Issuu on Google+

Anno XVII - n. 779 - Euro 2,00 6 APRILE 2014

Mail: info@lavorare.net Tel. 3292530355 Sped. abb. post. 70% Roma aut. C/RM/20/2012 www.lavorare.net

Lavorare

Quindici nel Lazio Periti e commessi traRomaeCassino

OGNI LUNEDÌ IN EDICOLA

Cinque periti chimici o agrari e un addetto all’accettazione auto a Roma; cinque commessi per uno store di abbigliamento a Cassino; quattro meccanici a Latina. Con diploma. segue a pag 6

IL PRIMO GIORNALE PER CHI CERCA LAVORO OVUOLE CAMBIARE QUELLO CHE HA

140 all’Agenzia delle Entrate 100 impiegati per i Cpi romani I

ngegneri o architetti, laureati magistrali e iscritti all’albo professionale. È questo

Poliziadi Stato 80 commissari Ottanta posti nel ruolo di Commissario della Polizia di Stato. Una importante selezione destinata ai cittadini italiani, di massimo 32 anni di età, in possesso di una laurea a indirizzo giuridico o economico. Le prove d’esame, sia scritte che orali, verteranno sul diritto: penale, amministrativo e civile. Per i candidati, c’è tempo fino al 24 aprile. segue a pag 3

l’identikit dei 140 funzionari tecnici ricercati dall’Agenzia delle Entrate. Con un concorso della

ultim’ora, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di venerdì scorso. I centri per l’impiego

della provincia di Roma sono invece alla ricerca di cento impiegati amministrativi per

conto di un’azienda privata. Si richiede abilità informatica. segue a pag 3 e 9

Camerieri ai piani Bankitalia, Per gli alberghi 6 avvocati di Roma centro anche senza Venti camerieri da inseri- esperienza re in alberghi lussuosi situati nel centro di Roma. nella capitale Servono candidati con esperienza all’interno di alberghi a quattro o cinque stelle, disponibili a lavorare immediatamente e avere residenza nella capitale. Impegno part time o full time, su turni mattinieri o serali. segue a pag 4

La Banca d’Italia cerca sei avvocati da inserire all’interno delle sue strutture nella Capitale. Per partecipare alle selezioni è necessaria una laurea in Giurisprudenza, con voto finale superiore a 105/110, e l’iscrizione all’Albo

Mercedes-Benz 500 studenti promotori a Roma degli avvocati. Necessario superare un esame scritto e infine un colloquio, che verteranno in particolare su diritto penale, processuale penale, diritto del lavoro e quello dell’Unione europea. segue a pag 4

Il progetto “Smart Angels” di Mercedes-Benz cerca 500 studenti o neo diplomati per l’attività di procacciatori di vendita di vetture Smart. Ogni risorsa potrà percepire una provvigione che può arrivare fino a 2.500euro, in un periodo che arriva fino al prossimo ottobre. 500 euro per ogni segnalazione. a pag 6


Lavorare

ASSUNZIONI IN CORSO 3 Concorso Il Ministero dell’Interno mette sul piatto 80 opportunità per laureati di massimo 32 anni 6 APRILE 2014

Polizia, è il turno dei commissari n nuovo maxi-reclutamento nella Polizia di Stato. Dopo il bando della scorsa settimana per 650 agenti, stavolta è il turno del concorso che assegna ottanta posti nel ruolo di commissario della Polizia di Stato. Per partecipare è necessario essere cittadino italiano, godere dei diritti politici, non aver compiuto i 32 anni d’età ed essere in possesso di una laurea ad indirizzo giuridico o economico. I candidati devono soddisfare anche alcuni requisiti d’idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia. La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando la procedura informatica disponibile sul sito https://concorsips.interno.it entro il prossimo 24 aprile. Al termine della procedura il candidato dovrà stampare la ricevuta di iscrizione, la quale dovrà essere presentata ai varchi d’accesso il giorno della prova preliminare. Nelle domande bisogna indicare anche il recapito presso il quale si desidera che l’Amministrazione effettui le comunicazioni relative al concorso. Nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione sia superiore a cinquanta volte il numero dei posti messi a concorso verrà effettuata anche una prova preselettiva volta a determinare il numero dei candidati da ammettere alle successive prove. Tale prova

U

Lavorare Anno XVII N. 779 del 6 APRILE 2014 Chiuso in tipografia venerdì 28 marzo alle ore 20

Editore Media Futuro Società Cooperativa Redazione Viale Liegi, 10 - 00198 Roma; telefono: 3292530355 e-mail: info@lavorare.net Direttore Responsabile Luciano Cerasa

Serve laurea in legge oppure economia La scadenza è il 24/4

si articola in quesiti a risposta a scelta multipla, diretti ad accertare la conoscenza di discipline come il diritto penale, il diritto processuale penale, il diritto civile, quello costituzionale e amministrativo. Per essere ammessi alle prove scritte è necessario sottoporsi prima alle prove di efficienza fisica. Dopodiché è il momento delle prove scritte e del colloquio, che si basano sulle stesse materie della prova pre-

liminare oltre che su discipline come diritto al lavoro, diritto della navigazione, l’ordinamento dell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza, nozioni di medicina legale, il diritto internazionale. In fase di colloquio la commissione si accerterà anche della conoscenza di una lingua straniera da parte del candidato. Per superare le prove scritte è necessario riportare una votazione non inferiore a

ventuno trentesimi e non inferiore a diciotto trentesimi in ciascuna delle prove. L’ammissione al colloquio sarà comunicata al candidato almeno trenta giorni prima della data fissata per lo svolgimento. Anche in questo caso, la votazione minima per il superamento del colloqui è di diciotto trentesimi. Per ulteriori informazioni sul concorso, sulle modalità di presentazione della domanda e sulle prove d’esame è necessario leggere il bando disponibile sulla Gazzetta Ufficiale, nella sezione dedicata ai Concorsi e agli Esami. Degli ottanta posti a disposizione, venti posti sono destinati agli orfani o ai parenti in linea collaterale di secondo grado qualora unici superstiti del personale delle Forze di Polizia o delle Forze Armate, due agli Ufficiali di complemento che abbiano terminato senza demerito la ferma biennale e due a coloro che sono in possesso dell’attestato di cui all’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n.752 e successive modificazioni. . DIEGO SAMBUCINI

Ryanair atterra a Roma, cerca assistenti di volo accia ad hostess e steward nella capitale. Proprio così: la famosa compagnia aerea Ryanair vi aspetta a Roma il prossimo 11 aprile per un nuovo “Recruitment day”, l’ormai consueta iniziativa interamente dedicata alla selezione di personale di volo da inserire nello staff. Un’opportunità per tutti i giovani interessati a intraprendere una carriera sugli areei della compagnia low cost, dando loro la possibilità di confrontarsi con il personale, ascoltare le testimonianze di chi in Ryanair ci lavora e lasciare il curriculum

C

vitae in attesa di una chiamata. Per partecipare, bisogna essere maggiorenni, saper nuotare ottimamente e conoscere molto bene la lingua inglese. E non solo: è necessario avere un’altezza che non sia inferiore ai 157 centimetri e una buona capacità visiva. La raccolta delle candidature è già iniziata: per partecipare è necessario inviare una copia del curriculum vitae (rigorosamente in inglese) e del passaporto. Per info e prenotazioni c’è il sito www.crewlink.ie (sezione: recruitment days). GIORGIO CARAGLIO

Per la pubblicità

Concorso dell’ultima ora: servono architetti e ingegneri, anche senza esperienza purché iscritti nell’albo. 34 nel Lazio l.andrenacci@lavorare.net sito web: www.lavorare.net

Stampa Società Tipografico Editrice Capitolina spa, via di Salone 151, 00131 Roma. Telefono 0649921

Distribuzione Agenzia Romana Distribuzione srl, via Torre Spaccata 172, Roma, telefono 062325191 Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 558/97 del 10/10/97 Abbonamenti: Trimestrale 15 euro (12 numeri) Semestrale 25 euro (24 numeri) Annuale 50 euro (46 numeri)

Modalità di pagamento: con vaglia postale o assegno bancario intestato a: Media Futuro Società Cooperativa e spedito in via Pio Foà 35 - 00152 Roma

Agenzia delle Entrate: per 140 il posto è fisso evono essere ingegneri o architetti, laureati magistrali e iscritti nell’albo professionale. Questo è l’identikit dei 140 funzionari tecnici ricercati dall’Agenzia delle Entrate. Con un concorso della ultim’ora, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di venerdì scorso, l’agenzia di riscossione pubblica dà il via ad un maxi-reclutamento che punta ad inserire laureati nei suoi uffici castastali, cartografici ed estimativi. Da subito con contratti a tempo indeterminato. Su 140 opportunità totali, 14 sono riservate al Lazio, cui vanno aggiunti 6 posti presso la Direzione centrale dell’osservatorio del mercato immobiliare e dei servizi estimativi, più altre 14 chance nella Direzione del catasto e della cartografia, entrambe con sede a Roma. Capitolo candidature. Gli interessati hanno tempo fino alle 23:59

D

del 28 aprile prossimo per compilare la domanda di partecipazione, scaricabile integralmente tramite il sito internet www.agenziaentrate.gov.it (sezione: concorsi pubblici). Alla domanda dovranno essere allegati sia i dati anagrafici che le copie dei titoli di studio conseguiti, cer-

tificato di iscrizione all’albo incluso. Una volta raccolte le candidature, inizierà il processo di selezione vero e proprio, che si articola in tre fasi: una prova attitudinale basata su un quiz a risposta multipla; un test tecnico-professionale per verificare il livello di competenze su diverse materie (topografia, tecnica delle costruzioni, legislazione edilizia, diritto amministrativo e tributario, urbanistica, tecniche estimali); e infine un tirocinio teorico-pratico di tre mesi presso gli uffici dell’Agenzia delle Entrate, retribuito con 1450 euro lordi mensili, che andrà ad integrare il colloquio orale finale. I vincitori del concorso stipuleranno con l’ente contratti a tempo indeterminato con la qualifica di funzionario tecnico, con una retribuzione iniziale di 1300 euro netti. ANTONIO BIONDI


Lavorare

4 ASSUNZIONI IN CORSO

6 APRILE 2014

Entro il 23 aprile

Gazzetta Pubblicate le date degli esami di abilitazione anche per medici, psicologi e architetti

Bankitalia recluta avvocati inesperti

Periti,geometri,contabili:abilitatevi i avvicinano gli esami di abilitazione. La scorsa settimana, sono state indette le sessioni degli esami di Stato per l’abilitazione professionale a diverse categorie, come periti industriali, periti agrari, geometri, architetti, dottori commercialisti ed esperti contabili, ingegneri, psicologi e molti altri. Ogni profilo ha un iter particolare che deve essere rispettato dal candidato per poter accedere alla sessione d’esame e alla conseguente abilitazione professionale: generalmente oltre ad essere in possesso di un diploma di maturità nel proprio settore specifico deve aver portato a termine regolarmente il proprio tirocinio, che può essere stato svolto in tutto o in parte durante il corso degli studi universitari, nel caso di candidati laureati. La domanda di partecipazione, per chi volesse sostenere gli esami per l’abilitazione a perito industriale, perito agrario e geometra, deve essere inoltrata entro il prossimo 24 aprile. Invece, per le altre categorie profes-

S

Avvocati alla corte di Bankitalia. La banca centrale della Repubblica Italiana intende inserirne sei a Roma.Fra i titoli necessari per partecipare alle selezioni troviamo una laurea magistrale o specialistica in Giurisprudenza o, in alternativa, un titolo del vecchio ordinamento. In entrambi i casi il voto di laurea dovrà essere di almeno 105/110. Altro requisito indispensabile è l’iscrizione all’Albo degli avvocati oppure una certificazione che ne permette la futura iscrizione. La domanda deve essere presentata entro il le ore 18 del 23 aprile, utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile su www.bancaditalia.it, nella sezione “lavorare in Banca d'Italiainformazioni sui concorsi-concorsi per cui è possibile presentare domanda”. Sul sito web della Banca d’Italia, infatti, troverete le indicazioni utili per compilare la domanda. Possiamo anticipare che nella richiesta dovrete indicare un indirizzo utile al quale l’Istituto potrà inviare le comunicazioni che si riferiscono al concorso. Per quanto concerne le prove, invece, sono già pubbliche le tre tracce che descrivono l’esame scritto: sono degli esempi da prendere in considerazione per prepararsi per l’esame di questa tranche di assunzioni. Non può mancare la valutazione dei titoli, che sarà diversa secondo il voto di laurea e di eventuali dottorati conseguiti in materie giuridiche. Questa fase, in realtà, è la prima grande selezione: i 600 professionisti che la supereranno potranno accede alle prove scritte. In ultimo troviamo i colloqui, che toccheranno il diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro e quello dell’Unione Europea. MARICA SERVOLINI

sionali, come psicologi, ingegneri, dottori commercialisti e contabili, architetti e altri ancora, la domanda di ammissione

deve essere inoltrata entro il prossimo 23 maggio per la prima sessione d’esame, ed entro il 17 ottobre per la seconda sessione. Ogni candidato dovrà presentarsi alle rispettive sedi di esame nei giorni e negli orari indicati per lo svolgimento delle rispettive prove, muniti di un valido documento di riconoscimento. Ogni domanda dovrà obbligatoriamente pervenire agli indirizzi specificati direttamente dai singoli bandi di concorso tramite mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, a mano direttamente al Collegio competente e tramite posta elettronica certificata. Per avere informazioni dettagliate riguardanti i requisiti specifici per partecipare alle sessioni d’esame, per inoltrare la domanda di partecipazione o per conoscere le materie d’esame e i luoghi ove si svolgeranno le prove, è necessario leggere i rispettivi bandi di concorso, disponibili sugli ultimi due numeri della Gazzetta Ufficiale, www.gazzettaufficiale.it nella sezione dedicata ai concorsi e agli esami.

Adhr L’agenzia per il lavoro recluta profili con esperienza biennale per conto di hotel a 4 e 5 stelle

Venti camerieri nel cuore della capitale Venti camerieri ai piani da inserire subito negli alberghi lussuosi del centro di Roma. Ad avviare la maxi-selezione è l’agenzia per il lavoro Adhr Group, che ha ricevuto da diversi hotel a 4 e 5 stelle della capitale il compito di selezionare profili con esperienza, disponibili a lavorare immediatamente e capaci di pulire le camere, rifare i letti e provvedere alla biancheria. Nel dettaglio, la ricerca si focalizza su candidati che abbiano già lavorato, per almeno due anni, all’interno di alberghi da 4 stelle in su. Requisito, questo, indispensabile, così come lo è il domicilio: «È possibile- spiegano dall’agenzia interinale- che

gli hotel chiamino anche all’ultimo minuto, ragione per cui è fondamentale che i selezionati abitino a Roma o nei dintorni». Non viene richiesta un’età massima né la conoscenza di una lingua straniera, sebbene sia preferibile parlare l’inglese. I prescelti stipuleranno con Adhr contratti di somministrazione settimanali, che richiedono un impegno, part-time o a tempo pieno, spalmato su turni mattinieri o serali, weekend compresi. Chi è interessato può inviare il proprio curriculum direttamente all’indirizzo di posta elettronica roma@adhr.it. GIORGIO CARAGLIO

Articolo 1 ha bisogno di lavoratori nella logistica, vendita, chimica ed elettronica Uno stagista diplomato

Contratti per magazzinieri, periti, commessi... agenzia per il lavoro Articolo 1 ricerca a Roma alcune figure professionali. Nella zona Tiburtina cerca un magazziniere mulettista, con diploma ed esperienza. Si offre un contratto di somministrazione a tempo determinato di un mese con successive proroghe. Si ricercano poi tre addetti vendita appartenenti alle categorie protette: i candidati devono essere in possesso del diploma di maturità, devono avere esperienza di un anno nel ruolo e avere domicilio nella zona compresa tra il centro di Roma e Castel romano. Si offre loro un contratto a tempo determinato di un anno. Nel centro storico si ricerca un altro addetto vendita che sappia parlare fluentemente l’inglese. E’ richiesta esperienza di due anni nel settore del lusso. Poi si ricerca un assistant

L’

store manager con esperienza, che conosca anche l’inglese, al quale si offre l’inserimento diretto in azienda. A Magliana l’agenzia ricerca un tecnico elettronico, con diploma di perito elettronico ed esperienza, preferibilmente appartenente alla categoria svantaggiati. Si offre un contratto a tempo indeterminato come socio cooperativa. In zona Tiburtina si ricerca un fresatore cnc con esperienza di oltre cinque anni al quale si offre un contratto di somministrazione di un mese con proroghe. Per rispondere ad una di queste opportunità inviare il proprio curriculum vitae a roma-centro@articolo1.it. Infine, tra Pomezia ed Anagni, si ricercano due analisti di laboratorio chimico e operai addetti alla manifattura del farmaco. Cv a latina@articolo1.it

nell’ottica di Randazzo Il gruppo Randazzo è alla ricerca di uno stagista da inserire presso uno dei suoi punti vendita, a marchio Optissimo, di Roma. Il candidato deve aver conseguito il diploma di maturità o una laurea non prima dell’aprile 2013. Il tirocinio avrà una durata di sei mesi, con rimborso spese mensile, e avrà inizio il prossimo 1 maggio. Per inoltrare la propria candidatura è necessario registrarsi sul sito web www.optissimo.it, cliccando nella sezione “lavora con noi”. D.S.


Lavorare

ASSUNZIONI IN CORSO 5

6 APRILE 2014

Telecomunicazioni L’azienda offre 21 tirocini con rimborso spese di 500 euro mensili

Informatici nei pensieri di Telecom Telecom Italia seleziona 21 ingegneri per la sede di Roma. L’azienda di telecomunicazioni non si impegna solo sul fronte degli acceleratori di idee, ma investe anche sulla formazione. È quello che succede in questa fase di selezioni, che vede protagonisti giovani laureandi in Ingegneria dell’informazione o Informatica, in grado di creare menù e interfacce attraverso l’ambiente di sviluppo Access 2010. Le loro conoscenze variano dalla realizzazione applicazioni gestionali per il programma Access alla progettazione dei database, senza lasciare indietro gli strumenti di query che servono per attivare diverse procedure. In altre parole, l’azienda ricerca sviluppatori della piattaforma Microsoft Windows7, Access 2010 ed Excel 2010. I

prescelti, infatti, dovranno analizzare i dati e sviluppare dei report statistici, sviluppando anche gli aspetti più tecnici legati alla gestione dei database. Inoltre, saranno impegnati nella realizzazione di un’applicazione che sono tre i comparti che ospiteranno i laureandi: business division, operational governance e multinational customers management. I prescelti potranno essere formati per sei mesi e percepiranno un rimborso spese di circa 500 euro al mese. Segnaliamo, inoltre, che l’azienda mette a disposizione altri sue stage rispettivamente nel roaming internazionale e nella gestione di sistemi Long Term Evolution. Candidature su www.jobsoul.it (tirocini) entro il 9 aprile.

Assistenti ad alta quota col cabin crew di Emirates Una nuova giornata di selezioni per assistenti pronti al decollo. Emirates Group, la compagnia aerea degli Emirati arabi, sarà a Fiumicino il prossimo 5 aprile per raccogliere le candidature di giovani che vogliono lavorare ad alta quota in qualità di hostess e steward. L’appuntamento è fissato per le 9 di mattina, presso l’Hotel Hilton di Fiumicino, in via Arturo Ferrarin 2. Possono prendere parte al reclutamento tutti i ragazzi di età non inferiore ai 21 anni che, in

possesso di un diploma di scuola superiore, parlino correntemente l’ inglese ( preferibilmente anche una seconda lingua straniera) ed abbiano ottime capacità relazionali. Indispensabile, poi, saper nuotare e non avere tatuaggi o pearcing visibili. Chi è interessato e vuole sin da subito partecipare all’evento proposto dalla compagnia, non deve far altro che collegarsi direttamente con il sito internet emirates.com/careers. G.C.

A Roma Esperti di marketing negli uffici di Hertz Hertz, una delle principali compagnie di noleggio auto in Italia, offre tre opportunità di stage presso l’area marketing di Roma. Porte aperte a laureati in Economia o Management con padronanza dell’inglese e

ottime doti di problem solving. I presceltisi dedicheranno alla realizzazione di materiali promozionali, gestendo i partner retail locali e internazionali. Candidature su www.jobsoul.it, sezione “ricerca tirocini”.

Credito Il gruppo mette a disposizione tante opportunità di tirocinio e lavoro

Unicredit punta sui cervelli italiani I requisiti? laurea in economia e ottimo inglese

l gruppo Unicredit ricerca figure professionali sul territorio nazionale per le sue sedi nel Nord del Paese. A Milano cerca studenti iscritti alle facoltà di Economia, Ingegneria gestionale e Statistica per diversi stage curriculari, i quali possono rien-

I

trare nei rispettivi piano di studi universitari. I candidati devono conoscere bene l’inglese e le principali strumentazioni informatiche. Gli stage, a seconda della Business Area, avranno inizio il 14 o il 22 aprile oppure il primo

di maggio. Unicredit ricerca poi un addetto al servizio clienti in Valle d’Aosta, al quale offre un contratto di apprendistato. Il candidato deve essere laureato in materie economiche, matematiche-statistiche o giuridiche e deve conoscere bene l’inglese. A Milano, ancora, si ricerca un financial accounting specialist, laureato in Economia e che sappia parlare fluen-

temente la lingua inglese. Si ricerca poi un buyer for it services: il candidato deve avere una laurea in Informatica, conoscere Office, l’inglese e deve avere esperienza pluriennale nella mansione in oggetto. Infine, a Bologna, si ricerca un addetto al servizio clienti, che assicuri un’efficiente operatività di sportello all’interno di un’agenzia tradizionale e che promuova la vendita di prodotti e servizi di base della banca. Il candidato deve essere in possesso di una laurea in materie economiche o giuridiche e deve conoscere molto bene l’inglese. Per candidarsi ad una delle opportunità sopra riportate è necessario compilare il form online disponibile sul sito web www.unicredit.it, nella sezione lavora con noi. DIEGO SAMBUCINI

Dall’aula al lavoro, passando per Dublino. È il corso targato Elis Il consorzio Elis di Roma organizza la 24esima edizione dello Junior Consulting, una grande opportunità per i laureandi o i neolaureati in Ingegneria, Informatica o in altre materie tecnico-scientifiche. Il programma, che coinvolge oltre quaranta grandi aziende, consiste in un periodo di formazione professionale di cinque mesi tra lezioni e stage, con due settimane di english training all’estero, e con la possibilità di realizzare la propria tesi di laurea magistrale lavorando su un reale progetto aziendale. Possono accedere al corso solamente trenta brillanti candidati, di massimo 28 anni, a cui mancano non più di quattro esami alla laurea e che hanno una media maggiore a 26/30, o neolaureati in

Ingegneria gestionale, informatica, energetica e delle telecomunicazioni, economia e matematica, con voto finale non inferire a 105/110. Il corso avrà inizio il prossimo 5 maggio e prevede un primo mese di formazione interamente in aula. A seguire, due settimane a Dublino per perfezionare la lingua. Quindi gli allievi verranno divisi in gruppi per poter lavorare su progetti di consulenza. Infine avranno la possibilità di partecipare ad un career day con le aziende del consorzio. A distanza di tre mesi dalla formazione, il 100% dei partecipanti ha un lavoro. Per candidarsi è necessario compilare il form online disponibile sul sito web www.elis.org, nella sezione dedicata alle iscrizioni, entro il prossimo 17 aprile.

Tirocini in Eurobet? C’è da scommetterci Eurobet Italia seleziona laureati da inserire in tirocini formativi nell’area “gaming support” di Roma. La rete di punti vendita e di scommesse online è in continua espansione sul territorio nazionale. Per questo la selezione di profili prosegue. In questa fase parliamo di chi pianifica i progetti di gioco, li valorizza attraverso le promozioni e ne analizza le transazioni. La ricerca si rivolge a laureati in Economia, con ottime doti di analisi e capacità organizzative. Il candidato ideale conosce molto bene i giochi online e il settore sportivo.Indispensabile, poi, un buon inglese e dimestichezza col pacchetto Office e di internet. Il tirocinio ha la durata di sei mesi ed è retribuito 600 euro. Cv a risorseumane@eurobe t.it, inserendo nell’oggetto della mail il riferimento “Gam-stage”.


Lavorare

6 ASSUNZIONI IN CORSO

6 APRILE 2014

Progetto “Smart Angels” la casa automobilistica cerca promotori in grado di sponsorizzare (e vendere) Smart

500 studenti al lavoro con Mercedes Benz Mercedes-Benz ha promosso il progetto “Smart Angels” finalizzato al reclutamento di 500 studenti per l’attività di procacciatori di vendita di vetture Smart. Un progetto unicamente destinato agli studenti regolarmente iscritti in una qualsiasi università italiana, che frequentano l’ultimo anno, e ai neolaureati da massimo 12 mesi. I 500 Smart Angels potranno sottoscrivere un contratto per l’occasionale procacciamento di affari. La provvigione che l’azienda riconosce loro per ciascun contratto di vendita segnalato e andato a buon fine, concluso cioè con la consegna della vettura ed il pagamento del

relativo prezzo, sarà pari a 500 euro. Si potranno effettuare fino ad un massimo di cinque segnalazioni dalla data di sottoscrizione del contratto

alla data di scedenza dello stesso, cioè il prossimo 18 ottobre. Chi è interessato e vuole partecipare, può contattare sin da subito il numero 800141020 da telefono fisso tra le ore 9 e le ore 20, oppure inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica smartangel@wobinda.it, entro il prossimo 11 aprile. Attraverso questi contatti si entrerà in contatto con Wobinda, la società incaricata da Mercedes-Benz di gestire il progetto. I candidati riceveranno un appuntamento per il casting presso lo Smart center di Via Zoe Fontana nelle date che gli saranno comunicate telefonicamente o via mail.

Stagista sì, ma col rimborso Pfizer lo vuole nel marketing L’

azienda farmaceutica Pfizer cerca Pfizer Italia ricerca uno stagista da inserire nell'area “comunicazione interna” di Roma. Il profilo deve aver conseguito la laurea specialistica in Comunicazione e marketing da non oltre 12 mesi. Verranno valutati con maggior attenzione i profili che hanno svolto un master specifico in comunicazione. La buona conoscenza della lingua inglese e degli applicativi più diffusi completano il profilo. Lo stage avrà la durata di sei mesi e prevede un rimborso spese di 700 euro. Passiamo a un profilo più esperto, l’inspector manager, la figura che si occupa della gestione qualità. Con un diploma o una laurea in tasca e una nutrita esperienza nel settore biomedico sono i requisiti indispensabili. Per candidarsi a queste e altre offerte dovete compilare il form che troverete sul sito www.pfizer.com, nella sezione “careers”. M.S.

DIEGO SAMBUCINI

Gi Group Contratti pronti per periti agrari, commessi per l’abbigliamento e addetti all’accettazione

Ministero della Difesa

FilodirettoRoma-Cassino:15chance

Scuole militari: affare per 278

agenzia per il lavoro GiGroup è alla ricerca di diverse categorie professionali. A Roma cerca cinque periti chimici o agrari da inserire in un’importante azienda del settore alimentare. E’ richiesto ai candidati il diploma di perito chimico o agrario, la conoscenza degli elementi base di elettromeccanica e di impianti ed esperienza in produzione su ciclo continuo. Il codice di riferimento dell’offerta è PRT_H24, per inoltrare la propria candidatura inviare il proprio curriculum vitae a roma.tuscolana@gigroup.co m, indicando nell’oggetto il codice identificativo. Sempre nella capitale si ricerca un addetto all’accettazione e all’assistenza auto per una importante azienda multinazionale del settore automotive. Si richiede al candidato il diploma, due anni di esperienza nella mansione, la conoscenza del pacchetto Office e l’iscrizione nelle liste delle categorie protette. Si offre un contratto a tempo determinato di sei mesi. Per rispondere a questa opportunità inviare il proprio curriculum vitae all’indirizzo:

A scuola di...Difesa. E’ stato indetto un concorso per l’ammissione di 278 giovani ai licei annessi alle Scuole Militari dell’Esercito, alla Scuola Navale Militare e alla Scuola Militare Aeronautica per l’anno scolastico 2014-2015. Dei 278, 160 sono riservati alle scuole Militari dell’Esercito, 68 per la Scuola Navale Militare e 50 per la Scuola Militare Aeronautica. Al concorso possono partecipare i cittadini italiani nati tra il primo gennaio del 1998 e il 31 dicembre 1999 compresi, in possesso dell’idoneità all’ammissione al 1° liceo classico ovvero al 3° liceo scientifico o sono in grado di conseguirla entro il termine dell’anno scolastico 2013-2014. Le domande di partecipazione dovranno essere compilate esclusivamente online, tramite il portale dei concorsi online del ministero della Difesa, disponibile sul sito web www.difesa.it nella sezione dedicata area di interesse, entro il prossimo 22 aprile. Il bando è anche sulla Gazzetta Ufficiale del 21 marzo “concorsi ed esami”.

L’

roma.bargellini@gigroup.co m. A Cassino poi si ricercano cinque addetti vendita per un maxistore del settore abbigliamento. Il candidato, diplomato, deve avere attitudine al rapporto col pubblico, esperienza nella vendita di abbigliamento, calzature e accessori, e preferibilmente la residenza nelle vicinanze di Cassino. Si richiede inoltre la disponibilità ad un

Per la sede di Roma

Assistenti e informatici, 16 posti nella rete Con.te Neolaureati in materie scientifiche: ConTe.it ne cerca16. L’azienda del gruppo Admiral seleziona 15 assistenti assicurativi e un programmatore Java con esperienza per la sede di Roma. Si tratta di persone spigliate e dinamiche, predisposte al contatto con il pubblico che dovranno curare i clienti durante la fase di rinnovo delle polizze. Il candidato ideale possiede un diploma o una cultura universitaria, spiccata attitudine al problem solving e al lavoro in team.. È richiesta anche la padronanza degli strumenti informatici e una piccola esperienza lavorativa, meglio se nel settore. Gli interessati possono candidarsi sul sito www.conte.it, nella sezione “lavora con noi”.

orario di lavoro full time. Si offre un contratto di somministrazione a tempo determinato. Per inoltrare la propria candidatura inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica cassino.volturno@gigroup.it. Si ricercano poi quattro montatori meccanici per un’azienda metalmeccanico con sede a Latina. Ai candidati si richiede esperienza, il diploma di perito meccanico, capacità di lettura

e interpretazione del disegno tecnico e la disponibilità a lavorare su turni. I candidati devono essere iscritti alle liste di mobilità. Si offre loro un contratto di somministrazione a tempo determinato con possibilità di proroghe. Per candidarsi è necessario collegarsi al sito www.gigroup.it, consultare le offerte e cliccare sull’opportunità in questione. D.S.

Servono docenti di minivolley laureati in scienze motorie entro il 21/4

Pallavolisti provetti, a voi Q

uando si studia da sportivi. L’associazione sportiva dilettantistica Don Orione di Roma ricerca istruttori di pallavolo che, in generale, sappiano gestire la preparazione atletica delle classi. I profili ricercati possiedono una laurea in Scienze motorie e una breve esperienza nel ruolo. Sono figure dinamiche, predisposte al rapporto con i ragazzi, che sanno gestire le criticità e veicolare l’attività del gruppo. I prescelti dovranno coordinare tutti i corsi dell’associazione, dal minivolley all'under 18. I candidati che verranno chiamati saranno inseriti nello staff della scuola per un anno, con un orario di lavoro che varierà in turni. Candidature sul sito internet wwww.jobsoul.it entro il 21 aprile.


Lavorare

SPECIALE ISTITUZIONI EUROPEE 7

6 APRILE 2014

Ue, la Corte dei conti ricerca stagisti a 1.120 euro al mese La Corte dei Conti organizza tirocini della durata di massimo cinque mesi, retribuiti fino ad un massimo di 1120 euro al mese. Possono essere ammessi i cittadini europei, in possesso di un diploma universitario che dia accesso a posti della categoria AD dell’Unione europea o coloro che hanno completato almeno quattro semestri di studio universitario in un settore di interesse per la Corte. I candidati devono conoscere almeno due

lingue tra l’inglese, il tedesco e il francese. Per avere maggiori informazioni oppure per inoltrare la propria candidatura è necessario compilare il modulo in inglese o francese disponibile sul sito web www.eca.europa.it, nella sezione dedicata ai tirocini, salvarlo sul pc ed allegarlo successivamente in formato pdf nel form online anch’esso presente sul sito web sopra indicato. D.S.

Tecnologia LA MULTINAZIONALE CERCA LAUREATI IN INGEGNERIA DA INSERIRE IN UN PERCORSO DI FORMAZIONE DI 24 MESI

Carriera in Bosch: parte il“Junior program” Il gruppo Bosch Italia offre grandi opportunità per i giovani studenti e neo laureati di tutto il Paese. Per cominciare, attraverso lo Junior Managers Program, offre una formazione per preparare giovani talenti ad assumere in futuro ruoli manageriali. Il percorso di training, di durata variabile tra i 18 e i 24 mesi, permette al candidato di crescere professionalmente con Bosch. Si ricercano in particolare brillanti neo laureati in Ingegneria (Autoveicolo, Meccanica, Elettronica, Gestionale ed Aerospaziale) con al massimo un anno di esperienza da inserire nelle aree R&D, produzione, logistica, engineering e sales. I candidati devono anche essere disponibili a trasferte nazionali ed internazionali. Le selezioni si svolgeranno a par-

tire dal prossimo aprile. Non finisce qui, perché Bosch offre la possibilità alle studentesse di Ingegneria, che sono al termine della loro carriera accademica, di vivere l’azienda per un giorno, confrontandosi con professioniste e donne manager del Gruppo. La giornata del 23 giugno prossimo sarà interamente dedicata all’ascolto delle loro testimonianze e delle loro esperienze: le studentesse potranno in questo modo ricevere consigli e suggerimenti nella gestione dell’equilibrio tra il lavoro, la propria vita privata e gli impegni familiari. Per candidarsi ad una delle opportunità sopra riportate, o avere ulteriori informazioni, collegarsi al sito web www.bosch.it (sezione lavoro e carriere).

Mondo Convenienza Un architetto a Civitavecchia Mondo Convenienza cerca per la sua sede di Civitavecchia un progettista di interni, un’analista marketing e un impiegato per l’ufficio scorte. A seconda dell’incarico, si richiede una laurea in Ingegneria, Scienze

statistiche o economiche ed Architettura. Invece, per la sede di Pomezia, cerca un contabile d’ordine appartenente alle categorie protette, laureato in Economia e Commercio. Cv tramite il sito www.mondoconv.it (lavora con noi).

L’ufficio europeo di selezione cerca laureati di primo livello anche senza esperienza

L’Epso chiama ancora: stavolta sono 40 Nuove assunzioni in Europa. È la volta degli amministratori da inserire nel settore “audit”. L’Epso, l’ufficio europeo di selezione del personale, ha pubblicato un nuovo bando per la ricerca di 40 laureati anche senza esperienza che hanno il compito di coadiuvare il personale di grado superiore nell'attuare gli obiettivi dell'istituzione di appartenenza. I profili si occuperanno della contabilità, verificheranno i documenti dei programmi attuate dalle istituzioni. Non manca, inoltre, l’attività di consulenza e formazione dello staff. Per unirvi al team internazionale è necessario essere un cittadino dell'Unione con una buona padronanza di due lingue ufficiali dell'UE ( la vostra lingua madre e un’altra a scelta fra inglese , francese o tedesco). Per accedere alle selezioni i professionisti devono possedere almeno la laurea triennale in Scienze politiche, Economia, Diritto, e più in generale che si allinei alle

mansioni che il candidato andrà a svolgere. Come abbiamo anticipato, possono partecipare anche i profili senza esperienza, magari dei neolaureati o gli studenti che intendono conseguire il titolo entro il 31 luglio 2014. Per quanto concerne le modalità di candidatura, gli interessati possono iscriversi solo per via telematica secondo la procedura indicata sul sito: http://europa.eu/epso (cliccando nella sezione: attuali opportunità di lavoro). Il modulo della domanda deve essere compilato in inglese, francese o tedesco e inviato entro il 23 aprile. Possiamo accennare qui alle modalità di selezione che si dividono in una prova specifica, finalizzata alla valutazione delle competenze, e in una serie di attività che si dividono fra studi di settore, esperienze di gruppo, presentazione orale e colloqui strutturati. MARICA SERVOLINI

L’organizzazione, che fa parte delle Nazioni Unite, offre anche quest’anno stage a laureati

Occasioni d’Oltralpe (e non solo) con Unesco irocini impedibili all’ombra della Torre Eiffel. Già, perché anche quest’anno l’Unesco, l’organizzazione delle Nazioni Unite che promuove l’educazione, la scienza e la cultura, mette a disposizione diverse opportunità di stage: sia all’interno del suo quartier generale di Parigi, sia presso le sue sedi decentrate e sparse in tutti i 5 continenti. Nel dettaglio, le chance sono rivolte a ragazzi che hanno conseguito almeno il diploma di laurea triennale in qualunque disciplina (sia umanistica che scientifica), conoscono abbastanza bene la lingua inglese e preferibilmente anche il francese. Non solo: è necessario che i proponen-

T

ti sappiano utilizzare internet e i principali strumenti informatici, oltre che avere una certa passione per i settori nei quali l’Unesco opera. Non c’è un numero ben definito di tirocini, mentre non ci sono dubbi su condizioni e termini: gli stage, che potranno variare da uno fino a 4 mesi, non sono retribuiti e non prevedono né la copertura assicurativa su eventuali infortuni, né rimborsi per le spese di vitto e alloggio. Per avere maggiori informazioni oppure conoscere in modo ancora più dettagliato i percorsi di internship, è possibile collegarsi direttamente con il sito internet http://en.unesco.org/ (sezione: join us; internships).

Arredamento

Ikea a caccia di laureati Selezioni in tutta Italia

Ikea torna a reclutare, su tutto il territorio nazionale. La multinazionale di origine svedese, una delle più importanti al mondo nel settore della produzione e distribuzione di mobili e soluzioni d’arredo, ha in questi giorni aperto le selezioni per potenziare lo staff dei suoi punti vendita dislocati in Italia. Partiamo da quello di Genova, dove l’azienda ha bisogno di inserire giovani laureandi o neolaureati in qualità di addetti alle vendite. La ricerca si focalizza principalmente su studenti universitari disponibili a lavorare durante il fine settimana, a patto che mostrino passione per il settore dell’arredamento ed ottime capacità relazionali. Una volta arruolati nello staff di Ikea, i giovani avranno il compito di assistere, suggerire o fornire informazioni tecniche alla clientela, cercando di rispettare gli obiettivi di vendita. Sempre nel capoluogo ligure, c’è posto anche per laureandi o laureati per i ruoli di addetti al reparto di logistica. Le risorse, anche senza esperienza, verranno assunte a tempo determinato con impegno part-time. Non solo Genova, però. L’azienda infatti raccoglie candidature spontanee anche per il punto vendita di Chieti-Pescara, Parma, Milano, Torino e Catania. Per avere tutte le informazioni del caso oppure inoltrare direttamente la propria candidatura, basta consultare il sito internet www.ikea.com/it/it (sezione: lavora con noi- opportunità lavorative). G.C.


INFORMAZIONI UTILI Centro per lʼImpiego Cerveteri Largo di Villa Olio, 9/10 – 00052 Cerveteri Tel. 06/99552849 fax 06/9940020 e-mail cpi.cerveteri@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Tivoli Via Empolitana, 234/236 – 00019 Tivoli Tel. 0774/334984 – 0774/334232 fax 0774/333171 e- mail cpi.tivoli@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Roma Primavalle Via Decio Azzolino, 7 – 00167 Roma Tel. 06/61662682 e-mail: cpi.primavalle@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Colleferro Via Carpinetana Sud, 144 – 00034 Colleferro Tel. 06/97235000 fax 06/97236327 e-mail cpi.colleferro@provincia.roma.it

S.I.L.D. Servizio Inserimento al Lavoro Disabili Via Raimondo Scintu, 106 - 00173 Roma segreteria responsabile Tel 06/67668424-8425 Fax 06.06/67668435-8369 e-mail: sild@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Roma Torre Angela Via Jacopo Torriti, 7 – 00133 Roma Tel. 06/2017542 e-mail: cpi.torreangela@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Guidonia Via Roma, 192 – 00012 Guidonia Montecelio Tel. 0774/300831 fax 0774/340568 e- mail cpi.guidonia@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Roma Cinecittà Viale Rolando Vignali, 14 – 00173 Roma preselezione tel. 06/67668217-8269-8233-8219 e-mail: preselezione.cinecitta@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Roma Ostia Via Domenico Baffigo, 145 – 00121 Ostia preselezione tel. 06. 67663515 e-mail: cpi.ostia@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Roma Tiburtino Via Scorticabove 77 - 00156 Roma preselezione tel. 06/45614928 e-mail: preselezione.tiburtino@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Sapienza Via Cesare de Lollis 22 , Roma Tel. 06/45606976 e-mail cpi.sapienza@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Roma Tre via Ostiense 169, Roma Tel. 06/57332858 e-mail cpi.romatre@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Tor Vergata Via Orazio Raimondo, 18, Roma Tel. 06/72592533 e-mail cpi.torvergata@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Albano Laziale Corso S. Francesco, 28 – 00041 Albano Laziale Tel. 06/93262006 e-mail cpi.albano@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Anzio Via Lussemburgo, snc – 00042 Anzio preselezione tel. 06/67663768 - 69 e-mail: preselezione.anzio@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Bracciano Via di Valle Foresta, 6 – 00062 Bracciano Tel. 06/98268000 e-mail cpi.bracciano@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Civitavecchia Via Lepanto, 13 – 00053 Civitavecchia Tel. 0766/547025 Fax 0766/542489 e-mail cpi.civitavecchia@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Frascati P.le Aldo Moro snc – 00044 Frascati (loc. Cocciano) Tel./fax 06/94015468 e- mail cpi.frascati@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Marino Corso V. Colonna snc – 00047 Marino Tel. 06/93801054 fax 06/9387194 e- mail cpi.marino@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Monterotondo Via Val di Fassa 1/C – 00015 Monterotondo Tel. 06/9004918 fax 06/9060892 e- mail cpi.monterotondo@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Morlupo Via San Michele, 87/89 – 00060 Morlupo Tel. 06/9072763 fax 06/90192776 e- mail cpi.morlupo@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Palestrina Via degli Arcioni,15 – 00036 Palestrina Tel. 06/95311091 fax 06/9538237 e- mail cpi.palestrina@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Pomezia Via Pontina Vecchia,13 – 00040 Pomezia Tel. 06/91801050 fax 06/91601246 e- mail cpi.pomezia@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Subiaco Piazza 15 Martiri – 00020 Agosta Tel. 0774/809131 fax 0774/809382 e- mail cpi.subiaco@provincia.roma.it

Centro per lʼImpiego Velletri C.so della Repubblica 241 – 00049 Velletri Tel. 06/9640372 – 06/96149742 – 06/96154543 email: cpi.velletri@provincia.roma.it

Quando sono aperti? Centro per lʼImpiego Sapienza Martedì 9.30 - 13.00 Mercoledì 9.30 - 13.00 // 14.30 - 16.00 Giovedì 9.30 - 13.00

Centro per lʼImpiego Roma Tre Martedì 9.30 - 13.00 Mercoledì 9.30 - 13.00 Giovedì 9.30 - 13.00

Centro per lʼImpiego Tor Vergata Lunedì 9.00 - 13.30 Mercoledì 9.00 - 13.30 Venerdì 9.00 - 13.30

Questi centri erogano i servizi esclusivamente nei confronti degli studenti universitari e/o laureati.

I restanti Centri per lʼImpiego Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30. Il martedì e giovedì anche dalle ore 14.45 alle ore 16.45

Porta Futuro via Galvani 108, Roma Telefono Cittadini 06/67664868 – 06/67664871 email: info@portafuturo.it


Lavorare

ASSUNZIONI IN CORSO 9

6 APRILE 2014

Cpi Frosinone e Viterbo CANDIDATURE AL CENTRO PER L’IMPIEGO DI APPARTENENZA

Commessi, operatori socio-sanitari, architetti I centri per l’impiego della provincia di Viterbo e Frosinone sono alla ricerca di diverse figure professionali. In particolare, a Viterbo, si ricerca un operatore socio sanitario di massimo 40 anni, esperto nella mansione ed in possesso della patente di guida B. L’offerta, sul sito www.provincia.viterbo.gov.it, nella sezione lavoro, con codice identificativo 5399, rimarrà aperta fino al prossimo 6 aprile. Poi a Bolsena si ricerca un commesso di vendita per un tirocinio in un’azienda operante nel commercio di articoli per la casa. Il candidato, residente a Bolsena o nell’area limitrofa, deve avere un’età compresa tra i 18 e i 28 anni ed essere in posses-

so della patente B. L’azienda offre un tirocinio per sei mesi, retribuito fino a 500 euro mensili. L’offerta, con codice identificativo 5398, resterà valida fino

al prossimo 6 aprile. Per candidarsi ad una delle offerte sopra riportate è necessario inviare il proprio curriculum vitae all’indirizzo e-mail lavoro. domanda.offerta@provincia.vt o recarsi al centro per l’impiego di appartenenza (indirizzi in fondo alla pagina). A Frosinone, invece, un’azienda del legno con sede a Sora ricerca un architetto di interni laureato e con la patente B. L’offerta, riportata sul sito web www.frosinonelavoro.info con codice identificativo 2724, resterà valida fino al 4 aprile. Per candidarsi è necessario recarsi al centro per l’impiego di appartenenza. DI.SA.

