Page 1

Seguici anche su:

Anno II - N° 108 del 19/04/2013 Editori Trapanesi s.a.s. Redazione: Piazza Vittorio Emanuele n°28 Tel. 0923 28140 - redazione@lasberla.com - www.lasberla.com

Supplemento de L’Affarone reg. trib. TP n° 191 Direttore: Enzo Biondo del 14/10/88 iscritto al ROC n° 20945 Stampa in proprio

LA NAVE DELLA DROGA. SEQUESTRO RECORD Non ricordiamo a memoria, ed alle nostre latitudini ovviamente, una operazione di tale portata. Un vero e proprio sequestro record, un duro colpo inferto ai trafficanti di morte che scelgono il mare per i loro trasporti. E non si tratta che dell'ultimo colpo messo a segno dalle forze dell'ordine perché già in passato, anche recente, i nostri mari sono stati teatro di simili trasporti. Il quantitativo è di proporzioni rilevanti ed è stato sequestrato ieri mattina dagli agenti della Guardia di Finanza. Un sequestro avvenuto in mare aperto perché le motovedette delle Fiamme Gialle hanno intercettato a Pantelleria un cargo che trasportava oltre 20 tonnellate di hashish. La nave, una sorta di carretta del mare battente bandiera delle Isole Comore, era partita dalle coste del Marocco con destinazione probabile la Libia. Da un paio di giorni la nave era seguita dagli agenti che la scorsa notte l'hanno abbordata a nord dell'Isola Nera giovandosi, oltre che di due unità

d'altura, anche di aereo Atr42. Quando l'imbarcazione si è trovata nelle nostre acque, i finanziari sono entrati in azione prima bloccandola e poi accompagnandola all'interno del porto di Marsala. Sei gli uomini dell'equipaggio, tutti di origine siriana che sono stati

arrestati mentre la nave è stata posta sotto sequestro. Massiccio l'impiego di uomini e mezzi che dopo essere saliti a bordo hanno perlustrato ogni angolo, scoperchiando l'amplia pentola. Loro stessi non hanno potuto celare l'inevitabile stupore nel momento in cui si sono resi conto di quanto fosse imponente il carico. Oltre 20 tonnellate, numeri da guiness dei primati. Un triste primato, in verità, che uomini senza scrupoli hanno voluto stabilire. Questa volta è andata male ma, ed è la domanda che in molti si possono legittimamente porre, quante altre i trafficanti di morte l'hanno fatta franca? E non è la prima volta che i trafficanti di sostanze stupefacenti utilizzano la via del mare perché già lo scorso 13 aprile – come hanno sottolineato nel comunato trasmesso agli organi di stampa gli stessi finanzieri - una nave di nazionalità turca che trasportava una tonnellata di hashish era stata sequestrata dal Gruppo aeronavale di Trapani. Enzo Biondo


OMICIDIO SAVALLI, L'AVVOCATO DIFENSORE RINUNCIA L'avvocato di Salvatore Savalli, il trapanese accusato dell'omicidio della moglie Maria Anastasi, ha rinunciato al mandato. Lo ha comunicato ieri mattina durante una fase del processo in corso di svolgimento dinanzi la Corte d'Assise a Trapani. L'efferato delitto venne commesso il 4

luglio dello scorso anno in piena campagna quando Savalli, prima colpì la consorte e poi tentò di bruciarne il corpo. A spingere il legale a tirarsi indietro una lettera che l'imputato ha scritto ai propri figli e che i pubblici ministero, Andrea Tarondo e Sara Morri, hanno consegnato ai giudici. Secondo i magistrati si tratterebbe di un

tentativo posto in essere da Salvatore Savalli per turbare la serenità della figlia minore Simona e per tale motivo hanno chiesto alla Corte di vietare all'imputato di comunicare con i propri figli. Il processo è stato rinviato al 2 maggio dopo che la Corte d'Assise ha preso atto che l'avvocato De Luca ha rinunciato a difendere Savalli.

SCENE DA TERZO MONDO? NO. ACCADE A TRAPANI! Eravamo dibattuti. Pubblicare solo le foto o, anche per rispetto alla nostra testata, distribuire qualche sberla. Alla fine ha prevalso l'idea di mezzo. Le foto documentano la perdurante situazione in cui versa uno dei quartieri del capoluogo. La via interessata si trova nei pressi di Fontanelle Milo, piazzale Nassiria che, proprio perché ricorda l'attentato nel quale perirono tantissimi militari italiani, meriterebbero ben altre attenzioni. Invece, e la testimonianza è inequivocabile, versa in condizioni particolarmente invivibili. Che gli abitanti dovrebbero prestare maggiore attenzione è fuori luogo, ma da quelle parti non transita nessun mezzo comunale? Nemmeno una pattuglia di vigili urbani?

