Kino Otok - Isola Cinema 2021: Program Podmornica IT / Programme Submarine IT

Page 1

IL SOTTOMARINO dell’Isola Cinema

17° Festival del Cinema Internazionale Kino Otok – Isola Cinema

25— 29 8 2021

Casa di Cultura, Isola


IL SOTTOMARINO è un programma di film e attività per bambini, ragazzi e famiglie all’interno del Festival del Cinema Internazionale Kino Otok – Isola Cinema.

È ARRIVATA UNA NUOVA ESTATE DI FILM

colophon / Sottomarino dell’Isola Cinema / autrice: Ana Cerar / sinossi dei film: Varja Močnik, Ana Cerar e i distributori dei film / redattrice: Maja Ropret / traduzioni: Luka Pieri / design: Nina Vrhovec, Multipraktik / stampa: Birografika Bori / realizzazione: Zavod Otok, Lubiana, agosto 2021 17° Festival del Cinema Internazionale Kino Otok – Isola Cinema

Benvenuti nel nostro Sottomarino. Questo variopinto programma educativo di cinema per bambini, ragazzi e famiglie che amano il cinema e desiderano conoscere da vicino il magico mondo delle immagini in movimento è stato realizzato per il pubblico più giovane dai 3 ai 18 anni di età. Ma il programma susciterà indubbiamente anche l’interesse di genitori, tutori e chi lavora nel campo dell’educazione cinematografica e della pedagogia, stimolandoli a scegliere contenuti di qualità per i bambini. In questo opuscolo troverete i film della sezione Sottomarino e diversi spunti per delle riflessioni, dibattiti e attività legati ai film. Un film del festival è stato scelto per voi da un gruppo di liceali che lo introdurranno prima della proiezione. In presenza dei giovani autori dell’Istria slovena sarà inoltre presentato un

3

cortometraggio inedito creato da un gruppo di alunni sotto la guida dei loro mentori. Vi invitiamo a unirvi a noi anche nella parte creativa. Il laboratorio di suono e immagine sarà particolarmente apprezzato dai bambini di tutte le età, in quanto impareremo a creare suoni con il corpo. La novità di quest’anno sono i film per famiglie in vari siti del festival. Potrete goderveli in quelli che simpaticamente chiamiamo i nostri satelliti: a Idrija, Sežana e Tolmin. Vi invitiamo a immergervi con noi tra le più recenti creazioni cinematografiche e successivamente condividere le vostre impressioni con i vostri famigliari e amici.

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021


I FILM IN PROGRAMMA

Prince Ki-Ki-Do: Superdo Grega Mastnak, Slovenia, 2018, 5’

Un uccello insolito arriva nel bosco Ki-ki-do: si chiama Superdo. Con l’inganno e il suo fascino ruffiano riesce a conquistare i cuori degli abitanti del bosco. Ma non per molto!

Miriam by the Lake / Miriam Järve ääres Riho Unt & Sergei Kibus, Estonia, 2017, 5’

La gallinella Miriam trascorre una giornata allegra in campeggio con la famiglia, ma la notte si sveglia spaventata da rumori insoliti e circondata da sguardi intermittenti. Per avere una prova di queste presenze inquietanti decide di fotografarle. Chissà cosa scoprirà l’indomani.

Domenica 29/08, 10:00

Peacock / Pfau Julia Ocker, Germania, 2018, 4’

Il pavone è una vera e propria stella da palcoscenico. Ma il merito è anche delle sue piume, che esigono la loro giusta parte del guadagno.

White Crow / Bijela vrana Miran Miošić, Croazia, 2018, 9’

Le cornacchie nere spesso deridono la cornacchia bianca e la trattano male. Ma quando dovranno affrontare dei problemi nella loro dimora, sarà proprio la cornacchia bianca ad aiutarle a trovare una casa migliore.

Ingresso gratuito.

