Issuu on Google+

e. press - editoriale press srl

LUNEDÌ

13

SETTEMBRE

2004 -

PRIMA EDIZIONE

RAGAZZE, PER VOI MISS ITALIA... COMINCIA!

ENZO E PATRIZIA MIRIGLIANI IN POSA CON LE FINALISTE A MISS ITALIA 2004 (FOTO SAGGESE)

ALLE PAGINE 4-5 LA FOTO A COLORI DELLE 100 IN GARA


LUNEDÌ

13

SETTEMBRE

2004 -

PRIMA EDIZIONE

LUNEDÌ

13

SETTEMBRE

2004 -

PRIMA EDIZIONE

Anna, era solo dieci finali fa

LE FINALISTE IN GARA

“Miss Italia è Anna Valle”. Erano le 23,45 del 2 settembre 1995. Sembra l’altro ieri. sono passati nove anni e altrettante edizioni del Concorso, da quella data, mentre siamo pronti ad una nuova finale, la decima di questo giornale. Eravamo in tre, su un furgone in largo Roma, davanti all’Hotel Centrale, traboccante di carta, stampanti laser e... un caldo infernale. La Gazzetta di Miss Italia nacque così, su una scommessa. Dovevamo riuscire a collegare gli equilibrismi di un giornale realizzato “in diretta” per Miss Italia nel Mondo (che mostrava in tv la prima pagina un paio di minuti dopo la proclamazione della vincitrice: per la cronaca Paolo Bonolis e Wendy Windham incoronarono allora l’oriunda brasiliana Ana Leticia Rizzon Miss Italia nel Mondo 1995), con il concorso “maggiore”, attraverso un giornale meno sensazionale e direttamente orientato al pubblico. Si lavorava nella redazione mobile davanti all’Hotel Centrale e, oltre a fare il giornale, si fungeva da ufficio informazioni: un assedio. “Sono uscite le Miss? A che ora tornano le Miss?”. E allora fu Gazzetta: con le notizie, le curiosità, le fotografie. Da distribuire gratis alla gente, che quasi ci tirava via le copie mentre ancora uscivano dalle stampanti. Anna, Denny, Claudia, Gloria, Manila, Tania, Daniela, Eleonora, Francesca: lacrime di gioia e fotografie fissate sulle nostre prime pagine e rimaste negli archivi dei sogni di novecento miss che dal 1995 ad oggi hanno calcato il parquet del Palasport di Salsomaggiore. Con questo 2004 soffiamo sulla decima candelina della Gazzetta, grazie agli sponsor che anno dopo anno hanno supportato l’iniziativa, ad Enzo e Patrizia Mirigliani che continuano a crederci e... a sopportarci. Buona gara, ragazze. Non avrei scommesso nulla di trovarmi qui dieci anni dopo a scrivere l’ennesima Gazzetta parlando di voi. Enrico Sbandi

Cotonella e Miss Italia: un amore lungo 10 anni Dieci anni con Miss Italia per Cotonella, nove dei quali nel ruolo di main sponsor. Ma dove nasce e come si è sviluppata, nel fortunatissimo binomio con il Concorso di Enzo e Patrizia Mirigliani, quest'azienda che è ormai da anni il sinonimo di underwear? L'attività di Cotonella Spa inizia a metà degli anni '70 in Alta Vallecamonica in provincia di Brescia in un piccolo laboratorio specializzato nella lavorazione di underwear conto terzi. Oggi l’Azienda si sviluppa su tre sedi localizzate nei comuni di Sonico, Edolo e Malonno su un’area coperta di circa 10.000 m2. La direzione Commeciale Italia e Estero ed il Marketing hanno sede a Milano, in Via Monterosa 32. La capacità produttiva giornaliera è di oltre 90.000 capi. Nel 2003 sono stati prodotti circa 21.000.000 di capi . La produzione è delocalizzata all’estero in vari poli produttivi di cui due di proprietà; uno in Romania che conta 450 dipendenti ripartiti su una rete di laboratori e uno stabilimento in Albania con altri 400 dipendenti. Le persone impiegate nelle sedi di Sonico, Edolo e Malonno sono attualmente 130. La distribuzione in campo nazionale è rivolta a tutti i più qualificati grossisti, che rappresentano il 50% del parco clienti, alla Grande Distribuzione Organizzata, agli Ipermercati, ai Grandi Magazzini, ed ai negozi specializzati. . Cotonella S.p.A esporta direttamente o tramite distributori esclusivi, sia articoli a marchio proprio sia prodotti a brand del cliente (private labels) offrendo il proprio know-how, organizzazione e servizi anche a numerose insegne della Grande Distribuzione Italiana. L’esportazione rappresenta circa il 15% del fatturato annuale ed è rivolta a numerosi Paesi Europei ed extra-europei. 2

Silvana Santaella: “Sono felice di rappresentare la bellezza italiana nel mondo grazie a Sasch” Tra due settimane festeggerà 21 anni. Quasi sicuramente spegnerà le candeline in Italia, per la prima volta, perché Silvana Santaella, Miss Italia nel Mondo 2004, ama il Bel Paese ma conosce solo alcune città. “Ma adesso, grazie a Sasch, potrò girare tutta l’Italia ed il mondo spiega alla Gazzetta -. Ho visitato Roma, San Benedetto del Tronto, Viareggio, Prato e trovo l’Italia un paese meraviglioso”. Il papà ha un ristorante a Caracas. Piatti sudamericani, certo, ma anche cucina italiana. La nonna materna di Silvana è nata a Benevento, e le tradizioni culinarie italiane hanno successo anche in Venezuela, dove è presente una foltà comunità tricolore. “Lasagna e risotto ai frutti di mare. Ne sono ghiotta, anche se devo controllare la linea…” Iscritta al II anno di Odontoiatria, Silvana Santaella, ex campionessa di ginnastica ritmica, è entusiasta dell’esperienza che sta vivendo con Sasch, l’azienda fiorentina main sponsor di Miss Italia nel Mondo: “Mi gratifica vedere il mio nome associato ad una azienda conosciuta in tutto il mondo”. Ama il sorriso e veder sorridere la gente “e questo mi ha spinto ad intraprendere gli studi in Odontoiatria” afferma Silvana, ma adesso è entusiasta di rappresentare la bellezza italiana nel mondo.

