Page 7

Alcune definizioni sono accompagnate dall’abbreviazione (Cit. GranCialtr.) seguita da un nome a da un cognome. Significa che quella definizione è stata creata dalla persona che viene citata come Grandissimo Cialtrone, come “premio” per aver vinto con quella definizione falsa un concorso che si è svolto su Facebook nelle settimane che hanno preceduto l’uscita del gioco. Se non volete farvi smascherare troppo facilmente, quando vi capita una di queste parole, dovete ricordarvi di non rivelare nulla in merito alla citazione.

Ringraziamenti Alla casa editrice Zanichelli, non solo per averci dato la possibilità di utilizzare il marchio, ma anche per aver dimostrato di possedere il necessario senso dell’umorismo per partecipare a un progetto-gioco come questo. A Dario Zaccariotto per aver fornito alcune delle parole senza senso. A Dario de Toffoli, per averci segnalato le parole senza senso di Dario Zaccariotto. A Gianfranco Fioretta, per il suo costante supporto e aiuto nello sviluppo di questo e di molti altri progetti. A Danilo Moretti e Riccardo Zampieri, i nostri graphic designer. Alle numerose persone che hanno partecipato a “Cimento la Faccia, Certame creativo su Facebook”, anche senza essere riusciti ad ottenere l’ambito titolo di Grandissimo Cialtrone. Alla lingua italiana, una delle più ricche di lemmi (o DiLemmi?) che esistano, con la speranza che dopo aver giocato a questo gioco venga voglia anche a voi di aprire a caso un dizionario, per il solo piacere di scoprire il significato di una parola sconosciuta.

7

DiLemmi - regolamento  

Le regole del gioco (corrette)

Advertisement