Page 1

Annual Report 2017


Premessa In prima fila per l’assistenza ai vulnerabili, agli invisibili, agli ultimi della nostra società. Emergenze, situazioni complesse, cambiamenti. Sono queste le sfide a cui i Volontari di tutta la Regione Lazio hanno risposto nel 2017. Un anno duro ma ricco di umanità spesa per il prossimo e accanto al prossimo. Nell’Annual Report 2017 si ripercorre quella che è stata l’intensa attività di tutti i Comitati CRI afferenti il Comitato Regionale Lazio, che ha potuto contare sulla preziosa collaborazione delle Istituzioni di tutto il territorio. Con estrema soddisfazione abbiamo visto aumentare le attività sociali e di assistenza ai più bisognosi, e allo stesso tempo l’impegno giornaliero per essere sempre più presenti e vicini alla comunità. Tutto questo si traduce in risposta ai bisogni e miglioramento delle condizioni dei più vulnerabili. Non è mancata la risposta alle emergenze e con il terremoto del 18 gennaio 2017, per l’intensa attività di aiuto e sostegno alle popolazioni di Accumuli ed Amatrice ed alle vicine comunità del centro Italia, la CRI Lazio ha ricevuto il Premio Formica d’oro 2017, un riconoscimento per l’intera attività umanitaria svolta e dedicata all’impegno e al sacrificio di tutti i Volontari.

In questo anno appena trascorso, sono continuate le attività accanto alla popolazione di Amatrice. Due importanti progetti sono in fase di realizzazione, simboli della memoria e monito per il futuro, luoghi di cultura, scambio e formazione dove ritrovarsi come comunità. La disseminazione del Diritto Internazionale Umanitario ha contribuito in tutto il 2017 a formare migliaia di cittadini e strutture di Forze Armate, comportando una crescita consapevole della diffusione di tale disciplina. E poi ci sono i Giovani Volontari e le numerose campagne di sensibilizzazione e di educazione svolte anche grazie a protocolli nazionali, che ci hanno permesso di toccare con mano molte realtà differenti consentendoci di essere presenti nelle scuole di ogni ordine e grado. In ultimo, i tantissimi corsi alla popolazione attraverso i quali sempre più persone sono state formate e messe nelle condizioni di agire in caso di necessità, contribuendo alla costruzione di una comunità sempre più partecipe. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza i circa 14mila Volontari del Lazio a cui va il mio sincero ringraziamento.

Adriano De Nardis Presidente Comitato Regionale CRI Lazio


7 Principi Umanità Imparzialità Neutralità Indipendenza Volontarietà Unità Universalità

L’Associazione della Croce Rossa Italiana ha per scopo l’assistenza sanitaria e sociale sia in tempo di pace che in tempo di conflitto. Associazione di alto rilievo, è posta sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica. La CRI fa parte del Movimento Internazionale della Croce Rossa. Nelle sue azioni a livello internazionale si coordina con il Comitato Internazionale della Croce Rossa, nei Paesi in conflitto, e con la Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa per gli altri interventi. Garanzia e guida delle azioni sono i sette Principi Fondamentali che, adottati nella 20a Conferenza Internazionale della Croce Rossa, svoltasi a Vienna nell’ottobre del 1965, sono garanti dell’azione della CRI e di ogni suo singolo Volontario.


14.000 Volontari

896 mezzi

in tutta la Regione

Oltre 400.000 ore di volontariato


Gli Obiettivi Strategici 2020 della Croce Rossa Italiana sono basati sull’analisi delle necessità e delle vulnerabilità delle comunità che quotidianamente serviamo e sono ispirati ai nostri Principi Fondamentali e Valori Umanitari.

Obiettivi Strategici

Essi identificano le priorità umanitarie dell’Associazione, a tutti i livelli, e riflettono l’impegno di soci, Volontari ed operatori CRI a prevenire e alleviare la sofferenza umana, contribuire al mantenimento e alla promozione della dignità umana e di una cultura della non violenza e della pace. Formulati in linea con la Strategia 2020 della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, essi forniscono quindi il quadro strategico di riferimento che guiderà l’azione della Croce Rossa Italiana verso il 2020. L’adozione dei sei Obiettivi Strategici 2020 s’inserisce nell’ambito del processo di costruzione di una Società Nazionale più forte.


