Issuu on Google+

Marzo/Aprile 2011

IN QUESTO NUMERO

Dal territorio In biblioteca

• •

Convegni & ...

• •

Consigli dalLa.Terr.A.

• •

ENERGIA AL FUTURO SUGGESTIONI D’AMBIENTE NUOVE ETICHETTE ENERGETICHE SETTIMANA PORTA LA SPORTA ESPLORA, SPERIMENTA, EDUCA CONTINUA IL CENSIMENTO PROGETTI EA

Gentili Lettori, l’anno nuovo è arrivato ed anche l’appuntamento con il nostro periodico, sperando possiate trovare notizie interessati auguriamo a tutti una buona lettura.

ENERGIA AL FUTURO Lo Sportello Energia di Legambiente Veneto, in collaborazione col Laboratorio Territoriale La.Terr.A della Provincia di Rovigo, con il contributo del Centro Servizi per il Volontariato di Rovigo, organizza corso di formazione “Energia al Futuro”. Il corso si articolerà in quattro appuntamenti, dedicati a cittadini, tecnici e studenti; gli incontri, gratuiti, si terranno presso ARCI ROVIGO – Viale Trieste, 28 dalle 18.00 alle 19.45.

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi allo Sportello Energia Legambiente Veneto con sede a Rovigo in Corso del Popolo, 276 Tel: 0425 27520 Fax: 0425 28072 E-Mail: energia.rovigo@legambienteveneto.it

Lunedì 18 aprile, Davide Sabbadin –Responsabile Politiche Energetiche di Legambiente Veneto– fornirà un’analisi del problema energetico a livello internazionale e locale focalizzando l’attenzione sul modello energetico italiano. Lunedì 2 maggio, Luigi Lazzaro -Responsabile Sportello Energia di Rovigo– farà il punto sullo sviluppo del fotovoltaico in Italia e sul contributo dato dagli incentivi statali e dal Conto Energia. Lunedì 9 maggio i partecipanti avranno modo di conoscere e valutare varie tipologie di intervento per il miglioramento dell’efficienza energetica abitativa. L’ing. Marco Boscolo, docente di Tecnologia dei Materiali presso l’Alma Mater Studiorum di Bologna, Facoltà di Architettura di Cesena, parlerà della certificazione energetica degli edifici. Lunedì 16 maggio, Davide Sabbadin esporrà le potenzialità del solare termico in Italia e in Polesine. La spiegazione sarà corredata e completata da un workshop di autocostruzione di pannelli solari termici a cura Roberto Pellay del circolo Legambiente Venezia. http://sportelloenergia.legambienterovigo.eu/

