Issuu on Google+

L’Associazione Culturale A.C.A.P RADIO ANTENNA CAMPANIA 93.700 - 103.150 Mrz La Gazzetta Campana Tel. 081.8236440 - 347.7557249 Con le ditte collaboratrici Organizzano:

NATALE INSIEME E la 40° Edizione

BEFANISSIMA 2013 -‘14

Anno XXI N.12 Dicembre 2013 - Copia Omaggio

NOLA - LA FESTA ETERNA RICONOSCIUTA DAL SIGILLO UNESCO

Abbinati a Miss Commessa Simpatia con Sabrina Ferilli. Bimbi Belli e la Tombolata. Vota tramite e mail: info@lagazzettacampana.it - il 4 Gennaio presso il locale “Boom Boom Party” ci sarà la festa per la premiazione di Bimbi Belli e la Tombolata di beneficenza.

I doni per i bambini bisognosi saranno distribuiti presso la sede dell’Ass.Cult. A.c.a.p

Radio Antenna Campania il giorno 5 Gennaio 2014.

Questa manifestazione è a solo scopo benefico.

Si ringraziano gli Sponsors!

AUGURI DI BUON NATALE E BUON ANNO.

La Redazione


2

Anno XXI N.12 - Dicembre 2013

NOLA E I GIGLI PROMOSSA CON IL SIGILLO UNESCO di Nicola Valeri

Un riconoscimento dovuto per la Festa Eterna. Un riconoscimento ambito e meritato per una città e un territorio da anni segnati da una crisi e molteplici problemi. L'iter inizia nel 2005 con l'amministrazione del compianto Felice Napolitano che con l'allora Ente Festa e la Diocesi chiede che la Festa più rappresentativa dell'anno e del territorio venga riconosciuta dall'organo internazionale come bene dell'umanità. Un iter, senza dubbio, faticoso e ostacoli poi superati negli anni. Un riconoscimento rinviato più volte ed a causa di note vicende che hanno segnato la città e la Festa dei Gigli. Il 5 dicembre scorso a Baku, capitale dell'Azerbaigian arriva il verdetto più che positivo per Nola, oltre a Palmi Calabro, Viterbo e Sassari, mentre Gubbio aveva ritirato la candidatura. Nola, ovviamente, festeggia e tira un sospiro di sollievo per questo riconoscimento. Festeggia l'amministrazione comunale con il sindaco Geremia Biancardi e l'assessore ai Beni e attività Culturali, Cinzia Trinchese. In Piazza Duomo per festeggiare il sigillo Unesco, viene realizzato un giglio anche se solo spogliato con base presepiale in occasione di questo Natale, che sarà ricordato come Natale Speciale grazie al sigilli Unesco. Ora, la palla passa alla neo fondazione, che sostituisce l'Ente Festa, valorizzare la Festa e il Giugno Nolano. Un ruolo non facile e per il quale tutti sono chiamati a dare il proprio contributo. I maestri di Festa, le vacanze, i costruttori e altri addetti ai lavori. San Paolino la cui kermesse è dedicata ha il compito di proteggere una città e il suo popolo per una Nola più solidale e generosa. Il vescovo DePalma ha più volte raccomandato una classe politica e amministrativa dedita a risolvere le tante problematiche che affliggono la città. Ambiente, contrasto al malaffare e corruzione e politiche di contrasto alla povertà e precarietà sono gli appelli che il Vescovo ha lanciato negli anni in una piazza Duomo gremita dal popolo restante in onore di San Paolino. Un monito, ad allontanare il male e favorire politiche per il lavoro e accoglienza dell'immigrato, conclude il prelato. Il riconoscimento Unesco è tale se la Festa sia più bella e lontana da fanatismi, antagonismo sleale e atteggiamenti degenerativi che non aiutano la città e la sua Festa.

ABBONATO CON L’ASSOCIAZIONE A.C.A.P. (CITY CARD)

15

Anno XXI N.12 - Dicembre 2013

* Se tu in questo momento ingerissi * A u n o h o d e t t o : " T u * “Questo nuovo tipo di un moscerino, avresti più cervello camminerai!", e dopo due giorni... apparecchio acustico funziona nello stomaco che in testa! gli hanno fregato la macchina! p r o p r i o b e n e ” . “E di che tipo è?” “Mezzogiorno e un quarto!!” * Un poliziotto ad un maniaco * Cosa dice un cane davanti ad un sessuale: albero di Natale? Finalmente * “Papà, mi fai l’esercizio di - Lei ha violentato questa hanno messo la luce nel bagno! m a t e m a t i c a ? ” ragazzina, poi sua madre e in “No, figliolo, non sarebbe s e g u i t o s u o p a d r e * Un elefante apre il frigo e i u s t o ” h a n i e n t e d a d i r e ? ? ! ? ! ? trovando solo coca cola dice:"E le g “ M a p o t r e s t i a l m e n o - Volevo farmi una famiglia. fante??? provare!”

* “Papà, come la trovi la mia ragazza?” “Stupenda… veramente un’apparizione r e g a l e ! ” “Dai, tu stai esagerando…” “No, no: se non avesse i baffi, somiglierebbe perfettamente a Napoleone!” * Un’albicocca va a pescare sul molo. Arrivano due nespole e chiedono: “Pesca?” “No! Albicocca!”

* Un bagnino sulla spiaggia sta mangiando un super panino. Arriva un bambino albanese e gli dice: "sono 3 giorni che non mangio" E lui:"bene, puoi fare il bagno!"

* Come si chiama il prete con le * Ero un bambino prodigio. gambe storte?..ah già! Fra Impiegavo sempre meno di sei parentesi. mesi per fare i puzzle, anche se sulla scatola c’era scritto “Dai 2 ai 5 anni”… * Due ragazze stanno parlando insieme, quando una sussurra all’altra, vedendo un ragazzo * Un frate si presenta in * Cosa fa un pesce nell'acqua c a r i n o c h e l a g u a r d a Paradiso. “Aprite!” frizzante? L'idromassaggio! continuamente: “Elisa, se quel ragazzo mi continua a fissare vado “Chi è?” * Un canguro dice ad un altro lì e gliene dico quattro: nome, “Un cappuccino” canguro..... Domani faccio un salto cognome, indirizzo e telefono! “Nessuno l’ha ordinato!” da te!!!

* -Sara, dimmi una parola con d u e “ P ” . - B o t t i g l i a . -E .. dove sono le due “P”? -Nel tappo!

Il nolano apre alle nuove ‘Case del sesso’. Da 70 a 130 euro. Dove e come trovarle. Soddisfatti o rimborsati.

La parola “Tantra”, mutuata dalla cultura indiana dove indicava pratiche esoteriche, viene oggi comunemente utilizzata dai moderni centri di bellezza per offrire al cliente un trattamento di benessere diverso più spinto ed erotico: prestazioni sessuali a pagamento insomma, camuffate sotto il nome di massaggi “Tantra”. La metamorfosi dei centri estetici in case del piacere, dove vengono offerte attività che vanno oltre la semplice cura dell’aspetto fisco, è stata velocissima e diffusa anche nell’area nolana: tra Nola e Saviano sono almeno una decina le nuove “ locali del sesso a pagamento”. A Nola in pieno centro storico a pochi passi dalla stazione. Come a Saviano nella periferia al confine con il comune di Somma Vesuviana.

