Issuu on Google+

Rassegna Stampa


ECONOMIA E MERCATI IL FATTO QUOTIDIANO IL SOLE 24 ORE IL SOLE 24 ORE IL SOLE 24 ORE IL SOLE 24 ORE IL SOLE 24 ORE IL SOLE 24 ORE IL SOLE 24 ORE IL SOLE 24 ORE LA SICILIA CATANIA IL SOLE 24 ORE IL SOLE 24 ORE ANSA INFORMAZIONI D’ORO INFORMAZIONI D’ORO

6 Dicembre 2013

Il nuovo rigore cinese spaventa il lusso mondiale Tiffany l’Italia vince anche online Chopard punta sul red carpert e gioiellerie indipendenti Pomellato cresce con Kering Vhernier raddoppia i ricavi Usa Bulgari bestseller tra ricchi cinesi E Banca Imi alza il target price Gioielleria a caccia di marchi Chow Tai Fook raddoppia gli utili «Il Paradosso è sperare di ripetere l’insuccesso dell’anno scorso» Barrick Gold, il neopresidente valuta un ritorno all'«hedging» Banche e investitori abbandonano le materie prime Oro: in calo a 1225 dollari Oro a 1.050? Stime e riflessioni L’India inizia a riciclare oro

COMPRO ORO

CORRIERE DELLA SERA «I gioielli? Meglio venderli» E il monte di Pietà cade ai «Compro oro» IL GIORNALE DI VICENZA In piazza no a banche e sexy shop STRILL.IT Reggio, Sferlazza su agenzie di scommesse e ''compro oro'': ''Stiamo monitorando il fenomeno e gli interessi della criminalità''VIDEO

SETTORE E MODA

IL SOLE 24 ORE Nasce la maison Bodino IL SOLE 24 ORE Strioli Oro oltre 370 negozi IL SOLE 24 ORE Popup store Faraone per Natale IL SOLE 24 ORE «Damiani sempre italiana» IL SOLE 24 ORE Per Rebecca una vetrina a Roma IL SOLE 24 ORE Hot Spot IL GIORNALE DI VICENZA Intanto “Vicenzaoro” guida 48 aziende al salone di Dubai TG COM 24 In vendita ghirlanda di Natale di diamanti e rubini da 3mln di dollari BTB ORESETTE Vicenzaoro fa brillare il deserto degli Emirati A Dubai tecnologie e gioielli Made in Italy IL GIORNALE DEL LUSSO Hamilton Jazzmaster Viewmatic Skeleton, tecnica e tecnologia INFORMAZIONI D’ORO Chopard vince il Grand Prix d'Horlogerie LA NUOVA VICENZA Fiera, VicenzaOro al Dubai World Trade Centre LA NUOVA VICENZA Made in Vicenza alle fiere di Las Vegas e New York INFORMAZIONI D’ORO Magic Square, diamanti d’eccellenza LUXGALLERY Natale 2013, Milano brilla con Tiffany DELUXE BLOG I gioielli Chanel: le creazioni più preziose in diamanti per il Natale 2013 INFORMAZIONI D’ORO Scoperto un diamante di 287 carati L’ORAFO A Gennaio il marchio Tous sbarca in Italia DELUXE BLOG Il lusso del made in Italy il più cercato su Bing nel 2013 IL GIORNALE DEL LUSSO Kakulakuku, Swatch e Mika festeggiano trent’anni

CRONACA

CORRIERE DELLA SERA Trova dei gioielli, l’Ipad lo smaschera ANSA Finti clienti per furto in gioielleria LA VOCE DI VENEZIA Shopping a Venezia tra gioiellerie e boutique con carte di credito false Rassegna in collaborazione con


Economia e Mercati 06-DIC-2013

Lettori: 453.000 Diffusione: 72.867

Dir. Resp.: Antonio Padellaro

da pag. 13


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 24


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 24


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 24


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 24


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 25


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 27


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 27


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 28


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 23


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 23


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 23


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 28


06-DIC-2013

Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Dir. Resp.: Mario Sanfilippo Ciancio

da pag. 30


06-DIC-2013

Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Dir. Resp.: Mario Sanfilippo Ciancio

da pag. 30




 ĂƌƌŝĐŬ'ŽůĚ͕ŝůŶĞŽƉƌĞƐŝĚĞŶƚĞǀĂůƵƚĂƵŶƌŝƚŽƌŶŽĂůůΖͨŚĞĚŐŝŶŐͩ ^͘Ğů͘ 06dicembre2013 La prima società aurifera al mondo, Barrick Gold, potrebbe riaccostarsi all'hedging. L'ha dichiarato John Thornton, designato ieri ufficialmente come prossimo presidente, al posto dell'anziano Peter Munk, il fondatore del gruppo, che si dimetterà in occasione dell'assemblea degli azionisti (presumibilmente a maggiodel2014).Lapratica–checonsistenelvendereinanticipounapartedellaproduzionefutura,con l'obiettivoditutelarsidaeventualicadutediprezzodell'oro–eraall'ordinedelgiornoneglianni'90,ma oggi è caduta quasi completamente in disuso, dopo l'esperienza disastrosa dello scorso decennio. Lostrepitosorallydellingotto,chesoloquest'annosièinterrottodopo12anniconsecutividirialzi,chene hannomoltiplicatodioltresettevolteilvalore,haspintoiproduttoriariacquistareicontrattiforwardper limitareleperdite,spendendocifreastronomiche:aBarrickleoperazionidideͲhedgingsonocostate5,6 miliardididollarisolonel2009.Adessochel'orosembraaverinvertitoilciclo–a1.230$/onciaèinribasso dioltreil25%dainizioanno–latentazionedell'hedgingstatornando(sivedaIlSole24Oredel19luglio). «Da outsider ho sempre pensato che fare hedging avesse molto senso», ha dichiarato Thornton, un ex dirigente di Goldman Sachs. «Non riesco a capire perché non dovrebbe essere un tema operativo da prendereattentamenteinconsiderazioneinqualsiasiperiodo».Leresistenzenelsettoresonotuttoraforti. Un ricorso massiccio all'hedging da parte delle società aurifere potrebbe in effetti innescare un circolo vizioso: più soggetti vendono a termine, più aumenta la pressione sui prezzi, inducendo così altri a fare hedging. Barrick,d'altraparte,potrebbetrarrebeneficiodaoperazionidiquestotipo,utiliafarecassa.Ilgrupposta attraversandounafasemoltodifficile:lacadutadellequotazionidell'orol'hacostrettoasvalutazioniper 8,7miliardiedirecentehacongelatoilsuoprogettobandiera,losviluppodellaminieradiPascuaLama, colpito da forti ritardi,problemi ditipo ambientalee un’esplosione dei costi. In risposta alle pressioni di alcuni fondi pensione canadesi, suoi azionisti, Barrick ha appena promesso anche una revisione dei compensi dei manager, la nomina di un nuovo chief operating officer, James Gowans , e di 4 consiglieri indipendenti(NedGoodman,NancyLockhart,DavidNayloredErnieThrasher). 




ĂŶĐŚĞĞŝŶǀĞƐƚŝƚŽƌŝĂďďĂŶĚŽŶĂŶŽůĞŵĂƚĞƌŝĞƉƌŝŵĞ ^ŝƐƐŝĞůůŽŵŽ 06dicembre2013  LematerieprimenoninteressanopiùaDeutscheBank.Ilmaggioreistitutotedesco,chenegliultimianni eraemersocomeunodeiprincipaliprotagonistimondialiinquestosettore,haannunciatochechiuderàla divisionecommodities,preparandosiaunritiroquasicompleto:sopravviverannosololeattivitàneimetalli preziosieunnumerolimitatoditradersdiderivati.Altri200circa,secondolestime,lascerannoilgruppo, chesmetteràdeltuttodioperaresuimercatienergetici,neimetallidibase,nelcarboneenelmineraledi ferro. In dubbio anche le attività relative a indici di commodities, che secondo alcune fonti dovrebbero tuttaviaessererisparmiate.Unasceltadrastica,quelladiDeutsche,cherappresentafinorailsegnalepiù fortedelprogressivo–magiàvisibile–ritirodellebancheepiùingeneraledegliinvestitoridallematerie prime, asset che hanno dato per anni enormi soddisfazioni, ma che adesso non solo deludono sotto il profilo della performance, ma comportano difficoltà crescenti per gli istituti di credito, alle prese con norme sempre più severe da parte delle autorità regolatorie, soprattutto negli Stati Uniti. «Ci sono modi più attraenti per impiegare il nostro capitale e le nostre risorse di bilancio», ha spiegato senza mezzi termini Colin Fan, coͲhead della divisione Corporate Banking & Securities di Deutsche Bank, cheeraentrataconforzanelsettoresolopochiannifa,riuscendoaraggiungeredimensionitalidaentrare nella "TopͲ5" mondiale, sfidando lo strapotere di colossi come Goldman Sachs e Morgan Stanley. «La mossa – ha aggiunto Fan – risponde anche ai cambiamenti regolatori che stanno investendo il settore, inoltreridurràlacomplessitàdelnostrobusiness».LaneopresidentedellaFederalReserve,JanetYellen,ha anticipatolapossibilitàdiintrodurre«regoleaddizionali»pergovernareilrapportotrabancheematerie prime.LaFedstarevisionando in particolarelaconcessione–cheessastessaavevaattribuitoadalcune banchecommercialinel2003–apossedereassetfisicineimercatidellecommodities,comeadesempio centralielettriche,oleodottiomagazzinidistoccaggio.Quest'ultimoproblemanontoccaDeutscheBank. Tuttavia,cisonoanchelimiticrescentipergliistitutichesilimitanoaltrading.Epoilematerieprimenon rendonopiùegliinvestitorigiàdaqualchetemposenestannoallontanandoperdirigerealtroveilproprio denaro. Quest'anno, secondo stime diffuse ieri da Blackrock, gli Exchange Traded Products (Etp) – lo strumentopiùsempliceperinvestireincommodities–hannosubìtounflussodiinvestimentinegativoper 37,3 miliardi di dollari, mentre 227,9 miliardi si sono diretti verso gli Etp su azioni. Molti capitali hanno abbandonatol'oro,cheperlaprimavoltadal2000chiuderàl'annoinribasso.Maquasinessunamateria primaèstatarisparmiata.Unodeiprincipaliindicidelsettore,l'S&PGsci,perdeil2,3%quest'anno,mentre l'MsciAllCountryWorldIndex,relativoailistiniazionari,guadagnail16%.Lematerieprimehannodeluso anchenel2011enel2012,quandol'S&PGscihachiusorispettivamenteconun+2,1%eunmodestissimo +0,3%.Nel2009lostessoindiceavevaresooltreil50%. 


