Just bergamo nr 8

Page 1

19-11-2017

18:38

Pagina 1

JUST MEN, MOTORS & LIFESTYLE • COVER STORY • IPERAUTO BERGAMO “GUARDA IL FUTURO CON OCCHI NUOVI”

Men Emilio Erba • Alessandro Vanotti

Motors BERGAMO

MEN, MOTORS & LIFESTYLE

Special JUST “Auto e Moto d’Epoca” “F1 - GP di Monza 2017”

Faro Store Auto • Iperauto Bergamo Baccanelli • Scuderia Blu • Lodauto Nissan Sunny GTI-R Bonaldi Motori • Bluberg smart Center Bergamo • Perego Motorrad Harley-Davidson Bergamo

Lifestyle

Cover Story • Iperauto Bergamo • Volvo XC60 D4 Inscription

La Ripa Hostel • Porcelanosa Equipe Solutions Red Carpet

“Guarda il futuro con occhi nuovi”

Periodico trimestrale - Anno III - N° 8

Copia omaggio

COVER JUST Nr. 8:JUST NR. 01

Periodico trimestrale - Anno III - N° 8

IPERAUTO BERGAMO www.just-magazine.it




JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:05

Pagina 2


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:05

Pagina 3


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:05

Pagina 4


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:05

Pagina 5


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:05

Pagina 6


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:05

Pagina 7


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:05

Pagina 8


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 9


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 10


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 11


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 12


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 13


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 14


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 15


JUST 24x32 Nr. 6 da 1-105.qxp:JUST NR. 01

28-11-2016

19:07

Pagina 20

• Assistenza carburatori

• Autodiagnostica

• Revisione iniettori

• Controllo gas di scarico

• Corsi di formazione

• Banco rulli autovetture e motocicli


JUST 24x32 Nr. 6 da 1-105.qxp:JUST NR. 01

28-11-2016

19:07

Pagina 21

24127 Bergamo - Via Grumello, 32 - Tel. 035 25.52.57 carburatoribergamosrl.mara@gmail.com - www.carburatoribergamo.it


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 18


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 19


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 20


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 21


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 22


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:06

Pagina 23

Editoriale di Giovanni Volpe

Una storia a lieto fine MEN, MOTORS & LIFESTYLE n un periodo nel quale tutti i principali costruttori automobilistici del mondo sfornano vetture dagli standard qualitativi oggettivamente elevati, è la cura del cliente dopo l’acquisto il “campo” all’interno del quale si gioca la battaglia, oggi forse più importante e strategica.

I

Manifestare concretamente la propria presenza in caso di problemi successivi alla vendita di ogni singola vettura, significa il più delle volte contribuire in maniera decisiva alla fidelizzazione chi, di fatto, decreta il successo commerciale e di immagine di una casa automobilistica: il cliente. Ecco perché ho deciso di raccontarvi in breve una storia a lieto fine, la mia. Lo scorso dicembre, subito dopo l’acquisto in Lodauto di una Mercedes Classe A 180d Sport, mi accorsi che la vettura deviava nettamente a destra; a quel punto, contattata la concessionaria, il consulente vendite Paolo Bugini che mi aveva seguito, e la responsabile di comunicazione e mktg di Lodauto, Francesca Vitali, si sono subito attivati: vettura in officina per le verifiche del caso e auto sostitutiva a mia disposizione a costo zero. Purtroppo, anche dopo diversi ricoveri e interventi, la mia Classe A dopo poche decine di chilometri, ricominciava inesorabilmente a tirare a destra. A questo punto Lodauto, dopo aver tempestivamente comunicato la situazione a Mercedes-Benz, mi fece contattare da Mercedes Italia che di lì a breve fece intervenire un ispettore; il verdetto seguente all’ennesima prova effettuata dal referente di Mercedes Italia e da Emilio Erba, uomo di grande esperienza e responsabile della sede Lodauto di Curno, fu lapidario: la vettura, manifestando il difetto da me segnalato anche dopo la sostituzione di alcune componenti, andava sostituita. Tutta la vicenda, oltre che da Francesca Vitali, Emilio Erba e Paolo Bugini per Lodauto, è stata seguita da una persona a me assegnata da Mercedes Italia che ringrazio, Paola Bottinelli, altrettanto presente e puntuale durante le diverse fasi di questa storia a lieto fine. A lieto fine perché, dallo scorso mese di agosto, sono il felice possessore di una Classe A 200d Premium che, oltre ad andare ovviamente perfettamente dritta, mi ha chiarito una volta di più l’importanza di passione e professionalità nel lavoro, e di efficienza da marchio premium.

Questa edizione di JUST è dedicata a un grande appassionato di auto che ci ha lasciati, l’avvocato Sereno Terzi; ho perso un caro amico ma continuerò a far rivivere il suo entusiasmo e i suoi preziosi consigli in ogni futura edizione della nostra rivista!

23

Editoriale


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:07

Pagina 24

Men 28 | Special JUST Auto e Moto d’Epoca

Sommario 54 | Emilio Erba “Quando suonai a casa Lodovici...”

“Bellezze senza tempo”

38 | COVER STORY Iperauto Bergamo Volvo XC60 D4 Inscription “Guarda il futuro con occhi nuovi”

32 | Special JUST F1- GP di Monza 2017

58 | Alessandro Vanotti “A tutto... camp!”

“Monza è sempre Monza!”

24

Sommario


o

JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:08

Pagina 25

Motors 64 | Regine di ieri Porsche 356 Faro Store Auto “Capostipite di una dinastia di successo”

70 | Range Rover Velar Iperauto Bergamo “Nessuna come lei”

88 | Maserati Ghibli 3.0 V6 GranSport Q4 Scuderia Blu “GranSport = gran godimento!”

94 | Nuova Mercedes Classe E Cabrio Lodauto “Una scoperta per quattro stagioni”

76 | Provata da... Andrea e Marco Pinotti Alfa Romeo Stelvio Baccanelli

100 | Brutte & Cattive Nissan Sunny GTI-R “Fece paura alla Deltona!”

110 | Nuova Ford Fiesta Bluberg “La Fiesta... continua”

116 | Seat Arona 1.0 TSI Xcellence Bonaldi Motori “Tu si que Vales!”

122 | Green drive smart forfour electric drive - smart Center Bergamo “Silenzio... ora ci si diverte!”

128 | BMW G 310 GS Perego Motorrad “Benvenuti nel mondo GS!”

“Finalmente una vera Alfa!”

82 | Dream Cars Ferrari F12 berlinetta Faro Store Auto

104 | Nuova Volkswagen Polo - Bonaldi Motori “Salto di categoria”

“12 comodi ma velocissimi cilindri!”

134 | HD Fat Bob 114 Harley - Davidson Bergamo “Piacere di guida... Harley!”

25

Sommario


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:27

Pagina 26

Lifestyle 142 | La Ripa Hostel “Atmosfere del ‘400 per l’ostello di domani”

150 | Porcelanosa “Benvenuti a casa”

160 | JUST RED CARPET Iperauto Bergamo “Una serata da incorniciare”

164 | JUST RED CARPET Bluberg “La regina è tornata!”

172 | JUST RED CARPET Lodauto “All’Albenza Lodauto si tinge di green”

176 | JUST RED CARPET Harley-Davidson Bergamo “Find your freedom!”

156 | Equipe Solutions “Solo soluzioni di qualità”

168 | JUST RED CARPET Lodauto “LUDOTECH... giocando s’impara!”

26

Sommario

180 | JUST RED CARPET “Distinguished Gentleman’s Ride, il raduno più elegante di Bergamo”


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:08

Pagina 27


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:08

Pagina 28

Special JUST Auto e Moto d’Epoca “Bellezze senza tempo” di Ivan Scelsa

iunta alla sua trentaquattresima edizione, Auto e Moto d’Epoca centra il suo obiettivo: esporre le più belle auto della storia dell’automobilismo al fianco della miglior proposta del mercato, trasformando il Salone di Padova nel polo della passione più importante d’Europa. La grande area espositiva proposta, mai come questo anno, ha trasformato la Fiera in un hub della passione in cui, accanto agli espositori, ai Club ed ai Registri monomarca, molte Case ufficiali come Pagani, Porsche, Audi, Citroën, Jaguar, Volvo, Tesla ed il gruppo FCA con Abarth in primo piano, hanno abbinato i modelli del momento alla Storia e, per la prima volta, il futuro dell’automobile, con l’introduzione in vetrina di innovativi progetti e tecnologie volti a sensibilizzare la cultura e la sostenibilità della mobilità. Future Hub, infatti, ha disegnato gli scenari per rendere compatibile l’impatto tra l’utilizzo dell’auto e la tutela e la salvaguardia dell’ambiente oltre che delle energie del pianeta. La quattro giorni veneta dedicata al mondo dei motori, con appassionati provenienti da tutto il continente, ha dato poi l’opportunità di confrontarsi, partecipare ad incontri, presentazioni di libri e progetti per lo sviluppo e la crescita del settore, con i Presidenti di ACI, Angelo Sticchi Damiani e del Registro Italiano Alfa Romeo, Stefano D’Amico, che in conferenza hanno siglato un accordo molto conveniente che si preannuncia una vera novità per il settore del Vintage. Tante, poi, le presentazioni di libri, con l’ex pilota Miky Biasion impegnato ad incontrare pubblico ed addetti ai lavori parlando della sua esperienza nel mondo del rally nel suo lavoro firmato a quattro mani con Maurizio Ravaglia. Di particolare importanza anche il ritorno dell’asta di Bonhams. Eccezionale per due motivi: la sua assenza dall’Italia da oltre 35 anni ed il valore e la rarità delle oltre 60 auto proposte in vendita, tra cui una Mercedes Benz 300 SL Roadster del 1957, una Lancia Flaminia Touring Convertibile del 1961 ed una Lancia Flaminia Sport 3C Zagato del 1962. Impossibile elencare tutte le vetture d’epoca e le novità esposte agli occhi dei visitatori della Fiera di Padova: si rischierebbe di dimenticarne qualcuna e sarebbe un vero peccato. Sicuramente va dato merito agli organizzatori di aver creduto in un nuovo format, coinvolgente e proiettato verso il futuro, sia dell’auto che delle manifestazioni di settore, Gran Premio d’Italia di F1 in primis, quest’anno organizzato direttamente dall’ACI e presentato attraverso una grande mostra dedicata alle vetture Gran Prix e F1.

G

28

Auto e Moto d’Epoca


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:08

Pagina 29

MEN, MOTORS & LIFESTYLE

29

Auto e Moto d’Epoca


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 30

30

Auto e Moto d’Epoca


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 31

MEN, MOTORS & LIFESTYLE

31

Auto e Moto d’Epoca


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 32

Special JUST F1 - GP di Monza 2017 “Monza è sempre Monza!” ph Emanuele Clivati

l Mondiale 2017 di Formula 1 ha ormai già da qualche settimana vincitori e vinti; a trionfare, ancora una volta sia nel mondiale costruttori che in quello piloti, è stata la Mercedes con un Hamilton che, anche grazie a non pochi errori e problemi tecnici degli avversari ferraristi, è diventato per la quarta volta iridato. Anche a Monza le Mercedes ed Hamilton hanno manifestato il loro strapotere con un Vettel comunque sul terzo gradino del podio. Nonostante il risultato finale non eccezionale per la Scuderia Ferrari, quella di Monza è stata come sempre una grande festa glamour, ricca di colori, tifo e adrenalina come lungo pochi altri tracciati nel mondo. Riviviamo l'edizione 2017 del GP d'Italia attraverso gli splendidi scatti del nostro Emanuele Clivati!

