Page 1

Seguici anche su:

Anno II - N° 133 del 06/06/2013 Direttore: Enzo Biondo Editori Trapanesi s.a.s. Redazione: Piazza Vittorio Emanuele n°28 Stampa in proprio Tel. 0923 28140 - redazione@lasberla.com - www.lasberla.com Supplemento de L’Affarone reg. trib. TP n° 191 del 14/10/88 iscritto al ROC n° 20945

A TRAPANI NON PUOI PERMETTERTI NEMMENO DI MORIRE

mandato? Che fine fanno, dunque, quei malcapitati che, pace a loro, hanno la sfortuna di morire giusto in quei giorni di lassismo? Ce l’ha detto sdegnata la sorella del defunto, parlandoci di bare ammassate in deposito. “Ora ricordo perché ho lasciato questa

MATERIALE ELETTORALE COMMISSIONATO DALLO STESSO CANDIDATO

MATERIALE ELETTORALE COMMISSIONATO DALLO STESSO CANDIDATO

Un uomo che muore, i familiari che giungono chi da Torino chi da Milano per l’ultimo saluto, una sepoltura che ”non s’ha da fare” a causa di un bando scaduto. Sono gli elementi di una vicenda tutta da definire che, forse, definire obbrobriosa è riduttivo. L’arrivo dei cari, lunedì, era d’obbligo per sbrigare alcune pratiche per il servizio funebre che si sarebbe dovuto concludere ieri, alle 13:00, con la tumulazione del familiare. Intanto ognuno acquista il biglietto aereo per far ritorno nella propria città, non immaginando neanche lontanamente che il loro grande dolore potesse essere amplificato da una vicenda da incubo. Giunti al cimitero, l’amara sorpresa: non si può procedere alla sepoltura. Il 31 maggio scorso è scaduto l’appalto che consentiva all’impresa edile di procedere alle tumulazioni. Si deve attendere un nuova gara. Colpa dell’impresario delle pompe funebri? No, perché il suo dovere termina all’ingresso del cimitero. Ciò che viene dopo non gli compete. Infatti, resosi conto della situazione, anche lui è stato colto da sorpresa. Ma nessuno poteva avvertire i familiari, tra l’altro - lo ricordiamo - non residenti nel territorio trapanese? Possibile, poi, che scaduto un bando di siffatta importanza intercorra un tempo così lungo per dare un nuovo

terra, 50 anni fa!”. Al direttore del cimitero il compito di spiegare la parte del regolamento interessata, riguardante le sepolture: se la proprietà del loculo è privata i parenti possono tumulare a proprie spese il congiunto, facendo eseguire i lavori a qualsiasi ditta o muratore; se il loculo e di proprietà comunale, la tumulazione dovrà essere eseguita dalla ditta appaltatrice. “La polizia – continua la signora Di Giorgio – chiamata ad intervenire, ha risposto che a meno di gente venuta alle mani non si sarebbe mossa. Da lì la mia decisione di occupare il carro funebre. O si mobilitavano o si mobilitavano! Ma la mia protesta non ha prodotto nulla di particolarmente utile. Quello che è accaduto è inammissibile, e non mi fermerò. Voglio che sia fatta chiarezza, e se verrà fuori una qualsiasi mancanza da parte dell’amministrazione comunale vedrò come ottenere giustizia per il danno subito da me, dalla mia famiglia e soprattutto dal mio povero fratello”. A Trapani non bastava essere relegata all’ultimo posto per la qualità della vita, nell’indagine elaborata dall’Università La Sapienza di Roma per la rivista “Italia Oggi”. Adesso anche i morti non hanno pace! Marco Amico


Da 30 anni la Palestra ET Club si pone al servizio del benessere psico-fisico delle persone. La sua avventura inizia negli anni '80 - in quello che possiamo definire un vero e proprio “boom body-building” - e via via proceduto verso progressive e nuove mode e tendenze. ET Club si prefigge un solo obiettivo: trasmettere a più gente possibile l'importanza dell'equilibrio tra corpo e mente, il tutto in un ambiente dove troverete istruttori qualificati che con passione ed entusiasmo si dedicano alle persone.

2

MATERIALE ELETTORALE COMMISSIONATO DALLO STESSO CANDIDATO

MATERIALE ELETTORALE COMMISSIONATO DALLO STESSO CANDIDATO

Domenica 16 giugno, sul palco di Piazza San Giovanni, andrà in scena la "prima" del concorso nazionale di bellezza "Miss Stella del Mare". Sfileranno circa 25 ragazze provenienti da tutta la Sicilia, affidate a professionisti dell'estetica e della parruccheria, nonché a stilisti giovani e qualificati come Silvio Cangemi, Iolanda Manara e Scheila Viviano. La fase finale del concorso si svolgerà a bordo di una delle magnifiche navi da crociera della compagnia MSC, e a tutte le finaliste, quindi, verrà data l'opportunità di godersi gratuitamente una crociera che toccherà località turistiche e balneari di prestigio.