2

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM


UNA PREGHIERA PER DON MICHELE DI STEFANO Alcuni fedeli della comunità di Ummari hanno inoltrato una breve nota in merito alle ultime vicende all'efferato delitto di Don Michele Di Stefano. Hanno chiesto uno spazio che, ovviamente, abbiamo concesso. “Dopo tanta nebbia, finalmente la luce. Luce sull’orribile delitto che ha strappato la vita a don Michele Di Stefano. La Comunità di Ummari con sollievo accoglie la notizia dell’arresto del suo presunto assassino. Ma anche con sgomento perché l’omicida ha un nome ed un volto conosciuto ed il suo gesto scellerato ha reso vittima di ciò anche la sua famiglia. Oggi più che mai il pensiero di tutti è rivolto all’amato don Michele ed ai suoi familiari, insieme ai quali sentiamo rinnovato il dolore ed il bisogno di preghiera per tutte le vittime di questa follia. In questo momento è difficile trovare le parole per esprimere quello che ognuno di noi porta dentro, vogliamo però ringraziare ad alta voce la loro lavoro paziente ed incessante per Chiesa per recitare il Santo Rosario. Una magistratura ed i carabinieri che non dare giustizia a don Michele”. preghiera per l'anziano parroco colpito in hanno risparmiato nessuna energia nel E ieri sera si sono riuniti all'interno della maniera vigliacca.

AGGUATO NELLA NOTTE, TENTATO OMICIDIO A SANTA NINFA Hanno agito nel buio, nelle campagne di Santa Ninfa. Uno o due killer hanno colpito al volto ed al torace un cittadino rumeno. E dopo averlo colpito si sono dileguati facendo perdere le loro tracce. Sull'episodio indagano i carabinieri di Castelvetrano. L'uomo è stato trasportato presso il nosocomio belicino dove i medici, accertata la gravità della situazione ne hanno disposto il trasferimento a Palermo.

MEGASERVICE, GIÙ DAL TETTO. FIDUCIA NEL COMMISSARIO Dopo oltre due settimane di protesta hanno deciso, di comune accordo con il sindacato, di desistere. I lavoratori della Megaservice, la partecipata della provincia posta in liquidazione, abbandonano il tetto di Palazzo Riccio di Morana. Giova ricordare, ai meno attenti, che queste persone lottano per aver corrisposto ben sette mensilità maturate e per avere un minimo di futuro. Ciò non significa rinfoderare le armi ma, soltanto, scegliere forme alternative di lotta. Verranno sistemati, infatti, due gazebo, uno nell'atrio della

Provincia e l'altro di fronte alla Prefettura. Dunque, i lavoratori nutrono fiducia e speranza perché il loro gesto non può che avere siffatta lettura. Adesso la patata bollente passa nelle mani del neo commissario Darco Pellos che, com'è noto, si è impegnato a corrispondere parte degli emolumenti e la Megaservice non sia inserita nel piano di riduzione delle spese. Prossimo passo del commissario l'incontro con i due commissari liquidatori, Pietro Bruno e Giuseppe Mazzeo che, a loro volta, incontreranno anche il sindacato.

Darco Pellos


IL PROGETTO GRANDE ERICE RIPARTE DA CUSTONACI Questa sera, alle ore 20.30, presso la Sala delle Conferenze dell’Hotel Villa Zina di Custonaci si terrà l’ultimo incontro sul tema, “La Grande Erice - Una governance comune per l’agro-ericino”. Nell'occasione si terrà la presentazione ufficiale dei candidati a Sindaco nei comuni di Buseto Palizzolo, Custonaci, San Vito Lo Capo e Valderice, che eleggeranno il proprio primo cittadino nel prossimo mese di giugno. “Mi sono chiesto, come del resto si chiesero all’indomani dello scoppio della Seconda Guerra mondiale i nostri padri autonomisti - afferma Fabrizio Fonte, autore del volume che dà nome al tema della conferenza - che cosa oggi potrebbe migliorare le condizioni di vita dei nostri concittadini. La risposta allora venne trovata nelle diverse autonomie amministrative, che effettivamente posero le basi per un generale miglioramento del vivere civile. Oggi, invece, che il ragionamento si sviluppa in una logica di competizione globale è di fatto quasi un obbligo, salvaguardando ovviamente le stesse autonomie, stringere delle alleanze strategiche tra i piccoli enti territoriali. Consorziare alcuni servizi è diventata, al

fine di migliorarne la qualità e contenerne i costi, una necessità più che un’opportunità. La stessa recentissima riforma della Regione del 27 marzo 2013 che ha rimesso in campo i Liberi Consorzi, così come previsto dall’art. 15 del nostro Statuto, non ha fatto altro che rilanciare il progetto della Grande Erice, che unisce il dato identitario e quello amministrativo.