Ambiente Notizie

Marzo/Aprile 2011


pag.2

Ambiente Notizie

SUGGESTIONI D’AMBIENTE Suggestioni d'ambiente è un percorso di educazione ambientale della Rete Regionale IN.F.E.A. promosso da Regione del Veneto e ARPAV in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale per orientare i cittadini a comportamenti eco sostenibili, ispirati all'idea di corresponsabilità nella tutela dell'ambiente. Il progetto coinvolge i cittadini veneti sui temi del consumo sostenibile e in particolare insegnanti, educatori e giovani, con workshop per studenti delle scuole superiori e lo spettacolo dal titolo Fine corsa? Racconto intorno al pianeta che sarà, scritti e condotti da Mario Tozzi, geologo e divulgatore scientifico di fama. Gli spettacoli serali a ingresso gratuito e i laboratori per le scuole saranno organizzati a: Treviso (30 marzo, spettacolo serale ore 21.00 Teatro Eden), Rovigo (4 maggio, spettacolo serale ore 21.00 Teatro Sociale) e Padova (26 maggio, evento finale all'aperto ore 21.00 in Piazza dei Signori). Lo spettacolo Fine corsa? Racconto intorno al pianeta che sarà. Siamo gli animali più consumatori del pianeta, sprechiamo risorse ed energia facendo finta di niente, a che prezzo? E soprattutto fino a quando? Un racconto che si snoda attraverso dati scientifici e storie esemplari per incoraggiare uno stile di vita più sostenibile, è un monologo scritto e interpretato da Mario Tozzi che affronta in modo coinvolgente temi come consumi di risorse naturali ed energetiche, produzione e riduzione dei rifiuti, alimentazione, consumi idrici, energia, con dati scientifici, contestualizzati alla realtà locale e riferiti alla condivisione dei problemi ambientali a livello planetario. Lo spettacolo è presentato sotto forma di conferenza scenica, utilizza grandi immagini video proiettate, corredate da musiche e luci per coinvolgere lo spettatore nella narrazione. Workshop La mattina di ogni spettacolo Mario Tozzi incontrerà studenti delle scuole superiori nelle città sedi delle conferenze sceniche per discutere i temi del consumo sostenibile. Il fine è quello di suscitare l' interesse e la curiosità dei ragazzi, sensibilizzandoli alle problematiche ambientali attuali per sviluppare un'adeguata coscienza ambientale, un comportamento eco sostenibile, con piccole azioni quotidiane che avranno una ricaduta a livello globale. Per altre 60 scuole di tutta la regione (20 scuole per ogni workshop) sarà possibile seguire il laboratorio in diretta, collegandosi in streaming con canale dedicato. Sul sito web di Arpav saranno pubblicate testimonianze dell'evento: video di presentazione del progetto, estratti dei workshop, risultati dei laboratori, commenti e interventi dei ragazzi, brevi editing dello show. Mercoledì 4 maggio 2011 Workshop con Mario Tozzi dalle ore 10.30 alle ore 13.00 presso l’aula magna dell'ITC “De Amicis” in via Parenzo, 16 a Rovigo • Conferenza scenica “Fine corsa? Racconto intorno al pianeta che sarà” alle ore 21.00 lo spettacolo al Teatro Sociale con ingresso gratuito. •

Per maggiori informazioni contattare il Laboratorio Territoriale Ambientale La.Terr.A al numero telefonico 0425-386842

http://www.arpa.veneto.it http://infeaveneto.labrovigo.it

Ambiente Notizie

Marzo/Aprile 2011


pag.3

Ambiente Notizie

Dal territorio

za alcuna spesa, potranno affidare l’intera operazione ad AzzeroCO2, attraverso la cessione del La Provincia di Rovigo da diversi anni è impegna- diritto di superficie dei capannoni. ta nella definizione di politiche innovative per la tutela dell’ambiente e nella promozione di iniziati- Supportando la campagna, la Provincia di Rovigo ve ed azioni che possano contribuire a garantire si propone di generare un doppio beneficio sul uno sviluppo sostenibile e la lotta ai cambiamenti proprio territorio: tutelare la salute pubblica, punclimatici. Perciò ha recentemente aderito alla tando all’eliminazione progressiva dell’amianto a campagna “Provincia Eternit Free”, un’iniziativa partire dai capannoni, e contribuire a ridurre le promossa da Legambiente, e da AzzeroCO2, so- emissioni di gas serra, favorendo l’utilizzo e l’incietà ESCO che dal 2004 promuove in Italia stra- stallazione di impianti alimentati a fonti di energia tegie per la riduzione delle emissioni climalteran- rinnovabile. ti. La campagna ha come scopo Per maggiori informazioni: l’eliminazione delle cohttp://www.azzeroco2.com/eternitfree/ perture in eternit dai cabrochure informativa scaricabile al seguente indipannoni artigianali, indurizzo: http://www.azzeroco2.com/detail.asp? striali o agricoli, attraverc=12&p=4&id=961 so l’installazione di impianti fotovoltaici, da realizzarsi benefician- per la Provincia di Rovigo: do degli incentivi speciali introdotti dallo Stato (DM del 19 febbraio 2007 e DM 6 agosto Legambiente Veneto 2010). Corso del Popolo 276 - 45100 Rovigo I proprietari di capannoni, grazie al progetto, po- Referente Luigi Lazzaro tranno scegliere di beneficiare di un supporto va- cell. 333-8268258 tel. 0425-27520 lido ed affidabile nel percorso tecnico/normativo e-mail eternit free.rovigo@legambienteveneto.it per realizzare in proprio gli impianti, oppure, sen-