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM


IL GENETLIACO NUMERO 199 DELLA BENEMERITA Celebrato anche a Trapani il 199esimo anniversario di fondazione dell'Arma dei Carabinieri. All'interno della caserma di Via Orlandini, sede del Comando Provinciale, spazio per una cerimonia molto sobria ma profonda nei contenuti senza intervento di ospiti. Ciò nel rispetto del particolare e difficile periodo che sta attraversando il Paese. Nel corso della cerimonia, a cui hanno partecipato i militari della sede e una rappresentanza di quelli in servizio presso i Comandi della Compagnia di Alcamo, Mazara del Vallo, Marsala e Castelvetrano nonché dell’Associazione Nazionale Carabinieri e degli organismi di rappresentanza (COBAR), il Comandante Provinciale, Fernando Nazzaro, ha tenuto una breve prolusione nel corso della quale ha ricordato il Luogotenente Mario Blunda, il Brigadiere Giuseppe Zaccaria e il Maresciallo Aiutante Fabio Summa. Tutti recentemente scomparsi. “Miei Cari Carabinieri - ha sottolineato il Colonnello Nazzaro abbiamo il dovere di stare vicino alla gente e di offrire, sempre, risposte tempestive ed efficaci, capaci di annullare la aggressiva azione di intimidazione dei gruppi criminali mafiosi e di assicurare una serena convivenza civile, fondata sulla percezione concreta e visibile della sicurezza. A noi spetta il compito di garantire il controllo del territorio, stimolando anche la collaborazione della popolazione attraverso il dialogo”. Nel corso del suo intervento, inoltre, ha posto l'accento su alcuni numeri delle attività condotte. In tutti i comuni della provincia l’Arma ha conseguito il 77% dei reati consumati,

12.200 denunce sulle 16.000 complessive. Nel periodo giugno 2012 - maggio2013, sono state arrestate oltre 400 persone e 3.200 sono state denunciate. 90 mila persone e 61 mila veicoli controllati dalle 28 mila pattuglie. Nello stesso periodo sono state perseguite 3 associazioni di tipo mafioso, arrestate 6 persone e denunciati 38 soggetti per associazione mafiosa, concorso esterno, estorsione, intestazione fittizia di beni, fattispecie delittuose tutte aggravate dal metodo mafioso. Sequestrato il capitale sociale e il relativo compendio aziendale di 6 società, per un valore stimato di circa 11 milioni di euro. Sono state formulate, inoltre, numerose altre proposte di sequestro beni per un valore di circa 35 milioni. In chiusura sono stati consegnati i riconoscimenti a quanti si sono distinti nell'adempimento del proprio dovere.

CANCELLATA LA SANZIONE PER AVERE SFORATO IL PATTO DI STABILITÀ Il senato ha approvato il decreto legge che permetterà al comune di Trapani di non pagare la sanzione di tre milioni di euro. Un provvedimento che permetterà all'Amministrazione Comunale di respirare e di avvicinarsi al pareggio di bilancio, ergo rispetto del patto di stabilità. Decisivo l'intervento del parlamentare trapanese Antonio d'Alì che ha richiesto al

senato di correggere la stortura normativa. Come si ricorderà il comune di Trapani nel 2012 aveva pagato tutte le opere realizzate negli ultimi anni per un importo di circa 7 milioni e 700 mila euro, immettendoli nel circuito economicofinanziario locale e distribuendoli alle imprese, agli operai e relative famiglie. Un comportamento virtuoso che, però,

TRAPANI, DESIGNATO L'ULTIMO ASSESSORE DELLA GIUNTA DAMIANO Completata la squadra assessoriale al comune di Trapani. Il sindaco ha, infatti, ufficializzato nella tarda mattinata di ieri il nome di Ivana Inferrera, 49enne con una laurea in pianoforte ottenuta al Conservatorio del capoluogo e in Conservazione dei beni culturali presso l´Università di Bologna. Vanta diverse esperienze, tra le quali la direzione del Museo di preistoria che insiste all'interno di Torre di Ligny. Al neo assessore è stato conferito l´incarico ai servizi sociali, pubblica istruzione, sport, turismo e spettacolo. Dunque, Damiano ha puntato

su un “tecnico” nonostante Ivana Inferrera sia stata indicata dal gruppo dei Riformisti. Oggi avverrà il suo debutto in giunta. Per lei, domani pomeriggio sarà la prima riunione di giunta. Il sindaco, infine, ha negato il patrocinico gratuito ad un documentario su Mauro Rostagno, il giornalista e sociologo assassinato a Valderice il 26 settembre del 1988. Secondo Damiano non può essere inserito tra le manifestazioni promozionali della città. Basiti gli autori del video mentre Erice ha dato l'ok.

aveva determinato una sanzione superiore ai 3 milioni di euro. Le amministrazioni meno virtuose, invece, hanno ricevuto con il Decreto Legge numero 35 del 2013, un consistente bonus sull'importo del debito verso imprese e fornitori, da poter decurtare dal patto di stabilità. Adesso, la decisione del senato che darà respito alle asfittiche casse comunali.

