Issuu on Google+


S mmari AMOBARI MAGAZINE – Anno III n.2 3

| Editoriale a cura del Webmaster

4

| A tutta A Risultati e tabellini (serie A Tim) - “Un ottobre positivo!”

5

| Campionato Barese a cura di Bari si ama

7

| Puzzle Biancorosso “Bunker biancorosso” – “Semplicemente Magico Bari!”

8

| Cronache di curva “Bari –Catania” – “Bari-Lazio”

10

| Giochi & Svago

12

| New Hit

13

| Poster Speciale

- La grafica del magazine è a cura di Carotina-

2


Edit riale Cari lettori e utenti di AMOBARI, Altro mese e altro magazine...siamo arrivati a Novembre, un mese che ha visto il Bari figurare ancora una volta sui campi della serie A... Anche in questo mese possiamo ritenerci soddisfatti dei risultati conseguiti dal Bari, due importanti vittorie contro Chievo e Lazio accompagnati dai pareggi contro Catania e Milan. Come di consueto sempre presenti le nostre rubriche, dedicate al campionato, Puzzle Biancorosso, Cronache di Curva, Giochi e Svago, L'angolo della musica, per un lavoro che spero possa piacervi come è sempre accaduto nei mesi e nelle scorse edizioni del magazine. Siamo sempre lieti dei vostri commenti e dei vostri consigli, e sopratutto siamo contenti di una vostra collaborazione che è sempre gradita! Detto questo non mi resta che augurarvi una buona lettura‌sperando che anche il prossimo vi possiamo raccontare di altre imprese biancorosse. Webmaster

3


A tutta A 7^ Giornata Bari-Catania Inter-Udinese Bologna-Genoa Roma-Napoli Sampdoria-Parma Siena-Livorno Fiorentina-Lazio Atalanta-Milan Cagliari-Chievo Palermo-Juventus

9^ Giornata Inter-Catania Sampdoria-Bologna Bari-Lazio Atalanta-Parma Cagliari-Genoa Siena-Juventus Roma-Livorno Chievo-Milan Fiorentina-Napoli Palermo-Udinese

4

0-0 2-1 1-3 2-1 1-1 0-0 0-0 1-1 1-2 2-0

2-1 4-1 2-0 3-1 3-2 0-1 0-1 1-2 0-1 1-0

Un ottobre positivo 8^ Giornata Juventus-Fiorentina Genoa-Inter Napoli-Bologna Parma-Siena Udinese-Atalanta Livorno-Palermo Lazio-Sampdoria Chievo-Bari Catania-Cagliari Milan-Roma

1-1 0-5 2-1 1-0 1-3 1-2 1-1 1-2 2-1 2-1

10^ Giornata Bologna-Siena Catania-Chievo Genoa-Fiorentina Juventus-Sampdoria Lazio-Cagliari Livorno-Atalanta Napoli-Milan Parma-Bari Udinese-Roma Inter-Palermo

2-1 1-2 2-1 5-1 0-1 1-1 2-2 2-0 2-1 5-3

Il Bari archivia un intenso ottobre, concluso con una sconfitta ma che ha visto il Bari protagonista del campionato di serie A.Infatti i galletti hanno ottenuto 7 punti in 4 partite, giocando sempre (o quasi sempre) un calcio allegro e brioso che ha fatto parlare i media ed elevato il Bari, al pari dell’ottimo Parma, a sorpresa del campionato. Dopo lo scialbo 0-0 col Catania, alla ripresa del campionato dopo la Nazionale il Bari ha prima vinto in quel di Verona e poi inflitto una lezione alla più quotata Lazio.Punti preziosi in un cammino che si preannuncia comunque molto molto difficile Bari salito agli onori della cronaca anche perché, nonostante i due gol incassati col Parma, continua ad essere la miglior difesa del campionato!Un grande risultato non c’è che dire, a fronte di un attacco che segna un gol a partita e ne sbaglia un bel po’ aggiungo io. Ma d’altronde se cosi non fosse, saremmo da Champions League…accontentiamoci invece perché la zona calda della salvezza dista solo 5 punti e le prossime partite non saranno certo agevoli. Forza Bari, tutti uniti per una categoria da mantenere con le unghie e con i denti! dado1987