I

32

F1 - GP di Monza 2017


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 33

33

F1 - GP di Monza 2017


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

14:03

Pagina 34

34

F1 - GP di Monza 2017


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

14:03

Pagina 35

35

F1 - GP di Monza 2017


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 36

36

F1 - GP di Monza 2017


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 37

37

F1 - GP di Monza 2017


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 38

38

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 39

Cover Story - Iperauto Bergamo Volvo XC60 D4 Inscription “Guarda il futuro con occhi nuovi” di Giovanni Volpe • ph Emanuele Clivati e Giandomenico Papello

on il debutto della nuova XC60 continua il processo di rinnovamento della gamma Volvo iniziato circa due anni fa con la XC90, il grosso SUV che ha introdotto i nuovi stilemi del marchio, e che continuerà con l’imminente commercializzazione della nuova XC40. Dopo il suo debutto pubblico avvenuto durante la scorsa edizione del Salone di Ginevra, l'attesa per il nuovo SUV di taglia media di casa Volvo è finalmente finita. Protagonista della Cover Story di questa edizione di JUST, è una XC60 D4 in allestimento Inscription, quello più lussuoso e raffinato. L’elegante tinta Pine Grey fa risaltare ancor di più l’affascinante design di questa vettura che, pur senza nulla togliere alla mastodontica bellezza della sorella maggiore XC90, può vantare una personalità tutta sua oltre che misure più in linea con la richiesta del nostro mercato. Che si tratti inconfondibilmente di una Volvo dell'ultima generazione, lo si evince subito dalla presenza di moderni fari anteriori dotati di tecnologia full LED all'interno dei quali fa bella mostra di sé il caratteristico "martello di Thor", simbolo caratteristico del marchio svedese.

C

IPERAUTO BERGAMO 39

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 40

Nonostante la nuova Volvo XC60 sia caratterizzata da dimensioni più che generose - si parla di circa 4,70 m di lunghezza - la linea della vettura risulta molto slanciata e compatta soprattutto per merito del disegno della terza luce laterale posteriore. In linea con i più recenti standard stilistici Volvo è, infine, anche il posteriore della XC60 dominato da moderni fari a “L”. L'abitacolo del nuovo SUV compatto di casa Volvo, proprio come nel caso della sorella maggiore XC90, rappresenta un ideale mix tra qualità, design e razionalità.

40

Ovunque, i materiali plastici e i pellami impiegati per i rivestimenti, sono di qualità molto elevata così come gli assemblaggi, esenti da critiche: questa Volvo è veramente una vettura di categoria premium e la selleria di colore chiaro permette di apprezzare ancora meglio design e fattura dei sedili, qui completamente regolabili elettricamente. Ma è alla voce sicurezza che, ancora una volta, Volvo dimostra di essere sempre un passo avanti rispetto a tutti gli altri; la nuova XC60 può infatti vantare una dotazione dedicata di livello elevatissimo, addirittura superiore a quella di XC90 e V90.

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 41

41

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 42

42

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 43

In particolare, sono i sistemi di guida assistita presenti sul SUV compatto di Volvo ad aver raggiunto inimmaginabili standard di efficacia e fruibilità durante i percorsi di tutti i giorni. In tal senso reputo importante spiegare il funzionamento del rinnovato sistema City Safety; ecco come funziona. Il dispositivo avverte con un allarme sonoro e con una luce lampeggiante se, mentre ci si è distratti, qualcuno davanti a noi abbia improvvisamente inchiodato; a questo punto il sistema agisce sui freni al posto nostro praticando una vera e propria frenata d'emergenza. Ciò in cui il City Safety è però sostanzialmente cambiato e, aggiungo, ulteriormente migliorato, è l'inedita capacità, tra velocità comprese tra i 50 e i 100 Km/h, di abbinare alla frenata d'emergenza, anche una perentoria sterzata autonoma. Sterzata che la vettura mette in atto solo nel momento in cui i sensori dovessero calcolare che la forza frenate non sia sufficiente a evitare una collisione.

43

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 44

Sul fronte propulsori, la gamma disponibile è ben articolata e, sia che si tratti di unità a benzina, che di versioni a gasolio, il comune denominatore è rappresentato dalla sovralimentazione che avviene tramite moderne turbine; la più potente D5 da 235cv è inoltre dotata di tecnologia power plus che sfrutta un sistema ad aria compressa che aumenta la portata d'aria del compressore. La D4 che ho testato a lungo su strada in questa occasione, si è rivelata un ottimo compromesso tra comfort e fluidità di marcia, e prestazioni; il propulsore quattro cilindri di due litri, regala un ottimo spunto e riprese vigorose, senza incertezze, oltre a promettere consumi davvero contenuti, che non dovrebbero scendere mai sotto i 16, 17 Km/l. Potente la frenata, sempre piuttosto leggero lo sterzo e davvero regale il comfort che non risente in alcun modo della generosa gommatura dovuta all’adozione di cerchi da ben 20”. La regina del Salone di Ginevra 2017 è finalmente giunta sulle nostre strade; si tratta davvero di una gran macchina sotto ogni punto di vista, che sono certo saprà dare gran filo da torcere anche alle temibili avversarie tedesche, alle quali non ha più nulla da invidiare nemmeno in fatto di immagine.

44

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 45

45

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 46

46

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:09

Pagina 47

IPERAUTO BERGAMO IPERAUTO BERGAMO Tel. 035 2924211 - www.iperautobg.it

47

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:24

Pagina 48

Iperauto Bergamo “Una novità tira l'altra...” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

o scorso giovedì 21 settembre la concessionaria ufficiale Volvo Iperauto ha presentato una delle vetture più attese degli ultimi anni, la nuova XC60, la protagonista della Cover Story di questa ottava edizione di JUST. Il nuovo SUV premium di taglia media del costruttore svedese è stato protagonista di una raffinata serata-evento, come di consueto impeccabilmente organizzata dallo staff di Iperauto. Alla serata hanno partecipato numerosi storici clienti Volvo che non vedevano l'ora di vedere da vicino quella che è unanimemente considerata una delle più importanti novità automobilistiche del 2017; accanto a loro, oltre ai vertici societari dell'Atalanta e ad alcuni suoi calciatori come Masiello, Palomino e Cornelius, erano presenti molti amici della famiglia Doneda che hanno voluto dare il benvenuto alla nuova XC60. Molto soddisfatta per la serata e per il grande successo riscosso da questa nuova vettura si è detta Cristina Doneda, responsabile del marchio Volvo all'interno del Gruppo Iperauto, che ci ha tenuto a sottolineare la grande importanza della XC60 nella direzione di un profondo rinnovamento dell'intera gamma iniziato con la XC90 e che saluterà presto l'arrivo di un'altra importantissima novità, l'inedito SUV compatto XC40.

L

48

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 49

49

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 50

50

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 51

51

Cover Story


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 52

Via Cesare Correnti, 23 - 24124 Bergamo Tel. 035 42.03.011 - www.iperauto.it


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 53

Men Emilio Erba

Alessandro Vanotti

53


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 54

54

Men


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 55

Men - Emilio Erba “Quando suonai a casa Lodovici...” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

i fa estremamente piacere ospitare fra i “Men” di questa edizione di JUST Emilio Erba, storico volto di Lodauto e un’inesauribile passione per i motori. Ho conosciuto personalmente Emilio Erba – nato a Curno nel 1960, nel mondo del lavoro da quando aveva soli 15 anni e in Lodauto dal 1995 – e posso dirvi che raramente avevo incontrato professionisti altrettanto capaci, e legati alla propria azienda oltre che alla propria clientela. Dopo una gavetta iniziata nel 1975 nell’Officina Benedetti di Lallio di suo zio, e dopo un’esperienza alla Dalmine come operaio, dal 1987 al 1990, Emilio torna a lavorare nel settore che non ha mai smesso di amare, quello dei motori. Lo fa preparando vetture vincenti per una nota e plurititolata scuderia di casa nostra, la Stylcar Racing, dove Emilio mette a punto vetture come R5 GT Turbo, Fiat Uno Turbo e Delta Integrale 16V che, magistralmente guidate da piloti del calibro di Andrea Dalla Villa e Guido Acerbis, vinsero diversi trofei in quegli anni. Quando, tra la fine del 1994 e l’inizio del 1995, per seri motivi familiari dovette abbandonare il tanto amato mondo dei rally e delle competizioni, Emilio, che nel frattempo aveva saputo che la concessionaria Mercedes Lodauto era in cerca di un meccanico esperto da inserire nel proprio organico, non perse tempo e si presentò direttamente alla porta di casa Lodovici. Era l’inizio del 1995 e, dopo quella porta che gli fu aperta da un allora giovanissimo Adam Lodovici, oggi numero uno di Lodauto, Emilio Erba ha iniziato un lungo percorso che, in oltre 22 anni, gli ha regalato grandi soddisfazioni a livello umano, oltre che professionale. Non a caso, un gigante buono come Emilio, ancora oggi si commuove ricordando l’uomo che per primo credette in lui e al fianco del quale crebbe negli anni in Lodauto: Elio Lodovici. Emilio, oggi responsabile della sede di Curno, che nel corso di questi 22 anni in Lodauto ha avuto il privilegio di conoscere importanti protagonisti del motorsport internazionale come Claudio Bersini, Francesco Guzzoni e Graziano Pesenti,

M

55

Men


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 56

56

Men


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 57

ha lavorato come capo officina in diverse sedi del Gruppo e, in ognuna di esse ha saputo tessere ottimi rapporti con il personale e con i clienti, dai quali è molto stimato. Quando gli ho chiesto quali vetture gli fossero particolarmente rimaste nel cuore, Emilio mi ha parlato della sua prima auto, una Opel Kadett che tenne però solo un paio d’anni per fare spazio a una Alfetta duemila carburatori bianca, alla guida della quale si tolse non poche soddisfazioni. A distanza di tanti anni Emilio è ancora legatissimo e non ha alcuna intenzione di separarsi da una Mercedes E 200 berlina del ’97 di color verde smeraldo che Elio Lodovici in persona gli diede la possibilità di acquistare a una cifra quasi di regalo. Dopo oltre 42 anni sempre al lavoro, dopo quasi 23 in Lodauto, dopo aver rimontato di sana pianta il V12 di una Mercedes Serie S 140, e dopo aver conquistato la stima e l’affetto di decine di collaboratori e centinaia di clienti, alla fine del 2018 Emilio Erba raggiungerà la meritata pensione. A me, al termine della nostra ennesima piacevolissima chiacchierata, Emilio ha detto che occuperà tutto il suo tempo godendosi gli amati genitori e facendo belle camminate in montagna… Io invece sono pronto a scommettere che i motori non usciranno mai dalla sua vita!

57

Men


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 58

58

Men


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 59

Men - Alessandro Vanotti “A tutto… camp!” di Giovanni Volpe • ph Kateryna Aleksandrova

UST ha incontrato Alessandro Vanotti, atleta italiano che ha svolto una brillante carriera da professionista nel mondo del ciclismo, fino alla fine del 2016. Ospitati dal Santini nella storica sede del suo maglificio sportivo, a Lallio, Alessandro ci ha raccontato l’ambizioso progetto che ha intrapreso, il Vanotti Cycle Camp, che prenderà il via in Italia a partire dal gennaio 2018. Alessandro, Vanotti Cycle Camp, il tuo nuovo progetto… A partire dal prossimo mese di gennaio, si concretizzerà questo importante progetto al quale io e il mio team stiamo lavorando con estrema dedizione da tempo. Si tratta di organizzare camp di durata variabile - da una sola giornata fino a una settimana - per adulti e, in una sede apposita anche per bambini e ragazzi. Qual è lo scopo di questi camp? Attraverso ogni singolo camp intendiamo consentire, ad amatori e appassionati della bici road, di vivere un momento di formazione e allenamento a fianco di un vero professionista e, nel contempo, di godere delle eccellenze architettoniche, paesaggistiche ed enogastronomiche del nostro territorio. Otre che da te, da chi è composto lo staff che sarà presente ai diversi camp? Oltre a me saranno costantemente presenti altri specialisti - preparatori atletici, nutrizionisti, ecc. - con i quali saranno affrontate tematiche che vanno dall’allenamento a come affrontare la fatica - fisica ma anche psicologica - dall’alimentazione a quelli che dovranno essere i corretti ritmi di allenamento e le relative fasi, oltre a tutto ciò che riguarda un approccio sistematico alle tematiche dell’allenamento e dell’esercizio della road bike. Immagino che un progetto tanto ambizioso ed articolato abbia bisogno di collaborazioni importanti… Esattamente; non a caso stiamo sviluppando collaborazioni con Hotel prestigiosi e di livello - per esempio l’Hotel Relais 5* San Lorenzo di Bergamo - per attività di accompagnamento meno “racing” destinate ai turisti di alto livello.