Cpi Latina, contabile esperto tra Fondi, Gaeta e Sperlonga I centri per l’impiego della provincia di Latina cercano un impiegato addetto al front office contabile per conto di un’azienda del settore con sede a Sperlonga. Il candidato, di età compresa tra i 25 e i 45 anni, deve avere esperienza di almeno due anni nella mansione in oggetto e conoscere le principali strumentazioni informatiche come il sistema operativo Windows. È indispensabile avere anche il diploma di scuola media superiore, o una laurea

Centri impiego Roma Servono diploma, corso informatica, 24 mesi disoccupazione o Cig

100 impiegati a Torre Angela I centri per l’impiego della provincia di Roma sono alla ricerca di cento impiegati amministrativi per conto di un’azienda privata. Ai candidati si richiede un’ottima conoscenza del funzionamento dei personal computer, del sistema operativo Ms e la capacità di utilizzare tutte le principali strumentazioni informatiche: dalla gestione della posta elettronica fino all’utilizzo dell’intero pacchetto Office, e padronanza in Excel e Word. In particolare è richiesta la capacità di comprendere le esigenze e di proporre soluzioni adeguate relative a un servizio con contenuti tecnici o commerciali, sia in in-bound che in out-bound, e un’ottima conoscenza delle tecnologie e dei prodotti di contact-services. Completano il profilo la capacità di utilizzo di applicativi software per la gestione

economico commerciale. Si richiede infine la patente di guida B. Si reclutano candidati nell’area compresa tra Fondi, Sperlonga, Itri e Gaeta. Per proporre la propria candidatura è necessario presentarsi al centro per l’impiego di appartenenza (indirizzi in fondo a questa pagina) muniti del proprio cv entro il prossimo 7 aprile. Per ulteriori informazioni, il servizio matching risponde al numero 0771504780. Di.Sa.

dei servizi, di contatti di natura complessa, il possesso di tecniche di analisi e di colloquio con il cliente, quindi spiccate capacità relazionali e l’attitudine al lavoro in team. I candidati devono essere in possesso del diploma di maturità, aver frequentato corsi di informatica, essere cassaintegrati, iscritti alle liste di mobilità o in quelle di disoccupazione da almeno 24 mesi. Figurano tra i requisiti preferibili la conoscenza della lingua inglese, sia parlata che scritta, esperienza professionale nel settore dell’informatica e l’iscrizione al collocamento obbligatorio. Le risorse rientreranno nello staff informatico dell’azienda in questione attraverso contratti a tempo indeterminato, determinato o di apprendistato, per un impiego sia full time che part time. Per inoltrare la propria candidatura è necessario inviare il proprio curriculum vitae all’indirizzo di posta elettronica cpi.torreangela@provincia.it, indicando nell’oggetto il rif. Id. 3806. Per ulteriori informazioni visitare il dettaglio dell’offerta sul sito web www.roma labor.provincia.roma.it, nella sezione dedicata alle offerte di lavoro. DIEGO SAMBUCINI

CENTRI PER L’IMPIEGO DEL LAZIO Centro per l'impiego di FROSINONE Via Tiburtina, 321 - 03100 - Frosinone Telefono: 0775 824017 - Fax: 0775 826243 E-mail: cigs.frosinone@provincia.fr.it

FONDI Piazza della Repubblica n. 4/5 Tel. 0771/504780 Fax 0771/515913 cpifondi@provincia.latina.it

Uff. Collocamento Mirato della Prov. di Viterbo Via Cardarelli - 01100 Viterbo Tel. 0761/353267 Fax 0761/271279 E-mail: collocamento.mirato@provincia.vt.it

Centro per l'impiego di SORA Via Cellaro 1 - 03039 - Sora Telefono: 0776 83981 - Fax: 0776 839855 E-mail: cigs.sora@provincia.fr.it

LATINA Viale Pier Luigi da Palestrina (L.go Cavalli) Q5 Tel. 0773/620454 Fax 0773/620496 cpilatina@provincia.latina.it

CPI Viterbo - Ufficio locale di Bolsena Via del Castello - 01023 Bolsena Tel. 0761 797120 - Fax: 0761 797120 E-mail: bolsena.impiego@provincia.vt.it

Centro per l'impiego di ANAGNI Via della Sanità - 03012 - Località S. Giorgetto Telefono: 0775 726327 - Fax: 0775 779429 E-mail: cigs.anagni@provincia.fr.it

FORMIA Via Olivastro Spaventola s.n.c. Tel. 0771/771116 Fax 0771/324451 cpiformia@provincia.latina.it

Centro per l'impiego di CASSINO Via Volturno, 7 - 03043 - Cassino Telefono: 0776 32591 - Fax: 0776 325946 E-mail: cigs.cassino@provincia.fr.it

SEZZE SCALO Piazza Repubblica n.1 Tel. 0773/874365 Fax 0773/800029 cpisezze@provincia.latina.it

Direzione Provinciale del Lavoro - S.P.L./S.I.L. Via Adige, 24 - 03100 - Frosinone Tel: 0775 211449 - 0775 250076 Fax: 0775 212070 E-mail: dpl-frosinone@lavoro.gov.it

Centro per l'impiego Poggio Mirteto Via G. De Vito 02047 P. Mirteto (Ri) Tel. 0765-24051 - Fax: 0765-441079

Sede distaccata di PONTECORVO Via Leuciana, 96/98 - 03037 - Pontecorvo Telefono: 0776 760234 - Fax: 0776 760234 E-mail: cigs.cassino@provincia.fr.it

CISTERNA DI LATINA Via G. Falcone n. 4 Tel. 06/9699046 Fax 06/96873027 cpicisterna@provincia.latina.it

CPI Viterbo - Ufficio locale di Acquapendente Piazza G. Fabrizio - 010121 Acquapendente Tel. 0763 711230 - Fax: 0763 731567 E-mail: acquapendente.lavoro@provincia.vt.it

Centro Impiego Civita Castellana Largo Salvador Allende - 01033 Civita Castellana Tel. 0761 599422 - Fax: 0761 591824 E-mail:centroimpiego.civita@provincia.vt.it

Centro per l'impiego di Rieti Via M. Rinaldi snc (Palazzo della Provincia) 02100 Rieti Tel. 0746-2861 (Centralino) | Tel. 0746-286231

CPI Civita Castellana - Ufficio locale di Orte Piazza della Libertà, 21 - 01028 Orte Tel. 0761 493226 - Fax: 0761 493226 E-mail: orte.impiego@provincia.vt.it

Centro Impiego Viterbo Via Cardarelli - 01100 Viterbo Tel. 0761 353252 - Fax: 0761 271279 E-mail: centroimpiego.vt@provincia.vt.it

CPI Tarquinia - Ufficio locale di Canino Via Paolo III° snc (piano terra della sede Comunale di Canino) - 01011 Canino Tel. 0761 437125 - Fax: 0761 439657 E-mail: canino.impiego@provincia.vt.it

Centro impiego Tarquinia Via D. Emanuelli - 01016 Tarquinia Tel. 0766 842182 - Fax: 0766 848686 E-mail: centroimpiego.tarquinia@provincia.vt.it


! o v o u n è Anno XVII - n. 768 19 gennaio 2014 Euro 2,00

www.lavorare.net

Lavorare

Mail: info@lavorare.net • Tel. 3351541353 • Sped. abb. post. 70% Roma aut. C/RM/20/2012

OGNI LUNEDÌ IN EDICOLA

Più servizi. Più opportunità. Più annunci. Più notizie. Navigare per credere

Candidati, inserite il curriculum

Le notizie più interessanti dal mondo del lavoro, aggiornate in tempo reale dai giornalisti della redazione di “Lavorare”.

Il famoso marchio di abbigliamento spagnolo ha avviato una nuova selezione di personale, con l’obiettivo di reclutare commessi e responsabili per il suo nuovo punto vendita di Roma.

Ministero Economia 179 laureati alla scuola Vanoni

a Scuola superiore dell’economia e delle finanze “Ezio Vanoni”, ufficio a ordinamento particolare del

L

ministero dell’Economia, ha indetto un concorso pubblico per il reclutamento di 179 unità di personale da inserire nella

Il nuovo concorso ha l’obiettivo di reclutare collaboratori amministrativi da inserire nella sua sede centrale di Roma. Avranno il compito di supportare e curare i rapporti tra la Cri e gli organi statutari del movimento internazionale della Croce rossa e della Mezzaluna Rossa. segue a pag. 7

Aziende, inserite l’annuncio Gratuita o a pagamento, la vostra offerta arriverà a migliaia di candidati di tutta Italia. In modo semplice e veloce.

terza area, fascia retributiva F1, che prevede una retribuzione di circa 1490 euro mensili lordi. Si ricercano 90 personalità con

profilo giuridico e 89 con profilo economico... Il corso-concorso è rivolto a cittadini dell’Unione europea che abbia-

no conseguito una laurea specialistica con voto non inferiore a 105/110. segue a pag 3

100 INSEGNANTI GUARDIA elementari DI FINANZA e scuole medie Concorso Una società specializza- 53 allievi ta in corsi di lingua e vacanze studio all’estero, ufficiali cerca cento accompagna-

CROCE ROSSA 4 Laureati in Lettere

Sono migliaia le aziende che potranno leggere il vostro cv. E contattarvi direttamente per offrirvi un lavoro.

Le news

IL PRIMO GIORNALE PER CHI CERCA LAVORO O VUOLE CAMBIARE QUELLO CHE HA

DESIGUAL SELEZIONA per il nuovo negozio di via Cola di Rienzo

tori e insegnanti per l’estate 2014. Parliamo di giovani interessati ad accompagnare i gruppi in partenza dall’Italia verso le mete di studio dislocate in tutto il mondo. segue a pag. 6

Il Comando Generale della Guardia di Finanza ha pubblicato un bando per reclutare 53 allievi ufficiali da formare in accademia a partire dall’anno 2014/2015. il reclutamento è rivolto in

ALBERGHIERO Corsi gratuiti dalla Regione particolare a giovani di età compresa fra i 17 e i 22 anni che non hanno condanne pendenti e con un diploma di scuola superiore in tasca. segue a pag 4

Safart, la scuola di alta formazione nel settore alberghiero e della ristorazione, ha promosso una serie di corsi per l’aggiornamento o per la specializzazione di cuochi, barman, pizzaioli e altre figure professionali del settore. Totalmente finanziati dalla Regione Lazio, segue a pag 13

Dal web alla carta Le offerte e le richieste di lavoro inserite online usciranno sul giornale, in edicola il lunedì.

Se il posto finisce nella Rete, lo trovi su


Lavorare

SPECIALE CREATIVI 11

6 APRILE 2014

Roma Creative Contest Montepremi da 50mila euro. Presiede la giuria Giuseppe Tornatore

Le settimane del corto... digitale L’associazione culturale Images Hunters dà il via al “Roma Creative Contest”, il festival internazionale di cortometraggi. Alla sua quarta edizione, l’evento è stato realizzato in collaborazione con il Teatro Vittoria di Roma, grazie al patrocinio della Commissione Europea. Le sezioni fra cui si può scegliere sono due: “Cacciatori di immagini” e “Animazione”. La prima area accoglie esclusivamente cortometraggi italiani di finzione che durano al massimo 20 minuti, mentre l’altra è dedicata ai cortometraggi internazionali di animazione 2D o 3D e stop motion di circa 10 minuti. Novità di quest’anno sono gli “European Awards”, la sezione extra bando che ospita una selena serie web per raccontare il mondo della televisione. È questa la nuova scommessa della Rai dedicata ai giovani creativi. In palio c’è un premio in denaro e la produzione di una serie web. Per festeggiare i 60 anni della Tv italiana, infatti, Rai Fiction in collaborazione con Rai Teche ha lanciato un concorso per creare una serie web con il materiale storico della tv italiana. Porte aperte a giovani talenti con tante idee originali in testa. Scrittori, sceneggiatori, registi e filmaker avranno l’opportunità di inventare e produrre una serie web, utilizzando i materiali delle teche Rai per sperimentare, attraverso l’uso delle tecnologie digitali, la creazione di un nuovo racconto. Possono partecipare i maggiorenni con un progetto inedito in tasca da voler realizzare. Sono storie concepite in lingua italiana e finalizzate alla realizzazione web. La serie deriverà così dalla selezione dei materiali d’archivio e dei racconti inediti. I partecipanti potranno scegliere fra fiction, intrattenimento ed eventi storici: questi sono i generi su cui si dovranno plasmare le sceneggiature e la puntata pilota. Passiamo alla modalità di partecipazione. Per iscriversi al concorso è necessario produrre tutta la documentazione seguendo esattamente la formattazione descritta da Rai Fiction. In generale, i testi inviati devono essere nel formato A4, carattere 12

U

zione dei migliori cortometraggi europei del 2013. Gli short movie che verranno selezionati dalla direzione artistica saranno visionati e giudicati nel corso delle serate del Festival da una prestigiosa giuria di professionisti, presieduta quest’anno dal regista Premio Oscar Giuseppe Tornatore. Per i vincitori sono previsti premi per un valore complessivo di oltre 50mila euro. L’iscrizione è gratuita e il termine per la presentazione dei corti è il 31 maggio. Potete consultare il bando completo sul sito www.romacreativecontest.com. Ricordiamo che il festival si svolgerà nel corso di 5 appuntamenti fra il 14 e il 28 settembre. Oltre alla premiazione dei

corti, quest’anno saranno organizzati anche workshop, incontri ed esposizioni per promuovere le attività digitali. L’evento specifico si chiamerà “Roma Creative Space”, la fiera del cinema digitale che verrà ospitata dalla Pelanda, il centro di produzione culturale realizzato presso i locali dell’Ex-Mattatoio di Testaccio a Roma. Durante le due giornate di incontri gli operatori del settore avranno la possibilità di far conoscere le attività di formazione e favorire la condivisione delle tecniche relative all’uso delle nuove tecnologie digitali sempre più diffuse in ambito cinematografico. MARICA SERVOLINI

Televisione Idee originali per “mixare” racconti inediti e materiali d’archivio

Concorso Rai fiction: serie web dalle teche

Courier o Arial, devono raggiungere la lunghezza di 30 o 35 righe a pagina e saranno redatti nei formati: “.rtf,.doc,.pdf,final draft”. I partecipanti, poi, devono realizzare una presentazione di 10

righe per 60 battute. Si tratta di una sintesi che racchiude lo spirito del progetto, la linea principale della storia, l’approccio e la visione della serie web, nonché il genere dell’opera. Le due pagi-

ne successive, poi, verranno occupate dal soggetto della serie, il riassunto di come la storia si evolve durante le puntate. Non possono mancare la sceneggiatura della prima puntata, redat-

ta secondo lo stile americano e le note di regia. In una pagina il regista illustra la sua visione, il suo approccio stilistico e come si propone di realizzare il progetto e con quali tecniche e stile si intende intrecciare il repertorio con il nuovo materiale. E ora, tutto sull’iter di selezione, che è diviso in cinque grandi fasi. Tutto parte dall’analisi delle sceneggiature presentate. A questo punto una giuria di esperti indicherà i 10 progetti finalisti che vinceranno 1.500 euro ciascuno e l’accesso ai materiali delle Teche Rai per la realizzazione di un pilota sample di 2 o 3 minuti. È il momento di tornare in cattedra per estrapolare i quattro lavori più interessanti: in questo caso, oltre alla giuria di tecnici, potrà intervenire anche quella popolare, attraverso la votazione online all’indirizzo web www. rainventa.rai.it. I vincitori parteciperanno a un laboratorio realizzato in collaborazione con il Premio Solinas per sviluppare l’intero lavoro. Infine, il vincitore avrà la possibilità di realizzare, con il supporto della Rai, la sua serie web in cinque puntate da otto minuti avvalendosi di un budget di circa 25mila euro. Gli interessati possono inviare il proprio progetto web entro il 23 aprile secondo la procedura online che trovate sul sito www. rainventa.rai.it. MARICA SERVOLINI

Il museo d’arte moderna e contemporanea di Rovereto cerca un contributore di Wikipedia

Associazione Tia

Un wikipediano con esperienza e inglese

Uno scatto un diritto: concorso fotografico

l Mart - museo di Arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto di Rovereto (Tn) apre una posizione retribuita per un Wikipediano in residenza. Si tratta della ricerca di un profilo professionale che durante un periodo di sei mesi contribuirà ad avvicinare il Mart a Wikipedia attraverso incontri di formazione, caricamento di contenuti e produzione di voci a partire dalla documentazione e dai materiali del museo. Il candidato ideale ha già lavorato a progetti simili, possiede ottima conoscenza della lingua inglese,

I

capacità di relazionarsi con gli altri e precisione. È la prima occasione per un contributore di Wikipedia di concentrare la sua attenzione con un lavoro retribuito su una collezione di arte moderna e contemporanea e su uno dei musei più noti e attivi in Italia. Per candidarsi è necessario inviare il proprio curriculum in formato pdf e una lettera di accompagnamento entro il 13 aprile all’indirizzo di pposta elettronica: wir@wikimedia.it indicando nell’oggetto “Candidatura Wikipediano in residenza – Mart”. MARICA SERVOLINI

Associazione Tia ( Transformation in action ) lancia un concorso fotografico dedicato alla tutela europea e all’internazionalizzazione dei diritti umani. Quest’anno, in vista del semestre italiano di presidenza europea, si propone quale tema “Il diritto di essere cittadini europei in Italia”. Ogni partecipante può presentare un massimo di tre foto in formato digitale, a colori o in bianco e nero. Le opere vanno inviate entro il 30 settembre agli indirizzi unoscattoundiritto@tiaforma zione.org oppure: formazione@tiafor mazione.org con soggetto “Concorso fotografico”. Potrete leggere il bando sul sito http://tiaformazione.org.

L’

MA. SE.


Lavorare

12 CRONACHE

6 APRILE 2014

A Viterbo Dal 27 giugno al 6 luglio esibizioni in piazza per ospiti dell’organizzazione e accreditati

Artisti di strada e volontari per il“Caffeina festival” Ogni estate per una decina di giorni il centro storico medievale di Viterbo diventa il palcoscenico del Caffeina Festival. Un vero e proprio “eccitante culturale” fatto di incontri con scrittori e giornalisti, dibattiti, teatro per ragazzi, concerti, proiezioni, spettacoli, mostre ed esposizioni. Quest’anno il Festival, in programma dal 27 giugno al 6 luglio, amplia la propria offerta dando spazio anche agli artisti di strada. Gli artisti saranno divisi in due categorie: gli invitati che verranno ospitati dall’organizzazione e gli accreditati che invece beneficeranno di speciali convenzioni per mangiare e dormire. Il posizionamento dell’artista dipenderà dalla

tipologia di emissione acustica prodotta: silenziosa (mimi e statue viventi); vocali (spettacoli con musica amplificata con piccoli riproduttori portatili o con parlato non amplificato); di bassa, media o alta immissione. Non saranno ammessi allacciamenti alla rete elettrica, gruppi elettrogeni, amplificatori o set di batteria completi. Il pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico sarà a carico dell’organizzazione per tutta la durata del Festival. Nessun artista o gruppo percepirà cachet, ma tutti potranno “fare cappello”, ossia chiedere una offerta libera dopo l’esibizione. Gli interessati devono inviare una

breve presentazione di massimo 10 righe della propria performance corredata da foto e video e il riferimento alla categoria di emissione acustica all’indirizzo e-mail proposte @caffeinacultura.it. Caffeina cerca anche volontari per curare l’organizzazione. Si tratterà di aiutare svolgendo le attività di fotografo, fonico, redattore web o di addetto alla logistica e accoglienza. Per partecipare alle selezioni come volontario è necessario compilare il form online alla pagina www. caffeinacultura.it/fai-volontario/ curriculum/ ed inviare una foto a volontari@caffeinacultura.it MARIA RITA PORCEDDU

Gestione del personale, Zucchetti e Gi Group insieme Sodalizio tra Gi Group e il gruppo Zucchetti attraverso una piattaforma d’avanguardia web based. La prima multinazionale italiana del lavoro ha siglato una partnership tecnologica con uno dei maggiori protagonisti del settore Ict nostrano per ottimizzare i servizi di gestione

delle risorse umane. In particolare l’agenzia utilizzerà Hr Infinity di Zucchetti software per la gestione del personale sviluppata per professionisti e associazioni di categoria. Attesi risultati per entrambe le aziende in termini di know how e copertura di nuovi mercati.

Regione Lazio 65 milioni di euro a disposizione delle imprese per progetti di espansione

Fondi per vendere all’estero “Lazio international” è il piano presentato dalla Regione per favorire l’internazionalizzazione delle imprese laziali basato su una nuova governance e nuove strategie. Sul piatto 65 milioni di euro, di cui 20 provenienti dal bilancio regionale 2014-2016 e 45 dalla programmazione dei fondi strutturali europei 2014-2020. I finanziamenti per il 2014 ammontano a 11, 4 milioni di euro. L’obiettivo è sostenere, a breve e medio termine, lo sviluppo internazionale del sistema produttivo laziale puntando sui settori ad alta potenzialità di crescita, ma anche attrarre e valorizzare i talenti, il capitale umano e le risorse finanziarie esterne. Previsto, per l’anno in corso, un bando di 5 milioni di euro per finalizzare progetti di

espansione sui mercati esteri. Saranno, inoltre, erogati 500mila euro per voucher utilizzabili dalle

imprese per servizi e partecipazione a fiere. Sempre per l’anno in corso saranno messi a disposizio-

ne 2,6 milioni di euro per progetti verso Mediterraneo e America,; 0,9 milioni per la partecipazione a fiere internazionali, turismo ed EXPO 2015; 400mila euro per attività di diplomazia economica; 200mila euro per la formazione di manager aziendali e 100mila euro per la realizzazione di un festival internazionale delle start up. Parte integrante del piano è una strategia di governance che punta a favorire in modo coordinato i progetti di rete e di filiera, integrando i processi di internazionalizzazione con gli altri interventi regionali di sostegno alle imprese. Realizzato anche un sito web dedicato (www.laziointernational.it) e un nuovo sistema di monitoraggio e valutazione delle iniziative.

Sono in tutto 6mila le figure ricercate dalle 94 tra aziende franchisor e agenzie per il lavoro che parteciperanno a “Io lavoro”, la iob fair che si terrà a Torino tra il 9 e l’11 aprile. I settori sono il turistico-alberghiero, ristorazione, sport e benessere, commercio, grande distribuzione, agroalimentare, Ict e digital. Le figure da occupare sono 3260 nell'animazione e spettacolo, 141 nell'alberghiero e ristorazione, 754 nel settore benessere e sport, 219 per turismo - eventi, 1.685 nella grande distribuzione e commercio, 50 per Ict e ingegneri, tecnici e reparti produttivi.

ORSOLA BARINA

O.B.

IL PUNTO

L’Europa dichiara guerra al lavoro nero L'indebolimento del mercato del lavoro dal 2007 ha portato ad un aumento dell'offerta privata del lavoro sommerso così come un aumento della disoccupazione e la crescente povertà sembrano aumentare l'accettazione dei " fuori busta " fra gli europei. Ha sostenerlo è un sondaggio di Eurobarometro su 28 paesi europei che, insieme ad altre e precedenti analisi ha spinto la Commissione Ue a lanciare ad aprile una piattaforma finalizzata a rafforzare la cooperazione a livello europeo al fine di prevenire e scoraggiare la pratica. Secondo il sondaggio circa un europeo su dieci (11%) ammette di aver acquistato beni o servizi che coinvolgono

il lavoro sommerso nel corso dell'anno precedente, mentre il 4 % dichiara di aver lavorato in nero in prima persona. Inoltre, uno su 30 (3 %) è stato pagato in parte in contanti dal suo datore di lavoro (" fuori busta ") . I risultati del sondaggio dimostrano che il lavoro sommerso continua ad essere una pratica diffusa in Europa , anche se l'entità e la percezione del problema variano da paese a paese. Gli europei meridionali, in particolare, adducono come motivo principale per il ricorso al lavoro nero difficoltà a trovare un lavoro regolare ( 41 %) o mancanza di altra fonte di reddito ( 26 % ). L’importo medio annuo guadagnato da coloro che

In mostra a Torino 6mila posti di lavoro

svolgono il lavoro sommerso è di 300 euro. La proporzione di reddito annuale ricevuto come salario “fuori busta” è più alta in Europa meridionale ( 69 % ) , seguita dall'Europa centrale (29 % ) e orientale, mentre i paesi continentali e nordici registrano i livelli più bassi ( rispettivamente 17 % e 7%) . Le attività in cui si annida il fenomeno sono le riparazioni e le ristrutturazioni in casa ( 19 % ), il giardinaggio (14 % ) , la pulizia ( 13%) e baby sitter (12 % ) . Uno spettacolare aumento della domanda di lavoro sommerso è stata osservata in Grecia, Cipro, Malta e Slovenia. P.d.T.


Lavorare

CRONACHE 13

6 APRILE 2014

ENEL Percorsi professionalizzanti per giovani fra i 18 e 29 anni. Previsti 1500 inserimenti

Primi 600 contratti di apprendistato del 2014 irmati i primi 600 contratti targati Enel per il 2014. Si tratta di giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, diplomati con indirizzo tecnico, che lavoreranno con contratto di apprendistato nel ramo distribuzione negli 11 dipartimenti territoriali dell’azienda elettrica. A questi ne seguiranno altri nel corso dell’anno sulla base del programma di ricambio generazionale per sostenere i piani di sviluppo di Enel. In particolare il programma prevede assunzioni per 1500 giovani a fronte della fuoruscita volontaria di 3500 dipendenti concordata con i sindacati di settore utilizzando le norme della legge Fornero. Le nuove risorse sono inserite con un

F

Saranno inseriti nella distribuzione in 11 dipartimenti contratto di apprendistato professionalizzante che comprende un articolato percorso di formazione e affiancamento, finalizzato all’acquisizione di specifiche competenze professionali, e formazione trasversale di base. Il percorso formativo è stato inoltre

rivisitato in coerenza con le innovazioni tecnologiche e di processo e con l’obiettivo di favorire l’immediata l’adesione ai valori e alla cultura aziendale. «Con l’ingresso nel Gruppo Enel dei 600 giovani diplomati, - dice Fulvio Conti, amministratore delegato e direttore generale di Enel - proseguiamo il percorso di rinnovamento e crescita attivato in questi ultimi anni. Si tratta di lavoratori tecnici che utilizzeremo per il miglioramento e lo sviluppo della nostra rete di distribuzione». « Da dieci anni a questa parte - ha continuato Conti abbiamo assunto più di novemila persone, più di mille negli ultimi due» ORSOLA BARINA

Record iscrizioni a liceo e alberghiero Boom di iscrizioni ai licei nel Lazio. Il 61% dei ragazzi laziali sceglie l’indirizzo liceale per il prossimo anno scolastico, ponendo la nostra Regione in testa nella classifica seguita da Umbria (54,7%), Abruzzo (54,5%) e Liguria (54%). I dati sono forniti dal Miur sulla base delle prime elaborazioni delle oltre

530mila iscrizioni alla scuola secondaria in tutta Italia. L'istituto Alberghiero, con 48.867 domande, e' il secondo percorso di studi piu' scelto in Italia per il prossimo anno scolastico, il 2014/2015. Salgono le quotazioni del Linguistico, preferito da 47.161 ragazzi.

Indagine Isfol I corsi triennali d’istruzione (Ifp) danno la possibilità di un lavoro a un giovane su due TREND OCCUPAZIONE

Formazione?Unbuoninvestimento artecipare a un corso di formazione può garantire un lavoro, anche se non a tempo indeterminato, anzi con una prevalenza di contratti atipici. Ad affermarlo è l’Isfol, con un’idagine su un campione di 5mila qualificati nell’anno scolastico 2008/2009, che sottolinea come i percorsi triennali di istruzione e formazione professionale (Ifp) continuino a rappresentare un buon canale di accesso al mercato del lavoro per i giovani compresi nella fascia di età 18-24 anni. A distanza di più di tre anni dalla qualifica lavora un giovane su

P

due, con un calo però della percentuale di occupati rispetto all’indagine precedente del 9%. Che ci sia un cambiamento in senso negativo lo dicono anche i dati sulla disoccupazione: a tre anni dalla qualifica, infatti, risulta disoccupato il 42% del campione contro il 27% della precedente indagine. Diminuisce, inoltre, il numero dei giovani in formazione e studio che passano dal 9,7% di tre anni fa al 6,6% insieme a quello degli inattivi che dal 4% arrivano all’1,3%. Poche sono quelli che spuntano un contratto a tempo determinato, solo un quarto del

campione. La maggior parte sono apprendisti: quasi il 35% dei maschi e oltre il 39% delle donne. Possiede un lavoro da dipendente a tempo determinato circa il 28% dei maschi e il 23% delle donne, percentuale per entrambi i sessi in calo di circa 6 punti percentuali. Le agenzie formative sfornerebbero più occupati che non le scuole, rispettivamente 55% contro il 38%. L’inserimento lavorativo continua ad essere relativamente più facile per i maschi (53,4%) che non per le donne (45,4%), anche se meno di tre anni fa. La diminui-

Open day Cna Ristorazione e turismo i settori più attrattivi

Impresafacile,nate100start-up isoccupati o dipendenti che decidono di mettersi in proprio nello stesso ramo da cui provengono, oppure giovani appena usciti da un percorso formativo. Sono i profili dei 100 neoimprenditori che hanno partecipato agli open day di “Impresa facile” Cna di Roma. La forma giuridica prescelta nella maggior parte dei casi è l’impresa individuale (22%) e la S.r.l semplificata per giovani imprenditori (26%). Sulla base dei risultati dei questionari elaborati dall’organizzazione sindacale, il 41% dei neoimprenditori proviene da

D

esperienze in aziende dell’analogo settore; il 13% ha perso il lavoro e per il 26% la scelta è condizionata dal tipo di istruzione e formazione. Sono molti quelli che decidono di intraprendere nel settore della ristorazione, in particolare take-away, paninoteche, riattivazione di forni a legna per produzione di pane Dop. Tra i primi posti anche il turismo, che spinge verso la creazione di piccoli alberghi, bed and breakfast, fornitura di guide e portierati per aziende. Grande attenzione al comparto dei servizi alla persone in particolare per quanto riguarda

l’assistenza domestica per anziani, baby-sitting on-line, associazioni culturali aperte a persone portatrici di handicap per sviluppare competenze linguistiche, insegnamento dell’inglese nelle periferie, valorizzazione del patrimonio. E se languono i settori tradizionali come produzione di giocattoli, fabbricazione di candele e oggettistica per la casa, spuntano attività innovative quali produzione di apparecchiature per allevamento di animali esotici, impianti per la riqualificazione energetica, assistenza nell’uso di droni. O.B.

zione di 10 punti percentuali del tasso d’occupazione maschile è probabilmente da metter in relazione con la forte crisi registrata nei settori dell’industria e delle costruzioni. Migliori prospettive occupazionali sono, invece, offerte dai corsi dell’area meccanica e agroalimentare (circa 57% di occupati), del turismo e della ristorazione (55%), mentre il terziario e il settore dei servizi - in particolare i servizi alla persona - mostrano una più alta concentrazione di occupazione femminile (58%). ORSOLA BARINA

Rieti e Viterbo prime per la Cig Rieti e Viterbo in testa alla classifica regionale per lavoratori in cassa integrazione, dove le ore di Cig autorizzate sono aumentate in un anno rispettivamente del 660,8% e del 45,8%. In totale i lavoratori che usufruiscono di questo ammortizzatore sociale nel Lazio sono 36.010 ovvero 8.150 in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I dati sulla cassa integrazione regionale a febbraio 2014 sono stati elaborati dalla Uil di Roma e del Lazio. L’aumento è su base annuale, ma i numeri parlano invece di un miglioramento rispetto a gennaio quando i dipendenti in cassa integrazione erano 46.477 cioè 10.467 in più rispetto a febbraio. Anche le ore autorizzate, comprensive di cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga, risultano in discesa del 22,5% rispetto al mese precedente (6.121.667 ore di cig a febbraio 2014, contro i 7.901.107 di gennaio). Il calo non interessa, però, le province di Rieti e Latina che fanno registrare un incremento rispettivamente del 203,2% e dell'89,4%. Nella Capitale, le ore di cig registrano una crescita del 32,6% rispetto allo scorso anno, arrivando complessivamente a febbraio 2014 a circa 3,5 milioni di ore e una diminuizione, invece, del 31,7% rispetto a un mese fa, quando le ore di cig superavano i 5 milioni. Sono soprattutto le ore di cassa straordinaria e in deroga, mentre la cassa ordinaria continua ad avere il segno più (+10% rispetto a gennaio 2014 e addirittura +142% rispetto a febbraio 2013). Industria ed edilizia sono ancora i settori con il maggior numero di ore di cig, rispettivamente oltre 3,6 milioni il primo ecirca 1,2 milioni il secondo, registrando però una diminuzione rispetto al mese precedente del 25,7% l'industria e del 16,9% l'edilizia.


Lavorare

14 FARE IMPRESA

6 APRILE 2014

Imprese turistiche Contributi del ministero dei Beni culturali per migliorare specializzazione e qualificazione

Expo training

Premiato chi si mette in rete

Dove si incontrano formatori e imprese

l ministero dei Beni culturali ha pubblicato un bando per l’erogazione di contributi destinati al sostegno delle imprese turistiche. Un intervento che ha lo scopo di promuovere e sostenere i processi di integrazione tra le imprese turistiche attraverso lo strumento delle reti di impresa, con l’obiettivo di supportare i processi di riorganizzazione della filiera turistica, migliorare la specializzazione e la qualificazione del comparto e incoraggiare gli investimenti per accrescere la capacità competitiva e innovativa dell’imprenditorialità turistica nazionale, in particolare sui mercati esteri. Verranno ammesse quelle proposte progettuali che prevedono una spesa complessiva non superiore ai 400mila euro. Saranno prese in considerazione le iniziative volte alla riduzione dei costi delle imprese facente parti della rete attraverso la messa a sistema degli strumenti informatici di amministrazione, di gestione e di prenotazione dei servizi turistici, oppure quelle destinate a migliorare la conoscenza del territorio attraverso sistemi di promo-commercializzazione.

I

Verranno poi promosse quelle imprese sui mercati esteri attraverso la partecipazione a fiere e alla creazione di materiali promozionali comuni. Possono candidarsi solamente le piccole e micro imprese con forma giuridica di contratto di rete e associazioni di piccole e medie imprese che potranno assumere la forma giuridica di Ati. In

ogni caso, le aggregazioni che ancora non si sono costituite dovranno presentare la documentazione idonea con la quale manifestano l’impegno a costituirsi formalmente entro novanta giorni dalla data di pubblicazione. La domanda di partecipazione, assieme al resto della documentazione che è disponibile sul sito web

www.cliclavoro.gov.it, dovrà essere inoltrata tramite posta elettronica certificata a turismo@mailcert.beniculturali.i t entro il prossimo 9 maggio. Per ulteriori informazioni consultare il bando disponibile anch’esso sul sito web sopra indicato. DIEGO SAMBUCINI

Camera di commercio di Roma Fino a 5mila euro per danni a impianti, apparecchiature e strutture edilizie

Imprese alluvionate, in arrivo contributi La Camera di Commercio di Roma ha deciso di stanziare un milione di euro da destinare alle imprese che sono state colpite dalle alluvioni nell’inverno scorso. I beneficiari di tale contributo sono tutte le micro, piccole e medie imprese che hanno sede legale e operativa tra Roma e provincia e che sono iscritte al registro imprese della CCIAA. Inoltre, le imprese, devono dimostrare di aver riportato un danno, agli impianti o alle apparecchiature, in conseguenza delle alluvioni. Per richiedere il contributo è necessario inviare una domanda di ammissione alla CCIAA di Roma,tra il 7 aprile e il 6 maggio, attraverso la piattaforma gratuita webtelemaco. La domanda potrà essere presentata direttamente dal-

l’impresa, gratuitamente tramite i Centri Assistenza Tecnica o i Centri Servizi per l’Artigianato, gratuitamente tramite i Consorzi di garanzia fidi o tramite un pro-

Opportunità di confronto per gli operatori delle risorse umane. ExpoTraining è la manifestazione che fa incontrare i formatori con le aziende interessate all’acquisto dei servizi dedicati al personale. Una maggiore partecipazione alla crescita delle competenze dei dipendenti da parte delle aziende può trasformarsi in un vantaggio competitivo nella prospettiva di un rilancio economico. La manifestazione vuole far comunicare selezionatori e aziende attraverso una rassegna di incontri, finalizzati a fornire aggiornamenti sulle aree tipiche della formazione, come la selezione, lo sviluppo del personale, le lingue, la crescita commerciale e manageriale. I responsabili delle piccole e medie imprese italiane potranno partecipare ai “matching”, colloqui mirati a far incontrare aziende e gli specialisti della formazione. Il Matching è diviso in pacchetti e un ricco calendario di eventi su tutto il territorio nazionale. La manifestazione, infatti, è itinerante e toccherà diverse città italiane. Per leggere i dettagli potrete consultare la sezione “la fiera” sul sito http://www.expotraining.it/. Mar. Ser.

fessionista iscritto nel relativo Albo, Ordine o Elenco. Le imprese ammesse possono ricevere, in un’unica soluzione, un contributo pari al 50% delle spese preventivate e sostenute al netto dell’Iva e comunque fino ad un massimo di 5mila euro. Le spese destinate al ripristino delle componenti edilizie danneggiate sono ammesse fino all’importo massimo di mille euro. Il bando e le domande di ammissione sono disponibili sul sito web www.rm.camcom.it. Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio contributi e credito alle imprese all’indirizzo di posta elettronica contributiecredito@rm.camcom.it. Di. Sa.

Regione Lazio

Fondi per facilitare la pratica sportiva La Regione Lazio ha messo a bando un milione e 240mila euro per finanziare iniziative sportive con finalità sociale e promuovere la partecipazione dei ragazzi di scuole, case famiglia, centri per disabili, oratori e centri ricreativi alle manifestazioni che si svolgono nel Lazio. Le tipologie di intervento sono due: un milione e 40mila euro sono destinati alle manifestazioni di rilevanza regionale. I restanti 200mila euro, invece, saranno impiegati per finanziare l’accesso dei ragazzi a manifestazioni di carattere nazionale o internazionale che si svolgono all’interno della Regione.

“Focus Informa a Roma”

I gelatieri gireranno l’Italia presentando le loro creazioni migliori e contendendosi i premi di tappa

Bic Lazio: il tredici maggio un corso per businessman

Riparte il Gelato Festival, sfida all’ultimo cono

Diffondere la cultura imprenditoriale e insegnare ai più inesperti le nozioni di base per avviare un’impresa. È su questi, e molti altri temi, che si baserà il corso “Focus Informa a Roma”. L’iniziativa, promossa da Bic Lazio, è totalmente gratuita e permetterà soprattutto ai giovani di imparare il minimo indispensabile per dare concretezza ad un sogno

imprenditoriale nel cassetto. Durante il corso, che si terrà il prossimo 13 maggio presso la sede Bic Lazio in via Casilina 3/T, dalle 9:30 alle 12:30, si parlerà di alcuni aspetti fondamentali: dalla scelta della forma giuridica alle nozioni teoriche su impresa e azienda, passando per adempimenti e avvio d’impresa.Informazioni sul sito internet www.biclazio.it.

ta per tornare il Gelato Festival, il roadshow che coinvolge i migliori gelatieri e le principali aziende del settore volto a valorizzare la tradizione italiana del dolce freddo. Un percorso che attraversa tutto il paese e che durerà fino al termine della prossima estate. Una grande opportunità per tutti i gelatieri, che possono grazie al roadshow esportare i propri “gusti caratterizzanti” e farsi apprezzare dal pubblico e dai professionisti del settore. Per partecipare, il gelatiere deve solamente presentare il “cavallo di battaglia” della sua gelateria e superare una selezione. Dopodiché potrà avere uno

S

suo stand ad una delle tappe di Gelato Festival, dove si sfiderà con altri professionisti del settore. La partecipazione è completamente gratuita: il gelatiere dovrà preoccuparsi solo di reperire la materia prima “principe” per produrre il suo gusto. Sono previsti anche due premi speciali per decretare il miglior gusto per ogni tappa. Per inoltrare la propria candidatura è necessario collegarsi al sito web www.gelatofestival.it, dove è possibile anche prendere visione del bando, ed accedere alla sezione dedicata alla compilazione della richiesta di partecipazione. Marica Servolini


Lavorare

FORMAZIONE 15

6 APRILE 2014

Una due giorni di preparazione a Roma sulle tecniche preselettive

Come superare i concorsi europei Ecco come superare i concorsi Europei. La Società italiana per l'organizzazione Internazionale (Sioi) realizza a Roma un percorso di due giornate dedicato alla preparazione dei concorsi internazionali. L’attività sarà interamente in inglese, dunque la conoscenza della lingua deve essere molto buona. I partecipanti potranno acquisire le tecniche necessarie per superare le prove concorsuali per accedere al lavoro in Europa. L’iniziativa, che avrà luogo fra il 5 ed il 6 aprile, intende preparare le persone che vogliono superare i concorsi generali delle istituzioni europee, come quello dedicato agli amministratori del settore Audit che troverete a pagina 7 di questo numero. Come abbiamo anticipato, il

percorso formativo è suddiviso in due giornate e prevede una sezione pratica con esercitazioni sulle tecniche di superamento delle nuove prove concorsuali preselettive dell'Epso, l’agenzia europea che gestisce le selezioni di personale. L’evento ha un costo totale di 400 euro e tocca tutte le aree di preparazione dei candidati, dai test comportamentali ai ragionamenti numerici. Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Per informazioni contattare l’e-mail formint@sioi.org. Il corso si terrà presso la sede della Sioi, nel palazzetto di Venezia di piazza di San Marco 51 a Roma. MARICA SERVOLINI

Impresa ed ecosostenibilità: inchiesta per reporter in erba Impresa ed ecosostenibilità. Saranno questi i temi al centro del workshop gratuito “Si fa presto a dire green”, che si terrà presso la Macroarea di scienze dell’università Tor Vergata di Roma il prossimo 3 aprile, dalle 9:15 alle 13:30. L’ approfondimento, che vedrà coinvolti da un lato aziende di successo come Algida, Knorr e Lipton, dall’altro giornalisti ed esperti di settore, verterà sul “caso Unilever”, la

multinazionale che sta affrontando una importante conversione green. Un’occasione per giornalisti e reporter alle prime armi, non solo per analizzare e fare domande, ma anche perché consente di ottenere un credito formativo universitario (solo per gli iscritti alla facoltà di scienza della comunicazione di Tor Vergata). Info e prenotazioni all’indirizzo info@giornalistinellerb a.org.

All’estero

Le mette a disposizione la scuola professionale Elis che lancia percorsi formativi aperti a diplomati e diplomandi

18 stage per diplomati un futuro nel turismo

Borse di studio per corsi di meccanica

Mistral Coop Onlus, la cooperativa sociale che si occupa di progetti di mobilità internazionale, ha pubblicato il quarto bando per il progetto Youth, con lo scopo di assegnare 18 stage nell’ambito del programma Leonardo Da Vinci. Gli stage, di 13 settimane, si svolgeranno in Irlanda, Regno Unito e Germania, e sono rivolti ai giovani diplomati e alle persone inoccupate e disoccupate, di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Prima della partenza, cioè il prossimo 14 giugno, è prevista una sessione di formazione obbligatoria nella città di Brescia. I tirocini si svolgeranno nell’ambito del turismo e riguardano figure professionali di livello intermedio, tecnico ed esecutivo. I tirocinanti verranno assegnati ai settori dell’offerta turistica, della ricettività, della ristorazione e dei servizi ai turisti. Per candidarsi è necessario compilare in inglese il modulo reperibile sul sito web www.mistralcoop.eu, redigere un proprio curriculum vitae europeo in inglese e in italiano, scrivere una lettera motivazionale in inglese, e inviare l’intera documentazione a info@mistralcoop.eu entro le ore 12 del prossimo 17 aprile. I documenti dovranno essere inviati anche a mezzo posta in busta chiusa a Mistral, via Zamboni 107, 25125 Brescia, indicando sulla busta “Candidatura progetto Youth”. Al termine del tirocinio verrà rilasciato ai partecipanti l’Europass-Mobility, che certifica le competenze acquisite e ne garantisce la trasparenza a livello comunitario. Le spese di viaggio, vitto, alloggio e assicurazione sono a carico del progetto.