Campi nat Barese Ennesimo pareggio Bari-Catania 0-0

Prima vittoria esterna Chievo Verona-Bari 1-2

Bari e Catania non si fanno del male, e finisce a reti bianche, ma è il Bari che puo recriminare per le tante occasioni da rete sprecate sia nel primo tempo con Barreto e Kutuzov, Clamoroso il suo tiro finito sul palo a tu per tu con il portiere del Catania, e nel secondo con i tiri capitati sui piedi di Meggiorini e sulla testa di Alvarez. Il Catania con numerose assenze e pur giocando un buon secondo tempo non è riuscito a dar fastidio a Gillet ma comunque si è portato in Sicilia un punto prezioso.

BARI(4-4-2): Gillet, A. Masiello, Ranocchia, Bonucci, S.Masiello, Alvarez, Donati, Gazzi, Rivas (45' st Almiron), Barreto (31' st Greco), Kutozov (14' st Meggiorini). A disp: Padelli, Belmonte, Stellini, Langella. All. Ventura. CATANIA(4-3-3): Andujar, Bellusci, Spolli, Silvestre, Marchese, Llama (23' st Pesce), Izco, Biagianti, Mascara, Morimoto (42' st Augustyn), Ricchiuti (35' st Plasmati). A disp. Campagnolo, Terlizzi, Moretti, Ledesma. All. Atzori. Arbitro: Romeo. Ammoniti: Marchese (C), Llama (C), Spolli (C), Izco (C), Andujar (C).

Un Bari meno spettacolare delle ultime uscite ma finalmente piu cinico e deciso sotto porta espungna il Bentegodi di Verona,grazie alle reti di Sergio Almiron dopo appena due minuti di gioco che su una punizione di testa beffa Sorrentino,il Chievo nel primo tempo non morde piu di tanto e sia Granoche che Pellissier non trovano la porta. Nella ripresa arriva il raddoppio del Bari,ancora di testa e questa volta a beffare Sorrentino ci pensa Andrea Ranocchia,per lui primo goal in serie A e primo goal con la maglia del Bari. Nel finale di gara sempre su colpo di testa è Bodgani a riaprire la partita,ma il bari che spreca prima con Meggiorini e poi con alvarez il goal del 3-1. Finisce 2-1 per i biancorossi che agganciano i clivensi a quota 11 in classifica. CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino 6.5; Frey 6, Morero 5.5 (35'st Ariatti sv), Yepes 6.5, Mantovani 6; Luciano 5.5, Iori 5 (26'st Bentivoglio 6), Marcolini 5; Pinzi 6; Pellissier 5.5, Granoche 6.5 (20'st Bogdani 6.5). In panchina: Squizzi, Sardo, Mandelli, Abbruscato. Allenatore: Di Carlo 5.5. BARI (4-4-2): Gillet 7.5; A. Masiello 6, Ranocchia 7, Bonucci 6, S. Masiello 6.5; Alvarez 6, Donati 6, Almiron 6.5 (26'st De Vezze 6), Allegretti 5.5 (9'st Langella 5.5); Meggiorini 6.5, Barreto 5 (20'st Kutuzov 6). In panchina: Padelli, Stellini, Diamoutene, Greco. Allenatore: Ventura ARBITRO: Candussio di Cervignano 6.

5


Ko anche la Lazio Bari-Lazio 2-0 Un grande Bari da una lezione di calcio alla squadra allenata da Ballardini e si allontana sempre piu dalle zone basse di classifica. Una partita perfetta dei biancorossi sia dalla difesa che in attacco,in evidenza Almiron grande partita per lui che con un lancio mette in condizione a Barreto di segnare il goal del vantaggio,ma è lo stesso Almiron prima e Alvarez dopo a sfiorare il due a zero,per la lazio ci prova Zarate e Kolarov ma non fanno male a Gillet. Nella ripresa Ballardini getta nella mischia Cruz e Foggia per tentare il pareggio,ma è il Bari che prima sfiora il raddoppio,palo di Alvarez e poi appena entrato Meggiorini è bravo a buttare dentro l'assist di Barreto.