Cosa facciamo nella Regione Lazio La nostra mission

La Croce Rossa Italiana ha come obiettivo l’assistenza sanitaria e sociale sia in tempo di pace sia in tempo di guerra. Grazie ai suoi 14mila Volontari in tutto il territorio regionale, la CRI nel Lazio implementa attività e progetti di assistenza sanitaria e di tutela alle vulnerabilità, nonché promuove la salute e favorisce il supporto e l’inclusione sociale. Interviene in caso di emergenze e disastri, promuove attivamente lo sviluppo dei giovani e la cultura della cittadinanza attiva.

Prevenire e alleviare la sofferenza umana, contribuire al mantenimento e alla promozione della dignità delle persone e di una cultura della pace e della non violenza. Tutto questo grazie all’azione quotidiana organizzata da migliaia di Volontari che hanno scelto di dedicare parte del proprio tempo per aiutare il prossimo aderendo alla Croce Rossa Italiana.


Salute 8.641

persone abilitate all’utilizzo del defibrillatore

4.791

persone formate sulle Manovre Salvavita Pediatriche

10.000 circa le unità di sangue raccolte

9.000

circa i servizi di emergenza/urgenza

20

circa i grandi eventi nella Regione

La Croce Rossa Italiana da sempre si occupa di formazione e di educazione sanitaria promuovendo su tutto il territorio nazionale percorsi informativi e/o formativi, in base alle linee guida internazionali (ILCOR) sulle Manovre Salvavita, semplici manovre che possono fare la differenza. Il Progetto delle Manovre Salvavita Pediatriche racchiude quei percorsi, formativi e/o informativi, che tendono, in modo coordinato, ad aiutare ciascun individuo o gruppi di persone che sono a contatto con i soggetti in età pediatrica a conoscere, ad acquisire e saper eseguire azioni e modificare i propri comportamenti per mantenere e/o migliorare la salute dei bambini. La sensibilizzazione e la promozione della donazione del sangue è da sempre per Croce Rossa Italiana un’attività fondamentale. La loro diffusione è un impegno che la CRI nel Lazio porta avanti attraverso giornate di sensibilizzazione e raccolta, facendosi parte attiva con il Centro Regionale Sangue. L’assistenza sanitaria e il servizio di emergenza e urgenza territoriale, in convenzione con l’Azienda Regionale Emergenza Sanitaria (ARES 118), vede il coinvolgimento e l’impiego di centinaia di operatori tra Volontari e professionisti sanitari, sia nell’ambito di manifestazioni e grandi eventi che a servizio delle esigenze territoriali.


La CRI realizza un intervento volto a promuovere lo sviluppo dell’individuo, inteso come la possibilità per ciascuno di raggiungere il massimo delle proprie potenzialità, di vivere con dignità una vita produttiva e creativa, sulla base delle proprie necessità e scelte, adempiendo ai propri obblighi e realizzando i propri diritti. Nel 2017 sono stati raccolti e distribuiti circa 15.000 aiuti materiali, tra cui generi alimentari e farmaci.

Sociale

Intorno a 2.000 le persone assistite in reparti ospedalieri e tramite servizi di accompagnamento anziani e disabili. Le attività di Clowneria in strutture del territorio sono state all’incirca 1.000, così come 1.000 sono state le persone vulnerabili che hanno avuto accesso negli appositi ambulatori allestiti e 5.000 coloro che hanno usufruito dell’assistenza sociale e di visite specialistiche.

In alcuni Comitati i Volontari supportano nello studio e nell’alternanza scuola lavoro ragazzi a rischio, coinvolgendoli in attività sociali della Croce Rossa. Nel 2017 sono stati 2.400 i minorenni supportati.


Croce Rossa Italiana realizza molteplici attività umanitarie in favore della popolazione migrante in risposta ai bisogni e garantendo agli stranieri migranti nella Regione Lazio, un accompagnamento verso l’autonomia abitativa ed economica. Tra le attività: rilascio di documentazione amministrativa per i cittadini somali privi di rappresentanza diplomatica sostegno legale per richieste di ricongiungimento familiare

Migranti

tenuta della corrispondenza a rifugiati politici residenti in Italia sostegno alle attività delle comunità rappresentative ospitalità e supporto sanitario Di particolare rilievo è stata l’attività di assistenza specialistica operata su eventuali traumi da migrazione (definita anche “transculturazione”), attraverso il supporto di esperti in etnopsichiatria, con un’attenzione speciale posta nei confronti delle vittime di tortura. Nel complesso nella Regione Lazio le persone migranti assistite dalla Croce Rossa sono state circa 5.000.


