Page 1

SMALL business//BIG design QUADERNO DI PROGETTO G/04 www.laboworks.org


2


SMALL business//BIG design

TESSUTO D’ARTE [Iuter]

776840 Michael Oggionni 778042 Stefano Pagani 778597 Veronica Petrogalli


SCUOLA DEL DESIGN POLITECNICO DI MILANO

LABORATORIO DI METAPROGETTO 2.L/sez.I4 aa. 2012/2013 FRANCESCA MURIALDO SILVIA GIRARDI tutor CRISTINA FOGLIA FRANCESCA VARGIU laboworks.org

solo per uso didattico; non destinato a fini commerciali 4


SMALL business//BIG design

INDICE

01/ CONCEPT

*TEMA DI PROGETTO

*TIPO DI INTERVENTO

02/ LAYOUT *RELAZIONI SPAZIALI *RAPPORTO TRA SPAZIOeFUNZIONE processo progettuale confronto SDF/PRO aree piante sezioni *RAPPORTO TRA SPAZIOePERSONE *VISTE D’INSIEME 03/ SISTEMA 3/ SISTEMA

*COMPONENTI *COMPONENTI mostra evento *INGREDIENTI

*ELEMENTI


6


SMALL business//BIG design

01/CONCEPT


01/CONCEPT

TEMA DI PROGETTO

Il brand Iuter si distingue dagli altri brand per il suo stile street e sopratutto per essersi sempre preoccupato di proporre sul mercato italiano capi di qualità e creatività italiana. La valorizzazione del made in Italy vuole essere affiancata all’esposizione di opere d’arte rendendo l’ esercizio non solo uno spazio espositivo d’abbigliamento ma anche un luogo in cui l’arte moderna dialoga e fa da sfondo ai capi unici del marchio Iuter. Il negozio amplierà i propri orizzonti verso una clientela giovanile interessata all’arte in tutti i suoi campi.

8


IMMAGINE CHE RAPPRESENTA IL CONCEPT (PUO’ ESSERE EVOCATIVA, UN RIFERIMENTO, UN DISEGNO,...] IL RETTANGOLO GRIGIO VA TOLTO!


01/CONCEPT TIPO DI INTERVENTO

10


12


SMALL business//BIG design

02/LAYOUT


02/LAYOUT RELAZIONI SPAZIALI

$

EVENTI

14


FRAGILE

UNICITA’

?

QUALITA’

HANDMADE


02/LAYOUT RAPPORTO TRA SPAZIOeFUNZIONE processo progettuale

Negozio con clientela esclusivamente giovanile

Clientela ricorrente

?

Like

LUN 0 VEN 1 SAB / D 0

SDF SDF 12 9

3 6

14 : 30 19 : 30

Evento unico

12 9

3 6

12 9

GEN

3 6

Orari con maggior afluenza

16


Evento permanente

LUN 09.00 / 12.30 VEN 14.00 / 19.30 SAB / DOM 09.00 / 19.30 lu

ma

me

gi

ve

sa

do

26 3 10 17 24 31

27 4 11 18 25 1

28 5 12 19 26 2

29 6 13 20 27 3

30 1 2 7 8 9 14 15 16 21 22 23 28 29 30 4 5 6

PRO PROJECT JECT GEN

FEB

MAR

APR

lu

ma

me

gi

ve

26 3 10 17 24 31

27 4 11 18 25 1

28 5 12 19 26 2

29 6 13 20 27 3

30 1 2 7 8 9 14 15 16 21 22 23 28 29 30 4 5 6

sa

do

Layout mesile Eventi occasionali


02/LAYOUT RAPPORTO TRA SPAZIOeFUNZIONE confronto SDF/PRO scala 1 : 50

18


02/LAYOUT RAPPORTO TRA SPAZIOeFUNZIONE stato di fatto

20


02/LAYOUT RAPPORTO TRA SPAZIOeFUNZIONE progetto

22


02/LAYOUT RAPPORTO TRA SPAZIOeFUNZIONE aree

Legenda:

wc

Servizi Allestimento Attvità Magazzino Transito

Cassa Camerini

24


wc


02/LAYOUT RAPPORTO TRA SPAZIOeFUNZIONE piante scala 1 : 50

252

140

330

140

100

64

Piano rialzato

26


232

142

355

469

590

98

120

82

80

835

255

120 260

70 260 140

120 260

100

70 260

100 260

41

31

48

120

120

735

Piano terra


02/LAYOUT RAPPORTO TRA SPAZIOeFUNZIONE sezioni scala 1: 50 C

A

A’

B

B’

C’

208

390

17

165

Sezione CC’

28


Sezione BB’

Sezione AA’


02/LAYOUT RAPPORTO TRA SPAZIOePERSONE

30


02/LAYOUT VISTE D’INSIEME

32


34


SMALL business//BIG design

03/COMPONENTI DEL SISTEMA


03/SISTEMA COMPONENTI Mostra - Eveto

Soppalco Camerini Spazio espositivo

36


EVENTO Saltuariamente si svolgono attività di vario genere come : - Dj set - Personalizzazione / lavorazione tavole da skate - Personalizzazione capi d’abbigliamento

CAMERINI E’ stata creata una parete divisoria,che oltre ad aumentare la superficie di esposizione, divide la parte di esposizione dalla parte di magazzino e camerini.

MOSTRA Accostamento di opere d’arte ai capi di abbigliamento. L’arte esposta riprende lo stile giovanile del brand.


03/SISTEMA INGREDIENTI COMPONENTE/sistema espositivo

ESPOSIZIONE VERTICALE Abbiamo cercato di sfruttare gli spazi verticali per l’esposizione della merce e delle opere lasciando spazio ai clienti di muoversi liberamente nel negozio.

38


FUNZIONALITA’ SOPPALCO Il soppalco verrà adibito a varie funzioni: - spazio per eventi - spazio espositivo - bagno (attualmente riservato ai dipendenti)

VETRINE Il negozio è dotato di due vetrine che sono state pensate come cornice di un quadro e quindi allestite anch’esse verticalmente posizionandoci il modello allestitivo di Bo Bardi. Con questo tipo di allestimento non viene occultata la vista dell’interno del negozio.


03/SISTEMA ELEMENTI

40


Panca in laccato bianco

Cornice barocca laccato lucido misura variabile

Pouf

Espositore su modello Bo Bardi

ESPOSIZIONE

Mensole Posizionate negli spazi vuoti adibiti a magazzino per sfruttare al meglio tutto lo spazio.

MAGAZZINO

Chiodo Utilizzato come appendiabiti nei camerini per ricordare l’idea di concept.

CAMERINI

Specchio Posizionato nei due camerini


SMALL business//BIG design

gruppo/04

www.laboworks.org

Lo spazio verrà riorganizzato in modo da ottimizzare e usufruire della doppia altezza. Le pareti vengono completamente utilizzate per l’esposizione della merce e delle opere mentre il piano rialzato offrirà una nuova visione del negozio e delle opere da un altro punto di vista. Il layout comune delle attività commerciali prevede un’esposizione della merce per il 70% da terra e per il 30 % su pareti, ovvero il cliente ha una visione complessiva per lo più orizzontale. Il nuovo layout propone l’esposizione dei capi in verticale, in cui abiti e opere fanno da intonaco alle pareti del negozio. L’area calpestabile,

liberata dagli espositori, diventa così un luogo in cui il cliente o visitatore si crea dei propri percorsi essendo attirato o respinto dalle diverse arti esposte, realizzando così un’esperienza sensoriale / culturale propria.

42

Tessuto d'arte|SMALL business BIG design  

Michael Oggionni, Stefano Pagani and Veronica Petrogalli found in Iuter a very collaborative client. Iuter is right now a temporray shop in...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you