Issuu on Google+

Seguici anche su:

Anno II - N° 127 del 28/05/2013 Direttore: Enzo Biondo Editori Trapanesi s.a.s. Redazione: Piazza Vittorio Emanuele n°28 Stampa in proprio Tel. 0923 28140 - redazione@lasberla.com - www.lasberla.com Supplemento de L’Affarone reg. trib. TP n° 191 del 14/10/88 iscritto al ROC n° 20945

AFGHANISTAN, FERITO BERSAGLIERE TRAPANESE La notizia più rilevante è che nessuno dei due militari feriti in Afghanistan è in pericolo di vita. Fatta salva la doverosa premessa riavvolgiamo il nastro. Ieri mattina alle 8.50 ora locale, le 6.20 in Italia, l'ennesimo attacco kamikaze ha fatto sobbalzare il contingente italiano. Due militari del VI reggimento Bersaglieri di stanza a Trapani sono rimasti feriti mentre percorrevano un tratto di strada a circa 30 chilometri da Farah. Il mezzo su cui viaggiavano, un Lince, è stato colpito

Marco Millocca

da una esplosione. Trasportati presso l'ospedale di Herat sono, stati sottoposti alle cure del caso, ma per entrambi come già detto non sussiste pericolo di vita. Ci occupiamo del caso perchè i due militari sono entrambi siciliani. Si tratta del Caporal Maggiore scelto Marco Millocca, 34 anni di Trapani e il primo caporal maggiore 25enne Vincenzo Fontana di Villabate. Per fortuna hanno riportato soltanto ferite e contusioni. L’attentato è avvenuto al passaggio di un convoglio composto da mezzi di militari italiani e dell’esercito afgano quando uno dei mezzi è stato investito dall’esplosione di un’autovettura civile. Ad esplodere è stata un’autobomba, presumibilmente

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM

azionata a distanza, mentre il convoglio, di cui facevano parte militari italiani della Transition support unit south e soldati dell’esercito afgano, si stava dirigendo da Farah a Bala Boluk. E non appena la notizia è rimbalzata nel capoluogo le istituzioni hanno espresso solidarietà al Comandante del VI Reggimento Bersaglieri ma anche alle famiglie. In particolare il presidente del Consiglio Provinciale Peppe Poma e il sindaco di Trapani, Vito Damiano, hanno trasmesso una nota attraverso la quale hanno espresso solidariertà e vicinanza per il grave episodio che, ancora, una volta ha coinvolto il contingente italiano. Enzo Biondo

1


Le “Sculture di luce” sono delle creazioni artistiche realizzate a mano da Stefania M. Calamia, dei pezzi di arredamento d'effetto e d'atmosfera. Su una base in metallo, legno, ceramica o vetro, viene allestita una scultura in maglia d’alluminio, decorata con fili di rame, ottone, seta, con laccati, reti colorate, gocce di vetro, strass, e altri materiali utili ad impreziosire il manufatto. Ogni opera è assolutamente unica, e ad ognuna viene dato un nome proprio, dettato dall’ispirazione dell’artista. La Calamia ha iniziato circa 10 anni fa, quando la scoperta dei materiali oggi utilizzati stimolò la sua curiosità e creatività. Da li parte la sua avventura nel mondo dell'arte. A Roma, dove ha vissuto per 15 anni, ha partecipato a varie mostre, tra cui al Caffè Letterario, all'UPTER (Università Popolare di Roma) e all’EUR Mostra Mercato. A Trapani, invece, alle mostre: Astarte Inarte Erice 2012, Art Market; inoltre alle esposizioni in collaborazione con Comitato delle Donne, FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari), CIF (Centro Italiano Femminile).

MATERIALE ELETTORALE COMMISSIONATO DALLO STESSO CANDIDATO

La Forese offre impianti di calcetto in erba sintetica di ultima generazione, con spogliatoi e impianto di sicurezza moderni, che ogni giorno vendono prenotati per la classica partitella tra amici. È anche scuola calcio per bambini: oggi la nostra struttura vanta un vivaio di oltre 150 ragazzi la cui preparazione è seguita da qualificati istruttori. Da ben 24 anni a Trapani, gli impianti sportivi Forese, sono ormai divenuti un punto fermo per i giovani sportivi. Quest’anno ha dato vita, per la prima volta a Trapani, alla prima scuola calcio femminile, ottenendo ottimi risultati - di cui abbiamo ampiamente parlato sia sul quotidiano che sul settimanale -. La società - di cui Giuseppe De Caro è Dirigente Responsabile - infatti, ha partecipato al difficilissimo campionato Regionale di calcio a 11, classificandoci al quinto posto. Disputato, inoltre, il campionato di calcio a 5 Provinciale con ben due squadre, Forese "A" e Forese "B", piazzandosi sia al primo che e al secondo posto del campionato, rispettivamente con la Forese "A" e con la Forese "B". Forese a Trapani.


