Page 73

Arpad Weisz una storia dolorosa finita ad Auschwitz Quella di Arpad Weisz, ungherese, prima giocatore e allenatore dell’Inter che guida alla conquista di due scudetti, poi allenatore del Bologna col quale vince altri due scudetti, è la storia più triste, più dolorosa e struggente dei cento anni rossoblù. Weisz era un genio della panchina, un innovatore, un esperto di giocatori, lo scopritore di Meazza, colui che cambiando il ruolo di Biavati da mezzala ad ala gli spalancò le porte della Nazionale per il Mondiale del 1934, il primo dei due consecutivi vinto dagli Azzurri. Weisz campava di studio e di applicazioni, cui sapeva aggiungere intuizioni geniali. Cercò di traghettare il Bologna dal Metodo al Sistema intuendo con quindici anni di anticipo in quale direzione sarebbe andata la tattica del calcio, allora ancorata a un solo schema. Arpad Weisz era anche un uomo di grandi qualità umane. Non alzava la voce, non sapeva sgridare nessuno, ma aveva una forza persuasiva eccezionale, che gli era data dalla conoscenza della materia, tale e tanta da affascinare tutti i giocatori, e dalla sua innata pazienza. Era capace di parlare amichevolmente con i giocatori per ore e ore finché non li aveva persuasi circa la bontà delle sue scelte. Weisz ha anche vinto il Trofeo delle Esposizioni nel 1937, una sorta di Coppa Campioni di oggi o, se preferite, un mondiale per club, battendo in finale il Chelsea e se il nazismo non lo avesse costretto a fuggire con moglie e figli dalla sua casa vicino allo stadio Dall’Ara, la leggenda del Bologna, allora la squadra più forte del mondo, si sarebbe arricchita di altri ed entusiasmanti capitoli. Weisz e la sua famiglia, inseguiti dalle leggi razziali, riparano in Olanda, ma presto saranno tradotti tutti nel lager di Auschwitz, dove prima di Arpad saranno trucidati i figli e la moglie, mentre a Bologna e in Italia calava il silenzio sulla loro tragica sorte.

6 Weisz prile 189 Arpad 4. ria) 16 a e h naio 194 g n n e U g 1 3 arigi. ) Solt ( ia ione di P (Polon iz z s it o p w s h Ausc eo dell’E ti, 1 Torn 3 scudet

73

100 anni del Bologna calcio  

La bellissima storia dei cento anni del Bologna raccontata dalle gesta di 100 grandi uomini più una donna che li ha celebrati tutti insieme.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you