J

59

Men


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 60

Il Vanotti Cycle Camp avrà inoltre tutto il supporto tecnico per l’abbigliamento da parte dell’azienda Santini, che fornirà divise e abbigliamento tempo libero al personale del Camp. Altri sponsor sono poi Trek per le biciclette, Limar per i caschi e Prean. Mi fa piacere essere presente all’in-

60

terno di questa edizione di JUST e di potervi presentare il mio nuovo progetto; sono, infatti un grande appassionato di motori, in particolare di motociclismo, e sono certo che anche i miei camp e più in generale il ciclismo, faranno bella mostra di sé in queste vostre pagine!

Men


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:10

Pagina 61

Alessandro Vanotti è un atleta italiano, che ha svolto una brillante carriera da professionista fino a fine 2016: - 19 Grandi Tour disputati - 5 vittorie di squadra: Giro d’Italia 2007 Giro d’Italia 2010 Giro d’Italia 2013 Tour de France 2014 Vuelta Espana 2015

Liquigas Liquigas Astana Astana Astana

Capitano Di Luca Capitano Ivan Basso (Vincenzo Nibali 3°) Capitano Vincenzo Nibali Capitano Vincenzo Nibali Capitano Fabio Aru

- Altri piazzamenti della squadra Giro d’Italia 2011 Vincenzo Nibali 2° e Tour de France 2012 Nibali 3° - Disputa con la Nazionale Azzurra i Mondiali di Firenze 2013 - Disputa con la Nazionale Azzurra i Giochi di Baku 2015

61

Men


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:47

Pagina 62


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:11

Pagina 63

Motors

Nuova Ford Fiesta Bluberg

Regine di ieri Porsche 356 Faro Store Auto

Maserati Ghibli 3.0 V6 GranSport Q4 Scuderia Blu

Seat Arona 1.0 TSI Xcellence Bonaldi Motori

Range Rover Velar Iperauto Bergamo

Nuova Mercedes Classe E Cabrio Lodauto

Green Drive - smart forfour electric drive smart Center Bergamo

Provata da... Alfa Romeo Stelvio Baccanelli

Brutte & Cattive Nissan Sunny GTI-R

BMW G 310 GS Perego Motorrad

Dream Cars Ferrari F12 berlinetta Faro Store Auto

Nuova Volkswagen Polo - Bonaldi Motori

HD Fat Bob 114 Harley - Davidson Bergamo

63


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:11

Pagina 64

64

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:11

Pagina 65

Regine di ieri - Porsche 356 “Capostipite di una dinastia di successo” di Ivan Scelsa • ph Giandomenico Papello • modella per un giorno Giorgia Ubbiali

a prima di serie: l’inizio di una produzione che aprì alla Casa di Stoccarda il mercato delle vetture per un pubblico più vasto. Da quel 1948 e per poco meno di un ventennio, tante le versioni succedutesi con differenti motorizzazioni ed allestimenti, i più potenti dei quali accompagnati da quella scritta Carrera che sugellava la prova della Carrera Mexico del 1954. Dopo i bombardamenti del secondo conflitto mondiale, la Porsche trasferì i suoi stabilimenti in Carinzia dove produsse 52 esemplari in alluminio battuto a mano su matrice in legno e che gli appassionati indicano come Superleggera. Prodotta in carrozzeria coupé, cabriolet, convertible e roadster, dal punto di vista telaistico la Porsche 356 vantava elevate doti di maneggevolezza, leggerezza ed affidabilità che fecero da apripista alla 911. L’architettura dell’auto era derivata dal Maggiolone (anch’esso un progettato di Ferdinand Porsche), con motore posteriore a sbalzo raffreddato ad aria e trazione posteriore. Il piccolo propulsore di cui era dotata originariamente era un 1.1 litri che successivamente venne elevato a 1.2, 1.3, 1.6 e 2.0 litri. Dal 1960, la vettura venne rielaborata con la versione T5 che portò la potenza a 60 cv per la 356 B 1.6 e 140 cavalli per la 356 B 2000 GS/GT Carrera 2.

L

65

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:11

Pagina 66

Esteticamente era caratterizzata da un paraurti anteriore più alto di circa dieci centimetri, dai bordi dei cerchi maggiorati ed i proiettori collocati più in alto. Le griglie del clacson vennero posizionate accanto agli indicatori di direzione anteriori ancora più sporgenti, più piatte e con due dischi cromati. E ancora: la maniglia sul vano anteriore si allargava maggiormente verso il basso, le lampadine di illuminazione targa vennero integrate nel paraurti posteriore posto più in alto e la luce di retromarcia montata sotto il paraurti. Nel 1962, poi, venne il momento della T6 che contraddistinse la nuova 356 B per un vano anteriore più ampio nella parte inferiore e per un coperchio serbatoio posto nel parafango anteriore destro. Nel vano motore di dimensioni maggiori furono integrate due griglie aria verticali: erano piccoli ma sostanziali aggiornamenti che pian piano resero la vettura più moderna - non solo stilisticamente - anche per la potenza e prestazioni sempre crescenti che instradarono Porsche verso quel concetto di supercar che oggi conosciamo ed apprezziamo.

66

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 67

67

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 68

FARO STORE AUTO Tel. 035 755103 - www.farostoresrl.com

68

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 69


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 70

70

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 71

Range Rover Velar “Nessuna come lei” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello • modella per un giorno Talita Lizzola

a da poco fatto il suo attesissimo debutto la nuova Range Rover Velar, vero e proprio oggetto di culto all’interno del sempre più competitivo segmento dei SUV premium di taglia medio-grande. La vettura, che rappresenta oggettivamente un riuscitissimo esercizio di design, ripropone in chiave ulteriormente affinata ed avanguardistica, lo stile delle sorelle maggiori Range e Range Sport. La silhouette della Velar spicca per un particolare dinamismo che ha nel frontale, molto arrotondato e caratterizzato da fari a LED che si allungano fino al cofano piatto, la porzione senza dubbio più originale. La fiancata, più lineare e contraddistinta da una linea di cintura alta, sfocia in un posteriore caratterizzato da un un marcato spoiler sul tetto e da una linea del paraurti che sale fino al portellone e ai sottili fanali posteriori. La nuova Velar, che per dimensioni si inserisce tra la Evoque e la Range Rover Sport, inaugura una sorta di nuovo segmento all'interno del Marchio, quello che unisce idealmente lusso, tecnologia e design, in "taglia ridotta". Ma è l'abitacolo a segnare un ulteriore importante passo avanti a livello stilistico per quanto riguarda il mondo Range Rover. All'interno della Velar, infatti, si ritrovano grande eleganza e uno stile minimalista che si sposa a meraviglia con l'inedita plancia hi-tech, e con finiture davvero di alto livello.

H

IPERAUTO BERGAMO 71

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 72

Due elementi su tutti sottolineano a mio parere ancor meglio l'originalità di questa vettura e la modernità del progetto dal quale essa è nata. Il primo, la plancia, la cui strumentazione è dotabile di un moderno display digitale da 12,3 pollici, e che presenta due scenografici schermi tattili da 10" l'uno; attraverso il primo si accede alla navigazione e al sistema multimediale, mentre utilizzando quello posizionato più in basso, e inclinabile di 30 gradi, si interviene sul climatizzatore e sullo schema di trazione integrale intelligente.

72

Il secondo, un vero e proprio pezzo di design funzionale: le originali maniglie delle portiere, che fuoriescono soltanto nel momento in cui vengono sbloccate le serrature delle portiere, per poi ritrarsi non appena la Velar avrà raggiunto gli 8 Km/h di velocità. Su strada, lungo le strade tra Bergamo e il Lago di Endine rese ancor più belle dagli splendidi colori dell’autunno e della vendemmia, ho potuto godere appieno del regale comfort e delle prestazioni di rilievo garantite dal tre litri V6 turbodiesel da 300cv di potenza e ben 700Nm di coppia massima;

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 73

73

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 74

74

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 75

morbidissimo il cambio automatico sequenziale a otto rapporti e davvero appaganti accelerazioni e riprese di una vettura che, a dispetto di una massa in ordine di marcia di circa 1900 Kg, può toccare i 100 Km/h da fermo in soli 6.5 secondi. Davvero una gran macchina, dunque, la nuova Velar, che va ad aggiungersi a una completa gamma di vetture accomunate dalla capacità di far assaporare lusso e raffinatezza alla guida, anche nelle condizioni stradali più estreme e inospitali.

IPERAUTO BERGAMO IPERAUTO BERGAMO Tel. 035 2924211 - www.iperautobg.it

75

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 76

76

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 77

Provata da... Andrea e Marco Pinotti Alfa Romeo Stelvio “Finalmente una vera Alfa!” di Giovanni Volpe • ph Giorgio Sorti

protagonisti della nuova puntata della rubrica “Provata da…” sono Andrea e Marco Pinotti, titolari dell’ingrosso di cartoleria Cartolombarda di Bergamo che, oltre a una grandissima passione per i motori, hanno da sempre una particolare predilezione per il Marchio Alfa Romeo. Ecco perché proprio a loro JUST e la concessionaria Baccanelli di Romano di Lombardia hanno proposto una prova su strada della Stelvio Q4 mossa dal propulsore turbodiesel da 2.2 l e ben 210cv di potenza. Perché avete pensato all'acquisto di una Alfa Romeo Stelvio? Io e mio fratello Marco siamo da sempre amanti del marchio Alfa Romeo; non a caso, nel corso degli anni, abbiamo posseduto diverse Alfa come la 33, la 145 quadrifoglio, la 155 2.0 Twin Spark, la 156 v6 e la 147 td, nonché vari suv e fuoristrada di altri marchi; ecco perché direi che non abbiamo che potuto fare un pensiero a questa “Alfona”, pensiero in qualche modo già sorto sin dai tempi della Kamal…

I

77

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 78

78

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 79

Come giudicate il design esterno della Stelvio? Il design della Stelvio è a nostro parere davvero ben riuscito e non manca di grinta nonostante ingombri e proporzioni ovviamente da SUV; se proprio dobbiamo azzardare un dettaglio che forse in Alfa avrebbero potuto fare un po’ meglio, ci viene da pensare al lunotto posteriore, davvero piccolo; ma questa è un’Alfa dal dna sportivo, quindi ben venga che il design prevalga in questo caso sulla razionalità! Come avete trovato l'abitacolo? L’abitacolo ci ha positivamente colpiti e segna a nostro parere un enorme passo avanti rispetto alla precedente produzione, sia a livello stilistico che qualitativo. È innanzitutto ben dimensionato, spazioso sia davanti che dietro e, fatta eccezione per la plastica liscia nella zona d’appoggio delle mani lungo le portiere - che temiamo possa rovinarsi un po’ sotto i colpi di unghie e gioielli del gentil sesso - materiali, finiture e assemblaggi non hanno davvero nulla da invidiare a quelli di blasonate vetture tedesche.

