Page 1

Domenica 10/05/2009 – Sezione: Cronaca, Posizione: spalla, pag.23

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Lunedì 11/05/2009 – Sezione: Cronaca, Posizione: spalla, pag.17

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Mercoledì 13/05/2009 – Sezione: Cronaca, Posizione: taglio basso, pag.15

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Giovedì 14/05/2009 – Sezione: Notte e giorno, Posizione: apertura, pag.21

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Giovedì 14/05/2009 – Sezione: Speciale, Posizione: apertura, pp.18-19

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Giovedì 14/05/2009 – Sezione: Speciale, Posizione: apertura, pp.18-19

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Venerdì 15/05/2009 – Sezione: Notte e giorno, Posizione: taglio basso, pp.14

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


15/05/2009 – Sezione: D show, Posizione: box, pag.58

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Arte Link diretto: http://www.frizzifrizzi.it/2009/05/15/young-days-13-fotografi-nelluniverso-giovanile/

Young Days: 13 fotografi nell’universo giovanile Scritto da Simone.

13 fotografi della scena veronese per una mostra, Young Days, che rivolge il suo sguardo sul mondo dei giovani. Tra death metal, neonati che scompigliano i ritmi famigliari, pugili che si allenano, quadri domestici, nuovi italiani, ballerini hip-hop, messe in scena, amori multietnici, camere d’albergo, giovani preti e suore, incidenti stradali, immagini 3d e supereroi contemporanei. Young Days @ Scavi Scaligeri p.zza Francesco Viviani, Verona (vedi mappa) dal 16 maggio al 14 giugno 2009

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Mercoledì 13/05/2009 – Posizione: apertura, pag.2

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Venerdì 15/05/2009 – Sezione: Diario, Posizione: spalla, pag.23

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Sabato 16/05/2009 – Sezione: Notte e giorno, Posizione: taglio basso, pag.21

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Arte Link diretto: http://www.carnetverona.it/arte.cfm

- YOUNG DAYS, 13 FOTOGRAFI NELL’UNIVERSO GIOVANILE dal 16 maggio al 14 giugno Verona, Centro internazionale di fotografia Scavi Scaligeri, da mart.a dom. dalle ore 10 alle 19 Mostra con lavori fotografici volti ad indagare diversi aspetti della condizione giovanile, mettendo a confronto il mondo della scuola con il mondo del lavoro, gli ambienti urbani con l’intimità, la ricerca di un’identità con i ruoli imposti dall’ordine sociale. Fino al 14 giugno 0458013732 scaviscaligeri@comune.verona.it www.informagiovani.comune.verona.it

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Domenica 17/05/2009 – Sezione: Notte e giorno, Posizione: spalla, pag.21

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Domenica 17/05/2009 – Sezione: Spettacoli, Posizione: spalla, pag.60

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Martedì 19/05/2009 – Sezione: Notte e giorno, Posizione: spalla, pag.22

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Martedì 19/05/2009 – Sezione: Spettacoli, Posizione: box, pag.52

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Martedì 19/05/2009 – Sezione: Cronaca, Posizione: apertura, pag.14

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Mercoledì 20/05/2009 – Sezione: Notte e giorno, Posizione: spalla, pag.14

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Calendario Arte incontri, Posizione: spalla, pag.55

Rassegna stampa a cura di

LARTERĂŹA


Maggio 2009 – Sezione: News, Posizione: apertura, pag.45

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Calendario Arte incontri, Posizione: spalla, pag.53

Rassegna stampa a cura di

LARTERĂŹA


Maggio 2009 – Sezione: Mostre a Verona Link diretto: http://www.cittadiverona.it/eventi/scheda2601/mostre/young-days-a-verona.html

Young Days a Verona Categoria:

Mostre a Verona

Data:

Sabato 16 Maggio 2009

Durata:

10 Giorni

Luogo:

Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri - Cortile del Tribunale (Piazza Viviani) Verona

Info Contatto:

Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri - Tel. 045 8007490

E-mail:

info@larteria.com

URL:

http://www.larteria.com

Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile a Verona dal 17 maggio al 14 giugno presso il Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri. La mostra è curata da Arianna Rinaldo. Espongono: Renato Begnoni, Mauro Fiorese, Federico Padovani, Giorgio Gelmetti, Rodolfo Hernandez, Emilio Begali, Barbara Zonzin, Alessandro Gloder, Marco Ambrosi, Marco Bertin, Sirio Magnabosco, Giovanna Magri, Nicola Turrini. L’arte e l’universo giovanile si incontrano grazie a “Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile”. La mostra fotografica nata su proposta dell'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Verona e realizzata da Larterìa, associazione culturale veronese, si inaugura sabato 16 maggio dalle ore 18.00 al Centro internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri di Verona, in concomitanza con “La notte dei musei europei”. Dal testo del catalogo si legge: “Questa campagna fotografica diventa allo stesso tempo uno strumento di analisi antropologica per approfondire lo sfaccettato universo giovanile e per dare voce ai tanti ragazzi che vivono un periodo della loro vita in rapida evoluzione, scontrandosi con una società spesso troppo frenetica e poco attenta verso ciò di cui hanno veramente bisogno”. L'invito quindi è per gli adulti, che potranno entrare solo se accompagnati da un giovane. Musica e danza saranno i protagonisti fino a mezzanotte nel Cortile dell’Ex Tribunale, sul quale si affacciano gli Scavi Scaligeri, uno dei siti espositivi più interessanti al mondo.

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Mostre a Verona Link diretto: http://www.cittadiverona.it/eventi/scheda2601/mostre/young-days-a-verona.html Alle ore 18.30 sarà aperta la visita all’esposizione accompagnata dalla performance della compagnia Deep Impact e dal concerto del Coro Giovanile A.Li.Ve, Accademia Lirica Verona, diretta da Paolo Facincani, con la Storyville Jazz Band, che eseguiranno brani dall'opera originale New Or-leans. Dalle 21 sarà la volta dell’evento VeronaRisuona, organizzato dal Conservatorio statale di musica E. F. Dall’Abaco e dall’Accademia di Belle Arti G. B. Cignaroli. La serata continuerà fino a mezzanotte con il dj set Jennifer Manzo e John Marangoni. L’esposizione è realizzata grazie alla collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Verona e presenta lavori fotografici volti ad indagare diversi aspetti della condizione giovanile, mettendo a confronto il mondo della scuola con il mondo del lavoro, gli ambienti urbani con l’intimità, la ricerca di un’identità con i ruoli imposti dall’ordine sociale. “Larterìa è nata per promuovere la fotografia quale strumento di indagine e diffusione di cultura” spiega Mauro Fiorese, artista e Presidente dell’associazione. “E’ formata da giovani promettenti e da alcuni fra i più interessanti professionisti attivi sulla scena italiana. YoungDays è una mostra fotografica di circa 130 immagini, prodotte dai tredici fondatori e accompagnate da tredici racconti inediti di scrittori contemporanei; oltre ad essa abbiamo prodotto diversi interessanti eventi culturali che la completano”.