Per manager e professionisti la scelta è quasi obbligata all’interno del distretto industriale Asi a pochi metri dal colosso Alenia. Cordialità e cura dei particolari sono punti fermi. Il tariffario varia dai 70euro ai 130 in base alle esigenze del cliente. La scelta della “massaggiatrice” non è discussione. Nel prezzo viene assicurato comunque e sempre il “raggiungimento del piacere”. Un linguaggio tecnico che tradotto sta per rapporto consumato. Altrimenti scatta la restituzione dei soldi ma soprattutto ne va il buon nome del centro. Le opzioni più richieste sono tre: 70 euro per 30 minuti in compagnia dell’operatrice: 100 euro per il body massage; 130 euro un misto tra massaggio “Argentino e Tantra”. Il piacere è assicurato. Cosi come la voglia di ritornarci. E le case restano ancora chiuse? N.A.

ABBONATO CON L’ASSOCIAZIONE A.C.A.P. (CITY CARD)

CONTRIBUTO BEFANISSIMA


Anno XXI N.12 - Dicembre 2013

Nola Teatro Umberto - “L'opera dei pazzi” di Salvatore Pipariello proposta dalla Compagnia stabile nolana Pipariello. Nola- Grande consenso di pubblico per la commedia “L'opera dei pazzi” commedia musicale in due atti proposta dalla compagnia locale, per la regia di Peppe Ciringiò. L'opera portata in scena è l'ultima scritta da Salvatore Esposito, che firmava le sue opera con il nome d'arte Salvatore Pipariello. La commedia è dedicata alla sua memoria e ad altre persone, indimenticabili, note nell'ambiente della compagnia che non sono più di questo mondo. Così, ad esempio, si è voluto dedicare l'opera, ed è stato ribadito nell'epilogo finale, anche alla memoria di Jolanda Zucchero. “L'opera dei pazzi” fu l'ultima opera scritta da Salvatore Pipariello ma non l'ha mai potuta vedere in scena per la sua recente scomparsa. Il figlio dell'autore ha pensato bene di onorare la memoria di suo padre portato in scena questa rappresentazione. La cosa ha richiesto un lungo lavoro di preparazione; l'idea del progetto di base parti tre anni fa, e tra interruzioni, riprese del lavoro, sospensioni varie, si è deciso di coronare questo sogno: la realizzazione dell'opera, nella sua proposizione scenica al teatro Umberto di Nola. Il pubblico ha gradito molto l'iniziativa accorrendo in massa alle due serate di proposizione teatrale: un vero trionfo di consenso. L'opera, nella sua trama, parte da un ufficio di casting, dove, in un ambiente scuro e semplificato, campeggiano manifesti di celebri films, dove si devono selezionare attori per un film che riguarda una vicenda ambientata nel seicento e che vede la figura dei quattro moschettieri che raggiungono Napoli. “I quattro moschettieri ... in trasferta a Napoli!” parafrasando, in un certo senso, l'opera celebre di Alexandre Dumas. Come si nota una commedia nella commedia. Durante tale selezione succede di tutto: attori che si propongono, spesso inopportunamente, generando un marcato

eccesso di comicità. La seconda parte, atto secondo, riguarda la realizzazione del film vero e proprio e si apre su di uno scenario ben diverso e più interessante con ricchi costumi d'epoca sullo sfondo del Vesuvio. Anche qui gli attori sembrano disorientati non rispondendo alla direttive del regista del film al quale si sta lavorando e la comicità scenica è assicurata. Diversi personaggi si propongono e non manca il ruolo del cattivo denominato Don Rodrigo; forse non a caso una reminiscenza di celebre memoria manzoniana. Spesso alcuni brani musicali interrompono l'esposizione scenica; delle pausa nel racconto che ben si amalgamo al tutto. In tal modo il pubblico ha avuto modo di apprezzare, con ripetuti applausi, alcune canzoni di cantanti più che noti nell'ambiente canoro e culturale nolano e non solo, come Tino Simonetti e Patrizia Zucchero. Tra le varie figure presenti in scena il personaggio interpretato da Luigi Pedone: un ruolo di grande comicità e ilarità. Un personaggio omosessuale che s'inserisce bene nel racconto scenico, e che con il suo modo di fare è fonte ora di equivoci, di malintesi ed altro. In somma come recita il titolo “Cose da pazzi”. Nell'epilogo, prima del calar del sipario il finale inaspettato: degli infermieri con tanto di suono di ambulanza, di un non precisato manicomio, irrompono in scena partendo dalla platea. L'intera vicenda, si potrebbe, in maniera surreale, dire, è solo frutto di pazzia e merita un ricovero immediato! Completano, e meritano citazione, il quadro degli attori: Antonio E. Pipariello figlio del compianto autore Salvatore Pipariello, Cristina Simonetti, Bina Casoria, Maura Tronci, Giovanni Onorato, Peppe Tudisco, Carmen Febbraro, Vittoria Nappi, Nella Franzese, Andrea Iovino, Paolino Caccavale, Gelsomina Piatti, Paolino Pollicino, Maria Costantina Varriale, Rossana Cesarano, Giovanni Meo, Caterina Farinaro, Nicola Capano, Pasquale Aruta, Amelia Foglia, Angela Grasso e infine Ilaria Scafuro.

ABBONATO CON L’ASSOCIAZIONE A.C.A.P. (CITY CARD)

Antonio Romano

Anno XXI N.12 - Dicembre 2013

Natale 2013 - Al via i festeggiamenti. Grande attesa per il maxi concerto in Piazza Duomo. Sarà la Notte Bianca promossa ed organizzata dall'Ascom Confcommercio di Nola ad aprire ufficialmente il programma dei festeggiamenti legati al Natale. Musica, cabaret, letture di fiabe, visite guidate, degustazione di prodotti tipici locali, sfilata di abiti floreali, apertura straordinaria dei negozi sino a mezzanotte e spettacoli di animazione per i più piccoli animeranno domani, sabato 14 dicembre, il centro storico cittadino dalle 17 alle 24. Ricco e variegato il calendario organizzato dall'assessorato ai beni culturali dell'ente di piazza Duomo con momenti legati alla cultura, all'arte, alla solidarietà, allo spettacolo e al folklore che si snoderanno sino al 6 gennaio 2014 che vede il coinvolgimento anche delle associazioni cittadine. Un programma che nella giornata di martedì 17 dicembre vedrà piazza Duomo trasformarsi in una vera e propria passerella televisiva con ospiti d'eccezione come Massimo Ranieri, Fausto Leali, Silvia Salemi, Luca Napolitano, Antonino, Paolo Conticini a tanti altri con la conduzione di Massimo Giletti, Maddalena Corvaglia, Enzo Palumbo e Barbara Petrillo nell'ambito della trasmissione RAI “Le Note degli Angeli”. E poi ancora nei giorni a seguire mercatini di Natale, villaggio di Babbo Natale, villaggio dello sport, luna park, tombolate di beneficenza e rievocazione religiosa con il presepe vivente a cura della parrocchia san Felice vescovo e martire. “Sarà un Natale speciale ha dichiarato l'assessore ai beni culturali, Cinzia Trinchese .