1 - Miss Valle D'Aosta - Chiara Perino 2 - Miss Piemonte - Cristina Chiabotto 3 - Miss Lombardia - Silvia De Monte 4 - Miss Trentino Alto Adige - Roberta Dorighelli 5 - Miss Friuli Venezia Giulia - Lorella Meneto 6 - Miss Veneto - Clizia Fornasier 7 - Miss Liguria - Barbara Blasich 8 - Miss Emilia - Gilda Zannella 9 - Miss Romagna - Martina Manfredini 10 - Miss Toscana - Federica Bertolani 11 - Miss Umbria - Francesca Conti 12 - Miss Marche - Veronica Verolo 13 - Miss Abruzzo - Giulia Angelosante 14 - Miss Lazio - Agnese Rutigliano 15 - Miss Campania - Carmen Esposito Alaia 16 - Miss Molise - Daniela Di Maria 17 - Miss Puglia - Carmela Campanale 18 - Miss Calabria - Roberta Morise 19 - Miss Basilicata - Nunzia Danzi 20 - Miss Sicilia - Simona Gueli 21 - Miss Sardegna - Margherita Picasso 22 - Miss Milano - Annalisa Micchetti 23 - Miss Roma - Jennifer Mischiati 24 - Miss Cinema Lazio - Perla Francalangi 25 - Miss Eleganza Lombardia - Flavia Fano 26 - Miss Eleganza Lazio - Pamela Soldati 27 - Miss Rocchetta Bellezza Valle D'Aosta - Erica Pizzocaro 28 - Miss Rocchetta Bellezza Piemonte - Maddalena Toya 29 - Miss Rocchetta Bellezza Trentino A. A. - Michela Azzetti 30 - Miss Rocchetta Bellezza Friuli V. G. - Alessia Clocchiatti 31 - Miss Rocchetta Bellezza Veneto - Lara Pozzan 32 - Miss Rocchetta Bellezza Toscana - Alessandra Alpi 33 - Miss Rocchetta Bellezza Umbria - Elisa Alunni 34 - Miss Rocchetta Bellezza Lazio - Viviana Soro 35 - Miss Rocchetta Bellezza Campania - Ilaria Vitagliano 36 - Miss Rocchetta Bellezza Marche - Annalisa Mattioli 37 - Miss Rocchetta Bellezza Calabria - Claudia Pingitore 38 - Miss Rocchetta Bellezza Sicilia - Debora Zanerolli 39 - Sasch Modella Domani Piemonte - Sara Bucino 40 - Sasch Modella Domani Lombardia - Cinzia Cileo 41 - Sasch Modella Domani Friuli V. G. - Roberta Nosella 42 - Sasch Modella Domani Toscana - Rebecca Rocchini 43 - Sasch Modella Domani Marche - Giada Di Marti 44 - Sasch Modella Domani Abruzzp - Flavia Iachini 45 - Sasch Modella Domani Lazio - Roberta D'Amato 46 - Sasch Modella Domani Campania - Maria Teresa Marino 47 - Sasch Modella Domani Molise - Miriam Risi 48 - Sasch Modella Domani Puglia - Francesca Giaccari 49 - Sasch Modella Domani Sicilia - Giuliana Signorino 50 - Sasch Modella Domani Sardegna - Elisa Desogus 51 - Miss Wella Valle D'Aosta - Sara Brusco 52 - Miss Wella Lombardia - Elisa Mariani 53 - Miss Wella Friuli Venezia Giulia - Lorena Mason

54 - Miss Wella Marche - Antonietta Fragiello 55 - Miss Wella Abruzzo - Eleonora Brecciarolla 56 - Miss Wella Lazio - Valentina Trivelli 57 - Miss Wella Puglia - Laura Cordasco 58 - Miss Wella Calabria - Angelica Bellusci 59 - Miss Wella Sicilia - Ambra Lombardo 60 - Miss Wella Sardegna - Maria Claudia Pischedda 61 - Miss Bio-Etyc Liguria - Simona Tornaghi 62 - Miss Bio-Etyc Emilia - Paola Mineo 63 - Miss Bio-Etyc Umbria - Sandy Barcaccia 64 - Miss Bio-Etyc Marche - Camilla Ciarrocchi 65 - Miss Bio-Etyc Abruzzo - Piera Masciocchi 66 - Miss Bio-Etyc Lazio - Chiara Amendola 67 - Miss Bio-Etyc Campania - Rita Russo 68 - Miss Bio-Etyc Puglia - Giovanna Petronzi 69 - Miss Bio-Etyc Calabria - Azzurra Pisani 70 - Miss Bio-Etyc Basilicata - Angela Marmorale 71 - Miss Deborah Valle D'Aosta - Ilaria Salzotto 72 - Miss Deborah Lombardia - Sara Gravina 73 - Miss Deborah Trentino Alto Adige - Verena Trolese 74 - Miss Deborah Liguria - Lucia Guglieri 75 - Miss Deborah Romagna - Sonia De Rose 76 - Miss Deborah Toscana - Chiara Angeli 77 - Miss Deborah Umbria - Denise Fabris 78 - Miss Deborah Abruzzo - Laura Palmieri 79 - Miss Deborah Lazio - Maria Dunja Fiorentino 80 - Miss Deborah Campania - Federica Carlucci 81 - Miss Moda Mare L'Aura Blu V. D'Aosta - Gabriella Idone 82 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Piemonte - Anna Bonansea 83 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Veneto - Eleonora Sorato 84 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Umbria - Elisa Proietti 85 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Marche - Rosa De Santis 86 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Lazio - Sara Bufarini 87 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Campania - Mara Cappiello 88 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Puglia - Marika Ferrante 89 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Calabria - Ilenia Imbrogno 90 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Sicilia - Laura Tolomeo 91 - Meri Ragazza in Gambissime Lombardia - Sibilla Martin 92 - Meri Ragazza in Gambissime Trentino - Francesca Cappelletti 93 - Meri Ragazza in Gambissime Veneto - Martina Beretta 94 - Meri Ragazza in Gambissime Marche - Lara Fares 95 - Meri Ragazza in Gambissime Lazio - Erika Maldini 96 - Meri Ragazza in Gambissime Campania - Santina Ferrara 97 - Meri Ragazza in Gambissime Puglia - Claudia Lafirenze 98 - Meri Ragazza in Gambissime Calabria - Carmela Malagrinò 99 - Meri Ragazza in Gambissime Sicilia - Lia Sanfilippo 100 - Meri Ragazza in Gambissime Sardegna - Roberta Dongu Riserve