79

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 80

Come vi sono sembrate le prestazioni della Stelvio durante la prova su strada? Finalmente una vera Alfa! Le prestazioni ci sono subito sembrate davvero eccellenti; merito di un motore fantastico, sempre pieno, e di un’abbinata tenuta/sterzo degna della migliore produzione Alfa di sempre! Anche la frenata, sebbene un poco da conoscere per via di una modulabilità “strana”, è davvero potente ed efficace; questa vettura ha uno spunto notevole da fermo e garantisce allunghi davvero pazzeschi trattandosi di un diesel… Vi ha soddisfatto il comfort della Stelvio? Anche il comfort ci è parso perfetto; le sospensioni si sono rivelate sempre molto valide e, grazie anche all’alto livello delle finiture, la rumorosità è stata nell’insieme pressoché inesistente, anche quella proveniente dal motore. La dotazione di accessori e di dispositivi di sicurezza come vi è parsa? Senza dubbio all’altezza della vettura, del blasone e anche in assoluto; si ha finalmente la sensazione concreta di viaggiare a bordo di un’auto sicura

80

e di prestigio pur nella sua fondamentale vocazione sportiva. Il pregio principale della Stelvio? Senza dubbio la grande agilità a dispetto delle sue generose dimensioni… Un difetto che avete trovato nella Stelvio? La modulabilità della frenata alla quale occorre fare un minimo di abitudine. Alla luce di questa prova su strada, qual è la vostra percezione del marchio Alfa Romeo? Possiamo solo dire che Alfa Romeo sia finalmente tornata e con lei tutta la grinta, l’agilità e la spiccata personalità che da tempo trovavamo solo in parte nella recente produzione! Infine, come reputate questa iniziativa di JUST in collaborazione, in questo caso, con la Concessionaria Alfa Romeo Baccanelli di Romano di Lombardia? Secondo noi si tratta semplicemente di una splendida iniziativa; da parte nostra non possiamo che ringraziarvi di cuore per averci fatto testare questo splendido ed emozionante SUV che darà certamente grandi soddisfazioni al marchio del Biscione e, chissà, forse presto anche a noi!

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 81

BACCANELLI Tel. 0363 902680 - www.baccanelli.it

81

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 82

82

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 83

Dream Cars Ferrari F12 berlinetta “12 comodi ma velocissimi cilindri!” di Ivan Scelsa • ph Giandomenico Papello • modella per un giorno Giorgia Ubbiali

he al Salone dell’Automobile di Ginevra vengano presentate le novità del mercato, non è una novità. Ma nel 2012 la Ferrari decise di presentare in anteprima la sua nuova 12 cilindri ad un ristretto parterre di selezionati clienti, proprio pochi giorni prima della kermesse. La carta di identità della F12 non nascondeva certo la sua vocazione e, d’altronde, un ferrarista non aveva mai chiesto che venisse fatto. Sin dal momento della presentazione, infatti, la Ferrari la definì come la vettura stradale prodotta in serie più potente e prestazionale della sua storia. E dopo meno di due anni arrivarono già i primi riconoscimenti, tra cui quello dell’Associazione Disegno Industriale che la premiò con il Compasso d’oro quale riconoscimento al valore del design italiano. Pur trattandosi di una vettura con carrozzeria ‘berlinetta’, sulla F12 spicca un portellone posteriore dall’ampia superfice vetrata ben armonizzato sul corpo di una vettura granturismo. La vettura, pur avendo due posti secchi, è caratterizzata da un’abitabilità ed un comfort che, a scanso del comun pensare, la rendono pratica anche ad un utilizzo più quotidiano, in un fragile connubio tra praticità e carattere sportivo che resta comunque estremo per potenza e comportamento stradale.

C

83

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 84

84

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 85

Il corpo vettura è filante, con un padiglione molto arretrato che lascia spazio ad un vano motore importante e ad uno stile aerodinamicamente orientato alla sportività, anche grazie a prese d’aria ed estrattori molto vistosi ed una pressoché assenza di terzo volume al posteriore. Il posteriore, proprio lui: interessato da un innovativo tema a ‘T’ che racchiude la fanaleria full-led, circolare ed incastonata come gemma preziosa in un’armoniosa soluzione di design della coda tronca che ospita anche un retronebbia di ispirazione Formula 1. Il suo propulsore a V è l’evoluzione di quello già presentato sulla 599 e sulla Enzo, capace di erogare una potenza di 740 cavalli a 8250 giri/minuto: esaltazione dello schema classico con motore all’anteriore e trazione posteriore. Passo ridotto e distribuzione ideale dei pesi (54% al posteriore), baricentro abbassato ed arretrato e peso contenuto in 1525 kg grazie a 12 diverse leghe d’alluminio ed una rigidità torsionale aumentata del 20% completano l’opera. A proposito: se vi interessassero le prestazioni, la velocità supera i 340 km/h e l’accelerazione 0-100 ferma il cronometro a 3,1 secondi.

85

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 86

FARO STORE AUTO Tel. 035 755103 - www.farostoresrl.com

86

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 87


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:12

Pagina 88

88

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 89

Maserati Ghibli 3.0 V6 GranSport Q4 “GranSport = gran godimento!” di Giovanni Volpe • ph Emanuele Clivati

ono poche le vetture in grado di trasmettere già al primo sguardo sportività, tradizione e grandi emozioni. Le Maserati fanno senza dubbio parte di questa nicchia privilegiata all’interno della quale l’edizione 2018 della Ghibli riveste un ruolo di primo piano. Il dealer Scuderia Blu di Bergamo mi ha messo a disposizione la più adrenalinica delle Ghibli, la 3.0 V6 430cv S GranSport Q4 auto, la cui sigla mette già in chiara evidenza alcune delle sue peculiarità. Partiamo però dalla livrea bicolore dell’esemplare che ho testato per JUST, un mix di esclusività e grinta, di gran gusto oltre che spiccatamente sportiva. Altra peculiarità estetica di questa Ghibli MY 2018 è la presenza di sofisticati proiettori a LED adattivi, oltre a una calandra ridisegnata, a un paraurti anteriore del tutto nuovo, e a una serie di prese d’aria che, in questa versione GranSport, sono più ampie. L’abitacolo, come di consueto su ogni Maserati che si rispetti, è un tripudio di materiali pregiati e abbinamenti di classe, con assemblaggi ulteriormente migliorati ma che nulla tolgono a livello sensoriale al piacere di respirare un’atmosfera inimitabilmente artigianale. La nuova Ghibli, però, è anche una vettura evoluta dal punto di vista tecnologico e può oggi vantare una lista di dispositivi di ausilio alla guida di ultima generazione di prim’ordine; mi riferisco per esempio al nuovo Integrated Veichle Control, evoluzione del controllo di stabilità, che mantiene sempre questa vettura dalle dimensioni e dalla stazza importanti, semprre perfettamente incollata a terra.

S

89

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 90

Non manca un efficace sistema di controllo degli angoli ciechi, il dispositivo che riconosce la segnaletica stradale e un cruise control adattivo di ultima generazione. Ma veniamo alla prova su strada; sin dopo aver premuto il tasto d’accensione e aver stretto fra le mani il bellissimo volante in pelle e carbonio, dai finestrini volutamente leggermente abbassati ho lasciato che penetrasse nell’abitacolo il rombo, per ora “soffocato” ma ben presente, di questo tremila V6 da ben 430cv. Percorrendo i primi metri, con finestrini e scarichi ancora “chiusi”, il comfort di questa Ghibli si è rivelato assolutamente regale; il motore si sente appena, il cambio automatico in D è dolcissimo tanto che i frequenti cambi marcia risultano pressoché inavvertibili.

90

Finalmente raggiunto il tracciato collinare scelto per il mio test, è però il momento di capire di cosa sia realmente capace questa GranSport che nel suo biglietto da visita ha sì 430cv, la trazione integrale Q4, un cambio sequenziale rapidissimo e cerchi da ben 21” sui quali correre, ma anche quasi cinque metri di lunghezza per quasi due di larghezza, e un peso non esattamente “piuma” a secco di 1770 Kg. Sarà dunque veramente GranSport? La risposta è semplicemente SÌ! Certo, sulle prime mi sono dovuto abituare a far appoggiare e poi a condurre in curve, anche tortuose, la Ghibli che da parte sua ha sfoggiato un comportamento certamente non da spacca schiena, ma sempre sincero, con una trazione Q4 rassicurante e un’elettronica evoluta che, se lo si desidera, lasciano buoni margini per divertirsi, sul serio.

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 91

91

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 92

In tutto questo, il propulsore V6 turbo da 430cv spinge sempre alla grande e, con gli scarichi ora rigorosamente aperti, fa finalmente sentire tutta la sua meravigliosa voce. Spettacolari e pratiche le ampie leve al volante di provenienza Ferrari, solidali al piantone dello sterzo come si confà su una sportiva di razza, e corretta la posizione di guida che può contare su una miriade di millimetriche regolazioni elettriche, con memoria. Potente e sempre all’altezza la frenata mentre, in conclusione, meritano un cenno le prestazioni rettilinee di questa coinvolgente Maserati: i 4.7 secondi dichiarati sullo 0/100 da fermo sono più che realistici… Ciò che si prova invece continuando a spingere sul gas, beh, piacevolmente indescrivibile!

SCUDERIA BLU Tel. 035 320358 - www.iperauto.it

92

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 93

93

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 94

94

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 95

Nuova Mercedes Classe E Cabrio “Una scoperta per quattro stagioni” di Giovanni Volpe

a nuova Mercedes Classe E Cabrio rappresenta al meglio la ‘sensual purity’ del nuovo corso stilistico della Stella: un concentrato di sobria eleganza che, aggiungiamo noi, si sposa con nuovi livelli di dinamismo e innovazione tecnologica. La versione scoperta della Classe E completa al meglio la già articolata gamma di un modello strategico per il costruttore tedesco, da sempre particolarmente apprezzato anche nel nostro Paese. La nuova Stella ‘en plain air’ si distingue per la parte frontale che ripropone i più recenti stilemi del design Mercedes, mentre le linee laterali e la coda enfatizzano un look muscoloso e dinamico al tempo stesso. Un fascino senza tempo che raggiunge la sua massima espressione nella guida a cielo aperto, con la possibilità di svelare il suo lato più sportivo, trasformandosi in un ‘coupé’, che mette in risalto l’ottima capote tristrato con soluzioni di isolamento termico e acustico che non temono il confronto con le più esclusive berline della Stella. Dando uno sguardo all’abitacolo, ritroviamo la scenografica plancia tipica di Classe E: materiali esclusivi si fondono con finiture di alto livello, in ogni dettaglio, per un insieme capace di trasmettere al primo sguardo una sensazione di lusso hi-tech.

L

95

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 96

Nella nuova Classe E Cabrio debutta, inoltre, l’ultima evoluzione dell’Aircap - sistema che, attraverso un deflettore che fuoriesce elettricamente dal parabrezza anteriore, mette al riparo tutti e quattro i passeggeri da fastidiosi vortici - che, in combinazione all’Airscarf - l’ormai leggendaria ‘sciarpetta’ che convoglia aria calda sulla nuca di chi siede nei posti anteriori permette di viaggiare scoperti e con massimo comfort termico, indipen-

96

dentemente dalla stagione. Due le motorizzazioni per ora disponibili: la E 400 4MATIC equipaggiata da un potente propulsore turbo V6 3.0 benzina da ben 333 CV, e la E 220d che, grazie ai 194 CV erogati dal suo moderno 4 cilindri turbodiesel, pur garantendo inediti standard in termini di consumi ed emissioni, è in grado di regalare ottime performance e, soprattutto, una guida fluida e appagante.

