Issuu on Google+

GROSSETO E LIVORNO

Xmas Special 2010

MUSICA

CORALE PUCCINI A GROSSETO IN SCENA AL GOLDONI

MOSTRE

Zauli alla Galleria Peccolo DAI CAMPI ALLE OFFICINE

NIGHTLIFE EVENTI DI FINE ANNO Locali e ristoranti

EVENTI

NATALE SUL GHIACCIO FIACCOLATA A SANTA FIORA

inoltre

Passeggiando NEL PRESEPE SUGGESTIVO EVENTO ALLA FONDAZIONE GEIGER

TUTTOMESE L’agenda con i principali appuntamenti Tutte le news sugli eventi della città Segnala i tuoi eventi a livein@etaoin.it


Xmas Special


Xmas Special

Passeggiando nel presepE Fino al 9 gennaio un suggestivo evento alla Fondazione Geiger di Cecina

“P

asseggiando nel Presepe” è un evento che celebra la grande storia e l’originalità del presepe napoletano, una delle tradizioni natalizie più radicate e praticate da secoli. Il presepe ha vissuto la sua stagione d’oro nel corso del ‘700, quando nella città Partenopea la rappresentazione della Natività iniziò a uscire dalle chiese, per entrare nelle case dell’aristocrazia borbonica.

Un presepe, quello napoletano, che si colloca tra sacro e profano e dove accanto alle figure tradizionali trovano posto i vizi. Uno dei motivi del grande interesse che il presepe napoletano ha riscosso nei secoli, sta nel valore estetico che critici ed estimatori gli hanno sempre attribuito e nella qualità degli artisti che si sono cimentati nella sua realizzazione. La mostra di Cecina ruota attorno al presepe realizzato dall’artista napoletano Armando Piscitelli, discendente da una storica famiglia cultrice di arte presepiale, mentre gli allestimenti sono realizzati dall’architetto, sempre napoletano, Gianluca Marangi. Sono ricostruite le tre grandi scene tradizionali del presepe napoletano, l’Annunciazione, la Natività e la Taverna, realizzate in legno, sughero e terracotta. Le scene si animano con oltre 60 statue sempre in terracotta, legno e occhi di vetro, alte dai 30 ai 35 centimetri e costruite appositamente per questa occasione. Raffigurano i “pastori”, che nel gergo del presepe napoletano indicano tutti i personaggi che compongono le scene. Oltre alle figure tradizionali come la Madonna e San Giuseppe, i Magi, gli Angeli e i pastori addormentati con i loro animali, ci sono le figure tipiche napoletane come Pulcinella e i mestieri come il pescatore, il venditore di baccalà, detto “baccalaiulo”, i “compari”, l’arrotino e il “vinaio”. Il percorso espositivo è poi completato da pannelli illustrativi che raccontano l’evoluzione del presepe napoletano nel corso dei secoli. L’appuntamento è nella Sala delle Esposizioni della Fondazione Geiger, in  Corso Matteotti 47. Apertura: lunedì-venerdì dalle 16 alle 20; sabato-domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. Info: 0586.635011, www.fondazionegeiger.it .

Corale Puccini Il concerto di Natale “Corale Puccini”, diretto da Francesco Iannitti Piromallo, si svolgerà a Grosseto domenica 19 dicembre presso la Cattedrale di San Lorenzo (21.15) e mercoledì 22 dicembre presso la Chiesa Evangelica Battista (21). Info: 0564.412874.

Zauli alla Galleria Peccolo

Alla Galleria Peccolo di Livorno, Carlo Zauli  espone le sue opere in una mostra che è stata inaugurata l’11 dicembre e che sarà visitabile fino al 20 gennaio 2011. Fra le grandi figure della scultura italiana, Zauli ha sviluppato la sua formazione artistica anche nell’ambito della ceramica. Negli anni cinquanta l’artista ha aperto un suo laboratorio, oggi divenuto museo, ed ha iniziato a esporre in gallerie e musei le sculture in grès. La mostra di Livorno è realizzata grazie alla collaborazione del Museo Carlo Zauli di Faenza. Il catalogo che accompagna l’espozione, a cura delle Edizioni Peccolo, comprende un’introduzione di Angela Madesani. Orario della mostra, aperta tutti i giorni, è dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 20; festivi e lunedì chiusa la mattina. Info: 0586.888509, galleriapeccolo@libero.it.

