Issuu on Google+

La route of music Edizione:31/01/2012 Gli animali possiedono il senso uditivo, e quindi hanno la possibilità di ascoltare suoni. Infatti, secondo i musicologi, la musica è capace di trasmettere a tutti gli esseri viventi della terra, delle emozioni verificandosi, in questo modo, il cambiamento d’umore. Charles T. Snowden, psicologo della University of Wisconsin, e David Teie, violoncellista della National Symphony Orchestra, hanno eseguito degli esperimenti sulle scimmie per osservare la loro reazione all’ascolto della musica rilassante e aggressiva (di tipo metallica). Infatti queste si sono comportate in modo diverso a secondo della canzone riprodotta. Spesso una caratteristica dei cani è quella di ululare quando avvertono (ad esempio) il suono di una fisarmonica o una sirena; probabilmente hanno voglia di cantare. Inoltre per i criceti, considerando la loro continua attività con la ruota, è consigliata della musica che li inciti a correre (aumentare o diminuire il tempo della canzone). Mario Ferraro, argomento di Musicologia


La route of music - 2 edizione