Il servizio assistenza ai senza dimora, prevede la distribuzione di pasti caldi, coperte ed assistenza sanitaria.

Servizio assistenza ai senza dimora

Grazie alla presenza dei Volontari della CRI, tra cui anche medici ed infermieri, è stato offerto un primo aiuto agli utenti di strada in situazioni di grave disagio sociale. Il servizio nato per fronteggiare l’emergenza freddo, si è svolto nelle zone della Regione Lazio secondo modalità diverse. Il progetto ‘Le Strade della Solidarietà’, in collaborazione con Land Rover, per il sostegno delle persone senza dimora in situazioni di emergenza sanitaria e sociale e in accordo con le unità mobili e altri servizi di assistenza già presenti sul territorio (progetto Take Care, unità Sasfid, altri servizi esterni a CRI), ha permesso di svolgere un servizio coordinato e ramificato nell’individuazione e nella cura delle marginalità e la costruzione di percorsi di sostegno. Durante l’emergenza freddo 2017, sono stati circa 1800 i beneficiari del supporto della CRI in tutta le Regione.


Le attività dei Corpi Ausiliari delle Forze Armate La Croce Rossa Italiana supporta le Forze Armate attraverso l’attività dei suoi Corpi Ausiliari.

Il Corpo Militare, in situazioni di emergenza nazionale ed internazionale, gestisce ospedali da campo, presidi medici avanzati, nuclei sanitari e logistici mobili e nuclei di decontaminazione NBCR. Il Centro di Mobilitazione Centrale - Servizi Capitale è costituito dall’accorpamento territoriale di Lazio, Abruzzo, Umbria e Marche.

49

15

5

8

10

107

attività di addestramento

attività varie di supporto a enti militari

convegni e seminari

eventi e cerimonie

attività di impiego operativo in CRI

attività di impiego operativo per enti militari

Le Infermiere Volontarie fanno parte del personale mobilitabile della Protezione Civile e delle Forze Armate. Le attività spaziano in tutti i settori della vita sociale in cui la loro opera sia richiesta e necessaria, sia presso enti e strutture militari, sia civili. Vengono attivate in tutte le emergenze e partecipano a missioni di pace al fianco delle Forze Armate.

102

corsi di formazione e addestramento svolti in ambito CRI

2

le missioni sulle navi della Marina Militare

21

1

corsi di formazione rivolti alle Forze Armate

missione in Libia nell’ambito dell’Operazione Ippocrate

17

220

le strutture militari presso cui prestano servizio

circa gli eventi civili e militari a cui hanno preso parte


Emergenza sisma centro Italia, 18 gennaio 2017: la terra trema ancora, il freddo e la neve non danno tregua. Nel Lazio vengono attivati immediatamente i soccorsi locali e le azioni di assistenza alla popolazione. Unità impiegate: Soccorso Piste e SMTS (Soccorso con Mezzi e Tecniche Speciali) Squadre di Supporto Psicologico

Emergenze

1.300 Volontari e operatori di cui 50 psicologi e 48 operatori psicosociali 200 veicoli e mezzi speciali dislocati sul territorio

Per l’intensa attività di aiuto e sostegno alle popolazioni di Accumuli ed Amatrice ed alle vicine comunità del centro Italia colpite da continue scosse sismiche che ne hanno devastato il territorio, la Giuria del Premio “Formica d’oro” 2017 ha deciso di assegnare il riconoscimento annuale a Croce Rossa Italiana - Comitato Regionale Lazio, per il fondamentale ed eccezionale impegno.


La Croce Rossa Italiana sta pensando al futuro dei territori colpiti dal sisma nel centro Italia, attraverso progetti di ricostruzione. Strutture permanenti, tecnologicamente avanzate, realizzate con materiali completamente antisismici, capaci di restituire spazi di aggregazione e incontro alla popolazione ma anche di trasformarsi in presidi di protezione civile e di prima accoglienza in caso di future emergenze. Centri multi-servizi e strutture polifunzionali che siano veri e propri punti da cui ripartire.