Natale sul ghiaccio a Castiglione della Pescaia

Natale da favola a Castiglione della Pescaia (Gr). In programma, per queste festività natalizie, una pista del ghiaccio, mercatini per le vie del centro storico, tante iniziative per i bambini ma anche concerti e iniziative per ragazzi. Previsto, un colorato villaggio di Babbo Natale, che coinvolgerà i negozianti del centro. Le vie del paese si animeranno di casette di legno dove verranno proposti e venduti dolciumi, oggetti di artigianato e tante tipicità natalizie. Il cuore della manifestazione sarà piazza Garibaldi, quest’anno in una nuova veste, con una grande pista di ghiaccio per pattinare. Per il resto, le iniziative collaterali si svilupperanno fra la stessa piazza Garibaldi e le varie vie del centro storico, in modo da permettere a tutta la città di vivere appieno l’evento. Il programma conterrà anche una serie di iniziative di solidarietà. Info: 0564.927111, www.comune.castiglionedellapescaia.gr.it.


Xmas Special

Dai Campi alle officine In mostra, vent’anni di immagini di lavoro nella Maremma

servati dall’Archivio fotografico fratelli Gori, la storia di Grosseto e della Maremma del secondo dopoguerra.

La organizzano, al Museo Archeologico di Grosseto, il Comune di Grosseto e l’Archivio Gori, in collaborazione con la Provincia e l’Isgrec con il contributo della Fondazione Monte dei Paschi di Siena. L’esposizione, presentata dal sindaco Emilio Bonifazi e dal collezionista Gianfranco Luzzetti alla presenza degli organizzatori, è stata inaugurata lo scorso 10 dicembre al Museo archeologico e d’arte di piazza Baccarini, e sarà visitabile fino al 9 gennaio, dal martedì al sabato dalle 9 alle 17, mentre la domenica e i festivi l’apertura è fissata dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

V

ent’anni di immagini di lavoro in Maremma in mostra al Museo Archeologico di piazza Baccarini a Grosseto. La mostra è visibile fino al 9 gennaio. Accanto alle immagini del lavoro in Maremma, anche una sezione dedicata alle campagna di scavo archeologico di Roselle del 1966. Una mostra che ripercorre, attraverso gli scatti con-

Accanto alla mostra sulle immagini del lavoro in Maremma, dal titolo “Dai campi alle officine”, una sezione specifica presenta le foto della Maremma etrusca e romana, che documentano le indagini archeologiche che negli anni Cinquanta e Sessanta interessarono il territorio grossetano. Particolare attenzione viene riservata alla campagna di scavo di Roselle del 1966, che fu caratterizzata da ritrovamenti di eccezionale importanza archeologica. Info: 0564.488750.

Presepe vivente a Rosignano

Torna, il 24 dicembre, un Presepe vivente tra i più suggestivi, quello di Rosignano Marittimo (Li). Nei giorni antecedenti il Natale, le viuzze lastricate e gli antichi fondi del Castello di Rosignano Marittimo si immergono in un’atmosfera magica. Oltre 150 figuranti danno vita a una suggestiva Betlemme con i personaggi della Natività, centurioni, cavalieri romani, pastori e commercianti, in una rievocazione puntuale del Natale di Gesù, così come ci è stata tramandata dagli Evangelisti. Per saperne di più è possibile contattare la Proloco di Rosignano Marittimo. Info: 0586.792973, www.costadeglietruschi.it.

Fiaccolata a Santa Fiora

Saranno le fiaccole ad accendere, nella notte del 30 dicembre, il borgo medievale di Santa Fiora (Gr). Una tradizione che risale al Medioevo quando si illuminavano i sentieri che conducevano alla chiesa principale del paese, in un vero e proprio rito di iniziazione per i ragazzi del posto. In questa atmosfera magica si potranno degustare prodotti tipici della tradizione locale negli stand gastronomici allestiti lungo le strade. Info: 0564.977142.


