Issuu on Google+

ARMADI PER QUADRI ELETTRICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI MONOFASI E TRIFASI

MAZZIERI


SISTEMA DIMO PER LA COSTRUZIONE DI QUADRI ELETTRICI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI MONOFASI E TRIFASI IL CONCETTO Concentrare in un’unica installazione le protezioni dell’interfaccia di rete, della conversione e delle misure dell’energia elettrica prodotta.

I VANTAGGI Il sistema quadro elettrico/inverter, compatibilmente con le caratteristiche dell’impianto e dell’inverter, riduce i tempi di preparazione e d’installazione dei singoli componenti e agevola gli interventi manutentivi e di controllo.

IL DESIGN Essenziale, si armonizza negli ambienti civili e/o industriali come arredo tecnico con apprezzabili risultati.


CONFIGURAZIONI TIPO IMPIANTI MONOFASI 1 ÷ 6 KW Sistema componibile Quadro elettrico - sezioni AC/DC/MISURE Telaio inverter

IMPIANTI TRIFASI 10 ÷ 30 KW Sistema componibile Quadro elettrico - sezioni AC/DC/MISURE Telai inverter Box trasformatore

IMPIANTI TRIFASI > 30 KW Sistema componibile Quadro elettrico - sezione AC/MISURE Quadro elettrico – sezione DC Telai inverter Box trasformatore

IMPIANTI TRIFASI > 100 KW Quadri elettrici configurabili completamente predisposti per l’installazione dei componenti

IMPIANTI TRIFASI 20 ÷ 120 KW Monoblocco componibile Quadro elettrico - sezioni AC/DC/MISURE Montaggio a 4 o 6 inverter Con 4 inverter disponibile box trafo integrato

1) La potenza indicata è riferibile alla potenza di picco dell’impianto e comunque ipotetica in quanto la vasta variabilità dimensionale degli inverter e l’interpretazione del progetto elettrico non consentono un dimensionamento dell’insieme quadro / inverter univoco.

1


CRITERI PER LA SCELTA DELLA CONFIGURAZIONE QUADRO / INVERTER

INSTALLAZIONE

L’ubicazione dell’installazione del quadro / inverter deve essere idonea cosi come richiesto dalle norme vigenti sugli impianti elettrici e nello specifico degli impianti PV ( vedi guida CEI 82-25 ) Caratteristiche del luogo d’installazione, ambiente interno: Temperatura ambiente MIN – 5°C MAX + 40°C, MEDIA 35°C nell’arco di 24h Umidità relativa il 50% a 40°C percentuali maggiori a temperature inferiori Gradi di inquinamento, verificare le condizioni ambientali La parete deve essere idonea al peso del quadro / inverter L’inverter può generare rumore, sconsigliate ubicazioni abitative Evitare eventuali vibrazioni dell’inverter

INVERTER

Montaggio dell’inverter - verificare lo spazio dedicato all’installazione dell’inverter rispettando le distanze minime di dissipazione indicate dal costruttore dell’inverter

QUADRO ELETTRICO

Realizzare il quadro secondo le prescrizioni della norma per: quadri elettrici BT di potenza CEI-EN 61439-1-2, applicabile per tensioni massime, 1000V - CORRENTE ALTERNATA, 1500V CORRENTE CONTINUA L’involucro metallico con morsetto di terra è in classe I contro i contatti indiretti ed è idoneo per tutti i sistemi TT, TN, IT Verificare la possibilità di una corretta installazione dei componenti elettrici previsti nel progetto sezioni DC e AC In particolare calcolare le sovratemperature interne al quadro, dovute alle dissipazioni termiche dei componenti utilizzando le tabelle di dissipazione degli involucri ( pag. 14 )

CONTATORE GSE

Occorre verificare, quando il contatore dell’energia fotovoltaica prodotta viene fornito dall’ente distributore, che la predisposizione per la sua installazione sia conforme alle prescrizioni dell’ente distributore

SERVIZIO TECNICO

La molteplicità dei casi può richiedere soluzioni specifiche. La Mazzieri mette a disposizione la sua struttura tecnica per risolvere le problematiche costruttive e d’installazione, per impianti PV di tutte le potenze interfacciati a reti BT o in isola

2


FV MONOFASI 1-6 KW (1)

IL SISTEMA QUADRO ELETTRICO / INVERTER MONOFASE SI CONFIGURA SOVRAPPONENDO O AFFIANCANDO IL QUADRO ALL’INVERTER. SI OTTIENE COSI’ UN’INSIEME PREDISPOSTO PER L’INSTALLAZIONE, PER IL MONTAGGIO E IL CABLAGGIO DI TUTTI I COMPONENTI ELETTRICI.