®

dalla più antica tradizione il più dolce ricordo di Salsomaggiore

largo Roma, 5/A - tel. 0524.575356

L’Incontro che dà gusto alla tua giornata

101 - Miss Bio-Etyc Sicilia - Laura Romano 102 - Meri Ragazza in Gambissime Puglia - Giuseppina De Gennaro 103 - Miss Cinema Calabria - Antonella Mangano

pizzeria ristorante viale Romagnosi, 26/g tel. 0524.575927 LUNEDÌ CHIUSURA SETTIMANALE

DI SERA AL GIOIELLO - Si lasciano coccolare dalle prelibatezze di Vittorio Peracchi e della sua «equipe», qui in foto, tantissimi degli ospiti di Salsomaggiore per la kermesse della bellezza. Li conosceremo grazie ai reportages della Gazzetta. Ai prossimi numeri…

pizze, specialità locali e pesce fresco di mare fino a tardi viale Berenini, 6 - Salsomaggiore tel. 0524.574479-574556 - chiuso il mercoledì

7


LUNEDÌ

13

SETTEMBRE

2004 -

PRIMA EDIZIONE

LUNEDÌ

13

SETTEMBRE

2004 -

PRIMA EDIZIONE

UNA FIORENTINA PER CARLO IL PRESENTATORE OSPITE DA LUCA CATTANI, PATRON DE L’INCONTRO. MA NON PER RAGIONI DI GASTRONOMIA ...ma parliamo di bistecche, fanciulle oppure di pallone? Vedendo il presentatore di Miss Italia 2004 ritratto in fotografia con Luca Cattani, proprietario del ristorante L’Incontro di viale Berenini (meta abituale dello staff Rai), verrebbe da pensare che l’argomento sia una succulenta fetta di manzo. E invece sbagliate: si tratta della Fiorentina-Fiorentina, la squadra di calcio, niente osso e tutto cuore, da tifoso naturalmente. Il bino-

mio Conti-Cattani si è espresso sotto il profilo televisivo, con Carlo per una volta spettatore. Complice la diretta della squadra viola, in campo domenica contro la Roma, che ha dato l’occasione al ristoratore di invitare Carlo Conti a seguire la diretta via satellite dell’incontro di calcio. Cuore da tifoso dolente, a fine partita, quello del toscanissimo presentatore, per il risultato sfavorevole alla sua squadra. Ma

Quattro donne mito per fascino e bellezza a Salsomaggiore per giudicare le aspiranti Miss

non ha perso spirito e disponibilità nel farsi scattare una foto ricordo con Cattani e relativa madre, promettendo, a questo punto, che con Luca - andata a male la liason pallonara - non resterà che consolarsi a tavola (nota del redattore: Cattani ha mostrato solidarietà al suo ospite e si è detto dispiaciuto per la sconfitta, ma non è riuscito a nascondere fino in fondo che lui, in realtà, è juventino...).

FRANCESCA EDWIGE, LUCIA,

Di rossa ce n’è una sola Il Cancro è il segno più diffuso SUA ALTEZZA. C’era una volta la miss stangona. Oggi si arriva a Salsomaggiore e ci si batte per la corona di Miss Italia anche con “soli” 166 cm di altezza. Con il precedente illustre di Eleonora Pedron Miss Italia 2002 senza essere propriamente una giocatrice di basket, Valentina Trivelli, n. 56, non soffre per essere la più bassa del gruppo. L’estremo opposto lo raggiungono il metro e 85 di Marika Ferrante, n. 88. In media le miss in finale s’aggirano sul metro e 74 centimetri. O T T O A N N I D I D I F F E R E N Z A . Rita Russo, n. 67, con i suoi ventisei anni, è la veterana del gruppo, che ha per mascotte, quanto all’età, la quasi diciottenne Sara Gravina: fra due mesi sarà maggiorenne.

hanno detto... “Miss Italia è la ragazza che ogni mamma vorrebbe come figlia: cioé bella e brava” (EDWIGE FENECH) “Oggi siamo lontani dal voyeurismo di molti anni fa: la miss non è più un oggetto da guardare ma una professione” (PATRIZIA MIRIGLIANI) “Ogni volta occorre far trovare alle ragazze un concorso nuovo, diverso dai precedenti. Ognuna pensa idealmente che quella di quest’anno sia la ‘sua’ Miss Italia e vuol viverla in questo modo” (ENZO MIRIGLIANI)

sempre vero che gli uomini preferiscono le bionde (ma le giurie, finale a parte, sono guidate da donne e l’imparzialità dovrebbe dunque essere garantita...), nella sfilata delle concorrenti c’è da scegliere fra 21 ragazze. Più rari i capelli neri: li sfoggiano sono 9 delle miss in gara. UN TRIONFO DI OCCHI VERDI. Sebbene non siano comuni, ben un quarto delle miss potrà usarli come arma di conquista delle giurie: la maggioranza di occhi castani (51 concorrenti), è insidiata da ben 27 miss con occhi verdi, 19 con occhi azzurri e solo 6 con occhi neri.