Provincia di Rovigo Eternit free

NUOVE ETICHETTE ENERGETICHE Da fine dicembre sono in vigore in tutta la Comunità Europea i nuovi regolamenti sull’etichettatura degli elettrodomestici. Quattro regolamenti che definiscono struttura e contenuti delle nuove etichette energetiche per lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, frigocongelatori, lavatrici e televisori individuando ulteriori tre classi di efficienza energetica, rispetto alle attuali. Non solo più classi energetiche classificate dalla A alla G, ma anche A+, A++, A+++, accompagnati da una scala di colori che dal rosso degrada al verde scuro per indicare i prodotti, dai più “onnivori di energia” ai più efficienti. Una novità rispetto al passato, che allarga l’obbligo dell’etichettatura oltre ai grandi elettrodomestici ed a tutti i prodotti che consumano energia, anche a quelli connessi al consumo di energia. In futuro, dunque, l'etichetta energetica potrà essere apposta anche su, decoder, lettori CD e DVD, ecc., oppure sulle finestre - in quanto prodotto connesso al consumo di energia. Un modo chiaro per orientarsi sui consumi energetici della maggior parte delle apparecchiature con cu si viene a contatto e di cui “ci serviamo” quotidianamente e per dare maggiori informazioni ai consumatori per scegliere in modo più consapevole. Per televisore, lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, frigocongelatori e lavastoviglie le etichette dovranno indicare nome o marchio del fornitore; modello dell'apparecchio; classe di efficienza energetica; consumo annuo di energia (AEC) espresso in kWh/anno. http://www.enea.it

Ambiente Notizie

Marzo/Aprile 2011


pag.4

Ambiente Notizie

SETTIMANA PORTA LA SPORTA Il comitato promotore dell'evento costituito dall'Associazione dei Comuni Virtuosi, dal WWF, da Italia Nostra, dal Touring Club Italiano e da Adiconsum con il Patrocinio del Ministero dell'Ambiente lancia la seconda edizione della settimana nazionale “Porta la Sporta” per promuovere l'utilizzo della borsa in sostituzione dei sacchetti monouso ma anche per ribadire un NO che deve diventare sempre più corale e partecipato verso il consumo usa e getta. Aderiscono all'evento, che si terrà dal 16 al 23 aprile 2011, Coordinamento Agende 21 Locali italiane, Rifiuti 21 Network e Legambiente. Questa seconda edizione della settimana nazionale acquista particolare significato nell'anno in corso, sia per l'entrata in vigore del divieto di commercializzazione per i sacchetti di plastica sia perché è stata da poco recepita nel nostro paese l'ultima direttiva europea in materia di gestione dei rifiuti che, per la prima volta, mette la prevenzione del rifiuto tra le azioni prioritarie da intraprendere. Clicca sull’immagine per ingrandire Scopo dell'evento è coinvolgere durante la settimana quanti più soggetti possibili a partecipare con eventi e iniziative che promuovano l'adozione della sporta e di altre soluzioni riutilizzabili che sostituiscano il monouso. Allo scopo è stata lanciata all'interno della campagna l'iniziativa Mettila in rete che prevede l'adozione di una soluzione riutilizzabile per il settore ortofrutta nella grande distribuzione ma anche nel piccolo commercio. L'invito a partecipare è rivolto a ogni tipologia di azienda e impresa, al settore commerciale, alimentare e non, associazioni e organizzazioni no profit, istituti scolastici di ogni grado, enti e istituzioni nazionali e locali e, ovviamente, singoli cittadini. L'obiettivo primario della campagna Porta la Sporta è quello di eliminare progressivamente le soluzioni “usa e getta” quando si hanno a disposizione per lo stesso utilizzo della soluzioni a più basso impatto ambientale. http://www.portalasporta.it

Convegni & ...

Verona, dal 04/05/2011 al 06/05/2011 Solarexpo & Greenbuilding 2011

Migliarino (FE), 14 e 15/05/2011 Festa dei fiori sul Po di Volano

Tolosa (Francia), dal 18/05/2011 al 20/05/2011 ECOMM 2011 - 15^ edizione della Conferenza Europea sul Mobility Management Firenze, dal 20/05/2011 al 22/05/2011 Terra Futura

Panzano di Castelfranco Emilia (MO), dal 27/05/2011 al 29/05/2011 Festival "La città olistica" - Due giorni di soluzioni, buone pratiche ed esperienze per un futuro sostenibile Ferrara, 29/05/2011 Sulle acque del Mulino del Po

