loro tenuta, ed è un grande padiglione rettangolare con un piano nobile vetrato. Il luogo Graziose strade e vicoli portano a case intelaiate con pietra arenaria colorata. La privilegiata posizione nei vigneti e le facciate delle case ricoperte da viti, valgono una visita. 71


MUSEI

DEIDESHEIM: Museo della tecnica fotografica e cine-matografica: Museo della tecnica fotografica e cinematografica: ricca raccolta di foto, film e apparecchi televisivi. Weinstraße 33. Orario di apertura: gennaio febbraio domenica e martedì dalle ore 11, alle 18 da marzo a dicembre dal mercoledì al venerdì dalle 14 alle 18 sabato domenica festivi dalle 11 alle 18 chiuso lunedì e martedì. Tel. 06326-6568 www.dftm.de Museo vinicolo: La mostra è allestita nel municipio storico. Orario di apertura: da marzo a dicembre dal mercoledì alla domenica e nei giorni festivi dalle ore 16. alle 18. Tel. 06326981561. Sono possibili visite anche al di fuori dell´orario di apertura Tel. 06326-96770 www.weinkultur-deidesheim.de MECKENHEIM: Museo di una vecchia distilleria del Palatinato: Hauptstr. 36, Orario di apertura: dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle 18.00; il sabato visite guidate gratuite alle ore 11.00, 15.00 e 17.00; su richiesta sono possibili anche piccoli assaggi; Tel. 06326-989300, www.destillerie-rheinwald.de VISITE GUIDATE

DEIDESHEIM: Visita guidata della città vecchia: L`unica cittàslow della regione, da maggio ad ottobre ogni sabato alle ore 10.30. Punto di partenza è dall´ufficio turistico della città, 5 € per persona, per gruppi 60 €. Tel. 06326-96770, www.deidesheim.de Guida avventurosa in mezzo ai vigneti: Tale guida può durare dalle 4 alle 8 ore. Il programma si accorda con il gruppo. Ed ha un costo di 125 € per le 4 ore e 175 € per le 8 ore. Nel prezzo non sono comprese le varie entrate. Tel. 06326-96770 www.deidesheim.de Passeggiata avventurosa - alla ricerca del passato (circa 4 ore) per gruppi 100 € Punto di partenza è il parcheggio Sensental, Tel. 06326-96770, www.deidesheim.de Visite guidate in bicicletta Deidesheim: „Con la bicicletta in un altro paradiso”, per gruppi da 5 Pers., Informazioni e prenotazioni: Fam. Steinweg, Tel. 06326-982284, info@gepaeckservice-pfalz.de, www.gepaeckservice-pfalz.de Guida botanica: Presentazione delle meraviglie botaniche provenienti da tutto il mondo. Da giugno ad ottobre, previa prenotazione, tutti i giorni alle ore 16.30. Punto di partenza è all´ufficio turistico di Deidesheim, Bahnhofstr. 5, p.P. 5 €, per gruppi 60 €, Tel. 06326-96770, www.deidesheim.de Nel regno di bacco e di S. Urbano-incontro con la cultura vinicola: la visita guidata si svolge nei mesi di maggio e luglio fino ad ottobre, sempre il venerdì ogni 14 giorni alle ore 17.00. Prezzo: 60 € per gruppi, Tel. 06326-96770, www.weinkultur-deidesheim.de Visita guidata nelle famose colline piantate a viti „Dalla vite al vino”: Le guide si svolgono da aprile fino ad ottobre il sabato alle ore 16.00 dai vigneti von Winning, Weinstr. 10, p.P. 4 €. Prezzo: 60 € per gruppi Tel. 06326-96770, www.deidesheim.de Winzerverein Deidesheim eG: Visite guidate da maggio a settembre ogni venerdi alle ore 10. Tel. 06326-96770 www.winzervereindeidesheim.de Ruppertsberger Weinkeller Hoheburg eG: Visite guidate da maggio a ottobre la domenica alle ore 11. Tel. 06326-962670 www.ruppertsberger.de Forster Winzerverein eG: Visite guidate da maggio a settembre ogni venerdi alle ore 10. Tel. 06326-306 www.forster-winzer.de „Storie e storielle di capre” - Visite speciali in occasione dell’asta del caprone (Geißbockversteigerung), Incontro: Fontana della capra (Stadtplatz), Prezzo: 5 € a persona. Visite sul tema dell’Avvento natalizio „Advent, Advent ...” (ca. 2 Ore). fine settimana Ve.-Do., 4. Fine settimana dell’avvento solo Sa., Ore 15, alla Stazione, Prezzo: 5 €. Gruppi: Prezzo 70 €, Tel. 06326-96770, www.deidesheim.de PERCORSI TRA I VIGNETI

FORST: Forster Lagenwanderweg: escursioni tra i migliori vigneti del paese. Punto di partenza è il parcheggio Felix-Christoph-Trabergerhalle, Tel. 06326-96770, www.deidesheim.de

72


RALF HÆRTEL WEINE Hauptstraße 23 › 67149 Meckenheim Tel. 06326-7010072 kontakt@haertel-pfalz.de www.haertel-pfalz.de Dal 2011 continuiamo l'attivita' dell'azienda viticola dei nostri genitori. I nostri vini sono prodotti a mano : il lavoro nel vigneto, la vendemmia, la maturazione : tutto è fatto a mano. Così otteniamo vini di eccellenza che si distinguono per il loro carattere individuale, tipico e rappresentativo del territorio e del vitigno. Apertura: ma - ve dalle ore 13.0018.00, sa dalle ore 10.00-18.00 WEINGUT BRAUN Hauptstraße 51 › 67149 Meckenheim Tel. 06326-8596 Fax 06326-5212 bws@braun-wein-sekt.de www.braun-wein-sekt.de Dai vini semplici senza pretese ai vini bianchi e rossi di eccellenza : le degustazioni in un’ atmosfera conviviale e i numerosi eventi permettono di convincervi della qualità dei nostri vini. Potete anche festeggiare l’autunno con noi – in settembre e ottobre, il vino nuovo vi mettera' di buon umore.. Apertura : lu – ve dalle ore 9.00–18.30, sa dalle ore 9.00–16.30. In autunno anche aperto la domenica. WEINGUT EUGEN MÜLLER Weinstrasse 34a › 67147 Forst Tel. 06326-330 Fax 06326-6802 kontakt@weingut-eugen-mueller.de www.weingut-eugen-mueller.de Scoprite „Riesling e assaggiate i vini che hanno reso famoso il villaggio di Forst : „Kirchenstück“, „Jesuitengarten“, „Ungeheuer“ e „Pechstein“. Avete anche la possibilità di organizzare una festa nella nostra tenuta! avremo il piacere di ricevervi per le degustazioni dei nostri vini a maggio, alla festa del vino nel primo fine settimana di agosto e a novembre e dicembre durante il periodo dell'avvento. WEINGUT UND LANDHOTEL LUCASHOF Wiesenweg 1a › 67147 Forst Tel. 06326-336 Fax 06326-5794 weingut@lucashof.de www.lucashof.de Ci siamo fatti un nome con Riesling di carattere. Sul nostro territorio crescono i migliori vigneti tra cui Forster Ungeheuer, Musenhang, e Pechstein. Il piccolo albergo mediterraneo completa la tenuta. Le camere moderne con balcone o terrazza offrono una magnifica vista sulle montagne della Haardt e la foresta Pfälzerwald. La sala di degustazione e' ideale per degustare e imparare a conoscere il vino. 73


WACHENHEIM Il castello di Wachenheim è conosciuto anche come il terrazzo del Palatinato. Da lassù si ha un fantastico panorama non solo sulla città del vino e dello spumante, ma anche sui bellissimi paesi vinicoli di Friedelsheim, Gönnheim ed Ellerstadt e sulla pianura del Reno. Questi quattro paesi fanno parte di un territorio che come un tappeto verde si srotola davanti alla foresta e sono il luogo ideale per una meravigliosa vacanza. Percorrendo l’ovest della regione, si arriva ai boschi del Palatinato meta naturale molto ambita, abbiamo solo l'imbarazzo della scelta tra tutte le diverse escursioni che il parco del Palatinato ha da offrire. Sulle colline di Haardt a perdita d’occhio, i rinomati vigneti sono considerati a ragione il tesoro del Pfalz. Pedalando o camminando verso est, ci s’imbatte in rigogliosi frutteti e campi coltivati che rendono il paesaggio variegato nei colori. L´accoglienza familiare e la simpatia degli abitanti di questa zona, sono rinomate e mescolandosi a un clima quasi mediterraneo e all’abbondanza dei frutti della terra, ci fanno entrare in una dimensione perfetta per il riallineamento di anima e corpo.

Tourist Information Wachenheim Weinstraße 15 67157 Wachenheim Telefon 06322-9580801 Fax 06322-9580899 touristinfo@vg-wachenheim.de www.wachenheim.de 74


75


WACHENHEIM: Il castello domina il paesaggio e già da lontano indica la strada per arrivare in città. Vista dall’alto la città di Wachenheim appare racchiusa da un immenso mare di vigneti. Nel centro della città è tutto un proliferare di locali: osterie, trattorie, enoteche, ristoranti che offrono la buona cucina del palatinato. Chi già li conosce sa di non poterne fare a meno. Passeggiando per la città si possono ammirare anche testimonianze storiche datate 500600 d.C. La città stessa è nominata la prima volta nel Codice Lorsch del 766. Il mitico castello fu costruito tra la fine dell’XI e gli inizi del XII secolo; nel 1341 Wachenheim ottiene i diritti di città. I vecchi cortili della nobiltà cittadina e i resti delle mura sono peraltro testimoni di una storia movimentata. Molto particolare sono i musei cittadini, in primis quello delle bilance e dei pesi, quello dei vignaioli e, non da ultimo, il famoso museo sulla spumanteria del castello di Wachenheim, cornice affascinante di manifestazioni culturali. Una vivace vita culturale anima Wachenheim in primis le Wachenheimer Serenadenkonzerte , piccoli concerti, rappresentazioni teatrali nella Kulturkneipe Badehaisel, nel Kulturcafé Kulturey etc. www.wachenheim.de VISITE GUIDATE IN TEDESCO

WACHENHEIM: Visita guidata nella zona storica della città lungo le mura, da maggio a ottobre. Non è necessario la prenotazione. Visita notturna guidata, al chiarore delle lanterne, lungo le mura della città Date: 30 marzo, 24 giugno alle ore 21. Visita guidata al castello (Wachtenburg) dell’ XI-XII secolo; sosta nella trattoria del castello; da maggio ad ottobre. Visita guidata alla romana “Villa rustica”; scavi di una tenuta romana del 100-500 d.C.; da maggio ad ottobre. Visita guidata nel vigneti famosi di Wachenheim: “Dalla vite al bicchiere” Un giro nelle colline di Wachenheim. Oltre alle varie informazioni sul tema, nella guida sono offerti anche tre degustazioni di vino. A settembre e ottobre. Erbe medicinali: Passeggiata nel bosco e nei campi alla ricerca delle erbe come spezie e come medicinali. Da aprile a giugno: è necessaria la prenotazione, tel. 06322-1064 Per concordare giorni e prezzi per le guide private è necessario telefonare al numero 06322-9580801 VISITE E GUIDE PER AZIENDE

WACHENHEIM: Visita alle cantine Wachtenburg Winzer eG con degustazioni e omaggi di vino. Ogni venerdì alle 11, ad eccezione dei venerdì festivi; non è necessaria la prenotazione. Tel. 06322-979820, www.wachtenburg-winzer.de Visita della spumanteria Schloss Wachenheim con degustazioni di tre spumanti. Da marzo a ottobre ogni giovedì e sabato alle ore14, domenica e giorni festivi alle ore11, non è necessaria la prenotazione,Tel. 06322-9427380, www.schloss-wachenheim.de Guida al „Saumagen”: Visita guidata della macelleria “Pfälzer Metzgerei Hambel”, con la possibilità di gustare al termine della visita, un panino con la specialità. Chiaramente accompagnando il tutto con un buon bicchiere di vino; da gennaio a dicembre dalle ore 13, è necessaria la prenotazione, Tel. 06322-4613, www.metzgerei-hambel.de


FRIEDELSHEIM: Visita guidata lungo la via Johann-Casimir in cui si trovano anche la vecchia panetteria e la vecchia fucina. Da vedere lungo il percorso: la torre del castello con vista sui tre castelli, resti del vecchio castello con il relativo fossato, chiesa e cortile dei mennoniti, chiesa cattolica e protestante. Gli appuntamenti vanno da maggio a ottobre ogni ultimo sabato del mese; non è necessaria la prenotazione. Su prenotazione, invece, sono possibile tutto l´anno visite guidate a gruppi. Per informazioni rivolgersi all’Ufficio turistico del paese, tel. 06322-9580801, www.wachenheim.de Visita alla panetteria con dimostrazione pratica. È possibile fare anche uno spuntino (a pagamento). Da gennaio a novembre l´ultimo sabato del mese dalle 10 alle 15, non è necessaria la prenotazione. Tel. 06322-61442 Fucina storica: Esposizione degli attrezzi originali degli anni 1800/1900 e dimostrazione pratica tenuta da un fabbro. Orario di apertura: da gennaio a novembre l´ultimo sabato del mese dalle ore 10.00 alle 13.00 o su appuntamento. Tel. 06322-61442, www. friedelsheim.de Su richiesta e previo appuntamento sono possibili altre guide con diversi temi e itinerari come, ad esempio alle cantine con assaggi di vini, oppure passeggiate lungo i vigneti con pranzi, cene e assaggi di vino, visita alle varie chiese, alle distillerie, ai boschi del Palatinato … Per informazioni contattare l´Ufficio turistico di Wachenheim, Tel. 06322-9580801, www.wachenheim.de PERCORSI E PASSEGGIATE DIDATTICHE

WACHENHEIM: Passeggiata lungo la strada dei romani: Wachenheim-Bad Dürkheim-Ungstein (20 km); possibilità di inserirsi nel gruppo anche dalla Villa Rustica (parcheggio B271). Consultare il depliant sui “2000 anni di cultura lungo la strada dei romani” che si trova presso l’Ufficio turistico. Weinwander-Rundwegenetz: Passeggiata lungo i vigneti andando alla scoperta di resti storici, vecchi arnesi da lavoro, antichità, ecc. Breve percorso nelle colline (circa 200 m): Documentazione e spiegazione dei diversi tipi di viti presenti nella grande tenuta Schenkenböhl, tra Wachenheim e Bad Dürkheim, a ovest della Strada del vino. Passeggiate nel bosco del Palatinato: vengono proposti 6 percorsi; la loro lunghezza va da 2 a 8 km. E' possibile trovare un depliant informativo presso l'ufficio del turismo, Tel. 06322-9580801, www.wachenheim.de FRIEDELSHEIM: Rebsortenlehrpfad: Passeggiata didattica lungo 2 filari di vite su cui crescono ben 17 piante di uva rossa e 21 a bacca bianca. Tel. 06322-9580801, www.wachenheim.de Percorso didattico riguardante gli alberi: su di un prato, nel bel mezzo delle colline tra Friedelsheim e Gönnheim, hanno trovato il loro ambiente ideale 50 particolari alberi da frutto, latifoglie e conifere. Tel. 06322-9580801, www.wachenheim.de Passeggiata lungo la via Johann-Casimir: Lungo questa via si trovano resti di un vecchio castello, una vecchia fucina, un’antica sinagoga, le due chiese cattoliche e protestanti e il cortile dei Mennoniti e ancora, il nuovo lavatoio e la panetteria.


SPECIALE

Wachenheimer Serenaden Da 45 anni i loro concerti sono conosciuti e amati dagli amanti della musica classica oltre i confini del Pfalz. Sono circa 7 i concerti che ogni anno sono organizzati in luoghi e ambienti storici suggestivi. Promettono meravigliose serate di concerto, gli alberghi e le pensioni offrono pacchetti includendo anche il biglietto del concerto. I migliori biglietti con il programma si possono ordinare presso l’ufficio di turismo. Tel. 06322-9580801 www.wachenheimer-serenade.de Padrini di vite. È facile diventare proprietari di una vite nel vigneto degli ospiti che si trova sotto il castello di Wachenheim (Wachtenburg) della regione di vacanze Deutsche Weinstrasse info: Tel 06321-912333, www.deutsche-weinstrasse.de o Tel. 06322-9580801 www.wachenheim.de

WACHTENBURG WINZER EG Weinstraße 2 › 67157 Wachenheim Tel. 06322-979820 Fax 06322-9798225 info@wachtenburg-winzer.de www.wachtenburg-winzer.de Oltre 150 anni fa, 53 famiglie si riunirono per fondare l'associazione di viticoltori di Wachenheim. Da allora, l'associazione lavora per lo sviluppo e la creazione di vini che possano soddisfare la loro clientela. I numerosi premi vinti confermano i risultati della qualità dei vini ottenuti e offerti a prezzi interessanti. Visita in cantina ogni venerdì alle ore 11, non è necessario riservare 5 € per pax con spumante e un omaggio. Apertura: Forum di vino e spumante: Lu-ve dalle ore 9 – 18, sa dalle 9 – 17, do dalle 11 – 16.


WACHENHEIM

Wochenendgebiet Mundhardter Hof

tzenhaus

mlehr-

ental Popp zum

Ba chw iese

Bürklin-Wolf Stra

n p fa d

ße

BarfußPfad

Ru W

p Kur zum

Pa rk, N

nach Lindenberg

atu rfr eu nd eh au

s» O

K16

zfal

Bouleplatz

us« Ha er u a pp Burgtalweiher

z lat

gp

z in lat mp rkp Ca Pa d m un zu iher g e e ßw lw Fu urgta B


nach Bad Dürkheim

Weinlehrzeile

Fenster zur Deutschen Weinstraße

L516

Im Höhnh ausen

n se Portugieserweg

Hö hnh au

heimer Weg Dürk

m

I

esen-Str. hlwi Mü

ße lf Stra n-Wo 2

2

Bürkli B or nw

Friedelsheimer Straße

eg

2 In der Eselsweide

G

er k

Fußweg

Im

ten l e i n e n Let

e

g

ins tal Od ut Ho fg m zu

lw

eg aftsw

runnen Am Riedb

Pfälzer Mandelpfad

sta

ch Wirts

O di n

-Weg

e

rTurm

g

Ang

öhli

te Ro

Im B

Am

1

in

uine Wachtenburg

ste auen Am H

1 An der Ziegelhütte

t ienra merz tr. Kom gner-S Wa

Burgstr.

Langgass

r.

Schlossgas se

gasse loss Sch

rgDalbe gasse

st eten

Sud

AmalieHelfrich -Pfad

se Mühlgas

B lu menwe g

n nne Bru se gas

rtenweg Ga

r

Burgst

e

ß stra

Mittelgasse

Weinstraße

se gas

Rain

eg ßw Fu

m ter Hin

se Entengas

Holzgasse Mittelbergstr.

ld Wa

rweg Kerne

Wa lds tra ße

Am Hüttenwing e

n nne bru

eg erw

feld Dorn

Burgunder Weg

A m Linden

nge r t

a ch ltenb er A An d

Müller-Thurgau Weg

ße Weinstra

rt

i Am Königsw

Au f

Deutsche

Im

t nger swi nig Kö

r de

he Hö

In de


zur Villa Rustica

n

au

en ies sw

In den

Silvan erwe g

Traminerweg

eg gw slin R ie

ü ck eust Im N

eller Im M ü n z k

en Back h

rten

nach Friedelsheim

gä Wein

g nwe Erle

g

5

L52

rweg

eg ienw

n Kasta

Str. rger

u

- Str

Neub

D

r. S i

le r

Mandelring

n ofsgarte

e Röm

g

1 B27

Im Bisch

we Birken

zur

e g f ri e d Kö

h

eg enw Buch

Am Alte

r Str.

ue Pega In

A

J ud enac ker

n

tz

rweg Röme

r Dr eis p i

n Galge

de

m

Sportanlage

Schwetzin

te H in

Str.

Albert-Schweitzer-

Römerwe

Gewerbegebiet

Kläranlage

Bauhof

-Str.

g

Bahnhofstr.

ger Str.

Theodo

Hans-Willmann-Str.

Im Sandgarten

-Str.

r-Heuss

Fritz-Wendel-Str.

mann Dr.-Hans Hoff

r. enst Grab se rgas

Raiffeisenstr.

ben Gra

r.

Bleichst

Zuweg

Heidweg

aß e

ße stra ein eW

sweg

LKW Zufahrt Sektkellerei

L516

nach Forst / Deidesheim

Cuiserystr.

sch haft

Weg erer Spey

ut De Wirts c

Am

StadtmauerRundweg

str Ring


VISITA DELLA CITTÀ DI WACHENHEIM Il castello: risalente al 12 sec e' diviso in due parti la parte superiore più antica e quella inferiore costruita successivamente. La torre a base rettangolare era adibita ad abitazione e vedetta. La parte più vecchia del castello, costruita su una cinta muraria a cinque torri già esistenti. Particolarmente interessante è la torre est. La trattoria del castello è apprezzata dai viandanti che si recano al Pfälzer Weinsteig (premiato sentiero vinicolo del Pfalz). Visite guidate su richiesta. La chiesa si trova all’angolo di via Weinstraße Burgstraße. Nel 1707 a causa della riforma, fu divisa in due parti protestante a ovest, cattolica a est. Dopo la costruzione di una nuova chiesa cattolica consacrata a Edith Stein nella Friedelsheimer Straße, la parte cattolica della chiesa di San Giorgio, è usata solo raramente.

Cappella di San Ludovico: Si trova nella piazza del mercato. È stata costruita nel 1443 in stile tardo gotico, ed è dedicata a San Ludovico, re di Francia. La chiesetta è sede di molte manifestazioni culturali e vi vengono celebrati i matrimoni civili.

Süssmannscher Hof - Spumanteria: Kommerzienrat-Wagner-Straße. La tenuta apparteneva ai cavalieri di Steinhausen, che nel XIV secolo erano peraltro i castellani del paese. Nel 1725 passa nelle mani del consigliere J.G.. Von Sußmann e nel 1882 diventa proprietà del commerciante di vini Friedrich Böhm, il quale acquista tutto il complesso e fonda nel 1888 la „Fabbrica tedesca di spumanti”. Dal 1996 diventa la cantina di spumanti più grande al mondo. Museo dello spumante nel castello di Wachenheim: Nel museo viene raccontata l`antica tradizione di come si produce lo spumante. I vecchi arnesi e le attrezzature rispecchiano nuovamente quell`epoca. Visite delle cantine con degustazione sono disponibili senza prenotazione, come segue: Marzo-Ottobre, dal giovedì al sabato 14. domenica 11 novembre-febbraio, domenica 11.00. Prenotazione per gruppi. Tel. 06322-9427380. Wachenheimer Hof: La costruzione tardo barocca è del 1711, sorgeva sulle fondamenta proprietà dei cavalieri di Wachenheim. Originaria del16 secolo, nel 1811 Leonhardt Jos. Mohr fondò una scuola chimica sperimentale, che acquisì il titolo di “Kaiserliche Experimentierschule”. Nel cortile accanto una fabbrica di zucchero di barbabietole e' in piena attivita'.

82


VISITA DELLA CITTÀ DI WACHENHEIM Zehnthof: Mittelgasse. Il cortile fu fatto costruire dal cavaliere V. Dürkheim, il quale vi abitò fino al 1596; dopodiché fu comprato dal principe Federico IV che lo diede come feudo nel 1607 all’importante personaggio politico Thomas Blarer von Geiersberg. Dopo la distruzione del 1689 da parte dei francesi è stato ricostruito con evidente influsso barocco; dal 1798 è proprietà del paese.

Antica dimora dello scrittore cittadino Bernhard Bürklin: All’angolo di Weinstraße/Dalberggasse. Costruita nel 1607 per lo scrittore e vicesindaco Bernhard Bürklin. Lo stemma della famiglia si può ammirare sulla facciata anteriore della casa. Distrutta nel XVII secolo e ricostruita nel XVIII secolo.

Dalberger Hof: Dalbergasse. Tale cortile é adiacente alle mura cittadine. Un tempo era nobile proprietà del famoso e ambizioso cavaliere imperiale Von Dalberg. Nel 1689 a causa della guerra per la successione del Palatinato, il cortile fu completamente distrutto dai francesi; nel 1700 fu ricostruito.

Kolbscher Hof - Viticoltore Dr. Bürklin-Wolf: L´esteso edificio della cantina del viticoltore Dr. Bürklin-Wolf fu un tempo, dimora e sede della famiglia nobile del casato Kolbe von Wartenberg che nel 1346, ricevette il loro primo feudo. Dopo numerosi cambi di proprietà nel 1820 il casato fu venduto all`attuale proprietario e alla fine del secolo fu trasformato in cantina.

Torre dei ladri lungo le mura della città: La massiccia costruzione a nord-ovest delle mura era la vecchia prigione, nella quale i detenuti rimanevano fino al giorno del processo. Le mura risalgono al 1341 e si estendono per una lunghezza complessiva di 1,3 km. L’ufficio turistico offre visite guidate.

