Issuu on Google+

>>COMUNICATO STAMPA

martedì 8 ottobre 2013

É stato avviato “Il Laboratorio dei Talenti”, il progetto di centro giovanile diffuso della commissione cittadina giovani della Diocesi di Asti, che si avvale di più punti per proporre attività di vario genere.

#cinepolitica Venerdì 11 ottobre alle 20,45 in Sala Fontana (v. Arò 56, oratorio santa Maria Nuova) sarà proiettato il primo di una serie di cinque film scelti per dibattere sui grandi temi economici insieme ad esperti. Verrà proiettato “A Promised Land” di Gus Van Sant Con Matt Damon, John Krasinski, Frances McDormand, Rosemarie DeWitt, Scoot McNairy - durata 106 min. - USA 2013. Steve Butler è un agente in carriera di una grossa compagnia, la Global, che lo invia insieme a una collega a McKinley, una cittadina rurale. Il loro compito consiste nel convincere gli abitanti a cedere i loro terreni perché vi possano avvenire trivellazioni allo scopo di ricavarne gas naturale. Si prevede che, stretti dalla morsa della crisi, molti non avranno difficoltà a cedere le loro proprietà, ma il compito si presenta invece meno semplice di quanto prospettato. Parteciperà al dibattito, al termine della proiezione, Marco Devecchi, Presidente dell’Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l’Astigiano Le proiezioni successive saranno: - VENERDÌ 25 OTTOBRE: Louise Michel, con la partecipazione di Giovanni Fracasso, vicepresidente di Piccolaindustrai dell’Unione Industriale di Torino; - VENERDÌ 8 NOVEMBRE: Gli equilibristi, con la partecipazione di Beppe Amico, direttore della Caritas Diocesana di Asti - VENERDÌ 22 NOVEMBRE: 40% - LE MANI LIBERE DEL DESTINO, con la partecipazione di un rappresentante della Cooperativa Sociale Arcobaleno del Gruppo Abele e un attore del film - VENERDÌ 6 DICEMBRE: CAPITALISM: A LOVE STORY con la partecipazione di Antonio Caielli, consulente finanziario

#bibbia Lunedì scorso a San Domenico Savio in Asti si è svolto il primo incontro del laboratorio biblico durante il quale con i giovani presenti sono stati scelti gli argomenti degli incontri. Nella prima parte (fino a fine gennaio) verranno presi in considerazione personaggi poco conosciuti dei Vangeli come spunto per una riflessione più personale


confrontandosi con essi. Nella seconda parte (febbraio-maggio) si prenderà come riferimento il libro degli Atti degli Apostoli per discutere della attuale riforma della Chiesa avviata da papa Francesco. Gli incontri si tengono ogni 15 giorni il giovedì sera: prossimo incontro 24 ottobre.

#teatrosociale La prima parte del percorso di teatro sociale “L’officina dei commedianti di periferia” inizierà domenica 13 ottobre dalle 14,30 alle 16,30 nel teatro della Torretta. In questa prima fase (fino a gennaio) gli artisti del Teatro degli Acerbi forniranno nozioni base di tecnica teatrale, in attesa che la Caritas diocesana raccolga il materiale di analisi sociale dal quale trarre il successivo copione. Il laboratorio è aperto ad un massimo di 25 iscritti e costa 20 euro.


Comunicato Stampa 0810