Se vuoi essere sempre aggiornato su eventi di carattere ambientale consulta il box ecoeventi sul nostro sito

Ambiente Notizie

Marzo/Aprile 2011


pag.5

Ambiente Notizie

ESPLORA, SPERIMENTA, EDUCA La città di Brisbane in Australia ospiterà dal 19 al 23 luglio 2011 il 6° congresso mondiale di educazione ambientale (6th WEEC – World Environmental Education Congress). Il Congresso è organizzato dall'Australian Association for Environmental Education (AAEE). Il 6° WEEC, dal titolo ''Esplora, Educa, Sperimenta'', offrirà ai partecipanti l'opportunità di confrontarsi a livello internazionale sulle principali tematiche legate all'educazione ambientale. È rivolto a tutti gli individui e le organizzazioni con interessi nei campi dell'educazione ambientale e della sostenibilità che vogliono condividere esperienze di apprendimento con esperti a livello mondiale. Il Segretariato Permanente internazionale dei Congressi WEEC, con sede in Italia, presso l'Istituto per l'Ambiente e l'Educazione Scholé Futuro organizza la partecipazione italiana in Australia. Per far parte della delegazione ed usufruire di tariffe agevolate per volo+ sistemazione, contattare al più presto il segretariato a: secretariat@environmental-education.org. http://www.weec2011.org http://environmental-education.org http://educazionesostenibile.it

In biblioteca L’ECOLOGIA SPIEGATA AI RAGAZZI Giuseppe Brillante Mondadori

50 domande e 50 risposte sull'ecologia in tutti i suoi aspetti: il mondo animale e vegetale, il valore della biodiversità, sviluppo sostenibile, le energie alternative e rinnovabili, i rischi di estinzione, tutto raccontato con semplicità e immediatezza, ma anche grande precisione, dettagli interessanti e curiosità. Inoltre, una serie di suggerimenti pratici e attività concrete che i giovani lettori possono mettere in atto per proteggere il mondo dove vivranno il loro futuro. Perché, come dice l'autore, "nessun uomo salverà mai quello che non ama". Un tentativo di creare una sensibilità nelle prossime generazioni di adulti. "Qualcuno pensa che imparare a vivere in armonia con il Pianeta voglia dire fermare il progresso. Non è così. E anzi, con ogni probabilità, la tecnologia e il progresso scientifico ci daranno una mano. Bisogna cambiare modo di pensare. Vedere ciò che ci circonda non soltanto come qualcosa da sfruttare per arricchirsi. Tocca a voi fare meglio dei vostri padri e dei vostri nonni. Un altro mondo è possibile". È possibile chiedere in prestito il libro presso la biblioteca del laboratorio

Altreconomia: mensile che suggerire scelte e comportamenti per favorire la consapevolezza e la partecipazione agli avvenimenti locali e globali. Culture della sostenibilità: rivista scientifica sui modi di concepire e rappresentare il rapporto con l’ambiente in cui viviamo. .eco: mensile sull’educazione sostenibile. Gaia: trimestrale organizzata a rubriche, di taglio divulgativo, sulle tematiche della nonviolenza e dell’ecologia. I AM: rivista mensile con un'informazione approfondita sulle tematiche ambientali: dalla mobilità alle energie rinnovabili, dai mutamenti climatici alle "best practice" dei cittadini. Il salvagente: settimanale dei diritti, dei consumi e delle scelte Il soleatrecentosessantagradi: newsletter mensile di ISES ITALIA sull'energia solare e le fonti di energia rinnovabile. L’ambiente per gli europei: rivista trimestrale della direzione generale dell'Ambiente della Commissione europea. La nuova ecologia: mensile di Legambiente National Geographic: mensile che comprende svariate discipline come la geografia, l’archeologia e le scienze naturali, la conservazione dell’ambiente e dei patrimoni storici. Quale energia: rivista di Kyoto Club e Legambiente per conoscere e decidere sull’energia di oggi e di domani. Regioni&Ambiente: mensile di informazione sulla normativa per il rispetto e la tutela dell’ambiente e sulle attività di Regioni, ARPA, APAT e Ministero dell’Ambiente. Tera e acqua: foglio mensile, per informare sui temi di attualità ecologica. Le riviste sono consultabili presso l’emeroteca del laboratorio