Le recenti e significative adesioni a questa proposta -conclude Fabrizio Fonte-, che è ormai in essere da oltre un anno, mi fa ben sperare per la rinascita della buona politica nel nostro amato territorio. In questo modo, i cittadini non sarebbero più sudditi, ma protagonisti, con rinnovata passione civile del loro avvenire”. M.A.

LA PREVENZIONE È SICUREZZA. A TRAPANI IL CAMPER DIDATTICO La Sicilia è tra le regioni con il maggior numero di incidenti stradali e le persone maggiormente coinvolte sono i giovani. Un dato allarmante che non può lasciare inerti, e spinge ad un’apposita mobilitazione dell’isola e delle sue istituzioni. Per contrastare il fenomeno occorre attuare politiche di prevenzione sui rischi che la strada riserva, con interventi formativi/informativi rivolti soprattutto ai giovani e agli autotrasportatori. A tal proposito l’Inail e l’Adoc Sicilia, in collaborazione con le sedi provinciali della Sicilia, fanno la loro parte presenziando il Camper Didattico Itinerante “La Prevenzione è Sicurezza” che nell’ambito del tour informativo in Sicilia oggi sosterà in piazza Vittorio Veneto. Il personale incaricato distribuirà opuscoli e cd-rom dedicati al tema e saranno inoltre proiettati filmati allo

scopo di sensibilizzare gli studenti e i lavoratori al rispetto della sicurezza stradale, delle regole del codice stradale e della legalità. Nella stessa giornata, il personale al seguito del camper e la dirigenza locale dell’Inail, incontreranno alcune classi di istituti scolastici della provincia. Gli studenti saranno sottoposti a test stradali con premiazione finale ai

ragazzi che avranno realizzato i migliori punteggi finali. Un modo per divertirsi, informare e, si spera, responsabilizzare le vittime che il fenomeno maggiormente coinvolge. Per gli autotrasportatori che vorranno partecipare all’incontro, invece, sono previsti incontri ad hoc per discutere su temi di attualità che riguardano la categoria. Marco Amico

NUOVO SITO WEB PER GLI ITINERARI SOMMERSI DI FAVIGNANA Da oggi i cittadini potranno accedere al nuovissimo sito web riguardante gli itinerari sommersi dell’isola di Favignana. Il sito, visitabile all’indirizzo http://favignana.santateresa.enea.it/, è stato realizzato dall’ENEA nell’ambito del progetto “EcoInnovazione Sicilia”, condotto in collaborazione con il Comune di Favignana e l’Area Marina Protetta "Isole Egadi". In particolare, oltre alle indicazioni di carattere generale di tutti i punti di immersione autorizzati nell’isola, il sito è impreziosito da filmati subacquei “ad hoc”, riguardanti ogni itinerario descritto. Tali video mostrano le peculiarità sommerse degli ecosistemi marini dell’area d’interesse. Per ogni itinerario è inoltre presente il profilo batimetrico – la batimetria è una branca dell'oceanografia che si occupa della misura delle profondità, della rappresentazione grafica e dello studio morfologico dei fondali -, lungo il quale è possibile visualizzare il nome scientifico degli organismi disegnati. Il sito, curato da

4

ricercatori di fama nazionale quali Silvia Cocito e Andrea Peraino, è una vera e propria guida subacquea di Favignana, che in futuro riguarderà anche le isole di Levanzo e Marettimo. “Nei prossimi anni, oltre a divulgare i risultati di tutte le ricerche in corso, intendiamo realizzare uno studio anche sugli itinerari subacquei di Levanzo e Marettimo – ha dichiarato il presidente dell’AMP e Sindaco di Favignana, Lucio Antinoro –. Questo sito web e il volume già stampato con gli itinerari subacquei di Favignana sono tra i primi prodotti delle molte ricerche che l’ENEA sta portando avanti nel nostro arcipelago, frutto di un protocollo di intesa siglato nel 2011”. M.A.