Chiesa luterana: Langgasse. dapprima nominata parrocchia luterana nel 1745 venne eretta una chiesa in stile barocco, ristrutturata poi nel 1945 e oggi centro per le manifestazioni culturali cittadine.

83


VISITA DELLA CITTÀ DI WACHENHEIM La vecchia zecca: Langgasse. Prima corte della vecchia zecca cittadina, in seguito sede dei castellani, circondata dall`antica porta d`accesso della città, da una casa abitativa barocca e da diversi fabbricati rurali. Dal 1436 al 1471 la casa “Pfalz-Zweibrücken” gestiva la zecca cittadina per stampare le monete d’oro e d’argento, in seguito a molteplici cambi di proprietà, fu venduta dall’amministrazione francese a seguito di un’asta. Oggi è un ristorante caratteristico. Cimitero ebraico: Römerweg. È uno dei cimiteri più antichi del Palatinato già esistente nel 1522 chiamato “la fossa degli ebrei”. All’ingresso fa bella mostra di se' un gelso che ha raggiunto la veneranda età di 200 anni. Per visite guidate rivolgersi all’Ufficio turistico della città.

Villa rustica: Si trova a nord-est di Wachenheim. Sono i ritrovamenti di una proprietà romana risalente al periodo tra il 100 e il 500 d.C. le rovine sono sempre aperte al pubblico, inoltre l’ufficio informazioni della città organizza delle visite guidate. Si raggiunge facilmente dalla strada statale B 271. Possibilita' di parcheggio per auto e pullman.

Museo delle bilance: La collezione privata vanta oltre 500 bilance e 1000 pesi dall`antichità fino all`era moderna. La storia della pesatura ci permette di immaginare l`epoca. I pezzi sono stati raccolti da un appassionato e messi in mostra nella sua tenuta, Waldstraße 34, Aperto la domenica, per gruppi su richiesta Tel.06322-63675

Campeggio Wachenheimer Aperto da marzo a novembre si trova in una posizione privilegiata a ovest di Wachenheim e ai margini della foresta del Palatinato. È dotato di 35 piazzole, delle quali 60 possono essere affittate annualmente. Il campeggio è equipaggiato di servizi igienici per le persone diversamente abili, un chiosco, una piccola cucina e una sala TV; a disposizione, inoltre, anche una trattoria, un parco giochi, campi da tennis scoperti e la possibilità di giocare a Bowling. Parco naturale Wachenheim (Wild- und Freizeitpark KURPFALZPARK) Situato tra Wachenheim e Lambrecht (K16), il parco offre una grande varietà di specie animali selvatiche, tra cui il lupo. Divertimenti con le diverse stazioni di gioco con la possibilità di mangiare in una delle spuntinoteche e nella casa del bosco Rotsteig. (Bus dalla stazione di Neustadt) Orari e info al 06325-959010 84


zur RH-Bahn

FRIEDELSHEIM

A 650 Friedhof

L52 7

Im Schlossgarten

Maximilianstr.

. Str

Dürkheimer

Leininger Str.

L525

Hauptstr. Pfarracker Am Dellpfad

Im Haag

Am Tiergarten

asse

Am Weingarten

Ki r c

Forster Str.

hg

Maler-Köster-St

Johann-CasimirRundweg

Schulstr.

e nbach

Schwabenbach

mir-Rundweg

Johann-Casi

Burgstr.

Str.

Am Schw ab

ser-Str.

Von-Wie

Spiel + Sportgelände

Burgunderstr.

Bahnhofstr.

F.Piet z s c

h-

Sport anlage

Waltershöhe

ir-Str.

Joh.-Casim

Im Kaisergarten

Im Rosengarten

nach Niederkirchen

FRIEDELSHEIM: Nella ricercata scenografia può apprezzare la vista di tre castelli: Hamdelle colline di Haardt si appoggia armonio- bach, Wachtenburg e Limburg. samente il paese di Friedelsheim. I luoghi www.friedelsheim.de preferiti degli amanti del vino sono il parco Giro lungo la via Johann-Casimir del castello, quello del palazzo vescovile, il Rosengarten e il Friedelsheimer Kreuz. A Panetteria farla da padrone in questo paesaggio sono Percorso didattico sui vigneti i filari di vite, gli alberi da frutto e la verdura. Perc. didattico riguardante gli alberi Sono due le feste tradizionali del paese: la Burgweiherfest, nel fine-settimana di penFontana dei paesani di G. Rumpf tecoste, e la festa del vino, che si svolge nel Torre del castello del XVI secolo terzo fine-settimana di agosto Cortile e chiesa dei Mennoniti Passeggiando lungo la via Johann-Casimir si possono ammirare i resti di un antico Chiesa cattolica castello, una vecchia fucina, la vecchia sinaChiesa protestante goga, le due chiese, il cortile dei mennoniti, Fucina storica il lavatoio e la panetteria/pasticceria. Solo apparentemente quest’ultima, perché di recente costruzione, s’inserisce come elemento anacronistico. Le tradizioni, infatti, sono rimaste immutate nel tempo. Così come nel passato, anche oggi si cerca di condividere l’esperienza di cucinare il pane: nell’ultimo sabato di ogni mese, si cucina e si mangia il pane tutti assieme, turisti e paesani, in un clima di perfetta convivialità. A Friedelsheim ci sono resti che testimoniano la presenza di un altro castello, un tempo completamente circondato da un fossato. Da un preciso punto della collina, inoltre, si 85


zur RH-Bahn

A 650

hn Ba

GÖNNHEIM

nach Ellerstadt

Sportanlage

ho r. fst

weg Riesling weg

Traminerweg

Portugieserweg

Ruthen

Jahnstr.

Friedhof

1 August-Heinrich-Weg

Am Sonnenberg

Hö heg ass e

In den

Gartenweg

er

Bannzäunen

e

1

H.-Sinsheim weg

er-Weg Lina-Somm

K.-Räderweg

K8

Haardtstr. Walterh öh

P.-Münch weg

5 L52

eg L.-Hartmann-W

Münchwies

Kindergartenstr.

. isenstr Raiffe

Bismarckstr.

In den Hofäckern

Römerweg

str.

Fußgönnheimer Weg

K8

Hofgasse

r Str.

Deidesheime

Klostergarten

te üt hh Re Grußgasse

Ludwig

Ludwigstr.

nach Rödersheim-Gronau GÖNNHEIM: Romantici cortili che odorano di vino e case decorate con i fiori della zona, ecco ciò che si presenta a chi entra a Gönnheim. È un paese in cui, grazie a un terreno molto fertile, frutteti e campi coltivati donano ogni anno prodotti sani e di prima qualità. Nei 250 ettari di colline di vigneti domina il vitigno del Riesling, il re dei vini del palatinato, e con il 40% di vigneti rossi, la tendenza innovativa per la produzione di vino rosso. I 13 viticoltori del luogo hanno il privilegio di avere viti unici quali privilegiati come il Klostergarten, Sonnenberg, Martinshöhe e Mandelgarten. Anche l´offerta gastronomica è di primaria importanza: si va dalla semplice trattoria, ai ristoranti più raffinati con prodotti tipici e ai. I 1500 abitanti del paese hanno proprio nel sangue la voglia di festeggiare. Nel primo fine settimana di luglio si svolge la festa del vino con la relativa sfilata dei carri; l´ultimo fine settimana di agosto, il divertimento esplode nella sagra di San Martino. La chiesa intitolata a San Martino fu costruita nel 1756 e si contraddistingue per il suo particolare campanile a bulbo. Esattamente dietro alla chiesa, il Freilichtmuseum (museo all’aperto) testimonia la storia vissuta dal paese. www.goennheim.de 86

Chiesa di San Martino, costruita nel 1756 Affensteiner Hof, la casa più vecchia datata 1661 Museo all’aperto Gönnheim

Muldhof


L526

Gewerbegebiet In d e r

Na

ELLERSTADT ELLERSTADT Reiterhof

u roth

Pfalzhof

Sportanlage

er Str .

i ng

sheim

ls r

f Tri

e

en cht r. Wa rgst bu

4 5

He

str. Fließ

Im

L525 nach Fußgönheim

orn rzb

er eim

Auf der Kreh

e r Str .

r. rtst ube Sch

h nn Gö

-Bahn Rhein-Haardt Bahnstraße

Jahnring

er

ey

aße Ratstr

1 Lorscher Str. 2 Hohenfelser Str. 3 Bolander Str. 4 Blumenweg 5 Gartenweg 6 Limburgstr. 7 Rosenweg

le

a nth ke

n Fra

Bahnstra

en s

6

eg rW

Sp

K ir ch

traße

Str.

tr. arts Moz

g rrin gne Wa

Hardenburgstr.

ße

Georg-Fitz

Bahnstraße

7

tStr. Ernsk-Str. Mer

g Portugieserrin

t-Bahn

Rhein-Haard

Haardtstr.

mer Flershei

Rheinstr. rgstr. Sonnenbe str. Wartenberg

grund

Im Flachs

2

Lam b

1

ße hstra Bruc

fad Im Bremmenp 3 Pfalzgrafen Str.

tr. SickingerS Str.

er Erpolzheim

Friedhof

. Str Am Hohen Weg

25 L5 nach

Gönnheim

ELLERSTADT: Ellerstadt si trova a est rispetto alla città di Wachenheim, è un paese nominato per la prima volta nel Codice Lorsch del 783 conta circa 2300 abitanti. I vigneti e frutteti occupano le colline e rappresentano la vera e propria ricchezza del luogo. Ellerstadt è conosciuta anche per la produzione dei suoi ottimi vini rossi: Portugieser, Dornfelder, Spätburgunder e Riesling nero sono il risultato di circa la metà della produzione vinicola del paese. (in totale 233 ettari) Le eleganti e romantiche trattorie presenti in città, offrono i vini accompagnati alle specialità gastronomiche locali. Si possono organizzare degustazioni presso i viticoltori. Dai frutteti ogni anno si raccolgono pesche, mele e ciliegie di ottima qualità. Le passeggiate a piedi o in bicicletta lungo i vari percorsi nella natura, spesso e volentieri stuzzicano l´appetito, in questo caso, niente di meglio che soddisfare il palato con una pausa pranzo nei rifugi della zona o nelle tipiche trattorie! Fra le feste tradizionali che si svolgono in paese, c’è la “Fischerfest” festa dei pescatori, in luglio, e la festa tradizionale del vino in settembre. Anche culturalmente Ellerstadt offre un’ampia scelta, come i concerti di musica da camera (Ellerstadter Kammerkonzerte) e il mercato degli artisti. www.ellerstadt.de

Chiesa protestante Laghetto di Ellerstadt (Weiher)

87


AZIENDE VINICOLE SELEZIONATE WACHENHEIM Weingut Braun Lambsheimer Straße 30 › 67158 Ellerstadt T: 06237 6901 Weingut Mechthild Hammel Fließstraße 16 › 67158 Ellerstadt T: 06237 7014 www.mechthild-hammel.de Weingut Studier Fließstraße 34-36 › 67158 Ellerstadt T: 06237 3113 www.weingut-studier.de Weingut Heinrich Vollmer Gönnheimer Straße 52 › 67158 Ellerstadt T: 06237 40030 www.weingutvollmer.de Weingut Walter Krebs Hauptstraße 74 › 67159 Friedelsheim T: 06322 5157 www.weingut-krebs.de Weingut Dieter Schreyer Hauptstraße 19 › 67159 Friedelsheim T: 06322 1767 Weingut Wilhelm Blaul & Sohn Ludwigstraße 42 › 67161 Gönnheim T: 06322 63952 www.wwblaul.de Weingut Eymann Ludwigstraße 35 › 67161 Gönnheim T: 06322 2808 www.weinguteymann.de Hofgut Gönnheim Ludwigstraße 52 › 67161 Gönnheim T: 06322 8533 www.hofgut-goennheim.de Weingut Alfred Knauff Erben Ludwigstraße 23 › 67161 Gönnheim T: 06322 63288 www.weingut-knauff.de Weingut Kolleth Bahnhofstraße 125 › 67161 Gönnheim T: 06322 1719 www.weingut-kolleth.de Weingut Erich Künzel & Sohn Bismarckstraße 22 › 67161 Gönnheim T: 06322 8571 www.weingut-kuenzel.de Weingut Meinhardt Ludwigstraße 47 › 67161 Gönnheim T: 06322 981644 www.meinhardt-weine.de Apfelgut Zimmermann Bahnhofstraße 36 › 67157 Wachenheim T: 06322 8220 www.apfelgut-zimmermann.de Weingut Dr. Bürklin-Wolf Weinstraße 65 › 67157 Wachenheim T: 06322 95330 www.buerklin-wolf.de Weingut Manz Weinstraße 34 › 67157 Wachenheim T: 06322 2001 www.weingut-manz.de Weingut Peter Burgstraße 10 › 67157 Wachenheim T: 06322 2010 www.weingut-peter.de. Sektkellerei Schloß Wachenheim AG Kommerzienrat-Wagner-Straße 1 › 67157 Wachenheim T: 06322 94270 www.schloss-wachenheim.de Wachtenburger Winzer eG Weinstraße 2 › 67157 Wachenheim T: 06322 979820 www.wachtenburg-winzer.de Weingut Zimmermann Grabenstraße 5 › 67157 Wachenheim T: 06322 2384 www.wein-zimmermann.de

88


BAD DÜRKHEIM Il massimo del Palatinato si trova nei nostri vigneti! Quando nel Palatinato si parla di cose superlative Bad Dürkheim è sempre presente. Un esempio? La botte di vino più grande del mondo (1,7 milioni di litri), non ha mai contenuto vino, ma sempre ospiti entusiasti. Città del benessere, che vizia corpo e sensi con le varie offerte nel centro di benessere, nel parco poi, si trovano le saline più estese in Germania, ben 333 metri di lunghezza. Tra colonnati e balconi si ammira la stupenda vista che corre su vigneti, sul parco, la città e sul bosco del Palatinato, respirando “la leggera brezza marina del Palatinato”,. Mentre nel centro città si trovano romantici e tranquilli posticini dove poter assaporare le vere specialità enogastronomiche della zona. A Bad Dürkheim la campagna incontra il bosco del Palatinato, aprendo notevoli paesaggi ai camminatori. Da non perdere in mezzo ai vigneti: Weilberg, rovine di una Villa romana risalente a 2000 anni fa, e, nel bosco del Palatinato, le rovine di Hardenburg e il convento Limburg (Klosterruine Limburg), cornice ideale in estate per opere liriche, teatrali e concerti. Nelle vicinanze di Bad Dürkheim avvincente è la caccia al tesoro hightech, con l’aiuto di un navigatore GPS si prova a cercare “l´isola dei tesori nascosta in mezzo ai vigneti”. Onnipresente il vino: ogni anno vengono premiati molti viticoltori di Bad Durkheim e, nella Top Ten dei produttori di vino tedesco, se ne trovano ben due provenienti da questa citta'. Le molte feste di vino assicurano un’atmosfera gioiosa. Ancora superlativi, la più grande festa di vino, è il Dürkheimer Wurstmarkt e attira ogni settembre, centinaia di migliaia visitatori. E se tutto ciò non bastasse, si può tentare la fortuna presso il casinò nel centro benessere.

Tourist Information Bad Dürkheim Kurbrunnenstraße 14 67098 Bad Dürkheim Telefon 06322-935-140 Fax 06322-935-149 info@bad-duerkheim.de www.bad-duerkheim.com 90


91


MUSEI

Museo cittadino: nel centro culturale Haus Catoir: 3000 anni di storia locale. Orari di apertura: martedì-domenica dalle ore 14 alle 17, ingresso gratuito, visite guidate su richiesta, Tel.: 06322-980714 Römerstraße 20 Museo di scienze naturali: Natura locale (geologia, animali, piante e tutela della natura nella riserva del Palatinato), orari di apertura: martedì e giovedì alla domenica dalle ore 10.00 alle 17.00, mercoledì dalle ore 10.00 alle 20.00, ingresso 2,- € adulti; ridotto per autorizzati e gruppi, visite guidate su richiesta. Tel.: 06322-94130, www.pfalzmuseum.de VISITE GUIDATE

Da marzo ad ottobre sono molte le offerte per visite guidate a tema es. città, Hardenburg, Limburg, Kurpark (parco del benessere), salina, villa romana, il bosco del Palatinato, i vigneti, percorsi con carro coperto)- Informazioni, biglietti e prenotazioni: Tourist Information, Kurbrunnenstraße 14, 67098 Bad Dürkheim, Tel.: 06322-935140, www.bad-duerkheim.com Hardenburg- cavalieri, conti e principi: Visita dei resti del castello più grande del Palatinato. Prezzo: 50 € a gruppo più ingresso, max 25 persone per visita, durata 1 ore. Sale- saline- bagni d´acqua salina: Visita guidata delle saline irrigate più estese in Germania, con passeggiata nel parco del benessere. Conoscere le curiosità delle antiche estrazioni del sale e la storia della città benessere di Bad Dürkheim. Prezzo: 50 € a gruppo più ingresso, max 25 persone per visita, durata 1 ora. Cabriobus „Bad Dürkheim Tours“ Un giro panoramico a Bad Dürkheim e nei dintorni, comodamente seduti in bus scoperto, scoprire la botte gigante, i resti del convento di Limburg, il castello di Hardenburg, il Wurstmarkt (la sagra tradizionale), la villa romana Weilberg e tanto altro. Prezzo: 6,20 € a persona, durata 1 ora. Caccia su percorso Geo: con navigatori GPS la caccia al tesoro dei pirati nei vigneti. È la strada stessa, la meta, con segreti, rebus e personaggi oscuri. Prezzo: da 95 € (gruppi sotto 12 persone), durata ca. 4 ore. Un giro con il carro dei viticoltori: Un giro in carro coperto con una degustazione di 5 vini, e piatti tipici del Palatinato, canzoni, poesie e storie locali. Prezzo: 30 € a persona, durata ca. 2,5 – 3 ore. I personaggi “Gran Cru” di Bad Dürkheim: Passeggiate con guida locale nella città e incontrando personaggi storici in costumi antichi. Ascoltate i testimoni di un’epoca che vi raccontano storie avvincenti. Prezzo: da 224 € (max 20 persone), durata circa 2 ore. PERCORSI DIDATTICI

Tre paesaggi, tre percorsi didattici: La natura del vino: percorso “Geo” (ca. 6 km): itinerari del vino sono il passato! Sul percorso Geo le due fillossere chiamate “Rebi” e “Lausi” raccontano su tavole descritte, il terreno, la geologia, il clima, la viticoltura e la storia locale. Un viaggio nel tempo di milioni di anni. Per coraggiosi alla ricerca di avventura: c’è la caccia ai tesori con GPS su percorso “Geo”. Prezzo: da 95 € (gruppi max 12 persone), durata da 2 ore. La natura del bosco. Percorso didattico naturalistico: Il percorso didattico naturalistico (circa 5 km) si snoda attorno al vallo circolare dei Celti (muro pagano) e la cava “Kriemhildenstuhl” parla di storia, geologia, natura, piante e animali, con testi e illustrazioni. Il percorso è facilmente combinabile con il museo di scienze naturali. Percorso didattico avventuroso: Bad Dürkheim Bruch è un percorso didattico avventuroso (circa 8 km) attraversa una zona di oltre 10.000 anni protetta; la sua ricchezza sono l’unicità delle piante e degli animali del Palatinato, un raro paesaggio di umidi prati alternati a vigneti, e frutteti selvaggi e una ricca varietà di uccelli. SPECIAL

Open Air Festival “Limburg in estate”: Ogni anno, tra giugno e agosto, i resti storici della chiesa di Limburg fanno da sfondo a varie manifestazioni culturali. Manifestazioni come musica jazz o musica classica, teatro o cinema all’aria aperta – lasciatevi incantare dalla magica calda atmosfera della romantica collina di Limburg – stelle cadenti e Riesling inclusi. Depliant presso l'ufficio del turismo.


GARTENHOTEL HEUSSER Seebacher Straße 50-52 › 67098 Bad Dürkheim Tel. 06322-9300 Fax 06322-930499 info@hotel-heusser.de www.hotel-heusser.de Il Wellnesshotel posto all’interno di un giardino asiatico vizia i sui ospiti con un’ attenzione particolare per il detaglio che crea un’ atmosfera armoniosa. L’oasi Benessere con Beauty Farm offre un’ ampia gamma di trattamenti estetici, una magnifica sala di rilascio con terrazza ed una piscina coperta con accesso al giardino dotato di area verde relax. Nel nostro ristorante con vista sul giardino asiatico e la sua casa del tè, il nostro capocuoco vi vizia con specialità nazionali ed internazionali. I vigneti vicini e il parco naturale Pfälzer Wald vi invitano ad una lunga passeggiata. La giornata si conclude in un atmosfera piacevole al bar dell’albergo con un vino del Palatinato. Le famiglie Köhler & Berwing vi aspettano.


ad Dürkheim BAD DÜRKHEIM

e Wei nstr aß

nw en

ds tra ße

Halsbe rgstr .

dter Leista

Im S

alzb

Str.

run

ken pfa d

7

n en

L 51

Hec

M

St.

en str.

Ku rb

So n

ne

Großes Faß

N

We ins tr.

a ss e hlg

Ger b str. erstr.

-

art en

S k chl pa irche oßssa nge

Lei n

ing er-

Eiche

Friedhofstr.

M a r k tg.

Busbhf

Fa u t h - Str.

-

ld po Leo str.

Ober-

A

K w

markt

Burgkirche

Burgs tr.

lers traß e Sch il

ner Kempte Str.

ck hre Sc

Seebacher Pfad

Zeppe li

Ernst-

r. r-St

e Koll

Ga

nstr.

Str.

npf. I

Im

e

gass

Neu

ß

Finke

Finkenpf. II

Finkenpf. III

Finenpf. V

Finkenpf. IV

Finkenpf. VI

Oberer Finkenpfad

tra ins We

Limburgstr.

Maler-

Philipp -

e

sse

str.

Stadtplatz

ss

rrga

se engas Ent

ß stra

Gau

Haus

lg. Schu

a elg uch Stra

Römer. r t S Dürkheimer

aiserslaute rer

Pfa

rd

No

r.

uzKre R.- Str.

enst Gart

str.

B

Römerße platz Stra r e eim nn h Ma

g.

Schulpl.

Ku rg

Vir gil ien

str .

. str

Schloßk.

St.-Ludwigs

Schloßplatz Ludwigss platz tr.

Kir ch

str. rber Ge

ord

Kurhaus Spielbank

in We

7 B3

tr. rgs

b ter

. str erg

htlac r. Sch ausst h

Hin ter be

Hi n

Thermalb

n run xb Ma

Vigilienturm

r

sHan u st

raße


tle

Gu

Nord

tra uts ße

Wurstmarktplatz Gro

ee

ße

All

ls-

ae

Salierhalle

t

Parkklinik Sa

en art ßg hlo

Kurzentrum

lin

Freizeitbad Salinarium

raße Gutleutst

n-

Sc

ne run

en -

e

Alle

ch Mi

sr aß e

Gradierbau ße stra

Brunnenhalle

. str

bad

e straß Salinen

Minigolf

Kurpark

Mannheimer Str

s-K.

A

m ngRiesli

e husw Bacc g

eg inerw Tram

rfelde Dorn eg w

str.

r-

str.

str.

hoh

. -Str

f.Pro

l

-Dill

Otto

ieserPortug

unde

Kreisverwaltung

Burg

rkt

ma

Spät-derun burg eg w

eg nerw

Silva

ller-

stOb

rsse Wa

Am

kate Mus g we

f.

Fron hof alle e

Str.

ße

liner Ber

d Sü

tr. ens hov Im

t Bee

ten Let

-Str. choff

ße

a str

Hu

hohl

d

Amtsplatz

er Wass

in We

is go-B

Lav e we ndel g -

l

lee ofal Fro nh

Man d weg el-

rhoh

g we arin

m Ros

rLorbee weg

Am

usHibisk weg

f n ho Bah

Pinien weg

tr.

se Was

Bhf.pl.

rS

haus Rat

Ma

e eim nnh

g

eldwe Haidf


DA VEDERE : BAD DÜRKHEIM CON IL CENTRO STORICO Le saline a Bad Dürkheim (“Gradierbau”) hanno una lunghezza di 333 metri e portano “un’aria marina nel parco benessere”. L´acqua salata scorre attraverso 250.000 fascine polverizzandosi finemente nell’ambiente. Una passeggiata nel colonnato rinfresca e porta sollievo all'apparato respiratorio. la piattaforma con vista sulle terrazze dei vigneti e sulla foresta del Palatinato. e' il fiore all'occhiello del parco benessere. Maggiori informazioni dalla visita guidata “Sale, Saline, Bagni di Sale”. La botte più grande del mondo a Bad Dürkheim: Venne costruita nel 1934 dal bottaio Fritz Keller e conterebbe la bellezza di 1,7 milioni di litri di vino. Per fabbricare questa botte gigante, furono abbattuti quasi 200 abeti della foresta nera alti 40 metri, (con un abete, si ottenne una doga lunga 15 metri e spessa 15 cm). L’interno della botte non fu mai riempita di vino bensì occupata da un caratteristico ristorantino. Possibile visite guidate. I resti della chiesa di Limburg: Sullo sperone nella valle del fiume Isenach, troneggia la rovina dell’omonimo convento di Limburg. Per trent’anni custodì il tesoro più importante del Sacro Romano Impero, scrivendone perciò la storia mondiale. Durante un sinodo svolto sul Limburg vennero fissate le date delle nostre domeniche di avvento. In estate Limburg è lo scenario ideale per concerti, musica classica e teatro. Maggiori informazioni sulla visita guidata di Limburg. L’enorme castello Hardenburg, è nelle mani dei conti di Leiningen-Hardenburg dal 12 secolo, è il castello più imponente nel Palatinato ed intorno al 1600 s’ingrandì come fortezza, e poi come castello. Nel 1794 fu raso al suolo dai soldati della rivoluzione francese. Oggi a testimonianza rimangono torri, scalinate e vestiboli. Maggiori informazioni sulla visita guidata di Hardenburg.

