Page 84

AM creative design

LA FILOSOFIA DEL MADE IN ITALY E L’UTILIZZO DI MATERIALI ECO COMPATIBILI. IN OCCASIONE DEL SALONE DEL MOBILE ESSENT’IAL HA PRESENTATO L’ECOPOLTRONA E L’ECOPOUFF FATTI DI STRACCI

In queste foto alcune delle creazioni di Essent’ial. Una serie di eco-poltrone ed eco-pouff, realizzati con stracci e carta riciclata unita con un derivato del pet riciclato al 100%

82 AMarchitetti

Essent’ial, è una piccola e dinamica azienda, nata come cartotecnica, che ha fatto della ricerca sulla sostenibilità e l’ecologia il leit motive della propria creatività. Le proposte di Essent’ial hanno un cuore verde e nascono dal recupero di materiali riciclati e/o naturali che assumono dignità e rappresentano l’alfabeto etico del nuovo design. Presente e, soprattutto, futuro. L’elemento caratterizzante le collezioni Essent’ial è la pulizia delle linee dove ogni dettaglio è magistralmente curato e dove la scelta dei materiali e la lavorazione avviene nel completo rispetto dell’ambiente. In occasione del Salone di Milano 2010, l’azienda ha presentato una nuova interessante gamma di complementi d’arredo che affianca la ricca collezione di oggetti e accessori in fibra cellulosica derivata da scarti di lavorazione e dalla semplice bellezza della carta riciclata. La novità assoluta è la morbida, accogliente, innovativa Ecopoltrona realizzata con gli stracci. Ma non stracci qualunque. Provengono dalla produzione Essent’ial e servono per pulire le macchine da stampa dell’azienda. Una volta concluso il ciclo di vita, vengono lavati dagli agenti chimici di cui sono intrisi; non avendo però alcuna possibilità di essere riciclati, l’alternativa è riutilizzarli come materiale da rivestimento. In questa logica è nata l’idea di produrre una poltrona e una serie di accessori che trasformino questi rifiuti speciali in una risorsa creativa. Così è stato. E per avvalorare il significato sostenibile ed ecologico della produzione, un filo rosso ridona vita agli elementi tessili diventando non solo elemento decorativo, ma un percorso da seguire, un segno che racconta la storia di un riuso creativo nel rispetto

dell’ambiente. A far da scenografia all’Ecopoltrona, l’Ecopouff e le belle borse di stracci. C’è un ulteriore e importante messaggio dietro a questo progetto e a tutta la gamma di prodotti Essent’ial: un’attenzione verso l’uso di materiali di derivazione non animale. Una posizione che silenziosamente si fa strada e che coglie la sensibilità di una fetta crescente di consumatori. La produzione Essent’ial nasce intorno alla carta di riciclo assemblata con un derivato dal PET che conferisce una texture particolarissima (effetto stropicciato) capace di caratterizzare in modo originale i prodotti della sua collezione. Con vantaggi sul piano della resistenza, dell’usura e della manutenzione: si tratta di carta addirittura lavabile in lavatrice a 30°C. Borse, sacchi, ceste, vuota tasche, pouff, poltrone… popolano i cataloghi Essent’ial e da quest’anno, presentata in occasione di Sparkling, ecologically correct, si è aggiunta la Babypoltrona, la versione mini di quella standard – la cui imbottitura è anch’essa di riciclo con carta di giornali e derivati di bottiglie Pet che ha già avuto ampio successo sia sui media, sia di mercato. Essent’ial è un marchio prodotto e distribuito da A.G.C., di Carpi in provincia di Modena. Nata nel 1999, sin dall’inizio A.G.C. investe la propria capacità creativa e innovativa specializzandosi nella stampa di supporti estremi come tele e materiali non convenzionali. (di Cristiana Zappoli)

AM architetti  

rivista della Federazione Architetti Abruzzo e Molise

AM architetti  

rivista della Federazione Architetti Abruzzo e Molise

Advertisement