Page 1

AREZZO

FEBBRAIO 2011

EVENTI

Valdarno Winter Festival È TEMPO DI CARNEVALE

MOSTRE DINOSAURI IN MOSTRA

L’ASSUNZIONE DELLA VERGINE

TEATRO Febbraio AGLi antei

grandi eventi a cavriglia

NIGHTLIFE I locali in città

PUb, Bar, Birrerie & Co.

inoltre

GIAN BURRASCA versione elio TANTI GLI APPUNTAMENTI A TEATRO E NON SOLO

TUTTOMESE L’agenda con i principali appuntamenti Tutte le news sugli eventi della città Segnala i tuoi eventi a livein@etaoin.it


Valdarno Winter Festival Dal 5 febbraio al 7 aprile la XVII edizione della kermesse DEDICATA ALLA GRANDE MUSICA JAZZ

Apre il programma, sabato 5 febbraio all’Auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini (ore 21.30), “Il nuovo jazz in Valdarno”, concerto d’insieme dei musicisti del luogo accompagnati dal Daniele Malvisi Quartet. Lunedì 7, sempre all’Auditorium Le Fornaci, appuntamento con Paolo Fresu, nell’originale incontro dal titolo “Conversazioni Musicali”: un’occasione per conoscere uno dei protagonisti più acclamati del jazz internazionale. Ospiti del Centro culturale La Ginestra di Montevarchi, domenica 13, la “Hot swing” Valdarno Jazz Big Band e, domenica 20, “Bradipo”, con la presentazione del nuovo cd del quartetto di Max De Aloe.

T

orna il Valdarno Jazz Winter Festival, la kermesse musicale organizzata dall’Associazione Valdarno Jazz diretta dal sassofonista Daniele Malvisi e dal contrabbassista Gianmarco Scaglia, in collaborazione con Eventi Music Pool. La rassegna, giunta alla XVII edizione, si terrà dal 5 febbraio al 7 aprile nei comuni del Valdarno. In cartellone, otto appuntamenti di grande spessore musicale.

Venerdì 18 febbraio (ore 21.30) è invece il turno di “Gianmarco Scaglia – Originals” alla Libreria Fahrenheit di San Giovanni Valdarno. Appuntamento imperdibile giovedì 24 febbraio (ore 21.30) con il jazzista italiano più conosciuto e apprezzato a livello internazionale: il Teatro Bucci di San Giovanni Valdarno ospiterà Enrico Rava con “Standards” un tributo a Marco Melani, con Enrico Rava (tromba), Dino Piana (trombone), Julian Oliver Mazzariello (pianoforte), Dario Deidda (contrabbasso) e Amedeo Ariano (batteria). Chiude gli eventi di febbraio, sabato 26, il Flaco Biondini Quartet all’Auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini (ore 21.30). Infine, giovedì 7 aprile (ore 21.30) sempre a Terranuova Bracciolini ecco Gian Maria Testa & Gabriele Mirabassi. Prevendite su www.eventimusicpool.it. Info: 055.240397, valdarnojazz@gmail.com.

Diventinventi A febbraio torna l’appuntamento con “Diventinventi. Venti eventi alle venti e venti”, la rassegna di musica, arte e cultura ideata dall’associazione Insieme vocale Vox Cordis con il patrocinio di Provincia di Arezzo e Fraternita dei Laici. Domenica 20 (ore 20.20) presso l’oratorio dei Santi Lorentino e Pergentino (via Cavour 188, Arezzo) ecco

il recital di testi e poesie “La pazzia senile” a cura di Renzo Alfini, Cristiana Cartocci, Valeria Gudini e Roberto Locci. Durante lo spettacolo saranno proiettate le immagini di opere del Vasari. A seguire (ore 21), concerto del gruppo madrigalistico del Vox Cordis diretto da Patrizio Paoli e Lorenzo Donati. Info: info@voxcordis.com

L’Assunzione della Vergine

Proseguono fino al 31 marzo, presso il Palazzo Comunale, le visite guidate al cantiere di restauro dell’Assunzione della Vergine (1539), pala d’altare di Giorgio Vasari. La visita del cantiere, guidata dalle restauratrici, permette di scoprire da vicino come si opera per la conservazione di una grande pala antica con le tecniche e le tecnologie per l’indagine scientifica oggi disponibili. Orari: sabato e domenica 11-13 e 15.30-17.30. Scuole: martedì e giovedì ore 9-11. La visita è consentita esclusivamente su prenotazione per un massimo di 15 persone ogni 30 minuti. Info: 0575.401945, 0575.28670