Racconti dal regno animale 38’, senza dialoghi Questa selezione di corti di animazione trasporterà i più piccini e tutta la famiglia tra diversi eroi dei boschi per esplorare il coraggio, l’amicizia, la crescita e la diversità.

The Last Day of Autumn / Le dernier jour d’automne

3+

Marjolaine Perreten, Svizzera, 2019, 7’

Kuap Nils Hedinger, Svizzera, 2018, 8’

Tutti i girini del gruppo diventano rane, solamente uno non ce la fa. Tuttavia, esplorando tenacemente lo stagno raggiunge la primavera successiva e con essa tante sorprese inaspettate.

Una corsa mozzafiato degli animali del bosco che costruiscono i loro veicoli su misura usando parti di biciclette abbandonate.

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021

Dopo aver visto i film, a casa riempite gli zaini con mele, una bottiglia d’acqua, una penna, della carta e un lecca-lecca (non si sa mai quale di queste cose può salvarci la vita), scegliete alcuni animali che avete visto nei film e vorreste conoscere, e poi seguite i seguenti passi:

① Andate a visitare le loro case nella vostra zona. Dov’è che troviamo girini e rane? Guardate in qualche stagno. Forse i vostri vicini hanno un pollaio. E gli uccelli? Trovate un bosco e cercate di contare quante specie di uccelli riuscite a sentire. ② Osservate che cosa fanno gli animali nel loro ambiente naturale. Sembrano spaventate? Formano amicizie con altre specie animali? Battono la fiacca o sono sempre attive? ③ Prendete nota di tutto ciò che scoprite e, tornati a casa, fate tre disegni: l’animale che più vi è rimasto impresso in mente, il problema che ha avuto e la soluzione a questo problema. Maestoso!

→ 4

☀LA MISSIONE: Una passeggiata maestosa tra gli animali.

5

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021


Domenica 29/08, 16:00

Curiosità: Pinocchio fu ideato nel 1883 da Carlo Collodi ed è il personaggio tratto dalla letteratura per bambini più usato al mondo. Il regista del film, Matteo Garrone, si innamorò della storia a cinque anni. Già allora creò uno “storyboard” in cui immaginò come avrebbe fatto un film su quel personaggio. Adesso che ne ha avuto l’occasione, ha cercato di girarlo nel modo più realistico possibile, con grande enfasi sulla sceneggiatura e sulle figure fantastiche. Per preparare il trucco di Federico Ielapi, il bambino di nove anni che interpreta Pinocchio, ogni volta ci sono volute quattro ore. Il film ha ottenuto diversi premi per il trucco, i costumi e la scenografia, e per i costumi e il trucco è stato anche candidato all’Oscar.

Pinocchio

8+

Matteo Garrone, Italia/Francia, 2019, 105’, in lingua italiana con sottotitoli in sloveno

Il nuovo adattamento dell’amato libro di Carlo Collodi ritorna alle radici della storia del burattino di legno, con il premio Oscar Roberto Benigni che dà nuova vita al personaggio del vecchio falegname che lo crea, e ci trasporta in un mondo fantastico pieno di misteri e meraviglie, di ironia e di emozioni. Candidato al premio EFA (Young Audience Award), la cui giuria è formata da ragazzi fra i 12 e i 14 anni di tutta Europa.

6

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021

L’idea alla base della storia – ossia, che Pinocchio, per poter prender vita, debba sempre dare retta agli adulti, altrimenti sarà punito – è spesso criticata perché tali concetti si collocano oggigiorno nella cosiddetta pedagogia nera. Si suppone però che Carlo Collodi volesse criticare le pratiche di educazione generalmente diffuse all’epoca, evidenziandole in modo satirico.