“Non esistono luoghi comuni, se rispecchiano un pensiero vero. Del resto, è assurdo che su 100 ragazze tutte facciano volontariato” (CARLO CONTI)

CANCRO SEGNO SUPERSTAR. Se si volessero definire le caratteristiche astrali dei segni zodiacali sulla base delle partecipanti a Miss Italia, Cancro (18 partecipanti) e Scorpione (10) sarebbero indicati come quelli orientati al mondo della moda, dello spettacolo e contraddistinti da una spiccata voglia di essere belle ed ammirate. Agli esperti le deduzioni del caso. Qui ci si limita a registrare, dietro il dilagare delle cancerine, un sostanziale equilibrio per Ariete, Capricorno e Vergine (9 par-

tecipanti) e un filo al di sotto Acquario e Pesci (8). Più rare in assoluto le Sagittario (5), 6 le leoncine mentre in 7 per ciascun segno sono presenti concorrenti della Bilancio, dei Gemelli e del Toro. LA ROSSA E’ UNA SOLA. Dovesse vincere una ragazza dai capelli rossi, non ci saranno dubbi: si tratterà di Nunzia Danzi, n. 19. Lotta aperta, invece, fra le castane che sono ben 72. E se è

MA COSA FANNO Q U E S T E MISS? In maggioranza soverchiante studiano: sono 77 coloro che, nei diversi livelli di corsi d’istruzione, sono studentesse, solo sedici invece lavorano. In sei abbinano i libri e un mestiere, una sola la casalinga, mentre in 3 dichiarano di essere senza occupazione. Tra le lavoratrici: 3 sono impiegate, 2 lavorano come indossatrici, 1 svolge il praticantato presso un studio commercialista, 1 lavora come hostess congressuale, 1 assistente all’infanzia, 2 commessa, 1 odontotecnica, 1 barista, 1 grafica pubblicitaria, 1 rappresentante di abbigliamento femminile, 1 receptionist, 1 estetista.

“La Gazzetta di Miss Italia” è diretta da Enrico Sbandi ed edita come supplemento di “n.t.r. - Notiziario in Tempo Reale” - reg. trib. Na 4560 Editoriale Press srl. 081.2461083 - 081.663812 fax e.press@mclink.it - www.epressonline.com “E.Press” e “La Gazzetta di Miss Italia” sono marchi di proprietà, rispettivamente, di Editoriale Press srl e Miren International srl La proprietà di articoli e fotografie è riservata. Ogni riproduzione, anche parziale, deve essere autorizzata. ®

6

Q

uattro prime donne di oggi per valutare le chance delle protagoniste femminili del futuro. Edvige Fen e c h , presidente della commissione tecnica, e tre attrici di fama internazionale, Francesca Neri, la ex Miss Italia Lucia Bosé e Maria Grazia Cucinotta, sono state chiamate a guidare le giurie delle tre serate di gara che precederanno la finalissima di domenica 19 settembre. Miss Italia 2004 entra nel vivo. Ritmo e spettacolo incentrati sulle miss, le protagoniste del programma: è la ricetta di Carlo Conti e degli autori per l’edizione 2004. In tutte le fasi delle serate tv saranno le ragazze a “fare la trasmissione”, danzando con le gemelle Alice ed Ellen Kessler e Heather Parisi, cantando con gli ospiti musicali M a r c o M a s i n i , Max Pez (M zali , Tiziano Ferro e M o u s s e T .) e intervi-

MARIA GRAZIA CHE BELLE PRESIDENTESSE! stando due loro miti, Simona Ventura e Paolo Bonolis. Una novità riguarda il “ripescaggio” delle 70 ragazze escluse nelle prime tre serate. Il pubblico a casa, infatti, avrà la possibilità di scegliere, ricorrendo al televoto per un’intera giornata, le dieci miss che rientreranno in gara. Si vota infatti dalla fine della terza puntata (sabato 18) all’inizio della

quarta (domenica 19). Per questo recupero vota solo il pubblico; non la giuria. Le prime due puntate sono concentrate sulla gara, la terza - secondo tradizione - è dedicata alla moda, l’ultima all’assegnazione del titolo. La giuria è formata ogni sera dalla Commissione Tecnica delle Prefinali di San Benedetto del Tronto e da personaggi dello

spettacolo, dello sport e del giornalismo. La Commissione tecnica, presieduta da Edwige Fenech, è composta dall’attrice Fioretta Mari, la casting director Jenny Tamburi , il fotografo di moda L o renzo Bringheli, la giornalista Daniela Vergara e il make up artist Roberto Ciasca (R Robin). Le serate di Miss Italia sono condotte per il secondo anno da C a r l o

Conti. Gli autori sono, con lo stesso Conti, Alessandra Bisegna, Georgia Cavazzano , Emanuele Gio vannini, Ivana Sabatini e Leopoldo Siano . Con la regia di Maurizio Pagnussat, la supervisione artistica delle miss è curata da L i l i a n a S i m o n e t t a e l’immagine moda da Si mona Cagnoni. La scenografia è di Sabrina Fontanili, direttore della fotografia Fabio Brera. 3