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 97

97

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 98

LODAUTO Tel. 035 4232611 - www.lodauto.it

98

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 99

Bergamo: luminoso appartamento situato in uno storico palazzo di Pignolo alta. La zona giorno è open space ed è impreziosita dalla presenza di un camino. L’abitazione è sviluppata su doppia altezza con un soppalco a vista, utilizzato per la camera da letto, completa di cabina armadio. L’elegante soluzione è stata recentemente ristrutturata con capitolato di pregio. Classe C (80,34 Kwh/m2a).


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 100

Brutte & Cattive Nissan Sunny GTI-R “Fece paura alla Deltona!” di Giovanni Volpe

100

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 101

icordo come fosse ieri lo sbigottimento nel leggere la tabella delle prestazioni effettive rilevate da Auto della bruttissima ma davvero cattivissima Nissan Sunny GTI-R… Questo mostro, è il caso di dirlo, spuntò dal nulla e in pochi istanti mise a dura prova quanti, come me, veneravano la mitica e inimitabile Delta Evoluzione che, dati alla mano, era anche la stradale creata per primeggiare nei rally più veloce di tutte… 5.2 secondi per raggiungere i 100 Km/h da fermo – alla faccia dei già pazzeschi 5.7 dichiarati – e oltre 230 Km/h di velocità massima! Era questo lo scioccante biglietto da visita di questa sconosciuta e davvero poco aggraziata bomba venuta da Oriente che venne prodotta in soli 1500 esemplari. Inutile nascondersi dietro un dito: la Sunny GTI-R era davvero brutta, una sorta di Arna senza spigoli – nemmeno a dirlo l’inguardabile Alfa nacque da una collaborazione con Nissan! – che di sportivo aveva due soli elementi in grado di togliere il sonno anche al più navigato degli appassionati di design su quattro ruote. Mi riferisco all’esagerata “gobba sul cofano” in sé nemmeno così brutta se non per il fatto di essere stata piazzata nel bel mezzo di una sin lì anonima giapponesina, e la smisurata ala posteriore, tanto posticcia da far apparire quasi elegante quella della Sierra Cosworth due volumi!

R

101

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 102

102

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 1-103.qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:13

Pagina 103

Che dire poi dell’abitacolo, una sorta di rivisitazione di quello della ben più riuscita sorella minore Micra al quale la Sunny aggiungeva solo tre piccoli strumenti sotto le bocchette di aerazione centrali e fantasmagoriche lancette rosse… Nonostante i piccoli pneumatici 195/45 montati su tristi e davvero piccoli cerchi in lega da soli 14”, la Nissan Sunny GTIR era una sportiva di razza, capace di performance incredibili; favorita da un peso di soli 1220 Kg, dalla notevole potenza di 227CV a 6300 giri per 267Nm di coppia massima a 4800 giri, e dall’efficace schema di trazione integrale ATTESA Ets, la piccola belva giapponese si trasformò presto in un brutto cliente anche per sportive ben più potenti e blasonate di lei. A tal proposito, ricordo fiorirono ben presto leggende metropolitane nelle quali si narrava di Nissan Sunny GTI-R davanti a Porsche, Ferrari e Lambo durante gare di accelerazione all’ultimo sangue, lungo gli stradoni dell’hinterland milanese… Se fossero leggende o pura verità, non mi è davvero dato saperlo… Ciò che però è certo è che questa giapponse brutta, cattiva e ai più sconosciuta, si fece rispettare sulle strade di casa nostra e nei rally in giro per il mondo; un mondo lontano ma indimenticato nel quale Lancia significava ancora prestigio, vittoria ed emozioni…

103

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:26

Pagina 104

104

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:26

Pagina 105

Nuova Volkswagen Polo “Salto di categoria” di Giovanni Volpe • ph Emanuele Clivati

a prima Polo che ricordo e che ho guidato somigliava a una piccola station wagon, con tanto di barre sul tetto, aveva tre porte e, in quanto city car, si distingueva da tutte le sorelle maggiori di casa Volkswagen. A distanza di oltre 25 anni in Volkswagen chiamano ancora la Polo “city car” ma vi assicuro che, a un primo rapido sguardo, anche un occhio esperto potrebbe rischiare di scambiare questa nuova “piccola” addirittura per una Golf. Alla nuova Polo, sia chiaro, non manca affatto personalità; il suo moderno design mantiene infatti intatte le doti di freschezza e modernità necessarie a piacere a un pubblico giovane. Oggi, però, sono soprattutto le dimensioni a far compiere alla Polo una sorta di salto di categoria; i 4,05 m di lunghezza per ben 1,75 m di larghezza bastano da soli a far capire come il concetto di city car, oggi, sia profondamente cambiato. Il frontale importante della nuova Polo ne anticipa la linea moderna e, allo stesso tempo, sportiveggiante; belli i proiettori LED diurni anteriori dotati di sensore crepuscolare, e carica di dinamismo la fiancata della vettura, percorsa da una nervatura che corre fino a un posteriore che definirei “tipicamente Polo”. L’abitacolo della nuova Polo rappresenta una realizzazione davvero di alto livello un po’ da tutti i punti di vista. Oltre ad essere sensibilmente cresciuta l’abitabilità interna e, con essa, anche la capacità del bagagliaio, la vettura sfoggia una plancia dal design molto moderno e hi-tech, oltre che alcune soluzioni da vettura di categoria superiore. Il sistema di infotainment si affida alla radio Composition Media che offre una miriade di funzioni e informazioni; può contare su uno schermo touch di grandi dimensioni, ben 8” che si utilizza da subito in maniera davvero intuitiva. Un cenno particolare lo meritano poi materiali e finiture; la nuova Polo, oltre a essere bella da vedere, sfoggia materiali plastici di qualità elevata e gli assemblaggi sono ancora una volta da vettura di classe superiore.

L

105

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:26

Pagina 106

Non manca – e anche questo è un elemento di novità non trascurabile – un bel tocco di colore come testimoniano i profili lungo plancia e pannelli delle portiere anteriori, in tinta con il colore esterno della vettura. La concessionaria Bonaldi Motori mi ha messo a disposizione una Polo Comfortline mossa dal collaudato mille benzina tre cilindri qui in versione sovralimentata, con potenza di 95cv. La trasmissione è invece affidata a un cambio manuale a cinque rapporti. Una prima considerazione che reputo doverosa riguarda la silenziosità di questo propulsore tanto che, in due occasioni durante il servizio fotografico, ho davvero faticato sentire che il motore fosse già acceso: rumore e vibrazioni al minimo sono pressoché nulli. In marcia questo mille turbo si è rivelato davvero sorprendente; a dispetto della sua piccola cilindrata e della sovralimentazione, garantisce sin dai 1000/1200 giri un’ottima elasticità, ripartenze senza strappi, e allunghi che fanno pensare di essere alla guida di una vettura di potenza e cilindrata superiori. Valido lo sterzo, buon compromesso tra leggerezza e precisione, e davvero elevata la sicurezza di marcia alla luce di un assetto ben tarato e di masse evidentemente ben distribuite; anche forzando l’andatura, non sono praticamente mai riuscito a far stridere le coperture estive montate su cerchi da 15” pollici. Sul fronte sicurezza attiva va segnalata la presenza di serie del Front Assist con riconoscimento dei pedoni, del rilevatore di stanchezza e della pratica ricarica wireless dello smartphone; a richiesta è infine possibile optare per la strumentazione del tutto digitale – Active Info Display – e sull’Adaptive Cruise Control che adatta autonomamente andature, frenata e distanze di siurezza, a seconda delle condizioni di traffico circostanti.

106

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:26

Pagina 107

107

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 108

BONALDI MOTORI Tel. 035 4532711 - www.bonaldi.it

108

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 109


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 110

110

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 111

Nuova Ford Fiesta “La Fiesta... continua” di Giovanni Volpe • ph Emanuele Clivati • modella per un giorno Silvia Gratton

on la commercializzazione della settima generazione della Ford Fiesta, ha inizio un nuovo capitolo della gloriosa storia di una Ford nata nel 1976 e che non ha mai smesso di avere successo. La nuova Fiesta, che sostituisce la precedente generazione durata ben nove anni, è tutta nuova; è più grande fuori e più spaziosa dentro, sfoggia un abitacolo dalle finiture di qualità, vanta un comparto tecnologico e di infotainment da vettura di segmento superiore, e su strada è globalmente più appagante ed efficiente. Esteticamente, anche se nel complesso non assistiamo a vere e proprie rivoluzioni, pare subito evidente la crescita del corpo vettura che ha nella parte anteriore gli elementi di design più caratterizzanti, soprattutto la calandra e i proiettori dall’inedita tecnologia LED. Gradevole, poi, il cuneo disegnato dalle fiancate della Fiesta che sfociano in un posteriore più classico che conferisce alla vettura una gradevole sensazione di compattezza.

C

111

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 112

Una volta a bordo si nota immediatamente la sensibile crescita in fatto di qualità che pone ora la Fiesta al vertice della categoria. Apprezzabile un po’ ovunque la scelta dei materiali plastici di plancia e pannelleria, così come la fattura dei sedili. Più “pulito” ed elegantemente hi-tech il design della plancia che è dominata dal generoso display del sistema Sync3, davvero ricchissimo di funzioni ora più intuitivamente accessibili e sfruttabili. Pregevole inoltre la possibilità di visualizzare le principali app del proprio smartphone grazie alla presenza di Android Auto e Apple Car Play. La gamma motori si articola in sette varianti, cinque a benzina e due a gasolio, con potenze che partono dai 70cv della 1.1 l benzina per arrivare ai 120cv della più potente versione 1.5 TDCI diesel. Le diverse versioni che ho potuto testare su strada hanno messo in evidenza alcune qualità dinamiche comuni; ottima la sicurezza di marcia in ogni condizione con una maneggevolezza e una tenuta di strada davvero a tutta prova. Valida la frenata che risente in maniera pressoché nulla della fatica, e molto efficace l’abbinata sterzo/trasmissione manuale, che trasmette feeling da vettura di categoria superiore. Un cenno infine ai motori; i benzina, da 1.0 e 1.1 litri di cilindrata, si sono rivelati molto efficienti e, nelle versioni sovralimentate, anche molto brillanti e prestazionali. Le due varianti a gasolio, una da 85cv, l’altra da ben 120cv, hanno invece caratteri sostanzialmente diversi; la prima non manca di brio e garantisce consumi davvero irrisori. Il 1.5 TDCI più potente, invece, oltre a consumare poco, vanta prestazioni quasi sportive e permette di concedersi non poche soddisfazioni anche lungo percorsi ricchi di curve.