QE - Il quadro elettrico è suddiviso in tre sezioni AC/DC/MISURE tra di loro segregate

TI - Il telaio supporto dell’inverter è predisposto per il cablaggio delle connessioni all’inverter

La base delle configurazioni sovrapposte consente di scaricare il peso sul pavimento agevolando il fissaggio alla parete

3


FV MONOFASI 1-6 KW QUADRI ELETTRICI Il quadro elettrico è suddiviso in tre sezioni AC/ DC/MISURE, tra di loro segregate. INSTALLAZIONE: In ambiente interno Grado di protezione IP55 Fissaggio a parete

QUADRO ARTICOLO QE552 Dimensioni L500 x H500 x P200 Sezione DC – 14 moduli DIN Sezione AC – 14 moduli DIN Piastra contatore L170 x H420 Predisposto per basetta Enel L148xH235xP30

QUADRO ARTICOLO QE572 Dimensioni L500 x H700 x P200 Sezione DC – 14+14 moduli DIN Sezione AC – 14 moduli DIN Piastra contatore L170 x H620 Predisposto per basetta Enel L148xH235xP30

4


FV MONOFASI 1-6 KW TELAI INVERTER Il telaio supporto dell’inverter nella versione larghezza L500 può essere montato indifferentemente affiancato o sovrapposto ai quadri elettrici QE552 e QE572. Il telaio nella versione L600 è predisposto solo per la versione affiancata ai quadri QE552 e QE572. La base, utilizzabile nelle versioni L500 sovrapposte viene fissata al telaio o al quadro per scaricare il peso sul pavimento. INSTALLAZIONE: In ambiente interno. Grado di protezione IP44 (IP30 vano aperto). Fissaggio a parete e accoppiamento ai quadri elettrici.

TELAI LARGHEZZA L500 (affiancabili e sovrapponibili)

Art.TI55 L500 x H500 x P80 Art.TI57 L500 x H700 x P80 Art.TI59 L500 x H900 x P80 TELAI LARGHEZZA L600 (solo affiancabili)

Art.TI65 L600 x H500 x P80 Art.TI67 L600 x H700 x P80 BASI LARGHEZZA L500 Art.55

L500 x H500 x P80

PIEDE D’APPOGGIO Art.TP

L500 x H50 x P100

5


FV CONFIGURAZIONI MONOFASI

6


FV TRIFASI 10-30 KW IL SISTEMA QUADRO ELETTRICO / INVERTER TRIFASE SI CONFIGURA SCEGLIENDO IL QUADRO AL QUALE SI AFFIANCANO UNO O PIU’ TELAI A SECONDA DEL NUMERO DI INVERTER DA INSTALLARE. SI OTTIENE COSI’ UNA CONFIGURAZIONE LINEARE CHE SEMPLIFICA L’INSTALLAZIONE DI TUTTI I COMPONENTI E NE AGEVOLA I CABLAGGI.

QUADRO ELETTRICO QE È suddiviso in tre sezioni AC/DC/MISURE tra loro segregate

TELAIO SUPPORTO INVERTER TI È predisposto per il cablaggio delle connessioni all’inverter

BOX TRASFORMATORE E’ accoppiabile sia al quadro, sia al telaio. Il supporto del trafo è estraibile

CONFIGURAZIONI TIPO

7


FV TRIFASI 10-30 KW QUADRO Il quadro elettrico è suddiviso in tre sezioni AC/DC/MISURE, tra loro segregate. I pannelli modulari sono incernierati, le segregazioni rimovibili e riconfigurabili come si desidera. INSTALLAZIONE: In ambiente interno Grado di protezione quadro IP30/41/55 Fissaggio a parete QUADRO ARTICOLO QE 2/617 Dimensioni L600 x H1700 x P250 Sezione DC/AC – 72 moduli DIN (3x24) Vano contatore L500 x H600 x P200 QUADRO ARTICOLO QE 2/817 Dimensioni L800 x H1700 x P250 Sezione DC/AC – 108 moduli DIN (3x36) Vano contatore L700 x H600 x P200 QUADRO ARTICOLO QE 2/619 Dimensioni L600 x H1900 x P250 Sezione DC/AC – 96 moduli DIN (4x24) Vano contatore L500 x H600 x P200 QUADRO ARTICOLO QE 2/819 Dimensioni L800 x H1900 x P250 Sezione DC/AC – 144 moduli DIN (4x36) Vano contatore L700 x H600 x P200 QUADRO ARTICOLO QE 2/621 Dimensioni L600 x H2100 x P250 Sezione DC/AC – 120 moduli DIN (5x24) Vano contatore L500 x H600 x P200 QUADRO ARTICOLO QE 2/821 Dimensioni L800 x H2100 x P250 Sezione DC/AC – 180 moduli DIN (5x36) Vano contatore L700 x H600 x P200 8