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Giovani fotografi mostre e gallerie Link diretto: http://www.clickblog.it/post/4965/young-days-giovani-sguardi-sulluniverso-giovanile

Young Days, giovani sguardi sull'universo giovanile

“Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile” è la collettiva che veicola sguardi giovani sul multiforme universo giovanile, fatto di scuola, famiglia, lavoro, ambienti e ritmi urbani, ricerca d’identità e di intimità, qualche volta di supereroi contemporanei… Tra antropologia e lirica sociale, 13 fotografi (soci fondatori dell’associazione culturale veronese Larterìa), mettono in campo circa 130 immagini, accompagnate da tredici racconti inediti di scrittori contemporanei (proposti dall’associazione culturale veronese Il Circolo dei Lettori), raccolti in un volume bilungue, edito da Prearo. La mostra fotografica nata su proposta dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Verona, realizzata da Larterìa e curata da Arianna Rinaldo, è accolta negli spazi del Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri di Verona, fino al 14 giugno 2009. Le fotografie esposte sono di Marco Ambrosi, Emilio Begali, Renato Begnoni, Marco Bertin, Mauro Fiorese, Giorgio Gelmetti, Alessandro Gloder, Rodolfo Hernandez, Sirio Magnabosco, Giovanna Magri, Federico Padovani, Nicola Turrini, Barbara Zonzin. Qui trovate una buona fonte di informazioni tutta da sfogliare on line, gentilmente condivisa da Giorgio Gelmetti, autore delle due fotografie che state guardando.

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Arte & Cultura Link diretto: http://www.connessomagazine.it/eventi/mostre/young-days

Young Days data inizio: 16/05/2009 - 00:00 data fine: 14/06/2009 - 00:00

Ordinamento 2

Luogo Evento Centro internazionale di fotografia Scavi Scaligeri, Piazza Francesco Viviani - VERONA

Referente E-mail Telefono 0458077532

Sito Web http://www.comune.verona.it/scaviscaligeri

Descrizione Dal 16 maggio al 14 giugno 2009 Artisti: Marco Ambrosi, Emilio Begali, Renato Begnoni, Marco Bertin, Mauro Fiorese, Giorgio Gelmetti, Alessandro Gloder, Rodolfo Hernandez, Sirio Magnabosco, Giovanna Magri, Federico Padovani, Nicola Turrini, Barbara Zonzin A cura di Arianna Rinaldo Vernissage: sabato 16 maggio, alle ore 18:00 Orario: da martedì a domenica 10-19 (la biglietteria chiude alle 18.30). Chiuso il lunedì Biglietti: intero 5 Euro, ridotto 3, studenti 1 Euro L’arte e l’universo giovanile si incontrano grazie a “Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile”. La mostra fotografica nata su proposta dell'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Verona e realizzata da Larterìa, associazione culturale veronese, si inaugura sabato 16 maggio dalle ore 18.00 al Centro internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri di Verona, in concomitanza con “La notte dei musei europei”. Dal testo del catalogo si legge: “Questa campagna fotografica diventa allo stesso tempo uno strumento di analisi antropologica per approfondire lo sfaccettato universo giovanile e per dare voce ai tanti ragazzi che vivono un periodo della loro vita in rapida evoluzione, scontrandosi con una società spesso troppo frenetica e poco attenta verso ciò di cui hanno veramente bisogno”. L'invito quindi è per gli adulti, che potranno entrare solo se accompagnati da un giovane. Musica e danza saranno i protagonisti fino a mezzanotte nel Cortile dell’Ex Tribunale, sul quale si affacciano gli Scavi Scaligeri, uno dei siti espositivi più interessanti al mondo. Alle ore 18.30 sarà aperta la visita all’esposizione accompagnata dalla performance della compagnia Deep Impact e dal concerto del Coro Giovanile A.Li.Ve, Accademia Lirica Verona, diretta da Paolo Facincani, con la Storyville Jazz Band, che eseguiranno brani dall'opera originale New Orleans. Dalle 21 sarà la volta dell’evento VeronaRisuona, organizzato dal Conservatorio statale di musica E. F. Dall’Abaco e dall’Accademia di Belle Arti G. B. Cignaroli. La serata continuerà fino a mezzanotte con il dj set Jennifer Manzo e John Marangoni.

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Arte & Cultura Link diretto: http://www.connessomagazine.it/eventi/mostre/young-days L’esposizione è realizzata grazie alla collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Verona e presenta lavori fotografici volti ad indagare diversi aspetti della condizione giovanile, mettendo a confronto il mondo della scuola con il mondo del lavoro, gli ambienti urbani con l’intimità, la ricerca di un’identità con i ruoli imposti dall’ordine sociale. L’esposizione è curata da Arianna Rinaldo, una personalità d'eccezione nel panorama fotografico italiano, photo editor di D - La Repubblica delle Donne, riconosciuta esperta di fotografia d'attualità e di tendenze, ospite abituale dei principali festival fotografici europei. “Larterìa è nata per promuovere la fotografia quale strumento di indagine e diffusione di cultura” spiega Mauro Fiorese, artista e Presidente dell’associazione. “E’ formata da giovani promettenti e da alcuni fra i più interessanti professionisti attivi sulla scena italiana. YoungDays è una mostra fotografica di circa 130 immagini, prodotte dai tredici fondatori e accompagnate da tredici racconti inediti di scrittori contemporanei; oltre ad essa abbiamo prodotto diversi interessanti eventi culturali che la completano”. Per 5 domeniche i fotografi protagonisti della mostra terranno una vista guidata alle ore 11.00 secondo il seguente calendario: 17 maggio i fotografi Sirio Magnabosco e Marco Ambrosi accompagneranno i visitatori 24 maggio i fotografi Giorgio Gelmetti e Renato Begnoni accompagneranno i visitatori 31 maggio i fotografi Barbara Zonzin e Alessandro Gloder accompagneranno i visitatori 7 giugno i fotografi Federico Padovani e Nicola Turrini accompagneranno i visitatori 14 giugno i fotografi Marco Bertin e Rodolfo Hernandez accompagneranno i visitatori Inoltre, in concomitanza con la mostra, sono previsti tre eventi collaterali: •

Domenica 17 maggio dalle 10 alle 19: “Rencontres sur place” è l’incontro conviviale in Cortile dell’Ex Tribunale dove le letture di portfolio si incroceranno con le conversazioni che nasceranno dall’incontro fra pubblico, i fotografi in mostra e gli autori dei racconti pubblicati nel catalogo. Giovedì 4 giugno alle 18.30: “Felicità, morale, etica. Una riflessione imposta dal mondo giovanile” incontro curato dal filosofo Davide Assael, organizzato nella sala conferenze della Fondazione Centro Studi Campostrini di Verona in via Santa Maria in Organo, 4. Mercoledì 10 giugno alle 15: “Avanti c’è posto. Farsi strada nel mondo dell’arte” conferenza negli spazi della Biblioteca Civica in via Cappello a Verona, un’occasione di confronto tra professionisti moderati da Paolo Valerio, direttore del Teatro stabile di Verona. Discuteranno Arianna Rinaldo, curatrice della mostra e photoeditor di D di Repubblica e di OjodePez, Massimo Simonetti, direttore artistico di ArtVerona, Enrico Costanza, editor di Damiani editore, Giorgia Lucchi, direttrice della galleria trentina Boccanera, Giulia Zorzi, direttrice della galleria MiCamera, Paolo Mozzo, presidente di Artantide, Giampaolo Prearo, editore e Mauro Fiorese, artista e presidente dell’Associazione Larterìa.

