Page 1

© Urs Lehmann, biopop

Krax presenta

Brava, Ayoka ! Ha raggiunto il punteggio massimo !

Ayoka al BPC

Verena Grünig è un’insegnante della protezione animali per Krax e ci racconta cos’è un BPC e perché Ayoka, il cane che fa visita alle scuole per conto di Krax, deve indossare un cappottino.

BPC: cosa significa?

La nostra barboncina non ha visita­ to una qualche banca popolare né qualsiasi altro luogo identificato con questa sigla. No, Ayoka ha soste­nuto un esame chiamato ­ «Brevetto per Proprietari di Cani».

L’esame

Un cane che fa visita alle scuole per conto di Krax deve infatti poter esi­ bire un attestato di superamento di questa prova. Nel brevetto per pro­ prietari di cani è compreso lo svol­ gimento di compiti che sono molto importanti nella vita di tutti i giorni e anche durante le visite alle scuole. Per questo sono stata molto conten­

10

ta quando ho saputo che l’esame si sarebbe tenuto ad aprile a Sciaffusa.

La preparazione

Durante l’inverno ho potuto fre­ quentare con Ayoka un corso di sei speciali lezioni per cani, a cui parte­ cipavano anche altre squadre caneuomo. Ogni cane era capace di svol­ gere particolarmente bene alcuni compiti, altri un po’ meno. I cani di piccola taglia soffrono molto il fred­ do, per cui Ayoka ha dovuto indossa­ re un cappottino. Le lezioni, infatti,

non si tenevano in un’aula scolastica riscaldata, ma all’aperto, sulla neve. Con il cappottino, però, inizialmente Ayoka non voleva coricarsi per terra, nemmeno sull’asciutto. Come «com­ pito a casa» abbiamo quindi dovuto allenarla a farlo, così come a compie­ re altri esercizi compresi nell’esame da sostenere.

Il giorno dell’esame

L’esame BPC si è svolto in una gelida e cupa domenica mattina. Oltre alla nostra barboncina si erano iscritti

Ad Ayoka piace svolgere attività impegnative.


Ayoka

Hai qualche domanda? Scrivici:

solo cani di taglia più grande: 1 pa­ store tedesco, 1 labrador, 4 golden retriever, 1 rottweiler, 3 collie, 1 la­ gotto, 1 leonberger. Ayoka ha soste­ nuto l’esame per quarta. E, ahimè, prima di lei due cani non hanno sod­ disfatto i requisiti e non hanno supe­ rato l’esame! Una esperta accompagnava le squa­ dre cane-uomo, spiegava ogni atti­ vità da svolgere e annotava su una scheda di controllo in che misura il cane era stato in grado di portarla a termine.

Ayoka deve attendere buona mentre una persona sconosciuta mi saluta.

Il guinzaglio di Ayoka deve rimanere allentato, anche quando incontriamo un cane sconosciuto.

16 prove impegnative

Vorrei elencarne alcune: • Il cane deve accompagnare il suo proprietario senza tirare il guinzaglio. • Deve attendere tranquillo al ciglio della strada, anche se un mono­ pattino sfreccia a tutta velocità. • Nei più svariati incontri con altri uomini e cani non deve reagire in modo aggressivo o invadente. • Deve lasciarsi superare dalle persone che fanno jogging senza disturbarle. • Il proprietario del cane deve poter toccare il proprio cane in qualsiasi parte del corpo e il cane da parte sua deve lasciarsi toccare anche da un estraneo. Un esercizio era però particolarmente importante: quando Ayoka correva liberamente dovevo riuscire a richiamarla subito a me, anche se compariva improv­ visamente un altro cane o un’altra persona.

© Urs Lehmann, biopop

servizio@krax.ch

Ayoka non deve infastidire le persone che hanno un comportamento strano.

Punteggio massimo

Ayoka ha ottenuto il punteggio massimo possibile! Come sono feli­ ce! Non solo, ha svolto ogni compi­ to con grandissimo entusiasmo. Le è davvero piaciuto: attività sempre nuove da svolgere e, ogni volta, le mie lodi e anche una leccornia come ricompensa. Se fosse per lei, Ayo­ ka sosterrebbe volentieri un esame ogni giorno !

Tutti gli articoli della serie «La piccola Ayoka diventa un cane di Krax per le scuole» sono disponibili su

www.krax.ch

11

Ayoka al BPC  

Verena Grünig è un’insegnante della protezione animali per Krax e ci racconta cos’è un BPC e perché Ayoka, il cane che fa visita alle scuole...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you