Xmas Special

Auguri sul palco al teatro Goldoni A Livorno un ricco calendario di spettacoli e un concerto per festeggiare il nuovo anno

R

icco calendario in occasione delle festività al teatro Goldoni di Livorno (via Goldoni 83). Domenica 19 dicembre (ore 17) ecco “Anastasia, Genoveffa e Cenerentola” favola per bambini e adulti. Pochi elementi, poveri, essenziali ed apparentemente senza vita, che magicamente si rivitalizzano per sessanta minuti nel nuovo spettacolo di Emma Dante, con il quale l’ormai acclamata regista siciliana si confronta con la più classica delle favole dinnanzi al più adeguato dei pubblici: quello dei bambini.

Martedì 21 (ore 21) ecco “For Peace, Buon Natale Livorno”, spettacolo musicale con “The Joyful Gospel Ensemble” e con la partecipazione del coro “Do re mi”, di Roberto Mattioli, Massimiliano Bardocci e Lisa Ricci. Le coreografie sono di Olivia Magonzi, Valeria Delfino e Mia Silvestri. Sabato 1° gennaio (ore 18) apre il 2011 del Goldoni il “Concerto di Capodanno” con l’Orchestra dell’Istituto

superiore di studi musicali Mascagni (in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali Luigi Boccherini di Lucca) e la Corale Pietro Mascagni di Livorno (in collaborazione con la Società Corale Pisana). Sul palco anche Miriella Di Vita (soprano), Laura Brioli (mezzosoprano), Roberto Lorenzi (basso). Dirige Gianpaolo Mazzoli.

Mercoledì 5 gennaio (ore 21), sempre al Teatro Goldoni, il Balletto dell’Opera della Macedonia presenterà “Il lago dei cigni”, balletto in due atti con i solisti della DeutscheOper, con le musiche di Tchaikovsky. La biglietteria del teatro è aperta dal lunedì a venerdì, ore 17-20 e sabato ore 10-13 e 17-20. Info: 0586 .204206, www.goldoniteatro.it.

Veglione alla Fortezza

La Fortezza Vecchia di Livorno organizza, in occasione del Capodanno 2011, una serie di iniziative rivolte a target e gusti vari, diversificando le offerte dal punto di vista economico, tra spettacoli teatrali, musica pop, dj set. Le iniziative in calendario prevedono un cenone con spettacolo teatrale “Livorno in parodia” di e con Fulvio Pacitto, Giovanni Franco e Alberto Carpigiani (100 posti su prenotazione); e ancora cenone con intrattenimento musicale, piano bar e musica live (50 posti su prenotazione); buffet (50 posti su prenotazione). Dj set dalle ore 20 fino all’alba in area Quadratura dei Pisani e bar aperto fino al mattino per cocktail, brindisi con spumante, panettoni/pandori e colazioni del mattino.

Pattinare a Livorno

È aperta fino al 16 gennaio, in piazza della Repubblica, a Livorno, la grande pista di pattinaggio sul ghiaccio che, come ogni anno, rappresenterà una delle principali attrazioni della città nel periodo natalizio. Fra le novità di questa edizione la pista di Ice Bumper cars; l’Happy Ice, un happy hour con drink e buffet ogni sabato sera dalle 19.30 alle 21; il Party on ice, ovvero la possibilità di festeggiare la propria festa di compleanno in pista, con animatori ed istruttori di pattinaggio. La pista è aperta tutti giorni, comprese le festività, fino al 16 gennaio con orario continuato 9.30 -24. Chiusa ogni giorno nella pausa 19.30-21. Presenti anche tre punti ristoro, aperti tutto il giorno. Info: www.comune.livorno.it.

Presepi e alberi a Bibbona

Lungo le vie del centro storico di Bibbona (Li), fra nicchie, finestre, porte e vetrine) saranno allestiti fino al 6 gennaio i presepi creati dai bibbonesi. Contemporaneamente, un’esposizione degli alberi di Natale avrà luogo presso il teatrino parrocchiale di fronte alla Chiesa di Sant’Ilario. Info: www.bibbonaturismo.it.