Villa romana Weilberg: Sul Weilberg nel 1981, furono scoperti e parzialmente restaurati dei rinvenimenti romani, tra questi, i resti di una grande casa nobile. L’edificio principale avrebbe avuto una facciata di 150 metri di lunghezza. Le tre imponenti colonne restaurate aprono un panorama di vigneti, bosco, città e pianura del Reno. Maggiori informazioni sulla visita guidata “I romani e il vino”.

Centro benessere e casinò: La parte superiore del parco benessere, si trasforma in estate, in pista da ballo, e il casinò, offre i giochi classici (Roulette, TouchBetRoulette, Black Jack e Poker), mentre la sala delle slot machine ”Jackpot Corner” contiene 150 slot machine in 500 metri quadrati.

96


DA VEDERE : BAD DÜRKHEIM CON IL CENTRO STORICO La fontana di Valentin Ostertag: L´attrazione del parco è senz’altro la fontana Valentin Ostertag, simile alle fontane romane, la base è decorata con lo stemma, il bacino della fontana come una conchiglia e la parte superiore e' un delfino contorto con decorazioni di coni di pino. Un ricordo a Valentin Ostertag che ha donato alla città, la fondazione sociale più vecchia della Germania.

Parco benessere: Il parco superiore fu costruito nel 1847, circondato dal centro benessere con l’albergo, il casinò, la chiesa di San Ludovico e dalla fontana di Valentin Ostertag, e la nomina ufficiale di Bad Dürkheim, al Bagno di acqua salina su terreno appartenuto al castello dei Conti di Leiningen. La parte inferiore del parco è in stile inglese con un bel patrimonio di alberi centenari. Nella parte orientale si trova lo stabilimento irrigato più esteso della Germania. Centro benessere le terme: Stress quotidiano? Nel centro benessere delle terme, esperti qualificati offrono tutto per rilassarsi e per il benessere fisico. La piscina termale è alimentata da acqua salina della fonte di Fronmühle (Fronmühlquelle). Maggiori informazioni sulla visita guidata “sale, saline, bagni di sale”.

Salinarium (Sauna e piscina): Il “Salinarium offre piacere a tutti i sensi. Con la piscina interna ed esterna, il centro sauna contiene il bagno ottomano, una sauna finlandese, una sauna in casetta di legno, sauna bar e una terrazza da sole, inoltre uno scivolo di 100 metri, un centro benessere, con servizi trattamenti al miele e al sale, massaggi tailandesi. www.salinarium.de. Tel. 06322-935865

Cappella di San Michele: Le origini della sagra tradizionale “Wurstmarkt” risalgono all’epoca medievale, quando i pellegrini si recavano sulla collina di San Michele nella cappella risalente al 1155. I pellegrini ricevevano vino, salumi e pane da contadini e viticoltori. L’antica cappella fu demolita nel 1601, dal 1990 una nuova cappella orna la collina di San Michele. Maggiori informazioni sulla visita guidata “i romani e il vino”. La chiesa del castello: Terminata nel 1335, nel 1978, sono stati evidenziati elementi gotici. La torre ovest risalente al 1863/66 fu costruita sulle fondamenta della torre medievale. La sacrestia fu trasformata prima in loggia, in seguito nella cappella sepolcrale rinascimentale del 1504/08 luogo di riposo dei conti di Leiningen. La chiesa è adibita regolarmente a concerti. Maggiori informazioni nella visita guidata della città. 97


DA VEDERE : BAD DÜRKHEIM CON IL CENTRO STORICO La chiesa di San Ludovico: Costruita nel 1828/30 nello stile di "Weinbrenner" (famoso architetto del classicismo tedesco). L' interno della chiesa è semplice, fu completata poi con un altare maggiore (1895) e un organo, e soltanto cento anni dopo l' inaugurazione con la creazione dei banchi. Particolare attenzione meritano gli affreschi che racchiudono dettagli del periodo del nazionalsocialismo. Maggiori informazioni nella visita guidata in città. Fonte del mulino di corvée (Fronmühlquelle): La fonte d' acqua di sodio cloruro è da oltre 150 anni al servizio della salute degli abitanti di Bad Dürkheim; la sorgente si trova a 136 metri di profondità e tutt' oggi questa fonte fornisce d' acqua i bagni termali del centro benessere. Maggiori informazioni nella visita guidata delle saline.

Piazza della città con Fenice di fuoco: Tutti i grandi eventi della città hanno luogo nel cuore della zona pedonale di Bad Dürkheim, nell' ingresso sud della città, si ammira una scultura di Walter Perron rappresentante l' uccello mitologico: la Fenice noto anche per la capacità di rinascere dalle proprie ceneri, perciò simbolo della rinascita di Bad Dürkheim dopo la distruzione della seconda guerra mondiale. Maggiori informazioni nella visita guidata della città. Piazza dei romani con fontana: Questa piazza con le sue graziose facciate tutt’intorno può essere vista come nucleo della città. Il suo nome deriva dal municipio (Römer) costruito nel 1495 al centro della stessa. La fontana di bronzo e arenaria mostra gli stemmi di Bad Dürkheim e dei suoi distretti. Maggiori informazioni nella visita guidata della città.

Fontana del "Wurstmarkt": La fontana che dal 1986 domina la piazza della stazione unisce passato e presente della festa del vino più grande del mondo, che si festeggia ogni anno per nove giorni dal secondo al terzo fine settimana di settembre. Cosa ha a che fare la festa con indiani, api e monaci ? Da dove deriva il nome Schubkärcher ? Le risposte a queste domande nella visita guidata della città. Municipio barocco di Leistadt e rotonda del sole: Una perla preziosa è senza dubbio il municipio barocco del distretto di Leistadt costruito nel 1750. Poche centinaia di metri più avanti, a sud, si può ammirare la rotonda del sole ed il panorama dei vigneti e della valle del Reno per cui gli abitanti di Leistadt si definiscono i più vicini al sole.

98


DA VEDERE : BAD DÜRKHEIM CON IL CENTRO STORICO La cava romana "Kriemhildenstuhl": Lo straordinario tesoro della cava romana meglio conservata a nord delle alpi sono le sue iscrizioni e opere d' arte sulle pareti di roccia risalenti ad oltre 2000 anni fa. Si presume che con quest' arenaria si siano costruite opere edilizie nella città romana di Magonza. La vista spazia su Bad Dürkheim, i vigneti e la pianura del Reno. Maggiori informazioni nella visita guidata "Imperatori, Celti e Coorti". Monumento all' imperatore Guglielmo: La costruzione simile ad una torre è alta 270 metri e venne eretta in onore a Guglielmo I. Il lato sud è stato fortificato con una caverna di protezione. Per completare il monumento nel 1898 fu applicato un rilievo dell' imperatore. Dall' alto della torre si gode di una stupenda vista sulle cime del bosco e sui resti del convento di Limburg. Davanti alla torre ci sono tavoli e panchine attrezzati per pic-nic. Pietra del diavolo - leggendaria: Una leggenda veramente diabolica è legata a questa grande pietra, alta 2,5 metri e larga 4: gli strani scalini nella roccia scolpiti dagli zoccoli del diavolo stesso, infuriato per la costruzione del chiostro di Limburg. Maggiori informazioni nella visita guidata "Imperatori, Celti e Coorti".

Vallo circolare celtico "muro pagano": Il muro pagano fu costruito nel 500 a.C. come vallo di protezione per un insediamento celtico ("Oppidum"). Il vallo circolare ha una lunghezza totale di 2,5 km e racchiude una superficie di 26 ettari. La tipica muratura celtica era costituita da un’impalcatura di legno riempita con frammenti di sassi. Maggiori informazioni nella visita guidata "Imperatori, Celti e Coorti". Chiesa del convento di Seebach: originariamente era una chiesa tardo-romanica del convento delle benedettine, fu costruita nella prima metà del 13 secolo. Il chiostro stesso fu abolito nel 1591, oggi soltanto il coro e la torre esagonale si sono conservati. Nel coro si riconoscono fregi di archi tondi, una struttura di lesene e delle finestre scalinate.

Torre delle bandiere ("piccolo mulino del caffè"): Risale al 1854, la torre ottagonale delle bandiere sulle pittoresche terrazze dei vigneti del "Fuchsmantel" (pelliccia della volpe) a sud-ovest di Bad Dürkheim. Dalla piattaforma protetta da merli si apre una panoramica sulla pianura del Reno e sul bosco del Palatinato con Limburg e la torre di Bismarck. 99


Ku rga

tr.

rt

hl

S kir chlo ch ßpa en.

g.

f.-

re in ing e

Pro

str. str.

Eich-

Vig Hin ilienstr. ter be r

Friedhofstr

liner Ber

Str.

tr. ens hov

t Bee

ten Let

Sch iller str.

tr. ler-S

Kol

nsG au Ha str.

illO.-Dtr. S

Im

Maler-Ernst-Str.

r.

asse

g Neu

Kreisverwaltung

d Sü

urg-

Burgst

rkt

ma

l

Burgk.

Am

hoh

markt

g we arin

m Ros

st-

Ob

ße

str.

ld po Leo str.

Am

f nho B ah

ller-

M ark t

rS

rsse Wa

-

Oberl-

im e

kate Mus g we

str.

Bhf.pl.

tra ins We

Limb

serWas l hoh

he

Str. Philip p - F a u t h-

. r Str ime e h n ng. Ente

str.

Gau

Ob. Finkenpfad

rrg. Pfa

n Ma Stadtpl.

uc Straasse g

npf. I Finke Fink.pf. II

Limburgstr. Fink.pf. III Fi.pf. IV Fink.pf. V

de

Schulg.

str.

L

Finkenpf. VI

ü rF

rth

Rö m e r

n he Man

Römerg. pl.

zreu Str.

.

Str.

te rer

Kir ch

Schulpl. K R.-

Kaisersl au

r. enst G art

rberGe

Schloßk.

enstr.

rd No

B 37

Schloßpl.

tr. ins We

htlac r. Sch ausst h

tr. gs

ord

Kurhaus Kurpark St.-Ludwigs-K. Spielbank

200 m

0

In

g a sse We inst r. N

Innenstadt Bad Dürkheim

nach Kaiserslautern B3 7

Hardenburg

Ruine Hardenburg Herzogweiher

Grethen Klosteruine Limburg

Se


B 271

Leistadt

nach GrĂźnstadt

Kallstadt RĂśmervilla Weilberg

H

a

Ungstein B 271

a r B 37

d

Trift

t

Gradierbau Riesenfass Kurpark

B 271

Bad D B 37

eebach

Wachenheim


Erpolzheim

Almensee

nach Ludwigshafen

7 B3

DĂźrkheim

B 27 1

m

GĂśnnheim Friedelsheim nach Neustadt a.d.W.


DEGUSTAZIONE NA QUOTIDIA DI VINI

azienda viticola, vinoteca, albergo e appartamenti V’invitiamo a conoscere il piacere di bere ottimi vini. Il Riesling è il nostro vino di riferimento, i rossi, che invecchiano in piccole botti di legno, sono la nostra passione. I nostri vigneti hanno le migliori posizioni ai piedi delle colline di Haardt, e alle spalle la foresta del Pfalz. Città di vino e cura Bad Dürkheim an der Weinstraße. Weingut Hanewald-Schwerdt › Pochelstr. 37 › 67098 Bad Dürkheim - Leistadt Tel: 06322 – 63206, info@hanewald-schwerdt.de, www. hanewald-schwerdt.de


AZIENDE VINICOLE SELEZIONATE BAD DÜRKHEIM Weingut Gebrüder Bart Kaiserslauterer Straße 42 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 1854 www.weingut-bart.de Weingut Darting Am Falltor 4-6 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 979830 www.darting.de Weingut Fitz-Ritter Weinstraße Nord 51 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 5389 www.fitz-ritter.de Weingut Grauer Weinstraße Nord 13 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 2515 weingut-grauer.de Weingut Hensel In den Almen 13 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 2460 www.weingut-hensel.de Weingut Ernst Karst & Sohn In den Almen 15 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 2862 www.weingut-karst.de Weingut Katharinenhof In den Kornwiesen 1 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 63375 www.katharinenhof-hauer.de Weingut Ludwig Mesel Am Neuberg 8 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 1331 www.mesel.de Weingut Pfeffingen Pfeffingen 2 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 8607 www.pfeffingen.de Weingut Pflüger Gutleutstraße 48 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 63148 www.pflueger-wein.de Weingut Raßkopf-Hofmann In den Almen 21 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 2227 www.rasskopf-hofmann.de Weingut Karl Schaefer Weinstraße Süd 30 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 2138 www.weingutschaefer.de Weingut Egon Schmitt Am Neuberg 6 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 5830 www.weingut-egon-schmitt.com Vier Jahreszeiten Winzer eG Limburgstraße 8 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 9490 0 www.vj-wein.de Weingut Karl Wegner und Sohn Am Neuberg 4 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 989327 www.weingut-wegner.de Weingut Zumstein Kaiserslauterer Straße 45 › 67098 Bad Dürkheim T: 06322 981498 www.zumstein.de Weingut Brenneis-Koch Freinsheimer Straße 2 › 67098 Leistadt T: 06322 1898 www.brenneis-koch.de Weingut Hanewald-Schwerdt Pochelstraße 37 › 67098 Leistadt T: 06322 63206 www.hanewaldt-schwerdt.de Weingut Schrah Hauptstraße 27 › 67098 Leistadt T: 06322 64369 Weingut Bärenhof Weinstraße 4 › 67098 Ungstein T: 06322 4137 www.weingut-baerenhof.de Wein- uns Sekthaus Rainer Wendling Kirchstraße 4 › 67098 Ungstein T: 06322 1775 www.weinhaus-wendling.de Winzer eG Herrenberg-Honigsäckel Weinstraße 12 › 67098 Ungstein T: 06322 94640 www.wg-ungstein.de Weingut Wolf Kirchstraße 28 › 67098 Ungstein T: 06322 1501 www.weingut-wolf.de


TUTTO SOTTO LO STESSO TETTO KURPARK-HOTEL, BEAUTY LOUNGE E CASINO BAD DÜRKHEIM La citta di cura Bad Dürkheim si trova ai piedi del parco naturale Pfälzerwald. Bad Dürkheim è il punto di partenza per numerose passeggiate e un luogo ideale per riposarsi e farsi viziare, come ad esempio presso l'hotel Kurpark-Hotel. Magnifico albergo situato vicino al parco di cura mediterraneo e alle saline. Per un soggiorno professionale o per vacanze, per una fermata occasionale, una gita nella regione, per una fine settimana romantico, una festa di famiglia o per vacance di benessere: l'hotel Kurpark-Hotel offre tutte le comodità di un 4 stelle. Il ristorante „Leiningers“ invita alla degustazione delle sue numerose specialità e piatti gourmet. La Beauty Lounge e il nuovo centro benessere e fitness, invitono a rilassarsi. Servizio perfetto e ospitalità palatina contribuiscono a rendere piacevole e indimenticabile il soggiorno per gli ospiti del Kurpark-Hotel.

Kurpark-Hotel Bad Dürkheim Schloßplatz 1-4 › 67098 Bad Dürkheim Telefono 06322-7970, Fax 797158 info@kurpark-hotel.de, www.kurpark-hotel.de facebook.com/kurparkhotel, facebook.com/beautylounge.badduerkheim

Spielbank Bad Dürkheim Schloßplatz 6-7 › 67098 Bad Dürkheim Telefono 06322-94240 www.spielbank-bad-duerkheim.de facebook.com/spielbankbadduerkheim

* Ingresso consentito da diciotto anni, con documento d’identità valido. Informazioni sui giochi: www.spielbank-bad-duerkheim.de

106


RESTAURANTE "LEININGERS" Rinnovato completamente nella primavera del 2013, il ristorante „Leiningers“ si presenta in uno stile moderno. Ambiente ideale per una cena a due, le sale del ristorante riescono a ricevere anche gruppi piu' numerosi. Le grandi finestre regalano una piacevole vista sul parco mediterraneo: Il Kurpark. In estate, quando le le finestre si aprono, si può pranzare o cenare sulla bellissima terrazza. AERA WELLNESS E FITNESS L’aera Wellness da poco rinnovata, offre agli ospiti un'ottima alternativa per il benessere del corpo e dell’anima. A vostra disposizione sono; una piscina contro-corrente, vasca idromassaggio, sauna bio e finlandese, docce speciali, cabina di calore infrarosso, solarium, sale riposo. Nella nuova aera fitness, le attrezzature sono ultra moderne, come il nastro per la corsa e l’ergometro che vi aiuteranno a migliorare la vostra condizione fisica. BEAUTY LOUNGE Beauty Lounge nel Kurpark-Hotel è il luogo ideale per riattivare le energie del corpo. Una vasta offerta di trattamenti per la bellezza del corpo, vi permetteranno di rilassarvi durante le vostre vacanze. La Beauty Lounge lo specialista per il benessere e la bellezza.

CASINÒ BAD DÜRKHEIM Secondo il motto „Tutto sotto lo stesso tetto“, il casinò si trova direttamente all’interno della casa di cura. Il casinò di Bad Dürkheim offre ai visitatori maggiorenni, in un’atmosfera elegante, giochi di “Roulette”, Black e Poker.

GIOCHI AUTOMATICI Il „Jackpot Corner“ del Casinò di Bad Dürkheim (locale per giochi automatici) nel 2013, è stato completamente rinnovato. Grande scelta di giochi in un atmosfera ricca di fascino. Con 120 giochi automatici con Multi-Roulette e diversi Jackpot-Anlagen sono a vostra disposizione.

PARCO DI CURAIL IKurpark-Hotel è situato in posizione tranquilla vicino al parco di cura. Da primavera, sino in autunno inoltrato, con le belle giornate, è molto piacevole sedersi fuori sulla terrazza del parco apprezzando l’ambiente mediterraneo. Il parco è stato rinnovato completamente nel 2013 e si presenta in una veste completamente nuova, piccoli ponti, scalinate, le ruote nel fiume, e l’area giochi acquatici con fontane danno un' immagine sorprendente.

107


REGIONE DI VACANZE FREINSHEIM Le coltivazioni di vite, frutteti e asparagi regalano un tocco particolare alla regione. Le propaggini della valle del Reno, le morbide colline occupate dai vigneti e il verde dei boschi del Palatinato, offrono agli amanti della natura moltissime possibilità per itinerari a piedi, per Nording Walking e per tragitti in bicicletta. In questa regione-vacanze innumerevoli sono le feste del vino che vengono organizzate anche tra i filari di vite; degustazioni direttamente dai carri e, tra un bicchiere di Riesling e uno di Pinot nero, gli amanti del golf fanno il loro gioco. La cittadina di Freinsheim é famosa sia per la bellezza del centro storico, che per le sue medievali mura cittadine, completamente conservate. Così come a Bobenheim am Berg, ad Erpolzheim, a Herxheim am Berg, a Kallstadt, a Weisenheim am Berg e a Weisenheim am Sand anche qui la cordialità e la simpatia dei cittadini sono onnipresenti. Uno dopo l´altro sono allineati ristoranti, trattorie ed osterie che, nel giusto periodo dell’anno, offrono anche il vino novello. Frutta e verdura possono essere acquistate direttamente dal produttore. Oltre 1.000 posti letto di ogni categoria, prenotati ogni anno dimostrano un’ottima combinazione tra la natura, il cibo e l’allegra rusticità tipica degli abitanti. Benvenuti nella regione-vacanze! Freinsheim.

i-Punkt Freinsheim Hauptstraße 2 67251 Freinsheim Telefon 06353-989294 Fax 06353-989904 touristik@vg-freinsheim.de www.freinsheim.de

i-Punkt Kallstadt Weinstraße 111 67169 Kallstadt Telefon 06322-667838 Fax 06322-667840 touristik@vg-freinsheim.de www.freinsheim.de

108


109


AZIENDE VINICOLE SELEZIONATE FREINSHEIM Weingut Spielmann-Schindler Weisenheimerstraße 2 › 67273 Bobenheim am Berg T: 06353 2062 www.spielmann-schindler.de Weingut Dieterich In den Weinbergen 8 › 67273 Dackenheim T: 06353 3943 Weingut Hanewald Kirchenstraße 13 › 67273 Dackenheim T: 06353 3922 www.hanewald-dackenheim.de Weingut Gerhard Mäurer Friedhofstraße 15 › 67273 Dackenheim T: 06353 6677 www.maeurer-weine.de Weingut Schrank Weisenheimer Weg 38 › 67273 Dackenheim T: 06353 91006 Weingut Winkels-Herding Freinsheimer Straße 18 › 67273 Dackenheim T: 06353 7326 www.winkels-herding.com Weingut Hubach Bahnhofstraße 64 › 67167 Erpolzheim T: 06353 8141 www.weingut-hubach.de Weingut Kohl Georg-Amend-Straße 4 › 67167 Erpolzheim T: 06353 3939 www.weingutkohl.de Weingut Herbert Koob u. Sohn Lambsheimer Weg 1 › 67167 Erpolzheim T: 06353 2139 www.weingut-koob.de Weingut Veddeler Bahnhofstraße 13 › 67167 Erpolzheim T: 06353 8131 www.weingut-veddeler.de Wein- und Feriengut Altes Landhaus Hauptstraße 37 › 67251 Freinsheim T: 06353 9363 18 www.altes-landhaus.de Weingut Kassner-Simon Wallstraße 15 › 67251 Freinsheim T: 06353 9893 20 www.kassner-simon.de Weingut Kirchner Korngasse 14 › 67251 Freinsheim T: 06353 1838 www.weingut-kirchner.de Wein-und Sektgut Kissel Bahnhofstraße 71 › 67251 Freinsheim T: 06353 930 49 www.weingut-kissel.de Weingut Krebs Großkarlbacher Straße 10 › 67251 Freinsheim T: 06353 3149 www.weingut-krebs.eu Weingut Kreuzhof Erpolzheimer Straße 1 › 67251 Freinsheim T: 06353 1756 www.weingut-kreuzhof.de Weingut Langenwalter-Gauglitz Martinstraße 7 › 67251 Freinsheim T: 06353 3901 www.langenwalter-gauglitz.de Weingut Reibold Wallstraße 19 › 67251 Freinsheim T: 06353 1821 www.weingut-reibold.de Weingut Weisbrod Gewerbestraße 7 › 67251 Freinsheim T: 06353 7776 www.weisbrod-freinsheim.de Weingut Bohnenstiel Weinstraße 77 › 67273 Herxheim am Berg T: 06353 911 86 www.weingut-bohnenstiel.de Weingut Freiermuth-Zorn Weinstraße 13 › 67273 Herxheim am Berg T: 06353 1880 Weingut Wilhelm Gabel Weinstraße 45 › 67273 Herxheim am Berg T: 06353 7462 www.weingut-gabel.de Weingut Gabel-Eger Weinstraße 57 › 67273 Herxheim am Berg T: 06353 931 16 www.weingut-gabel-eger.de Weingut Messer-Kalsch Weinstraße 50 › 67273 Herxheim am Berg T: 06353 1857 www.weingut-messer-kalsch.de Weingut Petri Weinstraße 43 › 67273 Herxheim am Berg T: 06353 2345 www.weingut-petri.de Winzergenossenschaft Herxheim am Berg eG Weinstraße 1 › 67273 Herxheim am Berg T: 06353 989 100 www.wg-herxheim.de


Weingut Bender Hebengasse 25 › 67169 Kallstadt T: 06322 2727 Weingut Benderhof Neugasse 45 › 67169 Kallstadt T: 06322 1520 www.weingut-benderhof.de Weingut Fleischmann Freinsheimer Straße 92 › 67169 Kallstadt T: 06322 66195 www.weingut-fleischmann.de Weingut Albert & Günther Heinz Leistadter Straße 15 › 67169 Kallstadt T: 06322 65341 www.heinz-kallstadt.de Weingut Walter Henninger Weinstraße 2 › 67169 Kallstadt T: 06322 1335 www.weingut-henninger.de Weingut Koehler-Ruprecht Weinstraße 84 › 67169 Kallstadt T: 06322 1829 www.koehler-ruprecht.com Wein- & Sektgut Müller-Ruprecht Freinsheimer Straße 31 › 67169 Kallstadt T: 06322 2792 www.muellers-landhotel.de Weingut Schröder-Weisenborn Weinstraße 22 › 67169 Kallstadt T: 06322 1841 www.schroeder-weisenborn.de Weingut Schuster Freinsheimer Straße 90 › 67169 Kallstadt T: 06322 5753 Weingut Weisenborn Freinsheimer Straße 41 › 67169 Kallstadt T: 06322 8930 www.weingut-weisenborn.de Winzergenossenschaft Kallstadt eG Weinstraße 126 › 67169 Kallstadt T: 06322 97979 7 www.winzergenossenschaftkallstadt.de Weingut Dietrich Herxheimer Straße 1 › 67273 Weisenheim am Berg T: 06353 8448 Weingut Franziskus Diehl Neumayerstraße 12 › 67273 Weisenheim am Berg T: 06353 3913 www.weingut-franziskus-diehl.de Weingut Holz-Weisbrod Leistadter Straße 25 › 67273 Weisenheim am Berg T: 06353 9361 0 www.holz-weisbrodt.de Weingut Kuhmann & Sohn Kirchheimer Straße 6 › 67273 Weisenheim am Berg T: 06353 8450 Wein- und Sektgut Messer-Krämer Leistadter Straße 12 › 67273 Weisenheim am Berg T: 06353 8069 www.weingut-messer-kraemer.de Weingut Pfleger-Karr Kirchheimer Straße 10 › 67273 Weisenheim am Berg T: 06353 7497 www.pfleger-karr.de Weingut und Destillerie Sippel Bobenheimer Weg 2 › 67273 Weisenheim am Berg T: 06353 93046 www.sippels.de Weingut Anthon Ritter-von-Geißler Straße 39 › 67256 Weisenheim am Sand T: 06353 8037 Weingut Bibinger Schiffergasse 5 › 67256 Weisenheim am Sand T: 06353 3929 www.weingut-bibinger.de Weingut Gehrig Ostring 4 › 67256 Weisenheim am Sand T: 06353 8073 www.weingut-gehrig.de Weingut Langenwalter Bahnhofstraße 45 › 67256 Weisenheim am Sand T: 06353 7390 www.weingut-langenwalter.de Weinkellerei Schick Friedrichstraße 21 › 67256 Weisenheim am Sand T: 06353 1826 www.weingut-schick.com Weingut Schubar Göbelstraße 1 › 67256 Weisenheim am Sand T: 06353 8552 www.weingut-schubar.de


WEINPARADIES FREINSHEIM / VINOTHEK UND RESTAURANT Bahnhofstraße 44 › 67251 Freinsheim Telefon 06353-93470 Fax 06353-934723 mail@weinparadies-freinsheim.de www.weinparadies-freinsheim.de Freinsheim è per gli appassionati di vino un indirizzo che vale almeno una visita. Nelle cantine le uve dei vigneti di Freinsheim e di Leistadt, si trasformano in vini. Nella parte storica dell‘edificio (1912), si trova una simpatica vinoteca, dove è possibile provare e comprare tutti i vini di produzione. Oltre ai vini, si trovano liquori, olio, aceto, mostarda, salsiccia del Palatinato, Senape, e creazioni di cioccolato. Gli appassionati di vino possono riservare una visita in cantina con degustazione. Approfittate dei molti eventi che si svolgono a Freinsheim e dintorni per visitare il paradiso del vino.


