Page 84

IL 33° RALLY CITTA’ DI BASSANO SULLA RAMPA DI LANCIO Iscrizioni aperte sino al 17 settembre, per la gara, in programma per il 23-24 settembre, che sarà la terza delle cinque prove della Coppa Italia della seconda zona. Al via anche la gara “parallela” riservata alle vetture storiche, il valore aggiunto ad una competizione tra le più amate e partecipate in Italia. Sette le Prove Speciali in programma, in un percorso ricavato dalla tradizione. - 09 settembre 2016 Fermento, attesa, anche curiosità, per il 33° RALLY CITTA’ DI BASSANO, in programma per il 23 e 24 settembre, con l’organizzazione della Bassano Rally Racing. La gara, uno dei “simboli” delle corse su strada italiane, sempre molto partecipata e sempre molto avvincente sul piano tecnicosportivo, per l’edizione duemilasedici ha il valore aggiunto di essere valida per la nuova Coppa Italia, suddivisa in tre zone. Sarà il terzo appuntamento dei cinque che vanno a comporre la seconda zona e, per regolamento, può accogliere al via anche le vetture World Rally Car, le regine dei rallies. Fermento, attesa e curiosità, certamente date dalla titolazione nazionale, che la città di Bassano del Grappa ed il suo territorio onoreranno al meglio durante l’ultimo fine settimana di settembre, tornando ancora al centro dell’attenzione nazionale. Certamente a ribadire il carattere di un territorio che ha dato tanto al motorsport. Oltre alla validità nazionale vi sarà quella per il Campionato Regionale ACI Sport, peraltro con il coefficiente di punteggio maggiorato a 1,5, occasione imperdibile per chi insegue il titolo in Veneto. - Altri premi d’onore saranno quelli intitolati a due grandi ed indimenticati uomini di sport del recente passato, scomparsi: il “Memorial Alessandro Bordignon” destinato al primo equipaggio interamente Under 25 classificato, mentre il “Trofeo Loris Roggia” sarà per il primo copilota Under 25 in classifica. LA PRESENTAZIONE Intanto, la macchina organizzativa, sta lavorando all’allestimento dell’evento, le iscrizioni sono aperte dallo scorso 24 agosto ed il periodo si allungherà sino a sabato 17 settembre e ormai si è entrati nel fase “calda” con la presentazione dei caratteri dell’evento, con la tradizionale elezione di miss rally presso il locale “Special Movida” di Loria (TV). IL PERCORSO Sotto l’aspetto tecnico, il percorso è stato ricavato dalla tradizione del “Mundialito del Nord-Est”, come è stato da anni definito il rally, e si svilupperà su di un percorso di 394,00 chilometri totali a fronte di 87,950 di distanza competitiva, punteggiata da sette Prove Speciali, tre da ripetere due volte ed una per una sola volta. Proprio quest’ultima aprirà la contesa poco dopo lo sventolare della bandiera di partenza, dato alle 19,30 da Cassola: la “Marostica” (Km. 2,930), che verrà effettuata in notturna (ore 20,04 di venerdì 23 settembre), incastonata nelle colline a nord del famoso Castello di Marostica e due passi dal centro storico. Breve ma estremamente insidiosa, saprà dare certamente i giusti stimoli a tutti per l’indomani. La spina dorsale della gara sarà sabato 24. I concorrenti usciranno dal riordino notturno a partire dalle ore 08,01 ed andranno a sfidarsi con le restanti “piesse”: “Cavalletto” (Km. 14,820), “Valstagna” (Km. 12,710) e la “Marcesina” (Km. 14,980), tutte da ripetere – come già detto - due volte. L’arrivo, dalle ore 19,00, sarà in Piazza Libertà a Bassano del Grappa, la vetrina

P 84

la Piazza 529  

Quindicinale di Annunci e Appuntamenti su Bassano del Grappa e dintorni