Unità Sisma

Ad Amatrice si guarda al futuro salvaguardandone la memoria e nascerà per questo la Casa della Memoria: un’esposizione permanente che sarà testimonianza anche del lavoro di cittadini, Volontari, forze dell’ordine, che nei giorni delle scosse e nei mesi successivi hanno messo a disposizione risorse, tempo, capacità ed energie per supportare la popolazione colpita. La struttura sarà un simbolo della memoria e un monito per il futuro, raccontando attraverso un percorso interattivo anche una storia dei più potenti eventi sismici in Italia, sottolineando “i grandi errori” del passato da cui imparare per non ripeterli. Il centro polifunzionale, invece, avrà al suo interno un teatro, un cinema, un auditorium, un caffè letterario, una sala espositiva e un presidio della Croce Rossa Italiana. Un luogo di cultura, scambio e formazione dove ritrovarsi come comunità.


Nel 2017 è nata la Lavanderia Mobile, la prima in Italia, dotata di lavatrici e asciugatrici, capace di raggiungere anche le zone più isolate. È il frutto della collaborazione tra Whirlpool Corporation e Croce Rossa Italiana che aumenta così la sua capacità di risposta sul campo, con una vettura unica nel suo genere.

Lavanderia Mobile

A disposizione del Comitato Regionale CRI Lazio a supporto delle comunità delle frazioni più rurali colpite dal sisma, verrà impiegata successivamente, in attività di sostegno per le persone senza dimora di tutta la Regione, pronta ad essere utilizzata per le eventuali emergenze future. Il veicolo è stato realizzato grazie ad una donazione complessiva di Whirlpool in favore di CRI di 170.000 euro, raccolti con il contributo dei dipendenti Whirlpool in Italia che, attraverso il payroll giving, hanno aderito con entusiasmo all’invito dell’Azienda e donato parte del proprio salario a sostegno delle attività della Croce Rossa Italiana. I fondi così raccolti, pari a 85.000 euro, sono stati raddoppiati da Whirlpool secondo il principio del matching gift.


Attraverso la diffusione del Diritto Internazionale Umanitario, la Croce Rossa si impegna a far acquisire una maggiore coscienza critica alla popolazione.

Diritto Internazionale Umanitario

537 Militari formati sul Diritto Internazionale Umanitario 10 Eventi di diffusione Principi e Valori sul territorio regionale Attività di informazione nella Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne Attività di formazione presso l’Università Roma TRE Giornate studio e sensibilizzazione sui Valori e i Principi Fondamentali di Croce Rossa


140

Campagne svolte, tra cui: 36 Educazione alla sessualità e malattie sessualmente trasmesse 2 Dipendenze 34 Educazione alla sicurezza stradale 28 Salute generica 21 Riduzione dei rischi ambientali e cambiamenti climatici 4 Donazione sangue 15 Educazione alla pace

Giovani

725

Volontari che hanno preso parte alle attività

11.000

fruitori delle attività dei giovani

370

Volontari formati in 35 percorsi giovenTU

80

Volontari qualificati operatori /istruttori

1

Meeting CRI Lazio con più di 200 Volontari coinvolti


Sviluppiamo la nostra azione per prevenire e affrontare in modo efficace le vulnerabilità delle comunità. Il Comitato Regionale CRI Lazio riconosce il valore strategico della comunicazione per dare voce ai bisogni delle persone vulnerabili in tutto il territorio regionale. Puntiamo a garantire livelli sempre più elevati di efficienza e trasparenza, ad accrescere la fiducia dei beneficiari e di chi sostiene le nostre attività. A rafforzare e sviluppare la rete di Volontari.

Sviluppo

Reclutamento: organizziamo il reclutamento di nuovi Volontari in virtù delle necessità della comunità e delle priorità dell’Associazione attraverso i numerosi corsi organizzati e svolti in tutto il territorio regionale. Comunicazione e fundraising: organizziamo momenti volti a favorire la partecipazione associativa nonché attività ludico ricreative volte a rafforzare il gruppo e consolidare i rapporti interni all’Associazione, anche attraverso workshop formativi di aggiornamento. Sviluppiamo partenariati strategici con le organizzazioni e le istituzioni del territorio volte a favorire lo sviluppo sociale della comunità. Ci impegniamo nella promozione e utilizzo del sistema di gestionale unico dell’Associazione, GAIA, per uno sviluppo globale.


