Issuu on Google+

4

®

dalla più antica tradizione il più dolce ricordo di Salsomaggiore

largo Roma, 5/A - tel. 0524.575356

e. press - editoriale press srl

DOMENICA

23

SETTEMBRE

2007 -

UNDICESIMA EDIZIONE

NUMERO SPECIALE ELEZIONE TITOLI NAZIONALI Patrizia Mirigliani:

MR. COTONELLA E LE SUE MISS

Al “lato B” noi privilegiamo il rispetto

DUE REGINETTE PER ZANNIER. E DOMANI MISS ELEGANZA E MISS ITALIA Maurizio Zannier è tradizione che sbarchi a Salsomaggiore quando il gioco entra nella fase significativa. Accade da tredici anni, dodici dei quali, 2007 compreso, vissuti da main sponsor. Per la prima volta in questa edizione la giornata dell’elezione delle fasce lo vede protagonista accanto a due nuove miss. Si tratta delle vincitrici delle fasce “Cinema” e “Cotonella”. Fresche di nomina le prime due miss targate Cotonella di questa edizione 2007. La fascia di Miss Cinema, il prestigioso titolo che lo scorso anno era stato vinto da Elisa Silvestrin (nella foto in alto a sinistra, insieme con Zannier), è andato alla concorrente numero 76 Micol Del Gaudio. Bre-

sciana, diciottenne, residente a Genova, si apre a lei un futuro di grande respiro. Basti guardare agli spazi che chi l’ha preceduta è stata in grado di conquistare, grazie alle opportunità ed al sostegno offerti da Cotonella. Seconda titolata legata al main sponsor di Miss Italia è la numero 33 Federica Nargi, giunta a Salso come Miss Roma. Diciassettenne, alta un metro e 77, nata nella capitale, adora viaggiare al punto che fra le sue ambizioni c’è quella di diventare hostess di volo oppure accompagnatrice turistica. Per entrambe queste miss la vittoria conseguita stamane rappresenta un grande successo. Il legame con il main sponsor del Concorso, infatti. costi-

tuisce una vera garanzia di trovarsi davanti aperta una strada importante nel mondo della moda e dello spettacolo. Basti citare l’esempio di Elisa Silvestrin (intervistata ieri sulle pagine di questo giornale) che, dopo un anno da Miss Cinema, incontrando opportunità di lavoro sempre più lusinghiere e sarà fra i protagonisti dell’imminente edizione di “Ballando con le stelle”, su Raiuno. “La nostra filosofia aziendale, orientata al costante studio e miglioramento del prodotto spiega Zannier - si coniuga al meglio con il mood di Miss Italia, che abbina bellezza esterna e virtù interiore”. Ed è in quest’ottica che altre due miss da stamane spiccano il volo verso un grande futuro.

l’essere umano donna e la necessità di mostrarne le caratteristiche fisiche. Non siamo bacchettoni ma ci siamo guadagnati in questi anni il rispetto dalle ragazze e dal pubblico e non intendiamo perderlo oggi. Chiaro – ha concluso - che una valutazione tecnica delle ragazze va fatta. La commissione tecnica le vede sfilare più volte, come ha fatto anche stamattina prima dell’assegnazione dei titoli nazionali”.

“La Gazzetta di Miss Italia” direttore Enrico Sbandi supplemento di “n.t.r. - Notiziario in Tempo Reale” reg. trib. Na 4560 Editoriale Press srl. 081.2461083 081.663812 fax - e.press@mclink.it “E.Press” e “La Gazzetta di Miss Italia” sono marchi di proprietà, rispettivamente, di Editoriale Press srl e Miren International srl Proprietà di articoli e foto riservata. ®

Edizione coordinata da Claudio Ravel In redazione: Marcella Campana, Germana De Gregorio Stampa in proprio - Distribuzione gratuita

La soluzione ideale per aziende, professionisti, uffici: ora si può stampare a colori senza investire un centesimo

• Costi certi della produzione documentale • Risparmio minimo del 10%

15 VINCITRICI. ECCOLE DAL 1996 IL MAIN SPONSOR

PAY PER PAGE questa edizione è prodotta e assemblata con una sistema di stampa Gestetner CS555