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM


LUCI DAL CONCILIO, RIFLESSIONI SU GAUDIUM ET SPES Nell’ambito degli appuntamenti di “Luci dal Concilio”, il ciclo d’incontri promossi dalla Diocesi per conoscere i documenti del Concilio Ecumenico Vaticano II a 50 anni dalla sua apertura, si terrà oggi un incontro per riflettere insieme sul documento conciliare dedicato alla Chiesa nel Mondo Contemporaneo, la Gaudium et Spes. Relatore Liborio Palmeri, Vicario Generale della Diocesi di Trapani. L’incontro mira ad illustrare l’origine, il messaggio, i punti già attuati e quelli ancora da attuare della Costituzione Pastorale Conciliare che ha segnato il nuovo clima di dialogo tra la Chiesa ed il Mondo. Per favorire la partecipazione di quanti lavorano l’incontro si terrà con inizio alle 20:30 ad Alcamo presso l’Oratorio del Santissimo Crocifisso all’interno del Complesso del Collegio dei Gesuiti.

PREVENZIONE DELL'OSTEOPOROSI, TAPPA A CASTELVETRANO Proseguendo l’appuntamento annuale sulla lotta alle patologie croniche ed alla sedentarietà, la Società Mediterranea di Medicina dello Sport, apre gratuitamente gli ambulatori per controlli clinici e la valutazione quantitativa del tenore calcico tramite M.O.C. E dopo il capoluogo e Castellammare del Golfo, si sposta a Castelvetrano. Domani, dalle ore 09.00 alle ore 13,00, l'appuntamento è fissato presso il Palazzo Comunale. Gli specialisti (Medici Sportivi, Ortopedici e Cardiologi della S.M.M.S.) eseguiranno gratuitamente una valutazione clinica attraverso una visita medica e la somministrazione di un questionario di rilevamento dei rischi alle fratture spontanee, ed un accertamento diagnostico della densità ossea con la valutazione quantitativa della mineralometria ossea computerizzata che permetterà di valutare i reali rischi verso una patologia silente ma invalidante quale è la osteoporosi. La popolazione oggetto dell’attenzione dello screening è quella femminile di età compresa tra i 35 ed i 70 anni, epoca in cui la fase pre-climaterica o la menopausa comincia a manifestare i segni o segnala già un quadro conclamato di osteoporosi. La finalità dello screening è di fare emergere, nelle donne che si sottoporranno al controllo, coloro che non sono ancora a conoscenza della loro condizione osteoporotica o di valutare l’efficacia della terapia in coloro che già hanno intrapreso un trattamento farmacologico. Le giornate saranno coordinate dal dott. Francesco Paolo Sieli, presidente della Società Mediterranea di Medicina dello Sport e vedrà impegnati oltre gli specialisti medico-sportivi del Centro Medico “Giacomo Basciano” di Trapani anche le Infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana.

FESTIVAL INTERNAZIONALE DEGLI AQUILONI, CAMBIA LA DATA La quinta edizione del Festival Internazionale degli Aquiloni “Emozioni a naso in su!” in programma dal 22 al 26 maggio 2013 a San Vito lo Capo, è stato posticipato dal 26 ottobre al 3 novembre 2013. Una scelta dettata da motivi prettamente economici e dal blocco di fondi da parte dell’Assessorato al Turismo, Sport, Spettacolo della Regione Siciliana. Nonostante tutto, il Comune di San Vito lo Capo, di concerto con l'Associazione Operatori Turistici ha creduto fin dalla prima edizione all’evento. In particolar modo, quest’anno, sarà necessario un maggior supporto, e a tal proposito gli organizzatori sono alla ricerca di aziende ed enti che vogliano diventare partnerfinanziatori dell’evento, che vanno dalle strutture ricettive ai ristoratori, dai bar alle gelaterie e pasticcerie, dalle agenzie di servizi turistici agli stabilimenti balneari, dai negozi di generi alimentari ai tabaccai/edicolanti, dai negozi di abbigliamento ai parrucchieri, dalle profumerie alle farmacie.

Insomma, tutti gli operatori commerciali di San Vito lo Capo e non solo, sono invitati a dare il loro contributo per il V° Festival Internazionale degli Aquiloni. Il Festival è un comprovato strumento di marketing territoriale che in passato ha attirato ogni giorno decine di migliaia di

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM

visitatori. Anche quest’anno l’obiettivo resta la destagionalizzazione dei flussi turistici, al fine di promuovere e sviluppare le attività economiche del territorio, per innescare positive sinergie di dinamiche locali. M.A.