Teatro Pietro Aretino

Al Teatro Pietro Aretino di Arezzo giovedì 10 e venerdì 11 febbraio (ore 21) è di scena il “Don Chisciotte” di Ruggero Cappuccio, liberamente tratto dal testo di Miguel De Cervantes. Sul palco, Roberto Herlitzka e Lello Arena nei panni di Don Chisciotte e Salvo Panza. Venerdì 18 (ore 21) ecco Franca Valeri, accompagnata da Caterina Cidda, Mirco Sassoli e Cristina Valiani. In scena i suoi briosi monologhi raccolti nello spettacolo “Una franca visione delle cose”, varietà giocoso in due atti. Giovedì 24 (ore 21) è la volta di Ottavia Piccolo con il suo “Donna non rieducabile”, di Stefano Massini, ispirato alle vicende di Anna Politkovskaja, giornalista russa assassinata nel 2006. Info: 0575.377503


È tempo di Carnevale

Appuntamento in maschera a Foiano della Chiana, Arezzo e Castiglion Fibocchi

terrà la 15esima edizione del Carnevale dei Figli di Bocco. Tante le iniziative, a partire da “Esprimi un desiderio e lancialo nel cielo” con centinaia di mini mongolfiere che illumineranno il cielo di Castiglion Fibocchi.

E ancora

Q

uattro domeniche all’insegna della festa con il Carnevale più antico d’Italia, giunto quest’anno alla sua 472esima edizione.

Teatro di questa antica manifestazione è il borgo di Foiano della Chiana, dove nelle domeniche del 20, 27 febbraio, 6 e 13 marzo si svolgeranno i festeggiamenti in onore di Re Giocondo, patrono della festa. Azzurri, Bombolo, Nottambu-

li e Rustici sono i quattro cantieri in gara con vere e proprie opere di cartapesta.

Molte le attività in programma, dal Carnevale dei Bambini, a una mostra dedicata ai disegni dello storico fumetto Tex, passando per l’enogastronomia, con degustazioni di prodotti del territorio. Info: www.carnevaledifoiano.it. Tutti in costume anche a Castiglion Fibocchi, dove il 20 e 27 febbraio si

giocolieri, artisti di strada, maghi e musici della Giostra del Saracino. Domenica 27, esibizione straordinaria degli sbandieratori della Giostra del Saracino e seconda uscita delle maschere, con animazioni fino alla “chiusura col botto” e alla distribuzione gratuita di pastasciutta. Info: www.carnevaledeifiglidibocco.it. Ancora maschere e carri al Carnevale aretino dell’Orciolaia. Domenica 20 febbraio (e anche il 27 febbraio, il 6 e 8 marzo) al via una manifestazione la cui prima edizione risale al 1967. Info: www.carnevalearetino.it.

Arte&vino

Un incontro di sensi sabato 5 febbraio (ore 18) con “Sorsi d’arte diVini”, una manifestazione che propone degustazioni di vino con abbinamenti inediti: le opere d’arte custodite in luoghi d’eccezione. Ogni volta guida e sommelier si alternano, prima introducendo una particolare opera sotto il profilo storico-artistico, poi passando alla degustazione di un vino abbinato, scelto per le caratteristiche che lo avvicinano all’anima dell’opera e del suo autore. L’esclusiva location di questo appuntamento è la Casa Petrarca di Arezzo, abbinata a dei vini dolci ‘vendemmia tardiva’ alla maniera francese. Costo 10 euro a persona, con prenotazione obbligatoria. Info: 0575.403319.

Dinosauri in mostra

Al via il 5 febbraio negli spazi di Arezzo Fiere e Congressi la prestigiosa mostra scientifico-didattica “I Dinosauri della Patagonia”, realizzata dal Gruppo Cultural Argentina con il patrocinio del Congresso dei Deputati dell’Argentina e curata dal museologo argentino Fabio Frachtenberg e da Jorge Calvo paleontologo dell’Università Nazionale di Comahue in Patagonia. Fino al 30 giugno, un salto indietro nel tempo tra scheletri, ricostruzioni di ambienti primitivi (anche in 3D) e postazioni interattive per un effetto straordinariamente realistico. Orari: dal martedì alla domenica 9.30 -18.30. Chiusa il lunedì e dall’8 al 12 aprile. Biglietti: 10 euro intero, 5 euro ridotto, 4 euro ridotto speciale per i minori di 18 anni e studenti di elementari, medie e superiori. Info: 0575.9361, www.dinosauridellapatagonia.it.


