Page 27

LAREGIONE VIAGGI 27

5 GIUGNO – 7 GIUGNO 2020

SVIZZERA

Montreux

Gstaad Sempione Zermatt

Il Golden Pass

NEL CUORE DELLE ALPI Uno spettacolare viaggio nelle Alpi svizzere, fra le montagne dell’Oberland Bernese e Zermatt, circondati dai paesaggi mozzafiato del nostro bellissimo Paese. Prezzo per persona in camera doppia (in CHF) Supplemento camera singola Supplemento piccolo gruppo (20-24 p.) Spese dossier

5.6 › TICINO – GSTAAD › Partenza in pullman per Brienz. Imbarco e navigazione sul lago di Brienz fino a Interlaken, nel cuore dell’impo­ nente panorama montano dell’Oberland ber­ nese. Proseguimento per Gstaad.

740 90 25 60

6.6 › GSTAAD – MONTREUX – ZERMATT › Il mattino ci attende uno spettacolare viaggio in treno con il Golden Pass fino a Montreux. Tempo libero a disposizione e nel pomeriggio partenza in pullman per Zermatt.

Una cena inclusa.

JAZZ ON THE WATER

È il 1967 quando ha luogo la prima edizione del Montreux Jazz Festival. Una serie di concerti della durata di 3 giorni nella sala del Casinò e varie jam session nei giardini, che vengono organizzate a margine del concorso televisivo della “Rosa d’oro”, e dove già da subito sono presenti star di grosso calibro quali Nina Simone, Bill Evans e il Charles Lloyd Quartet. L’anno seguente i giorni del Festival diventano 5 e via di seguito fino a raggiungere gli attuali 16 giorni, sempre con presenze di alto li­ vello, nei primi anni ’70 con Ella Fitzgerald, Aretha Franklin o ancora Miles Davis che tornerà più volte. Nel dicembre del 1971 l’incendio del Casinò avve­ nuto durante il concerto di Frank Zappa che ispire­ rà i Deep Purple per la loro “Smoke on the water”,

costringe il Festival a cambiare temporaneamente sede dapprima al Palace e poi al palazzo dei con­ gressi. Solo negli anni ’90 la sede diventerà quella attuale, il Montreux Music and Convention Center con l’auditorium Stravinski e la Miles David Hall, dove va in scena la musica emergente. A queste si unirà la terza sala una decina di anni più tardi, quando ormai l’evento ha un afflusso che supera le 200’000 presenze. I grandi nomi del jazz e del blues vengono accostati a rock star, a generi folk e count­ ry, più tardi anche alla musica elettronica e all’hip hop. Fin dagli albori del Festival, ogni concerto vie­ ne minuziosamente registrato, così che oggi il pre­ zioso materiale è entrato a far parte della Memoria del Mondo dell’Unesco.

7.6 › ZERMATT – SEMPIONE – TICINO › Mat­ tinata libera per escursioni individuali al Gor­ nergrat o al Piccolo Cervino. Nel primo po­ meriggio partenza per il rientro in Ticino via Passo del Sempione.

Profile for laRegione

laRegione Viaggi 2019-2020  

laRegione Viaggi 2019-2020  

Profile for laregione