SALSOMAGGIORE 2004

3

FRA QUESTE RAGAZZE C’È LA PROSSIMA MISS ITALIA

FOTO

SAGGESE 3


SALSOMAGGIORE 2004

3

FRA QUESTE RAGAZZE C’È LA PROSSIMA MISS ITALIA

FOTO

SAGGESE 3


LUNEDÌ

13

SETTEMBRE

2004 -

PRIMA EDIZIONE

LUNEDÌ

13

SETTEMBRE

2004 -

PRIMA EDIZIONE

UNA FIORENTINA PER CARLO IL PRESENTATORE OSPITE DA LUCA CATTANI, PATRON DE L’INCONTRO. MA NON PER RAGIONI DI GASTRONOMIA ...ma parliamo di bistecche, fanciulle oppure di pallone? Vedendo il presentatore di Miss Italia 2004 ritratto in fotografia con Luca Cattani, proprietario del ristorante L’Incontro di viale Berenini (meta abituale dello staff Rai), verrebbe da pensare che l’argomento sia una succulenta fetta di manzo. E invece sbagliate: si tratta della Fiorentina-Fiorentina, la squadra di calcio, niente osso e tutto cuore, da tifoso naturalmente. Il bino-

mio Conti-Cattani si è espresso sotto il profilo televisivo, con Carlo per una volta spettatore. Complice la diretta della squadra viola, in campo domenica contro la Roma, che ha dato l’occasione al ristoratore di invitare Carlo Conti a seguire la diretta via satellite dell’incontro di calcio. Cuore da tifoso dolente, a fine partita, quello del toscanissimo presentatore, per il risultato sfavorevole alla sua squadra. Ma

Quattro donne mito per fascino e bellezza a Salsomaggiore per giudicare le aspiranti Miss

non ha perso spirito e disponibilità nel farsi scattare una foto ricordo con Cattani e relativa madre, promettendo, a questo punto, che con Luca - andata a male la liason pallonara - non resterà che consolarsi a tavola (nota del redattore: Cattani ha mostrato solidarietà al suo ospite e si è detto dispiaciuto per la sconfitta, ma non è riuscito a nascondere fino in fondo che lui, in realtà, è juventino...).

FRANCESCA EDWIGE, LUCIA,

Di rossa ce n’è una sola Il Cancro è il segno più diffuso SUA ALTEZZA. C’era una volta la miss stangona. Oggi si arriva a Salsomaggiore e ci si batte per la corona di Miss Italia anche con “soli” 166 cm di altezza. Con il precedente illustre di Eleonora Pedron Miss Italia 2002 senza essere propriamente una giocatrice di basket, Valentina Trivelli, n. 56, non soffre per essere la più bassa del gruppo. L’estremo opposto lo raggiungono il metro e 85 di Marika Ferrante, n. 88. In media le miss in finale s’aggirano sul metro e 74 centimetri. O T T O A N N I D I D I F F E R E N Z A . Rita Russo, n. 67, con i suoi ventisei anni, è la veterana del gruppo, che ha per mascotte, quanto all’età, la quasi diciottenne Sara Gravina: fra due mesi sarà maggiorenne.

hanno detto... “Miss Italia è la ragazza che ogni mamma vorrebbe come figlia: cioé bella e brava” (EDWIGE FENECH) “Oggi siamo lontani dal voyeurismo di molti anni fa: la miss non è più un oggetto da guardare ma una professione” (PATRIZIA MIRIGLIANI) “Ogni volta occorre far trovare alle ragazze un concorso nuovo, diverso dai precedenti. Ognuna pensa idealmente che quella di quest’anno sia la ‘sua’ Miss Italia e vuol viverla in questo modo” (ENZO MIRIGLIANI)

sempre vero che gli uomini preferiscono le bionde (ma le giurie, finale a parte, sono guidate da donne e l’imparzialità dovrebbe dunque essere garantita...), nella sfilata delle concorrenti c’è da scegliere fra 21 ragazze. Più rari i capelli neri: li sfoggiano sono 9 delle miss in gara. UN TRIONFO DI OCCHI VERDI. Sebbene non siano comuni, ben un quarto delle miss potrà usarli come arma di conquista delle giurie: la maggioranza di occhi castani (51 concorrenti), è insidiata da ben 27 miss con occhi verdi, 19 con occhi azzurri e solo 6 con occhi neri.

“Non esistono luoghi comuni, se rispecchiano un pensiero vero. Del resto, è assurdo che su 100 ragazze tutte facciano volontariato” (CARLO CONTI)

CANCRO SEGNO SUPERSTAR. Se si volessero definire le caratteristiche astrali dei segni zodiacali sulla base delle partecipanti a Miss Italia, Cancro (18 partecipanti) e Scorpione (10) sarebbero indicati come quelli orientati al mondo della moda, dello spettacolo e contraddistinti da una spiccata voglia di essere belle ed ammirate. Agli esperti le deduzioni del caso. Qui ci si limita a registrare, dietro il dilagare delle cancerine, un sostanziale equilibrio per Ariete, Capricorno e Vergine (9 par-

tecipanti) e un filo al di sotto Acquario e Pesci (8). Più rare in assoluto le Sagittario (5), 6 le leoncine mentre in 7 per ciascun segno sono presenti concorrenti della Bilancio, dei Gemelli e del Toro. LA ROSSA E’ UNA SOLA. Dovesse vincere una ragazza dai capelli rossi, non ci saranno dubbi: si tratterà di Nunzia Danzi, n. 19. Lotta aperta, invece, fra le castane che sono ben 72. E se è

MA COSA FANNO Q U E S T E MISS? In maggioranza soverchiante studiano: sono 77 coloro che, nei diversi livelli di corsi d’istruzione, sono studentesse, solo sedici invece lavorano. In sei abbinano i libri e un mestiere, una sola la casalinga, mentre in 3 dichiarano di essere senza occupazione. Tra le lavoratrici: 3 sono impiegate, 2 lavorano come indossatrici, 1 svolge il praticantato presso un studio commercialista, 1 lavora come hostess congressuale, 1 assistente all’infanzia, 2 commessa, 1 odontotecnica, 1 barista, 1 grafica pubblicitaria, 1 rappresentante di abbigliamento femminile, 1 receptionist, 1 estetista.