Oro: in calo a 1225 dollari Pesa imminente ritiro misure stimolo Fed Usa 06 dicembre, 08:14

(ANSA) - ROMA, 6 DIC - Quotazioni dell'oro in calo sui mercai asiatici. Il metallo con consegna immediata quota 1226,1 dollari l'oncia contro i 1227 di ieri. In una settimana il calo è stato del 2% mentre da inizio anno il passivo accumulato è apri al 27%. Pesa l'imminente ritiro delle misure di stimolo da parte della Federal reserve Usa.




KƌŽĂϭ͘ϬϱϬ͍^ƚŝŵĞĞƌŝĨůĞƐƐŝŽŶŝ Giovedì05Dicembre2013ScrittodaGretaMilici Analisti, economisti e banche d’affari hanno in gran parte modificato la propriavisionesull’ĂŶĚĂŵĞŶƚŽĚĞůŵĞƚĂůůŽŐŝĂůůŽnonsoloneiprossimimesi maperl’interoannoavenire. Eppurelestimeinizialieranopiùottimiste… :W DŽƌŐĂŶ ĂǀĞǀĂ ƉƌĞǀŝƐƚŽ per il 2013 il raggiungimento di quota ϭ͘ϱϵϱ dollari l’oncia, cifra che costituiva già a metà anno una visione al ribasso rispetto ai 1.745 inizialmente stimati. Sulla stessa scia, ,^ ĂǀĞǀĂ ƌŝĚŽƚƚŽ nella prima metà dell’anno gli auspicati 1.700 in ϭ͘ϱϰϮ dollari l'oncia. DŽƌŐĂŶ^ƚĂŶůĞLJĂǀĞǀĂŝƉŽƚŝnjnjĂƚŽunaconclusionedell’anno2013conl’oroa ϭ͘ϮϱϬdollari.Insomma,tantinumerieƉƌĞǀŝƐŝŽŶŝƐĞŵƉƌĞƉŝƶƌŝďĂƐƐŝƐƚĞmanmanocheeffettivamentela quotazionetoccavalivellipiùbassi. Ci aveva forse indovinato più di altri già da tempo ^ŽĐŝĠƚĠ 'ĠŶĠƌĂůĞ, tra gli analisti maggiormente pessimisti, la quale ĂǀĞǀĂ ĂŶŶƵŶĐŝĂƚŽ la possibilità per l’oro di toccare i ϭ͘ϮϬϬ entro la conclusione dell’anno.PropriolasuddettabancahadirecentepubblicatounƌĞƉŽƌƚƐƵŝŵĞƚĂůůŝƉƌĞnjŝŽƐŝconleƐƚŝŵĞ ƉĞƌŝůϮϬϭϰĞĚŝůϮϬϭϱ. SociétéGénéraleprevedeilƉƌŽƐĞŐƵŝŵĞŶƚŽĚŝƵŶĐĂůŽĚĞůů͛ŽƌŽdovutoalmiglioramentodellacongiuntura internazionaleealbassorischiodiinflazione,stimandooraperilƉƌŝŵŽƐĞŵĞƐƚƌĞĚĞůϮϬϭϰunaquotazione aurifera di ϭ͕ϮϰϬ dollari l’oncia, per il ƐĞĐŽŶĚŽ ƐĞŵĞƐƚƌĞ quota ϭ͘ϭϱϬ, che continuerà a scendere trasformandosi nel ƚĞƌnjŽ ƐĞŵĞƐƚƌĞ in ϭ͘ϭϬϬ per concludere l’anno toccando i ϭ͘ϬϱϬ. Una situazione che nonmiglioreràŶĞůĐŽƌƐŽĚĞůϮϬϭϱ,mantenendoilƉƌĞnjnjŽĚĞůů͛ŽƌŽƚƌĂŝϭ͘ϭϯϱĞŝϭ͘ϭϬϬdollaril’oncia. Nelcomplesso,sembraessercitraimaggiorianalistiunaposizionediaccordonelriscontrarecheŝůϮϬϭϯ ŶŽŶƉŽƚƌăĐŚĞĐŚŝƵĚĞƌƐŝĐŽŶƵŶĂƋƵŽƚĂnjŝŽŶĞďĂƐƐĂecheglianniimmediatamenteseguentinonpotranno miglioraredimoltolasituazione. 'ŽůĚŵĂŶ ^ĂĐŚƐ prevede infatti un ĐƌŽůůŽ ĚĞůů͛ŽƌŽ ƉĞƌ ŝů ϮϬϭϰ, a suo avvisoveroeproprio“AnnusHorribilis”perilmetallo,conunastima nondissimiledaquelladiSociétéGénérale:ϭ͘ϬϱϬĚŽůůĂƌŝl’onciaentro lafinedell’annoprossimo. Considerato l’anno in chiusura, tutti gli operatori del settore non possonononconstatarel’evidenza.>ĂƋƵŽƚĂnjŝŽŶĞĚĞůů͛ŽƌŽƉĂƌůĂĐŚŝĂƌŽelavisionenonpuòcertoessere ottimista,perlomenononsesiguardaailivelli“rosei”degliannipassati. Ciò però non deve tradursi in un ĂƚƚĞŐŐŝĂŵĞŶƚŽ ƐĐŽƌĂŐŐŝĂƚŽ con previsioni eccessivamente drastiche. BisognatenerduroedaverfedeperchéŝůŵĞƌĐĂƚŽğƐĞŵƉƌĞŝŵƉƌĞǀĞĚŝďŝůĞ,nonsolonelmalemaanche nelbene,quindiƵŶƉƵŶƚŽĚŝƐǀŽůƚĂŶŽŶğĚĂĞƐĐůƵĚĞƌĞ,eperché,sisa,ů͛ŽƌŽŚĂƐĞŵƉƌĞƐƵƉĞƌĂƚŽĐƌŽůůŝĞ ĐƌŝƐŝŶĞůĐŽƌƐŽĚĞŝŵŝůůĞŶŶŝ,tornandoaluccicarenonostanteiperiodidi“ruggine”.