Xmas Special

Spazio 72 Live Beat

Per Natale Christmas Jam Session con Stefano “Cocco” Cantini

“C

hristmas Jam Session” in programma per il giorno di Natale allo Spazio 72 di Grosseto, con il sassofonista Stefano “Cocco” Cantini. Spazio di elaborazione di idee e di promozione culturale, studiato soprattutto per eventi di musica dal vivo ma anche teatro e cinema, Spazio 72, si trova in via Ugo Bassi 72. Il locale propone per queste festività natalizie una serie di appuntamenti interessanti: sabato 18 dicembre acoustic indie - pop - rock con Carvin Acoustic Duo; giovedì 23 dicembre spettacolo grindcore, “Bologna violenta” con il chitarrista de “Il Teatro degli Orrori”, Nicola Manzan, che presenta il suo progetto solista. Giovedì 30 dicembre sarà la volta di Parafunky.

Officina Metropolis

Martedì 28 dicembre all’Officina Metropolis Pub di Livorno, in via Ginori 13, ci sarà un incontro con lo scrittore Persio Tincani. Fra gli altri eventi in programma: lunedì 20 dicembre il quintetto di ukulele Sinfonico Honolulu, mercoledì 22 dicembre esibizione di Nichi La Rosa Trio. Per tutto il periodo natalizio continuano, tante esibizioni di giovani gruppi livornesi. Il martedì dell’Officina Metropolis è dedicato al jazz e il giovedì al blues. Con un giorno di preavviso è anche possibile cenare, con una serie di piatti legati alla birra. Il locale è sempre aperto e dalle ore 15 è anche aperta la libreria per scambiare, prendere in prestito o acquistare i testi. Info: 348.6431036, www.officinametropolis.com.

Spazio 72 è dotato di una location adibita a mostre, curate da Matteo Maggio, dove è possibile trovare dipinti, fotografie o sculture ogni mese sempre diverse. Due volte a settimana, ogni giovedì e sabato, il pubblico può assistere ai concerti in programmazione, durante i quali lo spettacolo viene ascoltato e osservato, data la vicinanza dello spettatore al palco, in un’atmosfera quasi intima tra musicista e pubblico. Fra gli artisti che si sono esibiti sul palco di

questo locale ci sono Stefano Cocco Cantini, Jacopo Martini, Javier Salnisky, Roxy Rose, Electric Bop, Bohemia, Nicola Vernuccio, Francesco Maccianti, Gianluca Casadei, Antonio Sorgentone, i Ganzi, The Vickers, Matteo Addabbo, Michele Makarovic,

Franco Santarnecchi, Apocrifa Orchestra, Dondolaluva, New Brass Band. Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 22. L’ingresso è riservato ai soci Arci, Uisp, Legambiente e confederati Arci. Info: 331.7337004.

Natale al Cristall Per il giorno di Natale il Cristall di Grosseto, in viale Ombrone 6, propone come sempre un ricco aperitivo. Il locale è sia bar, ristorante ma anche pizzeria e durante la settimana offre sempre tante iniziative: il mercoledì appuntamento con il karaoke,

il giovedì “Le cinema” aperitivo a tema cinematografico, il venerdì musica live. Per il fine settimana, invece, il sabato è latinoamericano (dj Bulli e Pupe), la domenica musica live. Aperto tutti i giorni anche a pranzo. Info: 0564.418183.

La Filanda

Cubotto di cotechino in panura di polenta su purea di lenticchie di Sorano, elogio al maialino di cinta senese e tentazioni golose del cioccolato fondente: queste alcune delle specialità dei “sapori della maremma” che per il cenone di fine anno si possono gustare all’enoteca ristorante “La Filanda”. Il locale, nel centro storico del Comune di Manciano, in via Marsala 8, è un posto ideale anche per un aperitivo diverso dal solito: dalle 18.30 alle 21, al lounge bar viene servito l’AperitiVino e dalle 22 l’after dinner a tutto relax, magari con un distillato o un liquore. Appuntamenti il venerdì sera con happy wine hour. Chiuso il martedì; venerdì, sabato e domenica aperto anche a pranzo. Info: 0564.625156, www.lafilanda.biz.