112

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 113

113

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 114

FORDSTORE BLUBERG Tel. 035 4203011 - www.fordbluberg.it

114

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 115


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 116

116

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:38

Pagina 117

Seat Arona 1.0 TSI Xcellence “Tu si que vales!” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

ai espressione fu più azzeccata per riassumere in estrema sintesi cosa io pensi della nuova Seat Arona, piccola crossover derivata dall’ultima edizione della Ibiza, che ho appena testato per JUST in collaborazione con la concessionaria Seat Bonaldi Motori. Stilisticamente la stretta parentela della Arona con la Ibiza è evidenziata da una carrozzeria caratterizzata da linee tese e spigolose, e da un family feeling anteriore molto marcato; originale, soprattutto in questo allestimento di punta denominato Xcellence, è il montante posteriore della vettura che sfoggia una placca satinata nella quale è stata impressa una “X” stilizzata. A cambiare sensibilmente è invece l’altezza totale della vettura, superiore di ben 19 cm, e l’angolo d’attacco che, grazie a un aumento ci circa 4 cm, permette di affrontare sterrati poco impegnativi e piccoli ostacoli, del tutto serenamente. L’abitacolo della Seat Arona è caratterizzato da un look molto moderno e hi-tech e, pur essendo realizzato con materiali semplici, presenta finiture di alto livello e offre un livello di qualità percepita elevato. La Arona è una vettura giovane e ricca di personalità; lo si evince, per esempio, dai profili in tinta con il colore esterno della carrozzeria che rivestono la parte centrale della plancia e i pannelli delle portiere. La planacia, giusto mix tra sportività e hi-tech, ha una strumentazione completa e sempre ben leggibile; il sistema di infotainment di ultima generazione è veramente ricco di funzioni alle quali si accede con estrema intuitività semplicemente toccando l’ampio e sensibile schermo touch. L’esemplare che ho provato, inoltre, era dotato di un impianto audio fornito dalla specialista Beats, dalla resa davvero notevole. Ma è su strada che questo nuovo crossover di Seat mi ha davvero conquistato. Merito, va subito detto, della generosità e della grinta offerta dal piccolo tre cilindri benzina di soli 999cc sovralimentato

M

117

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 118

118

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 119

che, grazie alla non trascurabile potenza di 115cv, regala alla Arona performance davvero di alto livello. Le prestazioni rettilinee sono molto valide perché il mille turbo, appena superati i 1500 giri circa, inizia a spingere forte e con progressione costante fino a circa 5500 giri; ogni crescendo è accompagnato da una trasmissione manuale a sei rapporti dagli innesti morbidi ma precisi, che restano sostanzialmente tali anche forzando l’andatura. Ciò che mi ha stupito del comportamento su strada della Arona, è l’ottimo equilibrio globale che deriva anche dall’assetto confortevole ma sempre ben sostenuto anche nelle curve più tortuose, e da un peso complessivo di poco superiore ai 1100 Kg che favorisce riprese vigorose anche dalle velocità più basse. Alla fine del mia prova su strada, alla guida di una vettura che al momento del rientro in concessionaria aveva al suo attivo meno di 90 chilometri percorsi, ho dato un’occhiata ai consumi che, nonostante la mia guida piacevolmente poco attenta, non sono mai scesi sotto i 14,5 Km/l. La nuova Seat Arona nasce con tutte le carte in regola per far davvero bene in un segmento che, mai come di questi tempi, sta sfornando ottime e agguerritissime concorrenti; il successo, questa brillante e moderna spagnola, se lo giocherà anche sul rapporto prezzo/dotazione che, in questa Xcellence peraltro dotata di tutti i più moderni sistemi di assistenza alla guida – compreso il cruise control adattivo – è davvero ottimo.

119

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 120

BONALDI MOTORI Via Piemonte, 16 - 24052 Azzano San Paolo (BG) - Tel. 035 345242 - www.seat.bonaldi.it

120

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 121


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 122

122

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 123

Green drive smart forfour electric drive “Silenzio… ora ci si diverte!” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

a prima smart a quattro porte del tutto elettrica, la forfour electric drive, è una vettura che mi incuriosisce molto. Voglio infatti toccare con mano i passi avanti che il costruttore tedesco avrà certamente compiuto da quando, diversi anni fa, face esordire la sua prima e già valida fortwo elettrica. Esteticamente, la smart forfour è una vettura già di per sé simpatica e ricca di personalità ma, senza dubbio, questo esemplare messomi a disposizione dalla concessionaria ufficiale Lodauto, aggiunge qualcosa anche in fatto di grinta. Merito della verniciatura bianca dei bei cerchi in lega di foggia sportiva e della tinta bicolore bianco/verde che non passa inosservata. Sia il frontale, dominato da fari a tecnologia LED e da una calandra con al centro il logo smart, che il posteriore, nel quale spicca l’assenza di terminali di scarico, riportano per esteso la scritta “electric drive” che, sui montanti posteriori, compare invece attraverso la sigla stilizzata “ED”. L’abitacolo, pur senza proporre materiali lussuosi, presenta ovunque finiture appaganti alla vista e robuste. Il design della plancia riprende in tutto e per tutto quello delle versioni a benzina ma a cambiare sostanzialmente è la strumentazione che su questa “ED” presenta indicatori specifici per il controllo di tutti i parametri inerenti la propulsione elettrica. Su strada la forfour ED è a dir poco spassosa. Si muove in completo silenzio – anche il rotolamento delle ruote è pressoché inavvertibile – garantendo accelerazioni e riprese degne di vetture sportive di rango, e lo fa ovviamente producendo emissioni nocive pari a zero!

L

123

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 124

La presenza delle batterie in posizione protetta sotto i sedili anteriori e l’aumento di peso pari a circa 140 Kg, fa sì che il comportamento della “ED” sia ancora più convincente in curva, anche forzando l’andatura. La piacevole esuberanza del propulsore elettrico è dunque sempre sotto controllo e, anche l’impianto frenante, qui particolarmente sollecitato per via di un vero e proprio freno-motore, si è dimostrato sempre all’altezza. Vi starete tutti chiedendo che autonomia reale abbia la smart forfour electric drive. Bene, partiamo dai dati dichiarati, che recitano 155 Km; non male in assoluto, ma sarà un dato veritiero? Come sempre, quando si ha a che fare con vetture elettriche, molto dipende dal piede con cui si decide guidare la vettura; ciò che posso dire con certezza è che, adottando una guida normale – dunque non lenta – e attivando tutti i sistemi di recupero di energia presenti, il dato dichiarato è senza dubbio da considerarsi attendibile.

124

Ma siete sicuri di resistere alla tentazione di “dare gas” con questa piccola elettrica dalle prestazioni davvero stupefacenti? Io ci sono riuscito solo in parte e, adottando una guida spesso allegra, l’autonomia è scesa a circa 115 Km. Non male se pensate che i tempi di ricarica delle batterie al litio di cui è dotata la “ED” vanno dai 45 minuti – per recuperare l'80% dell'energia sfruttando prese ad alta potenza – alle 9,5 ore per un rifornimento completo da una presa domestica. C’è poi la soluzione wallbox ovvero un adattatore che si può far installare a casa, e che permette di recuperare oltre tre quarti dell'energia in sole 3,5 ore. Un cenno, infine, alla garanzia studiata ad hoc che prevede la sostituzione degli accumulatori se la loro capacità scende sotto il 70% entro 8 anni o 100mila chilometri. La smart forfour electric drive ha un prezzo base di poco superiore ai 24mila euro, non inquina, ed è divertentissima da guidare; può raggiungere una velocità autolimitata di 130 Km/h ma credetemi, vi stupirà già da 0 a 50 all’ora!

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 125

125

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 126

LODAUTO Tel. 035 4232611 - www.lodauto.it

126

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 127


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 128

128

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:27

Pagina 129

BMW G 310 GS “Benvenuti nel mondo GS!” di Nicolò Codognola • ph Giorgio Sorti

egina del mercato, con la R 1200 GS, la BMW lo è già. Ma la Casa bavarese non pensa solo agli ingordi di cubature elevate e potenze astronomiche. E s’è inventata la G 310 GS, una vera e propria “giesse in miniatura” che condivide con la maxi 1200 il look da avventuriera macinachilometri e con la piccola G 310 R la parte tecnica. Ritroviamo dunque il monociclindrico di 313 cc, inclinato all’indietro e con la testa ruotata di 180°. È silenzioso e brillante, rapido a salire di giri e regolare a tutti i regimi, sufficientemente elastico da accettare aperture del gas

R

129

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:28

Pagina 130

anche al minimo senza scossoni né incertezze. Quando la lancetta schizza nella parte alta del contagiri, il sound diventa più sonoro e intenso, la spinta più robusta. Preciso, rapido e con corsa contenuta il cambio, abbinato ad una frizione ben modulabile. Il motore incastonato in un telaio a traliccio in acciaio. La forcella a steli rovesciati e il monoammortizzatore hanno escursioni maggiorate, ben scorrevoli e in grado di digerire sconnessioni di qualunque genere, quindi dedicate anche a divagazioni offroad. A ritmo sostenuto ondeggiano un po’, ma nulla di grave. Ottimi i freni: l’anteriore si avvale di un disco con pinza ad attacco radiale a 4 pistoncini adeguatamente potente e sempre ben dosabile. Ottimo, sul fronte della sicurezza, il comportamento dell’ABS di serie, escludibile per la guida offroad. Di vocazione entro-fuoristradistica anche i cerchi in lega, con l’anteriore da 19”, il manubrio rialzato e altro ancora. Il bello di questa crossover è la sua estrema facilità in ogni frangente. Comunicativa e accogliente anche per i piloti di più elevata statura, offre una posizione in sella comoda, mai

130

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:28

Pagina 131

131

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:28

Pagina 132

132

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:28

Pagina 133

affaticante. Più improntata alla guida su asfalto, non delude fuoristrada dove vorremmo solo un manubrio un po’ più alto: per il resto è proprio divertente, intuitiva; fa venir voglia di osare sempre di più, perché anche se “scappa” in derapata, è sempre controllabile e gestibile, forte di un peso contenuto e dimensioni non eccessive. La nuova BMW G 310 GS è in vendita a 6.000 euro tondi tondi (60 euro in più per la colorazione Motorsport su base bianca).

PEREGO MOTORRAD Tel. 035 203241 - www.perego.bmw-motorrad.it

133

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:28

Pagina 134

134

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:28

Pagina 135

Harley - Davidson Fat Bob 114 “Piacere di guida... Harley!” di Nicolò Codognola • ph Giandomenico Papello • tester Saby Losapio

tto nuovi modelli presentati a settembre, più uno ancora a Eicma. Harley-Davidson rinnova completamente la gamma Softail introducendo il motore MilwaukeeEight (che lo scorso anno ha debuttato sulla famiglia Touring) in un telaio tutto nuovo. Una rivoluzione, per la Casa americana. Il bicilindrico, declinato nelle cilindrate di 107 e 114 pollici cubi (1.745 e 1.868 cc) è ospitato in un telaio completamente riprogettato. Per chi non masticasse abitualmente di big twin, un po’ di storia: nel 1984 esordiscono le Harley-Davidson Softail con il modello Fat Boy. Quella che usa anche Arnold Shwartzenegger in Terminator 2, per intenderci. Il telaio sembra rigido, ovvero senza sospesnione posteriore, come le moto dell’anteguerra. Invece il forcellone oscillante c’è, e ci sono anche due ammortizzatori nascosti, piazzati orizzontalmente, in basso, sotto il cambio. Oggi, dopo oltre trent’anni di carriera, quel telaio è totalmente riprogettato:

O

135

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:28

Pagina 136

rimane in acciaio, ma è più stretto e compatto, e anche più aderente al motore. E c’è un singolo ammortizzatore (regolabile nel precarico della molla) messo sotto la sella, in posizione obliqua. Cambia anche la forcella, una muscolosa steli rovesciati, che utilizza la tecnologia Dual Bennding Valve. Nel complesso, lo chassis è più leggero del 20% e più rigido del 65%. In soldoni, significa che le nuove Softail offrono maggiore maneggevolezza e più controllo. Questa premessa è doverosa, se vogliamo raccontare la Fat Boy, la più sportiva della famiglia. Siamo sempre nell’universo delle cruiser, ma questa sorta di bobber anabolizzata, a metà strada tra una muscle bike e una scrambler. Il colpo d’occhio è di quelli che non passano inosservati: vuoi per gli originalissimi gruppi ottici full-LED, per i sonori scarichi affiancati su un lato e sparati in alto, con collettori protetti e insieme evidenziati da cover brunite, o per quella coda tronca che lascia in vista il “ruotone” posteriore con gomma semi-tassellata. Anche quella davanti non scherza in fatto di dimensioni: 150/80-16”. Eppure la Fat Bob è maneggevole, per essere una cruiser da quasi tre quintali a secco, e quando

136

si vuole andare forte, le ruote “ciccione” offrono un appoggio sincero e tanto grip. La guida sportiva e aggressiva è nelle corde di questa moto. E al motore puoi chiedere tutto, e sarai sempre soddisfatto. Il MilwaukeeEight 114 è una fionda, una fabbrica di coppia sin dai più bassi regimi: senza controllo di trazione, bisogna saper dosare bene la tanta potenza a disposizione. Su asfalto ruvido, la Fat Bob diventa strumento di divertimento puro. Davanti ad un rettilineo: apri il gas e tieniti forte per non volare via. Ma se inizia a piovere e la tenuta viene meno, meglio andarci cauti, col polso destro… Potente e sicura invece la frenata, affidata ad un generoso impianto con doppio disco anteriore. È l’unica della famiglia Softail ad averlo. Se entri in curva “con i freni in mano” avverti un po’ di effetto autoraddrizzante. Ma ci fai presto l’abitudine. Con un prezzo di listino che parte da 18.000 euro si piazza in una fascia intermedia, nella gamma Softail, e si propone come valida alternativa alla concorrenza italiana e giapponese nel segmento delle power cruiser. Chi ha detto che le Harley sono per passeggiate senza fretta?