PROGRAMMA NATALE 2013 Sabato 14 dicembre 2013 - NOTTE BIANCA - Negozi aperti fino alle 24.00. - MERCATINI DI NATALE a cura dell'Associazione Suddiamo Piazza Duomo dalle ore 10.00 alle 19.00. - MARIONETTE E TEATRINO PER BAMBINI - Piazza Villa dalle 19.00 alle 22.00. - ANIMAZIONE ITINERANTE PER IL CENTRO STORICO: con giocolieri, trampolieri , sputafuoco e Babbo Natale - dalle 19.30 alle 22.30. - GENNARO LOMBARDI, ALIAS RENATORINO ZERO - cover ufficiale di Renato Zero, la musica e la poesia del celebre cantautore romano a Nola in Piazza Duomo. - SCOPRENDO IL CENTRO STORICO - A Cura dell'Associazione “Meridies”. ore 19.00 - Chiesa di San Biagio - Visita guidata. ore 20.00 - Chiesa del Gesù - Visita guidata. ore 19.00/21.30 - Apertura del Museo Diocesano (ingresso dal palazzo vescovile - via San Felice). - LIBRERIA BIBLOS - CHIARA PATARINO PRESENTA IL LIBRO “TINO IL CIOCCOLATINO VA AL VESUVIO” (Battello a Vapore) con degustazione di biscotti e cioccolata calda - Presso vico Duomo ore 17,30 - A seguire Tombolata. - SFILATA DI ABITI FLOREALI PER IL CENTRO STORICO a cura di Giovanni Abate - SPETTACOLI NATALIZI: Baby Parking, Mercatini di Natale e degustazione di prodotti tipici locali - Via On. Francesco Napolitano dal 14 dicembre al 5 gennaio. Domenica 15 dicembre 2013 - MERCATINI DI NATALE a cura dell'Associazione Suddiamo - Piazza Domo ore 10.00 19.00. - “NOLARTE”, Mostra Collettiva di cartapesta, ceramica, pittura e arte presepiale, a cura dell'Associazione artistico - culturale “Magister” in Via San Paolino, fino al 6 gennaio. - “ZAMPOGNARI DELLA CIOCIARIA” in onore di Sant'Alfonso Maria De Liguori presso la sede della Proloco in Corso Tommaso Vitale - ore 18,00. Martedì 17 dicembre 2013 MAXI CONCERTO DI NATALE - Cast: Massimo Ranieri, Fausto Leali, Paolo Conticini, Clizia Fornasier, Silvia Salemi, Frate Alessandro, Antonio Maggio, Antonino, Piero Mazzocchetti, Manuela Villa, Elhaida Dani, Luca Napolitano - Conducono: Maddalena Corvaglia Massimo Giletti, Enzo Palumbo, Barbara Petrillo - Piazza Duomo ore 20,00. Venerdì 20 dicembre 2013 - DALL'ANNUNCIAZIONE ALLA NATIVITÀ - percorsi di arte e di fede tra le chiese ed i musei della città di Nola - A cura dell'Associazione “Meridies” - ore 18.00 partenza da piazza Duomo. - MOSTRA SANT'ALFONSO MARIA DE LIGUORI presso la sede della Proloco in Corso Tommaso Vitale ore 18.00. - ANNA GIUSTI LIVE - Piazza Duomo ore 19.00. Sabato 21 dicembre 2013 - “VILLAGGIO DI BABBO NATALE” - Piazza Duomo ore 17.30. - TOMBOLATA NATALIZIA a cura della Proloco presso la sede in corso Tommaso Vitale. Domenica 22 dicembre 2013 - MERCATINO DI BENEFICENZA a cura dell'Associazione Nova Alba - Piazza Duomo ore 10.00-21.00

Per gustare un buon gelato scegli “Giò Ice” in Via San Paolo Bel Sito n° 13/17 Nola

Nel periodo più luminoso e gioioso dell'anno, impreziosito dal riconoscimento Unesco ottenuto dalla Festa dei Gigli di Nola attraverso la rete delle Grandi Macchine a Spalla, abbiamo stilato un programma di eventi che, ci auguriamo, possa soddisfare i gusti di tutti, in particolare dei bambini. Anche perché il Natale, si sa, da sempre è la festa per eccellenza dei più piccoli. Non potevamo dimenticare il pubblico adulto che, più libero da impegni, potrà dedicare il proprio tempo alla riscoperta dei siti di maggiore interesse culturale proponendo apposite visite guidate con il fattivo contributo dell'associazione Meridies. Un Natale allietato anche dalle note di musica classica contemporanea con due concerti di brani natalizi e colonne sonore tratte dai film. Appuntamenti da non perdere per vivere la magia della ricorrenza più bella aspettando l'arrivo del nuovo anno”. “Quest'anno il Natale per noi nolani ha un colore diverso ha dichiarato il sindaco Geremia Biancardi . All'alba del riconoscimento Unesco, ancora frastornati dall'emozione di Baku dello scorso 4 dicembre, continuano in città i festeggiamenti intensificando le iniziative di valore al fine di migliorare l'offerta turistica. Abbiamo imboccato la strada giusta che ci proietterà in circuiti culturali a livello internazionale creando le giuste sinergie per la valorizzazione e la promozione del territorio. Non mi resta che augurare a tutta la cittadinanza un felice e sereno Natale con l'auspicio di guardare avanti sempre e solo nell'interesse della città”. La Redazione

- INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA D'ARTE PRESEPIALE a cura dell'Associazione “Contea Nolana” - Chiesa dei Santi Apostoli ore 17.00 - La mostra resterà aperta dalle ore 17.00 alle ore 20.00 dal 22 al 27 dicembre. - “THE BLUSTERS” esibizione in Piazza Duomo ore 18.30. - PREMIAZIONE CONCORSO “NATALE IN VETRINA” a cura dell'associazione Nova Alba - Piazza Duomo ore 21.00. Mercoledì 25 dicembre 2013 - PRESEPE VIVENTE a cura della parrocchia S. Felice Vesc. e Martire - Piazza Collegio ore 19.30. Giovedì 26 dicembre 2013 - PRESEPE VIVENTE a cura della parrocchia S. Felice Vesc. e Martire - Piazza Collegio ore 19.30. Venerdì 27 dicembre 2013 - DALL'ANNUNCIAZIONE ALLA NATIVITÀ - Percorsi di arte e di fede tra le chiese ed i musei della città di Nola, a cura dell'Associazione “Meridies” - ore 18.00 partenza da Piazza Duomo. Sabato 28 dicembre 2013 - “LUNA PARK NATALIZIO” - Piazza Duomo ore 17.30. Domenica 29 dicembre 2013 - CONCERTO DI MUSICA CLASSICA E CONTEMPORANEA a cura dell'Associazione “Arte e …musica” - Chiesa dei Santi Apostoli ore 19.30. - “VILLAGGIO DELLO SPORT” a cura della Diocesi di Nola Pastorale Giovanile e Centro Sportivo Italiano - Piazza villa ore 19.30. Lunedì 30 dicembre 2013 - BRINDISI DI FINE ANNO CON LA CITTÀ - Chiesa dei Santi Apostoli ore 19.00. Mercoledì 1 gennaio 2014 - “UN ANNO CON AUGUSTO” presentazione del calendario a cura dell'Associazione Archeo Club Nola - Museo Storico Archeologico ore18.00. Venerdì 3 gennaio 2014 - DALL'ANNUNCIAZIONE ALLA NATIVITÀ - percorsi di arte e di fede tra le chiese ed i musei della città di Nola a cura dell'Associazione “Meridies” - Partenza da piazza Duomo ore 18.00. Sabato 4 gennaio 2014 - TAKKIN QUINTET Concerto di musica classica - Chiesa dei Santi Apostoli ore 20.00. - “4 A SMAIL NIGHT” serata di beneficenza per il progetto “adotta l'ospedale di Nola” a cura dell'associazione Unitas - Teatro Umberto ore 20.30. Domenica 5 gennaio 2014 - HAPPYFANIA a cura di Fare Ambiente Agro Nolano - Piazza Duomo ore 10.00. - “BEFANISSIMA 2014” a cura di Tony L’Americano - presso l’Ass. Cult. A.C.A.P. Radio Antenna Campania ore 10.00.