B

Bobenheim am Berg

Weisenheim am Berg

Herxheim

B 27

1

am Berg

Leistadt

K

(zu DĂœW)

71 B2

Ungstein (zu DĂœW)


271

Kallstadt

Dackenheim


Weisenheim am Sand

Freinsheim

Erpolzheim Birkenheide 0

1000 m


REGIONE DI VACANZE FREINSHEIM BOBENHEIM AM BERG: Da questo borgo si gode un panorama che dalle colline raggiunge la pianura del Reno, un mare di vigneti e proprio a margine del paese inizia la foresta. Dei percorsi segnalati per camminare portano dal paese al castello di Battenberg e nel vicino borgo di Neuleiningen. Da ricordare il primo fine settimana di Avvento il mercatino natalizio tradizionale di "Belzenickel".

BOBENHEIM AM BERG: Fontana dei viticoltori e antico forno del paese: Tra il municipio e la chiesa di Bobenheim am Berg si ammira una botte decorata, raffigurante un viticoltore che si riposa su un morbido cuscino, forse simbolo di un buon vino. Vicino alla botte si trova l'antico forno del paese, di recente è stato ristrutturato e messo in funzione per riscoprire l'antica tradizione di cuocere il pane insieme. DACKENHEIM: Dackenheim è il più piccolo paese della provincia di Bad Dürkheim, ha solo 350 abitanti ma nonostante ciò, nel 1997 è stato inaugurato un campo da golf direttamente sulla strada del vino tedesca, anche per questo, Dackenheim ha aumentato la sua notorietà. Nel centro del paese si trova la chiesa cattolica con la tradizionale torre vinicola e la fontana dell'amore.

DACKENHEIM - Il campo da golf sulla strada del vino tedesca: Con 27 buche il campo da golf si trova a Dackenheim su entrambi i lati della strada del vino, tra frutteti e viti con un bellissimo panorama.

ERPOLZHEIM: Tra le montagne dell´Haardt e la pianura del Reno, lungo il fiumiciattolo Isenach, sorge il paesino di Erpolzheim. È immerso nella natura ed è il posto ideale per coloro che amano passeggiare o andare in bicicletta. Esso basa la sua economia sui prodotti del terreno, vino, frutta ed asparagi. Nel centro del paese si trova la chiesa protestante il cui orologio è famoso per il suo luminoso quadrante blu. Tra le colline di HAARDT e la pianura del Reno, lungo il fiume Isenach si trova il paese di Erpolzheim con la stazione ferroviaria. Conosciuto dagli amanti della bicicletta perchè vi passa la pista ciclabile dei crauti (Kraut und Rüben-Radweg). Le gite a Erpolzheim sono consigliate in occasione di eventi speciali, come la camminata culinaria degli asparagi in maggio, la festa del vino in agosto o il mercato di San Martino in Novembre. 116


REGIONE DI VACANZE FREINSHEIM ERPOLZHEIM - Chiesa protestante: La costruzione del tardo classicismo 1848/49 con la sua alta torre si trova nel bel mezzo del paese. Il luminoso quadrante blu dell' orologio indica la strada ai viandanti come un faro. A destra e sinistra della chiesa, lungo la strada principale si possono acquistare le specialità locali direttamente da produttori e viticoltori.

ERPOLZHEIM - Isenach e Erpolzheimer Bruch: Il fiume Isenach scorre in una zona protetta, che con i suoi vasti prati fa da habitat a una gran quantità di piante e animali. Durante tutto l' anno si può beneficiare del clima mite con delle passegiate a piedi o a cavallo.

HERXHEIM AM BERG: La pianura del Reno si presenta come un palcoscenico sopra le terrazze del vino di fronte al nobile borgo vinicolo di Herxheim am Berg. La vista sulla valle è imponente e raggiunge la foresta di Odino, il Taunus e la foresta nera. Nelle cantine del paese più alto di tutta la strada del vino, si trovano "i frutti del regno dei cieli" (Himmelreich), un noto vigneto di Herxheim.

HERXHEIM AM BERG - Giardino del castello e chiesa protestante di San Giacomo: Il giardino del castello sembra il balcone dell' intero paese e fa per questo motivo da sfondo a diversi eventi durante l' anno. Gli alberi giganti regalano l' ombra lungo il muro. La chiesa, costruita intorno al 1014 è una delle più antiche di tutto il Palatinato. Da visitare vi sono inoltre le pitture murali vicino l' altare e nella volta dell' abside, sono datate alla seconda metà del XV secolo. HERXHEIM AM BERG: All' interno e nei dintorni del paese si trovano i resti delle mura medievali. Nel centro del borgo è conservata la porta del parroco, usata come protezione in passato. Della originale fortificazione di 1500 metri ad oggi ne restano 930. Le vigne dei famosi vigneti Himmelreich e Honigsack raggiungono le possenti mura.

FELSENBERG - BERNTAL: La zona, sotto protezione naturale, è di circa 300 ettari e si estende per 1,2 km; è caratterizzata da una disgregazione delle rocce calcaree, come una Svevia in miniatura. La caverna di carso di Herxheim si trova in una falda della collina ed è nota per i reperti archeologici e biologici, quì sono state scoperte 20 specie animali specializzate per la vita nella caverna. Il Berntal dispone di un percorso contrassegnato. 117


REGIONE DI VACANZE FREINSHEIM KALLSTADT: Le affascinanti case a graticcio e gli antichi cortili dei vignaioli, sono la testimonianza, che in paese molti edifici risalgono ad oltre 300 anni fa. A Kallstadt si producono vini pregiati dai 270 ettari coltivati a vigneti che comprendono anche il notissimo vigneto "Saumagen". Le colline di Kallstadt sono il capolinea di molti percorsi a piedi. L' ufficio informazioni noleggia 15 biciclette e due pedelecs. (biciclette elettriche) Il vigneto romano Weilberg: Il podere sulla collina del Weilberg tra Kallstadt e Ungstein fu scoperto nel 1981, e testimonia la produzione del vino già ai tempi degli imperatori romani. Da visitare i resti di una tenuta in sezione trasversale ricostruiti successivamente. Delle lavagne aiutano il visitatore ad immaginarsi la grandezza e lo splendore dei tempi passati. Gli attrezzi trovati in questa zona assomigliano sorprendentemente agli utensili usati oggi dai viticoltori. WEISENHEIM AM BERG: sorge ai piedi delle montagne di Haardt. Grazie alla sua posizione è il luogo ideale dove rilassarsi e allontanarsi dallo stress della vita moderna. Anch' esso è il punto di arrivo di molti itinerari pedonali. Nelle immediate vicinanze di Weisenheim si trova il laghetto Ungeheuersee, meta di molti turisti. Tipiche del paese sono le due chiese. Una particolare tradizione di Weisenheim, durante il periodo dell' ascensione in Agosto, è la tavolata dei vignaioli lunga 250 metri. WEISENHEIM AM BERG - Piazza del paese con le pietre: Il centro del borgo è protagonista di una tradizione del dell' VIII secolo. Secondo l' antico costume, i nuovi cittadini devono sedersi sulla pietra centrale della piazza per avere l’onore di far parte della comunità del paese. Questo privilegio è acquistato dai signori con noci, formaggio, pane e vino. Una particolare tradizione, è la funzione religiosa in dialetto locale; ha luogo due volte l' anno e gli abitanti ne vanno orgogliosi. Ungeheuersee: A circa 3 km a ovest di Weisenheim nella foresta del Palatinato si trova il laghetto/palude, alimentato da due fonti, con orchidee rare ed erbe che crescono spontanee su isolette galleggianti. Dagli anni 30, il laghetto è protetto come monumento naturale, unico nella regione.

Bismarckturm: Costruita nel 1901/03 in stile neoromanico sulla collina "Peterskopf" (495 metri sul livello del mare) e' alta 40 metri. La costruzione è una combinazione tra monumento e belvedere. Strutturata in tre parti con l’ imponente sottostruttura a volta, la prima terrazza; la piccola piattaforma e la torre stessa con 158 gradini. La torre è aperta ogni fine settimana per tutto l' anno. 118


REGIONE DI VACANZE FREINSHEIM WEISENHEIM AM SAND: Il vero tesoro che gli abitanti di Weisenheim possiedono, sono le ricche colline coltivate a vite, gli immensi frutteti e i rigogliosi campi di asparagi e verdure. Benevolmente apprezzato anche dai molti turisti che si fermano per acquistare i genuini prodotti della terra. A due passi dal paese, si trova il centro benessere Ludwigshain. Particolare festa tradizionale, è la sfilata dei carri mascherati. WEISENHEIM AM SAND: Porta superiore: Punto d' incontro e fulcro del paese sono: la festa del vino sotto i tigli, la vendemmia, la festa tradizionale di Pasqua e la sfilata Rieslingwurm. Weisenheim am Sand fa parte dei paesi più importanti per la produzione di vino, asparagi e frutta precoce.

WEISENHEIM AM SAND: Ludwigshain: L' intera area naturale di 50 ettari con il suo laghetto a sud di Weisenheim è protetta, ed è luogo di numerosi eventi, come la passeggiata delle prugne il primo fine settimana dell' anno e la romantica festa natalizia nel bosco. Il Ludwigshain è il centro per l' equitazione e il punto di partenza dei percorsi "Sandhasen" (lepre di sabbia) per i vigneti, frutteti e campi di asparagi. Gennaio, Maggio e Settembre sono i mesi giusti per le degustazioni di vino della zona. Freinsheim, Herxheim, Erpolzheim, Weisenheim am Berg e Weisenheim am Sand, organizzano delle escursioni culinarie quasi ogni fine settimana; si svolgono nei vigneti e sono itinerari di parecchi chilometri. Il vino rosso, gli asparagi e le prugne sono i principali prodotti, per le feste nella regione di vacanze Freinsheim. Sono solo poche settimane (da aprile a giugno) in cui si raccolgono gli asparagi; fioritura di mandorli e alberi da frutta, sono le verdure "nobili" che caratterizzano l' immagine della strada del vino in primavera e in estate. In autunno, le castagne (in dialetto Keschde) e le zucche, sono ingredienti tipici della gastronomia e dei cortili della regione.

Dalla fine di agosto alla fine di ottobre, è il periodo del vino novello i viticoltori aprono i portoni dei loro cortili, i locali preparano tavoli e panchine, e ovunque brillano i tipici bicchieri "Dubbegläser". Gli amici del vino novello sono serviti, il novello è una specialità che deve essere assaggiata direttamente sul posto, vicino ai vigneti.

119


MUSEI

Museo storico dei giocattoli: Sono 1500 i pezzi risalente fino al 1932, in esposizione e provenienti dalla fabbrica Bing di Norimberga. An der Bach 9, Aperto: tutti i giorni (AprileOttobre); sabato, domenica e festivi (Novembre-Marzo) 14-18 e su richiesta. Ingresso: 3,50 € a persona. Tel. 06353-916557 www.spielzeugmuseum-freinsheim.de Museo figure di stagno: Collezione privata- la storia di Freinsheim esposta scenicamente in varie vetrine. Breite Strasse 9, Aperto: sabato (Aprile-Ottobre) dalle 12 alle 14 o su richiesta telefonica 06353-1686. Ingresso: 1,50 € a persona, gratis fino a 10 anni. Museo arti e mestieri: Annesso anche un atelier artigianato artistico nella torre interna del paese (Eisentor). Aperto: sabato e domenica dalle 13- alle 16. Visite guidate su richiesta Tel. 0174-6057418 oppure presso Ufficio turistico Freinsheim. Tel. 06353-989294 VISITE GUIDATE

FREINSHEIM: Visita guidata della città lungo le antiche mura cittadine e nella zona restaurata della città. Sabato alle 11:15 (Aprile-Ottobre), incontro al vecchio municipio. 3 € a persona. Per gruppi fino a 25 persone su richiesta, possibili anche guide in dialetto locale, con costumi storici, guide notturne o guide con piccolo spuntino e un bicchiere di spumante. Tel. 06353-989294 www.freinsheim.de HERXHEIM AM BERG: Visita guidata nella zona protetta di Felsenberg, spiegazioni geologiche e botaniche. Anche per piccolo gruppi di almeno 5 persone. Tel. 06322-667838, www.freinsheim.de VISITA CANTINE/ DIVERSI VITICOLTORI Gruppi da 6 persone, su richiesta anche con degustazioni proposte nelle diverse cantine della zona. Tel. 06322-667838 SPECIALE

Theader Freinsheim: Probabilmente il più piccolo teatro del mondo collocato nella torre medievale (Casinoturm) delle mura a sud. Solo su prenotazione. Tel. 06353-932845, www.theader.de Passeggiata in carrozza coperta: tra vigneti con degustazione, picnic ecc. Tel.06322-667838, www.freinsheim.de Noleggio biciclette e Pedelec (elettrica) dal punto “I” (informazioni) di Kallstadt, Weinstraße 111, raccomandata prenotazione Tel. 06322-667838.


FREINSHEIM

L 522 Da c

Ma rc

. Str er eim nh ke

che Nördli

Löwengraben

ens tr. We nj

dl.

straße

Am

Gu R in ten Br

fhn ho

o Friedh

Ba

Born

e fstraß

g sch Kir

l

. enw art

h Ho

Hin

te

de

r

nR

rg

hl

Liebfraue nb

tr. d-S

ü osenb Am R

gasse

Bismarckstr.

n-Str.

nhof

z-Lin Fran

tr. ergs

hof

n rbah Güte Am

stra ße

Martinstr.

lstr.

hman Dr.-Le

lle Kape

rstr. Am Sterne s

ho f -

Pfarrgasse

sse

str. ze Win

hn

rstr.

nga

ld Reibo

he

Südlic

eimer Dürkh

Ba

III. Que

Jude

Haintorturm r. Haintorst

kma

Den

che Östli erstr. Winz

weg Hahnen

straße

v.-Bus Ho

Herxheimer Str.

tr. Reibolds

liche R Nörd

Wallstr.

. I. Querstr

Str.

r.

L 455

Ho

Wallstr.

tHaup

ruch-Str.

Jahnstr.

Raiffeisenst

Friedrich-B

er

Verbandsgemeindeverwaltung

eg lzw

II. Querstr.

. I. Querstr

D

eim

r Str.

Wagner-Str.

r.

ße

st en ov eth Be

erstr. Winz

m

W . Mozartstr

. Mozartstr

a ck en h

tr. Hans-Bühl-S

er Hohl

Johannes eg Brahms-W

dhar esJohannn-Weg an Schum

Herxheim

tstr. uber Sch

Ric

a Str er eim rxh He

Alleestr.

e

Alzeye

raben

Talweidg

Tal we id

r.

t t-S

Lisz

nzFra

be

urmAm W

Im

22 L5

lf Wo An der

üst er n

Am

Mandelgarten

Quelle


tr. nds

er im he

. hestr Goet

ä d ter Buttst Str.

e

We ise n

. nestr

Fonta

. cher Str Großkarlba

str.

cigny-

Str .

2

Uhla

tr.

Auf der Schanz

H

Breitestr.

Schlossgasse

Brunnen

Ba d s tr.

en Gut

Riedwe

Riedweg

Erpo

Am

L 526

Diebsturm

mer lzhei

Herzogturm

r Ri n gst

r. erst Retz

Casinoturm .

str. B ad

Im Kitzig

ogs t he S ü d l ic

r.

nen

Hirtenhof

ngas se

Kitzig

Mar tin st r.

Burgstr.

Herz An der Bach

Burgstraße

h

Fuchsbac

In den Schlosswiesen

S t ra ß e

en R Hinter d

ohngä In den B

üstern

ng e n Am La

Dr. -

t rgs

Bu e raß

Im Schlosskeller

In den Bohn gärten

rten

in

e

s

te

r un

Bäre

ße Stra

e

schof

iesen

Breitw

straße

ingstr. eR lich r. er-St ied-We b ttfr

Korngasse

nh nstr. ise We Amnger i r. Zw Erp Wallst olzh Eisentor str. Ring eim e h c li Inneres Tor Nörd er Go s Süd n e r er

In den

tr. uers VI. Q erstr. V. Qu

erstr. IV. Qu

Ringstr.

erbeGew

We n je

r.

st Wenjen

ngst r.

tr. rS

e eim

K a usch-

St ra ß

e

Friedhofstraße

L 526

0

300 m

g


DA VEDERE : FREINSHEIM CON IL CENTRO STORICO FREINSHEIM: Freinsheim: È una città immersa in 500 ettari di vitigni e circa 200 ettari di frutteti e sorge tra il bosco del Palatinato e la pianura del Reno; conta 5000 abitanti, affonda le sue radici nella cultura medievale. Anche lo scrittore Hermann Sinsheimer ha voluto raccontare molti particolari del suo paese natio. La zona vecchia di Freinsheim è molto caratteristica ed emana un’atmosfera del tutto particolare. Viuzze molto strette, angoli nascosti e riservati, edifici in stile barocco, piccole scale che portano ai piani superiori delle vecchie case ancora abitate testimoniano un passato molto ricco. Tutto questo racchiuso tra le vecchie mura medievali che ancora oggi dominano la città. Così Hermann Sinsheimer le ha descritte: “Mura imponenti e cupe che fanno da corazza alle vecchie case che brillano alla luce del sole…” Ancora oggi queste mura, con le loro torri e porte, emanano un qualcosa di misterioso e, anziché difendere la città dagli attacchi dei malintenzionati, così com´era una volta, sono motivo di attrazione turistica. Circondano la città la bellezza di 1,4 km di mura, che a luglio diventano le protagoniste della festa dedicata proprio a loro, la “Stadtmauerfest”. Particolarmente interessante da vedere è il vecchio municipio, in tedesco: Rathaus, la casa del consiglio comunale; una costruzione barocca situata nel centro della città. Molti sono i locali e ristorantini dove assaporare le specialità della regione e svariate le possibilità d’alloggio che la città offre, tutto ciò contribuisce a tener viva l´atmosfera a Freinsheim. E se ciò non bastasse, ogni stagione, si propone una festa diversa: in inverno ad esempio, si partecipa alla passeggiata del vino rosso (Rotweinwanderung), in primavera si propone la festa della fioritura, in estate, quella della città vecchia e per finire, l´autunno regala la passeggiata culinaria. Altre proposte per il tempo libero da poter trascorrere in questa città, dove il vecchio e il nuovo vivono in simbiosi, si possono trovare nella rivista LebensArt.

Municipio storico/Piazza del mercato: Nel municipio storico del 1750 oggi si trova l´informazione turistica di Freinsheim. La scalinata laterale con una balaustra rende possibile l´accesso alla sala del consiglio che è usato oggi come sala per matrimoni. La piazza del mercato è diventata la meravigliosa quinta di una città arrivata nei tempi moderni, grazie alla chiesa protestante che risale al XV secolo, alle due osterie le più vecchie di Freinsheim e ad altri palazzi restaurati. Von-Busch-Hof: Il cuore culturale di Freinsheim si trova già da tanti anni nel capannone della decima di 300 anni fa. Il cortile è usato per opere teatrali, concerti ed esposizioni. È anche possibile affittarlo per eventi privati. Il cortile interno ciottolato, con accesso alle mura medioevali è circondato da altre edifici ben restaurati; alberghi, ristorantini e un bar.

Le mura medievali: Un giro lungo le vecchie mura cittadine a Freinsheim entusiasma con tantissime immagini che rimangono nella memoria come ricordo delle vacanze trascorse qui.. I muri sostengono case medioevali, a volte hanno solo un metro di larghezza, ed ogni angolo racconta una nuova storia. Nell´ombra delle mura alte sino a otto metri con le torri di difesa, si aprono nuove piccolo piazze assolate dove trovano posto l´arte, l´artigianato e la gastronomia. 124


DA VEDERE : FREINSHEIM CON IL CENTRO STORICO Haintor: Nel passato ancora più di oggi l´entrata ovest della città detta Haintor era imponente perchè caratterizzata da una inferriata e da un ulteriore piano con antemurale. Oggi con un’altezza di 15 metri, conserva il fascino di un tempo. La torre “Haintor” è una delle otto torri ancora ben conservate. Due di loro si usano come appartamenti per vacanze, e una come teatro professionale.

Giardino barocco - Barockgarten: Fuori le mura, a est di Freinsheim hanno ricreato in conformità a documenti antichi, un orto storico che servisse da cornice alla casa restaurata in stile tardobarocco. Una fontana artistica mostra le bellezze di Freinsheim con un citato sul più noto figlio della città il giornalista, critico teatrale e autore Hermann Sinsheimer: “La mia patria trabocca di storia, vino e frutta.” Porta di ferro esterna – Äußeres Eisentor: Fino all’inizio del XIX secolo la porta di ferro era uno dei due unici accessi nella città. L’arco centrale della porta d’ingresso ha lateralmente due imponenti torri con un diametro di otto metri ciascuna. Lo stemma del Palatinato (Kurpfalz) datato 1514 sopra l’arco dimostra il potere del principe elettore del Palatinato.

Porta di ferro interna – Inneres Eisentor: Nella parte interna della porta anticamente vi era un bovindo di pece, oggi sui due piani sopra l’arco gotico, si trova il museo degli artigiani. Dalla porta si accede alla Herrenstrasse e alla piazza del mercato.