5


PRIMA CATEGORIA, TRIONFA IL CASTELLAMMARE. FAVIGNANA SPERA Alla fine ha trionfato il Castellammare mentre al Favignana, battuto per la prima volta proprio all'ultima giornata, restano i playoff. Anzi, per essere precisi resta la finale contro la consorella del girone perché nel girone A non ci saranno playoff a causa del distacco tra seconda e terza classificata. L'ultima sfida è stata un condensato di emozioni. Gran pubblico, due squadre entrambe meritevoli del salto di categoria e padroni di casa che riuscivano ad avere la meglio grazie ad un gol di Vitale, lesto ad approfittare di un errato retropassaggio di un difensore eguseo. La squadra del Golfo, dunque, ritorna in Promozione dopo la decisione di ricominciare dalla Prima Categoria. Il Favignana può ancora ambire al salto di categoria. Domenica, invece, Atletico Erice e Sparta Palermo si sfideranno per stabilire quale delle due retrocederà. L'Atletico ha chiuso a quota 21 grazie alla rinuncia del Bonagia mentre lo Sparta, vittorioso con l'incredibile punteggio di 8-5 nei confronti del già salvo Lampedusa, ha finito a quota 20. L'ultima giornata è stata caratterizzata anche dal congedo

vittorioso del Fulgatore, 4-1 ai danni dell'Isola delle Femmine, ottimo sesto classificato, mentre il Paceco, mercoledì in campo per la gara di andata delle semifinali di coppa Sicilia contro i palermitani della Castelbuonese. Un appuntamento che potrebbe riscrivere l'intera stagione della società cara al presidente Salvatore Marino.

TERZA CATEGORIA, SOFFRE LA CAPOLISTA. FRENA IL GIBELLINA Il risicato successo ottenuto dalla capolista nei confronti del fanalino di coda Sporting RCB ed il pareggio imposto dal Nicola Gervasi al Gibellina hanno ampliato le distanze tra le due rivali. Gli arancioni, comunque non in grande condizione, hanno sofferto parecchio per conquistare i tre punti. Pesa il primato e manca l'ossigeno? La partita ha avuto uno strascico perché il giocatore dello Sporting RCB, Francesco Rosano, al termine avrebbe colpito l’arbitro con un pungo. Il giocatore è stato squalificato fino al 13 aprile 2018. Il compagno Mancuso, invece, fino al 13 ottobre. Il

Gibellina, intanto, ha ottenuto un pareggio pesante contro il Nicola Gervasi, 1-1, che domenica sfiderà proprio la capolista. Sorprendente ancorché meritato il pareggio che la Libertas Trapani ha imposto al Custonaci mentre Paolini Marsala ha vinto largo sul campo della Virtus, 5-2. Anche questa partita ci sono stati dei contatti poco garbati. In particolare i giocatori Guarano e Ienna sono stati squalificati per 6 gare. Mentre Mistretta della Virtus è stato squalificato fino al 14 dicembre. È tornato al successo il Buseto, 4-1 su Le 2 Torri Bonagia, mentre la Nuova Sportiva del Golfo ha

piegato il Val di Mazara 4-2. Il Petrosino, invece, ha atteso invano l'Atletico Favignana guadagnando tre punti che significano lasciare ad altri il fanalino di coda. La 25esima giornata vivrà sulla sfida tra Nicola Gervasi e Ligny mentre il Gibellina riceverà un Le 2 Torri ormai demotivato. Sfida playoff tra Belice e Custonaci mentre la Paolini Marsala sembra favorita nel match contro la Nuova Sportiva del Golfo così come la Libertas Trapani ospitando il Buseto. A chiudere Atletico Favignana-Virtus Trapani e Sporting R.C.B.-Petrosino Marsala.

VOLLEY GIOVANILE, DOPPIA FINALE REGIONALE PER LA SIGEL Ultima giornata di campionato, domani pomeriggio, per la Sigel Marsala in serie A2 mentre le formazioni giovanili continuano a fare incetta di successi a livello regionale. Dopo il pass ottenuto dal sestetto dell'Under 18 anche le colleghe più piccole, l'under 16 hanno ottenuto la qualificazione alle finali che si disputeranno il 7 ed 8 maggio a Lipari. Un percorso netto che conferma l'attuale superiorità a livello provinciale di un progetto iniziato qualche anno fa. Dopo aver vinto il titolo provinciale, la squadra Under 16 guidata da Ciccio Campisi ed Enzo Titone ha incontrato poche difficoltà anche nella fase interprovinciale disputatasi al “Pala Bellina”. Eloquenti i parziali che hanno consentito alle giovani atlete della Sigel di accedere alla “Final Four” regionale in programma alle Eolie. Doppio successo in soli tre set e con parziali eloquenti. Il primo 3-0 (25-14 25-12 2514) è stato rifilato alla Capacense, il secondo al Canicattì (25-4 25-11 25-12).

