Issuu on Google+

Un minuto per Dante

anno scolastico 2010 • 2011

un progetto di


Q

uesta 1a edizione di Un mi-

terdisciplinarietà di questi percorsi

nuto per Dante è stata per

didattici e culturali che arricchiscono

noi la conferma di quella

l’esperienza scolastica aprendola a

che all’inizio è stata solo una buona intuizione: la Divina Commedia è

nuovi orizzonti. Riconosciamo

un

grande

im-

patrimonio universale non solo del-

pegno e una tenacia sia da parte

la cultura italiana ma mondiale, e le

dell’équipe artistica e didattica che

giovani generazioni se chiamate a

ha guidato il progetto che degli stessi

confrontarsi con essa attraverso ap-

insegnanti, coraggiosi nell’accettare

procci innovativi e nuovi linguaggi

la sfida che la Divina Commedia pone

non possono che trovarvi elementi di

di fronte al singolo ogni volta che si

stupore e condivisione.

confronta con la sua inesauribile cari-

Partendo dalla grande poesia

ca d’umana corrispondenza.

dantesca ci auguriamo che i nostri ragazzi abbiano sperimentato il sentimento di appartenere a una stessa tradizione culturale, a una nazione grande, capace attraverso la scuola, di ripensarsi e riconoscersi nella diversità. La nostra Amministrazione è tesa a cogliere e valorizzare l’in-

Rita Pieri Assessore all’Istruzione Pubblica, Università e Pari Opportunità Giorgio Silli Assessore ai Rapporti con l’Unione Europea, alle Relazioni con il Pubblico e alle Politiche di Integrazione Anna Beltrame Assessore alla Cultura, al Turismo e alla Comunicazione


«L’

immaginazione

interviene

dopo

l’impatto con la realtà. Ai ragazzi è stata dimostrata questa importante

verità per non aver timore di confrontarsi con una poesia apparentemente troppo lontana. L’intento è stato quello di partire dalla loro realtà quotidiana e trarne ispirazione per comunicare con un linguaggio comune e moderno sensazioni e emozioni profonde ed universali ispirate dai versi di Dante. La realtà e il lavoro sono state le condizioni della creatività.» Con questo progetto, forti dell’esperienza e del successo di altre edizioni, abbiamo lanciato ai ragazzi delle scuole di Prato la provocazione di realizzare in 60 secondi una sintesi del segno e dell’esperienza che il contatto con la grandezza della poesia di Dante ha lasciato in loro. Ringraziamo gli Assessori del Comune di Prato che hanno riconosciuto la valenza didattica e formativa di questo percorso e tutti gli insegnanti per aver accolto con entusiasmo la sfida.


Video in concorso Scuola Secondaria I grado L. Tintori II C Prof.ssa C. Santi Il fuoco‌ amico?

Scuola primaria Collodi V A Prof.ssa M. A. Costantini Una mattina al mare

Scuola Secondaria I grado B. Buricchi I A, B, C Prof.sse T. Cardelli, R. Picariello Astro di fuoco

Scuola media Fermi II C Prof.ssa A. Solano Hello Dante

Scuola Secondaria I grado B. Buricchi II E Prof.sse T. Cardelli, R. Picariello Si sporca di fiore Scuola Secondaria Cironi II E Prof.ssa S. Sensoli Dante Vs Noi Scuola Secondaria Curzio Malaparte II A Prof.ri M. Nittoli, M. Battaglioli, F. Pacchiano Il viaggio

Scuola Secondaria Ser Lapo Mazzei II C Prof.sse R. Tonfani, G. Goti Canto alla Vergine Canto alla Vergine Donna Canto alla Donna Scuola Secondaria Marcocci Ivana II A Prof.ri S. Sansoni, E. Gatta, R. Vannucchi, M. Quarta Una meta speciale Scuola Primaria I. Calvino V A Prof.sse A. G. Annunziata, C. Moncelli Inferno Canto XXVI


Scuola Primaria C.A. Dalla Chiesa V A Prof.sse M. De Simone, C. Reggiani Oscura Immensità Scuola Secondaria Don Bosco II E Prof.ri R. Biz, O. Viavattene, C. Grassi Moderno Inferno Scuola Secondaria I°Convenevole da Prato II E Prof.ssa C. Paoletti Soli nel vuoto Scuola Secondaria I° Convenevole da Prato II E Prof.ssa C. Paoletti Ombre nella luce della notte

Scuola Secondaria I° Convenevole da Prato II E Prof.ssa C. Paoletti Una notte Infinita Scuola Primaria L.Da Vinci IV A e IV B Prof.sse R. Bartoletti, M. Tatti Dante e i ragazzi sperduti Scuola Convitto Nazionale Statale Cicognini II B Prof.sse E. Collini, P. Puppo H2O nell’Inferno


Appunti di viaggio «La Divina Commedia scorre

«È stata un’esperienza bellissima

come la musica! È stato bello ripetere

partecipare al progetto un minuto per

le sue parole come fossero inventate

Dante. Mi sono divertita con la mia

da noi per il nostro video.»

classe a fare il video e mi è venuta

Duccio 12 anni

voglia di recitare. È merito di Dante!» Giulia 13 anni

«Quanto pensiero c’è in una sola terzina, è stato difficile riuscire a

«Con questo lavoro ho sentito i

comunicare tutto quello che volevamo

personaggi della Divina Commedia

dire, Dante c’è riuscito con un’opera

molto vicini a me, anche se Dante è

che è conosciuta in tutto il mondo: per

del Trecento.» Paolo 12 anni

questo lui è un eroe.» Leonardo 11 anni «Dante la Divina Commedia l’ha scritta per tutti: grandi e bambini.» Ciro 11 anni

«La poesia dice una verità per tutti.» Franco Palmieri Direttore artistico Un minuto per Dante


Credit direttore artistico Franco Palmieri

montaggio video LanZalibre

direttore del progetto Chiara Damiani Enrica Maria Paoletti

progetto grafico kidstudio

coordinamento generale Rossela De Luca assistente artistico Riccardo Pratesi

hanno lavorato al progetto Loredana Terminio Argentina Giusti Paolo Fontani Serena Milaneschi Giacomo Marconi Francesca Bencini

I video sono stati valutati da una giuria composta da

Assessore Giorgio Silli, Assessore Rita Pieri, Assessore Anna Beltrame, Chiara Damiani, Carlotta Mancini, Paolo Meoni, Franco Palmieri, Valentina Sardi, Silvia Simoncini Un ringraziamento speciale a tutti gli insegnanti coinvolti nel progetto. Si ringrazia il Teatro Metastasio per la collaborazione. I video sono disponibili sul sito www.culter.it Per informazioni 055 706561 info@culter.it


Un minuto per Dante Un progetto di

Con il contributo di

Si ringrazia

Assessorato all’Istruzione Pubblica, Università e Pari Opportunità Assessorato ai Rapporti con l’Unione Europea, alle Relazioni con il Pubblico e alle Politiche di Integrazione Assessorato alla Cultura, al Turismo e alla Comunicazione

Proiezione dei video e premiazione 16 aprile 2011 ore 10 Teatro Metastasio Stabile della Toscana via B. Cairoli, 59 Prato


UN MINUTO PER DANTE • PRATO