Page 13

11

Loreggia .

www.lapiazzaweb.it

Fuga dalla vita di città: creano una fattoria e la aprono ai bambini Flavia e suo marito Dino, 24 anni fa, hanno cambiato vita e lasciato la città per trasferirsi in un casolare a Loreggia e dedicarsi all’agricoltura

Q

uando passione per la natura e la vita semplice di campagna diventano una fattoria di famiglia. Che piace anche ai bambini. Flavia Cesaro e suo marito Dino Bernardi ventiquattro anni fa hanno deciso di cambiare vita e di lasciare la città, per trasferirsi in un casolare con terreno di 8.500 metri a Loreggia e di dedicarsi all’agricoltura e all’allevamento di animali. Alla fine hanno messo in piedi una vera e propria fattoria famigliare dove tutto viene prodotto da loro, dalla carne alla frutta e verdura. Grazie alla fatica del loro lavoro, la famiglia produce tutto quello di cui ha bisogno, dai salumi ai formaggi, dalle marmellate alla carne; si fanno il pane e il miele in casa. E da qualche anno Flavia e Dino aprono la porta della loro fattoria di casa ai più piccoli, invitandoli a vedere da vicino gli animali e i frutteti. “Non produciamo nulla per vendere, ma solo per nostro uso privato - racconta Flavia, 60 anni - e non siamo un’impresa agricola. Siamo solo una famiglia appassionata della terra e della vita di campagna. Nel nostro allevamento ci sono pecore, struzzi, vacche, maiali, conigli, polli e galline; gli animali vivono nei loro recinti. Nel nostro terreno coltiviamo anche diverse varietà di frutta, pere, mele, pesche, ciliegie, mandorle, albicocche, e anche diverse specie di alberi e vigneti. Con i nostri prodotti riusciamo a autosostenerci”. Insomma, un mini zoo circondato dal verde, da frutteti e da una rigogliosa fioritura perenne: a seconda delle stagioni la campagna della famiglia Bernardi si colora e profuma di fragranze sempre diverse. Prima di trasferirsi a Loreggia Flavia era impiegata in un’azienda di Padova, città dove la famiglia abitava, mentre il mari-

Alcune immagini della fattoria

Festa

Pro Loco di S. Maria di Sala

con il patrocinio

Città Metropolitana di Venezia

Radicchio

del

rosso di Treviso 24 e 26 novembre ISTITUTO D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “8 MARZO – LORENZ” SEZIONE AGRARIA “K. LORENZ”

2017

Villa Farsetti Santa Maria di Sala (Ve) Venerdì 24 novembre

Serata Enogastronomica “Il radicchio è servito” animazione di Gianni Mazzucato

prenotazione obbligatoria

Domenica 26 novembre

ore 8.00 Festa del radicchio e apertura della “Via dei Sapori” ore 11.00 Inaugurazione mostra del radicchio ore 14.30 Intrattenimento musicale ore 16.00 Degustazione Gratuita di risotto al radicchio

Info e Prenotazione Pro Loco 041 48 75 60 cell. 348 44 30 937

dall’alba al tramonto: la Via dei Sapori

Gli espositori apriranno le loro bancarelle. Si potranno degustare ed acquistare prodotti tipici locali a chilometro zero e di altre regioni d’Italia.

to Dino, ora in pensione, è stato dirigente di Aps. “Da qualche anno abbiamo deciso di collaborare con le scuole materne del territorio e ospitiamo i bambini che arrivano da noi per una visita - prosegue Flavia - vanno a vedere gli animali, e ci fanno sempre molte domande su come vivono e su come gli alleviamo. Poi fanno un giro in trattore nella zona del boschetto e dei frutteti. Restano tutti molti colpiti e incuriositi nel vedere come si fa il miele. Dopo la visita ai bambini offriamo la merenda con focacce, pane, pasticcini, torte e marmellate fatte da noi. Avere i bambini nella nostra fattoria è sinonimo di Giorgia esportano sere tanta gioia. La nostra è sempre stata, e lo è tutt’ora, una casa piena e viva, prima con i miei tre figli, adesso con miei nipotini, e i bambini delle scuole che riempiono di soddisfazione e di tanta allegria la fattoria. La vita in campagna richiede un grandissimo impegno e fatica, ma siamo ripagati dalle soddisfazioni dei raccolti e dal beneficio che abbiamo dato alla nostra famiglia e ai nostri figli”.

Città Metropolitana di Venezia

Lorena Levorato

Profile for lapiazza give emotions

Camposampierese nov2017 n154  

Camposampierese nov2017 n154

Camposampierese nov2017 n154  

Camposampierese nov2017 n154