“LA CHIAMAVANO BOCCA DI ROSA”

Francesco Panico

Oksana Vodyants’ka

Tutto comincia la notte del 23 gennaio 2011, quando i carabinieri di Marsala intervennero per sedare una rissa al night club “Bocca di Rosa”, in contrada Digerbato. Dopo aver identificato i protagonisti della vicenda, infatti, i militari perquisirono il locale, trovando tra i cuscini di un divano del privè l’involucro di un preservativo. Questo insospettì gli uomini dell’Arma, che ipotizzando un losco giro di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, misero sotto sequestro la struttura. Come non ricordare, allora, i versi del grande De Andrè: “La chiamavano Bocca di rosa/metteva l'amore, metteva l'amore/la chiamavano Bocca di rosa/metteva l'amore sopra ogni cosa”.

Giovanni Sardo

Già, persino al di sopra della liceità e del pudore. Iniziarono così gli interrogatori alle ragazze che lavoravano presso il night, tutte tendenti a negare il loro ruolo di intrattenitrici. Le indagini proseguirono, e in più di un’occasione i carabinieri si finsero clienti del locale, così da accertare i reali interessi e affari dei proprietari, i coniugi Francesco Panico e Oksana Vodyants’ka. Così, tra intercettazioni telefoniche e riscontri diretti, si è confermata e meglio delineata l’ipotesi degli investigatori. Altro che night club, il “Bocca di rosa” era una vera e propria casa del sesso, in cui a guadagnarci erano sia i titolari che le ragazze-oggetto. E a nulla sono valse le recenti promozioni del locale, pubblicizzate a destra e a

Salvatore Lo Grasso

manca per la città: domenica all'alba i Carabinieri hanno posto i sigilli al “Bocca di Rosa”. Il Gip di Marsala, inoltre, ha disposto quattro misure cautelari nei confronti dei già citati Francesco Panico e Oksana Vodyants’Ka, rispettivamente di 52 e 35 anni, posti agli arresti domiciliari, e di Giovanni Sardo e Salvatore Lo Grasso, di 48 e 36 anni, per i quali è scattato il divieto di dimora nella provincia di Trapani. Doverosa l’ironia, e in particolaren i versi finali della già citata canzone di Faber. Chissà se domani, passando dal locale, piuttosto che i sigilli v e d r e m o l ’ i n i z i a t i va d i q u a l c h e nostalgico: ”un cartello giallo/con una scritta nera/diceva ‘Addio bocca di rosa con te se ne parte la primavera’”. Marco Amico

FAZIO CONTRO DAMIANO, È SCONTRO FRONTALE

Girolamo Fazio

“Il conto consuntivo 2012 ha smascherato, se mai ce ne fosse stato bisogno, la falsità delle affermazioni e le molteplice bugie che il sindaco Damiano ha sbandierato a destra ed a sinistra per nascondere la sua incapacità, circa un supposto dissesto finanziario del Comune di Trapani e consistenti debiti che la mia Amministrazione avrebbe lasciato”. È l'ennesimo siluro partito dal sommergibile Fazio. La dichiarazione è stata formulata ieri nel corso della seduta consiliare dall'ex sindaco nella qualità di Consigliere comunale, commentando i dati del rendiconto finanziario del

Comune per l'anno 2012. “La verità – ha proseguito Fazio - è venuta fuori in occasione della scorsa seduta. Come detto anche dal Presidente del Collegio dei revisori dei Conti la precedente amministrazione non ha fatto alcuno spreco, ma ha semplicemente pagato le ditte per i lavori eseguiti negli anni precedenti, che hanno consentito una riqualificazione del territorio comunale. Lo sforamento del patto di stabilità nel 2011, che è cosa ben diversa dal dissesto finanziario, è stato determinato esclusivamente da questo e non vi sono affatto problemi di casse vuote come sostenuto dall'attuale sindaco. Anzi, le finanze del Comune di Trapani stanno bene e ciò viene dimostrato dai seguenti dati: il conto consuntivo 2012 chiude con un avanzo di amministrazione di oltre 42 milioni di euro di cui oltre 31 vincolati per crediti di dubbia esigibilità, come prudenzialmente fatto negli anni passati. Per il solo anno 2012 l'avanzo di amministrazione ammonta a 7 milioni e duecentomila euro circa che vanno ad aggiungersi ai precedenti 34 circa; il fondo cassa supera i 21 milioni di euro; il Comune non ha creditori e deve ancora incassare il canone idrico del 2012 e la tarsu di competenza dell'esercizio finanziario 2012; la precedente ammini-

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM

Vito Damiano

strazione, che ha pagato tutte le ditte per i lavori eseguiti negli anni, ha lasciato finanziamenti per 25 milioni di euro per opere che devono essere realizzate e di cui oggi non si hanno più notizie”. Il deputato regionale, in ultimo, ha definito scellerata l'idea di porre in vendita il Lazzaretto. “Una stoltezza impressionante e rivela l'assoluta incapacità di questa Amministrazione”. E. B.