Ivana Inferrera


posto l'accento sulla necessità di sburocratizzare e accelerare i tempi di realizzazione dei progetti per dare concreto e sostenibile sviluppo a questo meraviglioso territorio! Ieri sera, invece, ha incontrato la cittadinanza nel piazzale antistante la Chiesa di Sant'Andrea. Nell'occasione ha presentato le due liste ed illustrato il programma politico. Annunciato l'intervento degli Assessori designati, l'avvocato Cristina Ferro e di Vincenzo Messina, e i candidati al consiglio comunale Rosanna Oddo, Anna Savalli, Bice Pappa e Valentina Malato.

Giuseppe Maltese

VALDERICE, MALTESE APRE AL CONFRONTO PUBBLICO Raccoglie l'invito e rilancia. Giuseppe Maltese, candidato delle liste Insieme si Può e Mir Valderice, è disponibile ad un incontro pubblico con tutti i candidati. “Ritengo che un confronto pubblico tra i 5 candidati Sindaco sia importante perché può offrire l'opportunità ai cittadini di conoscere noi e i nostri programmi in maniera chiara e trasparente senza alcun intermediario di parte e poter, quindi, scegliere in maniera consapevole e libera il loro amministratore. Accetto l'invito – conclude Maltese - e rimango in attesa di conoscere luogo e data.” Lo stesso Maltese dopo avere incontrato i cittadini nella frazione di Fico, dove ha

OSPEDALE SANT'ANTONIO, FAZIO CHIEDE L’INTERVENTO DELL'ASSESSORE Dei 212 medici che attualmente prestano servizio presso l'ospedale Sant'Antonio Abate, 42 hanno un contratto a tempo determinato in scadenza. Quindici infermieri sono precari e, in questa situazione, il rischio di non poter assicurare le prestazioni sanitarie ordinarie, è altissimo. A rischio soprattutto i reparti di Oncologia, Neurologia, Ortopedia, Oculistica, Chirurgia Pediatrica, Chirurgia Generale ed al Pronto soccorso. In ragione di tutto ciò il deputato regionale Girolamo Fazio ha presentato una interrogazione al Presidente della Regione ed all'Assessore per la Salute su quali iniziative il Governo intenda i n t ra p r e n d e r e p e r a s s i c u ra r e l e prestazioni sanitarie all'Ospedale di Trapani. In particolare, nel reparto di Oncologia, i tre medici operanti hanno un contratto con scadenza a luglio e ad agosto 2013, e così via per altri importanti reparti, dove la problematica è analoga e diversi contratti scadono nel 2014. Al Pronto Soccorso, poi, opera un m e d i c o c o n c o n t ra t t o a t e m p o determinato fino al 2014, un medico è andato via e non è stato sostituito ed un altro è stato trasferito in Direzione Sanitaria, senza contare che molti medici di ruolo sono inseriti nella turnazione per

garantire le prestazioni sanitarie nell'isola di Pantelleria e ad Alcamo. “Già allo stato attuale si sono evidenziate numerose criticità – sostiene Fazio – per esempio nel reparto di Oncologia, per mancanza di personale, è a serio rischio la possibilità per i pazienti di sottoporsi al trattamento chemioterapico; in Chirurgia le liste

d'attesa rischiano di diventare lunghissime, poiché, a causa della carenza di personale la programmazione degli interventi è divenuta complessa. Inoltre, non si hanno allo stato notizie su provvedimenti e procedure concorsuali che possano, in tempi celeri, fare fronte al problema della carenza di personale”.

MARSALA, CHIESTO RISARCIMENTO DI 50 MILA EURO AD UN GIORNALISTA! Lo scenario è quello dei migliori western all’italiana, o forse di un film horror. L’unica differenza è che alla regia non troviamo né Sergio Leone né Alfred Hitchcock, bensì il sindaco di Marsala. Ogni film, western o horror che sia, vede contrapporsi buoni e cattivi. A detta del primo cittadino marsalese, il cattivo sarebbe Giacomo Di Girolamo, giornalista e direttore del giornale online Marsala.it, reo di svolgere - si legge in una delibera del 14 Dicembre scorso “un’attività di continua pubblicazione di ‘giudizi’, ‘critiche’, ‘disapprovazione’ che accompagnano le ‘notizie’ sull’amministrazione comunale”. Una delibera finita sul tavolo dell’Ordine dei Giornalisti. Da Palazzo comunale è partita una richiesta di risarcimento

4

danni, in sede civile, con convocazione davanti al Tribunale di Marsala fissata per il 15 Ottobre 2013. Il motivo del contendere, le inchieste pubblicate on line, una delle quali riguarda la fornitura di carburanti alla Aimeri Ambiente, società che raccoglie i rifiuti nella città lilibetana, e un'altra sul progetto di ampliamento del porto di Marsala, grazie alla quale s’è scoperto che esiste un falso alla base del progetto della messa in sicurezza del porto, una vicenda sulla quale indaga la Procura di Trapani. Basta ciò per chiedere un risarcimento di 50 mila euro? Particolare davvero tragicomico: il sindaco la querela non l’ha fatta a nome proprio bensì in nome, e per conto, di tutti i marsalesi.