Le fotografie esposte al Centro internazionale di fotografia Scavi scaligeri saranno accompagnate dai testi della curatrice e da racconti di giovani scrittori proposti da Il Circolo dei Lettori, associazione culturale veronese. Grazie a questa ricchezza di interventi la pubblicazione diverrà un riferimento autorevole nel dibattito sociale. Il volume bilingue, edito da Prearo editore, stampato da Europrint Treviso, sarà curato graficamente da Renato Sarli, pubblicitario e comunicatore. Partners dell’iniziativa sono la Fondazione Centro Studi Campostrini e l’Accademia G. B. Cignaroli di Verona con il sostegno di Confindustria di Verona, Gruppo Tosoni, Neon comunicazione, Europrint, Reprochimica Due, Tenuta Santa Maria alla Pieve e Green Park.

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Eventi Link diretto: http://www.exibart.com/profilo/eventiV2.asp?idelemento=72636

Verona - dal 16 maggio al 14 giugno 2009 Young Days CENTRO INTERNAZIONALE DI FOTOGRAFIA SCAVI SCALIGERI vai alla scheda di questa sede Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede Piazza Francesco Viviani (37121) +39 0458077532 , +39 0458007490 www.comune.verona.it/scaviscaligeri

Questa campagna fotografica diventa allo stesso tempo uno strumento di analisi antropologica per approfondire lo sfaccettato universo giovanile e per dare voce ai tanti ragazzi che vivono un periodo della loro vita in rapida evoluzione, scontrandosi con una società spesso troppo frenetica e poco attenta verso ciò di cui hanno veramente bisogno orario: da martedì a domenica 10-19 (la biglietteria chiude alle 18.30). Chiuso il lunedì (possono variare, verificare sempre via telefono) biglietti: intero 5 Euro; ridotto 3, studenti 1 Euro vernissage: 16 maggio 2009. ore 18 editore: PREARO curatori: Arianna Rinaldo autori: Marco Ambrosi, Emilio Begali, Renato Begnoni, Marco Bertin, Mauro Fiorese, Giorgio Gelmetti, Alessandro Gloder, Rodolfo Hernandez, Sirio Magnabosco, Giovanna Magri, Federico Padovani, Nicola Turrini, Barbara Zonzin telefono evento: +39 0458077391 genere: fotografia, collettiva email: ufficio.stampa@larteria.com

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Mostre fotografiche Link diretto: http://www.fotonordest.com/verona/young-days-13-fotografi-nell-universo-giovanilea-verona.html

Young Days - 13 fotografi nell’universo giovanile a Verona L’arte e l’universo giovanile si incontrano grazie a “Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile”. L'esposizione, realizzata grazie alla collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Verona, presenta circa 130 immagini che indagano diversi aspetti della condizione giovanile, mettendo a confronto il mondo della scuola con il mondo del lavoro, gli ambienti urbani con l’intimità, la ricerca di un’identità con i ruoli imposti dall’ordine sociale. La mostra è curata da Arianna Rinaldo, photo editor di D - Donna di Repubblica, riconosciuta esperta di fotografia d'attualità e di tendenze, ospite abituale dei principali festival fotografici europei. Si segnalano in concomitanza della mostra i seguenti eventi: - domenica 17 maggio dalle 10 alle 19: “Rencontres sur place” è l’incontro conviviale in Cortile dell’Ex Tribunale, dove le letture di portfolio si incroceranno con le conversazioni con il pubblico, i fotografi in mostra e gli autori dei racconti pubblicati nel catalogo; - giovedì 4 giugno alle 18.30: “Felicità, morale, etica. Una riflessione imposta dal mondo giovanile” incontro curato dal filosofo Davide Assael, organizzato nella sala conferenze della Fondazione Centro Studi Campostrini di Verona in via Santa Maria in Organo 4; - mercoledì 10 giugno alle 15: “Avanti c’è posto. Farsi strada nel mondo dell’arte” conferenza negli spazi della Biblioteca Civica in via Cappello a Verona, un’occasione di confronto tra professionisti moderati da Paolo Valerio, direttore del Teatro stabile di Verona. Discuteranno Arianna Rinaldo, curatrice della mostra e photoeditor di D di Repubblica e di OjodePez, Massimo Simonetti, direttore artistico di ArtVerona, Enrico Costanza, editor di Damiani editore, Giorgia Lucchi, direttrice della galleria trentina Boccanera, Giulia Zorzi, direttrice della galleria MiCamera, Paolo Mozzo presidente di Artantide, Giampaolo Prearo editore e Mauro Fiorese, fotografo, artista e presidente dell’Associazione Larterìa.

Fonte| Comune di Verona - Ass. Larteria. Dove: Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri - Cortile del Tribunale (Piazza Viviani) - Verona; Quando: dal 17/05/09 al 14/06/09; Inaugurazione: sabato, 16 maggio 2009 ore 18.00; Biglietto: intero

5,00 euro - ridotto 3,00 euro - studenti 1,00 euro;

Info: 045 – 8013732-8000574-8007020 - 8046922 - www.comune.verona.it/scaviscaligeri/ - www.informagiovani.comune.verona.it www.larteria.com -ufficio.stampa@larteria.com caterina_spillari@comune.verona.it

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


15/05/2009 – Sezione: La fotografia, Posizione: box, pag.67

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Calendario, Posizione: taglio basso, pag.31

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Lara Cordioli Official Site Maggio 2009 – Sezione: Eventi Link diretto: http://www.laracordioli.com/2009/05/18/in-mostra-a-%E2%80%9Cyoungdays%E2%80%9D-di-verona/

In mostra a “Young days” di Verona Posted by admin

Lara Cordioli e la MV Agusta della Scuderia Carpi Racing, con la quale ha conquistato il secondo posto nell’European Women’s Championship 2008, sono state celebrate con una foto a loro dedicata all’interno della mostra fotografica “Young Days”. L’esposizione è stata inaugurata nella suggestiva ambientazione degli Scavi Scaligeri, nel cuore di Verona, e continuerà fino a metà Giugno.