La settimana della Croce Rossa nel Lazio

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha incontrato, in occasione della Giornata Mondiale della Croce Rossa – 8 maggio, il Presidente della Croce Rossa Italiana del Lazio, Adriano De Nardis. Durante l’incontro, il Presidente De Nardis, ha consegnato al Presidente della Regione Zingaretti, la bandiera della Croce Rossa, con il fine di esporla accanto a quella della Regione Lazio dall’8 al 14 maggio 2017, in occasione delle celebrazioni della settimana dedicata alla Croce Rossa, in segno di vicinanza e adesione ai Principi e ai Valori del Movimento. Attraverso la consegna della bandiera, la CRI Lazio ha voluto veicolare il proprio messaggio umanitario e di supporto in favore delle persone che si trovano in difficoltà, gli invisibili delle nostre comunità, i più vulnerabili, coinvolgendo l’istituzione regionale nel poter creare quelle sinergie fondamentali per raccogliere le tante sfide dei nostri tempi, che necessitano di urgenti ed imprescindibili interventi di supporto e vicinanza alla popolazione.


Giornata Mondiale della Croce Rossa

In occasione della Giornata Mondiale della Croce Rossa, che si celebra l’8 maggio, l’Anci nel 2017 ha invitato ad esporne la bandiera CRI fuori dai palazzi comunali. Un gesto per dare un segno concreto e tangibile del ruolo ausiliario che la Croce Rossa svolge rispetto ai pubblici poteri. “Ed è un riconoscimento - ha sottolineato il Presidente Anci Antonio Decaro in una lettera indirizzata ai Comuni - di un’opera meritoria che, attraverso l’esposizione della bandiera dai municipi, che sono la casa di tutti i cittadini, può avvicinare le nostre comunità alle numerose iniziative condotte dalla Croce Rossa Italiana a sostegno dei più vulnerabili”.


Centro di Formazione Regionale

123 161 185 328 34 4 2 1 1 2 1 4 3

Corsi di perfezionamento per Volontari Volontari formati come Simulatori Volontari formati come Truccatori Volontari formati nel Face Painting Corsi OpEm Operatore in Emergenza Corsi CSE Caposquadra in Emergenza Corsi OSO Operatore Sala Operativa Corso TLC Operatore in Telecomunicazioni Corso Operatore in supporto alla ristorazione in emergenza Aggiornamento Coordinatori Esercitazione regionale per verifica linea di comando e AttivitĂ Speciali Corso Operatori Cinofili Corsi OPSA Operatore Soccorso Acquatico


Orvieto

Viterbo

Rieti

Santa Marinella

Tivoli

Civitavecchia

Fiumicino

64

Comitati nel Lazio

Roma Frosinone Cassino

Anzio

Latina

Gaeta


Comitato Regionale CRI Lazio lazio@cri.it

Dove siamo

+39069801831 Via Bernardino Ramazzini, 31 00151 Roma

Diventa anche Tu Volontario, trova la sede piĂš vicina a Te www.cri.it/dove-trovarci


