Page 32

laPiazza .

Salute

30

Consulenza scientifica

L’editoriale

“dottoremaeveroche” il sito on line dei medici per i cittadini

OFTALMOLOGIA Dott. Massimo Camellin Oftalmologo Via Dunant, 10 - Rovigo tel. 0425 411357 mail: segreteria@sekal.it web: www.lasek.it

Run for Iov, Donne in corsa contro il tumore al seno

presenta

H

anno sconfitto il cancro e ora corrono per ricordare a tutti che questa malattia si può e si deve vincere! Continua la corsa di “Run For Iov”, il progetto - organizzato da RYLA - Run Your Life Again Onlus, con il patrocinio, collaborazione e coordinamento dell’Istituto Oncologico Veneto I.R.C.C.S. e la collaborazione dell’UOC Medicina dello Sport e dell’Esercizio Azienda Ospedaliera di Padova- che il 6 novembre 2016 ha portato una squadra composta di donne operate di tumore al seno e medici dello IOV che le hanno curate, a tagliare “insieme” il traguardo dei 42,195 km della Maratona di New York! Da allora queste ragazze hanno continuato a correre! E hanno raddoppiato la sfida: il 19 novembre scorso hanno partecipato alla Valencia Maraton con altre nuove 10 atlete. Accanto alla squadra “Veterana” sono state selezionate altre 10 ex pazienti oncologiche seguite allo IOV per un carcinoma mammario (Alice 29 anni, Valentina 34 anni, Michela T. 40 anni, Michela G.43 Barbara 46 anni, Cinzia 46 anni, Iuliana 47 anni, Paola 48 anni, Antonella 55 anni, Marina 56 anni ) e altri due medici ed una operatrice s.s. dello IOV (dott.ssa Antonella Brunello oncologa dell’UO Oncologia 1 IOV, dott.ssa Chiara Bortolato anestesista dell’UO di Anestesia e rianimazione IOV, Catia Tommasin, operatrice s.s. IOV). Il prossimo appuntamento che le attende è per il 22 Aprile, alla Maratona di Londra. Il progetto nasce su iniziativa di Sandra Callegarin, una paziente dell’Istituto Oncologico Veneto di Padova, che durante il suo percorso di cura scopre nella corsa uno sprone, una fonte di energia per combattere il tumore; terminate le cure

RUN FOR IOV

Donne in corsa contro il tumore al seno

Maratona di Valencia novembre 2017 Maratona di Londra aprile 2018 CO N I L PAT R O C I N I O D I

RIMETTERSI IN GIOCO. CONDIVIDERE UN PERCORSO. SOSTENITORI PRINCIPALI

PARTNERS TECNICI PRINCIPALI

Dopo aver combattuto il tumore al seno trovare la forza di rialzarsi e correre insieme... pazienti e medici! Per tutti prova del piede gratuita

Per tutti prova del piede gratuita

Per tutti prova del piede gratuita PARTNERS

SOSTENITORI

BUONO SCONTO 30% VALIDO VALIDO PER PER L’ACQUISTO L’ACQUISTO DI DI SCARPE SCARPE DA DA ATLETICA ATLETICA JUNIOR JUNIOR

SPECIALISTI SPECIALISTI IN IN RUNNING RUNNING par ililil piede par con piede giusto SPECIALISTI IN partiti ticon con piede giusto giusto SPECIALISTI IN RUNNING RUNNING

1/6 H SP E SPECIALISTI SP EC C II A A LI LI ST ST II SPECIALISTI

PRINCIPALI SOSTENITORI

PA R T N E R

CON IL PATROCINIO DI

CO N I L PAT R O C I N I O D I CO N I L PAT R O C I N I O D I PARTNER TECNICO

CO N I L PAT R O C I N I O D I

CORSA A ATLETICA CORSA ----ATLETIC ATLETIC A ATLETICA C AMMINATA CAMMINATA C AMMINATA CAMMINATA C ALCIO CALCIO C ALCIO CALCIO CALCETTO C ALCETTO CALCETTO C ALCETTO TEMPO LIBERO LIBERO TEMPO LIBERO TEMPO TEMPO LIBERO Cazzago RUGBY RUGB RUGBY RUGBY RUGB RUGBY

UN SESTO ACCA

NEGOZIO NEGOZIO TECNICO -- SPORTIVO TECNICO SPORTIVO

NEGOZIO NEGOZIO TECNICO -- SPORTIVO TECNICO SPORTIVO

Cazzago Cazzago di di Pianiga Pianiga Ve Ve Via Monviso Monviso 3/6 3/6 Via tel. 041-3032042 041-3032042 tel.

Cazzago Cazzago di di Pianiga Pianiga Ve Ve Via Monviso Monviso 3/6 3/6 Via tel. 041-3032042 041-3032042 tel.

unsestoacca@live.it unsestoacca@live.it

unsestoacca@live.it unsestoacca@live.it

NEGOZIO NEGOZIO TECNICO TECNICO

V. V. Monviso, Monviso, 3/6 3/6 Pianiga Pianiga Ve Ve 041-3032042 041-3032042 unsestoacca@live.it unsestoacca@live.it

www.unsestoacca.it www.unsestoacca.it NEGOZIO TECNICO Luca 347-2390112 Luca di Pianiga (VE) - Ponte S. Nicolò347-2390112 (PD) 320-0399992 320-0399992 Alberto Alberto unsestoacca@live.it - www.unsestoacca.it