La fotografa a cui va il merito dell’evento è Barbara Zonzin, che ha commentato: “ la mostra è partita con l’idea di realizzare una ricerca sul mondo giovanile da parte della città di Verona. Personalmente ho deciso di rappresentare i giovani che hanno ottenuto dei risultati che vanno oltre alla comune passione sportiva e che rientrano nell’ambito delle tante cose che vale la pena conoscere. Ho pensato subito a Lara perché è una ragazza che ammiro: nonostante sia molto giovane, si impegna moltissimo e riesce a farsi valere sia nel motociclismo, che già di per sé è uno sport piuttosto duro, sia nel lavoro e nella vita. E’ una persona originale e tosta: rappresentare giovani come lei lo ritengo di buon esempio”. La mostra, patrocinata dal Comune di Verona, dall’Assessorato alle politiche giovanili, dall’Assessorato alla cultura e dall’Associazione culturale larterìa, sarà aperta tutti i giorni fino al 14 giugno. Altre informazioni sono reperibili al sito www.larteria.com

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Arte&Creatività Link diretto http://www.luxury24.ilsole24ore.com/ArteCreativita/2009/05/young-days-fotografiaverona_1.php

VERONA

Young days, 13 fotografi raccontano la giovinezza Centrotrenta scatti costruiscono il mosaico di una generazione in transito di Irene Alison

Young Days > Vai alla gallery

Chi sono, che cosa vogliono, per quali strade camminano? E quanti letti sfatti si sono già lasciati alle spalle? Le loro tracce portano ovunque e da nessuna parte. Ammesso che esistano, che li spossa identificare, prendere, comprendere. I giovani. Quelli della terra di mezzo. Quelli ancora da definire. Quelli la cui vita si declina solo al tempo futuro. Intorno a loro - e intorno alla sostanza fluida di cui sono fatti: la giovinezza - si è esercitato l'obiettivo di 13 fotografi, per "Young days", in mostra al Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri di Verona fino al 14 giugno. Nata da un'idea dell'associazione Larterìa, collettivo di fotografi professionisti originari del Veronese, Young days mette insieme 130 immagini per comporre il mosaico di una generazione in transito, strutturalmente precaria, ostinatamente bisognosa di certezze, alle prese con i primi esperimenti di identità, con l'invenzione spericolata del proprio destino. Amori, incidenti, ambizioni, miti, riti, fallimenti. E poi successi. Tentativi. Risvegli in letti stranieri. A documentare queste storie, un gruppo di fotografi dai 20 ai 60 anni, ciascuno con un linguaggio, ciascuno con un progetto appositamente realizzato per l'esposizione, «da quelli più narrativi - spiega la curatrice Arianna Rinaldo - a quelli più concettuali e meno Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Arte&Creatività Link diretto http://www.luxury24.ilsole24ore.com/ArteCreativita/2009/05/young-days-fotografiaverona_1.php immediatamente comprensibili: tutti però con una chiave di racconto molto personale, in grado di cogliere una sfumatura diversa della crescita, dalla preadolescenza all'inizio dell'età adulta». Da quelli più riusciti - capaci di riprodurre con più intensità il movimento e la temperatura dei soggetti, di catturare il ritmo delle loro vite in corso - a quelli invece più ripiegati in una dimensione statica e illustrativa, che non molto è in grado di aggiungere all'infinita letteratura per immagini sull' "essere giovani". C'è allora chi va in cerca delle icone del tempo presente, come nella serie Multiethnic love di Rodolfo Hernandez, che riassume le nuove rotte dei sentimenti nei corpi di giovani amanti di nazionalità e radici differenti. E chi, come Renato Begnoni, fa dell'inquadratura il confine simbolico della ricerca di sé, fotografando gli studenti di un liceo (e sovrapponendo due scatti che li ritraggono di fronte e di profilo) con accanto il loro documento di identità. Ci sono i vampiri Death Metal di Giorgio Gelmetti, paradossalmente innocenti, disarmati e nudi nella loro estasi musicale. E gli Ergonauti 3D di Federico Padovani, che sceglie il futurismo retrò dell'immagine in tre dimensioni per dare forma alle ambizioni e alle attese di una generazione che cammina sul filo. E sul filo, tra qui e altrove, tra sradicamento e ricerca di casa, cammina anche Sirio Magnabosco, autore di uno dei racconti più intimi e acuti di Young Days: Dodici luoghi in cui ho dormito il mese scorso e un capello abbandonato. Dodici letti, dodici città dal Portogallo al Mali, dodici paia di lenzuola stropicciate dal sonno agitato di chi è in viaggio per cercare il proprio posto nel mondo. pagina 1 di 1

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Events Link diretto http://www.mariannasantoni.biz/NEWS_Events_Fotografia.html

Young Days - 13 fotografi nell’universo giovanile. L’arte e l’universo giovanile si incontrano grazie a “Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile”. La mostra fotografica nata su proposta dell'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Verona e realizzata da Larterìa, associazione culturale veronese, si inaugura sabato 16 maggio dalle ore 18 al Centro internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri di Verona. :: PER INFORMAZIONI: visita il sito ufficiale di "L'Arterìa" :: :: Ulteriori dettagli sulla mostra ::

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Altre notizie Link diretto: http://www.motocorse.com/news/altro/23815_Lara_Cordioli_in_mostra_a_Young_days_di_Verona .php

Lara Cordioli in mostra a "Young days" di Verona 19 maggio 2009

Marco Dabizzi

Mi fa sempre molto piacere parlare di Lara Cordioli su queste pagine. Ho avuto il piacere di conoscere Lara quando era ancora solo una ragazzina, tremendamente appassionata di moto e di velocità. Da frequentatrice del forum e della community di MotoCorse.com, Lara si è sempre distinta per la sua determinazione e la sua voglia di correre, iniziata con le piccole due tempi e poi rapidamente sbocciata con moto da pista di ogni tipo. Lara adesso è una pilota affermata, e lo scorso anno ha anche conquistato il secondo posto nell’European Women’s Championship 2008. Adesso Lara Cordioli e la MV Agusta della Scuderia Carpi Racing, proprio

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Altre notizie Link diretto: http://www.motocorse.com/news/altro/23815_Lara_Cordioli_in_mostra_a_Young_days_di_Verona .php la moto usata da Lara nel campionato europeo femminile, sono state celebrate con una foto a loro dedicata all’interno della mostra fotografica “Young Days”. L’esposizione è stata inaugurata nella suggestiva ambientazione degli Scavi Scaligeri, nel cuore di Verona, e continuerà fino a metà Giugno. La fotografa a cui va il merito dell’evento è Barbara Zonzin, che ha commentato: “ la mostra è partita con l’idea di realizzare una ricerca sul mondo giovanile da parte della città di Verona. Personalmente ho deciso di rappresentare i giovani che hanno ottenuto dei risultati che vanno oltre alla comune passione sportiva e che rientrano nell’ambito delle tante cose che vale la pena conoscere. Ho pensato subito a Lara perché è una ragazza che ammiro: nonostante sia molto giovane, si impegna moltissimo e riesce a farsi valere sia nel motociclismo, che già di per sé è uno sport piuttosto duro, sia nel lavoro e nella vita. E’ una persona originale e tosta: rappresentare giovani come lei lo ritengo di buon esempio”. La mostra, patrocinata dal Comune di Verona, dall’Assessorato alle politiche giovanili, dall’Assessorato alla cultura e dall’Associazione culturale larterìa, sarà aperta tutti i giorni fino al 14 giugno. Maggiori informazioni: www.larteria.com www.laracordioli.com