Comitati CRI a Roma

Comitato

Email

Telefono

Indirizzo

Comitato dell’Area Metropolitana di Roma Capitale

romacapitale@cri.it

065510

Via Bernardino Ramazzini, 31 00151 Roma

Comitato Municipio 10 di Roma

presidenza@criroma10.org

0688551385

Via Francesco Donati, 86 00126 Roma

Comitato Municipio 13-14 di Roma

roma13-14@cri.it

0637518776

Via Tommaso Gulli, 11 00195 Roma

Comitato Municipio 2-3 di Roma

roma2-3@cri.it

0692939711

Via dei Campani, 79 00185 Roma

Comitato Municipio 4 di Roma

roma4@cri.it

064112988

Via Fiuminata, 13 00156 Roma

Comitato Municipio 5 di Roma

roma5@cri.it

062147692

Via Verrio Flacco 00177 Roma

Comitato Municipio 6 di Roma

roma6@cri.it

0622511489

Via Luigi Crocco, 21 00132 Roma

Comitato Municipio 7 di Roma

roma7@cri.it

3451749807

Via Bernardino Ramazzini, 31 00151 Roma

Comitato Municipio 8-11-12 di Roma

roma8-11-12@cri.it

0655302684

Via Pacinotti Antonio, 18 00146 Roma

Comitato Municipio 9 di Roma

roma9@cri.it

0671350610

Via Ardeatina, 1265 00134 Castel di Leva RM

Comitato Municipio 15 di Roma

roma15@cri.it

800893912

Via Anton Giulio Bragaglia 00123 Roma


Comitati CRI in provincia di Roma

Comitato

Email

Telefono

Indirizzo

Comitato di Allumiere

allumiere@criroma.org

0766967555

Piazza Repubblica, 16 00051 Allumiere RM

Comitato di Ardea

ardea@cri.it

3342229751

Via Camilla, 3 00040 Ardea RM

Comitato di Anzio - Nettuno

anzionettuno@cri.it

069848400

Riviera Zanardelli, 105 00042 Anzio RM

Comitato di Bellegra

bellegra@cri.it

800148992

Via Roma, 3 00030 Bellegra RM

Comitato di Ciampino

ciampino@cri.it

067922480

Via Mura dei Francesi, 172 00043 Ciampino RM

Comitato di Civitavecchia

civitavecchia@cri.it

076623382

Viale Giacomo Matteotti, 66 00053 Civitavecchia RM

Comitato di Colli Albani

collialbani@cri.it

069367167

Via Pietro Nenni, 6 00047 Marino RM

Comitato dei Comuni dell’Appia

appia@cri.it

0645769282

Piazzale Aldo Moro, 2 00040 Ariccia RM

Comitato di Fiumicino

fiumicino@cri.it

0665024186

Comitato di Formello

formello@cri.it

0690146310

Via degli Olmetti, 31 00060 Formello RM

Comitato di Gabio

gabio@cri.it

0687671735

Via Giuseppe Calandrelli, 49, 00039 Zagarolo RM

Comitato di Guidonia

guidonia@cri.it

0774353091

Via Tiburtina Valeria, 188 00012 Guidonia RM

Comitato di Monti Prenestini

montiprenestini@cri.it

069535021

Via Alcide de Gasperi, 38 00036 Palestrina RM

Via Vistola 00054 Fiumicino RM


Comitati CRI in provincia di Roma

Comitato

Email

Telefono

Indirizzo

Comitato di Morlupo

comitato@crimorlupo.org

069070353 0690199667

Comitato di Nomentum

nomentum@cri.it

0690024681

SP22a, 373 00013 Tor Lupara RM

Comitato Tusculum

tusculum@cri.it

069447388

Via Roma, 11 00040 Monte Porzio Catone RM

Comitato di Pomezia

pomezia@cri.it

0689910829

Via Boccaccio 00040 Pomezia RM

Comitato di Sabatino

sabatino@cri.it

69994288 800033700

Via Anguillarese, 145 00061 Anguillara Sabazia RM

Comitato di Sabina Romana

sabinaromana@cri.it

0774635046

Via A. Petrocchi, 11 00018 Palombara Sabina RM

Comitato di Santa Severa - Santa Marinella

santasevera@cri.it

0766571733

Santa Marinella RM

Comitato di Tolfa

tolfa@cri.it

076692184

Via Roma, 85 00059 Tolfa RM

Comitato di Valle dell’Aniene

valledellaniene@cri.it

0774531934

Via Massimo, 2 00019 Tivoli RM

Comitato di Valle Del Sacco

valledelsacco@cri.it

0697200300

Via A. Nobel, 1 00034 Colleferro RM

Comitato di Valle Del Tevere

cl.valledeltevere@cert.cri.it

0765480423

Via Federico Fellini, 7 00065 Fiano Romano RM

Comitato di Valmontone

valmontone@cri.it

069596838

Via Porta Napoletana, 8 00038 Valmontone RM

Comitato di Velletri

velletri@cri.it

069634881

Via Ariana, 20 00049 Velletri RM

Via G. di Vittorio, 14 00067 Morlupo RM


Comitato

Email

Telefono

Indirizzo

Comitato di Viterbo

viterbo@cri.it

0761270957

01100 Viterbo VT

Comitato di Acquapendente Proceno

acquapendenteproceno@cri.it

0763711114

Piazzale Maria Grazia Cutuli, 9 01021 Acquapendente, VT

Comitato Bagnoregio

bagnoregio@cri.it

0761780880

Via D. Alighieri 01022 Bagnoregio VT

0761437044

Via Paolo III 01011 Canino VT

Comitato di Canino - Cellere - caninocellereischiadicastro@cri.it Ischia di Castro