“La Gazzetta di Miss Italia” è diretta da Enrico Sbandi ed edita come supplemento di “n.t.r. - Notiziario in Tempo Reale” - reg. trib. Na 4560 Editoriale Press srl. 081.2461083 - 081.663812 fax e.press@mclink.it - www.epressonline.com “E.Press” e “La Gazzetta di Miss Italia” sono marchi di proprietà, rispettivamente, di Editoriale Press srl e Miren International srl La proprietà di articoli e fotografie è riservata. Ogni riproduzione, anche parziale, deve essere autorizzata. ®

6

Q

uattro prime donne di oggi per valutare le chance delle protagoniste femminili del futuro. Edvige Fen e c h , presidente della commissione tecnica, e tre attrici di fama internazionale, Francesca Neri, la ex Miss Italia Lucia Bosé e Maria Grazia Cucinotta, sono state chiamate a guidare le giurie delle tre serate di gara che precederanno la finalissima di domenica 19 settembre. Miss Italia 2004 entra nel vivo. Ritmo e spettacolo incentrati sulle miss, le protagoniste del programma: è la ricetta di Carlo Conti e degli autori per l’edizione 2004. In tutte le fasi delle serate tv saranno le ragazze a “fare la trasmissione”, danzando con le gemelle Alice ed Ellen Kessler e Heather Parisi, cantando con gli ospiti musicali M a r c o M a s i n i , Max Pez (M zali , Tiziano Ferro e M o u s s e T .) e intervi-

MARIA GRAZIA CHE BELLE PRESIDENTESSE! stando due loro miti, Simona Ventura e Paolo Bonolis. Una novità riguarda il “ripescaggio” delle 70 ragazze escluse nelle prime tre serate. Il pubblico a casa, infatti, avrà la possibilità di scegliere, ricorrendo al televoto per un’intera giornata, le dieci miss che rientreranno in gara. Si vota infatti dalla fine della terza puntata (sabato 18) all’inizio della

quarta (domenica 19). Per questo recupero vota solo il pubblico; non la giuria. Le prime due puntate sono concentrate sulla gara, la terza - secondo tradizione - è dedicata alla moda, l’ultima all’assegnazione del titolo. La giuria è formata ogni sera dalla Commissione Tecnica delle Prefinali di San Benedetto del Tronto e da personaggi dello

spettacolo, dello sport e del giornalismo. La Commissione tecnica, presieduta da Edwige Fenech, è composta dall’attrice Fioretta Mari, la casting director Jenny Tamburi , il fotografo di moda L o renzo Bringheli, la giornalista Daniela Vergara e il make up artist Roberto Ciasca (R Robin). Le serate di Miss Italia sono condotte per il secondo anno da C a r l o

Conti. Gli autori sono, con lo stesso Conti, Alessandra Bisegna, Georgia Cavazzano , Emanuele Gio vannini, Ivana Sabatini e Leopoldo Siano . Con la regia di Maurizio Pagnussat, la supervisione artistica delle miss è curata da L i l i a n a S i m o n e t t a e l’immagine moda da Si mona Cagnoni. La scenografia è di Sabrina Fontanili, direttore della fotografia Fabio Brera. 3


LUNEDÌ

13

SETTEMBRE

2004 -

PRIMA EDIZIONE

LUNEDÌ

13

SETTEMBRE

2004 -

PRIMA EDIZIONE

Anna, era solo dieci finali fa

LE FINALISTE IN GARA

“Miss Italia è Anna Valle”. Erano le 23,45 del 2 settembre 1995. Sembra l’altro ieri. sono passati nove anni e altrettante edizioni del Concorso, da quella data, mentre siamo pronti ad una nuova finale, la decima di questo giornale. Eravamo in tre, su un furgone in largo Roma, davanti all’Hotel Centrale, traboccante di carta, stampanti laser e... un caldo infernale. La Gazzetta di Miss Italia nacque così, su una scommessa. Dovevamo riuscire a collegare gli equilibrismi di un giornale realizzato “in diretta” per Miss Italia nel Mondo (che mostrava in tv la prima pagina un paio di minuti dopo la proclamazione della vincitrice: per la cronaca Paolo Bonolis e Wendy Windham incoronarono allora l’oriunda brasiliana Ana Leticia Rizzon Miss Italia nel Mondo 1995), con il concorso “maggiore”, attraverso un giornale meno sensazionale e direttamente orientato al pubblico. Si lavorava nella redazione mobile davanti all’Hotel Centrale e, oltre a fare il giornale, si fungeva da ufficio informazioni: un assedio. “Sono uscite le Miss? A che ora tornano le Miss?”. E allora fu Gazzetta: con le notizie, le curiosità, le fotografie. Da distribuire gratis alla gente, che quasi ci tirava via le copie mentre ancora uscivano dalle stampanti. Anna, Denny, Claudia, Gloria, Manila, Tania, Daniela, Eleonora, Francesca: lacrime di gioia e fotografie fissate sulle nostre prime pagine e rimaste negli archivi dei sogni di novecento miss che dal 1995 ad oggi hanno calcato il parquet del Palasport di Salsomaggiore. Con questo 2004 soffiamo sulla decima candelina della Gazzetta, grazie agli sponsor che anno dopo anno hanno supportato l’iniziativa, ad Enzo e Patrizia Mirigliani che continuano a crederci e... a sopportarci. Buona gara, ragazze. Non avrei scommesso nulla di trovarmi qui dieci anni dopo a scrivere l’ennesima Gazzetta parlando di voi. Enrico Sbandi