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Nadir Magazine ::News:: Maggio 2009 – Sezione: Fotografia, mostre, Veneto Link diretto: http://nadirnews.altervista.org/wordpress/2009/05/verona-young-days-tredicifotografi-nelluniverso-giovanile

VERONA: Young Days. Tredici fotografi nell’universo giovanile

YOUNG DAYS Tredici fotografi nell’universo giovanile Verona, Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri dal 17 maggio al 14 giugno 2009 inaugurazione sabato 16 maggio dalle 18 L’arte e l’universo giovanile si incontrano grazie a “Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile”. La mostra fotografica nata su proposta dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Verona e realizzata da Larterìa, associazione culturale veronese, si inaugura sabato 16 maggio dalle ore 18.00 al Centro internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri di Verona, in concomitanza con “La notte dei musei europei”. Dal testo del catalogo si legge: “Questa campagna fotografica diventa allo stesso tempo uno strumento di analisi antropologica per approfondire lo sfaccettato universo giovanile e per dare voce ai tanti ragazzi che vivono un periodo della loro vita in rapida evoluzione, scontrandosi con una società spesso troppo frenetica e poco attenta verso ciò di cui hanno veramente bisogno”. L’invito quindi è per gli adulti, che potranno entrare solo se accompagnati da un giovane. Musica e danza saranno i protagonisti fino a mezzanotte nel Cortile dell’Ex Tribunale, sul quale si affacciano gli Scavi Scaligeri, uno dei siti espositivi più interessanti al mondo. Alle ore 18.30 sarà aperta la visita all’esposizione accompagnata dalla performance della compagnia Deep Impact e dal concerto del Coro Giovanile A.Li.Ve, Accademia Lirica Verona, diretta da Paolo Facincani, con la Storyville Jazz Band, che eseguiranno brani dall’opera originale New Orleans. Dalle 21 sarà la volta dell’evento VeronaRisuona, organizzato dal Conservatorio statale di musica E. F. Dall’Abaco e dall’Accademia di Belle Arti G. B. Cignaroli. La serata continuerà fino a mezzanotte con il dj set Jennifer Manzo e John Marangoni. L’esposizione è realizzata grazie alla collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Verona e presenta lavori fotografici volti ad indagare diversi aspetti della condizione giovanile, mettendo a confronto il mondo della scuola con il mondo del lavoro, gli ambienti urbani con l’intimità, la ricerca di un’identità con i ruoli imposti dall’ordine sociale. L’esposizione è curata da Arianna Rinaldo, una personalità d’eccezione nel panorama fotografico italiano, photo editor di D - Donna di Repubblica, riconosciuta esperta di fotografia d’attualità e di tendenze, ospite abituale dei principali festival fotografici europei.

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Nadir Magazine ::News:: Maggio 2009 – Sezione: Fotografia, mostre, Veneto Link diretto: http://nadirnews.altervista.org/wordpress/2009/05/verona-young-days-tredicifotografi-nelluniverso-giovanile “Larterìa è nata per promuovere la fotografia quale strumento di indagine e diffusione di cultura” spiega Mauro Fiorese, artista e Presidente dell’associazione. “E’ formata da giovani promettenti e da alcuni fra i più interessanti professionisti attivi sulla scena italiana. YoungDays è una mostra fotografica di circa 130 immagini, prodotte dai tredici fondatori e accompagnate da tredici racconti inediti di scrittori contemporanei; oltre ad essa abbiamo prodotto diversi interessanti eventi culturali che la completano”. Per 5 domeniche i fotografi protagonisti della mostra terranno una vista guidata alle ore 11.00 secondo il seguente calendario: 17 maggio i fotografi Sirio Magnabosco e Marco Ambrosi accompagneranno i visitatori 24 maggio i fotografi Giorgio Gelmetti e Renato Begnoni accompagneranno i visitatori 31 maggio i fotografi Barbara Zonzin e Alessandro Gloder accompagneranno i visitatori 7 giugno i fotografi Federico Padovani e Nicola Turrini accompagneranno i visitatori 14 giugno i fotografi Marco Bertin e Rodolfo Hernandez accompagneranno i visitatori Inoltre, in concomitanza con la mostra, sono previsti tre eventi collaterali: Domenica 17 maggio dalle 10 alle 19: “Rencontres sur place” è l’incontro conviviale in Cortile dell’Ex Tribunale dove le letture di portfolio si incroceranno con le conversazioni che nasceranno dall’incontro fra pubblico, i fotografi in mostra e gli autori dei racconti pubblicati nel catalogo. Giovedì 4 giugno alle 18.30: “Felicità, morale, etica. Una riflessione imposta dal mondo giovanile” incontro curato dal filosofo Davide Assael, organizzato nella sala conferenze della Fondazione Centro Studi Campostrini di Verona in via Santa Maria in Organo, 4. Mercoledì 10 giugno alle 15: “Avanti c’è posto. Farsi strada nel mondo dell’arte” conferenza negli spazi della Biblioteca Civica in via Cappello a Verona, un’occasione di confronto tra professionisti moderati da Paolo Valerio, direttore del Teatro stabile di Verona. Discuteranno Arianna Rinaldo, curatrice della mostra e photoeditor di D di Repubblica e di OjodePez, Massimo Simonetti, direttore artistico di ArtVerona, Enrico Costanza, editor di Damiani editore, Giorgia Lucchi, direttrice della galleria trentina Boccanera, Giulia Zorzi, direttrice della galleria MiCamera, Paolo Mozzo, presidente di Artantide, Giampaolo Prearo, editore e Mauro Fiorese, artista e presidente dell’Associazione Larterìa. Le fotografie esposte al Centro internazionale di fotografia Scavi scaligeri saranno accompagnate dai testi della curatrice e da racconti di giovani scrittori proposti da Il Circolo dei Lettori, associazione culturale veronese. Grazie a questa ricchezza di interventi la pubblicazione diverrà un riferimento autorevole nel dibattito sociale. Il volume bilingue, edito da Prearo editore, stampato da Europrint Treviso, sarà curato graficamente da Renato Sarli, pubblicitario e comunicatore. Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri | cortile del Tribunale, piazza Viviani (Verona) | Orari: da martedì a domenica 10.00 - 19.00 (la biglietteria chiude alle ore 18.30); chiuso il lunedì | Biglietti: intero 5 € - ridotto 3 € - studenti 1 € | Contatti: www.larteria.com - www.comune.verona.it/scaviscaligeri

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Eventi Link diretto: http://www.carnetverona.it/elencoDate.cfm?idCat=6&eventoID=42529

Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile a Verona

Young Days 13 fotografi nell’universo giovanile a Verona Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri 17 maggio – 14 giugno 2009

L’arte e l’universo giovanile si incontrano grazie a “Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile”. La mostra fotografica nata su proposta dell'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Verona e realizzata da Larterìa, associazione culturale veronese, si inaugura sabato 16 maggio dalle ore 18 al Centro internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri di Verona, in concomitanza con “La notte dei musei”. Musica e danza saranno i protagonisti fino a mezzanotte nel cortile dell’ex Tribunale. La visita all’esposizione sarà accompagnata dalla performance della compagnia Deep Impact e dal concerto del Coro Giovanile A.Li.Ve, Accademia Lirica Verona, diretta da Paolo Facincani, con la Storyville Jazz Band, che eseguiranno brani dall'opera originale New Orleans. Dalle ore 21.00 sarà la volta dell’evento VeronaRisuona, organizzato dal Conservatorio statale di musica E. F. Dall’Abaco e dall’Accademia di Belle Arti G. B. Cignaroli, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Verona. La serata continuerà fino a mezzanotte con il dj set Jennifer Manzo e John Marangoni. L'esposizione, realizzata grazie alla collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Verona, presenta circa 130 immagini che indagano diversi aspetti della condizione giovanile, mettendo a confronto il mondo della scuola con il mondo del lavoro, gli ambienti urbani con l’intimità, la ricerca di un’identità con i ruoli imposti dall’ordine sociale. La mostra è curata da Arianna Rinaldo, photo editor di D - Donna di Repubblica, riconosciuta esperta di fotografia d'attualità e di tendenze, ospite abituale dei principali festival fotografici europei. In concomitanza con la mostra sono previsti tre eventi: - domenica 17 maggio dalle 10 alle 19: “Rencontres sur place” è l’incontro conviviale in Cortile dell’Ex Tribunale,

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Eventi Link diretto: http://www.carnetverona.it/elencoDate.cfm?idCat=6&eventoID=42529

dove le letture di portfolio si incroceranno con le conversazioni con il pubblico, i fotografi in mostra e gli autori dei racconti pubblicati nel catalogo; - giovedì 4 giugno alle 18.30: “Felicità, morale, etica. Una riflessione imposta dal mondo giovanile” incontro curato dal filosofo Davide Assael, organizzato nella sala conferenze della Fondazione Centro Studi Campostrini di Verona in via Santa Maria in Organo 4; - mercoledì 10 giugno alle 15: “Avanti c’è posto. Farsi strada nel mondo dell’arte” conferenza negli spazi della Biblioteca Civica in via Cappello a Verona, un’occasione di confronto tra professionisti moderati da Paolo Valerio, direttore del Teatro stabile di Verona. Discuteranno Arianna Rinaldo, curatrice della mostra e photoeditor di D di Repubblica e di OjodePez, Massimo Simonetti, direttore artistico di ArtVerona, Enrico Costanza, editor di Damiani editore, Giorgia Lucchi, direttrice della galleria trentina Boccanera, Giulia Zorzi, direttrice della galleria MiCamera, Paolo Mozzo presidente di Artantide, Giampaolo Prearo editore e Mauro Fiorese, fotografo, artista e presidente dell’Associazione Larterìa. Le fotografie esposte, realizzate dai tredici soci fondatori dell'associazione Larterìa, sono accompagnate dai testi della curatrice e da racconti di giovani scrittori proposti dall'associazione culturale veronese Il Circolo dei Lettori, raccolti in un volume bilungue, edito da Prearo. Partners dell’iniziativa sono la Fondazione Centro Studi Campostrini e l’Accademia G. B. Cignaroli di Verona con il sostegno di Confindustria di Verona, Gruppo Tosoni, Neon comunicazione, Europrint, Reprochimica Due, Tenuta Santa Maria alla Pieve e Green Park.

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Eventi Link diretto: http://www.undo.net/cgi-bin/undo/pressrelease/pressrelease.pl?id=1242387793

Young Days 13 fotografi nell'universo giovanile a Verona a cura di Arianna Rinaldo Renato Begnoni, Mauro Fiorese, Federico Padovani, Giorgio Gelmetti, Rodolfo Hernandez, Emilio Begali, Barbara Zonzin, Alessandro Gloder, Marco Ambrosi, Marco Bertin, Sirio Magnabosco, Giovanna Magri, Nicola Turrini

L'arte e l'universo giovanile si incontrano grazie a -Young Days, 13 fotografi nell'universo giovanile-. La mostra fotografica nata su proposta dell'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Verona e realizzata da Larteri'a, associazione culturale veronese, si inaugura sabato 16 maggio dalle ore 18.00 al Centro internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri di Verona, in concomitanza con -La notte dei musei europei-. Dal testo del catalogo si legge: -Questa campagna fotografica diventa allo stesso tempo uno strumento di analisi antropologica per approfondire lo sfaccettato universo giovanile e per dare voce ai tanti ragazzi che vivono un periodo della loro vita in rapida evoluzione, scontrandosi con una società spesso troppo frenetica e poco attenta verso cio' di cui hanno veramente bisogno-. L'invito quindi e' per gli adulti, che potranno entrare solo se accompagnati da un giovane. Musica e danza saranno i protagonisti fino a mezzanotte nel Cortile dell'Ex Tribunale, sul quale si affacciano gli Scavi Scaligeri, uno dei siti espositivi piu' interessanti al mondo. Alle ore 18.30 sarà aperta la visita all'esposizione accompagnata dalla performance della compagnia Deep Impact e dal concerto del Coro Giovanile A.Li.Ve, Accademia Lirica Verona, diretta da Paolo Facincani, con la Storyville Jazz Band, che eseguiranno brani dall'opera originale New Orleans. Dalle 21 sarà la volta dell'evento VeronaRisuona, organizzato dal Conservatorio statale di musica E. F. Dall'Abaco e dall'Accademia di Belle Arti G. B. Cignaroli. La serata continuerà fino a mezzanotte con il dj set Jennifer Manzo e John Marangoni. L'esposizione e' realizzata grazie alla collaborazione dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Verona e presenta lavori fotografici volti ad indagare diversi aspetti della condizione giovanile, mettendo a confronto il mondo della scuola con il mondo del lavoro, gli ambienti urbani con l'intimità, la ricerca di un'identità con i ruoli imposti dall'ordine sociale. L'esposizione e' curata da Arianna Rinaldo, una personalità d'eccezione nel panorama fotografico italiano, photo editor di D - La Repubblica delle Donne, riconosciuta esperta di fotografia d'attualità e di tendenze, ospite abituale dei principali festival fotografici europei. -Larteri'a e' nata per promuovere la fotografia quale strumento di indagine e diffusione di cultura- spiega Mauro Fiorese, artista e Presidente dell'associazione. -E' formata da giovani promettenti e da alcuni fra i piu' interessanti professionisti attivi sulla scena italiana. YoungDays e' una mostra fotografica di circa 130 immagini, prodotte dai tredici fondatori e accompagnate da tredici racconti inediti di scrittori contemporanei; oltre ad essa abbiamo prodotto diversi interessanti eventi culturali che la completano-.