La scuola professionale Elis mette a disposizione sei borse di studio per il nuovo corso in Meccanica Auto e quattro per un Master post-diploma in Meccanica Industriale. Per quanto riguarda la prima opportunità, sono trenta i posti disponibili, con sei borse di studio totali. Infatti, sono tre le edizioni del corso previste prima dell’estate, con inizio il 14 aprile, il 12 maggio e il 3 giugno. Due sono le borse previste per ogni edizione. Il corso è organizzato in modalità part time, con tre lezioni a settimana dalle 14,30 alle 17,30, il lunedì, martedì e mercoledì, e avrà durata di un mese per trenta ore tota-

Per iscritti a istituti tecnici industriali e professionali li. Il corso comprende una parte teorica e una pratica: verranno approfonditi la struttura del motore, la sua manutenzione ordinaria e il suo smontaggio e rimontaggio su banco. Invece partirà il prossimo ottobre il master in Meccanica industriale organizzato da Arti&Mestieri, la divisione post-diploma della Scuola Professionale Elis. Sono previste in questo caso quattro borse di studio e diverse agevolazioni come il Prestito d’Onore Elis, che permetteranno ai più meritevoli di frequentare questo corso della durata di 9 mesi con 5 mesi di lezioni tecnico-pratiche, tra aula e laboratorio, oltre

a quattro mesi di stage retribuito in azienda. Il corso è riservato a trenta diplomandi e neo diplomati con età massima di trenta anni, provenienti dai principali istituti tecnici industriali e professionali di tutta Italia. Le selezioni, basate su prove e colloqui psico-attitudinali, si terranno a Roma presso la sede Elis, entro il prossimo luglio. Al termine del percorso, i trenta partecipanti saranno in grado di gestire autono-

mamente diversi tipi di interventi, dall’attività di manutenzione e ripristino degli impianti alla prevenzione e diagnosi di anomalie. Per inoltrare la propria candidatura a una di queste opportunità è necessario compilare il modulo online disponibile all’indirizzo www.elis.org, nella sezione dedicata al corso prescelto. MARICA SERVOLINI

Quarta edizione del progetto “Viterbo rock-Viterbo pop” della Provincia

Cercasi musicisti per la scuola di Mogol a Provincia di Viterbo cerca trenta autori, compositori o interpreti musicali per la quarta edizione del progetto “Viterbo rock – Viterbo Pop”. I candidati, in possesso di spiccate doti tecniche e artistiche, devono avere un’età compresa tra i 18 e i 45 anni. Tra questi artisti ne saranno selezionati dieci che avranno la possibilità di partecipare a un corso di perfezionamento musicale presso l’istituto culturale Centro europeo di Toscolano, ad Avignano Umbro, diretto da Mogol. Il seminario di valutazione e orientamento, che sceglierà i dieci artisti vincitori, sarà tenuto dai docenti indicati proprio

L

dal Centro Europeo di Toscolano. A coloro che beneficeranno dei voucher formativi e che avranno frequentato anche l’80% delle ore totali previste dal percorso formativo, cioè 110 ore più il tempo per le esercitazioni pratiche, sarà rilasciato un attestato di frequenza. La domanda di ammissione al seminario dovrà essere redatta in carta semplice e presentata a mezzo raccomandata A/R alla Provincia di Viterbo, settore VI, Formazione Professionale, Ufficio Attuazione Interventi, via Aurelio Saffi 49, 01100 Viterbo, entro le ore 12 del 22 aprile. MAR. SER.


16 UNIVERSITÀ

Lavorare

PAGINA A CURA DEGLI STUDENTI DEL CORSO DI GIORNALISMO DI TOR VERGATA

6 APRILE 2013

Corsi di lingua Borse di studio per soggiorni retribuiti in Polonia

Sentenza del Tar del Lazio: Da Tirana a Roma senza test I

Il polacco si impara qui È l’Istituto Polacco di Roma, questa volta, a patrocinare una nuova opportunità che prevede l’offerta di borse per studi di ricerca retribuite presso atenei statali in qualsiasi disciplina. Questa iniziativa, che prevede l’erogazione di borse di studio annuali e borse di studio per corsi estivi e invernali di lingua e cultura polacca, è indirizzata esclusivamente a cittadini italiani laureati o laureandi in lingue e letterature polacca o sovietica, artisti diplomati, oppure giovani docenti o scienziati con una soglia di età inferiore ai 35 anni, purché siano a conoscenza di almeno una lingua tra polacco, inglese, francese, russo o tedesco.

Le borse di studio annuali, per cui sarà possibile fare domanda fino al 14 aprile 2014, sono limitate da un periodo di utilizzo che va dal primo ottobre 2014 al 30 giugno 2015, con una durata da due a otto mesi ciascuna, per un totale di 48 mensilità. L’importo mensile sarà di 1.350 Zloty (la moneta polacca), a differenza delle borse di studio per corsi di lingua e cultura polacca che, invece, prevedono 15 borse della durata di un mese ciascuna presso sedi universitarie. I borsisti dovranno munirsi di tessera sanitaria europea prima della partenza per la Polonia. Per ulteriori informazioni su come candidarsi e circa la pagina web su cui

sarà possibile reperire il modulo, consultare il sito del ministero degli Affari Esteri all’indirizzo www.esteri.it/ MAE/IT rubrica “Aggiornamenti e Integrazioni”. Informazioni anche su www.istitutopolacco.it/ alla rubrica “Istruzione”.

l Tar del Lazio sembra aver risolto uno dei problemi più frequenti delle lauree in università straniere. L’Università Cattolica “Nostra Signora del Buon Consiglio” di Tirana è nata dalla convenzione di tre atenei italiani, tra cui Roma Tor Vergata. Programmi, libri, docenti e lingua d’insegnamento sono assolutamente identici, ad eccezione del costo di iscrizione molto alto e un test d’ingresso non selettivo. Finora, l’unica opportunità per le matricole era quella di concludere il proprio percorso formativo nella Nsbc e poi tornare a esercitare la professione in Italia. Grazie alla sentenza del Tar, però, sembra ora possibile richiedere, dopo un anno di frequenza obbligatoria in Albania, il trasferimento a Roma, senza dover sostenere il test d’ingresso, ma a patto che ci siano posti sufficienti, liberati a causa di rinunce, passaggi di corso o abbandoni.

ANNA LISA SANTARONI

MARTINA BONANNI

Scuola Enrico Mattei Per giovani economisti o ingegneri con meno di 27 anni e votazione di laurea non inferiore a 105

Energia e ambiente: il master lo paga l’Eni prima della discussione della tesi. I candidati non italiani devono avere meno di 32 anni al 31 dicembre 2014, possedere un diploma di laurea presso un’università riconosciuta nelle facoltà di Economia, Finanza, Economia Aziendale, Management, Ingegneria, Matematica, Fisica, Chimica, Geologia, Statistica e un’ottima conoscenza dell’inglese. I cittadini italiani possono presentare la domanda entro il prossimo 30 aprile. La fase finale della selezione si terrà a San Donato Milanese. L’ammissione al master prevede l’esenzione dal pagamento della tassa d’iscrizione pari a 25mila euro e fornisce materiale didattico gratuito, un contributo alle spese di alloggio e l’utilizzo delle mense aziendali. Potranno ottenere una borsa di studio studenti meritevoli cittadini di un paese tra Algeria, Cina, Cipro, Congo, Egitto, Ghana, Indonesia, Kazakistan, Libia, Mozambico, Norvegia, Pakistan, Ucraina, Usa, Venezuela, Vietnam. Nell’assegnazione delle borse di studio sarà considerato il curriculum universitario, altri titoli ed esperienze professionali. Bando su www.eni.com, sezione “Lavora con noi”.

orna il Master Medea alla Scuola Enrico Mattei. Il master in Management ed economia dell’energia e dell’ambiente, rivolto ai giovani laureati orientati a percorsi professionali del settore energetico e ambientale è targato Eni corporate university. Due gli indirizzi di studio, il Global energy e il Managing technical assets, che consentiranno di assimilare tutte le conoscenze relative al programma Business administration in energy industry. I corsi, tenuti in italiano e in inglese, inizieranno il 15 settembre 2014 e finiranno il 30 giugno 2015. Per gli allievi non italiani è previsto un corso intensivo di italiano nell’estate 2014. Il corso, che prevede una frequenza obbligatoria, conferirà il master a tutti coloro che supereranno gli esami previsti. I candidati italiani interessati al percorso di specializzazione devono avere meno di 27 anni al 31 dicembre prossimo, aver conseguito un diploma di laurea in una università italiana di Economia o Ingegneria, con votazione non inferiore a 105/110 (o 95/100) e un’ottima conoscenza dell’inglese. Chi si laureerà entro il 31 luglio 2014 dovrà indicare nel modulo di domanda il voto di partenza della laurea specialistica

T

FRANCESCA TARTARO

Alla facoltà di fisica di Sao Paulo Borse di studio per spese di viaggio, albergo e di soggiorno

Biologi e a amministrativi. In Brasile per 2 mesi a facoltà di Fisica dell’Università di Sao Paulo, nel progetto di internazionalizzare della propria struttura, offre borse di studio a personale scientifico e amministrativo. I campi d’interesse richiesti sono la fisica computazionale molecolare, la biologia strutturale e la biotecnologia, la cristallografia strutturale ed elettronica organica. Gli studenti selezionati riceveranno una borsa di studio completa, che prevede biglietto aereo, albergo e spese di soggiorno per un periodo di due mesi, a scelta tra il primo giugno e il 30 settembre prossimi. Durante questa esperien-

L

Ef Global Intern 2014

Stage nel marketing per fare esperienza

za, coloro che verranno selezionati, saranno supervisionati da esperti del settore. Gli studenti interessati dovranno precisare il campo di interesse e inviare un’e-mail all’indirizzo crint@ifsc.usp.br a partire dal 27 aprile. Nella dichiarazione di interesse, i candidati dovranno descrivere la loro esperienza e la loro qualifica. Per ogni informazione è disponibile il sito internet www.ifsc.usp.br/crint/. Qui sarà possibile anche scaricare il bando ufficiale, seguendo le indicazioni della news “Call for undergraduate internship in Brazil”.

C’è tempo ancora fino all’11 aprile per iscriversi al concorso Ef Global Intern 2014, con in palio uno stage retribuito, da uno a tre mesi per accrescere l’esperienza nel marketing. Per partecipare basta avere almeno 18 anni, andare sul sito internet www.efitalia.it/campaign/ globalintern/, presentare un videoprovino dove si dovrà dimostrare creatività, apertura mentale e una buona conoscenza dell’inglese. Verranno selezionate due persone a livello internazionale che potranno partecipare a uno stage di uno e tre mesi con i partner dell’iniziativa Ef e Aiesec.

CRISTIANO LIMARDI

ALESSIA TORI


Lavorare

PAGINA A CURA DEGLI STUDENTI DEL CORSO DI GIORNALISMO DI TOR VERGATA

6 APRILE 2014

Made in Italy e digitale se ne parla a Tor Vergata Il 9 aprile, dalle ore 14 alle 16, l’aula magna della facoltà di Economia dell’Università di Roma Tor Vergata ospiterà l’Alet, Associazione laureati economia Tor Vergata, in collaborazione con la cattedra di “Strategia

e politica aziendale”, al fine di organizzare una tavola rotonda per parlare della valorizzazione del Made in Italy e della digitalizzazione delle Pmi come soluzione alla crisi nazionale. RICCARDO BOSELLI

UNIVERSITÀ 17

Concorso Luigi Arcuti assegni dorati per studiosi under 32 in possesso di un dottorato in economia

Borse da 50mila euro se fai ricerche sulle Pmi Possono concorrere ricercatori di cittadinanza italiana o comunitaria, di età non superiore a 32 anni e che abbiano conseguito il dottorato in materia economica e/o finanziaria presso una selezione di etenei ed enti localizzati nei luoghi dove il dottor Arcuti ha operato e dove Intesa Sanpaolo ha una presenza significativa. Ciascuna borsa consiste di un importo (al lordo dell’imposizione fiscale) di 37mila, a cui si aggiunge, entro un massimale di 13mila euro, la possibilità di chiedere un contributo per eventuali spese di viaggio e soggiorno e di documentazione opportunamente certificate. Bando su www.group.intesasan paolo.com.

È online il bando di concorso per l’assegnazione di due borse di ricerca intitolate a Luigi Arcuti, scomparso un anno fa, quale protagonista e testimone dell’evoluzione del sistema bancario nazionale. Le borse sono destinate al perfezionamento di ricerche sull’attività di Luigi Arcuti in due momenti fondamentali della sua carriera, ovvero da Direttore generale dell’Istituto San Paolo di Torino e da Presidente dell’Istituto mobiliare italiano. In particolare, le due ricerche dovranno vertere rispettivamente sull’attività di sostegno alle piccole e medie imprese negli scambi internazionali e sul risparmio gestito.

A Roma dal 22 al 24 aprile Seconda edizione del progetto per colmare il dislivello di genere in campo tecnologico

Entra nella nuvola rosa di Microsoft a Microsoft, in collaborazione con il dipartimento per le Pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’università La Sapienza, ha dato vita all’iniziativa socio-culturale “La Nuvola Rosa”. Con il sostegno dell’Unesco Itu Un Women e Unric, Nuvola Rosa si avvale del contributo dell’associazione Valore D che da sempre si impegna nel valorizzare il talento femminile.

L

L’obiettivo che la Nuvola Rosa si pone è quello di rieducare l’opinione pubblica sull’esigenza di colmare il dislivello di genere nel campo della tecnologia, della scienza e della ricerca. Questo progetto nasce per incoraggiare la digitalizzazione a favore della Pubblica Amministrazione, delle Piccole e medie imprese e dei giovani: cercando attraverso il software di portare l’Italia verso il progresso. La

Conoscenza digitale fondamentale per trovare lavoro

mondo accademico e studentesse universitarie e degli ultimi due anni delle scuole superiori. Nel corso delle giornate ci saranno una serie di incontri, con il TecHer le ragazze potranno conoscere le tecnologie di ultima generazione e comprendere come una conoscenza digital sia fondamentale per ottenere un lavoro. Il DevelopHer è dedicato alle studentesse che hanno voglia di diventare esperte di programmazione e sviluppo. Riservato alle studentesse delle facoltà di giurisprudenza, c’è il LawyHer per approfondire le tematiche relative ai diritti d’autore e alla privacy. Mentre per imparare a scrivere un curriculum vitae e diffonderlo in rete si potrà partecipare all’EmployHer. Ci saranno altri incontri e a tutte le partecipanti sarà consegnato un attestato di partecipazione. Nell’articolo qui a fianco è possibile prendere nota degli appuntamenti romani.

le dinamiche comportamentali, organizzative e cognitive dell’imprenditoria di famiglia ed inquadrare le caratteristiche delle forme gestionali delle imprese, come orientamento lavorativo e professionale. Il percorso formativo avrà la durata di 44 ore, quattro di teoria sulle principali dinamiche e le caratteristiche delle imprese a gestione familiare; quaranta di tirocinio curriculare presso venti imprese appartenenti a settori merceologici e strutture organizzative diverse. I partecipanti saranno monitorati e accompagnati dai tutor dello staff di Iurcovich. Le attività si svolgeranno a partire della seconda settimana di maggio 2014. La data prevista per la finalizzazione sarà la seconda settimana di luglio 2014. Inoltre saranno riconosciuti tre crediti formativi extracurriculari per gli studenti che abbiano completato la totalità delle attività. Informazioni al numero 0636006259. Bandi all’indirizzo www.iurcovich.it.

Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro. Ecco il programma della seconda edizione della Nuvola Rosa, a Roma dal 22 al 24 aprile. Aprirà l’evento, una conferenza stampa con la partecipazione di organizzatori, sponsor e istituzioni patrocinanti. L’appuntamento è al dipartimento delle Pari opportunità, in largo Chigi 19. Il 23 aprile, alle ore 9, in via Eudossiana 18, alla biblioteca di Ingegneria dell’Università Sapienza, tutte pronte per il Pink Hackathon, iniziativa aperta a 50 sviluppatrici che potranno realizzare un’App per dispositivi Windows. Dalle ore 10, sempre nella stessa sede, sarà la volta del Training, ricca giornata di incontri che regaleranno alle studentesse la possibilità di imparare e accrescere capacità tecnico-scientifiche. L’ultima giornata, ancora alla Sapienza, dalle 9 alle 11, sarà dedicata all’assessment e all’employ coaching. Due incontri paralleli per imparare a sostenere un colloquio e valorizzare il proprio talento per entrare nel mondo del lavoro. Le pre-iscrizioni sono aperte sul sito web www.lanuvolarosa.it.

MARTINA PAZZAGLIA

ROBERTA GALIETI

prima edizione della Nuvola Rosa si è svolta a Firenze e hanno preso parte a questa iniziativa più di 400 ragazze. La seconda edizione della Nuvola Rosa si terrà a Roma dal 22 al 24 aprile, la data selezionata è connessa alla giornata del 25 aprile, proclamata dall’Itu giornata europea per le ragazze nell’Information technology (Girls in It) e supportata da tutte le principali organizzazioni pubbliche e private mondiali. La manifestazione è suddivisa in iniziative che coinvolgeranno istituzioni, imprese, stampa, influencer,

ERIKA MELARANCI

A lezione di business dalle imprese famigliari romane Open Family Business è un progetto nato per permettere ai giovani di entrare in contatto con il lavoro di alcune imprese familiari significative sul territorio romano. Questo progetto permette a 20 laureati e laureandi di partecipare a 20 incontri diretti di due ore ciascuno con i titolari e familiari delle imprese a gestione familiare più conosciute di Roma. Per partecipare è necessario inviare il proprio curriculum vitae e una lettera motivazionale all’indirizzo di posta elettronica info@iurcovich.it. È necessario consultare i differenti bandi pubblicati dagli atenei Roma Tor Vergata, Roma Tre, Luiss e dalla rete Job Soul per avere indicazioni sull’oggetto della mail da inviare, in ogni caso, entro e non oltre il prossimo 7 aprile. Lo staff di Iurcovich selezionerà il gruppo dei 20 partecipanti in base al loro curriculum formativo, alla lettera di motivazione e in accordo con i profili delle imprese partecipanti. La partecipazione è gratuita e, a coloro che avranno completato il percorso formativo, sarà rilasciato un atte-

stato di partecipazione. Iurcovich offre dal 1992 servizi di consulenza e formazione alle imprese di famiglia per garantire la continuità imprenditoriale e favorire il passaggio generazionale. Per Iurcovich “può tramontare un business, difficilmente tramonta un'impresa di famiglia”. L’obiettivo, dunque, è di far conoscere

Ecco il programma della manifestazione


cerco lavoro

se l’offerta è perfetta

info

◆ un racconto sincero

Il gratuito di qualità. Le aziende sono registrate su un database. Gli annunci sono controllati uno a uno. Mai anonimi. Chiariamo ogni dubbio direttamente con l’azienda. Perché a rispondere siano davvero i candidati ideali.

◆ sei un’azienda e cerchi personale Registrati su www.lavorare.net. Avrai una tua pagina personale sul sito e potrai gestire in autonomia il servizio, scegliendo l’area di pubblicazione e la durata dell’annuncio, da una a quattro settimane.

offro lavoro

il segnaposto si presenta

Chiaro, conciso, convincente. Le tre “c” indispensabili per compilare una richiesta di lavoro. Un annuncio non è un curriculum. In poche righe devi catturare l’attenzione. In evidenza, il ruolo per cui ti proponi, poi le tue capacità.

◆ sei un candidato e cerchi lavoro Registrati su www.lavorare.net. Avrai una tua pagina personale sul sito e potrai inserire il tuo annuncio e il tuo curriculum. L’annuncio sarà letto sul giornale. Il curriculum, sul sito.


Lavorare

OFFRO LAVORO 19

6 APRILE 2014

il segnaposto 135 annunci

www.lavorare.net telefono: 3292530355 e-mail: l.andrenacci@lavorare.net

Ogni settimana le nostre offerte qualificate, verificate in redazione

sommario OFFERTE RICHIESTE

pagina

pagina

19 25

200 ANIMATORI TURISTICI EsseAnimazione srl seleziona. Al via la campagna di reclutamento Club Esse Animazione per l’estate 2014. Prossima selezione: Roma sabato 5 aprile. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo email: risorseumane@clubesse.com. Per informazioni, tel. 067232130.

OFFERTE ALBERGHIERO/TURISMO 1 ADDETTO AL RICEVIMENTO FACCHINO AI PIANI Darob srl seleziona per Hotel Art Deco Roma della catena Best Western. Richieste flessibilità, affidabilità e cortesia. Il ruolo prevede attività connesse alla pulizia, transfer dei bagagli all’arrivo e alla partenza del cliente e relativo trasporto in camera, carico e scarico dei prodotti di pulizia necessari all’albergo, preferibile conoscenza base della lingua inglese. Impegno di 21 ore settimanali. Indispensabile iscrizione nell’elenco disabili (art.1 L. 68/99). Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma, via Palestro 19. Tel. 064457588, e-mail: direzione@hotelartdecorome.com.

1 ADDETTO AL RICEVIMENTO PORTIERE DI NOTTE Darob srl seleziona per Hotel Art Deco Roma della catena Best Western. Si valutano candidati con esperienza pregressa nella mansione. Requisiti: professionalità, conoscenza della lingua inglese e di una seconda lingua, serietà e capacità di stare a contatto con il pubblico, buone competenze informatiche e gestionali, conoscenza delle normative in materia di sicurezza. Indispensabile iscrizione nell’elenco disabili (art.1 L. 68/99). Contratto a tempo determinato di 12 mesi con impegno per 24 ore settimanali. Sede di lavoro: Roma, via Palestro 19. Tel. 064457588, e-mail: direzione@hotelartdecorome.com.

1000 CAPI ANIMATORI TURISTICI E ANIMATORI ESTATE 2014 Animation Tourism Service seleziona per importanti tour operator e catene alberghiere in Grecia, Spagna, Tunisia Egitto e Italia. Partenze immediate per la stagione estiva. La società ha sede a Vimercate (Mi). Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Italia ed estero. Inviare cv con foto via e-mail: info@animationtourism.com. Per informazioni telefonare allo 0396854449.

100 CAPI ANIMAZIONE Animation Tourism Service seleziona per stagione estiva 2014 per ltalia ed estero. Partenza immediata. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Italia ed estero. Tel. 0396854449, e-mail: info@animationtourism.com.

OFFERTE AMMINISTRAZIONE/SEGRETERIA 2 ADDETTI AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Cooperativa sociale Nuova Sair Onlus seleziona. Si valutano candidati di entrambi i sessi. Il candidato ideale, diplomato/laureato, ha maturato almeno tre anni di esperienza nel ruolo di gestione del personale presso studi di consulenza del lavoro o analoghe aziende strutturate. È considerato titolo preferenziale la conoscenza di gestio-

ne presenze e paghe Zucchetti. Altri requisiti: resistenza allo stress e dinamismo. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma, viale del Tecnopolo 83. Tel. 0640800472, fax 0640800200, indirizzo email: mariapia.trotta@nuovasair.it.

1 ADDETTO AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE CATEGORIA PROTETTA Orienta spa agenzia per il lavoro seleziona per azienda cliente. Si valutano candidati iscritti alla liste delle categorie protette con precedente esperienza nel ruolo. La sede di lavoro sarà per i primi 2/3 mesi in zona Fidene e successivamente in zona Eur/Laurentina. Contratto a tempo determinato, Ccnl commercio. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: addetto amministrazione categoria protetta. Inviare cv all’indirizzo e-mail: sede@ orienta.net.

1 ADDETTO PAGHE PER SOSTITUZIONE MATERNITÀ Orienta spa agenzia per il lavoro seleziona per azienda cliente. Si valutano candidati con precedente esperienza maturata nel ruolo per almeno due anni. Il candidato ideale è laureato in Scienze umanistiche e ha buona conoscenza della lingua inglese. La sede di lavoro sarà per i primi 2/3 mesi in zona Fidene e successivamente in zona Eur/Laurentina. Contratto di somministrazione con impegno full time. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: addetto paghe sostituzione maternità. Inviare curriculum vitae all’indirizzo e-mail: sede@ orienta.net.

1 APPRENDISTA IMPIEGATO AMMINISTRATIVO Genoma srl seleziona. Si valutano candidati di entrambi i sessi, con provata esperienza, età massima 29 anni, conoscenza lingua inglese, flessibilità oraria. Costituisce titolo

G UI DA AL LE OFFER TE SUL SEG NAP OSTO Le segnalazioni riportate nel Segnaposto sono fornite da aziende private e da privati cittadini. La redazione si riserva la facoltà di rifiutare qualsiasi inserzione. Sulle offerte di lavoro il testo in grassetto segnala i nuovi annunci della settimana. Gli altri sono ripetuti su richiesta degli inserzionisti. Le aziende che decidono di chiudere le selezioni prima della scadenza fissata per l’annuncio, sono pregate di segnalarlo alla redazione (3292530355) per sospendere la pubblicazione.

Modalità di inserimento Tutti gli annunci del Segnaposto sono gratuiti. Le aziende che vogliono inserire le loro ricerche di personale sul Segnaposto devono preventivamente registrarsi sul sito internet www.lavorare.net. Il servizio consente a ogni società di avere uno spazio personalizzato, caratterizzato da username e password, che permette la gestione autonoma degli annunci di cui si richiede la pubblicazione. Dopo aver compilato il modulo per la registrazione, le aziende possono accedere immediatamente al servizio. Nel modulo di inserimento dell’annuncio è possibile scegliere la validità tra una, due o quattro settimane. Sul giornale verranno pubblicati al massimo due annunci per ogni richiedente. Le uscite successive alla prima non sono garantite. In alternativa è possibile inviare per posta ordinaria una richiesta di pubblicazione dattiloscritta su carta intestata della società, con il testo dell’inserzione, l’indicazione della rubrica nella quale si desidera comparire e la firma del responsabile dell’azienda, per l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, in base al d.leg. 196/2003. L’indirizzo è: Lavorare, viale Liegi 10 – 00198 Roma. La richiesta, per internet o per posta, deve pervenire entro il martedì precedente l’uscita del giornale. Per qualsiasi chiarimento telefonare al numero 3292530355. Laura Andrenacci

preferenziale aver maturato precedenti esperienze in contabilità industriale. Contratto di apprendistato. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo e-mail: spuria@aboratorio genoma.it. Tel. 068811270.

1 APPRENDISTA SEGRETARIA RAGIONIERA Rdg Italia srl seleziona. Si valutano candidate di età massima 28 anni, dinamiche con buona dialettica, esperienza in fatturazione, prima nota, pacchetto Office, segreteria in genere. Essenziale buona conoscenza lingua inglese, no livello scolastico. Contratto di apprendistato. Sede di lavoro: Roma, zona Anagnina. Tel. 0679848701, e-mail: 2013.selezioni@gmail.com.

1 ASSISTENTE DI PRESIDENZA Mas Solar seleziona per stage in gruppo energetico. Requisiti: conoscenza della lingua inglese, dei programmi Word, Excel e Powerpoint, età media 30 anni. Il candidato dovrà svolgere attività di guida. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo e-mail: ricercaroma@live.it.

2 COLLABORATORE CON PARTITA IVA Saving & Consulting srl seleziona per verifica conformità spese legali e aggiornamenti data base. Richiesta estrema precisione e pregressa esperienza in segreteria legale. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma, zona Colli Albani. Inviare cv all’indirizzo email: savingandconsulting@gmail.com.

1 CONTABILE ESPERTO Futura Grafica spa seleziona. Gestione contabilità ordinaria clienti/fornitori, buona conoscenza nella

Azienda leader nel settore  personale (18/55 anni) per ufficio commerciale. Lavoro in sede. Offresi: formazione gratuita, crescita professionale, stipendio fisso con reale guadagno e un ambiente stimolante. Per info 06/59475002 o cv a info@perfect-lite.com


Lavorare

20 OFFRO LAVORO gestione tesoreria (utilizzo home banking, registrazione movimenti finanziari e riconciliazioni bancarie). Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Tel. 06/98386381 int. 3, indirizzo e-mail: job@ futuragrafica.it.

1 IMPIEGATO CONTABILE E CONTROLLO DI GESTIONE Improving seleziona. Si valutano candidati di entrambi i sessi. Il prescelto farà da supporto alla responsabile nella gestione della fatturazione, dei cicli attivo e passivo, nella compilazione prima nota, dei pagamenti. CoGe: analisi degli scostamenti, analisi dei costi variabili e fissi di stabilimento, analisi costi di produzione, reportistica periodica magazzino, fatturato e costo prodotto, analisi delle vendite e delle marginalità, riclassificazione di bilancio. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Brescia sud. Riferimento: 774. Tel. 030224051, e-mail: nadia.kupfer@gruppoimproving.it.

1 RAGIONIERE CONTABILE Muggia srl azienda seria di gestioni immobiliari seleziona per inserimento nel proprio organico. Requisiti: esperienza almeno triennale, conoscenza contabilità generale, Iva, clienti, fornitori, banche, chiusure bilanci, dichiarativi. Gradita conoscenza programma Bpoint. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma Prati. Tel. 3927468175, e-mail: info@immobilia roma.it.

1 RECEPTIONIST MANAGER Genoma srl seleziona. Requisiti: esperienza nel ruolo maturata nella gestione di personale in aziende operanti in ambito sanitario, abilità nell’utilizzo e buona conoscenza dei principali tools informatici, conoscenza scritta e orale lingua inglese. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo e-mail: spuria@aboratoriogenoma.it. Tel. 068811270.

1 RESPONSABILE CONTROLLO DI GESTIONE AMMINISTRATIVA Genoma srl seleziona. Requisiti: laurea in discipline economiche, comprovata esperienza in ambito amministrativo, ottima conoscenza pacchetto Office e software Erp, conoscenza lingua inglese. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv agli indirizzi e-mail: spuria@laboratoriogenoma.it, umonti@laborato riogenoma.it.

1 SEGRETARIA AMMINISTRATIVA Gruppo SC srl, Studio Congressi Servizi per la Comunicazione seleziona, Ragioniera con esperienza pluriennale e ottima conoscenza del software Gamma Evolution Team System. Astenersi dall’inviare cv se non in possesso dei requisiti. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Tel. 063290250, fax 0636306897, e-mail: selezionepersonale@ scstudiocongressi.it.

1 SEGRETARIA COMMERCIALE Caromed srl azienda settore medicina estetica seleziona per sviluppo vendite dei propri prodotti all’estero. Requisiti: russo madrelingua, ottima conoscenza inglese scritto e parlato, buona conoscenza pacchetto Office, bella presenza, età massima 35 anni. Contratto a progetto con impegno part time. Sede di lavoro: Roma, via Romeo

6 APRILE 2014

Romei. Per informazioni e colloquio contattare la segreteria amministrativa allo 0697274352.

1 SEGRETARIA QUALIFICATA Morganti & Associati Studio Legale seleziona. Si valutano candidate con esperienza pluriennale maturata in studi legali, approfondita conoscenza dei termini giuridici, depositi, notifiche, iscrizioni a ruolo. Orario full time, no perditempo. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma, zona Parioli. Tel. 0685356292, fax 068548443, indirizzo e-mail: segreteria@morgantilawfirm.com.

1 SEGRETARIA RAGIONIERA Studio di consulenza Grandicelli-Spersi seleziona. Si valutano candidate di età massima 28 anni con diploma di ragioneria, dinamiche, educate predisposte per le attività amministrative e del front-office. Contratto a tempo determinato di sei mesi. Sede di lavoro: Roma, zona Eur Marconi. Tel. 065579701, fax 065593827, indirizzo e-mail: info@grandi celli-spersi.it.

OFFERTE ASSICURAZIONI 5 COLLABORATORI DI BASE Alleanza Assicurazioni spa seleziona Si valutano candidati di entrambi i sessi decisi e motivati da avviare a carriera ispettiva con possibilità, dopo percorso formativo, di inquadramento a tempo indeterminato. Contratto di lavoro occasionale. Sede di lavoro: Anzio (Rm) e comuni limitrofi. Tel. 3387772326, e-mail: Alessandro.Rossi@alleanza.it.

3 CONSULENTE ASSICURATIVO Agenzia Generali Lido di Ostia seleziona. Persone eccellenti con spirito imprenditoriale motivate a intraprendere un percorso di crescita professionale grazie alla forza del marchio Generali, a un catalogo prodotti ampio e a un percorso formativo personalizzato. Si valutano candidati laureati e diplomati. Contratto di intermediario assicurativo. Sede di lavoro: Roma, Lido di Ostia. Tel. 065673124, fax 065673110, e-mail: lidodiostia@agenzie.generali.it.

3 CONSULENTI ASSICURATIVI Alleanza Assicurazioni spa seleziona per inserimento part time o full time nel settore commerciale. Richiesta predisposizione alla vendita, al contatto con la clientela e al lavoro di squadra. Si offrono corso gratuito per iscrizione registro Ivass e possibilità di carriera. Contratto di consulenza. Sede di lavoro: Roma, zone Lunghezza, Nomentana, Tiburtina, Montesacro. Telefono 3398891415, e-mail: andrea.rotatori@alleanza.it.

3 CONSULENTI ASSICURATIVI Alleanza Toro spa agenzia Roma 2 seleziona per ampliamento della propria struttura commerciale. Si valutano candidati con predisposizione alla vendita, al contatto con la clientela e al lavoro in un team, disponibilità part time o full time. Si offrono corso gratuito, possibilità di carriera e di contratto a tempo indeterminato. Contratto di consulenza. Sede di lavoro: Roma, zona Talenti, Montesacro, Nomentana, Nuovo Salario. Telefono 3204556151, indirizzo e-mail: manuela. dagostino@alleanza.it.

4 CONSULENTI ASSICURATIVI Alleanza Toro spa, Ispettorato Appio seleziona per inserimento nell’organico commerciale.Si offrono corso di formazione, affiancamento e possibilità di carriera con il raggiungimento del contratto a tempo indeterminato. Contratto di intermediario assicurativo. Sede di lavoro: Roma, zona Appia Nuova. Tel. 3921723640, e-mail: marialaura.babino@alleanza.it.

5 CONSULENTI ASSICURATIVI Alleanza Assicurazioni spa agenzia Roma 2 seleziona. Requisiti: capacità relazionale, predisposizione al lavoro di squadra e spiccata sensibilità commerciale, disponibilità part time o full time. Si offrono corso gratuito e possibilità di carriera. Contratto di consulenza. Sede di lavoro: Roma zone Montesacro, Talenti, Guidonia Montecelio, Villalba. Inviare cv all’indirizzo e-mail: romadue.job@alleanza.it. Tel. 0682000839.

5 CONSULENTI ASSICURATIVI Alleanza Assicurazioni spa seleziona. Richiesta residenza in zona. Si offrono portafoglio clienti gratuito e costante supporto di professionisti, formazione e crescita professionale, interessanti guadagni con differenti opportunità di carriera. Contratto di consulenza. Sede di lavoro: Velletri, Cisterna, Valmontone. Tel. 069642210, 069631003, 3351852768, e-mail: bartolomeo.nassa@alleanza.it.

7 CONSULENTI ASSICURATIVI JUNIOR E SENIOR Generali Ina Assitalia agenzia generale di Viterbo seleziona per progetto di potenziamento ed espansione della propria rete commerciale. L’azienda offre, ai candidati risultati idonei alle selezioni, interessanti opportunità di sviluppo professionale. Contratto di intermediario assicurativo. Sede di lavoro: Vietrbo, via Torricelli 3. Tel. 0761321743, fax 0761321747, e-mail: selezione@inaviterbo.it.

4 FAMILY ADVISOR CONSULENTI ASSICURATIVO LINEA FAMIGLIE Agenzia Allianz Lloyd Adriatico Roma Ostiense seleziona Si valutano candidati di entrambi i sessi con buone capacità di relazione con il pubblico, ambizione personale e determinazione. L’agenzia offre supporti economici e formativi ai candidati selezionati. Contratto di intermediario assicurativo. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: allianzone. Inviare cv all’indirizzo e-mail: fiorentinian.0499@allianzlloyd adriatico.it.

2 INTERMEDIARI ASSICURATIVI Alleanza assicurazioni spa azienda operante nel ramo vita e nella previdenza seleziona. Si valutano candidati con ambizione, determinazione e orientamento al risultato. Si offrono formazione, affiancamento e un percorso di crescita economica e professionale. Contratto di intermediario assicurativo. Sede di lavoro: Roma, via Abruzzi 3. Tel. 3881412230, e-mail: alinanichita11@yahoo.com.

2 INTERMEDIARI ASSICURATIVI Scmbroker seleziona. SI valutano giovani brillanti con spiccate doti commerciali e relazionali da inserire nella propria rete commerciale.

Ottime prospettive di guadagno. Contratto di consulenza. Sede di lavoro: Roma, zona San Giovanni. Tel. 3497880701, e-mail: rocco.chiesa@hotmail.it.

10 OPERATORI TELEFONICI Inter Partner Assistance S.A. seleziona per centrale operativa. Requisiti: disponibilità a lavoro su turni (anche festivi e notturni), diploma/laurea, conoscenza della lingua inglese, buona dialettica, ottima capacità relazionale con interlocutori telefonici, attitudine a lavorare in team e predisposizione al problem solving, padronanza del pacchetto Office. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: st2014. Inviare cv all’indirizzo email: direzione.risorseumane@axa-assistance.com.

1 PROFESSIONISTA Alleanza Assicurazioni Ispettorato Nomentano seleziona. Il prescelto sarà inserito in un completo e strutturato percorso formativo teso alla costruzione di competenze e conoscenze, al miglioramento di approcci e strategie commerciali per uno sviluppo sia professionale che retributivo. Requisiti: dinamismo, dedizione, determinazione e ambizione; capacità relazionali e orientamento al risultato. Contratto a tempo indeterminato. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo e-mail: pellegrino .rullo@alleanza.it.

2 SUBAGENTI Assicurazioni Generali spa Agenzia 620 seleziona per potenziare la propria rete di vendita. Si valutano candidati di entrambi i sessi laureati e/o diplomati di età compresa tra i 25 e i 40 anni con attitudine alle relazioni interpersonali e propensione al lavoro di gruppo. I riscelti saranno inseriti in un ambiente dinamico e motivato, con ottime prospettive di sviluppo in termini professionali ed economici. Si offrono formazione costante, fisso mensile e provvigionis. Contratto di inserimento. Sede di lavoro: Roma, zona Tor Vergata. Riferimento: 112/c. Tel e fax 0622759026 ra, e-mail: romatorvergata@agenzie.generali.it.

OFFERTE CALL CENTER/TELEMARKETING 10 CONSULENTI TELEFONICI OUTBOUND Webcentre.it srl seleziona. Si valutano candidati con ottime capacità comunicative, forte orientamento al raggiungimento degli obiettivi e conoscenze informatiche di base. Si offrono contratto di collaborazione a norma di legge, indennità mensile con indennità economiche suppletive e formazione tecnico/commerciale. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Roma, zona San Paolo. Riferimento: ct0314. Tel. 065401160, fax 0654225770, indirizzo e-mail: wencen3 @gmail.com.

25 CONSULENTI TELEFONICI OUTBOUND Sellingcall srl seleziona per attività nei settori pay tv, telecomunicazioni, servizi finanziari e farmaceutico per ampliamento delle sedi di Aprilia (Lt) e Roma. Possibilità di crescita professionale. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Aprilia (Lt) e Roma. Tel. 0695211217, fax 0695211290, indirizzo e-mail: personale @sellingcall.it.


Lavorare

OFFRO LAVORO 21

6 APRILE 2014

1 OPERATORE CALL CENTER Sporthouse srl seleziona Si valutano candidati con capacità di utilizzare il telefono e propensione al contatto con il pubblico. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Roma, via del Pigneto 108. Tel. 062753877, fax 0627801401, e-mail: info@h2oconcept.it.

domenica, da aprile 2014. Si offre un contratto a tempo indeterminato Ccnl terzo settore commercio. Contratto a tempo indeterminato. Sede di lavoro: Roma centro. Riferimento: addetto vendita_ made to measure. Inviare cv all’indirizzo e-mail: sede@orienta.net.

10 OPERATORI CALL CENTER OUTBOUND D.R.C. 2002 call center tlc business seleziona per inserimento immediato nel propro organico ufficio zona Romanina. Si valutano candidati con esperienza e disponibilità full time o part time. Fisso mensile garantito, corso in sede. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Roma, zona Romanina. Tel. 0664800800, email: omniafastweb@gmail.com.

4 AGENTI DI COMMERCIO SETTORE ABBIGLIAMENTO ALTA SARTORIA Orienta spa agenzia per il lavoro seleziona per azienda operante nel settore dell’abbigliamento di alta sartoria. Si valutano venditori account con ottime doti relazionali e predisposizione alla vendita. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo e-mail: sede@orienta.net.

10 OPERATORI TELEFONICI Euro Service Group spa seleziona per attività di telemarketing. Requisiti: significativa esperienza nella vendita preferibilmente nel settore servizi, spiccate abilità relazionali e capacità di lavorare per obiettivi. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Roma, zona Cinecittà Est. Riferimento: ope tlmktg. Inviare dettagliato cv all’indirizzo e-mail: candidati@euroservicegroupspa.com.

15 OPERATORI TELEFONICI Polaris Enterprise srl a cr seleziona per attivirà di outbound teleselling. Requisiti: diploma superiore, conoscenza base pc, forte motivazione, capacirà di lavoro in team, buona dialettica. Si offre retribuzione con compenso fisso più incentivi mensili. Possibilità di carriera. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Roma, via Zoe Fontana 10. Inviare cv all’indirizzo e-mail: selezionepersonale@polaris-enterprise.it.

1 COMMESSA VENDITRICE Le Camicie srl seleziona per negozio sito in centro storico. Richiesta ottima conoscenza lingue straniere. Contratto a tempo indeterminato. Sede di lavoro: Roma, zona centro storico. Inviare cv all’indirizzo e-mail: campomarzio. assunzioni@outlook.it.

1 VENDEUSE Paola D’Onofrio Atelier abiti da sposa seleziona. Si valuta una vendeuse esperta, indispensabile bella presenza e conoscenza della lingua inglese, età massima 35/40 anni. Contratto a tempo indeterminato. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo e-mail: m.massullo@paola donofrio.it.

OFFERTE CREDITO/FINANZA

OFFERTE COMMERCIO/LOGISTICA 4 ADDETTI/E ALLA VENDITA OUTLET CASTEL ROMANO Orienta spa agenzia per il lavoro seleziona per nuova apertura di uno storico brand settore calzature all’Outlet di Castel Romano. Lavoro full time/su turni dal lunedì alla domenica. Iniziale contratto di somministrazione di un mese con proroghe successive. Si terranno in considerazione le persone in stato di mobilità collettiva (legge 223/91) e con disoccupazione di lunga durata (legge 407/90). Contratto Ccnl di settore. Sede di lavoro: Roma, zona Castel Romano. Riferimento: 4 addetti/e alla vendita_outlet castel romano. Inviare cv all’indirizzo e-mail: sede@orienta.net.

1 ADDETTO ALLA LOGISTICA Genoma srl seleziona. Titolo preferenziale appartenenza alle categorie protette. Si richiedono disponibilità esperienza nel settore e serietà. Contratto a tempo indeterminato. Sede di lavoro: Roma. Tel. 068811270, fax 0664492026, e-mail: spuri a@laboratoriogenoma.it.

1 ADDETTO VENDITA_ SPECIALIZZATO NEL MADE TO MEASURE Orienta spa agenzia per il lavoro seleziona per prestigioso marchio statunitense. Si valutano candidati con ampia esperienza sul “made to measure”. Il candidato ideale ha maturato un’ampia esperienza nella vendita assistita made to measure (minimo cinque anni), ottima conoscenza inglese, disponibilità full time dal lunedì alla

3 AGENTI DEL CREDITO E ASSICURATIVI Studio Roma 4 srl seleziona per Kiron Partner spa. Si valutano giovani dinamici e ambiziosi, interessati a un percorso qualificato per diventare professionisti nel settore finanziario e assicurativo. Si richiedono doti comunicative e capacità di lavorare per obiettivi. Si offrono formazione e affiancamento costante, ottimi incentivi e opportunità di crescita. Contratto d’agenzia. Sede di lavoro: Roma, via M.B. Tosatti 65. Tel. 3386749851, e-mail: stefano.croce@kiron.it.

