Page 1

L’I.C.E.O 03.12.09 VERBALE

INCONTRO PUBBLICO


03.12.2009 presenti

Presenti 150 persone circa tra le quali: • rappresentanti delle associazioni che gestiscono il L’iceo: come capofila l’associazione Le Formiche che gestisce anche Informagiovani e Sala Prove • collaboratori vari del L’iceo (2 educatori, ragazzo che segue il corso di fumetto , ragazzi che seguono il servizio di registrazione della sala prove,…) • rappresentanti di altre associazioni (associazione Libera, Legambiente, ARCI); • rappresentanti di associazioni-realtà giovanili analoghe al L’iceo (centro Dedalo di Mira, Associazione Catarsi di Dolo, …) • rappresentanti di svariate band che frequentano la sala prove; • un nutrito numero di ragazzi che frequentano il L’iceo • un buon numero di genitori dei ragazzi stessi • professori dell’IIS De Nicola, con cui il L’iceo collabora attivamente a partire dalla sua apertura • cittadini piovesi interessati


i punti presentazione iniziale

Ogni persona/gruppo/rappresentante si presenta brevemente a tutti e racconta le sue motivazioni a sostegno del L’iceo. Tra le più importanti è emerso come attualmente il centro aggregativo rappresenti l’unico luogo soprattutto per i minorenni in cui potere incontrarsi, un luogo in cui poter realizzare le proprie iniziative (aula studio, presentazione di libri, rassegne musicali…) supportati da un aiuto logistico. Un luogo in cui si può dar spazio alla creatività (laboratorio di fumetto). Uno spazio in cui si possono trovare preziose collaborazioni per realizzare dei progetti (Associazioni varie, Istituti scolastici…). Un luogo sicuro (genitori dei ragazzi), un luogo dove poter accedere a dei servizi buoni a tariffe accessibili (gruppi della sala prove).


presentazione L’iceo

Elisabetta Tamiazzo per “Le Formiche” spiega il percorso che ha portato il L’iceo a diventare realtà importante dal punto di vista aggregativo, culturale ed educativo in questi anni. Spiega il funzionamento della cogestione della sala prove e come mai si è arrivati a questo tipo di gestione (renderlo un servizio fruibile e accessibile a tutti i cittadini); inoltre si sottolinea la fitta rete di persone/ associazioni/realtà creata attorno al Centro Aggregativo, testimoniata direttamente da tutti i presenti alla serata. Vania Rosmi (educatrice) spiega il ruolo dell’Educatore all’interno del L’iceo e l’importanza della realtà di un Centro Aggregativo, citando anche le indicazioni ministeriali (leggi Nazionali e Regionali sulle Politiche giovanili)

Lorenzo Pesavento e Antonio Pinton spiegano il percorso che ha portato alla costruzione della realtà della Sala Prove Comunale, alla gestione che permette di contenere i prezzi stimolando la partecipazione, all’importanza ai fini aggregativi ed educativi della presenza dell’unità Sala Prove + Centro Aggregativo.


Esposizione del percorso di dialogo svolto dall’ass. Le Formiche (quale capofila e referente associazioni del L’iceo) con l’amministrazione a partire da settembre

Tutti i progetti, le relazioni e i bilanci sono stati scrupolosamente presentati, a partire dal mese di ottobre, agli assessori, al direttore generale, nonché al sindaco stesso di Piove di Sacco. Dall’ultima riunione (martedì 24 Novembre), alla presenza del dirigente di riferimento Dott.Pizzo e del direttore generale Arturo Zennaro, il consigliere con delega alle Politiche Giovanili Cristian Viola dichiara che “la sala prove verrà spostata, non si sa dove, e la gestione cambiata, con probabile aumento dei prezzi”. Inoltre “il centro aggregativo e tutte le sue attività L’iceo chiuderanno da Gennaio 2010”. Le motivazioni addotte a giustificazione di tali scelte sono vaghe, e si limitano a un presunto futuro restauro del luogo. Da successive richieste di spiegazioni emerge che all’amministrazione comunale “non interessa il progetto di un centro aggregativo, anche se spostato in eventuale altro loco”.

Discussione con i presenti sul da farsi

Le proposte dei presenti sono: • richiesta di incontro pubblico con sindaco e assessori di riferimento per discutere del futuro del L’ICEO una sera della settimana che va dal 13 al 18 Dicembre • ricerca di modalità adeguate per esporre al cittadino le attività svolte al L’ICEO e per smentire nuovamente l’etichetta negativa di “Centro sociale” con cui la presente amministrazione continua a definire, erroneamente, il Centro Giovanile Aggregativo Culturale di Piove di Sacco.


Piove di Sacco, 4 dicembre 2009

l_iceo - piove di sacco - verbale incontro pubblico 03 dicembre 2009  

verbale incontro pubblico 03 dicembre 2009

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you