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Eventi Link diretto: http://www.undo.net/cgi-bin/undo/pressrelease/pressrelease.pl?id=1242387793 Per 5 domeniche i fotografi protagonisti della mostra terranno una vista guidata alle ore 11.00 secondo il seguente calendario: 17 maggio i fotografi Sirio Magnabosco e Marco Ambrosi accompagneranno i visitatori 24 maggio i fotografi Giorgio Gelmetti e Renato Begnoni accompagneranno i visitatori 31 maggio i fotografi Barbara Zonzin e Alessandro Gloder accompagneranno i visitatori 7 giugno i fotografi Federico Padovani e Nicola Turrini accompagneranno i visitatori 14 giugno i fotografi Marco Bertin e Rodolfo Hernandez accompagneranno i visitatori Inoltre, in concomitanza con la mostra, sono previsti tre eventi collaterali: Domenica 17 maggio dalle 10 alle 19: -Rencontres sur place- e' l'incontro conviviale in Cortile dell'Ex Tribunale dove le letture di portfolio si incroceranno con le conversazioni che nasceranno dall'incontro fra pubblico, i fotografi in mostra e gli autori dei racconti pubblicati nel catalogo. Giovedi' 4 giugno alle 18.30: -Felicità, morale, etica. Una riflessione imposta dal mondo giovanile- incontro curato dal filosofo Davide Assael, organizzato nella sala conferenze della Fondazione Centro Studi Campostrini di Verona in via Santa Maria in Organo, 4. Mercoledi' 10 giugno alle 15: -Avanti c'e' posto. Farsi strada nel mondo dell'arte- conferenza negli spazi della Biblioteca Civica in via Cappello a Verona, un'occasione di confronto tra professionisti moderati da Paolo Valerio, direttore del Teatro stabile di Verona. Discuteranno Arianna Rinaldo, curatrice della mostra e photoeditor di D di Repubblica e di OjodePez, Massimo Simonetti, direttore artistico di ArtVerona, Enrico Costanza, editor di Damiani editore, Giorgia Lucchi, direttrice della galleria trentina Boccanera, Giulia Zorzi, direttrice della galleria MiCamera, Paolo Mozzo, presidente di Artantide, Giampaolo Prearo, editore e Mauro Fiorese, artista e presidente dell'Associazione Larteri'a. Le fotografie esposte al Centro internazionale di fotografia Scavi scaligeri saranno accompagnate dai testi della curatrice e da racconti di giovani scrittori proposti da Il Circolo dei Lettori, associazione culturale veronese. Grazie a questa ricchezza di interventi la pubblicazione diverrà un riferimento autorevole nel dibattito sociale. Il volume bilingue, edito da Prearo editore, stampato da Europrint Treviso, sarà curato graficamente da Renato Sarli, pubblicitario e comunicatore. Partners dell'iniziativa sono la Fondazione Centro Studi Campostrini e l'Accademia G. B. Cignaroli di Verona con il sostegno di Confindustria di Verona, Gruppo Tosoni, Neon comunicazione, Europrint, Reprochimica Due, Tenuta Santa Maria alla Pieve e Green Park. Ufficio Stampa Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri Caterina Spillari Tel. 39 045 8077391 caterina_spillari@comune.verona.it Ufficio Stampa Larteri'a Elena Guerra ufficio.stampa@larteria.com Inaugurazione della mostra sabato 16 maggio dalle 18 Centro internazionale di fotografia Scavi scaligeri Cortile del Tribunale (Piazza Viviani) - Verona La mostra e' aperta al pubblico dal 17 maggio al 14 giugno 2009 seguente orario: da martedi' a domenica, 10.00 - 19.00 (la biglietteria chiude alle ore 18.30). Chiuso il lunedi'. Biglietto intero: 5,00 Euro; ridotto: 3,00 Euro: studenti 1,00 Euro

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Musei e mostre Link diretto: http://veronalive.it/p/mostre-arte-verona.php?id=22&arteid=498

Young Days, 13 fotografi veronesi Data: dal 15.05.2009 al 14.06.2009 Luogo: Scavi Scaligeri - Centro Internazionale di Fotografia Indirizzo:Cortile del Tribunale (Piazza Viviani) - 37121 Verona Orario: 10.00 - 19.00 (la biglietteria chiude alle ore 18.30). Chiuso il lunedì. Telefono:+39 045 8007490

17 maggio – 14 giugno 2009 Inaugurazione sabato 16 maggio dalle 18 Renato Begnoni, Mauro Fiorese, Federico Padovani, Giorgio Gelmetti, Rodolfo Hernandez, Emilio Begali, Barbara Zonzin, Alessandro Gloder, Marco Ambrosi, Marco Bertin, Sirio Magnabosco, Giovanna Magri, Nicola Turrini L’arte e l’universo giovanile si incontrano grazie a “Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile”. La mostra fotografica nata su proposta dell'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Verona è stata realizzata da Larterìa (associazione nata per promuovere la fotografia quale strumento di indagine e diffusione di cultura) inaugura in concomitanza con “La notte dei musei europei”. Musica e danza saranno i protagonisti fino a mezzanotte nel Cortile dell’Ex Tribunale, sul quale si affacciano gli Scavi Scaligeri, uno dei siti espositivi più interessanti al mondo. Alle ore 18.30 sarà aperta la visita all’esposizione accompagnata dalla performance della compagnia Deep Impact e dal concerto del Coro Giovanile A.Li.Ve, Accademia Lirica Verona, diretta da Paolo Facincani, con la Storyville Jazz Band, che eseguiranno brani dall'opera originale New Orleans. Dalle 21 sarà la volta dell’evento VeronaRisuona, organizzato dal Conservatorio statale di musica E. F. Dall’Abaco e dall’Accademia di Belle Arti G. B. Cignaroli. La serata continuerà fino a mezzanotte con il dj set Jennifer Manzo e John Marangoni. L’esposizione è realizzata grazie alla collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Verona e presenta lavori fotografici volti ad indagare diversi aspetti della condizione giovanile, mettendo a confronto il mondo della scuola con il mondo del lavoro, gli ambienti urbani con l’intimità, la ricerca di un’identità con i ruoli imposti dall’ordine sociale. L’esposizione è curata da Arianna Rinaldo, una personalità d'eccezione nel panorama fotografico italiano, photo editor di D - Donna di Repubblica, riconosciuta esperta di fotografia d'attualità e di tendenze, ospite abituale dei principali festival fotografici europei.