3


AMMINISTRATIVE 2013, SI ALZANO I TONI

Biagio Martorana

A due settimane dal voto amministrativo, 9 e 10 giugno in 12 gestione finanziaria dell’Ente da dove si possono trarre delle comuni del territorio trapanese, si susseguono gli capacità di risparmio e dalla ricerca di fonti finanziarie per appuntamenti dei candidati. investimenti sia per assicurare maggiori servizi ai cittadini isolani che per valorizzare al meglio le risorse naturali delle isole Egadi. Giuseppe Pagoto Il programma del candidato Sindaco Sammartano è un progetto concreto che guarda con orgoglio al territorio come risorsa e, quindi, volano, su cui debbono ruotare tutte le iniziative culturali e di investimento comunali, per dare impulso a qualsiasi attività economica. E come in tutte le competizioni elettorali che si rispettino non mancano le polemiche, i colpi bassi e le sfide rusticane. L'ultimo esempio giunge da Paceco dove il candidato Biagio Martorana, intervenendo a Nubia, non le manda a dire. Domenica mattina a Favignana partecipatissimo l’incontro “Sono disponibile ad un tenuto dal candidato sindaco di Favignana, Peppe Pagoto, confronto pubblico, davanti sostenuto dalla lista “Egadi in Movimento”. Sulla più lontana ai cittadini con quel delle Isole Egadi, sono stati presentati i candidati al Consiglio candidato sindaco che Comunale, gli assessori designati e il programma elettorale. Nel sostiene inesattezze e pomeriggio poi, ha tenuto un incontro con i residenti di Levanzo. falsità nei suoi comizi e Anche per i prossimi giorni il calendario degli appuntamenti è negli spot, riguardo a tutto particolarmente nutrito. quello che è stato fatto dalla mia amministrazione. Ippolita Sammartano Il sottoscritto, per anni, ha messo aglio e sale nella valigia per fare conoscere questi prodotti nel mondo, partecipando, a spese proprie, a trasferte promozionali a Washington, a Londra, a Gaeta, a Malta, in Giordania”. Non solo aglio, naturalmente, ma anche la situazione idrica. “Con centomila euro ricevuti dalla Regione – ha ricordato Martorana – sono state rifatte tutte le saracinesche, ma la rete resta fatiscente ed i guasti sono continui. Non si fa in tempo a riparare una perdita che se ne creano subito altre; inoltre, è oggettivo lo scostamento tra la quantità di acqua immessa nella rete idrica rispetto all’effettivo fabbisogno della popolazione”. Lo stesso Martorana ha concluso ricordando che dal mese di settembre probabilmente l'acqua sarà disponibile per tutto il giorno e che la prossima settimana inizieranno i lavori per il rifacimento del campo sportivo e della pista di atletica. Spesa di 1.450.000 euro, mentre è in itinere la ristrutturazione dell’ex cinema Roma con un finanziamento di 1.420.000 euro. Martorana ha concluso ricordando come nei prossimi giorni Sempre a Favignana è stato ufficializzato l'appoggio di Scelta prenderanno il via anche i lavori alla scuola elementare Civica al candidato Ippolita Sammartano. L’attenzione posta dal Giovanni XXIII (terzo e ultimo stralcio, finanziato con tre milioni rappresentante di Scelta Civica, che ha trovato la massima di euro) il cui completamento è previsto entro i prossimi due condivisione da parte di Ippolita Sammartano, è stata sulla anni.

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE PER LA DIFFUSIONE DEI MESSAGGI POLITICI ELETTORALI RELATIVO ALLE AMMINISTRATIVE DEL 9 E 10 GIUGNO 2013 Si comunica che per il periodo 01/05/13 - 7/06/13 la EDITORI TRAPANESI S.A.S. di Genovese Giuseppe & C. S.a.s. editrice del periodico “L’Affarone”, il supplemento “La Sberla quotidiana” e il sito internet “www.lasberla.com” con riferimento al proprio intendimento di pubblicare messaggi politici elettorali a pagamento rende noto che si potrà accedere agli spazi di propaganda con le modalità precisate di seguito: A. L'accesso agli spazi per le pubblicazioni di propaganda elettorale è aperto ad ogni candidato di qualsiasi formazione politica. ? B. Il materiale pubblicitario da pubblicarsi deve essere consegnato direttamente presso la sede operativa della società sita in Trapani, P.zza Vittorio Emanuele n. 28, entro 96 (novantasei) ore antecedenti la data di pubblicazione dello stesso. Alle medesime condizioni, è possibile far pervenire il materiale via mail all’indirizzo info@laffarone.itQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . L’Editore terrà conto delle prenotazioni in base alla loro progressione temporale. Sulla base di tale criterio, provvederà ad assegnare i relativi spazi C. Il Committente si assume la responsabilità esclusiva (civile e penale) di quanto affermato e dichiarato nello spazio autogestito sollevando l'Editore ed il Direttore Responsabile da ogni eventuale responsabilità. Resta comunque la facoltà discrezionale del Direttore Responsabile di non pubblicare un messaggio propagandistico chiaramente e palesemente ritenuto diffamatorio e, quindi, contro legge. D. Il pagamento va fatto anticipatamente all’ordine. Nei termini previsti dalla legge, l’Editore provvederà a rimettere direttamente al domicilio del committente, regolare fattura quietanzata. Non sono previsti spazi gratuiti. E. II presente Codice di Autoregolamentazione impegna l’editore a renderlo disponibile presso gli uffici de L’Affarone di Piazza Vittorio Emanuele, 28 sia per i candidati, che per il Garante che per chiunque ne voglia prendere visione. Il tariffario degli spazi personali all'interno de L’Affarone, La Sberla Quotidiana e il sito internet www.lasberla.com è un allegato del codice di autoregolamentazione ed è disponibile presso gli uffici di Editori Trapanesi S.a.s.. Il tariffario è pubblico e richiedibile all’indirizzo mail redazione@laffarone.itQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. comprende i servizi offerti e il costo in base ai diversi servizi F. Per quanto non espressamente dichiarato nel presente codice di autoregolamentazione si fa riferimento al Codice Civile.. G. In caso di secondo turno elettorale per elezioni amministrative gli eventuali spazi disponibili sono ripartiti in modo eguale tra gli stessi candidati. Si applicano anche in occasione dell'eventuale turno elettorale di ballottaggio le disposizioni dettate dal presente provvedimento Listino prezzi: Il tariffario è pubblico e si può richiedere all’indirizzo email redazione@laffarone.it

