Page 1

La Bottega d’arte I Cavalieri della danza Coreografie di Maria Teresa Moroni

Santuario - Madonna della Corona – Verona - 2009

Forse il compito dell’artista è quello di illuminare le profondità del cuore umano. L’artista crea cogliendo dalla realtà il nuovo, e l’opera diventa ponte per superare il limite del quotidiano oppure finestra che si spalanca su orizzonti non visibili ad occhi distratti.


Danza nella spiritualità di Condino – agosto 2009

Immersi in una natura avvolgente e protettiva con il suo verde smagliante sostenuti dalla forza di una roccia che sovrasta la vallata è stato molto facile sprofondare in un bellissimo viaggio interiore. Il convento di Condino e la sua atmosfera intrisa di spiritualità hanno permesso di vivere il nostro percorso di danza in una comunione di relazione concedendo momenti di pura contemplazione..... la danza ha danzato in noi.


Riflessioni: Finchè parliamo o parla la nostra mente, ci nascondiamo a noi stessi. Era lampante che la presenza della sofferenza significava che non ero ancora in contatto con l'"essere". Le grandi verità si nascondono nel silenzio... una pace che non può essere turbata. Esternare sentimenti, emozioni.... E come si fa???! Non c'era tempo di chiederselo... sono usciti...uno alla volta, a turno. L'energia che si è creata era unica.... la definirei magnetismo. Mi sentivo travolta da un vortice. L'isolamento ... ripiegarsi sul proprio ego, crogiolarsi nel ricevere amore, compagnia, appoggio. Sentivo l'esigenza di cancellarlo sentendo la trascendenza. La danza mi ha fatto mettere in pratica il far un passo verso persone con le quali avevo difficoltà a relazionarmi, poi uno indietro, e spostarmi per lasciare lo spazio e il tempo che serve a ciascuno di noi per riconoscere sulla propria pelle l'ego manipolatore. Meglio scaricare per terra che addosso alle persone, sentendo una trascendenza. E' bellissimo riuscire ad accettare i propri limiti e quelli altrui. Soltanto quando si è collegati con il proprio cuore si è collegati con gli altri. La cosa più bella della vita: Vivere quel che ci piace dividendolo con chi sa apprezzare e volare assieme..... "spogliarsi del sè". Karin

Convento Condino - Trento

2009-Condino  

Santuario Madonna della Corona