GRANDI EVENTI A CAVRIGLIA

Gian Burrasca al Bucci

U

Shakespeare al Capodaglio

Due spettacoli di grande richiamo per il cartellone di febbraio del teatro COMUNALE

n grande febbraio al Comunale di Cavriglia. Arrivano due spettacoli tra satira e prosa che faranno sorridere e riflettere il pubblico. Si comincia il 12 febbraio alle ore 21.15 quando a salire sul palco sarà Dario Vergassola che proporrà “Sparla con me”. Dopo i successi televisivi di “Parla con me” arrivano in teatro i momenti più esilaranti degli incontri di Vergassola nel salotto di Serena Dandini, mentre ripercorre a ritroso la strada segnata dal calore degli amici del bar, la non semplice relazione familiare con l’impertinente suocera, la movida davanti all’unico bancomat di La Spezia, i suoi ricordi di bambino quando sognava di divenire un moderno Robin Hood o quando gli fu regalato il vestito da Zorro in occasione del suo ventiseiesimo compleanno.

Ma più di tutto viene messo in scena lo sconcerto di chi si rende conto che solo una risata potrà seppellire la vacuità, il silicone e il sorriso a trentadue denti. Si prosegue il 22 febbraio alla stessa ora, con “Non c’è tempo amore”, di e con Lorenzo Gioielli, con Amanda Sandrelli, Blas Roca Rey e Edy Angelillo. Edoardo Massimi è un medico generalista di mezz’età. Legge il pensiero e per lui, scapolo ostinato, avere una relazione duratura è praticamente impossibile. Un vecchio amico, Rudy Sottile, un giorno va a farsi visitare perché sua moglie Gemma è convinta soffra di satiriasi (eccessivo appetito sessuale). Quest’ultimo effettivamente ama molto il mondo femminile e ha un’amante. Ma la situazione di Rudy è patologica o è comune a tutti i maschi quarantenni? Una commedia brillante sul tema del sesso, del tradimento, dell’amore e di tutto quello che si è perduto e che nessuno può restituirci. “Non c’è tempo amore” descrive il sommesso rimpianto di una gioventù perduta e mai vissuta fino in fondo. Info: 055.9166536, teatro@comune.cavriglia.ar.it.

Il 6 febbraio alle ore 21 al teatro Bucci di San Giovanni Valdarno, arriva Elio, che interpreterà il discolo ideato da Vamba nel 1907. Lo spettacolo “Gian Burrasca” prevede anche la partecipazione musicale di Corrado Giuffredi (clarinetto), Cesare Chiacchiaretta (fisarmonica), Giampaolo Bandini (chitarra), Enrico Fagone (contrabbasso) e Danilo Grassi (percussioni). Testo e supervisione registica sono di Lina Wertmuller, con le musiche di Nino Rota. Info: 055.940875, www.comune.san-giovanni-valdarno.ar.it.

Due spettacoli a febbraio al teatro di Castelfranco di Sopra. Il 4 (ore 21) “Amleto” per la regia di Maria Grazia Cipriani, con Giandomenico Cupaiuolo, Elsa Bossi, Giacomo Pecchia e Giacomo Vezzani. Il 18 (ore 21) tocca al balletto con “Corpi celesti/Caravaggio”, un viaggio che porta a scoprire come coppie antitetiche possano fondersi l’una nell’altra, a spogliare i rapporti tra uomini e donne delle loro catene di genere. Info: 800.644780, www.comune.castelfranco-di-sopra.ar.it.

Febbraio agli Antei

Al teatro Antei di Pratovecchio due spettacoli, il 5 e 26 febbraio alle 21. Si comincia con “Die Panne, ovvero la notte più bella della mia vita”, regia di Armando Pugliese con Gian Marco Tognazzi e Bruno Armando . L’altro appuntamento è con “Requie a l’anima soja: Il cilindro. I morti non fanno paura”, due atti unici di Eduardo De Filippo, per la regia di Alfonso Santagata. Info: 0575.504877, www.casentino.toscana.it.

Haber e la Villoresi al Dante

Teatro d’autore a Sansepolcro. Il 1° febbraio alle 21 arriva “Art”, per la regia di Giampiero Solari, con Alessandro Haber, Alessio Boni e Gigio Alberti. La commedia solleva la questione dell’arte e dell’amicizia. Per San Valentino invece (ore 21), in scena un classico della tragedia greca: Medea di Euripide per la regia di Maurizio Panici con Pamela Villoresi. Info: 0575.732218, 0575.732224 .


Sapori e musica a Le TasteVin Tutti i martedì e giovedì sul palco grandi artisti live

e prezzi abbordabilissimi. La cantina offre un’ampissima varietà di scelta tra diversi vini. Le TasteVin propone anche spettacoli live di musica jazz.