4

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM


RAPPORTO ANNUALE SULLA PESCA E SULL’ACQUACULTURA Questa mattina, a Mazara del Vallo, si terrà la presentazione del “Rapporto 2012 sulla pesca e sull’acquacoltura”, redatto dall’Osservatorio della Pesca del Mediterraneo presieduto da Giuseppe Pernice. Alla stesura della quarta edizione del Rapporto Annuale hanno collaborato ricercatori, giuristi ed economisti, sia italiani che dell’intera area del Mediterraneo, tutti componenti dell’Osservatorio. Nella sua versione definitiva si ha una “fotografia” molto utile per la conoscenza dei vari aspetti della filiera della pesca mediterranea. Nel Rapporto 2012 vengono proposte iniziative per la salvaguardia delle risorse ittiche, per l’ammodernamento e la ristrutturazione del settore, la qualificazione e valorizzazione dei prodotti ittici del Canale di Sicilia. Il nuovo Rapporto fissa la nuova strategia comune per la pesca nel Mediterraneo, basata sui principi della “Blue Economy” e cioè sulla salvaguardia delle risorse ittiche attraverso una pesca razionale ed eco-sostenibile. Alla sessione pomeridiana, prevista per le 14:30, interverrà Renato Grimaldi, Direttore Generale della Direzione Protezione della Natura e del Mare del Ministero dell’Ambiente e della

Giovanni Tumbiolo e Giuseppe Pernice

Tutela del Territorio e del Mare; Dario Cartabellotta, Assessore Regionale alle Risorse Agricole e Alimentari; Maria Lo Bello, Assessore Regionale al Territorio ed Ambiente. Appuntamento all’Hotel Giardino di Costanza.

UNA CAMERA PER TUTTA LA STAGIONE

Dott. Piero Scaletta e Dott. Alberto di Marzo

È stata inaugurata ieri mattina la camera iperbarica dell’Ospedale Provinciale di Trapani. Dopo la mozione presentata dal dott. Vincenzo Caico, Consigliere del PSI al comune di Erice, portavoce dell’esigenza di avere una camera iperbarica efficiente per tutto l'anno, è arrivato il gran giorno. La disponibilità della camera iperbarica permetterà di trattare non solo le patologie emboliche dei sub, ma anche malattie croniche come le alterazioni vascolari delle estremità nei diabeti, dializzati, osteomieliti, sordità improvvise, rischio di amputazioni, piaghe da decubito. Adesso occorre compiere un altro, e decisivo, passo in avanti. Agevolare le procedure per reperire personale e le somme necessarie.

CARCERE DI SAN GIULIANO UNA QUALIFICA PER IL FUTURO Con la consegna degli attestati si è concluso presso le Carceri di San Giuliano il Corso di Manutentore Aree Verdi. Il corso, della durata di 800 ore, è stato organizzato dall’Ente di Formazione Professionale A.N.F.E. di Trapani, con l’obiettivo di impegnare e al tempo stesso qualificare in un ambito specifico dodici detenuti ed è stato tenuto dai formatori Annamaria Sangiorgi, Rosa Lombardo, Rossella Blunda, Luigi Taibi e Vito D’Angelo. Sono stati impegnati per alcuni mesi i detenuti della Sezione Mediterraneo della struttura detentiva trapanese, che hanno frequentato con profitto ed interesse il corso. Solamente cinque degli aderenti al corso hanno raggiunto il traguardo dell’attestato, che potrà essere loro utile non appena tornati in libertà, per un futuro reinserimento nella società.