>͛/ŶĚŝĂŝŶŝnjŝĂĂƌŝĐŝĐůĂƌĞŽƌŽ Mercoledì04Dicembre2013ScrittodaEdoardoEbolito

Sembraparadossale,eppureinunpaeseinviadisviluppo comel’/ŶĚŝĂesisteunƉƌŽďůĞŵĂĚĞůů͛ŽƌŽ. LeƌŝĐŚŝĞƐƚĞĚĂƉĂƌƚĞĚĞůůĞĨĂŵŝŐůŝĞsonoelevatissimeedil Governo non sa più come fare per porre freno ad una domanda che cresce di anno in anno. Una soluzione condivisasembraesserequelladelƌŝĐŝĐůŽ. La tradizione vuole che, in India, la ĚŽŶŶĂ destinata a convolareanozzedebbaportareinĚŽƚĞunnutritoĐĂƌŝĐŽ Ě͛ŽƌŽ,unritoche,nelcasononfosserispettato,metterebbeinbilicolostatusdellafamiglia.Letassesulle importazioni hanno raggiunto livelli astronomici e, così, molti parenti ed ospiti in occasione del grande giornopreferisconoĨŽŶĚĞƌĞŝůŽƌŽǀĞĐĐŚŝĐŝŵĞůŝ,perriutilizzarlicomeƌĞŐĂůŝƚƌĂĚŝnjŝŽŶĂůŝ. Lungo le stradine del ĐĞŶƚƌŽ ƐƚŽƌŝĐŽ Ěŝ ĂǀĞƌŝ i negozi espongono cartelli che ricordano un po’ i nostri ŽŵƉƌŽKƌŽ.AncheiƉƌĞnjnjŝsonoĂůůĞƚƚĂŶƚŝ,vistochel’oro“interno”vienepremiatodalGovernoconun surplusdiprezzopariaϭϮϱĚŽůůĂƌŝů͛ŽŶĐŝĂƌŝƐƉĞƚƚŽĂŝƉƌĞnjnjŝĚŝ>ŽŶĚƌĂ. L’obiettivosbandieratoèquellodiĨƌĞŶĂƌĞůĂƌŝĐŚŝĞƐƚĂĚ͛ŽƌŽĚĂůů͛ĞƐƚĞƌŽ,unfattorechestasvalutandoin maniera sempre più consistente la Rupia sul mercato internazionale. Così, non sono rari i casi in cui si assistonoadellevereepropriemobilitazioniinvistadiunmatrimonio. Braccialetti, collanine, ciondoli: ŝů ǀŽůƵŵĞ Ěŝ ŽŐŐĞƚƚŝ ĚĞƐƚŝŶĂƚŝ Ăů ƌŝĐŝĐůŽ ğ ĞůĞǀĂƚŝƐƐŝŵŽ e coinvolge un numero sempre maggiore di persone. Tutto questo per soddisfare l’unico, vero desiderio in vista del grandegiorno:avereuncospicuoregaloinoro.Pocoimportachesiaunacatenina,unciondolooqualcosa dipiùsostanzioso.L’importanteèchel’oggettoportatoindonoabbiailcoloregiallo. Le ĂŐĞǀŽůĂnjŝŽŶŝ ƐƵŝ ƉƌĞnjnjŝ ĚĞůů͛ƵƐĂƚŽ potrebbero riportare alla luce Ɖŝƶ Ěŝ ϮϬ͘ϬϬϬ ƚŽŶŶĞůůĂƚĞ Ěŝ ŽƌŽ conservate nelle case delle ĨĂŵŝŐůŝĞ ŝŶĚŝĂŶĞ, una quantità astronomica pari a circa 35 volte le riserve ufficialidellaBancaCentraledell'India. Le forti politiche restrittive, ad ogni modo, potrebbero non essere sufficienti persaziare la “fame” d’oro chesiregistranelpaese.Nel2012,infatti,ilmercatoindianohaassorbitoil20%delladomandamondiale. Bisognapoi considerarecheŝŶ/ŶĚŝĂ visonocircaĐŝŶƋƵĞŵŝůŝŽŶŝĚŝŵĂƚƌŝŵŽŶŝů͛ĂŶŶŽ,conunamediadi ϮϬϬŐƌĂŵŵŝĚ͛ŽƌŽƉĞƌŽŐŶŝƐƉŽƐĂ.Letassesulleimportazionisonosaliteperbentrevoltenell’ultimoanno, eppure il fenomeno sta generando un aumento della ĚŽŵĂŶĚĂ, che salirà ƋƵĞƐƚ͛ĂŶŶŽ Ă ϵϬϬͲϭϬϬϬ ƚŽŶŶĞůůĂƚĞĚ͛ŽƌŽcontrole864,2del2012. Moltefamiglietemonocheiprezzipossanosalireulteriormente,cosìchinehalapossibilitàsiaffrettaa comprarel’oroestero.Gliottimiquantitativineiraccoltihannoinoltreriempitoletaschedegliagricoltori, cheinvecediinvestirenellaRupiapreferisconospostareleloroattenzionisull’oro.


Compro Oro 06-DIC-2013

Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Dir. Resp.: Ferruccio de Bortoli

da pag. 9




/ŶƉŝĂnjnjĂŶŽĂďĂŶĐŚĞĞƐĞdžLJƐŚŽƉ IlComunelimitailtipodiattivitàchepotràinsediarsiinfuturo«Tentiamodifavorireinegoziche sonopiùconsonialluogo»  05/12/2013  Il futuro di piazza Zanella passa anche attraverso i no del sindaco Matteo Macilotti e della sua giunta. No a sexi shop e “compro oro”, ma anche a banche e hard discount. Con una nuova delibera della maggioranza, infatti, è stata adottata una variante al piano di recupero riguardante proprio il centro cittadino, ponendo una limitazione sul futuro di alcuni tipi di attivitàcommercialiediservizi.Daoggiinpoiinpiazza Zanella, dunque, non sarà più possibile avviare alcune tipologiedinuoviesercizi.Lalistaèlunga,ecomprende agenzie di affari, servizi finanziari quali “compro e vendo oro”, agenzie di scommesse e prestiti, sexy shop, agenzie funebri, hard discount, attività direzionali ai piani terreni degli edifici, ad esempio nuove banche, e tutta una serie di attività analogheaqueste. Lamotivazionediquestadecisioneècondensatanelleparolestessedelladelibera:“attivitàlacui presenzarisultadipalesecontrastoedisturboconlecaratteristichestoricoambientalieculturali”. Dunque, la rinascita di piazza Zanella, quindi, passa per il buon gusto e per il buon senso. La volontàdell'Amministrazionecomunaleèquelladicercaredidareunnuovovoltoalpaese,anche pensando ai negozi e alle attività commerciali che possano stabilirvisi, limitando quindi l'insediamento di alcune attività che l'Amministrazione ha individuato come poco pertinenti, ancheconsiderandoilfattodellarealtàgiàpresenteincentro.Pergiungereallasuadecisione,la giunta comunale ha preso spunto dalla legge regionale che prevede l'adozione di alcuni indirizzi per lo sviluppo del sistema commerciale, con finalità di una crescita intelligente, con la salvaguardia della sostenibilità territoriale, incentivando il recupero e la riqualificazione del tessutourbanistico.   MatteoPieropan 




Reggio, Sferlazza su agenzie di scommesse e ''compro oro'': ''Stiamo monitorando il fenomeno e gli interessidellacriminalità''ͲVIDEO



Giovedì05Dicembre201314:23

 Ěŝ ^ƚĞĨĂŶŽ WĞƌƌŝ Ͳ ''Stiamo registrando un aumento delle imprese che operano nel settore. Adesso si tratteràdicapireinchemisurasiverificanocointeressenzeconlacriminalitàorganizzata,chesicuramente sarannopresenti''.ConquesteparoleilProcuratoreAggiuntodellaDdadiReggioCalabriaOttavioSferlazza èentratonelmeritoparlandodelfenomenochevedeproliferarenegliultimitempisulterritorioreggino decine di nuove agenzie di scommesse e ''compro oro'' in controtendenza rispetto a tutti i fattori che indicano una decrescita complessiva dell'economia cittadina.  ''Siamo in una fase di monitoraggio di questo fenomeno preoccupante Ͳ ha aggiunto Sferlazza Ͳ ed è ancora presto per potere trarre delle conclusioni. Non posso fornire indicazioni per evidenti ragioni di riservatezza che potrebbero minare le indaginiin corso.MalavicendadiCampolo bastaafarcapiregliinteressichelefamigliedi'ndrangheta hannoinquestoche,comeèstatoillustratoancheoggi,èunsettoremoltoremunerativo''. 

https://www.youtube.com/watch?v=hjͲ7tͲk09hE 




Settore e Moda Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 25


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 25


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 27


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 27


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 28


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 25


Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Sole 24 Ore Moda24 Dir. Resp.: Roberto Napoletano

06-DIC-2013 da pag. 28




venerdì06dicembre2013 

/ŶƚĂŶƚŽ͞sŝĐĞŶnjĂŽƌŽ͟ ŐƵŝĚĂϰϴĂnjŝĞŶĚĞ ĂůƐĂůŽŶĞĚŝƵďĂŝ  Mentresidiscutedellasuafuturagestione(vedisopra)«FieradiVicenzaͲannunciaunanotaͲè volatanelMiddleEastefinoadomani,sabato7dicembre,portaaDubaiilmegliodellagioielleria europea e delle tecnologie del settore, una vetrina internazionale per le aziende in un mercato consideratotraiprimialmondoperdomandadioro.Conilsuobrand“Vicenzaoro”infattiFieradi Vicenzaèprotagonistaperlasecondavoltaall´edizione2013dellaDubaiInternationalJewellery Week,manifestazionedelgioiellorivoltaaltradeealretail».Lapresenzaallamanifestazione«è unnuovoedimportantestepdellacollaborazioneͲsiglataconunprotocollod´intesanelmaggio 2012 Ͳ tra Fiera di Vicenza e il Dubai World Trade Center». Il Salone (da mercoledì a domani) è infattiorganizzatopropriodalDubaiWorldTradeCenter«evantapiùdi300espositorida23Paesi estaassumendounruolosemprepiùimportanteperilmercatodeibenidilussoedialtagamma in tutta l´area del Middle East». La rassegna, sottolinea la nota, è «un evento irrinunciabile per proporsi in un mercato dai grandi numeri e dal forte tasso di internazionalità dove sviluppare nuove opportunità di business». A Dubai «Fiera di Vicenza conferma e intensifica l´impegno nell´accompagnare le aziende più rappresentative del Made in Italy e del Made in Europe nel percorsodievoluzioneecrescitarichiestodallesfideimpostedalmercatoglobale,inpartnership conalcunetralepiùimportantiorganizzazionifieristichedelmondo:nonsoloDubai,maanchegli StatiUniti,l´India,ilBrasile,HongKong,erecentementel´Armenia».Ilformatespositivoèquello di “Vicenzaoro european club”, ideato da Fiera di Vicenza per la promozione nel mondo delle produzioni orafoͲgioielliere italiane ed europee: in questo caso «48 aziende presentano le loro ultimecollezioniinun´areadicirca600metriquadri.Inoltre12aziendeditecnologieemacchinari per la lavorazione dell´oro sono protagonisti nell´ambito del progetto “TͲGold International”, realizzato da Fiera di Vicenza in collaborazione con AfemoͲAssociazione fabbricanti esportatori macchine per l´oreficeria». E «non poteva mancare in un evento luxury come quello di Dubai anche l´edizione speciale del Vioro Daily International, il tabloid ufficiale di Fiera di Vicenza che accompagnaleaziendediVicenzaoroinmodomiratonelleprincipalimanifestazionidelsettore.Il magazine, in inglese e per l´esclusiva occasione anche in arabo, è in distribuzione nell´area espositiva,neimigliorihotelenelleVIPloungediDubai». 