Riprendere o no in tv le miss da dietro, dal “lato B”, come chiesto dal giurato Guillermo Mariotto? E’ intervenuta stamane Patrizia Mirigliani:. “Tutto rimane come è sempre stato. In questi venti anni Raiuno ha sempre rispettato e seguito la linea dell’organizzazione del Concorso, la Miren, che cura l’immagine delle ragazze. Il nostro grosso impegno – ha aggiunto - è quello di conciliare il rispetto per

Via E. Caviglia 11, Milano tel. 02.5356.324

DI MISS ITALIA


2

3

PEUGEOT, UNA MISS CON LA PATENTE UN REQUISITO INDISPENSABILE PER LA MISS CHE RAPPRESENTA LA CASA AUTOMOBILISTICA Scattante, dinamica, elegante, ma... ad una condizione. “Miss Peugeot? Per prima cosa, deve avere la patente”. Parola di M o n i c a S o l d i n i , responsabile eventi della casa automobilistica francese (nella foto a destra con la appena eletta Miss Peugeot 2007 e Miss Peugeot 2006, Federica Mosconi). E Stephanie Salvadori , in gara a Salsomaggiore con il titolo di Miss Toscana ed il numero 91, ha 20 anni, e, naturalmente, è provvista di patente. In più è nata a Rennes in Francia, al pari della casa transalpina sponsor del Concorso Miss Italia. “Certo deve rispondere a determinati canoni estetici, avere un bel portamento, una spiccata simpatia, anche l'altezza è importante, ma se non sa - o non può perché minorenne - guidare un auto, allora….”. Una selezione nella selezione, quindi, per eleggere Miss Peugeot. Il primo impegno della neo

eletta? “Al Motor Show di Bologna, dove sarà presentata anche la nuova Peugeot 1007 di Miss Italia”. Stephanie studia Giurisprudenza, vorrebbe diventare magistrato ma le grandi passioni sono l'alta moda e i viaggi. Adora leggere, scrivere poesie e ascoltare musica. Ha praticato per anni l’equitazione, ama lo sci. Da oggi le quattroruote vanno d’imperio ad aggiungersi alle sue passioni. Stephanie è la terza Miss Peugeot della storia del Concorso. E’ dall’edizione 2005 che la Casa automobilistica francese affianca Miss Italia, di cui condivide lo spirito giovanile e lo spiccato dinamismo, al punto da aver sviluppato modelli dedicati all’universo femminile come la 1007, in co-marketing con altre aziende che sostengono il Concorso, a partire da Cotonella e Sasch, rispettivamente main sponsor di Miss Italia e di Miss Italia nel Mondo.

Miss Sasch porta nel mondo la moda italiana A ILARIA CAPPONI LA FASCIA DI MODELLA DOMANI CON LA QUALE SARÀ TESTIMONIAL DELL’AZIENDA E' una delle fasce più ambite ed uno dei titoli più celebri di Miss Italia. Si tratta di Miss Sasch Modella Domani. L'ha conquistata la n. 90, Ilaria Capponi, 17 anni, giunta alle finali con il titolo di Miss Lazio. Al suo attivo ha già qualche esperienza come modella. Ora Sasch le offre la possibilità di calcare da protagonista le passerelle più prestigiose. “Ilaria rispecchia la ragazza che ha proporzioni e caratteristiche fisiche idonee per sfilare e aspirare ad un futuro da modella” spiega Massimo Belluomini, responsabile Sasch per Miss Italia e Miss Italia nel Mondo, di cui l’azienda di moda fiorentina è main sponsor. Per Ilaria la fascia di Miss Sasch significa davvero aprirsi un mondo di opportunità. Basti pensare che l’azienda dispone di più di trenta negozi dislocati in ogni parte del mondo: dalla Russia

agli Emirati Arabi. E poi in Messico, Cina, Bermuda, Stati Uniti. E’ imminente anche l’inauguraazione in Cina di un impianto di produzione, su un’area di oltre 40.000 mq, nei pressi di Shanghai. “Sarà un anno intenso per Ilaria. Girerà il mondo, sarà un'occasione d'oro per lei e contribuirà a rendere ancor più internazionale nella sua grande espressione di stile italiano nel mondo il marchio Sasch”, spiega Belluomini. Ilaria ha ricevuto la fascia stamane da colei che l’ha preceduta con il medesimo titolo vinto nel 2006, Maria Cristina Carella (insieme con lei in foto, e con Massimo Belluomini). Nel corso dell’anno Miss Sasch Modella domani indosserà abiti della marca sia nel privato che nelle apparizioni ufficiali, in funzione di testimonial nel mondo della bellezza e della moda italiana.