FESTIVAL BABY VOICE, I SICILIANI CONQUISTANO LA GIURIA Il Teatro Gebel Hamed di Erice ha ospitato le selezioni regionali del “Festival Baby Voice”, vetrina promossa dalla Nove Eventi. L’Accademia Origami, diretta da Katia Oddo, ha curato, in esclusiva, i vari casting in Sicilia, è stata in giro in questi mesi in diverse città riuscendo a portare alla semifinale 48 bambini. Una imperdibile occasione di crescita artistica con, all'interno, anche un incontro formativo con il cantautore Michele Pecora. Nel pomeriggio di Domenica, poi, spazio per le semifinali davanti ad una giuria che ha ascoltato con attenzione tutti i bambini in gara. “La Sicilia ci regala sempre grandi emozioni ha dichiarato Enzo Longobardi rappresentante della Nove Eventi - il livello delle esibizioni è molto alto e sicuramente non sarà facile decretare i nomi dei finalisti”. L’elenco completo sarà pubblicato on line, nei prossimi giorni, sul sito www.festivalbabyvoice.it. “Siamo orgogliosi di avere ottenuto la gestione dei casting siciliani di questo importante Festival afferma Katia Oddo, Direttore Artistico della Accademia Origami – e contenti della soddisfazione espressa dagli organizzatori nazionali. Il nostro compito è stato quello di

selezionare il meglio facendo emergere le eccellenze che nella nostra Sicilia sono tante”. Il vincitore del Festival otterrà una collaborazione con un’etichetta fonografica italiana per la realizzazione di un CD promozionale contenente tre brani. La registrazione avverrà presso lo Studio di Registrazione One&Music a Roma (www.oneemusic.com). Tutti i finalisti, vincitore compreso, potranno partecipare a concerti e manifestazioni varie e/o organizzate da Nove Eventi e potranno costituire un coro che parteciperà alle Finali dei Festivals organizzati dalla stessa società.


TRAPANI, LO STAGE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA

Si è svolto nei giorni scorsi, presso i locali della Capitaneria di Porto di Trapani, lo stage formativo per i volontari di Croce Rossa Italiana provenienti da tutti i Comitati della Sicilia. L’obiettivo è quello di rendere operativo il neo costituente “Reparto Sanità Pubblica-Emergenza Transfrontaliera” in Sicilia. Nel corso delle lezioni - tenute dal personale del Reparto di Sanità Pubblica CRI Lazio e dirette a volontari medici, infermieri e logisti sono stati trattati argomenti relativi al

regolamento sanitario internazionale ed emergenze di sanità pubblica, dispositivi di protezione individuali, attività e competenze degli Uffici di Sanità Marittima e Transfrontaliera del Ministero della Salute, aspetti sanitari dei flussi Migratori, Elementi di Logistica Sanitaria e Psicologia dell'Emergenza. Il corso si è concluso con una prova pratica, durante la quale si è simulato l'arrivo in porto di un mezzo navale battente bandiera gialla con a bordo pazienti infetti, e la relativa

tipologia di intervento che andrebbe ad effettuare la Croce Rossa in situazioni analoghe. Inoltre il tempestivo intervento dei Volontari di Croce Rossa Italiana e del Ministero della Sanità, ha permesso di mettere in atto tutte le procedure di "contenimento biologico" con barelle e mezzi speciali (ad alto biocontenimento) per lo sgombero e la gestione dei pazienti e l'eventuale successivo supporto psicologico.

FILASTROCCHE PER L’ESTATE: LABORATORIO DEDICATO AI BAMBINI Con gli appuntamenti di domani e dopodomani si concluderà la IV edizione dei laboratori di lettura ad alta voce per i bambini promossi dalla sezione “Il piccolo principe” della Biblioteca diocesana di Trapani. Domani si terranno due laboratori: il primo dedicato ai bambini dai 3 ai 5 anni, dalle ore 16:00 alle 17:00; il secondo, invece, per i bambini che vanno dai 6 agli 8 anni, dalle 18:00 alle 19:00.

L’ultimo incontro, “Filastrocche per l’estate”, sarà appunto dedicato alla lettura di versi sull’estate, le vacanze, i giochi all’aperto la fine della scuola. L’appuntamento, per i bambini dai 3 ai 5 anni, è fissato per le ore 16:00 e durerà fino alle ore 17:00. Al termine di ciascun laboratorio la biblioteca offrirà una dolce merenda per salutare tutti i bambini prima della pausa estiva. Seguirà il solito momento di consigli, con

genitori e i bambini, per la scelta di letture da fare in famiglia o autonomamente, con il prestito gratuito proposto dagli operatori de “Il piccolo principe”. Per i “nostalgici”, comunque, la biblioteca resterà aperta anche nei mesi estivi - a parte una chiusura nel mese di agosto secondo il consueto orario di apertura al pubblico (lunedì e sabato 9:00-13:00; da martedì a venerdì 15:00-19:00).