BOCCE, TRE TITOLI REGIONALI CONQUISTATI A TRAPANI Uno sport che in barba alle ben note difficoltà, soprattutto legate alla mancanza di impianti dove svolgere l'attività, continua a produrre conquiste. L'ultima delle quali si è consumata domenica scorsa presso i Bocciodromi della Provincia di Trapani. In gara gli atleti delle categorie A e B, oltre 200, che si sono contesi i titoli regionali 2013 e la qualificazione alle finali nazionali che si svolgeranno il 14 e 15 settembre a Brescia. La prova, organizzata e curata con la riconosciuta competenza del presidente del Comitato Provinciale, Salvatore Parrinello, ha sancito il successo di tre atleti trapanesi ed altrettanti finalisti. Nel dettaglio Vito D'Antoni, tesserato per la Società Edera Bambina, ha battuto in finale il peloritano Alessandro D'Angelo conquistato il titolo individuale per la categoria A. Nella prova di coppia Gabriele

Genna e Gianfranco Mannone della società Petrosino hanno superato Rizzo e Pulizzi dell'Edera. Per quanto concerne la categoria B, invece, Antonino Cracolici di Palermo ha superato il trapanese Francesco Prinzivalli. Nella gara riservata alle coppie gli etnei Giuseppe Barresi e Santo Seminara hanno sconfitto i trapanesi Andrea Scalabrino e Luciano Pace. Nella categoria Terna, categoria B, il trio formato da Vito Pizzardi, Alberto Nicosia e Serafino Canino, tesserati per la Società Francesco Ruggirello Trapani, hanno superato Barraco, Palmizi e Miceli di Petrosino. Domenica nuovo appuntamento con le finali regionali riservate alle categorie C e D. Nel pomeriggio, presso la sede del Comitato Provinciale in via Guglielmo Marconi, palazzo Coni, si terrà la premiazione.


LAVORO CERCHI un lavoro da fare nel tuo tempo libero, con possibilità di guadagni interessanti? La nostra azienda ti può aiutare. (tel. dalle ore 13.00 alle 14.00) Tel. 0932258839 - 3334991868 AGENZIA di telecomunicazioni, per la Sicilia occidentale, ricerca n° 4 agenti esterni con inserimento immediato in organico, si richiede max serietà, esperienza nel settore e predisposizione con il pubblico, offresi ottimi guadagni, provv. sup. alla media e premi di produzione. Inviare curriculum fax 0187015014 AGENZIA seleziona seria collaboratrice con esperienza pc per importante lavoro gestito dalla propria abitazione per indagine di mercato, ricerche e contatti con clienti, statistiche; si richiede max serietà, predisposizione con il pubblico, buona dialettica, si offre ottimi guadagni. Inviare curriculum fax 0187015014 ABBONDANTI guadagni confezionando giocattoli, trascrizioni indirizzi, assemblaggi oggettistiche, altro, lavorando anche da casa. Richiedeteci opuscoli informativi Tel. 0544951125 AZIENDA nel settore della gelateria e pasticceria seleziona ragazza per la stagione primavera / estate età max 30 anni. Tel. 3881189659 CERCASI a Cornino (tp) per pizzeria, da Giugno a Settembre, pizzaiolo con esperienza e 2 ragazze per servizio ai tavoli della zona. Si assicura eventuale regolare contratto di lavoro stagionale dopo piccola prova. Tel. 3389511452 - 0923971933

AZIENDA nel settore della ristorazione e dell'animazione seleziona per la stagione estiva: n.1 figura di barman, n.1 figura di banconista e n.1 assistente ai bambini. Per colloqui: Tel. 0923861423 AZIENDA ricerca personale nel settore rappresentanza zona Trapani e provincia. Inviare curriculum: colombamarsala@libero.it Tel. 0923361520 - 3294077091 BITTI SRL azienda leader nel settore della ristorazione, seleziona per ampliamento del proprio organico, personale serio e qualificato: cuochi, commis di cucina, camerieri, chef de rang e commis di sala. Inviare C.V. con foto intera a: direttorenoto@hotmail.it oppure info@bitticatering.it Tel. 3394911789 CERCASI persona con conoscenza lingua inglese per bed and breakfast, zona MARSALA, inviare curriculum: colombamarsala@libero.it Tel. 3294077091 - 0923361520 CRISTIAN LAY inserisce, per facile lavoro, anche part time, signorine e signore, offresi possibilità di guadagno iniziale di euro 800,00. Per appuntamento Tel. 0923872082 - 3384162000 DIVENTA consigliera di bellezza: non occorre un'esperienza specifica, ma solo tanto entusiasmo e volontà per far conoscere i prodotti della cosmetica végétale. Tel. 3477891530 DONNA delle pulizie cercasi per una struttura che affitta camere a Favignana. Tel. 0923921073 - 3474666750 RAM SERVICES cerca agenti per porta a porta nel settore telefonia. Tel. 3392881936