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Musei e mostre Link diretto: http://veronalive.it/p/mostre-arte-verona.php?id=22&arteid=498 Per 5 domeniche i fotografi protagonisti della mostra terranno una vista guidata alle ore 11.00 secondo il seguente calendario: 17 maggio i fotografi Sirio Magnabosco; Marco Ambrosi accompagneranno i visitatori 24 maggio i fotografi Giorgio Gelmetti; Renato Begnoni accompagneranno i visitatori 31 maggio i fotografi Barbara Zonzin; Alessandro Gloder accompagneranno i visitatori 7 giugno i fotografi Federico Padovani; Nicola Turrini accompagneranno i visitatori 14 giugno i fotografi Marco Bertin; Rodolfo Hernandez accompagneranno i visitatori Inoltre, in concomitanza con la mostra, sono previsti tre eventi collaterali: Domenica 17 maggio dalle 10 alle 19: “Rencontres sur place” è l’incontro conviviale in Cortile dell’Ex Tribunale dove le letture di portfolio si incroceranno con le conversazioni che nasceranno dall’incontro fra pubblico, i fotografi in mostra e gli autori dei racconti pubblicati nel catalogo; Giovedì 4 giugno alle 18.30: “Felicità, morale, etica. Una riflessione imposta dal mondo giovanile” incontro curato dal filosofo Davide Assael, organizzato nella sala conferenze della Fondazione Centro Studi Campostrini di Verona in via Santa Maria in Organo, 4; Mercoledì 10 giugno alle 15: “Avanti c’è posto. Farsi strada nel mondo dell’arte” conferenza negli spazi della Biblioteca Civica in via Cappello a Verona, un’occasione di confronto tra professionisti moderati da Paolo Valerio, direttore del Teatro stabile di Verona. Discuteranno Arianna Rinaldo, curatrice della mostra e photoeditor di D di Repubblica e di OjodePez, Massimo Simonetti, direttore artistico di ArtVerona, Enrico Costanza, editor di Damiani editore, Giorgia Lucchi, direttrice della galleria trentina Boccanera, Giulia Zorzi, direttrice della galleria MiCamera, Paolo Mozzo, presidente di Artantide, Giampaolo Prearo, editore e Mauro Fiorese, artista e presidente dell’Associazione Larterìa. Le fotografie esposte al Centro internazionale di fotografia Scavi scaligeri saranno accompagnate dai testi della curatrice e da racconti di giovani scrittori proposti da Il Circolo dei Lettori, associazione culturale veronese. Grazie a questa ricchezza di interventi la pubblicazione diverrà un riferimento autorevole nel dibattito sociale. Il volume bilingue, edito da Prearo editore, stampato da Europrint, sarà curato graficamente da Renato Sarli, pubblicitario e comunicatore. Partners dell’iniziativa sono la Fondazione Centro Studi Campostrini e l’Accademia G. B. Cignaroli di Verona con il sostegno di Confindustria di Verona, Gruppo Tosoni, Neon comunicazione, Europrint, Reprochimica Due, Tenuta Santa Maria alla Pieve e Green Park.

nella foto un particolare dell'inagurazione Young Days ,13 Fotografi veronesi agli Scavi Scaligeri

foto Antonella Anti

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Giovedì 21/05/2009 – Sezione: Notte e giorno, Posizione: spalla, pag.14

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Venerdì 22/05/2009 – Sezione: Notte e giorno, Posizione: spalla, pag.14

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Sabato 23/05/2009 – Sezione: Notte e giorno, Posizione: spalla e taglio basso, pag.21

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Domenica 24/05/2009 – Sezione: Notte e giorno, Posizione: spalla e taglio basso, pag.21

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Lunedì 25/05/2009 – Sezione: Spettacoli, Posizione: box, pag.53

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Martedì 26/05/2009 – Sezione: Notte e giorno, Posizione: spalla, pag.30

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Mercoledì 27/05/2009 – Sezione: Notte e giorno, Posizione: spalla, pag.14

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Maggio 2009 – Sezione: Eventi Link diretto: http://www.carnetverona.it/elencoDate.cfm?idCat=6&eventoID=42529

incontri FELICITÀ, MORALE, ETICA. UNA RIFLESSIONE IMPOSTA DAL MONDO GIOVANILE 04 Giugno 09 Verona, Fondazione Centro Studi Campostrini , via Santa Maria in Organo, 4 , ore 18.30 l'incontro, curato dal filosofo Davide Assael, si inserisce all’interno della mostra fotografica “Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile”. 045 8670639 info@centrostudicampostrini.it www.centrostudicampostrini.it

Le date :

giugno 2009 giovedì 4 giugno 2009

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA


Giugno 2009 – Sezione: Territorio Link diretto: http://www.popolis.it/SezioneEspansa.aspx?EPID=80!10!80!12!52017

Dove guardano i giovani In margine a una mostra fotografica, una conversazione filosofica guidata da Davide Assael: 4 giugno di Valeria Gasperi Verona - In concomitanza con "Young Days: 13 fotografi nell’universo giovanile", mostra fotografica nata su proposta dell'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Verona e realizzata dall'associazione culturale Larterìa, la Fondazione Centro Studi Campostrini propone un momento di riflessione sulla nostra stretta attualità. "I giovani contrappongono sempre la domanda di felicità e di libertà ai doveri imposti dalla morale sociale – dice Davide Assael, filosofo e ricercatore che condurrà l'incontro - in un mondo troppo spesso descritto con le caratteristiche dell’immaturità, della mutevolezza e dell’irresponsabilità da parte degli adulti". Non solo nella società contemporanea, in cui certi tratti sembrano essersi accentuati ed estesi nel tempo, i giovani hanno svolto la funzione di critica alla norma prestabilita. In epoche diverse, Platone, Stirner e Spinoza si sono posti il quesito della felicità in relazione alla legge: è possibile individuare un punto di conciliazione fra mondo giovanile e la necessità di un quadro normativo utile, in primo luogo, ad un corretto sviluppo individuale? Si impone così un passaggio fra un’astratta morale per nulla familiare allo sguardo giovanile ed un’etica, che, invece, tenta di tenere in considerazione le specificità delle persone. L’evento dedicato ai "giorni giovani" è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Verona e presenta lavori fotografici volti ad indagare diversi aspetti della condizione giovanile, mettendo a confronto il mondo della scuola con il mondo del lavoro, gli ambienti urbani con l’intimità, la ricerca di un’identità con i ruoli imposti dall’ordine sociale, ospite abituale dei principali festival fotografici europei. Data di pubblicazione: 01/06/2009 - ore 14.14

In pratica • Felicità, moralità, etica: una riflessione imposta dal mondo giovanile nell'ambito di "Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile" Quando: 4 giugno 2009 Ore 18.30 Dove: Fondazione Centro Studi Campostrini Via Santa Maria in Organo, 4 Verona Contatti & Info: Fondazione Centro Studi Campostrini Tel. 045.8670743-639 Fax: 045 8670 732 e.mail • Young Days, 13 fotografi nell’universo giovanile Quando: Fino al 14 giugno 2009 Dove: Centro internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri Verona Info: Larterìa web

Rassegna stampa a cura di

LARTERìA

Rassegna stampa YOUNG DAYS '09  

Rassegna stampa dell' evento Young Days organizzata dall'assocuazione culturale LARTERIA

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you