Page 1

INGIUSTIZIA Irena Sendler

5/25/2012


Il premio non lo riceve sempre chi se lo merita di pi첫 5/25/2012


Una signora di 98 anni che si chiama Irena Sendler è deceduta. Durante la 2ª Guerra Mondiale, Irena ebbe un permesso per lavorare nel Ghetto di Varsavia come specialista di fogne e tubature.

5/25/2012


Però i suoi progetti andavano oltre...

5/25/2012


Sapeva quali erano i piani dei nazisti per gli ebrei (essendo tedesca).

5/25/2012


Irena portava fuori dal Ghetto i bambini nascosti nel fondo della sua cassa degli attrezzi e portava un sacco di tela grezza nella parte posteriore del suo camioncino (per bambini piÚ grandi). Inoltre dietro aveva un cane a cui insegnò ad abbaiare ai soldati nazisti quando usciva e entrava nel Ghetto. 5/25/2012


Ovviamente, i soldati non volevano avere niente a che fare con il cane e i latrati coprivano i rumori dei bambini.

5/25/2012


Con questo stratagemma, riuscĂŹ a portare fuori dal Ghetto e a salvare 2500 bambini. Quando i nazisti la presero, le ruppero entrambe le gambe, le braccia e la picchiarono brutalmente.

5/25/2012


Irena teneva un registro dei nomi di tutti i bambini che salvò e lo conservava in un barattolo di vetro sepolto ai piedi di un albero nel suo giardino.

5/25/2012


Dopo la guerra, tentò di trovare i genitori sopravvissuti per riunire le famiglie.

5/25/2012


La maggioranza erano stati portati alle camere a gas.

5/25/2012


Quei bambini che aiutò, trovarono case di accoglienza o furono adottati.

5/25/2012


L'anno scorso Irena fu proposta per ricevere il Premio N贸bel per la pace... 5/25/2012


Ma non fu selezionata

5/25/2012


Alcuni di coloro che hanno ricevuto questo premio sono, per esempio: I quaccheri americani e britannici, Henry a. Kissinger , Lech Walesa, Jimmy Carter, Al Gore, Barack Obama, Il dissidente cinese, Liu Xiaobo, tra gli altri‌ Senza commenti 5/25/2012


Grande messaggio, specialmente nella vignetta che segue. Non permettiamo che si dimentichi mai!

5/25/2012


Per favore, leggete attentamente la vignetta, è impressionante. Poi leggete i commenti finali. Sto portando il mio piccolo contributo inoltrando questo messaggio. Spero che vogliate fare lo stesso. 5/25/2012


5/25/2012


5/25/2012


5/25/2012


Sono passati più di 60 anni da quando è finita la 2ª Guerra Mondiale in Europa.

5/25/2012


Questo e-mail si sta diffondendo come una catena commemorativa, in memoria dei 6 milioni di ebrei, 20 milioni di russi, 10 milioni di cristiani e 1.900 sacerdoti cattolici che furono assassinati, massacrati, violati, uccisi dalla fame e umiliati mentre il popolo tedesco guardava da un'altra parte.

5/25/2012


Ora, piÚ che mai, con alcuni che proclamano che l'olocausto è un mito, è imperativo assicurarsi che il mondo non dimentichi mai.

5/25/2012


L'intenzione di questo e-mail è di arrivare a 40 milioni di persone in tutto il mondo.

5/25/2012


Unisciti a noi e sii un anello di questa catena commemorativa aiutandoci a distribuirlo in tutto il mondo.

Per favore, invia questo e-mail alle persone che conosci e chiedi loro che continuino la catena. 5/25/2012


Per favore, non cancellarlo. Ti ci vorrĂ un minuto per inoltrarlo ad altri. 5/25/2012


IN MEMORIAM - 65 YEARS LATER En Memoria - 65 años después In memoria - 65 anni dopo

5/25/2012


Grazie

5/25/2012

INGIUSTIZIA  

IL PREMIO NOBEL NON LO RICEVE SEMPRE CHI LO MERITA DI PIU'

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you