IN COLLABORAZIONE CON

SOSTIENI ANCHE TU “RUN FOR IOV” E LA RICERCA CONTRO IL TUMORE AL SENO RYLA ONLUS IBAN: IT 79 U 08728 62740 000000031153 donazioni on line con carta di credito o paypal www.retedeldono.it/it/runforiov2017 “erogazioni liberali deducibili/detraibili ai sensi di legge” RYLA ONLUS -

runyourlifeagain@gmail.com

PRINCIPALI SOSTENITORI

PRINCIPALI SOSTENITORI

PRINCIPALI SOSTENITORI

decide di condividere la sua esperienza di malattia e di corsa e di tradurla in un progetto da realizzare insieme all’Istituto Oncologico Veneto IOV di Padova che l’ha curata. Costituisce con il marito la Onlus Run Your Life Again – RYLA e insieme allo IOV decide di radunare una squadra di donne operate di tumore al seno e una rappresentanza del personale medico/ infermieristico dell’Istituto Oncologico Veneto IOV che le ha seguite, insieme alle quali affrontare, dopo la sfida della malattia, quella di correre la Maratona di New York 2016. L’obiettivo del progetto, insieme alla raccolta fondi per lo IOV, per la ricerca contro il tumore al seno, è sensibilizzare sull’importanza della prevenzione e lanciare un messaggio di speranza dimostrando che, non solo di tumore al seno si guarisce, ma che è anche possibile, una volta concluse le terapie, riprendere a cor-

PA R T N E R

PA R T N E R

PA R T N E R

RYLA RUN YOUR LIFE AGAIN ONLUS PARTNER TECNICO

www.lapiazzaweb.it

RYLA.ONLUS

RYLA ONLUS

PARTNER TECNICO

PARTNER TECNICO

rere la propria vita. La presenza nella squadra dei medici, accanto alle ex pazienti, sta a simboleggiare l’alleanza tra di loro nel comune obiettivo. Una sfida corsa anche per le tante donne che stanno vivendo oggi l’altra maratona, quella contro la malattia, per dare loro speranza, uno sprone a non mollare mai! Sostenere il progetto Run For Iov si può: donazioni a RUN YOUR LIFE AGAIN ONLUS Via Diego Valeri 5, Padova 35131 – c.f. 04931070280. A mezzo bonifico bancario IBAN: IT 79 U 08728 62740 000000031153 – Banca Patavina. Con donazioni on line con carta di credito o paypal sulla piattaforma internet di crowfunding LA RETE DEL DONO all’indirizzo www.retedeldono.it/it/runforiov2017 . Qui alla sezione “Fundraisers” si potranno trovare anche volti e storie di tutte le componenti della squadra.

L’ iniziativa della Federazione degli Ordini dei Medici prende lo spunto dal dilagare di notizie cosi dette “bufale” o “fake news”, che dir si voglia, che attraverso internet ed i social network , hanno consentito una diffusione incontrollata, veloce ed indiscriminata, di notizie senza alcun fondamento scientifico e potenzialmente dannose per la salute dei cittadini, nonchè per la loro influenza su comportamenti al di fuori delle conoscenze scientifiche in modo da distoglierli da terapie validate e sicure. Troppi sono stati i danni e clamorosi i casi di persone adulte e di bambini deceduti per aver seguito i consigli dei guru o dei lestofanti di turno che hanno propinato terapie farlocche e prive di ogni prova di sicurezza ed efficacia, ma copiose di ricchi interessi economici; approfittando in modo particolare delle persone più esposte e fragili, nei momenti più difficili della loro esistenza ed in situazioni psicologiche critiche a causa della disperazione della malattia. Oggi più che mai si è sentita la necessità da parte del mondo medico di contrastare notizie pseudo scientifiche e sgombrare il campo, in cui trovano un fertile pabulum i ciarlatani, da fake news che mettono in serio pericolo la salute dei cittadini alla stregua di vere azioni criminose. Secondo dati Eurobarometer 2016 un italiano su due ha difficoltà a rapportarsi con consapevolezza alle informazioni inerenti problematiche mediche e ad eventuali terapie e 8 volte su 10 ricerca su internet risposte a quesiti sulla salute. La strada intrapresa dagli Ordini dei Medici, per senso etico e professionale, nel loro ruolo di garanzia della qualità della professione, e di tutela della salute dei cittadini, di avviare strategie comunicative trasparenti, accessibili e veritiere con il supporto di esperti comunicatori va nel senso di una garanzia di una informazione a beneficio della salute del singolo e della comunità.

L’informazione sanitaria è un tema molto delicato e complesso che coinvolge oltre agli aspetti scientifici e ai temi riguardanti la salute e il benessere anche problematiche di tipo bioetico, sociale, ambientale, organizzativo ed economico. Il nome del nuovo sito “dottoremaeveroche” è già indicativo di avere una garanzia di notizie e risposte corrette e complete da parte di un board scientifico di altissimo livello. Nello stesso tempo si intende rafforzare quel rapporto empatico e quella fiducia che, nonostante siano messi a dura prova da cause economiche ed organizzative, oltre che da cause politiche e da ragioni culturali, ancora esistono fra il cittadino e il suo medico.

Salute è anche WEB

Salute

>> I consigli dei nostri Medici di Zona su www.lapiazzaweb.it >> Seguici !!!

via Lisbona, 10 · 35127 Padova · tel. 049 8704884 · info@givemotions.it · www.givemotions.it

Profile for lapiazza give emotions

Camposampierese est mar2018 n44  

Camposampierese est mar2018 n44

Camposampierese est mar2018 n44  

Camposampierese est mar2018 n44