In vendita ghirlanda di Natale di diamanti e rubini da 3mln di dollari Pasi Jokinen-Carter: "Questo invito a creare una ghirlanda con elementi naturali e diamanti è stato un progetto eccitante ed eccezionale" 09:17 - E' stata messa in vendita una ghirlanda natalizia dal valore di 2.835.000 dollari, composta di fiori rari contornati da diamanti e rubini per 138 carati. Questa creazione, tutt'altro che modesta, è stata commissionata a Pasi Jokinen-Carter, famoso fiorista e designer d'esterni, che ha acconsentito dicendo di trovare questo progetto "eccitante ed eccezionale". Sulla lista dei possibili acquirenti spuntano nomi di famiglie reali, gallerie d'arte e case di produzione televisiva.


Vicenzaoro fa brillare il deserto degli Emirati A Dubai tecnologie e gioielli Made in Italy Fino al 7 dicembre Fiera di Vicenza è a Dubai per presentare il meglio della gioielleria europea e delle tecnologie del settore, una vetrina internazionale per le aziende in un mercato considerato tra i primi al mondo per domanda di oro. Con il suo brand Vicenzaoro www.vicenzaoro.com - infatti la Fiera è protagonista per la seconda volta all’edizione 2013 della Dubai International Jewellery Week http://www.jewelleryshow.com - considerata la manifestazione del gioiello rivolta al trade e al retail. Il Salone organizzato dal vanta più di 300 espositori provenienti da 23 Paesi e sta assumendo un ruolo sempre più importante per il mercato dei beni di lusso e di alta gamma in tutta l’area del Middle East. Un momento importante per sviluppare nuove opportunità di business. Con questa presenza Fiera di Vicenza – www.vicenzafiera.it - conferma e intensifica l’impegno nell’accompagnare le aziende più rappresentative del made in Italy e del made in Europe in partnership con alcune tra le più importanti organizzazioni fieristiche del mondo: non solo Dubai, ma anche Stati Uniti, India, Brasile, Hong Kong, e recentemente Armenia. Nell’ambito di Vicenzaoro European Club, format espositivo itinerante ideato da Fiera di Vicenza per promuovere nel mondo le produzioni orafo-gioielliere degli espositori italiani ed europei, 48 aziende presentano le loro ultime collezioni in un’area di circa 600 mq. Inoltre 12 aziende di tecnologie e macchinari per la lavorazione dell’oro sono protagonisti nell’ambito del progetto TGold International, realizzato da Fiera di Vicenza in collaborazione con Afemo, Associazione Fabbricanti Esportatori Macchine per l’Oreficeria. E in un evento luxury come quello di Dubai non poteva mancare anche l’edizione speciale del Vioro Daily International, tabloid ufficiale di Fiera di Vicenza che accompagna le aziende di Vicenzaoro in modo mirato nelle principali manifestazioni del settore. Il magazine, in inglese e per l’esclusiva occasione anche in arabo, è in distribuzione nell’area espositiva, nei migliori hotel e nelle vip lounge di Dubai.




,ĂŵŝůƚŽŶ:ĂnjnjŵĂƐƚĞƌsŝĞǁŵĂƚŝĐ^ŬĞůĞƚŽŶ͕ƚĞĐŶŝĐĂĞƚĞĐŶŽůŽŐŝĂ Pubblicatoil6dicembre2013daredazione1|Altaorologeria

Orologierascheletrataetecnologiasofisticatainunesemplareunico



La tradizionale tecnica orologiera scheletrata incontra la più sofisticata tecnologia nel nuovo ,ĂŵŝůƚŽŶ :ĂnjnjŵĂƐƚĞƌsŝĞǁŵĂƚŝĐ^ŬĞůĞƚŽŶ.DotatodelnuovoedesclusivomovimentoautomaticoHͲ20ͲSriprendeil temadellascheletratura,dovel’espertaartigianalitàsifondeconunaprecisionepressochéimplacabile. “Quandosicercaunottimoprodottoswissmadeconlelancettechenonnecessitidiunmutuoperaverlo Hamilton ci viene sempre in aiuto” scrivevamo recentemente per descrivere il KhakiPilotPioneerAutoChrono,ilmodellodellamaisond’altaorologeriafondata nel1892aLancasterispiratoaimodellidisegnatierealizzatinegliAnniSettanta perlaBritishRoyalAirForce,inquestocasoinpiùilfortunatocheloindossapuò partecipare in prima persona allo spettacolo della teatralità, dove aperture generosamente ampie rivelano componenti, altrimenti nascosti, come la molla delbilanciereeilbarilettoinazione. Persoddisfareidesiderieleesigenzedelledonnemoderne,nelmodelloLady,è stata adottata una nuova idea di cinturino che comprende una cinghietta a scatto, dando la possibilità a colei che lo indossa di sostituire il freddo bracciale in acciaio con un più elegantecinturinodipellebianco,bordatoerivestitodaunvivacerossorubino. Acciaio con fondello a vista per entrambi i modelli, Gents e Lady, il quadrante dell’esemplare per lui è argentato con indici a goccia applicati, nella versione per lei invece ilcolore del quadrante èargento ed antracite con lancette applicate con rivestimento SuperͲLumiNova. Per entrambi i modelli, il vetro è in zaffiroconrivestimentoantiriflesso. JacopoMARCHESANO 




ŚŽƉĂƌĚǀŝŶĐĞŝů'ƌĂŶĚWƌŝdžĚΖ,ŽƌůŽŐĞƌŝĞ Venerdì06Dicembre2013ScrittodaAldaCannizzo

ŚŽƉĂƌĚsiconfermaǀŝŶĐŝƚƌŝĐĞdel'ƌĂŶWƌŝdžĚ͛,ŽƌůŽŐĞƌŝĞdi'ŝŶĞǀƌĂ.Dopoil successo avuto nell’anno passato, la maison Svizzera si ritrova infatti nuovamentenelgradinopiùaltodelpodiodel2013. Ilpremioottenutoinoccasionedell’importanteeventoèdedicatoal“ŵŝŐůŝŽƌ ŽƌŽůŽŐŝŽŐŝŽŝĞůůŽ”,chevaappuntoallacollezione,ĞƵƌĞĚƵŝĂŵĂŶƚ. All’interno della splendida serie di creazioni, ĞůĞŐĂŶnjĂ Ğ ƉƌĞĐŝƐŝŽŶĞ si amalgamano perfettamente e il nome stesso, "ŽƌĂ ĚĞů ĚŝĂŵĂŶƚĞ", lascia intenderecheunastupendaĐĂƐĐĂƚĂĚŝƉŝĞƚƌĞĞďƌŝůůĂŶƚŝdominasututto. LaproduzioneChopardhamessoinoperalegrandicompetenzedeimaestri che compongono la maison. KƌŽůŽŐŝĂŝ͕ ĚŝƐĞŐŶĂƚŽƌŝ Ğ ŝŶĐĂƐƚŽŶĂƚŽƌŝ hanno unitoĞƐƉĞƌŝĞŶnjĂĞŵĂĞƐƚƌŞĂconvogliandoleloroartiversolanascitadiquesti orologidallabellezzainestimabile,edèaloroeallaloroprofessionalitàche vadedicatol’importantericonoscimentoconquistatoaGinevra.

 Lakermessedapococonclusasihavistolapresenzadell’eccellenzanelmondodellagioielleria,eipremi sonostatisuddivisiinbaseaivarimodidiintenderelarappresentazioneelascansionedeltempo. Chopard,cherappresentadaanniilfelicesposaliziotrabellezzaetecnica,haconquistatounosplendido traguardo,abbinandoalsusseguirsideisecondilapreziositàdipietreeŵĂƚĞƌŝĂůŝƉƌĞŐŝĂƚŝ.  




 Fiera,VicenzaOroalDubaiWorldTradeCentre  diNVil05dic2013  IldirettoregeneralediFieradiVicenzaCorradoFacco,AmbasciatoreitalianoperUae,dottGiorgioStaraceeSua AltezzaSceiccoMajidbinMohammadbinRashidAlMaktoum