Reperti romani nel vigneto: Il rito dell’inumazione diffuso dal tardo antico, testimonia nel vigneto “Musikantenbuckel” l´insediamento dei romani. Durante i lavori di ricomposizione fondiaria dei vigneti, sono stati scoperti quattro sarcofaghi ricavati da un'unica pietra. Uno dei quattro si trova vicino al luogo di ritrovamento in una costruzione di protezione, come un piccolo tempio in mezzo ai vigneti. Schwarzes Kreuz, Musikantenbuckel, Honigsack, Himmelreich, Saumagen – nelle colline vicino a Freinsheim molti famosi vigneti, hanno nomi inconsueti e intraducibili. Le storie nascoste dietro questi nomi si possono ascoltare con un bicchiere di vino, direttamente dai viticoltori del luogo. Zum Wohl. Die Pfalz

125


LEININGERLAND La zona prende il nome dai conti di Leiningen, dove sulle colline costruirono i castelli di proprietà, ancora oggi, il territorio è testimone di storia di una natura viziata. Un moderno edificio segnala a Bockenheim, l’inizio della strada del vino tedesco. Tutta la regione é ricca di aspetti contrastanti. A ovest, verso Hettenleidelheim, vi sono molti sentieri segnalati che attraversano boschi misti, per camminate a piedi. In direzione Grünstadt-Land si trovano cave d’argilla, è qui che crescono rarissime piante, e non da ultimo infinite colline ricoperte da vigneti. Non lontano, si trova il paese di Neuleiningen con il suo castello medievale. Il centro del Leiningerland è Grünstadt, città ideale per lo shopping lungo la sua vivace zona pedonale. Il “Weinstraßencenter” è un importante centro di congressi della città.

Tourist Information Grünstadt Im Alten Rathaus Hauptstraße 84 (Fußgängerzone) 67269 Grünstadt Telefon 06359-9297234 Fax 06359-9297227 info@gruenstadt.de www.gruenstadt.de

www.leiningerland.com 126

Tourist Information Grünstadt-Land Weinstraße 91 b 67278 Bockenheim Telefon 06359-8001820 Fax 06359-8001812 touristik@gruenstadt-land.de www.leiningerland.com

Tourist Information Hettenleidelheim Hauptstraße 45 67310 Hettenleidelheim Telefon 06351-4050 Fax 06351-405189 verwaltung@vg-h.de www.vg-h.de


127


AZIENDE VINICOLE SELEZIONATE LEININGERLAND Weingut Denig Hauptstraße 4 › 67271 Battenberg T: 06359 2937 www.weingutdenig.de Weingut Hahn-Pahlke Kirchstraße 1 › 67271 Battenberg T: 06359 2118 www.hahn-pahlke.de Hofgut Weingut Battenberg Hauptstraße 1 › 67271 Battenberg T: 06359 21 96 www.hofgutbattenberg.de Weingut Bender Freinsheimer Weg 9 › 67281 Bissersheim T: 06359 3779 www.wein-bender.de Weingut Mußler Am Goldberg 6 › 67281 Bissersheim T: 06359 2490 www.weingut-mussler.de Weingut Siegel-Heilmann Hauptstraße 28 › 67281 Bissersheim T: 06359 3305 Weingut Wageck Pfaffmann Luitpold Straße 1 › 67281 Bissersheim T: 06359 2216 www.wageck-pfaffmann.de Weingut Wendel Bachgasse 1 › 67281 Bissersheim T: 06359 6611 www.wendel-weingut.de Weingut Benß Am Spiegelpfad 10 › 67278 Bockenheim T: 06359 4333 www.weingut-benss.de Wein- und Sektgut Böll-Spieß Weinstraße 18 › 67278 Bockenheim T: 06359 4475 www.weingut-boell-spiess.de Weingut Brand Weinstraße 7 › 67278 Bockenheim T: 06359 4944 www.weingut-brand.com Weingut Griebel Weinstraße 50 › 67278 Bockenheim T: 06359 4310 www.griebel-weine.de Schlossgut Janson Schlossweg 8 › 67278 Bockenheim T: 06359 4148 www.schloss-janson.de Weingut Klingel & Baum Leininger Ring 41 › 67278 Bockenheim T: 06359 4238 Weingut Kohl Am Sonnenberg 3 › 67278 Bockenheim T: 06359 4319 www.weingut-kohl-bockenheim.de Weingut Lösch Leininger Straße 119 › 67278 Bockenheim T: 06359 4451 www.weingut-pension-loesch.de Weingut Helmut Schubing Weinstraße 91 › 67278 Bockenheim T: 06359 4309 Winzerhof Wendel Leininger Ring 6 › 67278 Bockenheim T: 06359 4130 www.winzerhof-wendel.de Weingut Heinz Frühling & Sohn Hochheimer Hof › 67246 Dirmstein T: 06238 98020 Weingut Klaus Hilz Apotheker-Hummel-Straße 2 › 67246 Dirmstein T: 06238 632 www.weingut-hilz.de Weingut Hubert Schmitt Schlossgasse 2 › 67246 Dirmstein T: 06238 522 www.das-weingut-schmitt.de Wein- und Sektgut Klaus Schneider - Jesuitenhof Obertor 6 › 67246 Dirmstein T: 06238 2942 www.jesuitenhof.de Weinbau Wüst Gerolsheimerstraße 5 › 67246 Dirmstein T: 06238 982840 www.weinbau-wuest.de Wein- und Sekthaus Andreas Diemer Lautersheimer Straße 12 › 67280 Ebertsheim T: 06359 6324 www.diemer-weine.com Weingut am Kaiserbaum Hammel-Hundinger Hauptstraße 33 › 67229 Gerolsheim T: 06238 3562 www.hammel-hundinger.de Weingut Frank Diedrich Simonsgasse 7 › 67229 Großkarlbach T: 06238 728 www.weingut-dietrich.de Weingut Dietrich Am Osterberg 1 › 67229 Großkarlbach T: 06238 2000 www.weinhof-dietrich.de Weingut Werner Krück Sperbergasse 1 › 67229 Großkarlbach T: 06238 3699 www.weingut-krueck.de Weingut Kurt Wolf Hauptstraße 29 › 67229 Großkarlbach T: 06238 2593 www.weingut-kurt-wolf.de Weingut Eberle Schlachthofstraße 17 › 67269 Grünstadt T: 06359 5817 www.weingut-karl-eberle.de


Weinkeller Leiningerland Asselheimer Straße 22 › 67269 Grünstadt T: 06359 9693 0 www.weinkeller-leiningerland.de Weingut Armbrust Schlossstraße 4 › 67269 Asselheim T: 06359 5613 www.weinbau-armbrust.de Weinkellerei Matthias Echter Eistalstraße 3 › 67269 Asselheim T: 06359 2289 www.wein-echter.de Weingut Gaul-Triebel Weinstraße 6 › 67269 Asselheim T: 06359 2956 www.weingut-gaul-triebel.de Weingut Kneisel Weinstraße 50 › 67269 Asselheim T: 06359 3951 www.weingut-kneisel.de Weingut Mayerhof Weinstraße 22 › 67269 Asselheim T: 06359 3168 www.weingut-mayerhof.de Weingut Metzger Langgasse 34 › 67269 Asselheim T: 06359 5335 www.weingut-metzger.de Weingut Nehb Auweg 44 › 67269 Asselheim T: 06359 6437 www.weingut-nehb.de Weingut Schlipp Ziegelhütte 1 › 67269 Asselheim T: 06359 84181 www.weingutschlipp.webs.com Weingut Michael Schroth Eistalstraße 9 › 67269 Asselheim T: 06359 80152 51 www.weingut-schroth.de Weingut Fluch-Gaul Leininger Straße 22 › 67269 Sausenheim T: 06359 2359 www.weingut-fluch-gaul.de Weingut Otto Grün Raiffeisenstraße 1 › 67269 Sausenheim T: 06359 2505 www.weingut-gruen.de Weingut Fritz Kohl Leiningerstraße 59 › 67269 Sausenheim T: 06359 5767 www.weingut-kohl.com Weingut Schenk-Siebert Leiningerstraße 16 › 67269 Sausenheim T: 06359 2159 www.weingut-schenk-siebert.de Weingut Anton & Fischer Neugasse 36 › 67271 Kindenheim T: 06359 4668 www.weingut-anton-fischer.de Haus der trockenen Weine Michelsberg 1 › 67271 Kindenheim T: 06359 4138 Weingut Holstein Backhausgasse 4 › 67271 Kindenheim T: 06359 4330 www.weingut-holstein.de Weingut Ludi Neiss Hauptstraße 91 › 67271 Kindenheim T: 06359 4327 www.weingut-neiss.de Weingut Rasp-Lambert Hauptstraße 44-46 › 67271 Kindenheim T: 06359 4264 www.weingut-rasp-lambert.de Weingut Schreiber Allwendstraße 4 › 67271 Kindenheim T: 06359 40254 www.schreiber-weingut.de Weingut Schur Hauptstraße 81a › 67271 Kindenheim T: 06359 4270 www.schur-wein.de Weingut Roger Spieß Neugasse 45 › 67271 Kindenheim T: 06359 4357 www.spiess-wein.com Weingut Benzinger Weinstraße Nord 24 › 67281 Kirchheim T: 06359 1339 www.weingut-benzinger.de Weingut Ellbrück Bruchmühle 1 › 67281 Kirchheim T: 06359 3251 www.ellbrueck.de Weingut Fix Weinstraße Süd 10 › 67281 Kirchheim T: 06359 92041 www.weingut-brodback.de Weingut Galler Bissersheimer Straße 13 › 67281 Kirchheim T: 06359 9193 91 www.weingut-galler.de Weingut Hammel Weinstraße Süd 4 › 67281 Kirchheim T: 06359 86401 www.weinhammel.de Weingut Pfeiffer Kleinkarlbacher Straße 8 › 67281 Kirchheim T: 06359 87760 Weingut Rogenwieser Weinstraße Nord 21 › 67281 Kirchheim T: 06359 2594 www.rogenwieser.de


Weingut Fridolin Speckert Hauptstraße 22 › 67271 Kleinkarlbach T: 06359 6837 www.weingut-speckert.de Weingut Knipser Hauptstraße 47 › 67229 Laumersheim T: 06238 742 www.weingut-knipser.de Weingut Kuhn Großkarlbacher Straße 20 › 67229 Laumersheim T: 06238 656 www.weingut-philipp-kuhn.de Weingut Lichti Großkarlbacher Straße 22 › 67229 Laumersheim T: 06238 508 www.weingut-lichti.de Weingut Zelt Binsenstraße 2 › 67229 Laumersheim T: 06238 3281 www.weingutzelt.de Obst- und Weingut Zelt Hauptstraße 44 › 67229 Laumersheim T: 06238 2023 www.weingut-zelt.de Weingut Baum-Storzum Langenweg 2 › 67283 Mühlheim-Obrigheim T: 06359 3383 www.weingut-baum-storzum.de Weingut Franz Nippgen Mittelgasse 39 › 67271 Neuleiningen T: 06359 3182 www.nippgen.de Weingut Eger Hauptstraße 45 › 67283 Obrigheim T: 06359 2600 Weingut Rainer Gensheimer Schlossstraße 20 › 67283 Obrigheim T: 06359 6082 Weingut Herkelrath Mühlheimer Hauptstraße 30 › 67283 Obrigheim T: 06359 2176 www.weingut-herkelrath.de Weingut Müsel Schlossstraße 13 › 67283 Obrigheim T: 06359 5677 www.weingut-muesel.de Weingut Schmitt Kirchstraße 5 › 67283 Obrigheim T: 06359 1607 www.weingut-schmitt.eu

WEINGUT FRANZ NIPPGEN, WEINKELLEREI GMBH Mittelgasse 39 › 67271 Neuleiningen Tel. 06359-3182 Fax 06359-85692 weingut@nippgen.de www.nippgen.de Il viticoltore tradizionale Franz Nippgen, si trova a pochi passi davanti alle fortificazioni medievali Neuleiningen, è una delle più importanti aziende vinicole della regione. Godetevi i vini, gli spumanti e i pregiati liquori in una degustazione nel nostro punto vendita o in tutta tranquillità a casa. Appuntamenti per degustazione vini anche a breve termine e su richiesta. PFALZHOTEL ASSELHEIM Holzweg 6-8 › 67269 Grünstadt-Asselheim Tel. 06359-8003-0 Fax 06359-8003-99 info@pfalzhotel.de www.pfalzhotel.de L’albergo a 4 stelle a conduzione familiare offre 78 camere di stile mediterraneo, una suite, diverse camere matrimoniali ampie e appartamenti Vinotel con cucina integrata. L’albergo comprende un ristorante elegante, una vinoteca rustica, un bar, un giardino estivo romantico con la fontana delle chiocciole, la cantina Bacchus e un centro benessere con Palavita Spa – e il primo allevamento di chiocciole nel Rheinland-Pfalz.


LEININGERLAND

Weitersweiler

B4 7

Bennhausen

nach Alzey

Steinbach A 63 Dreisen

am Donnersberg

B 47

nach Kaiserslautern

Göllheim

Standenbühl

Ke Breunigweiler

SteinäckerSiedlung

Eisenberg Steinborn

Stauf Ramsen

Hettenleidelheim

W Museumsbahn Eiswoog

A6

nach Kaiserslautern

Naturfreundehaus Rahnenhof, Hertlingshausen

Carlsberg


A

üssingen

Kindenheim

Biedesheim

Haus der Deutschen Weins

Lautersheim

Asselheim

Quirnheim

erzenheim

71 B2

Rodenbach

Ebertsheim Mertesheim

B 47

B 47

Grünstadt Tiefenthal

Neuleiningen

m

Kleinkarlbach

Battenberg (Pfalz)

B 47

Nackterhof

Sausenheim

Bobenheim

Wattenheim

am Berg

Weisenheim

Altleiningen

am Berg

Herxh B 27

1

am Be

0 Höningen

2 km

Leistadt (zu DÜW)


B 47 B 47

B2 71

nach Alzey

HohenSülzen

Offstein

Bockenheim

straße

a. d. Weinstr.

Heppenheim (zu Worms)

Neuoffstein

Obrigheim AlbsheimMühlheim

ColgensteinHeidesheim

(Pfalz)

Obersülzen

Dirmstein Fußballgolf

Laumersheim

nach Ludwigshafen

A6 B 271

Kirchheim

Gerolsheim

a. d. Weinstr.

Bissersheim

Großkarlbach

Dackenheim

Weisenheim am Sand

Freinsheim

heim

1

erg

Kallstadt nach Bad Dürkheim

Erpolzheim


LEININGERLAND ALTLEININGEN: Il castello di famiglia dei conti Leiningen si trova sul Taubersberg: gran parte del Palatinato era governata proprio da qui. Oggi una parte del castello è occupata da un ostello per la gioventù. A sud di Altleiningen sorge il paese di Höningen. Del convento degli Agostiniani, fondato nel 1120, si possono vedere ancora alcuni resti: il timpano occidentale della chiesa e una parte del convento con il portone d´ingresso. BATTENBERG: Nel 1240 i conti di Leiningen costruirono il castello di Battenberg, i cui resti possono essere visti ancora oggi. Grazie alla sua allegra flair, Battenberg trasmette un’allegria naturale che contagia oltre agli abitanti anche i turisti. È un punto molto importante per gli escursionisti e per coloro che sono interessati alla geologia, un fascino particolare hanno i “Blitzröhren”, formazioni sedimentarie di ferro. Da vedere, l´impianto Kneipp e la trattoria nel castello. BISSERSHEIM: Tipico borgo di vignaioli con una tradizione vitivinicola di oltre 1200 anni. Le case stesse del paese ne testimoniano la storia. I viticoltori locali, invitano a degustazioni di vino; Il cuore del paese è la nuova piazza principale con le antiche aziende vinicole, la chiesa risalente al 1738. La torre campanaria ancora oggi funzionante, cimelio di una antica cappella.

BOCKENHEIM: La cultura della vite e del vino ha radici quanto mai profonde. Già i romani nostri predecessori, infatti, avevano diffuso qui le loro prime coltivazioni. Molti sono i locali, le trattorie, le piccole enoteche presenti in città, e le possibilità di pernottare. Il paese di Bockenheim si trova all’inizio della strada del vino tedesca e l’originale edificio “Hauses der Deutschen Weinstraße” lo documenta.

CARLSBERG: Carlsberg insieme a Hertlingshausen rappresentava il polo commerciale più grande della Germania. Oggi è una zona molto frequentata per le molte opportunità di svago: riserve di caccia, itinerari per gite a piedi, piste da minigolf, gioco degli scacchi esterno, piccoli rifugi per grigliare, parchi giochi e grandi aree pedonali, inoltre i giardini del Kneipp-anlage nel locale “Naturfreundehaus Hertlingshausen” e la “casa cittadini“ (Bürgerhaus)”con i suoi concerti. DIRMSTEIN: Considerata la perla della regione di Leiningerland, è probabilmente di origini romane e luogo di residenza di ben 22 famiglie nobili dell’epoca, compresa la residenza estiva del vescovo di Worms, oggi se ne possono ammirare i resti: Sturmfeder’sche, das Koeth-Wanschei’sche das Quadt’sche Schloss e la grande Zweikirche, il cui progetto iniziale era di Balthasar Neumann. A Dirmstein si trova anche un giardino inglese dei primi ‘900. 134


LEININGERLAND EBERTSHEIM: Dal 1969 Ebertsheim e Rodenbach fanno parte dello stesso comune. Da vedere le chiese protestanti dei due paesi, così come il vecchio municipio di Rodenbach. Nonostante i lavori di ampliamento del paese, Ebertsheim ha mantenuto il suo carattere originale.

GEROLSHEIM: Il comune si trova ai margini del Palmberg, La storia è documentata principalmente nelle sue chiese. Il campanile della chiesa cattolica San Leodegar è del XV secolo; la chiesa protestante invece risale al 1834/35. Anche questo è un borgo con tradizioni vinicole estremamente radicate. Vi sorprenderà piacevolmente vedere la grande unione di questa comunità e di questo i paesani sono molto fieri. GROSSKARLBACH: Villaggio vinicolo posto all’Eckbach-Mühlenwanderweg. I mulini, già esistenti nel 1200, contribuirono ad arricchire il paese. Benessere testimoniato ancora oggi, dalle case del posto. A conferma della tradizione, nel museo dei mulini, si possono osservara le varie tecniche molitorie praticate negli anni. Una curiosità: la più antica bottiglia di vino esistente al mondo si trova nel Museo Storico di Spira; anche questa è una testimonianza delle antiche tradizioni romane. HETTENLEIDELHEIM: Paese conosciuto per la cava d’argilla che dalla seconda metà del XVIII secolo, con la rivoluzione industriale nel 1870, iniziò ad essere fortemente sfruttata. Nel 1890 si contavano già 130 stabilimenti minerari; oggi questa zona è chiamata “terra masticata” e si presenta come uno degli habitat più attraenti per l’industria.

KINDENHEIM: Villaggio collocato nella valle del Kinderbach e circondato da colline di vigneti, protetto dai colli di Kahlen e Gerstenberg. Interessanti a livello paesaggistico sono i “Kindenheimer Steilöcher”nel Gerstenberg; decomposizioni calcaree che raggiungono profondità di 10 metri. Proprio per le loro caratteristiche, sono sotto la protezione naturale. Dai percorsi lungo le colline, si possono ammirare magnifici panorami fino alla valle del Reno. KIRCHHEIM: Borgo vignaiolo di oltre 1200 anni, anche qui la tradizione eno-gastronomica é molto rinomata. Kirchheim si trova vicino alla via dei mulini; il paese é attraversato da romantici sentieri percorribili a piedi che portano verso la regione di Leininger. Dal paese si può facilmente raggiungere il Krumbachtal, dove si trova l’Ungeheuersee l’ultima palude della foresta del Palatinato. 135


LEININGERLAND KLEINKARLBACH: Comune che sorge ai piedi delle rovine di due castelli, il Battenberg e il Neuleiningen. Le importanti aziende vinicole del paese sono molto famose anche come distillerie di acquavite. Anche qui, accanto alla tradizione vinicola c’è quella dei mulini; dei cinque rimasti intatti dal passato, un mulino è ancora funzionante. Le decorazioni floreali e le molte fontane fanno di Keinkarlbach un paese dall’atmosfera particolarmente affascinante. MERTESHEIM: il paese è sempre ricco di decorazioni floreali, si trova tra Eisenberg e Grünstadt. Interessante da vedere è la Chiesa di San Valentino, che è prossima a compiere 500 anni. Mertesheim è stato arricchito di una nuova casa comunale, come punto d’incontro per i paesani. C’è un sentiero di Kneipp nella strada St. Valentin i camminatori trovano posti per la sosta e delle vasche per rinfrescarsi. NEULEININGEN: Castello costruito da Federico III conte di Leiningen. Le mura della città, la porta alta così come le torri, sono conservate quasi come in origine. Nel paese si possono ammirare vecchie case a graticcio ancora in ottime condizioni. Questo piccolo paese, grazie al castello, alla posizione invidiabile, e alle sue origini medioevali, è considerato ufficialmente zona turistica.

LAUMERSHEIM: Già nell’800 era conosciuto come borgo di vino. Oggi a renderlo famoso, si aggiungono anche le vaste coltivazioni di frutta. Notevole è il castello, la vecchia chiesa barocca con affreschi del primo gotico e il consorzio dei vendemmiatori. Laumersheim grazie ai suoi vini rossi è conosciuto in tutto il mondo.

OBERSÜLZEN: A est di Grünstadt, si trova il paese di Obersülzen. In epoca antica, era un paese esclusivamente di contadini. È stato rifugio per i Mennoniti, che ancora oggi formano una piccola comunità. Nel passato, i Mennoniti fecero conoscere agli indigeni, nuove tecniche artigiane, in particolare il lavoro della tessitura. Oggi come allora, è un paese dedito all’agricoltura e alle coltivazioni vinicole; piantagioni di frutta e campi coltivati ad asparagi ravvivano il paesaggio. OBRIGHEIM: Con Albsheim, Colgenstein-Heidesheim, Mühlheim, il paese faceva comune a sé. La chiesetta di Albsheim contiene l´organo più antico di tutto il Palatinato, datato 1730. Nella chiesa di Colgenstein invece, si trova un interessante fonte battesimale del 1509, in stile tardo-gotico, proveniente dalla scuola del Duomo di Worms e la campana più vecchia del Palatinato, risalente al 1320 circa. 136


LEININGERLAND QUIRNHEIM: Immerso nel verde si trova nella collina a sud-ovest dell’Eisbachtal. A esso appartengono anche le frazioni di Boßweiler e Quirnheimtal. A Boßweiler sono stati trovati i resti della più grande villa romana del Palatinato. Sulla collina del Gestenberg si trova una pista per alianti con e senza motore. Nelle vicinanze si può andare a visitare il Museo della tecnica e del motociclismo di Leiningerland. TIEFENTHAL: Si trova in un avvallamento tra Eisbachtal e Eckbachtal, il primo documento storico religioso documenta che Tiefenthal risale al 1318. Da visitare, la chiesa protestante del 1767, contenente importanti lavori rinascimentali d’intaglio; la chiesa cattolica di San Giorgio, costruita nel 1931 e impreziosita dalla figura di Maria del 1680. Per il tempo libero: itinerari da percorrere a piedi verso i monumenti naturali “Eiswiesen” e Arm-KneippBecken al Weedplatz. WATTENHEIM: questo paese è situato curiosamente in salita ed è il punto d’arrivo di itinerari a piedi sia lunghi che brevi. La storia della chiesa protestante si perde nel periodo delle prime crociate. Al centro del paese s’innalza la sontuosa e chiesa cattolica neo gotica, datata 1892/93. Grazie a molti resti romani venuti alla luce in questi anni, si può affermare che Wattenheim facesse parte di una colonia romana. HETTENLEIDELHEIM/EISENBERG: Anticamente miniera di argilla, in seguito trasformato in riserva naturale. Luogo ideale per la vita degli animali e la crescita di piante rare che si trovano sulla riva di acque cristalline. Un’immersione nella natura incontaminata. Guide certificate spiegano la miniera Riegelstein e la geologia del luogo.

Associazione navigazione aerea per voli a vela, offre anche servizi di voli a motore o vela-motore. La sede dell' si trova sulla collina Quirnheimer Berg, ed ha una consolidata esperienza in fatto di voli.

Motorrad-Technik-Museum (museo della tecnica delle moto) a Quirnheim vicino all’associazione di navigazione aerea di Grünstadt (n° 23) visitabili 72 esemplari di veicoli motorizzati a due ruote, e molti altri all’interno con una varieta' di pezzi tecnici; come la chiave a trasmissione.