ECCO CHI HA VINTO LE FASCE

AL NORD IL MAGGIOR NUMERO DI TITOLATE. LA NUMERO 70 CONQUISTA DUE PRIMATI Sei titoli a ragazze del Nord, cinque al Centro e cinque (ma con un ex-aequo) al Sud. Regna l’equilibrio nell’Italia della bellezza, tenendo conto che stamane sono state assegnate le prime 16 fasce relative ai titoli nazionali 2007 e domani sera sapremo in diretta chi si fregierà del diciassettesimo, quello di Miss Eleganza. Il tutto nell’attesa della grande gara finale per Miss Italia. Sono due le ragazze fuori gara (per il momento, in quanto c’è ancora possibilità che siano ripescate) scelte stamane dalla giuria per rappresentare gli sponsor. Si tratta della n. 2 Cristina Giuliani, che si aggiudica il titolo di Miss Ragazza Moderna, e della n. 76 Micol Del Gaudio che veste la fascia di Miss Cinema Cotonella. La Giuliani è una diciannovenne con occhi e capelli castani, nata a Roma, alta 1,70, diplomata all’istituto alberghiero con la passione del ballo e l’ambizione di diventare indossatrice. La nuova Miss Cinema Cotonella , 175 cm di altezza, bionda con occhi castani, sogna invece di fare l’attrice mentre deve frequentare l’ultimo anno del liceo linguistico. Ecco le altre miss elette questa mattina dalla giuria presieduta da Simona Izzo, con la partecipazione degli sponsor del Consorso. Miss Wella è la diciannovenne di Milano Alessand r a P u c c i , concorrente con il numero 04. Diplomata al Liceo Scientifico, ambisce a lavorare come designer nel settore arredamento. Miss Sorriso Leicard è nata a Torre del Greco, vicino Napoli, ma risiede in

Umbria: si tratta della 23enne Maria Pia Aricò , in gara con il n. 8. Ha la maturità scientifica e studia pubbliche relazioni. Miss Rocchetta Bellezza è stata eletta la n. 9 Laura P i v e t t a , 19 anni, della provincia di Treviso. Diplomata al liceo linguistico e in procinto di proseguire nella medesima disciplina all’università, ha l’ambizione di fare la modella. Miss Cotonella proviene da Roma, ha 17 anni e si chiama Federica Nargi, in gara con il n. 33. Mira in alto: vorrebbe volare sugli aerei di linea come hostess. Sponsor al debutto è Carpisa. La sua Miss Carpisa arriva dalla Sicilia, è la messinese Jessica Bellin ghieri, numero di gara 35, 19 anni. Diplomata al liceo scientifico ha “marinato” i test di ammissione alla facoltà di medicica per inseguire il sogno di diventare attrice. Dovesse andarle male, ripiegherà sulla farmacia. Altra nuova fascia è quella di Miss Televolto Le Fablier, che va a premiare la ragazza n. 39, argentina di nascita e siciliana di residenza: si tratta di Sabrina Casella, 22 anni. Maturità scientifica il suo titolo di studio, in procinto di intraprendere gli studi universitari di odontoiatria. Viene dalla Puglia Miss Novella 2000, titolo che va a fregiare la concorrente n. 50 S a b r i n a Passante, vent’anni. Ha il diploma tecnico commerciale e studia economia aziendale. In alternativa al lavoro in banca, nei suoi sogni c’è la passerella. Si risale l’Adriatico fino al Veneto per trovare la n.