Fiera di Vicenza – “Fiera di Vicenza è volata nel Middle East e fino al 7 dicembre porta a Dubai il meglio della gioielleria europea e delle tecnologie del settore, una vetrina internazionale per le aziende in un mercato considerato tra i primi al mondo per domanda di oro. Con il suo brand VICENZAORO infatti Fiera di Vicenza è protagonistaperlasecondavoltaall’edizione2013della Dubai International Jewellery Week, Manifestazione del gioiello rivolta al trade e al retail. Il Salone (dal 4 al 7 dicembre)èorganizzatodalDubaiWorldTradeCentree vantapiùdi300espositorida23Paesiestaassumendo unruolosemprepiùimportanteperilmercatodeibeni dilussoedialtagammaintuttal’areadelMiddleEast.LaManifestazionepromettediessereunevento irrinunciabile per proporsi in un mercato dai grandi numeri e dal forte tasso di internazionalità dove sviluppare nuove opportunità di business. Con questa presenza a Dubai Fiera di Vicenza conferma e intensifica l’impegno nell’accompagnare le aziende più rappresentative del Made in Italy e del Made in Europe nel percorso di evoluzione e crescita richiesto dalle sfide imposte dal mercato globale, in partnershipconalcunetralepiùimportantiorganizzazionifieristichedelmondo:nonsoloDubai,maanche gliStatiUniti,l’India,ilBrasile,HongKongerecentementel’Armenia. Nell’ambito di VICENZAORO European Club, format espositivo itinerante ideato da Fiera diVicenza per promuovere nel mondo le produzioni orafoͲgioielliere degli espositori italiani ed europei, 48 aziende presentano le loro ultime collezioni in un’area di circa 600 mq. Inoltre 12 aziende di tecnologie e macchinari per la lavorazione dell’oro sono protagonisti nell’ambito del progetto TͲGOLD International, realizzato da Fiera di Vicenza in collaborazione con AFEMO, l’Associazione Fabbricanti Esportatori Macchineperl’Oreficeria.NonpotevamancareinunEventoluxurycomequellodiDubaianchel’edizione specialedelVIORODailyInternational,iltabloidufficialediFieradiVicenzacheaccompagnaleaziendedi VICENZAORO in modo mirato nelle principali manifestazioni del settore. Il magazine, in inglese e per l’esclusiva occasione anche in arabo, è in distribuzione nell’area espositiva, nei migliori hotel e nelle VIP lounge di Dubai. La Dubai International Jewellery Week 2013 è un nuovo ed importante step della collaborazione–siglataconunprotocollod’intesanelmaggio2012–traFieradiVicenzaeilDubaiWorld TradeCenter.FieradiVicenzaconfermacosìilsuoruolodigeneratoredicontenutiinnovativiperdarela massimavisibilitàevalorizzareilMadeinItalyeilMadeinEuropeintuttiisegmentidellagioielleria.” 




DĂĚĞ ŝŶ sŝĐĞŶnjĂ ĂůůĞ ĨŝĞƌĞ Ěŝ >ĂƐ sĞŐĂƐ Ğ EĞǁ zŽƌŬ diNVil04dic.2013.  DĂĚĞ ŝŶ sŝĐĞŶnjĂ – “Da diversi anni Made in Vicenza dedica attenzione al mercato degli Stati Unitid’America,riccodiopportunitàperleaziende vicentineindiversisettori.Tralevarieiniziative,il programma promozionale 2014 dell’Azienda Speciale della Camera di Commercio prevede la promozionedellapartecipazionediaziendeberiche adueimportantieventifieristici:ilJCKShowdiLas Vegas per il settore orafo (30 maggioͲ2giugno 2014) e il Summer Fancy Food di New York per il settore agroalimentare (29 giugnoͲ1luglio 2014). Il termine delle iscrizioni per la partecipazione allaprimarassegnaèil9dicembre,allasecondail12dicembre.LapartecipazionealJCKShowdi LasVegas,organizzatadaVicenzaFieraepromossadaMadeinVicenzaincollaborazioneconle Associazioni di Categoria vicentine, coinvolgerà aziende produttrici di gioielleria e oreficeria, nonchédigioielliinargento.IlJCKShowèconsideratounappuntamentodispicconelcalendario fieristico internazionale della gioielleria, dei preziosi e del fashion. Rappresenta un’occasione di informazione e formazione per tutti gli operatori del settore, oltre ad essere luogo privilegiato d’incontroperle3.500aziendeespositriciprovenientidatuttoilmondoelemigliaiadibuyerche ogniannopartecipanoallamanifestazione. DĂĚĞ ŝŶ sŝĐĞŶnjĂ ƉĂƌƚĞĐŝƉĞƌă Ăů ^ƵŵŵĞƌ &ĂŶĐLJ &ŽŽĚ Ěŝ EĞǁ zŽƌŬ ĐŽŶ ƵŶ ƉƌŽƉƌŝŽ ƐƚĂŶĚ, organizzando la spedizione vicentina all’interno della collettiva italiana programmata da ICE. La fieraèl’appuntamentod’obbligoperl’industriaagroalimentareinternazionaleerappresentauna vetrina importante per le eccellenze vicentine: all’ultima edizione hanno partecipato 2.300 espositoriprovenientidacirca80paesieoltre20milavisitatori.L’importanzadellafierasicolloca nelcontestodiunmercatostatunitensedeiprodottiagroalimentarid’esportazioneincrescita,in cuil’Italiasitrovaall’8°posto.Nelprimi8mesidel2013gliUSAhannoimportatogenerialimentari e vini per un valore di 2,6 miliardi di dollari, con un incremento dell’8,3% rispetto all’anno precedente.ContaliiniziativeMadeinVicenzaproseguelasuaattivitàdisostegnorivoltoallePMI vicentine nella ricerca di nuove opportunità commerciali all’estero, in due settori strategici e di eccellenza dell’economia berica quali l’orafo e l’agroalimentare. Per maggiori informazioni sulle attivitàdiMadeinVicenza:www.madeinvicenza.it.”  




 DĂŐŝĐ^ƋƵĂƌĞ͕ĚŝĂŵĂŶƚŝĚ͛ĞĐĐĞůůĞŶnjĂ 'ŝŽǀĞĚŞϬϱŝĐĞŵďƌĞϮϬϭϯ^ĐƌŝƚƚŽĚĂĚŽĂƌĚŽďŽůŝƚŽ  hŶĂĐŽůůĞnjŝŽŶĞĚĂĨĂƌďƌŝůůĂƌĞŐůŝŽĐĐŚŝ͘ >Ğ ĂnjŝĞŶĚĞ ŚŽǁ dĂŝ &ŽŽŬ͕ &ŽƌĞǀĞƌŵĂƌŬ Ğ ƌŽƐƐtŽƌŬƐ ŚĂŶŶŽ ůĂŶĐŝĂƚŽ ůĂ ŶƵŽǀŝƐƐŝŵĂ ůŝŶĞĂ ͞DĂŐŝĐ ^ƋƵĂƌĞ͟ ƉƌĞƐƐŽ ŝ ŶĞŐŽnjŝ Ěŝ ŚŽǁdĂŝ&ŽŽŬŝŶŝŶĂ͘ ^ŝ ƚƌĂƚƚĂ Ěŝ ƵŶĂ ĂǀǀĞŶŝƌŝƐƚŝĐĂ ƌĂĐĐŽůƚĂ Ěŝ ĚŝĂŵĂŶƚŝ ƚĂŐůŝĂƚŝ Ă ƋƵĂĚƌĂƚŽ͕ ƉƌŽŐĞƚƚĂƚŝ ĞƐĐůƵƐŝǀĂŵĞŶƚĞ ƉĞƌ ƌŽƐƐtŽƌŬƐ Ğ ǀĞŶĚƵƚŝ ĐŽŶ ƵŶΖĞůĞŐĂŶƚĞ ĐŽƌŶŝĐĞ ŝŶ ƉůĂƚŝŶŽ ĂƚƚƌĂǀĞƌƐŽ ŝů ŵĂƌĐŚŝŽ ŝŶƚĞƌŶĂnjŝŽŶĂůĞĞĞĞƌƐ&ŽƌĞǀĞƌŵĂƌŬ͘ hŶĂ ƐŝŵďŝŽƐŝ ƉĞƌĨĞƚƚĂ ĞĚ ĂĐĐĂƚƚŝǀĂŶƚĞ͕ ĐŚĞ ĞƐĂůƚĂ ůĞ ůŝŶĞĞ ĚĞůůĂ ƉŝĞƚƌĂ Ğ Ɛŝ ƉƌŽƉŽŶĞ ĐŽŵĞ ƵŶ ŶƵŽǀŽ ƚĂƌŐĞƚ ĐŽŵŵĞƌĐŝĂůĞ ƉĞƌ ŝ ĐůŝĞŶƚŝƉŝƶĨĂĐŽůƚŽƐŝ͘ /ů ͞YƵĂĚƌĂƚŽ DĂŐŝĐŽ͟ ĂƉƉŽƌƚĂ ŝŶĨĂƚƚŝ ƵŶĂ ŶƵŽǀĂ ĚŝŵĞŶƐŝŽŶĞ Ě͛ƵƐŽ Ăŝ ĚŝĂŵĂŶƚŝ Őŝă ƉƌĞƐĞŶƚŝ ŶĞůů͛ŽĨĨĞƌƚĂ ŚŽǁdĂŝ&ŽŽŬ͕ƌŝǀŽůƚĂĂĚƵŶƉƵďďůŝĐŽǀĂƐƚŽĐŽŵĞƋƵĞůůŽĐŝŶĞƐĞ͘ /ů ƚĂŐůŝŽ ĚĞůůĞ ƉŝĞƚƌĞ ğ ƵŶ͛ĞƐĐůƵƐŝǀĂ ŐĞŶĞƌĂƚĂ ĚĂůů͛ĂĐĐŽƌĚŽ ƚƌĂ ůĞ ƉĂƌƚŝ Ğ Ɛŝ ƉƌŽƉŽŶĞ ŽďŝĞƚƚŝǀŝ ĂŵďŝnjŝŽƐŝ ƐŝŶ ĚĂůůĂ ŶĂƐĐŝƚĂ͘ >Ă ĨŝůŽƐŽĨŝĂ Ěŝ &ŽƌĞǀĞƌŵĂƌŬ͕ ĚŝĨĂƚƚŝ͕ ğ ƋƵĞůůĂ Ěŝ ůĂǀŽƌĂƌĞ ŝ ĚŝĂŵĂŶƚŝ Ɖŝƶ ďĞůůŝ͕ ƌĂƌŝ Ğ ĚĂůůĂ ƉƌŽǀĞŶŝĞŶnjĂĐĞƌƚŝĨŝĐĂƚĂ͕ƉĞƌƉƌĞƐĞŶƚĂƌĞĂŝĐŽŶƐƵŵĂƚŽƌŝƵŶƉƌŽĚŽƚƚŽĚŝĂƐƐŽůƵƚŽǀĂůŽƌĞ͘ ŽƉŽƚƌĞĂŶŶŝĚŝƐƚƵĚŝĞĚĂĐĐŽƌĚŝ͕ŝůƌŝƐƵůƚĂƚŽĨŝŶĂůĞğƋƵĞůůŽĚŝƵŶĂůŝŶĞĂĚŝƉŝĞƚƌĞƚƌĂůĞƉŝƶƌŝĐŽŶŽƐĐŝƵƚĞĂů ŵŽŶĚŽ͕ĐŽŶů͛ŝŵƉĞŐŶŽĚŝĐŝŵĞŶƚĂƌƐŝŝŶĨƵƚƵƌŽŝŶŶƵŽǀĞůĂǀŽƌĂnjŝŽŶŝĐŚĞƐĂƉƉŝĂŶŽŽůƚƌĞƉĂƐƐĂƌĞƵŶĂƐŽŐůŝĂĚŝ ƋƵĂůŝƚăĐŚĞ͕ĂĚŽŐŐŝ͕ŚĂŐŝăƌĂŐŐŝƵŶƚŽůŝǀĞůůŝĚ͛ĞĐĐĞůůĞŶnjĂ͘ 