Cotonella e Miss Italia: un amore lungo 10 anni Dieci anni con Miss Italia per Cotonella, nove dei quali nel ruolo di main sponsor. Ma dove nasce e come si è sviluppata, nel fortunatissimo binomio con il Concorso di Enzo e Patrizia Mirigliani, quest'azienda che è ormai da anni il sinonimo di underwear? L'attività di Cotonella Spa inizia a metà degli anni '70 in Alta Vallecamonica in provincia di Brescia in un piccolo laboratorio specializzato nella lavorazione di underwear conto terzi. Oggi l’Azienda si sviluppa su tre sedi localizzate nei comuni di Sonico, Edolo e Malonno su un’area coperta di circa 10.000 m2. La direzione Commeciale Italia e Estero ed il Marketing hanno sede a Milano, in Via Monterosa 32. La capacità produttiva giornaliera è di oltre 90.000 capi. Nel 2003 sono stati prodotti circa 21.000.000 di capi . La produzione è delocalizzata all’estero in vari poli produttivi di cui due di proprietà; uno in Romania che conta 450 dipendenti ripartiti su una rete di laboratori e uno stabilimento in Albania con altri 400 dipendenti. Le persone impiegate nelle sedi di Sonico, Edolo e Malonno sono attualmente 130. La distribuzione in campo nazionale è rivolta a tutti i più qualificati grossisti, che rappresentano il 50% del parco clienti, alla Grande Distribuzione Organizzata, agli Ipermercati, ai Grandi Magazzini, ed ai negozi specializzati. . Cotonella S.p.A esporta direttamente o tramite distributori esclusivi, sia articoli a marchio proprio sia prodotti a brand del cliente (private labels) offrendo il proprio know-how, organizzazione e servizi anche a numerose insegne della Grande Distribuzione Italiana. L’esportazione rappresenta circa il 15% del fatturato annuale ed è rivolta a numerosi Paesi Europei ed extra-europei. 2

Silvana Santaella: “Sono felice di rappresentare la bellezza italiana nel mondo grazie a Sasch” Tra due settimane festeggerà 21 anni. Quasi sicuramente spegnerà le candeline in Italia, per la prima volta, perché Silvana Santaella, Miss Italia nel Mondo 2004, ama il Bel Paese ma conosce solo alcune città. “Ma adesso, grazie a Sasch, potrò girare tutta l’Italia ed il mondo spiega alla Gazzetta -. Ho visitato Roma, San Benedetto del Tronto, Viareggio, Prato e trovo l’Italia un paese meraviglioso”. Il papà ha un ristorante a Caracas. Piatti sudamericani, certo, ma anche cucina italiana. La nonna materna di Silvana è nata a Benevento, e le tradizioni culinarie italiane hanno successo anche in Venezuela, dove è presente una foltà comunità tricolore. “Lasagna e risotto ai frutti di mare. Ne sono ghiotta, anche se devo controllare la linea…” Iscritta al II anno di Odontoiatria, Silvana Santaella, ex campionessa di ginnastica ritmica, è entusiasta dell’esperienza che sta vivendo con Sasch, l’azienda fiorentina main sponsor di Miss Italia nel Mondo: “Mi gratifica vedere il mio nome associato ad una azienda conosciuta in tutto il mondo”. Ama il sorriso e veder sorridere la gente “e questo mi ha spinto ad intraprendere gli studi in Odontoiatria” afferma Silvana, ma adesso è entusiasta di rappresentare la bellezza italiana nel mondo.

1 - Miss Valle D'Aosta - Chiara Perino 2 - Miss Piemonte - Cristina Chiabotto 3 - Miss Lombardia - Silvia De Monte 4 - Miss Trentino Alto Adige - Roberta Dorighelli 5 - Miss Friuli Venezia Giulia - Lorella Meneto 6 - Miss Veneto - Clizia Fornasier 7 - Miss Liguria - Barbara Blasich 8 - Miss Emilia - Gilda Zannella 9 - Miss Romagna - Martina Manfredini 10 - Miss Toscana - Federica Bertolani 11 - Miss Umbria - Francesca Conti 12 - Miss Marche - Veronica Verolo 13 - Miss Abruzzo - Giulia Angelosante 14 - Miss Lazio - Agnese Rutigliano 15 - Miss Campania - Carmen Esposito Alaia 16 - Miss Molise - Daniela Di Maria 17 - Miss Puglia - Carmela Campanale 18 - Miss Calabria - Roberta Morise 19 - Miss Basilicata - Nunzia Danzi 20 - Miss Sicilia - Simona Gueli 21 - Miss Sardegna - Margherita Picasso 22 - Miss Milano - Annalisa Micchetti 23 - Miss Roma - Jennifer Mischiati 24 - Miss Cinema Lazio - Perla Francalangi 25 - Miss Eleganza Lombardia - Flavia Fano 26 - Miss Eleganza Lazio - Pamela Soldati 27 - Miss Rocchetta Bellezza Valle D'Aosta - Erica Pizzocaro 28 - Miss Rocchetta Bellezza Piemonte - Maddalena Toya 29 - Miss Rocchetta Bellezza Trentino A. A. - Michela Azzetti 30 - Miss Rocchetta Bellezza Friuli V. G. - Alessia Clocchiatti 31 - Miss Rocchetta Bellezza Veneto - Lara Pozzan 32 - Miss Rocchetta Bellezza Toscana - Alessandra Alpi 33 - Miss Rocchetta Bellezza Umbria - Elisa Alunni 34 - Miss Rocchetta Bellezza Lazio - Viviana Soro 35 - Miss Rocchetta Bellezza Campania - Ilaria Vitagliano 36 - Miss Rocchetta Bellezza Marche - Annalisa Mattioli 37 - Miss Rocchetta Bellezza Calabria - Claudia Pingitore 38 - Miss Rocchetta Bellezza Sicilia - Debora Zanerolli 39 - Sasch Modella Domani Piemonte - Sara Bucino 40 - Sasch Modella Domani Lombardia - Cinzia Cileo 41 - Sasch Modella Domani Friuli V. G. - Roberta Nosella 42 - Sasch Modella Domani Toscana - Rebecca Rocchini 43 - Sasch Modella Domani Marche - Giada Di Marti 44 - Sasch Modella Domani Abruzzp - Flavia Iachini 45 - Sasch Modella Domani Lazio - Roberta D'Amato 46 - Sasch Modella Domani Campania - Maria Teresa Marino 47 - Sasch Modella Domani Molise - Miriam Risi 48 - Sasch Modella Domani Puglia - Francesca Giaccari 49 - Sasch Modella Domani Sicilia - Giuliana Signorino 50 - Sasch Modella Domani Sardegna - Elisa Desogus 51 - Miss Wella Valle D'Aosta - Sara Brusco 52 - Miss Wella Lombardia - Elisa Mariani 53 - Miss Wella Friuli Venezia Giulia - Lorena Mason