Anno XXI N.12 - Dicembre 2013

Sfogliando l’album dei ricordi...

Pubblichiamo alcune foto e nomi di artisti, cantanti etc.. Intervenuti negli anni nei nostri studi, a partire da Onde San Paolino, Radio Nola City oggi Radio Antenna Campania e la Gazzetta Campana, dal 1971 insieme a Voi.. Prima ospite a Radio Onde San Paolino la cantante Lolita

... 97 1 1 o fot nde a O o m Pri Radio aolin P S an

ia an c L i or Att

iz Fin i g Gi

io

Enrico Simonetti

Roky Roberts e Michela Rocco

Antonello Ronda

M

Adriana Volpe

Val Ma eria rin i

Sabrina Ferilli

Fran Nap cesco oli

Tony & Barbara Gilbo

La Chiesa Cattolica celebra la solennità dell’Immacolata concezione della Beata Vergine Maria l’8 Dicembre di ogni anno con una festa che è considerata l’anteprima della ricorrenza del Natale. Il giorno sancisce il rito della Vergine Maria che le fu preservato l’ immunità dal peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento. Il Dogma dell’immacolata concezione riguarda il peccato originale, che per la Chiesa Cattolica ogni essere umano nasce con esso scaturito dalla disobbedienza a Dio di Adamo ed Eva nel Paradiso Terrestre e solo la Madre di Cristo ne fu esente. Nell’Arte di ogni epoca, il tema dell’Immacolata Concezione è stato molto recepito dagli artisti che hanno raffigurato generalmente la Madonna in una veste candida e velata, circondata da un alone di luce folgorante sopra una bianca nuvoletta e con la dolcezza nel viso e nelle mani congiunte nell’atto di preghiera. Come di consueto la Festività dell’8 Dicembre viene celebrata in tutte le Chiese Cattoliche con la S. Messa in onore della Madonna e questa è molto sentita anche nelle quattro Parrocchie di Saviano, dove la liturgia religiosa si è completata con la processione della Statua della Madonna. Anche a Sirico di Saviano, con la partecipazione di numerosi fedeli e varie associazioni religiose,

la processione della Vergine ha percorso le vie del borgo antico della contrada rappresentando per i cittadini il mistico momento di devozione e di preghiera in onore della cara Madre. Pasquale Iannucci

Celentano

Domenica 8 dicembre, nella seguitissima trasmissione di Paolo Bonolis, “Avanti un altro” in onda su Canale 5 dalle ore 18.45, in rappresentanza della bellezza campana, è stato scelto il concorso Miss Vesuvio, con una delle sue più assidue concorrenti: Anna Marchiò. Anna, ha 18 anni, è di San Giorgio a Cremano, frequenta il liceo scientifico, e da grande vorrebbe fare la modella. “ Miss Vesuvio, negli ultimi anni, sta sempre più guadagnando l’attenzione dei media nazionali. Siamo orgogliosi che è stato scelto proprio il nostro concorso, tra tanti che ce ne sono in giro, per rappresentare la bellezza campana, in quanto pensiamo che il nostro lavoro con il tempo ci stia ripagando. Il nostro intento è sempre stato quello di valorizzare la bellezza della nostra terra, spesso martoriata, coniugando lo splendore del territorio, del patrimonio artistico e

architettonico, a quello delle donne , scegliendo con oculata attenzione le location rappresentative del “bello” della Campania” per ogni tappa del tour” dicono all’unisono, Anna Maione e Nicola Pinto, storici organizzatori di Miss Vesuvio.

Ufficio stampa Miss Vesuvio Vera Terracciano

Nino a Frassic

Tony & Michele Placido

Umberto Smaila

rselli o M o Dem

Tony

FESTA DELL’IMMACOLATA CONCEZIONE

Anna Marchiò per Miss Vesuvio 2013 ad “Avanti un altro” con Paolo Bonolis

ri anie R o assim

Simone Schettino

Pippo Franco

Anno XXI N.12 - Dicembre 2013

Sal Da Vinci le

Enzo Cannava

rito a Lau s i r a &M I OMUN C O I PREM PA O L’EUR

CARE

Via Ottaviano Augusto, 70 Nola (NA) Info: lavanderieautomatiche.it - 345.83.84514 3

1 Cantagiglio 20

Luca Abete

LA REDAZIONE FA GLI AUGURI DI BUON ANNO, A TUTTI GLI ARTISTI, CANTANTI, POETI, MUSICISTI, COMICI, BALLERINI, TUTTI GLI AMICI E COLLEGHI CHE NEGLI ANNI HANNO COLLABORATO CON NOI E CONTINUERANNO A FARLO.

CONTRIBUTO BEFANISSIMA

ABBONATO CON L’ASSOCIAZIONE A.C.A.P. (CITY CARD)


Anno XXI N.12 - Dicembre 2013

INTERVISTA A NINO FRASSICA 1. Ha nel suo passato tantissime esperienza sia al cinema che in televisione. Cosa l’ affascina di più? Diciamo che sono due godurie diverse. In televisione si può esagerare, c’è il varietà, non c’è limite, mentre il cinema è una goduria più misurata, va fatto in un altro modo. A me personalmente piacciono entrambe. È come chiedermi se preferisco la pasta o la pizza… non si può scegliere! 2. Negli ultimi anni ha legato la sua immagine alla serie tv Don Matteo. Quali sono secondo lei i segreti del successo di questa serie? Io credo che il successo sia dovuto dal fatto che nella stessa serie siano state inserite le due divise che lo spettatore italiano ama di più: la tonaca del prete e la divisa del carabiniere. E quindi, essendo Terence un buon prete ed io un buon carabiniere piacciamo alla gente. Credo sia questo il motivo. 3. Tra qualche settimana sarà in tv con “Casa e Bottega”. Può raccontarci qualcosa di questa serie? È una bellissima storia, con Renato Pozzetto protagonista, a tratti anche drammatica, con dei momenti di commedia. Io sono sempre al suo fianco. Raccontiamo una storia italiana ed attuale, è un’operazione che a me è piaciuta molto e spero piaccia molto anche al pubblico.

4. Può raccontarci qualcosa del suo personaggio. Io sono il cognato di Renato. Praticamente vivo in casa sua, e lavoro insieme a lui, anche se in realtà non faccio nulla. Sono praticamente il suo autista ma senza patente. Ricoprirò un ruolo fondamentale nel “dramma” di Renato perché sarò sempre al suo fianco. Diciamo che ho quella saggezza tipica di che è nullafacente. 5. Come è stato lavorare insieme a Renato Pozzetto? Un sogno che si è realizzato. Io da sempre sono un suo ammiratore ed avere la possibilità e l’opportunità di lavorarci accanto è stato un qualcosa di incredibilmente stupendo. 6. Programmi futuri? Ora c’è “Casa e Bottega” e nel frattempo continuo a condurre in radio “Meno male che c’è radio 2”.