1 APPRENDISTA CANALE TELEFONICO/WEB Directafin spa seleziona La ricerca è finalizzata all’inserimento di una figura all’interno del team commerciale che si occupa della gestione dei contatti in entrata provenienti dal canale telefonico e web. Requisiti: diploma scuola media superiore/laurea, ottime capacità comunicative/dialettiche, attitudine al lavoro per obiettivi. Gradita esperienza prodotto cessione del quinto e in ambito commerciale/vendita. Contratto di apprendistato. Sede di lavoro: Roma, zona Marconi. Riferimento: comtelweb. Inviare cv all’indirizzo e-mail: lavoro@directafin.it.

1 AVVOCATO/PRATICANTE ABILITATO Intermediazione Finanziaria società di solido impianto finanziario e professionale seleziona per lavoro stragiudiziale di recupero crediti di contratti derivanti credito al consumo. Part time pomeridiano. Buone provvigioni. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo e-mail: sezionelegaleises@libero.it.

10 CONSULENTI FINANZIARI Cna Servizi Finanziari srl seleziona Si valutano candidati con o senza esperienza con particolare attitudine al lavoro commerciale e al contatto con il cliente, laureati in economia, di età compresa tra i 25 e i 35 anni, con capacità organizzative e buone conoscenze informatiche. Contratto d’agenzia. Sede di lavoro: Roma. Tel. 0657015423, fax 0657015812, e-mail: ufficiocredito@cna pmi.com.

5 FUNZIONARI ESTERNI I.R.C. Group seleziona nel Lazio negoziatori del credito minimo 30 anni, diploma scuola media superiore, disponibili a brevi spostamenti con il compito di contattare famiglie e aziende ex finanziati dal sistema creditizio. Requisiti: capacità organizzative, conciliative, dialettica, discreta conoscenza del settore finanziario. Si garantisce continuità lavorativa. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: 1/2014. Inviare cv all’indirizzo e-mail: irc.selezione@virgilio.it.

1 NEODIPLOMATO Interactive Data Kler’s srl seleziona per stage. Requisiti: diploma di scuola superiore, età 25 anni, ottima conoscenza della lingua inglese, del pacchetto Office e di internet Sede di lavoro: Roma. Riferimento: er/s. Inviare cv all’indirizzo email: eliricchi@tiscali.it. Tel. 3333454204.

1 NEODIPLOMATO ISCRITTO ALLE CATEGORIE PROTETTE (L. 68/99 ART. 18) Interactive Data Kler’s srl seleziona per stage in analisi finanziaria. Requisiti: diploma di scuola superiore in materia tecnico/scientifica, età massima 30 anni, ottima conoscenza della lingua inglese, del pacchetto Office e di internet, iscrizione alle categorie protette legge 68/99 art 18. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: er/c. Inviare cv all’indirizzo e-mail: eliricchi@tiscali.it. Tel. 3333454204 06777221, fax 0677077528.

OFFERTE CUSTOMER CARE

2 INGEGNERI ELETTRONICI UFFICIO TECNICO Elen srl seleziona. Si valutano candidati laureati in ingegneria elettronica (anche triennale), interessati a maturare esperienza nel settore della ricerca e sviluppo come progettista, inserimento in laboratorio R&D area sensoristica. conoscenza linguaggio c++, tecnologie microprocessori, Orcad e capacità di sviluppo hw e fw (valutabili altre conoscenze). Preferibile conoscenza sensoristica e relative tecnologie. Contratto Ccnl di settore Sede di lavoro: Garbagnate Milanese (Mi). Riferimento: ref uff tec. Tel. 0299022397, fax 0299026166, indirizzo email: matteo.schiavi@elensrl.it.

1 PROMOTER PER NUOVO PRODOTTO PER LA DOMOTICA E IL CONTROLLO C.S.E. Consulenza e Soluzioni per l’Energia di Fabio Tomasso seleziona Si valutano candidati per la promozione di un nuovo dispositivo elettronico in grado di controllare qualsiasi apparecchiatura, dal gruppo elettrogeno ai sistemi di sicurezza. Si offre rimborso spese più provvigioni. Il progetto ha inizialmente una validità di 12 mesi. Contratto di procacciatore d’affari. Sede di lavoro: centro Italia, Lazio, Umbria, Abruzzo, Toscana, Marche. Riferimento: tecnoel-810. Inviare cv all’indirizzo e-mail: faotom@vodafone.it.

8 PROMOTORI DOMOTICA HI.TEAM Home Innovation Hi.Team, network che certifica competenze professionali in ambito demotico, seleziona. Si valutano professionisti della vendita o segnalatori di opportunità per le regioni Veneto, Toscana, Marche, Abruzzo, Roma, Emilia Romagna e Piemonte. I candidati che dovranno già operare nel settore dell’edilizia come rappresentanti plurimandatari, potranno partecipare gratuitamente alla formazione necessaria per sviluppare nuove opportunità sul territorio come rappresentanti Hi.Team. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: regioni Veneto, Toscana, Marche, Abruzzo, Roma, Emilia Romagna e Piemonte. Telefono 045 4858682, indirizzo e-mail: federica.m@homeinno vation.eu.

OFFERTE IMMOBILIARE

1 ADDETTO AL CUSTOMER SERVICE Logistica Funeraria srl seleziona. Il prescelto sarà adibito alla gestione e all’organizzazione telefonica dei servizi giornalieri. Il candidato ideale ha maturato esperienza in analoga posizione. Interessanti sviluppi di carriera, la retribuzione e il contratto saranno commisurati al grado di autonomia ed esperienza dimostrati. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma, zona Appio Latino. Tel. 06770003, e-mail: info@documentifunerari.it.

1 AGENTE IMMOBILIARE Tecnorete Studio Serenissima srl seleziona. Si valutano giovani anche alla prima esperienza da avviare alla carriera di agente immobiliare. Richieste capacità di lavorare in gruppo e spirito di iniziativa. Possibilità di crescita professionale con corsi in sede fisso garantito e alte provvigioni. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma. Tel. 0625204785, e-mail: rm1be@tecnorete.it.

OFFERTE ELETTRICITÀ/ELETTRONICA 1 CABLATORE Intempo spa agenzia per il lavoro seleziona per azienda cliente. Requisiti: pregressa esperienza nella mansione, certificata qualifica professionale o equivalente, buona conoscenza e utilizzo del personal computer, conoscenza base della lingua inglese, eventuale precedente esperienza nella mansione richiesta, disponibilità a brevi trasferte all’estero, residenza a Roma. Contratto d’agenzia. Sede di lavoro: Roma, zona Tiburtina. Riferimento: c/rm. Inviare cv dettagliato, fax 0766392784, e-mail: civitavecchia@intempolavoro.it. Tel. 0766370249.

1 AGENTE IMMOBILIARE Tecnocasa Monteverde Vecchio 3 srl seleziona. Si valutano giovani dinamici, motivati e con buona predisposizione al contatto con il pubblico, di età 18/30 anni, anche alla prima esperienza da avviare alla carriera di agente immobiliare. Si offrono formazione professionale, fisso mensile più provvigioni e incentivi. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma, zona Monteverde vecchio. Riferimento: 31. Tel. 065882269, fax 065812336, e-mail: rmcre@tecnocasa.it.


Lavorare

22 OFFRO LAVORO 1 AGENTE IMMOBILIARE Studio 4 Venti srl seleziona. Si valutano candidati motivati, anche senza esperienza, ma con tanta voglia di crescere professionalmente nel campo immobiliare. Requisiti: diploma o laurea, determinazione, ottime capacità comunicative e relazionali, intraprendenza. Si offrono fisso più provvigioni, formazione professionale gratuita e affiancamento costante. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma. Tel. 0658310071, fax 065815131, e-mail: rm1bd@tecnorete.it.

2 AGENTI E VENDITORI Frimm Tuscolana seleziona. Si valutano acquisitori e venditori con esperienza nel settore immobiliare da inserire nel proprio organico offrendo loro fisso più provvigioni. Alti incentivi. Si richiedono massima serietà ed età compresa tra i 22 e i 40. Astenersi perditempo o privi di requisiti. Contratto d’agenzia. Sede di lavoro: Roma, zona Tuscolana. Riferimento: 1985. Inviare cv all’indirizzo e-mail: pallegrezza@frimm.com.

2 AGENTI IMMOBILIARI Nbi di Clelia Maiello seleziona. Requisiti: diploma scuola media superiore, bella presenza, predisposizione per le pubbliche relazioni. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma, via Merulana. Tel. 3203657399, indirizzo e-mail: clelia.maiello@gmail.com.

6 APRILE 2014 0818410115, indirizzo e-mail: marigliano@ capitalhouse.it.

2 AGENTI IMMOBILIARI VENDITORI E CORDINATRICI Frimm Appio Claudio seleziona. Si valutano candidati avviati nel settore immobiliare, disponibili, seri, di età compresa tra i 23 e i 40 anni. Contratto d’agenzia. Sede di lavoro: Roma, zona Appio Claudio. Riferimento: 21. Telefono 3395852263, fax 0671076537, e-mail: pabloall@hotmail.it.

2 COLLABORATORI COMMERCIALI Studio Paliano srl seleziona. Si valutano giovani, ambosessi e diplomati da avviare alla carriera di agente immobiliare. Periodo di affiancamento e successivo tirocinio con contratto di collaborazione commerciale. Corsi di formazione ed esami finali abilitanti alla professione. Nel frattempo si garantisce rimborso spese fisso e incentivi mensili. Per colloqui di selezione inviare proprio curiculum vitae. Contratto Enasarco. Sede di lavoro: paliano (Fr). Fax 0775570395, indirizzo e-mail: m.fiaschetti@tecnocasa.it.

2 CONSULENTI IMMOBILIARI Solari Immobiliare srl affiliato Frimm seleziona. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma, circonvallazione Cornelia 64. Tel. 066627881, fax 066627931, e-mail: frimm39@frimm.com.

1 RESPONSABILE DI FILIALE CON ESPERIENZA NEL SETTORE IMMOBILIARE Casagroup spa seleziona. Il ruolo prevede la gestione e il coordinamento dei clienti e degliagenti presenti nel proprio gruppo di lavoro. Requisiti: abilitazione all’attività di agente d’affari in mediazione nel settore immobiliare (patentino), serietà, predisposizione ai rapporti interpersonali e alla gestione risorse, auto propria. Retribuzione: fisso e provvigioni da stabilire in base all’esperienza. Contratto d’agenzia. Sede di lavoro: Brescia. Inviare cv all’indirizzo e-mail: risorseumane@casa group.it.

1 VENDITRICE ESPERTA NEL SETTORE IMMOBILIARE La Nuova Casaclub Immobiliare srl seleziona. Requisiti: esperienza, conoscenza Replay, mezzo proprio. Si offrono rimborso spese, provvigioni, premi produzione. Contratto di lavoro occasionale. Sede di lavoro: Roma, via Sirte 38, zona corso Trieste. Riferimento: 10/00. Tel. 0686390368, fax 0686390368, indirizzo e-mail: casaclub5 @libero.it.

OFFERTE INFORMATICA/WEB

2 AGENTI IMMOBILIARI Immobiliare Clodio srl, affiliato Tecnocasa seleziona. Si valutano giovani motivati, anche senza esperienza, diplomati, da avviare alla carriera di agente immobiliare. Si offrono fisso mensile più provvigioni, formazione gratuita e affiancamento. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma zona Prati. Tel. 0637518510, fax 0637518544, e-mail: rmcv4@tecnocasa.it.

3 CONSULENTI IMMOBILIARI Studio Immobiliare Prati srl seleziona. Requisiti: diploma o laurea, entusiasmo e determinazione. Si offrono fisso mensile, provvigioni, incentivi, affiancamento costante e reali possibilità di crescita nel settore. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma, zona Prati San Pietro.9 Tel. 0639751777, fax 0639762401, email: rmcve@tecnocasa.it.

2 AGENTI IMMOBILIARI Tecnocasa Studio Quarto Miglio seleziona. Si valutano consulenti immobiliari con e senza esperienza da avviare alla libera professione di agente immobiliare. Inserimento immediato con accostamento nei primi mesi di lavoro. Necessaria partita Iva. Si offrono fisso più provvigioni. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma, zona Quarto Miglio. Tel. 3938957390, e-mail: rmci5@tecnocasa.it.

6 CONSULENTI IMMOBILIARI Studio Pietralata affiliato Tecnocasa seleziona. Si valutano candidati dinamici e motivati per gli uffici di Roma, di età compresa tra i 18 e 35 anni, diplomati o laureati, da avviare alla carriera di agente immobiliare. Si offrono fisso mensile, provvigioni, incentivi, formazione professionale gratuita e affiancamento costante. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma, zone Tiburtina, Nomentana, Parioli. Tel. 064182038, e-mail: rmcp5@tecnocasa.it.

3 AGENTI IMMOBILIARI Studio Pietralata affiliato Tecnocasa seleziona per prossima apertura. Requisiti: diploma o laurea, età massima di 35 anni, determinazione, ottime capacità comunicative e relazionali, intraprendenza. Si offrono fisso mensile più provvigioni, formazione professionale e affiancamento costante. Contratto di consulenza. Sede di lavoro: Roma, zone Tiburtina, Nomentana, Monteverde. Tel. 064182037, e-mail: rmcp5@tecnocasa.it.

1 COORDINATRICE SEGRETARIA Studio Immobiliare Tiburtina srl affiliato Tecnocasa seleziona per lavoro full time. Requisiti: età compresa tra i 18 e i 30 anni, ottima predisposizione al contatto con il pubblico, conoscenza pacchetto Office. Si offrono formazione professionale fisso mensile più provvigioni. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma, zona Tiburtina. Tel. 0643535359, fax 0640810375, indirizzo email: rm1n9@tecnorete.it.

2 AGENTI IMMOBILIARI CON E SENZA ESPERIENZA Casagroup spa seleziona. Il prescelto sarà formato per apprendere metodo nella gestione degli immobili, clienti e trattative commerciali. Requisiti: diploma di scuola secondaria, buone capacità comunicative, serietà, predisposizione ai rapporti interpersonali, flessibilità negli orari, auto propria. Contratto di inserimento con fisso e provvigioni. Sede di lavoro: Brescia. Inviare cv all’indirizzo e-mail: risorseumane@casagroup.it.

4 DIPLOMATI E/O LAUREATI CapitalHouse seleziona Si valutano candidati con forte ambizione, determinazione, dinamismo ed entusiasmo, predisposizione alle relazioni sociali e interpersonali, attitudine a lavorare in team, predisposizione a lavorare per obiettivi, preferibilmente automuniti (non necessariamente) per spostamenti sporadici. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Marigliano (Na). Tel. 0818410115, fax

1 COMMERCIALE PIEMONTE SETTORE INFORMATICO Orienta spa agenzia per il lavoro seleziona per azienda informatica. Si valutano candidati con esperienza e provenienza dal settore informatico, in particolare nella vendita di software e consulenza. Richiesta conoscenza inglese e portafoglio clienti di aziende medio/grandi. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Torino. Tel. 0115213455, fax 0114365757, indirizzo email: torino@orienta.net.

Tel. 06726542452, fax 0697162234, e-mail: f.mura@premierservicesrl.it.

4 PROGRAMMATORI JAVA Orienta spa agenzia per il lavoro seleziona per azienda cliente. Si valutano candidati con diploma di perito informatico ed esperienza di quattro anni: Tecniche usate per lo sviluppo del sofrware: framework Struts 1.x e Struts 2.x per lo sviluppo dei componenti di presentation; EjbSession v2.x e v3.x.test di unità e i test di integrazione. Contratto di somministrazione. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: programmatore java. Tel. 0672439700, e-mail: sede@orienta.net.

1 SVILUPPATORE.NET InfoService srl seleziona. Si valutano candidati con esperienza di programmazione software web based e competenze in.net, framework 3.5/4, C#, Sql Server. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Napoli. Riferimento:.net na. Tel. 0670307438, fax 0670392218, indirizzo email: recruiting@infos.it.

1 SVILUPPATORE APPLICAZIONI PER DISPOSITIVI MOBILI Next Adv srl azienda Ict specializzata nel realizzazione di sistemi e soluzioni per le grandi e medie imprese seleziona. Si valutano profili freelance e non per la realizzazione di applicazioni per dispositivi mobili Requisiti: esperienza nella programmazione ActionScript3 Air for Mobile & Native Extensions, esperienza nella programmazione nativa in ObjectiveC, esperienza nella programmazione nativa in Java su O.S. Android, esperienza nella programmazione in Html 5, Javascript, Jquery, Jquerymobile, Css, Phonegap. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo e-mail: info@nextadv.it.

OFFERTE ISTRUZIONE/FORMAZIONE

3 ESPERTI ORACLE ENTERPRISE MANAGER GRID/CLOUD CONTROL Garfin srl seleziona Il prescelto sarà in grado di conoscere gli strumenti di monitoraggio del Grid/Cloud Control, estrarre dati dall’esercizio e redigere documenti di reportistica. Sono inoltre richieste competenze su Oracle Service Bus, Oracle Coherence, Oracle Bpm. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Milano. Tel. 069004230, fax 069004230, indirizzo e-mail: info@garfinservizi.it.

3 INSEGNANTI LINGUA MADRELINGUA O FLUENTE INGLESE/SPAGNOLO English lessons service seleziona per lezioni a domicilio a bambini, adulti, professionisti, aziende, individuali o di gruppo. Disponibilità pomeridiana. Retribuzione adeguata da 10 a 18 euro l’ora. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Roma. Tel. 0687230679, fax 0687230679, indirizzo e-mail: Info@english lessonservice.it.

1 ESPERTO DEVOPS Pronetics spa seleziona. Si valutano candidati con competenze in ambito Devops, con particolare riferimento alle tecnologie Chef, Ruby e Git. Richiesta la conoscenza di Ruby/Ruby On Rails -Chef e Vagrant sviluppo di cookbooks, tematiche di Continuous Delivery e Continuos Integration e relativi strumenti (Jenkins, Artifactory, Maven), Git –Linux. Gradita la conoscenza di Java. Contratto a tempo indeterminato. Sede di lavoro: Milano. Riferimento: devops. Inviare curriculum vitae all’indirizzo di posta elettronica: recruitment@pronetics.it.

20 ASSISTENTI DIDATTICI Università Niccolò Cusano seleziona. Si valutano collaboratori per attività didattica da inserire nelle facoltà di giurisprudenza, economia e scienze politiche. Necessaria esperienza di docenza e ottima conoscenza parlata e scritta della lingua inglese. Si propongono contratti a progetto di tre anni rinnovabili per una disponibilità di otto ore al giorno. Retribuzione: 1000 euro netti mensili. Sede di lavoro: Roma, via Don Gnocchi 3. Riferimento: ass doc. Inviare cv all’indirizzo e-mail: marina. serafini@unicusano.it (inserire in oggetto la laurea di provenienza).

1 PROGRAMMATORE PHP Premier Service srl seleziona. Richieste conoscenze mysql, javascript, ajax, html e amministrazione server linux. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Roma, via Francesco Gentile 135.

1 CONSULENTE COMMERCIALE Istituto Meschini srl seleziona per appuntamenti prefissati con i clienti presso le sedi di Roma. Richiesto orientamento al lavoro per obiet-


Lavorare

OFFRO LAVORO 23

6 APRILE 2014

tivi Procacciatore d’affari. Sede di lavoro: Roma. Tel. 0642017912, fax 0642012777. info@istitutomeschini.net.

OFFERTE LIBERE PROFESSIONI/CONSULENZA 1 ADDETTO PAGHE Studio Associato seleziona. Si valutano candidati di entrambi i sessi con esperienza programma Css paghe e contratti commercio, turismo, edilizia. Disponibilità orario part time. Contratto di consulenza. Sede di lavoro: Roma. Inviare curriculum vitae all’indirizzo e-mail: studio curricula@gmail.com.

1 AVVOCATO Morganti & Associati Studio Legale seleziona per lavoro full time. Si valutano candidati con esperienza nei rapporti con clientela e redazione parcelle, motivati e disponibili a seria crescita professionale. Contratto di consulenza. Sede di lavoro: Roma, zona Parioli. Tel. 0685356292, fax 068548443, e-mail: segreteria@morganti lawfirm.com.

1 CONTABILE ESPERIENZA CONSOLIDATA Studio A. Trementozzi Dottori Commercialisti seleziona. Il prescelto si occuperà in autonomia della contabilità di un pacchetto clienti dello studio, dalle registrazioni di prima nota e adempimenti con scadenza periodica, al bilancio con relativa liquidazione delle imposte e predisposizione dei dichiarativi fiscali. Requisiti: laurea in Economia e commercio (anche triennale), o diploma in ragioneria, pregressa esperienza in ruolo analogo maturata in studi professionali di 5/7 anni, buona conoscenza di uno o più software gestionali, buona conoscenza di Word Office. Completano il profilo: capacità di organizzazione del lavoro, di interrelazione e report, spiccata tendenza a problem solving, serietà e affidabilità. Contratto a tempo determinato iniziale, finalizzato al tempo indeterminato. Orario di lavoro: full time: 8,30 - 17.30. Sede di lavoro: Roma Eur, Laurentina. Inviare cv all’indirizzo e-mail: trementozzi@uni.net.

1 CONSULENTE DEL LAVORO Str srl seleziona per studio commercialisti. Richiesta esperienza gestione paghe e conoscenza del programma TeamSystem. Contratto di consulenza. Sede di lavoro: Roma centro. Inviare il porprio curriculum vitae all’indirizzo e-mail: f.fochetti@tiscali.it.

1 PRATICANTE Str srl seleziona per studio commercialisti Sede di lavoro: Roma. Gli interessati potranno inviare il proprio curriculum vitae all’indirizzo e-mail: f.fochetti@tiscali.it.

d’agenzia. Sede di lavoro: Portoscuso Portovesme (Carb-Igles). Riferimento: cs/s. Tel. 0766370249, fax 0766392784, indirizzo e-mail: civitavecchia@intempolavoro.it.

re operaio con partita Iva ed esperienza. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: g1. Inviare cv all’indirizzo e-mail: cesarinfo@libero.it.

OFFERTE

OFFERTE

MARKETING/PUBBLICITÀ

SPETTACOLO/EVENTI

1 COMMERCIALE SENIOR ABC Promotion seleziona per inserimento come commerciale esterno. Si valutano candidati con esperienza nel settore, provenienti da agenzie di pubblicità/comunicazione. Il prescelto si occuperà di sviluppare il portafoglio clienti, gestire i clienti acquisiti, mantenere un elevato livello di servizio ai clienti. L’azienda offre fisso mensile più piano provvigionale, premi e incentivi. Contratto d’agenzia. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo e-mail: info@abcpromotion.it.

20 ADDETTI AI SERVIZI AUSILIARI Promidea seleziona e assume a tempo determinato dal 15 giugno al 30 settembre per manifestazione Estate Romana. Si valutano diversi profili in qualità di personale ausiliario. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: serv2014. Inviare cv all’indirizzo e-mail: recruitment@arenediroma.it.

OFFERTE MECCANICA 1 OPERATORE MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO Intempo spa agenzia per il lavoro seleziona per azienda cliente. Cinque anni di esperienza nella mansione, conoscenza disegno meccanico, macchine utensili a cn, normative sulla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori in tutti i settori di attività privati o pubblica amministrazione, conoscenza delle procedure di controllo qualità e dei processi di lavorazione meccanici, della tecnologia dei metalli e della meccanica, linguaggio di programmazione cad/cam. Contratto di somministrazione. Sede di lavoro: Roma, zona Tiburtina. Riferimento: omcn/r. Telefono 0766370249, fax 076625330, indirizzo e-mail: civitavecchia@intempolavoro.it.

OFFERTE RISTORAZIONE

10 CAMERIERI La Torre srl seleziona. Si valutano candidati con almeno due anni di esperienza. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Tel. 0761371360, e-mail: elka@latorrecatering.it.

2 CAMERIERI/E DI SALA ESPERTI Ristorante Ciampini seleziona. Esperienza nel ruolo, conoscenza lingue, provenienza da scuola alberghiera italiana. Si offre ottimo inquadramanto. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Tel. 066785678, e-mail: uscau@hotmail.com.

5 CUOCHI La Torre srl seleziona. Si valutano candidati con almeno tre anni di esperienza. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Viterbo. Tel. 0761371360, indirizzo e-mail: elka@latorrecatering.it.

OFFERTE MANIFATTURA/PRODUZIONE 1 CAPO SQUADRA Intempo spa agenzia per il lavoro seleziona per azienda cliente. Requisiti: pregressa esperienza nella mansione (quattro anni cantieri industriali), conoscenza e redazione Primus, contabilità lavori, diploma scuola superiore indirizzo tecnico, corso sicurezza sul cantiere (asp), per coordinatore lavori rimozione amianto, preposto, ponteggiatore, ambienti confinati automunito residenza zona Carbonia. Contratto

5 CUOCHI La Torre srl seleziona. Si valutano candidati con almeno tre anni di esperienza. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Tel. 0761371360, indirizzo e-mail: elka@latorrecatering.it.

1 GIARDINIERE MANUTENTORE Nuova Villa Dei Cesari seleziona Giardiniere manutento-

100 BALLERINI COREOGRAFI VILLAGGI TURISTICI ESTATE 2014 Animation Tourism Service seleziona. La ricerca ha caratere d’urgenza. Partenze immediate per strutture italiane e internazionali. Inviare cv con foto per partecipare alle selezioni. L’azienda ha sede a Vimercate (Mi). Previsti colloqui in diverse città d’Italia. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Italia ed estero. Riferimento: ballerine coreografe. Telefono 0396854449, indirizzo e-mail: info@animation tourism.com.

3 ORGANIZZATORI DI EVENTI ARTISTICI FormArt Roma seleziona per organizzare eventi artistici a Roma. La risorsa ideale è in grado di realizzare in autonomia un evento e di trovare le relative forme di autofinanziamento (quali sponsor, convenzioni con locali, biglietti di ingresso, quote di iscrizione). Non si richiedono vincoli di sede o di orario. Non si offre un compenso fisso ma un’alta percentuale sulle entrate derivanti dall’evento. Contratto di lavoro occasionale. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo e-mail: cveventi@formartroma.it.

10 PROIEZIONISTI Promidea seleziona e assume a tempo determinato dal 15 giugno al 7 settembre per manifestazione Estate Romana. Si valutano candidati con esperienza nella proiezione pellicole cinematografiche (35mm+digitale). Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: pro2014. Inviare cv all’indirizzo e-mail: recruitment@arenediroma.it.

10 RESPONSABILI BIGLIETTERIA Promidea seleziona e assume a tempo determinato dal 15 giugno al 7 settembre. Si valutano candidati da inserire nel servizio di biglietteria per manifestazione Estate Romana. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: big2014. I candidati interessatyi alle selezioni potranno inviare il proprio curriculum vitae via e-mail a: recruitment@ arenediroma.it.

OFFERTE

1 ESTETISTA SPECIALIZZATA ONICOTECNICA Armonia Istituto di bellezza seleziona per stage. Si valutano candidate di età massima 26 anni con esperienza maturata presso studio di estetica, per stage formativo. È gradita esperienza in manicure e pedicure Sede di lavoro: Roma, zona Balduina. Riferimento: 99. Telefono 3389243749, indirizzo e-mail: selezione_1949@libero.it.

3 PARRUCCHIERI Beauty Atelier Sergio Valente seleziona. Si valutano candidati di entrambi i sessi, rifiniti, tecnica e style. Inviare curriculum per selezione. Contratto Ccnl di settore. Sede di lavoro: Roma, via del Babuino. Tel. 066794515, fax 0664770050, e-mail: sergiovalenteic@virgilio.it.

OFFERTE VARIE/ALTRO 1 ADDETTA ALLE PULIZIE APPARTENENTE ALLE CATEGORIE PROTETTE Caudalie Italia srl seleziona per multinazionale francese a Roma. La prescelta si occuperà di pulizie generali. Si offre contratto a tempo determinato di 12 mesi, part time di 21 ore. Indispensabile l’appartenenza alle liste categorie protette legge 68/99. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma, zona Prati. Inviare cv all’indirizzo e-mail: roma@caudalie.com.

1 ADDETTO ALLE PULIZIE PART TIME (CATEGORIE PROTETTE) Nike Web Consulting srl seleziona. Si valuta un addetto alle pulizie appartenente alle categorie protette (Legge 68/99) con disponibilità immediata. Contratto a tempo determinato. Sede di lavoro: Roma centro. Riferimento: ap. Inviare cv redatto in formato Ms-Word, autorizzando la società al trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/03, all’indirizzo e-mail: candidati@ nikeconsulting.com.

10 CONSULENTI /VENDITORI Luigi Tartarelli srl studio professionale di avvocati e commercialisti specializzato in affari e finanza internazionale seleziona. Si valutano account manager che dovranno occuparsi di promozione e vendita, ad aziende del territorio nazionale, di servizi professionali. Richieste età superiore ai 40 anni ed esperienza di vendita significativa. Contratto di procacciatore d’affari. Sede di lavoro: Milano. Per informazioni telefonare allo 0575401689, o inviare cv via e-mail all’indirizzo: direzionegenerale@aclegal.us.

1 ESTETISTA PER COLLABORAZIONE Armonia Istituto bellezza seleziona. Affermato studio estetica cede come ramo azienda onicotecnica postazione di lavoro. Gradita esperienza manicure e pedicure. Contratto di consulenza. Sede di lavoro: Roma, zona Balduina. Riferimento: 98. Per informazioni telefonare al 3389243749, o inviare il proprio curriculum vitae all’indirizzo e-mail: selezione_1949@libero.it.

SPORT/ESTETICA/BENESSERE 1 ESTETISTA CON DIPLOMA DEL TERZO ANNO Futura srl seleziona per centro benessere. Si valutano candidate esperte e capaci anche nella ricostruzione unghie. Richieste professionalità e serietà. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Rocca di Papa (Rm). Tel. 069499205, fax 069499205, e-mail: futurasrl3@tin.it.

1 NEOLAUREATO IN GIURISPRUDENZA Mas Solar seleziona per inserimento nell’ufficio legale di una società del settore energetico di Roma. È essenziale l’ottima conoscenza dell’inglese. Inserimento iniziale come stage. Sede di lavoro: Roma. E-mail: ricercaroma@live.it.


Lavorare

24 OFFRO LAVORO 1 TELEMARKETER Studio 4 Venti srl affiliato Tecnorete zona Monteverde Vecchio-Villa Pamphili seleziona per lavoro full time. Requisiti: precedente esperienza telefonica, ottimo italiano, buona dialettica e determinazione. Si offrono fisso mensile, incentivi, premi e corsi di formazione gratuiti mirati alla crescita professionale, ambiente di lavoro giovane, dinamico e meritocratico. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma. Tel. 0658310071, fax 065815131, e-mail: rm1bd@tecnorete.it.

2 AGENTI DI VENDITA PROCACCIATORi D’AFFARI Ciodue Italia spa seleziona. Si valutano candidati di età compresa tra i 22 e i 45 anni, auto propria, anche alla prima esperienza, con disponibilità immediata. Si offrono contributo aziendale per il primo trimestre di inserimento più provvigioni e incentivi, parco clienti, zona di competenza, formazione specifica. Contratto Enasarco. Sede di lavoro: Latina e provincia, Anzio, Nettuno, Ardea. Per informazioni telefonare allo 0773661996 dalle ore 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 19,30; oppure inviare curriculum vitae via fax al numero 0773662515, o via e-mail all’indirizzo: latina@ciodueitalia.it.

OFFERTE VENDITA/RAPPRESENTANZA

1 AGENTE DI COMMERCIO Improving operante nel settore forniture articoli per ufficio seleziona. Richiesta esperienza di almeno cinque anni in qualità di agente di commercio. Completano il profilo dinamicità e forte passione alle vendite unitamente a spirito di iniziativa e orientamento al raggiungimento degli obiettivi. Contratto Enasarco. Sede di lavoro: Bergamo. Riferimento: 777. Tel. 030224051, e-mail: nadia.kupfer@gruppoimproving.it.

4 AGENTI COMMECIALI Bnr Green Energy azienda leader nel settore del risparmio energetico e dell’edilizia biosostenibile seleziona per inserimento nel proprio organico. Previsto piano di formazione ed inserimento. Il prescelto dovrà occuparsi di gestire i potenziali nuovi clienti e di ricercarne ulteriori Procacciatore d’affari. Sede di lavoro: Roma. Tel. 0697617462, indirizzo e-mail: recruiting@bnrgreenenergy.com.

3 AGENTI DI COMMERCIO Shop Concept srl operante nel settore delle farmacie, parafarmacie, erboristerie per i prodotti arredamento, promozionali per la vendita, accessori espositivi, prodotti di consumo seleziona. Si valutano candidati anche alla prima esperienza. Fisso più provvigioni. Contratto Enasarco. Sede di lavoro: Roma e Lazio. Riferimento: 1. Inviare cv all’indirizzo e-mail: info@gruppointersystem.it.

10 AGENTI DI VENDITA Global Renting azienda leader nel noleggio a lungo termine seleziona per la regione Lazio. Il ruolo prevede la promozione e la vendita dei servizi dell’azienda. Il candidato ideale ha spiccate doti commerciali, forte orientamento alla vendita, predisposizione al contatto con il pubblico ed è automunito. Preferibile esperienza nel settore automotive e all’attivo un pacchetto clienti. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Lazio. Tel. 065416202, indirizzo e-mail: hr@global-renting.eu.

10 AGENTI DI VENDITA MONO O PLURIMANDATARI Effegi srl seleziona. Si valutano candidati con portfolio clienti locale, interessati a proporre soluzioni in ambito 3D (stampanti, scanner, penne). Previsto un giorno di formazione gratuita presso la sede di Roma. Contratto di procacciatore d’affari. Sede di lavoro: territorio nazionale. Tel. 0695550889, fax 0696701659, indirizzo email: commerciale@robot-domestici.it.

2 AGENTI PLURIMANDATARI Itc srl, azienda operante nel settore edile e impiantistico, seleziona Si valutano candidati di entrambi i sessi, con auto propria e almeno due anni di esperienza nel ruolo, fortemente motivati e con spirito di iniziativa, a cui affidare lo sviluppo del settore consumer nella provincia di Roma. Costituisce titolo preferenziale la provenienza dallo stesso settore. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: Roma. Tel. 066638980, indirizzo e-mail: direzione italia@gmail.com.

5 AGENTI PLURIMANDATARI ENERGIA ALTERNATIVA Evolutions Energy, società di vendita installazione e manutenzione di impianti energia alternativa, seleziona. Si valutano candidati diplomati, di età 25/35 anni, automuniti, di bella presenza, con capacita relazionali, determinazione, orientamento agli obiettivi, padronanza lingua italiana e utilizzo pc. Si offrono possibilità di carriera come capo agenzia del territorio del Lazio, alte potenzialità di quadagno, formazione continua e affiancamento. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Marino (Rm). Riferimento: nergy3. Tel. 069412953, fax 0636001560, email: c.iannilli@evolutionsenergy.it.

10 AGENTI PROCACCIATORI Prometeo srl società mandataria di aziende leader in Italia nel settore dei servizi/prodotti seleziona. Si valutano agenti e procacciatori mono e plurimandatari, supervisor con rete propria. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: regione Calabria. Tel. 0815748847, fax 0815544319, indirizzo e-mail: selezione@ reteprometeo.it.

24 AREA MANAGER-AGENTI CON PARTITA IVA Bnr Green Energy azienda leader nel settore del risparmio energetico e della bioedilizia seleziona in tutta Italia per implementare la propria rete commerciale. il prescelto dovrà occuparsi dello sviluppo della rete commerciale aziendale nella propria area di riferimento sia attraverso ricerca propria di clienti sia attraverso la gestione di un portafoglio clienti già esistente. Contratto d’agenzia. Sede di lavoro: territorio nazionale. Tel. 0697617462, e-mail: recruiting@bnrgreenenergy.com.

1 CAPO AREA LAZIO Xado Italia srl seleziona per lancio linea prodotti innovativi nel campo automotive. Si richiedono iscrizione Enasarco, serietà, impegno. Gradita esperienza settore automotive. Contratto Enasarco. Sede di lavoro: Roma. Tel. 0683708119 e 0691657422, indirizzo e-mail: xadoitaliasrl@tiscali.it.

6 APRILE 2014 2 CONSULENTI SCOLASTICI Italian Genius Academy seleziona per attività di recruitment allievi negli istituti secondari superiori. Si valutano candidati con esperienza nel settore, auto o moto muniti, capacità di vendita. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo e-mail: coordinamentoroma@italiangeniusacademy.com.

1 PROCACCIATORE D’AFFARI Gruppo Conform srl seleziona. Si valuta un consulente commerciale per sviluppo applicazione in ambiente facebook rivolta principalmente ad albergatori e ristoratori. Obbligatoria esperienza di almeno due anni nel ruolo. Età preferibile 25/50 anni. Retribuzione: minimo garantito 500 euro al mese più provvigioni. Contratto di procacciatore d’affari. Sede di lavoro: Roma. Inviare cv all’indirizzo e-mail: selezione@gruppo conform.it.

5 PROCACCIATORI D’AFFARI Qualiterbe srl impresa etica di vendita di prodotti fitoterapici e fitocosmetci, erboristeria e naturopatia seleziona. Contratto di procacciatore d’affari. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3386087877, fax 0564619417, indirizzo email: lavoraconnoi@qualiterbe.it.

10 PROCACCIATORI D’AFFARI E RIVENDITORI SETTORE VINO Antiqua Vinea, azienda di selezione e commercializzazione vini docg e igt d’Irpinia (Fiano di Avellino, Greco di Tufo, Taurasi e Aglianico Campania), seleziona. Contratto di procacciatore d’affari. Sede di lavoro: territorio nazionale. Tel. 360615111 e 3382814078, e-mail: info@antiquavinea.it.

5 RESPONSABILI DI AGENZIA TERRITORIALE Evolutions Energy, società di vendita installazione e manutenzione di impianti energia alternativa, seleziona. Requisiti: leadership, capacità comunicative e relazionali, raggiungimento e pianificazione degli obiettivi, determinazione ai risultati. Contratto a progetto. Sede di lavoro: Marino (Rm). Riferimento: nergy2. Tel. 069412953, fax 0636001560, e-mail: c.iannilli@evolutions energy.it.

2 TECNICI COMMERCIALI Waspit srl seleziona. Si valutano giovani diplomati/laureati, di entrambi i sessi, con corsi di studio inerenti Il settore Ambientale. Si offre un periodo di formazione in azienda a completamento della formazione. Contratto di procacciatore d’affari. Sede di lavoro: Ariccia (Rm). Inviare cv con foto all’indirizzo e-mail: personale.lavoro@gmail.com.

10 VENDITORI Verisure Italy seleziona. L’azienda è una multinazionale da 30 anni leader in Europa nella vendita di sistemi di sicurezza, con più di 7.000 dipendenti e 1.500.000 di clienti nel mondo. Il candidato ideale possiede diploma di scuola media superiore, esperienza pregressa nella vendita, forte propensione al cliente e ottime doti relazionali, dinamismo, proattività, disponibilità immediata. Si offrono commissioni ai più elevati livelli di mercato, formazione in aula, affiancamento sul campo, Smartphone, opportunità di carriera. Contratto d’agenzia. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: venditori lazio. Inviare cv via e-mail: selezione@verisure.it.

5 VENDITORI E VENDITRICI Stelf srl operante nel commercio di prodotti chimici specialistici per settori industriale, artigianato, commercio e terziario seleziona. Si valutano candidati automuniti per le città di Roma, Latina e Napoli. Si offrono formazione e affiancamento in zona di lavoro, provvigioni ai più alti livelli di mercato liquidate mensilmente, incentivi e bonus. Contratto di procacciatore d’affari. Sede di lavoro: Roma, Latina, Napoli. Tel. 3484150089, indirizzo e-mail: stelf@orpc.it.

5 VENDITORI JUNIOR SERVIZI AZIENDE Talea agenzia per il lavoro srl seleziona per azienda ben posizionata nel settore noleggio attrezzature per uffici a Roma. Requisiti: diploma, esperienza anche breve in ambito commerciale, predisposizione alle relazioni, proattività, entusiasmo. Contratto di consulenza. Sede di lavoro: Roma. Riferimento: vendjr. Tel. 3464028703, fax 0645677550, e-mail: selezione@talealavoro.it.

2 VENDITORI O AGENTI RAPPRESENTANTI PLURIMANDATARI SETTORE PACKAGING B.B.C. srl azienda italiana in crescita, con marchio già inserito a livello internazionale, produttrice di impianti per il confezionamento di sostanze liquide e dense, seleziona. Si valutano candidati di entrambi i sessi, con comprovata esperienza, per ampliare la propria rete commerciale, per le aree ancora libere sul territorio nazionale. L’azienda ha sede a Prato. Attività di libero professionista. Sede di lavoro: territorio nazionale. Per informazioni telefonoare allo 0574433497, o inviare cv all’indirizzo e-mail: info@bbcsrl.com.

leggili su www.lavorare.net

Tempi Moderni seleziona per Tripoli (Libia) 1 tecnico per assistenza sistemistica/manutenzione

La risorsa si occuperà di manutenzione preventiva e correttiva su reti Vsat e sistemi portatili di scannerizzazione a Raggi X presenti in tutto il territorio libico, identificando e risolvendo autonomamente problematiche e apportando soluzioni specifiche, interagendo positivamente con il cliente... GiGroup seleziona per Valeggio sul Mincio (Vr) 1 operaio attrezzista stampi termoplastici categorie protette

Il candidato ideale è in possesso di qualifica istituto professionale (anche neodiplomato) e ha maturato preferibilmente esperienze analoghe presso realtà produttive del settore stampaggio plastico con uso frese CNC...


Lavorare

CERCO LAVORO 25

6 APRILE 2014

alloggio. Sede di lavoro: Roma o Grosseto. Tel. 3423522270.

RICHIESTE ALBERGHIERO/TURISMO 36ENNE disponibile per alberghi pulizie camere facchinaggio o ditte di pulizie o supermercati. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3279338122.

ESPERTO OPERATORE TURISTICO disponibile full time per alberghi o agenzie di viaggio. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3482386510, indirizzo e-mail: nillo1984@hotmail.it.

AMMINISTRAZIONE/SEGRETERIA FACCHINO AI PIANI cameriere valuta full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3472286649, indirizzo e-mail: enzo.artistico@gmail.com.

AUTISTA 55enne disponibile week end e festivi come autista sicurezza della persona per città, esperienza viaggi nazionali esteri e visite santuari massima serietà nella guida patente B con auto propria o senza, residente a Roma nord. Disponibilità part time. Sede di lavoro: Roma. Maurizio, tel. 3332741653.

CAMERIERE COMMESSO ragazzo 21enne disponibile part time come commesso cameriere o altri lavori in Italia e all’estero serio e onesto residente Roma zona nord. Disponibilità part time. Sede di lavoro: Roma, Italia, estero. Luca, tel. 3935548562.

CUOCO specializzato in antipasti e secondi valuta proposte. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Cannes, Francia. Tel. 3398553086, indirizzo e-mail: melucciogv@ hotmail.it.

RICHIESTE

laureata in Economia, conoscenza Sap, Zucchetti, Excel e Office, esperienza ultradecennale presso studi e multinazionali, esperta co.ge, Iva, chiusura di bilancio, disponibilità immediata e full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3288277213, indirizzo e-mail: rita1612@libero.it.

OPERAIO IMPIEGATO autista 30 enne ottima presenza conoscenza inglese disponibile per privati e ditte per viaggi in città e fuori collocabile anche in altre mansioni. Esperto e referenziato. Disponibilità immediata e part time. Sede di lavoro: Roma. Mattia, tel. 3334626893.

RAGAZZO attestato Haccp e qualifica alberghiero, terzo superiore, valuta proposte in mense, catering, cucine e altri laboratori di produzione alimentare. Sede di lavoro: Rieti. Tel. 3319960101.

TUTTOFARE GENERICO DI CUCINA 40enne, giovanile, serio e volenteroso valuta impiego con

Guida all’utilizzo del tagliando MODALITÀ DI INVIO Il coupon deve essere spedito per posta ordinaria a: Media Futuro via Pio Foà 35, 00152 Roma. Saranno pubblicati gli annunci pervenuti in redazione entro il martedì precedente l’uscita del giornale. Per ogni nuova pubblicazione, ripetere l’invio del tagliando. In alternativa compilare il modulo sul sito internet www.lavorare.net. In questo caso si può richiedere la pubblicazione per una, due o quattro settimane. La redazione si riserva il diritto di rifiutare la pubblicazione, a suo insindacabile giudizio. Per informazioni, telefonare al 3292530355 o scrivere all’ndirizzo l.andrenacci@lavorare.net.