GRACETE corredi seleziona consulente alla vendita ambosessi preferibilmente con esperienza nel settore biancheria per la casa part o full time, automuniti. Offre ottime provvigioni, incentivi e contributo spese. possibilità di carriera, sede di lavoro Trapani e Provincia. Tel. 0923871762 Ore ufficio INA Assitalia agenzia generale di Trapani ricerca persone dinamiche, intraprendenti e brillanti da avviare alla carriera di specialista assicurativo/ previdenziale. E' previsto un percorso formativo iniziale e continuo, possibilità di sviluppare una carriera solida e qualificata ed un compenso fisso e un incentivo variabile . E' richiesto il possesso di diploma o laurea, forte propensione ed interesse nei confronti del settore assicurativo. Per la figura SENIOR necessaria esperienza pregressa nel settore assicurativo. Sede di lavoro: Trapani, Alcamo, Partinico, Cinisi. I candidati interessati, ambosessi (L:903/77)., possono inviare un Curriculum Vitae, completo dell'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/03 all'indirizzo mail: formazione@inatrapani.it Tel. 0923555555 La NIMS azienda leader nella commercializzazione e la distribuzione del caffè, seleziona personale ambosessi, automuniti, di età compresa tra 25 e i 50, si offre ottime prov. + bonus e incentivi con possibilità di carriera. Tel. 0923871762 LA SHOWTOWN ricerca per la prossima stagione estiva, animatori turistici anche prima esperienza. Mandare curriculum per colloquio via email: csenformazione.trapani@gmail.c om Tel. 3471613039 NEWPROMOT cerca collaboratori / trici, per ampliamento della propria rete a Trapani. Interessante opportunità di guadagno. Ai candidati si richiede: predisposizione ai rapporti interpersonali, massima determinazione ed orientamento ai risultati, buone doti comunicative, disponibilità immediata. Si prega di lasciare un recapito telefonico, sarete contattati il più presto possibile! Per informazioni: newpromot@gmail.com Tel. 3393433990

PERSONALI TRAPANI mulatta pazientissima, bravissima, massaggi tutto con calma, senza fretta, molto disponibile, ti aspetto tutti i giorni. Anche la Domenica. Tel. 3209415431

TRAPANI Carol bellissima bambola incantevole massaggiatrice, bravissima, dolcissima, pazientissima 23enne, corpo da favola, ti aspetto per momenti indimenticabili, tutti i giorni anche la Domenica. Tel. 3882423389

TRAPANI Ambra italianissima super novità 26enne alta, bionda, decoltè abbondante naturale, completissima massaggiatrice, molto disponibile vieni a trovarmi. Tel. 3274453305

TRAPANI ritornata AnnaCristal, donna 37enne, tranquilla, pulita e riservata, effettua massaggi rilassanti solo per uomini distinti ed educati. Tel. 3204518266 TRAPANI novità Monica bellissima signora 38enne, ottimi massaggi, decoltè abbondanti, dolcissima e pazientissima. Ti aspetto. Tel. 3485945128

PIZZOLUNGO Sara prima volta appena arrivata bellissima massaggiatrice 24enne, disponibilissima, completissima, per momenti indimenticabili, anche la Domenica. Tel. 3312768812 TRAPANI prima volta in città affascinante e dolcissima massaggiatrice bionda per vivere senza fretta meravigliosi momenti di piacere e relax. Tel. 3661209650

La Sberla la Trovate... Trapani Erice: I Piaceri Del Caffe', Bar Giancarlo, Red Devil, Caffetteria, Bar Manzoni, Movida, Red Passion, Bar Magic, Becool, Bar Giacalone, Black And White, Gold Stone, Caffe' Delle Rose, Manathann, Bar Monticciolo, Grimon Cafe', L'aroma Cafe', Camelot Cafe', Mon Cafe', Noir, Bar Incontro, Caffe' Miro', Bar Giovanni E Nino, Caffe' Manfredi, Stadt Wien, Per Bacco, Smoking Cofee, Bar Gallery, Sciuscia, Gattopardo, Caffe' Platamone, Bar Esco Pazzo, Savoir Fire, Bar Svalutation, Bar Aris, Bar Todaro, Bar Italia, Bar Morana, Bar Ciclone, Bar Radio Londra, Bar Colonna, Bar Milo, Bar Al Centro, Baby Luna, Bar Mediterraneo, Snack Bar Ip, Stazione Marittima, Roxi Bar, Bar Il Salotto, Coffe And Go, Ra Nova, Bar Mahiki, Tabacchi Milo, Bar Cangemi, Bar Kennedy San Cusumano, Cafe' De Suite, Bar Enjoy, Mokjto Cafè, Bar Portici, Alibar Pietro, Dubai Caffè, La Galleria, Moulin Rouge, Mojto Caffè, Bar Vittorioso - Paceco: Vogue Cocktail, House Cafe', Pasticceria Sugamiele, Bar Mazzara - Guarrato: Bar Dello Sport - Napola: Bar Erice Crocci: Bar Avenue - Bonagia: Miramare - Valderice: Sunset Cafe', Cafe' Venere, Bar Dello Sport, Caffe' Vespri - Favignana: Bar Europa, Bar Aegusea, Centro Giovani, Bar Cino, Bar U Marinaru, Bar Cono, Bar New Arbatros, Caffe La Bettol, Bar Monique, Bar Mazzini