BRINDIAMO ALL’ANNO NUOVO CON I FUOCHI DELLA PIROTECNICA NOLANA. ASPETTANDO IL TRADIZIONALE APPUNTAMENTO DI FINE ANNO, LA PIROTECNICA NOLANA, HA PREPARATO TANTI BEI FUOCHI PER BRINDARE INSIEME, TUTTI POSSONO USARE I PRODOTTI DELLA PIROTECNICA NOLANA, SENZA NESSUN PERICOLO E CON PREZZI ECCEZZIONALI. ESEMPIO BATTERIA 50 LANCI A PARTIRE DA 12,50€, 100 - 25€, 200 - 49,90€

E IN PIU’ AD OGNI ACQUISTO DI 100€ LA PIROTECNICA TI OFFRE LO SCONTO DEL 10 % SULLA SPESA. ALLORA, ACCORRETE TUTTI A BRINDARE IL NUOVO ANNO, VI ASPETTIAMO ALLA PIROTECNICA NOLANA IN VIA FEUDO 221. TEL: 08119802300 WWW.PIROTECNICANOLANA.IT NOLA

LA DITTA VI AUGURA BUONE FESTE!

Anno XXI N.12 - Dicembre 2013

Pomigliano: i cittadini denunciano l’interramento di rifiuti tossici a Masseria Castello e il Movimento 5 Stelle presenta un’interrogazione parlamentare. “Bisogna indagare, potrebbero esserci rifuti radioattivi”. La battaglia del Movimento 5 Stelle di Pomigliano a difesa del territorio contro gli sversamenti di rifiuti tossici arriva in Parlamento, con un’interrogazione a firma Luigi Di Maio, il deputato pomiglianese del M5S e vicepresidente della Camera. L’interrogazione riguarda in particolare un’area della periferia cittadina, Masseria Castello, e chiede che si proceda a far luce sui presunti interramenti di materiale tossico avvenuti tra gli anni ’80 e ’90, come denunciato dagli abitanti della zona. Sono stati proprio i cittadini a contattare gli attivisti del Movimento per affidargli le loro preoccupanti segnalazioni.

“In questi ultimi mesi ci sono arrivate diverse mail di cittadini della masseria che riferiscono di un continuo via vai di camion avvenuto in quella zona tra il 1984 e il 1990, che scaricavano non meglio precisati materiali. E di come, nelle ore successive, rimanesse nell’aria un forte odore che causava diversi disturbi come emicrania e nausea, bruciore alle vie respiratorie, arrossamento degli occhi – spiegano gli attivisti del M5S – Il dato preoccupante è che nella zona si è verificato un aumento delle patologie tiroidee, patologie che possono avere tra le proprie cause anche l'esposizione prolungata a sostanze radioattive: stiamo dicendo cioè che in quei terreni potrebbe essere stato interrato di tutto, persino scorie nucleari”. E la preoccupazione si fa ancora più forte se si considera che gran parte di quell'area all’epoca era di proprietà del clan camorristico Foria, a cui è stata confiscata solo nel 2000. “Da allora, nonostante sia stata affidata al Comune di Pomigliano, quell’area confiscata versa in uno stato di totale abbandono – continuano gli attivisti – Ci si è addirittura persi la possibilità di realizzare un centro giovanile già finanziato con fondi europei, per l’assurda questione di un'ipoteca da 10 mila euro che il Comune esigeva da se stesso. L’amministrazione comunale continua a non mostrare una reale volontà di risolvere un problema così grave come quello dei rifiuti tossici, che dovrebbe essere una priorità assoluta se si considera che Pomigliano è presente nell'elenco dei Siti di Interesse Nazionale (SIN), le aree contaminate più a rischio del territorio italiano”. Questa è la seconda interrogazione in pochi mesi a firma Di Maio sulla situazione ambientale a Pomigliano. La prima dello scorso ottobre aveva riguardato la mega-discarica abusiva nei pressi del cimitero, una vera e propria bomba ecologica che ad agosto 2012 si era pure incendiata. “L’approssimazione dei politici che ci governano è il dato più allarmante – continuano i membri del M5S - Basti pensare che il sindaco di Pomigliano nel corso dell’ultimo consiglio comunale ha dichiarato, come si può leggere dal verbale: <<Poi abbiamo un grosso problema che nessuno nota ed è la terra dei fuochi. Sono quelle situazioni che noi abbiamo su Masseria Chiavettieri dove abbiamo messo delle telecamere, dove abbiamo, con nostro grande piacere, interrogazione a risposta scritta da parte del vicepresidente della camera, l’on. Luigi Di Maio, e noi risponderemo con gli atti di quelle cose che abbiamo fatto>>. Queste parole sono gravi poiché dimostrano che il sindaco non sa di cosa parla e che quell’interrogazione non l’ha neppure letta, visto che non riguarda Masseria Chiavettieri, bensì appunto la mega-discarica su via Corradino. Ci auguriamo che questa seconda interrogazione possa stimolare chi ci amministra a fare tutti gli approfondimenti necessari, ad analizzare e monitorare l’area in questione, per fare finalmente chiarezza e rassicurare i cittadini della zona. Noi come Movimento 5 Stelle continueremo a fare pressione sulle istituzioni locali, a tenere alta l’attenzione, a denunciare”. Movimento Cinque Stelle Pomigliano

ABBONATO CON L’ASSOCIAZIONE A.C.A.P. (CITY CARD) CONTRIBUTO BEFANISSIMA

BAYERISCHER HOF NOLA PUB BIRRERIA

A cena aperto tutti i giorni. A pranzo dal Lunedì al Sabato. Via Variante 7 Bis n°89 Nola (NA) Per info e prenotazioni: 339 85 76 881 - 331 23 57 537 www.pubbavarese.it e mail g.cavezza@alice.it Seguici anche su Facebook e twitter. CONTRIBUTO BEFANISSIMA

Gioielleria - Oreficeria - Orologeria Ammirati Mario

Via A. Ciccone, 26 Tel. 081 512 56 11 80035 NOLA (NA)

CONTRIBUTO BEFANISSIMA


Anno XXI N.12 - Dicembre 2013

Notte Bianca a Nola, con la manifestazione “Animiamo il Natale” Ha un effetto positivo sulla cittadinanza e anche sul commercio, con i negozi aperti fino alle 24 e stato possibile incrementare le vendite in un momento di calo dei consumi", ha spiegato Andrea Ruggiero, presidente dell'Ascom di Nola, che fa riferimento alla Confcommercio Imprese per l'Italia della Provincia di Napoli, guidata da Pietro Russo. “È stato un anno importante per Nola - spiega Ruggiero - Il riconoscimento Unesco per la Festa dei Gigli come patrimonio immateriale dell'umanità può contribuire ad una svolta, aiutandoci a rilanciare la città e il suo centro storico ricco di arte e cultura, punto di riferimento della zona". La manifestazione, coordinata da Enzo Cordaro, assistente del presidente di Confcommercio Napoli, ha preso il via alle ore 19 in Villa Comunale e ha coinvolto il corso Tommaso

La Redazione

Fiocchi di Neve al Cioccolato Ingredienti per 6 persone: 260 g - farina, 150 g - cioccolato fondente, 120 g - zucchero di canna, 60 g - cacao amaro, 60 ml - olio, 4 - uova, 3 cucchiaini - lievito per dolci, Q.b. - zucchero a velo

Vitale e Piazza Duomo con spettacoli di artisti di strada, teatro dei burattini, stand di degustazioni di prodotti artigianali. I negozi sono stati aperti fino alle 24. Gran chiusura con lo spettacolo di Renatorino Zero, cover ufficiale del noto cantautore romano. La Redazione

CONTRIBUTO BEFANISSIMA

Procedimento: Per prima cosa fai fondere in un pentolino a bagnomaria il cioccolato.