ADDETTO COLLABORAZIONE ALLA SEGRETERIA esperienza pluriennale, ottima conoscenza Office, database, slide e archiviazione, centralino, appuntamenti e smistamento posta elettronica, ottimo uso tastiera pc e rapporto con persone e personale, disponibilità immediata per qualsiasi tipologia contratto part time e full time. Disponibilità collaborazione. Sede di lavoro: Castelli Romani e Roma. Tel. 3489129903, indirizzo e-mail: alessandro.capretti@inwind.it.

CONTABILE esperienza pluriennale diversi settori, 14 anni organizzazioni non profit, gestione co.ge fino al bilancio, contabilità clienti e fornitori, adempimenti fiscali, rendicontazione progetti europei e nazionali, segreteria di progetto. Disponibilità immediata e full time. Sede di lavoro: Roma.Sede di lavoro: Roma, zone Ostia, Eur, Termini. Indirizzo e-mail: meloni.anna@libero.it.

CONTABILE E SEGRETARIA AMMINISTRATIVA

CONTABILE ESPERTO ragioniere quarantenne con venti anni di esperienza tra studi commercialisti e aziende modernamente strutturate. Bilancio Intrastat black list gestione risorse Enasarco libri sociali. Disponibilità immediata. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Massimiliano, tel. 3467945965, indirizzo e-mail: massimiliano.ferri@tin.it.

IMPIEGATA decennale esperienza in amministrazione, gare e contratti, acquisti e vendite, magazzino, sistema qualità, buon inglese, Word, Excel, posta elettronica, internet, gestionale Zucchetti. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3332102088.

IMPIEGATA segretaria amministrativa con esperienza ventennale in amministrazione e contabilità clienti e fornitori, fatturazione, prima nota, cassa e banca, uso internet, esperienza centralino e archivio. Disponibilità full

per inserire le richieste di lavoro

Tutti gli annunci sono

gratuiti

Il coupon è riservato, esclusivamente, a chi cerca lavoro e non può utilizzare il servizio predisposto sul sito internet www.lavorare.net. Non può essere utilizzato per la pubblicazione di offerte di lavoro da parte delle aziende. La firma per l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, in base alla legge 196/03, è obbligatoria. I dati indicati al di fuori del testo da pubblicare sono a uso interno e non verranno diffusi in alcun modo. I tagliandi verranno automaticamente cestinati, allo scadere della richiesta di pubblicazione. La richiesta sarà cestinata e non pubblicata se: • manca la firma del richiedente per l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, in base alla legge 196/03; • manca la sede di lavoro desiderata; • nel testo da pubblicare non è indicato alcun recapito; • il tagliando non è compilato in stampatello.

ANNUNCIO GRATUITO DI RICHIESTA DI LAVORO (Attenzione: per la pubblicazione è indispensabile la vostra firma)

INDICARE CON UNA X IL SETTORE DI INTERESSE ❏ ALBERGHIERO/TURISMO ❏ AMMINISTRAZIONE/SEGRETERIA ❏ ARTIGIANATO/AGRICOLTURA ❏ ASSICURAZIONI ❏ AUTOMOTIVE ❏ BIOLOGIA/CHIMICA ❏ CALL CENTER/TELEMARKETING ❏ COMMERCIO/LOGISTICA ❏ COMUNICAZIONE/EDITORIA ❏ CREDITO/FINANZA ❏ CUSTOMER CARE ❏ EDILIZIA ❏ ELETTRICITÀ/ELETTRONICA ❏ IMMOBILIARE ❏ INFORMATICA/WEB ❏ ISTRUZIONE/FORMAZIONE

“Lavorare” è in edicola a Roma e nel Lazio e online su: www.mylavorare.net

❏ LIBERE PROFESSIONI/CONSULENZA ❏ MANIFATTURA/PRODUZIONE ❏ MARKETING/PUBBLICITÀ ❏ MECCANICA ❏ MEDICINA/FARMACIA ❏ MODA ❏ NON PROFIT/SERVIZI SOCIALI ❏ RISORSE UMANE ❏ RISTORAZIONE ❏ SICUREZZA/VIGILANZA ❏ SPETTACOLO/EVENTI ❏ SPORT/ESTETICA/BENESSERE ❏ TECNOLOGIA/TELECOMUNICAZIONI ❏ TRASPORTI ❏VARIE/ALTRO ❏ VENDITA/RAPPRESENTANZA

IL SOTTOSCRITTO RICHIEDE LA PUBBLICAZIONE DEL SEGUENTE ANNUNCIO:

I DATI PERSONALI QUI INDICATI NON SARANNO PUBBLICATI NOME COGNOME INDIRIZZO

CITTÁ SEDE DI LAVORO: TEL.

PROVINCIA TEL.

Firma per l’autorizzazione al trattamento dei dati personali in base alla legge 196/03. Senza la firma il tagliando verrà cestinato DA INVIARE A: Media Futuro, via Pio Foà 35 – 00152 Roma, OPPURE COMPILARE SUL SITO Internet www.lavorare.net

CAP


Lavorare

26 CERCO LAVORO

6 APRILE 2014

time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3316194203, indirizzo e-mail: p_mastrogiacomo@libero.it.

IMPIEGATA segreteria, prenotazioni, archivio, inglese, francese, spagnolo, buon uso pc, organizzazione eventi, no agenzie interinali. Disponibilità immediata e full time. Sede di lavoro: Roma, Bologna. Tel. 3805145052, indirizzo e-mail: alexa.pio@hotmail.it.

IMPIEGATA CONTABILE esperienza pluriennale in co.ge. spiccate attitudini con clienti, fornitori e banche, buone capacità relazionali valuta nuovo lavoro impiegatizio per miglioramento posizione professionale anche part time sei ore. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3479133053, indirizzo e-mail: gsardano@hot mail.com.

IMPIEGATA CONTABILE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE 30enne con esperienza ufficio, ottima conoscenza pacchetto Office, Windows, prima nota, contabilità generale, programmi contabili e-Bridge e Team System, buona conoscenza programma gestione del personale Omnia Zucchetti valuta serie proposte. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3315643820, indirizzo e-mail: b.fede83@hotmail.it.

IMPIEGATA GENERICA esperienza pluriennale come impiegata generica, registrazione fatture clienti fornitori, contatti con banche commercialisti e altro, gestione contabilità per l’impresa edile di famiglia. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Como. Tel. 3771876088, indirizzo e-mail: giuliatoshi@ alice.it.

IMPIEGATA, SEGRETARIA diplomata, 43 anni, esperienza pluriennale in studi professionali, dattilografa, conoscenza tastiera cieca, redazione documenti, gestione archivio, corrispondenza varia, conoscenza pacchetto Office, internet, esperienza nelle presentazioni di domande di finanziamento tramite Programmi Operativi Regionali. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3291466807, e-mail: alepul@yahoo.it.

IMPIEGATO esperienza come front office, addetto segreteria, incarichi esterni, buon uso pc, data entry, screening cv, conoscenza inglese, francese cerca impiego anche part time. Sede di lavoro: Roma e provincia. Tel. 3386395650, e-mail: giulio.porcelli212@tiscali.it.

RICHIESTE LAUREATA IN ECONOMIA E COMMERCIO con esperienza attuale e pluriennale nel settore paghe e contributi, master in Sviluppo risorse umane cerca impiego in studi, aziende o agenzie per il lavoro per la selezione, gestione e amministrazione del personale. Sede di lavoro: Roma e provincia. Tel. 3406126822.

LAUREATA TRIENNALE IN ECONOMIA disponibile a tirocini (anche con minima retribuzione) interni ad aziende o studi commerciali per lo svolgimento di mansioni di contabilità, amministrazione e consulenza del lavoro. Preferibilmente Palestrina o comuni limitrofi. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Palestrina (Rm). Tel. 3356811702, indirizzo email: soniaa1990@libero.it.

RAGIONERA 33 enne con decennale esperienza nel settore amministrativo aziendale, contabilità, rapporti banche, ufficio vendite/acquisti, gare appalto, ottime conoscenze informatiche, presenza, valuta nuove opportunità lavorative scopo crescita professionale. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Velletri (Rm). Tel. 3487453750, indirizzo email: l.labella@libero.it.

RAGIONIERA 36enne, con esperienza pluriennale presso studi commerciali, cerca impiego presso commercialisti o società. Disponibilità immediata part time e full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3333297243.

RAGIONIERA 50enne esperienza pluriennale co.ge, Iva adempimenti fiscali uso computer cerca serio impiego full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3332158746, indirizzo e-mail: flavia.vana@alice.it.

RAGIONIERA CONTABILE esperienza ventennale, iscritta nelle liste di mobilità, legge 236/93 dal 18 giugno 2012, ottima conoscenza pacchetto applicativo Team System valuta serio impiego. Sede di lavoro: Roma, zona Tiburtina Talenti. Tel. 3473470309.

RAGIONIERA CONTABILE con esperienza, residente in Cisterna di Latina (Lt) valuta impiego part time in zone limitrofe. Sede di lavoro: Latina e provincia. Tel. 3334887990.

RAGIONIERE ESPERTO CONTABILE contabilità generale, Iva, elaborazione bilanci e dichiarazioni dei redditi, invio telematico. Addetto all’elaborazione di buste paga e contributi e di tutti gli altri adempimenti mensili e annuali connessi (collocamento, modelli Cud, 770, autoliquidazioni Inail ecc.). Disponibilità full time. Sede di lavoro: Napoli. Tel. 3277160284, indirizzo e-mail: ragioniere@outlook.com.

CALL CENTER/TELEMARKETING

RAGIONIERA 31enne italiana con esperienza come operatrice telefonica e segretaria valuta proposte nel ruolo. Disponibilità immediata e part time. Sede di lavoro: Frosinone, Roma. Tel. 3735047116, indirizzo e-mail: lumen@live.com.

RICHIESTE SEGRETARIA 40enne esperta in segreteria generale tele-marketing ottimo utilizzo strumenti informatici valuta offerte full/part time disponibilità immediata. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3282652138, indirizzo e-mail: dany.lucky@inwind.it.

SEGRETARIA AMMINISTRATIVA 33enne esperta cerca serio e stabile lavoro, esperienza da commercialisti e società, ottimo utilizzo del pc, fatturazione F24 home banking centralino segreteria organizzativa. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma centro nord. Tel. 3285347830, e-mail: anto2081@libero.it.

SEGRETARIA AMMINISTRATIVA pluriennale esperienza nel campo della segreteria amministrativa, conoscenza contabilità generale, prima nota, liquidazione Iva, banche, pagamenti on line, gestione cassa, ordini, magazzino e agenda appuntamenti. Precisa archiviazione e ottima conoscenza pc. Disponibilità part time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3383621447, e-mail: sacco.susanna@ gmail.com.

SEGRETARIA DATTILOGRA tastiera cieca, con esperienza in studi professionali, cerca serio impiego, automunita, anche Roma nord. No perditempo. Disponibilità part time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3483222639.

SEGRETARIO AMMINISTRATIVO ORGANIZZATIVO esperienza pluriennale, conoscenza informatiche, pacchetto Office, gestione della posta elettronica, dei principali browser web, buon approccio relazionale e di problem solving con clienti/fornitori, attitudine organizzativa e gestionale, massima serietà e precisione. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma sud, est, ovest e Castelli romani. Tel. 3402416933.

COMMERCIO/LOGISTICA ADDETTA VENDITE 27enne diplomata, buon uso pc, esperienza maturata come addetta alle vendita nel settore, gestione cassa e pos, valuta proposte. Disponibilità immediata, part o full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3294907259, indirizzo e-mail: laura.battaglia 86@alice.it.

ADDETTO ALLE VENDITE COORDINATORE MERCI 30 anni, esperienza pluriennale nel punto vendita Margherita Conad di proprietà familiare; responsabile, motivato, dinamico, cortese, capacità organizzative e interesse per gli aspetti amministrativi e commerciali, valuta impiego nella grande distribuzione. Disponibilità immediata e full time ed immediata per chiusura propria attività. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3395337078, indirizzo e-mail: fabietto83@live.com.

BANCONISTA CASSIERA contatto con fornitori, gestione negozio, rapporti con il pubblico, gestione cassa. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3282769874, indirizzo e-mail: fede.andy@alice.it.

BANCONISTA GASTRONOMA quindici anni di esperienza nel settore, ottimo uso dell’affettatrice e taglio. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3924128819.

ESPERTO GESTIONE ORDINI E SPEDIZIONI laureato, pluriennale esperienza nella gestione di ordini di attrezzature e parti di ricambio per industria meccanica ed estrazione mineraria, buona conoscenza lingua inglese e spagnolo scolastico, disponibile per esperienza all’estero, in possesso diploma agente di commercio. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3397453883, indirizzo e-mail: andrea_indirli@fastwebnet.it.

RICHIESTE AUTOMOTIVE

IMPIEGATO AMMINISTRATIVO con esperienza decennale, ex responsabile ufficio gare, ex contabile e addetto alla segreteria valuta proposte da azienda. Sede di lavoro: Roma centro. Tel. 3409115790.

RAGIONIERA SEGRETARIA AMMINISTRATIVA lunga esperienza co.ge, clienti, recupero crediti, riconversioni, rapporti banche, personale, organizzazioni corsi e seminari, segreteria direzione e presidenza disponibile per seria opportunità full time o part time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3498431378.

AUTISTA con auto propria (Mercedes) disponibile anche per viaggi. Prezzi interessanti. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Vincenzo 3389130186, 3312392829.

RICHIESTE BIOLOGIA/CHIMICA

IMPIEGATO DI MAGAZZINO registrazione carichi/scarichi, gestione ordini clienti, stock merce a magazzino, software gesionali As400 Ibm, pacchetto Zucchetti. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma e provincia. Tel. 3771406823, e-mail: fmarturano67@tiscali.it.

MAGAZZINIERE ADDETTO SCAFFALI iscritto alle liste di mobilità esperienza decennale cerco lavoro presso supermercati, ipermercati e centri commerciali. Disponibilità immediata e full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3466435169, e-mail: francesco.cori81@libero.it.

RAGIONIERA SEGRETARIA contabilità amministrazione buone conoscenze informatiche spiccate doti organizzative relazionali attitudine problem solving iniziativa personale serietà affidabilità. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3450881358, email: tiziana.angelucci@yahoo.it.

TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO con laurea triennale ed esperienza in laboratori pubblici e privati valta proposte. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3454207838, indirizzo di posta elettronica: ilariacapocci@yahoo.it.

RESPONSABILE RICEVIMENTO MERCI esperienza ultraquindicennale nel settore della gdo, logistica magazzino e ricevimento merci. Ottimo utilizzo applicativi software gestione magazzino e pacchetto office. Capacità di organizzare e gestire un team di lavoro. Valuta serie proposte di impiego, anche in altri settori. Disponibilità full time. Sede di


Lavorare

CERCO LAVORO 27

6 APRILE 2014

lavoro: Castelli Romani e Rona sud. Tel. 3201978807, indirizzo e-mail: marcoscar della@virgilio.it.

RICHIESTE ELETTRICITÀ/ELETTRONICA

RICHIESTE COMUNICAZIONE/EDITORIA IMPIEGATA AMMINISTRATIVA cerca serio impiego, esperienza pluriennale, ottima dialettica, massima serietà. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3496787710, indirizzo e-mail: ales722013@libero.it.

RICHIESTE

OPERAIO produzione istallazione e manutenzione apparati elettronici. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Viterbo. Tel. 3290264175, indirizzo e-mail: sor.alberts@ gmail.com.

TECNICO INSTALLATORE IMPIANTI ELETTRICI elettricista industriale e civile da 15 anni. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Foligno (Pe). Telefono 3478312636, indirizzo e-mail: scossaale@gmail.com.

PROFESSORE DI FRANCESE MADRELINGUA laureato in Lettere impartisce lezioni tutti i livelli, corsi aziendali, francese per Scienze politiche, Lettere, concorsi Cee, Dalf/Delf, sostegno scuole medie e superiori. Prezzo contenuto. Altrui domicilio. Sede di lavoro: Roma periferia. Tel. 3409609823.

ASSISTENTE DI STUDIO ODONTOIATRICO con diploma regionale Aso, esperienza decennale in tutte le branche dell’odontoiatria, seria, dinamica, puntuale, offre la sua collaborazione per impiego full time o part time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3202875782, indirizzo email: shineoflight@live.it.

RECRUITER ESPERTO HR offre la propria professionalità come esperto Hr in recruiting personale e formazione. Laureato, con master annuale in Risorse umane, sei anni di esperienza. Ottima conoscenza informatica e inglese. Massima serietà e impegno. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 064390379, indirizzo e-mail: gianluca. urbanelli@gmail.com.

OPERATRICE SOCIO SANITARIA disponibile per assistenza domiciliare/ospedaliera presso strutture e privati, zone Tiburtina, piazza Bologna, Nomentana. Serietà, educazione Sede di lavoro: Roma. Tel. 3357069920.

CREDITO/FINANZA ESPERTA NEL RECUPERO CREDITI TELEFONICO donna di 56 anni, sveglia, svelta, determinata, molto dinamica con ottima dialettica, cultura generale, 10 anni di esperienza nel recupero crediti telefonico, cerca per stessa mansione, ottima recuperatrice, ottimi rapporti interpersonali. Disponibile subito part time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3478696306, indirizzo e-mail: e.iamonico@libero.it.

RICHIESTE INFORMATICA/WEB

LIBERE PROFESSIONI/CONSULENZA TECNICO GESTIONALE installatore, configuratore, disponibilità immediata. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3384860205.

RICHIESTE RICHIESTE EDILIZIA LAUREATO IN CHIMICA disoccupato con esperienza maturata nei settori chimico, artigianato e vigilanza, disponibile part time e full time nella zona di Roma e provincia. Accetta qualunque tipo di lavoro, massima disponibilità. Sede di lavoro: Roma e provincia. Tel. 0621801864, 3479955246.

TERMOIDRAULICO cinquantenne, esperienza trentennale, patente B, disponibilità immediata. Sede di lavoro: Roma e provincia. Tel. 3896825940.

RICHIESTE

TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO Neolaureato con esperienza in laboratori di genetica medica, virologia molecolare e medicina trasfusionale. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3490548227.

ISTRUZIONE/FORMAZIONE DOCENTE IN DIRITTO docente qualificato con esperienza pluriennale impartisce lezioni in procedura civile, procedura penale, diritto commerciale, penale, comunitario, lavoro, pubblico privato, internazionale e consulenza tesi (ricerca, impostazione, correzione bozze). Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3492258774.

DOCENTE LETTERE CLASSICHE di ruolo, impartisce ripetizioni di latino, greco, storia, geografia a studenti di scuole medie e superiori, anche a domicilio. Sede di lavoro: Roma, zona Tuscolana. Tel. 0676900583.

AVVOCATO redazione atti e predisposizione linea difensiva nell’ambito del diritto civile. In particolare sinistri e infortunistica stradale, diritto del lavoro, diritto di famiglia, obbligazioni e contratti, diritti di proprietà, responsabilità extracontrattuale. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Bologna. Tel. 3272420397, e-mail: gaetano.viglione@ libero.it.

RICHIESTE

RICHIESTE MODA ESPERTA ACQUISTO TESSUTI E CAMPIONARI esperta approvvigionamento tessuti e compilazione campionari, esperienza pluriennale in primaria industria tessile italiana, offre collaborazione anche part time, disponibilità immediata. Sede di lavoro: Chieti, Pescara. Tel. 0871401712, indirizzo e-mail: paola difrancesco00@gmail.com.

MECCANICA OPERAIO ADDETTO AL MONTAGGIO gestione produzione e acquisti carico scarico magazzino e altro uso muletto. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Castelfranco Veneto (Tv). Telefono 3477578406, indirizzo e-mail: tizianasergio@tiscalli.it.

RICHIESTE MEDICINA/FARMACIA

RICHIESTE RISORSE UMANE COORDINATORE PERSONALE in aziende ufficio del personale (400 risorse), esperienza decennale in ambito di gestione, organizzazione e amministrazione del personale, ampie doti negoziali, comunicative. gestione dello stress, problem solving. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3281363935, indirizzo e-mail: d.giovinazzo@ studiogiovinazzo.com.

COLF, BADANTI, BABY SITTER DALLA BANCA DATI A.N.L.I. Donna ucraina, 52 anni, con esperienza con anziani affetti da Alzheimer e demenza senile, referenziata, buon italiano, cerca lavoro fisso con vitto e alloggio in tutta Roma. Id 3997.

Donna georgiana, 44 anni, con esperienza con anziani affetti da Parkinson e Alzheimer, seria e paziente, buon italiano, cerca lavoro fisso con vitto e alloggio in tutta Roma. Id 3541.

Donna ucraina, 52 anni, con esperienza maturata con anziani con Parkinson, sveglia e intraprendente, ottima conoscenza italiano, cerca lavoro lungo orario in tutta Roma. Id 3629.

Donna rumena, 32 anni, con esperienza con neonati, bambini piccoli, bambini grandi e con più di un bambino, in possesso di patente di guida, abile in cucina, cerca lavoro part time come baby sitter in tutta Roma e provincia. Id 3753.

Uomo bulgaro, 48 anni, adatto per anziani con problemi di Alzheimer e demenza senile, in possesso di patente di guida, ottimo italiano, serio ed energico, cerca lavoro lungo orario in tutta Roma. Id 3670.

Donna italiana, 38 anni, con esperienza con neonati, bambini piccoli e bambini grandi, paziente, dolce e sensibile, in possesso di patente di guida, abile in cuina, cerca lavoro part time e lungo orario come baby sitter in tutta Roma. Id 3632.

Donna rumena, 43 anni, adatta per anziani allettati che necessitano una persona molto esperta, infermiera nel suo paese, in possesso di patente di guida, cerca lavoro lungo orario nelle zone circostanti al proprio domicilio e in tutta Roma. Id 2486.

Donna del Kenya, 36 anni, con esperienza con famiglie come colf e baby sitter, abile in cucina, volenterosa e paziente, cerca lavoro part time ed è disponibile per sostituzioni il giovedì e la domenica, in tutta Roma. Id 3906.

Uomo di San Salvador, 47 anni, adatto per anziani con brutto carattere, con Alzheimer e demenza senile, abile in cucina, cerca lavoro fisso con vitto e alloggio in tutta Roma e provincia. Id 3881.

Uomo peruviano, 46 anni, in possesso di patente di guida, abile in cucina, rassicurante e disponibile, referenziato, buon italiano, cerca lavoro fisso con vitto e alloggio in tutta Roma e provincia. Id 3650.

In questa rubrica pubblichiamo gli annunci dei profili professionali segnalati dall’ANLI, Associazione nazionale lavoratori in Italia di Roma. ANLI è un'associazione di promozione sociale, che mette in contatto badanti, colf e baby sitter referenziate/i, con datori di lavoro che necessitano di persone valide sotto il profilo personale e professionale. Lo staff ANLI incontra tutti i lavoratori personalmente, effettua con loro un colloquio conoscitivo, verifica le referenze e controlla i documenti. Stila un profilo del lavoratore contente caratteristiche personali e competenze professionali. I profili di ogni lavoratore sono consultabili gratuitamente sulla banca dati ANLI presente sul sito www.lavorodomestico.eu. Lo staff ANLI è disponibile per qualsiasi informazione relativa ai lavoratori presenti in banca dati. L’ANLI è in via Merulana 134, tel. 0690289221


Lavorare

28 CERCO LAVORO IMPIEGATA buone competenze comunicative, relazioni e gestionali maturate a seguito di esperienza di insegnante di ripetizione e collaboratrice studentesca presso l’ateneo Federico II. Disponibilità part time. Sede di lavoro: Napoli. Tel. 3899656714, indirizzo email: ilaria.guglielmucci@alice.it.

PSICOLOGO DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI abilitato e iscritto all’Ordine, specializzato in assessment center, orientamento, ricerca e selezione del personale valuta offerte nell’ambito Hr. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3313854348, indirizzo e-mail: alessandrot69@hotmail.it.

6 APRILE 2014

AUTISTA FACCHINO COLLETTAME trasporti stradali e mezzi d’opera trasporto merci alimentari e non conduttore mezzi conglomerati bituminosi. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3475108474, indirizzo e-mail: nicolaerafan@rgilio.it.

AUTISTA MAGAZZINIERE lunga esperienza Roma e provincia disponibilità immediata uso muletto e traspallet, furgone di proprietà Daily Iveco 35q.li disponibile full time per seria opportunità. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3477553861.

RICHIESTE VARIE/ALTRO RAGIONIERE esperienza pluriennale elaborazione buste paga e gestione del personale. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3477880331, indirizzo e-mail: roby vicuna@yahoo.it.

RICHIESTE RISTORAZIONE GASTRONOMA BAR esperienza in piatti freddi e caldi per buffet. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3287625410, indirizzo e-mail: ariannasole@hotmail.com.

RICHIESTE

ADDETTA ALLE PULIZIE CONDOMINI O PRIVATI signora italiana 53 enne, seria, referenziata disponibile part time come addetta alla gestione e pulizia scale condomini, oppure collaboratrice domestica, badante diurna, baby sitter per privati. Garantisce capacità, serietà e puntualita. Possibilmente torino nord. Disponibilità part time. Sede di lavoro: Torino. Tel. 3393168586, indirizzo e-mail: paolo.travelli@gmail.com.

ADDETTO ALLE PULIZIE ragazzo cerca impiego come addetto alle pulizie di condomini e uffici, magazziniere/scaffalista supermercati, operaio edile. Disponibilità immediata e full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3334960867, e-mail: cioccav@yahoo.it.

notevole esperienza maturata in farmacia e case cosmetiche, abile nella vendita, seria, disponibile full time. Sede di lavoro: Roma, Viterbo, Grosseto e provincia. Telefono 3347494603.

DIPLOMATA SCUOLA MEDIA SUPERIORE pratica e attestato regionale computer esamina offerte lavoro call center, ristorazione, segreteria ufficio medico, legale, anche part time. Sede di lavoro: Roma, nord. Tel. 066291417 e 3382100018.

DONNA DELLE PULIZIE italiana cerca lavoro di pulizie presso famiglie, condomini, uffici e negozi. Disponibilità part time. Sede di lavoro: Roma e provincia, zone Valmontone e Palestrina. Tel. 3338377530.

DONNA PULIZIE 46 anni, italiana, automunita, esperienza ditte pulizie, uffici, condomini, case e altro, seria, puntuale, massima disponibilità anche sabato e domenica. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3920196552, indirizzo e-mail: anninabaccari@libero.it.

GIARDINIERE esegue lavori di giardinaggio, potature di alto fusto, impianti di irrigazione, manutenzione giardini e parchi. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3474865237.

SICUREZZA/VIGILANZA ADDETTO ALLA VIGILANZA E PORTIERATO ragazzo 26enne, serio, responsabile, determinato, con esperienza di anni nel campo della vigilanza non armata, antitaccheggio e portierato cerca lavoro per stessa mansione. Disponibile immediatamente su turni, festivi e notturni, auto e moto munito. ragazzo veramente serio e sveglio. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3426615899, indirizzo e-mail: e.iamonico@libero.it.

ALBERGHIERO lavapiatti, barista, assistenza anziani, guardiano, cameriere. Disonibile a trasferte Sede di lavoro: Italia ed estero. Tel. 3406549022.

AUTISTA in possesso di tutte le patenti valuta proposte. Sede di lavoro: Roma e Viterbo. Tel. 3291559069. IMPIEGATA centralinista, receptionist, preventivi, gestione commesse clienti, ordini fornitori italiani ed esteri, gestione tecnici/trasferte, pianificazione assistenze tecniche, contatto con la clientela, lavori vari di segreteria. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Bergamo. Tel. 3403478017, indirizzo e-mail: patrizia.lasala@gmail.com.

BABY SITTER ragazza italiana 26 anni, precedenti esperienze lavorative con bambini di varie età. Referenziata. No patentata. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Cerveteri, Ladispoli (Rm). Tel. 3463662941, email: francesca.rappoli@gmail.com.

RICHIESTE TRASPORTI AUTISTA trasporto su mezzi isotermici di prodotti ittici e avicoli finiti in zone centro-nord Italia, consegne su logistiche, catene supermercati e privati. Trasferte notturne e diurne. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Venezia. Tel. 3284662667, e-mail: krdcbo@tin.it.

AUTISTA italiano di 27 anni, puntuale e serio con nove anni di esperienza come Ncc, in possesso di patenti B e Cap B disponibile full time cone come trasportatore, ncc, autista personale, fattorino. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3385426383, indirizzo e-mail: umberto romano86@gmail.com.

COLF rumena, 34 anni, esperienza lavorativa in Italia di quindici anni, seria, referenziata, valuta proposte a ore o lungo orario per pulizie, stiro e cucina Disponibilità part time. Sede di lavoro: Roma. Tel, 3487304503.

COLF ragazza cerca lavoro come colf, baby sitter o badante. Preferibilmente la mattina. Disponibilità part time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3395948736.

COSMETISTA TRUCCATRICE BEAUTY CONSULTANT CONSULENTE DERMOCOSMETICA

IMPIEGATO FACTOTUM buona conoscenza Office, uso tastiera cieca, back e front office, archivista, autista aziendale con patente DK, 43enne, assunzione agevolata legge 407/90, categoria protetta. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3403883983, indirizzo e-mail: antonioromeo1@yahoo.it.

LAUREATO IN LETTERE (110/110) promotore finanziario subagente assicurativo esamina serie proposte. anche altri settori. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3406733206, indirizzo e-mail: principe_ amedeo@tiscali.it.

MAGAZZINIERA addetta pulizie uffici, 46 anni, italiana, automunita, esperienza ditte pulizie, seria, puntuale, massima disponibilità. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3920196552, indirizzo e-mail: anninabaccari@libero.it.

MAGAZZINIERE OPERAIO GENERICO automunito massima serietà, fiducia, competenza, disponibilità a turni, no fine settimana. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3334058116.

OPERAIO generico, edile, addetto confezione alimenti, aiuto macellaio. Disponibilità part time. Sede di lavoro: Bologan. Tel. 347 2185683, indirizzo e-mail: roberto.mereu79@ hotmail.it.

OPERAIO GENERICO con mansioni di magazziniere, facchino, patentino da cartellista, massima serietà. Sede di lavoro: Roma e provincia. Tel. 3496330366.

OPERAIO GENERICO 32 anni automunito patente B disponibile come magazziniere, giardiniere, facchino alberghi o supermercati. Massima serietà. Sede di lavoro: Castelli Romani. Tel. 069637966.

OPERAIO IMPIEGATO ARTIGIANO 27enne con diploma in elettronica, patente informatica europea Ecdl e attestato alimentare Haccp cerca un qualunque lavoro impiegatizio, operaio, artigiano o manuale in tutta Italia e anche all’estero. CV dettagliato su http://michele.paginelibere.it. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Italia ed estero. Tel. 3386285900, e-mail: michelex23@live.it.

OPERAIO LAVORAZIONE LAMIERA esperienza nel settore di lamiera di dieci anni, stampaggio, tranciatura e piegatura. Disponibilità full time. Sede di lavoro: Suzzara (Mn). Tel. 3461048487, indirizzo e-mail: simofarouk22@ hotmail.fr.

OPERATORE FISCALE addetto dichiarazioni fiscali (730, unico) junior. Disponibilità collaborazione. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3345666049, indirizzo e-mail: tregliag@ gmail.com.

PORTIERA condomini o uffici, pulitrice preferibilmente per negozi. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3474825166.

PULITORE DI LOCALI ADDETTO ALLE PULIZIE uffici, scuole, case ecc. anche portiere di condominio, disponibile full time. Sede di lavoro: Roma, Tivoli e dintorni. Tel. 3332723390, 3883260804, indirizzo e-mail: marco1 paolucci@gmail.com.

RAGAZZO 32enne valuta proposte come acconciatore di capelli da donna, o pizzaiolo, qualifica professionale, massima serietà. Disponibilità part e full time. Sede di lavoro: Roma nord e centro o zone limitrofe metro. Tel. 3299842906.

SEGRETARIA TRADUTTRICE inglese, francese, spagnolo, traduzioni tecniche, esperienza pluriennale centralino, gestione segreteria, word, excel, outlook express, navigazione internet interessata a collaborazioni per traduzioni e segreteria. Disponibilità collaborazione. Sede di lavoro: Roma. Tel. 3493831293, indirizzo e-mail: daniela. gloriato@virgilio.it Su www.lavorare.net puoi pubblicare anche il tuo curriculum vitae. Le aziende registrate lo leggeranno


Lavorare

CONCORSI PUBBLICI 29

6 APRILE 2014

Dalla Gazzetta Ufficiale I principali bandi della settimana

sommario

Ministero dellʼInterno 80 posti di commissario del ruolo dei Commissari della Polizia di Stato

Banca dʼItalia 6 avvocati iscritti agli Ordini

32

Ministero della Difesa 278 giovani per lʼammissione ai licei annessi alle Scuole Militari – anno scolastico 2014/2015

29 33

concorsi pubblici Sito internet: www.lavorare.net telefono: 3292530355 mail: info@lavorare.net Ministero dell’Interno

80

posti di commissario del ruolo dei commissari della Polizia di Stato Gazzetta n. Scadenza Titoli Info

24 del25 marzo 2014 24 aprile 2014 laurea www.poliziadistato.it

ART. 1. POSTI A CONCORSO È indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di ottanta posti di commissario del ruolo dei commissari della Polizia di Stato. Dei suddetti ottanta posti, subordinatamente al possesso degli altri requisiti prescritti: A) venti sono riservati agli orfani, al coniuge, ovvero ai parenti in linea collaterale di secondo grado qualora unici superstiti del personale delle Forze di Polizia, nonché del corrispondente personale delle Forze Armate, deceduto in servizio e per causa di servizio; la predetta riserva opera con priorità assoluta rispetto ad altre riserve di posti eventualmente previste da leggi speciali a favore di particolari categorie di persone, ai sensi della legge 20 dicembre 1966, n. 1116 e successive modifiche ed integrazioni; B) due sono riservati, ai sensi dell’art. 1005 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, agli Ufficiali di complemento che abbiano terminato senza demerito la ferma biennale, nonché agli Ufficiali in ferma prefissata collocati in congedo ai quali si applicano le norme di stato giuridico previste per gli ufficiali di complemento; C) due sono riservati, ai sensi dell’art. 33 del decreto del Presidente della Repubblica 15 luglio 1988, n. 574, a coloro che siano in possesso dell’attestato di cui all’art. 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 e successive modificazioni. I posti riservati non coperti per mancanza di vincitori sono conferiti, secondo l’ordine di graduatoria, ai candidati che hanno superato le prove. Il Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, in relazione all’applicazione di disposizioni in materia di contenimento della spesa pubblica, si riserva la facoltà di adottare provvedimenti di differimento o di contingentamento dell’ammissione dei vincitori alla frequenza del prescritto corso di formazione.

ART. 2. REQUISITI PER L’AMMISSIONE Per la partecipazione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: a) essere cittadino italiano;

b) godere dei diritti politici; c) possedere le qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; d) non aver compiuto i 32 anni di età. Non si applicano le disposizioni di legge relative all’aumento o all’abrogazione dei limiti di età per l’ammissione ai pubblici impieghi. Ai sensi del decreto ministeriale 6 aprile 1999, n. 115, non è soggetta a limiti di età la partecipazione al concorso degli appartenenti ai ruoli degli agenti ed assistenti e dei sovrintendenti della Polizia di Stato, con almeno tre anni di anzianità alla data del bando, nonché degli appartenenti al ruolo degli ispettori della Polizia di Stato in possesso dei prescritti requisiti. Per gli appartenenti ai ruoli dell’Amministrazione Civile dell’Interno, fermi restando gli altri requisiti, il limite d’età è elevato a quaranta anni; e) titolo di studio: ai sensi dell’art. 3, comma 2, del decreto legislativo 5 ottobre 2000, n. 334, sono valide le seguenti classi di laurea ad indirizzo giuridico ed economico: 1) laurea specialistica conseguita presso una Università della Repubblica italiana o presso un Istituto di istruzione universitario equiparato, appartenente ad una delle seguenti classi di laurea, previste dal decreto interministeriale del 6 febbraio 2004: classe delle lauree specialistiche in giurisprudenza (22/S); classe delle lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni (71/S); classe delle lauree specialistiche in scienza dell’economia (64/S); classe delle lauree specialistiche in teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica (102/S); classe delle lauree specialistiche in scienze economicoaziendali (84/S); classe delle lauree specialistiche in scienza della politica (70/S); 2) oppure, laurea magistrale conseguita presso una Università della Repubblica italiana o presso un Istituto di istruzione universitario equiparato, di seguito indicata: laurea magistrale in giurisprudenza (LMG/01); laurea magistrale in scienze delle pubbliche amministrazioni (LM63); laurea magistrale in scienze dell’economia (LM-56); laurea magistrale in scienze economico-aziendali (LM-77); laurea magistrale in scienze della politica (LM-62); 3) oppure, diploma di laurea conseguito presso una Università della Repubblica italiana o presso un Istituto di istruzione universitario equiparato, rilasciato secondo l’ordinamento didattico vigente prima del suo adeguamento ai sensi dell’art. 17, comma 95, della legge 15 maggio 1997, n. 127 e delle sue disposizioni attuative, equiparato ad una delle classi di laurea specialistiche o magistrali di cui ai punti 1) e 2) dal decreto interministeriale del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca di concerto con il Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione del 9 luglio 2009. Al riguardo, il candidato in possesso di un diploma di laurea rilasciato secondo il vecchio ordinamento che trovi corrispondenza con più classi di lauree specialistiche o magistrali, ad una successiva richiesta dell’Amministrazione dovrà fornire il certificato con il quale l’Ateneo che gli ha conferito il di-

ploma di laurea attesti a quale classe è equiparato il proprio titolo di studio; 4) sono fatti salvi, ai sensi del suindicato art. 3, comma 2, del decreto legislativo 5 ottobre 2000, n. 334, i diplomi di laurea in giurisprudenza e in scienze politiche o equipollenti, conseguiti presso una Università della Repubblica italiana o presso un Istituto di istruzione universitaria equiparata, rilasciati secondo l’ordinamento didattico vigente prima del suo adeguamento ai sensi dell’art. 17, comma 95, della legge 15 maggio 1997, n. 127 e delle sue disposizioni attuative; f) avere l’idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia, così come previsto dal decreto ministeriale 30 giugno 2003, n. 198 e relative tabelle I e II, ed in particolare: 1) sana e robusta costituzione fisica; 2) statura non inferiore a m. 1,65 per gli uomini e a m. 1,61 per le donne. Il rapporto altezza-peso, il tono e l’efficienza delle masse muscolari, la distribuzione del pannicolo adiposo e il trofismo devono rispecchiare un’armonia atta a configurare la robusta costituzione e la necessaria agilità indispensabile per l’espletamento dei servizi di polizia; 3) senso cromatico e luminoso normale, campo visivo normale, visione notturna sufficiente, visione binoculare e stereoscopica sufficiente; 4) visus corretto non inferiore a 10/10 per ciascun occhio, con una correzione massima complessiva di tre diottrie per i seguenti vizi di rifrazione: miopia, ipermetropia, astigmatismo semplice (miopico e ipermetropico) e di tre diottrie quale somma complessiva dei singoli vizi di rifrazione per l’astigmatismo composto e l’astigmatismo misto; 5) idoneità all’attività sportiva agonistica per l’atletica leggera ed il superamento delle prove di efficienza fisica. I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso. Gli stessi, fatta eccezione per quello di cui al punto d) , devono essere mantenuti sino alla data di nomina.

ART. 3. CASI PARTICOLARI DI ESCLUSIONE Non possono partecipare al concorso gli obiettori di coscienza che sono stati ammessi a prestare servizio civile, ai sensi dell’art. 636, primo comma, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66. Non sono ammessi al concorso coloro che sono stati espulsi dalle Forze Armate, dai Corpi militarmente organizzati o destituiti da pubblici uffici, dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento, ovvero decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d) , del decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, nonché coloro che hanno riportato condanna a pena detentiva per reati non colposi o sono stati sottoposti a misura di prevenzione. Costituisce, inoltre, causa ostativa per la partecipazione al concorso l’espulsione da uno dei corsi di formazione finalizzati all’immissione nel ruolo dei commissari della Polizia di Stato. L’Amministrazione provvederà d’ufficio ad accertare il requisito


Lavorare

30 CONCORSI PUBBLICI della condotta e delle qualità morali e quello dell’idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di polizia, nonché le cause di risoluzione di precedenti rapporti di pubblico impiego. L’esclusione dal concorso per difetto dei prescritti requisiti sarà disposta in qualunque momento con decreto motivato del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza.

ART. 4. TUTELA DEI DATI PERSONALI Ai sensi dell’art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, i dati personali forniti ed acquisiti nell’arco dell’intera procedura concorsuale saranno raccolti presso il Ministero dell’interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale per le Risorse Umane - Ufficio Attività Concorsuali - per le finalità di gestione del concorso medesimo. Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dal concorso. Le medesime informazioni potranno essere comunicate unicamente alle Amministrazioni Pubbliche direttamente interessate allo svolgimento del concorso o alla posizione giuridico - economica del candidato. L’interessato gode, ove applicabili, dei diritti di cui all’art. 7 del citato decreto legislativo n. 196/2003. Tali diritti potranno essere fatti valere nei confronti del Ministero dell’interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale per le Risorse Umane. Il responsabile del trattamento è il Direttore dell’Ufficio Attività Concorsuali.

ART. 5. DOMANDE DI PARTECIPAZIONE La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando la procedura informatica disponibile sul sito della Polizia di Stato http://www.poliziadistato.it oppure sul sito https://concorsips. interno.it, seguendo le istruzioni ivi specificate, entro il termine perentorio di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª serie speciale «Concorsi ed esami». Al termine della procedura di acquisizione informatica della domanda di partecipazione al concorso, il candidato dovrà provvedere a stampare la ricevuta di avvenuta iscrizione da presentare ai varchi di accesso il giorno della prova preliminare ovvero della prima prova d’esame (nel caso in cui la prova preselettiva non avesse luogo) per la successiva sottoscrizione. Qualora, negli ultimi tre giorni lavorativi di presentazione delle domande di partecipazione, sui citati siti venisse comunicata l’indisponibilità del sistema informatico in questione, i candidati, nei termini di cui al primo comma, potranno inviare la domanda, come da fac-simile allegato al presente bando, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, presso il Ministero dell’interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale per le Risorse Umane - Ufficio Attività Concorsuali - Via del Castro Pretorio n. 5 00185 Roma. I candidati dovranno dichiarare nella domanda: 1 - il cognome ed il nome (le candidate coniugate devono indicare il cognome da nubile); 2 - la data ed il luogo di nascita nonché il codice fiscale; 3 - il possesso della cittadinanza italiana; 4 - il comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, ovvero il motivo della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime; 5 - di non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’art. 444 del Codice di Procedura Penale e di non avere in corso procedimenti penali né procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, né che risultino a proprio carico precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale ai sensi dell’art. 3 del decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre 2002, n. 313. In caso contrario, dovranno indicare le condanne e i procedimenti a carico ed ogni eventuale precedente penale, precisando la data del provvedimento e l’Autorità Giudiziaria che lo ha emanato ovvero quella presso la quale penda un eventuale procedimento penale; 6 - a) il diploma di laurea specialistica o magistrale con l’indicazione dell’Università o Istituto che lo ha rilasciato, della data di conseguimento e del codice della classe di laurea di appartenenza; b) ovvero, il diploma di laurea rilasciato secondo l’ordinamento didattico vigente prima del suo adeguamento ai sensi dell’art. 17, comma 95, della legge 15 maggio 1997, n. 127 e delle sue disposizioni attuative, con l’indicazione dell’Università o Istituto che lo ha rilasciato, della data di conseguimento, nonché, ove ricorrano le condizioni riportate nel precedente art. 2, lettera e) , punto 3, la classe di laurea specialistica o magistrale alla quale il diploma di laurea viene equiparato con certificazione rilasciata dall’Ateneo che lo ha conferito e da presentare su richiesta dell’Amministrazione; 7 - la lingua straniera nella quale intendono eventualmente sostenere la prova di esame, di cui al successivo art. 17 del presente bando, a scelta tra inglese, francese, tedesco e spagnolo; 8 - di non essere stati dichiarati obiettori di coscienza ammessi a prestare servizio civile, ai sensi del primo comma dell’art. 636 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, oppure avere presentato apposita istanza di rinuncia allo status di obiettore, ai sensi del terzo comma del sopracitato articolo; 9 - i servizi eventualmente prestati come dipendente presso le pubbliche amministrazioni e le cause di risoluzione di preceden-

ti rapporti di pubblico impiego. Le domande dovranno, altresì, contenere la precisa indicazione del recapito presso il quale si desidera che l’Amministrazione effettui le comunicazioni relative al presente concorso. Eventuali successive variazioni del predetto recapito dovranno essere comunicate tempestivamente, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, presso il Ministero dell’interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale per le Risorse Umane - Ufficio Attività Concorsuali - Via del Castro Pretorio n. 5 - 00185 Roma. Nelle domande dovrà essere indicato l’eventuale possesso di titoli di preferenza di cui all’art. 5 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive modifiche ed integrazioni. Qualora non espressamente dichiarati nella domanda stessa, i medesimi titoli non saranno presi in considerazione in sede di formazione della graduatoria concorsuale. I candidati dovranno, inoltre, dichiarare nella domanda di essere a conoscenza delle responsabilità penali cui possono andare incontro in caso di dichiarazioni mendaci, ai sensi dell’art. 76 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445. I candidati che intendono concorrere ai posti riservati di cui all’art. 1, secondo comma lettere A) , B) e C) , dovranno farne richiesta nella domanda di partecipazione al concorso. I candidati, in possesso dell’attestato di cui all’art. 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752, che intendono concorrere ai posti riservati di cui all’art. 1, secondo comma lettera C) , dovranno, altresì, specificare la lingua, italiana o tedesca, nella quale preferiscono sostenere le previste prove d’esame e consegnare la relativa certificazione prima delle stesse. Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza non assume alcuna responsabilità per il caso di dispersione di comunicazioni, dipendente da inesatte od incomplete indicazioni di recapito da parte del candidato o di mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento di recapito indicato nella domanda, né di eventuali disguidi postali o telegrafici non imputabili a colpa dell’Amministrazione stessa.