“Perché non lo ha fatto da privato cittadino? Può un Sindaco utilizzare i soldi pubblici per difendere i suoi interessi? Cosa danneggia di più la comunità: la c attiva amministrazione o chi la racconta?”, ha tuonato dal suo giornale Di Girolamo . Solidarietà, naturalmente, al collega ed a quanti, come lui non sono allineati, lottano per un’informa-zione pura e genuina, per quell’unica verità che conduce alla libertà. La stessa solidarietà che esprimiamo a chi è costretto a svendere la propria dignità per poche centinaia di euro. Ai mezzi busti impossibilitati al alzare lo sguardo, ad attempati giornalai che continuano ad essere mortificati da pseudo editori.

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM


ORESTIADI DI GIBELLINA, IL CARTELLONE DELLA XXXII EDIZIONE Presentato ieri a Palermo il cartellone della XXXII edizione delle Orestiadi di Gibellina. Un appuntamento che si svolgerà dal 26 giugno al 23 luglio sotto la direzione artistica di Claudio Collovà. Quattordici le date in programma, con artisti di fama nazionale e internazionale, la cui presenza a Gibellina conferma ciò che rappresenta l'esperienza legata alle Orestiadi, sperimentazione e contemporaneità. Gli spettacoli andranno in scena alle 21,30, nella tradizionale cornice del Baglio Di Stefano a Gibellina, sede della Fondazione Orestiadi. Il costo del biglietto intero per ogni spettacolo sarà di 10 euro, mentre il ridotto (over 65, under 24 e titolari Ideanet) 8 euro. Non è un caso, ovviamente, che l’edizione 2013 prenderà il via il 26 giugno, data di nascita dell’indimenticabile Ludovico Corrao (che delle Orestiadi è stato il padre e il geniale testimone), con un “Omaggio a Ludovico Corrao” in programma alle 19,30, di e con Emilio Isgrò, presentazione di Andrea Cortellessa. Si tratta di un’ode dedicata a Ludovico Corrao e scritta da Isgrò in occasione dei suoi funerali. Da mercoledì a venerdì tre appuntamenti

musicali curati dal Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo, su progetto di Francesca Corrao e Marco Betta, dal titolo “Conversazioni con Francesco Pennisi”. Venerdì 28 giugno, alle 19,30, presentazione del volume di Valentina Garavaglia dal titolo “L’effimero e l’eterno”. Sabato 29 giugno sarà la volta dello spettacolo “Camillo Olivetti, alle radici di un sogno” di Laura Curino e Gabriele Vacis. Con Laura Curino. Regia di Gabriele Vacis. Produzione Fondazione Teatro Stabile di Torino e associazione culturale Muse. Giovedì 4 luglio, in scena di seguito due atti unici di Esteve Soler: “Contro l’amore” e “I need literature to survive”, quest’ultimo in prima nazionale. Sabato 6 luglio, è in programma “Opera”: cura della visione e regia di Vincenzo Schino, con Marta Bichisao, Riccardo Capozza, Gaetano Liberti e Vincenzo Schino. Lo stesso Vincenzo Schino, domenica 7 luglio porterà a Gibellina “Sonno”. Gran finale martedì 23 luglio con Abraço, progetto di Santina Franco, coreografie di Fernando Suels Mendoza, Enrico Morelli, Michele Merola, Ohad Naharin, Mats Ek,

curate da Pompea Santoro; con Fernando Suels Mendoza, Aymeric Aude, Karin Lambrechtse, Mirco Campigotto, Ekodance Project Dancers e dieci allievi danzatori, provenienti dalla danza di residenza in Sicilia. Regia di Salvo Tessitore.

A FAVIGNANA UN OMAGGIO AL MARE. TRA ARTE, TEATRO, MUSICA E SPORT Un omaggio collettivo al mare attraverso l’arte e il teatro, la musica e i dibattiti, lo sport e la scienza. Dopo le tappe di Salina, Marsala e San Vito Lo Capo, riparte oggi il “Circuito del mare”, kermesse itinerante giunta alla quarta tappa, che avrà da sfondo l’isola di Favignana. Quattro le giornate di eventi, culturali e sportivi, con protagonista il mar mediterraneo e l’importante tema della sostenibilità ambientale. A dare il via all’evento sarà la vela d’altura, che farà seguito alla 5° tappa regionale del circuito per le categorie LASER 4.7 e RADIAL, svoltasi appena qualche giorno fa in un campo di gara tra Punta Lunga e Grotta Perciata: alle 19 le prove di stazza della Egadi Sailing Week, competizione velica valida come seconda prova dei campionati nazionali Platu25 e Zip25. Le prime regate scatteranno domani alle 10:30 e si concluderanno domenica.Sempre domani, alle 11, presso l’hotel Cave Bianche, si terrà il convegno "L'Area Marina Protetta Isole Egadi, culla di biodiversità", dove interverranno alcuni dei massimi esperti del settore, che racconteranno gli importanti