 4dicembre2013

EĂƚĂůĞϮϬϭϯ͕DŝůĂŶŽďƌŝůůĂĐŽŶdŝĨĨĂŶLJ DŝůĂŶŽƐŝǀĞƐƚĞƉĞƌůĞĨĞƐƚĞ



Anchequest’annodŝĨĨĂŶLJporteràilEĂƚĂůĞinǀŝĂĚĞůůĂ^ƉŝŐĂ. Come è avvenuto ϭϮ ŵĞƐŝ ĨĂ, per tutto il ƉĞƌŝŽĚŽ ŶĂƚĂůŝnjŝŽ, la celebre ǀŝĂ ŵĞŶĞŐŚŝŶĂ ĚĞůůŽ ƐŚŽƉƉŝŶŐ Ěŝ ůƵƐƐŽsaràpervasadall’incantodellefeste,grazieallaŵĂŝƐŽŶĂƐƚĞůůĞĞƐƚƌŝƐĐĞ. Il marchio di ŐŝŽŝĞůůŝ Ěŝ ůƵƐƐŽ, che tre anni fa ha sponsorizzato ů͛ĂďĞƚĞ ŝŶ ĐĞŶƚƌŽ Đŝƚƚă ĂůƚŽ ϰϴ ŵĞƚƌŝ e impreziositodacentomilalucibianche,hadecisodiomaggaireancheperil2013DŝůĂŶŽeinparticolare allaƐƚŽƌŝĐĂƐƚƌĂĚĂcheospitalaboutiquedellaŐŝŽŝĞůůĞƌŝĂŶĞǁLJŽƌŬĞƐĞdaormaitredicianni. ͞sŽŐůŝĂŵŽƌĞŐĂůĂƌĞĂůůĂĐŝƚƚăĚŝDŝůĂŶŽƵŶĂĨĂǀŽůĂĚŝEĂƚĂůĞĐŚĞƌŝƐĐĂůĚŝŝĐƵŽƌŝ,–hadichiaratoZĂĨĨĂĞůůĂ ĂŶĐŚĞƌŽ,AmministratoreDelegatodidŝĨĨĂŶLJΘŽ͘/ƚĂůŝĂͲĐƌĞĚŝĂŵŽĐŚĞŽŐŐŝƉŝƶĐŚĞŵĂŝůĂŶŽƐƚƌĂĐŝƚƚă ĂďďŝĂďŝƐŽŐŶŽĚŝƐŽŐŶĂƌĞ͘͟ Un’atmosferafiabescaescintillante,scanditadaspettacolariĂƌĐŚŝĚŝďŽƐƐŽŝŵƉƌĞnjŝŽƐŝƚŝĚĂƉŝĐĐŽůĞůƵĐŝche apparirannolungotuttalaviaelatrasformerannoinunemozionanteƉĞƌĐŽƌƐŽůƵŵŝŶŽƐŽ.




LamagiadelEĂƚĂůĞďLJdŝĨĨĂŶLJèrivoltaancheesoprattuttoaipiùpiccoli:pertuttoilmesediĚŝĐĞŵďƌĞ (dalle11:00alle19:00eneigiorniferialidalle15:30alle19:00),verràallestitala^ƚĂŶnjĂĚŝĂďďŽEĂƚĂůĞ proprio di fronte alla boutique, dove grandi e piccini potranno incontrare ĂďďŽ EĂƚĂůĞ e scattare delle fotoͲricordo. Accanto a ^ĂŶƚĂ ůĂƵƐ, ma solo nel weekend (7Ͳ8, 14Ͳ15, 21Ͳ22 dicembre dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 16:00alle18:00),cisaràancheunEĂƌƌĂƚŽƌĞĚŝ&ŝĂďĞ,chefaràsognareibambiniconlepiùbelleĨĂǀŽůĞĚŝ EĂƚĂůĞ.






/ ŐŝŽŝĞůůŝ ŚĂŶĞů͗ ůĞ ĐƌĞĂnjŝŽŶŝ Ɖŝƶ ƉƌĞnjŝŽƐĞ ŝŶ ĚŝĂŵĂŶƚŝ ƉĞƌ ŝů EĂƚĂůĞϮϬϭϯ ^ĐƌŝƚƚŽĚĂ͗DŝƌŝĂŵ>ĞƚŽͲŵĞƌĐŽůĞĚŞϰĚŝĐĞŵďƌĞϮϬϭϯ

ŚĂŶĞůğƐŝŶŽŶŝŵŽĚĂƐĞŵƉƌĞĚŝƐŽŐŶŝĂůĨĞŵŵŝŶŝůĞ͘EĞůĐĂƐŽĚĞŝƉƌĞnjŝŽƐŝĞƐĨĂǀŝůůĂŶƚŝŐŝŽŝĞůůŝ ĨŝƌŵĂƚŝ ĚĂůůĂ ŵĂŝƐŽŶ ĨƌĂŶĐĞƐĞ͕ ŝů ƐŽŐŶŽ Ɛŝ ƉƵž ǀĞůŽĐĞŵĞŶƚĞ ƚƌĂƐĨŽƌŵĂƌĞ ŝŶ ƵŶĂ ĚŽůĐĞ ŽƐƐĞƐƐŝŽŶĞ͘hŶƌĞŐĂůŽĚŝEĂƚĂůĞϮϬϭϯƉĞƌĨĞƚƚŽƉĞƌĨĂƌůĂƐĞŶƚŝƌĞůĂĚŽŶŶĂƉŝƶďĞůůĂ͕ŝŵƉŽƌƚĂŶƚĞ ĞƵŶŝĐĂĂůŵŽŶĚŽ͘





