Issuu on Google+

Manuale d’uso MNPG39-00 17/05/10

FOX-300

Destinazione e ambito d’uso FOX-300 è un pulsossimetro portatile non invasivo per la misura della saturazione di ossigeno dell'emoglobina arteriosa (SpO2) e della frequenza cardiaca in pazienti adulti e pediatrici, sia in ambito domiciliare che ospedaliero. Dispositivo non adatto per un monitoraggio continuo dei parametri. Il pulsossimetro non richiede alcuna calibrazione o manutenzione diversi da quelli di sostituzione delle batterie. Istruzioni per l’uso

Pulsossimetro Da Dito 1. Descrizione Generale La saturazione dell’emoglobina indica in percentuale la quantità di ossiemoglobina (HbO2) nel sangue, ossia la quantità totale di emoglobina in grado di legarsi all’ossigeno (Hb). In altre parole, è la coerenza dell'ossiemoglobina nel sangue e si tratta di un parametro molto importante per il sistema respiratorio. Molte malattie respiratorie possono portare a un abbassamento della saturazione di ossigeno nel sangue umano. Inoltre, esistono molteplici fattori che possono ridurre la saturazione di ossigeno: malfunzionamento della regolazione automatica organica causata da anestesia, traumi post-operatori importanti, disagi causati da particolari esami medici. Tali situazioni possono causare stordimento, astenia, vomito e possono essere causa di pericolo. Pertanto, è molto importante per il medico conoscere la saturazione di ossigeno del paziente in tempo reale. Il pulsossimetro FOX-300 è caratterizzato da piccole dimensioni, basso consumo energetico, semplice funzionamento e portabilità. Per eseguire la diagnosi è sufficiente che il paziente posizioni un dito a sua scelta sopra il sensore fotoelettrico all’interno di FOX-300. Il valore misurato visualizzato sullo schermo indica il livello di saturazione dell’emoglobina. Studi clinici ne hanno attestato l’elevata precisione e ripetibilità. Principi di Misurazione Il principio di funzionamento dell’ossimetro è l’utilizzo di una formula matematica che si avvale della legge di Lambert Beer secondo le caratteristiche di assorbimento dello spettro di emoglobina ridotta (RhB) e dell'ossiemoglobina (HbO2) in luce e in prossimità di zone a infrarossi. Il principio di funzionamento dello strumento è la Tecnologia di Ispezione Fotoelettrica dell’Ossiemoglobina, adottata in conformità alla scansione pulsata capacitiva e alla tecnologia di registrazione, in modo che due fasci di luce di diversa lunghezza d'onda (660 nm e 940 nm) possono essere focalizzati sul dito attraverso un apposito sensore. Un segnale misurabile è quindi ottenuto da un elemento fotosensibile, e verrà visualizzato sul display dell’ossimetro. Schema di funzionamento

2. 3. 4. 5.

Inserire due batterie AAA nel vano batterie come indicato al paragrafo “Inserimento delle batterie”. Inserire il dito nel pulsossimetro come da immagine qui sotto. Premere una volta il pulsante di accensione sul lato frontale. Quando l’ossimetro è in funzione, evitare di muovere il dito e cercare di rimanere fermi. Eseguire la lettura dei valori sul display secondo la modalità desiderata (vedi sotto)

ATTENZIONE! Dopo l’accensione, premendo il pulsante ON, l’ossimetro commuta sempre ad un’altra modalità di visualizzazione. 6 modalità di visualizzazione:

1.

2.

4.

5.

3.

6.

Impostazione della luminosità. Premere per più di un secondo il pulsante di accensione per impostare la luminosità del display. Tenendo premuto il pulsante di accensione è possibile variare gradualmente la luminosità del display dell’ossimetro. Sono disponibili 10 diversi livelli di luminosità. Il livello 4 corrisponde al livello di luminosità standard. NOTA: Si raccomanda di utilizzare alcool medico per pulire la gomma di contatto all’interno dell’ossimetro prima e dopo ogni utilizzo. Quando il dito è collegato all’ossimetro la superficie dell’unghia deve essere verso l'alto come da figura