BARI (4-4-2): Gillet 6.5; A. Masiello 6.5, Ranocchia 7, Bonucci 7, S.Masiello 6.5; Alvarez 7, Donati 6.5, Almiron 7.5 (33'st Koman sv), Allegretti 7 (17'st Gazzi 6.5); Barreto 6.5 (23'st Meggiorini 7), Kutuzov 7 In panchina: Padelli, Stellini, Belmonte, Langella Allenatore: Ventura 7. LAZIO (3-4-1-2): Muslera 6; Diakitè 5, Cribari 5 (1'st Cruz 4.5), Radu 6; Lichtsteiner 5, Brocchi 5 (20'st Dabo 4), Matuzalem 5, Kolarov 4.5; Mauri 5 (1'st Foggia 5); Zarate 6, Rocchi 4 In panchina: Bizzarri, Perpetuini, Eliseu, Makinwa. Allenatore: Ballardini 5.

Dopo due vittorie arriva il ko Parma-Bari 2-0 Il Parma risolve nel secondo tempo la partita, Guidolin in avvio schiera in avanti Paloschi e Lanzafame, fuori Dzemaili e Zenoni, dentro Dellafiore e Lunardini. Il Bari gioca invece con la coppia d’attacco Meggiorni-Kutuzov, e rimanda in campo Parisi e Gazzi.

Le squadra si studiano ma è il Bari ad andare vicino al goal nel primo tempo, con Kutuzov che sbaglia un goal facile facile a tu per tu tu con Mirante. Nella ripresa entra Bojinov e la partita cambia, è proprio il bulgaro con un destro sotto l'incrocio a sbloccare la gara,che poi viene chiusa da Paloschi con un pallonetto beffa. PARMA: Mirante, Dellafiore, Zaccardi, Panucci, Lucarelli, Antonelli (15’ st Castellini), Lunardini, Morrone, Galloppa (7’ st Dzemaili), Paloschi, Lanzafame (8’ st Bojinov). A disp: Russo, Zenoni, Budel, Dzmaili, Castellini, Bojinov, Amoruso

ARBITRO: Peruzzo di Schio 7.

BARI: Gillet. A. Masiello, Ranocchia, Bonucci, Parisi, Alvarez (21’ st Antonelli), Donati, Gazzi, Allegretti (7’ st Almiron), Meggiorini, Kutuzov (16’ st Barreto). A disp: Padelli, Diamoutene, Stellini, Antonelli, Almiron, Koman, Barreto. All. Ventura

RETI: 11'pt Barreto; 24'st Meggiorini.

Arbitro: Baracani. Assistenti: Italiani/Ponziani.

NOTE: pomeriggio soleggiato, terreno in buone condizioni, spettatori 20.000 circa. Angoli: 7-2 per la Lazio. Espulso al 37'st Dabo per una brutta entrata su Alvarez. Ammoniti: Almiron, Ranocchia, Foggia, Alvarez, Diakitè. Recupero: 1'; 5'.

Reti: Bojinov, 20’ st Paloschi Ammoniti: 17’ st Panucci, 35’ st Gazzi, 46’ st Mirante Note: 2’ di recupero pt, 4’ st

6

Rubrica a cura di Bari si ama


Puzzle Bianc r ss Bunker Biancorosso

Semplicemente Magico Bari

Meglio di Julio Cesar e Frey di Buffon e Castellazzi. Questo è il rullino di marcia di Jean Francois Gillet una vita in serie B tra i pali di Bari e con una parentesi a Treviso. Poche reti subite questo è il segreto del grande Bari targato Ventura, che dopo otto stagioni di serie B si ritrova in serie A e lo sta facendo in maniera eccellente. C’è ovviamente una organiz-zazione di gioco alla base, alla quale vanno aggiunte le qualità dei singoli motivati per la maggior parte di loro per la prima stagione in serie A è il caso dell'intera linea difensiva che con un mix di esperienza (Stellini,Parisi) e di giovani (Andrea e Salvatore Masiello, Ranocchia e Bonucci) sta facendo sognare i tifosi biancorossi.