^ĞƵŶĚŝĂŵĂŶƚĞğƉĞƌƐĞŵƉƌĞ͕ƵŶŽĐŚĞƐƉŝĐĐĂĚĂƵŶĂƐĨĂǀŝůůĂŶƚĞĐƌĞĂnjŝŽŶĞŚĂŶĞů͕ğƉĞƌƐĞŵƉƌĞĞŽůƚƌĞ͘>Ă ŵĂŝƐŽŶ ĨƌĂŶĐĞƐĞ ĚŝĨĨŝĐŝůŵĞŶƚĞ ŶŽŶ ĂĨĨĂƐĐŝŶĂ͕ ƉĞƌ ĨĂƌĞ ƉŽŝ ĚĞĨŝŶŝƚŝǀĂŵĞŶƚĞ Ğ ŝŶĞǀŝƚĂďŝůŵĞŶƚĞ ŝŶŶĂŵŽƌĂƌĞ͕ ĂŶĐŚĞƚƵƚƚĞƋƵĞůůĞĚŽŶŶĞĐŚĞǀĂŶƚĂŶŽƵŶ͛ĞƐƚĞƚŝĐĂƉŝƶĞƐŝŐĞŶƚĞ͕ƐŽĨŝƐƚŝĐĂƚĂĞĚĞůĞŐĂŶƚĞ͘ĞůƌĞƐƚŽŚĂŶĞůğ ƵŶĂ ĐĂƐĂ Ěŝ ŵŽĚĂ ůĞŐŐĞŶĚĂƌŝĂ ƉƌŽƉƌŝŽ ƉĞƌ ƋƵĞƐƚĂ ƌĂŐŝŽŶĞ͕ ŽŐŶŝ ŵŝŶŝŵŽ ĂĐĐĞƐƐŽƌŝŽ͕ ĐŚĞ ƐŝĂ ƵŶ ŐŝŽŝĞůůŽ Ěŝ ĚŝĂŵĂŶƚŝ͕ Ž ƵŶ ŐŝŽŝĞůůŽ Ěŝ ďŽƌƐĂ͕ ůĂ ƉĂƌŽůĂ Ě͛ŽƌĚŝŶĞ ğ ĨĞŵŵŝŶŝůŝƚă Ăůů͛ĞŶŶĞƐŝŵĂ ƉŽƚĞŶnjĂ͘ ^Ğ ƐƚĂƚĞ ƋƵŝŶĚŝ ĐĞƌĐĂŶĚŽƵŶůƵƐƐƵŽƐŽƌĞŐĂůŽƉĞƌƐƚƵƉŝƌůĂ͕ĞĨĂƌůĂƐĞŶƚŝƌĞƵŶŝĐĂĞƐƉĞĐŝĂůĞƚƌĂůĞƚĂŶƚĞ͕ƵŶŽĚĞŝŵĞƌĂǀŝŐůŝŽƐŝ ŐŝŽŝĞůůŝŚĂŶĞůĚĞůůĂĐŽůůĞnjŝŽŶĞEĂƚĂůĞϮϬϭϯğůĂĐŚŝŵĞƌĂŵĂŐŝĐĂƉĞƌĐŽŶƋƵŝƐƚĂƌůĂĚĞĨŝŶŝƚŝǀĂŵĞŶƚĞ͘ŚŝƉƵž ƌĞƐŝƐƚĞƌĞĂĚƵŶƉƌĞnjŝŽƐŽĐŚĞƐŝĚŝƐƚŝŶŐƵĞƉĞƌů͛ĞƐƚĞƚŝĐĂŝĐŽŶŝĐĂĚŝŚĂŶĞůĞƉĞƌůŽƐĐŝŶƚŝůůŝŽĚŝƵŶĂƉŝŽŐŐŝĂĚŝ ĚŝĂŵĂŶƚŝ͍ ^ĐŽƉƌŝĂŵŽ ĂůůŽƌĂ ƋƵĂůĐŚĞ ƐƵĐĐƵůĞŶƚĂ ŶŽǀŝƚă ĚĂůůĂ ůŝŶĞĂ Ěŝ ĂůƚĂ ŐŝŽŝĞůůĞƌŝĂ ĚĞůůĂ ĐĂƐĂ Ěŝ ŵŽĚĂ ƉĂƌŝŐŝŶĂ͕ ƐŝŵďŽůŽ Ěŝ ĞůĞŐĂŶnjĂ Ğ ůƵƐƐŽ ƉĞƌ ĂŶƚŽŶŽŵĂƐŝĂ͘ >Ă ĐŽůůĞnjŝŽŶĞ Ěŝ ŚĂƵƚĞ ũŽĂŝůůĞƌŝĞ Ěŝ ŚĂŶĞů Ɛŝ ĚĞƐĐƌŝǀĞ ƉƌĂƚŝĐĂŵĞŶƚĞ ĚĂ ƐŽůĂ͘ /ů ĚĞƐŝŐŶ ƐŽĨŝƐƚŝĐĂƚŽ Ğ ůĂ ŵĂƐƐŝŵĂ ƋƵĂůŝƚă ĂƌƚŝŐŝĂŶĂůĞ ƐŽŶŽ ƵŶ ĐŽŶŶƵďŝŽ ĞƐƐĞŶnjŝĂůĞƉĞƌƋƵĞƐƚĂůŝŶĞĂĚŝƉƌĞnjŝŽƐŝŝŶƉĂƌƚŝĐŽůĂƌĞ͘hŶƚĂŐůŝŽĐŽŶƚĞŵƉŽƌĂŶĞŽĞĚĞĐŝƐĂŵĞŶƚĞĂĐĐĂƚƚŝǀĂŶƚĞ͕ ĐŽŶŝƵŐĂůĞƚĞdžƚƵƌĞƉŝƶĂƚƚƵĂůŝĞĚĂƵĚĂĐŝĂĚƵŶĂůŽŶĞĚŝĞůĞŐĂŶnjĂĐŚĞŶŽŶĐŽŶŽƐĐĞĞƌĂ͘/ŐŝŽŝĞůůŝŚĂŶĞůŶŽŶ ƉĂƐƐĂŶŽŵĂŝĚŝŵŽĚĂ͕ƉƌŽƉƌŝŽĐŽŵĞƌĞĐŝƚĂŝůŵŽƚƚŽĚŝŽĐŽ͕ůŽƐƚŝůĞƌĞƐƚĂ͕ƉĞƌƐĞŵƉƌĞ͘>ĂĐŽůůĞnjŝŽŶĞϮϬϭϯ ƚƵƚƚĂǀŝĂ͕ƐǀĞůĂƵŶĂƌŝĐĞƌĐĂƚĂĞǀŽůƵnjŝŽŶĞĚĞůů͛ĞƐƚĞƚŝĐĂĚĞůůĞĐƌĞĂnjŝŽŶŝĚĞůůĂŵĂŝƐŽŶ͖ĐŽŶƋƵĂůĐŚĞĚĞƚƚĂŐůŝŽĚŝ ŐƌĂŶ ƉƌĞŐŝŽ͕ ĐŚĞ ďŝƐŽŐŶĂ ƐŽƚƚŽůŝŶĞĂƌĞ͘>Ă ůŝŶĞĂ hůƚƌĂ Ěŝ ŐŝŽŝĞůůŝ ŚĂŶĞů ƉĞƌ ĞƐĞŵƉŝŽ͕ ĨĂ ƐĨŽŐŐŝŽ Ěŝ ƵŶĂ ĐƌĞĂƚŝǀŝƚă ĂƚƚƵĂůĞ͕ ĂĚĂƚƚĂ Ă ĚŽŶŶĞ Ěŝ ƚƵƚƚĞ ůĞ Ğƚă͕ ƐǀĞůĂŶĚŽ ŵŽĚĞůůŝ ŝŶŶŽǀĂƚŝǀŝ ĞĚ ŝŶĞĚŝƚŝ ĐŚĞ ƐĨƌƵƚƚĂŶŽ ůĞ ƉŽƚĞŶnjŝĂůŝƚăĞůŽĐŚĂƌŵĞůŝƋƵŝĚŽĞŵŝƐƚĞƌŝŽƐŽĚĞůůĂ ĐĞƌĂŵŝĐĂŶĞƌĂ͕ƵŶŝƚŽĂůůĂůƵŵŝŶŽƐŝƚăĐĂŶĚŝĚĂĚŝƋƵĞůůĂ ďŝĂŶĐĂĞůĞƐƉŽƐĂŶŽĂůĨĂƐĐŝŶŽĞǀĞƌŐƌĞĞŶĚĞŝƉŝƶƉĞƌĨĞƚƚŝĚŝĂŵĂŶƚŝ͘YƵĞƐƚĂůŝŶĞĂğĂĚĂůƚŽƚĂƐƐŽĚŝŐůĂŵŽƵƌ͕ ŐŝŽŝĞůůŝĚĂƐĨŽŐŐŝĂƌĞŝŶŽŐŶŝŽĐĐĂƐŝŽŶĞ͕ǀĞůůƵƚĂƚŝĞŵĂŐŶĞƚŝĐŝ͕ŵĂŶŽŶƚƌŽƉƉŽŝŵƉĞŐŶĂƚŝǀŝĚĂĂďďŝŶĂƌĞ͘ sŝƐƚĂƚĞĨŝĚĂŶnjĂŶĚŽĞǀŽůĞƚĞƐŽƌƉƌĞŶĚĞƌůĂƉƌŽƉƌŝŽƉĞƌŝůEĂƚĂůĞϮϬϭϯ͍ĂƚĞŶĞƌĞƉƌĞƐĞŶƚĞƵŶ͛ĂůƚƌĂŶŽǀŝƚă ƚƌĂ ůĞ Ɖŝƶ ƐĐŝŶƚŝůůĂŶƚŝ͗ ůĂ ĐŽůůĞnjŝŽŶĞ ƌŝĚĂů͕ ƚĞŵƉĞƐƚĞ Ěŝ ��ƵƐƐƵŽƐŝ Ğ ƉƵƌŝƐƐŝŵŝ ĚŝĂŵĂŶƚŝ ĚĂ ŝŶĚŽƐƐĂƌĞ ŽƌŐŽŐůŝŽƐĂŵĞŶƚĞ Ăů ĚŝƚŽ͕ ĂŶĞůůŝ ƵŶŝĐŝ ŶĞů ĚĞƐŝŐŶ ĐůĂƐƐŝĐŽ Ğ ĂůůŽ ƐƚĞƐƐŽ ƵŶ ƉĂƐƐŽ ĂǀĂŶƚŝ ĐŽŶ ŝ ƚĞŵƉŝ͘ WŽƚĞƚĞ ƐĨŽŐůŝĂƌĞƚƵƚƚĂůĂĐŽůůĞnjŝŽŶĞĚŝĂůƚĂŐŝŽŝĞůůĞƌŝĂŚĂŶĞůƐƵůƐŝƚŽƵĨĨŝĐŝĂůĞ͘


 