51 Silvia Battisti , diciottenne di Verona che ha conquistato la fascia di M i s s M i l u n a . Deve frequentare l’ultimo anno del liceo sportivo, poi punta a una facoltà dell’area medica. Miss l’auraBlu Modamare è il titolo che va a premiare Eleonora Pellegrin, n. 57, diciannovenne lombarda sia di nascita (Vigevano) che di residenza (Binasco, Milano). Diplomata al liceo linguistico, è in cammino verso studi di giurisprudenza, lungo il quale si augura di intraprendere la carriera diplomatica. La campana R o s a r i a S c h i a v o è l’unica delle miss premiate questa mattina con una doppia fascia. La ventenne, n. 70, proveniente dalla provincia di Caserta conquista infatti i titoli di Miss Deborah e di Miss Diva e Donna. Studia giurisprudenza e ha l’obiettivo di diventare magistrato. Uno dei titoli più prestigiosi, quello di Sasch Modella Domani, è stato attribuito alla n. 90, Ilaria Capponi. Deve frequentare il 4° anno di liceo delle scienze sociali, ma ha già un ruolo di rilievo nel basket, dove gioca in serie A1. La Casa automobilistica Peugeot lega la sua immagine, invece, a M i s s Peugeot Stephanie Salvadori, n. 91. Studia giurisprudenza a Pisa per diventare magistrato. Conclude la carrellata dele titolate con fasce nazionali Miss Ragazza in Gambissime Lea Foscati , di cui si fregia la n. 92 Sara Cavagnari, ventenne di Reggio Emilia: studia Beni culturali per diventare critic0 d’arte.

I MIRI IN BALLO

Dalla Cantina di Miss Italia un tenerissimo guancia a guancia dei coniugi Enzo e Rosy Mirigliani, che hanno approfittato della Notte Bianca per concedersi uno sconfinamento nelle ore piccole.

FIORI D’ARANCIO...

... per Gloria Bellicchi ritratta mentre si appresta a raggiungere sull’altare della Chiesa di Sant’Antonio a Salsomaggiore il neo-sposo Andrea Prosperi. AUGURI MISS!!


2

3

PEUGEOT, UNA MISS CON LA PATENTE UN REQUISITO INDISPENSABILE PER LA MISS CHE RAPPRESENTA LA CASA AUTOMOBILISTICA Scattante, dinamica, elegante, ma... ad una condizione. “Miss Peugeot? Per prima cosa, deve avere la patente”. Parola di M o n i c a S o l d i n i , responsabile eventi della casa automobilistica francese (nella foto a destra con la appena eletta Miss Peugeot 2007 e Miss Peugeot 2006, Federica Mosconi). E Stephanie Salvadori , in gara a Salsomaggiore con il titolo di Miss Toscana ed il numero 91, ha 20 anni, e, naturalmente, è provvista di patente. In più è nata a Rennes in Francia, al pari della casa transalpina sponsor del Concorso Miss Italia. “Certo deve rispondere a determinati canoni estetici, avere un bel portamento, una spiccata simpatia, anche l'altezza è importante, ma se non sa - o non può perché minorenne - guidare un auto, allora….”. Una selezione nella selezione, quindi, per eleggere Miss Peugeot. Il primo impegno della neo

eletta? “Al Motor Show di Bologna, dove sarà presentata anche la nuova Peugeot 1007 di Miss Italia”. Stephanie studia Giurisprudenza, vorrebbe diventare magistrato ma le grandi passioni sono l'alta moda e i viaggi. Adora leggere, scrivere poesie e ascoltare musica. Ha praticato per anni l’equitazione, ama lo sci. Da oggi le quattroruote vanno d’imperio ad aggiungersi alle sue passioni. Stephanie è la terza Miss Peugeot della storia del Concorso. E’ dall’edizione 2005 che la Casa automobilistica francese affianca Miss Italia, di cui condivide lo spirito giovanile e lo spiccato dinamismo, al punto da aver sviluppato modelli dedicati all’universo femminile come la 1007, in co-marketing con altre aziende che sostengono il Concorso, a partire da Cotonella e Sasch, rispettivamente main sponsor di Miss Italia e di Miss Italia nel Mondo.