1. Emettitore di luce rossa e infra-rossa 2. Recettore di luce rossa e infra-rossa Precauzioni d’uso 1. Non utilizzare il pulsossimetro in un ambiente adibito a risonanza magnetica o tomografia Descrizione del Pannello Frontale assiale. Indicatore di batteria 2. Non utilizzare il pulsossimetro in situazioni in cui gli allarmi sono obbligatori. Il dispositivo scarica non è dotato di allarme. 3. Pericolo di esplosione: non utilizzare il pulsossimetro in un'atmosfera esplosiva. 4. L’uso del pulsossimetro è indicato solamente come ausilio nella valutazione del paziente. Il Indicatore a barre dispositivo deve essere usato unitamente ad altri metodi per la valutazione di segni e frequenza cardiaca sintomi clinici. 5. Controllare frequentemente la zona di applicazione del pulsossimetro per determinare il SPO2 Forma d'onda posizionamento del sensore e la corretta circolazione e sensibilità della pelle del paziente. SpO2 frequenza 6. Prima dell'uso, leggere attentamente il manuale. cardiaca 7. Il pulsossimetro non ha allarmi SpO2 e non è adatto al monitoraggio continuo, come indicato dal simbolo in targa. L’indicatore a barre della frequenza cardiaca lampeggia in rapporto alla frequenza cardiaca 8. Un utilizzo prolungato o lo stato del paziente possono richiedere di cambiare regolarmente visualizzata. la sede di applicazione del sensore. Variare la sede di applicazione del sensore e verificare Accessori l’integrità della cute, lo stato circolatorio e il corretto orientamento almeno ogni 4 ore. 1. Cordino da polso 9. Misurazioni non accurate potrebbero essere causate da autoclavaggio, sterilizzazione con 2. Due batterie AAA Size ossido di etilene, dall’immersione del dispositivo in liquidi, da livelli significativi di 3. Manuale utente emoglobine disfunzionali (come carboxi-emoglobina o metaemoglobina), da coloranti intravascolari come il verde indocianina o blu di metilene. Inserimento Delle Batterie 10. Le misurazioni di SpO2 potrebbero essere negativamente influenzate in presenza di elevata luce ambientale (evitare l’esposizione diretta del sensore alla luce solare), da 1. Fare scorrere orizzontalmente lo sportello delle batterie in direzione della freccia, come eccessivi movimenti del paziente, da pulsazioni delle vene, dal collocamento dell’ossimetro indicato. su un dito e contemporanea presenza di un bracciale pressorio sul braccio, dalla presenza 2. Inserire due batterie AAA Size rispettando la corretta polarità all’interno del vano batteria. di catetere arterioso o una linea intravascolare, in pazienti con ipotensione, grave 3. Chiudere lo sportello del vano batteria. vasocostrizione, con gravi anemie o ipotermia, in presenza di arresto cardiaco o in stato di Note: rispettare la polarità delle batterie al fine di evitare danni shock. al dispositivo. 11. La presenza di smalto per unghie o unghie finte può causare letture imprecise. Rimuovere le batterie se si prevede di non utilizzare FOX-300 Prodotto soggetto a normativa RAEE per lo smaltimento dei rifiuti elettrici/elettronici e loro per lungo tempo. parti. Cordino di Installazione Caratteristiche generali Dispositivo medico per rilevazione del valore di ossimetria e battito cardiaco di piccole dimensioni e a basso consumo energetico. Equipaggiato con 2 batterie AAA Size per un funzionamento di circa 30 ore. Lo stato di carica insufficiente delle batterie viene visualizzato sul display multifunzione. 1. Spegnimento automatico quando non viene rilevato un segnale per oltre 8 secondi. 2. 3.

1. Infilare l’estremità del cordino attraverso il foro di aggancio 2. Chiudere il cordino su se stesso.. Manutenzione e Stoccaggio Sostituire le batterie nel caso il display visualizzi l’icona di batteria scarica. Pulire la superficie interna dell’ossimetro prima di ogni utilizzo. Rimuovere le batterie se si prevede di non utilizzare FOX-300 per lungo tempo.


4. Conservare il prodotto in un luogo con temperatura ambiente tra -20°C e +55 °C e umidità relativa inferiore al 93%. 5. Si raccomanda di conservare il dispositivo in luogo asciutto. Un ambiente umido potrebbe danneggiare il prodotto. 6. Prodotto soggetto a Direttiva RAEE. Calibrazione (solo distributori autorizzati) 1. La precisione e taratura dell’ossimetro non possono essere verificate con test funzionale. 2. Index 2 di Bioteck è utilizzato come tester funzionale. Settare Tech al valore 1, la curva R a valore 2, e quindi utilizzare questa particolare curva di calibrazione per calibrare l'ossimetro. 3. Il metodo di prova utilizzato per stabilire l'accuratezza SpO2 è un test clinico. I valori di emoglobina arteriosa e di ossigeno di saturazione rilevati dall'ossimetro devono essere confrontati con i livelli rilevati nel sangue arterioso con un CO-ossimetro. Dichiarazioni Il dispositivo è conforme alla norma IEC 60601-1-2 per le emissioni EM. I materiali con cui l'utente può entrare in contatto non hanno alcuna tossicità e nessuna azione sui tessuti e sono conformi a quanto indicato dalle ISO 10993-1, ISO 10993-5 e ISO 10993-10. Specifiche tecniche Tipo di visualizzazione: Display OLED 2. SpO2: Intervallo di misura::70-99% Precisione: 80%-99%, ±3%; 70%-80%, ±3%;≤69% nessuna definizione. 3. Frequenza cardiaca: Intervallo di misura: 30 ~ 235 BPM Precisione: 30 ~ 99bpm, ± 2bpm; 100 ~ 235bpm, ± 2% Intensità cardiaca: Indicatore a barre della frequenza cardiaca 4. Alimentazione: Due batterie alcaline tipo AAA Size Consumo energetico: inferiore ai 30 mA Indicatore dello stato della batteria Durata delle batterie: fino a 30 ore di funzionamento in modo continuo 5. Dimensioni: Lunghezza: 58 mm; Larghezza: 32 mm; Altezza: 37 mm Peso: 33 g (senza batterie) 6. Requisiti ambientali: Temperatura di esercizio: 5~ 40 °C Temperatura di conservazione: -20~55 °C Umidità relativa: ≤80%in funzione, senza condensa ≤93% in deposito, senza condensa 7. Misurazione delle prestazioni in bassa perfusione. Condizioni di prova: utilizzare l'apparecchiatura di prova (Tester Pulsossimetro BIO-TEK INDEX) l'onda di impulso è disponibile senza cedimenti quando l'ampiezza di impulsi di simulazione d'onda è pari al 6%. 8. Capacità di resistenza contro le interferenze della luce ambientale: il dispositivo funziona correttamente con rumore misto prodotto dal Tester Pulsossimetro Bio-Tek INDEX.