risultati raggiunti negli ultimi anni in quella che è l’AMP più grande del Mediterraneo. Si proseguirà alle 16 alle Cave Sant’Anna con il laboratorio di sperimentazione visuale e concreta rivolto ai più piccoli, che con i loro elaborati parteciperanno alla campagna “Paint a fish” per lo sviluppo sostenibile della pesca nell’Unione Europea. Fino a sera si potrà assistere a numerose iniziative, tra cui la presentazione del libro fotografico “I tonnaroti di Favignana” di Stefano Fogato e l’anteprima assoluta di “Colapesce”. Sabato, l’AMP "Isole Egadi" sarà in onda su Rai Uno come sede della prima puntata della nuova serie della trasmissione “Linea Blu”, condotta da Donatella Bianchi. La puntata racconterà progetti, luoghi di sogno, immersioni e personaggi della rinata riserva marina delle Egadi. Alle 11, invece appuntamento con Mauro Giaconia, il recordman del nuoto estremo, che attraverserà il tratto di mare tra Levanzo e Favignana guidando una pattuglia di appassionati. Terminata l’impresa, qualche ora di riposo e poi di nuovo in acqua: alle 20:30, infatti, Giaconia guiderà ancora il

gruppo per una suggestiva nuotata notturna. Domenica, infine, l’AMP sarà ospite di Rai Tre e della trasmissione “TG Mediterraneo”, in onda alle ore 11.

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE PER LA DIFFUSIONE DEI MESSAGGI POLITICI ELETTORALI RELATIVO ALLE AMMINISTRATIVE DEL 9 E 10 GIUGNO 2013 Si comunica che per il periodo 01/05/13 - 7/06/13 la EDITORI TRAPANESI S.A.S. di Genovese Giuseppe & C. S.a.s. editrice del periodico “L’Affarone”, il supplemento “La Sberla quotidiana” e il sito internet “www.lasberla.com” con riferimento al proprio intendimento di pubblicare messaggi politici elettorali a pagamento rende noto che si potrà accedere agli spazi di propaganda con le modalità precisate di seguito: A. L'accesso agli spazi per le pubblicazioni di propaganda elettorale è aperto ad ogni candidato di qualsiasi formazione politica. ? B. Il materiale pubblicitario da pubblicarsi deve essere consegnato direttamente presso la sede operativa della società sita in Trapani, P.zza Vittorio Emanuele n. 28, entro 96 (novantasei) ore antecedenti la data di pubblicazione dello stesso. Alle medesime condizioni, è possibile far pervenire il materiale via mail all’indirizzo info@laffarone.itQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . L’Editore terrà conto delle prenotazioni in base alla loro progressione temporale. Sulla base di tale criterio, provvederà ad assegnare i relativi spazi C. Il Committente si assume la responsabilità esclusiva (civile e penale) di quanto affermato e dichiarato nello spazio autogestito sollevando l'Editore ed il Direttore Responsabile da ogni eventuale responsabilità. Resta comunque la facoltà discrezionale del Direttore Responsabile di non pubblicare un messaggio propagandistico chiaramente e palesemente ritenuto diffamatorio e, quindi, contro legge. D. Il pagamento va fatto anticipatamente all’ordine. Nei termini previsti dalla legge, l’Editore provvederà a rimettere direttamente al domicilio del committente, regolare fattura quietanzata. Non sono previsti spazi gratuiti. E. II presente Codice di Autoregolamentazione impegna l’editore a renderlo disponibile presso gli uffici de L’Affarone di Piazza Vittorio Emanuele, 28 sia per i candidati, che per il Garante che per chiunque ne voglia prendere visione. Il tariffario degli spazi personali all'interno de L’Affarone, La Sberla Quotidiana e il sito internet www.lasberla.com è un allegato del codice di autoregolamentazione ed è disponibile presso gli uffici di Editori Trapanesi S.a.s.. Il tariffario è pubblico e richiedibile all’indirizzo mail redazione@laffarone.itQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. comprende i servizi offerti e il costo in base ai diversi servizi F. Per quanto non espressamente dichiarato nel presente codice di autoregolamentazione si fa riferimento al Codice Civile.. G. In caso di secondo turno elettorale per elezioni amministrative gli eventuali spazi disponibili sono ripartiti in modo eguale tra gli stessi candidati. Si applicano anche in occasione dell'eventuale turno elettorale di ballottaggio le disposizioni dettate dal presente provvedimento Listino prezzi: Il tariffario è pubblico e si può richiedere all’indirizzo email redazione@laffarone.it