Miss Sasch porta nel mondo la moda italiana A ILARIA CAPPONI LA FASCIA DI MODELLA DOMANI CON LA QUALE SARÀ TESTIMONIAL DELL’AZIENDA E' una delle fasce più ambite ed uno dei titoli più celebri di Miss Italia. Si tratta di Miss Sasch Modella Domani. L'ha conquistata la n. 90, Ilaria Capponi, 17 anni, giunta alle finali con il titolo di Miss Lazio. Al suo attivo ha già qualche esperienza come modella. Ora Sasch le offre la possibilità di calcare da protagonista le passerelle più prestigiose. “Ilaria rispecchia la ragazza che ha proporzioni e caratteristiche fisiche idonee per sfilare e aspirare ad un futuro da modella” spiega Massimo Belluomini, responsabile Sasch per Miss Italia e Miss Italia nel Mondo, di cui l’azienda di moda fiorentina è main sponsor. Per Ilaria la fascia di Miss Sasch significa davvero aprirsi un mondo di opportunità. Basti pensare che l’azienda dispone di più di trenta negozi dislocati in ogni parte del mondo: dalla Russia

agli Emirati Arabi. E poi in Messico, Cina, Bermuda, Stati Uniti. E’ imminente anche l’inauguraazione in Cina di un impianto di produzione, su un’area di oltre 40.000 mq, nei pressi di Shanghai. “Sarà un anno intenso per Ilaria. Girerà il mondo, sarà un'occasione d'oro per lei e contribuirà a rendere ancor più internazionale nella sua grande espressione di stile italiano nel mondo il marchio Sasch”, spiega Belluomini. Ilaria ha ricevuto la fascia stamane da colei che l’ha preceduta con il medesimo titolo vinto nel 2006, Maria Cristina Carella (insieme con lei in foto, e con Massimo Belluomini). Nel corso dell’anno Miss Sasch Modella domani indosserà abiti della marca sia nel privato che nelle apparizioni ufficiali, in funzione di testimonial nel mondo della bellezza e della moda italiana.

ECCO CHI HA VINTO LE FASCE

AL NORD IL MAGGIOR NUMERO DI TITOLATE. LA NUMERO 70 CONQUISTA DUE PRIMATI Sei titoli a ragazze del Nord, cinque al Centro e cinque (ma con un ex-aequo) al Sud. Regna l’equilibrio nell’Italia della bellezza, tenendo conto che stamane sono state assegnate le prime 16 fasce relative ai titoli nazionali 2007 e domani sera sapremo in diretta chi si fregierà del diciassettesimo, quello di Miss Eleganza. Il tutto nell’attesa della grande gara finale per Miss Italia. Sono due le ragazze fuori gara (per il momento, in quanto c’è ancora possibilità che siano ripescate) scelte stamane dalla giuria per rappresentare gli sponsor. Si tratta della n. 2 Cristina Giuliani, che si aggiudica il titolo di Miss Ragazza Moderna, e della n. 76 Micol Del Gaudio che veste la fascia di Miss Cinema Cotonella. La Giuliani è una diciannovenne con occhi e capelli castani, nata a Roma, alta 1,70, diplomata all’istituto alberghiero con la passione del ballo e l’ambizione di diventare indossatrice. La nuova Miss Cinema Cotonella , 175 cm di altezza, bionda con occhi castani, sogna invece di fare l’attrice mentre deve frequentare l’ultimo anno del liceo linguistico. Ecco le altre miss elette questa mattina dalla giuria presieduta da Simona Izzo, con la partecipazione degli sponsor del Consorso. Miss Wella è la diciannovenne di Milano Alessand r a P u c c i , concorrente con il numero 04. Diplomata al Liceo Scientifico, ambisce a lavorare come designer nel settore arredamento. Miss Sorriso Leicard è nata a Torre del Greco, vicino Napoli, ma risiede in