ART. 6. CATEGORIE DEI TITOLI AMMESSI A VALUTAZIONE Le categorie dei titoli ammessi a valutazione ed il punteggio massimo attribuito a ciascuna categoria sono stabiliti come segue: A) titoli di studio ulteriori rispetto a quelli richiesti per l’ammissione al concorso, fino a punti 9: 1) laurea specialistica/magistrale rilasciata da un’istituzione universitaria statale o comunque riconosciuta in conformità alla normativa vigente in materia; 2) diplomi di specializzazione, attestati di frequenza di corsi di aggiornamento e perfezionamento post lauream e/o master rilasciati da istituzioni universitarie statali o, comunque, riconosciute in conformità della normativa vigente in materia; 3) dottorato di ricerca conseguito presso un’istituzione universitaria o, comunque, riconosciuta in conformità della normativa vigente in materia; 4) abilitazione all’insegnamento e/o all’esercizio di professioni; B) titoli professionali, fino a punti 15: 1) incarichi conferiti con provvedimenti dell’amministrazione di appartenenza o di quella presso cui presta servizio, che non rientrino nelle normali mansioni di ufficio ovvero determinino un rilevante aggravio di lavoro o presuppongono una particolare competenza giuridica, amministrativa o tecnico-professionali o l’assunzione di particolari responsabilità; 2) pubblicazioni scientifiche in alcuna delle materie oggetto delle prove concorsuali che siano conformi alle disposizioni vigenti in materia di stampa e che rechino un contributo apprezzabile alla dottrina ovvero alla pratica professionale secondo quanto previsto dall’art. 67 del D.P.R. 3 maggio 1957, n. 686. I suddetti titoli devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso.

ART. 7. COMMISSIONE ESAMINATRICE La Commissione esaminatrice del concorso per l’accesso ai ruoli dei commissari, da costituirsi con decreto del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, è presieduta da un consigliere di Stato, da un magistrato o da un avvocato dello Stato di qualifica corrispondente a consigliere di Stato, ovvero da un prefetto, ed è composta da due funzionari dei ruoli del personale della Polizia di Stato che espleta funzioni di polizia con qualifica non inferiore a primo dirigente, nonché da due docenti universitari esperti in una o più delle materie su cui vertono le prove d’esame. Per le prove relative alle lingue straniere indicate nel bando di concorso e all’informatica, la Commissione esaminatrice, limitatamente all’espletamento delle predette prove, è integrata da un esperto nelle lingue straniere e da un dirigente tecnico della Polizia di Stato esperto in informatica.

ART. 8. PROVA PRESELETTIVA Nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione sia superiore a cinquanta volte il numero dei posti messi a concorso e non sia inferiore a cinquemila, verrà effettuata una prova preselettiva, volta a determinare il numero dei candidati da ammettere alle successive prove. La prova è articolata in quesiti a rispo-

6 APRILE 2014

sta a scelta multipla, diretti ad accertare la conoscenza delle seguenti discipline: diritto penale, diritto processuale penale, diritto civile, diritto costituzionale e diritto amministrativo. I quesiti concernenti le sopraindicate discipline saranno pubblicati quarantacinque giorni prima della prova preselettiva sul sito Internet della Polizia di Stato www.poliziadistato.it, in ragione di mille per ciascuna materia e per un totale di 5.000. Ciascun quesito viene elaborato predisponendo un’unica domanda seguita da 5 risposte, delle quali una sola è esatta. I quesiti hanno un grado di difficoltà di 1, 2 e 3, in relazione alla natura della domanda che è rispettivamente facile, di difficoltà media e difficile. L’attribuzione del punteggio alle singole risposte è differenziato in rapporto al grado di difficoltà della domanda. Qualora il numero dei candidati lo richieda, l’espletamento della prova preselettiva può aver luogo in più sedi decentrate a livello regionale o interregionale. In tali ipotesi, ferme restando le attribuzioni della Commissione esaminatrice, sono costituiti, per ogni sede di espletamento della prova preselettiva, appositi comitati di vigilanza con le modalità di cui ai commi 7 ed 8 dell’art. 9 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487. La votazione conseguita non concorre alla formazione del voto finale di merito.

ART. 9. SVOLGIMENTO DELLA PROVA PRESELETTIVA La prova preselettiva è effettuata per gruppi di candidati divisi per sedi, nei giorni e nell’ora che verranno pubblicati successivamente. Dopo l’ingresso dei candidati nei locali ove si svolge la prova, la Commissione esaminatrice provvede alla distribuzione dei questionari già selezionati automaticamente. I questionari sono contenuti in confezioni individualmente sigillate, la cui apertura contestuale da parte dei candidati è autorizzata dalla Commissione. È disposta l’esclusione dalla prova del candidato che abbia aperto il plico contenente il questionario prima dell’autorizzazione della Commissione. I candidati non possono avvalersi, durante la prova preselettiva, di codici, raccolte normative, testi, appunti di qualsiasi natura e di strumenti idonei alla memorizzazione di informazioni o alla trasmissione di dati. A ciascun candidato viene somministrato un questionario contenente duecento quesiti con cinque risposte per ciascuno di essi, vertenti sulle discipline indicate nell’art. 8, in ragione di quaranta per ciascuna materia, con tempo massimo complessivo per le risposte di duecentodieci minuti. I questionari sono formulati come domande dirette cui deve corrispondere una sola delle cinque risposte. I quesiti da sottoporre ai candidati sono sorteggiati dalla Commissione esaminatrice mediante procedura automatizzata, tenendo conto dell’esigenza di ripartire egualmente l’incidenza del grado di difficoltà delle domande. A tal fine, le domande facili rappresentano il 30% del totale, quelle di media difficoltà il 50% e quelle difficili il 20%.

ART. 10. DIARIO PROVA PRESELETTIVA Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª serie speciale «Concorsi ed esami» - del 18 aprile 2014 verrà pubblicata la data ed il luogo di svolgimento della prova preselettiva, nonché l’avviso della pubblicazione sul sito Internet della Polizia di Stato (www.poliziadistato. it alla voce «concorsi») dei quesiti oggetto della citata prova. Tale comunicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti nei confronti dei candidati.Dell’approvazione della graduatoria stessa è data notizia mediante avviso nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale «Concorsi ed esami», che ha valore di notifica a tutti gli effetti nei confronti dei candidati.

ART. 11. FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA La correzione degli elaborati e l’attribuzione del relativo punteggio vengono effettuati con idonea strumentazione automatica, utilizzando procedimenti di lettura ottica. Avvalendosi del sistema automatizzato, la Commissione esaminatrice forma la graduatoria della prova preselettiva sulla base dei punteggi attribuiti alle risposte dei candidati. La graduatoria è resa pubblica mediante consultazione sul sito Internet della Polizia di Stato (www.poliziadistato.it alla voce «concorsi»). Dell’approvazione della graduatoria stessa è data notizia mediante avviso nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale «Concorsi ed esami», che ha valore di notifica a tutti gli effetti.

ART. 12. PROVE DI EFFICIENZA FISICA ED ACCERTAMENTI PSICO-FISICI ED ATTITUDINALI Ai fini dell’ammissione alle prove scritte, saranno convocati, in ordine di graduatoria, per essere sottoposti alle prove di efficienza fisica volte ad accertare il livello di preparazione atletica ed agli accertamenti per l’idoneità fisica, psichica ed attitudinale, nella sede, nei giorni e nell’ora che saranno preventivamente comunicati, un numero sufficiente di candidati acché il numero degli idonei raggiunga le 400 unità, pari a 5 volte il numero dei posti messi a concorso. Tutti i candidati idonei che abbiano riportato un punteggio pari all’ultimo dei candidati riconosciuti idonei entro i limiti dell’aliquota predetta saranno ammessi, in sopran-


Lavorare

CONCORSI PUBBLICI 31

6 APRILE 2014

numero, a sostenere le prove scritte. Ai fini dell’accertamento delle prove di efficienza fisica, i candidati saranno sottoposti alle sottoindicate prove, da parte di una Commissione composta da un dirigente della Polizia di Stato che la presiede, da un medico della Polizia di Stato, nonché da un appartenente ai gruppi sportivi della Polizia di Stato - FF.OO. - con qualifica di coordinatore di «settore sportivo». Le funzioni di segretario sono svolte da un appartenente al ruolo degli ispettori della Polizia di Stato o da un appartenente ai ruoli dell’Amministrazione civile dell’interno con qualifica equiparata, in servizio presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Prove di efficienza fisica da eseguire in sequenza: Corsa 1000 m. UOMINI Tempo max 4’05” DONNE Tempo max 5’05” Salto in alto UOMINI 1,15 m. DONNE 1,00 m. NOTE Max 3 tentativi Sollevamento alla sbarra UOMINI n. 5 DONNE n. 2 NOTE Continuativi (Max 2 minuti) I candidati dovranno presentarsi muniti di abbigliamento idoneo e di certificato di idoneità sportiva agonistica in corso di validità per l’Atletica Leggera, secondo il decreto del Ministero della Sanità del 18 febbraio 1982 e successive modifiche ed integrazioni, rilasciato da medici appartenenti alla Federazione Medico Sportiva Italiana, ovvero a strutture sanitarie pubbliche o private convenzionate che esercitano in tali ambiti in qualità di medici specializzati in medicina dello sport. La mancata presentazione di detto certificato determinerà la non ammissione del concorrente a sostenere le prove in questione e la conseguente esclusione dal concorso, che viene disposta con decreto motivato del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza. Il mancato superamento anche di uno solo degli esercizi obbligatori indicati determinerà un giudizio di non idoneità, con conseguente non ammissione ai successivi accertamenti ed esclusione dal concorso, che viene disposta con decreto motivato del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza. I concorrenti che avranno riportato giudizio di idoneità nelle prove di efficienza fisica saranno sottoposti a successivi accertamenti psicofisici, a cura di una apposita Commissione nominata con decreto del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza e composta da un primo dirigente medico che la presiede, da due direttivi medici della Polizia di Stato e da due componenti scelti tra i docenti universitari, ovvero tra i dirigenti medici del Servizio sanitario nazionale. A tal fine, il candidato, oltre ad essere sottoposto ad un esame clinico generale ed a prove strumentali e di laboratorio, dovrà presentare la seguente documentazione sanitaria, con data non anteriore a tre mesi rispetto a quella della presentazione agli accertamenti psico-fisici: a) certificato anamnestico, come da modello allegato al presente bando, sottoscritto dal medico di fiducia di cui all’art. 25 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 e dall’interessato, con particolare riferimento alle infermità pregresse o attuali indicate nel decreto ministeriale 30 giugno 2003, n. 198; in tal senso il candidato potrà produrre accertamenti clinici o strumentali inerenti le pregresse patologie ritenuti utili ai fini della valutazione medico-legale; b) esame audiometrico e E.C.G. da effettuarsi presso una struttura pubblica o accreditata con il S.S.N. con l’indicazione del codice identificativo regionale; c) esami ematochimici da effettuarsi presso una struttura pubblica o accreditata con il S.S.N. con l’indicazione del codice identificativo regionale: 1 - esame emocromocitometrico con formula; 2 - esame chimico e microscopico delle urine; 3 - creatininemia; 4 - gamma GT; 5 - glicemia; 6 - GOT (AST); 7 - GPT (ALT); 8 - HbsAg; 9 - Anti HbsAg; 10 - Anti Hbc; 11 - Anti HCV. Il giudizio di idoneità o di non idoneità espresso dalla Commissione medica è definitivo e comporta, in caso di non idoneità, l’esclusione dal concorso, che viene disposta con decreto motivato del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza.

ART. 13. ACCERTAMENTI ATTITUDINALI I candidati riconosciuti idonei alla visita fisica e psichica verranno sottoposti a prove attitudinali da parte di una Commissione di selettori, nominata con decreto del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza e composta da un funzionario del ruolo dei dirigenti tecnici psicologi, che la presiede, da

quattro appartenenti al ruolo dei direttori tecnici psicologi o al ruolo dei commissari della Polizia di Stato, in possesso dell’abilitazione professionale di perito selettore attitudinale. Le prove attitudinali sono dirette ad accertare l’attitudine del candidato allo svolgimento dei compiti connessi con l’attività di polizia. Le prove consistono in una serie di test, sia collettivi che individuali, ed in un colloquio con un componente della Commissione. Su richiesta del selettore la Commissione può disporre la ripetizione del colloquio in sede collegiale. Nel caso in cui siano risultati positivi i test e sia risultato negativo il colloquio, questo è ripetuto in sede collegiale. L’esito delle prove viene valutato dalla Commissione cui compete il giudizio di idoneità. Con decreto del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza sono approvati i test, predisposti da istituti pubblici o privati specializzati. Il giudizio di idoneità o di non idoneità riportato in tale accertamento è definitivo e comporta, in caso di non idoneità, l’esclusione dal concorso che viene disposta con decreto motivato del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza.

ART. 11. FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA La correzione degli elaborati e l’attribuzione del relativo punteggio vengono effettuati con idonea strumentazione automatica, utilizzando procedimenti di lettura ottica. Avvalendosi del sistema automatizzato, la Commissione esaminatrice forma la graduatoria della prova preselettiva sulla base dei punteggi attribuiti alle risposte dei candidati. La graduatoria è resa pubblica mediante consultazione sul sito Internet della Polizia di Stato (www.poliziadistato.it alla voce «concorsi»).

ART. 14. PROVE D’ESAME I candidati che abbiano superato la prova preliminare e che siano risultati idonei alle prove di efficienza fisica, agli accertamenti fisici, psichici ed attitudinali saranno ammessi a sostenere le prove scritte d’esame di cui all’art. 17 del presente bando. Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª serie speciale «Concorsi ed esami» - del 17giugno 2014 verrà data comunicazione delle sedi e del calendario di svolgimento delle prove scritte. Tale comunicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti nei confronti dei candidati. Durante la prova preliminare e le prove scritte d’esame non è permesso ai concorrenti di comunicare tra loro verbalmente o per iscritto, ovvero di mettersi in relazione con altri, salvo che con gli incaricati della vigilanza o con i membri della Commissione esaminatrice. È vietato ai concorrenti di portare carta da scrivere, appunti, libri, opuscoli di qualsiasi genere, agende elettroniche, telefoni cellulari, ricetrasmettitori e strumenti idonei alla memorizzazione di informazioni o alla trasmissione di dati. Gli elaborati relativi alle prove scritte d’esame debbono essere scritti, a pena di nullità, esclusivamente su carta portante il timbro d’ufficio e la firma di un membro della Commissione esaminatrice o del Comitato di vigilanza. Ai candidati è consentito soltanto, durante lo svolgimento delle prove scritte, consultare i codici, le leggi ed i decreti, il tutto senza note né richiami dottrinali o giurisprudenziali, nonché i dizionari linguistici che siano stati preventivamente presentati dai concorrenti all’atto dell’ingresso nell’aula degli esami e verificati dalla Commissione esaminatrice o dal Comitato di vigilanza. Il concorrente che contravviene alle disposizioni di cui sopra o, comunque, abbia copiato in tutto o in parte lo svolgimento del tema è escluso dal concorso.

ART. 15. RICHIESTA TITOLI I candidati ammessi a sostenere le prove scritte d’esame di cui all’art. 17 del presente bando dovranno consegnare, inderogabilmente, il giorno della prima prova d’esame la documentazione inerente l’eventuale possesso dei titoli di cui all’art. 6. La valutazione dei titoli di cui al presente articolo verrà effettuata nei confronti dei candidati che saranno ammessi a sostenere la prova orale. Nell’ambito delle categorie di cui all’art. 6 del presente bando, la commissione esaminatrice, nella riunione precedente l’inizio della correzione degli elaborati, determina i titoli valutabili ed i criteri di valutazione degli stessi e di attribuzione dei relativi punteggi. Le somme dei punti assegnati per ciascuna categoria di titoli sono divise per il numero dei votanti ed i relativi quozienti sono sommati tra loro. Il totale così ottenuto costituisce il punteggio di merito attribuito dalla commissione stessa.

ART. 16. DIARIO ULTERIORI PROVE Nel caso non ricorrano le condizioni di cui all’art. 8 del presente bando e non abbia luogo la prova preselettiva, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª serie speciale «Concorsi ed esami» - del 9 maggio 2014 verranno resi noti la data ed il luogo delle prove scritte e verranno date comunicazioni in ordine agli accertamenti di efficienza fisica, psico-fisici ed attitudinali. Tale comunicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti nei confronti dei candidati.

ART. 17. MATERIE D’ESAME

Gli esami consistono in due prove scritte ed in un colloquio. Le prove scritte, della durata massima di otto ore ciascuna, vertono sulle seguenti materie: diritto costituzionale congiuntamente o disgiuntamente a diritto amministrativo con eventuale riferimento alla legislazione speciale in materia di pubblica sicurezza; diritto penale congiuntamente o disgiuntamente a diritto processuale penale. Il colloquio verte, oltre che sulle materie oggetto delle prove scritte, sulle seguenti: diritto civile; diritto del lavoro; diritto della navigazione; ordinamento dell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza; nozioni di medicina legale; nozioni di diritto internazionale; lingua straniera prescelta dal candidato tra quelle indicate nel presente bando; informatica. L’accertamento della conoscenza della lingua straniera consiste in una traduzione (senza l’ausilio del dizionario) di un testo ed in una conversazione. La prova orale di informatica è diretta ad accertare il possesso, da parte del candidato, di un livello sufficiente di conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, in linea con gli standard europei.

ART. 18. AMMISSIONE ALLA PROVA ORALE Le prove scritte si intendono superate dai candidati che abbiano riportato in media una votazione non inferiore a ventuno trentesimi e non inferiore a diciotto trentesimi in ciascuna delle prove. La Commissione, qualora abbia attribuito al primo dei due elaborati scritti un punteggio inferiore a quello minimo prescritto, non procede all’esame dell’altro. L’ammissione al colloquio, con l’indicazione del voto riportato nelle prove scritte, sarà comunicata al candidato almeno trenta giorni prima della data fissata per lo svolgimento del colloquio. Il colloquio non si intenderà superato se il candidato non avrà ottenuto almeno la votazione di diciotto trentesimi. Le sedute dedicate al colloquio sono pubbliche. Al termine di ogni seduta, la Commissione esaminatrice formerà l’elenco dei candidati ascoltati, con l’indicazione del voto da ciascuno riportato. L’elenco, sottoscritto dal Presidente e dal Segretario della Commissione, è affisso, nel medesimo giorno, in apposito albo del Ministero dell’interno.

ART. 19. ESCLUSIONE DAL CONCORSO PER MANCATA PRESENTAZIONE ALLE PROVE La mancata presentazione del candidato nel luogo, nel giorno e nell’ora stabiliti per sostenere l’eventuale prova preliminare, la prova di efficienza fisica, gli accertamenti psico-fisici ed attitudinali, le prove scritte o la prova orale, comporta la sua esclusione di diritto dal concorso.

ART. 20. PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI I candidati che hanno superato le prove d’esame sono invitati a far pervenire al Ministero dell’interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale per le Risorse Umane, entro il termine perentorio di venti giorni dal giorno in cui hanno ricevuto il relativo avviso, i documenti attestanti il possesso dei titoli che danno diritto a partecipare alle riserve di posti e quelli di preferenza nella nomina, già indicati nella domanda di partecipazione al concorso.

ART. 21. GRADUATORIA Espletate le prove d’esame, la Commissione forma la graduatoria di merito, secondo l’ordine della votazione complessiva riportata dai candidati; tale votazione è data dalla somma della media dei voti riportati nelle prove scritte, del voto ottenuto nel colloquio e del punteggio attribuito ai titoli. La graduatoria del concorso e la dichiarazione dei vincitori saranno effettuate secondo le norme e con le riserve dei posti previste dall’art. 1 del presente decreto, nonché secondo le disposizioni previste dall’art. 5 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive modifiche ed integrazioni.

ART. 22. APPROVAZIONE GRADUATORIA La graduatoria del concorso è approvata con apposito decreto del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, sotto condizione dell’accertamento dei requisiti per l’ammissione all’impiego. A tal fine, i concorrenti che verranno utilmente collocati nella graduatoria saranno invitati a far pervenire al Ministero dell’interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale per le Risorse Umane - Servizio Dirigenti, Direttivi ed Ispettori, entro il termine perentorio di un mese, decorrente dal primo giorno di assunzione in servizio, le certificazioni ovvero le relative dichiarazioni sostitutive ai sensi dell’art. 46 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, comprovanti i sottoelencati stati e qualità personali: a) il non aver riportato condanne a pena detentiva per reati non


Lavorare

32 CONCORSI PUBBLICI colposi e non essere stati sottoposti a misure di prevenzione; b) la cittadinanza italiana; c) il godimento dei diritti politici; d) il luogo e la data di nascita; e) il possesso del titolo di studio, di cui all’art. 2, lettera e) , del presente bando; f) per i candidati di sesso maschile, la posizione nei confronti degli obblighi di leva. Le dichiarazioni indicate alle lettere a) , b) e c) non dovranno essere anteriori a sei mesi rispetto alla data di presentazione. I candidati utilmente collocati in graduatoria saranno nominati Commissari ed immessi in servizio, nell’ordine della graduatoria.

ART. 23. TERMINE CONSEGNA DOCUMENTI I documenti che saranno presentati o perverranno dopo il termine stabilito dal precedente art. 20 non saranno valutati ai fini del presente concorso, anche se siano stati spediti per posta o con qualsiasi altro mezzo entro il termine medesimo. La mancata consegna della documentazione di rito entro il primo mese di servizio, come stabilito dal precedente art. 22, il mancato completamento della documentazione o l’omessa regolarizzazione della stessa, entro trenta giorni dal ricevimento dell’apposito invito, implicano la decadenza dalla nomina.

ART. 24. PUBBLICAZIONE DELLA GRADUATORIA Il decreto di approvazione della graduatoria del concorso e di dichiarazione dei vincitori sarà pubblicato nel Bollettino Ufficiale del personale del Ministero dell’interno e di tale pubblicazione verrà data notizia mediante avviso inserito nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Dalla data della pubblicazione del suddetto avviso decorre il termine, rispettivamente di giorni 60 e 120, per il ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale, ai sensi del decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104, ovvero ricorso al Presidente della Repubblica, ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 24 novembre 1971, n. 1199.

ART. 25. STATUS DEI VINCITORI I vincitori appartenenti ai ruoli dell’Amministrazione del Ministero dell’interno o dei Corpi di polizia ad ordinamento civile o militare sono posti in aspettativa per la durata del corso, con il trattamento economico previsto dagli articoli 59 della legge 1° aprile 1981, n. 121 e 28 della legge 10 ottobre 1986, n. 668.

ART. 26. CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER L’IMMISSIONE NEL RUOLO DEI COMMISSARI I vincitori del concorso saranno avviati a frequentare il corso di formazione della durata di due anni di cui all’art. 4 del decreto legislativo 5 ottobre 2000, n. 334, finalizzato anche al conseguimento del Master universitario di II livello ed articolato in due cicli annuali comprensivi di un tirocinio operativo. Al termine del corso di formazione i commissari capo saranno assegnati ai servizi d’Istituto presso gli uffici dell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza ad esclusione degli Uffici Centrali del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e degli uffici situati nelle province in cui risiedono alla data del presente bando, permanendo nella sede di prima assegnazione per un periodo non inferiore a due anni, fatto salvo quanto previsto dall’art. 55, comma 4 del decreto del Presidente della Repubblica 24 aprile 1982, n. 335. L’assegnazione è effettuata in relazione alla scelta manifestata dagli interessati secondo l’ordine della graduatoria di fine corso, nell’ambito delle sedi indicate dall’Amministrazione. I candidati dichiarati vincitori dei posti riservati di cui al precedente art. 1, secondo comma, lettera C, verranno assegnati come prima sede di servizio, una volta superati gli esami finali del predetto corso di formazione, ad uffici della provincia di Bolzano ovvero della provincia di Trento con competenza regionale. Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª serie speciale «Concorsi ed esami». Banca d’Italia

6

avvocati da nominare in esperimento nel grado iniziale del ruolo legale Gazzetta n. Scadenza Titoli Info

23 del21 marzo 2014 23 aprile 2014 laurea + iscrizione a uno degli Albi degli Avvocati www.bancaditalia.it

ART. 1. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE E DI ASSUNZIONE La Banca d’Italia indice un concorso pubblico per l’assunzione di

6 Avvocati da nominare in esperimento nel grado iniziale del ruolo legale. Sono richiesti i seguenti requisiti. 1. Laurea magistrale/specialistica in Giurisprudenza (LMG/01 o 22/S), conseguita con un punteggio di almeno 105/110 ovvero diploma di laurea di «vecchio ordinamento» in Giurisprudenza, conseguito con un punteggio di almeno 105/110. È altresì consentita la partecipazione ai possessori di titoli di studio conseguiti all’estero o di titoli esteri conseguiti in Italia con votazione corrispondente ad almeno 105/110, riconosciuti equipollenti, secondo la vigente normativa, a uno dei titoli sopraindicati ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi. 2. Iscrizione a uno degli Albi degli Avvocati istituiti in Italia presso i relativi Consigli dell’Ordine ovvero titolo a detta iscrizione. 3. Cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione Europea, secondo le condizioni e i limiti stabiliti dalla legge. 4. Idoneità fisica alle mansioni. 5. Godimento dei diritti politici. 6. Non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere nell’Istituto. I cittadini di altri Stati membri dell’Unione Europea devono possedere il seguente ulteriore requisito. 7. Godimento dei diritti civili e politici anche nello Stato di appartenenza o di provenienza. I requisiti di cui ai punti 1 e 2 del presente articolo - inclusa l’equipollenza del titolo di studio conseguito all’estero o del titolo estero conseguito in Italia - devono essere posseduti alla data di scadenza stabilita per la presentazione della domanda; gli altri alla data di assunzione. La Banca d’Italia può verificare l’effettivo possesso dei requisiti previsti dal presente bando, nonché dei titoli dichiarati ai fini della preselezione di cui all’art. 3, in qualsiasi momento, anche successivo allo svolgimento delle prove di concorso e all’eventuale instaurazione del rapporto d’impiego. La Banca d’Italia dispone l’esclusione dal concorso, non dà seguito all’assunzione ovvero procede alla risoluzione del rapporto d’impiego dei soggetti che risultino sprovvisti di uno o più dei requisiti previsti dal bando ovvero che risultino avere rilasciato dichiarazioni non veritiere anche ai fini della preselezione di cui al successivo art. 3. Le eventuali difformità riscontrate rispetto a quanto dichiarato o documentato dagli interessati vengono segnalate all’Autorità giudiziaria.

ART. 2. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE. TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda deve essere presentata entro il termine perentorio delle ore 18 (ora italiana) del 23 aprile 2014, utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile sul sito internet della Banca d’Italia all’indirizzo www.bancaditalia.it seguendo le indicazioni ivi specificate. Allo scadere di tale termine il sistema non permetterà più l’accesso e l’invio della domanda. La data di presentazione della domanda è attestata dal sistema informatico. Non sono ammesse altre forme di produzione o di invio della domanda di partecipazione al concorso. I candidati indicano nella domanda on-line un indirizzo al quale la Banca d’Italia invierà le comunicazioni inerenti al concorso, con l’eccezione di quelle effettuate con le modalità di cui all’art. 3. Il giorno della prima prova scritta i candidati ammessi verranno chiamati a confermare quanto dichiarato nella domanda di partecipazione mediante sottoscrizione di un’apposita dichiarazione all’atto dell’identificazione, previa esibizione di un documento ( cfr. art. 5 comma 1). Le dichiarazioni rese e sottoscritte hanno valore di autocertificazione ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica n. 445/2000, con ogni conseguenza anche di ordine penale in caso di mendacio e applicazione delle sanzioni previste dall’art. 76 del suddetto decreto del Presidente della Repubblica n. 445/2000. Non sono tenute in considerazione e comportano quindi l’esclusione dal concorso le domande dalle quali risulti il mancato possesso di uno o più requisiti prescritti per la partecipazione al concorso. La Banca d’Italia comunica formalmente agli interessati il provvedimento di esclusione. La Banca d’Italia non assume alcuna responsabilità per il mancato o ritardato recapito di comunicazioni dirette ai candidati che sia da imputare a disguidi postali o telematici, alla mancanza di chiarezza nell’indicazione dei recapiti ovvero a omessa o tardiva segnalazione da parte del candidato del cambiamento dei recapiti stessi. I nominativi dei candidati ammessi alle prove scritte vengono pubblicati sul sito internet della Banca, all’indirizzo www.bancaditalia.it, almeno 15 giorni prima dello svolgimento delle stesse. L’ammissione alle prove avviene comunque con la più ampia riserva in ordine alla verifica del possesso dei requisiti di partecipazione richiesti dal bando e dei titoli dichiarati ai fini della preselezione di cui al successivo art. 3. I candidati che ritengono di avere titolo, in relazione alla specifica condizione di disabilità, a tempi aggiuntivi e/o ad ausili per lo svolgimento delle prove (ex art. 20 L. 104/1992 e art. 16, comma 1, L. 68/1999) dovranno compilare il «Quadro A» dell’applicazione. Tali candidati possono, per ogni evenienza, prendere contatto con il Servizio Risorse Umane, Divisione Assunzioni e selezioni esterne (e-mail personale.concorsi@bancaditalia.it). Sulla base di quanto dichiarato nel «Quadro A» le strutture sani-

6 APRILE 2014

tarie della Banca d’Italia valuteranno la sussistenza delle condizioni per la concessione dei richiesti tempi aggiuntivi e/o ausili. Qualora la Banca d’Italia riscontri la non veridicità di quanto dichiarato dal candidato, procederà all’annullamento delle prove dallo stesso sostenute.

ART. 3. PRESELEZIONE PER TITOLI Nell’eventualità in cui pervenga un numero di domande di partecipazione al concorso superiore alle 600 unità, la Banca d’Italia - al fine di assicurare l’efficacia e la celerità della procedura selettiva - procederà ad una preselezione per titoli delle candidature per individuare 600 candidati da ammettere alle prove scritte di cui al successivo art. 4, comma 3. A tal fine l’Amministrazione della Banca provvederà alla formazione di una graduatoria preliminare redatta sommando i punteggi attribuiti ai seguenti titoli, che devono essere posseduti alla data di scadenza stabilita per la presentazione delle domande (23 aprile 2014). a) Laurea magistrale/specialistica in Giurisprudenza (LMG/01 o 22/S), ovvero diploma di laurea di «vecchio ordinamento» in Giurisprudenza, con le seguenti votazioni ovvero titolo equipollente con votazioni equivalenti: 110 e lode punti 7; 110 punti 6; 109 punti 5; 108 punti 4; 107 punti 2; 106 punti 1; b) Dottorato di ricerca in materie giuridiche: punti 4; c) Iscrizione a uno degli Albi degli Avvocati istituiti in Italia presso i relativi Consigli dell’Ordine (1 punto per ogni anno di effettiva iscrizione nel periodo dal 1° gennaio 2010 alla data di presentazione della domanda, con un massimo di 4 punti). Ai fini della formazione della predetta graduatoria preliminare si terrà conto unicamente dei titoli dichiarati nella domanda presentata secondo le modalità ed entro il termine di cui all’art. 2, comma 1 (23 aprile 2014). I candidati vengono classificati in ordine decrescente in base al punteggio complessivo calcolato secondo i criteri di cui sopra. Vengono convocati a sostenere le prove scritte di cui al successivo art. 4, comma 3, i candidati classificatisi nelle prime 600 posizioni nonché gli eventuali ex aequo nell’ultima posizione utile. L’ammissione alle prove scritte non costituisce garanzia della regolarità della domanda di partecipazione al concorso né sana eventuali irregolarità della domanda stessa. Il punteggio conseguito ai fini della preselezione non concorrerà alla formazione del punteggio complessivo utile ai fini della graduatoria di merito del concorso. I risultati conseguiti da ciascun candidato nell’eventuale preselezione con l’indicazione dell’eventuale ammissione alla prova scritta vengono pubblicati esclusivamente sul sito internet della Banca d’Italia www.bancaditalia.it. Tale pubblicazione assume valore di notifica ad ogni effetto di legge. Ai candidati ammessi viene data notizia del calendario e del luogo di effettuazione delle prove scritte di cui all’art. 4, comma 3, tramite avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4 a Serie speciale (Concorsi ed Esami) di uno dei martedì o venerdì del mese di maggio 2014. Le stesse informazioni sono disponibili anche sul sito internet della Banca d’Italia www.bancaditalia.it. La Banca d’Italia non assume responsabilità in ordine alla diffusione di informazioni inesatte riguardanti il concorso da parte di fonti non autorizzate.

ART. 4. COMMISSIONE DI CONCORSO. PROVE D’ESAME La Banca d’Italia nomina una Commissione con l’incarico di sovrintendere alle prove d’esame. Le prove d’esame si svolgono a Roma e consistono in tre prove scritte in materie giuridiche, una prova scritta di lingua inglese e una prova orale. Le prove scritte in materie giuridiche consistono nella redazione di: un parere motivato in materia di diritto commerciale; un atto defensionale in materia di diritto civile e diritto processuale civile; un parere motivato o un atto defensionale, a discrezione della Commissione, in materia di diritto amministrativo sostanziale e processuale. Per lo svolgimento delle suddette prove scritte viene consentita la consultazione unicamente di testi normativi non commentati né annotati esclusivamente in forma cartacea. Le prove scritte sono corrette in forma anonima e a ognuno dei tre elaborati è attribuito fino a un massimo di 20 punti; le prove sono superate da coloro che hanno riportato il punteggio minimo di 12 in ognuno dei tre elaborati. La votazione complessiva delle prove scritte è data dalla somma dei tre punteggi riportati negli elaborati. La Commissione non procede alla valutazione degli elaborati dei candidati che non hanno svolto tutte e tre le prove scritte; al fine di rendere più spedita la procedura concorsuale non procede altresì alla valutazione degli elaborati dei candidati che non hanno raggiunto la sufficienza in altra prova scritta già valutata, fatto sempre salvo il principio dell’anonimato. I concorrenti che superano le prove scritte in materie giuridiche vengono ammessi a sostenere la prova scritta di lingua inglese e la prova orale. La prova scritta di lingua inglese si tiene nella medesima giornata di svolgimento della prova orale. La prova è corretta in forma anonima e alla stessa è attribuito un punteggio massimo di 8 punti. La prova orale consiste in un colloquio su tutte le materie sopra elencate per le prove scritte (inclusa la lingua inglese) non-


Lavorare

CONCORSI PUBBLICI 33

6 APRILE 2014

ché su diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro, diritto dell’Unione Europea e diritto delle banche e degli intermediari finanziari e assicurativi. La prova orale è valutata complessivamente fino a un massimo di 60 punti ed è superata dai candidati che conseguono una votazione minima di 36 punti. Conseguono l’idoneità i candidati che abbiano riportato almeno la votazione minima richiesta nelle prove scritte in materie giuridiche e nella prova orale. Ai candidati viene data comunicazione scritta delle votazioni riportate nelle singole prove d’esame. Le stesse informazioni sono disponibili anche sul sito internet della Banca d’Italia www.bancaditalia.it

ART. 5. ADEMPIMENTI PER LA PARTECIPAZIONE ALLE PROVE Per sostenere le prove i candidati devono essere muniti di carta di identità ovvero di uno dei documenti di riconoscimento previsti dall’art. 35 del decreto del Presidente della Repubblica 445/2000 (Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa). I cittadini di altri Stati membri dell’Unione Europea devono essere muniti di documento equipollente. Il documento deve essere in corso di validità secondo le previsioni di legge. Sono esclusi i candidati non in grado di esibire alcuno dei suddetti documenti.

ART. 6. GRADUATORIE Sono considerati idonei i candidati che hanno conseguito i punteggi minimi previsti per le prove scritte in materie giuridiche e per la prova orale. Il punteggio utile ai fini della formazione della graduatoria è dato dalla somma delle votazioni riportate nelle prove scritte in materie giuridiche, nella prova scritta di lingua inglese e nella prova orale. La Commissione di cui all’art. 4 compila la graduatoria di merito seguendo l’ordine decrescente del punteggio complessivo. La Banca d’Italia forma la graduatoria finale in base alla graduatoria di merito e agli eventuali titoli di preferenza, rilevanti per la Banca d’Italia (1) dichiarati nella domanda. Qualora più candidati risultino in posizione di ex aequo, viene data preferenza al candidato più giovane di età. La Banca d’Italia, nel caso di mancata assunzione del servizio da parte di uno o più vincitori, si riserva la facoltà di coprire in tutto o in parte i posti rimasti vacanti con altri elementi idonei, seguendo l’ordine della graduatoria finale. La Banca d’Italia si riserva altresì la facoltà di utilizzare la graduatoria finale entro 24 mesi dalla data di approvazione della stessa. La graduatoria finale è pubblicata sul sito internet www.bancaditalia. it Tale pubblicazione assume valore di notifica ad ogni effetto di legge.

ART. 7. ADEMPIMENTI PER L’ASSUNZIONE Gli elementi utilmente classificati nella graduatoria finale devono autocertificare, ai fini dell’assunzione, il possesso dei requisiti di partecipazione al concorso e di assunzione secondo le modalità previste nel decreto del Presidente della Repubblica 445/2000. Ai fini della verifica del possesso del requisito di cui all’art. 1, comma 2, punto 6, sarà richiesto di rendere dichiarazioni relative all’eventuale sussistenza di condanne penali, di sentenze di applicazione della pena su richiesta o di sottoposizione a misure di sicurezza, ovvero di carichi pendenti.

te della Banca con riguardo ai periodi di servizio prestato; di orfano, vedovo o vedova di dipendente della Banca deceduto per causa di servizio; di orfano, vedovo o vedova di dipendente deceduto in servizio; di orfano di pensionato della Banca; di figlio di pensionato o di dipendente.» Il rapporto d’impiego dei cittadini di un altro Stato membro dell’Unione Europea è regolato tenendo conto delle limitazioni di cui al D.P.C.M. 7 febbraio 1994 n. 174, recante norme «sull’accesso dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea ai posti di lavoro» presso gli enti pubblici. In seguito alla nomina gli interessati devono assumere servizio entro il termine che sarà stabilito. La sede di lavoro è a Roma. Coloro che rinunciano espressamente alla nomina o, in mancanza di giustificati motivi, non prendono servizio entro il prescritto termine decadono dalla nomina, come previsto dalle vigenti disposizioni del Regolamento del Personale della Banca d’Italia.

ART. 10. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Ai sensi dell’art. 13 del decreto legislativo 196/2003, in materia di protezione dei dati personali, si informa che i dati forniti dai candidati sono raccolti presso la Banca d’Italia, Servizio Risorse Umane, Divisione Assunzioni e selezioni esterne, per le finalità di gestione del concorso e sono trattati anche in forma automatizzata. Il trattamento degli stessi, per coloro che saranno assunti, prosegue anche successivamente all’instaurazione del rapporto di lavoro per le finalità inerenti alla gestione del medesimo. Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione e di assunzione. In caso di rifiuto a fornire i dati richiesti la Banca procede all’esclusione dal concorso ovvero non dà corso all’assunzione. I dati idonei a rivelare lo stato di salute dei candidati sono trattati per l’adempimento degli obblighi previsti dalle leggi 104/1992 e 68/1999. I dati di cui all’art. 7 del presente bando sono trattati allo scopo di accertare il possesso del requisito di assunzione della compatibilità dei comportamenti tenuti dagli interessati con le funzioni da espletare nell’Istituto, in base a quanto previsto dalle norme regolamentari della Banca d’Italia. Le informazioni fornite possono essere comunicate unicamente ad altre amministrazioni pubbliche a fini di verifica di quanto dichiarato dai candidati ovvero negli altri casi previsti da leggi e regolamenti. Agli interessati competono i diritti di cui all’art. 7 del citato d.lgs., tra i quali figura il diritto di accesso ai dati che li riguardano nonché alcuni diritti connessi tra cui quello di rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi. Tali diritti potranno essere fatti valere nei confronti della Banca d’Italia, Servizio Organizzazione, via Nazionale n. 91 - Roma, titolare del trattamento. Il responsabile del trattamento è il Capo del Servizio Risorse Umane. Oltre al responsabile del trattamento, potranno venire a conoscenza dei dati che riguardano i candidati, in qualità di incaricati del trattamento, i dipendenti della Banca addetti alla Divisione Assunzioni e selezioni esterne del Servizio Risorse Umane.

ART. 11. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO L’Unità organizzativa responsabile del procedimento è il Servizio Risorse Umane. Il responsabile del procedimento è il Capo pro tempore del Servizio.

ART. 8. VISITA MEDICA PROPEDEUTICA ALL’ASSUNZIONE La Banca d’Italia ha la facoltà di sottoporre gli elementi da assumere a visita medica per verificare il possesso del requisito di cui all’art. 1, comma 2, punto 4. 1. Ai sensi del Regolamento del Personale della Banca d’Italia, Parte I, art. 9, comma 2: «Nelle graduatorie per l’assunzione dei vincitori di pubblici concorsi - salve in ogni caso le precedenze e le preferenze stabilite da disposizioni di legge vincolanti per la Banca - costituiscono titolo di preferenza la qualità, nell’ordine e a parità di merito, di dipendente o ex dipendente della Banca con riguardo ai periodi di servizio prestato; di orfano, vedovo o vedova di dipendente della Banca deceduto per causa di servizio; di orfano, vedovo o vedova di dipendente deceduto in servizio; di orfano di pensionato della Banca; di figlio di pensionato o di dipendente.»