Xmas Special


Xmas Special

AGENDA

TuTTOMESE G LI E V E N T I A P OR T A T A D I PA G I N A

D ICE M B RE

DICIANNOVE

VENTUNO

TEATRO

MUSICA

Anastasia, Genoveffa e Cenerentola

For Peace, Buon Natale Livorno

Teatro Goldoni Livorno MUSICA

Corale Puccini

Cattedrale di San Lorenzo Grosseto Musica

I senso del suono

Palazzo AbbondanzaMassa Marittima

I sensi dell’arte

Sarà aperta fino al 30 dicembre al Palazzo dell’Abbondanza di Massa Marittima (Gr) una mostra di opere multisensoriali create da artisti non vedenti e ipovedenti. Fino a domani, sabato 18 dicembre, il Palazzo ospiterà anche “I colori del buio” a cura dell’artista Gian Paolo Bonesini, per provare l’emozione di creare un’opera “visiva” senza vedere. Sempre domani, dalle ore 10 alle 12.30, convegno sulla disabilità; mentre il 19 dicembre (ore 10-12 e 15-18) sarà la volta di “I sensi del suono”, giornata dedicata alla percezione sonora. Il 23 (ore 18) da non perdere il Concerto di Natale. Orario mostra: 15-19. Tanti eventi anche all’Enosteria “Il Bacchino” con “I sapori del buio” (ore 18): il 21 dicembre degustazione di olio; il 28 di prodotti tipici. Info: 331.5656718, www.wix.com/comunicare/ art_senses.

Il genio di Leonardo

“Il ritorno di Leonardo a Piombino” è visitabile fino al 7 gennaio al Museo del Castello e della Città di Piombino, in viale del Popolo a Piombino. La mostra sul grande

Teatro Goldoni Livorno

ventiquattro eventi

Presepe vivente

Rosignano Marittimo (Livorno)

TRENTA EVENTI

Fiaccolata

Santa Fiora (Gr)

genio rinascimentale propone un percorso per fare nuova luce sulla relazione di Leonardo Da Vinci con tutta l’area costiera tra Livorno e l’isola d’Elba. Dalla cartografia, agli studi sulle imbarcazioni, passando per inedite note di vita quotidiana: Info: 0565.226445, www.parchivaldicornia.it

Manlio Martinelli

Presso la pinacoteca “Carlo Servolini” di via Umberto I a Collesalvetti (Li) prosegue fino al 30 gennaio la mostra “Manlio Martinelli (1884 - 1974). Un amico di Modigliani alla scuola di Guglielmo Micheli”. L’esposizione è curata dalla storica dell’arte Francesca Cagianelli e valorizza il grande artista, allievo di Guglielmo Micheli assieme ad Amedeo Modigliani e tra gli affiliati del Caffè Bardi. Orario: 16-18. Info: 0586980201; www.comune.collesalvetti.li.it.

Alla scoperta di Gentili

A cento anni dalla nascita di Carlo Gentili, il Comune di Grosseto e la Fondazione Grosseto Cultura - Cedav promuovono una retrospettiva su uno degli artisti più attivi in città dagli anni Trenta agli anni Novanta.

L’esposizione, allestita nei locali del Cassero Senese, all’interno della Fortezza Medicea, è aperta fino al 6 gennaio. Attraverso un percorso di circa ottanta opere, che spaziano in tutti gli ambiti di produzione di Carlo Gentili, la mostra, patrocinata anche dalla Provincia di Grosseto e realizzata con il contributo della Fondazione Monte dei Paschi di Siena e Unipol, ripercorre cronologicamente l’attività del maestro maremmano, con la presentazione di uno straordinario numero di

opere inedite, che hanno permesso di ricostruirne il metodo di lavoro. Quattro le sezioni, suddivise tra paesaggi, nature morte, disegni e sculture, fotografie. Inoltre, a Grosseto viene presentata per la prima volta un’opera privata di decorazione su legno, oltre a un video realizzato per l’esposizione. Ingresso gratuito. Apertura tutti i giorni 9.30-12.30 e 17-20. Chiuso il lunedì mattina e il 1° gennaio. Info: 0564.488547, web.comune.grosseto.it.

OGNI MESE ALL’INTERNO DEL TUO QUOTIDIANO Segnala i tuoi eventi a: livein@etaoin.it progetto grafico kidstudio Firenze


Live in GROSSETO Natale