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM


GIOVANILI GRANATA, ULTIME BATTUTE DI UNA STAGIONE POSITIVA Ultimi impegni della fase eliminatoria per le tre formazioni giovanili granata. Si giocano nel fine settimana, infatti, le gare dell'ultima giornata. Tutto, comunque, è stato deciso. Soltanto la compagine allenata da Stefano Firicano, gli Allievi, proseguiranno la loro avventura mentre Berretti e Giovanissimi depositeranno armi e bagagli nonostante una stagione assolutamente positiva. La formazione Berretti, allenata da Salvatore Colletto, ha colto un pareggio a reti bianche sul terreno di gioco del Melfi nel contesto di una giornata ricca di gol. La capolista Lecce ha battuto l'Andria con il punteggio di 4-2, il Barletta ha rifilato addirittura un clamoroso 7-0 al malcapitato Martinafranca. Ben tre le vittorie esterne ottenute da Catanzaro, 20 alla Paganese, Hinterreggio, 3-1 nel derby di Lamezia, e Nocerina, 2-0 a Milazzo. Il Sorrento, invece, ha superato di misura la Salernitana, 1-0. In classifica il Trapani occupa la sesta posizione e difficilmente potrà migliorarla perché chi lo precede, l'Hinterreggio, è distante 5 lunghezze mentre chi insegue è staccato di 6 punti. Adesso la sfida contro la Vigor Lamezia per raggiungere la decima vittoria stagionale. Non perdono colpi, invece, gli Allievi che grazie al gol di Tumbarello al 39' del primo tempo sono riusciti ad espugnare Martinafranca. Tre punti che significano secondo posto con 50 punti, appena tre in

Il calcio di rigore che ha permesso ai Giovanissimi di battere il Napoli

meno rispetto alla capolista Salernitana che, da parte sua, ha battuto con un secco 6-1 l'Arzanese. In Puglia l'undici di Stefano Firicano ha “fatto” la partita e, dopo aver più volte impegnato il portiere locale con Guaiana, Tumbarello e Bulades trovavano il gol che poi sarebbe risultato decisivo con un destro che si insacca alle spalle dell’incolpevole estremo difensore. Nel secondo tempo una occasione per parte, al 5' il Martina Franca colpiva il palo con un tiro da fuori area mentre nel finale

La palla appena entrata in rete

Oliveri su una ripartenza sfiorava il raddoppio. Domenica, al Roberto Sorrentino, chiusura contro la Juve Stabia che occupa il quarto posto con 40 punti e che è reduce dal pareggio casalingo contro il Sorrento. Infine i Giovanissimi. Non riusciranno a raggiungere la seconda fase del campionato ma hanno disputato una stagione con i fiocchi. La doppia ciliegina, e curiosamente con l'identico punteggio di 1-0, è rappresentata dalla vittoria ottenuta ai danni della capolista Napoli. Ed a suggello dell'impresa realizzata anche i complimenti del tecnico partenopeo Liguori che a fine partita è entrato negli spogliatoi dei giovanisismi granata plaudendo alla prestazione ed al successo. Un Napoli che resta in vetta dall'alto dei 52 punti e con 6 lunghezze di vantaggio sul Catania, poi Palermo e Reggina 42, Trapani 32, Crotone 31, Nocerina 30 e Martinafranca 29. E l'ultima giornata proporrà la trasferta proprio sul terreno di gioco del Martinafranca. Opportunità per chiudere al meglio un campionato assolutamente positivo che i più piccoli di casa granata, ben guidati da Peppe Culcasi, hanno onorato come meglio non avrebbero potuto. Basta scorrere, d'altronde, la classifica e prestare attenzione ai nomi che precedono i granata per evidenziare la competitività dei pargoli del Trapani. Enzo Biondo

Anche la signora Morace ha festeggiato con i Giovanissimi

8

SCARICA LA TUA COPIA DAL SITO WWW.LASBERLA.COM

LaSberla 19-04-13  

LaSberla 19-04-13

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you