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:28

Pagina 137

137

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:28

Pagina 138

HARLEY DAVIDSON BERGAMO Tel. 035 958567 - www.harley-davidson-bergamo.com

138

Motors


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:28

Pagina 139


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:28

Pagina 140

Ranica: villa di testa bifamiliare in zona centrale con ingressi carrale e pedonale indipendenti. Ottime ďŹ niture interne, soggiorno, cucina abitabile, tre camere, servizi e taverna. Completa la soluzione il box doppio in larghezza. Classe F (170,44 Kwh/m2a).


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:29

Pagina 141

Lifestyle La Ripa Hostel

JUST Red Carpet Iperauto Bergamo

JUST Red Carpet Loaduto

Porcelanosa

JUST Red Carpet Bluberg

JUST Red Carpet Harley-Davidson Bergamo

Equipe Solutions

JUST Red Carpet Lodauto

JUST Red Carpet Distinguished Gentleman’s Ride

141


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:29

Pagina 142

142

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:29

Pagina 143

La Ripa Hostel “Atmosfere del ‘400 per l’ostello di domani” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello • modella per un giorno Yailyn Maestre

i è bastato varcare la soglia de La Ripa Hostel di Albino per ritrovarmi immediatamente immerso in un’atmosfera magica, senza tempo, al confine tra storia passata e raffinata quotidianità. L’ostello nasce nella struttura quattrocentesca del Convento della Ripa dalla quale ha ereditato l’invidiabile posizione oltre che il silenzio raccolto.

M

143

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:29

Pagina 144

Le sedici camere - quattro delle quali suite e altre otto matrimoniali - così come ogni scorcio di questa incantevole struttura, mantengono intatte tracce profonde di secoli ormai lontani che riecheggiano nell’antica chiesa, nell’elegante chiostro attorno al pozzo, e nei giardini che, come un tempo, profumano di erbe aromatiche. Durante l’affascinate tour alla scoperta de La Ripa Hostel, Debora Torri, responsabile della struttura, mi ha condotto alla scoperta di questa autentica

144

e antica dimora, un ostello capace di accogliere idealmente chi viaggia per lavoro e chi per piacere, con un’originale formula di ospitalità che coniuga turismo, storia, cultura e territorio. Tra le volte della cantina medioevale la clientela potrà gustare una tipica colazione all’italiana, sorseggiando un ottimo cappuccino e assaporarando le delizie locali, rigorosamente artigianali. All’interno di questa storica location, elegantemente rivisitata in chiave

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:29

Pagina 145

145

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:29

Pagina 146

146

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:29

Pagina 147

contemporanea, non solo sono organizzati seminari, concerti, eventi enogastronomici e aperitivi musicali aperti a tutti; potrete, infatti, anche ammirare l’antico canale dell’acqua che correva sotto quella che oggi è la sala breakfast, e la prima colonna del convento realizzata nel ‘400. Tra quadri d’autore e complementi d’arredo di grande gusto e qualità, all’interno de La Ripa Hostel non manca un servizio di ristorazione di alto livello. L’ostello ospita infatti al suo interno il ristorante Nasturzio che, forte di uno staff giovane ma estremamente preparato e ricco di fantasia, saprà rendere ancor più magico e gustoso, ogni soggiorno.

147

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:29

Pagina 148

www.laripahostel.com

148

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:29

Pagina 149


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:37

Pagina 150

150

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:37

Pagina 151

“Benvenuti a casa” di Giovanni Volpe

stato senza dubbio uno degli stand più ammirati e visitati della Fiera del Mobile di Bergamo 2017 che ha appena chiuso i battenti. Stiamo parlando dello stand di Porcelanosa, il noto marchio spagnolo che proprio a Bergamo, in Via Borgo Palazzo 140, è presente con un raffinato show-room. Importanti le dimensioni di questo spazio espositivo, circa 130 mq all'interno dei quali i titolari Andrea Bronzieri e Giovanni Signorelli, coadiuvati dal loro staff, hanno magistralmente ricreato un ambiente abitativo completo.

È

151

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:37

Pagina 152

152

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:37

Pagina 153

Splendida la cucina, realizzata sfruttando un ideale mix tra pietra, legno e leghe metalliche, e caratterizzata dalla presenza di due ampie ante dietro le quali si celavano cassetti, ripiani porta bicchieri e un piano di lavoro professionale a scomparsa; il tutto arricchito da un comparto di elettrodomestici tecnologicamente ai vertici assoluti. Raffinato lo spazio living all'interno del quale spiccava l'illuminazione del bellissimo tavolo in cristallo scuro, affidata a due lampadari dal design molto ricercato capaci di riprodurre una luce calda dalle tinte color rame. Classico nel design, ricercato nei rivestimenti e all'avanguardia a livello tecnologico, il letto matrimoniale che, per l'occasione, ospitava un materasso memory di qualità davvero eccezionale. E poi il cavallo di battaglia di Porcelanosa, il bagno: minimalista e raffinato, molto appagante da vedere e di altissima qualità al tatto, una vera chicca.

153

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:37

Pagina 154

Infine, un cenno lo meritano senza dubbio i diversi rivestimenti impiegati all'interno dello stand per separare e rifinire i diversi ambienti; tra i diversi i materiali nei quali erano realizzati abbiamo particolarmente apprezzato l'acciaio, capace da solo di creare affascinanti giochi di luce.

Molto soddisfatto il padrone di casa Andrea Bronzieri ci ha tenuto a sottolineare la strategicità di questo appuntamento fieristico di casa nostra e l'importanza di prendervi parte con uno stand di prestigio come quello di Porcelanosa.

www.porcelanosa.it

154

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:37

Pagina 155

155

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:29

Pagina 156

Equipe Solutions “Solo soluzioni di qualità”

w

B

ERGAMO - VIA CAMOZZI: in uno dei palazzi più prestigiosi del centro città, quadrilocale ultimo piano completamente restaurato. La soluzione si sviluppa con ingresso, ampio salone, cucina, due camere matrimoniali servite dal proprio bagno, lavanderia. Nella mansarda è stata creata una terza camera. € 230.000 Classe G (257,3 Kwh/m2a).

B

ERGAMO: villa singola sviluppata su un unico livello abitativo e un’ampia mansarda. La soluzione è circondata da un parco di 2.000 mq ben curato al quale è possibile accedere da due diversi ingressi. La villa permetterebbe un'eventuale suddivisione in due appartamenti indipendenti. Classe G (228,03 Kwh/m2a).

www.equipe-solutions.it

156

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:29

Pagina 157

www.equipe-solutions.it

B

ERGAMO: in strada a fondo chiuso di tranquillo contesto residenziale, elegante villa finemente rifinita dotata di ampi spazi. Completa la proprietà ascensore, giardino con piscina e box doppio in larghezza. Classe D (63,45 Kwh/m2a).

Tel. 035 66.45.19

G

ORLE: in zona centrale e tranquilla, trilocale di 90 mq posto al piano terra. La soluzione è composta da ampio soggiorno, luminosa cucina, dal disimpegno si accede alle spaziose camere e ampio bagno. Completa la proprietà Box doppio e cantina. € 189.000 Classe F (158,13 Kwh/m2a).

t

157

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:30

Pagina 158

w Tel. 035 66.45.19

T

ORRE BOLDONE: in zona centrale comoda ai servizi, villetta cielo terra totalmente restaurata. La soluzione è composta da ampio soggiorno, cucina separata abitabile, bagno-lavanderia finestrato, due camere matrimoniali, ulteriore bagno e una mansarda. Completa la proprietà il box. € 250.000 Classe F (149,30 Kwh/m2a).

T

ORRE BOLDONE: zona centrale, in palazzina di nuova costruzione, luminoso attico. La soluzione si sviluppa con sala da pranzo, cucina abitabile, quattro camere, tripli servizi e ampio terrazzo. Completa la proprietà il box doppio in larghezza. € 499.000 Classe B (47 Kwh/m2a).

www.equipe-solutions.it

158

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:30

Pagina 159

www.equipe-solutions.it

S

CANZOROSCIATE: l'appartamento è stato ricavato dalla ristrutturazione di un vecchio cascinale ed è posto al piano terra. La soluzione si sviluppa con luminoso soggiorno con cucina a vista, due camere di cui una matrimoniale, il bagno dotato di doccia e vasca. Completa la proprietà ampio giardino di 250 mq e il box. Classe E (127,61 Kwh/m2a).

Tel. 035 66.45.19

S

TEZZANO: villa di testa con piscina e box quadruplo. La soluzione è internamente composta da un ampio soggiorno, cucina separata, cinque comode camere. CLASSE E (93 Kwh/m2a).

t

159

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:30

Pagina 160

JUST Red carpet “Una serata da incorniciare” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

l 14 settembre scorso la Concessionaria Land Rover Iperauto ha presentato la nuova Range Rover Velar, vettura dal design affascinate e dai contenuti tecnologici di primissimo piano. Alla serata, perfettamente organizzata in ogni dettaglio dallo staff di Iperauto, hanno partecipato numerosi amanti del marchio Land Rover ma anche diversi clienti di altri marchi premium che, finalmente, hanno potuto toccare con mano e provare su strada questo nuovo gioiello della famiglia Range. Inoltre, vista la concomitanza dell'evento con l'esordio in Europa League dell'Atalanta, in casa contro l'Everton - terminata 3-0 per i nerazzurri - Iperauto ha fatto trasmettere in diretta il match su un maxischermo installato ad hoc; inutile dire quanto, tanti degli intervenuti, abbiano apprezzato anche questa simpatica iniziativa dello staff che ha reso la serata se possibile ancor più riuscita. Non ci resta che invitarvi a leggere la nostra prova su strada della nuova Range Rover Velar; in questa edizione di JUST trovate il test della tremila turbodiesel da ben 300cv che, con questo poderoso propulsore, si è dimostrata molto rapida ed estremamente appagante alla guida.

I

160

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:30

Pagina 161

161

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:30

Pagina 162

162

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:30

Pagina 163

163

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:30

Pagina 164

JUST Red carpet “La regina è tornata!” di Giovanni Volpe • ph Marco Giustinoni

a nuova attesissima Fiesta è stata presentata lo scorso 12 settembre dalla Concessionaria Ford Bluberg di Iperauto che, per l'occasione, ha organizzato una serata davvero movimentata e piacevole. Alla presenza della famiglia Parolini al completo, la serata ha visto la partecipazione di tantissimi ospiti, a conferma, se mai ve ne fosse stato bisogno, dello straordinario interesse suscitato dalla nuova generazione di questo assoluto bestseller di Casa Ford. L'atmosfera come sempre molto conviviale e l'ormai proverbiale ospitalità della famiglia Parolini, hanno fatto da sfondo ideale a una serata durante la quale, anche grazie al divertente show dei comici Marta Zoboli e Gianluca De Angelis, le risate non sono mancate. E poi c'era lei, la nuova Fiesta, regina della serata; forte di un look innovativo e fedele ai più recenti stilemi Ford, nonché di finiture e dotazioni tecnologiche da ammiraglia, la nuova Ford ha subito conquistato i numerosi invitati che non vedevano l'ora di poterla toccare con mano. La nuova Fiesta, che anche noi di JUST abbiamo già provato, vi aspetta per un test su strada nella sede Bluberg di Via Cesare Correnti n. 23, a Bergamo.