54 - Miss Wella Marche - Antonietta Fragiello 55 - Miss Wella Abruzzo - Eleonora Brecciarolla 56 - Miss Wella Lazio - Valentina Trivelli 57 - Miss Wella Puglia - Laura Cordasco 58 - Miss Wella Calabria - Angelica Bellusci 59 - Miss Wella Sicilia - Ambra Lombardo 60 - Miss Wella Sardegna - Maria Claudia Pischedda 61 - Miss Bio-Etyc Liguria - Simona Tornaghi 62 - Miss Bio-Etyc Emilia - Paola Mineo 63 - Miss Bio-Etyc Umbria - Sandy Barcaccia 64 - Miss Bio-Etyc Marche - Camilla Ciarrocchi 65 - Miss Bio-Etyc Abruzzo - Piera Masciocchi 66 - Miss Bio-Etyc Lazio - Chiara Amendola 67 - Miss Bio-Etyc Campania - Rita Russo 68 - Miss Bio-Etyc Puglia - Giovanna Petronzi 69 - Miss Bio-Etyc Calabria - Azzurra Pisani 70 - Miss Bio-Etyc Basilicata - Angela Marmorale 71 - Miss Deborah Valle D'Aosta - Ilaria Salzotto 72 - Miss Deborah Lombardia - Sara Gravina 73 - Miss Deborah Trentino Alto Adige - Verena Trolese 74 - Miss Deborah Liguria - Lucia Guglieri 75 - Miss Deborah Romagna - Sonia De Rose 76 - Miss Deborah Toscana - Chiara Angeli 77 - Miss Deborah Umbria - Denise Fabris 78 - Miss Deborah Abruzzo - Laura Palmieri 79 - Miss Deborah Lazio - Maria Dunja Fiorentino 80 - Miss Deborah Campania - Federica Carlucci 81 - Miss Moda Mare L'Aura Blu V. D'Aosta - Gabriella Idone 82 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Piemonte - Anna Bonansea 83 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Veneto - Eleonora Sorato 84 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Umbria - Elisa Proietti 85 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Marche - Rosa De Santis 86 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Lazio - Sara Bufarini 87 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Campania - Mara Cappiello 88 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Puglia - Marika Ferrante 89 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Calabria - Ilenia Imbrogno 90 - Miss Moda Mare L'Aura Blu Sicilia - Laura Tolomeo 91 - Meri Ragazza in Gambissime Lombardia - Sibilla Martin 92 - Meri Ragazza in Gambissime Trentino - Francesca Cappelletti 93 - Meri Ragazza in Gambissime Veneto - Martina Beretta 94 - Meri Ragazza in Gambissime Marche - Lara Fares 95 - Meri Ragazza in Gambissime Lazio - Erika Maldini 96 - Meri Ragazza in Gambissime Campania - Santina Ferrara 97 - Meri Ragazza in Gambissime Puglia - Claudia Lafirenze 98 - Meri Ragazza in Gambissime Calabria - Carmela Malagrinò 99 - Meri Ragazza in Gambissime Sicilia - Lia Sanfilippo 100 - Meri Ragazza in Gambissime Sardegna - Roberta Dongu Riserve

®

dalla più antica tradizione il più dolce ricordo di Salsomaggiore

largo Roma, 5/A - tel. 0524.575356

L’Incontro che dà gusto alla tua giornata

101 - Miss Bio-Etyc Sicilia - Laura Romano 102 - Meri Ragazza in Gambissime Puglia - Giuseppina De Gennaro 103 - Miss Cinema Calabria - Antonella Mangano

pizzeria ristorante viale Romagnosi, 26/g tel. 0524.575927 LUNEDÌ CHIUSURA SETTIMANALE

DI SERA AL GIOIELLO - Si lasciano coccolare dalle prelibatezze di Vittorio Peracchi e della sua «equipe», qui in foto, tantissimi degli ospiti di Salsomaggiore per la kermesse della bellezza. Li conosceremo grazie ai reportages della Gazzetta. Ai prossimi numeri…

pizze, specialità locali e pesce fresco di mare fino a tardi viale Berenini, 6 - Salsomaggiore tel. 0524.574479-574556 - chiuso il mercoledì

7


la_gazzetta_di_miss_italia_2004_prima_edizione