Spunti per la discussione: ① Durante il suo viaggio, Pinocchio incontra molti personaggi diversi. Elencateli e descriveteli. Che cosa rappresentano? ② Pinocchio scopre anche tanti luoghi diversi. Quanti ne ricordate? Com’erano? Pensate ai colori e alla luce. Che cosa rappresentavano? ③ Chi vuole ingannare Pinocchio e chi cerca di aiutarlo? Chi viene aiutato da Pinocchio? Perché è importante fidarsi? Come facciamo a sapere di chi non possiamo fidarci? ④ Ci sono stati personaggi che spuntavano in modo particolare per il loro aspetto? Come credete che sia stato creato il loro trucco?

7

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021


Sabato, 28/08, 15:00 anche il 30/08 alle 18:30 a Sežana

Anteprima slovena

Thugs and Cops / Lopovi in policaji

11+

The Crossing / Flukten over grensen

Slovenia, 2021, 15', in lingua slovena

Johanne Helgeland, Norvegia, 2020, 96', in lingua norvegese con sottotitoli in sloveno

Durante la seconda guerra mondiale, i genitori di Gerda e Otto collaborano con la resistenza, ma subito prima di Natale vengono arrestati. I due bambini rimangono da soli e ben presto scoprono nella loro cantina Daniel e Sarah, due bambini ebrei che rischiano di essere deportati. Gerda e Otto decidono di portare avanti il lavoro dei loro genitori e aiutano i due bambini a scappare in Svezia. Un film sulla fiducia, l’amicizia e sul enorme coraggio dei bambini.

8

Prima del film – Pescato cinematografico fresco del giorno:

Un corto su come i giovani di Lucia (nel comune di Pirano) trascorrono il tempo libero, creato dai partecipanti del corso cinematografico del Centro giovani EPI di Pirano dell’età tra i 13 e i 15 anni sotto la guida del mentore Damjan Kozole. Il film sarà presentato dai loro giovani autori.

Vincitore del premio EFA (Young Audience Award), la cui giuria è formata da ragazzi fra i 12 e i 14 anni di tutta Europa.

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021

Curiosità: Il film è basato sul romanzo di Maja Lunde, che a sua volta è ispirato a una storia vera. La produttrice Cornelia Boysen aveva in un primo momento rifiutato la sceneggiatura perché non voleva fare l’ennesimo film sulla guerra. Ma la sceneggiatura corretta che le venne in seguito proposta dalla regista Johanna Helgeland la entusiasmò. Questo accadeva nel 2015, quando, a causa della guerra in Siria, la crisi dei profughi aveva raggiunto l’apice. Con l’arrivo in Europa di centinaia di migliaia di profughi, nei media c’erano moltissimi dibatti sugli argomenti del fuggire e del nascondersi. Per questo motivo la produttrice volle far vedere, soprattutto al pubblico giovane, che la fuga è un fenomeno mondiale senza tempo. Sono soprattutto le guerre a spingere le persone ad abbandonare le proprie case. E sono sempre in molti, soprattutto i bambini, ad aver bisogno di aiuto.

9

Spunti per la discussione: ① Come descrivereste Sarah, Daniel, Gerda e Otto? Ci sono delle differenze tra di loro? Che cos’hanno in comune? ② Come fanno i bambini a sapere di chi possono fidarsi? ③ Come mai Otto ha difficoltà a distinguere le cose giuste da quelle sbagliate? E perché Gerda sa così bene cosa va fatto? ④ Che cosa significa che il film è “ispirato a eventi reali”? ⑤ Quand’è che un film si trasforma da documentaristico a interpretato? Che cos’avete notato alla fine del film?

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021


Venerdì, 27/08, 18:00 I giovani selettori presentano:

A convincere i giovani selettori, oltre alla passività e la solitudine della protagonista Mona, è stata soprattutto la sua capacità di porre continuamente nuove domande. Nella loro recensione per il catalogo del festival, intitolata “Nata per la strada”, scrivono che Mona “non ha né una meta né una visione precisa, la gente non la capisce e lei non capisce la gente. Non le rimane altro che finire ai margini della vita sociale, una vita che lei vive stanca, mutilata, completamente isolata, in un fosso. Eppure risveglia in noi una domanda importante: Come si sfugge alle norme sociali? Come ci si batte? Come ci si ribella?"