ERICE IN CHEVROLET, DUE GIORNI DA NON PERDERE Si terrà domani mattina, presso il Polo Museale, la conferenza stampa di presentazione dell’evento denominato “Erice in Chevrolet”. La manifestazione, organizzata dall’associazione Kubo Eventi e dal comune di Erice in collaborazione con la Chevrolet di Trapani, si terrà il 15-16 giugno, e sarà caratterizzata da numerosi eventi sportivi, culturali, ludici ed eno-gastronomici. Le peculiarità dell’evento saranno gli scenari suggestivi nei quali esso si svolgerà: il Balio, il Castello di Venere, la Piazza della Loggia, il Circolo Tennis, le strutture di Torre Pepoli e diversi caratteristici siti del centro storico ericino. La parte dedicata allo sport comprenderà diverse discipline dalla scherma al tiro con l’arco e, poi, freccette, volley femminile, mountain bike, atletica leggera, zumba, capoeira, twirling, calcetto femminile, bocce, tennis da tavolo, balli di gruppo e tanto altro ancora. Per quanto concerne l'aspetto culturale, invece, ci sarà spazio per mostre di foto e quadri, presentazioni di libri, recital di poesie, sculture in maglia d’alluminio, nonché un raduno dell’associazione Lambretta Club Sicilia. La sezione dedicata all’attività ludica comprenderà uno spazio per i più piccoli, individuato presso Piazza San Giovanni e denominato “Villaggio del bambino”. Sarà caratterizzata da giochi e animazione per i più piccoli. Previsto, inoltre, un evento di moda e bellezza denominato “Miss Stella del Mare”. Non poteva mancare, infine, uno spazio eno-gastronomico, denominato “Villaggio del Gusto”. Tante aziende proporranno la degustazione di prodotti tipici locali. Vino, olio, prodotti caseari e ittici. Insomma, un appuntamento da non mancare.

VESPA CLUB ELIMI, IN TRASFERTA FINO A CAGLIARI

Una gran bella esperienza per i soci del Vespa Club Elimi di San Vito Lo Capo. Hanno partecipato, infatti, al Raduno nazionale organizzato dal Vespa Club Cagliari e, in particolare, dal presidente Andrea Olla. Due splendidi giorni, vissuti all'insegna della comune passione: la Vespa, un autentico mito per intere generazioni. Per il Club sanvitese presieduto da Vito Danese, fondato nel 2012 e che conta 65 soci, una lunga trasferta ma anche l'opportunità di confrontarsi con oltre 450 vespisti provenienti da tutta Italia. Ed a proposito di numeri sono state oltre 300 le due ruote presenti nel capoluogo della Sardegna, compresa la Vespa Sprint di Giuseppe Bonura, datata

6

1967. Due giorni davvero speciali. Sabato le iscrizioni al raduno e la mostra statica poi le visite guidate presso le Cantine cagliaritane con tanto di degustazione di prodotti tipici. In conclusione le foto di rito, distribuzione di riconoscimenti e l'appuntamento ai prossimi raduni. Intanto domenica a Bonacerami si svolgerà una prova di regolarità, poi il 16 giugno ad Artena, in provincia di Roma, e il 28 luglio ancora un trasferta in Sardegna, questa volta a Sassari. E siccome ogni occasione è buona per immortalare momenti davvero particolari ecco la foto scattata da Federica con il capocannoniere del campionato di Prima Divisione girone A. Sì, proprio l'attaccante del Trapani Matteo Mancosu.

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM


PERSONALI TRAPANI Serena novità italiana stupenda prosperosa massaggiatrice per te favolosi massaggi rilassanti body completo, indimenticabili, tutti i giorni anche la domenica dalle 8 alle 00. Tel. 3451595364

ATTIVITÀ COMMERCIALI TRAPANI Via Garibaldi vendesi per motivi personali, avviatissima attività di yogurteria, Yò Island, ottimo reddito, evitare perditempo. Tel. 3400943310- 3293240368

APPARTAMENTI VENDESI PACECO via Garibaldi, app.to indipendente di nuova costruzione nel cuore del paese, luminosissimo, finiture di pregio, circa 85 mq commerciali + terrazzo di pertinenza, vendesi euro 102.000,00 tratt. CLASSE ENERGETICA G IPE 269.2 Kwh/mq anno Tel. 3687421686

PROFESSIONISTI D E E J AY p e r c o m p l e a n n i , 18esimi, feste e altro. Ottima attrezzatura professionale, qualsiasi genere di musica. Tel. 3387488117 DMP Investigatore Privato Investigazioni Private Sicilia ed Italia. www.dmpinvestigatore.com Tel. 3802138184 - 0924528001 SI eseguono lavori di giardinaggio pulizie terreni, ecc.., con fresa e decespugliatore si garantisce max serietà. Tel. 3333372571

LAVORO CERCASI donna per pulizie, zona Trapani. Tel. 0923551046 CERCASI sarta qualificata, zona Trapani. Tel. 092324304