E' proprio il duo Ranocchia Bonucci, entrambi di proprietà del Genoa che fanno diventare la difesa biancorossa un bunker,il duo ha gia fermato calciatori del calibro di Eto'o Ronaldinho,Rocchi,Zarate con grandi prestazioni,a tal punto che a Bari sono scesi gia osservatori del Manchester United e dell'Arsenal. Se Ranocchia e Bonucci hanno vinto la diffidenza iniziale essendo molto giovani non tutti prevedevano un loro grande inizio di stagione, Andrea e Salvatore Masiello si stanno ritagliando uno spazio importante seppur non nel loro vero ruolo naturale. Al primo va riconosciuto lo spirito di sacrificio con il quale va a incastrarsi in un ruolo non propriamente suo infatti Andrea ha iniziato la carriera da centrale difensivo ma con Conte ha iniziato a giocare da terzino e i risultati si stanno comunque vedendo; al secondo una incredibile avvio di campionato aiutato anche dall'infortunio di Parisi si è adattamento al ruolo di esterno basso, lui un tempo uomo di fascia alta e quindi abituato a movimenti diversi non si è fatto pero' trovare impreparato.La difesa biancorossa fa dunque sognare i tifosi biancorossi,era dai tempi di Garzya, Neqrouz e Derosa con in porta Mancini che la difesa non era cosi forte,sperando che il sogno continui e che a gennaio la società non svenda i ragazzi. Modugnese

Non potevo evitare di parlare (o meglio scrivere) di questo Magico Bari; magico perché è la vera rivelazione del campionato di Serie A. Tralasciando per un attimo i punti conquistati, vorrei soffermarmi sulla Qualità di gioco espressa da questa squadra, di gran lunga superiore alle aspettative; che dopo la partenza di Conte ci lasciava un po’ dubbiosi sul futuro della stessa. Anch’io ero scettico su come poteva lavorare Mister Ventura, (sulla scia del detto “Si sa quel che si lascia non si sa quel che si trova”), ma ora col senno di poi posso dire che ci troviamo davanti ad un allenatore preparato e che le scelte gli hanno dato ragione. Lo so che è un po’ azzardato fare previsioni però da tifoso questa volta voglio osare e dire che questo Bari, con qualche ottimo innesto a gennaio, può puntare veramente alla zona Uefa (sognare non è reato vero?!). Il Bari è una squadra che fa, del gioco sulle fasce e delle ripartenze, il suo credo di gioco e questo supportato da due centrocampisti fra i migliori tra le squadre di livello medio-basso della Serie A; aggettivati da me uno il “Rinato” (Almiron) e l’altro il “Giovane, ma Navigato” (Donati). Vorrei anche elogiare la difesa che è una tra le migliori difese della serie A tra cui, in particolare, un grande portiere come Gillet, che ci ha reso spettatori di grande parate salva-risultato e di un emergente difensore, Ranocchia, tra i migliori giovani della Serie A.