L

164

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:30

Pagina 165

165

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:30

Pagina 166

166

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:30

Pagina 167

167

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:30

Pagina 168

JUST Red carpet “LUDOTECH… giocando s’impara!” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

abato 23 e domenica 24 settembre, Lodauto ha organizzato una due giorni interamente dedicata alla famiglia. Durante il weekend i genitori hanno potuto, infatti, toccare con mano e testare su strada il model year 2018 del SUV compatto di Mercedes, GLA, vettura da famiglia ideale, ora ancor più ricca di contenuti in fatto di sicurezza attiva e di infotainment, con un corpo vettura rialzato, da vero fuoristrada. I più piccoli hanno invece vissuto un’esperienza a cavallo tra gioco e apprendimento, partecipando a un laboratorio didattico durante il quale hanno scoperto la robotica e le basi della mobilità sostenibile. Ludotech, questo il nome dell’open weekend, ha visto impegnato un team di professionisti specializzati nella didattica hi-tech che, affiancati dalla mascotte LUDO, hanno accompagnato i più piccoli lungo un percorso di magico divertimento e, allo stesso tempo, molto istruttivo, fatto di auto-robot e viabilità nelle città del futuro.

S

168

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:31

Pagina 169

169

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:31

Pagina 170

170

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:31

Pagina 171


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:31

Pagina 172

JUST Red carpet “All’Albenza Lodauto si tinge di green” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

o scorso 24 settembre, il Golf Club l’Albenza è stato teatro di una delle prime tappe dell’anteprima del Mercedes Trophy 2018, prestigioso circuito di golf giunto ormai alla sua ventottesima edizione. La giornata, oltre allo svolgimento della gara iniziata in prima mattinata e le cui premiazioni si sono svolte nel tardo pomeriggio, è stata scandita anche da numerosi test drive che, tra una buca e l’altra, golfisti e ospiti della concessionaria Lodauto hanno potuto effettuare accompagnati dai piloti della AMG Driving Academy. A disposizione per le prove su strada c’erano diversi modelli della gamma Mercedes tra i quali la Classe E All Terrain, il SUV GLE 500, l’originale GLE Coupè 350, la GLC Coupè e l’interessantissima Classe B Elettrica. La domenica è terminata con un esclusivo cocktail-dinner e con l’invito al vincitore della tappa a partecipare alla finale nazionale del Mercedes Trophy del prossimo anno.

L

172

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:31

Pagina 173

173

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:31

Pagina 174

174

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:31

Pagina 175

175

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:31

Pagina 176

JUST Red carpet “Find your freedom!” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

o scorso weekend del 7 e 8 ottobre JUST ha partecipato allo speciale open day che Harley Davidson Bergamo ha organizzato per presentare tutte le novità della gamma H-D 2018. Protagoniste della due giorni sono state le nuove stelle targate Harley Davidson come l’inedita e ammiratissima Fat Bob e la Fat Boy, entrambe mosse dal motore 114; presenti anche Street Glide, Road Glide, Forty Eight, 883 Iron e Street Rod. Ma la cosa che ha ancor più entusiasmato i numerosissimi appassionati e clienti intervenuti, è stata la possibilità di effettuare test drive gratuiti in sella a ognuno di questi nuovi gioielli. Durante l’evento è stato inoltre possibile partecipare a un workshop durante il quale sono state spiegate tutte le peculiarità della nuova famiglia Softail Cruiser, e tutti i segreti di moto e linea d’abbigliamento 115th anniversary. Ora non perdetevi il test su strada della stupefacente Fat Bob 114!

L

176

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:31

Pagina 177

177

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:31

Pagina 178

178

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:32

Pagina 179

179

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:32

Pagina 180

JUST Red carpet “Distinguished Gentleman’s Ride, il raduno più elegante di Bergamo” testo e ph Stefano Lavelli

l Distinguished Gentleman’s Ride è un raduno inizialmente nato in Australia, creato in primis per raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro alla prostata e in secondo luogo per raccogliere appassionati di moto classiche, d’epoca e special. L’iniziativa nasce nel 2012 e, parallelamente all’edizione australiana, sbarca presto anche in Europa: le prime edizioni europee sono quelle di Londra e Roma nel 2012 e riscuotono subito un grande successo, sia per il nobile scopo, sia per il particolare “dress & bike code” richiesto. ”Volevo far convivere il mondo delle Café racer e delle custom con alcuni canoni di stile e comportamento, come vestirsi da vero gentleman o indossare solo caschi aperti, così da potersi salutare e sorridere reciprocamente alla guida di motociclette non convenzionali, con tutto il fascino dello stile retro”, spiegava il fondatore Mark Hawwa. Nonostante la mattina di quella domenica 24 settembre non prospettasse una buona giornata, circa 200 indomiti biker distinti e gentiluomini si sono trovati al mattino da PDF a Lallio, l’organizzatore dell’evento, per l’inizio del Distinguished Gentleman’s Ride. Iniziano ad arrivare Harley, Moto Guzzi, Bmw, Triumph, Cafè racer, Bobbers, Japs anni 70 e 80 e persino un rosso sidecar Dnepr a bordo un cane e tante, tantissime special, tutte accomunate dallo stile classicheggiante e vintage. I centauri scendono e sono tutti vestiti in maniera decisamente elegante per un raduno di moto: da ogni parte spuntano tight, Principe di Galles, smoking, baffi e cravatte, con donne eleganti e imbellettate. C’è chi osa persino un kilt o un costume in perfetto stile tirolese, e chi sfoggia i caratteristici guanti da guida traforati in pelle. Non siamo tornati indietro nel tempo: ci troviamo nella giornata mondiale dedicata al Distinguished Gentleman's Ride. Partito il serpentone di moto, il Ride ha percorso il centro di Bergamo, includendo anche una pausa a Colognola per attendere i ritardatari e proseguire verso Stezzano, al Centro Commerciale le Due Torri dove è stato degustato l’aperitivo in un’atmosfera gioviale e amichevole per poi ripartire e proseguire verso Dalmine, Treviolo, Curnasco ed infine Lallio dal PDF, per la classica foto di rito al “Backwall”, il muro con il logo del DGR, il famoso biker con i baffi e la pipa, quindi il pranzo. Quei tuoni non preannunciavano nulla di buono all’orizzonte ma si sa, il gruppo è fatto di persone dalle diverse alchimie e proprio queste lo contraddistinguono, complementandosi a vicenda tra istinto e razionalità. Una ricetta equilibrata, leggermente sfrontata, perché anche se distinti e gentiluomini, sempre di bikers si tratta, e il loro coraggio è stato premiato con una giornata fantastica. L’auspicio è che quest’appuntamento, egregiamente organizzato, si ripeta anche l’anno prossimo e nel futuro: non solo è crogiolo di eleganza ma è anche polo fervente di aggregazione per gli appassionati del genere.

I

180

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:32

Pagina 181

181

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:32

Pagina 182

182

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:32

Pagina 183

183

Lifestyle


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:30

Pagina 184

Backstage

184

Backstage


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:30

Pagina 185

185

Backstage


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:30

Pagina 186

Backstage

186

Backstage


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

17:30

Pagina 187

187

Backstage


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:32

Pagina 188


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:32

Pagina 189


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:32

Pagina 190


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

18-11-2017

22:32

Pagina 191

Bergamo - Via Borgo Palazzo, 140 Tel. 035 299984 - www.porcelanosa.it


JUST 24x32 Nr. 8 da 104-192 .qxp:JUST NR. 01

19-11-2017

18:30

Pagina 192

® MEN, MOTORS & LIFESTYLE

Just - Ringraziamenti Chiara Cattaneo • Cinzia Acerbis • Giacomo Agostini • Roberto Sestini • Gigi Rota • Roberto Nicoli • Marzio Carrara • Paola Cattaneo Francesca Vitali • Emilio Erba • Chiara Pennati Marco Casadio Strozzi • Fabio Baccanelli Michele Della Cagnoletta • Elia Russo Laura Bertulessi • Simone Doneda • Cristina Doneda • Michela Mantecca • Giuseppe Sernisoni Joel Brunel • Andrea Bassoli • Andrea Rossi Rodolfo Dolci • Pietro Batta • Abele Algeri Andrea Nicoli • Fiorenza Togni • Laura Parolini Francesco Preda • Cinzia Paleni • Silvana Giardina Giorgio Casari • Roberta Sala • Claudia Locatelli Carmine Blundo • Angela Landi

JUST Periodico trimestrale - N° 8

Direttore Responsabile Giovanni Volpe direzione.just@gmail.com

Graphic & Art Director Silvia Benaglia redazione.just@gmail.com

Photo Emanuele Clivati • Giandomenico Papello Giorgio Sorti • Kateryna Aleksandrova Luca Tocchio • Davide Crescenzi

Just Web & Social Carlo Berneri - Web Fatto

Modella per un giorno Martina Parsani • Yailyn Maestre Rivera Talita Lizzola • Giorgia Ubbiali

Editore Guarda chi guida S.r.l.s. - Bergamo

Amministrazione Studio Landi - Bergamo

Stampa CPZ S.p.a. - Costa di Mezzate (Bg)

Test auto e moto Giovanni Volpe • Silvia Gratton • Andrea Pinotti Marco Pinotti • Giuseppe Piazzini Nicolò Codognola • Sabino Losapio

Rilegatore Legatoria Lilli - Albano S. Alessandro (BG)

Contributors Ivan Scelsa • Stefano Lavelli • Debora Torri Alessandra Metelli • Claudia Cornaggia Mattia Combi • Marco Carrara Giacomo Agostini • Francesca Vitali Chiara Pennati • Jenny Nicoli • Silvia Panzeri Martina Valli • Claudio Pancirolli • Andrea Bronzieri Giovanni Signorelli • Eros Salvi

Distribuzione Caielli Gianluigi - Cell. 347 89.32.063

Iscrizione n. 21/14 del 17/11/2014 - Registro Stampa del Tribunale di Bergamo. Testi e materiale fotografico contenuti in questa pubblicazione, sono di proprietà esclusiva di Guarda chi Guida S.r.l.s. È pertanto vietata ogni riproduzione, anche solo parziale, non autorizzata dall’editore.

INFO e PUBBLICITÀ pubblicita.just@gmail.com 347 53.78.130

www.just-magazine.it rivista JUST 192



19-11-2017

18:38

Pagina 1

JUST MEN, MOTORS & LIFESTYLE • COVER STORY • IPERAUTO BERGAMO “GUARDA IL FUTURO CON OCCHI NUOVI”

Men Emilio Erba • Alessandro Vanotti

Motors BERGAMO

MEN, MOTORS & LIFESTYLE

Special JUST “Auto e Moto d’Epoca” “F1 - GP di Monza 2017”

Faro Store Auto • Iperauto Bergamo Baccanelli • Scuderia Blu • Lodauto Nissan Sunny GTI-R Bonaldi Motori • Bluberg smart Center Bergamo • Perego Motorrad Harley-Davidson Bergamo

Lifestyle

Cover Story • Iperauto Bergamo • Volvo XC60 D4 Inscription

La Ripa Hostel • Porcelanosa Equipe Solutions Red Carpet

“Guarda il futuro con occhi nuovi”

Periodico trimestrale - Anno III - N° 8

Copia omaggio

COVER JUST Nr. 8:JUST NR. 01

Periodico trimestrale - Anno III - N° 8

IPERAUTO BERGAMO www.just-magazine.it