Page 40

D

'autore

EMaNuEla fIorEllI

(1970, Roma) Migrando tra Italia, Turchia, Polonia e Stati Uniti, ha affinato una modalità artistica unica che sfrutta telai in legno, tarlatane e fili. «Materiali che rimandano a un settore operativo, considerato per secoli di pertinenza femminile, legato agli ambienti domestici: quello della tessitura», ricorda la critica Silvia Pegoraro. Riscattato dalla sua condizione di minorità, si è trasformato in una ricerca di estremo rigore teoretico e grande raffinatezza ogget-

38

OTT2011

tuale. Fra le più pure plasticiennes della nostra epoca, per Pegoraro il lavoro della Fiorelli rappresenta la forza del disegno assoluto: «un rigore matematico, estetico e architettonico vincolato al concetto di una spazialità avvolgente, strutturata dalle trasparenze delle tarlatane, dalla perfezione dei telai, dal dinamismo musicale dei fili». Intensa la sua attività espositiva in spazi pubblici e privati. Nel 2004 vince il Premio Accademia Nazionale di San Luca per la Pittura. Nel 2007 è invitata da Michele Emmer a elaborare un intervento e un’installazione nell’ambito del convegno Matematica e Cultura all’Università Cà Foscari di Venezia. Più recentemente ha partecipato a Experimenta, la collezione del Ministero degli Affari Esteri che promuove oltre confine lavori delle ultime generazioni. L’esposizione è partita da Roma per girare il mondo: Atene, Istanbul, Lione, Mosca, Pechino, Shanghai, Sydney e San Paolo. Le sue opere, particolarmente apprezzate dal mercato anche per le quotazioni ancora contenute, stanno entrando in importanti collezioni. Attualmente è in mostra presso la Galleria Fabbri Contemporary Art di Milano e dal 6 al 10 ottobre è negli stand delle Gallerie Cattani e Fioretto ad Art Verona. Gallerie di riferimento: Arte Marchetti di Roma, Antonella Cattani Contemporary Art di Bolzano, Fioretto di Padova, Fabbri Contemporary Art di Milano, Spazia di Bologna, Paola Verrengia di Salerno e Westend Galerie di Francoforte. Prezzi: i lavori a parete vanno da 3 a oltre 8mila euro a seconda delle dimensioni. Le installazioni possono raggiungere i 15mila euro.

In alto a sinistra Filocittà (2009) Emanuela Fiorelli Filo elastico e tarlatana su tela serigrafata 137x114x11 cm Courtesy dell’artista In basso a sinistra Red Up (2009) Emanuela Fiorelli Filo di cotone e tarlatana su tela serigrafata 100x80x11 cm Courtesy dell’artista Nella pagina successiva a destra Tutto (1988) Alighiero Boetti Arazzo 124,3x266,3 cm Courtesy Christie’s by SIAE 2011

La Freccia Ottobre 2011  

La Freccia Ottobre 2011

La Freccia Ottobre 2011  

La Freccia Ottobre 2011

Advertisement