137


GRÜNSTADT Grünstadt e' il centro del Leiningerland. L’ex-residenza dei conti di Leiningen posta all’incrocio della Deutsche Weinstraße, l’autostrada A-6 Mannheim-Saarbrücken, ad est della Haardt (al confine con la forestra). Grünstadt si trova in prossimità di vari centri urbani, è un luogo piacevole e polo di residenza nella regione del Reno-Neckar. Da Grünstadt si può partire a piedi o in bicicletta per varie gite, quali: Pfälzer Weinsteig, Kraut- und Rüben-Radweg, sentiero del vino, Leininger-Premium-Burgen- e ancora il sentiero che passa per castelli e mulini. Il simbolo della città è la chiesa gotica-barocca con annesso il museo, la Martinskirche. Il parco St.-Peterspark sul Grünstadter Berg, è considerato il cuore verde della città e comprende il parco e il castello. Verso il 1700, Grünstadt fu residenza dei conti di Leiningen (L’Oberhof e il municipio, conservano ancora lo stile barocco). Arrivando con il treno direttamente in centro città, si colgono subito la vivacità e ampia zona pedonale con i molti bar all’aperto. Il mercato del mercoledì e del sabato sulla piazza Carrières-sur-Seine, è un punto d’incontro importante anche per ritrovarsi e scambiare due chiacchiere. Accanto al vecchio municipio (1600) si trovano il Heimatmuseum (museo civico), l’ente del turismo e la sala storica del consiglio, oggi sede per celebrare matrimoni civili. Il Weinstraßencenter nella piazza Luitpoldplatz, è centro congressi e cultura della città con servizi per lo sport e il tempo libero. Due borghi da visitare sono; Asselheim e Sausenheim anticamente facevano parte delle proprietà dei conti. I viticoltori dei due paesi, sono regolarmente premiati per l’ottima qualità dei loro vini e spumanti. Cultura-Abasciatori del vino del Pfalz nel Leiningerland Karl-Heinz Täffner Tel. 06359-4610, Mobil: 0160-95374002, taeffnerkarlheinz@aol.com Ursula Grün Tel. 06359-2505, info@weingut-gruen.de Erhard Schwalb Tel. 06359-919731, mail@guckundschluck.de Kerstin Pontasch Tel. 06359-840774, Mobil: 0162-2821846, kerstin@pontasch.de Doris Hammer Tel. 06359-1415, weingut-hammer@t-online.de

MUSEI

GROSSKARLBACH: Mühlenmuseum (Museo dei mulini), Kändelgasse 15, Mulino di presentazione con museo. Orari di apertura: Da marzo a ottobre ogni 2. e 4. domenica del mese dalle 14 alle 17, da novembre a febbraio su richiesta. Gruppi su domanda, Tel. 06238-3301 o 06238-926415, www.grosskarlbach.de GRÜNSTADT: Heimatmuseum (Museo civico) associazione antichità Grünstadt, nel vecchio municipio. Orari di apertura: martedì/giovedì dalle ore 15 alle 18, Tel. 06359-3154, www.gruenstadt.de GRÜNSTADT: Museo del decanato nella chiesa di San Martino (Martinskirche) Solo su appuntamento Tel. 06359-2201, www.gruenstadt.de HETTENLEIDELHEIM: Heimatmuseum (museo di storia e cultura locale), “Archivio Karl Blum”, Orari di apertura: martedì dalle ore 18 alle ore 19 (e su richiesta), Tel. 06351-6254, www.vg-h.de NEULEININGEN: Museo “Im Burgturm”rovine del castello. Orari di apertura: Da marzo a ottobre ogni 1. e 3. domenica del mese e giorni festivi, ore 13 – 17 e su appuntamento. Tel. 06359-82356 o. 83173 o. 2796. NEULEININGEN: Museo “An der Münze”, su richiesta: Tel. 06359-82356 o 83173 o 2796. QUIRNHEIM: museo della tecnica e del motociclismo: aperto sabato ore 13-17, dom. e giorni festivi ore 11-17; chiuso da novembre a febbraio, Tel. 06359-82676, www.motorrad-technik-museum.de


PERCORSI E VISITE GUIDATE

NEULEININGEN: Visite coinvolgenti (incluso i resti del castello) del paese medievale, situato in collina. Su richiesta, anche visite con fiaccole e visite dei musei “Im Burgturm” e “An der Münze”. Tutto su appuntamento telefonando a: Tel. 06359-82356 o. 83173 o. 2796 o. 5532 DIRMSTEIN: “Auf den Spuren des Pfälzer Landadels” (sulle traccie della nobiltà in campagna) – visite guidate da aprile a ottobre (date su richiesta), ore 14. Punto d’incontro: il Foyer del Sturmfeder’sches Schloss. Prezzo 3€ a persona incluso un brindisi e un bicchierino ricordo di Dirmstein. Gruppi su richiesta. Tel. 06238-667, dal lunedì a venerdì, dalle ore 8 alle ore 11. GROSSKARLBACH: Visite guidata del paese; 1 ora 1 € a.p., Tel. 06238-926414, www.grosskarlbach.de GROSSKARLBACH: Visita (45 min.) nel Mühlenmuseum (Museo dei mulini), Kändelgasse 15 - dimostrazione pratica al mulino. Apertura: Da marzo a ottobre, ogni 2. e 4. domenica nel mese, dalle ore 14 alle ore 17; da novembre a febbraio su richiesta, gruppi su appuntamento. Tel. 06238-3301 e 926415. www.grosskarlbach.de GRÜNSTADT: Visite storiche su richesta, Tel. 06359-3154. LEININGERLAND: “Von Mühlen und Früchtchen” ( frutta e mulini ) – Visite guidate della Ambasciatrice del vino e della cultura del Palatinato nel Leiningerland: Kerstin Pontasch, Tel. 06359-8001-820. HETTENLEIDELHEIM: Erlebnislandschaft Erdekaut: Visite della riserva naturale da maggio a settembre, ogni 1. e 3. domenica nel mese, ore 14, Tel. 06351-407-440, j.stutzenberger@vg-eisenberg.de BOCKENHEIM-HESSELBRÜCKE: Da aprile a settembre “Kräuterwanderung mit allen 5 Sinnen erleben” (Percepire le erbe con tutti i 5 sensi), Tel. 06359-2090912, kraeuterstuebchen@gmx.de BATTENBERG: Da aprile a settembre: Piccoli sentieri sul vino e la cultura “Le viti nel corso dell’anno”, Tel. 06359-919731, mail@guckundschluck.de SPECIALE

Matrimonio nel mulino del paese, Mühlenmuseum Großkarlbach. Info Grünstadt-Land, Tel. 06359-8001-196. Date: Da lunedì al sabato su richiesta. Matrimonio nel Sturmfeder’schen Schloss (castello) a Dirmstein, Tel. 06359-8001-196 Matrimonio nella sala storica nel vecchio municipio a Grünstadt, zona pedonale, Tel. 06359-805-202/-203 “Kultur im Weingut” in Grünstadt (cultura dal viticoltore / in azienda vitivinicola): Da viticoltori rinomati in Asselheim e Sausenheim, durante l’estate si organizzano eventi culturali; per info. Tourist-Info Grünstadt, Tel. 06359-9297234. Teatro “Babberlabb”: 10 eventi culturali del “Babberlabb-Theater” e in estate nella capanna storica in Sausenheim (Siedlergemeinschaft Grünstadt). Info: Tourist-Information Grünstadt, Tel. 06359-9297234 o www.siedler-gruenstadt.de Ballo contesse del vino della città di Grünstadt, 1. Venerdì in novembre nel Weinstraßencenter Grünstadt. Burgsommer Neuleiningen (estate culturale sul castello) in Giugno/luglio, www.burgsommer-neuleiningen.de Maratone strada del vino tedesca, Tel. 06359-8001-820. Affito GPS, Tel. 06356-9623092, cell: 0151-40757819, c.moses@targetline.de Affito Segway: proSEG-go-Grünstadt, Langgasse 58, 67269 Grünstadt-Asselheim, Tel. 06359-929073, www.proseggo.de Affito E-Bike: Pfälzer Sausewind, Tel. 06359-9060157, www.pfaelzer-sausewind.de


Grünstadt

GRÜNSTADT

dem

Am

Naturschutzgebiet

k

In der Schleit

Leimen

f Au

fFriedho

Schießanlagen

haube

Park-

st HeinrichBeckerStr.

elBü ck

Stadtpark w eg

Beim Hochgericht

g we

l

oh

enh art

Westlicher

Neu-

n

Graben

e grab

Lateinschulg.

gasse Spi t alstr.

Amtsge

Str.

ring

e

Za u n

Str.

r ü cken

str.

Veilchenweg

Saarlan

Rich.-W

Beet

Rosenweg

weg

Hoch-

Dahlien-

dchen Freun

6

Kranz-

Im

eg Tulpenw

eundch e n Im Fr

ler ntha Tiefe

West

-

Am r Weh s hau

p Philip

Röth

In der

Ober-

Am r o Neut

3

gasse

Stadtgraben

Bleich-

rW eg

Am

Schillerplatz

to r

1 Pfad am Brennofen 2 Kellergasse 3 Lämmergasse 4 Ochsengasse 5 Weedengasse 6 Karl-Walter-Str.

Auf der Halde

im e

2

Bei m B e r g

he

Westring

s ert Eb

Am Bergel

B e rg

Weg

se g as

Oberer Bergelweg

of

gass e

Berg-

ng

be Tau

1

Sa us en h

Galgenweg

ar k

P Königes r berg Str.

elhohl Mand

Brennofenpfad

Nord


str.

Mörikestr.

rW eg

im e

A lb

linZeppe str. r. ter-St St.-Pe

thofstr. Schlach

Frie

s tr.

Heinrich Prott-

Str.

Vorstadt

Str.

latz

LiseMeitnerStr.

er im

he

Brückenstr.

dep

ch Kir

ericht

Str.

er rsülz Obe

Carl-Zeiss-

I

n d e r Haarschnur

la Ver

Bingerlochgasse

e

elMichapesMap tr. S

sarBalthaanBarb . Str

tengraben Am Schmit

s Eingas

Ring

PeterHeiselWeg Str.

Von-SkellPlatz

Polizei

e

er Weg

in Colgenste

str.

fstr. nho Bah Luitpoldplatz urnstr. T

Ebert-

r.

5

Poststr.

d r i c h-

st Haupt

4

Bitzen-

Östl. Graben

-

Fri e

gasse

Ring-

Am Bahndamm

Ja k

Bauhof

str.

ob

Pützer-

dh

of

hFriedric

sto

tr.

-Str.

il Von-Pfe

sh e

Str.

str.

Goethe

str.

r-

Seekatz str.

Schille

Schlesing erstr.

nsDr.-Har-Str. le k c Bö

str. Lessing

ring

Rudolf-HarbigSportanlage

Uhland-

Heinestr.

tr. müllers

Jahnstr. Gebr.GrimmStr. Wilh.HauffStr.

Berliner Str.

Str. erLudwig- M ai

tr. Storm-S

Pfort -

imer Asselhe

Bild-

ErnstReuterStr.

rTheodo

Str.

r

eim e

. Str

rweg

nGute str. berg

Kreuze

n-Str.

ia St.-Kil

ring Süd-

Otto

Fliesen Auf

de

a Schum

Schub

-Str. Wagner

Philipptr. Rüttger-S

nAm Herreng ga

ndstr.

Str.

8 Siebenpfeifferstr.

Ro Bo S

Siem s


VISITA DELLA CITTÀ DI GRÜNSTADT La Martinskirche (chiesa San Martino) in stile gotico-barocco, con museo del decanato, è il simbolo della cittá. Nelle fondamenta si trovano le tombe dei nobili di Leiningen. Nel 1689 la chiesa fu distrutta – la struttura di oggi risale al 1730. Parte della torre risale al 1618. Il piano superiore e l’elmo barocco, sono del 1743. Incendiata durante la seconda guerra mondiale, fu ricostruita nel 1952. La consacrazione dell’organo avvenne nel 1959. Schlossplatz (piazza del castello) l’Unterhof confina con la Martinskirche, oggi parco con fontana in ardesia. Nel 1700 Grünstadt fu residenza dei conti di Leiningen e i castelli di Unterhof e Oberhof, appartenevano ai conti, che li abitavano alternativamente ogni anno.

Portale con due ante del portone d’ingresso nel castello Leininger Oberhof. Oggi sede della libreria comunale e casa delle associazioni. Il Conte Georg II costruì l’ “Oberhof” nel 1716, quando la città divenne residenza dei conti di Leiningen. Il castello di Oberhof” nella Neugasse, in origine era più grande e importante, mentre il nuovo castello della nuova linea dei conti di Leiningen risalente all’inizio del 18 secolo, rappresentava il più bello e imponente edificio della città residenziale di Grünstadt. Lo Stadthaus nel Kreuzerweg è uno degli edifici piu' belli di Grünstadt, eretto tra il 1750 e il 1755 fu usato inizialmente come orfanotrofio. Dopo le guerre napoleoniche del 1813, l’edificio fu usato dai francesi come ospedale militare. Completamente rinnovato dal 1961 al 1963, oggi è sede dell’amministrazione locale.

La chiesa cattolica St. Peter und Paul (San Pietro e Paolo) nella Obersülzer Straße, era in precedenza un monastero dei capuccini. Fu eretta dal 1700 al 1707, gli edifici del convento furono rinnovati nel 1840 e la torre risale al 1935. L’altare maggiore è del 1680, il dipinto dell’altare del 1800 e’ di Schlesinger, la statua di Maria a grandezza naturale (e’ del 1700). L’organo del famoso organista Stumm, è stato consacrato nel tardo 18.esimo secolo. Molto attraente è la zona pedonale del centro della città con molti negozi, ristoranti e bar. Sempre nel centro, una birreria e nel Weinstraßencenter (centro di cultura e congressi) troviamo un luogo ideale per concerti, rappresentazioni teatrali e i grandi eventi di carnevale (Prunksitzungen). Nei diversi quartieri, Grünstadt offre una bella varietà di ristoranti che vanno dalla trattoria tipica ai ristoranti pregiati. 142


VISITA DELLA CITTÀ DI GRÜNSTADT Il vecchio municipio (Altes Rathaus) la parte nord della zona pedonale, dove anticamente (verso il 1600) si svolgeva il mercato di Grünstadt. E il municipio, era la loggia dei mercanti (Viktualienmarkt). In seguito eretta fu ulteriore piazza per il mercato la Schillerplatz. Il vecchio municipio, è sede dell’ente del turismo, dell’amministrazione, dell’università popolare, il museo civico e della sala storica per i matrimoni del civili. Lapidi nel Peterspark (Parco di Pietro) a ricordo che il parco era in precedenza un cimitero; oggi con i diversi luoghi di gioco, è molto amato da bambini e genitori; comprende anche una struttura per grigliate e gli impianti Kneipp sul “Grünstadter Berg” definiti i polmoni verdi della città.

La piazza Carrières-sur-Seine con il suo Carré Vert e il padiglione coperto, è considerata la “Mecca” dei mercanti di Grünstadt, si trova a nord della zona pedonale; il mercoledì e il sabato dalle ore 8 alle ore 14, fruttivendoli e mercanti di tutto il Pfalz, vendono i loro prodotti della regione: frutta, verdura, fiori, pane, erbe, noci, olive, miele, carni, salsiccia, formaggio, pesce, torte, vino e molto altro ancora. Arte e cultura hanno un’alta considerazione a Grünstadt: cori, bande, scuola di musica, associazioni culturali e la Siedlergemeinschaft (Associazione per il carnevale e il Teatro “Babberlababb”) vivacizzano la vita culturale della cittá. In particolare concerti di musica classica, musica religiosa, rappresentazioni fanno parte di un programma annuale e molto ampio. Nel vecchio municipio l’Altertumsverein (associazione antichità) conserva un museo. Kultur- und Weinbotschafter (ambasciatori della cultura e vino): Sulla foto Kerstin Pontasch (a sinistra) di Kleinkarlbach e Doris Hammer di Grünstadt-Sausenheim, durante le loro visite, spiegano il vino, la storia, la regione, terminando con una degustazione di vino. Prenotazioni alla Tourist-Information: Tel. 06359-8001-820.

Il Grünstadter Weinfest (Festa del vino di Grünstadt) nacque come “Unterhaardter Weinwettstreit” (competizione di vino), fino al 1990 era organizzata in una grande tenda; dal 1991, si è spostata sulla Luitpoldplatz sempre il quarto week-end di luglio, e dal 1950 ogni anno si incorona la contessa del vino della regione Leiningerland. Sulla foto è la numero 63. Contessa del vino Annemarie I. di Sausenheim. 143


n Sause

rstr.

SAUSENHEIM

.

7

tr.

7 Johann-Sebastian-Bach-Str.

str.

Liszt-

Haydnstr.

str.

Peterskopfstr.

str. tor ter n U

ger Leinin

Str.

e lich Süd

eg

Kirch-

weg

.

g. g.

ul Sch

-

r.

elw. Brück

elAng sse ga In u stera der O erg. Silch

hlg

tr. Rathauss

Hohl

Hinterg.

Auf der

str.

r. gst b er

en In d aulgärte n M

ergstr. Weinb

str. Bärenbrunnen

oß Schl

Ulmenw. -

Trift-

weg

Trifel s

bach Finken

weg Linden

hen Buc g we

Am

Str. Leininger

ai

en-

Birk

K

Raiffeisen-

Kastanienweg

eg Erlenw

s er he cke

K

ah rB

nw

rKlosten garte

SAUSENHEIM: Il villaggio di vino Sausenheim collocato a sud di Grünstadt, fu accorpato nel 1969; è famoso per la fonte battesimale (Scuola di Worms) nella chiesa protestante. Già documentata nel 1045, la chiesa cattolica St. Stephan nell’Untertorstraße ha un altare barocco risalente al 1728. Una particolarità sono i tralci di vite lungo le strade. Durante la festa del vino che si svolge ogni anno,( la terza domenica di settembre ) c’è una bella sfilata di carrozze d’epoca e per questo, sono migliaia gli amanti presenti all’ evento. Anche l’evento nel sentiero nei vigneti “Höllenpfad” (primo week-end di giugno)e organizzato dei viticoltori di Sausenheim, è un evento da non perdere.

Bienenbrunnen (Fontana delle api) Fonte battesimale Scuola di Worms, nella chiesa protestante. Chiesa cattolica St. Stephan

Tourist Information Grünstadt Im Alten Rathaus Hauptstraße 84 (Fußgängerzone) 67269 Grünstadt Telefon 06359-9297234 Fax 06359-9297227 info@gruenstadt.de www.gruenstadt.de 144

biet-

erde kKal al mit- st

Rahnfelsstr.

Roßberg str.

Don n e r sberg s t r.

Leuchtenbergstr. Drachenfelsstr.

A6 Wein-

str


ASSELHEIM

etz

er S

We ins tr.

Ka pp els tr.

w.

str.

Silva

ßSchlotr. s

r. nerst

Schneckenfarm – allevamento/fattoria di lumache

Storm

Uhla

imer Asselhe

Bild-

St.-Stephans-Kapelle –Lulad capella di S. Stefano Pfort -

Heinestr.

stock

s-

Schlesing erstr.

tr. müllers

fFriedho

r.-Han Str. St.-Elisabeth-Kirche – chiesa diDSanta rBöckle Elisabetta -

Str.

Mörikestr.

erg. e rb

str. HeinrichBeckerStr.

Park-

Gebr.GrimmStr. Wilh.HauffStr.

r.

st Lessing

Seekatz str.

Jahn Weinwanderhütte auf dem Goldberg str. iller– Rifugio sul Goldberg (collina Schd’oro)

str.

str.

Goethe

tr. -Pfeil-S

Von

linZeppe . str r. ter-St St.-Pe

w eg

Frie

e

d r i c h-

Am Bahndamm

Fri e

145

Prott-

elMichapesMap tr. S

W

Ne

Hau

to r

Ebert-

Bitzen-

Östl. Graben

Am

Am Berg

Westring

Oberer Bergelwe

Poststr.

s Eingas

Brennofenpfad

dh

Königer berg Str.

g we Par k s-

1 hl ho gass e n e Indirizzo l'Ufficio del Turismo art Bergeng b (Fußgängerzone = zona pedonale) 2 Tau Schillere s s platz a B e rg g Bei m B e r g

Tourist Information Grünstadt of s tr. Rathaus str. Im Alten Hauptstraße 84 (Fußgängerzone) b o Ja k Grünstadt 67269 Telefon 06359-9297234 gasse Ring06359-9297227 Fax info@gruenstadt.de www.gruenstadt.de

sh

Leimen

In der Schleit

tr. r- S wig- M aie

Roter Turm – torre rossa -Str.

ring Nord

Berliner Str.

Th

ErnstReuterStr.

Am

Altes Kelterhaus – Casa del torchio storico eodor-

Stadtpark

Beim Hochgericht

str.

ur

Portu rw.gun giese

-

oßSchl

1 Grünstadter Str.

ASSELHEIM: Asselheim, conosciuto da sempre per la produzione di vino rosso, è collocato a nord di Grünstadt, e incorporato a Grünstadt nel 1969, documentato per dem la prima volta nel 767 d.C. nelf documento Au del Codice del monastero Lorsch (Lorscher Kodex). La capanna del torchio, la capella St. Stephan, la chiesa St. Elisabeth e la torre rossa (“Roter Turm) sono i simboli di questo villaggio. In Asselheim si trova il Pfalzhotel **** con la fattoria / allevamento di lumache. Sono molti gli ospiti che vengono ogni anno alla festa del vino di Asselheim, (il terzo weekend di agosto). Sono molti i haube turisti che visitano la Weinwanderhütte el(rifugio di vino) sul Goldberg: Bück Da Aprile ad ottobre con la bella stagione e il sole caldo anche apprezzare il fantastico panorama che da qui si gode.

fel Dorn de rst r. B

tr. ühls

lz Ho 1

Eistalstr.

. l i n gstr

tenb Bat

Am Graben

-

rer- . Pfar er-Str Bau

. terg Os

e gass

G

Kerner

hlo ß-

Rie s

B we acch g us

-

S

Sc

A lb

g

eg enw

alb chw

iner Tram eg w

str.

La n n che Ler eg w

ren Sta weg

g we Au

lsse Dro weg

nane g Fas we

nise Me weg

Im

eg

ch

ba

Eis

-

selw Am

Str.

er Worms

rstr. de

d Auf


WEINGUT SCHENK-SIEBERT Leiningerstraße 16 › 67269 Grünstadt-Sausenheim Telefon 06359-2159 Fax 06359-83034 info@weingut-schenk-siebert.de www.weingut-schenk-siebert.de Le famiglie Schenk e Siebert sono viticoltori da generazioni Dal lontano 1675 le famiglie! Un ‘ottima tradizione con la migliore qualità! Tutta la famiglia ne fa parte: Hildegard e Gerhard Siebert e i loro figli Christoph, Annemarie e Johannes ed anche alcuni ospiti lavorano con loro da oltre quarant'anni. I vini prodotti sono eleganti e con un’ottima prospettiva d’invecchiamento. I vigneti poggiano i piedi su terreni caldi, asciutti e ricchi di conchiglie e detriti che vengono rilasciati alle piante e in seguito ai vini pieni e morbidi, con leggeri aromi minerali e una bella e sottile acidita'. Gli spumanti sono prodotti con il metodo champenois. I nostri vini hanno ottenuto premi sia nazionali che internazionali e tutti si possono degustare nella nostra azienda. Per gruppi fino a 50 pax, proponiamo visite guidate in tedesco e inglese. Lu - ve ore 10:00 – 18:00, sa ore 10:00 – 16:00, domenica : su prenotazione.