APERTURA nuova agenzia di servizi alle imprese in Trapani ricerca operatrici telefoniche a tempo pieno con mansioni di segretariato, inquadramento immediato. Obbligatorio curriculum vitae via email: promuovimpresa@gmail.com fax Tel. 0187015014 BRANDO ANTICO azienda di commercializzazione propri prodotti, settore vini spumanti e liquori, cerca collaboratori. Offresi ottime opportunità di guadagno e zona in esclusiva. Inviare curriculum vitae a: info@brandoantico.it Tel. 3337123124 AZIENDA affermata da quasi 20 anni, produttrice di prodotti di altissima qualità per il benessere commercializzati solo ed esclusivamente tramite il Network Marketing offre possibilità di guadagni immediati ed illimitati. No posto fisso, no curiosi o perditempo. Cerchiamo persone che vogliono dare una netta e drastica svolta alla loro vita e che sappiano relazionarsi con gli altri. Vendere non è per tutti. Tel. 3276686170 - 0924905983 BITTI SRL azienda leader nel settore della ristorazione, seleziona per ampliamento del proprio organico, personale serio e qualificato: cuochi, commis di cucina, camerieri, chef de rang e commis di sala. Inviare C.V. con foto intera a: direttorenoto@hotmail.it oppure info@bitticatering.it Tel. 3394911789 CERCHI un lavoro da fare nel tuo tempo libero, con possibilità di guadagni interessanti? La nostra azienda ti può aiutare. (tel. dalle ore 13.00 alle 14.00) Tel. 0932258839 - 3334991868

TRAPANI prima volta bellissima bionda massaggiatrice 23enne, splendida, coccolona, veri massaggi completi, decoltè abbondante, tutto con calma in ambiente pulito e riservato. Tel. 3279470806- 3313231846 TRAPANI Caroline bellissima mora massaggiatrice molto disponibile e paziente per momenti di completo relax, tutti i giorni, chiamami subito, non ti pentirai. Tel. 3421083014

TRAPANI ritornata AnnaCristal, donna 37enne, tranquilla, pulita e riservata, effettua massaggi rilassanti solo per uomini distinti ed educati. Tel. 3204518266 TRAPANI focosa e sensuale Eva trans nuovissima massaggiatrice 27enne A/P, riceve in appartamento privato, per farti passare momenti di piacevole relax. Tel. 3284895907

PRIMA volta bravissima massaggiatrice completissima, bella, calda e disponibile, dolcissima e coccolona, tutta da gustare, relax assoluto, non te ne pentirai. Tel. 3312846284

TRAPANI Zara nuovissima biondina latina massaggiatrice, calda, coccolona, decoltè favoloso, corpo statuario, body massage con olio rilassante. Tel. 3277559859

TRAPANI Valeria bellissima bionda massaggiatrice corpo mozzafiato, massaggi rilassanti ti aspetta in ambiente climatizzato e riservato. Anche la domenica Tel. 3312819381

TRAPANI Patrizia eleganza naturale con la quale condividere momenti di piacere e relax, massaggiatrice unica e amante delle cose fatte per bene, vere emozioni...chiamami! Tel. 3348287953

TRAPANI solo per questa settimana, Lola bellissima e splendida massaggiatrice, ragazza bocca di fragola, veramente speciale, decoltè abbondantissimo naturale, tutto con calma, massaggi indimenticabili e altro. Tel. 3661977746

TRAPANI bellissima, splendida, giovanissima mora massaggiatrice sexy, corpo mozzafiato, disponibilissima per farti vivere momenti indimenticabili. Chiamami sono a tua completa disposizione. Tel. 3271737984

PIZZOLUNGO dolcissima massaggiatrice mora, disponibilissima per rilassanti massaggi senza fretta, anche la Domenica Tel. 3661341816

TRAPANI Celeste bellissima massaggiatrice, decoltè abbondante naturale, dolce, coccolona, paziente, tutta da scoprire, ti aspetto tutti i giorni, anche la domenica. Tel. 3931819624

TRAPANI mulatta pazientissima, bravissima, massaggi tutto con calma, senza fretta, molto disponibile, ti aspetto tutti i giorni. Anche la Domenica, i festivi e la mattina presto. Tel. 3209415431