Tutti i martedì e giovedì, in collaborazione con il JazzClub Arezzo, si esibiscono artisti di rilevanza nazionale o internazionale, ma anche giovani promesse, con jazz, blues, gipsy o acoustic rock, swing e tanto altro. L’ambiente è unico in città e ricorda a volte gli anni ‘50 newyorkesi.

Grace

Il Grace di Arezzo, in via Madonna del Prato, ha in serbo per il mese di febbraio due appuntamenti imperdibili: sabato 5 e sabato 19 il locale ospiterà due serate organizzate da Social Kids, con musica house, dj Marco Pieschi e Lorenzo Latorraca, voice Monero. La serata del 5 febbraio, Bahan Der Beats, avverrà in collaborazione con il locale fiorentino Cielo. Il privè over 20, con musica new wave, offre invece una cena completa a 30 euro (ingresso e vini inclusi), musica commerciale e divertimento assicurato per un pubblico più adulto. Le serate si svolgono esclusivamente il sabato. Il menù del privè, con piatti realizzati “espressi” nella cucina del locale, propone pietanze tradizionali rivisitate in chiave moderna, sempre con grande attenzione e cura dei particolari. Info: 3939418875

A Le TasteVin ci si può recare anche dopocena, per un semplice caffè. Questo il programma di febbraio: martedì 1° Roby & Bene Roberto Magnanensi (pianoforte e voce), Benedetta Bianchi (chitarra acustica e voce); giovedì 3 Florence connection; martedì 8 Pezzola Trio (Pezzola, Maurizi, Tacconi); giovedì 10 esibizione del Marco Marconi Trio.

I

l ristorante Le TasteVin accoglie la sua clientela nella suggestiva cornice del centro storico di Arezzo, in via De’ Cenci 9. Il locale è un luogo nel quale scoprire i sapori e le tradizioni culinarie, ma con un’impronta innovativa e di estrema qualità.

La cucina toscana classica viene infatti rivisitata dagli chef. Un ristorante dall’ambiente accogliente, che vanta nel menù pesce sempre fresco e cucinato a regola d’arte e portate di terra con prodotti di massima qualità

Per il giorno di San Valentino, sul palco del locale saliranno due grandi professionisti fiorentini, Funplugged, Paolo Amulfi (chitarre) e Laura Vicini (voce e chitarra acustica). E ancora: giovedì 17 febbraio Free reflections 4et, martedì 22 A La Sante’ de Django (Menci, Napoli e Ferri). Infine, giovedì 24 un grande evento con il Nico Gori trio: con Santarnecchi, il pianista di Jovanotti, e Gori, uno dei migliori sassofonisti europei. Chiuso la domenica tranne la prima del mese. Info: 0575.28304, www.letastevin.it.

Le Mirage Imperdibile evento nel mese di febbraio a “Le Mirage” di Monte San Savino (Arezzo), al confine con l’Umbria, in viale Santa Maria Vertighe. Sabato 12, terza serata all’insegna del pluripremiato “Romanzo criminale”: ospite sarà l’attore Pierfrancesco Favino, interprete del ruolo del Libanese, capo carismatico

della feroce banda della Magliana nel film romanzo “Criminale” di Michele Placido. Il ristorante del locale è attivo solo il sabato sera, a partire dalle 22, ed il menù è incentrato sul pesce con una spesa di 30 euro, vini esclusi, compreso ingresso in discoteca. Info: 347.6686969, 0575.810215, www.lemirage.it.

Rock Highland

Il Rock Highland, in via Galileo Ferraris ad Arezzo, propone “Dinner” dalle ore 20 alle 23 e quindi “Party” dalle ore 23 in poi, con spettacoli e musica dal vivo. Tutti i giovedì “Music for Life”, festival musicale per le band emergenti aretine. Tutti i venerdì e sabato, concerti live di band nazionali. Tutte le domeniche ed ogni secondo venerdì del mese “Metal Night”. Stasera, 28 gennaio, “All the Rock” rassegna di band emergenti, un Rock Contest Regionale con selezioni nelle province di Arezzo, Prato, Siena e Grosseto. Sabato 29 gennaio “Congenita Rock”. A febbraio venerdì 4 “All the Rock”, sabato 5 “Polo Positivo”, l’11 e 18 serata live dedicata al genere metal in collaborazione con “Arezzo Metal Festival”, il 12 “Disambigua”, il 19 “Ragazzi di Strada”, il 25 “Mad Ways”, il 26 “Fahrenheit”. Tutti i concerti sono a ingresso libero. Info: www.rockhighland.it.