HISTORISCHES MUSEUM DER PFALZ Domplatz 4 › 67346 Speyer Telefon 06232-6202-22 Fax 06232-6202-23 info@museum.speyer.de www.museum.speyer.de Il museo della storia del Palatinato a Speyer, organizza regolarmente mostre esclusive storico-culturali. Le mostre in questione coprono un’arco di tempo molto ampio, spesso dalla preistoria all’era moderna. Nel museo la mostra permanente del vino trova il culmine con la parte riguardante il vino dei romani: infatti è proprio qui che si trova il più antico vino liquido del mondo. Prenotazioni visite, tramite l’ufficio servizi: martedì – domenica, dalle ore 10 alle ore 18. Historisches Museum der Pfalz, Fotografo P. Haag-Kirchner

146


MERCATINI DI NATALE (DA NORD A SUD)

NEULEININGEN: Mercatino di Natale nel paese del castello storico, Tel. 06359-8001820. www.neuleiningen.de BOBENHEIM AM BERG: Bobenheimer Belzenickelmarkt (mercatino di Natale di Santa Claus),Tel. 06322-667838, www.bobenheim-am-berg.de GRÜNSTADT: Mercato di Natale sul Schillerplatz e al “Altes Rathaus” (municipio vecchio), zona pedonale, Tel. 06359-937320, www.gruenstadt.de DEIDESHEIM: Deidesheimer Weihnachtsmarkt (l’avvento di Deidesheim), Tel. 06326-96770, www.deidesheim.de HASSLOCH: Weihnachtsmarkt der 1.000 Lichter (Il mercato di Natale delle 1000 luci), Tel. 06324-935225, www.hassloch.de NEUSTADT: Kunigunden-Markt - Liaison der Genüsse (Il mercato della Kunigunda – mercato di Natale del godere): Nei cortili del centro storico della città con produttori di specialità e di prodotti gastronomici. Mercato di Natale classico sulla piazza del mercato, Tel. 06321-926892, www.neustadt.pfalz.com ADVENTSMARKT AM NATURFREUNDEHAUS KOHLBACHTAL: (mercatino di Natale nel rifugio), Tel. 06371-15768 LAMBRECHT (PFALZ): Märchenhafter Adventsmarkt - mercato d’avvento fiabesco, Tel. 06325-95410, www.lambrecht-pfalz.com NIKOLAUSFAHRT (GITA DI NIKOLAUS): con il treno storico a vapore “Kuckucksbähnel” (treno a cucù),Tel. 06321-926892, www.eisenbahnmuseum-neustadt.de LANDAU: Mercato di Natale di artigianato intorno alla piazza del municipio (Rathausplatz), Tel. 06341-138301, www.landau-tourismus.de

DYNAMIKUM SCIENCE CENTER PIRMASENS Fröhnstraße 8 › 66954 Pirmasens Telefon 06331-23943-0 Fax 06331-23943-29 info@dynamikum.de www.dynamikum.de Provare l’emozione di una gara in bicicletta contro uno scheletro, di una gara contro un’elefante, o nella sala dei pianeti diventare un sole, vedere un suono, o girare una pallina in salita… Tutto ciò e molto altro vi aspetta nel Dynamikum Science Center in Pirmasens. Sul leitmotiv “movimento” il museo espone i fenomeni dal mondo della natura e tecnica; 160 pezzi in esposizione dove tutti possono sperimentare, lavorare e ricercare. Toccare è permesso! Numerosi eventi sul tema scienze da conoscere. Dynamikum Science Center Pirmasens, Fotografo Harald Kröher

147


CASTELLI E PALAZZI Resti del castello di Neuleiningen: Museo del Leinigerland nella torre del castello. Orario di apertura: da marzo a novembre la prima e la terza domenica del mese e nei giorni festivi (ad eccezione del venerdì santo e della festa di Ognissanti) dalle 13 alle 17 e anche su appuntamento. Entrata libera, Tel. 06359-5532 oppure 82356, www.neuleiningen.de. Sono possibili anche guide su richiesta, Tel. 06359-8001820 Castello di Altleiningen: Fa parte dei complessi più belli della regione ed era la residenza abituale dei conti di Leiningen. Oggi adibito anche ad ostello per la gioventù, é il luogo ideale per organizzare seminari e congressi, Tel. 06356-1580, www.DieJugendherbergen.de Dirmstein: Da vedere il castello Sturmfeder`sches nel centro del paese e il Koeth-Wandscheid’sches Schloss con il suo bellissimo parco realizzato dall’artista del giardinaggio Friedrich Sckell su modello di un parco inglese. Su richiesta sono possibili visite guidate, Tel. 06359-8001820 Castello di Battenberg: A sud di Neuleiningen si trovano il paese e i resti del castello. L´interno del castello e il cortile, sono sede di una trattoria, inoltre vi è la possibilità di visitare quotidianamente l´orto di erbe aromatiche e medicinali sito nei pressi del castello. Sotto il castello si trovano delle particolari calcificazioni minerali di ferro createsi con il passare degli anni. Orario di apertura della trattoria: dal mercoledì al venerdì, giorni feriali, dalle 16; sabato, domenica e giorni festivi dalle 12. Tel. 06359-961004, www.hofgutbattenberg.de Il castello Hardenburg a Bad Dürkheim: È uno dei più grandi castelli del Palatinato, infatti, misura 180m x 90m. Fondato nel 1205, fu per molti anni proprietà dei conti del Leiningen. L`imponente muraglia del castello spicca sul paese di Hardenburg. È meta di grandi e piccoli grazie anche ad un avvincente giro-scoperta all’interno del castello. Sono possibili, su richiesta, visite guidate. Tel. 06322-935140. Orario di apertura: dal 1 aprile al 30 settembre dalle 9 alle 13 e 13.30 alle 18; dal 1 ottobre al 30 novembre e dal 1 di gennaio al 31 marzo dalle 9 alle 13 e 13.30 alle 17; chiuso a dicembre e ogni primo giorno lavorativo della settimana. Tel. 06322-7530, www.bad-duerkheim.com Bad Dürkheim: resti / ruderi dell’abbazia Limburg: resti della vecchia abbazia benedettina e della sua cripta. È un romantico luogo anche per festeggiare le nozze. Su richiesta sono possibili anche visite guidate, Tel. 06322-9566250, www.bad-duerkheim.com. Trattoria dell´abbazia, www.klosterschaenkelimburg.de Friedelsheim: la torre del castello: La torre risale al XV sec, da qui si ha una bellissima vista sui tre castelli delle colline della Haardt. Visitabile sempre i resti di un castello del 1462 con il suo relativo fossato. Visite guidate su richiesta, Tel.06322-9580801, www.wachenheim.de Wachtenburg Wachenheim: Castello risalente al XI-XII secolo, di dominio dell’imperatore Salico Corrado II, dell’imperatore degli Staufer Federico I e del conte Corrado von Hohenstaufen. Visite guidate su richiesta, tel.06322-9580801; trattoria del castello, orario di apertura: da maggio a ottobre dal mercoledì al venerdì dalle 12, il sabato dalle 11, la domenica dalle 10; da novembre ad aprile il mercoledì dalle 12 alle 18 e il venerdì dalle12, il sabato dalle 11 e la domenica dalle 10, www.wachtenburg.de Resti del castello Wolfsburg di Neustadt an der Weinstraße: I primi documenti in cui si nomina il castello sono del 1255; serviva da rifugio non solo per gli abitanti di Neustadt in caso di necessità, ma anche per coloro che provenivano da città non troppo vicine, come ad esempio Kaiserslautern. Trattoria del castello, orario di apertura: da aprile a ottobre il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle 11 solo se é issata la bandiera, Tel. 06321-84342, www.neustadt.eu/it Il castello di Hambach, Neustadt-Hambach: Costruito intorno all' 11. secolo. È conosciuto come la culla della democrazia tedesca, grazie all’Hambacher Fest del 1832 (manifestazione di popoli) Straordinaria la vista sulle colline e sulla valle del Reno. Orario di apertura: da aprile a ottobre dalle 10 alle 18; visite guidate dalla durata di circa 45 minuti ogni giorno alle 11, 12, 14, 15 e 16; da novembre a marzo dalle 11 alle 17 e le visite guidate alle 11 e alle 13. Prezzo di entrata alla mostra permanente 4,00 € interi, 1,50 ridotti. Per informazioni, tel.06321-926290, www.hambacherschloss.eu Castello Spangenberg: importante segno dell´Elmsteiner Tal, visite guidate e “cene dei cavalieri medievali” su richiesta. La trattoria è aperta la domenica e i giorni festivi dalle 10 alle 19. Tel. 06325-2027, www.burg-spangenberg.de 148


Rovine del castello Breitenstein: Le rovine del castello si trovano a nord del fiume Speyerbach e di fronte alla casa forestale nella valle Elmsteiner Tal. Rovine del castello di Erfenstein: Costruito dai conti di Leiningen a metà del XIII secolo. Una leggenda dice che tramite un ponte di cuoio il castello di Erfenstein fosse collegato al castello di Spangenberg posto di fronte. Castello di Lichtenstein: Sorge a ovest di Neidenfelsb a 270 metri di altitudine, sul pendio del Lichtensteiner Kopfes, fu costruito alla fine dell' XI secolo. I resti delle mura sono anche lo zoccolo di pietra che sorregge la torre di difesa. Castello Neidenfels: Risalente al 1229, di proprietà del conte del Palatinato Rodolfo II, principalmente pensato per il controllo di strade e boschi e punto d’incontro dei nobili durante le battute di caccia. Dal terrazzamento sull’alta muraglia si ha una splendida vista su tutta la valle. Edenkoben: Villa Ludwigshöhe: Antica villa in “stile pompeiano” realizzata per Ludovico I costruita dal 1846 al 1852. Al suo interno vi è una mostra permanente di Max Slevogt. Orario di apertura: da aprile a settembre dalle 9 alle 18, da ottobre a marzo dalle 9 alle 17, Tel.06323-93016, www.burgen-rlp.de Dernbach: Castello Neuscharfeneck: Rispetto al paese, il castello si trova ad un´altitudine di 280 m, occupando un vasto spazio. Durante la guerra dei contadini, fu rovinato da un incendio doloso, ricostruito nel 1530 fu distrutto definitivamente con la guerra dei trent’anni. Le rovine sono ancor oggi meta di turisti. Rifugi: Landauer Hütte e Dernbacher Haus. A luglio la festa del castello, Tel. 06346-2200 Annweiler: Trifels, Castello dell’imperatore: Costruzione medievale, e anche, per un periodo, prigione per il re Richard Löwenherz (Riccardo Cuor di leone). Particolarmente interessante è la stanza del tesoro, dove si possono ammirare le copie dei gioielli dell’epoca. In agosto, si svolge la festa del castello in un suggestivo ambiente medievale. Orario di apertura: da aprile a settembre dalle 9 alle 18, ottobre, novembre e da gennaio a marzo dalle 9 alle 17. Sono possibili visite guidate, Tel.06346-2200, www.trifelsland.de Eschbach: Castello di Madenburg: Documentato per la prima volta nel 1176, serviva soprattutto da rifugio per chi arrivava dalla valle del Kaiserbach e dalle zone circostanti, lungo circa 180 m é costituito da vari edifici di epoche diverse. Aperto da martedì a domenica, su richiesta sono possibili visite guidate, nei fine settimana é aperto un piccolo museo. Tel. 06345-3531 Klingenmünster: Castello Landeck: È il più recente dei tre castelli posti vicino a Klingenmünster, tutti e tre servivano anche da riparo e protezione per il convento benedettino in paese. Nello stile dell’epoca Staufer risale al XII secolo. La trattoria é aperta tutti i giorni dalle 11. Ogni anno a fine giugno, l´appuntamento con il grande spettacolo medievale, Tel. 06349-8744, www.burglandeck-pfalz.de Erlenbach: castello Berwartstein: Orario di apertura della trattoria e delle visite guidate: da marzo ad ottobre tutti i giorni, da novembre a febbraio: sabato e domenica, Tel. 06398-210 oppure 1234, www.burgberwartstein.de

149


PER IL TEMPO LIBERO

GRÜNSTADT-ASSELHEIM: “Fattoria lumache del Palatinato”: visite guidate da maggio ad ottobre, circa 1 ora. Tutto quello che volete sapere sulla Weinbergschnecke (lumaca del vigneto): storia, biologia, accoppiamento, alimentazione, metodo di allevamento e, chiaramente, prelibatezza culinaria. Tel. 06359-80030, www.pfalzschnecke.de DIRMSTEIN: Soccerpark, Am Alten Sportplatz, Tel. 06328-982116, www.soccerpark.de, www.soccergolf.de WACHENHEIM: Kurpfalzpark Aperto da Pasqua fino a fine ottobre, natura, divertimento e azione sparsi in 170 ettari di parco, bosco, prati e colline, un divertimento sicuro per tutta la famiglia. Cervi, cinghiali, spettacolo con gli uccelli rapaci, l´affascinante mondo dei lupi, pista per bob a rotelle, enormi scivoli, pedalò e un grandissimo parco giochi... Tel. 06325-959010, www.kurpfalz-park.de HASSLOCH: Holiday Park Divertimento e fascino su 400.000 mq di superficie. Divertentissimi e avvincenti shows con artisti internazionali; decine di giostre uniche per grandi e piccini. Il tutto circondato dai boschi di Haßloch. Orario di apertura: dai primi di aprile ai primi di novembre, Tel. +49-180 5003246, www.holidaypark.de HASSLOCH: Vogelpark: In questo parco si possono trovare uccelli locali ed esotici, caprette e conigli nani. È situato in una suggestiva posizione ai margini del bosco e le comodità sono garantite da una rinomata trattoria con una grande terrazza. Rennbahnstraße 161, Tel.06324-929707, www.vogelpark-hassloch.de HASSLOCH: itinerario didattico nel bosco Am Eichelgarten: È un modo diverso per conoscere e scoprire il bosco attraverso un itinerario fatto di 13 stazioni lungo un percorso di 2 km. Per informazioni Tel. 06324-935-225 NEUSTADT: Kuckucksbähnel: Il treno “cucù” storico a vapore, viaggia da Pasqua ogni 14 giorni le domeniche e giorni festivi dalla stazione centrale di Neustadt an der Weinstraße nella valle di Elmstein. Info: Orari e prenotazioni per gruppi, Tel. 06321-30390, www.eisenbahnmuseum-neustadt.de LANDAU: terrario di rettili e zoo del deserto: È lo zoo di rettili più grande della Germania: in uno spazio di 2.500 mq si trovano 700 rettili esotici. Spiegazione e dimostrazione aperta al pubblico anche nel momento in cui gli animali ricevono il cibo. Orario di apertura: tutti i giorni dalle 10 alle 18 ad eccezione del 24 ,25, 31 dicembre e il 1 gennaio. Tel. 06341-51000, www.reptilium.de LANDAU: lo zoo: In 4 ettari di terreno, si trovano 500 animali, esotici e non, appartenenti a circa 100 diverse specie. Tel. 06341-898229, www.zoo-landau.de BORNHEIM: Con la dresina nel sud del Palatinato Tel. 06327-961016, www.suedpfalzdraisine.de RÜLZHEIM: fattoria degli struzzi “Mhou” Park, Il più importante allevamento di struzzi in Europa, Tel. +49-7272-93050, www.mhoufarm.de STEINFELD: il paese dei cactus: In uno spazio di circa 7000 mq oltre 1000 tipi di cactus. Entrata libera; vendita al minuto. Orario di apertura: da marzo ad ottobre dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18, il sabato e la domenica dalle 9 alle 17; da novembre a febbraio dal lun. al ven. dalle 9 alle 17, Wengelspfad 1, Tel. 06340-1299, www.kakteenland.de SILZ: parco naturale Wild und Wanderpark: Passeggiano liberi senza recinzione, daini e cervi. Inoltre ci sono circa 400 altri tipi di animali. Particolarmente piacevole per i bambini, è la zona dove possono accarezzare gli animali. Orario di apertura: dal 15 marzo al 15 novembre dalle 9; dal 16 di novembre al 14 marzo dalle 10, Tel. 06346-5588, www.wildpark-silz.de KANDEL: parco per le arrampicate: Percorsi con diversi gradi di difficoltà, passando da albero ad albero, nel bosco Bienwald. Tel. +49-7275-618032, www.abenteuerpark-kandel.de SPEYER: Kletterwald (bosco per le arrampicate): Erster Richtweg 5, Speyer, www.kletterwald-speyer.de MANNHEIM: Luisenpark: Tel. 0621-410050, www.stadtpark-mannheim.de HETTENLEIDELHEIM: Erlebnislandschaft Erdekaut tra Hettenleidelheim e Eisenberg: Visite della riserva naturale da Maggio a settembre, ogni 1. e 3. Domenica nel mese, ore 14 dalla miniera Riegelstein, Tel. 06351-407440 150


FISCHBACH: Baumwipfelpfad BOSCO DEL PALATINATO/NORD DEI VOGESI: Con un’altezza da 18 ai 25 metri, si percorre attraverso un ponte sospeso nel vuoto, un tragitto di 200 m a contatto con le chiome degli alberi. Tel. 06393-92100, www.biosphärenhaus.de PISCINE E LUOGHI DI RELAX

HETTENLEIDELHEIM: piscine scoperte a ridosso del castello: Da maggio a settembre tutti i giorni dalle 8 alle 19, Tel.06351-124172, Altleininger Burg, Tel. 06356-919067, www.vg-h.de BAD DÜRKHEIM: Salinarium, piscina coperta e scoperta, Tel. 06322-935865, www.salinarium.de BAD DÜRKHEIM: Almensee (laghetto di Almen): Al campeggio Knaus, Tel.+49-06322-61356, www.knauscamp.de BAD DÜRKHEIM: centro di benessere, bagni termali, Tel. 06322-964167, www.kurzentrum-bad-duerkheim.de WACHENHEIM: piscina scoperta riscaldata con campo Beachvolley (da maggio a settembre), Tel. 06325-7525, www.wachenheim.de DEIDESHEIM: “Oasi in un giardino paradisiaco”: unica piscina riscaldata, all’aperto, nello sfondo dei vigneti “Giardino del Paradiso” (Paradiesgarten); Tel. 06326-6466 BÖHL-IGGELHEIM: Niederwiesenweiher: Spiaggia di ghiaia e riva sabbiosa, bar con terrazza, parcheggio, toilette, possibilità di balneazione anche nudisti, tra i campi. HASSLOCH: Badepark: Piscina coperta e scoperta, sauna, bagno a vapore e solarium. Tel. 06324-5994760, www.badepark.de NEUSTADT AN DER WEINSTRASSE: piscina Moby Dick riscaldata sia in inverno che in estate, scivolo, trampolino, piscina per bambini, Tel. 06321-402530, www.neustadt.eu NEUSTADT-HAMBACH: piscina coperta con vista sul castello di Hambach: Aperta da maggio ad agosto dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 19, il sabato, la domenica e nei giorni festivi dalle 10 alle 19, Tel. 06321-80253 NEUSTADT-MUSSBACH: Am weißen Haus, piscina particolarmente adatta ai bambini. Aperta in estate dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 19, il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle 10 alle 19, Tel. 06321-69766 NEUSTADT-DUTTWEILER: piscine scoperte particolarmente adatte a famiglie, Am Sportplatz. Aperto in estate: nei giorni feriali dalle 13 alle 19, il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle 10 alle 19, Tel. 06327-3190 ELMSTEIN: Laghetto naturale Helmbachweiher, si trova a sud di Elmstein nella valle Helmbachtal: acqua limpidissima, con un grande prato per abbronzarsi al sole, barbeque, bar con terrazza esterna, impianti Kneipp, ampio parcheggio. Tel. 06328-1422 oppure 06322-9610 WEIDENTHAL: piscine scoperte immerse nella natura, Tel. 06329-1431 SPEYER: Binsfeld, il posto giusto per trascorrere alcune ore in pace e tranquillità. Sei laghetti con spiaggia di sabbia e ghiaia, prati in cui prendere il sole, angoli appartati, parcheggio (a pagamento), bar, possibilità di praticare il surf e campo da pallavolo... SPEYER: Laghetto Bonnetweiher: Spiaggetta di sabbia, prati per il sole, bar con terrazza, bagni, parcheggio gratuito; entrata 2 €. SPEYER: Bademaxx: Grande piscina interna per il tempo libero utilizzabile tutto l’anno, con annessa piscina estiva esterna (non tutto l’anno), in più piscina bassa per principianti, inoltre, 3 m. di piattaforma subaquea per immersioni separate, piscina a onde con grande scivolo e zona dedicata alle famiglie, solarium e sauna. Tel. 06232-6251500 GERMERSHEIM: luogo di relax: Tre grandi laghi per fare il bagno e prendere il sole ( c'é anche una spiaggetta per nudisti), praticare il windsurf; le spiagge sono attrezzate anche con parco giochi, bagni, cabine spogliatoio, una trattoria-pizzeria; zona camping per tende; parcheggio ed entrata gratuiti. Tel. 07274-9600 MAIKAMMER: piscine riscaldate con un grande prato. Tel. 06321-5585, www.maikammer.de ST. MARTIN: Landschaftsweiher: Laghetto nel bosco con prato curato dove prendere il sole, possibilità di balneazione, a 50 m dal rifugio “Rasthaus an den fiche”, 6 impianti per grigliate con posti a sedere fino a 120 persone (in affitto), Tel. 06321-589917 151


GIRI GUIDATI IN BICICLETTA

Giri guidati in bicicletta con il campione olimpico Stefan Steinweg, per gruppi di almeno 4 persone, Tel. 06326-982284, www.gepaeckservice-pfalz.de Giri guidati individuali in bicicletta Bernd Bublitz, Tel. 06321-9243185 Con la bicicletta nel Palatinato - in piccoli gruppi, www.genussradeln-pfalz.de Mountainbike-Tour-Foresta-Pfalz Rose Schöfer, Elmstein, Tel. 06328-902124 www.mountainbike-touren-pfaelzerwald.de, www.rennrad-touren-pfalz.de Trekking- und Mountainbike-Touren Bella Bici, Wachenheim, Tel. 06322-9109373, www.shop-bellabici.de NOLEGGIO SEGWAY

GRÜNSTADT-ASSELHEIM: proseggo, Affito Segway e giri guidati per gruppi; su richiesta anche con degustazioni di vino e individuali, Tel. 06359-929073 www.proseggo.de BAD DÜRKHEIM: pfalzaktiv, Giri guidati per gruppi, Tel. 06322 - 620667 o - 66471 www.pfalz-aktiv.com DEIDESHEIM: Pfalz-Safari, Tel. 06326-989024 www.pfalz-safari.de NEUSTADT – MUSSBACH: Weingut Schäfer, Giri con il viticoltore, Tel. 06321-6447 www.weingutschaefer.com CAMPI DA GOLF

Golf-Club-Pfalz, Neustadt-Geinsheim, Tel. 06327-97420, www.gc-pfalz.de Golfclub Deutsche Weinstraße, Dackenheim, Tel. 06353-989212, www.golfgarten.de Golfclub Landau-Dreihof, Essingen, Tel. 06348-6150237, www.golfclub-dreihof.de Golfclub Kurpfalz, Limburgerhof, Tel. 06236-479494, www.golfpark-kurpfalz.de ALTRI MUSEI DELLA REGIONE

HAUENSTEIN: Deutsches Schuhmuseum: museo della scarpa. Storia della produzione calzaturiera nella zona sud-ovest della regione. Tel. 06392-915165, www.deutsches-schuhmuseum.de Fabbrica calzaturiera: tel. 06392-9221371, www.glaeserne-schuhfabrik.de PIRMASENS: Dynamikum: Esposizione interattiva con oltre 150 pezzi per sperimentare e scoprire. Tel. 06331-842526, www.dynamikum.de SPEYER: Museo storico del Palatinato: Esposizione permanente di resti storici dall’età della pietra fino ai nostri giorni, il tesoro del duomo, museo del vino, mostre sempre attuali, tel. 06232-620222, www.museum.speyer.de SPEYER: Museo tecnico e Imax (cinema tridimensionale): 150.000 mq di superficie esterna per ammirare sottomarini, aeroplani, automobili, vecchie locomotive e imbarcazioni. Tel. 06232-67080, www.technik-museum.de KAISERSLAUTERN: Pfalzgalerie; la raccolta di quadri più importante del Palatinato, tel. 0631-3647201 www.pfalzgalerie.de LUDWIGSHAFEN: Museo Wilhelm-Hack: le opere d´arte più significative del ventesimo secolo, tel.0621-5043045, www.wilhelm-hack-museum.de MANNHEIM: Galleria d’arte: tema centrale l’impressionismo tedesco e francese e la scultura del diciannovesimo secolo, tel.0621-2936450, www.kunsthalle-mannheim.de MANNHEIM: Museo Engelhorn-Reiss: È considerato uno dei musei più significativi in Germania ed Europa per l’ambito archeologico, fotografico e delle culture mondiali. Tel. 0621-2933150, www.rem-mannheim.de PIAZZOLE PER CAMPER (DA NORD A SUD)

WEISENHEIM AM SAND: Piazzole gratuita nel Riedweg, senza rifornimento e smaltimento, senza corrente BAD DÜRKHEIM „In der Silz“: Sulla strada L517 in direzione Leistadt, 67098 Bad Dürkheim (170 posti). Circondato da vigneti: 6,- Euro per 24 ore (durante la festa del vino „Dürkheimer Wurstmarkt“: 8 €); con rifornimento e smaltimento: Acqua fresca € 1,- / 80 litri, smaltimento gratuito, corrente € 1,- / kwh. Tel 06322 935 140, www.bad-duerkheim.com

152


NIEDERKIRCHEN: centro sportivo Am Sportgelände 1, 6 posti, gratuito, Tel. 06326-962233 ELLERSTADT: (2 posti) nella Erpolzheimer Straße (al nord), gratuito, senza rifornimento e smaltimento, Tel. 06322-9580801, www.wachenheim.de NEUSTADT AN DER WEINSTRASSE: (30 posti) vicino alla chiesa Martin-Luther-Kirche, Martin-Luther-Straße: con rifornimento e smaltimento, corrente. Parcheggio: 4 € per 24 ore, incluso rifornimento e smaltimento. (GPS: 49°21‘14‘‘N/8°9‘9‘‘E). NEUSTADT-DUTTWEILER: (20 posti) nel parcheggio „Am Rebenmeer“, ai piedi delle colline, c’è posto per 20 camper GPS: 49°18'5''N/8°12'43''E. È una zona molto tranquilla e facilmente raggiungibile dall’autostrada A65 (uscita Neustadt sud). La possibilitá di pernottare in questo fantastico posto con vista non solo sui vigneti ma anche sul castello di Hambach, è gratuita e illimitata nel tempo. Da non perdere è il giro in bici lungo la famosa pista ciclabile “Kraut und Rüben-Radweg”, che è proprio a due passi dal parcheggio. Tel. 06327-5709. Tel. 06327-5709 NEUSTADT-HAARDT: 2 sono i parcheggi che la Piazza am Mandelring, presso la Scuola Michael Ende, mette a disposizione dei turisti. NEUSTADT-HAMBACH: Ci sono 30 posti-camper nel parcheggio Dammstraße-Ost gratuito e aperto tutto l’anno. Vicino ad esso, nel Diedesfelder Weg, si trovano i servizi essenziali. Accanto al parcheggio ecco poi la piscina riscaldata, aperta da maggio ad agosto (GPS: 49°19'51'' N/8°7'53'' E) MECKENHEIM: Gemeinde Meckenheim, an der Mehrzweckhalle, Rödersheimer Straße, 6 posti, gratuito, Tel. 06326-219 ELMSTEIN: Transitplatz (4 posti) Bahnhofstraße 88, tutto l‘anno, corrente, parco giochi e altre offerte per il tempo libero Tel. 06328 234, info@elmstein.de LAMBRECHT (PFALZ): 7 posti (gratuiti), Blainviller-Straße 1, 67466 Lambrecht (Pfalz), tutto l’anno rifornimento e corrente (distributore a gettoni), smaltimento (gratuito), campo di boccia, parco giochi e ristorante, negozi vicini per fare la spesa. Punto ideale di partenza per camminate e giri nel Mountainbikepark Pfälzerwald. Altri posti per camper in aziende di viticoltori o agriturismi: Per informazioni rivolgersi agli enti turistici locali.

