Page 22

7

marzo

16

marzo

31

marzo

• Invio telematico all’Agenzia delle Entrate da parte dei sostituti d’imposta della Certificazione Unica 2017 relativa: • ai redditi di lavoro dipendente e assimilati; • ai redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi. • Versamento saldo IVA 2016. È possibile differire il versamento entro il 30.6.2017 con la maggiorazione dello 0,40% per ogni mese o frazione di mese successiva al 16.3 (30.7.2017, con un’ulteriore 0,40%). • Versamento ritenute operate a febbraio 2017 per i redditi di lavoro autonomo (cod. tributo 1040). • Versamento delle ritenute (4%) operate a febbraio 2017 da parte dei condomini per le prestazioni derivanti da contratti d’appalto/d’opera effettuate nell’esercizio di impresa o attività commerciali non abituali (codici tributo 1019 a titolo di IRPEF, 1020 a titolo di IRES). • Presentazione in via telematica del mod. EAS per comunicare le variazioni dati verificatesi nel 2016, rispetto a quanto già comunicato. Il modello va inviato completo di tutti i dati, compresi quelli non variati. • Non è necessario presentare il mod. EAS relativamente alle variazioni già comunicate all’Agenzia delle Entrate con i modelli. AA5/6 o AA7/10.

AGENDA UTENTI SERVIZIO PICCOLE CONTABILITà Entro il...

15 gennaio 31 gennaio 7 aprile 15 aprile 30 aprile 7 luglio 7 ottobre NOTA BENE 18

Cosa devo fare? • Consegnare tutti i documenti relativi al 2016: fatture acquisto, vendita e corrispettivi. • Consegnare l’inventario di magazzino con la valutazione delle rimanenze al 31/12/2016. • Consegnare la lettera della liquidazione INAIL 201/2017. • Consegnare tutta la documentazione relativa al primo trimestre 2017: fatture acquisto, vendita e corrispettivi. • Consegnare tutta la documentazione utile per l’elaborazione modello UNICO 2017 (oneri personali, CUD, ecc.). • Consegnare la lettera contributi fissi Artigiani e Commercianti. • Comunicare tempi e modalità di pagamento di eventuali saldi a debito da Mod. Unico 2017: scadenza preferita 30/06 o 31/07. • Consegnare tutta la documentazione relativa al secondo trimestre 2017: fatture acquisto, vendita e corrispettivi. • Consegnare tutta la documentazione relativa al terzo trimestre 2017: fatture acquisto, vendita e corrispettivi. Consegnare SEMPRE ed immediatamente lettere, comunicazioni, cartelle di pagamento ricevute da Agenzia delle Entrate o Equitalia. Consegnare al momento del pagamento le fatture contenenti ritenute d’acconto di professionisti o collaboratori.

ACLI Varese | Speciale fiscale - gennaio 2017 n. 1

Aclivarese informatore fiscale 2017  

Aclivarese informatore fiscale 2017

Aclivarese informatore fiscale 2017  

Aclivarese informatore fiscale 2017

Advertisement