AGENDA

TuTTOMESE G L I E V E N T I A P O R T A T A D I PA G I N A

F E BB R A I O UNO

DIECI

TEATRO

TEATRO

Art

Don Chisciotte

Teatro Dante Sansepolcro

CINQUE

Teatro Pietro Aretino Arezzo (replica l’11 febbraio)

Mostre

QUATTORDICI

I dinosauri della Patagonia

TEATRO

Arezzo Fiere e Congressi Arezzo

Medea

EVENTI

Teatro Dante Sansepolcro

Sorsi d’arte diVini

DICIOTTO

Casa Petrarca Arezzo MUSICA

Valdarno Winter Festival Varie location (fino al 7 aprile)

SEI TEATRO

Gian Burrasca

Teatro Bucci San Giovanni Valdarno

La classica al museo

La casa Museo Ivan Bruschi, uno degli edifici pubblici più importanti e rappresentativi della città di Arezzo durante il Basso Medioevo, ospita venerdì 4 febbraio (ore 21) il concerto di Jing Zhi Zhang (violino) e Alessio Tiezzi (pianoforte), sulle musiche di famosi compositori: Paganini, Massenet, Monti e Bruch. L’ingresso consente anche la visita gratuita al Museo nella settimana successiva al concerto. Prevendite: Vieri Dischi o Casa Museo di Ivan Bruschi. Info: 0575.354126, www.fondazionebruschi.it.

Foto (non) d’autore

Continua fino al 20 febbraio al Centro Italiano della Fotografia d’Autore di Bibbiena l’analisi della fotografia non professionale in Italia. La mostra “Il Gruppo 66 - La fotografia di documento a Milano negli anni ‘60-‘70”, presenta gli scatti del Gruppo 66, che dalla sua nascita nel 1965 si è distinto per una fotografia “realistico documentaria”, contrapposta alla fotografia “artistica”. Orario: da mercoledì a sabato 9.30-12.30 e 15.30-18.30, domenica 10-12.30. Info: 0575 1653924, www.centrofotografia.org.

TEATRO

Una franca visione delle cose

Teatro Pietro Aretino Arezzo

VENTI EVENTI

Diventinventi

Oratorio dei Santi Lorentino e Pergentino Arezzo

Barbieri e Arie al Dovizi

Il 3 febbraio (ore 21) al Dovizi di Bibbiena ecco “Barbieri”, per la regia di Roberto Caccavo, Marco Di Costanzo, Stefano Parigi, con Roberto Caccavo, Marco Di Costanzo, Stefano Parigi. Un barbiere da uomo vecchio stampo, attraverso una girandola di personaggi e apparizioni magiche, vive la sfida a distanza con il rivale Jean Pierre Costaud, fondatore di una multinazionale del capello. Il 20 alla stessa ora arriva Lella Costa con “Arie”, regia di Giorgio Gallione, nella quale musica e monologo si fondono. Info: 0575.593840, www.nata.it, www.comune.bibbiena.ar.it.

Oliogustando

Continuano le iniziative di “Oliogustando 2010-2011”, la rassegna promossa da Strada del vino Terre di Arezzo e Provincia di Arezzo. Per l’occasione, ristoranti e osterie di Arezzo e dintorni, preparano speciali menù che esaltano le qualità dell’olio extravergine d’oliva. A febbraio gli appuntamenti sono: al Canto del Maggio (3 febbraio), Il Fiorentino (10 febbraio), La Ferriera (17 febbraio), Podere il Riccio (24 febbraio). Obbligatoria la prenotazione telefonica presso i ristoranti. Info: 0575.294066, www.stradadelvino.arezzo.it.

Va in scena il caffè

Il 17 febbraio (ore 21). nella sala del Consiglio Comunale di Arezzo va in scena “Nero profumo. Racconto in musica all’anima italiana del caffè”. Lo spettacolo, di Gianni Micheli, è un omaggio al caffè. In un equilibrio sottile tra narrazione e musica, le voci e gli strumenti di Elisa Tonelli

(voce e symphonia), Giorgio Pinai (flauti e ceccola), Gianni Micheli (voce e clarinetti), Fabrizio Volpi (chitarra e bouzouki), Giacomo Piermatti (contrabbasso), Massimiliano Dragoni (percussioni e dulcimer), accompagnano il pubblico nel viaggio attraverso oltre cinquecento anni di storia. Ingresso gratuito. Info: 0575.377802

OGNI MESE ALL’INTERNO DEL TUO QUOTIDIANO Segnala i tuoi eventi a: livein@etaoin.it progetto grafico kidstudio Firenze

Live in AREZZO - febbraio 2011  

Eventi e spettacoli in città e provincia

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you