FV TELAI INVERTER TELAI INVERTER

STAFFE FISSAGGIO INVERTER

CANALINA CAVI

CASSETTO VENTILATORE

PIEDE

Il telaio supporto dell’inverter è accoppiabile sia al quadro elettrico sia ad altri telai. Si fissa alla parete e la base è posata sul pavimento. CARATTERISTICHE TELAIO: Realizzato in acciaio sendzimir verniciato, spessore 20/10 preforato a passo 25mm Ø7. Art.TI617 Art.TI619 Art.TI621 Art.TI1017 Art.TI1019 Art.TI1021

L600 x H1700 L600 x H1900 L600 x H2100 L1000 x H1700 L1000 x H1900 L1000 x H2100

STAFFE Supporto inverter in acciaio sendzimir spessore 30/10, regolazione millimetrica. Portata max Kg.150 Art.TS6 (coppia) L600 Art.TS10 (coppia) L1000 CANALINA CAVI Fissata direttamente sul telaio, in acciaio verniciato, predisposta per passa o pressa cavi Art.TCC6 L600 Art.TCC10 L1000 CASSETTO VENTILATORI Circolazione aria per inverter con dissipatore posteriore n.2 ventole m³/h 165/cad. 220V 50Hz Art.TV6 L600 Art.TV10 L1000 PIEDE TELAIO Piede d’appoggio maggiorato consigliato nel caso di due inverter sullo stesso telaio Art.TP6 L600 Art.TP10 L1000

9


BOX TRASFORMATORE BOX TRASFORMATORI Il box trafo è accoppiabile sia al quadro sia al telaio. Il trasformatore fissato su di un robusto supporto pallettizzabile può essere estratto facilmente. Il box è naturalmente areato o dotato di ventilazione forzata. INSTALLAZIONE: In ambiente interno Portata base Kg.600 Grado di protezione quadro IP 31 Aerazione naturale

DIMENSIONI BOX Art. B685 L600 x H800 x P500 Art. B885 L800 x H800 x P500 Art. B1085 L1000 x H800 x P500

SU RICHIESTA Profondità P600 Ventilazione con ventole e griglie dimensionate per il raffreddamento del trafo

10


FV TRIFASI > 30 KW

CIRCUITI AC PARALLELO INVERTER INTERFACCIA RETE

BATTERIA INVERTER SU TELAI

CIRCUITI DC PARALLELO STRINGHE

ESEMPIO QUADRO ELETTRICO IMPIANTO FV KW 500

ESEMPIO SISTEMA QUADRO ELETTRICO / INVERTER

SISTEMA COMPONIBILE QUADRI ELETTRICI CON PIÙ INVERTER IN BATTERIA O CENTRALIZZATI PER IMPIANTI FV SUPERIORI A 30KW I quadri elettrici sono realizzati con gli armadi della serie “DIMO” distribuzione, configurabili e predisponibili per il montaggio di tutti i tipi di apparecchiature.

RISALITA CAVI

UNITÀ INVERTER

SBARRE

INTERFACCIA RETE

SBARRE

LINEE BT E UTENZE

RISALITA CAVI

La molteplicità dei casi può richiedere soluzioni specifiche. La Mazzieri mette a disposizione la sua struttura tecnica per risolvere le problematiche costruttive e d’installazione, per impianti FV di tutte le potenze interfacciati a reti BT o In Isola.

