Page 1


Ora vi racconto una storia che Farete fatica a credere PerchÊ parla di una principessa E di un cavaliere che In sella al suo cavallo bianco Entrò nel bosco Alla ricerca di un sentimento Che tutti chiamavano amore Altri testi su: http://www.angolotesti.it/M/testi_canzoni_moda_3554/testo_canzone_favola_198659. html Tutto su Moda: http://www.musictory.it/musica/ Moda


1-pippe 2-Solo 3-pagina da denuncia 4-? 5-ma io, sono normale? 6-delfina 7-ESCaRT


condividi questa

con

un bambino morto per produrla


MA IO, SONO NORMALE?? Ogni proprietà di un essere vivente, intellettiva o fisica, si definisce all’interno della società in un grafico a campana, da cui la “piazza“, attraverso l’opinione comune, definisce il parametro, a seconda del campo specifico, di “normalità“. Dove vediamo i dati più alti troveremo le proprietà più comuni come ad esempio l’altezza ad 170 cm, e sui lati, dove i dati sono più bassi, troviamo le altezze più impopolari. Quindi da oggi potete dimostrare, attraverso questo semplice ma validissimo metodo, quanto davvero la persona che non sopportate sia anormale, strana, stupida bassa col cazzo piccolo, insomma ce ne sono di cose per rovinare la vita a qualcuno in più, potete sentirvi gratificati nel riitrovarvi nella curva dei dati alti scegliendo bene gli argomenti, buon divertimento.

ATTENZIONE: se entrate troppo nello specifico rischierete di accorgervi di non essere normali anche voi, in tal caso non an-


se in questa immagine vedi un papavero con un vetro fumè molto timido sei normale, ora immaginate quanta gente lo è.


La prossima pagina merita una spiegazione. Quando ho chiesto a Karin Latino di collaborare creando una pagina per kaos lei mi disse che ci avrebbe pensato, che nel gerco significa “col cazzo che partecipo ad una schifezza del genere, tu sei un malato mentale e non capisco come cazzo sia possibile che tu vada ancora girando senza problemi“. Ciò che non potevo immaginare, invece, è che davvero ci avrebbe pensato, così poco dopo, una mattina mi chiama e mi dice che ha proposto ad una ragazza, con cui divide il supplizio che a foggia chiamano istituto statale d’arte, di fare la pagina al posto suo. La cosa potrebbe sembrare


una semplice operazione grezzamente definita “parata di culo“, ma in realtà la soluzione ha suscitato in me un eufoia pazzesca, dovete sapere che la ragazza in questione, Mariaclaudia, ha i capelli castani , adora i draghi ed è portatore di handicap, le cose che disegna o che scrive, per il mio personalissimo parere sono eccezzionali, e karin, come dicevo, gli ha chiesto di partecipare, dopo aver scartato una chitarra, per il suo esagerato volume, e i draghi, data la necessità di disegnarli a pezzi, ha deciso di disegnare quanto segue e perfino titolo ed impostazioni sono stati, attraverso karin, coordinati da lei, ora sta a voi giudicare l’elaborato, anche se dubito qualcuno legga questo, però invito ad esprimere i vostri pareri.


DELFINA STRIATA IN NERO

MARIA CLAUDIA DI LORETO


Si RinGraZIanO -i Moda -karin Latino -Maria Claudia di Loreto -ESCaRT di vAlerio pAolucci -Simone detto B-boy spum detto Gervasio detto spugna


questa pagina peggiora di volta in volta perch le idee scarseggiano

Kaos 4  

ecco il 4!!! da notare l'impegno costante del ragazzo....

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you