Umbria: si tratta della 23enne Maria Pia Aricò , in gara con il n. 8. Ha la maturità scientifica e studia pubbliche relazioni. Miss Rocchetta Bellezza è stata eletta la n. 9 Laura P i v e t t a , 19 anni, della provincia di Treviso. Diplomata al liceo linguistico e in procinto di proseguire nella medesima disciplina all’università, ha l’ambizione di fare la modella. Miss Cotonella proviene da Roma, ha 17 anni e si chiama Federica Nargi, in gara con il n. 33. Mira in alto: vorrebbe volare sugli aerei di linea come hostess. Sponsor al debutto è Carpisa. La sua Miss Carpisa arriva dalla Sicilia, è la messinese Jessica Bellin ghieri, numero di gara 35, 19 anni. Diplomata al liceo scientifico ha “marinato” i test di ammissione alla facoltà di medicica per inseguire il sogno di diventare attrice. Dovesse andarle male, ripiegherà sulla farmacia. Altra nuova fascia è quella di Miss Televolto Le Fablier, che va a premiare la ragazza n. 39, argentina di nascita e siciliana di residenza: si tratta di Sabrina Casella, 22 anni. Maturità scientifica il suo titolo di studio, in procinto di intraprendere gli studi universitari di odontoiatria. Viene dalla Puglia Miss Novella 2000, titolo che va a fregiare la concorrente n. 50 S a b r i n a Passante, vent’anni. Ha il diploma tecnico commerciale e studia economia aziendale. In alternativa al lavoro in banca, nei suoi sogni c’è la passerella. Si risale l’Adriatico fino al Veneto per trovare la n.

51 Silvia Battisti , diciottenne di Verona che ha conquistato la fascia di M i s s M i l u n a . Deve frequentare l’ultimo anno del liceo sportivo, poi punta a una facoltà dell’area medica. Miss l’auraBlu Modamare è il titolo che va a premiare Eleonora Pellegrin, n. 57, diciannovenne lombarda sia di nascita (Vigevano) che di residenza (Binasco, Milano). Diplomata al liceo linguistico, è in cammino verso studi di giurisprudenza, lungo il quale si augura di intraprendere la carriera diplomatica. La campana R o s a r i a S c h i a v o è l’unica delle miss premiate questa mattina con una doppia fascia. La ventenne, n. 70, proveniente dalla provincia di Caserta conquista infatti i titoli di Miss Deborah e di Miss Diva e Donna. Studia giurisprudenza e ha l’obiettivo di diventare magistrato. Uno dei titoli più prestigiosi, quello di Sasch Modella Domani, è stato attribuito alla n. 90, Ilaria Capponi. Deve frequentare il 4° anno di liceo delle scienze sociali, ma ha già un ruolo di rilievo nel basket, dove gioca in serie A1. La Casa automobilistica Peugeot lega la sua immagine, invece, a M i s s Peugeot Stephanie Salvadori, n. 91. Studia giurisprudenza a Pisa per diventare magistrato. Conclude la carrellata dele titolate con fasce nazionali Miss Ragazza in Gambissime Lea Foscati , di cui si fregia la n. 92 Sara Cavagnari, ventenne di Reggio Emilia: studia Beni culturali per diventare critic0 d’arte.

I MIRI IN BALLO

Dalla Cantina di Miss Italia un tenerissimo guancia a guancia dei coniugi Enzo e Rosy Mirigliani, che hanno approfittato della Notte Bianca per concedersi uno sconfinamento nelle ore piccole.

FIORI D’ARANCIO...

... per Gloria Bellicchi ritratta mentre si appresta a raggiungere sull’altare della Chiesa di Sant’Antonio a Salsomaggiore il neo-sposo Andrea Prosperi. AUGURI MISS!!


4

®

dalla più antica tradizione il più dolce ricordo di Salsomaggiore

largo Roma, 5/A - tel. 0524.575356

e. press - editoriale press srl

DOMENICA

23

SETTEMBRE

2007 -

UNDICESIMA EDIZIONE

NUMERO SPECIALE ELEZIONE TITOLI NAZIONALI Patrizia Mirigliani:

MR. COTONELLA E LE SUE MISS

Al “lato B” noi privilegiamo il rispetto

DUE REGINETTE PER ZANNIER. E DOMANI MISS ELEGANZA E MISS ITALIA Maurizio Zannier è tradizione che sbarchi a Salsomaggiore quando il gioco entra nella fase significativa. Accade da tredici anni, dodici dei quali, 2007 compreso, vissuti da main sponsor. Per la prima volta in questa edizione la giornata dell’elezione delle fasce lo vede protagonista accanto a due nuove miss. Si tratta delle vincitrici delle fasce “Cinema” e “Cotonella”. Fresche di nomina le prime due miss targate Cotonella di questa edizione 2007. La fascia di Miss Cinema, il prestigioso titolo che lo scorso anno era stato vinto da Elisa Silvestrin (nella foto in alto a sinistra, insieme con Zannier), è andato alla concorrente numero 76 Micol Del Gaudio. Bre-

sciana, diciottenne, residente a Genova, si apre a lei un futuro di grande respiro. Basti guardare agli spazi che chi l’ha preceduta è stata in grado di conquistare, grazie alle opportunità ed al sostegno offerti da Cotonella. Seconda titolata legata al main sponsor di Miss Italia è la numero 33 Federica Nargi, giunta a Salso come Miss Roma. Diciassettenne, alta un metro e 77, nata nella capitale, adora viaggiare al punto che fra le sue ambizioni c’è quella di diventare hostess di volo oppure accompagnatrice turistica. Per entrambe queste miss la vittoria conseguita stamane rappresenta un grande successo. Il legame con il main sponsor del Concorso, infatti. costi-

tuisce una vera garanzia di trovarsi davanti aperta una strada importante nel mondo della moda e dello spettacolo. Basti citare l’esempio di Elisa Silvestrin (intervistata ieri sulle pagine di questo giornale) che, dopo un anno da Miss Cinema, incontrando opportunità di lavoro sempre più lusinghiere e sarà fra i protagonisti dell’imminente edizione di “Ballando con le stelle”, su Raiuno. “La nostra filosofia aziendale, orientata al costante studio e miglioramento del prodotto spiega Zannier - si coniuga al meglio con il mood di Miss Italia, che abbina bellezza esterna e virtù interiore”. Ed è in quest’ottica che altre due miss da stamane spiccano il volo verso un grande futuro.

l’essere umano donna e la necessità di mostrarne le caratteristiche fisiche. Non siamo bacchettoni ma ci siamo guadagnati in questi anni il rispetto dalle ragazze e dal pubblico e non intendiamo perderlo oggi. Chiaro – ha concluso - che una valutazione tecnica delle ragazze va fatta. La commissione tecnica le vede sfilare più volte, come ha fatto anche stamattina prima dell’assegnazione dei titoli nazionali”.

“La Gazzetta di Miss Italia” direttore Enrico Sbandi supplemento di “n.t.r. - Notiziario in Tempo Reale” reg. trib. Na 4560 Editoriale Press srl. 081.2461083 081.663812 fax - e.press@mclink.it “E.Press” e “La Gazzetta di Miss Italia” sono marchi di proprietà, rispettivamente, di Editoriale Press srl e Miren International srl Proprietà di articoli e foto riservata. ®

Edizione coordinata da Claudio Ravel In redazione: Marcella Campana, Germana De Gregorio Stampa in proprio - Distribuzione gratuita

La soluzione ideale per aziende, professionisti, uffici: ora si può stampare a colori senza investire un centesimo

• Costi certi della produzione documentale • Risparmio minimo del 10%

15 VINCITRICI. ECCOLE DAL 1996 IL MAIN SPONSOR

PAY PER PAGE questa edizione è prodotta e assemblata con una sistema di stampa Gestetner CS555

Riprendere o no in tv le miss da dietro, dal “lato B”, come chiesto dal giurato Guillermo Mariotto? E’ intervenuta stamane Patrizia Mirigliani:. “Tutto rimane come è sempre stato. In questi venti anni Raiuno ha sempre rispettato e seguito la linea dell’organizzazione del Concorso, la Miren, che cura l’immagine delle ragazze. Il nostro grosso impegno – ha aggiunto - è quello di conciliare il rispetto per

Via E. Caviglia 11, Milano tel. 02.5356.324

DI MISS ITALIA


la_gazzetta_di_miss_italia_2007_undicesima_edizione