153


RIFUGI E TRATTORIE DEI CASTELLI LEININGERLAND

ASSELHEIM: Weinwanderhütte Asselheim, gestito dai viticoltori e da varie associazioni di Asselheim, da aprile ad ottobre il sabato ore 14, domenica e giorni festivi ore 10, Tel. 06359-9297234, www.gruenstadt.de HERTLINGSHAUSEN: Naturfreundehaus Rahnenhof Tel. 06356-962500, www.naturfreundehaus-rahnenhof.de REGIONE DI VACANZE FREINSHEIM

WEISENHEIM AM BERG: PWV-Rifugio am Ungeheuersee, aperto da metà marzo a fine nov. dom. e giorni festivi dalle 10 alle 18 (novembre solo fino alle 17). E da metà marzo a metà ottobre ogni mercoledì dalle 13 alle 18. Altre date e per gruppi da 30 persone, su richiesta. Tel. 06353-2319. FREINSHEIM: Forsthaus Lindemannsruhe, mer.-dom. ore 11, Tel. 06322-9472326 FREINSHEIM: Casa forestale Lindemannsruhe, merc.-dom. dalle ore 11, Tel. 063229472326. Bismarckturm con uno spiazzo belvedere, aperto da maggio a ottobre, Merc., Ven., Sab., Dom. e giorni festivi dalle 10 alle 18. Da nov. ad aprile, sabato, dom. e giorni festivi 10-18 e su richiesta. Tel. 0172-6263681 o 06322-62512. BAD DÜRKHEIM

Hütte an der Weilach: da marzo a ottobre, sabato/dom. 10-18, Naturfreundehaus Groß-Eppental: Großes Eppental 21, aperto ogni giorni (giorno di chiusura: Martedì), Tel. 06322-2380, www.naturfreunde.de Klosterschänke Limburg: aperto: tutti i giorni dalle 11.00; nei mesi invernali chiuso il lunedì, Tel. 06322-9419983, www.klosterschaenkelimburg.de Waldgaststätte Lindenklause (dietro la Hardenburg): Aperto: ogni giorno,chiuso lunedì e martedì, Tel. 06322-67777, www.lindenklause.de Zum Schützenhaus: Am Schlamberg 9, Aperto: ogni giorno dalle 10:30, chiuso lunedì, Tel. 06322-2617, www.sg-bad-duerkheim.de REGIONE DI VACANZE WACHENHEIM

Naturfreundehaus „Oppauer Haus“ chiuso il lunedì. Con possibilitá di pernottamento Tel. 06322-1288, www.oppauerhaus.de Waldgaststätte „Forsthaus Rotsteig“ (al parco Kurpfalzpark), Aperto nella stagione, chiuso il lunedì, Tel. 06325-959020, www.kurpfalz-park.de Forsthaus „Silbertal“, Tel. 06325-8492, www.pension-silbertal.de Burgschänke Wachtenburg, Tel. 06322-64656, www.wachenheim.de Waldgaststätte „Zum Schützenhaus“, Chiuso il lun. e giovedì, Tel. 06322-65498 REGIONE DI VACANZE DEIDESHEIM

Eckkopfturm: aperto il sabato, la domenica e i giorni festivi, Tel. 06326-96770, www.deidesheim.de Wallberggaststätte: aperto il mercoledì, il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle 10.00 alle 18.00; chiuso nel mese di agosto, Tel. 06326-5834 Waldschänke im Mühltal: aperto il mercoledì, il giovedì, il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle ore 11.00, Tel. 06326-962626 oppure 0173-3255018 Pfalzblick: Aperto dal merc. alla dom. dalle ore 11, chiuso il lun./mart., Tel. 06326-981034 oppure 0172-9359561 HASSLOCH

Casa degli amici della natura, Haßloch, An der Fohlenweide 55, aperto ogni giorno (chiuso giov.) dalle 9 alle 22, cucina calda dalle 10 alle 20, possibili pernottamenti con prima colazione. Tel. 06324-5733, www.naturfreundeHassloch.de RIFUGI

Hellerplatzhaus (Hellerhütte): Tutti i sabati, domeniche e giorni festivi; tutti i giorni della settimana. Tel. 06321-14818 www.pwv-neustadt.de 154


Hohe-Loog-Hütte: Tutti i sabati, domeniche, mercoledì e giorni festivi; tutti i giorni della settimana nelle vacanze estive ed autunnali della regione Renania-Palatinato. Tel. 06321-480092, www.pwv-hambach.de Klausentalhütte: Tutti i sabati, domeniche, mercoledì e giorni festivi; tutti i giorni delle vacanze di Pasqua della regione Renania-Palatinato. Tel. 06321-30177 www.klausentalhuette.de Weinbiethaus: Tutti i sabati e le domeniche; chiuso 4 settimane nelle vacanze estive della regione Renania Palatinato e 8 giorni prima di Natale. Tel. 06321-32596, www.pwv-gimmeldingen.de Naturfreundehaus Heidenbrunnertal: 42 letti per camera; Possibilità di pernottamento. Nella stagione estiva dal martedì alla domenica dalle ore 10.00; in inverno chiusura infrasettimanale lunedì e martedì., Tel. 06321-88169 Waldgaststätte Kaltenbrunner Tal: Oliver Friedrich; 6 camere doppie, possibilità di pernottamento. Dal venerdì al mercoledì dalle ore 10.30; nei mesi estivi chiusura infrasettimanale giovedì; da novembre fino al venerdì santo chiusura infrasettimanale giovedì e venerdì. Tel. 06321-84071, www.kaltenbrunnertal.de Looganlagen: (vecchio rifugio di caccia): Im Tal 50, Aperto da merc. a dom. Tel. 06321-66047, www.looganlage.de Forsthaus Benjental: Hainstraße, aperto da sab. a merc., Tel. 06321-66033, www.forsthaus-benjental.de Café und Gasthaus Zur Alten Talmühle Hainstr. 50, 3 camere doppie. Aperto da aprile a ott., da merc. a dom.; da nov. a marzo, merc., sab. e dom. dalle 10 alle 18,, Tel. 06321-9597475, www.zur-talmuehle.de Waldschenke Ludwigsbrunnen: Im Meisental 81, aperto da mer. a dom. Tel. 06321-35752, www.ludwigsbrunnen.de VERBANDSGEMEINDE LAMBRECHT (PFALZ)

BREITENSTEIN: Forsthaus, aperto ogni giorno dalle 10, da nov. a luglio chiuso lun. e mart., da agosto a ott. chiuso il mart, Tel. 06328-227 www.forsthausbreitenstein.de ELMSTEIN: Naturfreundehaus, Esthaler Straße 63-67, con la possibilità di pernottare. Tel. 06328-229, www.naturfreundehaus-elmstein.de ELMSTEIN: Waldschänke Hornesselwiese, Hornesselwiese 1, aperto dal merc. alla dom. dalle 11, chiuso lun. e mart., Tel. 06328-982010 ELMSTEIN: Stilles Tal, Hornesselwiese 2, aperto ogni giorno dalle 11, chiuso lun. e ven., Tel. 06328 9849266 LAMBRECHT: Naturfreundehaus: In Helmbach im Kohlbachtal. Aperto da gen. a maggio e da nov. al 23.12., sab./dom. e i giorni festivi; in giugno, luglio ed agosto dal merc. alla dom.; in settembre/ottobre i week-end, i giorni festivi e i merc.; dal 27.12. al 1.1. aperto ogni giorno. Possibilità di pernottamento. Tel. +49-06328-666 (rifugio) o Pres. Gabriele Muder, Tel. 06371-15768. Prenotazioni per gruppi e pernottamenti: Stefanie Grzegorzyk. Tel. 06325-304533. ERFENSTEIN: Burgschänke der Burg Spangenberg: Burgschänke del castello Spangenberg: aperto dom. e i giorni festivi dalle 10 alle 19, chiuso da dic. a febb., Tel. 06325956922, www.burg-spangenberg.de ESTHAL: Wolfsschluchthütte: Apertura:mer. e sab. ore 11; dom. e giorni festivi ore 10, Tel. 06325-8965, www.pwv-esthal.de Lambertskreuzhütte: aperto tutti i giorni tranne il lunedì, Tel. 06321-188847, www.lambertskreuz.de NEIDENFELS: Lichtenstein-Hütte, Lichtenstein-Hütte, aperto lun. e sab. dalle 13 alle 19 e i giorni festivi dalle 10 alle 18. Da Aprile a sett., il merc. dalle 11 alle 17. Tel. 06328-1617 (rifugio) o Pres. Klaus Koppenhöfer, Tel. 06325- 980189 www.pwv-neidenfels.de WEIDENTHAL: Inizio passeggiata “Schwarzsohl” sa, do e giorni festivi : ore 10:00 – 18:00, aprile – settembre me dalle 11:00 alle 17:00. Tel. rifugio : 06328-1617, responsabile : Klaus Koppenhöfer Tel. 06374-994999, www.wanderstuetzpunktschwarzsohl.de 155


SOFFERMARVI QUÌ VI DARÀ LA MIGLIORE SENSAZIONE DI UNA BELLA VACANZA … … Fermatevi nelle rustiche osterie o banchettate in case eccellenti. Alloggiate nelle case per gli ospiti o nei romantici castelli. Rallegratevi dell’ospitalità, migliore che ci possa essere. Arrivate in un paesaggio di cui il vostro cuore non può fare a meno: morbide colline, prati verdi, ruscelli ed il bosco del Palatinato con i suoi borghi pittoreschi. A piedi o in bicicletta, andate alla scoperta dei piaceri di una regione che si prende cura anche della vostra salute. Vivete le feste del vino ed un programma di cultura per il tempo libero che è tutt’ oggi protetto. Non esitate a contattarci per organizzare la vostra vacanza speciale.

SÜDLICHE WEINSTRASSE E.V. Ufficio turistico An der Kreuzmühle 2, 76829 Landau i.d. Pfalz Tel. 06341-940-407, Fax 06341-940-502 www.suedlicheweinstrasse.de

5756601.eps

ANNWEILER/TRIFELSLAND Nel centro del Pfälzerwald (bosco del Palatinato). La città romantica dei nobili Staufer è un punto di partenza ideale per camminare e godere nella natura. Ufficio turistico Meßplatz 1 › 76855 Annweiler am Trifels Tel. 06346-2200, Fax 06346-7917 www.trifelsland.de BAD BERGZABERNER LAND Prendersi cura della propria salute con piacere nelle terme di Kneipp e nei villaggi del circondario Le Südpfalz Therme per rilassarsi tra un mare di vigneti e il Pfälzerwald, vicino l’Alsazia Ufficio turistico Kurtalstraße 27 › 76887 Bad Bergzabern Tel. 06343-98966-0, Fax 06343-98966-66 www.bad-bergzaberner-land.de 156


EDENKOBEN Paradiso di vacanze nel giardino dell’Eden nel Palatinato Passeggiate da noi sulle tracce del Re Ludovico I. di Baviera Ufficio turistico Poststraße 23, 67480 Edenkoben Tel. 06323-959-222, Fax 06323-959-289 www.urlaubsregion-edenkoben.de

HERXHEIM Qui fiorisce la cultura, l’arte, il teatro e la storia tra le vigne e i campi di tabacco Ufficio turistico Nel municipio Rathaus, 76863 Herxheim Tel. 07276-501-107, Fax 07276-501-250 www.herxheim.de

LANDAU La città del vino, della cultura e dello shopping con Charme e Esprit. Dal 17. aprile – al 19. ottobre 2015 Landesgartenschau Landau. Ufficio turistico Marktstraße 50, 76829 Landau Tel. 06341-1383-01, -02, Fax 06341-1383-09 www.landau-tourismus.de

LANDAU-LAND Un paesaggio da cartolina dove il godere, l’arte e la gioia di vivere è di casa. Ufficio turistico Haus des Gastes (casa dell’ospite), Hauptstraße 4, 76829 Leinsweiler Tel. 06345-3531, Fax 06345-2457 www.ferienregion-landau-land.de

ERLEBNISLAND MAIKAMMER Con i suoi villaggi di vino e i loro angoli romantici, Maikammer è il palcoscenico ideale per goderecci giorni di vacanza Ufficio turistico Johannes-Damm-Straße 11, 67487 Maikammer Tel. 06321-952768, Fax 06321-5899-16 www.maikammer-erlebnisland.de

OFFENBACH Dove anche le cicogne fanno volentieri vacanze … Un’oasi di calma con prati, vigneti, campi fertili e giardini Ufficio turistico Konrad-Lerch-Ring 6, 76877 Offenbach Tel. 06348-986-180, Fax 06348-986-141 www.offenbach-queich.de

157


DAHNER FELSENLAND Il Dahner Felsenland (territorio delle rocche del Dahn) zona a sud della riserva biosferica del parco naturale Pfälzerwald (bosco del Palatinato), e al confine del la Francia (Alsazia) si ritiene sia una delle più romantiche campagne in Europa. Particolari rocche di ardesia, profondi boschi, limpidi laghetti invogliano a passeggiare. Dall’alto delle colline, salutano castelli e rovine. Il Dahner Felsenland – è la regione ideale per vacanze di famiglie con bambini, escursionisti, ciclisti e amanti della natura. I sentieri per le camminate a piedi e per la bici, sono ben segnalati e conducono in luoghi inaspettatamente romantici, attraverso la natura e i castelli rocciosi del Dahner Felsenland e del Nord d’Alsazia. Numerose sono le possibilità per il tempo libero sportivo e culturale. Dahner Felsenland un invito a sognare, in completo relax e gioia. Scoprite il Dahner Felsenland ! Il Dahner Felsenland offre molto in particolare alle famiglie, giochi, divertimento e avventura trionfano, proprio per questa elevata offerta, il Dahner Felsenland ha ricevuto un premio di qualità dallo stato.

158

Tourist-Information Dahner Felsenland Schulstraße 29 66994 Dahn Telefon 06391-9196222 tourist.info@dahner-felsenland.de www.dahner-felsenland.net


Altdahn-Grafendahn-Tanstein: “Tre castelli”, il castello più grande del Pfalz è posto su rocche estremamente pendenti, il castello del Wasgau ha all’interno stanze, scale e corridoi costruiti nelle rocce, resti di mura fortificate e un “palas” (palazzo), e un museo con reperti. Ristorante.

Berwartstein: vicino Erlenbach. Castello restaurato, è l’unico castello abitato nel Pfalz. Il Wasgauburg (castello del Wasgau) risale al 12. secolo poggia le fondamenta su un’unica rocca, ha all’interno, una fontana profonda 104 metri. Pre-Castello / Il castello d’ingresso risale al 15. sec. Dell’epoca medioevale sono rimaste la torre dei cannoni, ambienti e corridoi costruiti dentro la roccia e destinati un tempo alle truppe militari. Visite guidate e Ristorante. Drachenfels: Ruderi di un castello sul Busenberg (collina del seno). Il castello rocca dei nobili di Drachenfels, è collocato su due roccie di ardesia,molto strette e pendenti. Ciò che è rimasto oggi dell’epoca medievale sono: la stanza della Rocca (castello alto), edifici e portoni e resti di una torre (castello basso).

Wegelnburg: Vestigie di un castello nei pressi di Nothweiler. Collocato a 572 m, di altezza, è il più alto castello del Pfalz. Antica fortezza imperiale del 12./13. secolo. Da vedere: Resti di portoni, gli edifici e le mura della fortezza, in più una grande sala ricavata dentro la roccia. Bella la vista panoramica.

Biosphärenhaus/Baumwipfelpfad: Casa biosferica del Pfälzerwald/Nordelsass (Bosco del Palatinato/Voges del Nord) si trova a Fischbach e interessanti spunti sui segreti della natura, sull’energia pura. Su un’altitudine da 15 a 35 metri, è collocato un ponte sospeso nel vuoto, un tragitto di 200 m. a contatto con le alte chiome degli alberi; inoltre, stazioni pedagogiche, nidi di aquila, scivoli dagli alberi, pavimenti trasparenti sospesi e ponti pendenti creano un’atmosfera avventurosa. Besucherbergwerk: Lunghe 420 m, le miniere si dividono dalla galleria St. Anna, costruite a mano, utilizzando il ferro ma senza esplosioni. Gli scavi dimostrano il lavoro del minatore che consisteva nell’eliminare l’ardesia, arrivando al minerale ferroso per estrarlo

159


SAUER-PECHELBRONN/Alsazia del Nord La valle della Sauer, silenziosa e nascosta, lega la Francia e la Germania, i Vosgi del Nord e il Palatinato del Sud. La Sauer impregna questo paesaggio densamente boscoso. I sentieri sabbiosi sono ideali per belle passeggiate. Sulle roccie caratteristiche si innalzano fieramente le rovine di castelli romantiche e selvagge. Le foreste immense sono i testimoni importanti dell’industria di legno e dell’ industria carboniera. Tutta la zona si trova in una riserva della biosfera, una zona protetta, per la quale gli abitanti e i loro ospiti dovrebbero sentirsi responsabili. Il nuovo sentiero di passeggiata di 33 kilometri, certificato per la sua eccellenza, è un legame tra l’Alsazia e il Palatinato. Lungo tutta la passeggiata si trovano otto rovine di castelli imponenti, le roccie impressionanti e il paesaggio boscoso selvaggio piaciono agli amici della natura. I piccoli paesi idilliaci francesi e tedeschi invitano a fermarsi. La cucina alsaziana tradizionale vi sedurrà con le sue specialità come Flammekuche, Wädele (garretto), Presskopf, Baeckeoffe, Sauerkraut, ma ci sono anche ristoranti gastronomici con cuochi stellati. E per ogni piatto esiste il vino appropriato, per esempio quello della regione vinicola Cleebourg. A piedi, a cavallo, in auto o con il bus speciale (Weissenburg – Burg Fleckenstein) o con la bici – da solo o con tutta la famiglia – la valle della Sauer garantisce divertimento e ricordi indimenticabili.

Office de Tourisme Sauer-Pechelbronn 1, rue de l‘Obermatt F-67360 Durrenbach Telefon +33 (0)3 88 90 77 50 www.tourisme-nordalsace.fr 160


Burg (castello) Fleckenstein – il castello delle enigme: il castello imponente e impressionante si trova su un tavolato lungo di 100 m a un’altezza di 338 metri. Grazie a questa situazione unica, la vista dalla rovina del castello sulla valle della Sauer è magnifica. Nel 1680, le truppe francesi lo hanno distrutto. La natura, la storia, il piacere e un po' di riflessione aspettano il visitore per un giro avventuroso nel castello degli enigmi: 20 ne devono essere risoluti nel bosco e nel castello La linea Maginot: La fortezza „Four à Chaux“ („Calchera“) a Lembach offre l’eccellente possibilità di affrontare la storia recente. Fa parte della linea Maginot, una linea gigantesca di fortificazione, eretto da André Maginot dal 1929 al 1935 tra Dünkirchen a Nord e Mentone a Sud. La fortificazione „Kalkofen“ prende il suo nome da una carriera vicina.

Museo delle fattorie Kutzenhausen: Maison Rurale de l’Outre-Forêt, il museo delle fattorie a Kutzenhausen è un’antica fattoria, dove il visitore può immergersi nel modo di vivere della gente tra 1920 e 1950. E' possibile visitare tutta la fattoria con la sala di soggiorno, la cucina, un alcova per dormire, la stalla, la cantina, il frutetto e verziere per riflettere sulla vita quotidiana della famiglia e del villaggio. Museo del petrolio, Merkwiller Pechelbronn: In questo museo, i visitatori apprendono tutto sulla geologia del villaggio, le tecniche di trasporto e l’importanza dell'estrazione del petrolio. Una storia appassionante, perché Pechelbronn è uno dei più vecchi siti di estrazione del petrolio in Europa. Le basi per un' estrazione su vasta scala sono state poste nel 1627. Il petrolio era trasformato in lubrificante per macchine e per auto e petrolio per lume. La battaglia di Woerth il 6 agosto 1870 è un esempio doloroso per le guerre tra la Francia e la Germania in questa zona di frontiera. Il museo creato in una magnifica villa signorile medievale rammenta questa battaglia. Il sentiero circolare di 8 km onora i tutti i combattenti che hanno participato alla battaglia di Woerth-Froeschwiller.

Didiland/Parco divertimenti: Didiland è vicino a Haguenau. Il parco divertimenti è particolarmente adatto alle famiglie con bambini piccoli. Ci sono Vengono proposte attrazioni come il percorso di acqua sorgiva, il maneggio, la pista cingolo, la nave pirata, la botte di corsa, la pista Winking “Drakkar” e molte altre. Gli adulti sono ammessi su tutte le attrazioni. C’è anche un ristorante, un' fast food e un area picnic. 161


HAMBACHER SCHLOSS Demokratiegeschichte •

Das Hambacher Fest 1832

Ausstellung Hinauf, hinauf zum Schloss!

Architekturführungen

inszenierte Führungen für Kinder und Erwachsene

Workshops für Kinder und Erwachsene

Veranstaltungen •

Hambacher Fest-Bankett von und mit dem Chawwerusch Theater

Politische Diskussionen

Politisches Kabarett

Klassische Konzerte

Kindertheater

Restaurant 1832 •

tagsüber regionale Landhausküche, abends raffinierte à-la-Carte-Variationen

Hochzeiten, Feierlichkeiten und Tagungen im Restaurant 1832 und im Hambacher Schloss

Telefon: 0 63 21/92 62 90 info@hambacher-schloss.de

www.hambacher-schloss.de


O O a

a

Wirtschaftsentwicklungsgesellschaft NW mbH

T T

A u A ua 6

a

6

Büro: Badstubengasse 8, Klemmhof Post: Marktplatz 1, 67433 Neustadt an der Weinstraße T. 06321 890092-0, weg-nw.de

16738_VRN_AZ_Tage 163


Oh happy day Oh happy day ab 6,20 Euro. in e me rst e Rö

me rst e

d d fa fa ßp ßp rfu rfu Ba Ba

Klosterruine

in e

Klosterruine

Gl Gl oc oc ke ke nw nw ies ies e e

ab 6,20 Euro.

Hochseilgarten

Kurpark Hochseilgarten

Kurpark

Exo

ten wa ld

Exo

ten wa ld

We iße G

rub e t ch

We iße G

rub e

lu sch lfs Wo

t ch

lu sch lfs Wo Tropfsteinhöhle

Tarif 1/2014 Tarif 1/2014

Tropfsteinhöhle

Tages-Karrtte Tages-Ka e

einen Tag lang vier Freunden zu s bi it m er r www.vrn.de Allein od hn. Infos unte Tag lang it Bus und Ba n m ne s ei eg en rw te nd un Freu n.de it bis zu vier unter www.vr Allein oder m d Bahn. Infos 20 un s Bu it m , s 70 16 ab rweg un 20 ab 13, ab te 70 ab 11, 6,20 ab 8, 20 70 ab 16, 20 ab 13, ab 70 ab 11, 20 8, ab 6,

38_VRN_AZ_Tages-Karte-Wanderer_4C_105x210.indd 1 164

24.10.13 1


165


Die Farben der Natur und das Spiel des Lichts waren die Blickpunkte des französischen Impressionisten. Hier in der Pfalz erleben Sie beides, live. Doch Klatschmohn, knallrot, ist nicht der einzige Farbtupfer an der 85 Kilometer langen Weinstraße. Ein Fläschchen Dornfelder oder Spätburgunder in Rubinrot könnte Ihr größter Kunstgenuss werden. ➣ Deutsche Weinstrasse e.V. - Mittelhaardt - ➣ www.deutsche-weinstrasse.de

Einladung zur Monet-Ausstellung auf 85 Kilometern.

166


LebensArt Guide it