Spunti per la discussione:

Vagabond / Sans toit ni loi

14+

① In quali posti vaga la protagonista Mona? Come si mantiene? ② Perché non resiste mai a lungo nello stesso posto? Pensate sia dovuto al suo carattere o alle circostanze sociali?

Agnès Varda, Francia, 1985, 105', in lingua francese, araba e inglese con sottotitoli in lingua slovena e inglese

Durante un inverno, in un fosso nel sud della Francia viene rinvenuto il cadavere congelato di una giovane donna, una vagabonda. Attraverso interviste e ricordi di gente che l’aveva conosciuta scopriamo le sue ultime settimane prima della morte durante le quali viaggia da sola e incontra sconosciuti emarginati. Benché molti cerchino di portarla sulla retta via, la sua vita da vagabonda è una scelta cosciente, una ricerca di libertà.

Questo film è stato scelto per il programma del festival Isola Cinema all’interno del progetto internazionale Moving Cinema e in collaborazione con la Cineteca Slovena da un gruppo di giovani selettori tra i 14 e i 18 anni provenienti da tutta la Slovenia, i quali faranno una breve introduzione del film.

10

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021

③ Questo film include parti recitate e documentaristiche. Come si intrecciano i due generi? Mladi programerji projekta Film v gibanju predstavljajo:

Agnes Varda

Brez strehe in zakona Sans toit ni loi (1985) 106 min

Na 17. mednarodnem filmskem festivalu

Kino Otok - Isola Cinema PETEK, 27. 8. 2021, KULTURNI DOM IZOLA OB 18.00

11

④ Nel film è possibile notare differenze tra maschi e femmine? Prendete spunto dalle dichiarazioni dei personaggi. Che cosa dicono di Mona le donna e che cosa ne pensano gli uomini? Come percepiscono rispettivamente la sua presenza?

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021


Sabato, 28/08, 10:30

Tutti i giorni del festival

Tutti i giorni del festival

Laboratorio SUONO E IMMAGINE

Mettiamo a fuoco lo sguardo sull'Isola!

Esibizione Svetilnik (Faro)

Come viene creato il sonoro di un film? Il musicista e insegnante Manuel Šavron guiderà un laboratorio di due ore che stimolerò i bambini dai 6 anni in su ad esplorare e creare. I partecipanti avranno modo di vedere uno spezzone tratto da un film muto per poi cercare di capire che suoni vengono fatti dai protagonisti e dalla situazione, e come possano essere ricreati con strumenti musicali e con il corpo. Dopodiché interpreteremo la parte sonora dello spezzone dal vivo.

Il laboratorio di critica cinematografica darà ogni giorno la possibilità ai partecipanti dai 16 anni in su di vedere dei film, dibattere su di essi e poi scrivere delle brevi riflessioni in merito. I loro testi saranno pubblicati ogni giorno sul sito del festival e sul sito e-kino.si, mentre le recensioni migliori saranno pubblicate anche nella rivista KINO!. Il laboratorio sarà condotto da Maja Krajnc, editrice della rivista KINO! e membro del programma formativo “Cattedra Cinema” per scuole elementari e licei della Cineteca Slovena, che sarà assistita da Kristian Božak Kavčič. Il laboratorio è organizzato dall’associazione per la diffusione della cultura cinematografica KINO! e dall’istituto Otok.

L’esibizione itinerante per il 14° anniversario del periodico Svetilnik, che sotto la guida del teatro di Capodistria rivela ai bambini il meraviglioso mondo della cultura. L’esibizione offre una rassegna del lavoro svolto finora e uno sguardo nella collaborazione delle associazioni più importanti nel campo della cultura e della scienza in Istria che contribuiscono al periodico contenuti educativi e divertenti – l’istituto Otok si occupa del settore del cinema. L’esibizione è organizzata dal teatro di Capodistria e dall’istituto Otok.