Problema

1. Il dito non è stato inserito correttamente. 2. Valore dell’ossiemoglobina del paziente troppo basso per poter essere misurato.

1. Ritentare inserendo nuovamente il dito. 2. Effettuare altri tentativi per assicurarsi che il problema non riguardi il prodotto. In caso di dubbi contattare il proprio medico.

Visualizzazione instabile della saturazione e della frequenza cardiaca L’ossimetro non si accende.

1. Il dito non è stato inserito fino in fondo. 2. Il dito trema o il paziente si muove.

1. Ritentare inserendo nuovamente il dito. 2. Cercare di non muoversi.

1. Verificare lo stato di carica delle batterie 2. Verificare il corretto inserimento delle batterie secondo la polarità indicata 3 Verificare che l’ossimetro non abbia subito danni. 1. Il dispositivo si spegne automaticamente se non viene riconosciuto un segnale (mancato utilizzo) per più di 8 secondi. 2. Bassa potenza/ Batteria scarica 1. Batteria scarica 2. Recettore danneggiato o schermato 3. Elettronica interna danneggiata

1. Sostituire le batterie 2. Reinserire le batterie. 3. Contattare il produttore/distributore.

1. Batteria scarica 2. Trasmettitore danneggiato 3. Elettronica interna danneggiata

1. Sostituire la batteria 2. Pulire il sensore con alcool. Contattare il produttore/distributore 3. Pulire il sensore con alcool. Contattare il produttore/distributore

Il display si spegne improvvisament e Il display visualizza il messaggio “Errore3” o “Errore4”

Il display visualizza il messaggio “Errore7”

Simboli utilizzati Simbolo

Definizione Parte applicata di tipo BF. Attenzione, consultare i documenti di accompagnamento.

SpO2﹪

Saturazione di ossigeno Frequenza cardiaca (BPM) Indicazione batteria scarica

Tabelle EMC

POSSIBILI PROBLEMI E SOLUZIONI

Soluzione

Impossibile visualizzare normalmente il valore di SpO2 o la frequenza cardiaca (FC)

1.

Guida e dichiarazione di fabbricazione – emissioni elettromagnetiche FOX-300 è destinato all'uso nell'ambiente elettromagnetico specificato di seguito. Il cliente o l'utente del pulsossimetro deve assicurarsi che sia utilizzato in tale ambiente. Prova di Conformità Ambiente elettromagnetico - guida emissioni Emissioni RF Gruppo 1 FOX-300 utilizza energia a CISPR 11 radiofrequenza solo per le funzioni interne. Pertanto, le emissioni RF sono molto basse e non sono suscettibili di provocare interferenze ad apparecchiature elettroniche vicine. Emissioni RF Classe B FOX-300 è adatto per l'uso in tutti gli CISPR 11 edifici, compresi gli edifici domestici direttamente collegati alla rete pubblica a bassa tensione di potenza che alimenta edifici per usi domestici.

Possibile causa

Non adatto al monitoraggio continuo SN

Serial No. Mese-Anno di produzione

Direttiva RAEE

Dispositivo conforme alla Direttiva 93/42/CEE.

1. Funzionamento corretto 2. Sostituire le batterie.

1. Sostituire la batteria 2. Pulire il sensore con alcool. Contattare il produttore/distributore 3. Pulire il sensore con alcool. Contattare il produttore/distributore


FOX-300 PULSOSSIMETRO - Iacer - I-Tech