Comitati CRI in provincia di Viterbo

Comitato di Capranica

capranica@cri.it

0761660360

01012 Capranica VT

Comitato di Carbognano

carbognano@cri.it

0761613767

01030 Carbognano VT

Comitato di Civita Castellana

civitacastellana@cri.it

0761514225

01020 Civitella D’agliano VT

Comitato di Civitella D‘Agliano

civitelladagliano@cri.it

0761914109

Via Guglielmo Marconi, 26A 01020 Civitella D’Agliano VT

Comitato di Corchiano

corchiano@cri.it

07611840091

Via Borgo Umberto I, 96 01030 Corchiano VT

Comitato di Monte Romano

monteromano@cri.it

0766860724

Via Guglielmo Marconi, 2 01010 Monte Romano VT

Comitato di Nepi

nepi@cri.it

0761557407

Via F. Giannelli, 2 01036 Nepi VT

Comitato di Orte

orte@cri.it

0761490145

01028 Orte VT

Comitato di Ronciglione

ronciglione@cri.it

0761652047

01037 Ronciglione VT

Comitato di Soriano nel Cimino

soriano@cri.it

076174551

Piazza Umberto I, 21 01038 Soriano Nel Cimino VT

Comitato di Tarquinia

tarquinia@cri.it

0766840662

Viale Igea, 1 01016 Tarquinia VT

Comitato di Vignanello

vignanello@cri.it

0761755869

Via Donatori di Sangue, 3A 01039 Vignanello VT


Comitati CRI in provincia di Rieti Comitati CRI in provincia di Latina Comitati CRI in provincia di Frosinone

Comitato

Email

Telefono

Indirizzo

Comitato di Rieti

cl.rieti@cri.it

0746200700

Provincia di Rieti

Comitato della Bassa Sabina

segreteria@cribassasabina.it

0746488434

02032 Fara in Sabina, RI

Comitato

Email

Telefono

Indirizzo

Comitato di Latina

latina@cri.it

0773693726

Via Ezio, 73 04100 Latina LT

Comitato di Fondi

fondi@cri.it

0771531562

Via Arnale Rosso, 45A 04022 Fondi LT

Comitato di Itri

itri@cri.it

0771721715

Via dei Sugheri, 2 04020 Itri LT

Comitato Sud Pontino

sudpontino@cribassasabina.it

0771465247

Via Amalfi, 1 04024 Gaeta LT

Comitato di Aprilia

aprilia@cri.it

0692062142

Via Giustiniano 04011 Aprilia LT

Comitato

Email

Telefono

Indirizzo

Comitato di Frosinone

frosinone@cri.it

0775854646

Via Po, 11 03100 Frosinone FR

Comitato di Paliano

paliano@cri.it

0775571024

Via Cavour, 9 03018 Paliano FR

Comitato di Piglio

piglio@gmail.com

3316460761

Via Umberto I 03010 Piglio FR

Comitato di Cassino

cassino@cri.it

0776310764

03043 Cassino FR


Sostieni la CRI

è possibile sostenere le attività ed i progetti della Croce Rossa Italiana donando beni necessari per il supporto nelle emergenze, nell’assistenza e nelle attività sociali (come ad esempio generi alimentari, vestiario, prodotti per l’igiene personale etc); devolvendo beni di rimanenza o non più vendibili che CRI provvede a convertire in donazioni attraverso iniziative come aste on-line, acquistando beni, strumenti e infrastrutture dalle organizzazioni e donandoli alla CRI per le sue iniziative; mettendo a disposizione la propria attività per favorire la raccolta e/o la distribuzione di beni necessari per i nostri progetti (ad esempio raccolte o distribuzione di beni presso le proprie sedi o reti commerciali). Dona il 5xMille al Comitato CRI del Tuo territorio: https://www.cri.it/lazio/sostieni

Diventa Volontario


Associazione della Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Via B. Ramazzini, 31 - 00151 Roma Tel. +39069801831 • lazio@cri.it P.I. e C.F. 13669721006

cri.it/lazio

CRI - Lazio Annual Report 2017  

CRI Lazio Annual Report

CRI - Lazio Annual Report 2017  

CRI Lazio Annual Report

Advertisement