Il laboratorio è organizzato dall’istituto Otok. Maggiori informazioni e iscrizioni: ana.persic@isolacinema.org.

Il contributo per il laboratorio è di 17 euro. I partecipanti riceveranno l’accredito per poter vedere tutti i film e gli verrà anche garantito un posto per la tendo al Kamp Škamp.

IL SOTTOMARINO INCLUDE ANCHE 12

Maggiori informazioni e iscrizioni (fino al 18/08): ostrenje.pogleda@e-kino.si.

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021

13

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021


DA ISOLA NEL MONDO

Martedì 24/08, 19:00 Cine-teatro di Tolmin, Cinema sotto le betulle

The Prince’s Voyage / Le voyage du prince

9+

INFO

Jean-François Laguionie, Xavier Picard, Francia/Lussemburgo, 2019, 76’, in lingua francese con sottotitoli in sloveno

Un’avventura mozzafiato sull’amicizia tra un ragazzo e un vecchio principe, le cui vicende ci pongono una domanda importante: una civilizzazione può sopravvivere se si pone al di sopra della natura?

La Biglietteria del festival di Ljubljanska ulica/via Lubiana 17 sarà aperta dal 24 agosto. Orario: 10:00–19:00.

11+

Stefano Cipani, Italia/Spagna, 2020, 101', in lingua italiana con sottotitoli in sloveno

Le biglietterie del Cinema Odeon e della Casa della Cultura aprono 30 minuti prima di ogni spettacolo.

Jack è convinto che il suo fratellino Gio sia un supereroe con poteri speciali. Quando viene a sapere che Gio in realtà ha la sindrome di Down, decide di nascondere questo fatto ai compagni di classe e mantenere il segreto. Ma la verità viene a galla e Jack scopre che l’energia, la vitalità e la visione del mondo unica di suo fratello possono in realtà cambiare il mondo – proprio come fosse davvero un supereroe. Vincitore del premio EFA (Young Audience Award), la cui giuria è formata da ragazzi fra i 12 e i 14 anni di tutta Europa.

Contatto: blagajna@isolacinema.org, 00386 (0)31 587 965 Gli spettacoli sono realizzati all’interno del progetto europeo Moving Cinema (Cinema in Movimento) con il sostegno del programma MEDIA di Europa Creativa e del Ministero della Pubblica Amministrazione della Repubblica di Slovenia. I posti sono limitati e l’evento sarà eseguito secondo tutte le indicazioni e disposizioni preventive in vigore. L’intero programma del festival: kinootok.org * Il prezzo è valido presso la biglietteria per alunni, studenti, pensionati, possessori della Carta della Disabilità Europea (European Disability Card), possessori della tessera IZO e membri di Kinopolis, Klub Kinodvor, Klub Kinobalon e dell’associazione IZOLANI, e per i possessori della carta sconto "ZA Kulturo". ** I possessori della carta sconto "ZA Kulturo" ed i membri di Konpolis e di Klub Kinodvor hanno diritto ad uno sconto del 10% sul prezzo dell’abbonamento presso la biglietteria.

Lunedì 30/08, 18:30 Cinema di Sežana

The Crossing / Flukten over grensen

11+

La descrizione del film è a pagina 8.

14

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021

Ingresso individuale per il Sottomarino (Casa di Cultura): 4 €/ 3 €* Pacchetto famiglia per il Sottomarino (tutti i membri della famiglia per uno spettacolo): 8€ Ingresso individuale per il cinema Odeon: 5 €/ 4 €* 35 €** Abbonamento per il festival: Pacchetto weekend: 28 €** Abbonamento per il Cinema estivo Arrigoni: 24 €**

Biglietteria

Sabato 28/08, 21:00 Cine-teatro Idrija, castello Gewerkenegg

Mio fratello rincorre i dinosauri

Biglietti/Abbonamenti

15

KINO OTOK ISOLA CINEMA 2021