AGESCI GRUPPO SCOUT TRAPANI, LA FESTA DEI 20 ANNI “Dalle coraggiose sfide… the best is coming” (il meglio deve ancora venire) è il motto coniato in occasione del 20esimo compleanno dell’AGESCI Gruppo Scout Trapani 5. Un gruppo che si è contraddistinto per il suo impegno socio-politico ed educativo a favore dei ragazzi dagli otto ai venti anni, appartenenti ai territori di Nubia, Salinagrande, Palma, Marausa, Locogrande, Rilievo e Guarrato. Realizzata la conferenza formativa sul tema ”Educare a vivere nel mondo che cambia: verso una pedagogia dell’essenzialità”. Sono intervenuti relatori che militano nell’ambiente scout cattolico e che condividono l’essenzialità e l’efficacia di tale metodo educativo di dimensione regionale, nazionale ed internazionale, fondato nel 1897 da Sir Baden Powell in Inghilterra. Non sono mancati momenti di intrattenimento e performance a cura dei ragazzi del Clan Orione e di alcuni giovani del territorio, mentre la fase conclusiva

6

dell’iniziativa è stata dedicata alla premiazione del concorso “ Un giorno con gli scout”, lanciato nei cinque plessi scolastici dell’Istituto Comprensivo “Collodi Sturzo” di Marausa, considerato che si è mirato, data la contemporanea

crisi valoriale ed educativa che attraversa in modo trasversale la nostra società, a collaborare in modo sinergico con altre Agenzie del territorio per investire sulla sensibilizzazione all’impegno socioeducativo a favore della fascia giovanile.

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM


ATTIVITÀ COMMERCIALI TRAPANI Via Garibaldi vendesi per motivi personali, avviatissima attività di yogurteria, Yò Island, ottimo reddito, evitare perditempo. Tel. 3400943310- 3293240368

APPARTAMENTI VENDESI PACECO via Garibaldi, app.to indipendente di nuova costruzione nel cuore del paese, luminosissimo, finiture di pregio, circa 85 mq commerciali + terrazzo di pertinenza, vendesi euro 102.000,00 tratt. CLASSE ENERGETICA G IPE 269.2 Kwh/mq anno Tel. 3687421686

LAVORO SOCIETA' leader seleziona per tutta la provincia di Trapani, collaboratori da inserire nella propria rete di vendite. Per info e colloqui Tel. 3405712436 AGENZIA seleziona seria collaboratrice con esperienza pc per importante lavoro gestito dalla propria abitazione per indagine di mercato, ricerche e contatti con clienti, statistiche; si richiede max serietà, predisposizione con il pubblico, buona dialettica, si offre ottimi guadagni. Inviare curriculum fax Tel. 0187015014 AZIENDA ricerca personale nel settore rappresentanza zona Trapani e provincia. Inviare curriculum: colombamarsala@libero.it Tel. 0923361520 - 3294077091

APERTURA nuova agenzia di servizi alle imprese in Trapani ricerca operatrici telefoniche a tempo pieno con mansioni di segretariato, inquadramento immediato. Obbligatorio curriculum vitae via email: promuovimpresa@gmail.com fax Tel. 0187015014 AZIENDA audio protesica cerca collaboratori per l'ufficio zona Trapani e Marsala. Tel. 0923714112 - 3356672647 BITTI SRL azienda leader nel settore della ristorazione, seleziona per ampliamento del proprio organico, personale serio e qualificato: cuochi, commis di cucina, camerieri, chef de rang e commis di sala. Inviare C.V. con foto intera a: direttorenoto@hotmail.it oppure info@bitticatering.it Tel. 3394911789 BRANDO ANTICO azienda di commercializzazione propri prodotti, settore vini spumanti e liquori, cerca collaboratori. Offresi ottime opportunità di guadagno e zona in esclusiva. Inviare curriculum vitae a: info@brandoantico.it Tel. 3337123124 CERCASI 4 hostess per volantinaggio zona Trapani, si richiede ottima presenza, buona dialettica, predisposizione con il pubblico, si offre fisso + ottime prov. Inviare curriculum fax 0187015014 CERCASI a Cornino (tp) per pizzeria, da Giugno a Settembre, pizzaiolo con esperienza e 2 ragazze per servizio ai tavoli della zona. Si assicura eventuale regolare contratto di lavoro stagionale dopo piccola prova. Tel. 3389511452 - 0923971933