11


FV TRIFASI 20 ÷ 120 KW MONOBLOCCO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI TRIFASI In un’unica costruzione si installano i componenti elettrici, le protezioni AC/DC dell’impianto e la conversione I quattro lati del manufatto sono predisposti per il montaggio degli inverter, delle apparecchiature di protezione e manovra e le misure dell’energia FV Lati inverter: sono realizzati secondo le caratteristiche dei vari tipi di inverter e le prescrizioni dei costruttori; sono installabili da 2 inverter ad un massimo di 6 Lati quadri elettrici: i quadri sono configurabili secondo i componenti previsti nei progetti FV, le pannellature e gli equipaggiamenti sono predisposti per il montaggio dei vari tipi e marche delle apparecchiature L’ingresso dei cavi può avvenire indifferentemente dal tetto o dalla base La cella trasformatore è ventilata, predisposta per il montaggio del trasformatore con un supporto estraibile

INSTALLAZIONE: In ambiente interno Grado di protezione IP 31 / 41 / 55

12


FV TRIFASI 30 ÷ 120 KW

VERSIONI MONOBLOCCO MONOBLOCCO M66 MONOBLOCCO M66 MONOBLOCCO M66

BASE 600 x 600 BASE 600 x 600 BASE 600 x 600

H1800 H2000 H2200

Art. Art. Art.

M66/18 M66/20 M66/22

MONOBLOCCO M88 MONOBLOCCO M88 MONOBLOCCO M88

BASE 800 x 800 BASE 800 x 800 BASE 800 x 800

H1800 H2000 H2200

Art. Art. Art.

M88/18 M88/20 M88/22

COMPONIBILITÀ LATI COMPONIBILITÀ LATI COMPONIBILITÀ LATI COMPONIBILITÀ LATI

TIPO TIPO TIPO TIPO

A B C D

QUADRO ELETTRICO QUADRO ELETTRICO + CELLA TRAFO INVERTER + CELLA TRAFO INVERTER + INVERTER

La molteplicità dei casi può richiedere soluzioni specifiche. La Mazzieri mette a disposizione la sua struttura tecnica per risolvere le problematiche costruttive e d’installazione, per impianti FV di tutte le potenze interfacciati a reti BT o In Isola.

13


CARATTERISTICHE QUADRI Le casse e gli armadi sono realizzati con gli involucri N4 ed N2C DIMO. Serie conformi alla norma CEI-EN 62208 Grado di protezione: alla penetrazione IP 55 (CEI EN 60529) all’urto IK 10 (CEI EN 50102) e IK 8 PORTE TRASPARENTI Attestato di conformità TUV-SUD CASSE C e CT Attestato di conformità TUV-SUD ARMADIO N4 Marcatura: l’insieme quadro elettrico/inverter è marcato CE Involucro e strutture in acciaio galvanil Finiture: verniciatura ciclo alle polveri Colori: scala GRIGIO RAL7035, NERO RAL9005, BLU RAL5012 e VERDE RAL6018 Portelle con cerniere a sinistra, angolo d’apertura 130° Serrature a pomello con o senza chiave Porte trasparenti con vetro temperato di sicurezza Pannelli funzionali incernierati Equipaggiamenti interni in acciaio sendzimir o passivato Filetti e/o punti messa a terra ramati Flange rimovibili dotabili di pressacavi o passacavi Montaggio inverter: su piastre in alluminio o staffe in acciaio sendzimir DISSIPAZIONE TERMICA

L

H

P

500

500

500

W 25°C

30°C

35°C

40°C

200

54

68

83

98

700

200

67

85

103

121

600

1600

250

137

171

208

246

600

1800

250

153

192

232

275

600

2000

250

166

210

252

302

800

1600

250

190

238

288

339

800

1800

250

211

265

319

378

800

2000

250

229

288

348

410

14

La tabella indica la potenza in Watt dissipabile dal contenitore a determinate sovratemperature. La temperatura dell’aria interna al quadro si ottiene sommando sovratemperatura + temperatura ambiente. La noma CEI EN 60439-1 (quadri BT) stabilisce che la temperatura aria ambiente per installazione all’interno non deve superare i + 40°C e il suo valore medio, riferito ad un periodo di 24 ore, non deve superare i + 35°C. Il limite inferiore della temperatura dell’aria ambiente è di - 5°C.


GAMMA COLORI

BLU RAL5012

GRIGIO RAL7035

VERDE RAL6018

NERO RAL9005

15


CATALOGO 09/2011 Le caratteristiche riportate nei cataloghi si potranno ritenere impegnative solo dopo conferma della ditta Mazzieri.

Mazzieri S.N.C. Ufficio Commerciale Centregross Galleria B BL 4B n.16 Funo di Argelato 40050 Bologna ITALIA Tel. 051.864930 Fax 051.8653967 e-mail: poggi@mazzieri.it

Sede Legale e Produttiva Via M. Gasparini n째 9/11 Villaggio Crostolo 42124 Reggio Emilia ITALIA Tel. 0522.517063 Fax 0522.271406 e-mail: matteo@mazzieri.it sito www.mazzieri.it


Dimo fotovoltaico