ART. 9. NOMINA E ASSEGNAZIONE Tutti gli elementi utilmente classificati nella graduatoria finale dovranno comunicare alla Banca d’Italia un indirizzo di PEC al quale verranno indirizzate, a ogni effetto di legge, le comunicazioni di avvio del procedimento di nomina e assegnazione ed eventuali altre comunicazioni. La Banca d’Italia procede all’assunzione dei vincitori in possesso dei prescritti requisiti. Essi sono nominati, in esperimento, nel grado di Avvocato di 2 a . L’accettazione della nomina non può essere in alcun modo condizionata. (1) 1. Ai sensi del Regolamento del Personale della Banca d’Italia, Parte I, art. 9, comma 2: «Nelle graduatorie per l’assunzione dei vincitori di pubblici concorsi - salve in ogni caso le precedenze e le preferenze stabilite da disposizioni di legge vincolanti per la Banca - costituiscono titolo di preferenza la qualità, nell’ordine e a parità di merito, di dipendente o ex dipenden-

Ministero della Difesa

278

giovani per l’ammissione ai licei annessi alle Scuole Militari Esercito, Navale e Aeronautica Gazzetta n. Scadenza Titoli Info

23 del 21 marzo 2014 21 aprile 2014 idoneità all’ammissione al I liceo classico ovvero al III liceo scientifico www.persomil.difesa.it

ART. 1. POSTI A CONCORSO 1. Per l’anno scolastico 2014-2015 sono indetti i seguenti concorsi, per esami, per l’ammissione di complessivi 278 (duecentosettantotto) giovani ai licei annessi alle Scuole Militari dell’Esercito, alla Scuola Navale Militare e alla Scuola Militare Aeronautica con la seguente ripartizione di posti per Forza Armata, sede e ordine di studi: a) posti 160 (centosessanta) per il concorso relativo all’ammissione alle Scuole Militari dell’Esercito, così ripartiti: 1)“Nunziatella”di Napoli: 1° liceo classico: posti 32 (trentadue); 3° liceo scientifico: posti 48 (quarantotto). 2)“Teuliè”di Milano: 1° liceo classico: posti 22 (ventidue); 3° liceo scientifico: posti 58 (cinquantotto). b) posti 68 (sessantotto) per il concorso relativo all’ammissione alla Scuola Navale Militare “Francesco Morosini”, così ripar-

titi: 1) 1° liceo classico: posti 18 (diciotto); 2) 3° liceo scientifico: posti 50 (cinquanta); c) posti 50 (cinquanta) per il concorso relativo all’ammissione alla Scuola Militare Aeronautica“Giulio Douhet”, così ripartiti: 1) 1° liceo classico: posti 22 (ventidue); 2) 3° liceo scientifico: posti 28 (ventotto). 2. Dei posti messi a concorso per ciascun ordine di studi il 50% è riservato ai concorrenti idonei al termine delle prove concorsuali che sono orfani di guerra (o equiparati) ovvero orfani dei dipendenti civili e militari dello Stato deceduti per ferite, lesioni o infermità riportate in servizio e per causa di servizio. L’attestazione del nesso di causalità che legittima a beneficiare di tale riserva di posti deve recare data anteriore a quella di scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso. 3. I posti riservati di cui al precedente comma 2 eventualmente non ricoperti per mancanza di concorrenti idonei appartenenti alle suindicate categorie di riservatari saranno devoluti agli altri concorrenti idonei. 4. Resta impregiudicata per l’Amministrazione la facoltà, esercitabile in qualunque momento, di revocare i predetti concorsi, variare il numero dei posti, modificare, annullare, sospendere o rinviare lo svolgimento delle attività previste dai concorsi o l’incorporazione dei vincitori, in ragione di esigenze attualmente non valutabili né prevedibili, ovvero in applicazione di leggi di bilancio dello Stato o finanziarie o di disposizioni di contenimento della spesa pubblica. In tal caso l’Amministrazione della Difesa ne darà immediata comunicazione, che avrà valore di notifica a tutti gli effetti per gli interessati, nel sito www.persomil. difesa.it, nonché nel portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa di cui al successivo art. 3 e di cui sarà dato avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale , 4^ Serie Speciale. 5. Nel caso in cui l’Amministrazione eserciti la potestà di autoorganizzazione prevista dal comma precedente, non sarà dovuto alcun rimborso pecuniario ai candidati circa eventuali spese dagli stessi sostenute per la partecipazione alle selezioni concorsuali. 6. La Direzione Generale per il Personale Militare si riserva, altresì, la facoltà nel caso di eventi avversi di carattere eccezionale che impediscano oggettivamente a un rilevante numero di candidati di presentarsi nei tempi e nei giorni previsti per l’espletamento delle prove concorsuali, di prevedere sessioni di recupero delle prove stesse. In tal caso, sarà dato avviso nel portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa di cui al successivo art. 3 nonché nel sito internet www.persomil. difesa.it/concorsi, definendone le modalità. Il citato avviso avrà valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti gli interessati.

ART. 2. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE 1. Al concorso di cui al precedente art. 1 possono partecipare i cittadini italiani di entrambi i sessi che: a) sono nati tra il 1° gennaio 1998 e il 31 dicembre 1999, estremi compresi; b) sono in possesso dell’idoneità all’ammissione al 1° liceo classico ovvero al 3° liceo scientifico o sono in grado di conseguire la predetta idoneità al termine dell’anno scolastico 2013-2014; c) non sono incorsi nel divieto di frequenza della stessa classe per due anni, di cui all’art. 15 del regio decreto 4 maggio 1925, n. 653 e successive modificazioni; d) hanno sempre tenuto regolare condotta morale e civile e non sono stati espulsi da Istituti di educazione o di istruzione dello Stato; e) sono riconosciuti in possesso dell’idoneità quali Allievi delle Scuole Militari. Tale requisito verrà verificato nell’ambito degli accertamenti fisio-psico-attitudinali con le modalità indicate nei successivi artt. 9, 10 e 11. 2. I requisiti di cui al precedente comma 1, lettere c) e d) dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di cui al successivo art. 4.

ART. 3. PORTALE DEI CONCORSI ON-LINE DEL MINISTERO DELLA DIFESA 1. Nell’ambito del processo di snellimento e semplificazione dell’azione amministrativa, le procedure dei concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1 saranno gestite tramite il portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa (nel prosieguo denominato portale dei concorsi), raggiungibile attraverso il sito internet www.difesa.it, area siti di interesse, link concorsi online Difesa. 2. Attraverso tale portale i concorrenti, previa registrazione da effettuarsi con le modalità indicate al successivo comma 3, potranno presentare le domande di partecipazione ai predetti concorsi e ricevere, con le modalità indicate nel successivo art. 5, le ulteriori comunicazioni inviate dalla Direzione Generale per il Personale Militare o da Enti dalla stessa delegati alla gestione dei concorsi. 3. Per poter accedere al portale i concorrenti dovranno essere


34 CONCORSI PUBBLICI in possesso di apposite chiavi di accesso che saranno fornite al termine di una procedura guidata di registrazione necessaria per attivare il proprio univoco profilo sul portale medesimo. 4. I concorrenti potranno svolgere la procedura guidata di registrazione, descritta alla voce “istruzioni” del portale dei concorsi, con una delle seguenti modalità: a) senza smart card: fornendo un indirizzo di posta elettronica, una utenza di telefonia mobile (che, data la minore età dei concorrenti, deve essere intestata o utilizzata da un componente del nucleo familiare esercente la potestà genitoriale) e gli estremi di un documento di riconoscimento in corso di validità rilasciato da un’Amministrazione dello Stato; b) con smart card: mediante carta d’identità elettronica (CIE), carta nazionale dei servizi (CNS), tessera di riconoscimento elettronica rilasciata da un’Amministrazione dello Stato (decreto del Presidente della Repubblica 28 luglio 1967, n. 851) ai sensi del comma 8 dell’art. 66 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82. Prima di iniziare la procedura guidata di registrazione, nonché prima di effettuare tutte le procedure consentite tramite il portale (compresa la presentazione delle domande di partecipazione ai concorsi), i concorrenti dovranno leggere attentamente le informazioni concernenti il software e la configurazione necessaria per poter operare efficacemente nel portale dei concorsi. L’uso di programmi non consigliati potrebbe determinare la mancata acquisizione dei dati inseriti dai concorrenti. 5. Conclusa la procedura di registrazione, i concorrenti saranno in possesso delle credenziali (userid e password) per poter accedere al proprio profilo nel portale dei concorsi. Con tali credenziali i concorrenti potranno partecipare, presentando la relativa domanda, a tutte le procedure concorsuali di interesse senza dover di volta in volta ripetere la procedura di accreditamento. In caso di smarrimento di dette credenziali di accesso, i concorrenti potranno seguire la procedura di recupero delle stesse attivabile dalla pagina iniziale del portale dei concorsi.

ART. 4. DOMANDE DI PARTECIPAZIONE 1. Le domande di partecipazione ai concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, i cui modelli sono pubblicati nel portale dei concorsi di cui al precedente art. 3, dovranno essere compilate esclusivamente on-line e inviate, con esclusione di qualsiasi altra modalità diversa da quella indicata nel successivo comma 4, entro il termine perentorio di 30 (trenta) giorni a decorrere dal giorno successivo a quello di pubblicazione del presente decreto nella Gazzetta Ufficiale , 4^ Serie Speciale. Data la minore età dei candidati, gli stessi dovranno, a pena di esclusione, allegare alla stessa copia per immagine, ovvero in formato PDF, dell’atto di assenso per l’arruolamento volontario di un minore, ai sensi dell’art. 788 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66 citato nelle premesse, conforme allo schema riportato nell’Allegato A al presente decreto. Tale documento dovrà essere sottoscritto da entrambi i genitori o dal genitore esercente l’esclusiva potestà sul minore o, in mancanza di essi, dal tutore. Sarà, altresì, necessario allegare, a pena di esclusione, copia per immagine, ovvero in formato PDF, di un documento di riconoscimento provvisto di fotografia dei/l sottoscrittori/e, rilasciati/o da un’Amministrazione dello Stato e in corso di validità. La sottoscrizione del predetto documento comporterà, da parte dei soggetti sopraindicati, la responsabilità della veridicità delle dichiarazioni contenute nella domanda di partecipazione al concorso e l’esplicita autorizzazione a sottoporre il giovane agli accertamenti e alle prove previsti dal successivo art. 6, comma 1. Gli Enti delegati alla ricezione e gestione delle domande on-line sono, rispettivamente: a) concorso, per esami, per l’ammissione di giovani ai licei annessi alle Scuole Militari dell’Esercito: Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito; b) concorso, per esami, per l’ammissione di giovani ai licei annessi alla Scuola Navale Militare “Francesco Morosini”: Scuola Navale Militare“Francesco Morosini”; c) concorso, per esami, per l’ammissione di giovani ai licei annessi alla Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet”: Scuola Militare Aeronautica“Giulio Douhet”. 2. Per poter partecipare ai concorsi di cui al predente art. 1, comma 1, i candidati dovranno accedere al proprio profilo sul portale dei concorsi, scegliere il concorso al quale intendono partecipare e compilare on-line la relativa domanda di partecipazione. E’consentito l’invio delle domande di partecipazione per tutti i concorsi di interesse di cui al citato art. 1, comma 1. 3. Durante la compilazione di ogni domanda i concorrenti, se non sono in possesso di tutte le informazioni richieste, possono salvare in locale (sul proprio PC) una bozza delle domande non ancora inviate/ presentate. Tale bozza, riportante la filigrana“DA INVIARE TELEMATICAMENTE”, non può essere utilizzata in sostituzione della domanda di partecipazione inoltrata tramite il portale dei concorsi. I concorrenti, prima dell’inoltro di ogni domanda di partecipazione, dovranno predisporre la copia per immagine, ovvero in formato PDF, dei documenti da allegare alla domanda di partecipazione. 4. Terminata la compilazione di ogni domanda, i concorrenti potranno inviarla al sistema informatico centrale di acquisizio-

ne delle domande on-line senza uscire dal proprio profilo. Circa l’esito della presentazione della stessa, i concorrenti riceveranno una comunicazione a video e, successivamente, una comunicazione con messaggio di posta elettronica della sua corretta acquisizione. Tale messaggio, valido come ricevuta di presentazione della domanda, dovrà essere stampato e conservato dai concorrenti che dovranno essere in grado di esibirlo, all’occorrenza, all’atto della presentazione alla prima prova concorsuale. Dopo l’invio di ogni domanda, i concorrenti potranno anche scaricare una copia della stessa. Con l’invio di ogni domanda tramite il portale si conclude la procedura di presentazione della stessa e si intenderanno acquisiti i dati sui quali l’Amministrazione effettuerà la verifica del possesso dei requisiti di partecipazione al concorso al quale si intende partecipare, nonché quelli relativi all’eventuale possesso del diritto alla riserva di posti o di titoli di preferenza. Integrazioni o modifiche di quanto dichiarato nella domanda potranno essere inviate dai concorrenti con le modalità indicate nel successivo art. 5. 5. Le domande di partecipazione inoltrate, anche in via telematica, con qualsiasi altro mezzo rispetto a quello sopraindicato e senza che il candidato abbia effettuato la procedura di registrazione al portale dei concorsi non saranno prese in considerazione e il candidato non verrà ammesso alla procedura concorsuale. 6. In caso di avaria temporanea del sistema informatico centrale di acquisizione delle domande on-line, che si verificasse durante il periodo previsto per la presentazione delle domande, la Direzione Generale per il Personale Militare si riserva di prorogare il relativo termine per un numero di giorni pari a quelli di mancata operatività del sistema. Dell’avvenuto ripristino e della proroga del termine per la presentazione delle domande sarà data notizia con avviso pubblicato nel sito www. persomil.difesa.it e nel portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa, secondo quanto previsto dal successivo art. 5. In tal caso resta comunque invariata, rispetto all’iniziale termine di scadenza per la presentazione delle domande di cui al precedente comma 1, la data relativa al possesso dei requisiti di partecipazione di cui al precedente art. 2. 7. Qualora l’avaria del sistema informatico centrale di acquisizione delle domande on-line del portale dei concorsi fosse tale da non consentire un ripristino della procedura in tempi rapidi, la Direzione Generale per il Personale Militare provvederà a informare i candidati con avviso pubblicato sul sito www.persomil.difesa.it circa le determinazioni adottate al riguardo. 8. In ogni domanda di partecipazione i concorrenti dovranno indicare i loro dati anagrafici, compresi quelli relativi alla residenza e al recapito presso il quale intendono ricevere eventuali comunicazioni relative al concorso cui intendono partecipare, nonché tutte le informazioni attestanti il possesso dei requisiti di partecipazione al concorso stesso. In particolare, essi dovranno dichiarare nella domanda, sotto forma di autocertificazione, quanto segue: a) i propri dati anagrafici (cognome, nome, luogo e data di nascita) e il codice fiscale; b) la residenza e il recapito presso il quale desiderano ricevere tutte le comunicazioni relative al concorso, completo di codice di avviamento postale, di numero telefonico e indirizzo di posta elettronica. Il concorrente dovrà segnalare tempestivamente all’Ente destinatario, mediante messaggio di posta elettronica (Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito: uadscumil@ceselna.esercito.difesa.it; Comando della Scuola Navale Militare “Francesco Morosini”: mscuolanav.concorso@marina.difesa.it; Comando della Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet”: aeroscuoladouhet.con@aeronautica. difesa.it) ovvero a mezzo telegramma (Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito Reparto Concorsi Accademia a Scuole Militari - viale Mezzetti n. 2 - 06034 Foligno; Scuola Navale Militare“Francesco Morosini” - Isola di S. Elena, viale Piave n. 30/A - 30132 Venezia; Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet” - Ufficio Concorsi - viale dell’Aeronautica n. 14 - 50144 Firenze), ogni variazione del recapito indicato nella domanda che verrà a verificarsi durante l’espletamento del concorso. L’Amministrazione Militare non assumerà alcuna responsabilità per l’eventuale dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente ovvero da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento del recapito stesso indicato nella domanda ovvero per eventuali disguidi telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore; c) il corso di studi prescelto (liceo classico o liceo scientifico); d) per il solo concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) la Scuola Militare prescelta. Dovranno essere indicate, in ordine di priorità (1 e 2), entrambe le Scuole. Se verrà omessa l’indicazione della seconda Scuola, questa verrà considerata d’ufficio con priorità 2; e) il possesso della cittadinanza italiana; f) il corso di studi frequentato (ginnasio o liceo scientifico), specificando la lingua straniera studiata e l’Istituto di provenienza. I concorrenti, nella domanda di partecipazione, dovranno di-

Lavorare

6 APRILE 2014

chiarare di aver svolto le seguenti materie: 1) per il liceo classico: lingua e letteratura italiana; lingua e cultura latina; lingua e cultura greca; lingua e cultura inglese; storia e geografia; matematica; scienze naturali; 2) per il liceo scientifico: lingua e letteratura italiana; lingua e cultura latina; lingua e cultura inglese; storia e geografia; matematica; fisica; scienze naturali; disegno e storia dell’arte. Qualora il piano degli studi dell’Istituto di provenienza non preveda taluno dei sopracitati insegnamenti, gli interessati saranno ammessi a partecipare al concorso con riserva, a condizione che documentino, prima dell’incorporazione (che avverrà il 4 settembre 2014) o comunque non oltre la data di inizio delle lezioni dell’anno scolastico prevista per l’Istituto di provenienza, di aver superato presso un Istituto scolastico statale o parificato gli esami integrativi nelle materie non svolte. Parimenti, i concorrenti, che nell’anno scolastico in corso frequentano il 2° anno di un corso di studi diverso (che dovrà essere espressamente indicato, unitamente alla lingua straniera studiata), saranno ammessi a partecipare al concorso con riserva e saranno tenuti a documentare, prima dell’incorporazione (che avverrà il 4 settembre 2014) o comunque non oltre la data di inizio delle lezioni dell’anno scolastico prevista per l’Istituto di provenienza, di aver superato presso un Istituto scolastico statale o parificato gli esami integrativi conseguendo l’idoneità all’iscrizione alla classe per la quale intendono partecipare. Tutti i concorrenti ammessi al concorso con riserva dovranno inoltre consegnare, all’atto della presentazione alla prima prova (all’atto della presentazione agli accertamenti sanitari per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) ), anche sotto forma di dichiarazione sostitutiva rilasciata ai sensi delle disposizioni del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, la certificazione che attesti l’avvenuta presentazione della domanda finalizzata a sostenere l’esame integrativo nelle materie che non hanno formato oggetto di studio durante il biennio frequentato. La mancata presentazione di detta certificazione con le modalità sopraindicate determinerà l’esclusione dal concorso; g) l’eventuale appartenenza a categoria beneficiaria di riserva di posti di cui all’art. 1, comma 2 del presente decreto; h) l’eventuale possesso di titoli che diano luogo a preferenza, a parità di merito, nella graduatoria di ammissione. Detti titoli, indicati nel successivo art. 13, dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande. Il concorrente dovrà fornire tutte le indicazioni utili a consentire all’Amministrazione Militare di esperire con immediatezza i controlli previsti su tali titoli di preferenza; i) di aver preso conoscenza del bando di concorso e di acconsentire, senza riserve, a tutto ciò che in esso è stabilito. 9. Con l’invio telematico delle domande con le modalità indicate nel precedente comma 4, i/il sottoscrittori/e dell’atto di assenso all’arruolamento volontario di un minore di cui al precedente comma 1, oltre a manifestare esplicitamente il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali che riguardano il minore e che sono necessari all’espletamento dell’iter concorsuale (in quanto il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione), si assumono/e la responsabilità penale circa eventuali dichiarazioni mendaci, ai sensi dell’art. 76 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445. 10. L’Amministrazione Difesa ha facoltà di far regolarizzare le domande che risultino formalmente irregolari per vizi sanabili.

ART. 5. COMUNICAZIONI CON I CONCORRENTI 1. Per tutti i concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, tramite il proprio profilo nel portale dei concorsi, il concorrente potrà anche accedere alla sezione relativa alle comunicazioni. Tale sezione sarà suddivisa in un’aera pubblica, relativa alle comunicazioni di carattere collettivo (avvisi di modifica del bando, ecc.), e un’area privata nella quale saranno rese disponibili le comunicazioni di carattere personale relative a ciascun concorrente. Della presenza di tali comunicazioni i concorrenti riceveranno notizia mediate messaggio di posta elettronica, inviato all’indirizzo fornito in fase di registrazione, ovvero con short message system (SMS). Le comunicazioni di carattere collettivo inserite nell’area pubblica del portale dei concorsi hanno valore di notifica a tutti gli effetti e nei confronti di tutti i candidati. Per ragioni organizzative, le comunicazioni di carattere personale potranno essere inviate ai concorrenti anche con messaggio di posta elettronica certificata (se posseduta e dichiarata dai concorrenti nella domanda di partecipazione), con


Lavorare

CONCORSI PUBBLICI 35

6 APRILE 2014

lettera raccomandata o telegramma ovvero con qualsiasi altro mezzo che garantisca certezza della data di ricezione da parte del candidato. 2. Le comunicazioni di carattere collettivo inserite nell’area pubblica della sezione comunicazioni del portale dei concorsi saranno anche pubblicate nel sito www.persomil.difesa.it. 3. I candidati potranno inviare, entro il termine di scadenza previsto per la presentazione delle domande di partecipazione, dichiarazioni, controfirmate dai genitori/e esercenti/e la potestà sul minore ovvero dal tutore, integrative o modificative delle dichiarazioni rese nella domanda di partecipazione, nonché eventuali ulteriori comunicazioni (variazioni della residenza o del recapito, dell’indirizzo di posta elettronica, dell’eventuale indirizzo di posta elettronica certificata, del numero di utenza di telefonia fissa e mobile, ecc.), anche successivamente al termine di scadenza previsto per la presentazione delle domande di partecipazione, mediante messaggi di posta elettronica (PE) o posta elettronica certificata (PEC) ai seguenti indirizzi: a) concorso, per esami, per l’ammissione di giovani ai licei annessi alle Scuole Militari dell’Esercito: uadscumil@ceselna.esercito.difesa.it; b) concorso, per esami, per l’ammissione di giovani ai licei annessi alla Scuola Navale Militare “Francesco Morosini”: mscuolanav.concorso@marina.difesa.it; c) concorso, per esami, per l’ammissione di giovani ai licei annessi alla Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet”: aeroscuoladouhet.con@aeronautica.difesa.it. A tutti i messaggi di cui al presente comma dovrà comunque essere allegata copia per immagine (file formato PDF o JPEG) di un valido documento di identità rilasciato da un’Amministrazione dello Stato del candidato e dei genitori/e esercenti/e la potestà sul minore ovvero del tutore. 4. L’Amministrazione della Difesa non assume alcuna responsabilità circa eventuali disguidi derivanti da errate, mancate o tardive comunicazioni di variazione dell’indirizzo di posta elettronica ovvero del numero di utenza di telefonia mobile da parte dei candidati.

ART. 6. SVOLGIMENTO DEI CONCORSI 1. Nell’ambito di ciascun concorso è previsto lo svolgimento delle seguenti prove e accertamenti: a) prova preliminare; b) accertamenti sanitari; c) accertamenti attitudinali; d) prove di educazione fisica; e) prova di cultura generale. Alle prove e agli accertamenti i concorrenti dovranno presentare muniti della carta di identità o di altro documento di riconoscimento provvisto di fotografia, in corso di validità, rilasciato da un’Amministrazione dello Stato. Per quanto concerne le modalità di svolgimento delle prove saranno osservate, in quanto applicabili, le disposizioni del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487. 2. Il concorrente, regolarmente convocato alle predette prove e accertamenti di cui al precedente comma 1, che non si presenterà nel giorno e nell’ora stabiliti sarà considerato rinunciatario e quindi escluso dal concorso, quali che siano le ragioni dell’assenza, comprese quelle dovute a causa di forza maggiore. Altresì, con riferimento alle prove e agli accertamenti di cui alle lettere b), c) e d) del precedente comma 1, per i concorrenti che hanno presentato domanda di partecipazione a più di uno dei concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1 saranno previste riconvocazioni in caso di concomitante svolgimento di prove nell’ambito dei concorsi medesimi. A tal fine gli interessati dovranno far pervenire, tramite messaggio di posta elettronica agli indirizzi indicati al precedente art. 5, comma 3, un’istanza di nuova convocazione, controfirmata dai/l genitori/e esercenti/e la potestà sul minore ovvero, in mancanza dal tutore, entro le ore 12.00 del giorno feriale (sabato escluso) antecedente a quello di prevista presentazione, inviando la documentazione probatoria e copie per immagine, ovvero in formato PDF, di un proprio documento d’identità in corso di validità rilasciato da un’Amministrazione dello Stato, nonché dei/l documenti/o d’identità -in corso di validità rilasciato da un’Amministrazione dello Stato- dei/l genitori/e ovvero del tutore. La riconvocazione, che potrà essere disposta solo se compatibile con il periodo di svolgimento delle prove stesse, avverrà mediante avviso inserito nell’aera privata della sezione comunicazioni del portale dei concorsi ovvero, per ragioni organizzative, con lettera raccomandata o telegramma e, a puro titolo informativo, con messaggio di posta elettronica. 3. Ai sensi del combinato disposto degli artt. 4 della legge 8 marzo 1989, n. 101 e 6 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, i concorrenti che ne facciano espressa richiesta potranno sostenere nel primo giorno feriale successivo le prove previste nei giorni di festività religiose ebraiche rese note annualmente con decreto del Ministro dell’Interno. In casi di impossibilità di svolgimento differito delle prove per i candidati che ne facciano richiesta, queste saranno fissate per tutti i concorrenti in un giorno che non coincida con quello di riposo sabbatico o di altre festività religiose riconosciute dalla

legge. 4. Le spese dei viaggi in occasione delle prove e degli accertamenti di cui al precedente comma 1, nonché quelle di vitto e alloggio, sono a carico dei concorrenti. Per il solo concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) , i concorrenti, durante le prove e accertamenti di cui al precedente comma 1, lettere c), d) ed e) , possono fruire di vitto e alloggio, se disponibile, a carico dell’Amministrazione Militare. 5. L’Amministrazione Militare non risponderà di eventuale danneggiamento o perdita di oggetti personali che i concorrenti lasceranno incustoditi nel corso delle prove e accertamenti di cui al comma 1 del presente articolo.

ART. 7. COMMISSIONI 1. Nell’ambito di ciascun concorso saranno nominate, con successivi decreti dirigenziali, le seguenti commissioni composte da personale in servizio: a) commissione esaminatrice per la prova preliminare, per la prova di cultura generale e per la formazione delle graduatorie degli aspiranti al liceo classico e scientifico; b) commissione per gli accertamenti sanitari; c) commissione per gli accertamenti attitudinali; d) commissione per le prove di educazione fisica; e) commissione per gli ulteriori accertamenti sanitari. 2. Per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) le commissioni saranno composte dal seguente personale dell’Esercito: a) commissione esaminatrice per la prova preliminare, per la prova di cultura generale e per la formazione delle graduatorie degli aspiranti al liceo classico e scientifico: un Ufficiale di grado non inferiore a Colonnello, presidente; due Ufficiali superiori, membri; un Sottufficiale appartenente al ruolo dei Marescialli, segretario senza diritto di voto; b) commissione per gli accertamenti sanitari: un Ufficiale medico di grado non inferiore a Colonnello, presidente; due Ufficiali superiori medici, membri. La commissione si avvarrà del supporto di Ufficiali medici specialisti o di medici specialisti esterni; c) commissione per gli accertamenti attitudinali: un Ufficiale di grado non inferiore a Colonnello in servizio permanente dei ruoli delle Armi di Fanteria, Cavalleria, Artiglieria, Genio, Trasmissioni dell’Esercito, presidente; un Ufficiale perito selettore attitudinale, membro; un Ufficiale psicologo, membro; un Ufficiale di grado non inferiore a Tenente in servizio permanente, segretario senza diritto di voto. La commissione si avvarrà del contributo tecnico-specialistico di Ufficiali del Corpo Sanitario laureati in psicologia, nonché di psicologi civili convenzionati presso il Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito; d) commissione per le prove di educazione fisica: un Ufficiale di grado non inferiore a Colonnello in servizio permanente dei ruoli delle Armi di Fanteria, Cavalleria, Artiglieria, Genio, Trasmissioni dell’Esercito, presidente; due Ufficiali, qualificati istruttori militari di educazione fisica, membri; un Sottufficiale appartenente al ruolo dei Marescialli, segretario senza diritto di voto. La commissione si avvarrà, durante l’espletamento delle prove, di personale del Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito, fra cui un Ufficiale medico; e) commissione per gli ulteriori accertamenti sanitari: un Brigadier Generale medico, presidente; due Ufficiali superiori medici, membri. I componenti della presente commissione dovranno essere diversi da quelli che hanno fatto parte della commissione di cui alla precedente lettera b) . 3. Per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) le commissioni saranno composte dal seguente personale della Marina: a) commissione esaminatrice per la prova preliminare, per la prova di cultura generale e per la formazione delle graduatorie degli aspiranti al liceo classico e scientifico: un Ufficiale di grado non inferiore a Capitano di Vascello, presidente; due Ufficiali di grado non inferiore a Tenente di Vascello, membri; un Sottufficiale appartenente al ruolo dei Marescialli, segretario senza diritto di voto; b) commissione per gli accertamenti sanitari: un Ufficiale del Corpo Sanitario Militare Marittimo di grado non inferiore a Capitano di Vascello, presidente; due Ufficiali superiori medici, membri; un Sottufficiale appartenente al ruolo dei Marescialli, segretario senza diritto di voto. La commissione si avvarrà del supporto di Ufficiali medici specialisti o di medici specialisti esterni; c) commissione per gli accertamenti attitudinali: un Ufficiale di grado non inferiore a Capitano di Vascello, presidente; due Ufficiali specialisti in selezione attitudinale, membri; un Sottufficiale appartenente al ruolo dei Marescialli, segreta-

rio senza diritto di voto. La commissione si potrà avvalere del supporto di ulteriori Ufficiali specialisti in selezione attitudinale; d) commissione per le prove di educazione fisica: un Ufficiale superiore, presidente; due Ufficiali, membri; un Sottufficiale appartenente al ruolo dei Marescialli, segretario senza diritto di voto. La commissione si avvarrà, durante l’espletamento delle prove, di personale esperto di settore e di un Ufficiale medico; e) commissione per gli ulteriori accertamenti sanitari: un Ufficiale del Corpo Sanitario Militare Marittimo di grado non inferiore a Capitano di Vascello, presidente; due Ufficiali superiori medici, membri; un Sottufficiale appartenente al ruolo dei Marescialli, segretario senza diritto di voto. I componenti della presente commissione dovranno essere diversi da quelli che hanno fatto parte della commissione di cui alla precedente lettera b) . 4. Per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) le commissioni saranno composte dal seguente personale dell’Aeronautica: a) commissione esaminatrice per la prova preliminare, per la prova di cultura generale e per la formazione delle graduatorie degli aspiranti al liceo classico e scientifico: il Comandante della Scuola Militare Aeronautica, presidente; due Ufficiali, membri; un Ufficiale/Sottufficiale appartenente al ruolo dei Marescialli, segretario senza diritto di voto; In caso di impossibilità o incompatibilità a svolgere l’incarico ai sensi degli artt. 51 e 52 del codice di procedura civile, il presidente della commissione sarà sostituito da altro Ufficiale di grado non inferiore a Colonnello. b) commissione per gli accertamenti sanitari: un Ufficiale del Corpo Sanitario Aeronautico di grado non inferiore a Colonnello, presidente; due Ufficiali superiori del Corpo Sanitario Aeronautico, membri; un Sottufficiale appartenente al ruolo dei Marescialli, segretario senza diritto di voto. La commissione si avvarrà del supporto di Ufficiali medici specialisti; c) commissione per gli accertamenti attitudinali: un Ufficiale di grado non inferiore a Tenente Colonnello perito selettore abilitato alle selezioni speciali, presidente; due Ufficiali dell’Arma Aeronautica qualificati perito selettore, di cui uno adibito alle selezioni speciali, membri. In alternativa, uno dei predetti membri potrà essere un Funzionario sanitario psicologo dell’Amministrazione della Difesa; un Ufficiale/Sottufficiale appartenente al ruolo dei Marescialli, segretario senza diritto di voto. La commissione si avvarrà del supporto di ulteriori Ufficiali, qualificati perito selettore e di Sottufficiali, qualificati aiuto perito selettore; d) commissione per le prove di educazione fisica: un Ufficiale superiore, presidente; due Ufficiali, membri; un Sottufficiale appartenente al ruolo dei Marescialli, segretario senza diritto di voto. La commissione si avvarrà, durante l’espletamento delle prove, di personale esperto di settore e di un Ufficiale medico; e) commissione per gli ulteriori accertamenti sanitari: un Ufficiale del Corpo Sanitario Aeronautico di grado non inferiore a Colonnello, presidente; due Ufficiali superiori del Corpo Sanitario Aeronautico, membri, il meno anziano dei quali svolgerà anche le funzioni di segretario. La commissione si avvarrà del supporto di Ufficiali medici specialisti. I componenti della presente commissione dovranno essere diversi da quelli che hanno fatto parte della commissione di cui alla precedente lettera b) .

ART. 8. PROVA PRELIMINARE 1. La prova preliminare consisterà nella somministrazione di un questionario contenente test intellettivi di tipo logico-deduttivo volti a esplorare le capacità intellettive e di ragionamento. Tale prova avrà luogo, a cura delle commissioni di cui al precedente art. 7, comma 1, lettera a) , se il numero delle domande pervenute sarà superiore a: a) concorso per l’ammissione alle Scuole Militari dell’Esercito: 216 per il liceo classico e 424 per il liceo scientifico; b) concorso per l’ammissione alla Scuola Navale Militare: 72 per il liceo classico e 200 per il liceo scientifico; c) concorso per l’ammissione alla Scuola Militare Aeronautica: 110 per il liceo classico e 140 per il liceo scientifico. La predetta prova si svolgerà nelle date e nelle sedi di seguito elencate per ciascun concorso: a) il 20 e il 21 maggio 2014, rispettivamente per gli aspiranti al liceo classico e per gli aspiranti al liceo scientifico, presso il Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito - viale Mezzetti 2 - Foligno, con inizio non prima delle 09.30 e con presentazione entro le 08.00, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) ; b) il 29 e il 30 aprile 2014 per gli aspiranti al liceo scientifico e il 30 aprile 2014 per gli aspiranti al liceo classico, presso il Centro


36 CONCORSI PUBBLICI di Selezione della Marina Militare - via della Marina 1 - Ancona, con inizio non prima delle 09.00, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) ; c) il 6 maggio 2014 presso il Centro di Selezione dell’Aeronautica Militare presso l’aeroporto Barbieri - viale T.C. Di Trani (già via Sauro Rinaldi) - Guidonia, con inizio non prima delle ore 09.00, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) . 2. Eventuali modifiche della sede o della data di svolgimento di detta prova saranno rese note, con valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i concorrenti, mediante avviso inserito nell’area pubblica della sezione comunicazioni del portale dei concorsi e consultabile, a puro titolo informativo, nel sito www.persomil.difesa.it. Con le medesime modalità verrà reso noto il calendario di svolgimento della prova per i concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, lettere b) e c) . 3. Se in relazione al numero delle domande pervenute verrà ritenuto superfluo effettuare la prova preliminare per uno o più dei corsi di studi previsti per ciascuno dei concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, il relativo avviso verrà inserito, con valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i concorrenti, nell’area pubblica della sezione comunicazioni del portale dei concorsi. Per informazione in merito i concorrenti potranno consultare, inoltre, il sito web www.persomil.difesa.it. 4. I concorrenti saranno tenuti a presentarsi senza alcun preavviso almeno un’ora prima dell’inizio della stessa, presso la sede indicata al precedente comma 1, muniti di carta d’identità o di altro documento di riconoscimento in corso di validità, provvisto di fotografia, rilasciato da un’Amministrazione dello Stato, degli eventuali documenti di cui al precedente art. 4, comma 8, lettera f) e potendo esibire, all’occorrenza, il messaggio di posta elettronica di corretta acquisizione della domanda, di cui al precedente art. 4, comma 4, ovvero copia della stessa. Saranno esclusi dal concorso i concorrenti che non saranno presenti al momento dell’inizio della prova, quali che siano le ragioni dell’assenza, comprese quelle dovute a causa di forza maggiore. Non saranno previste riconvocazioni a eccezione dei casi di cui al precedente art. 1, comma 6. 5. Per ogni corso di studio interessato dalla prova preliminare verranno formate distinte graduatorie, al solo scopo di individuare i concorrenti da ammettere alle successive prove concorsuali. 6. Saranno convocati a sostenere i successivi accertamenti i concorrenti classificatisi nelle predette graduatorie entro i seguenti limiti numerici: a) concorso per l’ammissione alle Scuole Militari dell’Esercito: i primi 216 per il liceo classico; i primi 424 per il liceo scientifico; b) concorso per l’ammissione alla Scuola Navale Militare: i primi 72 per il liceo classico; i primi 200 per il liceo scientifico; c) concorso per l’ammissione alla Scuola Militare Aeronautica: i primi 110 per il liceo classico; i primi 140 per il liceo scientifico. A tali accertamenti saranno, altresì, ammessi i concorrenti che nella rispettiva graduatoria avranno riportato lo stesso punteggio del concorrente classificatosi all’ultimo posto utile per l’ammissione alle successive prove. 7. I concorrenti potranno chiedere informazioni sull’esito della prova preliminare al Ministero della Difesa - Direzione Generale per il Personale Militare - Sezione Relazioni con il Pubblico viale dell’Esercito 186 - 00143 Roma (tel. 06/517051012 06/50231012) ovvero consultare il sito www.persomil.difesa.it. 8. L’esito della predetta prova verrà reso noto, con valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i concorrenti, non prima del giorno lavorativo successivo alla data di svolgimento di detta prova, nell’area privata della sezione comunicazioni del portale dei concorsi.

ART. 9. ACCERTAMENTI SANITARI 1. Gli accertamenti sanitari avranno una durata di circa 2 giorni e avranno luogo nei periodi e nelle sedi di seguito elencate: a) dall’11 al 27 giugno 2014 presso il Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito - viale Mezzetti 2 - Foligno, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) ; b) dal 3 al 21 giugno 2014 presso il Centro di Selezione della Marina Militare - via della Marina 1 - Ancona, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) ; c) il 9 e 10 giugno 2014 per gli aspiranti al liceo scientifico e l’11 e 12 giugno 2014 per gli aspiranti al liceo classico presso l’Istituto di Medicina Aerospaziale - via Piero Gobetti 2 - Roma, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) . Il calendario di convocazione ed eventuali modifiche della sede o dei periodi di svolgimento di detta prova saranno resi noti, con valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i concorrenti, mediante avviso inserito nell’area pubblica della sezione comunicazioni del portale dei concorsi. Tale avviso sarà, inoltre, consultabile nel sito www.persomil.difesa.it. 2. I concorrenti dovranno presentarsi ai predetti Centri/Istituto nel giorno e nell’ora indicati nella comunicazione di convocazione inserita nell’area pubblica della sezione comunicazioni del portale dei concorsi ovvero, per ragioni organizzative, inoltrata con lettera raccomandata o telegramma e, a puro titolo

informativo, con messaggio di posta elettronica ed essere muniti della seguente documentazione prodotta in originale o in copia resa conforme secondo le modalità stabilite dalla legge: a) per tutti i concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1: 1) dichiarazione di consenso informato in carta semplice, conforme all’Allegato B, che costituisce parte integrante del presente decreto, sottoscritta da entrambi i genitori o dal genitore che esercita legittimamente l’esclusiva potestà o, in mancanza di essi, dal tutore; 2) referto attestante l’esito del test per l’accertamento della positività per anticorpi per HIV in data non antecedente a tre mesi (60 giorni per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) ) precedenti la visita; b) per il solo concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) : 1) certificato conforme all’Allegato C1, che costituisce parte integrante del presente decreto, rilasciato dal proprio medico di fiducia e con data di rilascio non anteriore a sei mesi a quella di presentazione; 2) referto con data non anteriore a 60 giorni rispetto a quella di presentazione relativo al risultato della ricerca dei markers virali anti HAV IgG, HBsAg, anti HBs, anti HBc, anti HCV; 3) referto, rilasciato in data non anteriore a un mese antecedente la visita, del test per la ricerca dei cataboliti urinari delle seguenti sostanze: oppiacei, cocaina, cannabinoidi, amfetamina, metamfetamina, MDMA e metadone; 4) referto, rilasciato in data non anteriore a 60 giorni precedenti la data di presentazione, relativo al risultato dell’intradermoreazione di Mantoux o, in alternativa, relativo al risultato del test quantiferon. I candidati risultati positivi all’esame prescelto dovranno, altresì, portare al seguito l’esame radiografico del torace in due proiezioni, con relativo referto, effettuato da non oltre 60 giorni; 5) i concorrenti che hanno subito interventi chirurgici o ricoveri in strutture sanitarie dovranno produrre le copie delle relative cartelle cliniche che saranno acquisite agli atti, quale parte integrante della cartella degli accertamenti sanitari e, pertanto, non saranno restituite; c) per i soli concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, lettere b) e c) : 1) certificato conforme all’Allegato C2, che costituisce parte integrante del presente decreto, rilasciato dal proprio medico di fiducia e con data di rilascio non anteriore a sei mesi a quella di presentazione; 2) referto dei markers virali: anti HAV, HbsAg, anti HBs, anti HBc e anti HCV in data non antecedente a tre mesi precedenti la visita; 3) referto degli esami di cui al sottostante elenco, effettuati in data non anteriore ai tre mesi: emocromo completo; VES; glicemia; creatininemia; trigliceridemia; colesterolemia; transaminasemia (GOT e GPT) ; bilirubinemia totale e frazionata; gamma GT; 4) se il concorrente ne è già in possesso, esame radiografico del torace in due proiezioni, con relativo referto, effettuato da non oltre sei mesi; 5) analisi completa delle urine con esame del sedimento (soltanto per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) ). La mancata presentazione della predetta documentazione (tranne che per la copia delle cartelle cliniche e l’esame radiografico del torace) ovvero la difformità della stessa determinerà l’esclusione del concorrente dal sostenere gli accertamenti sanitari e la sua conseguente esclusione dal concorso. 3. Inoltre, per tutti i concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, i concorrenti di sesso femminile dovranno anche consegnare, in originale o in copia resa conforme secondo le modalità stabilite dalla legge, a pena di esclusione: a) referto di ecografia pelvica eseguita entro i tre mesi (60 giorni per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) ) precedenti la presentazione per gli accertamenti sanitari; b) referto attestante l’esito del test di gravidanza mediante analisi su sangue o urine effettuato entro i cinque giorni lavorativi precedenti la data di presentazione per lo svolgimento in piena sicurezza delle prove concorsuali. In caso di positività al test di gravidanza, la commissione non procederà agli accertamenti sanitari e si asterrà dalla pronuncia del giudizio, a mente dell’art. 580, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 90, citato nelle premesse, secondo il quale lo stato di gravidanza costituisce temporaneo impedimento all’accertamento dell’idoneità al servizio militare. Pertanto, nei confronti delle concorrenti il cui stato di gravidanza è stato accertato con le modalità previste dal presente articolo, la Direzione Generale per il Personale Militare procederà a una nuova convocazione ai predetti accertamenti in data compatibile con la definizione delle graduatorie di merito di cui al successivo art. 14. Se in occasione della seconda convocazione il temporaneo impedimento perdura, la preposta commissione ne darà notizia alla citata Direzione Generale che, con provvedimento motivato, escluderà il concorrente dal concorso per impossibilità di procedere all’accertamento del possesso dei requisiti previsti dal presente bando di concorso. A pena di esclusione, tutti gli esami strumentali e di laboratorio chiesti ai candidati al precedente comma 2 e al presente comma dovranno essere effet-

Lavorare

6 APRILE 2014

tuati presso strutture sanitarie pubbliche, anche militari, o private accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale. Sarà cura del candidato produrre anche l’attestazione -in originale o in copia resa conforme secondo le modalità stabilite dalla legge- della struttura sanitaria medesima comprovante detto accreditamento. 4. La competente commissione di cui al precedente art. 7, comma 1, lettera b) , prima di eseguire la visita medica generale, disporrà per tutti i concorrenti le seguenti visite specialistiche e i seguenti accertamenti di laboratorio per il riconoscimento del possesso dell’idoneità sanitaria quali Allievi delle Scuole Militari: a) per tutti i concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1: 1) visita cardiologica con ECG; 2) visita oculistica; 3) visita otorinolaringoiatrica, comprensiva di esame audiometrico; 4) ogni ulteriore indagine clinico specialistica, laboratoristica e/o strumentale ritenuta utile per consentire un’adeguata valutazione clinica e medico-legale, ivi compreso l’eventuale esame radiografico del torace in due proiezioni, in caso di dubbio diagnostico. Il concorrente, all’atto della presentazione agli accertamenti sanitari, avrà cura di portare al seguito la dichiarazione di consenso compilata e sottoscritta in conformità all’Allegato D, che costituisce parte integrante del presente decreto, per l’eventuale effettuazione del predetto esame radiografico. La mancata presentazione di detta dichiarazione determinerà l’impossibilità di sottoporre il concorrente agli esami radiologici; b) per il solo concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) : 1) visita psicologica ed eventualmente psichiatrica; 2) analisi completa delle urine con esame del sedimento; 3) gli esami di cui al sottostante elenco: emocromo completo; glicemia; creatininemia; trigliceridemia; colesterolemia; transaminasemia (GOT e GPT); bilirubinemia totale e frazionata; gamma GT; 4) verifica dell’abuso abituale di alcool in base all’anamnesi, alla visita medica diretta e alla valutazione degli esami ematochitometrici (gamma GT, GOT, GPT e MCV) . Nei casi dubbi il concorrente sarà rinviato ad altra data per consegnare il referto attestante l’esito del test della CDT (ricerca ematica della transferrina carboidrato carente) con eventuale test di conferma mediante HPLC in caso di positività, che il concorrente medesimo avrà cura di effettuare, in proprio, presso una struttura sanitaria pubblica, anche militare, o privata accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale; c) per i soli concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, lettere b) e c) : 1) visita psichiatrica; 2) analisi delle urine per la ricerca dei seguenti cataboliti urinari di sostanze stupefacenti e/o psicotrope: anfetamine, cocaina, oppiacei, cannabinoidi e barbiturici. In caso di positività, disporrà sul medesimo campione test di conferma (gascromatografia con spettrometria di massa); 3) controllo dell’abuso sistematico di alcool; 4) visita odontoiatrica (solo per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) ); 5) visita ortopedica (solo per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) ); 6) analisi completa delle urine con esame del sedimento (solo per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) ). 5. Il concorrente che ha presentato domanda per più di uno dei concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1 può chiedere all’Ente in cui ha effettuato per la prima volta le analisi di cui al precedente comma 4, con istanza conforme all’Allegato E, che costituisce parte integrante del presente decreto, copia conforme dei relativi referti di analisi da utilizzare nell’ambito degli accertamenti sanitari previsti per l’altro/gli altri concorso/i. 6. La commissione, al termine degli accertamenti sanitari, formulerà per ogni concorrente un giudizio di idoneità o inidoneità che verrà comunicato, seduta stante, per iscritto. In caso di giudizio di inidoneità, la commissione provvederà a comunicare all’interessato esclusivamente detto giudizio, mentre la relativa motivazione dovrà essere comunicata per iscritto ai/al genitori/e esercenti/e la potestà genitoriale ovvero al tutore, secondo i dati ricavabili dalla domanda di partecipazione al concorso. 7. Saranno giudicati idonei i concorrenti che risulteranno: a) esenti da imperfezioni e/o infermità previste dalla vigente normativa in materia di inabilità al servizio militare; b) esenti da imperfezioni e infermità per le quali le vigenti direttive per delineare il profilo sanitario dei soggetti giudicati idonei al servizio militare stabiliscono l’attribuzione del coefficiente 3 o 4 nelle caratteristiche somato-funzionali (a eccezione dei deficit/eccessi ponderali per i quali è prevista l’attribuzione di coefficienti 3-4 nella caratteristica somato-funzionale CO del profilo sanitario e -solo per i concorrenti del concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c)- delle “note di introversione, di insicurezza, di iperemotività del carattere ecc. tali da non pregiudicare l’adattamento a normale situazione di vita”, purché ritenute utilmente migliorabili tenuto conto dell’età dei soggetti);


Lavorare

CONCORSI PUBBLICI 37

6 APRILE 2014

c) esenti da malattie o lesioni per le quali sono previsti tempi lunghi di recupero dello stato di salute e dei requisiti previsti dal presente comma; d) esenti da disturbi della parola, anche in forma lieve, tali da rendere l’eloquio non chiaramente e prontamente intellegibile; e) esenti da stato di tossicodipendenza o tossicofilia, abuso o assunzione saltuaria od occasionale di sostanze psicoattive o abuso di alcool; f) privi di tatuaggi: sulle parti del corpo visibili con l’uniforme di servizio estiva (con gonna e scarpe decolté per il personale femminile) e su qualsiasi parte del corpo se dai contenuti osceni, con riferimenti sessuali, razzisti, di discriminazione religiosa o che, comunque, possano portare discredito alle Istituzioni della Repubblica italiana e alle Forze Armate (per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) ); su qualsiasi parte del corpo se dai contenuti osceni, con riferimenti sessuali, razzisti, di discriminazione religiosa o che, comunque, possano portare discredito alle Istituzioni della Repubblica italiana e alle Forze Armate (per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) ); sulle parti del corpo visibili con qualsiasi tipo di uniforme (con gonna e scarpe decolté per il personale femminile), compresa quella ginnica, e su qualsiasi parte del corpo se dai contenuti osceni, con riferimenti sessuali, razzisti, di discriminazione religiosa o che, comunque, possano portare discredito alle Istituzioni della Repubblica italiana e alle Forze Armate (per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) ); g) esenti da imperfezioni o infermità che, seppur non indicate nei precedenti alinea, siano comunque incompatibili con la frequenza del corso presso le Scuole Militari in qualità di Allievo (per il solo concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) . 8. Inoltre, saranno giudicati idonei i concorrenti che risulteranno in possesso dei seguenti specifici requisiti: a) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) : 1) acutezza visiva uguale o superiore a 16/10 complessivi e non inferiore a 7/10 nell’occhio che vede meno, raggiungibile con correzione non superiore alle 4 diottrie per la sola miopia, anche in un solo occhio, e non superiore a 3 diottrie anche in un solo occhio per gli altri vizi di refrazione. Campo visivo e motilità oculare normali. Sono ammessi interventi di laserterapia correttiva, con sola tecnica PRK, senza reliquati funzionali e con integrità del fondo oculare. Senso cromatico normale accertato alle tavole pseudo isocromatiche. In caso di dubbio diagnostico, sarà effettuata la verifica alle matassine colorate; 2) udito normale, valutato con esame audiometrico; b) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) : 1) apparato visivo: visus corretto non inferiore a 10/10 in ciascun occhio, dopo aver corretto con lenti ben tollerate il vizio di rifrazione che non dovrà superare le 3 diottrie per la miopia e l’astigmatismo miopico composto, le 3 diottrie per l’ipermetropia e l’astigmatismo ipermetropico composto, le 2 diottrie per l’astigmatismo miopico e ipermetropico semplice, le 1,5 diottrie per la componente cilindrica negli astigmatismi composti, le 3 diottrie per astigmatismo misto o per l’anisometropia sferica e astigmatica, purché siano presenti la fusione e la visione binoculare. Senso cromatico normale accertato secondo le direttive di Forza Armata. L’accertamento dello stato refrattivo, se occorre, potrà essere eseguito con l’autorefrattometro o in cicloplegia o con il metodo dell’annebbiamento; 2) apparato uditivo: la funzionalità uditiva sarà saggiata con esame audiometrico tonale in camera silente. c) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) quelli stabiliti per la II classe di visita dal decreto ministeriale 15 settembre 1995 per conseguire e mantenere in esercizio licenze e attestati aeronautici (DGAC-MED) relativamente ai singoli organi e apparati se più restrittivi di quelli individuati dalla direttiva tecnica per delineare il profilo dei soggetti giudicati idonei al servizio militare, emanata dalla Direzione Generale della Sanità Militare il 5 dicembre 2005 e successive integrazioni. 9. Saranno giudicati inidonei ed esclusi dal concorso i concorrenti risultati affetti dalle imperfezioni e/o infermità previste dal precedente comma 7 o privi dei requisiti di cui al precedente comma 8. 10. Nei confronti dei concorrenti che all’atto degli accertamenti sanitari saranno riconosciuti affetti da malattie o lesioni acute di recente insorgenza e di presumibile breve durata, per le quali risulterà scientificamente probabile un’evoluzione migliorativa, tale da lasciar prevedere il possibile recupero dei requisiti chiesti in tempi contenuti, la commissione non esprimerà il giudizio, bensì fisserà una nuova data di presentazione per verificare l’eventuale recupero dell’idoneità sanitaria, comunque non oltre le date di seguito specificate: a) 3 luglio 2014, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) ; b) 1° luglio 2014, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) ; c) entro il giorno antecedente alla data di convocazione per l’espletamento degli accertamenti attitudinali, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) .

