Page 71

Gli allenatori Felsner 89 Hermann tria)1 aprile 18 s u A ( io 1977. Vienna 6 febbra il ) a ri t s u Graz (A tti. e d u c s 4

Hermann Felsner il gentleman che introduce il professionismo Anni Venti. Il Bologna non faceva eccezione: aveva in Angelo Badini il suo giocatore-allenatore e va da sè che la tattica e gli aggiornamenti del caso non fossero per nessuno pane quotidiano. Il presidente Medica sente la necessità di dare al Bologna una struttura professionistica e consegna a un giornale austriaco il testo di un’inserzione: qualcosa di simile a un «AAA allenatore cercasi». È l’idea giusta. Da Vienna arriva Hermann Felsner, un signore alto magro, molto elegante, gran fumatore. Farà in pochi anni ciò che Bernardini avrebbe fatto all’inizio degli Anni Sessanta, pescando qua e là i giocatori adatti a formare lo squadrone che tremare il mondo avrebbe fatto e vincendo i primi due scudetti della gloriosa storia rossoblù. Felsner era un profondo conoscitore del metodo che gli austriaci avevano già copiato dagli inglesi. Per questo porta i giocatori del Bologna a vedere gli allenamenti delle squadre austriache e, al ritorno in patria, le

Foto: SiamoBologna, Emil Banca.

impone allenamenti che chiudono l’era del dilettantismo e aprono quella del professionismo. Pietro Genovesi, grande giocatore del Bologna, lo ribattezza l’umaz, l’omaccio e sarà quello il primo soprannome di una lunga serie affibbiato ai protagonisti di questo primo secolo rossoblù. Felsner è un professionista del pallone e come tale pretende di guadagnare. Il Bologna si svena, ma Felsner ha ambizioni e prende altre strade. Tornerà quando Arpad Weisz, un altro grande mago della panchina, sarà costretto a fuggire con la famiglia da Bologna per non incappare nelle nuovi e restrittive leggi razziali dell’epoca. Con il Bologna Felsner vincerà anche lo scudetto del 1941 e sarà richiamato da Dall’Ara per la terza volta nel ’47, nella veste di direttore tecnico, quando in panchina c’è l’ungherese Lelovich. Ma l’accoppiata non pagherà.

71

100 anni del Bologna calcio  

La bellissima storia dei cento anni del Bologna raccontata dalle gesta di 100 grandi uomini più una donna che li ha celebrati tutti insieme.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you