Anno XXI N.12 - Dicembre 2013

Al via la I edizione dei mercatini natalizi. Il Sindaco Giosy Romano: “Un Natale all’insegna della tradizione con Brusciano ancora protagonista”. Si accendono i riflettori sul Natale bruscianese. Nel weekend dell’Immacolata si è dato ufficialmente il via alla I edizione dei mercatini natalizi. Piazza XI Settembre si veste dei colori del Natale con la suggestiva slitta di Santa Klaus, vera attrazione delle serate per tutti i piccini, pronti ad immortalarsi in una foto con Babbo Natale e affrettarsi ad imbucare la loro letterina. Un particolare richiamo per grandi e bambini, il vicoletto Vespucci, scenario dei mercatini natalizi legati all'arte presepiale. Presenti più di 50 stand tra prodotti enogastronomici, operatori dell'ingegno e tante altre sorprese con punti ristoro e spettacoli finalizzati alla riscoperta della tradizione natalizia. Affascinanti le splendide e spettacolari luminarie d’artista di Salerno, che insieme al suono dolce e nostalgico degli zampognari che annunciano il Santo Natale, hanno fatto da contorno alla suggestiva atmosfera. “Un Natale all’insegna della tradizione con Brusciano ancora protagonista”

Ufficio Stampa Comune di Brusciano

Quindi versa la crema in un recipiente, dove lo unirai con la farina, lo zuccero di canna, l'olio e il lievito. Mescola bene, in modo da creare un composto più omogeneo possibile. Quando il risultato è buono, il cacao. Di nuovo, olio di gomito e mescolare! Quando l'impasto è perfettamente denso e uniforme, solo allora unisci anche le uova. Uniscile una per volta, e dopo ogni uovo mescola bene finché non hai eliminato ogni eventuale grumo. Avvolgi nella pellicola da cucina il panetto d'impasto, e mettilo in frigorifero a riposare per un'ora e un quarto. Intanto fai riscaldare il forno a 160 gradi. Quando il tempo è trascorso, recupera il tuo impasto, e ricava i "fiocchi": dovranno avere una forma tondeggiante e essere molto piccoli (pochi millimetri di diametro, altrimenti sembreranno più dei chicchi di grandine che dei fiocchi di neve!). Rivestili completamente con lo zucchero a velo, in modo che siano ben imbiancati. Inforna e lascia cuocere per 5 minuti. Attenzione perché essendo così piccoli fanno in fretta a bruciare!

DICEMBRE 1 Dicembre Mazzeo 7 Dicembre Nappi 8 Dicembre Santa Maria 14 e 15 Dicembre Visconti 21 e 22 Dicembre De Sanctis 24 Dicembre Visconti 25 Dicembre Mazzeo 26 Dicembre Nappi 28 Dicembre Santa Maria 29 Dicembre Nappi 31 Dicembre Scala Nei giorni in cui la farmacia è di turno festivo o del Sabato effettua anche il turno di notte.

ABBONATO CON L’ASSOCIAZIONE A.C.A.P. (CITY CARD)

ABBONATO CON L’ASSOCIAZIONE A.C.A.P. (CITY CARD)

ANTICA FARMACIA CENTRALE

SCALA LA FARMACIA SCALA, RESTA APERTA CON ORARIO CONTINUATO DALLE ORE 8.30 ALLE 20.30. PUOI PRENOTARE VISITE MEDICHE (CUP), PAGARE TIKET (CUP), CONTROLLARE IL TUO STATO DI SALUTE CON AUTOANALISI DEL SANGUE.

CONTRIBUTO BEFANISSIMA

Queste le parole di un più che soddisfatto primo cittadino Giosy Romano. “L’obiettivo di questa amministrazione - chiosa il sindaco - è stato quello di realizzare una manifestazione itinerante. Un evento nell’evento, che spalmato nei weekend di dicembre, avrà come unico denominatore il far riassaporare il clima natalizio. L’intento è di favorire l’incontro e il confronto tra le tante realtà associative, artistiche, folcloristiche, enogastronomiche e religiose presenti sul nostro territorio, nonché di offrire liberamente al pubblico, la fruizione di tanta animazione, concerti natalizi e di assaporare i gusti e le usanze di un tempo”.

Via Tommaso Vitale,76 - Nola (NA) Tel. e fax 081.8231788 e.mail farma.scala@alice.it


Anno XXI N.12 - Dicembre 2013

Terzo blitz al mercato settimanale contro gli operatori morosi. Effettuati sequestri di merce ad operatori abusivi. Terzo blitz consecutivo al mercato infrasettimanale. Anche questa mattina gli agenti della Polizia municipale coordinati dall’ispettore Mugione e dal tenente Maddaloni, sono intervenuti nello spazio mercatale per dare esecuzione all’ordinanza con la quale il dirigente Felice Maggio vietava l’accesso agli operatori economici morosi. Grazie a questa task force, portata avanti per alcune settimane, l’amministrazione ha recuperato ben 100.000 euro in pochissimo tempo. “Finalmente – dichiara Maggio – la situazione si è normalizzata. In pochissimo tempo abbiamo recuperato quasi 100.000 euro perché tale era la somma che nel mese di luglio mancava alle casse comunali. Devo, quindi, ringraziare i dipendenti dell’ufficio commercio Nappi e Donnarumma che hanno costantemente monitorato le entrate comunali ed hanno predisposto le varie ordinanze, ma, soprattutto, i vigili urbani che per tre mercoledì successivi hanno fin dalle 6 del mattino vietato l’accesso ai morosi”. Ma l’azione della Polizia municipale non si ferma qui. L’obiettivo è tutelare gli operatori in regola dagli abusivi. Non a caso già questa mattina sono stati effettuati numerosi sequestri di merce ad operatori non in regola. “Agli operatori economici, ora, grazie anche al supporto politico che sto ricevendo dall’assessore Caccavale – aggiunge il dirigente Maggio - posso assicurare che ce la metteremo tutta per dare loro quei servizi che da tempo richiedono e per tutelarli dagli abusivi”.“Il lavoro di squadra paga sempre – afferma l’assessore al ramo Erasmo Caccavale – è la dimostrazione che quando c’è sinergia si raggiungono risultati importanti.

Non posso che prendere atto dell’ottimo lavoro svolto dal dirigente Felice Maggio che in questo caso ha la delega sia al commercio che alla Polizia municipale che in poco tempo è riuscito a contrastare in maniera efficace la sacca di evasione che perdurava nell’ambito del mercato infrasettimanale”. A.D.