11. Per ciascun concorso, di cui al precedente art. 1, comma 1, il giudizio riportato negli accertamenti sanitari è definitivo. Pertanto, i concorrenti giudicati inidonei non saranno ammessi a sostenere le ulteriori prove concorsuali. Questi ultimi, per i concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, lettere a) e b) , potranno produrre, seduta stante, una specifica istanza di revisione (firmata dall’interessato e vistata da entrambi i genitori o dal genitore che esercita legittimamente l’esclusiva potestà o, in mancanza di essi, dal tutore). I predetti candidati dovranno inviare, improrogabilmente entro il decimo giorno successivo alla data degli accertamenti sanitari, tramite messaggio di posta elettronica agli indirizzi di cui al precedente art. 5, comma 3, lettere a) e b) con, in allegato, copie per immagine, ovvero in formato PDF, di appropriata documentazione rilasciata da struttura sanitaria pubblica o privata accreditata, relativamente alle cause che hanno determinato il giudizio di inidoneità, nonché di un proprio documento d’identità e dei/l documenti/o d’identità dei/l genitori/e ovvero del tutore, in corso di validità e rilasciati da un’Amministrazione dello Stato. Per il solo concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) , i concorrenti giudicati inidonei agli accertamenti sanitari dovranno inviare, mediante messaggio di posta elettronica all’indirizzo di cui al precedente art. 5, comma 3, lettera c) , la predetta istanza di revisione improrogabilmente entro il decimo giorno successivo alla data degli accertamenti sanitari con, in allegato, la documentazione sopra indicata. Non saranno prese in considerazione istanze prive della prevista documentazione ovvero inviate oltre i termini perentori sopraindicati o con modalità diverse da quelle di cui al precedente periodo. In caso di accoglimento dell’istanza, i concorrenti riceveranno apposita comunicazione mediante avviso inserito nell’area privata della sezione comunicazioni del portale dei concorsi ovvero, per ragioni organizzative, con lettera raccomandata o telegramma e, a puro titolo informativo, con messaggio di posta elettronica. In caso di mancato accoglimento dell’istanza, invece, essi riceveranno comunicazione che il giudizio di inidoneità riportato al termine degli accertamenti sanitari dovrà intendersi confermato. 2. Il giudizio circa l’idoneità fisica dei concorrenti di cui al precedente comma 11 -in caso di accoglimento dell’istanza- sarà espresso, per ciascun concorso, dalla commissione di cui all’art. 7, comma 1, lettera e) a seguito di valutazione della documentazione allegata all’istanza di ulteriori accertamenti ovvero, se necessario, a seguito di ulteriori accertamenti sanitari disposti. Il giudizio espresso da detta commissione è definitivo e sarà comunicato ai concorrenti seduta stante (l’eventuale giudizio di inidoneità sarà comunicato con le modalità già indicate nel precedente comma 6). Pertanto, i concorrenti dichiarati inidonei anche a seguito della valutazione sanitaria o degli ulteriori accertamenti sanitari disposti, nonché quelli che hanno rinunciato ai medesimi, saranno esclusi dal concorso. 13. L’idoneità conseguita negli accertamenti sanitari non darà luogo all’attribuzione di alcun punteggio utile alla formazione delle graduatorie di merito di cui al successivo art. 14.

ART. 10. ACCERTAMENTI ATTITUDINALI 1. I concorrenti giudicati idonei al termine degli accertamenti sanitari o degli ulteriori accertamenti sanitari saranno sottoposti, a cura della commissione di cui al precedente art. 7, comma 1, lettera c) , agli accertamenti attitudinali, intesi a valutarne le qualità attitudinali e caratterologiche. Eccezion fatta per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) , verranno sottoposti a tali accertamenti, con riserva, anche i concorrenti di cui al precedente art. 9, comma 10 e quelli che, giudicati inidonei agli accertamenti sanitari, presenteranno, seduta stante, l’istanza di cui al precedente art. 9, comma 11 (con riserva di presentazione della documentazione probatoria entro i successivi 10 giorni). Gli accertamenti di cui al presente articolo consisteranno in una serie di prove attitudinali, volte a valutare oggettivamente il possesso delle caratteristiche attitudinali indispensabili per un efficace e proficuo inserimento nella vita e nelle attività delle Scuole Militari, secondo le direttive tecniche di ciascuna Forza Armata. 2. Gli accertamenti attitudinali avranno luogo, presumibilmente, nei periodi e nelle sedi di seguito elencate per ciascun concorso: a) dall’11 al 27 giugno 2014 presso il Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito - viale Mezzetti 2 - Foligno, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) ; b) dal 3 al 21 giugno 2014 presso il Centro di Selezione della Marina Militare - via della Marina 1 - Ancona, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) ; c) dal 23 al 26 giugno 2014 per gli aspiranti al liceo scientifico e dal 7 al 10 luglio 2014 per gli aspiranti al liceo classico presso la Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet” - viale dell’Aeronautica 14 - Firenze, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) . Il calendario di convocazione ed eventuali modifiche della se-

de o dei periodi di svolgimento di detta prova saranno resi noti, con valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i concorrenti, mediante avviso inserito nell’area pubblica della sezione comunicazioni del portale dei concorsi. Tale avviso sarà, inoltre, consultabile nel sito www.persomil. difesa.it. 3. Al termine degli accertamenti attitudinali la commissione esprimerà nei confronti di ciascun concorrente un giudizio di idoneità o di inidoneità, che è definitivo. In caso di giudizio di inidoneità, la commissione provvederà a comunicare all’interessato esclusivamente detto giudizio, mentre la relativa motivazione dovrà essere comunicata per iscritto al/i genitore/i esercente/i la potestà genitoriale ovvero al tutore, secondo i dati ricavabili dalla domanda di partecipazione al concorso. 4. I concorrenti giudicati inidonei saranno esclusi dal concorso, mentre quelli idonei saranno ammessi a sostenere le prove di educazione fisica. 5. L’idoneità conseguita negli accertamenti attitudinali non darà luogo all’attribuzione di alcun punteggio utile alla formazione delle graduatorie di merito di cui al successivo art. 14.

ART. 11. PROVE DI EDUCAZIONE FISICA 1. I concorrenti giudicati idonei al termine degli accertamenti attitudinali saranno sottoposti, a cura della commissione di cui al precedente art. 7, comma 1, lettera d) , alle prove di educazione fisica. Per i concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, lettere a) e b) verranno sottoposti a tali prove, con riserva, anche i concorrenti di cui al precedente art. 10, comma 1. 2. Le prove di educazione fisica avranno una durata di circa due giorni e avranno luogo successivamente agli accertamenti attitudinali nei periodi e nelle sedi indicate nel precedente art. 10, comma 2. 3. I concorrenti dovranno presentarsi muniti di tenuta ginnica e dovranno esibire, in originale o in copia resa conforme secondo le modalità stabilite dalla legge, il certificato di idoneità ad attività sportiva agonistica per l’atletica leggera (e anche per il nuoto per il solo concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) ), in corso di validità e non antecedente a un anno all’atto di presentazione alle prove di educazione fisica, rilasciato da medici appartenenti alla Federazione medico-sportiva italiana ovvero da specialisti che operano presso strutture sanitarie pubbliche o private accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale in qualità di medici specializzati in medicina dello sport. La mancata presentazione di tale certificato comporterà l’esclusione dalle prove di educazione fisica e, quindi, dal concorso. 4. Per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) , i concorrenti di sesso femminile dovranno, inoltre, esibire, in originale o in copia resa conforme secondo le modalità stabilite dalla legge, referto rilasciato da una struttura sanitaria pubblica, anche militare, o privata accreditata presso il Servizio Sanitario Nazionale attestante l’esito del test di gravidanza mediante analisi su sangue o urine, effettuato entro i cinque giorni lavorativi precedenti la data di presentazione, per lo svolgimento in piena sicurezza delle prove concorsuali. In caso di positività al test di gravidanza, la commissione non procederà all’effettuazione delle prove di educazione fisica, a mente dell’art. 580, comma 2 del decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 90, citato nelle premesse, secondo il quale lo stato di gravidanza costituisce temporaneo impedimento all’accertamento dell’idoneità al servizio militare. Pertanto, nei confronti delle concorrenti il cui stato di gravidanza è stato accertato, la Direzione Generale per il Personale Militare procederà a una nuova convocazione alle predette prove in data compatibile con la definizione delle graduatorie di merito di cui al successivo art. 14. Se in occasione della seconda convocazione il temporaneo impedimento perdura, la preposta commissione ne darà notizia alla predetta Direzione Generale che, con provvedimento motivato, escluderà il concorrente dal concorso per impossibilità di procedere all’accertamento del possesso dei requisiti previsti dal presente bando di concorso. 5. Per tutti i concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, le prove di educazione fisica consisteranno nell’esecuzione dei seguenti esercizi: a) piegamenti sulle braccia; b) flessioni del busto dalla posizione supina. 6. Inoltre: a) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) : salto in alto e corsa di 1000 metri piani; b) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) : nuoto metri 25 (qualunque stile) e corsa di 800 metri piani; c) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) : corsa di 100 metri piani e corsa di 800 metri piani. Negli Allegati F1 e F2, che costituiscono parte integrante del presente decreto, sono riportati i tempi/numero/misura dei predetti esercizi con l’indicazione dei relativi punteggi e con le modalità di svolgimento degli esercizi indicati nel precedente comma 5 e nel presente comma. 7. Ciascuna prova, una volta iniziata, non dovrà subire interruzioni. I concorrenti che lamentano postumi di infortuni precedentemente subiti potranno portare al seguito ed esibire, prima del-


Lavorare

38 CONCORSI PUBBLICI l’inizio della prova, idonea certificazione medica che sarà valutata dalla competente commissione ai fini dell’eventuale differimento dell’effettuazione della prova ad altra data. Allo stesso modo, i concorrenti che, prima dell’inizio della prova, accusano un’indisposizione o che si infortunano durante l’esecuzione di uno degli esercizi, dovranno farlo immediatamente presente alla commissione la quale, sentito l’Ufficiale medico presente (che, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) , si identifica con il Dirigente del Servizio Sanitario del Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito o il suo sostituto), adotterà le conseguenti determinazioni. L’eventuale riconvocazione verrà comunicata mediante avviso inserito nell’area privata della sezione comunicazioni del portale dei concorsi ovvero, per ragioni organizzative, con lettera raccomandata o telegramma ovvero, ove possibile, direttamente all’interessato e, a puro titolo informativo, con messaggio di posta elettronica. La riconvocazione non potrà essere in alcun caso successiva al ventesimo giorno a decorrere dal giorno seguente la data originariamente prevista per l’effettuazione delle prove di educazione fisica. In ogni caso, non saranno prese in considerazione istanze di differimento o di ripetizione della prova che perverranno da parte di concorrenti che hanno portato comunque a compimento, con qualunque esito, la prova di educazione fisica. I concorrenti, invece, che intendono ritirarsi nel corso della prova, dovranno rilasciare apposita dichiarazione scritta e verranno esclusi dal concorso. 8. Per la valutazione della prova la commissione disporrà di 10 punti. Nei citati Allegati F1 e F2 sono indicati i punteggi corrispondenti alle prestazioni fornite dai concorrenti in ciascun esercizio e le modalità di effettuazione degli stessi. La commissione, prima dell’inizio della prova, provvederà a fissare in apposito verbale la successione degli esercizi di cui ai precedenti commi 5 e 6. 9. Per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) la prova di educazione fisica si riterrà superata se il concorrente avrà riportato, in ciascun esercizio di cui al citato Allegato F1 la votazione minima di almeno 6/10. Per i concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, lettere b) e c) , la prova si riterrà superata se il concorrente avrà riportato la votazione minima complessiva di almeno 6/10, risultante dalla media dei voti riportati nei singoli esercizi di cui al citato Allegato F2. Il punteggio conseguito da ciascun concorrente nella prova di educazione fisica sarà utile alla formazione delle graduatorie di merito di cui al successivo art. 14. 10. In caso di giudizio di inidoneità per il mancato conseguimento della votazione minima di cui al precedente comma 9, la commissione provvederà a comunicare l’esito della predetta prova all’interessato e al genitore esercente la potestà genitoriale ovvero al tutore.

ART. 12. PROVA DI CULTURA GENERALE 1. I concorrenti che saranno giudicati idonei al termine degli accertamenti sanitari, degli accertamenti attitudinali e delle prove di educazione fisica saranno convocati per sostenere la prova di cultura generale che avrà luogo nelle date e nelle sedi di seguito elencate per ciascun concorso: a) il 29 e il 30 luglio 2014, rispettivamente per gli aspiranti al liceo classico e per gli aspiranti al liceo scientifico, presso il Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito - viale Mezzetti 2 - Foligno, con inizio non prima delle 09.30, con presentazione entro le 08.00, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) ; b) il 25 luglio 2014 presso il Centro di Selezione della Marina Militare - via della Marina 1 - Ancona, con inizio non prima delle 09.00, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) ; c) il 27 giugno 2014 per gli aspiranti al liceo scientifico e l’11 luglio 2014 per gli aspiranti al liceo classico presso la Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet” - viale dell’Aeronautica 14 Firenze, con inizio non prima delle 09.00, per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) . Il calendario di convocazione, ove non indicato nel presente comma, ed eventuali modifiche della sede o dei periodi di svolgimento di detta prova saranno resi noti, con valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i concorrenti, mediante avviso inserito nell’area pubblica della sezione comunicazioni del portale dei concorsi. Tale avviso sarà, inoltre, consultabile nel sito www.persomil.difesa.it. Saranno convocati a sostenere, con riserva, la prova di cultura generale anche i concorrenti che si troveranno nelle condizioni di cui ai precedenti art. 9, comma 11 e art. 11, comma 7, per i quali non è stato ancora espresso alcun giudizio. Eventuali modifiche della sede o della data di svolgimento di detta prova saranno rese note, con valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i concorrenti, mediante avviso inserito nell’area pubblica della sezione comunicazioni del portale dei concorsi. Tale avviso sarà, inoltre, consultabile nel sito www.persomil.difesa.it. 2. I concorrenti saranno tenuti a presentarsi senza alcun preavviso almeno un’ora prima dell’inizio della prova medesima, presso la sede indicata al precedente comma 1, muniti di carta d’identità o di altro documento di riconoscimento in corso di validità, provvisto di fotografia, rilasciato da un’Amministrazio-

ne dello Stato. Saranno esclusi dal concorso i concorrenti che non saranno presenti al momento dell’inizio della prova, quali che siano le ragioni dell’assenza, comprese quelle dovute a causa di forza maggiore. Non saranno previste riconvocazioni. 3. I concorrenti risultati idonei in tutte le prove e accertamenti e che avranno conseguito la promozione alla classe superiore al termine dell’anno scolastico, dovranno inviare, con messaggio di posta elettronica -al Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito (uadscumil@ceselna.esercito.difesa.it), per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) ; alla Scuola Navale Militare “Francesco Morosini” (mscuolanav.concorso@marina.difesa.it), per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) ; alla Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet” (aeroscuoladouhet.con@aeronautica.difesa.it) per il concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c)- copia per immagine ovvero in formato PDF di apposita dichiarazione sostitutiva, sottoscritta ai sensi delle disposizioni di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, unitamente ai genitori o al genitore esercente l’esclusiva potestà genitoriale o al tutore in caso di assenza dei genitori, da cui risulti la conseguita promozione al termine dell’anno scolastico 2013-2014 alla classe superiore per la quale concorrono. Detti concorrenti saranno ammessi a sostenere la prova di cultura generale del concorso. 4. I concorrenti risultati idonei in tutte le prove e accertamenti e che, al termine dell’anno scolastico, non avranno conseguito la promozione alla classe superiore bensì la“sospensione di giudizio” per il mancato conseguimento della sufficienza in una o più discipline, dovranno comunicarlo con le medesime modalità di cui al precedente comma 3. Detti concorrenti saranno ammessi con riserva a sostenere la prova di cultura generale del concorso in attesa del recupero delle carenze formative per cui è stato sospeso il giudizio, ai sensi della normativa vigente richiamata nelle premesse. 5. I concorrenti che sono stati ammessi a partecipare al concorso con riserva, nei casi previsti dal precedente art. 4, comma 8, lettera f) , dovranno documentare, a scioglimento della riserva, con dichiarazione sostitutiva, rilasciata con le modalità e dai soggetti indicati nel precedente comma 3, di aver superato, presso un Istituto scolastico statale o parificato, se già sostenuti, gli esami integrativi nelle materie che non hanno formato oggetto di studio durante il biennio frequentato e conseguito l’idoneità all’iscrizione alla classe per la quale hanno chiesto di partecipare. I concorrenti che non avranno ancora sostenuto tali esami integrativi saranno ammessi con riserva alla prova di cultura generale del concorso e la dichiarazione sostitutiva di cui al precedente periodo dovrà essere presentata entro l’inizio dei corsi e comunque non oltre la data di inizio delle lezioni dell’anno scolastico prevista per l’Istituto di provenienza. La mancata comunicazione entro tale data costituirà rinuncia da parte del concorrente al concorso. 6. La prova di cultura generale consisterà nella somministrazione di un questionario di tipo culturale che verterà: a) per gli aspiranti al liceo classico, sulle materie del ginnasio, secondo i programmi ministeriali ed essenzialmente sulle materie italiano, greco, latino, lingua inglese, matematica, storia e scienze naturali. I principali argomenti d’esame sono riportati nell’Allegato G, che costituisce parte integrante del presente decreto; b) per gli aspiranti al liceo scientifico, sulle materie del 1° e del 2° anno di detto liceo (con esclusione del disegno), secondo i programmi ministeriali ed essenzialmente sulle materie italiano, latino, lingua inglese, matematica, scienze naturali, storia e fisica. I principali argomenti d’esame sono riportati nel già citato Allegato G al presente decreto. 7. La prova di cultura generale si riterrà superata se il concorrente avrà riportato la votazione minima di 6/10. Il punteggio conseguito da ciascun concorrente nella prova di cultura generale sarà utile alla formazione delle graduatorie di merito di cui al successivo art. 14.

ART. 13. TITOLI DI PREFERENZA 1. A parità di merito, nelle graduatorie di cui al successivo art. 14, si terrà conto, nell’ordine, dei titoli di preferenza eventualmente indicati nella domanda di partecipazione al concorso tra quelli appresso indicati: a) figli dei decorati dell’Ordine Militare d’Italia o dei decorati di medaglia d’oro al Valor Militare; b) figli dei mutilati e degli invalidi di guerra per lesioni o infermità ascrivibili alle prime quattro categorie elencate nella tabella A annessa al decreto del Presidente della Repubblica 23 dicembre 1978, n. 915; c) figli di militari di carriera, di Ufficiali e Sottufficiali di complemento richiamati in temporaneo servizio che, per il servizio prestato, hanno acquisito il diritto al trattamento di quiescenza, di dipendenti civili di ruolo dello Stato e di titolari di pensioni ordinarie civili e militari dello Stato; d) concorrenti che hanno conseguito il titolo di promozione in sede di scrutinio finale o di idoneità in unica sessione, estiva o autunnale, rispettivamente alla prima classe del liceo classico o alla terza classe del liceo scientifico. Tra questi hanno la pre-

6 APRILE 2014

cedenza i figli di Ufficiali di complemento; e) più giovani d’età. I suddetti titoli di preferenza dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande, a eccezione di quello di cui alla precedente lettera d) , primo periodo. I titoli di cui alle precedenti lettera d) , primo periodo, e lettera e) non dovranno essere dichiarati.

ART. 14. GRADUATORIE DI MERITO 1. I concorrenti idonei in tutte le prove e in tutti gli accertamenti di cui al precedente art. 6, comma 1 (compresi quelli di cui al precedente art. 12, commi 4 e 5 che dovranno documentare tempestivamente, se possibile entro il 3 settembre 2014 e comunque non oltre la data di inizio delle lezioni dell’anno scolastico prevista per l’Istituto di provenienza, il superamento dell’esame integrativo ovvero il recupero delle carenze formative e la conseguita ammissione alla classe superiore, mediante dichiarazione sostitutiva da presentare con le modalità e dai soggetti indicati nel precedente art. 12, comma 3) saranno iscritti, a cura della commissione di cui al precedente art. 7, comma 1, lettera a) , in distinte graduatorie secondo l’ordine determinato dalla media ponderale del voto riportato da ciascuno nelle prove di educazione fisica e di quello riportato nella prova di cultura generale. Tale media ponderale verrà calcolata moltiplicando il voto riportato nelle prove di educazione fisica per il coefficiente 0,2 al quale verrà aggiunto il voto riportato nella prova di cultura generale, tutto diviso per il coefficiente 1,2. I concorrenti che avranno riportato la“sospensione del giudizio” o che devono superare l’esame integrativo e che, sebbene collocati in posizione utile nella graduatoria di merito, non avranno ancora conseguito l’idoneità alla classe successiva, saranno ammessi con riserva e convocati alla frequenza dei corsi presso le Scuole Militari soltanto dopo aver conseguito e immediatamente comunicato il giudizio definitivo di ammissione alla frequenza della classe successiva. In caso, invece, di esito negativo alla valutazione scolastica finale, gli stessi saranno esclusi dal concorso per difetto del requisito di partecipazione di cui all’art. 2, comma 1, lettera b) . 2. In dette graduatorie, secondo l’ordine delle stesse, saranno dichiarati vincitori del: a) concorso relativo all’ammissione alle Scuole Militari dell’Esercito per: 1) il liceo classico: i primi 54 (cinquantaquattro) concorrenti idonei; 2) il liceo scientifico: i primi 106 (centosei) concorrenti idonei; b) concorso relativo all’ammissione alla Scuola Navale Militare “Francesco Morosini”per: 1) il liceo classico: i primi 18 (diciotto) concorrenti idonei; 2) il liceo scientifico: i primi 50 (cinquanta) concorrenti idonei; c) concorso relativo all’ammissione alla Scuola Militare Aeronautica“Giulio Douhet”per: 1) il liceo classico: i primi 22 (ventidue) concorrenti idonei; 2) il liceo scientifico: i primi 28 (ventotto) concorrenti idonei. 3. Nel concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) , se i posti disponibili per il liceo classico o per il liceo scientifico non fossero ricoperti per insufficienza di concorrenti idonei, i posti medesimi potranno essere devoluti al corso di studi per l’accesso al quale risultasse un’eccedenza di idonei rispetto al numero di posti a concorso, fermo restando il numero massimo degli ammessi. 4. Le graduatorie di merito degli idonei, tenuto conto della riserva di posti di cui al precedente art. 1, comma 2, nonché dei titoli di preferenza dichiarati dagli interessati, saranno approvate con decreto dirigenziale e pubblicate nel Giornale Ufficiale del Ministero della Difesa. Dell’avvenuta pubblicazione verrà data notizia mediante avviso nella Gazzetta Ufficiale , 4^ Serie Speciale, e, a puro titolo informativo, nell’area pubblica della sezione comunicazioni del portale dei concorsi, nonché nel sito www.persomil.difesa.it.

ART. 15. AMMISSIONE ALLE SCUOLE 1. I concorrenti idonei, compresi nel numero dei posti messi a concorso, saranno ammessi, con riserva di accertamento dei requisiti di cui al precedente art. 2 del presente decreto. La convocazione avverrà mediante avviso inserito nell’area privata della sezione comunicazioni del portale dei concorsi ovvero, per ragioni organizzative, con lettera raccomandata o telegramma. 2. Nel concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) , i concorrenti saranno assegnati alla sede indicata nella domanda con priorità 1 (Scuola Militare “Nunziatella” ovvero Scuola Militare “Teuliè”) secondo l’ordine della rispettiva graduatoria, fino a copertura dei posti disponibili. Una volta ricoperti interamente i posti disponibili in una sede i concorrenti che seguono in posizione utile in graduatoria saranno provvisoriamente assegnati alla sede indicata nella domanda con priorità 2. 3. Saranno considerati rinunciatari all’ammissione, e pertanto esclusi, i concorrenti che, senza giustificato motivo, non si presenteranno nella sede e nel giorno loro fissato. I concorrenti, invece, che comunicheranno al Comando della Scuola Militare di assegnazione di non potersi presentare per giustificato mo-


Lavorare

CONCORSI PUBBLICI 39

6 APRILE 2014

tivo, producendo la relativa documentazione, potranno ottenere una proroga, comunque non superiore a dieci giorni. 4. In caso di rinuncia espressa o di mancata presentazione di vincitori alla Scuola di assegnazione entro i primi trenta giorni dalla data di inizio del corso, la Direzione Generale per il Personale Militare, per il tramite degli Enti delegati di Forza Armata, si riserva di disporre l’ammissione di altrettanti concorrenti idonei secondo l’ordine della rispettiva graduatoria. Nel concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) tale evenienza può determinare la modifica della sede provvisoriamente assegnata. 5. All’atto della presentazione alla Scuola cui saranno stati assegnati i concorrenti dovranno esibire: a) documento di riconoscimento in corso di validità; b) 4 fotografie recenti, formato tessera (4 °— 5), con l’indicazione leggibile di cognome, nome e data di nascita. Non è necessaria alcuna autenticazione; c) pagella scolastica, da cui risulti la promozione alla classe del liceo per il quale hanno concorso, nonché il nulla-osta del Dirigente scolastico dell’Istituto di provenienza, entrambi necessari per il trasferimento al liceo annesso alla Scuola Militare. Le firme dei Dirigenti delle scuole parificate o legalmente riconosciute apposte sulle pagelle dovranno essere autenticate dal Provveditore agli Studi; d) certificato anamnestico delle vaccinazioni effettuate, nonché eventuale dichiarazione di allergie e/o intolleranze a medicinali; e) tessera sanitaria; f) atto di impegno, firmato da entrambi i genitori o dal genitore che esercita legittimamente l’esclusiva potestà o, in mancanza di essi, dal tutore, redatto conformemente all’Allegato H, che costituisce parte integrante del presente decreto; g) referto di analisi di laboratorio, rilasciato da struttura sanitaria pubblica, concernente il dosaggio enzimatico del glucosio 6-fosfatodeidrogenasi (G6PDH) eseguito con metodo quantitativo. Il controllo relativo alla documentazione sopraindicata avverrà a cura dell’Istituto di assegnazione. La mancata presentazione della documentazione di cui alla precedente lettera f) ovvero la difformità della stessa determinerà la mancata ammissione alla Scuola Militare di assegnazione. 6. L’accertamento della regolarità della condotta morale e civile dei concorrenti sarà effettuato d’ufficio. 7. Ai fini dell’accertamento dei requisiti di cui al precedente art. 2 del presente decreto, la Direzione Generale per il Personale Militare, per il tramite degli Enti delegati di Forza Armata, provvederà a chiedere, ai sensi delle disposizioni del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, alle Amministrazioni Pubbliche e agli Enti competenti la conferma di quanto dichiarato nella domanda di partecipazione al concorso e nelle dichiarazioni sostitutive sottoscritte dai concorrenti risultati vincitori del concorso medesimo. Il dichiarante decadrà dai benefici eventualmente conseguiti in virtù del provvedimento emanato sulla base della dichiarazione mendace. 8. All’atto dell’ammissione dell’Allievo il genitore (o tutore) si impegna ad accettare la totalità delle norme che disciplinano la frequenza della Scuola Militare. Si impegna, altresì, al pagamento della retta, delle spese complementari e in generale di tutte quelle spese di cui l’Allievo potrà risultare debitore verso l’Amministrazione della predetta Scuola.

ART. 16. ESCLUSIONI 1. L’Amministrazione Militare potrà escludere in ogni momento dai concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1 qualsiasi concorrente per difetto dei requisiti prescritti per l’ammissione alle Scuole Militari, nonché escludere il medesimo dalla frequenza del corso di studio se il difetto dei requisiti verrà accertato durante il corso stesso.

ART. 17. ORDINAMENTO DEGLI STUDI 1. I corsi di studio seguiti presso i licei annessi alle Scuole Militari sono di ordine classico e scientifico, con programmi corrispondenti a quelli previsti per le tre classi del liceo classico e per le ultime tre classi del liceo scientifico, oltre all’insegnamento delle materie militari. Durante l’intero periodo di permanenza presso la Scuola non sarà consentito agli Allievi di ripetere più di un anno. 2. Gli Allievi non saranno soggetti al pagamento di tasse scolastiche, limitatamente alla frequenza del 1° liceo classico o del 3° liceo scientifico, secondo quanto disposto dall’art. 1, comma 5 del decreto legislativo 15 aprile 2005, n. 76 e dall’art. 28, comma 1 del decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226. 3. Al termine di ogni anno scolastico gli Allievi saranno giudicati anche in attitudine militare, per la valutazione della quale si terrà conto: a) del senso del dovere, della responsabilità e della disciplina; b) delle doti intellettive; c) dell’attitudine fisica; d) del complesso delle qualità morali e di carattere. Per gli Allievi della Scuola Navale Militare la valutazione di cui al presen-

te comma avverrà dopo l’eventuale campagna navale di istruzione e terrà conto anche delle attitudini alla vita navale. Gli Allievi giudicati inidonei anche per uno solo dei predetti aspetti saranno allontanati d’autorità dalla Scuola Militare.

ART. 18. ARRUOLAMENTO 1. Gli Allievi saranno arruolati a domanda con il consenso di chi esercita la potestà e dovranno contrarre una ferma speciale di tre anni per il completamento del corso di studi prescelto; a tal fine potranno essere contratte successive rafferme di un anno. Gli Allievi dissenzienti saranno dimessi dalla Scuola Militare. 2. Gli Allievi sono tenuti all’osservanza delle norme disciplinari previste per gli Istituti statali di istruzione secondaria e al rispetto delle regole della disciplina militare stabilite dal decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, dal decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 90 e dalle disposizioni interne appositamente emanate. 3. Gli Allievi che all’atto della visita medica di incorporamento non si troveranno nelle condizioni di idoneità fisica per essere arruolati -sempreché possano riacquisirla in breve tempo- potranno essere tenuti in esperimento, previa autorizzazione della Direzione Generale per il Personale Militare, su proposta del Comandante della Scuola Militare. 4. Il rinvio in famiglia degli Allievi sarà disposto, su proposta del Comandante della Scuola, previo parere dell’organo collegiale, con provvedimento a carattere definitivo della Direzione Generale per il Personale Militare e potrà essere adottato per: a) votazione insufficiente in attitudine militare; b) reiterate gravi mancanze disciplinari ovvero manifesta insofferenza alla vita militare; c) perdita dei requisiti o dell’idoneità psico-fisica previsti dal bando di concorso; d) mancato pagamento della retta o delle spese complementari a carico della famiglia entro le date stabilite dalle singole Scuole Militari; e) condanna penale per delitto non colposo, anche in seguito ad applicazione della pena su richiesta; f) se già ripetenti, non aver conseguito la promozione scolastica. 5. Il genitore (o tutore dell’Allievo minorenne o l’Allievo stesso, se maggiorenne) potrà ottenere, in qualunque momento dell’anno scolastico, il ritiro dalla Scuola. 6. All’atto dell’allontanamento dalla Scuola, l’Allievo arruolato ai sensi del precedente comma 1 che è stato rinviato in famiglia o al quale è stato concesso il ritiro, sarà prosciolto dalla ferma contratta. 7. All’Allievo, che per qualunque motivo cessi di appartenere alla Scuola, sarà consegnato, a cura della Scuola stessa, il nulla-osta per il trasferimento a un’analoga classe di un Istituto statale dello stesso ordine. 8. Agli Allievi saranno corrisposte le paghe nette giornaliere previste dalla normativa vigente.

ART. 19. SPESE A CARICO DELLE FAMIGLIE 1. Saranno a carico delle famiglie dei giovani ammessi ai licei annessi alle Scuole Militari dell’Esercito, alla Scuola Navale Militare e alla Scuola Militare Aeronautica le spese indicate, rispettivamente, negli Allegati I, L e M che costituiscono parte integrante del presente decreto. 2. Le famiglie degli Allievi saranno altresì tenute al rimborso delle somme anticipate dall’Amministrazione Militare per le spese generali di carattere straordinario ovvero per i danni causati dagli Allievi individualmente o collettivamente.

ART. 20. DISPENSA TOTALE O PARZIALE DALLA RETTA 1. Sarà accordato il beneficio della dispensa dall’intera retta: a) agli orfani di guerra (o equiparati); b) agli orfani di dipendenti militari e civili dello Stato deceduti per ferite, lesioni o infermità riportate in servizio e per causa di servizio. 2. Sarà accordato il beneficio della dispensa dalla mezza retta per benemerenze di famiglia: a) ai figli dei decorati dell’Ordine Militare d’Italia o dei decorati di medaglia d’oro al Valor Militare; b) ai figli dei mutilati e degli invalidi di guerra per lesioni o infermità ascrivibili alle prime quattro categorie elencate nella tabella A annessa al decreto del Presidente della Repubblica 23 dicembre 1978, n. 915 e successive modificazioni; c) ai figli di militari di carriera, di Ufficiali e Sottufficiali di complemento richiamati in temporaneo servizio che, per il servizio prestato, hanno acquisito il diritto al trattamento di quiescenza, di dipendenti civili di ruolo dello Stato, di titolari di pensioni ordinarie civili e militari dello Stato. I titoli di dispensa per benemerenze di famiglia potranno farsi valere nei riguardi dei genitori, dei genitori adottivi, del tutore o di chi esercita la potestà genitoriale, sempreché il giovane risulti a carico. 3. Sarà accordato il beneficio della dispensa dalla mezza retta per merito personale: a) nel 1° liceo classico e nel 3° liceo scientifico, agli Allievi com-

presi nei primi due decimi delle graduatorie di merito dei concorrenti ammessi al termine dei ripianamenti, purché abbiano superato gli esami di ammissione con una media complessiva non inferiore a 8/10; b) in ciascun anno scolastico successivo, agli Allievi che al termine degli scrutini dell’anno scolastico precedente risultano classificati, nelle due distinte graduatorie di merito (liceo classico e liceo scientifico), nei primi due decimi dei promossi al corso superiore, purché abbiano riportato una media complessiva non inferiore a 8/10. 4. Potranno cumularsi a favore dello stesso Allievo due dispense di mezze rette, l’una per benemerenze di famiglia e l’altra per merito personale. Inoltre, il beneficio della dispensa totale o parziale dalla retta per benemerenze di famiglia non verrà accordato durante il tempo in cui l’Allievo ripete l’anno di corso per insufficiente rendimento. Per ottenere il beneficio della dispensa dalla retta intera o dalla mezza retta, è necessario, altresì, che venga prodotta apposita istanza contenente le dichiarazioni di cui ai successivi commi 6 e 7, secondo lo schema riportato nell’Allegato I che costituisce parte integrante del presente decreto. Ogni variazione delle condizioni legittimanti dovrà essere comunicata immediatamente all’Amministrazione Militare. 5. Se le condizioni legittimanti matureranno successivamente all’ammissione dell’Allievo alla Scuola, la domanda per la concessione del predetto beneficio dovrà essere presentata nei successivi tre mesi. In tal caso il beneficio sarà accordato con effetto retroattivo. 6. Per ottenere la dispensa dall’intera retta di cui al comma 1 del presente articolo, alla domanda dovranno essere allegate le dichiarazioni sostitutive dello stato di famiglia dell’Allievo e dei seguenti documenti: a) per gli orfani di guerra o equiparati: 1) stato di servizio o foglio matricolare del genitore; 2) certificato d’iscrizione nell’elenco provinciale degli orfani di guerra; b) per gli orfani dei dipendenti militari e civili dello Stato deceduti per ferite, lesioni o infermità riportate in servizio e per causa di servizio: 1) stato di servizio o foglio matricolare del genitore; 2) decreto concessivo della pensione privilegiata ordinaria. 7. Per ottenere la dispensa dalla mezza retta di cui al comma 2 del presente articolo, alla domanda dovranno essere allegate le dichiarazioni sostitutive dello stato di famiglia dell’Allievo, dei motivi per i quali viene chiesto il beneficio di dispensa e dei seguenti documenti: a) per i figli di dipendenti civili di ruolo dello Stato: estratto matricolare del genitore; b) per i figli di titolari di pensioni ordinarie civili dello Stato: decreto di pensione del genitore. 8. Gli interessati, in alternativa, avranno facoltà di produrre, in luogo delle dichiarazioni sostitutive di cui ai precedenti commi 6 e 7, i relativi documenti a sostegno dell’istanza di esenzione. L’accertamento della sussistenza del titolo che dà luogo al beneficio chiesto sarà effettuato d’ufficio. La dispensa dalla mezza retta per merito personale di cui al precedente comma 3 del presente articolo sarà accordata d’ufficio dalla Direzione Generale per il Personale Militare, su proposta dei Comandi delle Scuole Militari.

ART. 21. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 1. Ai sensi degli artt. 11 e 13, comma 1 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, i dati personali forniti dai concorrenti saranno raccolti dall’Amministrazione Militare, per le finalità di gestione del concorso e saranno trattati presso una banca dati automatizzata, anche successivamente all’eventuale ammissione alle Scuole, per le finalità concernenti la gestione del rapporto instaurato con l’Amministrazione Militare stessa. 2. Tali dati verranno trattati ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione. Le medesime informazioni potranno essere comunicate unicamente alle Amministrazioni Pubbliche direttamente interessate allo svolgimento del concorso o alla posizione giuridico-economica del concorrente, nonché, in caso di esito positivo del concorso, ai soggetti di carattere previdenziale. 3. L’interessato gode dei diritti di cui all’art. 7 del citato decreto legislativo 30 gennaio 2003, n. 196, tra i quali il diritto di accesso ai dati che lo riguardano, il diritto di rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto di opporsi per motivi legittimi al loro trattamento. Tali diritti potranno essere fatti valere nei confronti del Direttore Generale per il Personale Militare, titolare del trattamento. Responsabili del trattamento sono, per ciascun concorso e ognuno per le parti di competenza, i Comandanti degli Enti indicati nel precedente art. 4, comma 1 e i presidenti delle commissioni di cui al precedente art. 7. I dati sensibili e giudiziari saranno trattati ai sensi dell’art. 1055 del decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 90, citato nelle premesse. Il presente decreto, sottoposto al controllo previsto dalla vigente normativa, sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.



Lavorare 779 | 6 aprile 2014