Page 1

Sarà lei ilcandidato sindaco de[[a lista arancione <La città in Comune>

Elisabetta Ghione I'anti Cossolo Psicoterapeuta, da sempre a contatto con i[ sociale CARIGNANO- Nasce tra la il duomo la candidatura a sindaco di Elisabetta Ghione, leader della lista civica La città in Comune, che potrebbe presentarsi ai potenziali elet-

posta di persone media- L'esordio sul campo è almente giovani, fuori dai I'insegna dell'umiltà. circoli abituali della poli- "Non abbiamo prob,lemi a

torre e

'

Sarà

Elisabetta

Ghione, nella foto con la famiglia, l'anti

tori domenica 10 aprile con lo slogan <Il conteni-

tore delle idee

per

Carignano>> e I'arancione

Cossolo,

come colore di rappresen-

candidata

tanza. "Siamo partiti come

sindaco

gruppo di cittadini non troppo contenti di quello che vedevamo intorno a noi - confida I'aspirante

della lista (La città

in Comune>

primo cittadino - Per quan- re a che fare con la gente, abbiamo voglia di provato mi riguarda la spinta al- anche in politica Ghione re a proporre un'alternanI' e sperienza politica nasce mette I'individuo al primo ze, senza parlare di voti, dai figli, che mi hanno ri- posto. "Il nostro progetto sedie, coalizioni polítiche. portato fortemente a con- tiene conto del territorio a Un Comune deve amminitatto con il territorio. At- 360 gradi e deí cittadini strare con buon senso e trotraverso le esigeiza come persone: chi sono? vare le risorse per dare ríespresse dalla scuola ho Cosa vorrebbero? - sotto- sposte alle necessità di chi visto poca attenzione al linea - Siamo un grande vive Ia città". cittadino, risposte molto gruppo, molto operativo e La lista si annuncia com-

politicizzate, tanta rigidità e scarsa disponibilità delle istituzioni'a collaborare, se non afronte di cen-

tinaia di firme raccolte. Come cittadini abbiamo cominciato a parlarci e scoperto che siamo in tanti a pensare che si poteva

t-\

provare a fare qualcosa". Torinese di nascita, ma carignanese di adozione dal 1982, Betty Ghione ha 38 anni e fino all'età di 10

Potitica Nasce ta seztone del Pd la

CARIGNANO - Prende forma il Partito Democratico. leader del centrosinistra su scala nazionale, ma fino a ha vissuto a Moncalieri. oggi assente a Carignano. Professionalmente si occu- Dopo qualche mese di inpa di psicoterapia, come cubazione il gruppo si

in strutture prisuo curriculum vanta.un co{poso elenco di esperlenze a contatto con consulente

vate e

il

struttura, anche se non pare

intenzionato a scendere in lizza alla elezioni amministrative di maggio. cooperative sociali, handi- Da gennaio gli incontri si cap e disordine emoziona- susseguono, chiamando a le, che può destablhzzare raccolta esponenti storici alcuni momenti della vita. della sinistra cittadina e A Carignano è nota anche nuove leve. Tra i nomi noti

<Ai tre

scalini>>,

il

I'impegno è più che serio".

Abituata per lavoro ad ave-

che fanno cadere la culturale e artistico che progettualità dall' alto. valorizzi la città come Non vogliamo sposare <prodotto >> turistico appenessuna bandiera, ma essere un contenitore neLúro,

in cui ci

che di

sono forze potiticentrosinistra, rna

aperto a tutti, anche a sim-

patizzanti di altre aree,

CARIGNANO - La settimana scorsa il sindaco Marco Cossolo ha spiegato i motivi della sua ricandidatura Colomo, figura storica del- alle amministrative" conferI'amministrazione ," che si mando la fiducia alle perlascia alle spalle un decen- sone con le quali ha guidanio di esperienza a PaIaz- to la città, tra le quali il zo. "Lascio il passo a chi consigliere Mario Nelini, ha meno gnni di nrc e non che ha deciso di far parte, sarò in lista alle elezion.i come indipendente, della di mnggio - annuncia - Ho lista Insieme per Carignadato un'occhiata alla car- no, capeggiata proprio da ta d'identità e ho deciso. Cossolo. "Ringrazio il sinHo 7l anni, di cui 40 dedi- daco e tutti coloro che mi cati al servizio in Finanza hanno dato fiducia, chie-