La Biblioteca-Emeroteca è aperta nei seguenti orari: Lunedì - Mercoledì dalle 14.00 alle 18.00 Martedì - Giovedì - Venerdì dalle 9.00 alle 13.00

Ambiente Notizie

Marzo/Aprile 2011


Ambiente Notizie

pag.6

CONTINUA IL CENSIMENTO DEI PROGETTI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE ARPAV, come centro regionale di coordinamento, dal 2008 ha promosso attraverso i nodi Provinciali INFEA la rete telematica di Educazione Ambientale, per favorire la costruzione di un’ampia rete di soggetti, enti ed associazioni che, con modalità diverse, si occupano di educazione ambientale, che possono avere, tra le loro attività, momenti dedicati all’educazione alla tutela dell’ambiente e allo sviluppo sostenibile, educazione alla cittadinanza attiva, conoscenza del territorio locale, mobilità sostenibile, sicurezza e qualità della vita. Il Laboratorio Territoriale Ambientale La.Terr.A. si occupa della raccolta dei progetti di educazione ambientale creati dai diversi soggetti locali della Provincia di Rovigo. Si rinnova quindi l’invito a compilare le schede che permetteranno di raccogliere elementi fondamentali su chi si occupa di Educazione Ambientale che verranno poi inserite in un database regionale presente nel sito di ARPAV. Tutti coloro che volessero rientrare con le proprie attività in tale database sono pregati di seguire le istruzioni riportate all’indirizzo sotto-riportato. http://infeaveneto.labrovigo.it/index.php/IN.F.E.A.-Veneto/Rete-EA.html

Consigli dalLa.Terr.A. Dipingere con gli acquerelli è una delle attività preferite sopratutto dai bambini, allora perchè non provare e farli in casa risparmiando denaro e preoccupazioni sulla tossicità dei colori. Vi proponiamo qui di seguito un'idea. La ricetta per farli in casa è semplice: avete bisogno del bicarbonato di sodio, dell’amido di mais, dell’aceto di vino bianco, dello sciroppo di mais chiaro (oppure potete anche far bollire una tazza di zucchero e mezza tazza d’acqua fino a quando la miscela diventa trasparente), di coloranti alimentari. Combinate 3 cucchiai di bicarbonato di sodio, 3 di amido di mais e 3 di aceto e aggiungete 1 cucchiaino e mezzo di sciroppo di mais. Mescolate bene, e versate il composto in un contenitore, ad esempio riutilizzare la confezione in plastica delle uova. Aggiungete il colorante alimentare per creare la tavolozza desiderata e lasciare riposare il tutto per tre ore. Assicurarsi di aggiungere il colorante alimentare in tempi relativamente brevi, perchè la miscela si solidifica quasi subito. E buona pittura! ECO DISEGNO

Laboratorio Territoriale Ambientale La.Terr.A - Provincia di Rovigo Viale della Pace, 5 (4°piano) 45100 Rovigo

Tel. 0425-386842 Cell. 374.4668659 Fax 0425-386800

E-mail laterra@agenda21polesine.it Web http://infeaveneto.labrovigo.it

Il Laboratorio Territoriale Ambientale La.Terr.A. è il punto di informazione ed educazione alla società sostenibile della Provincia di Rovigo. Il laboratorio è un centro di risorse e di iniziative educative, con funzioni di stimolo, sensibilizzazione, formazione, informazione, raccolta dati orientati ai temi dello sviluppo sostenibile. La.Terr.A. è anche nodo IN.FE.A.: rappresenta il riferimento, a livello provinciale, della rete di Educazione Ambientale della Regione Veneto, coordinata da ARPAV, con la funzione di coordinare e comunicare iniziative realizzate, dai diversi soggetti operanti sul territorio, in ambito ambientale, ma anche di supportare nell’elaborazione di progetti e attività educative. Servizi offerti: • Biblioteca - Videoteca - Emeroteca • Centro di documentazione sull’Educazione Ambientale • Iniziative di educazione allo sviluppo sostenibile

orari di apertura al pubblico: Lun - Mer dalle 14.00 alle 18.00 Mar - Gio - Ven dalle 9.00 alle 13.00

Ambiente Notizie

Marzo/Aprile 2011


ambiente notizie_marapr2011