La Sberla la Trovate... Trapani Erice: I Piaceri Del Caffe', Bar Giancarlo, Red Devil, Caffetteria, Bar Manzoni, Movida, Red Passion, Bar Magic, Becool, Bar Giacalone, Black And White, Gold Stone, Caffe' Delle Rose, Manathann, Bar Monticciolo, Grimon Cafe', L'aroma Cafe', Camelot Cafe', Mon Cafe', Noir, Bar Incontro, Caffe' Miro', Bar Giovanni E Nino, Caffe' Manfredi, Stadt Wien, Per Bacco, Smoking Cofee, Bar Gallery, Sciuscia, Gattopardo, Caffe' Platamone, Bar Esco Pazzo, Savoir Fire, Bar Svalutation, Bar Aris, Bar Todaro, Bar Italia, Bar Speranza, Bar Ciclone, Bar Radio Londra, Bar Colonna, Bar Milo, Bar Al Centro, Baby Luna, Bar Mediterraneo, Snack Bar Ip, Stazione Marittima, Roxi Bar, Bar Il Salotto, Coffe And Go, Ra Nova, Bar Mahiki, Tabacchi Milo, Bar Cangemi, Bar Kennedy San Cusumano, Cafe' De Suite, Bar Enjoy, Mokjto Cafè, Bar Portici, Alibar Pietro, Dubai Caffè, La Galleria, Moulin Rouge, Mojto Caffè, Bar Vittorioso - Paceco: Vogue Cocktail, House Cafe', Pasticceria Sugamiele, Bar Mazzara - Guarrato: Bar Dello Sport Napola: Bar Erice - Crocci: Bar Avenue - Bonagia: Miramare - Valderice: Sunset Cafe', Cafe' Venere, Bar Dello Sport, Caffe' Vespri Favignana: Bar Europa, Bar Aegusea, Centro Giovani, Bar Cino, Bar U Marinaru, Bar Cono, Bar New Arbatros, Caffe La Bettol, Bar Monique, Bar Mazzini

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM


PALLACANESTRO TRAPANI, IL FUTURO È IN SERIE A2 Più che una conferenza stampa si è rivelata una sorta di assemblea popolare. Presenti parecchi atleti, tanti tifosi e, naturalmente, i rappresentanti della stampa. A fare gli onori di casa il patron della Pallacanestro Trapani, Pietro Basciano. Un veloce exscursus sulla stagione da poco conclusa e quel futuro che potrebbe tingersi di serie A2, o categoria Gold come l'ha nominata la federazione, o di DNA, o Silver. “Non è finita come speravamo ma sono soddisfatto lo stesso. Ringrazio i ragazzi, lo staff tecnico ed i tifosi, soprattutto coloro che si sono sobbarcati l'estenuante trasferta di Roseto. In due anni – ha aggiunto Basciano – siamo riusciti a rianimare una società che era defunta. Abbiamo ricreato entusiasmo e ricostruito il settore giovanile oggi affidato a Giacomo Genovese, abbiamo stabilito un record di 36 vittorie consecutive al PalaDespar e, soprattutto, poggiamo su basi solide”. Soddisfatto di come ha risposto la città? “Se guardiamo ai numeri non posso che rispondere in maniera affermativa. Poiché altre consorelle, comprese quelle di A2,

possono vantare una media di 2000 spettatori. Meno contento, invece, di come hanno risposto gli sponsor. Spero che in futuro le cose possano migliorare”. Assai diverso il commento alla stagione da parte del direttore sportivo Lima. “Non posso essere soddisfatto. Avevamo la possibilità di raggiungere la finale, di arrivare fino in fondo, di giocarci la promozione contro il Basket Nord Barese. Un paio di cose, e lo ho già dette al Presidente ed al coach, non hanno funzionato. Le stesse saranno oggetto di approfondimento”. Quali, in particolare? “Sicuramente l'impatto con la categoria da parte di alcuni atleti. Hanno impiegato troppo tempo per adattarsi, così come è stato certamente sottotono l'apporto di Svoboda”. Ovviamente c'è stato ampio

8

spazio per la ventilata ipotesi relativa all'acquisto di un titolo sportivo. Basciano è stato chiaro. “Ad oggi abbiamo quattro possibilità, due di serie A2 ed altrettanti di B1. Siamo ancora ai primi approcci ma una cosa

posso affermarla e cioè che nella prossima stagione Trapani non giocherà in B2”. Una affermazione che ha scatenato l'entusiasmo da parte dell'assemblea popolare. “Mi auguro

che la città sappia rispondere bene e si faccia trovare pronta. La Società non ha bisogno di alcun supporto, può camminare con le proprie gambe da deve poter contare sui tifosi. Vorrei – ha proseguito Pietro Basciano – che anche i ragazzi di età compresa tra i 15 ed i 22 anni frequentassero il nostro impianto”. Naturalmente il probabile salto di categoria determinerà tutta una serie di movimenti, sia in partenza che in entrata. Ed anche lo staff tecnico potrebbe subire delle variazioni ma allo stato attuale tutto è prematuro. Probabilmente tra una decina di giorni avremo una visione più chiara. Di sicuro, e lo ribadiamo, le ambizioni del dirigente granata vanno di pari passo con la quelle dei tifosi e di una piazza che ha sempre amato la Pallacanestro. Presente all'incontro, tra gli altri, anche il deputato regionale ed ex sindaco Mimmo Fazio. Sempre in prima linea e sempre pronto a supportare lo sport del capoluogo. In mattinata, invece, l'attuale primo cittadino aveva ricevuto a Palazzo d'Alì la squadra ed i dirigenti. Ennesima passerella o un modo di manifestare vicinanza alla seconda realtà cittadina? Enzo Biondo

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM

LaSberla 06-06-13  

LaSberla 06-06-13

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you