La critica dell’Aicast alla politica: “A Sant’Anastasia gli interessi politici e personali di alcuni vengono continuamente anteposti al bene Comune” Sant’Anastasia. In un momento di crisi economica anche le zioni politiche possono minare il commercio e l’impresa. Ecco perché l’Aicast (associazione Industria, Commercio, Artigianato, Servizi e Turismo) di Sant’Anastasia ha deciso di replicare con un manifesto ad un altro manifesto pubblicato qualche giorno fa da Pd, Udc e Forza Italia. “Un’opposizione contraria a qualsiasi iniziativa è un male per il paese e per lo sviluppo sociale ed economico della nostra Comunità”, scrive il vicepresidente della sezione anastasiane dell’associazione nel documento, “A Sant’Anastasia sta accadendo questo: gli interessi politici e personali di alcuni vengono continuamente anteposti al bene Comune e qualsiasi azione messa in cantiere dall’attuale Amministrazione viene strumentalizzata oltre ogni limite, con una vera e propria campagna di disinformazione. Il momento è particolarmente delicato e cavalcare

e cavalcare la tigre del disagio sociale è una pratica miope e senza alcuna etica, per certi aspetti vergognosa o E se a parlare sono gli stessi che questo territorio l’hanno governato consecutivamente per oltre un decennio è normale avere qualche perplessità anche sulla loro buona fede”. Per l’Aicast bisogna far lavorare l’attuale esecutivo alla guida della città. “Sant’Anastasia è migliorata”, si legge ancora nel documento, “L’Amministrazione tra mille difficoltà sta dimostrando di avere le capacità giuste a condurre una battaglia per il riscatto sociale ed economico della nostra cittadina. Vi chiediamo semplicemente di smetterla e di lasciare lavorare chi si sta impegnando seriamente per noi e per i nostri figli. Noi diciamo basta a questa guerra tra bande, gli anastasiani meritano rispetto”.

Anno XXI N.12 - Dicembre 2013

Il mondo dice addio a Nelson Mandela Alla cerimonia di commemorazione del leader sudafricano morto il 5 dicembre sono presenti migliaia di persone. Tra cui 90 capi di Stato e di Governo Il mondo saluta Nelson Mandela. Oltre centomila persone, tra cui novanta capi di Stato e di Governo, si sono riuniti nello stadio di Johannesburg per porgere l'ultimo saluto al leader sudafricano che ha dedicato la vita alla lotta contro l'apartheid. Per dirgli addio e, soprattutto, per dirgli grazie. Tra canti e preghiere, discorsi e momenti di silenzio, tutti hanno reso omaggio a Madiba. Innanzitutto il popolo sudafricano, che tanto ha amato Mandela, e il presidente Jacob Zuma. Ma non solo. Alla cerimonia hanno partecipato il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, la moglie Michelle e gli ex presidenti Bill Clinton e Jimmy Carter, il premier inglese David Cameron, il presidente francese François Hollande e il premier italiano Enrico Letta. Presenti anche il segretario dell'Onu Ban Ki Moon e il suo predecessore Kofi Annan, il presidente della commissione Ue José Manuel Barroso, il leader cubano Raul Castro, il presidente afghano Hamid Karzai, il presidente palestinese Abu Mazen e quello venezuelano Nicola Maduro. Ma anche la presidente del Brasile Dilma Roussef e il vicepresidente della Cina Li Yuanchao. La lista dei potenti è lunghissima.Così come lo è anche quella dei vip e dei personaggi famosi.

Ci sono stati, per esempio, l'ex capitano della nazionale di rugby Francois Pienaar, l'attrice Charlize Theron, il leader degli U2 Bono Vox e la modella Naomi Campbell. Dopo questa cerimonia di commemorazione, la salma di Madiba è stata esposta per tre giorni a Pretoria. I funerali di Stato si sono svolti 15 dicembre a Qunu, il villaggio di Mandela, nella provincia di East Cape.

Tony Napolitano

INAUGURAZIONE MONUMENTO DEDICATO A P.RUSSO Presso l’Istituto Padre Girolamo M. Russo di Via Alberolungo Sirico di voluta e sentita dai Dirigenti della Saviano si è svolta il 30/11/2013 l’inaugurazione del quadro del Frate posto sul monumento eretto in suo onore in occasione del 43°Anniversario della sua morte. Nel 1921, grazie alla disponibilità dei coniugi carrella, Padre Russo apri il probandato, gettando le basi della futura provincia napoletana dei Servi di Maria. Nel 1949 fu eletto Priore provinciale della Provincia e vi rimase in carica per ben sei anni. Nonostante le difficoltà di salute precaria, continuò la sua attività soprattutto a favore dei giovani dedicandosi anche alla predicazione e alla diffusione della stampa come giornalista. Dotato di grandissimo cuore e di straordinaria saggezza, si dedicò con generosità alla vita umile delle famiglie e dei poveri. Visse un’intera vita con l’appassionato amore per l’Ordine e per la Vergine Maria. Le sue spoglie mortali riposano nella Chiesa di S.Anna a Sirico, struttura religiosa adiacente alla Casa Albergo per anziani da cui prende ilnome. L’iniziativa di far erigere un monumento dedicato A Padre Russo è stata fortemente

Casa: Giuseppe Candela ed Eleonora Bonavolontà ed è stato realizzato dalla Ditta G. Gaita di Saviano. L’opera commemorativa sorge nel giardino di fronte all’ingresso principale della Casa di riposo per anziani, su un basamento cementizio piastrellato e stellare su cui frontespizio emerge il quadro con l’immagine di P.Russo . La cerimonia inaugurativa si è svolta nella serata del 30 Novembre alla presenza di numerosi

Fedeli con la Benedizione del Monumento e con la S. Messa Officiata da Padre Attilio Carrella dell’OSM.

Pasquale Iannucci

ABBONATO CON L’ASSOCIAZIONE A.C.A.P. (CITY CARD)

CONTRIBUTO BEFANISSIMA

CONTRIBUTO BEFANISSIMA


OROSCOPO ARIETE L'inizio del nuovo anno presenterà impegni degni di nota. Questo non significherà stare fermi, ma nemmeno che potrai usare la tua tattica preferita e cioè la propulsione diretta e vorticosa tipica di chi è nato sotto il segno dell'Ariete. Spinta progressiva, con improvvisi cambi di direzione. La velocità di realizzazione andrà alternata con la prudenza dell'equilibrio e con l'accortezza dell'attesa. In alcuni periodi, come i primi tre mesi, mantenere un certo autocontrollo e stare in armonia sarà davvero difficile, ma poi, con l'arrivo dell'estate, sarai propenso a conquistare una visione nuova e più rilassata delle cose. Crescerà il desiderio di sagge e importanti svolte, soprattutto in amore. Sarà solo l'inizio di un bel periodo, che si protrarrà anche nel 2015.

LEONE Soluzioni a portata di mano per quei problemi nati nell'anno appena trascorso, in cui alcuni Leoncini avranno dovuto affrontare prove impegnative o noiosi momenti di stasi. Nel corso di questo positivo 2014 sarai caricato da un'energia che non lascerà spazio a tempi vuoti. Quello che avrai in mente lo eseguirai con la determinazione di chi vuole recuperare il tempo perduto. Per i nati dall'8 al 23 agosto ci saranno ancora momenti n cui bisognerà pazientare per avere un riscontro positivo. Nella prima parte dell'anno sarai impegnato a rovistare nel tuo mondo interiore, mentre nella seconda, con Giove nel segno (16 luglio), fortuna, ottimismo, espansione saranno i tuoi concetti chiave. Ritornerà in pieno l'autostima. L'amore sarà malizioso e seducente.