Passando all’argomento punti in classifica, c’è da rimanere sbalorditi, conquistando punti addirittura a Milano contro Inter prima e Milan poi, (“Quest’ultima a mio parere è stata la migliore partita giocata dal Bari, da intendersi come qualità di gioco espressa in campo, per di più Fuori casa”); ottenendo la maggior parte dei punti in casa facendo partite accorte e fuori casa osando un po’ di più.Però, secondo me, serve una punta che riesca a fare goal con continuità, insomma uno che la butti dentro e che abbia già un po’ di esperienza in Serie A perché il campionato è lungo e difficile; ma sono convinto che Perinetti ha già individuato qualche buona soluzione per7 non farci svegliare da questo “Magico Sogno”. Antos


Cr nache di Curva Bari - Catania 째 Al San Nicola circa 15 mila presenze, curva nord superiore come sempre avviene ormai da due anni piena in ogni ordine di posto. 째 Belle le due sciarpate proposte nel primo e nel secondo tempo; petalo centrale colorato e pieno di bandieroni Ultras

Da Catania giungono circa un centinaio di persone, nonostante il maltempo e l'alluvione che ha devastato la Sicilia e la zona di Catania, compatti per tutta la partita. 8


Bari - Lazio Curva nord in festa per Bari-Lazio, belle sciarpate e due striscioni in ricordo per Massimo Inzaghi e Gabriele Sandri.

Circa 800 Tifosi IRRIDUCIBILI della Lazio presenti al San Nicola con toppe e striscioni 9


Gi chi & Svag Vita di coppia… Lui: - Un giorno mi sposerai?? Lei: Credo proprio di no. Nella mia famiglia c'è l'abitudine di sosarci fra noi: mia zia ha sposato mio zio; mia nonna ha sposato mio nonno; mia mamma ha sposato mio padre... ***** Due amici al bar: - Sai, mia moglie si lamentava spesso perché voleva più libertà... - E tu cos'hai fatto? - L'ho accontentata. Ho ingrandito la cucina... ***** Dopo una lunga notte d'amore, lui nota una foto di un altro uomo sul comodino. Comincia a preoccuparsi. - Questo è tuo marito? - chiede nervosamente. - No, sciocchino... - risponde lei, accoccolandosi a lui. - E' il tuo fidanzato, allora? Niente affatto! - risponde lei, mordicchiandogli l'orecchio. - E' tuo padre o tuo fratello? - insiste lui, sperando di rassicurarsi. - No, no, no! Sei così affascinante quando sei geloso! - Beh, allora mi vuoi dire chi è questo? Si può sapere?!? - Quello sono io prima dell'operazione...

Per collaborare con AMOBARI Magazine registrati al forum e contatta il Webmaster!

10


New Hit Le novita’ di Novembre

la Top 10 Hot Dance-Europa

fonte RADIONORBA 1 CASCADA - Evacuate The Dancefloor FRANCESCO RENGA -L'ultima occasione JAY-Z F. ALICIA KEYS - Empire state of mind NORAH JONES -Chasing pirates ELISA FEAT. G. SANGIORGI - Ti vorrei sollevare ALESSANDRA AMOROSO - Senza nuvole MICHAEL JACKSON -This is it CARMEN CONSOLI -Non molto lontano da qui RAF -Per tutto il tempo MINA -Il frutto che vuoi GIUSY FERRERI -Il cielo è sempre più blu JAMES MORRISON - Get to you RIHANNA - Russian roulette GIULIANO PALMA - Per una lira

Top 10 Italia 1 VASCO ROSSI - Ad ogni costo 2 TIZIANO FERRO - il sole esiste per tutti 3 NOEMI F. FIORELLA MANNOIA - L'amore si odia 4 LAURA PAUSINI - Con la musica alla radio 5 MALIKA AYANE - Contro vento 6 NEGRITA - Gioia infinita 7 EROS RAMAZZOTTI - Contro vento 8 ALEX BRITTI - Piove 9 NEFFA - Nessuno 10 GIANNA NANNINI – Sogno

2 DAVID GUETTA - When love takes over 3 CHICANE - Poppiholla 4 EMPIRE OF THE SUN - We Are The People 5 STEVE ANGELLO -Isabel 6 LADY GAGA - Paparazzi 7 ANDREA PACI - Kiss me 8 NO MERCY FT. SPOONFACE - Wanna be TIME 9 GRANT NELSON -Brave new world 10 MISHAL MOORE -Oh lord

11


12


Amobari Magazine - Novembre 2009