Scopertoundiamantedi287carati DĞƌĐŽůĞĚŞϬϰŝĐĞŵďƌĞϮϬϭϯ^ĐƌŝƚƚŽĚĂ'ƌĞƚĂDŝůŝĐŝ

 hŶdiamantegrezzoda287carati͘ >͛ŝŶĐƌĞĚŝďŝůĞ scoperta ğ ĂǀǀĞŶƵƚĂ ŝŶ Sud Africa ĂĚ ŽƉĞƌĂ ĚĞůů͛ĂnjŝĞŶĚĂRockwellDiamonds͘ >Ă ƉŝĞƚƌĂ ĞƐƚƌĂƚƚĂ ğ bianca͕ Ğ ŝů ƐƵŽ ĐŽůŽƌĞ Ğ ůĂ ƐƵĂ ĨŽƌŵĂ ƐŽŶŽ ƌŝƚĞŶƵƚĞĐŽŵƉĂƚŝďŝůŝĐŽŶtaglioelucidaturaƉĞƌŝůĐŽŵŵĞƌĐŝŽ͘ :ĂŵĞƐĂŵƉďĞůů͕KĚĞůůĂZŽĐŬǁĞůů͕ŚĂĂĨĨĞƌŵĂƚŽĐŚĞinottoanni distoriadell’aziendadiamantiferaƋƵĞƐƚŽĚŝĂŵĂŶƚĞƌĂƉƉƌĞƐĞŶƚĂůĂ secondapietrachesuperai200carati͕ŵĂĂŶĐŚĞůĂƋƵŝŶƚĂƉŝĞƚƌĂĚŝ ŐƌĂŶĚŝĚŝŵĞŶƐŝŽŶŝĞƐƚƌĂƚƚĂŶĞůĐŽƌƐŽĚĞŐůŝƵůƚŝŵŝƚƌĞŵĞƐŝ͘ ^ĂƌăůĂSteinmetzDiamondsĂtagliareůĂƉƌĞnjŝŽƐĂŐĞŵŵĂ͕ůĂƋƵĂůĞƐĂƌăƉŽŝvendutaĂĚƵŶƉƌĞnjnjŽĐŚĞŶĞ ƌŝĨůĞƚƚĞů͛ĞůĞǀĂƚŽǀĂůŽƌĞ͕ĚĞƐƚŝŶĂŶĚŽŝƉƌŽǀĞŶƚŝĂĚƵŶĂripartizioneequaƚƌĂůĞĚƵĞĂnjŝĞŶĚĞ͘  




AGennaioilmarchioToussbarcainItalia 03/12/2013 Byorafoitaliano  Nato negli Anni Venti a Barcellona, il marchio Tous – che comprende gioielli, orologi e accessori – è oggi molto noto e di tendenzaalivellointernazionale.Conoltre200puntivenditain tutto il mondo, Tous è molto attento alla provenienza dei materiali utilizzati e si appoggia esclusivamente a fornitori e a rappresentanti che rispettano il Kimberley Process. Da Gennaio 2014 Tous sarà distribuito anche in Italia da Croce del Sud, di Arezzo.Nellafoto,unanelloinoroepietradicolore.  




 /ůůƵƐƐŽĚĞůŵĂĚĞŝŶ/ƚĂůLJŝůƉŝƶĐĞƌĐĂƚŽƐƵŝŶŐŶĞůϮϬϭϯ Scrittoda:RosarioScelsiͲmartedì3dicembre2013

sĂůĞŶƚŝŶŽ͕'ƵĐĐŝ͕ƵůŐĂƌŝĞĞŶĞƚƚŽŶƐŽŶŽŝŵĂƌĐŚŝĚĞůůƵƐƐŽDĂĚĞŝŶ/ƚĂůLJŶĞůĐŽŵƉĂƌƚŽĚĞůůĂ ŵŽĚĂĐŚĞƐŝƉŽƐŝnjŝŽŶĂŶŽŵĞŐůŝŽĂůůĂǀŝŐŝůŝĂĚŝEĂƚĂůĞĐŽŵĞƚĞƌŵŝŶŝƌŝĐĞƌĐĂƚŝŶĞůϮϬϭϯƐƵŝŶŐ͘

 ŝŶŐ è il motore di ricerca di DŝĐƌŽƐŽĨƚ, che rende molto semplice il concetto di “search” nell’universo internet.Sulversanteitaliano,nellapiattaformainesame,imarchipiùgettonatidicasanostrasulfronte dellamodaedelfashionhannoguadagnatobuoneposizioni,atestimonianzadiuninteressesempremolto forte. Lamoda,delresto,èsinonimodiMadeinItaly.NellatoptendiBingsicollocanobenquattroetichettedel Belpaese:Valentino(2°),Gucci(4°),Bulgari(7°)eBenetton(10°). Sono tutti marchi di fama mondiale, riconosciuti come sinonimo di stile. Alla ricerca di un outfit particolarmenteelegante,diclasseeall’ultimamoda,questibrandsioffronoallaprospettivadisceltacon lenotedell’eccellenza. Il fatto che siano molto cliccati sul motore di ricerca di Microsoft conferma il loro appeal anche tra i frequentatoridelweb.Delresto,unsuccessodiportatamondialenonsiottienepercaso. Brillantiirisultatidelleetichettetricoloridellamodamaschile,testimoniatidallaleadershipdiReplaynella specifica classifica, dove Harry & Sons e Hogan hanno raggiunto la sesta e la nona posizione. In ambito femminile.IntimissimieCalzedoniasisonoinsediatialquintoeall’ottavoposto.Nientemale,quindi! .




<ĂŬƵůĂŬƵŬƵ͕^ǁĂƚĐŚĞDŝŬĂĨĞƐƚĞŐŐŝĂŶŽƚƌĞŶƚ͛ĂŶŶŝ Pubblicatoil3dicembre2013daredazione1|BienVivre LoSwatchSpecialArtdisegnatopersonalmentedalcantautoredioriginilibanesi…

 DŝŬĂ e ^ǁĂƚĐŚ hanno deciso di festeggiare insieme il loro trentesimo compleanno dando alla luce <ĂŬƵůĂŬƵŬƵ,ilnuovoSwatchSpecialArtdisegnatopersonalmentedalcantautoredioriginilibanesi. Dal design semplice, l’ipnotico cinturino, con tradizionale maschera tribale africana sulquadrante, testimonia la vibrante creatività dell’artista impegnato in questi giorni come giudicenellasettimaedizionedeltalentXFactor. “Le teste delle maschere tribali sono un mix di origini; è difficile individuare quello che potrebbero essere. Ma questo non è certo un problema, perché hanno la stessa funzione: sono lì per suscitare curiosità e stupore. Questo, in effetti,èstatounodeicomponentiprincipalidellanostraidea.Abbiamovoluto che l’oggetto avesse richiami leggermente mistici” ha dichiarato Mika, che da ormai dieci anni disegna con la sorella Yasmine opere d’arte dallo spessore universalmentericonosciuto. JacopoMARCHESANO 


Cronaca VIVIMILANO

Pagina: Milano Data: 06 Dicembre 2013


Finti clienti per furto in gioielleria Firenze,ladri portano via anello di rubini con aiuto di complici 05 dicembre, 20:49

(ANSA) - FIRENZE, 5 DIC - Mentre falsi clienti distraevano la titolare facendosi mostrare alcuni monili, i ladri, un uomo e una donna di circa 60 anni sono riusciti a rubare un anello in oro bianco e rubini del valore di circa 3.500 euro esposto nella vetrina del negozio. Il furto è stato messo a segno in una gioielleria di Borgo S.Jacopo a Firenze. La proprietaria ha deto che i falsi clienti, quarantenni, si sono messi davanti al banco col pretesto di vedere alcuni gioielli coprendole cosÏ la vista della vetrina.


Shopping a Venezia tra gioiellerie e boutique con carte di credito false É stato sorpreso con cinque carte di credito contraffatte ed ulteriori documenti falsi Aggiunto da Redazione il 5 dicembre 2013.

Shopping a costo zero per un furfante nordafricano che in questi giorni è stato sorpreso dai Carabinieri, mentre acquistava costosi gioielli e orologi nelle più importanti boutique e gioiellerie del centro città. Le carte di credito con cui effettuava i pagamenti erano però clonate. L’arresto del 25enne nigeriano, è avvenuto martedì mattina. I militari sono stati avvertiti dai commercianti che un cittadino straniero si aggirava con fare sospetto nel centro storico, gironzolando fra i negozi delle grandi firme e le gioiellerie importanti. Ecco quindi che dopo averlo individuato, i Carabinieri hanno iniziato a pedinarlo ed hanno constatato l’atteggiamento ambiguo. Entrato alle 13 all’interno di una gioielleria, ha cercato di comperare diversi oggetti preziosi usando una delle carte di credito clonate, ma proprio mentre stava per pagare, i militari sono intervenuti. Oltre alla carta contraffatta, di falso vi era pure il documento d’identità che il ragazzo stava esibendo alla commessa. Perquisito, il 25enne è stato trovato in possesso di altre quattro carte di credito clonate e un altro documento falso. A quel punto i Carabinieri l’hanno portato nella vicina caserma di San Zaccaria. Su disposizione del pm, il ladro, che aveva già commesso in precedenza reati contro il patrimonio, è stato trasferito nel carcere di Santa Maria Maggiore per i reati di ricettazione, indebito utilizzo di carte di credito, possesso e utilizzo di documenti di identificazione falsi ed è in attesa della convalida dell’arresto e del processo per direttissima. Alice Bianco [05/12/2013] Riproduzione vietata


Comunichiamo a tutti gli associati che è finalmente possibile aderire al rinnovato sito internet www.outletprezioso.it

La risposta moderna ed efficace alla riduzione delle vecchie giacenze di magazzino. Invitiamo tutti a visitare il sito, e se interessati a ricevere il materiale informativo utile all’adesione, ad inviare la richiesta compilando il form di contatto all’indirizzo: http://www.outletprezioso.it/?q=adesione Questo servizio, coordinato da Federpreziosi e già collaudato da anni di attività dai soci di Genova, punta ad agevolare la dismissione degli articoli obsoleti in giacenza nel punto vendita, utilizzando uno strumento moderno ed elegante. Il portale, gestito della società genovese Tech Srl attiva da anni nel settore dei preziosi, è usufruibile da tutti gli associati in regola con il pagamento della quota www.federpreziosi.it


www.federpreziosi.it


Rassegna stampa 6 dicembre 2013