SAGITTARIO Tangibili segnali di ripresa da subito, specie per chi ha subito delusioni o ha vissuto sottotono il 2013. Miglioreranno le questioni materiali, economiche e professionali. Per te che non ami le elucubrazioni mentali e i sotterfugi gli ostacoli spariranno. Evoluzione decisa e felice. Scioltezza, capacità suprema di movimento, di comunicazione. Sacrificarsi, rinunciare, contenere il proprio entusiasmo saranno azioni inutili. Si restringeranno i campi della routine, degli obblighi e dei doveri: ci sarà spazio per ben altro nella tua vita. Il rilancio dell'amore sarà certo per tutti. La sensualità, ancora più forte del solito, non sarà in contrasto con la parte romantica di te: amore a trecentosessanta gradi.

TORO Un piccolo cambiamento è preferibile a una rivoluzione. Questo potrebbe essere il motto di molti Toro che, nel nuovo anno, si appresteranno a cambiare una o più situazioni personali da tempo obsolete. Per molti sarà il momento di ripartire dopo un periodo di stasi o di rigidità mentale causata dalla contrarietà di Saturno. Ripartirai alla grande, perchè fino a luglio Giove offrirà la possibilità di concretizzare, di vivere più di un momento felice in ogni settore esistenziale. Più impegnativi gli ultimi mesi del 2014, ma niente di troppo preoccupante. Avrai imparato a staccarti dall'abitudine, dai condizionamenti familiari, dagli stancanti ritmi professionali, e proverai quei piacevoli sbandamenti che allenteranno ogni tensione e preoccupazione.

VERGINE Già dalla seconda metà del 2013 si era già sciolta la rigidità del carattere, quella parte di te che fa fatica ad offrirsi le cose, specialmente quelle voluttuose, emotive ed amorose. Nel corso del 2014 questo tuo progresso non si dovrà interrompere. Avrai leggerezza di spirito e una mente attiva, serena, pronta a pianificare il futuro, ma questa volta senza patemi d'animo, ansie, senza essere imbrigliato in legacci di una pressante routine o dai sensi di colpa. Riuscirai a fare a meno di quegli obsoleti punti di riferimento, che non erano sinonimo di tranquillità, ma percorsi obbligati. Frequentazioni stimolanti sotto il profilo culturale e tanti amici che movimenteranno il corso di questo anno fortunato.

CAPRICORNO Nel 2014 sarà necessario tenere a distanza il pensiero freddo e logico e imparare a pensare con il cuore. Provaci! E non ti sarà difficile far emergere quella parte di emozione e sentimento troppo spesso severamente incatenata. L'autonomia rimarrà comunque un valore assoluto per te. Conserverai salde le posizioni acquisite, manterrai in vita ciò che conta veramente e ti separerai da realtà oggettive e persone senza valori. Utilizzerai la magnifica influenza di Saturno che ti donerà sicurezza e coerenza, un'ambizione ben radicata e tenacemente perseguita. Fermo e inossidabile come la pietra, ma solo nei contesti che lo richiederanno. In tutte le altre occasioni seguirai l'istinto, il desiderio avvincente, la passione in tutte le sue forme.

Un’occhiata al 2014...

GEMELLI Punta in alto perché le stelle prevedono un anno di successi. Proseguirai la fase positiva iniziata già nella seconda metà del 2012 portando avanti ciò che hai costruito, accettando nuove mansioni, senza paure o condizionamenti. Andrai alla conquista di nuove forme di socialità, intensificherai la vita sociale e mondana, soddisferai molte curiosità, specie nella seconda parte dell'anno. Mentre nella prima, un Marte strepitoso ti esorterà a liberare riserve di energia eccezionali. Ma non si tratterà solo di un miglioramento delle tue forze fisiche, si verificherà anche un ritorno prepotente della gioia di vivere, specie nel settore affettivo, territorio sempre più aperto al nuovo.

BILANCIA Con Giove avverso perseguire i tuoi obiettivi risulterà più complicato. Potrai contare su di un insolito coraggio per importi, sull'intuito per individuare con esattezza lo stato delle cose e per elaborare quei progetti che ti stanno a cuore. Visioni chiare e maggiore disponibilità ad ascoltarti, a guardarti nel profondo dell'anima. Meno formalismi, maggiore spontaneità, anche in amore, settore in cui saprai allontanare le paure, divertirti e godere delle gioie dell'eros, come mai era successo in passato. Non sempre sarà facile conquistare l'intesa ideale. Ma non rinuncerai a lottare per conquistarla. Anche se inizialmente non sembrerà un anno di trionfi, nei momenti clou della tensione e dell'impegno preparerai il terreno per i successi futuri e rafforzerai il tuo ruolo nel mondo.

ACQUARIO Nuove idee e tempo libero in primo piano fino a luglio. Potrai fidarti del tuo intuito, ma poi per intervenire un modo concreto sulla realtà, tradurrai ogni pensiero in termini razionali, con progetti chiari e ben formulati. E non si tratterà solo di progetti professionali. Marte ti donerà uno straordinario spirito d'iniziativa da usare come e quando vorrai. La passione avrà la supremazia e ti renderà libero dal bisogno di conferme e più immediato nell'esprimere i sentimenti. Ti muoverai, questo è certo, ma lo farai in modo del tutto originale. Non ti butterai alle spalle tutto il passato, prenderai le cose che ami di più, quelle che ti divertono, che ti fanno bene, e le userai per creare qualcosa che sia orientato verso il futuro.

CANCRO I sacrifici che stai facendo o che hai fatto nel recente passato verranno ampiamente ripagati in questo anno espansivo, in cui vedrai concretizzati, almeno uno dei tuoi sogni. Non per tutti sarà un anno facile. se sei nato nella seconda decade sarai ancora sotto pressione, a tratti in preda a un bisogno di affermazione eccessivo, a tratti sottoposto a cambiamenti che non avresti desiderato, ma che affronterai con la consapevolezza che la fortuna sarà dalla tua parte e con la maturità necessaria per portare avanti le tue idee. Miglioreranno le finanze, migliorerà l'umore, litigherai, ma sarà bello fare la pace. Parola d'ordine: fiducia. Nelle persone che ti circondano e in te stesso. E molto prima della fine dell'anno scoprirai che la tua corazza è molto più resistente di quanto potrebbe sembrare.

SCORPIONE Un ottimo anno, da affrontare con ottimismo e spirito di iniziativa. Fino a luglio, una combinazione di transiti davvero speciale ti farà trascorrere periodi sopra le righe, in ottima forma psicofisica. Attivo e determinato a lasciarti alle spalle il passato, a vivere un gioioso presente e pianificare un promettente futuro sia sul piano professionale che sentimentale. Saprai stare con i piedi per terra. Saturno ti guiderà con saggezza, e tanta manna la userai per realizzare ciò che conta davvero per te. Tra agosto e dicembre, quando la fortuna non sarà più così evidente, potrai vivere di rendita, non solo economica.

PESCI Il 2014 ti elegge il segno favorito dalle stelle. Anno dalle straordinarie geometrie planetarie, uniche, con poche eccezioni dovute al tema di nascita. Le stelle si impegneranno per garantirti un vero risveglio, un rilancio del tuo essere. Vere evoluzioni, per alcuni nati a febbraio già iniziate nella seconda metà del 2013. Massima fiducia, dunque. Saranno i pianeti lenti a favore a determinare maggiore sicurezza nelle tue capacità. Coltiverai con cura le idee che nasceranno nella tua mente, individuando senza fatica quali saranno i contesti che andranno assestati per sempre. In amore potrai offrire e ricevere solo il meglio. Non ti accontenterai, come hai fatto finora, e farai bene. Eccellente anno, da sfruttare a tutto raggio


Dicembre 2013