CERCASI n.2 agenti uno per la zona di Trapani e uno per la zona di Mazara del vallo, per prodotti fai da te, prodotti di agricoltura biologica e prodotti ittici. Tel. 3291139275 - 3348306077 CERCASI persona con conoscenza lingua inglese per bed and breakfast, zona MARSALA, inviare curriculum colombamarsala@libero.it Tel. 3294077091 - 0923361520 CERCASI ragazza per pulizie domestiche max serietà no perditempo. Tel. 091322252 - 3403045166 COLLABORATORI JUNIOR area previdenziale da inserire presso Agenzie Generali INA ASSITALIA di Trapani, Alcamo, Cinisi e Partinico. Il candidato dovrà avere spiccate capacità relazionali, carattere imprenditoriale e orientamento al risultato. In possesso di diploma e/o laurea. Costituirà titolo preferenziale la residenza nelle sedi di Trapani, Alcamo, Partinico e Terrasini. Una precedente esperienza in questo settore non è richiesta, ma costituirà titolo privilegiato. Inviare curriculum a: formazione@inatrapani.it Tel. 0923555555 DIVENTA consigliera di bellezza: non occorre un'esperienza specifica, ma solo tanto entusiasmo e volontà per far conoscere i prodotti della cosmetica végétale. Tel. 3477891530 AZIENDA nel settore della gelateria e pasticceria seleziona ragazza per la stagione primavera / estate età max 30 anni. Tel. 3881189659 DONNA delle pulizie cercasi per una struttura che affitta camere a Favignana. Tel. 0923921073 - 3474666750 La NIMS azienda leader nella commercializzazione e la distribuzione del caffè, seleziona personale ambosessi, automuniti, di età compresa tra 25 e i 50, si offre ottime prov. + bonus e incentivi con possibilità di carriera. Tel. 0923871762 - 3485101053

PERSONALI TRAPANI ritornata AnnaCristal, donna 37enne, tranquilla, pulita e riservata, effettua massaggi rilassanti solo per uomini distinti ed educati. Tel. 3204518266

TRAPANI Serena novità italiana stupenda prosperosa massaggiatrice per te favolosi massaggi rilassanti body completo, indimenticabili, tutti i giorni anche la domenica dalle 8 alle 00. Tel. 3451595364

TRAPANI Alba disponibilissima mulatta massaggiatrice corpo a corpo, completo vulcano di piacere, decoltè abbondante, magrolina, ti aspetto in ambiente deliziosamente tranquillo. Tel. 3240582409

TRAPANI Caroline bellissima mora massaggiatrice molto disponibile e paziente per momenti di completo relax, tutti i giorni, chiamami subito, non ti pentirai. Tel. 3421083014 TRAPANI prima volta bellissima bionda massaggiatrice 23enne, splendida, coccolona, veri massaggi completi, abbondante, tutto con calma in ambiente pulito e riservato. Tel. 3279470806- 3313231846

FOCOSA e sensuale Kaina trans nuovissima massaggiatrice 25enne A/P, riceve in appartamento privato per farti passare un momento indimenticabile. Tel. 3808953422

TRAPANI ciao sono una splendida mora bellissima massaggiatrice seducente e passionale, tutto con calma, per momenti di vero relax, ti aspetto divertimento garantito, tutti i giorni. Tel. 3400731200 TRAPANI mulatta pazientissima, bravissima, massaggi tutto con calma, senza fretta, molto disponibile, ti aspetto tutti i giorni. Anche la Domenica, i festivi e la mattina presto. Tel. 3209415431

La Sberla la Trovate... Trapani Erice: I Piaceri Del Caffe', Bar Giancarlo, Red Devil, Caffetteria, Bar Manzoni, Movida, Red Passion, Bar Magic, Becool, Bar Giacalone, Black And White, Gold Stone, Caffe' Delle Rose, Manathann, Bar Monticciolo, Grimon Cafe', L'aroma Cafe', Camelot Cafe', Mon Cafe', Noir, Bar Incontro, Caffe' Miro', Bar Giovanni E Nino, Caffe' Manfredi, Stadt Wien, Per Bacco, Smoking Cofee, Bar Gallery, Sciuscia, Gattopardo, Caffe' Platamone, Bar Esco Pazzo, Savoir Fire, Bar Svalutation, Bar Aris, Bar Todaro, Bar Italia, Bar Morana, Bar Ciclone, Bar Radio Londra, Bar Colonna, Bar Milo, Bar Al Centro, Baby Luna, Bar Mediterraneo, Snack Bar Ip, Stazione Marittima, Roxi Bar, Bar Il Salotto, Coffe And Go, Ra Nova, Bar Mahiki, Tabacchi Milo, Bar Cangemi, Bar Kennedy San Cusumano, Cafe' De Suite, Bar Enjoy, Mokjto Cafè, Bar Portici, Alibar Pietro, Dubai Caffè, La Galleria, Moulin Rouge, Mojto Caffè, Bar Vittorioso - Paceco: Vogue Cocktail, House Cafe', Pasticceria Sugamiele, Bar Mazzara - Guarrato: Bar Dello Sport - Napola: Bar Erice Crocci: Bar Avenue - Bonagia: Miramare - Valderice: Sunset Cafe', Cafe' Venere, Bar Dello Sport, Caffe' Vespri - Favignana: Bar Europa, Bar Aegusea, Centro Giovani, Bar Cino, Bar U Marinaru, Bar Cono, Bar New Arbatros, Caffe La Bettol, Bar Monique, Bar Mazzini