tessere relazioni tra le persone e reti tra Comune, al-

îri enti, associazioní, strut-

ture. Senza nemici né patemi per quelli che si riten-

CARIGNANO - Alle prossime elezioni comunali la Lelga Nord si presenta da sola. E corerrà con il pro-

prio simbolo. "Nella no-

stra sceltr c'èforse un pizzieo di nostalgia (in effeXi dopo il 1997 alle comuna-

li il simbolo Lega non è più

stato presente) - spiegano dal carroccio - ma di certo la dichiarazione del sindaco Cossolo su "il Mercoledì " del 2 fébbraio (<Devo

liberarmi da questa gente

altrimenti si scelgano un

dendomi di fare altri 5 altro sindaco>) hanno anni di lavoro insieme. No- avuto il loro peso. Consanostante il mio ruolo di pevoli di aver rinunciato capogruppo leghista ho ad una rappresentanza deciso di presentarmi co- esigua, m.e certa, in Giunta, me indipendente nella li- abbiamo optato per una

sta Insieme per Carigna- scelta più impegnativa per no: non ho nulla contro il meglio far sentire la nostra partito, ma non sono pi.ù voce. Stiamo predisponen-

in sintonia con il direttivo do una lista all'insegna del della sezione cittadina. E rinnovamento, dando spami dispiace che la Lega zio ai giovani ed alle donnon abbia più voluto ade- ne. Una puntualizzazione rire alla lista cívica, per- è d'obbligo: solamente come un ottimo ricordo di ché più grande è la coali- loro che si presenteranno questa esperienza, ma or- zione, maggiori sono le ri- in questa lista, sotto que"Giovedì sera ho vissuto il mio ultimo Consiglio - assicura - Ho l'animo tranquillo e sereno. Porto con

co di Betty Ghione e la li- mai mi considero fuori dai sorse per risolvere giochi". blemi della città".

sta La città in Comune".

tibile. Ci proponiamo di in-

senza preclusione per nes- gono tali". suno". Cristina Nebbia

CARIGNANO - Largo ai giovani, almeno per un posto in Consiglio comunale. Esce di scena Eligio

in via

sembrava anche un po' an- delle elezioni una parte del típatico - sorride rièordan- gruppo inizialmente era do - Poi I'ho sposato e ab- propensa a presentare una biamo fatto un mutuo e due lista, poi è passata la linea figli, Filippo che ha 6 anni intenzionata ad appoggiae Edoardo di 7. Direi che re la candidatura a sinda-

i

requisiti richiesti ai novembre organizziamo il diktat inizía- tavoli temattci con esperti le, che voleva fuori dal che ci fanno formazione. gruppo chiunque venisse Informazione e da esperienze pregresse, si condivisione con i cittadiammorbidisce per non ni sono uno dei nostri prechiudere le porte a compe- suppostí, oltre all'atten.tenze utili. "Siamo una zione alle fasce deboli, in vera lista civica, che vuole una realtà che ha una faevitare di cadere nelle clas- scia importante di cittadisiche logiche di partito, ni arcziani, e a un rilancio sono

supporter:

Dopo L0 anni Indipendente Verso i[ voto Eligio Colomo Mario Nelini [a lega Nord non sl nel gfuppo corfefa con ricandiderà del sindaco il suo simbolo

locale figurano quelli di Marco e l0 anni all'AmministraSa- Cignetti e Agostino Agril- zione comunale. Ritengo voia. sulle ceneri dello sto- lo, punto di riferimento possa bastare". rico CafÈ Alfieri, uno dei della neonata sezione del In carica per due mandati, ritrovi più antichi della cit- partito. "Non abbiamo an- prima come assessore al tà. "Lì ho conosciuto mio cora I'imprimatur della fe- bilancio e poi come consigliere d'opposizione, dalmarito Riccardo, livomese derazione, ma iI nucleo è I'alto dei suoi 71 anni Coche lavorava in zona, ve- creato e strutturato - amlomo di scena senza niva a cena e, all'inizio, mette Cignetti - In vista remoreesce né recriminazioni.

per aver aperto

tica, non reduci da cariche riconoscere i nostri lirniti istituzionali. Meno rigidi ammette la candidata - Da

i pro- sto simbolo, rappresentano la Lega Nord".

Ghione l'anti Cossolo  

Ghione l'anti Cossolo