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM


PALLACANESTRO TRAPANI, LA CORSA SI È FERMATA A ROSETO La speranza di continuare l'avventura, di emulare i ragazzi del calcio si è dissolta in Abruzzo. La terza sfida playoff tra Roseto e Pallacanestro Trapani è stata vinta dai padroni di casa che, in finale, cercheranno di ribaltare un pronostico che continua ad indicare nel Basket Corato il quintetto più accreditato per il salto di categoria. Fattore campo, dunque, ancora una volta determinante. Il quintetto di Flavio Priulla è stato costretto a cedere, 63-71, al termine di 40' caratterizzati dai continui strappi a favore degli abruzzesi. Granata sempre a rincorrere e poco lucidi nel finale quando, invece, serviva il classico colpo di coda per tentare l'impresa. “Abbiamo “Abbiamo giocato una bella serie di playoff – ha dichiarato il tecnico granata – e sono convinto che entrambe siano

riuscite a confezionare un autentico spot per la categoria. Ottimo livello tecnico, tanta fisicità e pubblico eccezionale sia in Abruzzo che in Sicilia. Onore e merito ai nostri avversari, capaci di gestire meglio il secondo tempo e spinti dai canestri pesanti realizzati da Di Giuliomaria e Leo. Per due volte eravamo riusciti a recuperare uno svantaggio in doppia cifra poi sono venute meno forza e lucidità”. lucidità”. Il rammarico più grande, tuttavia, è legato ai troppi passi falsi commessi durante la stagione regolare e, in particolare, in trasferta. Troppe le occasioni sprecate, anche contro avversari largamente alla porta. Sconfitte che sono costate un miglior piazzamento, e nei playoff è dura ribaltare le posizioni. Resta, ovviamente, il rimpianto, e l'interrogativo d'obbligo:

perché questa squadra imbattibile al Paladespar non ha mia trovato la stessa anima fuori la Sicilia. Quale il meccanismo che non ha funzionato a dovere? Ai tecnici il compito di individuare le cause, ai tifosi l'esortazione a non allontanarsi dalla squadra. A Roseto i granata dopo un inizio stentato, 19-11 al 10', riuscivano a recuperare chiudendo a metà tempo avanti di una lunghezza, 3332. Al 30' locali avanti di cinque lunghezze, 54-49, mentre al fischio della sirena il tabellone indicava il definitivo 7163 che, di fatto, ha posto fine alla stagione 2012/2013. E nella serata più amara da segnalare i 17 punti realizzati da Nelson Rizzitiello, 2/4 e 2/5, ed i 14 di Luca Ianes, 5/10. Adesso si volta pagina. Da definire i programmi per il futuro e, soprattutto, le scelte.

UNA FESTA TUTTA, RIGOROSAMENTE, GRANATA

quanto riguarda la conferma del tecnico? Sarà solo il primo passo, perché è tanto il lavoro da svolgere. Noi, però, non abbiamo fretta. Dopo avere atteso 105 anni la serie B è giusto pazientare e lasciare lavorare la Società. Enzo Biondo

MATERIALE ELETTORALE COMMISSIONATO DALLO STESSO CANDIDATO

tifosissimi Giacomo Fornicch, Nino Merulla e Nicola Ricevuto e tanti, tanti altri. Ma, certamente, non avrebbero potuto farlo coloro che sono saliti sul palco. Adesso, però, bando alle feste. Occorre programmare la nuova stagione. Domani sera ci sarà la fumata bianca per

MATERIALE ELETTORALE COMMISSIONATO DALLO STESSO CANDIDATO

Non c'è stato il tutto esaurito ma è stata, comunque, una gran bella serata. L'apoteosi di un traguardo atteso 105 anni da quando, il 7 ottobre del 1908, si giocò la prima partita di calcio contro il Palermo. Lo spettacolo organizzato dalla Società, ottimamente condotto dalla frizzante Stefania Renda, ha illuminato la fredda serata trapanese. Gli high lights della stagione, quelle immagini viste e riviste, i gol di Giovanni Abate e Matteo Mancosu e poi le parole del presidente Vittorio Morace letteralmente osannato dai tifosi granata. Come sovente accade non tutti hanno apprezzato, reclamando un maggiore coinvolgimento dei giocatori, i veri protagonisti della leggendaria impresa. A qualcuno è mancato il contatto diretto, ascoltare la loro voce; altri si sono chiesti il perché della presenza del telecronista di Sky Maurizio Compagnoni o del cabarettista Sasà Salvaggio ma, a nostro avviso, è come cercare il pelo nell'uovo. È stato un momento celebrativo, dunque non bisogna andare troppo per il sottile. L'unica tiratina d'orecchio, se proprio dobbiamo essere pignoli, va fatta per non avere trovato il modo di ricordare i tanti che si sono spesi per il Trapani Calcio. Con tutto il rispetto per il collega Franco Auci bisognava ricordare gli ex presidenti Girolamo Marchello ed Alberto Bosco, i


LaSberla 28-05-13